29MAG2013
intervista

Intervista a Corradino Mineo sui risultati elettorale delle elezioni amministrative

INTERVISTA | di Claudio Landi ROMA - 00:00. Durata: 4 min 40 sec

Player
"Intervista a Corradino Mineo sui risultati elettorale delle elezioni amministrative" realizzata da Claudio Landi con Corradino Mineo (senatore, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 29 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Amministrative, Astensionismo, Elezioni, Enti Locali, Governo, Grillo, Letta, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Politica, Sinistra, Voto.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio radicale continuiamo a parlare del risultato elettorale abbiamo qui con noi Corradino Mineo senatore del PD direttore etiche continua a chiamare così qual è il tutto dice su questo risultato elettorale un vero successo del PD o no
Ma vero successo del PD ma l'unica cosa che dico sul PD è questa
Che in realtà tutto il dibattito anche la crisi le
L'esplosione del PD tutto il dibattito tiranesi è stato avuto come campo la sinistra
Se ci pensate Grillo a affatto l'unica battaglia dopo il voto di febbraio quella prodotta nel campo della sinistra PD contro Pd
Potremmo dire lo stesso Berlusconi gioca nel campo della sinistra non voglio però dire va bene e Marini no allora
Questo non è un elemento di forza se si tratta di avere una proposta convincente per il Paese ma e lo stato delle cose oggi
La cultura cultura di sinistra c'è persino con ogni evidenza né deputati né senatori Grillini mentre Grillo non vorrebbe
Questo stato di cose quando si vota per il comune contano i candidati il PD va bene l'altro fenomeno
Però da un condono andare dimenticare quello dell'astensione che mi pare sia piuttosto rilevante astenuti discriminante ex sede nulle sarà sono veramente dai
Assolutamente sì cioè
Il dato generale e che il Paese guarda con angosciato
E sfiducia a quello che noi stiamo facendo lui come si sono così come sistema politico a quello che abbiamo fatto votando tre volte con la legge porcata
Al fatto che non si possono scegliere gli elettori a questi premi di maggioranza che non sono maggioritario ma sono un modo di non garantire governabilità basta vedere quello che è successo le ultime tre volta in Parlamento non è che lo dica io
E quindi davanti a questa sfiducia il non voto si capisce non si giustifica non è cosa bella ma si capisce e questo è il dato
Poi non vota a cinque stelle il non voto a cinque stelle ancora di più se come dicevo il PD è in campo perché in realtà e in casa sua che si dibatte no
Onore
E demerito di questa cosa e cinque stelle il problema è che quando Grillo dice arrendetevi
Tutti a casa
Siete morti cioè fa un programma così importante no di cambio istituzionale di sistema può e deve avere
Dei mezzi delle idee del già mezzi pensando ma nessuno hai detto quali verrà portata avanti non solo detto
Dicevo l'unica cosa che ha fatto dopo il voto è stata la campagna prodotta meritoria massima niente a che vedere col tutti a casa arrendetevi
Da questo punto di visto non potevano immaginarsi che avrebbe avuto corriamo un uno tsunami che si ritrae diciamo mettiamola così e poi il voto amministrativo quando si tratta di scegliere un candidato
Toh lo iato che c'è tra le persone perbene che portano in Parlamento è il leader e il contrasto sulla questo Grillo ormai fa dei tutto quanto non lo sono in corso le riunioni
Se non si fida delle riunioni file Twitter in cui corregge no il contrasto evidente tra queste cose si targa
Ultima cosa Governo lettere uno esce rafforzato
Questa è veramente la politologi degli accattoni
Il Governo letta al termine simpatia francamente per il governo letta uscirà rafforzato da questa fase stasera stato capace di
Trattare d'Europa
Di rendere visibile la posizione dell'Europa e dell'Italia
Fra la Germania e la Francia
Di portare a casa qualche cosa cioè un po'di investimenti soprattutto sul lavoro e il futuro quindi giovani se saremo questo si sa
Si rafforzerà
Se si continua ad come dire affidare
I pompieri i pompieri del giornale ogni o
Hai compiere in Parlamento questa mozione francamente costituzionale si fa a delegare per fare le riforme costituzionali mi sembra non si fa a delegare
Pertanto ritiro indicare l'iter delle riforme
Costituzionali pare inopportuna frutto della paura una specie di cambiale che chiede al Parlamento per essere sicuro di durare ancora lungo questo è una perdita di tempo io lo dico è ricco non lo fare
Concentrati sui provvedimenti economici dell'Europa e avrai un tuo perché
Altrimenti
No perché
Non è che nel prendendo tempo sulle riforme costituzionali riusciamo a evitare un'eventuale crisi
Della politica se lui si dovrà esserci sarà comunque questa assicurazione sulla vita questa cambiale che oggi li firmiamo non vale niente difesa ancora di nominare un po'l'ascolto dalla radio radicale