28MAG2013
intervista

Intervista a Laura Puppato sull'esito delle elezioni amministrative del 26 e 27 maggio 2013

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 4 min

Player
"Intervista a Laura Puppato sull'esito delle elezioni amministrative del 26 e 27 maggio 2013" realizzata da Claudio Landi con Laura Puppato (senatore, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata martedì 28 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Ambiente, Amministrative, Berlusconi, Democrazia, Elezioni, Governo, Letta, Movimento 5 Stelle, Partiti, Partito Democratico, Politica, Popolo Della Liberta', Sindaci, Societa'.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con noi Laura Puppato delle PD senatrice qual è il suo giudizio su questo risultato elettorale di Roma ma non solo
E intanto permane la voglia di cambiamento mi pare in questo Paese
Si valutano opportunamente come spesso accaduto anche in passato per la verità ma forse oggi c'è ancora più libertà mentale si valutano le qualità delle persone quindi
Sicuramente alcune figure di Sindaco hanno avuto rilevanza nel risultato all'amministrazione intesa come candidati
Nelle liste credo sia stato un ulteriore elemento aggiuntivo
è valso in molti casi il fatto che obiettivamente gli altri Gruppi politici dal Movimento cinque Stelle ma ancor di più per la lega per quel che ci riguarda il PdL
Avevano candidato
Sicure che molti casi erano come dire riciclate in altri casi assolutamente degli emeriti sconosciuti che non avevano svolto nessuna funzione pubblica in grado come dire di tutelare di garantire
Obiettivamente una
Guida della città e comunque su tutto è pesato il fatto che certamente
Noi abbiamo avuto le nostre problematiche interne in relazione
Relazione del Presidente Repubblica in particolare come è noto però è anche vero
Che siamo il Gruppo politico che le cose le discuteremo cioè il sole
Ed esplicita in maniera estremamente trasparente per certi aspetti
Questo alla fine è stato anche un
Un dato a mio avviso che ha valorizzato questa volontà di non nascondere le cose mentre invece chi ha come dire
Numi tutelari come il PdL che al proprio leader indiscusso così come
Lo stesso Movimento cinque Stelle che
All'Iran insomma
Di facciata diciamo è sicuramente monocratico insomma molto
E molto monocorde al di là di questo quello che appare che vi è uno sfaldamento generale
Di queste visioni politiche e non riescono a recuperare al contrario consenso gli uni perché
Si rifiutano di governare e quindi diventa un voto in qualche modo nullo
Gli altri perché hanno questa figura ingombrante che certamente
Impedisce di svolge una funzione anche dal punto di vista legislativo ecco lei ha parlato molto dal punto del Cinque Stelle secondo lei ponte ci possono essere delle crepe in questo movimento nei prossimi mesi prossime settimane
Crepa io spero che le esprimo l'aria della libertà perché io credo che in una democrazia evoluta le persone debbano essere soprattutto se stesse
Credo che questo sia un segnale che la gente auspica
Perché rispondere a se stessi alla propria coscienza ha un lavoro che deve essere di squadre inevitabilmente quando fai parte di un gruppo politico
Ma che non può prescindere appunto delle attività dell'individuo credo sia un ulteriore elemento di valutazione per loro moltissime cosa secondo me questo voto al di là se lo rafforza o meno a un voto di fiducia di sfiducia nei confronti del Governo e delle armi
Non credo che non sente per niente nel senso che questa non era un voto nel Governo nazionale
Credo che questo sia stato un voto al persone è un volto a i candidati a Sindaco un volto soprattutto alle liste
E probabilmente anche da alcuni programmi che si ponevano l'attenzione del sociale dell'ambiente e quindi credo che questa non sia un voto spalmarli detto curve con un'approvazione sull'attuale governo ormai a esplicito anche perché le figure che hanno vinto soprattutto quelle che hanno stravinto in molti casi o che hanno ritenuto risultati eclatanti
Sono e risultano figure tra virgolette un po'speciali anomale per certi aspetti rispetto alla classica figura di appartenenza politica ringraziamo come sempre Laura Puppato nel PD bonus quattro barra B reca