28MAG2013

Collegamento con Clara Comelli sulle iniziative a Trieste per la Campagna Eutanasia Legale

COLLEGAMENTO | di Cristiana Pugliese RADIO - 14:30. Durata: 5 min 54 sec

Player
Registrazione audio di "Collegamento con Clara Comelli sulle iniziative a Trieste per la Campagna Eutanasia Legale", registrato martedì 28 maggio 2013 alle 14:30.

Sono intervenuti: Clara Comelli (presidente dell'Associazione Radicale Certi Diritti, Radicali Italiani).

Tra gli argomenti discussi: Autodeterminazione, Bioetica, Eutanasia, Informazione, Laicita', Politica, Radicali Italiani, Sondaggi, Testamento Biologico, Trieste.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.
14:30

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Oggigiorno grazie proprio tutte e allora io lascio a te la parola con descriverci descrivi ci questa iniziativa che interverrà
Certo allora questa sera ore venti e trenta al Teatro Michela
Un incontro dibattito dal titolo in sanatoria legale ospiti Marco Cappato che ben conosciamo segreto del tesoriere dell'associazione Coscioni Valerio poca ARDIS Presidente onorario dell'Uaar
Ma insomma qui lei in quel lungo perché già presidente della Consulta di bioetica avvocato cassazionista
Già professore ordinario di sociologia del diritto e della radio esiste l'unica citati di coca di Milano e ci fermiamo qui poiché avremmo anche una testimonianza importante di Margherita Hack questa
Sarà proiettata una una videointervista in quanto la la professoressa non può essere presente
Questa sera al Teatro
Sono previste anche letture di testimonianze
Di persone che hanno firmato e che comunque non non potendo essere presenti hanno voluto mandarci uno scritto
Abbiamo così cioè finora avuto un'ottima copertura mediatica
Securcity sul giornale locale oltre questa sera avremmo anche
I TGR regionale per dell'intervista chioschetti quindi sul ma domani avremo anche un servizio alla RAI
Insomma direi che
Siamo cioè l'opposto senti Clare io so che la città di Trieste si è rilevata è stata molto attiva in tema a sono state raccolte molte firme
Sasso assolutamente più cattivi nonché l'allegra macchina da guerra le firme fino ad oggi raccolte sono due mila e novecento questa sera comunque raccoglieremo firme quindi speriamo anche di sforare la cifra delle tre mila firme
C'è un in devo dire assolutamente acchiappato operata militanti ma abbiamo anche devo dire grande grande risposta dagli autentica attori
E quindi insomma sempre presenti i consiglieri comunali o provinciali
E poi va beh insomma i protagonisti principali sono proprio i Cristini e dimostrano PSR laici di tipo le firmare costa questa proposta con con grande entusiasmo
Quinti
Sicuramente
Posso dire perché è una realtà a parte prego rispetto al panorama nazionale allora acclarato sei benissimo e anche i nostri ascoltatori insomma tutti i sondaggi italiani dans
Non erano gli italiani in maggioranza per l'eutanasia però io volevo sapere da te qual è l'opinione più comune di chi
Viene a firmare
E prima di tutto
Va detto cosa importante secondo me che sono pochissimi a chiedere il contenuto della proposta di legge e non solo la diciamo la la parola Crispi immorale persone
Ah proprio ad apporre la firma è proprio la parola eutanasia legale
Quindi io credo che il forse la volontà che e c'è di più è quella dell'autodeterminazione indire lasciateci almeno morire come vogliamo
Il fatto di non dover magari prendere delle decisioni dure drammatiche alle persone alle quali si vuole bene
Queste mi sembrano nessuna novità i più importanti e Celli che si presentano
Con più frequenza c'è un giudizio sulla classe politica
Parlo anche e soprattutto della legge quella che i radicali definiscono contro il testamento biologico che poi per fortuna non è passata
Si esprimono in qualche modo
Sulla sulla classe politici sì sì sulla classe politica in genere
Ma io non lo direi che è che forse la cosa che ci sentiamo veramente più spesso dire devo dire di non non abbiamo nemmeno come risposta nel senso il nostro soltanto un come dire un continuare a dimostrare di lavorare di esserci e poi i sperare
E quello che magari si sente direbbe tanto non servirà a nulla oppure appunto speriamo che serva a qualcosa
Io credo qui a Trieste l'avevo già detto in un'intervista precedente hanno anche firmato due parlamentari del Movimento cinque Stelle
è ovvio che come dire poi ci sarà anche il bisogno
E loro completamente decidono anche di far approdare questo argomento ovviamente non con una proposta di legge d'iniziativa popolare ma appunto parlamentare nell'Aula
E e una speranza ma
Noi qui sicuramente stiamo creando e questo incontro di questa sera e anche la dimostrazione un un momento di di riflessione uniti e attenzione rispetto a questo argomento
Chiarissimo e allora Clara ribadiamo l'appuntamento di questa sera allora lo ricordiamo con Marco Cappato tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni con il professor Valerio poca Presidente dell'uovo Arre attenti l'appuntamento
Allora ore venti e trenta teatro o mi è la in piazza Duca degli Abruzzi pre venite all'incontro su eutanasia legale
Benissimo io ti saluto ringraziamo Clara Comelli dei radicali di Trieste vuole grazie