28MAG2013
giustizia

Processo d'appello per il crac Parmalat

PROCESSO | Bologna - 09:45. Durata: 6 ore 46 min

Player
Filone Ciappazzi - Capitalia.

Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo d'appello per il crac Parmalat" che si è tenuta martedì 28 maggio 2013 a Bologna.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Appello, Banche, Capitalia, Ciappazzi, Finanza, Geronzi, Parmalat, Risparmio, Tanzi.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 6 ore e 46 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona download.
09:45

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Un giorno accomodiamoci
Scusa Silvio
Ho
Con i microfoni siamo apposto si
Ne
Rivediamo
La costituzione delle parti
Per Geronzi Cesare già presente
Per a Monza Roberto che presente sì personalmente
E
La difesa oggi è costituita da
Da
Avvocato ricca ridotti sostituisci
Una bambina
Gravi limiti ottusità
Gli avvocati all'IVA
Per muto Antonio già presente
è presente l'avvocato Elena Iannuzzi in sostituzione dell'avvocato Luisa Mazzara come da nominato depositata buongiorno buongiorno
Per Favalli Eugenio
Ecco
Tanto per cominciare nominiamo
Sede di ufficio
Eugenio già presente per Gioventù IGT già presente buongiorno avvocato Giovannini ho depositato una delega in sostituzione l'avvocato Ghirardini
Per Giordano Alberto già contumace presente l'avvocato Riccardo Ulivo anche in sostituzione dell'avvocato stile a
Sperare e Matteo già presente buongiorno avvocato Grasselli in sostituzione degli avvocati spagnola Carelli
Poi Tristano Riccardo credo sia presente
E per lui c'è l'avvocato disattesa De Francesco Giovanni
Questo per quanto riguarda gli imputati
Per quanto riguarda le parti civili tuttora costituite chi è presente
Va bene
Veri responsabili civili
è presente per tutti l'avvocato Elena Annovazzi
Va bene
Avevamo abbiamo oggi in programma
Le arringhe
Riguardanti gli imputati
Giordano Tristano
Favale
A parte per Favale
Il quale il difensore arriverà
Mi auguro a minuti chi desidera cominciare inizia io Presidente per
La difesa dell'avvocato
Altri stanno
Allora
Innanzitutto quando
Precisare che difendo un amico
E quand'anche però premettere
Che
Non mi sento di accettare
Come
Purtroppo che o si odia
Che c'è un medico se
Un eccesso di sensibilità del microfono
Che forse potrebbe essere risolto allontanandosi un attimo vedrò se mi permette un uso questo qui mi siedo perché diversa
Chiamiamo
Forse
Tu
Proviamo si pronto va meglio permette e per voi sì che e coralmente
Ricomincio
Allora dicevo che innanzitutto io difendo un amico
E volevo anche però contemporaneamente precisare
Che
Non accetto
Alcune qualificazioni che sono state date dell'opposizione dell'avvocato Tristano
Novecento quella che è stata data mi scusi signor relatore dalle istanze in poi
Nella nota duecentonovantadue dove minuti definisce
L'avvocato il Tristan un archivista
Non lo accetto
Io non posso neanche accettare
Il ruolo di passacarte
Che
Da un'interpretazione dei nostri motivi d'appello sarebbe stata data dal Procuratore generale
Mi
Posso considerarlo un vertice
Di Banca di Roma come
è stato
Attribuito dalla sentenza
Ne io penso di
Boschello
Qualificare o comunque accettare la qualifica
Di rappresentante di Banca di Roma
Come
Est tatto
Come si legge a pagina cinquecento settanta e come abbiamo già censurato ampiamente né i nostri motivi d'appello
Io
Ritengo di non ripetere assolutamente
Tutte le prime trenta pagine dei nostri motivi d'appello
Quando
Abbiamo criticato
E abbiamo voluto anche contemporaneamente lumeggiare quella che è la posizione dell'avvocato triste
Cristallino
Era a capo
Degli affari generali
Che ricomprendeva la Segreteria Generale la funzione affari societari la funzione legale
L'abbiamo
Dimostrato documentalmente
Ma soprattutto c'è stato un suo articolato l'intervento
Prima
Di fronte al GIP durante l'udienza
Preliminare e poi ampiamente nella fase dibattimentale
Io mi riporto salvo ritornare
Su alcuni passaggi
Sulla sua posizione
Perché sei signora
Quella che è la struttura di una
Posizione di questo tipo
In una
Struttura bancaria quale Banca di Roma il capitale agli atti
E
E signora quella che è la funzione dell'ufficio legale
Noi
Inevitabilmente possiamo arrivare a
Delle commistioni
Come sono state
Effettuate dalla sentenza di primo grado
Anche il procuratore generale mi sembra di a vere compreso e dico questo perché
La
Requisitoria del Pubblico Ministero è stata da noi trascritta quindi e
Riferimenti mi scusi le critiche sono riferite a sue testuali affermazioni
Se la Corte poi lo desidera
Posso mettere
A disposizione
La
Trascrizione
Della
Requisitoria del signor pubblico mi possono del signor Procuratore Generale per quanto riguarda
La posizione di triste hanno
Dicevo che il procuratore generale sulla in posizione di vertice
Non ci ritorno
La
Abbandonato
Già questo è un fatto indubbiamente positivo per noi
Perché attribuire alla posizione di vertice sicuramente fuori da qualsiasi realtà
Noi abbiamo sempre sostenuto che la sua posizione nell'ambito dell'aria legale
E statali
Quella di un raccordo documentate
E vedremo poi inc guardi misura e in che tempi
Nell'ambito
Non sto a ripetere tutti i contenuti di questa vicenda perché allora giustamente Presidente può dirmi le di contenere
Ma questo raccordo documentale
Trovato preciso riferimento
In quella che
Il procuratore CIPE generale definisce la miniera
Rappresentato dall'avvocato pazzi
C'è un'e-mail del diciassette di dicembre
Che andremo poi ad esaminare
Perché è la elencazione
Puntuali di quella che è stata
La
Faticosa difatti garanti
Raccolta di documenti e vedremo in che termini
Allora in
Estrema sintesi
Rifiuto categoricamente
Che noi si possa avveri sminuito il ruolo dell'avvocato Tristano a passacarte
Come io leggo nella trascrizione a pagina ventidue della sua requisitoria
Quello che poi ci vuol fare capire l'atto d'appello no
Noi tutti siamo stati coerenti interrelazione a quella che la sua effettiva
Operatività
è vero
Che si
Partecipo ad un'operazione sempre leggo nella sua
Trascrizione che sino ad hoc per molti mesi
Con fatica pazienza professionalità
Perché non fu facile mettere d'acconto altre due parti insomma diede un contributo causale al reato queste alla sua affermazione
Sul contributo causale al reato
Vedremo
E soprattutto insisteremo
Nel
Affermare
Che quanto lei anche dice nel ritenere
La voce tecnica
Quella dell'avvocato Tristano
è
Invece un intervento che non ha avuto una alcun contributo causale
Su quello che il supposto addebito di banca
Non abbiamo mai accettato signor procuratore generale
Che fosse e non abbiamo neanche voluto sindacare
Tutto quello che era a monte dell'intervento dall'avvocato Tristan non ci interessa
Altra notazione Tristano nella sua posizione di decine d'anni passati in banca non si è mai occupato del credito
Non si è mai occupato del credito perché
Nella rigidità ricostruzione delle posizioni in un ambito bancario
L'area legale per le ragioni che abbiamo esposto ampiamente non alcuni ingerenza
Su quello che il credito
Quindi tutto quello
Che
Eventualmente si è svolto quest'atto svolto nell'ambito dalla vicenda Ciappazzi
Non ha assolutamente potuto riguardare
La posizioni in quelli che sono gli anni antecedenti al due mila uno la posizione dell'area legale
E vedremo anche in che termini è stata totalmente fra intesa
Travisata
Quella che
Si tratta la sottoscrizione di tre
Missive alla Banca d'Italia sarà un argomento su cui
Ci
Dovremmo suo forme
Io voglio ancora
In questa rapidissima
Premesse
Sottolineare
Che
La sentenza del calcio Ravenna
Che in un certo senso preoccupare
Il procuratore generale
Tanto
Da
Mettere le mani avanti al punto di
Sostenere che se dovesse essere seguita questa sentenza la motivazione dovrebbe essere rifatta
E sono testuali parole si deve rifare la sentenza
Io la condivido
In tolto
Ritengo che sia
Seria
Sotto il profilo di quelli che sono gli argomenti giuridici e che sia perfettamente inutile andare a criticarla
Nel senso che priva di collegialità eccetera eccetera espressioni che sono state
Adoperate dal Procuratore generale
Perché mi sembra un po'
Di andare a quegli anni
Che
Hanno preceduto la sentenza delle Sezioni unite
La ben nota sentenza delle Sezioni unite Franzese sul nesso di causale che prima che uscisse questa sentenza determinati argomenti sembravano intoccabili oggi
Sono stati chiariti come quella sentenza del calcio dove c'è un'ammenda su quello che è l'elemento soggettivo e soprattutto su quello che è il nesso causale a
Sia pure nel rigore
Del rispetto delle norme giuridico
Interpretato a mio giudizio è correttamente ma non è
Sulla
Sulla sentenza del calcio Ravenna
Che
Almeno per quanto mi attiene la difesa altri stanno fa affidamento sulla circostanza che la difesa che la motivazione deve essere rifatta la motivazione deve essere rifatta
Se
Si segue
Quello stesso principio che noi abbiamo già indicato nella
Nella
Nostra dei nostri motivi d'appello
Quando
Il tribunale
In modo
Molto slegato rispetto a tutto quanto aveva già dichiarato in precedenza al termine della motivazione a pagina cinquecentonovantacinque
Dice di
Volersi uniformare ad un criterio rigoroso di valutazione del materiale probatorio
Deve concludersi che altri stanno va assolto per non aver commesso il fatto
Gli episodi per cui è stata pronunciata la
Sentenze di assoluzione per non avere commesso il fatto
Sono stati e qui correttamente valutati secondo un rigoroso criteri io di valutazione del materiale probatorio e le pratiche si leggono
Per arrivare a questa conclusione sono perfettamente sovrapponibili a quella che è la posizione invece
In base alla quale
Il tribunale ha condannato e vedremo che
è una motivazione come abbiamo già censurato
Soltanto
Ancorata su delle presunzioni su non poteva non sapere su delle congetture nessun
Ripetuto richiamo
Di
Oltre ogni ragionevole dubbio perché credo una pagina sei e sei no appena vacilla
Quello che il ragionamento probatorio il tribunale ricorre
A espressione quali oltre ogni ragionevole dubbio io qui senza volermi
Addentrare in tutta una serie
Di
Valutazioni che poi
E vedremo singolarmente
Leggo
Una delle tante sentenze della Cassazione
Su
Su quello che è il concetto di oltre lo oltre
Ogni ragionevole dubbio è la sentenza è quarantacinque centotredici del due mila e undici della Sezione sesta
E dove
Con
Chiarezza si afferma che la condanna invero
Presuppone la certezza della colpevolezza
Mentre la soluzione non presuppone la certezza dell'innocenza ma lamiera non certezza della colpevolezza e
Signori della Corte andiamo per esempio
Prendere
In modo
Così a Campiglio
Una
Affermazione
Che si legge
A pagina cinquecentosettantanove
E questo sarebbe
Il
Il costrutto motivazionale di condanna
è
Davvero
Impossibile pensare
Che tale fondamentale
Dare atto conoscitivo forse in possesso dall'avvocato Ulivo
Oliva che all'interno dell'area legale
Di Banco di Roma rivestivo un ruolo subordinato lì rispetto a quello di Tristano il fosse invece ignorato da quest'ultimo
è
La famosa questione del diversità del pranza ma
è un'affermazione sconcertanti costa ed è una delle tante affermazioni sconcertanti che si leggono nella motivazione che noi abbiamo già censurato perché l'avvocato politico
Quando è stato sentito in dibattimento
E andremo a verificarlo
Assolutamente
Smentito
Quello che è il presupposto di questo ragionamento di questo sillogismo di non avere mai parlato
E allora
Io
Credo che queste affermazioni e di
Impossibile pensare
E con tutte quelle altre non poteva non sapere si deve presumere
E
Facciano parte
Facciano parte di un
Bagaglio interpretativo e direi anche valutativo
Assolutamente fuori completamente dalla
Realtà
Di una motivazione corretta
E e la motivazione è corretta sicuramente
Non è quella che viene
Ancora propugnata
Dal
Signor
Procuratore generale
Quando
Evoca un documento
Che lo ritiene molto importante è quella famosa lettera
Fax del cinque di dicembre
Che
Per il Procuratore generale
E rappresenta
Testualmente e a pagina ventuno della sua trascrizione
è un documento importante
Allora io li avete altro
No no no no no no no
Avvocato alla fine della
Dichiarazioni
Come
Buone volevo proprio avvocato non posso fare entrare i documenti
Scusi
Ingresso
Lei mette a disposizione io me
Disposizioni una verifica
Bella
Ma certo e va bene
Non è
Non è rituale questo conferimento di no no no ma Presidente io non
E mi fa piacere che non
Trovi una smentita da parte sua benissimo quindi io dico io penso che allora la Corte
No no ma io io sto a io sto a Trento delle conseguenze in relazione ad una sua affermazione soprattutto ribadisco che
Penso che ricordo della Corte visto che hanno preso tanti gli appunti non possa smentire questa circostanza e cioè
Che si è trattato di un documento di una
Importanza indubbiamente rilevante persino Procuratore generale che lo considera una confessione extragiudiziale
Che
Tanto è vero che ha poi soggiunto
Che taglia la testa al toro questo sarebbe il documento riepilogativo
Bella posizione
Dall'avvocato Ezio Distaso al punto di
Ritenerlo
Questo documento come il suggello della sua
Ogni Presidenza della sua
Partecipazione attiva in relazione a quelle
Raffigurazioni di evento che si era presentato anche il Procuratore generale come anche il Tribunale e che noi
Strumenti hanno
E lo mettiamo anche
Perché
Quello che è quello che
Leggete
E rivedere
Nel documento del cinque di dicembre
Non è nei termini che vuole sostenere il signor Procuratore Generale
L'unica padronissimo di fare le sue osservazioni
In
Relazione alla nostra interpretazione che abbiamo dato di questo documento che invece guarda caso trovo una conferma proprio in un successivo documento dell'avvocato pazzi
Che noi non ci siamo aggrappati come ha sostenuto il Procuratore generale anni spetta
Noi gli abbiamo dato quella che una
Interpretazione di chiusura di quelli che erano stati gli interventi dell'avvocato Tristano
Che
Guarda caso
Guarda caso guarda caso
E torno e arrivo
Alle
Passaggio direi
Risolutivo
Per smentire questa cosiddetta confessione esse extra giudiziale anzi
Il
Ricordo spero che sia condiviso anche del Procuratore generale
Viene
Affermata questa confessione extra giudiziale con un
Anche
Che
Invece
E tutt'altra ha tutt'altra voce a tutt'altra interpretazione perché
Qui è un documento invece che c'è agli atti
Il
è l'e-mail del diciassette di dicembre del due mila e uno ben noto e soprattutto
Già richiamato
Però
E quello che volevo riferirmi
Che cosa dice
L'avvocato pazzi
In una
Sua missiva Rini e poi obiettive conclusiva
Della
Collaborazione che ha avuto
Dell'avvocato Tristano
Il ventinove novembre abbiamo incontrato a Milano l'avvocato seminare legale di Ciappazzi il direttore generale della predetta società
Per fare il punto della situazione sugli allegati altro contratto proprio per
Che era stata quella l'attività che sono stati oggetti di una
Dei fatti durante il lavoro dal momento
Che Ciappazzi che doveva predisporre
Che cosa aveva detto l'avvocato
Per i stanno
Nella
Sua
Accompagnatoria
Di seguire il faticoso iter della legna azione del principale trasmetto qui unità copia della lettera oggi
Definito dall'avvocato sebbene
Come si può rilevare l'impianto contrattuale definito anche se con estrema fatica e pazienza perché l'impianto contrattuale
Che era nel suo oggetto principale risolutivo ben chiaro mai stato messo in discussione da chicchessia cioè il prezzo prevedrei
No
Necessitava di una serie di ulteriori interventi che sono stati indubbiamente laboriose defatiganti
Ma che ero a capo e in campo a quella che era la città anzi questa l'interpretazione che abbiamo dato e che trova conferma
In
In
In questo scritto dell'avvocato pazzi il quale
Ancora si lamenta andando avanti
Che alcuni allegati chi ancora non sono stati completi e questo
Ancora un compito di allegazione che non certo
Dove vinca doveva essere in capo all'avvocato Tristano perché ormai aveva detto basta dal cinque di dicembre delle due mila e uno
E ancora
Volevo richiamare un ultimo passaggio di questa lettera che siamo al cinque di dicembre siamo in attesa di ricevere quanto sopra mentre
Da parte
Nostra almeno
Stiamo scusate stiamo predisponendo le informazioni sulla sua città coerente ai fini della comunicazione
Alle organizzazioni sindacali non era stata ancora individuate
Nell'ultimo mese
è indubbiamente al di fuori di qualsiasi
Intervento o collaborazione da parte dall'avvocato Tristan
Questa lettera di resoconto
Di quanto avvenuto indubbiamente un dato oltremodo significativo per dare un
Interpretazione aderente alla realtà proprio proprio
Da parte
Dall'avvocato pazzi
Che più volte come abbiamo già sottolineato aveva aveva richiesto questa
Documentazione e non è
Un
Sua isolata richiesta quella della pazzi
Elencati una serie
Di merito che vengono trasmesse
Che vengono trasmesse anche l'avvocato cristiano
Per
Che si rendesse parte diligente come punto di raccordo per
Che venisse
Perché avvenisse
Adempiuto quell'incarico
Che doveva permettere la chiusura
Definitiva del contratto
Io
Senza richiamare ulteriormente altri passaggi del signor Procuratore Generale
Devo sottolineare
Un passaggio
Che
Nella sentenza di primo grado
è stato effettuato
E soprattutto già stato ampiamente da noi censurato volevo
Però riassumere ulteriormente
Quelli che sono gli elementi che ritengono inaccettabile la motivazione della sentenza
Il
Mi riferisco
Ha il tre
Alle tre lettere la Banca d'Italia
Il
Signor procuratore generale
Si è limitato a definire
Queste tre lettere come una dimostrazioni di piena consapevolezza di quello che stava succedendo
E allora è tutto inutile quello che è stato prodotto
Quello che è stato dichiarato dall'avvocato Tristano
E soprattutto anche da tutte quelle che sono le
Risultanze risultanze
Testimoniali l'avvocato Oliva gli ha dato una
Precisa indicazione
Di quello che era un il compiti
Devo Catto tre stanno
Nel caso in cui il sito ma esso rinviare
Missive alla Banca d'Italia
Nessuno ha mai negato
Che non
Sì conoscesse
Nella sua
Indicazione generale il piano piano
Tristano ha sempre dichiarato
Che il cui nell'occhiello aveva portato a tutti le operazioni inni canili simili del Piano Gallo le tecnicalità
Esulava proprio completamente dalla sua
Partecipazione conoscenza e che non doveva essere Daloui sconosciuta questa operatività interno
Del Piano Gallo
Allora
Io richiamo la deposizione
Resa dall'avvocato
Tristano a foglio cento
Della
Dal verde la trascrizione
Di fronte al tribunale
Sarei tentato
Di
Rilegge
La segreteria
E la rileggo perché forse
è un serio è stata così ignorata dal tribunale
Perché non c'è
Una
Riga critica
Di questa esposizione puntuale che è stata effettuata dall'avvocato
Triste
A fronte di un'affermazione che viene
Dal Tribunale in questo in questi termini il Tristano sicuramente conosceva nei dettagli il piano casa
Ovverosia il Progetto finalizzato
E poi mi viene a a sostenere semplice tribunale siamo a pagina cinquecento ottanta
Maldestramente cercato di negare l'evidenza
E
Affermato con una tesi difensiva
A dir poco puerile
E finisce il suo ragionamento
Come si può pensare che il tributo è che il Tristano nella sua qualità di capo dell'aria legale della Banca di Roma si sia assunto reiteratamente ha la responsabilità
Di fornire all'Ufficio di vigilanza
Senza essersi più che adeguatamente informato su quello delicatissimo argomento
E l'imponente mole degli elementi probatori appena illustrati dimostra che il Tristano
Conosceva compiutamente tutti i dettagli
Bene se è così come afferma il Tribunale io credo
Che non ci sia
Spazzino
Per una conferma di una motivazione di questo CIPE
Perché
Perché
L'avvocato Tristan hanno
Ha spiegato cos'era la funzione
Della Segreteria Generale quali erano i compiti e dalla Segreteria Generale
Vede
Mi limito a leggere
Ovviamente non potendo alla Segreteria Generale assumere alcuna rispondo stabilita
Per il contenuto di questi documenti perché unirono vicende che conosceva e che poteva enunciare evidenziare manifestare
Facciamo in modo di ottenere una copia si gratta dai responsabili
Dei medesimi dai massimi responsabili dell'aria che mi chiedeva l'invio e più provvedeva a conservare
Quindi torno a chiederle le sigle che sono presenti su ogni pagina di questo documento che significa annua che significato hanno
Hanno il significato di balle dare la struttura che poi concretamente in via La sette
E anche
E anche così lo
Afferma questa dichiarazione di cristallo ma che si trova
Un ampio con un'ampia conferma
Nella
Deposizione dell'avvocato Oliva
Che
Abbiamo riportato è richiamato nella
Nei nostri motivi
D'appello e
Sono a pagina trentacinque
Ognuno
Preparare e l'avvocato lista a domande del Pubblico Ministero
Le risposte per le proprie aree fa arrivare alla regali quindi se fosse una questione rilevante per l'aria legale il testo viene fatto
Dalla radicale ma se fosse una questione di crediti la risposta la prepari crediti allarmante in Banca d'Italia per il tramite dell'aria legale
E qui ci sono quelli sigle che abbia sottolineato correttamente e
Direi documentalmente o producendo anche
Quelle che sono
Quelle che sono
I
Documenti
Che possono interessare questa vicenda in città e in particolare
La
I rapporti con Banca d'Italia
Detto questo
Noi
Siamo ancora
Stupefatti nel
Pensare
Che
Ci possono essere
Elementi
Che
Abbiano
Convinto il pubblico il Procuratore generale
Allora
Configurare
Un sussistenza
Del responsabilità dell'avvocato triste hanno Eros
Perché
Ebbene
Quale estranius
E
Forse i passaggi
Per arrivare
Alla
Sua
Affermazione di responsabilità
Sono stati semplicisticamente adottati dai tribunali
E sono stati soprattutto
Con
Una
Estrema
Semplicità senza andare
Ad indagare quella che era il valutare quella che era
La effettiva condotta necessaria per configurare la responsabilità delle straniero
E qui
Io mi rifaccio ad una recentissima sentenza
Della
Sei Corte di cassazione del mese di novembre
Di
Del
Due mila e i dodici dove erano importati ricorrenti
Diversi rappresentanti di istituti di credito
è la sentenze signor procuratore signor procuratore generale e signori della Corte la numero ventotto ottantuno
Del ventotto novembre due mila e dodici
Se
La Corte
Almeno questo può essere ecco
Ventotto ottantuno del ventotto novembre
No no
Almeno
Farmi perdonare
Invasione
Come
Signor Edoardo
Pronto va bene ha detto
Va bene e sempre De Marchi relatore
Però è
Estremamente
Estremamente interessate
Se andiamo a pagina tredici signor relatore
Ed è stato uno nuovo una sentenza di annullamento senza rinvio
Non c'è
Una
Affermazione di questa sentenza
Che
Rappresenta
Una
Linea guida io così mi permetto di dire sfinire per
La valutazione dell'ex strane osso
Quale responsabilità
In tema di reati di bancarotta
La ritenuta responsabilità di ricorrenti andava corredata
Da un'analisi approfondita specifica ed individuale sulla condotta specie se di natura commissiva
Cont l'individuazione del concreto contributo fornito per la realizzazione dell'evento
Ciò era tanto più necessario nel caso di specie trattandosi di concorso esterno in un reato proprio
Questa Corte ammette la partecipazione di soggetti non qualificati nel reato proprio ma è necessario che si dia prova
Della cooperazione all'offesa del bene
Di un contributo causale rilevante consapevolmente con l'individuazione di un'efficienza causale sulle venti
Per
E andando ancora più avanti in tali situazioni in conclusione andava approvato con rigore
Il comportamento concreto
Tenuto dai singoli imputati o da gruppi eccetera eccetera
Ma
Qual è
L'oggetto di questa
Il prezzo
Va bene
Definito
Da tempo
Prestabilito
Il
Programmare se è un programma distrattivo era stato definito dal
Quello che l'oggetto della bancarotta la distrazione
Io non sto a valutarla
In relazione alla cessione Ciappazzi e era
E lo dice anche i tribunali assolutamente
Prestabilito
E in questa fissazione
E in questa strategia l'avvocato Tristano non è mai stato tirato in ballo da chicchessia
Ma soprattutto
Non c'è un elemento uno straccio di documento che possa far risalire a lui una
Condotta di questo genere
Allora
Allora è veramente singolare
Che i
Ci sia
Un concorso di un extranet Russo
In un reato proprio
In relazione a che cosa
Alla raccolta di questi documenti
Ma mi sa dire
La Corte in quale di questi documenti si viene
En
Discutere
Od altro a trattare e andiamo e andrò anche a quell'appunto del sei io settembre
L'avvocato l'avvocato triste nonché
Che fossero
Dieci allegati o cui indici allegati
Sono tutti elementi totalmente indifferenti a quello che il centro a quello che dovrebbe essere il centro
Di questa
Vicenda
E
La Corte
La corsa è ancora
E molto
E molto
E molto significativo quello che
La Corte di Cassazione
A
Individuato
Perché
Perché
Fa anche riferimento
A quella che potrebbe essere la responsabilità visto che si dice che alla voce tecnica la voce tecnica ad la così definito il Procuratore generale
Da parte di un legale
Il
Allora
Ma qual è stata la condotta investigatrice
Non intervengo neppure alla conclusione del contratto
Perché è un fatto inconciliabile che una bloccato cambia
Avuto un interesse particolare per una determinata operazione non vada neanche al contratto in questa è la dimostrazione del
Raccordo
Documentale
Facciamo
Un
Una valutazione che solitamente si viene fatto
In campo di nesso causale sul giudizio contro fra attuale
E
Il prezzo prestabilito si voleva
O si doveva fare questo determinato operazione io non sto adesso
A rimuginare tutta una serie
Di
Particolari
Che
L'incidente probatorio
Di gettoni incidente probatorio di Tanzi sono tutti fatti che sono stati enunciati
Nella sentenza e
Che siano veri
Che non siano neri non hanno a mio giudizio alcun interesse
Sta di fatto che nessuno ha
Mai messo in dubbio o sconsacrata o
Una situazione quale quella che è stata prestabilita nei suoi elementi essenziali
Quindi questa sentenza che
E la sentenza tre ditte ex
Una vicenda direi
Annosa è il mio punto di riferimento indipendentemente da quella dalla Ravenna calcio
è un rigoroso
Principio
Narici un e una serie di rigorosi principi applicativi di quello che
Il
Concorso
Delle feste
Del strani perché
Un ultimo passaggio e poi
Ho ancora due brevissimi argomento
Non è un vertice
Io
Avremo
Concorso
Come estranius
Nella condotta di un altro concorrente strani
Il quale
In definitiva
Dovrebbe essere la persona
Che come che strani russa ha portato
Alla
Definizione di questo operazione che avendo
La bancarotta
Io sono in seconda battuta ho chiamato o chiamatela come volete
I vertici
Avrebbero fatto questo si sarebbero accordato io non sono un vertice perché è pacifico
Ho
Per statuto
Di intervenire come ausilio al vertice
Non c'è niente che da un punto di vista di fatto ma soprattutto di norme giuridiche mi possono affibbiare questa
Etichetta divertirci
Sono il responsabile dell'aria legale ho fatto quello che
Potrebbe fare una boccata
Che non va a sindacare quello che non può perché non entra in quello che si che una a meno che si un avvocato d'affari
A quella che
L'attività di alta
Persone
Sono
Sono affermazioni
Sono affermazioni che
Fanno crollare assolutamente
Questa
Mia
Responsabilità di extra
E
Ancora due
Elementi
La punta del sei di settembre
Della signora Pazzini dell'avvocato pazzi
Lo
Troverete
Trascritto fedelmente
A pagina trentacinque
Del verbale d'udienza del sei
Di aprile del due mila dieci
Dove
Presidente dice poi che nessuno meglio di lei conosce la sua scrittura ci può leggere piano piano cosa scrive nell'ultima pagina perché quella
Significativa
Che io
Possa trovare
Scritto
Quello che lei ha detto signor Procuratore Generale
Io lo leggo
Comunque il Tristan lo sapeva benissimo che Banca di Roma finanziava la Parmalat
Come faceva saperlo lei si chiede e uno di quei temi dell'incontro del sei settembre due mila uno di cui abbiamo traccia nel promemoria vergato a mano dall'avvocatessa pazzi non c'è scritto
E non c'è scritto
è verissimo che lei fa tutta una serie di premesse che
Non è interessante irrilevante che lo sapesse però dice lo sapeva io lo sapeva i trae questa sua affermazione questo suo convincimento da una prova documentale che però non è
Nei termini che lei vorrebbe
Perché non c'è
Non c'è assolutamente scritto
Che
Che
L'avvocato si stanno sapeva di questo finanziamento
è un invito a una rilettura
Ha una
Valutazione corretta
Di quello che
Questo appunto
Come ritengo
Che sia
Privo
Di
Significato
Un
Un
Passaggio
Perché
è già stato da noi smentito a pagina novantuno dei motivi d'appello però voglio ritornarci voglio ritornarci
Soprattutto
Andando ad analizzare
Quella famosa e-mail del dodici
Di
Di luglio del due mila e uno
Quando
Volendo
Adesso
La trovo tetto
Dove
Anna pazzi
Scrive Azzini
Il venditore non può prestare tutte le garanzie richieste tenuto conto che ciò che viene acquistato trentacinque miliardi vale molto meno
Aperta la patente
Non so se sia vero
Ha parlato di cinque sei miliardi
Non so se sia vero
Ma quello che invece finora
E che
L'avvocato
Olimpia
Non ha mai
Affermato una cosa del genere
E l'avvocato
Imbattibile
L'abbiamo riportato a foglio novantuno
All'udienza del diciannove di gennaio pagina quarantatré francamente non mi ricordo di adire fatto valutazioni circa la qualità di beni che venivano cioè tutti
E meno che mai in meno che mai mi ricordo di aprire quantificato in cinque miliardi
Meno kebab
Ancora
Se voi volete andare a pagina venti a pagina c'è a pagina ventuno a pagina centoundici ritorna sul pane
Ritenete voi che
Se
Questo divario di prezzo
Se fosse stato oggetto di qualsiasi trattazione
Noi non troveremmo scritto un qualche cosa di e veramente significativo da un punto di vista
Letterale
Di contestazione
E allora
E allora
Anche qua
Quelle che possono essere non dico le interpretazioni alternative ma le interpretazioni che smentiscono
Hanno o non hanno valore o invece diversamente noi ci dovremmo ancora avere su quelle congetture che solo assolutamente
Al di fuori di una regola processuale
Egli soprattutto dovremmo fare ricorso a quello oltre
Ogni ragionevole dubbio che vi dicevo che in un certo
Che sicuramente non può portare a quella certezza di responsabilità tale da aver fugato qualsiasi dubbio
Così come vi ho
Prima
Precise
Signor io credo di avere sostanzialmente
Riassunto
Tutto quello che si è verificato fino al dicembre
Del
Duemila e
Un
E che vede coinvolto l'avvocato triste
La parte successiva sarà trattata dall'amico avvocato giovani
Noi desideriamo che la causa venga valutata
In relazione
Alle effettive funzioni che sono state svolte
Dall'avvocato triste e che soprattutto
Venga
Completamente rescisso qualsiasi legame fra posizione dell'extracosto in relazione a questo fatto
La soluzione che noi chiediamo
Dell'avvocato che chiedo per la parte che mi interessa ma soprattutto nella sua globalità è una per una soluzione per dovrà avere commesso il fatto
Grazie avvocato
Sì service cambiate
Facciamo una prova tecnica per vedere
SISR sta un po'disposto un po'che nascono l'ascolto
Grazie
Intanto chiedo scusa per la mia voce ma sono uno di quelli Duilio italiani che rimasto scottato da questa
Da questo tempo ballerino né ci sta martoriato in questo periodo
Allora signori la Corte io prima
Dell'inizio di questo processo di appello mi ero posto un interrogativo
Quale chiave di lettura dare a questa discussione dal momento che non non volevano desideravo che fosse una mera riproposizione dei motivi di appello sarebbe sarebbe noioso e sarebbe fuori luogo
E poi devo dire che raramente ho visto una relazione così dettagliata nel riportare quelli che sono non solo le argomentazioni d'accusa ma anche
Le argomentazioni da difese questo agevola naturalmente il nostro compito
Per questa chiave di lettura io l'ho trovata all'udienza del sei maggio ascoltando il produttore generale
Che ha svolto una discussione intanto con quel garbo
Che io apprezzo moltissimo e che non è comune trovare in generale nelle aule di giustizia l'ho ascoltato con molta attenzione e intanto posso diciamo in questo senso sottolineare
La estrema all'estremo garbo estrema continenza di questa espressione
Però ascoltandolo
Ho avuto una reminiscenza Uto lambisce Enza e mi sono ricordato un un
Famosa diciamo motto Dini CEE
Che diceva che non esistono fatti Massolo interpretazioni
Al di là del paradosso e veramente sbalorditivo signor Della Corte come I fatti possono essere dati diverse interpretazioni anche completamente certe volte antitetiche
Così come però è sbalorditivo che certe volte
Si prescinda quasi dei fatti
Da citare spazio preponderante all'interpretazione
Ora
Al nostro modo di vedere
Il tribunale prima ridando la condanna il PG nel sostenere la conferma di questa sentenza
Hanno compiuto dei processi logici che ne non possiamo condividere
In certi casi
A circostanze definizione sono dati risalto circostanze di fatto che in realtà non c'entrano con la posizione specifica l'avvocato Tristan atti che sono stati messi in relazione alla sua posizione
In altri casi si è cercato di dare risalto a certi documenti che sono stati un po'estrapolati qua e là ma senza riportare in relazione a questi documenti che pure venivano valorizzati
Le deduzioni le argomentazioni e i documenti ad una volta che erano stati prodotti la difesa a spiegazioni confutazione delle argomentazioni avversario
Da alcuni documenti poi sono a mio modo di vedere sono state sviluppate delle interpretazioni interpretazioni che sono afferenti al campo del possibile
Certamente
Ma una cosa il campo del possibile è una cosa campata ha trovato quindi la necessità che siccome si avverte quello intere distinte il possibile dal dimostrato soprattutto naturalmente un processo penale
Ora io avrò quindi questo approccio che vuole essere
Come posso dire una sorta di contrapposizione dialettica
Nella specie con il tribunale naturalmente e qua e là anche con il Procuratore generale nella speranza tra l'altro di dare anche più interesse a questa discussione e nella speranza di affittare
Analogo interesse rispetto a quello che ha suscitato giustamente l'intervento del Procuratore generale
Quello che voglio dire
Partenza
Chiaro e forti chiaro e forte e che
L'avvocato Tristano non è responsabile dei reati per cui
Oggi è chiamato a rispondere
Nel cercare di dare dimostrazione di ciò
Fa non tanto delle primissime considerazioni di carattere generale
Una prima considerazione nel corso della sua discussione Proto regionale ha detto che la difesa Tristano non ammesso in discussione la valenza illecita di quello che è successo
Si è limitato a fermare la
Innocenza stanziamento del proprio assistito
Allora
Io mi devo diciamo dissociare a questa affermazione nel senso che in nessuna sede noi abbiamo affermato l'esistenza dei reati che sono stati contestati non solo lui ma anche agli altri
Imputati
In quella che
Fatalmente
è un po'la divisione di compiti che si realizzano in processi di queste dimensioni tra le difese
Il nostro ruolo è stato un ruolo diciamo di concentrare l'attenzione specifica sulla posizione personale dall'avvocato Tristano perché aveva
Delle reali peculiarità rispetto a quella di altri protagonisti dalla vicenda ma non per questo noi abbiamo prestato acquiescenza attesi e colpevolisti comunque tesi che
Diciamo valida solo un una quadro di responsabilità o di illecita complessiva della vicenda
Seconda considerazione generale
Il produttore generale nel suo intervento a
Diciamo rimproverato la difesa Tristano ma in generale tutte le difese di Aversa utilizzato quelle per cui ha definito una tecnica tomistica
Cioè una lettura dell'esito anzi dibattimentali parziali volutamente parcellizzate
A nostro modo di vedere non solo questo non è vero
Ma non è vero
E vero forse esattamente l'opposto cioè in molti casi mi fisco per tutto il Tribunale la sentenza del tribunale
Se usato la tecnica composta cioè si è cercato di isolare qualche documento certe volte qualche frase di un documento per dare sostegno alle tesi
Accusatoria anche qui ignorando però come dicevo prima gli elementi contrari cosa che
Quando si fa poi un bilancio alle risultanze processuali in farebbe mai accadere
Terzo
Terza considerazione generale
Il P.G. ha detto questo è un processo perché va basato sui documenti i documenti sono di
Particolare importanza in questo processo
Questa sì è una tesi che io condivido
Elementi documentali sono sempre più importanti però anche qui con due caveat che dobbiamo fare il primo
è chiaro che si deve dimenticare i documenti favore difesa perché poi anche qui bisogna fare una valutazione complessiva noi
Ne abbiamo allegati al nostro atto di appello credo una sessantina ma vi assicuro che volendo potevano come dire inondare PM di documenti
E di elementi documentali a sostegno delle nostre tesi abbiamo cercato di limitarci tutti i riferimenti puntuali trovate nell'atto di appello
Ma noi non abbiamo come dire timore a confrontarci con gli elementi documentali anzi li abbiamo sottolineati in più sedi
Il secondo caso IAT e che però se si fa un processo basato essenzialmente sui documenti
Allora la metodologia deve essere quella cioè non deve essere una metodologia che
Come dire oscilla a seconda dei momenti e Delli contingente perché ci sono dei momenti delle fasi di questo processo in cui dei documenti non ci sono
Non ci sono e
Nell'ottica accusatoria avrebbero dovuto esserci quindi i documenti sono importanti sia quando ci sono sia quando non ci sono
Un aspetto importante anche
E che non ci si è confrontati su quelli che sono erano due capisaldi del nostro atto di appello come a ricordato nella sua relazione il Consigliere relatore
Il primo aspetto è stato sottolineato egregiamente dall'avvocato Bana in realtà è pacifico e anche potere generale non ha sposato questa linea che l'avvocato Tristano non fosse un vertice
Di banca di Roma quindi dobbiamo eliminare
Le numerosissime a dir la verità suggestioni che sono presenti nella sentenza che fanno questo costante richiamo anche qui un po'a schede variabili
Tra un Tristano che appartiene a può non appartenere accettiamo il primo punto non apparteneva ai vertici di Banca di Roma
E come abbiamo detto è forse l'unico di tutti gli odierni imputati inoltre non appartenergli vertici
Nel senso che non ha mai avuto questa qualifica non è mai appartenuto al mondo creditizio
Cioè non ha mai fatto parte in Comitato fidi non ha fatto mai parte in Comitato crediti non ha mai fatto parte di nessun organo né individualmente nel collegialmente che avesse la funzione di gestire
Ero gare
Monitorare
I crediti questo è un aspetto di importanza eccezionale nel nostro processo visto gli argomenti di cui trattiamo
La realtà
Io credo che
Quello che è stato fortemente sottovalutato dai nostri contraddittori e proprio un discorso come dire organico nel mondo di una banca
Le banche suddivisi in due grandi macroaree c'è una parte diciamo che si occupa di amministrazione
Molto minori dal punto di vista dei soggetti che vi fanno parte è una macroarea che è l'area cosiddetta business a cui appartiene ovviamente l'aria di erogazione di concessione di crediti
Sono due mondi separati e addirittura le funzioni sono in qualche modo
L'una in funzione servente rispetto all'altra tanto che
L'area amministrativa per una banca è un costo cioè
La banca ogni banca produce reddito
Sviluppa business nelle sue varie diramazioni e la funzione diciamo amministrativa è un costo che la banca sopporta questo per darvi plasticamente l'idea
Di come in realtà esistono queste due macroaree mi aspetto che secondo me non è emerso fino adesso
E che invece ha un suo rilievo anche un riflesso pratico molto importante nell'ambito di questo processo
Perché poi le decisioni circa la gestione del credito sono disciolti che vengono prese dalle aree che questo credito cestistico no monitor no erogano
C'è un documento
Secondo me in modo plastico
Dall'idea di quello che sto dicendo e mi riferisco alla base dati novantanove
Ed è anche l'allegato quattordici al nostro atto di appello qualora poi dovesse servire consultarlo ed è una lettera una missiva del ventitré luglio del due mila uno
A firma
Del
Capo delle gare di Banca di Roma l'avvocato Oliva capo delegato di Banca di Roma
Il titolo è operazione Ciappazzi
E il destinatario e l'aria monitoraggio credito partite incagliate cioè l'aria che in questo determinato frangente storico e l'aria che ha come si dice in gergo incarico la pratica naturalmente
Tutte le varie funzioni sono coordinate ma incarico in questo momento la pratica la
Questo settore
In questa missiva l'avvocato l'IVA dopo aver parlato
O è fatto un po'il punto che la situazione di quella che è la situazione tra le parti che possono quelle che negoziano chiaramente il contratto
E
Dar conto soprattutto di quelle che sono le posizioni di professionisti di Parmalat chiude la missiva in questione con tre righe
Tre righe che forse ripeto colpiscono meglio delle quindi quanto posso dire io cosa avviene in una banca in casi di questo tipo
Ci siamo comunque riservate di far conoscere nel più breve tempo possibile l'orientamento della nostra banca e restiamo pertanto in attesa di conoscere le decisioni
Che verranno prese
Le decisioni che verranno prese questo sta a significare la quella divisione di funzioni che avevo detto prima illegali interviene con le sue competenze tecniche
Svolge i compiti che sono attribuiti dalle mansioni coordinamento e svolgono ma le decisioni circa la gestione del credito non appartengono a quest'anno
Spese e insomma importante conoscere le dinamiche interni è una banca svilupparle perché
Vi assicuro
Io ne ho
Una conoscenza professionale
Il mondo bancario mondo tutti in qualche modo riflette il mondo circostante che noi viviamo quotidianamente
Ci sono delle dinamiche interni molto particolari ognuno è geloso
In maniera veramente significativo e le proprie mansioni e allo stesso tempo è particolarmente attento a non invadere le attribuzioni altrui
E questo accade sapete perché perché molto spesso invadere le competenze altrui vuol dire assumersi responsabilità assumersi responsabilità che non appartengono ordinariamente al soggetto e nel contesto bancario ma credo
Mi darete atto in moltissimi contesti
Si sta alla larga da responsabilità che non ci riguardano direttamente non li si va a cercare
Questo diciamo un po'a titolo
Di premesse considerazioni generali
Io mi concentrerò come anticipato
L'avvocato Bana dal punto di vista della dinamica storica degli avvenimenti soprattutto sul periodo che fa dall'indomani del closing quindi stiamo parlando del gennaio del due mila uno fino agli eventi
Dell'autunno di primo autunno dello stesso anno che riguardano poi la
Transazione e la cosiddetta strategia dilatoria
Prima di andare specificamente su questi punti forse va detto qualcosa ancora di più sul concetto del prezzo perché il prezzo e la conoscenza e la consapevolezza della sproporzione del prezzo
è un argomento che viene utilizzato dei nostri contraddittori in maniera assolutamente fungibile sia relazione al reato di bancarotta si era in relazione al reato di usura
E quindi c'è qualche parola che devo spendere anch'io nella mia odierna veste di
Persona che discute su questo su questo aspetto
Allora il dato
Importante da prendere in considerazione come abbiamo detto questa mail del dodici luglio del due mila uno da l'avvocato pazzi
Avvocato Zini dove si fa riferimento alla circostanza che un funzionario di banca di Roma l'onnipresente avvocato l'IVA poi parleremo
Chi come e perché l'avvocato l'IVA è in panchina come ha detto il
Il PGT in questo in questi eventi
L'avvocato pazzi questa mail riferisce ma
Sarà che Oliva mi dice non so se sia vero come ha ricordato prima avvocato Bana che Ciappazzi debba avere cinque sei miliardi
L'avvocato banali ha già ricordato che il PD realtà laboratorio assentito in dibattimento detto io mai fatto una valutazione di questo tipo
Ma comunque c'è un aspetto molto importante l'avvocato Ulivo capo capo del servizio legale di Banca di Roma
Ha gestito per il Settore legale perché come ho detto settore legale non gestisce l'aspetto creditizio per quanto guarda le sue competenze
Quasi un triennio quasi tre anni di
Trattative
Che si erano instaurate dal mille novecentonovantotto al due mila uno per la ipotesi di cessione in blocco di tutte le acque sorgenti
Vi ricorderete che c'era questa ipotesi iniziale per cui sembrava che ci potesse essere l'acquisto da parte del gruppo parlati in particolare della holding del gruppo Parma c'è coloniale l'acquisto in blocco di tutte le acque sorgenti
Ebbene è un dato pacifico e quando io dico pacifico intendo pacifico veramente cioè che non è contestato neanche dalla pubblica accusa d'altronde lo ha detto lo stesso l'IVA che in questo triennio
L'unico
Diciamo del legale
Di di tutto il gruppo ad essersi interessato di queste trattative è stato l'avvocato lì
è chiaro che in questo triennio l'avvocato l'IVA qualche cosa rara sentita
Pur non essendo il gestore diciamo della pratica dal punto di vista quelle che sono gli interessi le dinamiche sottese
Al settore credito però
Qualche diciamo nozione può aver la volontà e soprattutto questo anche testimoni a quale sia l'ambito di azione e anche l'ambito di autonomia
Dell'avvocato l'IVA che questo triennio
Diciamo si vede impegnato direttamente senza alcun tutore al suo fianco e senza nessun soggetto che diciamo coordini la sua attività
Quello che io contesto in maniera radicale
E che si possa
In questo tipo di ambito dare un valore
Come dire tranchant
Al concetto di rapporto gerarchico perché
I poteri girare ci ha detto sì l'avvocato Tristano e il Capo Area Affari Generali che ricomprenda anche legale quindi è formalmente un superiore dell'avvocato Oliva che pure è
Non un avvocato di secondo piano ma il capo e il capo della banca di Roma legale
E quindi quello che sa Oliva automaticamente lo deve sapere testano
In realtà come abbiamo detto questo non solo non siamo di fronte a un corpo militare dove la gerarchia è tale per cui
Non è possibile o non è immaginabile che
Il sottoposto non sappia quello che sa
Il capo mappa qui stiamo parlando di capi e sottoposti e per modo di dire perché questi o parlando laboratorio accapo delegato di Banca di Roma c'è Banca di Roma che è una banca
Eccezionalmente diffuso sul territorio nazionale aveva come referente l'avvocato Oliva che non a caso si è fatto i tre anni
Di trattative in ordine alla acquisizione delle acque sorgenti e lì ripeto il Pacifico nel senso che ho già chiarito che testano non c'entrano assolutamente niente
Il problema è che
Ho accennato già avvocato Bana il non poteva non sapere non può essere un criterio
Da utilizzare in maniera sistematica nell'ambito
Dei processi penali anche perché noi diamo la forma prova anche era possibilissimo possibilissimo
Che le peccato Tristano non avesse lo stesso know how dell'avvocato l'IVA che invece da quello
Che di queste cose si era occupato e non smetterà
Di occuparsi
Ma c'è un altro argomento che io volevo
A sottoporre alla Corte l'argomento del promotore generale del tribunale d'accordo Tristano era consapevole della sproporzione è questo il punto era consapevole della sproporzione
Del presso i trentacinque miliardi rispetto a quello che era il valore effettivo della Ciappazzi
Ne abbiamo detto che questa prova Nunzia ma voglio fare un passo ulteriore e mi chiedo e vi chiedo mettiamo anche che l'avvocato testano avesse potuto supporre sulla base di argomenti logici
Perché no
Che il presso i trentacinque miliardi fosse un prezzo eccessivo rispetto alle reale valore dalla Ciappazzi
Ma questo presuppone l'ASP consapevolezza
Della esistenza pregressa in una fase in cui lui non ha partecipato minimamente dell'esistenza di un'attività illecite da parte di qualcuno
Cioè punitivi
Nei panni di un legale che viene chiamato nel luglio due mila uno
A fungere
E a fare quella funzione che vi ha descritto l'avvocato urbana si trova una situazione definita cioè si trova l'accordo delle parti sul
L'oggetto della vendita che la Ciappazzi e l'accordo delle parti sul prezzo che trentacinque miliardi
L'avvocatessa no può essere anche che ha detto centotrentacinque miliardi forse chissà forse purtroppo
Ma questo comporta essere consapevoli del fatto che questo presso è stato tra virgolette storto o che è stato diciamo future attività illecita ce ne passa
Un mare
Da questa considerazione perché l'avvocato prestano può anche ritenere
Che per ragioni
Interni al gruppo parla di cui non è un tutore naturalmente
Hanno possa avere deciso magari di acquistare un bene ha un valore superiore a quello diciamo reale
Può ritenere benissimo l'avvocato Tristano che parlato abbia deciso di spendere quella cifra perché magari potrebbe ottenere o o gli sono stati promessi dei vantaggi ancillari collaterali
Ma noi pensiamo che l'avvocato testano la sua posizione dovesse andare a quelli Parma ti ferma e siamo vi rendete conto che voi state facendo
State pagando troppo quello che vale molto di meno ma la protestando nel fare questo discorso deve andare da Tonna dal cavalier Tanzi
Da i vari dirigenti comporta nate fari questo discorso badate ma
Rendetevi conto Massari pagando troppo ma inesigibili un comportamento la gente all'otto dovresti al limite provare
La consapevolezza non tanto di una sproporzione del prezzo ma della cognizione in capo all'avvocato Tristano
Che quel prezzo è stato terminato non sulla base di un accordo e partire presumere libero ci mancherebbe altro ma sulla base di attrattività
L'avvocato l'IVA
Come soggetto che sta in panchina
Io amo ramo amo molto remota lei metafore calcistiche perché il calcio devo confessare m'interessa molto
E devo dire che mai
Potrei diciamo etichettare l'avvocato Riva con un avvocato che in panchina tanto meno desumendolo dal documento
Che ha citato il PG
Cioè una
Se è meglio il diciassette settembre due mila e uno
Laddove
La pazzi scrive ho parlato con l'IVA perché non ho trovato Tristan
Distanze un po'da tutti tendo avvicinarmi
Chiedo scusa
Allora
In realtà
Qual è la verità la verità documentale quindi posso veramente dire la verità senza nessun tema di smentita
E che il ruolo di l'avvocato l'IVA capo delegato di Banca di Roma non è stato assolutamente quello di panchinaro ma quello di attaccante diciamo di sfondamento perché noi andiamo a vedere
Il triennio precedente che
Si continua obliterare completamente dove lui è
La persona e legale che
Si occupa di queste trattative per l'accesso della questa gente
Ma volendo nera Ciappazzi rimane ma Ciappazzi spende ne abbiamo come dire fornito mi ricordo vinti documenti che dimostrano
Che l'avvocato l'IVA avuto un ruolo di primo piano anche
Anche
Per la
Diciamo fu quella funzione di raccordo e documentale che viene attribuito soltanto la protestano
Io qui posso citare non so Lelli documento dodici Santo della base dati ce n'è uno che francamente aveva colpito molto anche il Presidente del Tribunale in primo grado ricordo molto bene con l'udienza
Mi riferisco al al fax del nove gennaio del due mila due
Che il documento due quattro sei nella base dati
Siamo al nove gennaio due mila due e quindi siamo parlando di due giorni prima del closing
Un altro personaggio protagonista di questa vicenda il De Maria si dice passato dal dall'aria incaglia quella sofferenze medio tempore seguendo fedelmente no l'iter del fascicolo Ciappazzi
Cosa fa
De Maria sedici che è quello
Che segue veramente gli sviluppi del piano Gallo e che molto interessato alle come dire gli equilibri del piano casa manda un bel fax con tanti begli allegati
Alla funzione legali vicenda ecco questo è il contratto che le parti di andranno a siglare con tutte le caratteristiche tutti i contenuti a chi non via il fax a due giorni prima del closing dottor rimane a sedici avvocato l'IVA
Solo all'avvocato l'IVA centrista non è che per conoscenza
Quindi questi sono elementi documentali sci che danno veramente la misura
Di qual è il da una parte una funzione di coordinamento e di spendita di un ruolo anche alla luce del fatto che coinvolto in questo di questa trattativa c'era
L'Italia stanze all'epoca Lumet nume tutelare dell'imprenditoria italiana nonché membro del consiglio di amministrazione di banche come quindi
Anche per spostare il temperino da un banco all'altro si va a chiamare per fare bella figura anche il capo area andiamo nel merito
Riceve qualche volta delle bozze dei contratti altre volte li riceve solo l'IVA
Arriviamo aumento topico del contratto siamo al nove gennaio due giorni prima del closing gli accordi finale neanche per conoscenza Tristano signori neanche per conoscenza
Ecco un'altra precisazione con il produttore generale in realtà noi non abbiamo mai voluto dire
Lo assicuro né
Che devono essere imputati Oliva Demani astici in questo processo né ci siamo lamentati per il fatto che non sono stati indagati scelte diffide insindacabili
Non so sindacabile no finché c'è l'azione
Penale obbligatoria forse sono abbastanza sindacabili però non è quello di cui noi ci siamo lamentati non ci siamo lamentati di questo cosa abbiamo detto noi sull'IVA De Maria si dice l'abbiamo detto guardate signori
Voglio farla sui documenti sui documenti questo processo
Vi diamo una quinta alata di documenti che dimostrano che queste due persone sono stati i funzionari che nell'azione alle rispettive competenze e i rispettivi ruoli
Sono stati quelli che hanno fatto coccole come dicono gli inglesi frontino cioè sono quelli che sono stati sul pezzo
Per tutta la durata l'operazione prima durante e dopo quindi uso durante e dopo ma anche più
Cosa abbiamo detto non è che per questa ragione oggi rimesso a posto nostro non abbiamo mai detto nulla del genere abbiamo detto però guardate quando quelli fanno qualche affermazione in Cina
Dove vanno un po'al di là della realtà teniamolo conto teniamone conto perché perché queste persone che invece
Ovviamente
Hanno temuto e temevano di essere al posto nostro certamente qua e là qualche bella dichiarazione per cercare no di
Attribuire responsabilità o anche semplicemente senza tribù responsabilità perché sarebbe una calunnia ma quanto meno per cercare di stornare da loro l'attenzione e l'hanno fatta
Questa è la chiave per cui noi abbiamo voluto mettere in risalto l'effettivo ruolo di questi due funzionari in relazione a loro contributo processuale non perché diciamo deve essere condannati o dovesse al posto nostro questo città Raia ha chiarito
Veniamo
Ha
L'aspetto diciamo di
Dinamica cronologica degli avvenimenti dopo il closing
Stiamo parlando quindi le periodo che va dal giorno dopo l'undici gennaio del due mila uno alla famosa ottobre dove accade accade quello che sappiamo la transazione la strategia dilatoria
Stiamo parlando in un arco temporale non irrilevante e parliamo di un arco temporale di nove mesi le qualcosa
Qual è l'asse portante del ragionamento del tribunale e della PG l'asse portante in questa fase temporale l'avvocato essa non è il mediatore
Cioè e colui
Che
Si interfaccia con le parti si relazione con le parti fa da paciere media
Cerca in qualche modo di
Fa trovare unicità di intenti di fronte a queste parti che
Minacciavano lite in ordine a quello che sarebbe stato poi il il pagamento della seconda rata del prezzo dice pazzi
Il PG segue questa linea e poi comincia a parlarci in ordine a questo periodo di nove mesi di tre appunti
Che a
Vergato ma tramite De Maria si dice che sono stati mandato al Tristano
Secondo noi su richiesta di Brambilla ma sono appunti interni
Interni
Cioè sono appunti di un funzionario della banca un altro funzionario della banca non sono appunti rivolti alle parti
Allora la tesi di un'attività
Dell'avvocato texano di mediazione tra le parti in questo periodo non è una tesi e veramente un'illazione
è
Uno illazioni
Perché è un'illazione perché noi in questo periodo i documenti ce li abbiamo
Ce l'abbiamo e sono diversi missive infuocate che le parti si mandano io vi cito la base dati se dovesse essere utile averli
Sessantaquattro
Sessantacinque
Due mila settanta
Duecentoventinove
Settantadue
Settantatré solo missive dove
No le parti comincio a litigare
E incomincia a farsi le reciproche contestazioni circa lo Stato
Della della dell'arte e cominciano a commi si dice in gergo litigare
Ebbene
In tutti questi documenti che vi ho citato che sono quelli dove le parti fanno valere le loro rispettive posizioni non c'è mai stato
Non c'è mai né come destinatario diretto perché disse addietro e naturalmente la controparte no perché questo contrasto ma non c'è neanche per conoscenza
Non c'è per conoscenza e non c'è nessun riferimento all'interno di questi documenti a un'attività di qualche natura antico di mediazione di qualunque natura
Dell'avvocato Tristano
Piuttosto strano anche converrete con me che il grande mediatore non compaia nessuno di questi documenti che le parti si
Si scambiano
Ecco quando vi dicevo in apertura i documenti sono importanti anche quando non ci sono non solo quando non ci sono perché sulla parla di attività di mediazione che voi sapete è un'attività molto delicata un'attività che porta via tempo che porta via attenzione nel quale uno si spende
E qui non c'è nessuna traccia di questo
Non solo non ci sono poi documenti ma non c'è traccia in questo periodo di un solo intervento da poco interessano c'è una riunione che lo presiede
Non c'è nessun altro elemento che indichi una funzione da paciere
E quindi scusate il mediatore e Conti fa qualche e cioè non è che si fa la mediazione subliminale c'è la mediazione è uno che le valli organizza riunioni manda documenti
Da anche come dire un un contenuto concreto all'attività di mediazione
Peraltro qui abbiamo anche le dichiarazioni e l'avvocato pazzi avvocato pazzi che quella che ha seguito come sapete benissimo tutta l'operazione prima durante e dopo per
La parte diciamo dello studio Zini e quindi per Parmalat non ha mai parlato di un'attività di mediazione della poca prestano in questo periodo
Quindi cominciamo a dire che il mediatore
Non può essere spesa questa qualifica perché c'è non c'è un'attività nei confronti delle parti
Perdiamo a quegli appunti informativi interni
Che il
PG a
Come dire valorizzato come ha fatto il tribunale prima di cui
Sono tre punti ripeto i nove mesi che non possono sintomo di una mediazione perché ripeto non c'è nessuna traccia di un'attività di mediazione
E che invece se li si vuole guardare
Da un punto risse obiettivo
Attestano una circostanza davvero importante
Tristano tanto può con essa
Di quello che sta accadendo
Che si fa fare su richiesta di Brambilla una relazione da chi le cose le sa eccede Marina si dice cioè scusate se l'avvocato Tristano
Fosse perfettamente informato perché lui seguiva tutto era il mediatore
A parte che avremo tracce lo abbiamo detto ma quantomeno e le cose saprà riferiti a Luino
A Brambilla che li richiede o deve ricorrere a dei magazzini ce li mettete gli fa il mette per iscritto quello che sta accadendo si ha bisogno di qualcuno che mette per iscritto le cose che sta accadendo per definizione non le conosce
Quindi come fa a essere un mediatore
Quindi questa è
Una prova documentale se vogliamo che non c'è in questo periodo alcune attività di
Mediazione
Un punto su cui noi ci siamo scontrati con il Tribunale
E parzialmente diciamo anche con il PG e chi questi appunti gli ha richiesti
Perché voi sapete
Che
Su questo punto
In una leva rivolti che si è fatto esaminare perché protestano fatto esaminare sempre e comunque tutte le fasi in tutte le circostanze
E l'avvocato è stato detto questi appunti mi sono stati chiesti la Brambilla che sapeva invece ex amministratore delegato nella banca che sapeva che invece c'era questi contrasti insorti tra le parti mi aveva ed interventi al polso mi riguardi fissano Chiampo a
A chi le cose le sta seguendo che cosa sta succedendo e si fa fare questi appunti e poi di
Consegna
In atto in tempi tutto questo è logico perché ripeto questo è un problema la questione Ciappazzi è una questione relativa ai crediti cioè nell'uscita a nord e piano Gallo è una questione che interessa il credito
Non interessa attestano che non può avere il polso di una situazione intervenendo sempre quando divenni chiesto
Quindi la versione di Tristano su questo è innanzitutto logica perché questo è sempre il faro le nostre affermazioni e logica
Perché non è lui
Ad avere ad interessi a seguire la realizzazione di questo piano
Ma noi di questa come dire di questo fatto storico cioè la circostanza che questa punti non avesse richiesto per una sua interesse diretto e personale ma le risse richiesti per la il dottor Brambilla ne abbiamo la prova documentale
Mi riferisco
Lo ricorderete senz'altro a quella missiva vergata a mano dall'avvocato Tristano del cinque di giugno del
Due mila due
Quelle due righe dove l'avvocato testano consegna il secondo di questi tre appunti al dottor Brambilla cos'era successo il primo e il terzo
Il protestano li ha portati a mano direttamente al dottor Brambilla il secondo che era in meno importante il trait perché rappresentava un mero aggiornamento del primo del tredici maggio
Il secondo lo affida i commessi con questo bigliettino per il dottor Brambilla
Quindi abbiamo la prova documentale che in realtà
Questo appunto quindi anche gli altri perché stiamo parlando e lo stesso contesto fossero destinati a Brambilla
Su questo punto io devo essere piuttosto forte e fermo nelle manifestare se volete una certa indignazione perché su questo punto il tribunale senza mezzi termini ha detto questo costituisse un falso un falso ha detto il tribunale
Che l'avvocato Tristano a redatto a suo venissi ciò
Nell'ambito di questo processo quando ha visto con il tema mala parata
Allora io devo manifestare la mia indignazione innanzitutto perché è un'accusa oggettivamente molto grave un'accusa molto grave nei confronti di
Una persona che meno male a oltre non presente a un passato rispecchiato quindi accusare una persona falsificato un documento un processo una persona che è un avvocato e quindi stiamo parlando di
Comunque di un operatore del nostro mondo o converrete con me che è un'accusa
Piuttosto grave e tra l'altro questa accusa se ha in animo di farla e cerchi in qualche modo di vagliarla perché ripeto all'avvocato Tristano si è presentato al cospetto del tribunale con questo documento insieme ad altri
E allora ma lo vogliamo come dire
Sentire su questo lo vogliamo sondare su questo vogliamo verificare la sua attendibilità gli o vogliamo fare delle domande circa l'origine
Il come dire proviamo sfrucugliate l'avvocato Tristano per capire come questo documento è nato vogliamo sondare la sua attendibilità no non lo facciamo troppo in sentenza scriviamo
Se lei è fabbricato lui che è una cosa ripeto di una
Gravità notevole in assenza di elementi contro dimostrino
Dice il PEGI su questo
Documento eh sì però a questo documento questa nota interno a al al dottor Brambilla una nota che non ha data certa
E signori doveva fare so uno due piani da un palazzo da da un piano all'altro dello stesso palazzo mica pensiamo che l'ha mandata raccomandata questa questa
Questo documento quindi come fa ad avere data certa questo documento si mette cinque giugno due mila due nel biglietto interno della banca si richiama al Corriere si manda il Corriere
Poi ci sono anche qui degli argomenti logici che non possiamo trascurare
Gli appunti che abbiamo detto sono tre
Uno di maggio uno di giugno è uno di settembre quello di giugno
Che è quello in relazione al quale è stata realizzata questa notte li accompagna il documento meno importante e tre perché è un mero aggiornamento due righe in più di quello di maggio
E allora l'avvocatessa Nova falsificare tratto su un argomento
Che può avere la sua importanza nell'argomento centrale il processo va falsificare uno solo
Dei documenti di accompagno dei tre
Appunti tratto pure meno importante quei mi fa come dire una falsità selettiva in relazione a
Il meno importante dei tre punti meno portare perché il meno diciamo
Denso di di di contenuti che gli venivano riferiti perché lui aveva
E poi se l'avesse voluto falsificare ma falsificava meglio no
Allora se devo fare un falso almeno lo faccia bene no signori la Corte non mi ritorni faccio una bella letterina li ricordate io nero faccio uso e consumo tanto ormai
Lo so quali sono le accuse che mi fanno perché la quel tribunale dice che questo qui questo appunto è stato scritto dopo
Essere stato come dire citato in giudizio allora mi faccio un bel falso e mi ci metto io non ha fatto niente io non sapevo niente cioè me lo faccio ad uso e consumo
E invece questo è un documento di due righe dove dico dico mi sa delegato ecco a lei il l'appunto che mi ha richiesto questo sarebbe il contenuto di un falso da un punto di vista logico
Poi abbiamo visto che in realtà l'avvocato Tristano aveva
Conservato come spesso si fanno dei documenti personali legati a questa pratica tanto è vero che ha tirato fuori altri tre o quattro documenti
Che non erano stati sequestrati perché in realtà quando la Guardia di Finanza ha fatto l'accesso manca di Roma non ha fatto la perquisizione a cui uffici comunque di Brambilla
E lo infatti proprio a avendo questi documenti li ha prodotti in giudizio e sono altri pochi e sono quattro cinque non è mai stato dubitato della legittimità e della genuinità di questi documenti allora ancora una volta coerenza logica
Cioè non si può dire questo è falso
Gli altri non possiamo dire che sono falsi e quindi sono veri non se ne parla proprio cioè o è un falsificato ore
A trecentosessanta gradi e lo fa tra l'altro anche male
Oppure quei documenti che ha prodotto qua nel corso del giudizio quei pochissimi documenti che aveva in più prevedere anche
Già entrati nel processo ma quelli che aveva in più come questa è una nota personale fatta all'amministratore delegato sono genuini
E poi scusate
Al di là di come l'ha scritto questo appunto ma perché allora se falsifica ad uso e consumo dalla sua posizione non va a produrre documenti su aspetti ancora più importante di questo processo
Perché perché si deve la sua attività di falsificatorie falsario ideologico come lo chiama il tribunale deve essere limitata soltanto questo lato a questo aspetto di questo processo per quale ragione per quanta giù
è un'altra argomento è
Mediatore abbiamo detto che non lo è ma perché a seguito della ricezione di questi appunti l'avvocato Tristano Nunzi attiva è almeno dopo aver ricevuto questi appunti che descrivono la situazione ma questo mediatore si porrà attivare uno si porrà attivare lo vuole indire una riunione
La vuole fare una bella mela alla pazzi o una bella mai l'avvocato Zeme né della parte cosa sono questi appunti per luglio questi appunti sono
Quello che gli è stato chiesto li prende li legge si informa comprende anche oggi qual è lo Stato e l'arte e ridà a chi ne aveva chiesti
Al dottor Brambilla senza realizzare nessuna forma di
Attività
D'altronde
è un altro aspetto
Connesso a questo riguarda ruolo dell'amministratore delegato Brambilla
Che l'amministratore delegato Brambilla
Stesse seguendo in presa diretta piccole molto interesse la vicenda di questa controversia in fase genetica tra le due parti è un aspetto che documentalmente acclarato in questo processo
Intanto
Mi ha fatto piacere che durante la sua relazione il proprio il consigliere l'attore abbia citato un documento che in questa massa documentale non era facilissimo da
Diciamo segnalare su quale ha dato il giusto risalto cioè nella famosa fase fase chiedo scusa della compravendita delle acque sorgenti
Quando sembrava che il cognato avesse acquistato in blocco a certo punto coloniale si tira indietro
De Maria fischi e quello che segue come al solito
Tuttavia che questa fase scrive
A Nottola Brambilla dicendo guardate questi si tirano indietro magari potrebbe essere utile un intervento di adeguato livello queste sono le parole che lui spende adeguato livello
Che poi sono le stesse identiche parole alla lettera Cluj scrive nei suoi appunti quindi è chiaro che dei magazzini ci sa perfettamente perché è stato detto
Che
L'adeguato livello è naturalmente quello lo stesso del due mila
No cioè lo stesso identico della trattativa precedente è il livello Brambilla esito ed eventualmente Nottola quindi questa è un'ulteriore dimostrazione di chi è il reale
Diciamo
Destinatario questi appunti
Così come
Ha proposto di prove documentali
Noi abbiamo un documento significativo lo cito perché è la base dati
Settantasei nonché l'allegato cinquanta al nostro atto di appello
Che dà la misura molto chiara siamo lo stesso periodo di questi appunti ente danno alla misura molto molto chiara di quale
L'intervento e l'attenzione che il dottor Brambilla in questo momento per la controversia
è una mail da
Zini a Tonna
Songhua gliel'diciamo quello che mi interessano le cito caro Fausto come la nostra conversazione telefonica ho riparlato con De Maria felici perché ancora una volta qui
Né Marías scompare in tutti i documenti interessanti
Gli dai lo avete capito e poi dice ma mi ha in effetti precisato
De Maria seicento
Dovesse si è formato che il contatto cui si riferiva sarebbe forse sarebbe stato
Un colloquio Tartaglia stanze guardi
Brambilla del contesto del quale
Brambilla si sarebbe impegnato prevenire a Collecchio quanto prima
Per definire lo sconto di prezzo
Quindi noi la prova documentale non logica documentale che
Il dottor Brambilla era interessantissimo alle vicende
E che intercorrevano tra le parti a questa controversa ce l'abbiamo
Ed ecco per quale ragione
Io
Sono piuttosto sono stato come dire
Basito
Nel leggere la sentenza del tribunale dove si ventilava la circostanza Brambilla viene tirato in causa perché è morto
è brutto è brutto no sentirsi dire cose di questo genere cioè che voi state poi tra l'altro anche qui non è che nessuno sta responsabilizzando nessuno perché nessuno ha mai detto che Brambilla ha compiuto dei reati e ci mancherebbe altro
Però è brutto sentirsi dire o vedere si leggere ma lasciate stare in Brambilla che è morto
Venti siamo dicendo qualcosa di specifico che nasce
Dalla verità e che ha riscontrato documentalmente perché che Brambilla fosse nella sua posizione sì di vertice il soggetto che si stava occupando
Per Banca di Roma in maniera diciamo più completa alta di Marassi vice
Della
Questione da
Controverse tra parti è documentato quindi non mettiamo in mezzo una persona perché è morta
Ne parliamo e solo in relazione ai punti in cui è opportuno parlarne
Perché le cose sono andate così e il
Decesso del dottor Brambilla che che si dedica svantaggi a noi
Svantaggio noi perché se oggi il dottor Brambilla fosse qui magari poteva confermare quelle circostanze che peraltro abbiamo provato documentalmente
Io non so se volete fare una pausa o preferite che io vada badavano previsione per quanto riguarda
Diciamo
Tre quarti d'ora un'oretta
Facciamo una pausa di un quarto d'ora allora perfetto grazie
Accomodiamoci
Prendiamo
Grazie
Allora signori siamo arrivati cronologicamente a ottobre il ottobre due mila due un mese
Cuccia alé per la ricostruzione della della vicenda
L'argomento strategia dilatoria
Secondo la sentenza di primo grado l'avvocato Tristano sarebbe stato
Una pedina una pedina
Della attuazione di questa strategia dilatoria nello
Blocco del finanziamento erogato in favore
Di Parmalat
Il presupposto indefettibile sine qua non per cui si possa considerare l'avvocato Tristano
Ingranaggio membro di questa giornata una pedina della strategia dilatoria eh ovviamente quello che l'avvocato Tristano avesse consapevolezza
Del Belice sia la circostanza che
Questo finanziamento stava per essere irrogato sia
Ancora di più e più specificamente la circostanza che questa erogazione stava avvenendo doveva avvenire in quei giorni questo è
Il presupposto logico per un coinvolgimento
Quando a monte nostro convincimento avvocato Tristano in relazione alla strategia dilatoria
Il proporre generale nel corso della sua
Come ho detto prima molto garbata molto competente dissertazione
Ha
Affermato che gli elemento principe l'elemento basilare
In relazione al quale si dovrebbe affermare
Tale consapevolezza e quindi anche poi una partecipazione a questa strategia dilatoria così dominata da parte loro Tristano sono le dichiarazioni che ha reso il
Deputato Eugenio Favale
Sul punto un dobbiamo partire da una considerazione credo molto importante in ordine a questa circostanza cioè la consapevolezza del Brigida la partecipazione alla strategia dilatoria
Il punto di partenza non può che essere quello di realizzare una prova rigorosa su questa circostanza la prova che deve essere ancora più rigorosa
Proprio
Partendo dall'assunto che abbiamo fatto questa mattina ce n'è qui parliamo di una persona che non ha a che fare con il mondo crediti
Non ha a che fare con l'erogazione non ha a che fare con la manutenzione non ha a che fare con nessun aspetto di monitoraggio decreti
Per cui in relazione alla sua specifica posizione in relazione a questa particolare punto la prova lesse particolarmente rigorosa cioè non ci si può affidare come magari è stato fatto in altre posizioni
A
L'appartenenza a un certo settore a un certo mondo per arrivare alla conclusione
Solita non poteva non sapere perché in questo caso c'è
Una posizione peculiare in relazione alle funzioni concretamente sono
Un altro aspetto
Ne non c'è stato ancora spiegato dal punto di vista logico
Sempre legato alle funzioni cui abbiamo parlato prima per quale ragione l'avvocato tre sano avere avuto essere uno dei membri della strategia dilatoria
Proprio detto rigorosa che dovrebbe essere pediatra sue diciamo non appartenenza settore critichi ma anche dal punto di vista logico
Sa sapete giudici rischio della Corte nel caso in cui ci fosse stato un rapporto di conoscenza di amicizia di consuetudine tra
L'avvocato Tristano e il dottor Favale allora quello poteva essere argomento di natura logica si appartenente a due mondi diversi appartenenti a due settori completamente diversi dalla banca però mi conosce da tanti anni magari siete amici avete un rapporto di consuetudine
Quindi io intervengo in nome di questo rapporto e
Opero perché se si realizzi il blocco e poi magari lo sblocco questo non è
Un dato in relazione al caso di specie perché
E anche questo un dato pacifico un'accezione
Sì chiara che abbiamo detto sin dall'inizio che sostanzialmente
Tra l'avvocato tre stanno il dottor Favale non corrispondesse alcun rapporto meriti amicizia Marcus potremmo dire quasi neanche riconoscenza al non ricordo neanche se si sono conosciuti
In un'unica riunione diciamo qualche mese prima degli eventi di cui parliamo perché tra l'altro il dottor Favale è stato un manager che è entrato
Soltanto pochi mesi prima del
Dei fatti di cui parliamo all'interno del gruppo Capitalia quindi non c'era neanche questo rapporto di amicizia o di conoscenza per fare perno sull'attività di blocco sblocco
Ne in questo caso può essere tirato fuori il solito argomento no condiviso su cui si cerca poi di fare sempre affidamento da subordinazione gerarchica
Perché qui stiamo parlando di due soggetti che non avevano neanche la stessa linea di riporto no uno al tema L'Affari Generali altro apparteneva all'ascolto ai
Settore crediti per cui non c'era neanche un rapporto di sudditanza chiamiamolo come vogliamo tra le due persone
Di cui stiamo parlando perciò diciamo già dal punto di vista logico una spiegazione del perché
In questo mondo in questo settore che non gli appartiene l'avvocato Tristano sarebbe entrato già l'avremo l'avremmo gradita diciamo in primo grado
Ora
Al di là di questo integrativi logici
Il discorso diventa
Interessante sul profilo strettamente giuridico
Lo stesso tribunale di primo grado ha inquadrato le dichiarazioni fatte dal dottor Favale relaziona posizionati l'avvocato Tristano in ordine a questa circostanza della strategia dilatorio come una sorta di chiamata di correo
Una chiamata di correo o comunque di persone coinvolte in una stessa vicenda che qui deve sottostare ai criteri di cui all'articolo cento novantadue comma tre
E quindi deve passare per una serie di validi che voi tutti conoscete che non sto a ripetere
In realtà e il Procuratore generale nel corso della sua nel suo intervento finale si è soffermato
Unicamente su quelli che potremmo chiamare la talmente i principi di credibilità intrinseca del dottor Favale
Perché ha fatto riferimento alla circostanza che Favale nelle anche nelle asserzioni riguardanti l'avvocato Tristano sarebbe comunque credibile perché si sarebbe sostanzialmente autoaccusato questi sono i termini
Chianti espresso nel corso della sua requisitoria
Però
Che questo quindi limitandoci a questo profilo quello che potremmo chiamare di credibilità intrinseca
E dobbiamo considerare che intanto questa linea se così vogliamo chiamarle è una linea che ha pagato perché poi
Il dottor Favale che avrebbe operato presso Savello uni per realizzare il blocco lo sblocco
E non è stato imputato di usura come UDC stato imputato all'avvocato prestante
E poi c'è un secondo profilo il fatto di ricercare persone
Che abbia
Avessero dato delle come posso dire delle
Indicazioni
All'esterno era una strategia se mi permettete dall'interazione con la strategia dilatoria necessitata per il dottor Favale perché il dottor Favale con lui
Che ha
Materialmente parlato con il Savello nella ricostruzione accusatoria per
Bloccare est bloccare il finanziamento per cui siccome questo dato è chiaro che sarebbe emerso nel corso del processo no sarei Luni avrebbe detto come ha detto io ho parlato con urgenza all'altro
Per ricevere istruzioni quindi evidente
Innaturale nel ineliminabile passaggio logico che
Per
Diciamo alleviare su questo profilo la propria posizione inevitabilmente dottor Favale dovesse fare riferimento a qualcuno per cui il fatto che si sia atto accusato derivava dal fatto che non avrebbe potuto evitare questo passaggio perché le affermazioni sarà l'unica l'avrebbero
Chiamato in causa direttamente
Se il per quelle che possiamo chiamare profili di attendibilità intrinseca sono state secondo me spiriti in maniera abbastanza importante due elementi documentali che attestano la circostanza che il dottor Favale male male ricorda in ordine a queste circostanze di cui stiamo parlando
Il primo elemento
Molto importante una mail delle dieci di ottobre ore dodici e trentanove dal dottor tra Regioni al dottor del Moretto
è una mail che è stata prodotta in corso di giudizio dal pubblico ministero
E in particolare è stata prodotta all'udienza del ventisei aprile due mila undici ed è
Per poi poterlo rintracciare all'interno dell'immensa
Congedo dibattimentale la slide centocinque alla memoria depositata dal Pubblico Ministero dottor Picciotti alla sua discussione dell'undici luglio del due mila due
Ricordo misti visto che sul discorso del blocco la linea del dottor Favale era stata quella io ho atteso
Diciamo l'erogazione
La delibera di erogazione del finanziamento e a quel punto operato il blocco sulla base anche di indicazioni che mi sono stati forniti altrove
Questa mail
C'è stata scritta dal dottor sa Belloni alla uno dei collaboratori il dottor Favale cioè il dottor Moretto del Moretto
A testa che istruzioni per
Un blocco chiamiamolo così
Sarebbero state date prima
Prima dell'erogazione di questo finanziamento voi ricordate che
Il via libera a questo finanziamento viene data nel pomeriggio del dieci ottobre a seguito del consiglio di amministrazione che si tenne ore sedici
Mentre questa mail dello stesso giorno cioè il dieci ottobre attesta ancheggia all'ora di pranzo alle dieci e trentanove
Il dottor fra pedoni aveva già ricevuto delle istruzioni per diciamo monitorare la comunicazione
Pone formale del del finanziamento stesso
C'è poi
Lo ricorderete un altro documento e quello su cui si è intrattenuto la bocca di professore stile per qualche udienza fa
Che attesta chi nella realtà la utilizzabilità del finanziamento in cui stiamo parlando è una utilizzabilità che ha tenuto al giorno già il giorno quindici erano i sistemi della banca e quindi questo stride con la tesi che questa utilizzabili per realizzare questa utilizzabilità si sarebbe dovuto attendere l'ok
Dell'avvocato Tristano e poi anche dell'avvocato Giordano
Ora davanti a queste emergenze che attestavano come
Credo abbastanza oggettivamente il dottor Favale non avesse ricostruito in maniera
Diciamo perfetta la la sequenza degli avvenimenti il tribunale si è dovuto confrontare perché non aveva la possibilità ignorarli
Però se confrontato con una tesi
E anche qui più che tesi dobbiamo parlare di una illazione in che cosa ha detto il tribunale davanti a questa circostanza ma però Favale può essersi messo avanti con il lavoro queste sono state le famose no parole
Che il tribunale ha speso però
Al di là del fatto che e non si può contro stare un dato documentale di una certa importanza
E scontando una teoria alternativa che è basata su un fatto
Meramente possibili
Ma il problema è che questa interpretazione questa tesi queste l'azione è questa soluzione che è stata trovata
Cozza contro le dichiarazioni del diretto interessato perché tutto fa male lo ha ripetuto più volte ripetuto più volte chiedo scusa non l'abbiamo dato i riferimenti
Noi abbiamo
Allegato come sessantaduesimo documento al nostro appello alcune pagine delle dell'esame del dottor Favale le pagine trentasei quarantatré quarantaquattro in particolar modo
Dove il dottor Favale ha reiteratamente
Affermato che il blocco sarebbe avvenuto sarebbe stato congegnato dopo l'equazione del definanziamento e non ha mai fatto nessun riferimento al dottor Favara al fatto di essersi messo avanti con lavoro cioè
Qui non possiamo andare oltre
Addirittura e escogitare una soluzione che non è stata portata avanti neanche dal diretto interessato
Questo è l'aspetto che
A mio modo di vedere non può essere valorizzato nell'ambito un precedente penale pere confutare un documento
Questo discorso chiamiamola così della
Credibilità intrinseca
O dell'attendibilità intrinseca della delle dichiarazioni sul punto blocco sbocco del tutto fa male ci portano a un motivo di appello specifico che non abbiamo
Radicato nell'atto d'appello come ricorderete senza dubbio che è quello relativo all'acquisizione
A seguito di rinnovazione l'istruttoria dibattimentale in grado di appello dei tabulati di tre
Per tabulas che relativi a due terzi fisse una cellulare dell'avvocato Tristano una acquisizione che noi abbiamo chiesto allo scopo di dimostrare
La in esistenza di alcune telefonate di cui ha parlato il dottor FUA nel corso della sua del suo esame
In particolare riepilogo brevemente qual è la scansione temporale per dare il quadro anche più fresco alla corte di cosa stiamo parlando
Secondo il dottor Favale ci sarebbe stata il nove ottobre due mila due
Una telefonata tra lui e l'avvocato Tristano dove l'avvocato Tristano
Che pure non appartiene all'area di crediti nulla a che fare con questo tipo di argomenti li chiede risollecitare a Parma di adempiere agli impegni assunti con il contratto di cessione dice a Pazzini
Iniziativa che avrebbe preso da solo l'avvocato Tristano perché la quota Favale non ha mai parlato di una telefonata riconferma
Di questa istituzione che gli sarebbe stata data da parte di nessuno dei
Delle dei funzionari appartenenti Raspollini riporto quindi questa sarebbe un'istruzione che Favale avrebbe seguito
Sul mere indicazione l'avvocato Tristano che appartiene a Lignano fare generale
Poi ci sarebbe stata una seconda telefonata che è stata collocata in maniera incerta o lo stesso nuove o il giorno dieci o il giorno undici
Dove il Favale avrebbe chiamato avvocato Tristano per riferire dell'esito di questo contatto avuto con Parma te ripeto guarda non c'è niente da fare questa una questione ha parlato con Tonna ma è una questione che viene seguita direttamente alla cavalier Tanzi
Poi c'è una terza telefonata
Attenzione una telefonata fatta sul cellulare quindi non stiamo parlando di telefoni fissi sul cellulare
Che sarebbe stata fatta o il dieci sera o il giorno undici comunque
E su questo è stato molto chiaro il dottor Favale comunque dopo l'approvazione
Del finanziamento quindi comunque abbiamo detto dopo le ore sedici che sia dieci sera o questi addirittura undici mattina comunque dopo
L'approvazione e finanziamento sarebbe la famosa telefonata di blocco
Tristano
Rischiamo ha riferito il dottor fa male per dire che non dovevamo comunicare a Parma qui la delibera della tenuta delibera del finanziamento perché non era stata risolta la questione la questione Ciappazzi
Poi abbiamo la quarta telefonata ad una telefonata che
Il dottor Favale quindi Luigi avrebbe contattato l'avvocato Tristano questo stiamo parlando del pomeriggio del giorno quindici
E questa telefonata avrebbe avuto oggetto e costretto sbocco e cioè Tristano mi disse che l'indomani avremmo hutu dar corso a finanziamento preme ricezione dell'atto transattivo
Una istruzione questa che a differenza delle prime sarebbe stata poi avvalorata da altre persone della linea di riporto al dottor Fava
E infine
Nello stesso pomeriggio del quindici ottobre un paio di ore dopo ci sarebbe stata una quinta telefonata
Anche se il dottor Favale non è riuscito a distinguere con precisione il contenuto della prima
E della seconda telefonata del il giorno quindici anche se quindi le attribuite fungibili mente alla all'arteria dello dello sblocco
La posizione dell'avvocato test hanno a che le prime tre telefonate di cui ho parlato non ci sono mai state le ultime due sì
Ma avevano come oggetto non l'occhio sblocchi Dini finanziamenti di cui gli anche riconosceva ma avevo un oggetto l'argomento connesso cui
I parleremo dopo e cioè della transazione
Allora abbiamo chiesto in grado di appello
L'acquisizione di questi
Tabulati
Come ci è stato risposto a questa questa nostra richiesta
La prima risposta che c'è stata data sostanzialmente di questo tenore non gli avete voluti prima perché ci chiedete dopo non c'è stato detto guardate voi siete stati tra le difese che
Nella fase preliminare del dibattimento avete rilevato
Il vizio di acquisizione di questi tabulati
In quanto diciamo acquisiti fuori tempo massimo relazione a quanto previsto dalla dal Codice della privacy e quindi perché vi lamentate dopo di qualcosa che non è tenuto prima questo è stato il primo argomento
La risposta a questo interrogativo è una risposta di carattere processuale ossia
Dove la difesa e rilevare i vizi quando questi
Sono diciamo visibili e sono rilevabili poi naturalmente c'è
Il dibattimento
C'è il dibattimento e le sue dinamiche
Il dottor Favale che aveva reso prima determinate dichiarazioni si è presentato poi in dibattimento e a
Puntualizzato il reiterato certi tipi di argomentazione esponendo sia l'esame
Ora
Voi sapete meglio di me
Che se il
Dottor Favale non si fosse presentato
Le dichiarazioni che l'UE ha reso in fase di indagini dove parlava dell'esistenza di queste telefonate non sarebbero state quesito meglio sarebbero state acquisita agli atti ma noi ex cinquecentotredici avremmo avuto il diritto
Di prenderle inutilizzabili i nostri confronti
Favale
è venuto a rendere le posizioni non tutti gli imputati lo hanno fatto quindi dal punto di vista processuale che il Ministero André dichiarazione o non era certamente un dato che noi
Fossimo in grado di conoscere ha reso quelle dichiarazioni e quindi l'interesse
Attuale specifico
All'acquisizione di tabulati sotto profilo dell'esistenza di queste telefonate si è manifestato nella sede opportuna cioè nel corso del dibattimento
Secondo argomento il Procuratore generale ci ha detto però in fondo questi tabulati
Non è chiesti servano a tanto no qui manca forse requisito di cui al seicentotré
Del codici diritto in base al quale la rinnovazione eh
Diciamo
Realizzabile soltanto quando siamo di fronte a una prova che abbia un elevato contenuto pregnante contenuto
In realtà il contenuto di cui stiamo parlando ci sembra rilevante perché è un elemento che unito ad altri che ho precedentemente sottolineato la constatazione dell'assenza
Di queste telefonate alle questi tabulati e sarebbe un elemento molto importante per dare
Come dire un'ulteriore e naturalmente voi immaginate quanto importante riscontro nostro argomentazioni circa l'insussistenza di queste telefonate quindi la prova
Una sua pregnanza senz'altro significativa ai anche Sensi dell'articolo centotre del Codice di procedura
Ulteriore argomento
Beh ma comunque e queste telefonate potrebbero non essere contenute nei tabulati perché magari
Potrebbero essere avvenute mediante centralino interno e il dato potrebbe non è non esiste
Allora uscente argomentazioni su questa argomentazione la prima
E credo che intanto dal punto di vista mente metodologico e concettuale
Sia un errore ragionare in questo modo io non lo condivido perché perché intanto tuffa mi assumere il dato documentale che c'è e che dimostra che queste telefonate non ci sono poi ragioniamo sugli altri aspetti però non è che poi considerarlo un aspetto da una soluzione come dire possibilisti ed eventuale prevale sul dato documentale che ne abbiamo interesse ad acquisire
Secondo aspetto
Vi ho detto prima che è una delle telefonate che non ci sono
Laterza in particolare avvenuta
Come ha dichiarato lo stesso dottor Favale oltre che l'avvocato Tristano suo cellulare quindi non
C'è nessuna possibilità di
Di contatto per le vie interne dei centralini la telefonata giunta sul cellulare quindi si è brutto il cellulare deve essere tacciata se non c'è vuol dire che non c'è stata
Terza circostanza qua nel a parte il fatto che l'avvocato Tristano tutto Favale stavano in due palazzi riversi molto distanti l'uno all'altro ma
Al centralino chiamano gli esterni
Cioè sono le persone che dall'esterno chiamano la banca che si rivolgono al centralino e si fanno passare gli interni perché non li conoscono
I bancari o banchieri nessun siamo il termine che vogliamo tra di loro si chiamano gli interni si chiamano al telefono e non passano per il centralino
Quindi altro argomento abbastanza destituito di fondamento poi ce n'è ancora un altro le due telefonate le ultime due dei cinque di cui ha parlato sui tabulati ci sono
E allora perché quelle ci sono
Sui tabulati e invece le altre tre
Non ci devono essere se non ci sono e perché magari sono passate per centralino anche qui ci vuole un minimo di coerenza logica ricostruzione dei capi negli avvenimenti
Né possiamo immaginare attualmente che già all'epoca
L'avvocato Tristano davanti a queste tre telefonate magari più compromettenti prende siamo al bar chiamato al bar scelta fatta al bar non c'è mi sempre lì stava due ce ne sono tre non ce ne sono
Sempre sotto però l'aspetto tecnico giuridico un altro argomento che c'è stato contrapposto nel corso di questi udienze attiene al
Dalla tipologia di vizio
Relativo alla mancato introito di questi tabulati che afferisce alla inutilizzabilità e quindi ci è stato ribadito anche in questa sede se la prova inutilizzabile e utilizzabile tout-court e quindi è
Ormai irrimediabilmente viziata e non può essere diciamo resuscitata usiamo questo termine
Poco giuridico in altra sede
Però adesso né i motivi ci sono stati espressi le ragioni per cui si può discutere se si tratti di irregolarità di utilizzabilità non mi interessa io sto alla tesi della inutilizzabilità mettiamo anche che questi fossero i tabulati dichiarati utilizzabili
Allora soccorre
La giurisprudenza la Suprema Corte a questo proposito
Faccio riferimento a un prima la prima pronuncia poi metterò a disposizione queste sole tre sentenze alla al al Collegio
Diciannove maggio del due mila dieci sentenze dalla quinta sezione sentenza numero ventiquattro zero trentatré
Si parla proprio di rinnovazione in dibattimento dalla prova dichiarate inutilizzabili del ventiquattro ventiquattro zero trentatré e ventiquattro mila trentatré il numero e del diciannove maggio due mila dieci Sezione Quinta
Il giudice dell'appello può procede alla rinnovazione della prova dichiarata inutilizzabile allorché intriso abilità non derivi dalla violazione di un divieto probatorio ma dalla violazione di regole attinenti all'assunzione della prova
Negli stessi termini cito anche
Sezione seconda venti giugno due mila sei numero ventitre sei due sette
Quindi chiarissimo il ragionamento della Suprema Corte
Se parliamo di utenza vita bisogna distinguere se l'utilizzabilità deriva da una
Più all'azione
Pago dell'assunzione della prova intesa come prova che non poteva essere assunta perché illecita
Allora l'utilizzabilità può essere consegnata tranchant ma si attiene al diverso profilo
Di cui abbiamo detto e cioè
è una prova acquisita non per un in violazione di un divieto ma
In violazione di regole attinenti all'assunzione a prova come nel caso specifico perché stiamo parlando di un tabulato assunto
Fuori termine questa la patologia originaria allora in questo caso ben può
Il G
Dice di appello rinnovare la prova per acquisire la prova che era impensabile solo in relazione a quel versante
Un passo ulteriore
A prescindere dalla inutilizzabili tanto
Direi qualunque sia la causa chiunque ne abbia dato corso lo sappiamo
Che vie
Un ulteriore
Pronunciamento della Cassazione che mette in risalto
Un diverso profilo e cioè
Quando la prova è a favore dell'imputato
Quando è a favore dell'imputato
Quando
E possa garanzia dice la Suprema Corte delle posizioni difensive
E allora l'utilizzabilità non può
Impedire l'ingresso nel processo di una prova foro e l'imputato
La Cassazione che vado a citare sotto questo profilo e la cassazione della Sezione Quarta
Sezione quanto abbiamo detto ventisei novembre novantasei numero numerici zero ventisette
L'istituto della imperizia abilità di cui articolo centonovantuno e posto a garanzia delle posizioni difensive e colpisce le prove legittimamente acquisite contro i divieti di legge quindi in danno del giudicabile
Prove a carico dall'Istituto pertanto in tutte le sue articolazioni non può essere applicato per ignorare un elemento di giudizio favorevole alla difesa
E anche qui la ratio è chiarissima cioè il principio di difesa
è un principio costituzionalmente
Potrei
Primario
Gli articoli ventiquattro articolo centoundici comma tre sono dei
Come dire è un diritto essenziali stimola chiamava una volta la dottrina tedesca cioè stiamo parlando di un
Diritto che prevale
Chiaramente rispetto a quelli che possono essere altri diritti poi della stessa persona della stessa persona coinvolta come facciamo a porre sullo stesso piano dal punto di vista sostanziale
Il diritto di difesa di un processo penale il diritto alla privacy
Cioè e le le le le disposizioni del Codice sulla privacy tutela no un altro diritto costituzionalmente tutelato che il diritto alla riservatezza certamente ma stiamo parlando delle stesse identiche a persona quindi una persona avrà diritto
Ad un bilanciamento di quelli che sono i diritti costituzionalmente tutelati in ambiti un processo penale di me guardato in fondo
La mia privacy la metta da parte se ho a che fare con un processo penale e questa la ratio sostanziale lo spirito della norma oserei dire no
è evidente che non si può denegare per ragioni come quelle che abbiamo indicato il diritto di un po'd'approvare
Nella fattispecie a Papa Innocenzo
Metterò poi dicevo disposizioni questi questi sentenzia
Da notare che fino adesso signori la Corte ne abbiamo parlato del profilo che possiamo definire di attendibilità intrinseca
Ma volesse fissi peggio di me
Che quando c'è una chiamata di correo
E e c'è bisogno dei riscontri esterni su questi non abbiamo avuto nessun tipo di interlocuzione cioè
C'è stato detto il dottor Favale non sia sbagliato il dottor Favale dice la verità io il dottor Favale in questo caso è attendibile ma non c'è stato detto quali sono i riscontri esterni
Che
Comprovano questo attendibilità e qui c'è solo una faccia da medagliere questa prima faccio una medaglia credo che la stiamo
La stiamo mettendo nella giusta luce è però manca tutta l'altra faccia della medaglia quella dei riscontri esterni non è un argomento su cui si può soprassedere
Ne naturalmente possono essere riscontri esterni al contenuto delle dichiarazioni del del
Del dottor Favale le due telefonate del pomeriggio del quindici ottobre perché
In merito a queste telefonate intanto
Bisogna
Fare un primo riferimento non potrebbero comunque riguardare atrio del blocco perché sono le quindici ottobre il blocco del benessere è stato fatto cinque giorni prima quindi sono tre quale non posso ricordare blocco
Solo due telefonate
C'è anche riguardo lo sblocca o cosa che francamente come abbiamo detto dubitiamo fortemente due telefonate per lo sblocco infine motivo c'è di fare due telefonate per dare indicazioni uno sbocco
In più snellimento più importante abbiamo visto
Su questo lo ha riconosciuto correttamente naturalmente anche il
Procuratore generale
Sul contenuto di queste due telefonate c'è una radicale una radicale un radicale contrasto tradotto Favale che parla di sblocca o anche se non senza precisare quale dei due
E
La
Telefonata e la versione dei fatti dall'avvocato Tristano che invece
Riconduce queste telefonati a discorsi relativi alla transazione
Quindi comunque questo che non è un riscontro mano potrebbe essere anche dal punto di vista giuridico perché ancora una volta avrebbe quei requisiti di certezza e inoccupati linee equivocità
Che come voi sapete meglio di me devono essere troppi del riscontro Steno propriamente detto
Transazione
Argomento transazione connesso a quello della strategia dilatoria
Come sapete su questo argomento il Procuratore Generale ha ripreso sostanzialmente l'impostazione del tribunale
Facendo riferimento alla circostanza che
In quei giorni fatidici no quelli che vanno dal nove ottobre quando
Che stanno sul flusso di Brambilla manda al dottor Favale
Due carte sulla questione Ciappazzi si sarebbe realizzato secondo le stesse parole del Procuratore generale un turbinio turbinio di comunicazioni
Nei giorni successivi Riccardo Tristan interloquisce con i legali dilatati dice il Procuratore generale viene preparato in fretta e furia questo accordo tratta transattivo
E se realizza un turbinio di comunicazione quindi il turbinio dovrebbe riguardare lasso temporale nove ottobre quindici ottobre
Ancora una volta
Confrontiamoci o documenti
Quindi ottobre perché andiamo direttamente a qui sotto il quindici ottobre alle sedici e trentasette nel documento settantanove della base dati
L'avvocato
Tristano precede così come
Naturalmente legali di Parma tutto una bozza di questo atto di transazione realizzata l'avvocato Zeme re cioè l'avvocato di Ciarrapico
Signori prima di questa data
Non c'è nessuna interlocuzione tra l'avvocato Tristano e qualsiasi altra persona
Coinvolta nella transazione non solo dall'acquisizione di tabulati voi potrete verificare che non c'è stata la parabola pazzi non c'è nessuna telefonata Consei mere ma
Non c'è nessun documento che comprovi la tesi di fondo dei nostri contraddittoria e cioè che ci fosse da parte l'avvocato Tristano una qualche attività finalizzata alla realizzazione di un documento di transazione non c'è
Sedici e trentasette del quindici ottobre l'avvocato Tristano recede questo fax e cosa fa
Nel giro di venti minuti dici sì venti minuti
Prende questo fax e logica De Maria asserisce di Maria si decide come abbiamo detto l'abbiamo detto che protestano i documenti al funzionario che
è al corrente di tutto e si interessa specificamente anche di questa questione della risoluzione della controversia tra due parti
Concede
Nel pomeriggio siamo intorno alle ore diciassette poi si questi riti tabulati vedrete anche l'oramai una telefonata cui hanno parlato sia tutto fare che il
L'avvocato Tristano
L'avvocatessa non ricettive attenzioni ricettive non fa riceve una telefonata al dottor Favale quindi ancora una volta non è che l'UDC attiva riceve una telefonata dottor fa male
Che secondo la nostra versione di fatto una telefonata in cui fa male chiede alla persone che ha visto essere sul fax
Inviato dall'avvocato Zema dice Quarà abbiamo ricevuto questa transazione come tu sai
Secondo te
Che transazione eletti sembra scritta bene ti sembra che possa andar bene da qui un po'parere da avvocato sia un avvocato c'è un atto di transazione dimmi se questo atto di transazione sei commenti su questo atto di transazione
Spetta esame dice guarda
Molto schematico non rilievi poi naturalmente per quanto riguarda il merito
E questi sono affari affari loro entri sono loro le parti sono loro che decidono se
C'è un accordo a trovare quale può essere importo dello sconto questo questioni che riguardano loro io dal punto di vista tecnico ti posso dire che la transazione ma sul
Schematico quante
Nono nessun tipo di commento
Poi
Come dimostrato anche documentalmente Tristano riceva una chiamata l'avvocato Zini col quale fino adesso fino a questo momento non si era sostanzialmente mai visto
Che però l'avvocato Zini ha visto che il fax che è stato inviato anche lui è stato inviato anche l'avvocato Tristano quindi lo cerca
Perché perché lo circa avvocato Zini Tristano lo cerca perché ha
Escogitato
Una sorta di
Come possiamo dire espediente cioè siccome
Riteneva di fare bene il suo lavoro mettendo i piumini e Trombini e possibili all'interno dell'accordo anche transattivo che potere eventualmente successivamente rivendicare qualcosa
Le è venuto in mente di aggiungere all'atto preparato da Zeman una frase
Salvo quanto previsto ai sensi di legge che è la frase che è stata diciamo inserita da
Lo studio Zini anche questo è documentale la modifica la grande modifica che lo studio Zini e parte interessata realizzato su questa transazione
E fa questa telefonata per dire guardate noi dobbiamo fare così a voi avete delle come dire del denti delle riflessioni delle considerazioni e interessano ICE ma guardi a me sembra inutile perché è evidente che salvo quanto previsto ai sensi legge ce lo scrivi o non ce lo scrivi è la stessa cosa perché la legge nel capo di orario no se ci sono delle
Violazioni e di legge in senso sostanziale e formale quelle vengono comunque
In gioco però petto fate vobis io non ho nessun commento da fare
A questo punto sì che l'avvocato Tristano richiama Favale che l'aveva chiamato un un paio d'ore primario di riguardi mi hanno chiamato Favale
C'è questa mi ha chiamato Zini scusate c'è questa novità ti faccio presente che
Parmalat vuole inserire l'accordo transattivo salvo quanto previsto ai sensi di legge
Perché ma
Chi lo sa
In ogni caso non è una cosa naturalmente su cui c'è da far nessun rilievo
Sostanzialmente finisce qui il coinvolgimento nella
Elaborazione della transazione avvocato Tristano perché poi successivamente a cose fatte riceverà una copia dell'atto con le famose sigle di Tanzi
Ma la transazione viene sostanzialmente perfezionata in questo giorno e quello che vi ho scadenzato e il sostanziale coinvolgimento dell'avvocato distanti
Perché poi il giorno dopo
Il dottor Favale parla con l'avvocato pazzi e riceve dal cavalier Tanzi quel famoso fax dove il taglio stanzi con questa
Dicitura quasi ottocentesca esprime la sua accettazione
Alla alla transazione che è stata realizzata
Quindi quale la sostanza alla sostanza perché dieci l'avvocato Tristano riceve la Bossari Zenere ma prima non c'è niente
Cioè lo ad essa non ha
Scambiato bozze telefonate fatto Brigato affinché questa transazione andasse in porto nei dal punto di vista della sostanza cioè che questa transazione si facesse e dal punto di vista formale cioè la redazione l'atto di transazione
Non troverete non ci sono agli atti dei documenti o degli altri limiti di altra natura che dicono che l'avvocato testano abbia realizzato concorso a realizzare questa transazione
Certo ovviamente l'avvocato testano sapeva che le due parti stanno litigando sapeva che stavano
Immaginando un atto transattivo perché aveva ricevuto
E aveva letto gli appunti di cui abbiamo detto rimane a sedici quindi non sto dicendo che avvocato Tristano non sapeva che o non sapesse che in assoluto le parti stanno cercando di
Trovare un accordo transattivo ma non aveva nessun buono nella transazione cioè nella stesura del documento e negli accordi entrato su quelli si prendevano le parti
Circa il contenuto e le dinamiche tra transazione e su questo di cordate prima quando va detto però i documenti sono importante ecco quando non ci sono
Erano che abbiamo un documento
Viene inviata transazione a quell'ora e prima
Che è successo come è nata questa sanzione chi l'ha scritta questa transazione chi ha elaborato il contenuto di questa transazione
Non è l'avvocato Pisano non c'è agli atti poi
Uno posto fare quello che vuole può immaginare può dire può pensare può collegare
Può
Fare quello che vuole non c'è
Nessuno elemento
Sotto questo profilo noi seguendo sempre con attenzione la relazione
E la requisitoria del Procuratore generale abbiamo appuntato l'amo appuntato che abbiamo trovato conferma leggendo poi il resoconto stenotipico che il Procuratore generale ha detto
Testuali parole
La protestano addirittura l'accordo transattivo fu messo appunto dopo una modifica suggerita da berretti da recato prestato
Anche questo questo mi dispiace ma è un fatto di cui non trovo nessun nessun riscontro le carte processuali
L'avvocato che restano non ha suggerito nessunissima modifica alla transazione
E quello che abbiamo detto prima è stato contattato l'avvocato Zini
Che gli ha
Preannunciato l'intenzione di effettuare questa modifica dell'atto transattivo ma l'avvocato Tristano non ha minimamente avuto alcun ruolo nel suggerire questa modifica né altri modifiche di alcun tipo
Cioè non c'è nessuna intervento sul testo dell'atto transattivo da parte protestano questo è un dato documentale
E quindi
Ci rifacciamo alle parole che ha speso tribunale e anche in un passaggio dalla requisitoria l'avvocato Tristano sarebbe un soggetto che avrebbe magari insieme ad altri ma avrebbe anche lui indotto indotto ad accettare un accordo transattivo ma dov'è la prova della induzione
Induzione cioè dovrebbe addirittura fornito un contributo causale
In relazione al quale Parma testate indotta a realizzare una transazione ma dov'è la prova di queste
Dove sono i documenti che attestano questo
L'aver ricevuto la transazione fatta Zeme e la prova di una induzione
Alla realizzazione di un accordo transattivo
Io credo che non sia possibile io su questo devo dire
Che in realtà proprio il giudice di primo grado ha realizzato quello che
Incerti nel nostro gergo si chiama travisamento dà prova
Texano non ha predisposto la transazione non l'ha predisposta nonostante quanto di categoria che parla di predisporre una parola che il Tribunale USA così come il Tribunale di ci ha messo a punto ha messo a punto la sensazione ma dove sta scritto che ha messo a punto sensazione
Cioè queste sono veramente travisamenti la prova perché non si può cercare
Di costruire un ragionamento affermando delle cose precise
Specifiche perché qui sa che fare con un facile siamo parlando di un'attività
Proattiva che sarebbe stata commessa protestano di cui non c'è riscontro agli atti
Questo a me sembra un grave travisamento le risultanze dibattimentale
Naturalmente signori della Corte in un non discuterò
Per ragioni anche di di tempo quelli che sono motivi subordinati anche perché francamente siamo di fronte al classico caso in cui
Dei motivi subordinati mi interessa molto relativamente perché
Credo e spero di avere dimostrato alle signorie vostre quanto sia stata sostanzialmente ma anche giuridicamente ingiusta Mastella condanna dell'avvocato Tristano
Devo dire che sono rimasto comunque lo devo dire per perché sono rimasto troppo sorpreso da questa affermazione
Durante la requisitoria del PG ha detto che misurazione attestano non solo in relazione al Tristano ma anche in relazione al Tristano
Nessun altro trattamento diverso quello che gli è stato concretamente diciamo irrogato potrà essere fatto alla luce del suo comportamento processuale
Allora io sono rimasto sorpreso perché voi avete io son più di vent'anni che faccio questo lavoro voi immagino di più l'esperienza mi avete
E comportamento processuale più come dire
Sì esemplare della protestano
è facile trovare allora questa persona ha fatto
Le città in primo grado era obbligato pace sottoposto un confronto si è fatta interrogare in udienza preliminare ha avuto anche questo record personale di essersi fatto interrogare e cercare confronto diretto in udienza criminale in dibattimento si è fatto esaminare
Poi cosa vogliamo dire vogliamo dire che è venuto quasi sempre udienze a Parma quasi sempre ha sempre qui a Bologna
Residente a Roma cioè
Io francamente un comportamento processuale di questo tipo lo considero un comportamento processuale
Esemplare
Certamente
Non suscettibili di critica quanto me
E vado oltre vado a chiudere poi il Consiglio però vi consegnerò quelle tre sentenze che ho citato prima su quegli aspetti
L'apertura io ho citato il pensiero di dice
Vorrei chiedere vorrei chiudere il mio intervento
Citando Bertold Brecht
Perché noi
Siamo venuti qui a Bologna signori la Corte veramente con lo stesso stato d'animo di quel famoso mugnaio tedesco del Settecento che vuole arrivare al cospetto di Federico il Grande dicendo ci sarà un giudice a Berlino
E poi
Ottenendo alla fine di questo suo girovagare di giustizia negata e delegata per via del suo stato sociale ottenendo quella sentenza di giustizia a cui aveva sempre aspirato
Però hanno
Vorremmo tantissimo che voi foste il giudice a Berlino di cui abbiamo bisogno
Anche perché giudici Dini di maggiore esperienza magari anche
Meno soggetti a qualche pressione ambientale che forse
Un processo del genere fatto a Parma può avere avuto un suo un suo il suo significato il suo ruolo nell'ambito di quello che è stata la dinamica processuale
Noi quello che vi chiediamo è
Rigore di qui più rigore nell'applicazione degli istituti processuali
Equilibrio
Nella valutazione delle singole posizioni sappiate discernere questo vi chiediamo
Perché quella è la giustizia nel caso concreto che siete chiamati a fare oggi
I
Sotto questo profilo
La capacità di discernere e quello che differenzia
Una sentenza fatta bene da una sentenza fatta male quello che noi rimproveriamo alla sentenza di primo grado
E quindi vi chiedo vi ringrazio per l'attenzione innanzitutto e vi chiedo l'assoluzione dell'avvocato testano da tutti dei piglia lui contestate grazie grazie
Allora proseguiamo con la difesa di
Vale
All'avvio
Preferibile
Elaborato
Grazie
Grazie
Resta moderatamente distante l'Ascom
Sì sì e credo
Proviamo ecco questa distanza è accettabile signor Presidente signori della Corte io prendo
E la parola in difesa
Dell'avvocato Alberto Giordano e i
Completo sostanzialmente la discussione che già davanti a cui ha svolto professori stile
E cercherò naturalmente di non anzi senza dubbio non ripercorrerò
Soprattutto in punto di fatto e i temi che sono già stati Daloui trattati
Relativi appunto alla ruolo di coperto dall'avvocato Giordano in questa complessa
Vicenda processuale intendendo
Almeno all'inizio di questa
Mia conclusione richiamarmi
A degli aspetti di natura
Diversa ma che credo ugualmente importanti per la decisione
Del processo in questo secondo grado
Non posso non iniziare però questo questo mio dire per richiamando una situazione credo che anche altri colleghi che ho ascoltato c'è in questo prezioso servizio che continua a rendere
Radio radicale hanno potuto fare in relazione
Allerta ad un clima ad un clima che sicuramente assai
Propizio per tutti noi difensori ma per tutte le parti certamente
Che è quello della corte d'Appello l'attenzione che ha riservato dura al di là delle necessità di tempi da rispettare delle udienze da
Da da programmare da parte della Corte ma sicuramente
Attraverso un'attenzione particolare data al processo da parte principalmente del Consigliere relatore ma
Da parte di tutti voi il noi siamo messi in condizione di parlare
Pacatamente di questo
Processo
Così come pacatamente come anche oggi ricordava l'avvocato Giovannini e ha fatto nella sua requisitoria il signor Procuratore Generale
Affrontando la tematica delle responsabilità individuali anche alcuni
Dei e temi giuridici che sono sottesi questo processo io devo dire che è molto difficile per me invece
Trasferire alla Corte il disagio che abbiamo avvertito in più di tre anni di dipartimento molto
Fitto
Formato da tantissime udienze a cui abbiamo partecipato alla fine ne avevamo programmate ettari a settimane collegio
Saprà se non sanno lo sa glielo dico io che alcuni di noi anche alcuni imputati non l'avvocato Giordano che assisto che anche
Un mio amico oltre ad essere
è una persona molto perbene erano impegnati come come imputati purtroppo nel parallelo processo romano della Cirio
Quindi alle tre udienze settimanali che facevamo a Parma avremo
Dovevamo io assistevo altre posizioni
Aggiungere questo impegno gravosissimo davanti al Tribunale di Roma
Ora tutto ciò è avvenuto in un clima assolutamente inusuale
Di contrapposizione signor Presidente che io con
Ho sempre giudicato del tutto ingiustificata
Con toni che voi vedete anche dall'essi Cusato dalla sentenza di primo grado francamente non consueti nella Stieg nello stigmatizzare argomenti difensivi
Discorsi
Fatti anche in sede di discussione da parte di alcuni difensori
E le posizioni individuali di alcuni testimoni non in linea un non del tutto in linea con le tesi poi seguite dalla e Tribunale che sono sostanzialmente
Tutte salvo un caso come la Corte sa
Le tesi prospettate dal signor Pubblico Ministero in un capo di imputazione che permettetemi anche questo di dirlo e lo è anch'esso un po'patologico in capo d'imputazione
Di ventotto trenta pagine che io articolatissimo complessissimo non sempre
E comprensibile insomma abbiamo dovuto affrontare
Lo dico con una grande sincerità uno dei
Processi più difficili i almeno come contesto avrà visto la Corte questa cosa molto particolare io faccio questo mestiere da più di trent'anni
Dicevo prima signor Procuratore Generale non ci conosciamo personalmente ma insomma mi è capitato di assistere come anche come parte civile quando le parti civili non erano
Addirittura ammessi processi per terrorismo all'inizio della mia attività professionale che i per fatti davvero gravi sempre in Corte d'Assise io francamente un clima di questo genere non l'ho mai avvertito anche di contrapposizione lo devo dire
Signor Presidente non soltanto per motivi di cronaca ma perché questo ha un effetto e avuto a mio modo di vedere un effetto nel nostro processo
E i in un processo in cui gli imputati oltre ad essere tutti incensurati
Era noto sì e sottoposti al vaglio di responsabilità in ordine a reati anche gravi dal punto di vista sanzionatorio di sicuro
Ma in relazione a comportamenti tutti volti
Al
L'obiettivo risultato di favorire l'istituzione finanziaria per la quale lavoravano
Non certamente per ottenere una lo completa azione personale o altri infatti diciamo ugualmente poco commendevoli allora in un contesto di questo genere con un parterre non dico di
Di di di prim'perché i processi poi devono essere celebrati sempre e nei confronti di tutti allo stesso modo ma questo atteggiamento francamente io non lo informai
Trovato non l'avevo mai
Dovuto affrontare e devo dire che è stata una cosa molto impegnativa anche quando
Questo aspetto diciamo così di scontro frequente che voi trovate un po'nell'essi tocco come a cui facevo riferimento un po'inusuale della sentenza di primo grado ma soprattutto quando io presumo soprattutto il Consigliere
Che Dini avrà avuto necessità e forse anche la Corte dovrà fare
Di andare a scendere e un po'nel nel
Nell'esame delle trascrizioni di queste numerosissime udienze in cui le questioni che sono state sollevate le ordinanze
Che sono state emesse qui entro nel vivo
Della questione e sono state molte e reiterate e badate in relazione a cui l'ok era
L'aspetto che noi tutti i difensori con noi ne parlerà lui non voglio anticipare nulla il professore Amodio che uno dei
Nostri processuali visti che obiettivamente più preparati precedenti e che ha contribuito alla redazione del nuovo Codice
Insomma con
Anche degli apprezzamenti sul piano professionale di di di questi interventi del tutto inauditi devo dire la verità ora cosa si lamentava e qui vengo nel merito chiedo scusa per la premessa
Che oggi più che chiudo immediatamente cosa lamentavamo sostanzialmente noi di fare
Soli almeno i difensori che hanno preso parte al maggior numero delle udienze tra questo nonostante la mia
Veneranda ormai età mi devo annoverare anche me stesso che quindi sono perché
Portato frequentemente in queste
Trasferta e
Parmensi a cui si riferiva prima anche l'avvocato
Giovannini dunque qual era la cosa che noi
E lamentavamo e che abbiamo constatato nel corso di questo processo praticamente senta rei
Un ricorso signor Presidente signori della Corte e
Più che frequente direi sistematico da parte del pubblico ministero alle attività integrative di indagini che sono disciplinate articolo quattrocento trenta del Codice di procedura penale
Dico perché la cose rilevanti perché sostanzialmente in questo clima così difficile
Noi che ha portato come la Corte sa anche la cultura il pubblico ministero ad avere uno scontro violentissimo col Tribunale ad evitare di fare il controesame ad alcuni testimoni importanti a far intervenire il Procuratore generale in questo contesto così difficile noi che cosa sostanzialmente chiedevamo e credo a ragione chiedevamo al tribunale
Il
Controllo
Del corretto esercizio dell'attività di indagine integrativa del pubblico ministero
Per la verità noi lo facevamo
Per il Consigliere relatore rossa
Lo sa perché ci ha fatto anche un rilievo in proposto stiamo parlando sostanzialmente del nostro secondo
Motivo di appello di cui anche il signor Procuratore Generale ha parlato
Nella sua requisitoria il Consigliere relatore ci fa in questo contesto un un rilievo
E che testualmente recita che che che e il nostro motivo ha citato senza indicare specificamente gli argomenti trattati il documento in questione le pagine della sentenza di primo grado ove erano stati utilizzati documenti illegittimamente acquisiti
Ora
C'è un motivo per cui visto e il motivo ora perché noi
Cercherò di essere più specifico ma il motivo c'è
Ed è dovuto al fatto che come potrà essere constatato
Rivedendo proprio i verbali di udienza
E questo un ricorso all'articolo quattrocentotrenta che consisteva sostanzialmente in questo signor Presidente
Il Pubblico Ministero in
Acquisiva sostanzialmente atti
Che provenivano da altri processi
Di cui egli stesso come rappresentante dell'accusa personalmente
Aveva utilizzato nei processi principalmente nei processi Parmalat principale
Come il consigliere relatore sa e Parmatour in cui era stato nel primo caso insieme ad altro magistrato è infine il pubblico ministero di udienza
Di questi documenti il pubblico ministero disponeva da anni
E però
Questi documenti non hanno formato oggetto né della scansione
Degli atti che viceversa egli aveva fatto relativamente agli atti propri del processo chiamiamolo Ciappazzi il nostro né tanto meno e questo a nostro avviso è il fatto di maggiore
Rilievo di maggiore criticità avevano formato oggetto di trasmissione
Neppure nella fase dell'udienza preliminare
In sostanza molti di questi atti
Erano rimasti diciamo così nella disponibilità esclusiva del pubblico ministero presso la sua
Segreteria quando non
Presso gli operanti di polizia giudiziaria poiché la finanza
Di Bologna sostanzialmente che ha operato come PGT
E questo comportamento egli ha ripetuto in una serie
Notevoli è notevole di udienze io me le sono segnate
Noi ricevevamo praticamente alla vigilia di ponti molte di numerose udienze in cui si svolgeva
L'istruttoria dibattimentale un fax con un avviso di deposito con numerosissimi atti che avremmo dovuto poi andare a accoppiare presso
La segreteria del Pubblico ministero per poi
Diciamo studiarli e di utilizzarli nel corso di dibattimento è questo per i petto ancora è avvenuto io me lo sono segnato così se il Consigliere relatore vorrà controllare lo scrigno può
Prender nota se crede il primo avviso è stato dato il dieci febbraio del due mila nove
Il tema è un altro il ventuno aprile di quell'anno
E il faccio rimando in particolare ai verbali del quattro maggio
Poiché il due mila dieci in modo particolare a pagina diciassette del verbale di udienza delle trascrizioni e poi del venticinque maggio del due mila dieci
Poi del ventiquattro gennaio due mila undici del quattordici febbraio due mila undici del ventotto marzo due mila undici e del quattro maggio del due mila undici in sostanza tre anni
In cui nel corso di tutta l'istruttoria dibattimentale ad istruttoria già quasi finita
Cioè nella fase delle controesame dei testi della difesa il signor Pubblico Ministero ha ritenuto di poter dar seguito a questa attività cosiddetta integrativa di indagine
Ora
A noi è
Pazzo un comportamento patologico perché a a
Portato sostanzialmente a spostare lambito cognitivo del processo
Nei confronti anche di documenti di grande visivo utilizzando quello che in gergo si chiama la prova a sorpresa che come la Corte sale esattamente ciò che non è consentito
Nel processo accusatorio Maltagliati singole e specifiche disposizioni che ciò vietano ufficiosa anzi un anno
In base ai principi generali i principi generali sono già ricordato principio
Dell'articolo centoundici che però ha recepito un principio di civiltà giuridica che molto antico addirittura storico quello recepito a sua volta dall'articolo sei della Convenzione
Del Consiglio d'Europa per la salvaguardia dei diritti d'Europa e cioè
Il principio della parità delle armi e cioè il principio italiche ed esame il principio storico
In cui le parti ed in particolare l'imputato perché badate qui ci vuole una tutela era quella di esattamente che chiedevamo inutilmente per tutto il dibattimento
Al Tribunale che nessun numero
E
Notevolissimo di ordinanze sempre di gettando queste questioni e vedrete anche altri e proprio perché chiedevamo che venisse consentito visto che questo era l'esercizio
Di un'azione che proveniva dalla pubblica accusa
Il diritto fondamentale dell'incolpato a potersi difendere consapevolmente vietando il ricorso
Continuo a queste prove
E a sorpresa
E
Sul punto
Tribunale fu tra con cui il la Corte potrà fare i controlli
In relazione alle udienze a cui ho fatto riferimento delle ordinanze non li abbiamo impugnato e tutte
è però vorrei sottolineare alla Corte due episodi in modo particolare perché anni il mio modo di vedere a nostro modo di vedere come difesa
Dell'avvocato Giordano credo che il tema riguardi però la posizione di tutti sono davvero
Significativi e in termini anche
Di
Inutilizzabilità che era l'argomento foglietti
Sollecitava il P.G.T. di chiarire il signor Procuratore generale
Meglio criticamente signor Procuratore Generale di CIPE dovuto essere la sanzione
Che si sarebbe dovuta invocare piuttosto che non
La nullità della sentenza di primo grado che oggetto del motivo di gravame a cui sto facendo riferimento cioè il nostro sempre
Ora
Il primo episodio sempre della
Chiamiamo la cosiddetta prova sorpresa è relativo
Alla
Avviso di deposito che c'è stato dato relativa a mente alla consulenza elaborata dal professor Ferrari
Perché anche questo si inquadra
Nelle prove a sorpresa per tutti
La consulenza
Del professor Ferrari è stata acquisita dopo la sua deposizione mi riferisco naturalmente per comodità
Della corte del alla consulenza che è stata che era stata richiesta dal Pubblico Ministero in data primo aprile
Del duemila ittici cioè anche qui più di un anno di istruttoria dibattimentale svolta
E depositata dallo stesso professor Ferrari il ventitré aprile del due mila dieci
Questa consulenza è stata ammessa a disposizione
Delle difese
Con un avviso di deposito del ventisette aprile del due mila dieci
Noi non conoscevamo quindi questa consulenze nonostante il professor Ferrari avesse reso consulenze per la Procura
Di Parma e si in dal duemila e quattro e ne aveva fatte sostanzialmente il Consigliere relatore mi correggerà se sbaglio
Soprattutto dunque ultime e che riguardavano tutte e due
Il comparto turista che turismo del gruppo Parmalat cosiddetto processo
Parma B
Appena abbiamo visto questa consulenza
Non vi leggo per motivi di tempo il quesito e l'indice
Dei temi che erano stati sottoposti dal Pubblico Ministero al suo consulente ma vedrà la Corte riguardando questo documento che sono tutti
I temi fondamentali del processo tutti
I rapporti tra
Tra Tanzi Parmalat e agli istituti finanziatori
E tutti della la critica tutti i documenti per prodotti dalle parti nell'ambito del processo
La questione dei la
Rapporto con
Il Gruppo I dal fin ottanta in particolare la vendita della Ciappazzi insomma
Tutti ce ne una una sfilza sono tutti gli argomenti che hanno formato oggetto poi formavano oggetto poi del capo di imputazione e che sono stati sottoposti
Alla attenzione e alla diciamo critica nell'ambito della sua consulenza al professor Ferrari la difesa eccepire
La inutilizzabilità di quest'atto immediatamente ricordo che feci proprio io l'eccezione o almeno la l'anticipai nella stessa udienza del ventisette aprile
Dicendo proprio che era impossibile che non ci si confrontasse
Con una consulenza di cui non si sapeva niente e che e affrontava tutti i temi del processo badate ci tornerò brevemente
Temi del processo fondamentali che non avevano formato oggetto di precedenti consulenze il Consigliere relatore io mi corregga se sbaglio io ho contato quattordici consulenze diverse
Sono
Più di dieci consulenti che sono stati usati dal Pubblico Ministero nei vari processi
Parmalat e le cui le relazioni sono state tutte acquisite nell'ambito del nostro processo quindi sono atti naturalmente di cui tutti abbiamo delle disponibilità oggi di cui la Corte può dire pettinata ricognizione
In un
Anticipai quindi che questo non era assolutamente possibile perché avrebbe reso
Impossibile
Il controesame il nostro consenso Summer consulente
L'eccezione venne ripresa in data quattro maggio ed altro difensore l'otto ditte trovare nella verbale relativo
E l'ordinanza emessa dal tribunale sull'ordinanza
Nella quale sostanzialmente si recepiva quella che era diciamo così la considerazione mossa al riguardo dal
Pubblico ministero c'è no questa non è una nuova consulenza niente affatto
è una mera e così l'hanno chiamata note integrative alla relazione di consulenza tecnica del diciannove luglio due mila sei ora
Ecco quando si parla certe volte di eccesso di difesa nonché i processi eccetera questo e uno degli esempi dell'eccesso di accusa desso non voglio usare delle parole
Sbaglia
Ma indubbiamente
Chiamare questo documento che ripeto ancora la Corte vorrà sì quo eccetera controllare l'esattezza di rilievo e che riguarda
Tutti i temi della causa
Che mai
Salvo uno
E cioè
La scansione
Un e temporale dell'arte in ditta della Ciappazzi
Riprodotta dallo stesso professor Ferrari effettivamente
Signor
Al relatore nella consulenza delle diciannove luglio del due mila sei come
Diciamo riproduzione diacronica di avvenire avvenimenti
Una pagina e mezzo
Cioè meno
Graficamente de il quesito
Che era stato proposto dal Pubblico Ministero allo stesso consulente
Il riferimento sia per comodità della Corte lo posso dare anche più preciso le ha le relazioni del professor Ferrari in cui si parlava solo come mero accenno alla vendita della Ciappazzi sono quelle del
Ventinove novembre due mila cinque la pagina centosettantuno centosettantatré
Della relazione acquisita
E
E chiedo scusa del del alle pagine centotredici e quattordici mentre e di questa relazione di cui
La nuova consulenza sarebbe meno era nota integrativa secondo il pubblico ministero ma
Anche il secondo
Il tribunale
Sono le pagine centosettantuno centosettantatré della relazione come dicevo del diciannove luglio del
E il due mila sei
Ora
A fronte di questa
Situazione il termine
Che veniva concesso alle difese per pretarare il con Teresa me del professor
Ferrari era inferiore a quarantacinque giorni
Farò una precisazione su questo perché secondo me questo è rilevante proprio per la verifica della violazione oppure no in concreto
Del diritto di difesa io osservo soltanto per la Corte che questo avviso
Chi deposito della consulenza del professor Ferrari nuova e di tanti altri documenti come di consueto faceva il signor Pubblico Ministero in primo grado c'è stato dato di sabato ventitré aprile
Per fax ai nostri studi
Ventitré aprile e poi c'è sono le le le feste che si conoscono fino a maggio
Quasi tutti i difensori lo dicevamo prima
Venivano da fuori Tele marzo e nel termine che c'era stato dato per il controesame io ho contato una due tre
Le posso citare tutto il Consigliere relatore avrà forse la bontà di controllare una due tre quattro cinque sei sette otto
Udienze dibattimentali
Pensi
Di attività istruttoria che a noi abbiamo dovuto
Compiere
Questo ha determinato una clamorosa
Disparità di trattamento e quando invece il Pubblico Ministero ha chiesto e ottenuto e dal Tribunale un termine di oltre due mesi per contro esaminare il consulente della difesa
Tra parentesi dico alla Corte che poi questo controesame il pubblico ministero anche rifiutato di farlo per la verità ma dei certamente questa
Situazione
Ha
Dato luogo ad una
Evidente compressione delle diritto di difesa
Un altro episodio eclatante a mio modo di vedere
Vedrà la Corte che cito non a caso questi due episodi perché secondo me sono episodi che in
Ineriscono
A fatti e atti che hanno avuto un rilievo a mio avviso molto rilevante lo dirò subito
Nelle determinazioni nella motivazione della sentenza di condanna del giudice di primo grado
Un altro episodio eclatante nel corso dell'esame
Del dottor la manda all'udienza il quattro maggio
Del due mila e undici il pubblico ministero a mostrato al teste
Un documento che era stato sequestrato presso gli uffici di Banca di Roma per cui secondo il Pubblico Ministero era stato formalmente acquisito al suo
E fascicolo e quindi immediatamente utilizzabile
La situazione non era in questi termini perché come abbiamo fatto rilevare
Gli atti contenuti dal fascicolo il pubblico ministero avevo già ricordato erano stati tutti Scalzitti
Mentre questo documento insieme a tanti altri era rimasto nell'esclusiva disponibilità del pur dello stesso pubblico ministero e neppure
Era stato trasmesso
Tra le fonti di prova per
L'udienza lei preliminare vedrà
Il la Corte
Che questo documento si trattava di un fax e di riferimenti di certi commenti relativi alla sempre alla vicenda Ciappazzi
è stato utilizzato dal Pubblico Ministero nel Curtolo nel corso del suo esame pure e non essendo mai stato formalmente se non nell'udienza spessa
Depositato per le le difese quindi utilizzato per il controesame e valorizzato dal pubblico ministero in sede di discussione tanto da essere stato trasformare do in una slide
E che è stata anch'essa acquisita all'esito della sua requisitoria è il documento quattro allegato alla requisitoria della
Ricordo dal Ministero
Ora
Noi
Abbiamo eccepito come dicevo prima che questi comportamenti qui ne ho citati due hanno determinato una violazione plateale
Del diritto di difesa a mio avviso
Che ha determinato
Secondo la nostra valutazione la violazione dell'articolo centosettantotto lettera c del Codice
Di procedura penale
E che comportano sempre secondo la nostra valutazione come conseguenza la nullità del dibattimento e della sentenza di primo grado ora qui si potrebbe discutere
E si potrebbe discutere molto sulla disciplina
Delle questioni di nullità
In fase d'appello tutta una grande elaborazione giurisprudenziale che la Corte conosce e sulla quale
E quindi non mi trattengo oltre si potrebbe opinare in altri termini per semplificare al massimo
Che questi atti la cui diciamo acquisizione ha effettivamente violato leso in concreto il diritto di difesa sarebbe comunque possibile ripetere nel corso Della delle giudizio di secondo grado utilizzando
La norma del dell'articolo seicento quattro del codice di procedura
Penale
Qui io avrei dei dubbi francamente sulla possibilità di far ricorso
A questa
Diciamo così
Rinnovazione dell'istruttoria dibattimentale per consentire il ripristino delle condizioni di parità
Tra Usai difesa perché al di là degli episodi che ho citato questo comportamento del pubblico ministero è stato come dicevo sistematico
Il che ha determinato se condiviso il vizio che noi lamentiamo e una impossibilità di sceverare urge attivare mente
Nell'ambito per esempio della valutazione di esami o controesami
Di singoli testimoni quo ante e quali volte siano stati utilizzati atti acquisiti
Con questo enorme ritardo rispetto alla disponibilità che degli stessi atti aveva
Lo stesso rappresentante del Pubblico Ministero e quindi credo oggettivamente che la
Prospettata nullità della sentenza per la violazione del diritto di difesa sia
La soluzione certamente da riferibile proprio per l'impossibilità di poter sceverare e e quindi ripetere sostanzialmente le prove avvenute in questa
In questo contesto di violazione che mi permetto di richiamare a questo riguardo una sentenza piuttosto recente della Cassazione mi faceva notare il signor Procuratore Generale poco
Prima
Che la sentenza che abbiamo citato nel nostro motivo mi pare che anche

E l'avesse prodotta all'attenzione e della Corte non avrebbe avuto diciamo così una capacità di dare sostegno
Alla alla alla doglianza che numero avanzavamo ecco il motivo francamente non non sono e così convinto comma mi permetto di segnalare all'attenzione
E non della Corte
Darò una copia della sentenza per maggiore facilità di acquisizione una
Pronuncia più recente produce più recente della seconda Sezione penale
Della Cassazione la seconda sezione per la verità per noi avvocati penalisti
Sempre considerata nel farsi strumento una Serna sezione particolarmente rigorosa insomma quando ecco i nostri clienti vanno alla seconda non abbiamo grandissime chance una battuta naturalmente o speranze
Diciamo di accoglimento questa invece è una sentenza molto complessa devo dire la verità è lunghissima
Sono
Tutti il venticinque pagine dattiloscritte tra l'altro tratte da
Un sito interne tecniche che lui
Diciamo rende rende più niente
Più lunga di quanto non siano le cartelle solitamente usata sentenze
Della Corte suprema
E chi è stata risa tra l'altro in un processo molto delicato perché era un processo pene della corte di appello
Di Milano anche il Tribunale di Milano Atti trattava di gravissimi fatti di criminalità organizzata
E una serie di episodi collaterali eccetera eccetera vedrà e la Corte che
La Cassazione annulla la sentenza della
Corte di merito
Proprio sul presupposto della violazione del diritto di difesa in ordine
Ad una consulenza nuova
Del pubblico ministero tratta in quel caso lì a differenza del nostro che è stata tagliata ad hoc è stata fatta un po'su misura tratto con conferimento il primo aprile
Stranamente da parte del signor Pubblico Ministero quella invece era stata acquisita da un procedimento parallelo ma la situazione vedrà la Corte assolutamente sovrapponibile
Cioè è una situazione nella quale effettivamente alla difesa
Non era stata dato un termine
è sufficiente una per contrastare i contenuti di questa consulenza nuova che ciò nonostante che era stata acquisita all'esito dell'esame del controesame
Del consulente stesso vedrà che il riferimento e proprio in riferimento alla violazione
Di una questione e di rilievo
Che era è rappresentata da violazione del principio di parità
Che espressamente richiamato espressamente richiamato anche
Con riferimento a sentenze della CEDU sentenze molto
Non mi ha particolarmente recenti per la verità del due mila e uno è del novantanove in cui il nostro Paese è stato condannato proprio per non aver dato diciamo possibilità
Alla difesa di difendersi diciamo così compiutamente tempestivamente in relazione ad un nuovo
Degli atti a sorpresa quei casi non erano specificamente improntati sul consumo e orientati sul tema della consulenza questo affrontato dalla dalla Cassazione si vedrà anche la la Corte la sentenza la cito ma per la registrazione ma
La produrrò
E la sentenza trentuno cinquant'
Cinquecentododici trentuno mila cinquecentododici
Del ventiquattro aprile due mila dodici della seconda sezione penale
Depositata il tre agosto del
E duemila dodici premetto cioè concludo su questo punto dicendo che la Cassazione
Tatò orto
A uno del dei rilievi che avevamo avanzato noi come difesa e anche né motivo d'appello
Relativo al fatto che ci sia un limite temporale
Entro il quale il proprio il pubblico ministero può svolgere l'attività integrativa di indagine
Il nostro documento era
Legato alla
Dizione letterale della norma laddove si dice che il Pubblico Ministero può compiere questa attività
Per le richieste daffare da formulare alle giudice e si interpretava che questo termine per le richieste fosse riferito
Alle richieste di ammissione di prova sostanzialmente
La Corte ribadisce un principio già noto
Il precedente che no questo non è
Diciamo limitato perché le parti hanno la possibilità anche di pompiere nel corso dell'istruttoria dibattimentale un'attività integrativa
Ma ciononostante e questo è il punto specifico il tribunale cioè il cinque per cento
Si deve fare arbitro e garante che questa attività integrativa e cioè la prova nuova non diventi la prova a sorpresa
Non diventi la prova tv viola
Nel concreto il principio di utenti uguaglianza delle parti rispetto alla prova sopra
Tutto quando lo approva e
Diciamo così fatta o richiesta dal pubblico ministero e vedrete che la soluzione appunto
La di sedimento nella
Versione che che produrrò alla Corte a pagina quattordici di questa complessa motivazione articolata che
Appunto dar ragione alla censura della difesa su questo punto specifico che a mio giudizio si attaglia perfettamente al nostro caso
E che annulla di conseguenza la sentenza aumentare accordi anche naturalmente il signor Procuratore Generale avevo piacere
Potrà se lo riterrà per Lucchese con voi su questo tutto credo pertanto
Che ribadisco le conclusioni che abbiamo sorpreso con il motivo di gravame perché il nostro secondo motivo di denaro
E vengo ad un altro
Argomento espositive
Ancora di natura generale ecco cercherò di rispettare la promessa di non andare
A vedere
Nel dettaglio specifico ciò che peraltro già fatto così bene
I professori stile la posizione tende l'avvocato Giordano in relazione al singolo documento in relazione alla posizione rivestita eccetera eccetera ovviamente non rinunciando minimamente
Programma
Certo all'aveva già
Giunta c'era ha perfettamente
Vedrete che quel passaggio è molto si attaglia a nostro avviso molto in modo molto importante
Alla alla doglianza che noi ci siamo permessi di sottoporre all'attenzione della Corte che per la verità abbiamo eccepito già con il Tribunale senza fortuna più volte
E
Affronto il tema
Non perché voglia
Affondarlo tanto sotto il profilo
E giuridico o Stella del
Responsabilità delle strani INPS per la bancarotta fraudolenta per distrazione mi limito diciamo
All'argomento la bancarotta fraudolenta per distrazione che forma oggetto della invito principalmente a titolo della concessione del cosiddetto finanziamento
Punte ho colto lo scambio di battute quando il professor fra
Stile e disse il Consigliere relatore subito
Lollo Lollo loro loro lo colse il passaggio
Professore stile diceva che
Banca di Roma affini non ha finanziato il tè in vece e ha finanziato ha finanziato Parmalat
Sostanzialmente forse anche provocatoriamente
Io vorrei partire proprio dalla
E cioè partire dall'assunto che effettivamente assunto che per tanti motivi
Che sono stati già ricordati che altri colleghi
Forse ricorderanno che la banca fosse effettivamente consapevole
Checchi che Parmalat avrebbe dovuto trasferire bene quella assuma ricevute cinquanta milioni
O meno
Ai
Ter e in parte a cosa grazie cinquanta milioni complessivi tra il percorso
E
E la domanda perché ci siamo fatti ne abbiamo fatta anche nei confronti tanti patrioti in primo grado e sicuramente ripresa né i motivi ex se si potesse ritenere integrato anche in questo caso il reato di bancarotta fraudolenta
Per distrazione procuratore del generale
Allineandosi a quella che è stata la soluzione poi
Proposte diciamo seguita dal giudice di primo grado ha ricordato la giurisprudenza che dice che non è necessaria
La dimostrazione della consapevolezza
Sostanzialmente in capo alle stranezze dello stato di difficoltà dell'organismo
Impari impoverito tuttavia noi
E abbiamo viceversa eccepito una serie di pronunce successive alcune più esplicite altri Miglino
Che proprio in relazione alla posizione dell'estranius invece
E hanno preteso e pretendono un maggior grado di consapevolezza in ordine all'effetto
Che questo atto distrattivo avrebbe sul bene giuridico protetto cioè sul patrimonio sostanzialmente e quindi sulla garanzia
Dei creditori
L'approdo più significativo lo abbiamo richiamato tante volte quindi annunci turno è quello
Della pronuncia della Cassazione Lazio sentenza sedici tre otto otto famosissima ventisei aprile
Due mila e undici la citiamo un po'tutti in cui sostanzialmente la cosa interessante che la corte di
Dice guardate che
In realtà noi pretendiamo questo quid pluris ma in realtà non c'è una dei Ra
Differenza di valutazione tra le pronunce che invece affermano che sostanzialmente
E la prova dello Stato della conoscenza lo stato di
Decozione del soggetto sul sovvenuto non deve essere così
E rigorosa
In realtà si dice
L'effettiva connotazione di fraudolenta dell'azione nel contesto dell'illecito
E fallimentare e deve essere oggetto di specifica valutazione da parte del giudice tetti in merito cioè qual è l'effettiva connotazione
Di di fraudolenza questo era un'osservazione che faceva faceva bene come al solito trattandosi proprio della sua materia il professore Mucciarelli se lo ricorderà
Il presidente se lo ricorderanno i Consiglieri beh insomma quando l'estraneo se beneficerà
Della distrazione ecco insomma pensare
A la sussistenze alla connotazione fraudolenza il comportamento delle stranezze e semplice relativamente
Perché
Immediato ma
E insomma cosa c'è invece di fraudolento nel comportamento come quello che ha attribuito ai nostri assistiti per quello che mi riguarda l'avvocato Giordano
Di un bar chiede che decida di finanziare una società che è ritenuta meritevole
Di credito badate che il dato non è seriamente contestabile cioè che la
Parmalat fosse meritevole di credito perché esistono
E in e quindi non sono stati smentiti guarda
Adesso non voglio fare parallele antipatici che dovuti anche alla mia conoscenza magari di processi di tenersi come quello che avevo citato prima
Del caso CGIE in cui
Tutto sommato l'accusa
Diceva ma insomma guardate che ci sono delle istruttorie fatte da i vostri stessi organi che dicono una cosa diversa nel caso nostro per semplificare
Se voi vedete la Scheda per la concessione del finanziamento ponte
Che la scheda
Redatta mi si è inventata otto
Ottobre del due mila dieci per il Consiglio
Perché il finanziamento del dieci era di competenza ed è stato deliberato del Consiglio
Beh i dati che si ricavano
Che erano limitati da allora disponibili per tutti i Consiglieri di tanti anni è uno straordinario io ne cito solo uno
Erano i dati falsi di questi di questi Signorini e del della armate di quel gruppo di quel gruppo ristretto di persone che arrivano nel tempo messo su
Anche veramente un grande sistema tele di falsificazione impensabile il tratto più
Significativo in questi casi quando si concede crediti
E verificare il il cache flow
Dell'azienda perché il cash flow Enzo circolante
Che è possibile che l'azienda di cui l'azienda può disporre e che vale più di tantissime altre cose perché è il segno Niall è
Che l'attività propri accordo dell'azienda produce non produce la ricchezza necessaria per la restituzione
Definanziamento il dato di cui si disponeva che era dato amplissimamente certificato da tutti era che solo nei primi sei mesi del due mila e due e questo è il dato che si ricavava dalla semestrale
Parmalat produceva un cash flow di trecento sessantadue milioni di euro
Cioè questo significa tradotto per le cifre nostro che non ce l'abbiamo Farra impressionare
Dalla cifra che comunque pochissima cosa no rispetto al fallimento e al default dei quattordici miliardi Tilla pari pari
Produrre trecentosessantadue milioni più scarta ciclo in sei mesi
Significa che il nostro prestito il prestito di Banca di Roma se fossero stati Rita falsi
Sarebbe stato rimborsabili ugualmente
Allora
Voglio dire obiettivamente il dato
Lo potrete con riverificare la base dati è la novecentodue e la proposta di fido quella cui facevo riferimento dell'otto
Ottobre e c'è questo dato davvero
Davvero straordinaria io credo che tale la pinna
Di guardare questa proposta
Diffido perché è quello
Che hanno sotto gli occhi
I consiglieri questo naturalmente l'ho premesso a prescindere dal fatto che si sappia un nodo che finiscono questi soldati a prescindere da quest'altro problema
Cioè solo fidando o solo basando la verifica
In ordine alle condizioni patrimoniali del soggetto sovvenuto
Ora questo
è
Il TAR
Ho
Sento tra l'altro l'unico dato rilevante per la banca perché solo il soggetto sovvenuto Parmalat è il soggetto obbligato a rimborso quindi io questo vi vorrei dire
E devo vedere soltanto queste quindi ha ragione il professor stile quando dice che i quattro quinti di questo nostro o processo ruotano proprio su questo tema
Perché poi tutti abbiamo approfondito nei nostri motivi della conoscenza della reale situazione di Parmalat da parte di Banca di Roma e per quello che ci riguarda da parte dell'avvocato e Giordano
Il tribunale la pensa ovviamente in modo diverso Edil centotto specifico
Che la banca invece sapeva che il Parma ATER in crisi ma che il mercato
Non avendo colto ancora tutti i segnali di questa crisi aveva la possibilità di fare mettere a questo soggetto dei bond con cui la banca sperava questo è un po'la costruzione di poter rientrare della sua
Disposizione e e Tanzi in questa situazione di debolezza nota la banca era il soggetto ideale lo diceva anche signor Procuratore Generale per
Essere sostanzialmente ha costretto
A farsi carico
Della situazione debitoria del del gruppo
Sorgente
Per la verità
Consigliere relatore l'avrà visto la sentenza non afferma mai espressamente
Che la banca sa avissi una consapevolezza Tina dello stato di insolvenza è una motivazione ondivaga io ho accettato
Ovunque edificato pagina trecentosessantasei
Della sentenza di primo grado in cui si dice qualcosa che evoca
Questa invece conoscenza pagina trecento settantasette invece ammette che potesse anche non essere
Conosciuto a questa situazione però taglia corto a pagina trecentosettantasette il Tribunale dice va be
Ma in ogni caso
Ogni atto distrattivo rilevante per il duecento sedici in caso di fallimento io mi richiamo alla giurisprudenza che non dà
Rilievo al fatto che siccome uscisse oppure no questa situazione stato richiamato anche oggi il
Precedente
Se è negativo in questo della Cassazione relativamente recente sul
Caso del Ravenna calcio
Sono perfettamente a conoscenza che si tratta di una giurisprudenza anche lì io un po'ondivaga anzi molto ondivaga della quinta che già ha in qualche modo superato quel principio però guardate che le cose a mio modo di vedere più serie
Chiedo scusa per questo
Aggettivo
Le cose più fondate troppi la Cassazione dica ma i contenuti mente seri ma le cose più vede innovative e più fondate e più un minuto interessanti
Le ha dette proprio
Codesta Corte
La corte di Bologna in cui la sentenza dice delle cose
Di grandissimo interesse e la Cassazione Val addirittura al di là ma già il principio che viene affermato dalla Corte di appello di Bologna è un principio importantissimo
Perché
Vuole nella sostanza che si verifichi e
Che le
Comportamento diciamo che che tende a De oppure operare lì la a depauperare e l'impresa e intervenga in un momento in cui l'eventualità almeno
Pittis sesto dell'INPS
L'ESA e commerciale sia non non trascurabile e
Appare
E un
Tema che tutta la dottrina sempre invocato proprio al fine di una interpretazione costituzionalmente orientata in termini di consapevolezza è dell'autore del reato e badate che qui si riferisce lo sapete
All'autore proprio non alle strane
Quindi questa
Diciamo precisazione
Sull'antigiuridicità in concreto è
Assolutamente
Fondamentale avevo promesso che non avrei fatto perdere più tempo Tito ovvia
Noi abbiamo ricordato il professor stile da par suo che
Su questo tema della consapevolezza almeno nei confronti del mercato ci sono dei documenti insuperabili
Che
Convincono che fino
Addirittura dicembre all'Immacolata famosa
Del bond cioè che essi nomine che si che essi che prende nome dalla ricorrenza dell'otto dicembre del due mila tre non vi fossero elementi che consentissero alla banca per la verità anche al resto del mercato
Di avere contezza del fatto principale che costituisce uno dei fatti principali che costituiscono le falsità propalate all'esterno dal
Dalla dalla gruppo
Datata anzi e dei suoi più stretti collaboratori interni Tunna in testa
E cioè la inesistenza nei bilanci Parmalat di quelle norme liquidità i documenti sono quelli noti e le relazioni alle Commissioni parlamentari Banca d'Italia di Consob le valutazioni del mercato tutti gli analisti finanziari
Non dobbiamo
Insistere su questo punto
Perché la Corte conosce tutti questi passaggi ma allora
E una sentenza che si basa invece sia pure in quel modo ondivago su questo tema su questo presupposto è di per sé
Una
Sentenza fragilissima e siccome però la sentenza è redatta da magistrati Sperti
Sì ma cercando e si trova ci arrivo subito
Un quid pluris
Che sostanzialmente giustifica
Ciò che altrimenti non sarebbe giustificabile come sarebbe possibile
Dare ancora credito conoscendo questa situazione a
Una società che già non è in condizioni di far fronte sennò con facendo ricorso all'altro un credito altrove eccetera eccetera
E allora si va cercando una
Causale vera
Una causale vera che diventa la causale
Degli esponenti di banca di Roma non di tutto il mercato non di chi
Poteva vivere un un avvenire rapporti diretti compare Marazzita e
Perché in questo modo si pensa di poter risolvere e un un passaggio che altrimenti davvero non sarebbe spiegabile che senso c'era
Finanziare il soggetto che si sa in una situazione di difficoltà perché pagati un soggetto che addirittura sia piena CONSAP
Lorenza che sia insolitamente cioè e e it e e qui non abbiamo messo quella frase che qualche Consigliere relatore
A un
C'ha un po'censurato in quelle note che io mi mi sono permesso di
Valutare come delle utili
Sollecitazioni agli appellanti per chiarire meglio il senso dei alcuni passaggi del dei propri atti di gravame
E noi avevamo scritto se lo ricorderà consigliere Ghidini ma
Come si fa a dare
Spiegazione razionale
A un comportamento del tutto irragionevole come si può
Far dissipare all'istituto di credito sostanzialmente sommando quelli dati prima ecco lì dopo sessantotto milioni di euro per il pagamento di una rata di poco più di tre milioni scrive
Consigliere relatore una sua nota
Cresce no ma qui non è solo la rata dei tre milioni e sei e non vi scordate
Che qui è è in gioco la tenuta del piano
Gallo in relazione
Al gruppo sorgenti
Ora
L'osservazione è correttissima in astratto ma tra breve
Vedremo
Che
Lui
Questo
Tema cioè la sistemazione oppure no
Della sto
Del gruppo sorgente le società facenti capo al gruppo sorgenti Ai fini Pella è tenuta complessiva del Piano Carlo
Non
A Bari Pippo tutto determinare
Chiedo scusa se
Vi chiedo attenzione su questo punto che secondo me centrale del processo non
Solo della posizione mi permetto di dire che il mio rappresentato avvocato Giordano
Non avrebbe potuto determinare al momento dell'erogazione del parigina
E qui va collocato quindi nel tempo dopo il due mila come il fallimento di un piano che in quell'epoca in quel momento si era realizzato
Guardate
Ora
Io credo che su questo punto la sentenza è stata indotta in errore
Proprio nell'assumere che
La causale sostanzialmente per giustificare i comportamenti della banca
Per il salvataggio per i comportamenti alla banca il salvataggio del gruppo sorgenti da cui sarebbero addirittura dipese
Le sorti del gruppo Capitalia
Cioè il ragionamento in più
Che fa la sentenza e i passaggi non li leggo
Mali richiamo sono a pagina centonovantuno e cento novantanove in modo molto preciso
La sentenza arriva aggiungere che con una sorta di effetto domino che non riguarda badate solo il gruppo Ciarrapico per così dire che già un errore lo vedremo subito
Ma come effetto domino finale
Questa situazione avrebbe eliminato alle fondamenta la solidità patrimoniale del gruppo bancario Banca di Roma barra capitali eravamo a cavallo del passaggio
Della
Nuova puntiglio
Nel nuovo gruppo che si sarebbe lì di lì a poco costituito nel luglio del due mila due è un errore
Colossale
è un errore colossale per i numeri
E badate lo anticipo subito perché poi non ci voglio ritornare troppe volte sorge andando molto in là nei tempi e ci avrei tante altre cose da dire ma
Guardate che proprio un errore
Che fa solo il tribunale
E lo fa lo ripeto in tanti passaggi
Di riflesso mettevano in pericolo la stessa solidità economica dell'istituto di credito se si fossero dovuti sintetizzo svalutare ulteriormente perché falliva qualche società ah del gruppo sorgente quindi falliva il Piano Gallo e quindi bisognava svalutare tutti i crediti si sarebbe queste testuale
Assestata un formidabile colpo di maglio
Alle fondamenta patrimoniali dell'istituto essa parte la la la la visione
Immaginifica ma
IRI
E è un errore
Totale colossale e ripeto che non dice nessuno
Neanche il consulente
Ferrari a cui è stato dato nell'ultima ora il compito ti delineare
Gli elementi di responsabilità in ordine a queste vicende i loro significati sul
Campo
Economico ma di cui io anche giuridico per la verità e lo vedrete
Ma
Non è questo il
Il punto nel senso che
Va beh gli altri passaggi non li cito Banca di Roma la viva non soltanto la necessità di salvare dal fallimento il gruppo saldi Ciarrapico ma anche
Di raggiungendo già aggiunge questo risultato occultando la Banca d'Italia circostanza
Che si assume IVA
Praticamente per interrogare finanziarie quel salvataggio e eludendo le regole poste a spasso a tutela della stessa stabilità del sistema creditizio
Ora
In realtà
Il tema delle conseguenze
Che il mancato perfezionamento perché all'epoca di ottobre stiamo parlando soltanto di un mancato perfezionamento nel pagamento di alcune rate già determinate
Di un contratto che era stato perfezionato nel gennaio del due mila due
Stiamo collocando
E verificando i comportamenti degli esponenti di Banca di Roma
Imputati ad ottobre due mila e due perché dico questo perché ottobre due mila due secondo quello che racconterà e che sarà dei
Creduto Tanzi è il momento in cui Brambilla a margine del Consiglio di amministrazione del primo ottobre prende di lato Tanzi egli dice guarda noi ti finanze Remo con cinquanta
Milioni Parmalat fogli fai tu quello che crede per il turismo che non possiamo direttamente finanziati però
Questo facciamo o comunque ricordati di sanare la situazione
Ciappazzi il i pagamenti incerta
Io non dubito guardate che il a Tanzi in enti terzi occasioni uno come corte Brambilla che era un grandissimo me nel circo avuto la fortuna di conoscere milanese
Calato a Roma con molta fatica un quel nome proprio da milanese tipico e con grandi difficoltà una situazione del genere non avrebbe mai potuta tollerare
E cioè che un cliente che era stato finanziato
Tale a Banca di Roma per fare questa acquisto e che in più guerra il vicepresidente di Confindustria e che quindi più era il consigliere di amministrazione
E della Banca di Roma e che in più sede IVA in tutti i salotti buoni della finanza e della politica romana
Non facesse fronte ad una propria obbligazione questo non faccio nessuna fatica crea
Quello che faccio fatica a crederlo è che si fosse dimesso in correlazione causale e diciamo così sinallagmatica
La concessione del finanziamento Parmalat barra it
Con
Il adempimento al pagamento della seconda rata di Ciappazzi
Però badate quello che che stavo dicendo che vorrei completare e
Un po'diverso qui sostanzialmente
L'unica cosa che ti dice il del professor serrati
La riprende dall'informativa della Guardia di Finanza come ho detto un'informativa chiesto soprattutto quella del due mila quattro del luogotenente sgarra Angela che credo avremo sentito ma
Forse
Sei sette udienze in esame diretto del pubblico ministero perché praticamente gli ha fatto ripetere anche le virgolette della sua della sua informativa in ogni caso
La rappresentazione dei fatti di ciò che si è
Edificato
Ha formato poi oggetto sintetico e di
Critico da parte del professore Ferrari e il tema era proprio
Cosa succede
Se non si perfeziona l'affare Ciappazzi guardate che è fondamentale perché proprio se fosse vero
Che tale l'affare Ciappazzi non concluso sì sì determine si sarebbero potute determinare le conseguenze che ha immaginato il giudice di primo grado
Beh
Una certa
Consistenza della causale di comportamenti illeciti
Tenuti dagli esponenti poi si tratta di vedere Chiti c'era chi non c'era chi dormiva chi faceva un mestiere che faceva un atto a tutto quello che non abbiamo detto ciascuno di noi noi compresi convintamente
Nei nostri nei nostri atti d'appello ma insomma che ci fosse questa necessità diciamo solo le cose come stanno per la banca di fare questa violenza sostanzialmente
Su su sott'anzi avrebbe un suo senza
Almeno come causale come dicevo
L'accusa
Fonda questo convincimento e la sentenza poi riprenderà su questa informativa amplissima dei PGT del luogotenente sgarra ingenua
Il
Sulla consulenza Ferrari su certe parti della deposizione all'udienza anche oggi richiamate in cui è stato sentito il mio quasi omonimo avvocato Pierluigi Oliva
Mi pare che sia l'udienza del diciannove gennaio del due mila chimici
La difesa almeno la nostra Giordano ha trattato la questione al contrario
Cioè dicendo che il fallimento Stella perfezionarsi De
La trattativa ammissibile
A quei minori da parte di Tanzi in particolare ormai del pagamento e penso alla Ciappazzi perché ormai tutta la storia si era concentrata su questo non avrebbe comportato conseguenze serie
Per la banca e lo ha e ce lo ha detto il nostro consulente professor Caratozzolo professor Caratozzolo e trattato nella sentenza in un modo che francamente raramente ho visto
Trattare un un consulente una persona qualificata professionalmente e con il teste la manda anche qui teste non trattato tanto bene nella sentenza di primo grado
E
E in effetti in relazione alla posizione del quale signor relatore se posso permettermi io non ho compreso i tre punti interrogativi dopo la qualifica di teste che lei ha messo nella sua relazione per chi come noi
Ah ecco no no ecco no no no perché se
Perché francamente
Il dottor la manda che io anche come ovvio imputati questo processo riconosco un po'li conosco un po'tutti
Il dottor la manda è stato un altissimo funzionario di banca d'Italia prima di essere il vice direttore generale
Della attualmente riveste uno scomodi Simo incarico di assessore al bilancio
Del disastrati Simo Bilancio del Comune di Roma
Tutti incarichi più che altro e dovuti alla sua professionalità e al fatto che una persona perbene ora pensare che
E una persona comunque sia attendibile o no
A seconda del fatto che possa vedere un interesse in gioco che addirittura debba essere e
Diciamo inserito in altre vesti in ambito processuale io l'ho visto fare raramente
Perché il teste o dice la verità oppure no e qui noi stiamo assolutamente e persuasi che il dottor la manda abbia detto la verità
E
E crediamo che sia stato quindi trattato con una acrimonia
Come un po'tutti i testi indotti dalla Difesa e tutte le persone che in qualche modo hanno contrastato un'ipotesi accusatoria
Ma io credo che questo tema dovrebbe formare oggetto di approfondimento perché vedete
Non è stato
Oggetto
Di
Specifica
Indagine e cioè
Cosa sarebbe effettivamente è successo guardate questo si dovrebbe fare addirittura nel tempo
Ma comunque siccome stiamo valutando lo ripeto ancora una volta e mi scuso dei comportamenti collocabili lo collocati ad ottobre due mila due noi ci dobbiamo porre in all'usura e dobbiamo verificare sì
Il mancato pagamento delle altre tratte avrebbe provocato delle conseguenze che per il Tribunale arrivano addirittura e paradossalmente
A mettere in pericolo la stabilità del colosso Capitalia
Banca di Roma
Ma quanto meno a determinare un fallimento
Di un del piano che era stato sottoposto al vaglio iter attentamente monitorato
Dall'istituto di vigilanza e che
Riguardava sostanzialmente una questione annosissima che è quella dei rapporti
Molto datati molto cospicui tra la banca e il cosiddetto gruppo Ciarrapico
Ora qui io anche solo in sintesi o
Indicato lo
L'evoluzione di questo indebitamento del gruppo c'era traffico ma
Posso anche risparmiarvi i passaggi perché mini
Vorrei
Riferire sostanzialmente
Ha i dati che si ricavano agevolmente io posso far riferimento a una serie di documenti
Che riguardano proprio
L'evoluzione di questo rapporto l'evoluzione cioè
Della debba vittoria del gruppo Ciarrapico nel tempo e la sua
Ipotesi di sistemazione anzi
Consigliere relatore lo sa le varie ipotesi di sistemazione
Di questo intento indebitamento attraverso quelli che per semplicità chiamiamo Piano
O piani Gallo
Che si sono anche e necessariamente modificati
Nel tempo
Il Piano Gallo a cui si fa più spesso riferimento è quello contenuto in base dati quattro
Quello del trentuno maggio del novantanove non è il primo e non sarà l'ultimo perché ci saranno ulteriori aggiustamenti
Ma è quello
Che ha per oggetto proprio la sistemazione per così dire della debitoria
Del gruppo del cosiddetto
Posso
Ma
Per i quali fossero le finalità del piano
Fissare ridurre l'indebitamento di Banca di Roma nei confronti di questo gruppo
E attraverso una serie di diritti
Di interventi uno dei quali per il gruppo sorgenti era la famosa ne parlava prima
L'avvocato e Giovannini costituzione di una newco sostanzialmente con una subholding
Parmalat perché erano alcuni alé per l'acquisto di tutte le acque minori a un determinato prezzo che si stimava fosse un prezzo che avrebbe potuto mantenere in equilibrio
è e l'ipotesi che era stata formulata di contenimento e riduzione delle
Delle passività
C'era una serie di presupposti di questo piano sappiamo che questa ipotesi soprattutto quella che ruota su questo acquisto da parte della coloniale e quindi di Tanzi sostanzialmente non andrà
A a buon fine
Ma la cosa che
Facilita o avrebbe fatto effettivamente funzionare il piano
Era la previsione che la banca avrebbe dovuto finanziare con una serie di finanziamenti ponte
Dunque i veicoli
Nuovi uno si chiama mi pare uno Finance e un altro si chiama cross fattore che sta in pancia Meliorbanca
Che avrebbero emesso obbligazioni acquistando sostanzialmente
Denaro
Ricevendo denaro da parte della banca e con questo denaro questi veicoli avrebbero sanato la debitoria dei vari comparti
Ora
La debitoria dei vari comparti che erano sostanzialmente il comparto immobiliare il comparto sanitario e il comparto accogliere
Faceva sì che quest'ultimo era quello che pensava indubbiamente di meno cioè la debitoria seria
Ma anche il signor Consigliere
La prospettiva seria
Di recupero Stella debitoria della Banca di Roma e quindi di risoluzione del problema dell'indebitamento col gruppo Ciarrapico peraltro già quel tempo ampiamente svalutato
Come i crediti ed ha dato dal fatto che si realizzassero
Due cose sostanzialmente le vendite importantissimi cespiti immobiliari erano dei garanti della rete stabilimenti grandi già compromessi in vendita
Tenta tante altre cose
I i rapporti di credito con degli enti pubblici con le ha las la
In particolare
Di Frosinone la vendita del dell'immobile dell'acquisì sana che un importante
Bellissima clinica
Romana
Molto importante che come
Come immobile ma soprattutto e per l'altro comparto sanità la vendita dell'azienda sanitaria a soggetti
Cioè
Di versi che avrebbero quindi finanziato
Il
Tutti questi passaggi sono stati sempre monitorati dalla Banca d'Italia perché perché la Banca d'Italia avrebbe dovuto auto rizzare Banca di Roma I situare questo salvataggio mediante il Piano con queste società di cartolarizzazione sostanzialmente
Dei dei PT e questa autorizzazione la Banca d'Italia la darà soltanto mi pare a febbraio del due mila
E da quel momento in poi questo è il punto
In cominciano ad essere effettuati dalla banca i cosiddetti finanziamenti ponte
Finalizzati alla realizzazione di questo piano
Ora
Con questi finanziamenti che cominciano sostanzialmente a metà due mila
Di fatto se non viene del tutto scongiurato viene fortemente
Attenuato qualunque rischio di fallimento
Del gruppo e dei sottogruppi Ital fin
E ottanta anche perché in medio tempore Banca di Roma diventa cessionaria di una quantità notevolissima di azioni di sanità e quindi anche della situazione relativa situazione e credito
Ma
Per cercare di sintetizzare
Tutto
Quello che veramente si realizza
è
Questo programma
Di
Vendita degli immobili dopo averne liberate iperattiva quindi si perché erano tutti i mobili gravati da
Ipoteche altre forme di garanzia e la dismissione dei sanità
Questo è il passaggio fondamentale è l'epoca fondamentali quindi dobbiamo
Calcolare i verificare i comportamenti perché questo avverrà nel giugno del due mila due
E
Guardate la
Fotografia precisa
In questa situazione
Noi l'abbiamo con in un documento fondamentale che a meno che non mi sia sbagliato non è stato valorizzato in nessun modo dalla sentenza di primo grado ma secondo me perché tratta in inganno
E vi dico da chi eccome
Subito è il documento base dati undici zero quattro che cos'è
è il verbale del consiglio di amministrazione e tredici giugno due mila due della banca
Di Roma siamo ancora Banca di Roma si Capitalia entra il primo luglio di quello stesso anno
Perché è fondamentale perché rappresenta la fotografia soprattutto con un l'allegato simile relatore lo troverà
Della Corte potrà verificarlo
In cui
Dando atto della varie evoluzioni delle varie situazioni dell'esposizione della
Banca nei confronti del gruppo dare atto anche di ciò che è avvenuto già
Come realizzazione del piano si trova tutto questo in un
Belve grafico box Hassine finestra grazie della dell'allegato a questo verbale del consiglio di amministrazione che riguarda proprio gruppi tal fine sanità le sorgenti
Perché perché in questa parte che si intitola mezzi di rientro previsti dal piano Gallo
In milioni di euro si dato che nel corso
Del due mila due si è già incassato
Duecento trentuno milioni di euro
Cioè quattrocento e passa miliardi perché il parallelo qui siamo un po'a cavallo
Tra l'euro e i la la lira all'euro e quindi certe volte si fa confusione sull'esposizione del gruppo Ciarrapico
E che sono ancora da incassare ottantuno milioni di euro e specifica in relazione a che cosa e cosa è avvenuto e all'usura
La considerazione
Seria
Da fare a questo riguardo è che
L'esposizione residua
Al
Dieci giugno due mila due della banca nei confronti del gruppo Ciarrapico complessiva
Prima di incassare questi ulteriori ottantuno milioni e sette che vengono specificati è di
Ottanta milioni
Cioè
Questo
è fondamentale
Ciò
Io mi dispiace di fare queste considerazioni come se fossi un grande esperto di numeri che non sono o un consulente crede che non mi
Azzardo neanche a pensare di essere ma
Bene questi dati non sono stati minimamente considerati
Cioè quello che sta qui da questo documento si ricava e che
A giugno del due mila due cioè quando questi programmi
Chi
Che vengono definiti i mezzi di rientro cioè
Le previsioni di Piano
Vengono realizzate il debito residuo del gruppo Ciarrapico nei confronti di Banca di Roma è addirittura inferiore a quello che è stato
Stimato
Perché questo è avvenuto
Perché medio tempore erano state effettuato una serie di svalutazioni molto cospicue di critica addirittura superiori
A quelle che poi si sarebbero effettivamente determinato meglio si sarebbero determinate a seguito delle dismissioni e delle vendite di questi cespiti importantissimi
Più risorse di quanto erano state previste stanziate originariamente dal piano Gallo di talché la
A Banca realizzerà nel due mila tre due quella che forse impropriamente potremmo definire una sopravvenienza attiva
Che Sistina in settantanove
Milioni di euro cioè
A meno perdite per settantanove milioni di quanto era stimato
Allora
In questa situazione
E parliamo di giugno due mila due noi davvero possiamo pensare che il mancato pagamento della rata seconda o anche delle altre
Relative a Ciappazzi che complessivamente ammonteranno a spanne a dieci milioni di euro
Con un recupero già
Fatto
Delle delle svalutazioni precedenti per una somma che otto volte super
Ore può mettere lasciamo perdere la sciocchezza non vi do
Le cifre del patrimonio netto e la Banca di Roma perché parliamo di undici mila miliardi
Di lire questa volta contro cinquecento miliardi di debito
E complessivo del gruppo Ciarrapico anche ammesso che si dovesse svalutare il punto che salisse tutto anche nel tempo quindi proprio una cosa inaudita che infetti non dice né la Guardia di Finanza ne dice Ferrari
Ma
Possiamo pensare seriamente
Che il
Mancato perfezionamento della vicenda Ciappazzi metta in pericolo che cosa l'intero piano Gallo esperti
Sapete perché ci arriva il Tribunale a questa conclusione perché glielo dice Ferrari
E lei mi dice Ferrari riportando stiamo parlando di una consulenza che io ho censurato essa è stata fatta nel mese di aprile del due mila dieci cioè quando si era già in possesso di tutti questi atti
Che cosa utilizzasse errati ma ancora cosa più importante utilizza la sentenza di primo grado per dire che questo effetto cosiddetto Domino
Da sorgenti
A
Ital fin a sanità si sarebbe determinata e quindi la banca avrebbe avuto lo scorrono quanto meno certamente non
La la la ditta il colta di natura patrimoniale per la tenuta derivati osso veri e che riguardavano questo colosso ma uno difficoltà nei confronti di Banca d'Italia
E guardate che proprio questo e quello che dice Frasca dure della Banca d'Italia
Non dice altre cose parla di una difficoltà e di un problema di immagine della banca non di tenuta
Della banca in relazione al fallimento del Piano Gallo e di tutti i crediti sommati possibili e immaginabili in capo
A Ciarrapico ma sapete perché la banca e il tribunale arriva a queste conclusioni sulla scorta di quello che suggerisce e il il professore Ferrari
Perché utilizza
Un
Grafico anche lì un
Una tabella
Che è la tabella e pubbliche e riprodotta pagina cinquanta della sentenza di primo grado
E e la tabella redatta il quattro ottobre due mila e due
Da Consob quindi il ragionamento del tribunale appartenente corretto me lo dice Ferrari
è redatta il quattro ottobre due mila due io ti dico che in quel momento
Tu esponente di Banca di Roma assai
Che se
Tanzi non adempie
Ai le conseguenze di rischiare
Quello che
Le le indebitamento
Cioè l'esposizione
Che ha la panca
In quel momento là e quante questa esposizione cinquecentottantotto miliardi di lire al netto delle svaluta azioni
Piccolo particolare questa tabella
E
Il professor Ferrari
Non lo dice ma non dice una cosa sbagliata perché lui pure fa riferimento alla tabella Consob
Riporta i dati al trentuno dicembre due mila e uno
Cioè
Non riporta nulla
Di quelle che sono le situazioni favori voli di adempimento di realizza
Silone del piano medio tempore intervenute soprattutto con la vendita del comparto sanità con la vendita degli immobili con il pagamento di
Trenta o passa
Milioni da parte della del della ASL ha di di di Frosinone notoriamente nove tre milioni di euro comunque tutte quelle cose che io io ho ricordato essere contenuto nella nel nella
Documento a cui ho fatto riferimento base dati undici zero quattro che sono avvenuti per l'appunto nei primi mesi del due mila due e che hanno reso quindi
Praticamente concluso il Piano caldo o meglio
Non concluso ancora perché c'erano dei mezzi di rientro previsti ancora da incassa
Ma con questa situazione che trovate sulla destra di questo allegato sempre al verbale del consiglio di amministrazione in cui la banca
Stima l'esposizione netta di tutto Consigliere il gruppo sorgenti sapete in quali importo
Due milioni di euro
Ecco adesso lasciando da parte quindi la questione solidità della banca che un quid pluris che aggiunge la sentenza di primo grado
Che obiettivamente
Non lo so battute abbia mai compiuto tenta
E ma
Questi dati sono dati non discutibili
E
Come
La sentenza dice
E che si potrebbero
In ogni caso
Nel realizzare cioè
Tutte quelle conseguenze del mancato perfezionarsi della vicenda Ciappazzi che vengono paventate per esempio lo ricorderete nelle lettere no
Nella lettera di Tullio Ciarrapico al professor Vassalli nella lettera del professor Vassalli alla banca nella nella lettera del dottor Montà
E mi pare l'avvocato ci sta dunque
E
Io per ognuna di queste documenti
O naturalmente una spiegazione cioè perché in quel periodo e si faceva pressione affinché questo piano venisse effettivamente realizzato attraverso il convincimento
Di
Titti di Tanzi a far fronte sostanzialmente all'impegno che aveva già assunto
Per ognuna c'è una una spiegazione compresa quella che dovrebbe essere un po'più tecnica ne ha parlato l'avvocato alleva relativamente alla lettera che aveva redatto
Il dottor Montecchio oggettivamente
è molto probabile che non fosse informato
Non essendosi mai occupato direttamente al gruppo Ciarrapico
Della tecnicalità dei pagamenti già effettuati un finanziamento ponte da Banca di Roma sui veicoli e quali conseguenze queste avrebbero potuto avere ma che all'usura comunque
Si potesse temere da parte l'imprenditore o ufficio anche il fallimento delle residue società del gruppo sorgenti che avrebbero potuto determinare magari delle conseguenze
Controproducenti sulla sua situazione personale
Ma questo badate
Non ha rilievo per il nostro processo perché questo comunque si fissa in un momento storico stiamo parlando del luglio
Due mila e uno di un anno e passa
Prima del momento in cui noi dobbiamo avere di mira il comportamento degli esponenti di Banca di Roma che fanno quello che secondo la sentenza avrebbero fatto
E cioè son disposti a tutto
Anche a dare il finanziamento ad un soggetto che sanno questa almeno così così non tanto bene
E che costringono in quei modi Tanzi a ad adempiere perché sennò viene giù il il colpo di maglio alle fondamenta
E cioè io credo che su questo oggettivamente Ford da ironia sia il colpo di maglio alla sentenza
Cioè
Se noi andiamo
A vedere davvero tanti solo questo dato cioè ciò che si è ci ha realizzato del piano cioè tutto
Noi riconosciamo che ha ragione esattamente il dottor la manda tanto bistrattato
Tal e il professore Caratozzolo altrettanto e anche
L'avvocato l'IVA perché anche l'avvocato l'IVA dirà nonostante teste del PM nonostante sia stato
Molto valorizzato anche la sentenza di primo grado che era assolutamente assurdo
Che anche una svalutarsi un'integrale che mai avrebbe potuto esserci
Dei debiti di Ciarrapico avrebbero determinato delle conseguenze sulla solidità patrimoniale della banca ma quello che riguarda più non voi e più da vicino i nostri asset il mio assistito
Come esponente di Banca di Roma questa e la situazione che bisogna a dire i mila
Io credo
Quindi cosa contrasta in questo
Rossignoli della Buffetti
Una lettera successiva soltanto c'è del primaria asserisce
De Maria asse dice
Che dice diciotto settembre del due mila due
Che tutto sommato questa storia della
Della Ciappazzi fa va comunque chiusa
E vede delle controindicazioni al fatto che invece ci sia la procedura arbitrale che venga chiuso eccetera eccetera e sollecita la possibilità di
Fare uno sconto lui dice di uno
Un milione di un milione un milione e mezzo per portare
In
Cui due spetti favorevoli sostanzialmente badate
Non più perché non lo dice il fallimento del Piano caldo sarebbe stato un assurdo dirlo in quel periodo perché era già stato realizzato ma dice due cose primo non spendiamo i soldi per la procedura arbitrale
è la questa è una piccola cosa però dice ma soprattutto quindi riconosce che la cosa e
Sul tema se non si realizza questo quindi non entrano anche questi ulteriori soldi
Sussistono criticità in ordine alla prosecuzione in bonis e della liquidazione ma dischetti conclusa
Delle residue Società del Gruppo sorgenti il cui liquidatore di cui pure si parla in questa nota dottor signori aveva manifestato la necessità di ottenere ciò che Tanzi era impegnato a pagare
Per chiudere in bonis
Tramite naturalmente le succitata giù tutto cosa alzammo eccetera eccetera e le residue fuori Ciappazzi Società del gruppo sorgenti
Se questo non fosse avvenuto
è questa la domanda delle domande no perché la causale di tutti i comportamenti ritorniamo da dove siamo partiti
La banca avrebbe perduto quello che aveva stimato essere il valore a patrimonio
Della esposizione al dieci giugno due mila due e dell'interno
Gruppo sorgenti dopo le svalutazioni dei gruppi esteri e cioè due milioni di euro
Oltre i fallimenti certo fallimento delle società del gruppo sorgenti dedico qualche società di quella non avrei non sarebbe stato una buona cosa ma adatte che pochi
E questa è la
Constatazione che tutti sappiamo che ci dobbiamo fare che non dobbiamo mai dimenticarlo questi pagamenti al di là di questa seconda rata
Trattenuta o no che sia stata alla fonte non vengono effettuati
E
Neppure c'è questo aspetto minore che non c'entra niente con la realizzazione o con il successo del piano piano
Di
Comportare
Una mancata chiusura in bonis delle procedure di liquidazione delle altre società del
Delle del comparto sorgente perché
Il timore il grande timore che avrebbero dovuto avere o che avrebbero potuto avere che avrebbe giustificato
I comportamenti degli esponenti di Banca di Roma di questo contesto semplicemente non esiste e non esisteva
Nel momento in cui il loro comportamento deve essere da lui valutata pur
Valutato e doveva essere valutato dalla
Dal tribunale ripeto ancora
Dice attiva probabilmente in modo involontario la consulenza del professor Ferrari e e ricettivo il riferimento alla tabella riprodotta pagina cinquanta dalla in tribunale per dire che invece queste sono le situazioni che si sarebbero
Determinante ora io credo che in questa
Situazione il
Mantenere il fermo l'impianto
E accusatorio quindi pensare ad un comportamento consapevole
Da parte degli esponenti della banca che comunque tutto avrebbero ammesso e tutto avrebbero rischiato nel finanziare
Un soggetto di cui si sapeva la inconsistenza una difficoltà finanziaria perché a sua volta avesse soldi ad un soggetto completamente privo
Di merito
Creditizio che sia davvero impossibile e impossibile ipotizzarlo e quindi viene però più o meno
Alla radice la possibilità di mantenere un sul mare e la condanna io
Credo che questo aspetto che naturalmente non fichi ridotti
Dica ridere sulla parola ma che si può facilmente constatare sulla base di un riscontro molto
Semplificato l'ho capito fin
Intanto
Addirittura io quindi che
Uno questa esperienza sui numeri se
La Corte ritenesse che come io ritengo che il rappresenti il punto centrale nella verifica dei comportamenti e quindi quantomeno
Dell'atteggiamento sul piano psicologico tenuto dagli autori impropri dagli estranei che vengono chiamati a rispondere di questi reati possa essere
Sottoposto ad un vaglio anche tecnico in qualsiasi momento considerando l'assoluta indispensabilità se la Corte
Lo dico riterrà di farlo di questo aspetto della causa Ai fini del decidere che determinerebbe la possibilità di far ricorso ha gli strumenti ufficiali e ufficiosi
Di cui
La Corte eccellentissima dispone
Io ho a avrei altri
A due argomenti che però prometto di trattare molto rapidamente che previsione facoltà di questi
Di questi due tratterei diciamo penso una mezzoretta tutti e due
Ce la facciamo perché e io ho cominciato a Luna dovuti tornare urologo
Le opinioni delle altre parti
Se
Alla sicuramente però io io questo lo possono fare perché io non interamente in modo rapido
Nessun'altra
Voi
Se non
Vorrei
Una
Sospendiamo per mezz'ora
Questi valori
Bene
Cui accomodiamoci
Avvocato Ulivo prego
Grazie Presidente
L'altro argomento che vorrei toccare veramente cercherò di farlo sia questo che il
Residuo molto rapidamente
è quello che riguarda il piano di salvataggio it come addebito e e il Lalla impostazione
Della sentenza di condanna
Che che rilevai afferma la responsabilità
Degli imputati
In quanto costoro avrebbero avuto necessità di mantenere
Invita il gruppo del turismo sempre conoscendone come ma in questo caso meglio di altri
Le condizioni di reversibilità dissesto per evitare il cosiddetto effetto domino cioè
Anche il fallimento sugo di Parmalat Bill attesi che tutto il mercato sapesse vado veramente per sintesi perché perché sono argomenti che sono stati trattati mia anche da tanti altri avvocati molto più approfonditamente
La tesi che tutto il mercato sapesse la situazione il sesto della Parmalat è una tesi che non ha trovato
Riscontro probatorio quindi il tribunale va alla ricerca e crede di individuare e elementi che invece giustificano una conoscenza dicevo piuttosto specifiche privilegiata da parte di Banca di Roma o di tanta di Roma Capitalia
E e che questo riguardasse anche la posizione del dell'avvocato Giordano per quello che mi riguarda
Ne ha parlato già Labro il professore stile quindi sarò davvero sintetico
Banca di Roma aveva gli stessi elementi di conoscenza di cui
Disponevano gli altri istituti di credito
E
Il fatto che vi fossero state delle comunicazioni provenienti dall'interno sostanzialmente del gruppo del gruppo del turismo a Traverso il Sindaco
Di espressione banca di Roma quando Banca di Roma aveva una partecipazione del settore turistico
Di di Danzi cioè dell'avvocato vi Sperini ed in particolare rivolte al dottor
Felissari sarebbero l'elemento il quid pluris che determinerebbe una conoscenza più approfondita
Da parte degli esponenti della banca
In più o nello specifico per la posizione di Giordano si ricorda la partecipazione alle due riunioni
A seguito delle quali si decise di finanziare Parmalat atti non Itta
E poi c'è l'elemento della sua Canin qualifica
Di segretario del Consiglio che l'avrebbe
Reso informato del fatto che Tanzi sostanzialmente non riusciva neppure a far fronte a debiti modesti e alle proprie scadenze tanto che poteva essere e anche
Aveva poteva aveva addirittura ha corso il rischio
Del fallimento iter per non aver pagato una modesta tarata ad Efibanca acquisto per la verità
Che non bisognava essere membro del consiglio d'amministrazione di Banca di Roma per saperlo perché
Era una circostanza
Di necessità nota a tutte le altre banche finanziatrici almeno di quell'operazione di cui Efibanca da capo capofila Efibanca in testa quindi insomma non è questa di per sé
Non può essere una
Conoscenza privilegiata una situazione che determina una diciamo così
Di Iannuzzi no una mancata simmetria informativa a favore della di Banca di Roma o di Giordano in particolare
Quell'o delle riunioni e cioè il significato e la partecipazione
Alle riunioni in modo particolare la riunione del quattro ottobre che tanto
Sulla quali colonizzata Antonio la sentenza di primo grado di questi altri esponenti del credito della banca
Giordano muto e fa vale tutto nessuno dei tre presenti se non per caso a questa riunione Farfa fa molto ridere il giudice di primo grado ma in realtà invece è spiegata in modo corretto
Si tratta di una riunione in realtà in cui il diciamo comparto di credito e doverosamente informato in relazione ad azioni e i comportamenti e di iniziative
Che sono presi da un soggetto diverso addirittura da una banca diversa
Che cioè la sta trattando voi sta verificando con esponenti di lite
La possibile realizzazione di un piano di Pisa lamento e sono perciò gli uomini di Mediocredito centrale obiettivamente che prendono e parte alla riunione consapevolmente che interloquiscono eccetera
E in modo particolare
Il il
Il loro ruolo dell'avvocato Giordano in questa riunione è stato descritto dal dottor muto che non ha nessun interesse ovviamente a sminuire né e la la portata ricordando che tolta la la la la pausa estiva
Giordano che faceva l'avvocato era stato appena nominato come vertice di questa linea politica del credito linea politica del credito
Non è una linea operativa ovviamente e non ha esperienze non aveva esperienze non aveva possibilità di interloquire in forma diretta
In
Alla discussione e questo è quello che dice esattamente il dottor muto e non si vede perché quindi questo
Determini indenne l'avvocato Giordano una situazione anche qui
ITT privilegiata conoscenza di quanto si stesse determinando nell'ambito
Del turismo e quali fossero in particolare le condizioni
E di cui il comparto
Per quello che riguarda la situazione della e in particolare l'avvocato vispe Dini il l'accortezza che l'avvocato di spiedini che già era stato inteso
Per tempo tempo infinito in sede di indagini mi pare che comincia alle undici e trenta al verbale finisca a notte fonda nonostante che il poverino l'avvocato
Esprimiamo inserito che era ammalato era un uomo anziano ventotto morirà poco dopo le sue dichiarazioni comunque sono state
Non per colpa naturalmente di nessuno ma insomma e era una situazione per la quale l'avvocato che spedì inizi
A dato comunque dei chiarimenti in ordine alla consistenza il significato
Di numerosi documenti che ci sono stati
Sottoposti ed in modo particolare acquisti di cui a queste famose lettere OVV comunicazioni che egli
Inviava a ai suoi
Referenti ed in particolare
Alla al dottor fiduciari il nucleo centrale siccome le informative come la Corte sa sono state appunto per il motivo che accennavo prima a cui accennavo prima acquisite integralmente con tutti gli allegati
Alla
Agli atti del dibattimento e quindi sono pienamente utilizzabili così come le trascrizioni delle conversazioni telefoniche che pure lo hanno riguardato
Il nucleo diciamo delle dichiarazioni già rese dall'avvocato vispe Dini in sede di sommarie informazioni e
E anche ciò che si ricava
La trascrizione della della conversazione telefonica intercettata pure acquisita agli atti del dibattimento esattamente antitetico a ciò che si vuole dimostrare perché il il nucleo è dato dal fatto che il avvocato Vespignani se il convincimento antitetico
Che le perdite dichiarate in bilancio da it fossero addirittura superiori a quelle reali e ed è esattamente ciò loro potrà controllare la Corte che il e ve Sperini ribadirà
Cioè nel corso come dicevo della telefonata intercettata
Mi sembra del tutto inconsistente il
Sostenere come
Ha fatto la sentenza lo dicevo prima che il ruolo del
Dell'avvocato Gino Giordano Hume è segretario del Consiglio gli disse la possibilità di conoscere maggiormente o nel dettaglio la situazione
Diciamo in cui versa e un soggetto che
Proposto
Per per essere oggetto di sovvenzione da parte la banca stessa
Notturno abbiamo anche dimostrato testimonialmente ma credo davvero che non meritasse neppure un approfondimento questo tema che il Segretario per definizione il segretario del Consiglio non esamina gli atti
Non concorre neppure alla delibera degli stessi non effettua alcuna valutazione e pertanto
Non credo che questo davvero possa
Essere un elemento
Neppure di contorno per per dare una dimostrazione di quello che potesse essere l'elemento psicologico
Dell'avvocato Giordano in modo particolare con riferimento complessivo
Al al culture Parmalat a anche al gruppo e it e tutti gli esponenti di Banca di Roma che abbiamo sentito sono tutti
Testi nostri come Consiglieri Banca di Roma prima Capitalia membri del Comitato crediti di Banca di Roma i sindaci
Di Banca di Roma di carte di Capitalia hanno escluso tutti rigorosamente
Che
Pure essendo soggetti che sicuramente
Dovendo prender parte dovendo esprimere la propria volontà nell'ambito delle deliberazioni delle determinazione degli organi collegiali di cui facevano parte avrebbero di conseguenza ha potuto meglio
Apprezzare questa situazione tutti concorda mentre
Hanno escluso che fosse mai stata ipotizzata da alcuno una situazione di tensione anche solo di tensione finanziaria
è di Parmalat sul Memo demolito se n'è parlato tanto si sono dette tante cose io faccio solo un'osservazione sempre per mantenere la promessa
Fatta alla Corte ti sintesi estrema sul Memo del Moretto come noto il documento la base dati sedici sessantaquattro
C'è l'annotazione manoscritta dell'avvocato Giordano dottor munto con possiamo rivedere questa l'esposizione
Io credo che non ci possa essere una frase che dia il senso maggiore della buona fede l'avvocato Giordano di queste
Perché se non è soltanto dovessimo ipotizzare che l'avvocato Giordano per la qualifica rivestita
Dovesse in allora e qui stiamo parlando l'hanno già detto tutti comunque di dicembre del due mila due cioè in un momento successivo alle delibere più più significative e soprattutto la delibera di affidamento è a Parmalat il fatto che comunque l'avvocato Giordano di fronte ad una situazione in cui
Il funzionario dei crediti fatte determinate valutazioni dica al capo dei crediti possiamo rivedere questa posizione
è la prova ripeto della
Buona fede
Qui bisogna aggiungere che risulta dalla sempre da quello stesso documento di base dati che la fax di trasmissione alla segretaria
Realtà dell'avvocato Giordano Raia comunitari
Per il fatti del del o della mente forse forse della minoranza della media della tuttora
Fa vale
E che il Favale si scusa del ritardo con cui viene trasmesso questo memorandum qualunque ne sia il contenuto e qualunque rilievo li si voglia attribuire
Penna al di là
Delle intenzioni del suo redattore
Intenzioni che come la Corte essa
Lo stesso del Moretto a più volte Espresso quando è stato sentito
Qualunque sia comunque il contenuto che vogliamo e dare acquisto a questo questa sintesi a questo
Valutazione della situazione ca almeno sotto il profilo commerciale di questo gruppo il fatto che
Giordano che appena arrivato al vertice delle politiche del credito nei confronti di un cliente importante e da trattare con i guanti bianchi chieda un approfondimento chieda
Una verifica prima
E quando riceve la verifica non non solo non da seguito ma chimiche al capo di crediti di approfondire la situazione propone la posizione dell'avvocato Giordano secondo me di tutti per la verità
Ma in particolare dell'avvocato Giordano
In in cui in un ambito motivo piena buona fede come dicevo
Prima e quindi non può essere essere e
Visto come un elemento
Che e giustifica la conoscenza da parte della banca in particolare l'avvocato Giordano di situazioni critiche e di questo gruppo
Segnalo alla Corte che sicuramente lo sa che il Pubblico Ministero
Assentito il dottor del Moretto nel processo principale come teste suo come teste dire
E lo ha sottoposto ad un esame complicatissimo molto lungo nel quale il del marito acconti fatta a dire quello che
Era il significato di questo memorandum e quale fosse la necessità di ottimizzare il rapporto sotto il profilo prevalentemente commerciale con questo importante gruppo alimentare
Nel nostro processo il pubblico ministero ha rinunciato assentite del Moretto far rinunciato proprio come teste
Articolo ci siamo opposti a questa denuncia come risulta
Dalla verbale di udienza e poi lo abbiamo sentito come teste nostro perché era anche contenuto il nominativo demolitoria con anche contenuto nelle liste testi e della difesa
Ed è un muretto non ha mai modificato questa posizione che ha detto
E ha precisato quindi che non si trattava assolutamente di dover per ridurre in modo tale drastico l'esposizione nei confronti di questo gruppo perché si tenesse
Il default o comunque una situazione di difficoltà di questo gruppo certo c'erano delle situazioni che dovevano essere tenute in equità considerazione ma
Ripeto il significato che si vuole dare
A questo a questo documento è sicuramente contrario al suo contenuto e soprattutto al ruolo che in relazione alla redazione e al seguito di questo di questo atto si dei vecchi cioè attribuire all'avvocato Giordano
La Corte saprà pure che il Pubblico Ministero ha rinunciato assentire anche Mancini
Suo teste il redattore di un altro cosiddetto Memmo
Che pure in altro ambito avrebbe
Ha dato delle indicazioni diciamo e di dubbie quanto meno nei confronti della tenuta
Patrimoniale del gruppo Parmalat ha rinunciato dopo aver avuto un termine esagerato di oltre due mesi liberi ad esaminare controesaminare il consulente professore quartieri il consulente del responsabile e civile
Ha rinunciato a controesaminare gli ispettori della Banca d'Italia che avevano eseguito un'ispezione lunghissima
Su Banca di Roma Capitalia verificando soprattutto i comportamenti tenuti nei confronti dei maggiori clienti dei clienti nei confronti dei quali la bancario una maggiore esposizione senza rilevare
Alcunché di anomalo
E come pure sicuramente per legge è stato detto e ricordato e Tanzi Elton si sono avvalsi della facoltà di non rispondere
E come vi ho detto io ritiro
Forse come eccessiva enfasi comunque il piano Gallo non è stato oggetto di alcun approfondimento tecnico serio al di là dell'indicazione
Che vi ho ricordato
Contenuta nella nuova consulenza del professore Ferrari con i limiti di cui abbiamo già parlato
In che cosa voglio dire con questo e ho chiuso questo sta già terzo documento
Mi sembra
Che il tema di prova perché il relativo alla conoscenza in generale degli esponenti della banca
E quindi anche
Dell'avvocato Giordano sulle condizioni di Parma non è stato completato dal pubblico ministero
E ciò nonostante di giudici di primo grado hanno ritenuto sussistente
Una tale consapevolezza a mio avviso mediante un totale travisamento di elementi che sono che restano elementi puramente indiziari sotto questo profilo manca
Mi sembra del tutto
Una solida affidabile prova sulla sussistenza dell'elemento psicologico rappresentato in questo caso specifico
Dalla conoscenza come dicevo privilegiata di Banca di Roma su sulle reali condizioni
Restino del gruppo turistico e più in generale te della gruppo alimentare
Arrivo all'ultimo tema anche questo
Lo sottopongo per sintesi alla
Alla Corte in questo caso confortato anche dalla circostanza che
Affronterei
Brevemente il tema della contestazione e di come la contestazione FIAT per
Si sia tradotta
Tale
In se in sentenza in affermazioni penale responsabilità con particolare riferimento alle ipotesi delle cosiddette operazioni colluse
In causa attive del fallimento cioè la contestazione articolo duecentoventitré
Secondo comma numero due della legge
Fallimentare sappiamo
Che di il
Le operazioni dolose praticamente sono quattro almeno nella costruzione del pubblico
Ministero
Sono il finanziamento di cinquanta milioni e la prorogate finanziamento dei dello
Dello stesso finanziamento diciamo quella deliberata nell'aprile del due mila tre
E poi l'organizzazione della Convenzione interbancaria e la stipula della Convenzione interbancaria questo nell'impostazione del Pubblico Ministero cioè della
Contestazione molto complessa a cui
Ma l'ho fatto nell'incipit un riferimento
Io trovo che e
Anche proprio il metodo
TIA Vivier ridisegni sei anni quattro distinte operazione
In modo
Congiunto sostanzialmente nello stesso capo di imputazione è proprio un errore è un errore tecnico
Che poi si diverte era nella sentenza perché le operazioni dolorose
Assumono rilevanza come tutti sappiamo soltanto se sono legate
Causalmente al dissesto della singola società quindi come è possibile
E che già nel capo d'imputazione lei si è andati sia analizzino e queste operazioni dolose
E senza
Un riferimento specifico alla società di cui avrebbero determinato il fallimento
è impossibile perché non si consente una verifica sulla effettiva rilevanza causale di queste operazioni nella fallimento
O come taluno dice nell'aggravamento del dissesto che poi darebbe luogo al fallimento
Quindi
In ogni caso
Andando per ordine la la la prima contestazione operazione dolosa e anche un acconto è anche la stessa contestazione di bancarotta per distrazione il finanziamento
Fa muso ponte il finanziamento di cinquanta
Milioni un ora
E
Queste operazione assumerebbero rilevanza al
Ai fini della causa azione del fallimento e ti Parmalat
Lì francamente
A
Per completezza segnalo
La Corte lo sa chi il Tribunale a pagina trecentottantasette specifica
Che in rispetto alla alla contestazioni originaria l'organizzazione
Della Convenzione interbancaria
Non viene considerate non viene quindi affermata la responsabilità come operazione dolosa ma come bancarotta del reato societario fa questa
Distinzione
Io credo che
Per verificare la correttezza
Del
Delle ipotesi debba dei quali è stata pronunciata
La sentenza di condanna relativamente a questi i reati dobbiamo innanzitutto chiederci
Se sia proprio configurabile nel caso del finanziamento punte il concorso formale dei due reati tra
Il
Fermo restando il Pacifico essendo che l'operazione la medesima e cioè uno stesso fatto che determinerebbe tanto una bancarotta per distrazione quanto un'operazione dolus e noto che le due fattispecie hanno un
Medesimo un concetto giuridico secondo alcuni l'ordinato esercizio dell'attività commerciale o altri concetti piuttosto
Alti di questo genere l'ordinato svolgimento dell'attività di impresa ma che hanno e concernono ambiti
Vedi terzi e proprio perché mentre la distrazione non richiede l'operazione
Little USA obbliga ad una verifica della sussistenza del rapporto eziologico con il fallimento è una situazione
Riferimento alla sentenza ampiamente citata quella del tredici giugno due mila undici la numero ventitré sette e due e nove
Per la quale è ipotizzabile il concorso solo nella forma del concorso materiale di reati mai nella forma
Formale per l'appunto
E è la sentenza fa Musa quella che definisce la nozione di operazione dolorosa per la verità la definisce sempre in modo
Estremamente generico
Ma richiamando e richiedendo necessariamente un quid pluris è proprio rispetto alle singole azioni
Che determinano un realizzano l'azione dannosa del soggetto attivo in termini di fatto
Far che realizzano bancarotta patrimoniale cioè l'alle le le le consuete condotte distrattive zitta attive di occultamento
Dica istruzioni e quindi lo qualifica in operazioni e iniziative sul per società arie e che implicano un procedimento di fare questa era la sentenza di Sandrelli variamente commentata anche dalla
Relatore Sandrelli variamente commentata dalla dalla dottrina perché sarebbe lascerebbe comunque molto indeterminato
Il concetto ma comunque richiede un'azione societaria che indica un procedimento una pluralità di atti coordinati all'esito
Ipotizzato
Ulteriore differimento ella altrettanto nota sentenza del sette maggio due mila dieci dal numero diciassette sei nove zero
Io
Ritengo proprio per sintesi estrema che il affermata la penale responsabilità dell'appellante che assisto in relazione a questo medesimo finanziamento sia a titolo di bancarotta fraudolenta perdite che terre
Per distrazione e per il reato titanica rotta per operazioni dolorose costituisca una inammissibile edificazione che quindi debba essere quanto meno eliminato
Questa seconda ipotesi piene di reato rapidissimamente sulle altre reti operazioni dolorose
E considerato per azione dolosa la proroga del finanziamento guardate che qui
Io credo che
Pensare dibattito è noto in materia
Operazione dolosa significa commissione di un reato si dice no non è necessario non è non non non deve essere un'attività illecita o comunque non deve essere un'attività che integra
Tutti gli elementi costitutivi di nel lecito penale possiamo essere d'accordo
Ma può una operazione lecita
Di per sé illecita e del tutto fisiologica cioè ecco ciò che fa normalmente una banca un'operazione dolorosa e e per quali per quale motivo io credo che proprio
Concettualmente inserire una proroga di un finanziamento da parte di una banca ad un soggetto prenditore che richiede
E questo rischia di Enza mento del momento del
Del pagamento Jensen delle operazioni dolorose sia proprio un errore un errore
Logico prima ancora che giuridico e tanto più che si determina un effetto favorevole questo indiscutibile
Perché sei noi vogliamo ipotizzare che il primo finanziamento
è
Illecito e distrattivo entro l'uso
Come operazione caso TIA perché io so che la danno ad altri eccetera e la proroga nove
E
No sull'obbligazione l'ha già assunta Lai assunta nel momento in cui sia pure
Attraversa una
Aumma-aumma tra le parti io te l'ho data per fare un'altra cosa ma l'inchiesta quinto
Dopodiché
Il lo stesso debitore mi dice io non voglio non posso pagare alla scadenza cambiarmi la data Titti pagamento questa è la proroga
E
Cosa si determina nel patrimonio
Di questo soggetto solo un effetto favorevole perché lì l'obbligazione già ce l'aveva quindi non gliela sto aggiungendo non ci sto dando un muovo carico li sto votando soltanto quindi
Gli sto dando un
Sto operando un comportamento
Che è del tutto antitetico a quello di chi gli atti mira il dissesto
Perché ti sto dando la possibilità di evitarlo il sesto quindi semmai si possono ipotizzare altare
Ipotesi di reato
Perché qui manca totalmente un danno al patrimonio in caso della propria anzi può discute
Quindi come la
Allora vediamo dalla parte
Dell'imprenditore insolvente enormi sabbia essere insolvente e ciò
Nonostante chiede
La proroga e queste e e una semplice lettura no è una delle ipotesi di aggravamento del dissesto
Propria della bancarotta semplice duecentodiciassette uno dei casi del duecento diciassette a
A aggravato il proprio dissenso questa è l'unica cosa che possiamo dire
Se
Il
Sovventori non sa questa situazione addirittura la condotta della
Dell'autore proprio del reato nel caso della prova che cosa
Scusate se faccio queste com'
Cose tarda da da scuola media però
è un ricorso abusivo al credito
Ma non c'è dubbio it mi stai non mi stai dicendo quali sono le tue reali condizioni e mi chiedi di scadenzario ed è
Vivendo sedendo come sedeva quelle il il il il
Il cavalier Tanzi su una montagna di debiti quattrocento tipi di di quattordici miliardi terroristi come si rivelerà di lì a poco
Perché qui siamo adagiati aprile delle delle due mila tre quindi voglio dire in questo caso e
Io francamente
Nono trovato non so se la Corte approvato io anche come casistica
Non ho trovato una sola sentenza che ha fermato la la penale responsabilità di una banca ha seguito la concessione di proroghe
I finanziamenti già dovrà
Ad un imprenditore poi dichiarato fallito fattispecie sono tante anche il coinvolgimento degli istituti di credito a vario titolo degli incendi ne abbiamo tantissima di casistica ma mai
E in caso
E di proroga
E e poi in ogni caso mai potrebbe ipotizzarsi lo per il reato Titti operazioni dolorose per l'imprenditore perché
Siccome dobbiamo sempre vedere la lotta all'atto dell'autore proprio
Del reato è
Sotto questo questo profilo io credo che il concorso qui al di là dell'aspetto della mancanza dell'elemento psicologico proprio sotto il
La forma dell'apporto immateriale e del banchiere non si ipotizzabili perché
Cioè
Poniamo proponiamo che checché che il banchiere CUP sia consapevole
Dello stato di dissesto e gli chiede
Il il il cliente e la proroga che cosa può fare
Tutto quel cosa potrà fare quello che
Sicuramente non può fare e pretendere la restituzione del proprio credito no
Perché addirittura commetterebbe un illecito commetterebbe una una preferenziale assai probabilmente
Quindi se noi dovessimo su questa base anche
Ipotizzare un giudizio controfattuale
Quale sarebbe il comportamento che il banchiere deve temere e che in particolare esponenti Banca di Roma in questo contesto avrebbero dovuto teneri per andare in sente la responsabilità penale vediamo
Quale sarebbe chiedere il fallimento
Della della della Parmalat perché la Parmalat e gli ha chiesto
E il rientro questo significa perdere completamente e pregiudicare completamente la Unni possibilità di rientro dalla porta le proprie esposizioni e questo andrebbe contro quello che il munus tipico di chi agisce per conto di una persona giuridica un'azienda
E di critica
Francamente
Definiti e se invece e c'è una ragione
E che che
Possa giustificare il pensiero che non ci troviamo in questo Stato cioè in uno stato di crisi irreversibile cosa dovrebbe fare Ticlid anche non dovrebbe concedere
Questa questa dilazione
Del prestito io credo che siano questi tutti ragionamenti che si possono fare che che si possono fare in astratto che naturalmente scontano nel contesto specifico
La difficoltà pratica proprio per chi opera in quell'ambito nell'ambito del credito di fare delle corrette e valutazioni ma
Quello che manca
Nella sentenza che io almeno io non sono stati in grado sarà un mio limite di
Diritti trovare
E proprio
Una definizione che il primo giudice abbia dato
Nella qualificazione della condotta che integrerebbe il reato di operazioni Toulouse
Non mi pare che questo tema sia Stato affrontato
Dalla dalla sentenza
Di primo grado
Questo studio
Però siccome ho tagliato reparti protetto e
Adesso turbine non è più
Quello che riguarda tutti primariamente
Alla
Alla mia scali
Ah sì gli altro tema che dovevo affrontare come dicevo sono le altre figure
Operazioni che sono sacre considerate operazioni dolose cioè
La organizzazione della
Convenzione interbancaria e la stipula della stessa conversione e interbancario
Come dicevo
Io nonché ritengo francamente che questo
Possano essere degli elementi
Sufficienti per ditte che vi siano degli elementi e sufficienti per ritenere
E l'organizzazione della convenzione interbancaria
Uno un'operazione dolorosa
Ricordavo che il tribunale a
Parzialmente modificato la contestazione ritenendo che
Almeno intermedi
Reato poi effettivamente ritenuto visto che
Il pubblico ministero aveva effettuato di fatto una contestazione alternativa fosse più proprio per l'organizzazione individuare
La bancarotta da reato quindi
Societario mantenendo per la stipula invece
Della Convenzione stessa il rilievo come operazione dolorosa ha mi pare che questa
Parcellizzazione della contestazione rappresenti anche questa una
Soluzione erronea
Pannella
Valutazione dei fatti e delle il e dei reati e ascritti agli imputati e
Anche perché
Nell'ottica della sentenza e tutti sapevano tutto sostanzialmente no quindi il responsabile
Dell'operazione che in realtà
E
Realizzata concretamente da un'altra banca dalla banca gente che Mediocredito centrale
E cioè e il Giordano
E comunque insieme agli altri responsabile LUISS fisso dell'organizzazione di questa Convenzione interbancaria poi a un certo punto il Giordano diventa e stamani a se stesso
E
Nel momento in cui stipulare la convenzione cioè
Contribuisce
A dare attuazione
Alla alla invenzione a me pare
Perché francamente che di ragionare in questo modo sia profondamente è sbagliato perché
In sostanza quando dobbiamo individuare
Una responsabilità all'interno della banca le strutture non contano niente chiunque può fare in qualsiasi lavoro e i però insomma se a un certo livello
Diciamo diverte c'è o di pseudo vertice nel caso dell'avvocato per la verità e diventa
Responsabile
E nel caso
Specifico allora alzo Giordano lo sarebbe perché ha partecipato
E
A voi a due riunioni invece
Per giungere poi la superfetazione
E delle contestazioni questi fatti si si parcellizza no
E ieri e quindi ma insomma e
Il se io come
Soggetto maggiormente esposto come gruppo bancario verso il gruppo del turismo organizzo e poi porto avanti la Convenzione interbancaria
Dovrò necessariamente arrivare alla stipula di questa convenzione oppure no cioè è possibile che sostanzialmente un unico fatto materiale anche qui
Che successivamente si è sviluppato nel tempo
Fino a un certo punto perché parliamo di qualche mese
Mi sembra fine due mila due grossomodo metà due mila due fino ad aprile due mila tre quando si stipulerà ma che rappresenta in ogni caso un unico episodio
Può dar luogo a due distinte ipotesi e di reato francamente anche qui non credo che sia stata corretta
La soluzione seguita dal dal tribunale non corretta neppure la modifica della contestazione in in reato societario piuttosto che in bancarotta
Da operazioni fallimento causato da operazioni dolosa e perché la bancarotta dare atto societario è pacifico che preveda un dolo che abbraccia tanto la Commissione
Del fatto societario
Di natura illecita
Quanto
La cauzione del dissesto
E e quindi mi pare che
In questo caso specifico non possa la norma prevede ieri prendere in considerazione è che sia assolutamente di prevalenza questo Orietta mento condotte che si limiti io
Che si limitano a determinare l'aggravamento del dissesto che già si è determinato per cause de indipendenti
Quindi io ritengo che almeno sotto il profilo
Dell'elemento psicologico e del dolore si possa
E escludere cioè questo reato la
Nello stesso capo di imputazione infatti si ipotizza che queste operazioni sono state poste in essere al fine di scongiurare
Il fallimento
Scongiurare il fallimento del turismo è questo il postulato
Perché il fallimento del Gruppo avrebbe determinato a cascata anche il fallimento di Parmalat si può ritenere seriamente che in questo ambito
Vi sia un reato che implica invece nel fuoco della volontà
Anche
La rampa presentazione e la volontà
Della fallimento
O del dissesto della società francamente non perito quindi ritengo che
Tutte le ipotesi quindi
Di bancarotta causata
Da aspirazioni
Dolorose pugliesi Giove inviti fallimento determinato da operazioni dolose come sono state definite per i quattro episodio cui fatto ho fatto riferimento non possano essere ritenute sussistenti
E quindi la conclusione che debbano essere
Eliminate e lì relative che sanzioni in termini
Di aggravamento quanto meno
Te
Della piscina
L'ultimissimo argomento rinuncio a trattarlo e quello che concerne
La sussistenza
Di quella
Curiosa francamente ipotesi di usura che è stata formulata
Dal
Pubblico Ministero e che è stata
Anche se solo in parte reciprocità dal e giudice di primo grado e su questo punto come peraltro su tutti gli altri punti
Che hanno formato oggetto della nostra impugnazione mi riporto a quanto avvenuto magistralmente professor stile
Davanti a voi
E quanto abbiamo rappresentato nella nell'atto di impugnazione scritto nell'atto di appello e quindi alle conclusioni dell'atto mi riporto integralmente
Consegno alla Corte nella sentenza cui avevo fatto riferimento che tutte ho qui per esteso e
Ringrazio per l'attenzione grazie
Sostituire subentra fatto sostituirlo dedito al cancelliere sì quindi
Allora per l'imputato Favale l'avvocato di tutti
C'è anche un attimo appena avremo
Finito questa formalità daremo la parola
Sembra determinante al fine
Senza
Prego avvocato
Grazie signor Presidente signori della Corte
Giustissimo sul Procuratore generale
Cercherò
Di contenere nei tempi che la Corte e mi ha assegnato
Sarà un'operazione piuttosto improbabile o comunque predisposto una memoria che consegnerò Skira memoria qual è il tempo che la Corte alias mal su una mediazione
Parte oppure se il tempo
Risulta in
Avevo dalla collega mi era stato detto che bisognava fatto includere entro i cinque
E quindi giunse non so se riuscirò mai cercherò di contenermi nell'ambito di questo tempo fa
Tre quarti d'ora sarà quasi impossibile comunque ci proveremo
Quindi non tedierò con argomentazioni di carattere che io retorico
Dico subito che cercherò di affrontare il tema che mi chiedevo affini in qualche modo smontare cioè quanto è stato contenuto nella sentenza ma soprattutto nella requisitoria del Procuratore generale e cercherò di affrontarlo per
Diciamo in maniera molto schematica
Non me ne vorrà la Corte tutti noi siamo capaci di fare argomentazioni molto più forbito e spesso anche più articolate
Il tempo stringe e devo anche cercare di vincere quello che normale la normale caduta di tensione di attenzione che sia in questi casi
Io parto da una considerazione che ha fatto il Procuratore generale lo citerò molte volte non me ne vorrà fa parte dei nostri ruoli della nostra dialettica già ho avuto modo di esprimere tutta la mia massima considerazione e stima soprattutto anche quella
Il l'atmosfera che di molta simpatia che è stata costruito davanti a questa Corte
Però c'è un punto da cui non si può non non si possono prendere le mosse perché ciò di cui veniamo accusati del nostro atto di appello
Ed è quanto in qualche modo trovo anche nella sentenza e che da parte nostra si sarebbe fatto un cattivo uso delle regole di valutazione della prova
Parliamoci molto chiaramente noi siamo qui a rispondere di
Fatti di bancarotta per distrazione bancarotta per operazioni dolose sulla base di una prova indiziaria
Perché salvo alcuni considerazioni che farò con riferimento alla materialità del reato il grosso della sentenza forse anche per un una nostra
Scelta di contenere la nostra linea difensiva senza abbandonare quindi il fatto della sussistenza del reato ma di contenere la nostra linea difensiva su un'ovvia considerazione
E cioè che il Genio Favalli tutti gli antefatti che sono alla base e della distrazione e dell'operazione dolosa nulla sapeva nulla poteva sapere
Per ragioni che sono state ampiamente documentate che sono state ricordate anche da Favalli nel corso della sua spontanea dichiarazione
A fronte dicevo della ovvia considerazione che Favalli nulla sapeva nulla poteva sapere la sentenza di primo grado e anche in fondo la requisitoria del Procuratore generale ci dicono non è vero
Fa male sapeva sapeva tutto sapeva che la Parmalat era in uno stato di
Prededuzione sapeva che il tema in uno stato di decozione sapeva che il famoso per legge
Di cinquanta milioni di euro che gli sarebbe andato a deliberare il dieci di ottobre del due mila due sapeva perfettamente che quei soldi sarebbero confluiti nelle casse dei
Fa male sapeva tutto Favale era uno dei brillanti funzionari del banco di Capitalia che faceva parte della terna
Dei funzionari di banca di Roma di Capitalia chiedo scusa che esca facevano le trattative Perrella rinnovazione definanziamento per la ristrutturazione
Fa male ovunque
Procuratore generale ci ha detto che addirittura l'alter ego di Arpe quando Arpe stava in America c'era fa male che faceva tutto
Bene signori della Corte bisogna dimostrarle le cose perché voi dovete fare una sentenza che io mi auguro sono sicuro
Perché gli argomenti sono tutti dalla nostra parte sono sicuro sarà una sentenza di proscioglimento non può essere diversamente
Ma laddove voi doveste pensarla in maniera diversa voi sapete che dovremo andare in Cassazione ci andremo di sicuro non è qui le frasi di stile che gli avvocati quando perdono il processo dicono ricorreremo in appello ricorreremo in Cassazione e fa è fisiologico
E dovrete fare i conti con le regole della logica perché dovete dimostrare non come ha fatto la sentenza chi abbiamo impugnato o come fa il Procuratore generale Favale sapeva ma dovete dimostrare che fa vale sapesse
Dice il Procuratore generale che non abbiamo perso la bussola perché
Perché di fronte a una serie di dati che sono stati raccolti dal giudice di primo grado
Non ci saremmo in qualche modo smarriti per strada perché anziché andarli a guardare in maniera complessiva come si dovrebbe fare in una logica indiziaria gli indizi sono elementi di fatti certi dai qua
Ali bisogna risalire al fatto ignoto tu difesa hai fatto un gravissimo errore gli ai parcellizzati lieto mezzadri nel guardato uno per uno hai perso davanti a te la visione dell'insieme no signori della Corte
No perché è tardi non posso citare le sentenze ma ci sono sentenze delle Sezioni unite ed ecco perché dovrete fare i conti con questa giurisprudenza
Che vi insegna voi prima che a noi che nella indizio deve essere innanzitutto valutato nella sua identità
Per stabilire se supera il vaglio della precisione della gravità e soltanto dopo questo primo passaggio occorre effettuare un giudizio di insieme per valutarne la concordanza
E non si può guardare soltanto la concordanza perché se i singoli indizi uno per uno sono equivoci non è che se l'equivoco novello guardiamo tanti indizi equivoci siccome sono tanti
L'equivoco viene meno no perché è la logica che vi porta a dire che se tanti indizi sono fra loro equivoci il loro insieme non potrà che essere qui poco
Perché avete un'altra regola che è quella dell'otto pagine v'è dubbio che secondo me la sentenza ma palesemente calpestato in tanti conti per cui se un indizio isolatamente considerato
Insieme ad un altro indizio isolata o mente considerato sono due indizi equivoci cioè sono due mezzi prove sono due prove che danno due
Possibilità alternative non è che se mettiamo insieme le due alternative che ciascun indizio consente di
Verificare e di
Considerare quelle due alternative che la sentenza non considerano vengono meno no sono assolutamente fra di loro compatibili
Soprattutto laddove i successivi indizi non consentano di superare l'obiezione del singolo indizio considerato
Bene signori della Corte io andrò per estrema sintesi
Fa male viene
Condannato per aver partecipato alla
Per concorso in distrazione con riferimento al famoso Bridget finanze del dieci di ottobre del due mila due
Io faccio una prima considerazione l'abbiamo portata nell'atto d'Appello l'abbiamo detto in primo grado io non ho capito perché Favale deve concorrere in questo reato
Mi hanno mi associo a tutte le considerazioni che sono state fatte secondo me non esiste innanzitutto il reato di bancarotta rispetto l'operazione del genere ma non posso dilungarmi non voglio minimamente perdere il mio tempo prezioso
Supponiamo che esista questo reato ma perché Favale deve concorrere nel
Reato di bancarotta per distrazione
Noi quando facciamo questi reati bellissimi reati societari maledetti reati societari perdiamo di vista quelli che sono gli elementi o comunque sia i principi del diritto penale generale
Che verosimilmente è stato costruito per altre fattispecie per altre tipologie di reato che quando ci troviamo a dover le applicare rispetta questi tipi di fattispecie astratte
Che sono state concepite probabilmente anche con un'economia completamente diversa
Dove probabilmente per dare un finanziamento negli anni quarantadue non c'era bisogno di una banca che si articolava in tanti livelli multi livelli addirittura come nel caso di specie multi societari perché
Ricordiamo
Nell'operazione di cui si tratta le banche operativi erano altre capitali era una capogruppo bene quando applichiamo questi principi Genal diritto
Penale nelle situazioni del genere ci dimentichiamo quelli che sono le
Regole per poter ipotizzare una operato una
Fattispecie concorsuale cosa ha fatto Eugenio Favale
Eugenio Favale signor Presidente signori della Corte ha partecipato al Comitato crediti del dieci di ottobre del due mila due insieme ad altre persone e ha contribuito a dare un parere
Da parte sua non neanche vincolante insieme ad altre otto persone ciascuna delle quali ha dato il suo parere positivo acquista richiesta di finanziamento
Io vorrei comprendere
Perché su un organo collegiale
Che ha dato un parere positivo rispetta questa pratica di finanziamento perché solo Eugenio Favale
E muto perché soltanto due persone su nove che hanno dato ciascuno un parere positivo debbano concorrere alza azione del reato in forza di cosa questo parere positivo debba costituire concorso nel reato
Sempre che reato sussista
Tenuto conto che non è che il parere di Capitalia che ha dato luogo alla da erogazione del mutuo
Perché l'erogazione del mutuo come è stato detto più volte nasce con una proprio
Iter l'otto di ottobre cioè due giorni prima
Rispetto alla delibera di
A cui partecipa Favale
E non c'è nessun tipo di contribuzione di contributo causale da parte di Gaudì Uggè né a formare alla predisposizione alla realizzazione della richiesta di mutuo
La richiesta di finanziamento nasce per un'iniziativa di
Savello uniti di Bologna che a sua volta riceve un input dal tre che responsabili della funzione crediti che non è Eugenio Favale
Ed è ampiamente documentato l'abbiamo detto in tutti i modi nella giudizio di primo grado nell'atto di appello questa
Pratica di finanziamento e nata solo ed esclusivamente sulla base di un'iniziativa dell'ufficio di Banca di Roma di
Bologna
L'iter del
Prati il la scaturigine di questa domanda questa proposta di finanziamento non è di Favale
Nasce per un contatto
Esatte estraneo alla funzione di Eugenio Favale
La domanda la proposta di finanziamento secondo quelle che sono le procedure interne del gruppo da Banca di Roma è andata di Bologna e andare alla Banca di Roma di Roma dove est c'è un comitato crediti che l'otto di ottobre ha valutato sulla base di una scheda tecnica che è stata predisposta da una serie
Incredibili funzionari vado per sintesi il Ridolfi della situazione
Che predispose una scheda tecnica per il Comitato crediti di Banca di Roma
Fu valutata
La
All'unanimità presso Banca di Roma con una serie di
Funzionali che
Non sono stati aggiustamenti minimamente sfiorati da alcun tipo di
Sospetto in ordine alla
Bontà dell'operato che hanno
Posti in essere
Una volta finita tempo terminata la pratica la fase davanti a Banca di Roma che l'ente erogante il finanziamento
La banca estera strutturata
Per cui le pietre operativi e l'abbiamo messo anche nell'atto di appello
E anche alla memoria che produce ma davanti al giudice di primo grado con e i loro chi
Delle delle tre banche Bipop Carire Banco di Sicilia m cc e Banca di Roma ed erano le banche per adire erano quelle che avevano la cassa il portafoglio ed erano loro che dovevano erogare le somme di denaro
Banca di Roma in questo caso e eroga finanzia il mutuo c'è il comitato crediti all'interno di Banca di Roma l'otto di ottobre sulla base di una procedura che non è stata violata approva il finanziamento
E una volta approvato il finanziamento secondo regole di governance doveva passare a Capitalia dove c'è un altro comitato crediti Comitato crediti che approva questa pratica signori della Corte cosa c'entra Eugenio Favale
è stato completamente
Tralasciato quella che è la funzione della
Large corporate perché un altro problema della prova indiziaria
Che è un vizio che ne abbiamo due avvocati
Quando c'è qualcosa che non va bene noi facciamo finta che non ci sia quando nel nelle ricostruzioni indiziarie
Noi abbiamo un elemento che è contro la nostra tesi l'avvocato per
Di fronte alla
Come dire all'impossibilità agli all'incapacità di superare il dato INCE nello accanto una e utilizza solo quelli che sono
A suo favore esattamente quello che è avvenuto in questo processo ma dall'altra parte
Perché si è dimenticato di completamente di chiedersi che cosa Eugenio Fava
Dovesse fare all'interno del Comitato crediti del dieci di ottobre del due mila due e qual era la funzione dell'ARCI corporei
Perché
Lo abbiamo detto ma non so dico una sentenza di settecento pagine una riga
Una riga su questo aspetto stiamo parlando di concorso stiamo parlando io l'ho banalizzato nell'atto di appello lobo volutamente banalizzato stiamo parlando di colui il quale ha dato l'arma dell'omicidio
è colui che ha dato l'arma con il quale qualcun altro all'interno
Di Parma affatto la distrazione
Perché stiamo parlando di un concorso di secondo grado perché il capo di imputazione ha costruito Eugenio fa male come colui che concorre insieme a Geronzi quale a sua volta concorre con Tanzi e in Company nella distrazione del finanziamento
Quindi fa male quello che ha dato l'arma per commettere l'omicidio banalizziamo la questa vicenda
Bene cosa
Avrebbe dovuto è
Eugenio Favale
Il
Soggetto all'interno del Comitato crediti che aveva la competenza
Per valutare la bontà di questo finanziamento no lo abbiamo detto l'abbiamo documentato sulla base delle regole cosiddette di governance li abbiamo
Spiegate nel corso dell'esame
Le abbiamo documentate con dello Faccioli vedere laddove
Con la memoria fotografica vi fossero più comodo rinvenirle che doveva fare il large corporate l'Agcom parte e la funzione commerciale
Era cioè colui che andava a cercare di vendere i prodotti della banca
è colui che cerca di eventualmente evitare il più possibile arricchire di clientela la banca
Ma a fronte della funzione l'Agcom politici di quello che cerca i clienti c'è una funzione contrapposta che è la funzione crediti che invece deve valutare il merito creditizio
Non era Eugenio fa male che si doveva porre il problema serio Parmalat Ojetti o chi per essa avesse o no le capacità per
Rimborsare il finanziamento
Non era questa la funzione del genio Favale
Certo da un buon funzionario non va a prendere una Società decotta da portare in banca e probabilmente nelle sue competenze e e nelle sue
Capacità è stata quella di selezionare i possibili clienti
Da prendere e portare alla banca ma non era questo il compito di genio Favale e nello specifico signori della Corte questa è una pratica che non nasce dall'attività dell'AGEC corporei
Abbiate l'ho ben chiaro Parmalat era già un cliente della banca
Tant'è vero che questo cliente non nasce sull'attività di ricerca l'attività di promozione della di Capitalia da parte dell'Agcom poi non è una nuova acquisizione di large corporate che Eugenio Favale commettere
Nella suo
Palmarès di attività che ha posto in essere un interesse della banca quello era già un cliente della banca ed era un fatto dell'ufficio crediti stabilire se quel
Cliente potesse o no essere affidato
Questo è il dato di partenza che non può essere disconosciuto e perché allora nel dare un parere
Che era un parere
Che non poteva essere diverso da quello che è stato dato Eugenio Favale a concorso in una omicidio perché ha concorso in una bancarotta per distrazione
La sentenza signori della Corte non lo dice
La sentenza dava per scontato questo aspetto
E
Fa un ragionamento che io francamente l'ho letto riletto
Decine di volte non sono riuscito a comprendere sarà un mio problema una mia di Foligno deficit tutto quello che volete ma incomprensibile
è incomprensibile perché Eugenio fa male che svolge questa funzione come l'hanno svolta decine di funzionari della Banca di Roma di Capitalia che hanno dato il loro imputa questa pratica
Da Savello unifichino tutti quelli che si sono occupati dai Ridolfi della situazioni dei vari organi tecnici della
Delle banche che hanno istruito questa pratica non si capisce per quale ragione Favale si gli altri no giustamente anche gli altri no ma anche fa male non può rispondere di concorso
La sentenza dice una cosa che io ripeto stento a comprendere
Dice che fa male
La persona che riceve il diciannove di settembre il sedici di settembre una mela da Giulio Spano Pascazio
Anzi per la verità non la riceve neanche lui una mail che
Da all'interno di m cc è stato spiegato i agli inizi di settembre il problema di te e definanziamento diritte non passa per Capitalia
Viene trattato a livello PM Cicci c'è una banca operativa
Il sedici di settembre Pascazio dice al suo collega De Angelis che forse era opportuno nell'ambito delle trattative coinvolgere quelle di Capitalia
Perché perché comunque sia Capitalia si spetta alle regole di governance doveva avere una funzione una visione d'insieme e doveva comunque fare la capogruppo rispetto alle società operative
E quindi giustamente i due
Di m cc di fronte ad un problema che comunque sarebbe finito Ina Capitalia forse usciva dall'anno dalle normale regole ordinarie di concessione del credito
Hanno ravvisato l'opportunità di anticipare il coinvolgimento di Capitalia
Bene io da questa mail ci trovo soltanto un fatto positivo per noi
Perché significa che Eugenio fa male quanto meno fino al sedici di settembre nulla sapesse del mondo Parmalat e concilia perfettamente ecco la
Necessità di guardare gli indizi uno per uno
Concilia perfettamente con il problema che fino a quel momento Eugenio Favali non sono nulla sapesse malconcia perfettamente con la sua funzione
Eugenio fa male è
Colui
Che pari la ricerca dei clienti non è la persona che deve andare a effettuare la valutazione del merito creditizio all'interno dei singoli clienti
Ma
Ci dice la sentenza
Eh ma guarda che c'è un report di lucciola del sette di ottobre che a a evidenziato l'esistenza di incontri per cui fa male anche qualche modo dato il suo contributo alla distrazione
Mentre
Memmo di Lucera del sette di ottobre Memmo riduceva il sette di ottobre dove signori della Corte leggete così leggetelo quanto vi pare non c'è una solarità
Destinata a trarre un elemento per poter supporre anche lontanamente
Che il finanziamento di cui si tratta cioè il finanziamento di cinquanta milioni dovesse essere dato a Parmalat o che dovesse essere dato a Parma il luogo di
Qui dentro si parla di tutt'altro
Si parlava
Sempre ammesso che Favale abbia partecipato a questi due incontri
Perché io ho da difensore una cosa che rimprovero sempre a fare la sua eccessiva
Sincerità imputato a volte
Al diritto di mentire forse a volte farebbe bene a mentire
Fa male a dispetto di quello che dice la sentenza che ad
Afferma senza dimostrano che ha detto
Mutato quattro cinque volte la più la sua versione dei fatti
Salvo poi neanche dire
In una nota o in una
Frasi in una riga in quale parte fino fa male avrebbe detto una cosa diversa rispetto alle altre
Credo che ci sia stata una sola contestazione nel corso della sua deposizione durata due udienze
Quattro cinque versioni quali
Ebbene Favale ha dato la sua versione ricordando che in uno dei due incontri in uno ci sarebbe passato nell'altro forse c'è stato
E secondo me c'è qualcosa che non torna perché di questi promemoria ce n'è uno di Nuccio a ma c'è anche quello interno la banca dove mi fa male non è neanche dato presente
Ed è dato presente un altro funzionario di Banca di Roma
Quindi mi viene il sospetto e lo diritto di sospettare da difensore che ci sia qualcuno che ha riportato male
Il nome di Eugenio fa male come presente alle riunioni
Ma
Ammesso lo voglia ammettere perché l'imputato lo ha messo e quindi
Peggio per lui perché lo ha ammesso che il quattro di ottobre è stato presente a questa riunione signori della Corte
Signor Procuratore Generale in questa riunione del del finanziamento a Parma non si è parlato
Si è parlato solo ed esclusivamente di un finanziamento che
Quelli di Parma atta volevano dato ai tre
E Banca di Roma e anzi m cc con la supervisione di Capitalia avrebbe voluto dare alla
Parte controllante Vittek cioè o russo di queste o si è parlato
E la sentenza imputa Eugenio Favale udite udite
Che dopo aver visto i bilanci insieme a muto di
O russe che era una scatola vuota Favale dice io il finanziamento
Non lo darò mai
E queste concorso in bancarotta
Cioè un funzionario che è pagato dalla banca come voi siete pagati dal vostro datore di lavoro per attuare la legge
E fa male era pagato ed è pagato dalla stando al suo datore di lavoro per fare gli interessi della sua banca
Cosa avrebbe dovuto fare di fronte ad una
Impossibilità tecnica di finanziare il te
è una impossibilitati secondo le regole di governance perché la banca non regala
Definanziare Onlus cosa doveva fare Favale
Perché questo il problema
Di questi top voi dovete
Queste ciò in cui
E all'oggetto che la vostra valutazione rispetto ad un concorso in bancarotta
Ma
Si dice
Fa male sapeva che comunque sia
Ancorché abbia dato questi sui contributi leciti
E stiamo parlando adesso di concorso in bancarotta poi vedremo sul concorso nell'operazione dolosi perché c'è quella farneticante giurisprudenza che dice che l'operazione dolorosa possa anche essere un'attività lecita
Stiamo parlando della del concorso in bancarotta stiamo parlando di un funzionario che ha fatto il suo dovere
Ha attuato le regole che per il
Del datore di lavoro
Affatto ciò per il quale veniva pagato
Non disposte disperdere le risorse nella banca
Dice no
Favale doveva sapere
Doveva sapere
Che
Quella finanziamento di cinquanta milioni di euro che voi ben sapete
Parte da Bologna
Con una causale ben precisa
Sopperire a moment transitorio esigenze di stagionalità
Favale doveva sa bene che dietro il transitorio esigenze di stagionalità c'era il tema
Guardate che è un tema probandum impegnativo
E non si può fare mettendo insieme un pezzo di quali un pezzo di la come fa la sentenza prendendo approva fatti che verranno consumati un mese dopo
Fonte vivo
Quattordici novembre del due mila due stiamo parlando di un fatto del dieci di ottobre del due mila due
Signori della Corte è quello il momento in cui fa male dalla pistola per commettere l'omicidio e il dieci di ottobre del due mila due
E voi dovete dare la prova non
Comprendendo pezzi mettendo insieme ma indirizzò bene indizio per vedere se vi dalla prova grave precisa che fa male aveva la consapevolezza
Il giorno in cui esprimeva il suo parere che quell'estate esigenze di stagionalità erano unite
C'è un po'un altro Memmo
Di lucciola
Che per quanto mi riguarda e la prova dell'innocenza su questo capo di imputazione di un genio fa male
Perché l'otto di ottobre del due mila due
Lucciola scrive che il dottor muto ci informa che è stato concordato di concedere un finanziamento a Parmalat il dottor muto mi dispiace perché non credo che anche lui
Abbia commesso la bancarotta
Vi devo fare però è
Guardare
La posizione del genio fa male già sufficientemente complicata cosa significa questo
Che l'otto di ottobre quando parte la pratica da Bologna
Lucciola viene a sapere da muto che
Banca di Roma avrebbe finanziato
La
Società Parmalat
E che centra fa male perché
La cronologia signor procuratore generale di una precisione
Chirurgica
Sale loro ogni che riceve dalla
Funzione crediti di Capitalia non large corporate l'input di presentare una pratica
Lucio attesti neve ai suoi mandanti tedesco Tanzi è tornato
Che i soldi andranno a Parmalat e pare che c'entra in questo lasso di tempo
La decisione di finanziare Parma signor Procuratore Generale signori della Corte avviene lotto forse addirittura l'uno di ottobre ma sicuramente l'otto
Questi signori lo vengono a sapere
L'otto di ottobre
Nasce l'operazione e fa male cosa c'entra perché guardate che una bella domanda questa
Ed è un impegno una prova impegnativa sia il Procuratore generale che non si può dire
Gli elementi convergono
La sentenza
Poiché dal memorandum Disidoro lucciola datata otto ottobre
Risultato che la risposta comunicata dal muto e rappresentanti diretti fu quella che la banca la Giunta terminazione di Franz di finanziare Parmalat attenzione
è del tutto ragionevole concludere
Che
Così come avevano deciso insieme di scartare Onlus il Favale il muto abbiano concorso insieme all'assunzione della decisione d'Italia erogare solo formalmente a Parma è no
Questa non è logica
Questa non è illogica
Poteva dire che siccome non abbiamo mai insieme oppure perché siccome piovevano usciti con lo stesso ombrello sicuramente avevano preso insieme la decisione di finanziare Parma questo male niente questa non è logica questo non è un indizio
Questo non è niente
Questa è l'incapacità della sentenza di motivare
Signori della Corte
E io mi unisco al coro dei colleghi che dicono che questo è stato un processo che ha avuto un andamento anomalo
Ha ragione il mio motivo alta a lamentarsi per quello che è successo nel corso del dibattimento e questo è il risultato
Di quello che è successo perché la sentenza non fa altro che riflette
Una
Cattiva conduzione delle
Dell'istruttoria dibattimentale
Dicevo l'elemento psicologico
Salto
Salto tutto il dolo dell'extra lusso
Do tutto per scontato
Pagina quattro e settanta della sentenza è un'altra perla un'altra perla di logica
Ma non della logica quella che voi insegnate
Per quanto riguarda il reato di bancarotta fraudolenta per distrazione sussiste sicuramente che basta mettere un avverbio tutto risolto
In capo all'imputato l'elemento soggettivo perché
In virtù di quanto si è già detto e certo che il Favale dietro un suo decisivo contributo la concessione della regolazione del cosiddetto finanziamento Brigitte
Con la piena consapevolezza che il prestito formalmente deliberato affronta a favore di Parma che sarebbe stato distratto da quest'ultima società in favore
Diritte senza alcuna contropartita economica
Allora uno va a vedere gli elementi le circostanze di fatto che la sentenza a pagina quattro e settanta richiama come elementi che sono stati in precedenza ricordati
Vado veramente per sintesi le quattro cinque versioni di Eugenio Favale quali nessuno lo sa
Poi su cosa su quale aspetto
L'avere un genio fa male partecipato alle trattative
Le trattative della ristrutturazione di avere gli partecipato forse ad una
Delle due riunioni del diciannove di settembre del quattro di ottobre nel corso delle quali è documentato
Che non si parlò del finanziamento a Parma ma solo ed esclusivamente al finanza la possibilità di finanziare
La it indirettamente o eventualmente la la società che stava che la controllava
Attore in prima fila
Delle trattative
Qui è un totale travisamento del fatto
Noi abbiamo riportato
Anche
Dal punto di vista grafico
Come era
Strutturata l'organigramma
Di Capitalia la ristrutturazione non faceva parte neanche della linea a cui
Apparteneva Eugenio Favale perché come ci ha spiegato anche nelle
Dichiarazioni spontanee
Quelle quelle cose lì sin occupava
Cosiddetta ristrutturazione che
Settore che per ironia della sorte oggi
Nella nuova UniCredit Carlo
Eugenio Favale sta ricoprendo quindi tutt'altra logica tutt'altre competenze tutt'altre funzioni
In primo piano dice attori di prima fila delle trattative per la ristrutturazione questo è un falso
è un falso storico oltre che documentalmente smentito dalle
Produzioni documentali dalle testimonianze che sono state assunte nel corso del dibattimento
Ancora il memorandum dell'otto di ottobre due mila due
E sempre
Il famoso Memmo di lucciola a tedesco torna Tanzi
La cui unica lettura signori della Corte non può che essere il fatto che sarebbero che fu a un altro soggetto di Capitalia
A dare l'input da ai singoli Uccio lucciola della
Genesi del finanziamento di cui si discorre
Il fax di Tristano eccetto perché il nove di ottobre poi ci tornerò
Il nove di ottobre Tristano manda un fax a
Fa male il famoso fax della vendita del ramo della ex
Ramo aziendale ex Ciappazzi
E da qui signori della Corte che cosa si può dedurre sul piano del tema probandum perché il problema è sempre quello voglio deve dare la prova
Di questa frase
L'oggetto della prova e che A.GI.CO la piena consapevolezza che il pressing liberato a favore di Parma sarebbe andato a niente
Favale riceve il nome un fax che da cristiano il quale lui diceva che se
Dei veniva approvato il finanziamento a Parmalat prima di erogare bisognava che qualcuno mettesse una firma su una transazione
Questo era
Le istruzioni per l'uso poi con la difesa esistano non ci si incontrerà su molti aspetti di questa
Vicenda
Ma mi spiegate da questo fax
Come potete dedurre
Che Favale fosse messa al corrente del fatto che i soldi la Parmalat dovessero essere girati a ditte
Ancora
Il Memo Giove Pittini
Stiamo parlando di almeno del trenta di ottobre
Un memo che costruiscono altri signori altri soggetti
Della struttura di m cc
Che scrivono in un passo di questa appunto che per rifinanziare la società it sarebbe stato girato l'aumento di capitale sociale il credito di quarantasei milioni di euro
Lo scrivono giorni Pittini in una
Appunto
Lo mandano Favale il trenta di ottobre trenta di ottobre
E si tappa sulla base di questo elemento significa che fa male fin dal dieci ottobre era al corrente di questo
Di questa circostanza
Mi permetto rammentare sa Belloni
è stato sentito sul punto
E anche esame Alloni
Signori della Corte
Di fronte a quel fax a quella mail
Ha detto che all'epoca non sapeva nessuno sapeva
Che quei quarantasei milioni erano il famoso finanziamento Bridget rigirato Allai
E poi
La cosa più
Interessante
Che tengo per ultimo non perché mi voglio sottrarre all'elemento che possa essere considerato a me contrario perché in realtà l'elemento che valorizza la sentenza è stata valorizzato anche dal Procuratore generale
è il potente è una potente cartina di tornasole della bontà della nostra tesi
Si dice che
Il dieci di ottobre
Del
Due mila due alle ore dodici e trenta
C'è un
Messaggio di posta elettronica inviato da Savello né a del Moretto
Che dimostrava che ancor prima che si tenessero le sedute del Comitato che indica vitali e del consiglio di amministrazione di Banca di Roma il Favale aveva preannunciato al San villoni che avrebbe dovuto mettersi in contatto con lui per aver istruzioni sulle modalità di erogazione del finanziamento
Leggo le parole come lei ha riportato il giudice relatore una sintesi perfetta
Ci sono un problema
Che
Innanzitutto l'antecedenza di questo di questa mail rispetto alla Comitato crediti gliela
La metto in forte discussione
Ma per una ragione molto semplice
Io non credo
Che questa mail sia andata sia stata girata dopo
Il Comitato che indica il dieci
Io
Non riportata anche
In nella memoria in primo grado lo citata nell'atto di appello
La convocazione per il giorno dieci fax era alle ore nove e trenta
Quindi se tutto avesse una logica nove e trenta del giorno dieci dodici e trenta la mail significa che lamelle partita dopo il verbale del Comitato crediti
E non ci trovo nulla di male
Che Favale possa aver chiamato molti essa Belloni per dirlo guarda spetta su ab a sbloccarli come peraltro dice anche Savello ogni
Che riceve la chiamata da Favale a spetta a erogare
Ad aprire la cassa
Perché
Il sì
Favale aveva ricevuto le istruzioni su come doveva essere
E i tempi di erogazione del mutuo rispetto
Al pagamento dalla rata Ciappazzi è giustissimo
Ma non mi voglio nascondere dietro al fatto che c'è il verbale del Comitato crediti
Che riportano una diversa e cioè riporta allora delle tredici e trenta del dieci di ottobre e quindi da qui comprendo l'affermazione per la quale
Si dice che la mail è partita prima
Della
Che si tenesse un le sedute del Comitato crediti
Io sono portato a ritenere che questo non sia corretto che l'ora riportata su questo verbale non sia quella giusta
E lo dico sulla base di un di un
Ovvia considerazione
Che questo verbale si apra le tredici e trenta e si chiude alle tredici e trenta
Ed è composto di sei pagine nel corso delle quali vengono trattate in numerosissimi richieste di finanziamento allora io sono portato così ad escludere che nell'arco dei di un minuto
Possano essere state dei deliberati trattati tutte queste pratiche
Quindi le due l'una
O era alle nove e trenta e questa cosa si è conclusa molto prima delle tredici e trenta e quindi c'è un errore nella verbalizzazione dell'orario
Oppure è compatibile con quanto
Stiamo dicendo
E cioè che
La il Comitato crediti si è svolto secondo quella che era l'invito anche perché venivano persone da più parti e io
Sono portato a discutere come quando voi ci convocato alle nove e trenta uno può arrivare dieci minuti di ritardo come è successo a me questa mattina
Ma non posso pensare che si arrivi a tre ore a quattro ore di ritardo rispetto ad una rata di una convocazione
La logica di fronte ad un errore così evidente porta a dire che questa affermazione che la meriti fa male sia antecedente al Comitato crediti in secondo me è un'affermazione che non può essere
Affermata con
La forza dell'oltre ogni ragionevole dubbio
Ma supponiamo signori della Corte che le cose siano andate come volete voi considerare
E cioè che fa male ancora prima delle tredici e trenta abbia scritto o abbia parlato con sa villoni dicendogli a spetta ad erogare il mutuo
Il tema probandum
Vi ricordo che per la sentenza e questo è l'argomento che è stato utilizzato dalla sentenza e che fa male era consapevole del fatto che quel finanziamento doveva essere girato immediatamente a Itta
E la sentenza sul piano della prova indiziaria ritiene che questa mail
Che sa Vellone scriveva del Moretto con la quale lo informa che le condizioni e i tempi e condizioni del mutuo
Sarebbero state erano state concordate con fa male questa mail prima della delibera dimostrerebbe la consapevolezza di fa male che i soldi andavano di
Io non capisco come possiate dire una cosa del Gico metri possiate dimostrare il tema probandum sulla base di questo elemento
Favale aveva ricevuto
Il giorno prima
Data di stanno
Il famoso fax contenente
La indicazione
Dell'affare Ciappazzi nove di ottobre alle o ore otto zero due
Con da fax è anche stato prodotto è in atti lo abbiamo riprodotto anche nella nostra memoria in primo grado
Quindi il nove mattina Favale accorrente quantomeno dell'esistenza del problema dell'acqua Ciappazzi
Il nove entro alle ore dodici come da convocazione del Comitato crediti
Era il termine ultimo per l'inoltro delle proposte quindi nove di ottobre
Fa male dal nove di ottobre alle ore dodici fa male era venuta a conoscenza della proposta di finanziamento a Parmalat
è perfettamente compatibile
Peraltro confermato da Savello ogni
Che
Che
Favale abolire ammette la veridicità dell'orario sul Comitato crediti prima di entrare in Comitato crediti abbia chiamato sa Belloni per di riguarda sto entrando in Comitato crediti
Non ci sono tre Maggioni ostativi per cui andando in Comitato crediti questo finanziamento non passerà
Sarà pieni che sia un minuto dopo le tredici e trentuno che arriva
La dalla terminale che abbiamo approvato il finanziamento a spetta a muoverti
Perché c'è un'altra partita che deve essere regolata che è la regola partita di acqua Ciappazzi
Chiaro il
La logica che non rende possibile nessuna ricostruzione alternativa
è che
Favale sapendo che quel finanziamento doveva essere fatta quella che picciotti chiamava ritenuta d'acconto la ritenuta alla fonte
Sapendo questo
Fa vale sapendo che andava in Comitato crediti
Non è che si anticipava il lavoro come qualcuno ha scritto nella sentenza
Ma si stava semplicemente prefigurando che siccome come spiega sa villoni le informazioni giravano in tempo reale su base elettronica non voleva correre il rischio che qualcuno dall'altra parte a a Bologna
Potesse immediatamente smobilizzare il finanziamento
Ma il finanziamento a Parma
Questo non implica la consapevolezza che il finanziamento sarebbe andato it
Questa come dicevo è la riprova logica
Del fatto che fa male del finanziamento iter non sapeva assolutamente nulla
Perché non c'è traccia signori della Corte
In tutta l'attività di sequestro che è stata fatta non c'è traccia di una mail di un messaggio di un fax è di una qualunque cosa di un sa Melloni
Che è sentito escusso ma in maniera violenta dal pubblico ministero di abbiamo detto tutti quanti che razza di pubblico ministero dico con grande stima
Che razza di Pubblico Ministero è stato quello del primo grado che ha escluso veramente i testimoni
Ebbene
Neanche sa Belloni è stato in grado di poter dire che fa male gli abbia detto che quel finanziamento che veniva erogato il dieci
Doveva andare ai per e che le uniche sua preoccupazioni erano quella di bloccare il finanziamento perché doveva essere effettuata la ritenuta alla fonte
Si è detto
Ma fa male
Fa vale quello che
A un certo punto blocca la compensazione
Vi dice la sentenza
E lo richiama anche il Procuratore generale
Perché a un certo punto sa Belloni si accorge che
Immediatamente qualche giorno dopo le finanziamento viene negato il sì di cinque
Qualche giorno dopo il finanziamento viene da Parmalat utilizzato in parte per nove milioni di euro viene spostato sui conti di Parmalat
Era stato aperto un conto
A chi parallelo per evitare che confluissero su un conto su quale già c'era uno scoperto
Savello ogni chiama Roma dice che manda una mela Monza Favale nessuno gli risponde poi lui chiama fa male egli dice
Di lasciare le cose come stanno per la vita sana e lei non ricorda neanche bene che cosa gli sia stato detto
Dice
Ho desiderato mettere a conoscenza di questa situazione l'aria crediti e la persona del dottor Monza che che era responsabili l'aria crediti non mi rispose
Il dottor fare mi comunicò che non si doveva procedere alla revoca degli affidamenti che è una cosa completamente diversa da quella di dire di non fare la compensazione
Attenzione
Il
La revoca dell'affidamento è una cosa un po'più grave di quella di dire non fare la compensazione
Sa Melloni ha chiamato per dire guarda c'è questa situazione
Su un conto c'è uno sconfinamento
Significa che su quel conto il Eataly va già preso tutto ciò che era stato erogato sulla base di una precedente delibera
Hanno aperto un altro conto
Il da Parmalat i soldi sono andati su questo conto sa Belloni comunica alla
A Favale che c'era questa situazione che devo fare e fare dice bene attenzione
Io non ti posso dire revoca l'altro affidamento e fai la compensazione
Perché quel squillo scoperta o era autorizzato sono Parodi di Savello unire autorizzato esse riscoperto quel conto autorizzato esse riscoperto
Quindi non c'era una
Una indicazioni in positivo non fare la compensazione
Ma era semplicemente quello di Vieri lascia le cose come stanno e perché fa vale a detto lascia le cose come stanno perché si è preso lui la responsabilità di
Come dire
Di di questo gesto o come vuole sostenere la sentenza è perché sapeva fin dall'inizio che il finanziamento da Parma atto dovesse essere girato a
Alla
Alla hit oppure molto più banalmente
Che questa era un'altra decisione che non poteva assumere Favale
Quello di revocare un precedente sconfinamento e soprattutto nella piena consapevolezza che c'era la struttura di m cc e delle altre banche che stavano trattando la ristrutturazione dell'intero debito
Della it
E che in quel momento revocare un affinamento sarebbe stato un gesto violento di aggressione rispetto al cliente
Che ovviamente non era di compito dell'AGEC corporei poter in qualche modo su
Eseguire
Per cui
Con sintesi
La
Vicenda del concorso in bancarotta sia sul piano materiale
Sia sul piano psicologico
Torno a ripetere io faccio mie le considerazioni sul fatto che
Per poter concorre né in bancarotta per distrazione come soggetto estraneo spie concorre con un altro strani scasso volta concorre con l'intranet no
Occorre la consapevolezza che questa azione viva Dio CONS con attribuisca a
Un
Ad arrecare un danno d'un dissesto
Le faccio mie
Ma rimaniamo anche alla giurisprudenza più sfavorevole
La consapevolezza che questa è un'azione del dannosa
E lo vera nella misura in cui questa finanziamento erogato a Parma nata sarebbe stato da Parmalat girato alla hit io credo che sulla base degli elementi che sono stati indicati dal sud al tribunale sia impossibile sostenere
Bancarotta per operazioni dolorose
Io devo fare una
Una premessa perché
Io l'avevo accennato
I motivi di appello forse non sono stato sufficientemente chiaro ma non
Lo farò alla fine di questa mia intervento predisposto anche una memoria io ritengo che siamo di fronte ad una norma incostituzionale ma proprio di una
Palese illegittima costituzionalità
Io non mi possa tardare a
Esaminare le sentenze che rare sentenze che si sono occupate di questa fattispecie
Che mi sembra sia stata scoperta magicamente un po'dal Tribunale di Milano negli ultimi anni
Quando non è riuscita a individuare una
Come dire casellina in nell'ambito delle disposizioni penali della legge fallimentare in cui ricondurre determinate operazioni
E addirittura
Si viene a dire da parte della
Giurisprudenza sentenza del due mila dieci alla quale addirittura si adegua
La sentenza oggi impugnata noi stiamo parlando di operazioni dolorose rispetta comportamenti che sono tutti leciti
Diceva prima l'avvocato Ulivo
Che
Accetta il suo malgrado
L'idea
Che un comportamento doloso possa essere anche
Un
Comportamento lecito
Sia dalla Corte è impossibile
Ma è impossibile ma una semplice ragione perché gli ultimi arresti giurisprudenziali
Ai quali la
Corte il Tribunale di Parma
Fa esplicita adesione ipotizza che quella di cui
Si tratta sia una fattispecie di bancarotta preterintenzionale
Sapete che vuol dire perché usciamo diciamo proprio nudo e crudo
Significa che io posso fare un delitto preterintenzionale con un'operazione lecita è un assurdo giuridico
è un assurdo giuridico
Il delitto preterintenzionale io a me l'hanno insegnato così probabilmente mi hanno spiegato male malissimo
Ma io a dover commesso un atto illecito innanzitutto
E poi mi si viene a
Diciamo Attimis si attribuisce anche quello che io non volevo e non avevo neanche ipotizzato in concreto
Perché se no avrei agito con dolo eventuale avrei accettato il rischio
Dire che io faccio un una bancarotta preterintenzionale
Partendo da un'attività lecita significa che mi si viene a ad attribuire al di là dell'intenzione
Facendo un comportamento lecito significa che io rispondo per responsabilità oggettiva il che è un assurdo giuridico
Siamo fuori dal perimetro della Costituzione
Perché la Corte costituzionale lo ha detto da sempre che la nostra è una responsabilità di tipo soggettivo
Perfino per quello che va in giro con la
Ubriaco di notte con la macchina dell'amico non gli si può fare la confisca della macchina dell'amico perché l'amico non può rispondere a titolo di responsabilità oggettiva per fatto altrui
Quindi
Laggiù sentenza signori della Corte che ricama
Spigola qua e là in maniera disordinata e senza metodo
Una serie di sentenze per arrivare a dire che non importa che il comportamento sia
Il comportamento di base sia illecito per poter arrivare ad affermare il la responsabilità per bancarotta dolosa
Dicendo che è sufficiente una elemento psicologico corrispondente alla prete l'intenzione
è
E assolutamente incostituzionale
Ma c'è un'altra illegittimità costituzionale che secondo noi
Ancora più evidenti
Io
Sperando di avere più tempo
Mi ero preparato una una
Serie di sentenze Camp sono poi tutte quelle che ha citato in nota la sentenza per
Argomentare da ciascuna di esse
Per
Sottoporre a voi se
Quelle sentenze consentano di affermare che ci sia nel panorama giurisprudenziale una spiegazione di quello che è il comportamento doloso
Perché l'articolo venticinque della Costituzione andrò veramente in maniera secondo comma in maniera estremamente rapida
Ad iniziare dalla sentenza di incostituzionalità sul plagio novantasei dell'ottantuno in poi ha sempre affermato
Che
Il comportamento chiede vi deve essere tipizzato dal legislatore è un comportamento che deve essere implicitamente verificabile
Poi mi dite innanzitutto operazioni dolosa a quale e vento della realtà fenomenica corrisponde
A cosa io posso dire che un comportamento è doloso l'elemento psicologico che fa un comportamento doloso o è un qualcosa che se uno va Albani dica mi dia una bevanda dolosa a quello del Barça che una bevanda dolosa
è un'etichetta dolosa che cos'è doloso
Allora andiamo a vedere la giurisprudenza
Ed è un percorso quello di andare a vedere la giurisprudenza signori della Corte che è sbagliato
Ma non perché ve lo dico io perché lo dice la Corte costituzionale in un'altra pregevole sentenza la trecentoventisette del due mila otto
Che pur disattendendo
La illegittimità la richiesta di legittimità costituzionale avanzata con riferimento
All'articolo
Quattrocentotrentaquattro del Codice penale in relazione al disastro laddove
Punisce altri disastri colposi e giustamente il giudice a quo diceva ma quali sono i disastri parte che già disastro rispetta Dolo un'operazione dolorosa a un qualcosa di più diciamo afferrabile
Certo anche disastro e est e tosto però operazioni dolorose lo è ancora di più sotto il profilo
Della mancanza di concretezza
Ebbene la Corte Costituzionale qua fatto un ragionamento ha salvato la norma
Perché diceva che comunque sia questa altro disastro si illumina di significato rispetto alle altre previsioni contenute nell'articolo quattrocentotrentaquattro
Ma qui non c'è la possibilità di una etere integrazione di fattispecie perché
Il dramma della legge fallimentare del diritto penale fallimentare e non sono io a dirlo ma sono autorevoli studiosi e la estrema casistica
Che viene utilizzata dal legislatore per
Sanzionare i comportamenti ed è difficile trovare una riduzione d'uno un unico omogeneo concetto
Che si possa in qualche modo che possa fungere da fil rouge delle varie fattispecie
E soprattutto dice questa eccellentissima sentenza
Che
è vietato è impossibile ritenere che il concetto di
Che vi si vuole utilizzare che si vuole riempire possa essere in qualche modo desunto dai precedenti giurisprudenziali
Attenzione perché esattamente l'errore che ha fatto la sentenza
La sentenza di fronte alla mia questione di legittimità costituzionale sollevata in primo grado
La sentenza mi risponde no caro avvocato perché c'è giurisprudenza che dice che il comportamento lecito e poi diamo altre cose altre perle che dice la sentenza
Siccome la giurisprudenza dice alcune cose la tua è una questione manifestamente infondata il metodo esattamente inverso a quello che indicato dalla Corte costituzionale
Perché la Corte costituzionale e via di dice ed è una sentenza che a
Una sua forza interpretativa
Che il precedente giurisprudenziale non può riempire di significato una disposizione che
Ontologicamente priva Dini
De notazione
Perché la giurisprudenza innanzitutto è un ex post rispetto al fatto normativo e che significa che la gente non può aspettare la produzione giurisprudenziale prima di sapere se un comportamento è lecito oppure no
E soprattutto perché la giurisprudenza e muta e vuole
E la giurisprudenza è l'interpretazione del dato normativo
E uno non può auspicare o aspettare la produzione giurisprudenziale e atti
Confrontarsi con i mutevoli orientamenti giurisprudenziali per sapere se un determinato comportamento è vietato oppure no
E dice ancora la sentenza impugnata
E fa un florilegio può essere una qualunque condotta una condotta che prevista dalla legge penale fallimentare
Una condotta che è prevista anche dalla
Legge civile
L'importante dice la sentenza e che ci sia una violazione dagli obblighi di fedeltà o di obblighi di
Attuazione osservanza delle leggi in materia di amministrazione della società
Però signori della Corte
Se fosse così
Più che il reato di duecentoventitré comma due numero due se fosse come dice la sentenza dovrebbe essere integrato l'articolo duecentoventiquattro NU comma uno numero due
Che
Con una principio di specialità
Mi dice che è punito con le
Pene di cui all'articolo duecentodiciassette l'amministratore o il soggetto qualificato che ponga in essere qualunque comportamento in violazione degli obblighi
Inerenti l'amministrazione della società esattamente quello che per le zone per il
La sentenza costituisce l'operazione dolosa cioè legislativa il
Dopo questa fatica in mani
Il
Tribunale di Parma individua la condotta dolosa
In una condotta che è perfettamente riconducibile al numero due del primo comma del duecentoventiquattro
E allora cosa resta
Resta che quella norma è vuota
Quella norma ha un deficit di tassatività che non può essere colmato finiscono attraverso nessuna operazione interpretativa
E quindi quella norma deve essere espunto dall'ordinamento
Io mi auguro rispetto a quello che abbiamo detto abbiamo scritto che la Corte arriverà a dire che non c'è il reato per tante altre ragioni
Ma laddove dovesse arrivare
A sostenere che esiste
Un fumus di attività dolosa
Voi secondo me avete un'unica strada quella di eccepire la questione davanti alla Corte costituzionale perché quello che dice il Tribunale di Parma per respingere la mia eccezioni di costituzionalità e assolutamente incongruo
Secondo profilo sul reato doloso
Questo reato a un unico elemento che ha
Non è diciamo così normativo ma una qualcosa di concretamente verificabile
La causa azione del fallimento
Anche qui
Dire causazione del fallimento
Significa una cosa ben precisa
Perché
Il duecentoventitré
Duecentoventiquattro
Stabiliscono nelle varie fattispecie varie infetti delle condotte
Cagionare concorso a cagionare il dissesto
Numero uno del duecentoventitré cagionare condono il fallimento
Duecentoventiquattro
Cagionare o da gravare il dissesto
Nella logica siccome interpretazione cui ci dobbiamo attenere noi penalisti un posto siamo privi di fantasia non possiamo andare molto lontano
Quando legislatore ci dà un testo
E come la Bibbia noi dobbiamo fede innanzitutto una approccio letterale
E se ci dà un testo il legislatore doveva voluto su
Suddividere distinguere il cagionare il concorrere a cagionare
E la gravare sono tre cose diverse
E
Aggiungo a quello che ha detto Riccardo Olivo giustamente il capo di imputazione non ha
Indicato l'elemento ulteriore che è contenuto nella fattispecie cioè non è non si è
Compreso nel capo d'imputazione quale sarebbe
L'evento della
Del cagionare ma le dirò di più la sentenza non ha detto qual è l'elemento che cagionare
Perché scrivo Lando qua e là e consentitemi conto
A pagina trecentottantacinque a proposito di una delle tante operazioni del rinnovo ulteriore aggravio di costi
Il finanziamento di cinquanta milioni è stato indicato pagina trecentottantasei un consistente aggravamento del dissesto
La sentenza
In tutte le varie operazioni dolorose non documenta e non dimostra che c'è stato il fallimento che perfetto delle operazioni che vengono contestate si è provocato si è cagionato
Il fallimento
Anche perché i signori della Corte
E vado veramente rapido perché ci sarebbero tantissime cose da aggiungere
Fare un'indagine del genere non basta fare come fa la sentenza che cinquanta milioni di euro e mi consenta anche curatore generale
Questo siccome il gruppo fa faceva utili di cinquanta milioni l'anno
Vuol dire che era un'operazione così che dannosa è mica vero
Io credo che ciascuno di voi anche voi forse della vostra vita avete preso un mutuo ma sicuramente il vostro stipendi in un anno non consentirà di pagare l'intero canterò
Debito
Che viene contratto
Perché perché voi farete affidamento sulla rata e sulla
Reddito che percepite ogni mese se la rata mensile
è un errore marchiano quello di dire che siccome la Società fatto cinquanta milioni di utili
Non poteva pagare
I cinquanta milioni di debito perché una cosa completamente diversa sono due grandezze che sono fra di loro assolutamente incommensurabili
Uno è un debito e l'altro il reddito
E quindi dicevo andare a fare indagini sulla seconda parte dell'operazione dolorosa
Significava dover andare a individuale sul piano dell'elemento materiale
Se cinquanta milioni di euro la rinnovazione della
La Convenzione interbancaria la
Rinnovazione del finanziamento di cinquanta milioni che sono le tre operazioni che ci vengono contestate
Se queste tre operazioni hanno cagionato il fallimento
Se sono state la causa
Efficiente
Se secondo la sentenza Franzese se noi avessimo tolte cinquanta milioni se noi avessimo tolto la Convenzione interbancaria se noi avessimo tolto i
Idealmente il rinnovo il fallimento ci sarebbe stato oppure no queste la domanda
Che di fronte ad una fattispecie che è costruita
Con operazione dolorosa che deve cagionare quindi deve determinare sul piano naturalistico un evento
E ci sarebbe anche da dire
Sulla possibilità di comprendere compatibile con la Costituzione perché il fallimento una cosa il dissesto è un'altra e la l'articolo duecentoventitré ha ben chiaro il dissesto dal fallimento
Ed è strano che si dica cagionare il fallimento cioè cagionare il fatto di un giudice
Però ha un significato che tu non possiamo dimenticare critico da qui ad un attimo ma sicuramente l'opera
Che bisognava fare che bisogna fare e che si deve fare e quella di stabilire se queste operazioni hanno cagionato il fallimento
E per fare una cosa del genere i signori della Corte c'è un solo modo
Io e la prima volta
In tanti anni purtroppo anch'io che faccio questo mestiere mi piacciono particolarmente i reati di bancarotta la prima volta che in un processo del genere
Non vedo quasi neanche minimamente citata la sentenza di fallimento non vedo quasi minimamente percorso il discorso sulla
Maggioni del fallimento si in maniera qua e là c'è qualche traccia
Del
Della cosiddetta galassia Parmalat
Ma perché è fallita Parma
Perché il Tribunale di Parma ha emesso una sentenza di fallimento ma per caso voi nella sentenza di fallimento
O per dir meglio perché questa è una dichiarazione di insolvenza che nasce dalla
Ammissione alla procedura amministrativa dalla relazione di Bondi
Andiamo al sodo
Voi trovate dentro la relazione di Bondi che si dice che
La ragione del fallimento dell'insolvenza
Ecco costituita dai cinquanta milioni dai tre operazioni di cui ci stiamo occupando questa sera no
Era tutt'altro
Ed è ovvio che sia così
Perché i cinquanta milioni di finanziamento a Parmalat in una società che e sono dati emersi
Dalla dell'azione di Bondi da tanti altri
Se era lo l'uno virgola nove per cento sull'ammontare dei debiti complessivi che aveva Parmalat S.p.A. ciò era il niente rispetto a quella che era la montagna di debiti da bilancio
Molti di più e poi quando si sarà fatta l'effettiva analisi della debitoria di Parmalat
Ma da Bilancio da bilanci ufficiali quelli che pietanze aveva reso abbia l'aveva abbelliti per il pubblico
Comunque razionale
Il cinquanta milioni
Era non l'uno virgola nove per cento dell'intera debitoria della società
E quindi si può dire che togliendo l'uno virgola nove per cento rispetto a questa situazione descritta da Bondi togliendo l'uno virgola nove per cento Parmalat non sarebbe fallita
Questa è la domanda
Ma non perché io io do dei bar in qualche modo sostenere ma è di un'ovvietà perché la fattispecie signor Della Corte costruita così
Ha cagionato il fallimento
Lasciamo perdere mento psicologico qui stiamo all'elemento materiale ancora e la sentenza non dice niente
E
No buoni
Ci dice un'altra cosa
A pagina centosettanta della relazione dice una cosa importantissima
Che i bilanci Parmalat e qua mi avvicino elemento psicologico i bilanci Parmalat qui la sentenza pendono svarioni incredibile perché citano buoni
A sostegno della tesi
Che questa operazione dolorosa avrebbe cagionato il fallimento no no signori della Corte
Lo possiamo dire ex post una volta che abbiamo ripuliti bilanci dalle incredibili falsificazione di Tanzi noi sia cagionato il fallimento con le tante operazioni non con i cinquanta milioni
A pagina centosettantanove Polini dice che le EBITDA non sto a dire cose lo sappiamo avete messo anche una relazione
E la capacità della società di rimborsare quello che per voi al reddito se prendete un mutuo l'al vostro dediti alla capacità una volta avete speso con il resto per mantenere quanto vi resta per poter pagare il resto del debito
Le APT TIA diceva appunto no buoni era assolutamente idoneo alla finanziamento che era stato
Ottenuto non solo di quello ma di tutti i finanziamenti che ci aveva Parmalat
Stavamo parlando di una società che dal Bilancio era un qualcosa di assolutamente Rava per la
Delle nostre società italiani
Ed è inutile fare dell'ironia
Questi erano i dati di bilancio su cui Eugenio Favale
Che ha vissuto in Olanda fino a luglio di quell'anno erano i dati che da buon funzionario di banca era l'unica cosa di cui poteva giovarsi per fare le sue valutazioni
Vado rapido
Elemento psicologico quindi le operazioni dolosa manca la tassatività
Non si sa qual è la condotta
Non può essere una condotta lecita perché la giurisprudenza si dice che preterintenzionale stiamo parlando di una
Mancanza nella sentenza è nei fatti Dio qualunque tipo di prova che ci consenta di dire che c'è il nesso di causalità con il fallimento non con il dissesto con il fallimento e quindi di obbliga assente
A leggere i provvedimenti per stabilire se il fallimento è stato motivato con queste operazioni
Elemento psicologico e qui se si può dubitare
Circa il fatto che il momento rappresentativo del dolo non contenga
La previsione del fallimento ecco col secondo comma ci vuole numero due e palese
Qui i principi del diritto della teoria generale alleato ci impongono di dire
Che nel momento in cui ci facciamo alla presentazione dell'azione dolosa
Dobbiamo prevedere l'evento
E come quello che fa l'omicidio volontaria deve avere davanti a sé l'idea che se spara ammazza
Perché se non ha questa idea ma spara senza avere questa idea stiamo nella fase colposa dell'omicidio
Come quelli dell'Università che hanno sparato stupidamente fuori da una finestra hanno ammazzato una persona
O come quelli che non mettono estintori dentro una
In un un uno stabilimento e quelli buono perché sono incendiari qualcuno ha provato a dire che c'è un omicidio volontario sapete come è finita
Ma era ovvio che fosse così perché il momento rappresentativo del dolo e questo mi devo rappresentare l'evento
Fallimento
E mi dite voi Favale
La sentenza come fa a sostenere questi adesso che purtroppo non posso commentare passo per passo
La relazione era fin troppo dettagliata quindi so che sto parlando con Kimi veramente alla capacità di intendermi
Il Memo del Moretto
Signori della Corte
Io provo
Mi ripugna come difensore
Legge
Che è un documento che Eugenio Favale
Fatto compilare nel dicembre del due mila due
Dove per la prima volta nella storia di Parmalat viene fuori il dubbio che ci potessero essere delle falsificazioni nei bilanci
Io mi ripugna pensare che quell'elemento sia considerato retroattivamente come un qualcosa che deve incriminare
Eugenio Favale
Leggere nella sentenza che il Memo del Moretto che è stato utilizzato contro tutti
Debba costituire
E che ha provocato
Eugenio Favale
Nel
Novembre del due mila due
Dopo tutti gli eventi di cui ci stiamo occupando
E che lo stesso pubblico ministero quando vede chiedono la misura cautelare per Geronzi
Dice il vero
Perché lei lo scrive che quella è stata la prima volta che due bravi funzionari della Banca di Roma di Capitalia per la prima volta da poche settimane
In Capitalia ma essi sono in ore chiamati uso questo termine
Quindi vuol dire che
Hanno capito ex post non ex ante
E non poteva non sapere che quella era un'operazione che avrebbe cagionato
Un quid
E mi spiegate
Come fa la sentenza
Di fronte ad una
Consulenza tecnica del Pubblico Ministero di Novoli
Che ci dice che
La
I dati di Bilancio lembi di TIA
Erano assolutamente i doni a sostenere il debito la montagna di debiti che aveva a Parma
Come avrebbe dovuto
Immaginare che questa è un'operazione dolorosa
Superiamo il problema della tassatività erano operazione dolorosa idonea astrattamente a cagionare il fallimento
Ma chi che cosa pretendete voi da un funzionario di banca
Peraltro
Signori della Corte
Voi dovete dimostrare il dolo non basta dire come è stato detto in sede di requisitoria
Che comunque sia Favale era in condizioni di poter
Vedere
Perché questo sarebbe un atteggiamento al limite negligente potete dimostrare che fa male di fronte a dati inoppugnabili fino a quel momento
Ma inoppugnabili non perché lo diciamo noi perché il mondo finanziario
Non aveva preso nessun tipo di distanza dal gruppo Parmalat
Noi oggi facciamo il processo contro Capitalia
Ma appannata aveva debiti nei confronti di Banca Nazionale del lavoro aveva debiti nei confronti del mondo intero
Contro nei confronti di visti primari istituti mondiali aveva contratto debiti in tutto il mondo e fino all'epoca nessuno dico nessuno aveva immaginato quello che sarebbe poi potuto scoppiare
Ma perché dovete pretendere che il Genio Favale
Da poche settimane che si doveva occupare l'altro e che sicuramente non era fra i suoi primi problemi della vita il la Parmalat dovesse in quei giorni comprendere
Che i dati di bilancio erano falsi
Questo è quello che voi in una prova logica Danny è costruita dovreste cercare di dimostrare
Partendo da dati solidi
Non chiacchiere
Non doveva sapere non non poteva non sapere perché questo non fa parte della nostra logica giuridica
Questo è quello che può
Essere utilizzato al bar
Può essere utilizzato nella gente comune non può essere utilizzata in un'aula di giustizia
E i rating
Ma era di milioni fa Favale
I rating sono un qualche cosa per il quale noi stiamo pagando col sangue
Noi cittadini italiani
Stiamo pagando col sangue perché qualcuno ha detto che noi abbiamo un rating negativo
E subiamo
Passivamente
E quando quella Scheda maledetta portata in Comitato crediti
Il dieci ottobre semaforo verde essendo qui Standard pouvoir tripla B più
Tripla B Outlook positivo significava che in quel momento Parmalat godeva a livello mondiale
Del credito mondiale
Come faceva Favale degli altri della Banca di Roma Capitalia rendersi conto di quello che dice la sentenza
Dobbiamo applicare le regole logiche
Non fare i romanzi con le sentenze non è fare della retorica
Dobbiamo partire da prove certe
E poi e mi avvicino veramente alla
Conclusione
C'è quel pasticcio enormi della Convenzione interbancaria è un pasticcio
è un pasticcio dal quale
Inestricabile
Perché in tanti anni non mi è mai capitato che addirittura un Presidente del Tribunale si possa confondere su quello su cui deve giudicare ma come ha fatto l'istruttoria nel corso del processo
No non istruttorio e quale è stato passivo
Perché andiamo di o a ragione quando dice che il Presidente pantaloni è intervenuto Sempre
Nel corso delle udienze come ha fatto a fare l'istruttoria condurre l'istruttoria dicendo ammette fa male non era imputato dalla Convenzione interbancaria
Come ha fatto
è un pasticcio anche per un'altra ragione
Perché la sentenza condannerà Eugenio Favali
Con riferimento alla convenzioni interbancaria
Per aver partecipato a due comitati crediti
Quella del due di dicembre del due mila del due mila del due mila due
E del venti febbraio del due mila tre
Perché
Furono portati
In quella sede a Comitato crediti due pratichi di finanziamento a
Non istruite
Da
Eugenio Favale
Erano
Presentate
Nomi e cognomi da funzionari che appartenevano ad altre linee la prima alla ristrutturazione c'è la linea crediti poi distante
Cicalina ristrutturazioni
Allora mi dovete spiegare perché Favale ha fatto un'operazione dolorosa e non l'hanno fatta tutti quelli che hanno presenziato
All'interno del Comitato crediti e soprattutto mi dovete dire che cosa avrebbe dovuto fare e fa male
Di fronte ad una richiesta proveniente da un altro ufficio
Che aveva fatto l'istruttoria presentava la proposta di
La prima
Di adesione
Alla
Alla
Innovazione alla preparazione del della convenzione la seconda
Delibera di approvazione della convenzione cosa avrebbe dovuto fare
Eugenio fa male rispetto a
Pratiche che non erano state fatte da lui
Che non erano state preparate Daloui e rispetto alle quali Cimo degli uffici istruttorie
Che aveva presentato una scheda che veniva accompagnata alla proposta e che si diceva che sulla base delle regole di governance il loro codice di procedura
Tanto per parlarci chiaro erano trattò poste che potevano essere accolte
Cosa doveva fare quello dell'ANCI corporei
Ha partecipato a due sedute e ha espresso parere positivo
Ma è un altro il pasticcio
Perché la sentenza non solo non sa motivare
Ma motivo una cosa che non ha nessuna aderenza rispetto al capo di imputazione
Ammettiamo che quel tra l'altro come dice il Procuratore generale
è come dire una specificazione di quello che richiamava il capo d'imputazione giudice relatore analizzato bene mi motivo di appello a quella nullità mi
Mi
Mi riporto
Ma c'è un fatto
Supponiamo che sia come dice il Procuratore generale
Voi trovate che quelle due
Come dire sedute al Comitato crediti
Non sono contenute nel capo ha
Contestato a Geronzi e che sarebbe per relazione una specie di matrioska della matrioska dopo il blitz il bambino piccolo Della Grande matrioska è questo
Non è contenuto nella matrioska grande
C'è la sentenza attribuisce a Favale la partecipazione come fatto doloso
Comportamento lecito I attuato la regola di governance
Ma è
Doloso ma poi
Lo troverete voi come uscirne fuori si poté condannare
è impossibile uno fa il suo dovere
Il datore di lavoro chi pagava il fai tu non ENEL ma fa un'operazione dolorosa non so se questo è un e l'ordinamento che ci porta a queste
Seguire questa è una cosa tollerabile scrivete in una sentenza sono e far ridere
Secondo me questa affermazione della sentenza far ridere
Ma fa ancora più ampia non ridere
Il fatto che quelle due sedute
Per le quali Eugenio Favale viene condannato non solo i comportamenti Conte ma
La nel punto a perché nel punto A c'è scritto che il fatto doloso il punto due poli qualificato e ancora peggio nell'organizzare predisporre grazie all'apporto della banca gente m cc
Punto due
Della prima operazione dolosa
Riqualificato come aumento di capitale sociale cioè come condotta
Di bancarotta da reato societario
Esclusa da una cosa e che accentra l'aver partecipato al Comitato crediti con la condotta di organizzare predisporre l'aumento di capitale sociale
Della
M della della Parmatour
Cosa c'entra
Sono due cose che non hanno nessuna attinenza
L'operazione dolorosa
Per della della la prima
Sul primo steppe della Convenzione interbancaria e
Aver fraudolentemente aumentato il capitale sociale di Parmatour
E lui stava al Comitato crediti rispetto ad una cosa che non c'entra niente con l'aumento di capitale sociale concorrano netto di capitale sociale non lo so io come si fa a dire una cosa del genere
E ancora
Dice il Procuratore generale il tra l'altro
E la l'aver quello che sta nel capo alla matrioska grande
Ma il punto quattro che l'altro profilo che ci viene contestato dalla
Richiamo al
Al capoluogo e nello stipulare il ventinove aprile la Convenzione interbancaria
Signori della Corte
Signor procuratore generale
è pacifico
Che è la storia della Convenzione interbancaria Favale non c'entrava niente perché era un qualcosa che si era realizzato all'altri livelli alle società operative a fonte vivo
Non c'è mai andato
Le mail l'abbiamo riportata nella memoria di primo grado
Delle decine e decine di mail che vengono richiamate dalla sentenza
Soltanto alcune vedevano come copia conoscenza Eugenio Favale
E che stava a significare che non era luglio e stava facendo la Convenzione interbancaria non mettevano percorre a conoscenza
E che si deve
Preoccupare e si deve dolere e oggi si deve difendere perché qualcuno un giorno gli ha mandato una mail
E questo ha fatto di concorso e questo è un elemento costitutivo di una fattispecie concorsuale
Io oggi ho mandato una mail con la memoria che depositerò e qualcuno un giorno mi potrà dire che io oggi Oppus se
Di se io faccio un reato siccome vi ho mandato una mail voi concorrente come
Perché esco fuori manda K quel Paese qualcuno
Ma quello oggi CAI è questa
Ma vogliamo applicare le regole del diritto penale la parte generale concorso significa aver dato un contributo causale
E che cosa ha fatto Eugenio Favale ve la Convenzione interbancaria
La sentenza cosa dice che ha fatto ha partecipato a due comitati crediti nei quali si è trattato di qualche cosa che non Pana mente
Lontanamente
è riconducibile alla materia della Convenzione interbancaria
Beh Sperini
Un flash
Perché la logica che ha contraddistinto tutta la ricostruzione di Favale
Vespe Lini l'ultimamente non sono andata di controllare l'ho cercato in tutti i modi l'ultima Melette il maggior
Due mila due
Viva Dio ma come facevamo Favale che ancora non era in Italia fino al ventinove di giugno del due mila due stava ad Amsterdam come faceva Favale a conoscere la media dei Sperini
Come
Come può essere utilizzato come elemento contro di voi
Una medi sei mesi prima
O addirittura un anno prima perché il ventinove
Di ampio di marzo del due mila tre
Avrebbe in una
Partecipato alla sottoscrizione di una convenzione interbancaria che viene ad altri livelli dei Sperini
Ma funzionale del Genoa poteva non sapere
Ma il pubblico ministero non è
Che era uno che durante le indagini così
Non ha saputo sfruttare al massimo
I mezzi di ricerca della prova a Favalli gli ha fatto una perquisizione
In ufficio
è uscito fuori il Memmo di Tristano
E il fax di Tristan è uscito fuori Mind emotive scalini non li hanno mica trovati giustamente di stamattina si diceva quello che non c'è
Non è che non c'è quindi non quello che non c'è è un dato di fatto che va utilizzato insieme agli altri dati di fatto non lo hai trovato
Non c'è la prova che
Che fa male conoscesse
Dire Sperini
La rinegoziazione
Ma anche qui
Operazione dolorosa
Che ha cagionato il fallimento
Su due cose qui che veramente di Putignano
Io non so se a voi è mai capitato spero di no purtroppo alcuni nostri clienti gravita quotidianamente soprattutto in questo periodo di crisi è mai capitato di conoscere una persona che a fine mese non riesce a pagare un debito
Secondo voi
Questo debitore che a fine mese non riesce a pagare il debito
Cosa pensa che sia meglio
Che
Il creditore gli faccio subito le azioni esecutive gli mandi la casa all'asta o che per caso il creditore di faccia una moratoria
Se banale
E perché e quando questa regola di vita l'applichiamo in un rapporto tra UniCredit e
Parmalat è un'operazione dolorosa
Ma lo sapete spiegare perché io esco di matto
Non riesco a capire
Perché la stessa logica di un cittadino privato è
Normale anzi è una cosa ben fatta e invece in una logica processuale diventa operazione dolorosa
Problema sempre che siccome il legislatore non ci ha detto cose operazione dolosa
Ex post sogno di nuovo di quello che vuole parlammo in poniamoci molto più terra terra
Ma il problema è ancora un altro
Che sia ipotizzato una cosa che mi fa veramente inorridire
Che questa operazione di rinnovo sarebbe stato un aggravamento udite udite della situazione
Di dissesto ed è un'altra cosa avrebbe aggravato il dissesto di Parma
Quando uno prende il denaro in affitto Pagani interesse perché dall'altra parte c'è un signore che si
Priva per un certo più di tempo del godimento è un prezzo normale
è un prezzo come
Andare a comprare la Coca Cola al parco e la stesso si prende in affitto una
Somma di denaro e pago una per l'uso che faccio pago un corrispettivo
Io posso capire se
In questo prestito
In questo
Affitto di denaro
Banca di Roma
Sfruttando la situazione di difficoltà avesse
Praticato dei tassi straordinariamente
Come dire da usura
La cosa più straordinaria e chi in una noticina piccolina piccolina
La sentenza dice che nonostante gli sforzi che sono stati fatti non si è potuto accertare
Che Banca di Roma poi Capitalia avessero aumentato lo spread dei tassi di interesse
Stiamo parlando di beneficenza parliamoci chiaro
è come quel nostro clienti debitori
Che
Alla preoccupazione è che il creditore
Gli possa mettere all'asta la casa riesce a ottenere una moratoria lo stesso prezzo
Ma come si fa a dire che questo l'operazione dolorosa
Che ha cagionato il dissesto
E poi
Ed ovviamente concluso
Fa male
Fa vale
Perché il capo d'imputazione qua è chiarissimo
Ci dice
Prendeva parte punto uccide il capo del numero tre
Alle
Trattati
Trattative
Che significa
Per la proroga del finanziamento
Significa in italiano
Ed è la ipotesi da cui mi devo difendere
Che fa male
è andato
A Parma Pacolli io dove caspita dopo essere andato ha parlato con quelli di Parmalat
E hanno negoziato Fluttero voglio pagare prima dello voglio pagare dopo
Semplice negoziato
Bene
Come altro dobbiamo fare
Oltre che scrive dirlo
In discussione
Scriverlo in una memoria
Scriverlo in un atto d'appello sintetizzarlo adesso in una memoria che di positivo come altro devo fare
Per richiamare l'attenzione di chi mi ascolta attualmente siccome l'ultimo argomento la trazione calata sempre
L'attenzione sulle dichiarazioni rese l'incidente probatorio chiesto dal Pubblico Ministero
Tanzi donne tra un settore seri
Che hanno detto tutti la stessa identica cosa che Favale è andato a marzo Sissi c'è andato
A Collecchio per parlare del vigile ma non per fare la trattativa per la proroga sono andati là per chiedere la riscossioni
Perché essa Melloni
Da Bologna aveva detto ragazzi questi non pagano
E loro sono andati l'anno per trattare
Ma per dire pagate
Tant'è vero che c'è quella scenetta di Tanzi che dice i suoi non preoccupatevi perché l'accordo l'ho già preso io
Ma che tratta della parte cippato
Ma vi rendete conto
Di quali
Veramente assurdità
Ne abbiamo la prova che sono andati a fare l'inverso della trattativa e abbiamo in più la prova
Perché lo dice il signor giudice relatore
In una passo della sua
Brillantissime preziosissima relazione
Che questo maledetto proroga verrà decisa ad altri livelli
E la sentenza non crede alla di farlo affermazioni di mutuo che dice sono stato io mi sono preso la responsabilità di dare io la proroga
O l'avete riportato nella relazione questo brano questo passo quando poi la sentenza
Perché ovviamente la divisa di Geronzi dice e che centraggio
Non si l'ha fatto muto e la sentenza dice no non ci credo che ha fatto solo un minuto l'ha fatto molto perché l'accordo con Geronzi e c'è una trattativa ma Favalli
A questa decisione quando avrebbe partecipato vivaddio
Signori della Corte io ho parlato più di quanto
Mi ero riproposto
Io credo che questo processo debba
Veramente essere informato
Questa sentenza non può essere accolto non può minimamente essere
Confermata con gli argomenti che sono stati sviluppati e spesi io parlo per la mia posizione
Ma è una sentenza che grida veramente vendetta una logica è stato attuato applicato una logica veramente puerile nella ricostruzione dei fatti
E non credo
Che possa essere sbrigativamente
Ricostruite possa essere sbrigativamente ricostruite le singole operazioni con degli scorsi così generici senza mai fare una
Riferimento specifico alla cronologia degli eventi che quello che ne abbiamo cercato di fare
Sia nella memoria del quattro undici in primo grado che visto che è stata elaborata anche dal giudice relatore nell'atto di appello e con una nota sintetica che mi
Riunioni
Permetto di depositare a conclusione della mia discussione di questa memoria il Procuratore generale pagella mandata per me è il
Vorrei
Va bene
Avvocato dei due ha concluso
Portandosi
Agli argomenti e i motivi già depositati
Ci si aggiorna allora come già in programma
Alla mattina ore nove e trenta del giorno quattro
In quest'Aula
Per il momento non ho altro da dire