28MAG2013
rubriche

Divorziobreve.it - Trasmissione della Lega Italiana per il divorzio breve

RUBRICA | RADIO - 22:00. Durata: 58 min 14 sec

Player
In studio Diego Sabatinelli ed Alessandro Gerardi.

Puntata di "Divorziobreve.it - Trasmissione della Lega Italiana per il divorzio breve" di martedì 28 maggio 2013 con gli interventi di Diego Sabatinelli (segretario della Lega Italiana per il Divorzio Breve, Radicali Italiani), Alessandro Gerardi (avvocato, tesoriere Lega Italiana per il Divorzio Breve, Radicali Italiani), Tiberio Timperi (giornalista, coordinatore del Movimento “Genitori Italiani”), Annamaria Bernardini De Pace (avvocato matrimonialista), Gian Ettore Cassani (presidente dell'Associazione Avvocati Matrimonialisti
Italiani).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Cassazione, Diritti Civili, Divorzio, Giustizia, Magistratura, Minori, Pannella, Penale, Procedura, Radicali Italiani, Referendum, Responsabilita' Civile.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 58 minuti.

leggi tutto

riduci

22:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Un saluto agli ascoltatori di radio radicale da Diego saper Tinelli
Alessandro Gennari vi sono le ventidue e zero tre minuti per il per un per un appuntamento della a cura della lega italiani divorzio breve speciale
Che si protrarrà per tutta la durata dei referendum e che andrà settimanalmente sempre martedì quindi non più due volte se una volta ogni due settimane ma tutte le settimane
Il martedì dalle ventidue alle ventitré e quindi avremo uno spazio della durata di un'ora e e tutte le settimane quindi questo anche per gli ascoltatori che a cui sono interessati non solo il referendum per il diritto di famiglia
Che ci possono anche porre domande inviarle ai info chiocciola divorzio breve punto detti ripeto info chiocciola divorzio breve punto enti
Intanto alla novità referendaria e passo la parola ad Alessandro Gerardi la novità referendaria sono quelli che sono stati
Depositati i referendum oggi in Cassazione siamo andati insieme
Ma non ma prima di darti la parola vorrei salutare in collega De Min Totti Berio di imperi buonasera di Berio o però soci lasci un minuto facciamo il resoconto della mattinata velocemente e dei quesiti che sono stati di depositati sulla giustizia
E poi chiediamo un parere atti sia sul quesito già presentato
Sul divorzio breve che su questi magari gli interessano
Beh oggi oggi in Cassazione il comitato promotore per i referendum sulla giusta aggiusta due mila e tredici Comitato presieduto da Marco Pannella depositato
Sei quesiti referendari sono o zero come sono stati definiti i quesiti referendari contro l'immobilismo della politica perché sono hanno l'obiettivo ambizioso di porre al centro del dibattito
N pubblico dell'agenda politica di questo Paese i temi della giustizia e del carcere in particolare per quanto riguarda la giustizia sono stati depositati quattro
Quesiti che riguardano più direttamente la magistratura ossia due quesiti sulla responsabilità civile dei magistrati cosiddetti quesiti referendum Tortora per tornare a quella che era l'impostazione originaria cioè
Al fatto che il magistrato se sbagliate le
Deve essere chiamato a pagare a quindi a poter essere dichiarato responsabile in sede giudiziale per questo suo errore cosa che oggi purtroppo non avviene nonostante il referendum dell'ottantotto dei Radicali ci è stato vinto con il più duro tanta per cento dei sì
E quindi questi requisiti sono sulla responsabilità civile dei magistrati poi diamo un quesito sulla separazione delle carriere dei magistrati separazione delle carriere tra
Magistratura inquirente e magistratura giudicante
Poi abbiamo un altro quesito sui cosiddetti magistrati fuori ruolo cioè su quei magistrati che sono collocati dal CSM
Presso gli uffici e i gabinetti degli uffici ministeriali presso le altre amministrazioni
E che quindi poi in un periodo come questo dove si parla tanto di carenza di organico della magistratura noi oggi in Italia scontiamo circa duecento sessanta magistrati che sono collocati fuori ruolo
Cioè delle toghe che dopo aver convinto un concorso in magistratura invece fanno altro ci appunto
Presso le alte amministrazione presso il Ministero di Grazia e Giustizia
E poi abbiamo i due quesiti sul sul carcere c'è una uno che riguarda la riforma della custodia cautelare è un altro che riguarda l'abolizione dall'ergastolo quindi sono se quesiti che storicamente rappresentano la battaglia
Dei radicali su su questi temi oggi sono stati depositati erano presenti in Cassazione moltissimi esponenti di entrambi gli schieramenti politici Roberto Giachetti
Ma anche Alfonso Papa Belcastro Buonfiglio Danna a questo a questa iniziativa hanno già aderito giornalisti come Vittorio Feltri Mattia Feltri
Filippo Facci insomma
è un'iniziativa che speriamo possa detto di qui alle prossime settimane contare sul più vasto consenso tra le forze politiche le forze sociali di questo Paese ma diamo la parola su questo ha
Tiberio ottemperi Chau Tiberio quindi tu partiamo dal divorzio breve forse che il quesito che è già stato depositato sul quale siamo sabato prossimo ci sarà un importante appuntamento sabato primo giugno
Di quei presso il nella sala Capranichetta in piazza Montecitorio numero centoventicinque
Ecco struttura su questo tema ti sei già
Ampiamente dai già ampiamente più volte dichiarato il tuo sostegni al tuo il tuo appoggio alla al divorzio breve pensi che sia utile una battaglia referendaria portare questo tema l'attenzione dei cittadini direttamente vista la paralisi del Parlamento delle forze politiche su questi temi
A partire dal divorzio breve
Beh credo di sì innanzitutto è un filo che si riallaccia
Con
Un discorso che stava portando avanti nella precedente legislatura peccato che per fine legislatura il discorso del divorzio breve sia stato prudentemente
Accantonato per meri motivi elettorali dunque si turba ancora una volta alla carica ancora una volta sono radicali che storicamente hanno giocato un ruolo di primo piano esempi del
Del divorzio
Credo che sia utile
Fare una battaglia referendaria per quanto riguarda il divorzio Preve perché credo che ormai la misura secondo me l'emergenza sia sotto gli occhi di tutti perché prima si chiude prima si esce
E prima si chiude prima si evitano delle derive e di conflittualità che possono portare a dei gesti eclatanti non per questo
Giustificabili ci mancherebbe altro ed è soprattutto una Corciano e una filiera che
In qualche modo favorisce solamente alcune categorie quella degli avvocati da una parte quella degli psicologi dall'altra che
Con l'introduzione del condiviso in qualche modo
Hanno visto rivitalizzare in qualche modo loro professione in particolar modo per quanto riguarda gli psicologi con tutto quanto il discorso delle mediazioni
Io credo che il divorzio breve sia fondamentale eccetto probabilmente adesso non conosco tutti quanti i quesiti formulati nel
Dal referendum ma credo che il divorzio breve da solo serva
Fino a un certo punto pertanto che bisogna preparare il terreno conta l'introduzione dei patti prematrimoniale i
Che servirebbero anche alcuni fare le aule dei tribunali e a creare comunque una fonte di reddito alternativa per quegli avvocati che si occupano di diritto di famiglia è molto meglio banalmente guadagnare prima che scoppi la conflittualità cercare di prevedere imprevedibile
E averi una percentuale per quello che riesci qualche modo a prevedere a salvare tutelare come patrimonio magari costruito magari ereditato dei propri genitori che non poi
Come dire infiltrarsi in una guerra di trincea
Con una fascia relativi a Ciocchetti se come
Calzini bucati io o amenità assistiti per quello che si debba riguardare il terreno ma fondamentalmente divorzio breve
Una battaglia di civiltà ecco è una lotta per la civiltà
Charleston si tratta di equipararsi è quello che succede nel resto d'Europa e ci sono molte spinte per evitare che il divorzio brevetti venti legge
Perché magari al mondo cattolico può pensare che a questo punto la liquidità dal matrimonio sia conclamata io non sono tanto d'accordo però vorrei capire una cosa
Il divorzio breve così come lo avete proposto prevede la cancellazione dell'istituto della separazione sì siccome perché a fine legislatura se non so correggetemi se sbaglio attuato licenziato un disegno di legge che prevedeva l'introduzione divorzio breve ma non la cancellazione sulla separazione sia una presa in giro perché che tu debba fare tre anni di separazione e poi un anno se non ha i figli o due anni se i figli sono sempre
Tre più uno tre più due che poi con i tempi della giustizia non sono mai tempi sulla carta quattro o cinque anni
Dunque credo che in questo caso il divorzio breve e grazie per aver fugato questo mio legittimo dubbio sia una strada da percorrere senza se e senza pass relativamente al discorso della magistratura
Sì credo che
In questo periodo mai come in questo caso tante persone abbiamo parlato
Del caso Tortora ecco
C'è stato un referendum fatto da radicali nell'ottantasei tutto sì sì ecco referendum ottantuno non si possa Antonio scusate che io ho votato poi
Arrivato Bartali ed è tutto finito nel dimenticatoio credo che sia il caso una volta per tutte di ritornare anche qui allo Stato certo
Non è una misura molto popolare perché abbiamo visto le derive in una certa magistratura scusate io credo che di tanto per la magistratura a prescindere da prospettive meramente berlusconiane certo
C'è un problema giustizia e lo sanno tutti quelli che per sbaglio incidentalmente si trovano nelle aule di giustizia con rinvii di udienza che vanno dinamo in anno con ritmiche insomma
Non non si capisce
Non si capisce perché ecco sì credo che le ho tutte battagliera da sposare
E sentiti per ed è stato chiarissimo tu pensi siccome come ricordavo in apertura di trasmissione
Sabato primo giugno a partire dalle nove e trenta e sino ai diciotto c'è questa grande assemblea referendaria al ricordo ancora sala Capranichetta piazza Montecitorio numero centoventicinque tu pensi di poter essere presente di fare l'intervento su
Su questo tema delle del divorzio breve
Ma sicuramente anche le voglio dire
Ci sono voce in capitolo ben più importanti della mia comunque sicuramente è molto importante visto che come cantava Gaber la libertà fare sopra un albero ma partecipazione
Cirò insomma ecco gravi seppur il tempo di finire di lavorare prego grazie grande grazie di avere accesso duro prezioso intervento allora dico io ricordare più nel dettaglio questi
I sei referendum questo primo pacchetto referendario che è stato depositato in Cassazione il dieci aprile da radicali italiani
Rispetto a questo primo pacchetto referendario sabato prossimo primo giugno a partire dalle nove e trenta e sino alle diciotto si terrà la prima assemblea referendaria
La campagna si intitola cambiamo noi e questa Assemblea referendaria ripeto per chi e in ascolto e per chi potrà raggiungerci esita tra a Roma presso la sala Capranichetta piazza Montecitorio numero centoventicinque è un'assemblea referendaria molto importante
E aperta a tutti i cittadini interessati
Appunto a cambiare le cose in prima persona perché i quesiti referendari di cui si discuterà in questa Assemblea non riguarda ovviamente soltanto il divorzio breve
C'è il tema che riguarda l'immigrazione anche su questo i radicali hanno presentato due referendum uno per abrogare il
Reato di clandestinità e l'altro per eliminare le norme che incidono sulla clandestinizzati Simone e precarizzazione dei lavoratori migranti in poche parole per ottenere appunto la regolarizzazione di almeno cinquecento mila lavoratori stranieri senza permesso di soggiorno già attivi in Italia cosa che porterebbe nelle casse dello Stato circa tre miliardi di euro ogni anno di sole tasse non mi pare
Questa è una cifra irrilevante poi un altro quesito che riguarda le droghe un quesito referendario che volto ad abrogare parte del quinto comma dell'articolo settantatré del Testo unico sulle sostanze stupefacenti e quindi a eliminare
Il carcere la reclusione per delitti mi
Legati alla alla
Alla alla alle tossicodipendenze di entità molto molto lieve poi abbiamo l'altro quesito quello sulle finanziamento dei partiti questo quesito molto importante
Per abolire il finanziamento pubblico dei partiti e rimborsi elettorali truffaldini e permettere quindi al centro
La persona e non i partiti al centro della
Della della lotta politica e poi l'ultimo quesito quello altrettanto importante
Il secondo me molto rilevante anche i fini di un assetto veramente democratico liberale di un Paese quello che riguarda l'otto per mille e cioè il quesito che volto a far sì che
Possono finalmente essere lasciate allo Stato le quote di chi non esprime una scelta e quindi in modo che venga effettivamente restituita la libertà dei cittadini e che nella dichiarazione dei redditi non lasciano queste quote alla alla Dalla Chiesa e quindi senza esprimere una preferenza in questi soldi vengono poi distribuiti e dati anche alla Chiesa cattolica questo ovviamente non corrisponde alla volontà dei cittadini quindi sono se quesiti referendari di cui si discuterà ci saranno interventi di personaggi di cittadini di associazioni quindi l'appuntamento molto importante perché fosse interessato ripeto sabato prossimo primo giugno
Sala Capranichetta piazza Montecitorio duecentoventicinque torniamo al quesito sul divorzio breve diamo la parola alle associazioni abbiamo Michele e che rappresenta e verrà separati Torino ciò Michele
Quella sera quelle ridotta allora voi avete deciso come papà separati Torino di come associazione di sostenere
Il il quesito sulla divorzio breve poiché ho inviato anche vi ho parlato anche di quelli sulla giustizia
Come ritenete di attivarvi ma soprattutto perché serve vi siete motivati a a intraprendere questo percorso insieme a noi
Dove le ragioni le ragioni per cui abbiano intenzione di aderire alla campagna referendaria sono in particolare queste i diciamo che in questi anni abbiamo imparato che
Questi questi cambiamenti perché i cambiamenti delle leggi avvengono passo passo non avviene tutto in un colpo solo quindi bisogna comunque incominciare da qualcosa noi riteniamo che la
La legge sul divorzio breve e c'era un piccolo passo avanti
Che può può migliorare può andare a migliorare quelle che sono le condizioni di quelle famiglie che
Su questi diciamo in questi decenni vanno sempre più a separarsi
Mi abbiamo preso visione di diciamo del contenuto per contenuta nella legge depositata nel due mila e do
UDC
E riteniamo che non è compito diciamo che non è andata riteniamo che non è completa perché penso che conoscendo come associazione i reality quali sono i i meccanismi
Diciamo diciamo i tempi della giustizia nei tribunali
Questa legge va diciamo a migliorare la condizione di circa un po'un ottanta per cento di quelle che sono le separazioni
Praticamente quell'ottanta per cento di quelle persone che noi chiamiamo consensuali dove diciamo c'è l'accordo fra le parti che vanno al separarci
Senza avere grandi cose da discutere c'è un piccolo venti per cento adesso io dico piccole tra virgolette ma comunque sono se andiamo a guardare i numeri delle separazioni dei divorzi l'Italia
Questo venti per cento questa legge non non andrà cambiare molto velocemente pacioso non facciamo un esempio
Quel venti per cento che duecento di Brunate partendo dalla separazione coi arrivando al divorzio con delle giudiziali
Proprio perché i tempi della giustizia sono inutili mediamente una solo una separazione arriva a una sentenza finali dopo tre anni
Praticamente diciamo quelle che sono le riduzioni previste nella legge del divorzio breve vale un po'averli
A avvenire
Michele Iorio ricordo a
Agli ascoltatori che tu ovviamente sta facendo riferimento ad una proposta di legge che è stata discussa nella scorsa legislatura
C'è stato un testo base adottato dalla Commissione giustizia della Camera dei Deputati che prevedeva questa riduzione
Del periodo triennale di separazione da tre
Due anni se la Corte aveva figli a una minore se non aveva figli ed è una pro qualche ovviamente noi come radicali come lega Italiana per il divorzio breve abbiamo subito denunciato ritenuto assolutamente insoddisfacente perché
Non eliminava come ci ricordava anche Tiberio ti imperi prima non eliminava
è l'obbligo della della separazione legale e noi per noi il vero problema è il nodo da superare proprio quello della dell'istituto legale della separazione tra i coniugi perché in tutti i Paesi europei ed extra-europei questo obbligo non esiste
Io posso anche capire che una persona cattolica che ha una sede possa anche in presenza di una crisi coniugale grave irreversibile decidere per non fare peccato di None divorziare ma semplicemente di separarsi però non vedo perché
Magari due persone che non hanno altrettanta fede altrettante convinzioni
Religiose così radicate non possono invece in presenza di una crisi grave e irreversibile del loro rapporto coniugale nel fare direttamente la prima è che chiedere diretta ente ottenere subito il divorzio Bari farsi poi una vita quindi noi lasciamo questa facoltà con questo referendum incidendo sulla separazione legale sull'istituto giuridico non lasciamo questa facoltà
Alla coppia di optare o per la separazione o direttamente per il divorzio mi pare che questo sia l'aspetto fondamentale da mettere in risalto
Questo sistema questo questo condivido condivide tutto questo
Tengo però a precisare che comunque come dici tu lasciamo la facoltà di decidere questo è un qualcosa che riesce e che può avvenire in una per due collegi perché non c'è una conflittualità
Noi come associazione comunque a mettere è un diciamo e quello che viviamo conosciamo molto quello che l'aspetto dell'apposita quel venti per cento che parlavo prima
Diventa difficile se non si licenzi bisogna a detenere beffare quando adesso con andremo tutti
Quando si andrà a sostenere il referendum e poi ci porteranno i decreti legge in Parlamento
Bisognerebbe fare mai molta attenzione anche a prendere in considerazioni che cosa succede per questa parte diciamo di dico che vanno a separarsi dove non c'è una possibilità di concordare una scelta
In un modo o nell'altro ma praticamente si aggiunge
Si rimette tutto nelle mani di un giudice a decidere beh non guardano i greti correggo perché il quesito referendario su questo è chiaro nel senso che
Se passasse questo referendum sul divorzio breve anche basta anche la volontà di un solo coniuge di divorziare e l'altro non è che potrei poi tra frapporre ostacoli a questa volontà insomma se un coniuge vuole divorziare perché si è rifatto una famiglia
Ha intrapreso una relazione nuova relazione affettiva tempo potrà chiedere il divorzio non è che ci deve essere l'accordo preventivo tra il due per chiedere direttamente il divorzio quindi questi tre
Su questo è molto chiaro però è vero che in una severa triglie un divorzio conflittuale
Già ci vogliono comunque anni per con aggiungendoci anche la separazione
Come giustamente diceva Michele si raddoppia addirittura un periodo lunghissimo io ringrazio Michele vere il per il vostro contributo spero o che in qualche modo magari con un non con la presenza fisica perché venendo da Torino è un po'difficile però se riuscite a venire il primo giugno l'assemblea sarebbe
Importante se no altrimenti magari un messaggio che ne possiamo leggere durante questa Assemblea di adesione della vostra associazione
Va bene bene magari me lo mandi via mail e io lo leggerò magari sono sottoscrivi tuo qualcuno dei cani
Ecco qualche riferimento della dell'associazione sa passi parati considerando poni che a lei che quando partirà poi la raccolta delle firme lì a Torino si riuscirà ad organizzare qualche cosa qualche banchetto per raccogliere le firme
Sicura sicuramente questa noi vi appoggeremo in questa abbiamo già intenzione ne abbiamo discusso la settimana scorsa
Direttiva abbiamo intenzione di appoggiare queste iniziative dei banchetti per le firme
Grazie
La disponibilità grazie Negramaro e grandi opere ci sarà Consiglio buon lavoro a temi che lega tutto lo posso citazione sono le ventidue ventiquattro io intanto Alessandro siamo indiretta radio radicale li Garagnani divorzio breve parliamo inquisitorio sebbene parliamo anche di giustizia e abbiamo però in collegamento Saverio Sarcina perché proprio parlando di giustizia
Una sera Saverio
Ora proverranno di giustizia e il Saverio sta per intraprendere un'iniziativa non violenta
Perché spiegalo perché magari in modo sintetico oggi abbiamo molti
Collegamenti però perché non spieghi ma in modo sintetico il motivo per cui tu hai deciso di fare di intraprendere questa azione non violenta
Che tanto basse anche nell'articolo di oggi pubblicato sul Veneto quotidiane quiete
Sarcina la mia oggi sia dei tribunali Dick Marty un errore giudiziario
Inviata anche una lettera al Capo dello Stato
Merita un sit-in a Roma come riportato anche su altri quotidiani per quanto riguarda anche abbastanza nazionale detenuti né giustamente
Ma ancora nessun dell'inizio ecco quella di prevenzione ingiusta Saverio ricordiamolo è una dimensione ingiusta
Per chi viene riconosciuto IRE che hai diritto a un risarcimento che però non viene liquidato sono o ero e riconosce
Su tutto
Dal due mila otto otto con altre quella qui
Figli eccetera eccetera fino
A assorto perché il fatto non sussiste già in primo grado in secondo grado la Corte di Appello di libertà e di Bari
Accoglieva la domanda di riparazione per ingiusta detenzione detenzione proposta da me con
Subito dopo con l'atteggiamento anche a definitivo da parte del procuratore generale
Alla corte di appello di Bari questo non è bastato riconoscendomi un indennizzo pecuniario
Ovviamente la metà rispetto
A quanto richiesto da quella di difesa ovviamente per accelerare intervenuta al due mila otto che
Ho tentato di chiedere giustizia EP avvalermi in ogni finite opportuna ho dovuto sobbarcarsi mi di ulteriori spinte
Anche domiciliare top presso legale
Per
Farle
Notificare
La
L'ha sollecitata ordinanza di irrevocabilità con la formula esecutiva ricchezza utilizzata
Aprirsi sa serio cerchiamo però purtroppo da un poco tempo a disposizione non lo zero entrare troppo nel delle nel dettaglio tecnico più che altro io volevo sapere quanto da
Un po'ai subito questa ingiusta detenzione in quanto è una cosa è stato recluso io subito circa attualmente il virus per definizione
Anche un giorno nelle condizioni attuali
Per le carceri italiane specie quando si è innocenti può mettere un'eternità
Tutto questo non è diciamo non pagati molto forte sotto la questione indennizzo pecuniario anche se comunque serve come previsto dato sintesi parliamo di risarcimento il carcere Epifania
Specie quando istante di essere una persona veramente innocente
Tant'è che
Il
Il
Lusinghiero per l'economia
è ancora riluttante al pagamento dell'indennizzo così commenta giusta sentenza della Corte tassello di Bari
Ha messo e non concesso che ci siano attivati
Detto Ministero
Celermente dalle riduzioni per pagamento che io non vedo ancora tutt'oggi dopo
Clamoroso rapimento per la pubblica amministrazione atteso né niente giuste e tempestive rimosso
Prassi Saverio scusami Bolzaneto scusami se magari spieghi sinteticamente qual è il tipo di iniziativa che deciso tu hai deciso di fare un presidio sotto al Ministero delle Finanze
Sì dei iniziare ho indetto un sit-in autorizzato anche dalla questura di Roma su quei alle
Siete in una permanente davanti al ministero
Per l'economia e finanze e l'India ventisette dal cinque giugno cinque il petrolio duemila la
Tredici Saverio io ti devoti esce ci dobbiamo salutare però questa la vicenda poi la la seguiremo Dino
Ora della questa tua iniziativa perché come ti ti dicevo
Oggi al telefono come ho già detto anche agli ascoltatori noi avremo una puntata tutte le settimane di ci della durata di un'ora quindi
Seguiremo questa tua iniziativa io intanto ti ringrazio per aver introdotto grava questa azione e ci sentiremo presto grazie D'Amelio grazie
Allora sono le ventidue e trenta siamo sempre indiretta da Radio Radicale Diego Sabani stando Gerard insomma la vicenda di disabili una vicenda abbastanza comunitari se ingiusta detenzione sia di risarcimento e poi non si ottiene
Il
Questo risarcimento non lo si ottiene questo fa parte anche di un problema di
Esiti questo è un problema che ovviamente riguarda più direttamente il i quesiti referendari che abbiamo depositato oggi in Cassazione ricordo che uno di questi quesiti riguarda proprio la riforma della custodia cautelare cioè noi
Intendiamo ridurre la possibilità a restringere la possibilità le possibilità per la magistratura di ricorrere
A provvedimenti cautelari restrittivi in carcere prima di una sentenza definitiva di condanna oggi sappiamo che in Italia
Il quarantadue per cento dei detenuti si sono persone in attesa di giudizio quindi che ancora
Non sono state condannate in via definitiva quindi questo stride un po'con il principio costituzionale di non colpevolezza
Perché abbiamo delle persone che stanno scontando non una pena ma in via cautelare il carcere in attesa poi
Che i fatti vengono accertati in sede e giudiziaria quindi questo delle ricorso eccessivo della alla custodia cautelare un problema enorme molto serio in Italia perché
Qui da noi abbiamo una percentuale di detenuti in attesa di giudizio più alta che in qualsiasi altro Paese europeo
E la testimonianza che abbiamo appena ascoltato al telefono di Saverio Sarcina né un'ulteriore conferma lui ha fatto soltanto un mese soltanto tra virgolette perché come ricordava anche lui
Anche un giorno in carcere da persone Nocente una è uno straccio per chi lo subisce comunque anche lui è stato ristretto in carcere per le trenta giorni e poi è stato riconosciuto all'esito
Delle dibattimento dopo la verifica processuale delle imputazioni è stato riconosciuto e riconosciuto solamente estraneo ai fatti è stato poi
A tramite il suo avvocato ha chiesto di risarcimento per ingiusta detenzione gli è stato riconosciuto la somma che però non gli viene liquidata ecco perché sono importanti perché
Questi casi di Saverio Sarcina sono casi sono moltissimi non riceviamo continue segnalazioni di persone che hanno subito sulla propria pelle dei provvedimenti giurisdizionali giuridici che sono stati assolutamente poi smentiti
Nei successivi gradi di giudizio e non hanno però ottenuto risarcimento per questa loro sofferenza
E quindi è importante questi che sono importanti questi referendum anche sulla giustizia quelli che riguardano la responsabilità civile dei magistrati quelli che riguardano appunto come dicevo prima
La riforma della custodia cautelare quindi sarà importante cercare come dicevo prima la la
Ll il sostegno l'appoggio più ampio possibile anche su questi ulteriori quesiti oltre che su quelli che sono stati depositati che citavo prima sull'immigrazione sulla droga sull'otto per mille sul finanziamento pubblico dei partiti sul divorzio breve e importa
Anche quest'altro pacchetto sulla giustizia perché secondo me sono dodici quesiti referendari assolutamente intrecciati l'uno con l'altro che te Bono procedere di pari passo sì tra l'altro noi parliamo del del caso di Saverio De riguarda proprio direttamente diritto di famiglia separazioni conflittuali o quant'altro
Anche in questo campo sono moltissimi gli errori giudiziari spesso capita comunque capita che uno dei due coniugi
Si inventa dei reati o comunque
Dei comportamenti penalmente rilevanti da parte dell'altro coniuge per ottenere un risultato favorevole
Dal gusto dal punto di vista che sia la custodia la la possibilità di averi i figli quindi
Una custodia dei figli sia per una questione economica sappiamo che
Molto spesso alle separazioni divorzi allegato si di famiglia Sicilia si aggiungono anche
Delle cause penali ed è per questo che noi riteniamo come lega italiane divorzio breve che sarebbe stato incompleto avviene un
Referendum ma sulla divorzio breve e però non come
Anche gli altri referendum previsti nei cade nel pacchetto desidera presentare
Alla sala Capranichetta il primo giugno
E non è vera e però abbinati insieme i referendum sulla giustizia proprio perché noi nelle associazioni sappiamo che molto spesso ci viene chiesta e le esigenze di queste associazioni quella
Di confrontarsi con una magistratura che a volte è sorda anche alle richieste di chiarezza da parte del cittadino
E da parte delle associazioni dispetto a un certo tipo di atteggiamento
Che prende sia la la giustizia civile quella penale che non è assolutamente diciamo chiara incerti in certe decisioni che prende molto spesso sogni per cento in una dall'altra
Spesso si dice in primo grado non viene rispecchiato ciò che avviene in appello per Cassazione si rinvia di nuovo quindi non c'è regna questa confusione che dura per anni quindi cause che durano per decenni per un decennio
E si ritorna quasi sempre la casella di partenza perché magari
Si ottenuto una sentenza favorevole in primo giudizio poi in appello si ottiene
Una sentenza favorevole chiederei adesso se possibile magari aprire le linee per avere un intervento di qualche
Visto che abbiamo ancora a nostra disposizione venticinque minuti se
Se possibile magari per chi lo volesse intervenire qui indiretta sono le ventidue e trenta sei minuti Radio Radicale
Anzi ricordo che forse riusciremo ad avere in collegamento tra qualche istante l'avvocato
Anna Maria Bernardini De Pace avvocato matrimonialista
Sicuramente nota anche gli ascoltatori di radio radicale perché sul divorzio breve su questi temi del diritto di famiglia anche sull'affido condiviso
è stata gradita ospite anche durante le nostre puntate gestite curate dalla lega italiana per il divorzio breve quindi me ecco mi pare che abbiamo in collegamento l'avvocato Bernardini De Pace Rebora se Napoleone no
Buonasera buonasera alle ore come voi sapete se io sono assolutamente una volta sostenitrice
Addirittura io ritengo che non ci dovrebbe essere il riporto prema il riporto come alternativa alla separazione certo infatti lei su questo ha ha scritto proprio un articolo anch'io mi ricordo trascritti dati però mi ricordo un articolo anche sul giornale dove
Denunciava proprio l'ipocrisia di questo testo base che è stato discusso nella scorsa legislatura che prevedeva la riduzione della separazione da tre a due anni o un anno le logica
Allora di furbizia un po'ipocrita del CUS infatti colpire così lo trovo però piuttosto che niente tolto purtroppo in Italia bisogna fare sempre questi passaggi lunghissimi basta vedere che cosa hanno fatto per i dieci voluti sessantacinque anni
Dalla Costituzione per avere la parificazione dei figli
Ah è netto per il divorzio bisognerebbe fare qualcosa di immediato che forte purtroppo non ci riusciranno beh con questo referendum ci si prova perché i referendum comunque proviamo eliminare il passaggio obbligatorio separazione
Certo ma io spero che il referendum ampia una colto un'ordinanza del notevole purtroppo ho paura che questo non avvenga perché lei non ne possiamo più andare alle cabina elettorale e
Abbiamo visto anche queste ultime amministrative come è stato
Come è stato assolutamente ridicolo l'apporto della Italy magari si sta anche andare a votare per le solite faccio popolo per questi grandi temi come divorzio breve magari riescono ancora a infiammare gli animi del dei cittadini degli elettori e quindi magari c'è più trasporto quando si parla di migliorare il vero lo spero l'orgoglio tutto quello che dipende da me lo faccio senz'altro atto tempo
Ho combattuto per il divorzio
Ma ero giovane e o comunque un battuto per il riporto combattuto per la legge sull'aborto combattuto per questi temi
Combattere ed a domani mattina
Per anche per il matrimonio che hai perché io ci credo scritto un libro e la Costituzione il secondo me lo consente
Assolutamente Abu avvocato lo so che le puoi rimanere poco con noi però non ne approfitto per chiederle una cosa si parla molto si dice molto che
Eliminare la separazione quindi divorzio breve va contro gli interessi degli avvocati operando in essa reca deciderà no ad un atto di codici
No molo diciamo perché non vogliamo la macchinetta elettrica ma anche
Guardi che anche adesso c'è un sacco di gente io scritta
Ho avuto modo di intervenire con situazioni che gran parte il di Forza Italia cioè non ci sono i figli uno prendeva in Spagna che mette d'accordo il preme invece al divorzio dopo la separazione
Sì lei guadagnano odierna e gli avvocati spagnoli francesi se ne frega variabile magari non saranno contenti e il Consiglio dell'ordine di appartenenza suo penso di Milan
Insomma maggiormente San Valentino Rossi duecentocinquanta mila avvocati in Italia ma ci sono duecentocinquanta milioni di problemi che gli avvocati possono risolvere
Indipendentemente dalla separazione e divorzio
Rendiamoci conto che la famiglia
E la cosa più importante perché la parte dello Stato allora una famiglia che vive due anni tre anni quattro anni indici anni in attesa del tipo che una famiglia malata e una famiglia massacrata una famiglia
Caratterizzati da conflitto i bambini la vita dei bambini eh compromettano l'ipotetica in tutte queste attese
Sì infatti data una volta all'Atac particelle decide ci si prepara
E impara a fare i genitori dai coniugati assolutamente d'accordo condono punto Bernardini baci senta avvocato so che lei è molto
è molto impegnata nel però io comunque l'invito che lo facciano i sabato primo giugno c'è questa grande Assemblea referendaria dove si parlerà tra l'altro anche qui a Roma
Dico subito che non se ne potrà essere presente io questo lotto A ci terrei moltissimo spero di seguirla presto le cose ma purtroppo
Io però una bocca perché l'acqua però anche una figlia o una mamma che il primo giugno abbia spetta
Ed alla quale devo andare lontana che vive in Puglia ottantotto anni e mi devo occupare di assolutamente
Sugli insomma no insieme i grandi e importanti che io tengo tutto per i quali combatto però ci sono anche gli apparecchi e i doveri di figlia che bisogna seguire
Se no dare denota molto volentieri però seguirò tutto quello che farete B ci sarà occasione perché tanti altri appuntamenti in questi di tre mesi raccolta firme ci saranno magari sedici si mette d'accordo una
Napoli ha detto certa una parte questo direttore lei non ce ne sono vari non certo lo quello del diportistica è quello della responsabilità di già
Referendum importantissimo
Si sa se quella mentale anche sul turismo cerca non si dica
Ecco perché tutti abbiamo delle responsabilità tutti paghiamo per quello che facciamo in Italia gli unici che non pagano otto leggi modifiche di errori come tutti gli umani nel fango
Solo da me d'accordo anche su questo speriamo che infatti inquisiti secondo me divorzio breve responsabilità civile hanno motivo un cammino nuovo i vari casi la ribasso allora avvocato grazie veramente
Tenete la sua disponibilità ad essere stato qui con noi anche questa è la mia disponibilità per voi è totale e assoluta sempre perché io ritengo che i piatti gli unici in Italia
A vedere quali sono i veri temi della giustizia e della libertà
Sono gli unici veri temi che uno Stato laico dovrete affrontare prima di ogni altra
Perfetto grazie avvocato Bernardini De Pace appresso risentirci allora guarderà buona serata buonasera reiterata errori back sono molto bello questo intervento ripensiamo e quarantadue ricordiamo siamo indiretta e che è stata così gentile l'avvocato di aspettare
Fino a questo insomma di beh non è una sorpresa questa presa di buon'ora ed è l'avvocato Bernardini De Pace ricordo pure che facemmo uno spot vedi disegni un minuto di un paio di minuti che mandammo in onda forse un paio di anni fa proprio per sostenere
Una proposta di di legge sulla divorzio breve son sicuro che
Ci aiuterà come ha sempre fatto l'avvocato Bernardino esattamente stava sempre disponibile e c'è sempre venuto incontro rispetto soprattutto su questi temi divorzio breve in particolare ma anche lo ricordava responsabilità civile magistrati sui temi della giustizia
è molto sensibile
L'avvocato Bernardini pace lo dimostra anche con negli articoli che scrive con i libri lo citava anche prima che ha scritto un quindi anche sui temi dei
Sul tema di diritti civili dei diritti di temi di gameti sensibili è stata assolutamente sempre
Supposizioni laiche e quindi assoluto mero amiamo ma siamo un altro un pezzo da novanta voglio agevolare nostro amico geometri Cassani che Presidente dell'Associazione matrimonialista italiani buonasera Gian Ettore
Ora per favore allora divorzio breve referendum finalmente o
Purtroppo siamo costretti a rappresentare un referendum perché
L'immobilità del Parlamento ci ha costretti ad arrivare questo
Tu poi seguito le vicende sai come andare a definire la scorsa legislatura mi sembra che a questo punto è ineccepibile la scelta di raccogliere firme presentare un referente perché sono questo argomento alle calende greche ormai non se ne parla più sono
Io sono assolata d'accordo con voi Lanese scheda per quanto riguarda il referendum lo dico ufficialmente qui davanti a tutti
Perché i danni e al vostro fianco e soprattutto sostiene una svolta radicale il diritto di famiglia che l'abrogazione tout cour del della pace della separazione
Così come avviene nella stragrande maggioranza dei Paesi europei soprattutto i Paesi laici quelli che si sono staccati fondamentalmente dogmi religiosi
Perché tolta Polonia Spagna Malta Irlanda del Nord Africa parte d'Italia tutti gli altri Paesi hanno quindi baipassato la separazione conservarla constatare con i cittadini
Tipo per divorziare direttamente con un aveva notevole riduzione dei costi lo sono tuttora i tempi
Non dimentichiamo il turismo di cortile
Che è un fenomeno che lame ha denunciato che ha fatto il giro del mondo abbiamo avuto circa dieci mila copie che sono andate in Romania e in Spagna o in Francia divorzia questo è un Paese in cui non si possa esercitare i propri diritti repliche unico procreativo cioè turismo rigor file elitaria a guardare
Praticamente succube delle pressioni purtroppo della Chiesa io sono cattolico ma devo dire che molte volte la Chiesa fa delle ingerenze assolutamente indebite
Perché la culla quella coscienza comune il comune sentire
Non vogliono più soffrire quando si tratta di tanti separarsi e divorziare
Perché la la tragedia non è la separazione e divorzio la tragedia e il modo di separarsi e di cucinarli italiani sono i costi quindi fondamentalmente il referendum è un male necessario ma è anche un segnale di grande civiltà
Cioè questo è un popolo che è molto più corto il molto più civile della legge che lo regola questa è la verità si
Noi io mi ricordo lei a anzi ci diamo del tu insomma tue più più volte al più volte detto anche qui durante questi spazi radiofonici o a anche scritto
Molti due interventi che il periodo della separazione legale cioè dal punto di vista pratico e assolutamente inutile cioè non serva assolutamente a nulla se non a far perdere tempo che cosa serve
Per fare questa camera di decompressione di tre anni prima di ottenere lo scioglimento definitivo del vincolo coniugale
Se non serve a niente tanto è vero che il novantotto per cento e questo perché l'osservazione non torna più indietro ma è il concetto di fondo che assolutamente aberrante al fatto che lo Stato in maniera del tutto paternalistica
Impone ai propri cittadini italiani i riflettere se voi dovete riflettere non prima di fare una scelta di questo tipo vi obblighiamo a fare tre anni a pensarci ma con quale diritto
Uno Stato può imporre voti consociate una cosa di questo tipo proprio il principio sia aberrante ecco perché eravamo d'accordo
Con la riduzione
Sino alla mera riduzione dei tempi da tre e A due A uno
C'è un principio è sbagliato a quel punto non possiamo fare da queste entità ho sbagliato ho chiuso dettagliato arrotoliamo divorzio puntate tributo solo mese per me è sbagliato nessuno vi deve imporre di riflettere sto riflettendo per i fatti miei sulle questo il punto sulle questioni personali
Anche perché poi il divorzio in sei già contiene tempi di riflessione che il divorzio non giunse comuni se la pratica di divorzio a tutto il tempo anche per i detenuti che non è che uno deve stare i tre anni due anni con me
Promuovendo due giudizio di separazione e poi dopo un'altra causa di divorzio come costi che si raddoppia e quant'altro
C'è anche voi l'aspetto la ricaduta positiva anche sul carico di lavoro dei tribunali oggi abbiamo sono uffici giudiziari che sono soffocati da
Fascicoli con udienze di FISE in prima udienza di fissazione udienza presidenziale idee fissata magari dopo otto mesi dal deposito del ricorso anche perché ci sono queste centinaia di migliaia di cause di separazione che dal punto di vista pratico servono a nulla quindi anche un costo per le per l'Amministrazione la giustizia
Certo c'è un raddoppio del calibro pure i magistrati
E dobbiamo pensare che in alcune regioni del sud addirittura ci vogliono diciotto mesi per avere udienza presidenziale quindi c'è anche la
La contraddizione di fondo si parla di nazione del sociale che
Credo sarebbe un'udienza nella quale ci sono emette proventi urgenti e provvisori
E e ci si tratta di provvedimenti urgenti domani poi rimettere dopo un anno e mezzo quindi tutto inutile magistrati non lavorano bene
Sono costrette a dedicare molto o molto poco tempo alle separazioni quindi sono sentenze molte volte fatte col ciclo su
Mille e poi la Corte d'appello e e le e la Corte di Cassazione costretta a correre ai ripari
C'è un problema anche di fondo i magistrati mandato allo sbaraglio perché siccome sono troppe le separazioni e divorzi so molti presidenti dei tribunali sono costretti a ingaggia ai magistrati di altre Sezioni opaco lavoro agrario penale
Quindi una tragedia nazionale perché la qualità del prodotto giurisdizionale italiano è una qualità molto molto scadente e questo è l'ANMIL associazione matrimonio matrimonio dissidente ha sempre denunciato uso dell'ASP alza professionalità dei magistrati che si approcciano a questi temi molto importanti insomma diplomatica sta preparando anche perché ci sono i magistrati di grandissimo livello che obtorto collo sono costretti a fare cose che non vorrei provare a che fare loro
Perché magari la loro la loro passione in un'altra materia quindi non da lei la croce addosso i magistrati donna con preposto al legislatore al sistema va di fatto ma quello che può e poi alcuni tribunali italiani dove sono a carico di nove dieci magistrati piccoli tribunali
Questi magistrati sono costretti a parità di stipendio rispetto ai colleghi romani e milanesi che parlo solo una delicata materia a fare di tutto di più immaginiamo che cosa possa significare una tendenza ad un piccolo tribunale purtroppo
Poi a Roma finiscono tutte le cause in Cassazione noi avvocati romani siamo è in grado di verificare quali anche la qualità del prodotto istituzionale
Tu problema serio il topo lavoro non serve a niente posso tutto io credo molto nella introduzione alla mediazione familiare perché credo che i banchi divorzi
Potrebbero essere risolti in poche battute si trovasse un accordo
Perché non voglio nemmeno che un divorzio duri quattro cinque anni introduciamo la mediazione familiare prima del processo facciamo come fanno gli inglesi facciamo come fanno i francesi
Se ci sono figli tutti rimettere in discussione perché poi puoi non fare la mediazione se non hai messo al mondo figli barca in mezzo al mondo figli o lo fai o li perdi
Ero a quel punto si fa prima a quel punto la gente la smette verificare perché
Io lo dico anche conto di questi capitoli apparentemente ma non è così per un avvocato e molto faticoso avere una
Un cliente che per dieci anni ti devasta al telefono e ti chiamo a mezzanotte versatili come si deve regolare il giorno dopo
Non il gioco non vale la candela neanche più gli avvocati sebbene perché le classico
Il modello dell'avvocato che dice
Causa che spende causa che rende e perché proprio non è più così oggi
Cerchiamo di transazioni fissiamo gli avvocati dei grandi accordi
Siamo gli avvocati che fanno il trust il cambio di sesso e scambio di cognome ci stiamo occupando di alto la parte patologica della famiglia cioè la frazione divorzio
Non rendono più perché tra gratuito patrocinio giovani avvocati che si improvviso parcelle di trecento euro di grandi studi legali hanno subito una compressione dei loro fatturati da questo punto di vista ci stanno buttando su un altro tipo di diritto di famiglia
Che quello del diritto delle persone
Veloce l'abbassamento della qualità però voi avvocati fanno trecento euro fanno tuttavia adesso perché poi dopo chiaramente io vorrei capire come fa un avvocato con quattro sopite sulla causa dura cinque anni evidentemente ha bisogno di soldi per campare quel giorno c'è ma poi con con quali risorse finanziarie
Potrà sostenere un processo costosissimo lunghissimo concedono tutta una serie di conseguenze di atti
Fatti processuali partitica
Il processo si dovette constatare come dire contare come conta in Europa
Due per fare tantissimi soldi
Allora forse il caso tutti quanti riguardarci e pace avvocati magistrati giornalisti quello che fate voi e dire che forse la tentazione di vostro sono più da fare per nessuno
E trovo che non so più da fare per nessuno è ora di smetterla con farlo attuale durare i processi tutti su tredici o quattordici anni come capita e quindi ormai rete per tenere il carattere abrogate divorzi quasi tutti congiunte e dedicati lo dico ai giovani che ci stanno ascoltando in questo momento che il diritto di famiglia è una cosa molto molto complessa
Della mera pratiche riservare apprendevo perché il diritto di famiglia soprattutto
Una serie di dire chiudere diritti delle persone che da questa tecnico sono molto più completo e organico rispetto al reparto del ricorso ma gli atti in quello ma quindi da questo punto di vista forse la riforma dell'ordinamento professionale fuori
è in sé che prevede la specializzazione da questo Puppo forse può aiutare può far cambiare le consono secondo principi secondo verificati mi ha tolto per per per un fatto vero ecologico che va a fare gli avvocati tagliare quando potrà convertito
Che effetto l'intento di fare qualsiasi cosa nessuno li controlla perché nessuno deve controllare
Con l'avvocato accusatore prende il file il titolo di avvocato fa Ministro attivo penale dalla terza giornata poi passare da un abuso sessuale uno sfratto
Qualche facessimo come negli altri Paesi dove tu puoi aprire solo due specializzazione avremo anche una qualità
Dell'avvocatura del mondo forense di altissimo livello invece abbiamo tantissimi colleghi giovani colleghi ma anche meno giovani che si è proteso lo deve sbarcare il lunario perché contrariamente a quello che pensa
La classe forense una classe in ginocchio questa economico perché tanti soldi dieci quindici per cento degli avvocati italiani
Tutto il resto è gente che sopravvive ma veramente sopra basta leggere i dati della cassa forense pubblica anzi mamma insieme gli alberghi si concentra
Il grosso fatturato tornare quei quindici quel quindici per cento di grandi studi organizzati
Gli altri agente far veramente difficoltà per sopravvivere cioè guadagnano meno dei cassintegrati Selvazzano dell'avvocatura è una classe particolare perché non vuole ammettere il TAR difficoltà
Perché a quella boria quell'altro prosopopea di dire noi siamo avvocati quindi per forza di cose dobbiamo dimostrare di essere ricchi ma non è vero l'abbiamo duecentocinquanta mila iscritti dieci volte gli avvocati francesi
E abbiamo difficoltà a volte anche ad avere dei giovani che vengono dove ci dicono vogliamo fare i segretari vogliamo fare gli autisti vogliamo andare a fare le notifiche quasi a dire che c'è una rassegnazione perché abbiamo aperto a tutti
La bozza di fare la là nel mettere più difficile che insiste perché fare l'avvocato a un certo livello Itclif vicinissimo
Fai avvocato Turchetto iscritto all'Albo l'altra cosa cioè quindi forniamo anche sacra più corrette anche per non dare solo al governatore ovviamente va aggiunta la
Perché altrimenti questo discorso può solo io canoniche trentotto genitore io prima linea telefonato però ho due richieste di farti
Premesso arriva la nota dolente allora io so per certo perché sono stato ospite tu fai dei convegni e dei congressi che sono seguitissimo inizi e molto partecipate stiamo parlando di centinaia di persone non
Decine la luce attendo l'anno in tutta Italia quindi sto parlando associazione matrimoni miste italiani Janette rilassati
Organizzano convegni congressi dove ci sono centinaia di persone basterebbe che da adesso fino alla fine della raccolta firme
Si potesse mettere un banchetto delle o far girare con un'autentica Dore il modulo per prendere le firme e probabilmente noi anche in una sola giornata avremo decine e decine se non troviamo
Io chiedo lo sa io Nichitelea proporremo
In tutte le città in cui ha perché tu voi avete quando necessario seduti Italia dal nord al sud e quindi seguendo le vostre le le le vostre i vostri convegni e fa Scirè essere presenti in tutto il territorio nazionale non solo però invitando anche le persone a venire lì magari partecipano al convegno comunque passerebbero solamente
A firma di referendum eponimo Peppe chiuso la botta proprio una persona e l'ammissione qualche qualche nostra in questo momento sto per un albergo di botta proprio perché stiamo sensibilizzando gli avvocati anche parlano tedesco ambiti dico di più che regoli prorettore Carlo predisposti sull'intero capitolo
E parlo di due anni fa
In cui ciò in un poco la la la la soppressione della cooperazione quindi una cosa io sento appello scritta quindici credo moltissimo e faremo quello che
Che tu inviti a fare noi
Praticamente quindi tutte le città italiane dove siamo organizzati si ne faremo la raccolta delle firme poi ci metteremo d'accordo centouno dai capitoli logistiche
Ma lo faremo protocollo
è un'altra è un'altra richiesta noi lanciamo questa raccolta questa Assemblea referendari questa raccolta referendum il sabato primo giugno dalle nove e trenta fino alle diciotto ora ne chiede di essere presente dalle nove e trenta fino a diciotto ma non so se è sei a Roma e ha il tempo di
Venire alla sala Capranichetta che in piazza Montecitorio centoventicinque turisti conosceva
Magari un tuo intervento come ci sarà un profilo alto ecco quindi primo giugno mi raccomando poiché io attore perduto le tue battaglie quella teorica
Posto come poi quindi loro lo confermo qui davanti a tutti sono stati fatti ed è un'ultima saranno associazioni di persone da politiche e quindi anche l'intervento dell'anno in quella sede queste molto importante per questo quesito su di un è un'ultima domanda ma il libro adesso è ancora si trova il brillio è inoltre il perire chiedono ideazione e non è una seconda edizione sta la quinta edizione è nata una quinta pareri provveduto diciotto mila copie sopra l'anno scorso nella condotta prioritaria perché parla di famiglia ma non perché è un grande libro Marche precedente che parla di un grande sono casi concreti che insomma tout-court avvocato inglese quindi ad esperienza quindi la ricordiamo il titolo allora
Oggi Aliberti editore con la prefazione di Paolo Guzzanti che tutto programma meramente
Grazie Generale dell'Uruguay e per questo tuo intervento come al solito giochetto è sempre disponibile a braccio buona serata
Grazie nelle saluto già rettore che ha detto delle cose suo in pochissimo tempo ma veramente ha fatto un quadro sulla giustizia italiana per quanto riguarda anche soprattutto
La questione del diritto di famiglia è il sul fronte avvocature sul fronte della
Nella magistratura insomma abbastanza ha detto cose assolutamente condivisibile che andiamo ripetendo anche noi da date allora sono intende cinquantotto siamo a due minuti dal termine indiretta su Radio radicale lega Danieli ozio breve quesiti sul divorzio ma anche sulla giustizia giusta
Io ti invito a fare una cosa che non che rimanga agli inizi ma perché non ci di questi referendum tutti i quesiti sia quelli del pacchetto del
Rende meno sei alla in quelle ore al giorno I ascoltatori è importante sabato primo giugno dalle ore nove e trenta fino alle diciotto Assemblea referendaria
A Roma presso la Sala Capranichetta piazza Montecitorio numero centoventicinque è un'assemblea aperta a tutti i cittadini associazioni ci saranno esponenti politici interventi anche di persone
Che abbiamo sentito oggi qui alla radio questa sera come già rettore Cassani
E quindi è un è un'occasione davvero importante uno questa è la prima serie del criterio di imperio ovviamente sarà la prima occasione pubblica per il lancio dei sei referendum nazionali promossi da radicali italiani
Sui quali poi si inizierà la raccolta delle firme a partire dal sette giugno prossimo
I quesiti referendari insomma riguardano questioni sociali urgentissime che la politica per ignavia non affronta con nella dovuta attenzione anzi rimuove che mette sotto il tappeto
E sono divorzio breve di cui abbiamo lungamente discusso qui questa sera e cioè l'eliminazione del periodo triennale di separazione
Poi da me quesito i due quesiti sull'immigrazione anche questi molto importanti
Uno per abrogare il reato di clandestinità e l'altro terre consentire la regolarizzazione dei cinquecento mila lavoratori oggi già attivi sul territorio italiano ma privi del permesso di soggiorno
Poi abbiamo il quesito sulle droghe quindi niente carcere quindi l'eliminazione della reclusione per i fatti di lieve entità infatti connessi alla alla alle tossicodipendenze fatti di lieve entità poi diamo il quesito altrettanto importante sul finanziamento pubblico dei partiti
Quindi per abolire il finanziamento pubblico dei partiti e rimborsi elettorali truffaldini di questa questione ne parlano tutti PD
P.D.L. Grillo però insomma è importante allora noi facciamo lo facciano solo da azioni concrete raccogliere le firme dal prossimo sette giugno venite
All'assemblea dove il primo giugno per dare la vostra disponibilità raccogliere le firme Po l'ultimo quesito altrettanto importante anche questo è quello sull'otto per mille
Quindi per lasciare allo Stato le quote i soldi di chi non esprime una scelta
Una scelta definitiva sulla destinazione di queste somme dell'otto per mille quindi non come avviene oggi rendendo vengono e poi invece a queste somme assegnate impropriamente indebitamente anche alla Chiesa cattolica senza espressa volontà da parte di cittadini
E poi veniamo velocemente ed essendo in trenta secondi i quesiti referendari sulla giustizia giuste sul carcere sono stati depositati oggi in Cassazione dal comitato promotore per la giustizia giusta presieduto da Marco Pannella
E sono i quesiti sulla separazione delle carriere tra magistrati a pubblici ministeri e giudici
Il quesito sui magistrati fuori ruolo per eliminare il fenomeno dei magistrati distaccati presso i Ministeri e questi due quesiti importantissimi sulla responsabilità civile dei magistrati due quesiti
E poi il quesito sulla riforma della custodia cautelare per quindi restringere
La possibilità dei magistrati di ricorrere al carcere prima di una sentenza definitiva di condanna
E l'ultimo quesito importantissimo anche questo
E l'abolizione dell'ergastolo una battaglia di civiltà che i radicali portano avanti da più di trent'anni
Ventitré zero uno chiudiamo in perfetto orario un saluto agli ascoltatori di radio radicale da dia cosa Battinelli Alessandro Gérard ovviamente ricordo se volete dare la disponibilità per la raccolta delle firme scrive dai info chiocciola
Divorzio breve punto com e con questo è veramente lutto un saluto dal Sandro gelati devo Sabrina