29MAG2013
intervista

Intervista a Pier Paolo Baretta sul via libera della Commissione europea alla chiusura della procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per deficit eccessivo

INTERVISTA | di Giovanna Reanda Roma - 00:00. Durata: 9 min 7 sec

Player
Nell'intervista si parla anche delle politiche di rilancio dell'economia in Italia e in Europa, dei risultati delle ultime elezioni amministrative e delle riforme costitutzionali.

"Intervista a Pier Paolo Baretta sul via libera della Commissione europea alla chiusura della procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per deficit eccessivo" realizzata da Giovanna Reanda con Pier Paolo Baretta (Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Economia e delle Finanze, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 29 maggio 2013 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati
discussi i seguenti temi: Amministrative, Commissione Ue, Costituzione, Crisi, Debito Pubblico, Economia, Elezioni, Finanza Pubblica, Ilva, Industria, Italia, Iva, Lavoro, Occupazione, Riforme, Salute, Spesa Pubblica, Tasse, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con il Sottosegretario Pierpaolo Baretta del Partito Democratico parliamo della chiusura
Procedura di infrazione nei confronti
Dell'Italia
Che notizie economica
Dentro intanto
Tanto convinto
Letta ha detto che già ieri l'altro si tratta di una buona notizia
La la soglia la prima
Conseguenza importante
Ed il recupero di credibilità internazionale che bene ha comportato
Ormai siamo plus sotto esame vuol dire che abbiamo fatto il nostro lavoro e adesso stiamo a guardare in faccia
Travolta c'erano prima possiamo farlo concreto debolezza
Sia alla comunità cioè gli altri il patatrac europei escludere coloro che resterà
Questo mi sembra un elemento da valorizzare moltissimo per il nostro Paese
Appuntamento di oggi nominiamo un appuntamento importante
L'Italia non sapeva con quali proposte
Intanto ci arriva
Con delle cose già fatte perché
Ma ad un finanziamento dalla cassa alla sospensione del minimo
L'annuncio di una riforma vera e propria
E poi adesso abbiamo le due grandi scadenze del
Finanziamento delle agevolazioni per la ristrutturazione delle cause
Risanamento energetiche voi complicata questione dell'IVA
Ma soprattutto ci arriva con un piano giovani con preoccupazione diamo lavoro cioè quello sul quale
Puntiamo molto per invertire la tendenza
Di un'economia ancora eccessivamente fragile
Secondo lei
L'Europa in questo momento
Tu potrebbe cambiare
Importanti questo verbale
Già discusso in altre circostanze
Proprio anche partendo dalle
Dalle
Politiche dei singoli Stati che si cambiate
Torniamo
Perché se il tutto poi buttato lo scenario economico internazionale
L'Europa
Adesso deve scegliere una prospettiva perse
Prospettiva politica gli Stati Uniti d'Europa con un obiettivo strategico che trovi nella scadenza elettorale del prossimo anno un passaggio
Importante e direi i quali chi avrebbe possibilità
Stati Uniti ed Europa vuol dire ieri noi oggi abbiamo
Siamo una banca già una moneta già politiche condivise gialla libero accesso
Delle merci
Delle persone ma non abbiamo una area fiscale unità
Non abbiamo regole di voler far
Di diritti vittime ed
Di conseguenza ci manca quel passaggio
Che può
Portarci verso un'idea
Di
Europa molte più ricca perché
Gli Stati
Nazionali sono ancora importanti non c'è dubbio perché sono veramente di grande identità
Di grande un'attivazione
Circostanti la competizione
Ma devono essere Regioni d'Europa no citati alternativi tra loro
Questo è un passaggio storico debba
Perché mi pare che le condizioni se guardiamo
Anticiclico della globalizzazione
Quasi indispensabile appena un declino
E il
Chimienti sommergibili Carella
Dall'atteggiamento canali sui mercati
Rispetto
Alla notizia dell'uscita
Procedura di infrazione che è l'amarezza che ovviamente era già trapelata negli ambienti c'è stata quella lettera che
Dal premier
Scritto male ma per l'Europa rispetto alle politiche per preoccupazione
Negli ultimi mesi
I valori dello spread sono stati riprodotti
Sia
Assetto soluzioni molto compatti
Quindi
Siamo di fronte
Riusciamo a una
Attenzione nuova parte del mercato nei confronti del taglio appalti
Fluttuazioni anzi l'azione corre inevitabile
Mi sembra
Insomma sono le condizioni
Per invertire la tendenza
Non bisogna però aspettare il mercato quindi a favorire questo percorso
Dando continuità a quanto è avvenuto
Politiche economiche
Gli sviluppi corrotto più incisive
Anche
Anche nostre
Noi parliamo tutti giustamente dall'ex di cambiare le regole europee
Però dobbiamo dare la prova
Siamo in grado ancora di stare novecentottantuno
Nonché
Se pensi c'è solo una pensa di volere
Centoventitré e passa percento del debito sul PIL
Noi non possiamo aspettare
Sottoscritto dall'Europa
C'è una parte chi emerge l'ormai odierna riguarda noi
Da un punto di vista
Politico nonché questo che
Scorso
Stiamo facendo verso
Sia politico anziché
Probabilmente la politica per antonomasia però
L'appuntamento con le urne
Ha avuto un grande
Era
Cifre cassa partenze
Oggi si discute
Propria nelle aule del Parlamento
La presentazione di queste mozioni Maurizio
Per le riforme
Istituzionali
Istituzionale
Sono un po'
L'altro pilastro
Un'altra campagna
Signor Raggio Governo le
Questa è una strana maggioranza sinceramente
La invito
è ottimo lista cautamente ottimista secondo me
Intanto
Nel risultato di ieri possiamo dire che c'è stato quindi il settore che sicuramente alcune
La conferma che investe il sionismo
Ma anche
Cadillac formula prudenza anche eccessiva che ha svolto
Contraddistinguere
Non scolastico
Che è finalmente il Partito Democratico
Il chieda il segno
Di una domanda
Di cambiamento
Avevamo visto
Alla
Alle elezioni
Ma adesso si coniuga costruiamo
Internet sapendo
Però si orienterà si orienta verso una domanda di governi
Che
Il cambiamento va fatta attraverso una capacità di
Governare evitare soluzioni
Detto questo non c'è dubbio che l'altra gamba
Oltre
Il economica
Ecco della Georgia
Delle riforme istituzionali
Ma sono
Se uno va a vedere la cronaca quotidiana una dovrebbe dire che non è ottimista
Se però confrontiamo la domanda se nel Paese
Itinerario fissi e messo in moto questa legislatura la direi anche più
Novità caratterizzata da
Dal Governo letta
Ne nei limiti
Cui nasce
Ma nelle potenzialità tecnica perché ha
Dico chiedo realismo porta a dire che si faranno
Posso chiedere
Cosa succederà
Nei bar
Me ne occupo
Da moltissimi punti critici vista ma soprattutto
Dal punto di vista accettabilità
Per la salute
Penso che il Governo debba intervenire coraggiosamente la discussione non è la nazionalizzazione o meno
Questo
Credo semmai un esperimento provvisorio se si può valutare
Però sicuramente l'intervento commissariali non è ammessa appunto devolve tradizioni del rilancio sono l'allevamento di politica industriale
Alla quale
Evidenziano
Abitava in un altro venir meno
Taranto rappresenta
Un problema
Notevolissimo anche come idea di riscatto di temperare meridionale
Dobbiamo fissare quegli atti
Tanti anni non si è fatto e il cui
Questi ultimi mesi
Invece si è cercato di fare
Produzione
E
Risanamento ambientale risanamento ambientale e produzione le due posti devono andare abbracci e
Nel piano era stata presentata la giurisdizione in corso