29MAG2013
dibattiti

Evidenze cliniche ed economiche dei miglioramenti prodotti dall'uso dell' IT: l'IT realmente riduce i costi e migliora la cura?

CONVEGNO | Roma - 11:52. Durata: 1 ora 45 min

Player
Nell'ambito del Forum PA 2013 (XXIV edizione) dal titolo: "Il Paese alla sfida della trasparenza" (28 - 30 maggio 2013).

Tema: "L'innovazione tecnologica in sanità".

Promosso in collaborazione con HIMSS Europe.

Convegno "Evidenze cliniche ed economiche dei miglioramenti prodotti dall'uso dell' IT: l'IT realmente riduce i costi e migliora la cura?", registrato a Roma mercoledì 29 maggio 2013 alle 11:52.

L'evento è stato organizzato da Forum PA.

Sono intervenuti: Antonio Veraldi (direttore commerciale Forum PA), Cristina Roosen (executive director di HIMSS Europe), Mariano Corso (responsabile
scientifico dell'Osservatorio ICT in Sanità del Politecnico di Milano), Clemente Capasso (country manager HIMSS Analytics Europe), Marc Lange (secretary general Ethel), Giovan Battista Vizzini (direttore del Dipartimento di Medicina dell'ISMETT di Palermo), Andrea Sabatini (responsabile commerciale di Indra Italia per il mercato del Tax Office ed HealthCare), Mario Fregonara Medici (direttore dei Servizi Informativi Sanitari dell'QAssessorato della Sanità della Regione Piemonte).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Amministrazione, Asl, Costi, Economia, Elettronica, Impresa, Investimenti, Italia, Malattia, Medicina, Ospedali, Regioni, Salute, Sanita', Stato, Tecnologia, Trapianti.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 1 ora e 45 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

11:52

Organizzatori

Forum PA

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Di forum Pia vi do il benvenuto in questa sessione di lavoro dedicata alla sanità elettronica
Forum Piave accoglie
Nella nuova usato Emma ovviamente
Se poteva suonare adesso suonano
Di accogliere la nuova sede non ci siamo trasferiti come sapete dalla Fiera di Roma al palazzo dei congressi ritornando in città la motivazione è una motivazione legata al cambio di pelle che forum piazza veleggiando nel corso di questi anni
Nata come una manifestazione espositiva diventa sempre più nel corso degli anni una convention un momento di scambio un luogo di incontro
Fra tutti gli innovatori tutti coloro cioè che partecipano attivamente al cambiamento della pubblica amministrazione nel caso specifico il cambiamento riguarda la sanità che ne seguiamo da tanti anni
Nel suo travagliato percorso di cambiamento nello specifico il percorso di cambiamento e il cambiamento verso la digitalizzazione del nostro sistema sanitario
La giornata di oggi è interamente dedicata alla sanità questa mattina abbiamo già avuto due incontri
Che hanno affrontato tematiche come la comunicazione la prevenzione e il benessere organizzativo nelle aziende sanitarie che qui parliamo di sanità pubblica fondamentalmente
Adesso iniziamo la nostra giornata interamente dedicata lì è alto e con questo primo seminario che si concluderà intorno alle tredici e quindici
Piero Teran intorno all'evidenza i dati e le testimonianze che riguardano la diffusione della sanità digitale li Health nella nel nostro Paese facendo riferimento a uno degli studi più importanti che quello portato
A termini ogni anno dal Politecnico di Milano e dalla professor Corso che poi ci racconterà nel suo inoltre l'evidenza che son venute fuori da questo anno di analisi di studi
E poi ci saranno delle delle degli interventi che racconteranno invece dei casi pratici
Questo
Questo appuntamento è un appuntamento che inaugura o avviando al meglio dire una collaborazione importante a livello internazionale frapporre un piano e insipienza una realtà mondiale
Un leader mondiale nella diffusione della cultura della sanità digitale ci è sembrato il partner ideale ci siamo sembrati reciprocamente i partner ideali per portare in Italia questo discorso
Per dare
Ove possibile un contributo fattivo alla diffusione di questa cultura perché fatica nel nostro Paese a trasformarsi in effettiva attuazione
Di quelli che sono i principi che non li abbiamo visti raccolti in maniera quasi più più precisa del solito e normata anche nel decreto Brescia due punto zero
Che il loro scorso Governo ha portato finalmente a compimento
Io mi fermo qui per dare la parola Cristina Rosante direttore esecutivo di missili euro anche lei per un saluto e poi dare la possibilità poi di seguire i lavori con l'introduzione e il pilota del professor Corso grazie
Grazie anche poniamo
Anzi sarebbe mai
Ma purtroppo non sono in grado di fare la mia presentazione in
Italiano ed in
E quindi è un piacere per me comunque aprire questo workshop AA
Roma è la prima volta che siamo presente Collins ecco io
Al Forum per la poi si parla moltissimo
Di quest'evento
Ancora più che altri è eventi nel mondo la domanda è gli investimenti nel elettronica pronto
Producono
Reali risultati abbiamo avuto una settimana sul incauta si è discusso di questo argomento era nostra conferenza di febbraio negli Stati Uniti e come
Che diceva laddove le licenze è attiva questa sembra essere
Sempre l'argomento più caldo
E tutti si pongono questa domanda mine affetti e poi bisogna chiedersi chi può avere la risposta la mia organizzazione viene messa a
La risposta basata su tutti i dati che abbiamo raccolto in giro per il mondo ma da quello che io ho visto la risposta sembra essere essi
Ma lascerò a voi giudicare in base alle presentazioni di oggi
Perché ci sia un ritorno sull'investimento deve esserci però un investimento iniziale per per quanto riguarda il software locale o due e non ultimo anche le risorse umane Manni investimento
Sembra sempre garantire un ritorno a livello finanziario ma anche per quanto riguarda i risultati clinici e posso darvi un esempio molto semplice e mio figlio ha sei anni e hanno un problema con l'udito richieda un check-up ogni sei mesi anche se io cerca di essere ben organizzata
Questo proposito a volte mi dimentico di inserire l'appuntamento nella mi il agenda questa che mi è successo l'ultima volta mi ero completamente dimenticata di questo appuntamento del giorno prima mi è arrivato un promemoria sul telefono o con un sms
Qual è il costo dell'sms che ho ricevuto rispetto al costo del
Avrei dell'appuntamento gravi mancato chiaramente c'è una grossa differenza questo soltanto un secondo esempio semplicissimo di come l'Elettronica poi dopo ridurre i costi si può anche portare a
Un minor tasso di errore il
Risoluzione digitali consentano i pazienti di ricevere le cure nella propria casa e questo ha un impatto positivo sugli esiti ci sono talmente tante soluzioni tecnologiche e
Che sono disponibile la missione di Firenze e di fare
In modo di capire come queste soluzioni tecnologiche possano aiutare tutti noi a livello sanitaria avremo esempi questa mattina presentati dai rappresentanti di varie zone del mondo ma prima di iniziare volevo ringraziare
Ancora una volta il foro Pia di averci consentito di partecipare oggi ringrazio il relatore e
Ringrazio UPI NC a nostro partner grazie per il nostro sostegno
Grazie a Cristina
Grazie Cristina senza indugi doveva proprio la parola al professor Corso buon lavoro
Grazie
Benvenuti a tutti anche da parte mia
Di presenterò in una forma sintetica quelli che sono i risultati del nostro della ricerca nostro osservatorio possiamo
Perfetto
Cercheremo di dare un quadro di quello che attualmente lo stato di quelle che sono le necessità e le prospettive della digitalizzazione della sanità in Italia
Alcuni
Elementi che compirò nella presentazione che cercherò di introdurre il contesto nel quale
Noi realizziamo le nostre attività
Poi passerò a presentare le risultanze che sono state pubblicate in questi giorni sulla l'andamento della stesa i siti in Italia nel due mila e dodici
E quindi discuteremo quelli che sono stati gli effetti della mediocre come
è stato ricordato quest'anno l'azione dello scorso anno l'azione del Governo ha senz'altro dato un
Prestato una particolare attenzione almeno nei decreti al tema della digitalizzazione della sanità d'altra parte
Di tagli alla spesa pubblica hanno sicuramente creato pressioni alla riduzione delle spese quindi proveremo a guardare interpretare insieme quello che il risultante di queste di queste spinte
Poi andremo a vedere quelli che sono gli ambiti chiave di innovazione digitale secondo le aziende
Sanitarie e le regioni che sono state coinvolte nella ricerca e infine proveremo a dare delle stime complessive di quello che è il
Di quelli che sono i benefici possibili
Dalla digitalizzazione del
Sistema
Bene partiamo quindi brevemente dalla contesto l'osservatorio ICT in sanità è uno dei trentuno osservatori
Attivi al Politecnico di Milano che si occupano del tema della digitalizzazione della nostra della nostra economia quindi delle aziende delle pubbliche amministrazioni
Si chiamano osservatori come centri di ricerca perché partono sempre da un'analisi capillare
Di quelle che sono le esperienze in atto in modo da poter attrarre poi lavorando insieme ai protagonisti dei modelli di riferimento del
Evidenze di buone pratiche
La comunicazione ecco altro elemento che fondamentale in Italia sulla sanità digitale ma su tanti altri ambiti della digitalizzazione è il patto di fare una giusta divulgazione di quelli che sono i benefici di quelle che sono le opportunità
Se pensiamo alla sanità si parla di sanità quando c'è da parlare di Rosetta ma la sanità in Italia è aperta spesso non trovano spazio quelle che sono invece delle storie di impegno e di successo
E di innovazione che pur ci sono nel nostro Paese per realizzare la comunicazione come osservatori
Abbiamo nell'ultimo anno organizzato cinquanta eventi con settemila partecipante distribuito cento settantasei mila report oltre mille articoli sulle
Principali testate nazionali dicevamo nelle ultime due settimane dal
Abbiamo avuto più di novanta articoli sta arrivando novanta articoli sulla stampa divulgativa
Relativamente al tema della sanità digitale quindi
Parco parlare la stampa l'opinione pubblica di quelle che sono i veri problemi della sanità italiana della innovazione della sanità italiana sono sicuramente
Obiettivi importanti
B formazione altro tema che come Centro di ricerca facciamo e infine nella così detto Advisory quindi cerchiamo di affiancare
Regioni e aziende sanitarie per quanto riguarda questo osservatorio ovviamente parliamo anche di degli altri trenta osservatori che seguiamo nella sviluppare soprattutto dei piani delle road map di innovazione digitale
Questo porta poi alla creazione di della Community quello che
In Italia manca per quanto reale innovazione digitale la
Possibilità di confrontarsi e di mettere assieme a mettere a fattor comune
Delle buone esperienze dei sistemi dei prodotti delle soluzioni questo come vedremo è particolarmente è grave nel mondo della sanità
Sette anni fa abbiamo deciso di focalizzarci sul mondo particolare sul mondo della sanità e cercare di costruire è un luogo dove i protagonisti del della sanità potessero confrontarsi
Su quelli che sono dei modelli organizzativi e tecnologici di riferimento per consentire una migliore qualità sostenibilità innovazione del del sistema sanitario
Che cosa che cosa realizziamo che cosa abbiamo come dell'iperbole come obiettivi al di là del sviluppo dei report perché di qui già ricevo dei convegni
Degli articoli noi cerchiamo di identificare promuovere casi di buone pratiche
E usiamo questo premio esiti in sanità non soltanto per dare il giusto riconoscimento a chi si impegna e
Crea diciamo delle buoni delle buone pratiche dei buoni esempi ma anche utilizzare queste buone pratiche per poi poter proiettare quelli che sono dei benefici possibili a livello di sistema e vedremo anche
Il risultato quest'anno
Ma come dicevo lo sviluppo di Community abbiamo una
Importante comete on line e le attività di accompagnamento e change management rispetto all'innovazione a livello
Regionale e aziendale
Passiamo alla ad alcuni dei principali risultati alcune delle principali evidenze di quest'anno
Uno dei temi fondamentali è cercare di capire qual è l'andamento della spesa in termini quantitativi e qualitativi
In digitalizzazione
L'ho è un'analisi che facciamo ormai ogni anno un'analisi che perché basata su
Proiezioni di natura econometrico statistica
Quindi grazie al campione la collaborazione delle aziende riusciamo effettivamente a identificare quelli che sono
Gli investimenti in
Tecnologia
Contesto di riferimento contesto di riferimento è che abbiamo più volte denunciato è il contesto di un
Si sta
Ma sanitari italiano che a nella mancanza di innovazione di modernità uno dei suoi principali uno dei suoi principali problemi
è un sistema sul quale non si investe sufficientemente da molti anni ciò ha portato nel tempo il nostro sistema sanitario che pure era considerato uno dei migliori sistemi sanitari al mondo ricordo
Le classifiche dieci anni pagella
Uguali realtà organizza esce o mediateche consideravano il sistema sanitario italiano tra quelli
Di riferimento ha portato a un progressivo decadimento
Questi sono
Dati due mila e dodici dati
Che sono che sono autorevoli e reperibili da una parte lo Euro Health Consumer Index che misura l'efficacia dei sistemi sanitari dall'altro dati di spesa sanitaria pro capite in sanità
L'Italia dov'è l'Italia della faccio vedere meglio vi faccio vedere anche come qual è il trenta e quale è stato il prende i soldi in soli tre anni io credo che certi dati debbano preoccupare
Oggi dal punto di vista della Spesal noi non siamo un sistema sanitario costoso sicché spesso la cattiva informazione faccia
Faccia credere abbiamo un
Sistema sanitario piuttosto economico la cui qualità però è sempre minore quindi noi
Che amavamo confrontarsi con la Francia con la Germania con il Regno Unito
Ebbene oggi abbiamo
Livelli di qualità che sono allineati a quelli della Grecia della Spagna di Cipro inferiori a quelli della Slovenia eccetera Paesi che hanno una tradizione di sviluppo del sistema sanitario sicuramente
Non a livello di un Paese che ha inserito nella propria Costituzione addirittura il diritto alla salute
Come qualcosa di universalmente riconosciuto
Quindi ciò che preoccupa non è tanto la riduzione dei costi che l'effetto della della della spending review di questi anni
Ciò che che sicuramente dà da pensare è la riduzione notevole del
Livello di efficacia
Il nostro parco troppo non è soltanto una sistema sanitario di su cui si
Investe poco è un sistema sanitario diciamo in sé
Che ha dei problemi che è in crisi ma è anche estremamente frammentato
La spesa viene in gran parte soprattutto la spesa in un
Tecnologie che consentono la modernizzazione
Avviene prevalentemente a livello di
Singole aziende sanitarie
Questa è una scelta che è stata fatta molto forte in Italia quindi la regionalizzazione e l'aziendalizzazione del sistema sanitario che sta manifestando in questi anni crescenti limiti
Lei segua abbiamo come si compone la Spesal tecnologica nel sistema sanitario abbiamo che gran parte della spesa è allocata a livello di strutture sanitarie difficilissimo anche capire qual è
è uno dei principali contributi che cerchiamo di dare sapere quanto si spende perché non è assolutamente evidente
Si spende si è speso nel due mila dodici ottocentonovantacinque milioni
C'è una Spesal a livello regionale una spesa che ha avuto una forte contrazione nell'ultimo anno che è di duecentottanta milioni la spesa la la sanità e affidata
Alle Regioni le Regioni quindi di per sé dovrebbero essere delle grandi aziende capaci di scelte di investimenti in realtà la componente di scelte tecnologiche di investimento fatte dalle Regioni
è disomogenea fortemente disomogenea e comunque molto limitata
Esiste poi una Spesal fatta a livello di singoli medici di medicina generale per quanto riguarda il territorio
E poi c'è una spesa che è di fatto irrilevante fatta a livello ministeriale quindi
Il totale noi abbiamo stimato quest'anno uno virgola tre miliardi di investimento in information e communication technology
Quant'è uno virgola ventitré miliardi uno virgola ventitré miliardi per darvi un'idea anche grafica di ciò che di cui stiamo parlando
è
Un uno per cento circa della spesa totale sanitaria che pure come ARPA con ci siamo detti
Rappresenta ventuno euro per cittadino quindi spendiamo in modernizzazione del nostro sistema sanitario ventuno euro l'anno per ognuno dei cittadini
E tanto poco rispetto agli altri perché per avere dei riferimenti e meno di quanto spendessimo l'anno precedente ed è vedete sono dati impietosi e meno di un terzo della Danimarca della Svezia e molto meno di Paesi come Gran Bretagna Francia quindi
Siamo
Siamo in un sistema che sta implodendo per mancanza di investimento per mancanza di modernizzazione
Come dico a volte come avere un sistema di trasporto pubblico gestito con carrozze e cavalli e lamentarsi che il sistema inefficiente
Quale è stato quindi l'effetto dell'est della spending review e soprattutto quale sarà secondo le direzioni generali coinvolte
Il campione estremamente diciamo significativo
Quale sarà le l'effetto della spending review qual è stato e quale sarà l'effetto della spending review sulla investimento in tecnologie digitali
E abbiamo visto che ci sono da una parte i decreti hanno raccomandato la digitalizzazione come leva di efficiente aumento di qualità dall'altra però poi nei fatti
Andato a prevalere quello in una logica di tagli lineari che apportato a questa situazione
Nella cinquantuno per cento delle aziende sanitarie si prevede che la spesa tecnologica sarà tagliata in linea linearmente con tutte le altre
Come tutte le altre specie e quindi è un centro di spesa non è un investimento non è una leva di miglioramento di efficacia addirittura
Viene considerata una spesa discrezionale quindi qualcosa che andrà tagliato anche di più della
Della del Budget complessivo nel nato sei per cento vedete
è inferiore il numero di aziende in cui effettivamente c'è una consapevolezza da parte dei direttori generali che seicentosessanta direttori generali che hanno
Risposta nostra Sardelli che
Si tratti di un
Di una spesa da da da ridurre meno o da un mentale proprio per venire incontro alle richieste di efficienza
Quindi parliamo di una spesa come dicevo prima che sta intorno all'uno per cento le raccomandazioni a livello internazionale sono di stare attorno al due virgola cinque tre il benchmark sono
Premetto quattro quindi insomma la situazione è sicuramente la situazione preoccupante
Bene
Passiamo a vedere qualitativamente dove si investe
Abbiamo chiesto ai direttori generali dove ritengono che ci sia la maggiore rilevanza di investimento e quindi dove
Vogliono puntare terra migliorare le performance
Diciamo che c'è attenzione alcuni ambiti come i sistemi dipartimentali la gestione del farmaco la cartella clinica elettronica molto meno alcune
Tecnologie che sono certamente più innovative come cloud computing mobile Melta la virtualizzazione su quei danni cerchiamo di far capire qual è il
Possibile impatto anche di
Stimare il possibile impatto e che oggi sono ritenute ancora relativamente meno rilevanti in termini di
Impatto sulle prestazioni delle aziende
Le barriere sono che sono citate sono sempre le limitate risorse economiche ma anche la mancanza di linee guida la frammentazione per cui
C'è una carenza di di standards
Quali sono invece nei dati che abbiamo rilevato i diciamo quelli che sono gli prende maggiori in termini di tipologia di ambiti
Allora ci sono una serie di investimenti che sono compresi stanno
Sono piuttosto diffusi pensiamo la gestione informatizzata del farmaco alla conservazione sostitutiva cartella clinica che sono ambiti comunque ancora in ascesa
Altri che sono possono essere considerati dei sistemi maturi
E infine altri pur molto importanti che non trovano oggi attenzione nell'investimento quindi fra compiuti mobile belt
I sistemi Cityper l'assistenza domiciliare la medicina sul territorio
Bene che cosa stiamo perdendo a cosa stiamo rinunciando a cosa il sistema di cose il sistema sanitario si sta privando
Vecchi abbiamo provato appare una
Stima di questo tipo abbiamo preso quelle che sono i Benci vacche i casi
Di successo abbiamo misurato i benefici della digitalizzazione abbiamo provato a proiettare sui principali ambiti quelli che sono i benefici che potrebbero derivare
Da al passaggio dalla attuale livello di adozione a un livello di adozione dimostrato possibile dai benchmark
Okay
Quali sono i risparmi conseguibili abbiamo cercato di vedere questi risparmi conseguibili da due punti di vista dal punto di vista del sistema sanitario nazionale
Ma anche dal punto di vista dei risparmi per il cittadino cioè esistono a livello di sistema Paese dei costi nascosti che spesso non vengono citate che sono come vedremo altrettanto anche più importanti
Per una corretta valutazione delle priorità
Un esempio le prenotazioni on line ma stiamo parlando di tecnologie che definì allo stato dell'arte e
Amo eccessivamente generoso cioè sono ampiamente disponibili sappiamo bene come si fa abbiamo dimostrato
Ci sono anche i modelli organizzativi per farlo
Ebbene da un scorretto una corretta diffusione della possibilità di prenotazione on line verrebbero centosessanta milioni l'anno di vantaggio per le strutture sanitarie
Ma molto di più sarebbe il vantaggio conseguibile per i cittadini
In alcuni casi pilota abbiamo stimato quello che il costo che i cittadini devono devono sostenere a causa della indisponibilità di della possibilità di prenotare online
E qui sono come vedete molto di più seicentoquaranta milioni l'anno
Molto di più il ritiro dei referti
E
Nel ritiro dei referti anche qui andando a vedere quali sono qual è il livello di digitalizzazione possibile
A la corretta estensione dai venti sbarca al resto del sistema
Della digitalizzazione dei reperti porterebbe trecentosettanta milioni di Euro di vantaggi alle strutture sanitarie ma molto molto di più i cittadini Pretura quattro miliardi e sani
Il costo che i cittadini devono sobbarcarsi per questa semplice fra virgolette
Mancanza è veramente
Molto elevato
La cartella clinica elettronica è come abbiamo visto uno dei più sentiti RAI Investimenti effettivamente una sua
Corretto estensione ad oggi è però che se ne parla molto però di aziende sanitarie che abbiano esteso a livello aziendale l'intera cartella clinica
Sono piuttosto poche il vantaggio di farlo è stato dimostrato quindi qui stima finiamo quasi un miliardo quattro di beneficio annuale possibile
Ovviamente questo è tutto beneficio per le strutture sanitarie e poi è anche un beneficio di efficacia chiaramente
Il tema della virtualizzazione
E la virtualizzazione ancora diciamo che altamente diffusa nel settore privato la virtualizzazione nella sistema sanitario potrebbe portare centocinquanta milioni di euro di beneficio
Gestione informatizzata dei farmaci avrebbe ottocentosessanta milioni di euro centosettanta per i cittadini la dematerializzazione dire perché immaginato centosessanta milioni
La medicina sul territorio e l'assistenza domiciliare qui si tratta non solo di tecnologie ma di modelli organizzativi diversi nella gestione della cura
Dei pazienti e soprattutto dei pazienti cronici dei pazienti fragili porterebbe a una
Prudente stimabile benefici per il
Sistema sanitario nazionale di tre miliardi e
Due miliardi e due in termini di riduzione dei risparmi potenziali per i cittadini parliamo in totale di qualcosa che arriva ai quindici miliardi hanno di benefici conseguibili
Questo è quello di cui non si parla e che invece dovrebbe essere il centro dell'attenzione di chi governa la sanità a livello
Regionale e nazionale
Bene
Raccomandazioni che cosa bisogna fare perché al di là dell'agenda ripetono eravamo entusiasti della crei del del
Accresciuta attenzione al tema dell'ITEA Health dimostrata dal Governo peccato che
Da un'agenda sulla carta bisogna poi passare a un'attuazione alle nostre raccomandazioni sono fondamentalmente tre la prima è
Prendere coscienza di quelli che sono i benefici e le priorità
Andare a livello aziendale regionale a costruirsi degli strumenti di misura comprendere i fenomeni misurarli senza questo
Senta le corrette informazioni veramente si procede a tentoni e a livello di sistema questo non possiamo più permettercelo
Secondo elemento
La collaborazione multilivello abbiamo per scelte politiche di ordinamento eccetto l'abbiamo una governance frammentata pluri livello allora appaia attori di questa governance lamentata i problemi dello bisogna costruire dei meccanismi visceri in via di condivisione di
Definizione di linee guida è quello che mai continuamente cerchiamo di promuovere pare che però incontra tantissime all'esistente
Beghella lato il terzo elemento è evidente
Anche una
Diciamo condivisione oggi non può fare a meno di ciò che è mancato in tutti questi anni che ancora manca che è una leadership a livello nazionale centrale che
Perlomeno definisca adeguatamente dei modelli di riferimento che sono modelli non solo tecnologici ma anche organizzativi e quindi definisca i giusti incentivi e le giuste linee guida
Senza questo i tempi e i costi di una modernizzazione del nostro sistema sanitario sono tali che difficilmente riusciremo a reggere l'impatto con un fenomeno che è già in atto che l'aumento della domanda
Cioè noi siamo il Paese più vecchio lo ricordo più vecchio l'Europa uno dei più belli del mondo
è siamo destinati a vedere una esplosione della domanda di salute
Se non
Ci mettiamo in grado non mettiamo in grado il nostro sistema di reggere a questo impatto difficilmente i conti a oltre che la qualità della vita delle nostre persone conti dello Stato potrà non regge grazie
Vorrei
E apprendere le le redini adesso forme
Moderatore di una tavola rotonda allora chiederei di raggiungermi al tavolo Clemente Capasso che country manager diffidenza Analytic sa degli euro
Marche lanci di
Ethel
E Giovambattista Vizzini
Di ISMETT e Andrea Sabattini di ISMETT
Grazie per la vostra presenza il vostro contributo
Siamo leggermente in ritardo per abbiamo accumulato un po'di ritardi in partenza quindi io
Ringraziandovi passerei subito la parola a Clemente Capasso
Che country manager Pinza analitico euro
Buongiorno a tutti Zanon
Come ha appena anticipato Mariano Corso mi occupo per conto di mutamenti Europe di interfacciare INPS con l'Italia
Che ecco che l'accesso alla mia presentazione per farlo
Mi parlò di di della mia esperienza soprattutto del modus operandi con il quale
In esso si occupa di fornire analisi comparativa in termini di cronico medica aveva ricordato che c'è un modello questa è una cosa che diciamo anche
Cercherò di farvi comprendere come si deve semplicemente vorrei che qualcuno mi aiutasse la l'impostazione dell'antico prima è questa qui ci sono
Facciamo un'introduzione in salita x euro però Inzaghi Tizio dopo come dicevo in assenza si occupa di fornire benchmark e soprattutto di evidenziare le best practice in ambito di adozioni IT
Sanitarie in sanità lo facciamo su scala europea naturalmente
Come avviene il processo avviene partendo da una collezione
Di dati dati collezionati in modo strutturato attraverso diciamo il contatto diretto con i responsabili dei servizi informatici delle strutture sanitarie
In tutta Europa diciamo abbiamo dati da quasi due mila uno ospedali per acuti in diciotto Paesi europei
Questi dati vengono trasformati in analisi statistiche e report di mercato
Naturalmente il fulcro principale di questo processo
Sicuramente Elia mamma loro diciamolo descriverò con precisione tra un attimo voglio semplicemente a dirvi che in termini di Amman sono già stati rivalutati mille seicento strutture ospedaliere
Tutto ciò naturalmente per supportare
Le decisioni l'Intelligence
Per supportare tutti i portatori di interesse che all'interno diciamo del sistema sanitario si muovono dunque
Governi organizzazioni territoriali nazionali sia io
Naturalmente non ultimi anche i Vendola sulla comunità diciamo dei fornitori
Dunque fine ultimo il successo nell'adozione di information technology in ambito sanitario
Che cos'è Lia mamma di Amanda l'ho tradotto in italiano credo possiamo trovare diverse possiamo trovare diciamo diverse interpretazioni potremmo dire che è il modello di adozione di cartella clinica elettronica ma possiamo anziché modello parlare anche di criterio di adozione di cartella clinica elettronica
La cartella clinica elettronica è un concetto abbastanza
Complesso dunque c'è bisogno di identificare diciamo quali sono le implementazioni
Che diciamo alla la realizzano
Abbiamo ecco poi diciamo qui abbiamo una classifica che vada uno stage zero uno stage di sette naturalmente lo stages zero identifica le strutture ospedaliere
Che non hanno ancora diciamo apportato o un letti implementazioni IT all'interno del governo clinico
E naturalmente gli stage più alti sono gli stage
Sono quegli ospedali che sono supportati da information technology
E dunque garantiscono sicuramente diciamo una qualità della cura molto più alta che annulla il rischio clinico e naturalmente di conseguenza
Impatta anche sui costi
Partiamo diciamo dato stage zero dato che lì a mamma location model prende in considerazione solamente le funzionalità cliniche naturalmente allo sedie zero ci sono gli ospedali che non hanno ancora
In generale diciamo gli primi lì i primi investimenti che fanno gli ospedali sono sempre quelli di inerenti diciamo all'Enterprise resource planning
Questi sono ospedali che hanno i Dipartimenti ausiliari per Dipartimenti ausiliari chiave noi facciamo riferimento diciamo alla diagnostica dunque laboratorio radiologia
E al alla farmacia dunque lo seggi zero ci sono gli ospedali che ancora non hanno implementato diciamo un sistema per gestire la diagnostica e la farmacia
Il passo
Successivo e lo stage uno dunque
Vengono implementati questi sistemi dunque c'è una oltretutto che può essere processato attraverso
Tecnologia informatica
Il passo successivo attualmente sembra quasi consequenziale è quello che vede la creazione dico una
Repository con un ossia un archivio un archivio di dati che diciamo è accessibile conserva le informazioni e le rende
Fruibili nel momento in cui viene interpellato
Questo è un passo diciamo abbastanza importante perché si sposta da quella che possiamo considerare una fase
Intendo questa qui dei primi tre stage una fase storica ossia che accomuna un po'tutte le strutture ospedaliere
Verso diciamo una fase logica nel senso che è una conseguenza quasi razionale quella di
Nel momento in cui io adotto dei sistemi informatici all'interno della diagnostica della nella farmacia
è naturale che io poi dopo diciamo faccio confluire le informazioni all'interno del mio posizioni
Naturalmente qui possibile che ci sia già lo stage due qualche primo livello di supporto decisionale clinico
E naturalmente qualcosa che possa generale
Delle almeno in base diciamo del degli degli allarmi
Del possa generare diciamo una certa sorta di allarme quando c'è la possibilità di conflitti con determinate
Determinati farmaci per determinati pazienti o e così via vi descriverò questo aspetto diciamo a breve quando passeremo diciamo alla isterici più alti
Naturalmente
Che altro passiamo avanti diciamo
Quindi il pazienti al centro di questo dato repository dopodiché accorderà entri
Naturalmente gli ordini possono essere sia di tipo diagnostico ho capito che
Parlando costantemente con i sia io italiani diciamo
Spesso e volentieri vengono fatte differenze fra o il loro dovere entri in un certo senso diagnostico e l'opera entri clinico
Lord venti diagnostico sempre anche la gestione degli ordini di Radiologia lire lorde ordine radiografici di laboratorio
Mentre invece richiamo esiste il SIT io voi Hirsi Pio i che cos'è un po'competerà ISED fisici a nord dentro e uno dell'ente diciamo di tipo un po'più intelligente e qualcosa che acquisisce esperienza e come dicevo
Entra più in ambito dei enti vada influenzare un po'di più i processi decisionali dal punto di vista clinico
Perché perché
Potrebbe tener conto di
Interazioni la paziente farmaco fra due tipi di farmaco che magari possono dar vita diciamo delle complicanze
Laboratorio e il farmaco
Fatto sta che in questa fase quindi lo stage Quattrocchi sono stati e diciamo teniamo conto anche delle adozioni delle prescrizioni perché comunque il comprese dai sedici diciannove venti
Gestisce anche naturalmente la somministrazione la prescrizione del farmaco
Il passaggio successivo lo stage cinque e prevede diciamo una piena implementazione del sistema di archiviazione trasmissione delle immagini diagnostica al cosiddetto PACS
Naturalmente allo stage cinque non è carriere diciamo installato un PACS non significa l'aver raggiunto naturalmente uno stage cinque
Infatti diciamo è un dato abbastanza venuto fuori un dato abbastanza significativo sia cinque maggiori Paesi europei sono ancora lontani diciamo da una vera e propria
Quello che intendiamo noi qui allo stage cinque una vera e propria gestione dell'Imagine gaffe
Diagnostico digitale
Da
Andando avanti siamo arrivati allo stage sei lo stage di sei quello diciamo che vede una cartella clinica elettronica pienamente integrata dunque credo durante diciamo il percorso di aver tralasciato
Due importanti aspetti riguardano la documentazione la documentazione clinica e la documentazione naturalmente anche
Infermieristica
Il lo stage sei a diciamo il grado massimo anche di supporto alle decisioni cliniche che diciamo è basato su un
Sulla documentazione clinica la documentazione infermieristica tiene conto di tutte le annotazioni di tutti gli aspetti che si riferiscono a un determinato caso clinico e interferisce nave nel momento in cui diciamo interpellato con suggerimenti
Lo stage sette non è altro diciamo che
In queste tre fasi finali cinque sei sette siamo diciamo nella nel perfezionamento totale della del modello di adozione di cartella clinica elettronica
Sì gli ipotizza diciamo che è uno stage sette che tra l'altro in Italia ancora non è stato identificato
Possa diciamo la lavorare tranquillamente un ambiente pay per le sa anche se comunque paper less non è tanto diciamo da enfatizzare
Male in patria va apposta diciamo sull'alta qualità della cura soprattutto in un'ottica di
Che era Contini Un dopo pranzo che significherebbe diciamo la continuità della cura possiamo anche dirla in un'ottica di totale interoperabilità interoperabile evitando in questo senso da intendersi per quanto riguarda le ruspe information exchange ossia lo scambio di informazioni sanitarie infrastrutture tra sistemi
Eccoci qui passiamo da adesso dalla teoria alla pratica a cosa pensate diciamo sia in media diciamo lo stage raggiunto dalle su
Gli italiani finora interpellate
Ecco il quadro diciamo è abbastanza
Eterogenea direi e vede
Io non anche se probabilmente diciamo in una situazione abbastanza temporanea l'Italia molto simile muoversi in modo molto simile alla Germania in termini di
Stage e naturalmente ossia di livello di implementazione del modello è mamma raggiunto
Le grosse sorprese sono sicuramente la Spagna che sta e naturalmente le garanzie sono i Paesi scandinavi e l'Olanda che naturalmente diciamo
A un numero ad esempio visibile qui dove appunto il cursore un numero di ospedali abbastanza alto come stage come sta il cinquanta
Adesso parliamo di di quali sono diciamo le le caratteristiche Pappi interessanti da evidenziare in ambito di scoring della mamma
Di sicuro per quanto riguarda l'Italia le le due evidenti se diciamo da effettuare sarebbero il movimento che sta verificandosi tra il passaggio dallo stage uno e questa è anche una cosa che
Essi
Si diciamo si collega al discorso di di Mariano Corso
Perché in effetti come possiamo vedere siti significato diciamo di questo spostamento dallo stage uno stage due sicuramente un investimento molto probabilmente
Da effettuarsi all'interno della cartella clinica elettronica o di nuove posizioni
L'altra all'altro movimento interessante naturalmente dallo stage due allo stage tre ossia cominciare diciamo se già sia un repository cominciare a tener conto anche di strumenti quali la documentazione clinica nella documentazione infermieristica
Così
Indicatori chiave di prestazione naturalmente io non essendo un analista
Ne ha Paolo riferimento diciamo in modo abbastanza superficiale ad alcuni indicativi
Termini che sono comunque già stati in un certo senso evidenziati dal dottor corso prima
Abbiamo il dato significativo diciamo che mi piacerebbe evidenziare qui essercene sicuramente
Il balletto il Budget IT destinato qui dunque all'information technology chiedo scusa devo tornare indietro come faccio
Qui
Dove soffre meno
Questo dato diciamo effettivamente molto minore la ringrazio
La ringrazio
A Brittany imperfetto
Diciamo va beh ci basta sapere che la spesa i Tina duramente molto minore rispetto a quella che come abbiamo visto Paesi quali l'Olanda o i Paesi scandinavi vanno a destinare all'information technology in ambito sanitario
Questa è anche una tabella interessante perché ci va a vedere diciamo le applicazioni gli applicativi la diffusione degli applicativi stage per seggio e le potenzialità di mercato l'universo diciamo
Possiamo naturalmente qui vedere che uno stage uno a naturalmente abbastanza ben implementati un sistema informatico di laboratorio e un sistema informatico o della
Arrivo logica ma avviene diciamo viene a mancare un
Un sistema informatico della farmacia ben consolidato diciamo c'è un è meno diffuso
Per quanto riguarda lo stage due qui il divario è molto più grande nel senso che
Ii antichi ai paesi passano Index diciamo l'anagrafe centralizzata un requisito
Richiesto è molto molto diffuso ma
Elettroniche Passion cioè coloro la cartella clinica elettronica diciamo come potete vedere sulla sinistra la la percentuale di ospedali che ha una un'anagrafe centralizzata e altissima quasi la totalità mentre la cartella clinica elettronica
è stazionaria o cinquanta per cento delle strutture
Che sono uno stage due
Stage di tre naturalmente anche qui va bene non c'è lorde venti quindi la gestione delle richieste questa è un'altra
è un'altra tabella che ci può essere interessante soprattutto per capire quelli che sono i futuri investimenti del degli ospedali potenziali tra il due mila dodici del due mila e sedici
Era sono naturalmente da considerarsi come primi investimenti nel senso che sono non delle sostituzioni di software ragione in un somma
Già un primo investimento
Le star che potete vedere concentrate tutte quante qui alla Centro del del grafico sono naturalmente il fisici a nord entri
La cartella clinica elettronica la lettura di codici a barre costosi tariffa ma con quindi la gestione del farmaco in generale
Che può avvalersi o meno di
Di codici a barre Olivetti di identificazione radiofrequenza
Ci sono anche applicativi che hanno un basso tasso di disoccupazione nel senso che mercato diciamo non ha ancora espresso
Una certa maturità ma che comunque non sembrano ancora stati adottati dagli ospedali italiani sono il Cipaf
Torno un attimo indietro sto facendo un po'di confusione scusate micron adesso ci sono oltre comando
Dunque ad esempio come posso vedere il supporto alle decisioni cliniche il PACS cardiologico sono
Sono degli applicativi che hanno diciamo un potenziale di mercato molto alto ma allo stesso tempo diciamo sembra che investimenti a questo punto non ce ne siano naturalmente anche perché sono diciamo caratteristici di stage abbastanza
Questa è una tabella che ci mostra invece come l'adozione di
Via ittiche quindi raggiungere uno stage altro di implementazione di cartella clinica elettronica possa avere diciamo delle ripercussioni in termini di profitto
Questi dati sono disponibili soltanto negli Stati Uniti e questo magari anche un pochino il
Il frutto del fatto che non con tanta semplicità si riesce ad accedere a dati
Finanziari comunque mi sorrideva rinviamo condividendo il percorso
Comunque fatto sta che possiamo vedere diciamo che un ospedale non considerando la linea celeste un ospedale che si trova lo stage zero
Nel due mila e undici a diciamo ha mai avuto una perdita di uno virgola cinquantadue per cento
Mentre invece naturalmente un ospedale che si trova a uno stage alto come
Potenzialmente lo stage sei neri in America ce ne sono a diciamo ha ricavato profitti di quattro virgola novantuno quasi
Quasi al cinque per cento
Le storie italiane di successo non posso non citare naturalmente
I primi due se gli USA identificati in Italia il primo nulli smette di Palermo ed è stato seguito da dall'azienda UE la SS diciotto di Rovigo tra l'altro la Regione Veneto è stata
Una delle prime Regioni ad interessarsi all'operato di usare i tic sicuro
E
E dunque due ospedali che fanno parte della della dicendo quelle stesse diciotto di Rovigo sono stati diciamo
Identificati come stages
In ventisette Paesi ventisette diciamo sono in Europa IST giustamente l'Italia quindi è rappresentata da questi tre ospedali Pedio sei come avevo già anticipato non ce ne sono ancora mentre ad Amburgo stato identificato uno e anche in Spagna
Perché
Aderire diciamo al sondaggio annuale che fa insana liti Xilo a credo di aver sforato va bene comunque volevo dirvi che aderire al
Al sondaggio duale di insegnare x euro pro
Interessante non solo perché diciamo uno studio che garantisce continuità e dunque diciamo i benchmark non sono più approfonditi
Ma soprattutto permette di comparare la propria struttura ospedaliera con altre e diciamo porre le basi per quello che può essere dice nuovo un nuovo futuro miglioramento della qualità della cura di conseguenza anche degli diciamo dei conti
Grazie dell'attenzione scusino
Bene grazie allora passiamo subito a maturare esce
Di ente delle io chiederei anche a Mario Fregonara medici di raggiungerci al tavolo che perché poi farà le conclusioni generali del della sessione
Franceschini un habitat ai nostri
Io sono il terzo relatore vedo
Un attimo punti
Per rilassarmi mettiamo il terremoto a coloro che hanno bisogno nella traduzione di prendere
E cuffie intanto che
Preparo la mia presentazione poco
Sono pronto
Oggi
Vorrei invitarvi a passare dal mondo ospedaliera crea un ambiente ben definite di
Invito appalto tornare a al livello del sistema
Quindi non parlerò di ospedale ma piuttosto sul sistema sanitario e parlerò del perché
Ho almeno ma è anche parte della nostra assoluzione di come si può agire dal punto di vista e l'assistenza sanitaria utilizzando la tecnologia per fare questo
Farò riferimento ai tre progetti europei a Ethel dove siamo coinvolti in questi tre progetti e questo ci consente di contribuire al discussione al dibattito su questo argomento ho detto questo
Vorrei parlarvi brevemente
Di della mia associazione è Pella
Coloro che hanno una certa esperienza nel settore capiscano che la telematica indica che però il nome telematico a indica che questa organizzazione ha una certa età è stata creata quattordici anni fa e quindi ancora usiamo questo termine e Tel un'associazione
è un tenga anche
Per
Raccogliere il cui scopo di raccogliere attore di diversi e per esito europea anche persone al di fuori dell'Europa e invitiamo anche rappresentante dagli Stati Uniti Israele anche dalla Cina
Ma
Il le nostre attività il nostro lavoro è concentrato comunque sull'Europa siamo contenti franca
E invitiamo tutti coloro che si occupano di
Assistenza sanitaria Elettronica i out lavoriamo a Corna lei prese con gli utenti e se andate a vedere il grafico tolta sulla sinistra
Potete avere un'idea delle percentuali e di
Non ha partecipazione
Quindi la partecipazione dei diversi
Gruppi un quarto rappresentante delle in Rizzi quarta decente di competenza altri sono
Ospedali lei professionisti della sanità assicuratore e altri tipi di organizzazioni detto questo con questa nostra missione rotti Saint anche il nostro la nostra missione di consentire ai nostri membri idea vere una sorta di panoramica della situazione e vedere che cosa succede nelle inaudita
Da un punto di vista globale
Detto questo
Faccia poniamoci la domanda ma
A
Dei benefici
Ma io utilizzerò questo questo schema anche creato da in Pella uno dei nostri membri loro voglio usare questo grafico perché
è sempre significa indica chiaramente le condizioni necessarie che un sistema sanitario deve attuare per fare in modo che queste soluzioni
Siano benefiche portino dei risultati
Allora questo
Ha un senso se la tecnologia può sostenere nuovi modelli di assistenza
La tecnologia
A sostegno del modo tradizionale di fornire assistenza sanitari a livello di sistema non porta reali benefici quindi
Porta benefici se ci sono nuove soluzioni perché
Magari anche ospedali si possono porre delle domande questo proposito ma il sistema trarrà beneficio se noi consentiamo
Ai sistemi sanitari e di spostarsi di uscire dagli ospedali per fornire assistenza ad
L'ICI creare è chiaro che gli ospedali sono fondamentali e non hanno una
Missione specifica Mannoni
Dobbiamo consentire e sistemi sanitari di chi permettere alle persone di uscire
Il prima possibile dall'ospedale per poi ricevere assistenza
Domiciliare questo è un esempio molto molto chiaro di una soluzione di questo tipo si possano anche nei si può anche evitare che le persone debbano essere ricoverate in ospedale attraverso questi sistemi e qui stiamo vedendo quello che viene
Sviluppato
Nella regione Veneto per una malattia cronica particolare non voglio dedicare troppo tempo su questo su questa slide
Perché il nonno
O no no abbastanza tempo ma posso comunque fornirli
Dettagli allora so che ci sono qui amici della Regione Veneto che potranno rispondere alle vostre domande nella documentazione che ho portato anche a vostra disposizione ci sono anche dei
Dettagli che lieviteranno avere più informazioni su questo progetto detto questo a questo
Un esempio di un sistemarlo parliamo di telemedicina
Le persone che si occupano di telemedicina mi diranno sì ma questa è una storia vecchia certo oggi come oggi
La
Telemedicina usata male perché ci sono tanti progetti diversi tanti sistemi diverse che sono sempre piccoli
Perché questo perché vi sono degli ostacoli specifici dei problemi che vanno risolti Mariano apparato della necessità di linee guida in questo
è sicuramente così proprio per questo settore
Detto questo è importante capire perché la telemedicina infonde è una storia vecchia noi osserviamo oggi
Che abbiamo una
Nuova generazione di sistemi di telemedicina la generazione precedente avrete sentito parlare di Tele radiologie Tele Dermatologia
Altre
Attività oftalmologia ed erano note le formazione eccetera
La caratteristica di questi servizi
Era
Che non era no necessariamente bene integrati nel sistema sanitario o erano una cosa appartenga dovrà soddisfare un'esigenza particolare
Comunque erano qualcosa di isolato
Opporre erano semplicemente una cosa in più si impositiva ma in più quindi un qualcosa che non ha contribuito a modificare proprio il sistema assistenziale
Sulla base della nostra analisi se è questo il motivo perché questi servizi esistono
Ma non se sono stati utilizzati a livello ampia adesso a si sta sviluppando
Un nuovo tipo di servizio
E questa nuova generazione molto più ambiziosa noi abbiamo pubblicato un documento che entro interamente sui internamente
Già sei anni fa
Avevamo
Analizzato questa questo emergere
Dell'assistenza sanitaria elettronica c'era
Lo sviluppo abbiamo individuato lo sviluppo di una nuova generazione di un nuovo tipo di servizio che porta il vantaggio
Che in molti dei Paesi questa nuova
Generazione sarà in grado di utilizzare le infrastrutture
Tecnologiche che vengono create in molti Paesi e questa
Spesa sarà il modo di
Integrare servizi strutture arriviamo a questa
Alla situazione globale arriviamo alla seconda condizione necessaria cioè tutti se soluzioni saranno sostenibili se diventano un sistema completo con un approccio olistico
Con legislazione che
Possa sostenere
Questo tipo di servizi sempre servizi aggiuntivi questo è molto importante il valore espressivo alle
Calcolare il ritorno sono Investimenti o fare un calcolo di costi e benefici bisogna considerare il servizio
Da studi infrastruttura è un costo inizialmente
E può avere un valore limitata ma quando ci si costruiscono i servizi si comincia ad avere
Delle entrate e questa è la seconda condizione terza condizione necessaria
Prego
Riguarda le metodologie
E qui abbiamo un terzo progetto su cui stiamo lavorando si chiama momenti
Tomba
E stiamo cercando di
Passare oggi escluda a ricevere dall'esperienza di coloro che lavorano in questo campo quelle che sono le pratiche
Positive e che potranno Consip consentire di passare dall'assistenza da progetti pilota a un'assistenza di routine
Se
Lei
Cioè sto sentendo parlare sempre
Di più di progetti
Pilota in telematica molto più che in altri settori e questo è vero in queste
Quello che stiamo noi cercando di analizzare con momento che stiamo cercando di
Vedere le prime due condizioni di cui ho parlato prima fanno parte di questo ragionamento
Completo come possiamo colmare il divario che esiste tra le diverse fasi
Come ho detto stiamo cercando di averi informazioni dal campo attraverso studi incontri workshop
Che
Arriveremo a definire delle linee guida
Il progetto è a metà strada al momento siamo a metà Progetto cioè vorrei parlarvi di alcune delle cose che abbiamo riscontrato
E sta un po'ripetendo quello che ha detto variano perché abbiamo bisogno dei negli uomini politici di quelli che possono decidere
Allora
Ci sono coloro che sono stati diciamo i campioni BTP Ranieri che hanno sviluppato questi servizi ma quando queste tecnologie
Vogliono veramente a trasformare il sistema sanitario in modo da renderlo più efficiente in modo da usare meno risorse
A quel punto noi abbiamo bisogno di un sostegno politico giovani politici devono sostenere questi servizi
Per sostenere le devono avere delle evidenze
Cioè che cosa avviene proposto cosa viene testa alto cosa potrà dare dei benefici
Economici ma ancorché dei benefici per quanto riguarda la qualità della vita la qualità dell'assistenza e anche la qualità dell'accessibilità
Questa nuova generazione
Di cui vi ho parlato se trova ad affrontare alcuni ostacoli che sono stanco dei nuovi
Allora innanzitutto questi servizi hanno un valore soltanto se vengono utilizzati su vasta scala per gran parte della popolazione questi servizi
Hanno un valore soltanto se considero no
Tutte le diverse esigenze
Dei malati esigenze del contesto territoriale e bisogna considerare quindi anche questi aspetti
E
Naturalmente i servizi
Devono avere un costo
Ridotto e questo si ottiene condividendo le infrastrutture
Necessaria anche con
Monitoraggio dell'intero ciclo di vita del servizio in modo da garantire l'allineamento starà servizio e esigenze
Noi comunque riusciremo a produrre delle linee
Guiderà una sorta di road mappa per l'introduzione di queste soluzione Saro felice di dare fece ulteriore informazione Emma comunque abbiamo questo
Modello che parla di tecnologia e di tutte le soluzioni telematiche vediamo quali sono gli strumenti
Abbiamo il ma sta un modello di valutazione questo è uno strumento fondamentale che i politici devono
Poter utilizzare per aver delle evidenze
Si sta testando questo modello non non entrerò nel dettaglio ma bisogna semplicemente sapere che Mastella serve per raccogliere alle
Evidenze che riguardano anche la soddisfazione del paziente la qualità della cura aspetti organizzativi
E quindi
Molto completo con concluderò la mia presentazione con l'esempio della Catalogna
Questa è l'esempio più strutturato
E abbiamo una organizzazione che si occupa della qualità nell'assistenza sanitaria e si occupa di applicare Maastricht
L'anno dove compierne qualcuno con una proposta di nuovo servizio
Must analizza la situazione anche dove ci sono dei progetti pilota per valutare che i risultati ottenuti il valore
Del progetto e là dove si lavora con un'altra organizzazione schianti sedute che si occupa di verificare l'intero Blair operabilità del servizi all'interno della struttura della catalana e quindi abbiamo delle valutazioni
Positive a quel punto sono i decisori politici che devono dire benissimo andiamo avanti vogliamo alla copriremo il costo di questo servizio
Vogliamo sostenere questo servizio e quando è stata presa una
Decisione
Mai si arriva a una
Evoluzione è un affinamento del servizio stessa
Si sta
Iniziando a percorrere questa strada in in Catalogna e adesso sono diciamo
Stanno cominciando a poter lavorare con questa nuova generazione di telemedicina e io non mi fermo qui e vi ringrazio per la vostra attenzione eccola qui e ci sono tutti contate se volete vedere quali sono i diversi progetti e volete
La giuridiche informazioni in merito grazie tra
Grazie allora l'ultima esperienza del
Dottor Giovambattista Vizzini e Direttore del Dipartimento di Medicina dismetti dismesse che è stata già citata precedentemente
E di Andrea Sabatini responsabile commerciale di impraticabilità quindi come fornire cure ad alta specializzazione al domicilio del paziente dopo il trapianto di fegato un approccio sostenibile
Sì grazie mille proverò a illustrarvi brevemente la nostra esperienza che
Rappresenta proprio un un esempio di quella che è
Una esperienza che parta dal basso dall'esigenza innanzitutto dei pazienti ed alle esigenze di chi deve provvedere alla cura di questi pazienti
La la visione appunto a quella di un approccio di tipo clinico in una realtà che mi presento brevemente e quella del nostro centro trapianti di Palermo in Sicilia che ha un'organizzazione un po'particolare perché è una struttura pubblica male la cui gestione operativa è stata demandata su accordo con la Regione Siciliana
All'università al Centro medico dell'Università di Pittsburgh
L'unico centro Italia dedicato completamente trapianti di organo solido e questo comporta ovviamente un concentrazione di complessità dei pazienti e dell'intensità delle cure
Che devono essere dedicata a questi fatti
L'esigenza che è nata negli ultimi anni nasce dal fatto che i trapianti
Hanno avuto
Recentemente diciamo nell'ultimo decennio
Un incremento in termini di volume vedete l'andamento negli ultimi anni che aumentato complessivamente nel nostro centro
Fino ad arrivare a un picco di circa centocinquanta trapianti l'anno di tutti gli organi e poi si è assestato intorno a centoventi centotrenta trapianti l'anno
Quindi quello che succede perché fortunatamente il trapianto di organo solido è diventato lo standard di cura per molte malattie gravi
Dei pazienti e questo comporta il fatto che avendo dei risultati buoni in termini di sopravvivenza
I pazienti diventano dei portatori di organo che devono essere seguiti al follow up per lungo tempo ogni anno quindi aggiungiamo alla nostra Corte dipartimenti circa centoventi centotrenta nuovi pazienti ovviamente questo comporta una un aumento progressivo del numero dei pazienti che richiedono un lasso
Mediante
Cosa c'è di specifico in questo in questa tipologia di pazienti che per le caratteristiche cliniche che possiedono richiedono una sorveglianza molto stretta soprattutto nel periodo immediatamente dopo di un trapianto di rene dei primi
Sei dodici mesi
E questo comporta la necessità o di mantenere il paziente a lungo in ospedale o di chiedere al paziente alla famiglia di rimanere
Vicino a ad abitare diciamo ospedale per parecchie settimane omessi
In altre condizioni che diciamo l'approccio abituale tradizionale dei centri trapianti è quello di chiedere i pazienti di spostarsi
Da casa molto frequentemente con cadenze molto frequenti durante il primo periodo quindi comportando dei disagi importanti per il paziente e per le loro famiglie
Il motivo però riassumo brevemente questa una curva di sopravvivenza del trapianto di fegato dei nostri pazienti vedete che è la riduzione
Del numero dei pazienti che sopravvivono al trapianto di fegato che di ricordare considerata la procedura chirurgica più invasive più rischiosa che può essere effettuato al momento sugli esseri umani
Dicevo questo il rischio di mortalità per complicanze allegato al trapianto è massimo nel primo periodo dopo il trapianto è se il periodo in cui noi dobbiamo focalizzo focalizzare l'attenzione
Per evitare che questa complicanza insorgano opero identificarle il più precocemente
Possibile questo perché il rischio di rigetto è molto anche in questo periodo il rischio di infezioni è il rischio di tossicità di farmaci che siamo costretti a utilizzare per per ridurre il rischio di rigetto
Questo per questo motivo però la sorveglianza clinica quindi la richiesta questi pazienti vengono visti frequentemente in ospedale
è obbligatoria
Per darvi un'idea di quello che succede a questi pazienti quando vengono trapiantati quindi dopo la dimissione
Questo diciamo è la struttura dal nostro diciamo quello che noi chiamiamo protocollo di sorveglianza unico cioè perché vedete si riferì scene aggiornino settimane dopo il trapianto ogni volta che c'è una crocetta questo significa che il paziente deve essere in ospedale per fare dei controlli clinici
Dell'ecografia degli esami di laboratorio e così via
Per queste ragioni mi dicevo quindi che i centri trapianti inducono obbligano in qualche maniera Center rimanere i nostri in ospedale per lungo tempo a
Chiedono che rimangano in aria vicino all'ospedale
Come avviene la maggior parte c'è il garante o come dovrebbe avvenire il trapianto è
Una procedura molto impegnativa che viene demandata solo accentui altamente qualificati
Proprio per il quale
Centri trapianti sono distribuiti sul territorio non in maniera capillare in Sicilia noi siamo l'unico centro che effettua trapianto di polmone di cuore e di fegato
Mentre per il trapianto di rene e ci sono alti duecento questo sì duecento i questo significa che
Tutti i pazienti siciliani che fanno il trapianto di questi organi sono obbligati a muoversi dal dalle loro case quando devono fare i controlli con distanza che sono
Anche
Molto molto molto significative
Questa è la cartina la Sicilia vedete in nel giallo sono segnata autostrade
Vi assicuro che lo stato delle strade non dell'autostrada non le strade provinciali o statali non è ottimale quindi quello che succede a un paziente che abilita
Nella parte occidentale della Sicilia quindi a Trapani che l'impianto e di dovere fare
Centoventicinque chilometri per due quindi è andata e ritorno quando per fare un controllo ma se abita in questa parte della Sicilia anche oltre cinquecento chilometri ogni volta che vedo io a fare una visita in ambulatorio
Per questo motivo noi abbiamo tutto diciamo in qualche maniera accolto le raccomandazioni del l'istituto occorreva vero dell'istituto medicina quale diceva ha fatto rilevare come nelle altre industrie
Nelle banche diciamo sono l'esempio più clamoroso la tecnologia viene utilizzata in maniera se non ottimale sub ottimale in sanità siamo ancora molto lontani
E questo c'ha portato a immaginare una soluzione per questi pazienti abbiamo presso lo spunto dalla possibilità di accedere a un finanziamento regionale dall'Assessorato regionale alla sanità
Per l'assistenza domiciliare che però abbiamo colto
In maniera innovativa non abbiamo messo su un sistema tradizionale di assistenza domiciliare quindi con l'utilizzo
Di risorse umane quindi infermieri medici fisioterapisti che dall'ospedale si muovono a casa del paziente ma abbiamo utilizzato una tecnologia disponibile che
Eccher Innovation vinte allergie abbiamo disegnato uno studio per cercare di capire se questa tecnologia ci consentiva di seguire i pazienti in maniera efficiente
E abbiamo messo su un sistema di monitoraggio domiciliare per i pazienti al momento della dimissione in ospedale e quindi nel momento in cui nel periodo in cui la richiesta di controlli in ospedale per questa sempre più alto mi cercando di ridurre il più possibile i viaggi inutili dei pazienti e della loro famiglia
Il la caratteristica di questo Progetto di questo modello di assistenza Hoecke
Mentre per i pazienti con patologie croniche
Per esempio in via tetto lo scompenso cardiaco
Questi modelli di cura domicilio sono stati già sperimentati e validati per quanto riguarda il trattamento la gestione di pazienti acuti in una fase molto molto delicata
Del loro percorso postoperatorio questa prova di efficacia non c'era quindi abbiamo immaginato quindi disegnato uno studio clinico in cui siamo anche a valutare appunto l'efficacia di questo approccio
Abbiamo inserito progressivamente tutti i pazienti che sono stati trapiantati e dimessi dopo un trapianto di fegato al nostro centro dal luglio del due mila undici
Abbiamo
Coinvolto nello studio il un medico o specialista in in medicina dei trapianti per la sorveglianza per il monitoraggio domiciliare è i nostri coordinatori trapianti
Abbiamo applicato un protocollo clinico
Che che prevedeva
Un incontro in videoconferenza con questi pazienti a cadenze fisse in base a un tempo dalla divisione quindi più frequente nel periodo immediatamente alla divisione poi
Più dilazionato nel tempo nella nel periodo successivo è in ogni caso
In base alle esigenze cliniche
Del del paziente
Le funzionalità del sistema
Sono molto semplici siamo stati in grado di siamo in grado di rilevare i parametri vitali di base di una persona
Arteriosa pronunziata rinviata
La saturazione ossigeno c'era capacità di respirare che il paziente in quel momento la concentrazione dello zucchero nel duello glucosio nel loro sangue
E poi soprattutto abbiamo ricreato una condizione di visita ambulatoriale virtuale su abbiamo ricavato una situazione nella quale il paziente a casa dal proprio domicilio
Sta seduto davanti alla sua al suo computer e quindi viene ripreso fa una videoconferenza con un sistema che abbastanza affidabile ci consente di interagire in maniera abbastanza naturale col paziente
Questo è il il sistema che abbiamo messo impiego e questo diciamo è uno dei pazienti che si è prestato volontariamente il fare fotografato con un tecnico della
Dell'azienda che si sta formando servizio
In realtà un infermiere che
Vacanza del paziente il primo giorno i primi giorni della installazione del
Dell'apparecchiatura per fare un breve training per l'utilizzo della dell'apparecchiatura
Questo è un giovane approvo perché sta controllando i parametri vitali del paziente poi mentre sta facendo un'intervista con con il paziente
Vi dicevo abbiamo disegnato questo questo questa sperimentazione come ad uno studio clinico ci è sembrato opportuno identificare un gruppo di controllo abbiamo pensato
Che anche se non metodologicamente perfetto un approccio con un controllo storico quindi con un gruppo di pazienti
Trapiantati in precedenza nello stesso centro con le stesse caratteristiche
Potesse essere sufficiente per valutare questi indicatori di efficacia diciamo molto grossolani però abbastanza pesanti
Vedete in rosso quelli che sono indicatori chiave che sono la durata della degenza dei pazienti
Che sono stati dimessi agganciati a questo sistema rispetto ha una popolazione di controllo dallo stesso numero sono settantaquattro pazienti inclusi o settantacinque di controllo vedete che c'è una riduzione di circa sei giorni questo ovviamente
è
Giustificato dal fatto che il medico che dimette del paziente si sente molto più tranquillo
Sessa che questo paziente sarà seguito di fatto giornalmente o anche due volte al giorno con un contatto diretto che non è basato soltanto sulla telefonata del familiare o sulla automobile credo percorre cinquecento chilometri pervenire
In ospedale a quei sto si è associato un dato che sembra molto importante che quello che non abbiamo avuto in questo
In questo periodo di studio nessuna nessun ricovero quello precoce per complicanze improvvise
Rispetto a un piccolo numero novantatré quattro ricoveri
Per le stesse motivazioni del gruppo di controllo questo potrebbe essere un indizio dal fatto che a questo tipo di monitoraggio consente di rilevare precocemente dei segnali
Spia di eventuali complicanze e quindi la possibilità
Di intervenire precocemente nel caso in questa questi disturbi possono comparire abbiamo somministrato
Poi un un questionario di soddisfazione o fare dei passi intere famiglie com'è abbastanza comprensibile a questo tipo di approccio è stato accettato era stato accolto con con grande successo
Per
I costi
Diciamo abbastanza sorprendentemente ci siamo resi conto che il costo
Di
Un approccio di questo genere di questo modello per veramente molto basso noi abbiamo siamo riuscite avere questo servizio
Con un costo di sette euro al giorno per paziente
Che complessivamente significa certo sette seguiamo un paziente per i primi tre mesi dopo la dimissione come dicevo il periodo critico in cui noi siamo molto interessate sono io a sé stante questi pazienti il costo complessivo per anno
Di questa operazione di circa trentasette mila euro
Questo costo ovviamente va confrontato con il costo
Vi è la permanenza in ospedale degli stessi pazienti come sapete il costo di una degenza ospedaliera e abbastanza variabile ma nelle migliori condizioni non scende mai in Italia sotto i seicento settecento ore
Per un centro come il nostro ad alta tecnologia alta specializzazione
Un posto letto oppressa molto costoso è un bene prezioso perché
Occuparlo con un paziente che ha proseguito a casa significa sottrarre questa risorsa a un paziente che invece può richiedere delle cure intensive in ospedale
In conclusione questo è
Un un modello che abbiamo testato che vogliamo che diventi lo Standard di cura per questi pazienti
Per i pazienti trapiantati di fegato che vengono dimessi dall'ospedale dopo dopo l'intervento di fianco ma che stiamo espandendo ad altre categorie di pazienti per esempio pazienti
Molto delicate e difficili da gestire che sono i pazienti portatori di quello che viene comunemente chiamato in quell'artificio vale quindi questa pompa che attaccata a una batteria sterno che fa pompare il cuore che manca di pazienti invita a domicilio
Mi rendo conto che la sorveglianza di questi pazienti è cruciale per insuccesso e per la cura
Di questi pazienti
Il
Siamo riusciti in questo modo a
Diciamo identificare un modello di sostenibile per la collega essi pazienti garantire una cura accurata l'uso razionale delle risorse
L'uso l'azione delle risorse significa anche la riduzione dei costi non necessari per la cura per esempio i giorni di lavoro del famiglie del dei libri familiari che non accompagna ripartire
I risultati se diciamo con approccio il più possibile scientifico li possiamo considerare preliminari
Però sicuramente questi risultati possono essere una prova quell'anno chiamiamo prof conserte cioè che
C'è la base perché è un approccio di questo genere possa essere veramente utilizzato nella pratica clinica non solo dei pazienti cronici in cui come vi dicevo cioè ampia esperienza ormai
Diciamo prove di efficacia abbastanza solida ma
Anche in categorie di pazienti consigliati molto più critici in cui
Chi si occupa di di della cura dei pazienti può avere delle perplessità nel nell'aderire a modelli di questo genere grazie mille per la
Preme grazie risultati evidentemente molto molto interessanti
Barbara che fanno riflettere su quelli che sono i benefici e vantaggi possibili Andrea Sabattini responsabile commerciale di intera Italia
Buongiorno cercherò di recuperare un poi
Tempo
Non abbiamo potuto Sabatini responsabile commerciale del mercato ente di inverare italiana è una società di consulenza tecnologie innovazione presente n circa centotrenta Paesi nel mondo tra cui l'Italia
Con una focalizzazione in tutti i settori industriali e in particolar modo nella pubblica amministrazione e nella sanità ovviamente mi fa piacere nell'imminenza delle foto piana che c'è chiamato a condividere nostre di
Sì home di come l'innovazione tecnologica rappresenti un'importante leva nel miglioramento dei processi sanitari scusate
Tuttavia senza dilungarmi in considerazioni di metodo piuttosto che delle evidenze dell'esperienza che vorrei portarvi
Mi sembra importante suggerire di tener presente alcuni aspetti nell'affrontare il tema del seminario
Ovvero quali siano le cause di rallentamento nell'introdurre la l'innovazione tecnologica
Nella nella sanità e provo a spiegarmi
Tutti noi abbiamo la consapevolezza che se da un lato Litti alla base del miglioramento dei processi sanitari dall'altro spesso assistiamo ad un rallentamento nell'introduzione di nuove tecnologie nelle organizzazioni sanitarie
Dovute a motivi organizzativi e culturali che influiscono nel processo di diffusione delle tecnologie
Anche la scarsa volte diffusione di un inventario tecnologico specifico per la realtà sanitaria di riferimento
Costituisce un ulteriore fattore di rallentamento in quanto determina l'assenza di un'architettura di riferimento su cui costruire gli assetti e tecnologici
Inoltre può accadere che il processo decisionale autorizzativo e di avvio di un investimento detti
Non sia sempre seguito anche da una focalizzazione nelle fasi realizzative successive generando quindi difficoltà nel raggiungere e gli obiettivi prefissati in tempi rapidi
Infine sappiamo anche come le limitate risorse finanziarie determinano spesso una parcellizzazione delle attività realizzative con l'effetto di rallentare la realizzazione e quindi la ville quindi l'avvio dei benefici attesi
Dal cambiamento tecnologico introdotto
Ma ancora anche l'organizzazione del nostro sistema sanitario italiano caratterizzato come sappiamo da una decentralizzazione regionale può influire sul grado di propensione all'innovazione digitale nella sanità
Basti pensare che avendo la decentralizzazione dato autonomia sempre più ampia agli attori
Delle singole istituzioni sanitarie sul territorio si può generare un rischio di avere degli attori istituzionali che non promuovono sempre l'adozione di soluzioni ti di beneficio riconosciuto
Oppure che si dizione degli investimenti di su scelte di breve periodo a causa purtroppo della scarsità delle risorse finanziarie quindi anche in questo caso rallentando complessivamente la spinta tecnologica
Ma un altro aspetto che vorrei evidenziare anche le modalità con le quali valutare il miglioramento introdotto dalla tecnologia nella sanità in quanto se fossimo in un settore industriale potremo misurarlo come un maggior potevo misurarlo come attraverso un rapporto tra costi e benefici perché va tenuto conto come sappiamo però che nella sanità esistono altri fattori specifici che possono definire la misurazione del valore introdotto dalla tecnologia e che non sono a volte misurabili o di facile individuazione
Quindi ciò che dico è è importante tenere conto anche di come misurare il valore introdotto da liti
Nella sanità considerando variabili di misurazioni specifiche della sanità ovvero l'efficacia clinica della soluzioni introdotta o per il contributo al miglioramento della salute del paziente o del benessere della popolazione ma anche ancora la percezione dell'utilità medica
All'introduzione della soluzione ti ovvero trovando sempre quella relazione tra il bisogno reale della soluzione i vincoli di risorse economiche a disposizione mani infine anche l'accettazione da parte dei professionisti medici dei medici del
Del Corpo sanitario
Che devono essere convinti nella della soluzione introdotta in quanto rappresentano quegli operatori che poi veicolano e diffondono la soluzione di innovazione tecnologica solo se ne riconoscono liquidità e e cioè il valore che ne deriva
Quindi in conclusione a questa premessa
Ritengo importante tenere presente anche questi aspetti descritti nell'individuare la risposta al seminario al quesito posto dal seminario di oggi in quanto essi
Sono causa di possibili rallentamenti nell'introduzione dell'innovazione digitale nella sanità
Abolendone entrare
In temi più operativi esperienziali in un certo senso come anticipato intera
Vanta numerose esperienze in campo sanitario in particolare nell'introduzione della delle Benito elusione di innovazione digitali e possiede quindi un punto di osservazione è molto significativo grazie alla gestione diretta di numerosi sistemi informativi presso strutture organizzative
Sanitarie pubbliche e private nel mondo infatti per darvi solo qualche numero di contesto intera gestisce sistemi informative in circa cinque mila e seicento strutture sanitarie nel mondo più di cento mila
Professional perché è l'utilizzo dei nostri sistemi
Gestiamo sette mila milioni dimentica Records di cui oltre venticinque milioni in formato elettronico gestiamo cinquecentomila appuntamenti al giorno per prestazioni sanitarie un milione di prescrizione elettronica al giorno
E abbiamo la responsabilità di fornire circa
Nove mila immagini radiografiche al giorno oggetto di studio e diagnosi
Ma in particolare vorrei quindi portare come testimonianza delle esperienze provenienti dalla sanità spagnola ovvero il paese di nascita della multinazionale di umbra
Dove sono state introdotte innovazioni tecnologiche che rappresenta un'innovazione soprattutto hanno garantito benefici uno tra questi
Per il sistema toglierà ovvero uno strumento di riabilitazione integrato per le persone con lesione del midollo spinale
Che integra le terapie mediche tradizionali alla realtà virtuale alla cattura del movimento per lo sviluppo personalizzato di esercizi interattivi di riabilitazione
E Sofo liscia anche una piattaforma elettronica per la gestione della storia terapeutica del paziente e ovviamente anche permettere un'elaborazione di studio protocolli clinici
Per garantire quelle miglioramento continuo nel processo di abilitativo
Ma anche altri esperienze più trasversali più a livello nazionale sempre in Spagna
Hanno nella nostra esperienza hanno generato benefici tangibili tramite appunto l'introduzione dell'innovazione tecnologica nella sanità
Ad esempio all'informatizzazione del sistema sanitario delle Regioni dell'Andalusia e Spagna dove l'informatizzazione di settecentotrentacinque strutture di pronto soccorso ventisette grandi ospedali e un servizio destinato al novantacinque per cento della popolazione hanno generato benefici in termini di maggiore regole sappiamo che è un tema anche importante
Nel nostro Paese maggiori regole nelle prescrizioni elettroniche con un beneficio nel controllo della spesa farmaceutica una riduzione al ricorso del pronto soccorso grazie all'implementazione della prescrizione Elettronica
L'ottenimento di benefici anche in termini di risparmio grazie ad un'efficiente comunicazione tra il personale medico quello amministrativo e i cittadini tramite servizi evoluti di call center e di servizi interne
Ma anche la riduzione delle duplicazioni non strettamente necessarie di analisi mediche e prescrizioni varie
Ed infine anche la riduzione perché esiste questo fenomeno di riduzione dei casi di frode ovvero l'individuazione di anomalie nell'ottenimento di servizi sanitari
Andando avanti per dare appunto altre esperienze ma in particolar modo raccontando quali sono i benefici che ne che ne derivano un'altra esperienza che va nella stessa direzione un sistema integrato Ionot s'
Realizzato in Spagna e ritenuto una best practice internazionale uno strumento anche di benchmark
Per interventi ti allargare analoghi e che chi e come funziona praticamente è una rete allargata di immagini radiografiche tra diciotto ospedali sul territorio nove centri diagnostica duecentosette centri di salute
Di centri per la salute
E è in grado di consentire l'accesso in tempo reale agli esami medici di diagnostica per immagini
Effettuati in strada in strutture sanitarie diverse garantendo quindi quel beneficio di una storia clinica integrata del paziente
E così permettendo la consultazione automatica da qualsiasi centro e risparmiando tempo e risorse
Nonché anche realizzare diagnosi collegiali tra professionisti e medici a distanza in modo che nel paziente e né il medico debba necessariamente viaggiare
Anche in questo caso l'innovazione tecnologica ha portato benefici tangibili la costituzione in Spagna di una modalità di lavoro on line e tra la Community radiologica del Paese
La riduzione del consumo del materiale radiografico anche questo un tema sentito la riduzione del tasso di ripetizione degli esami finali dirittura l'ottantaquattro per cento
Infine
Un altro esempio che vorrei raccontare il sistema
Elettronico di prescrizione dei farmaci e di gestione del processo di erogazione
Volto a facilitare il lavoro dei farmacisti e dei medici che hanno portato un beneficio del novantaquattro del un beneficio di oltre il ventinove per cento di riduzione
Delle visite presso i medici di base e un serie di oltre quarantasei milioni di euro per concludere
Per concludere è senza dubbio possibile affermare che l'innovazione digitale abbiamo visto con
Casini da me descritti ma anche
Appunto dagli altri relatori che e sicuramente innovazione dei Prodigy da nella sanità in grado di fornire una maggiore efficacia della cura e l'ottimizzazione delle risorse economiche
Ma a mio avviso è importante anche ricordare che occorre accompagnare innovazione digitale anche
Dato i grandi processi di cambiamento che discutiamo quotidianamente e mi riferisco all'introduzione di strumenti tecnologici orientati a migliorare la gestione del sistema sanitario e le prestazioni assistenziali
Il miglioramento dell'accessibilità e l'assistenza al paziente
Migliorando centri di contatto sistemi di accoglienza l'introduzione anche citata di modelli di assistenza sanitaria di stabilire la distanza con l'ausilio dell'ICI ti
Io al fine di riuscire a garantire il servizio ai cronici pur disponendo di risorse limitate ed infine ciò che viene chiamata dagli addetti ai lavori la sanità predittiva e la sanità preventiva
Io ritengo che solo attivando anche questi programmi di cambiamento purtroppo così estesi
Ma caratterizzati da un elevato tasso di utilizzo dell'innovazione tecnologica
Sarà possibile ottenere efficacia ed efficienza razionalizzare i costi
Ma soprattutto potere rispondere al quesito di questo seminario ovvero che effettivamente innovazione tecnologica contribuisce all'efficientamento dei processi al miglioramento delle cure nella nella sanità
Grazie
Allora ringrazio anche Andrea Sabattini purtroppo non siamo stati in grado di recuperare il
Il tempo perduto in parte Enza quindi io devo chiedere a Mario Fregonara medici che dirigente dei servizi informativi sanitari della direzione sanitaria Regione Piemonte
Di pare un sacrificio e darci davvero una
O una veloce e sintesi anche perché qui che vedo che tutti quanti abbiamo in mente ma visto dalla Regione dalle Regioni che sono i grandi o una del dei sistemi sanitari
Quali sono gli elementi che ci ci impediscono di iniziare un percorso che sembra avere
Essere dovuto insomma avere dei benefici così
Innanzitutto ringrazio l'organizzazione impropria anche in un settore limitato
Brevemente nella slide dice il nome dell'associazione dei responsabili sistemi formativi in sanità nel quale io sono membro del direttivo
Il
Io sono completamente d'accordo con quello che è emerso in precedente oratore che
Il problema
In Italia quello che mancano gli strumenti di misura a tutti i livelli per poter avere dei valori da
Con cui fare per Ciampi benchmarking e valutare gli effetti dell'introduzione dell'information technology
E questo sicuramente potessero che attraverso gli osservatori INPS analitica se
Eccetera al anche intera
Come può dare un contributo con la stessa associazione ai SISS
Dal punto di vista regionale del
Le decisioni sono combattute tra due tipologie di investimenti perché come abbiamo visto la presentazione del professor Corso
La situazione in Italia degli CTE diversificata prese da una parte ci sono da fare investimenti per aumentare il livello tecnologico di base delle aziende sanitarie
Dall'altrimenti prima progredire con l'introduzione illeciti nuovi progetti
Sono soprattutto in una regione come quella nostra che è un piano di rientro le scelte sono difficili sicuramente anche l'importanza di aumentare il livello medio per avere delle balle pali solide Porcu sulle quali costruire
Li citi Oliviero sono necessari
Quello che è un altro un'altra criticità che io riscontrato in Regione e quello che bisogna aumentare la cultura né ai libici vicinali non solo regionali ma anche aziendali perché sapete che in Italia comunque le aziende
Hanno un'autonomia decisionale
Il livello di cultura riguardo all'importanza del citi come supporto alla riorganizzazione del sistema per ottimizzare l'utilizzo delle risorse economiche e migliorare
L'efficienza ed efficacia
Delle cure una dimostrazione del fatto che non c'è investimento bassissimo investimenti in telemedicina mentre l'altro canto si investe
In alcuni soltanto in alcune realtà in
Situazioni evolute come la cartella clinica gestione del farmaco
Io direi combattuta finale se mi consentite che visti Investimenti e corrispondono a poco più di un latte macchiato se riuscissimo passava cappuccino e brioche per ogni paziente al mese Italia ne guadagnerebbe normalmente
Grazie a tutti
Grazie a tutti i partecipanti quindi ci aggiorniamo vi ricordo poi le sessioni successive in particolare
Quella legata alla conferenza internazionale sulla sanità digitale che inizierà alle quattordici