29MAG2013
intervista

Intervista a Sandro Gozi sulla mozione di Roberto Giachetti sul ritorno al sistema elettorale cosiddetto "Mattarellum"

INTERVISTA | di Alessio Falconio Roma - 00:00. Durata: 4 min 5 sec

Player
Firmatario della mozione.

"Intervista a Sandro Gozi sulla mozione di Roberto Giachetti sul ritorno al sistema elettorale cosiddetto "Mattarellum"" realizzata da Alessio Falconio con Sandro Gozi (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 29 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Camera, Giachetti, Legge Elettorale, Mattarella, Partito Democratico, Riforme, Uninominale.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sandro Gozi tra i sottoscrittori della mozione di Roberto Giachetti su e
Anche gli altri da tutti i deputati del PD
Anche se non solo del PD sulla riforma elettorale il gruppo parlamentare democratico su proposta del capogruppo
Speranza
Vota perché
Sia bocciata questa mozione se non ritirata
Oggi
In mancanza di altra scelta rimaneva disciplina di partito
Che oggi sarà fatta pesare in modo chiaro
La linea del gruppo è stata messa anche al voto
E siete stati messi in minoranza
Si è detto che hanno votato a favore di giacché della promozione c'è vittime di voto speranza trentaquattro veneziani
Questo dicono le agenzie di stampa caso correggiamo
Creare e quindi che cosa farà
Ma in altri non sono rendiamo vi sono dei trentaquattro chi ha votato no trentatré almeno almeno tre inerente ai serramenti non ce ne non ce n'è uno io non è che abbia votato contro l'INPS e la la la proposta di speranza cioè la relazione di speranza che è stata era divisibile novanta per cento ho dato a favore
Della mozione Giachetti
Che ho firmato ho lasciato la mia firma dell'Unione per il ritorno al Mattarellum che per il ritorno di una soluzione che rende rimette per me rimane una seconda scelta
Io guarite Ugo che anche il Mattarellum avesse moltissime debolezze però ritengo anche che in questo contesto politico dato che si parla di clausola di sicurezza e dato che
Per emettere per mesi nella scorsa edizione allora
E si è strappato di idee di riforma della legge elettorale
Scogli nulla di fatto e dato anche che ero tra coloro che ha raccolto quel milione duecento mila firme per il ritorno al Mattarellum
In quel referendum che poi non è stato ammesso sempre con la stessa logica non è la soluzione migliore io sarei per una soluzione diciamo
O all'inglese o al doppio turno francese che era la posizione
Ufficiale del partito democratico e credo che dovremo andare
Sì esatto dovremo andare verso quella direzione assieme
A mio modo di vedere a un semipresidenzialismo
Quella la via maestra però certamente
La clausole sicurezza io mi sono sentito
Molto insicuro quando ho sentito che la clausole sicurezza era renderà ancora più proporzionale
Il il porcellum perché se c'è una cosa che del porcellum non in quelle dimensioni ma va salvaguardata e che dà un'indicazione di maggioranza
Chiara
E e cioè è un'indicazione a legge che comunque Dundee prima di maggioranza si mantiene nel solco di una tendenza maggioritaria diciamo così quindi certamente
Ritengo che
Ritornare al Mattarellum legge che è stato approvato in Italia legge che conosciuto tutte le forze politiche elegge chieste data cinque per cento si basi quel collegi uninominali che io ritengo
L'unica strada ah Tarpea ristabilire un rapporto ovvero diretto e una
Responsabilità e rendicontazione politica permanente tra eletto elettore
Beh e credo che l'applauso insicurezza sarebbe di dire ad ogni buon fine torniamo a mattarello
Il gruppo a ha discusso a lungo il Gruppo ha votato sono stato messo in minoranza credo che sia coerente
Anche per quella lealtà che io ho invocato nel gruppo in altri episodi e che non ho trovato perché
Sono stati di gli atti di profonda slealtà che sono stati compiuti da questo gruppo parlamentare in questa legislatura
Ma proprio perché io è stato il primo a denunciarli
Credo che a ho deciso di non partecipare al voto rispettando in questo modo la disciplina di gruppo e non votando in dissenso da quanto il gruppo decise
Come retriva del gruppo
No il clima credo e mi è sembrato positivo devo dire che è stato fan come è stato netto le posizioni distinte sono emerse però non c'era c'era molta serietà non c'era assolutamente tensione
Grazie andrà cose deputato del PD