31MAG2013
intervista

La nuova Agenzia di stampa "Public policy": interviste a Leopoldo Papi e Gaetano Veninata

INTERVISTA | di Paolo Martini RADIO - 00:00. Durata: 14 min 21 sec

Player
Questa nuova Agenzia di stampa copre la nicchia di informazione non pubblicizzata del lavoro parlamentare e di quello delle Commissioni di Camera e Senato; si interessa pertanto precipuamente delle politiche pubbliche e delle dinamiche poliche e partitiche che portano alle decisioni prese dal Parlamento.

"La nuova Agenzia di stampa "Public policy": interviste a Leopoldo Papi e Gaetano Veninata" realizzata da Paolo Martini con Leopoldo Papi (direttore dell'Agenzia di stampa "Public policy"), Gaetano Veninata (redattore dell'Agenzia di stampa "Public policy").

L'intervista è stata registrata
venerdì 31 maggio 2013 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Associazioni, Bilancio, Camera, Energia, Facebook, Giornalismo, Giornalisti, Governo, Impresa, Informazione, Infrastrutture, Internet, Mass Media, Monti, Parlamento, Politica, Senato, Servizi Pubblici, Societa', Stampa, Tv, Twitter.

La registrazione audio ha una durata di 14 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale parliamo di informazione perché vogliamo confrontarci per qualche minuto nei nostri studi oggi con
I giovani curatori autori di una nuova agenzia di stampa Sica public policy leopoldo parte il suo direttore siamo con lui e con Gaetano delineata
Negli studi per parlare di questo esperimento di questa
Tentativo di fare informazione in un altro modo intanto parli come era venuto in mente più grave un'altra agenzia di stampa
è venuto in mente dal fatto che
Ci sembrava che ci fossero spazi
Per creare un nuovo progetto informativo in Parlamento
Diciamo che la copertura l'informazione in Parlamento
Di raccolta delle notizie in Parlamento spesso si limita a
I venti milioni maggiori o di
O di maggiore
Interessa diciamo
Mentre i lavori parlamentari della quotidiane che voi che avvengono nelle Commissioni che avvengono all'interno
Della normale vita nella Camera e del Senato spesso passo non poi osservate in realtà il novanta per cento dei deputati dei senatori non li conosce nessuno è andato spesso
Quindi noi abbiamo pensato di di andare a coprire questa nicchia di informazione seguendo le Commissioni parlamentari
E i loro lavori quotidiane leggendo gli atti parlamentari e cercando
Notizie da questi documenti e ce ne sono tante
E
E poi sviluppando delle tematiche le tematiche sono quelle delle politiche pubbliche cioè sono quelle di delle decisioni che vengono prese all'interno di questi palazzi sono i che poiché riguardano la società civile tutti i soggetti che ne fanno parte e che evidentemente si devono adattare a questo tipo allora questi
Come il rapporto con con i parlamentari con i politici spesso le agenzie di stampa
Si limitano molto spesso a passare comunicati stampa comunque dichiarazioni in risposta ad altre dichiarazioni ci sono sui giornali voi come vi vi regolate da questo punto di vista e noi generalmente evitiamo questo tipo di lavoro anche perché
Essendo fatto in maniera accurata da tantissime altre realtà non ci sembrava avesse molto senso farlo come preferiamo andare a raccogliere noi le notizie o comunque i contributi dei dei parlamentari direttamente
Cercando di attivamente muoverci su singoli temi singoli temi specifiche possono essere quelli allegati i provvedimenti ad esempio
In questi giorni ci il il decreto su studi pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione oppure richiede emergenze noi siamo sempre in contatto con i relatori con i capigruppo con i singoli parlamentari
Che hanno spesso voglia di raccontare quello che stanno facendo il loro lavoro che un lavoro spesso incomprensibile a livello di pubblico di di chi vive fuori dai palazzi
E è incomprensibile perché per la serie di caratteristiche procedurale di che salvaguardi i caratteri di un di un rito di una tutti ne sono
E il lavoro giornalistico quei anche proprio trasformare questa questi scrisse liturgia così di fare il Parlamento Valnerina e notizie vere che entri intenti veri raccontare
A livello di cronaca quello che quello che si decide e i parlamentari stessi hanno voglia di
Di far capire all'esterno cosa stanno facendo spesso anche bene sul si suppone perché
Insomma in questi in questi ultimi tempi non sono proprio popolarissimo polari verrà Gaetano in attacco del come come organizzato un po'il bossolo poi voi siete giovanissimi come come
Se non siamo tutti c'è una relazione di dieci persone all'incirca tra esterni e interni
Siamo tutti abbastanza giorni siano nelle sui trent'anni
Chi è uscito da scuole di giornalismo chi l'ha già fatto carriera affatto più
Insomma lavora in un quotidiano locale eccetera eccetera
Ma ci muoviamo sempre con dei buoni sul campo quindi sui vari provvedimenti dentro i palazzi
Stanno sto fuori dalle porte alle commissioni conoscendo i parlamentari appunto condito spesso il novanta per cento dei parlamentari dei deputati dei senatori sono sconosciuti in realtà sono loro che poi lavorano sui provvedimenti più che
I politici che vanno in televisione che in realtà sono quelli che poi appunto figurano di più nei comunicati
In realtà i vari un parlamentare che lavorano sulle politiche sono altre sono sconosciuti maggior parte dei casi devo dire che c'è anche al di là del discredito caccia sui politici non sono anche dire molto preparati dati in tutti tutti gli schieramenti
Che si occupa appunto di materie anche difficili dal punto di vista tecnico che invece sono preparati
Ed è con loro che ci relazioniamo per capire i provvedimenti per capire anche
La politica che c'è dietro i provvedimenti dietro ogni singolo emendamento ad esempio diceva le Poldi all'emergenza dai singoli emendamenti presentati dalle varie forze politiche si capisce anche che politica c'è dietro
E quindi anche anche quale un modo di fare politica ed è un modo di raccontare la politica in maniera diversa rispetto alla dichiarazione o al congresso si congresso no oppure appunto la la disegni fuori dalle porte le le Commissioni parlamentari quando sono
In sede referente sono a porte chiuse Radio Radicale trasmette le sedute di Commissione quando ci sono audizioni oppure quando sono in sede deliberante pure quando derogare al Regolamento INPS in caso di
Di audizioni informali di parti sociali
Per cui riuscire mai a stare dentro quando alla Commissione di discutere di un problema che in sede referente non sarebbe opportuno che le Commissioni a quegli essere magari tre giornalisti che stanno lì e seguono il
Dibattito dal dire invece che aspettare il resoconto usa consistenti sicuramente auspicabile ma al momento non non mi sembra l'ordine del giorno anche se si parla
In questi
In questi giorni si parla con questa nuova legislatura c'è chi auspica diretta streaming per tutta la Commissione disturba così di moda la la diretta se in realtà voi
Se si fa la diretta Stream che ci sarebbe un altro luogo dove non poteva entrare senza dover decidere allora job sharing ovvero
Quindi faccio appunto questo tra virgolette inganno della diretta Stream partano Aposa positiva però sappiamo tutti cioè il limite di essere indire ai limitati e sentire presa
Il lavoro come come funziona voi ogni mattina guardate l'ordine dei lavori delle Commissioni e decidete di volta in volta cosa seguire visto che appunto si dieci non siete cinquanta oppure
Pianificate all'inizio della settimana come funziona il nostro lavoro
All'intra ma le cose non il Mattino guardiamo con l'agenda appunto cosa c'è soprattutto nelle Commissioni che ci interessano in più che sono quelle dove si decidono le politiche pubbliche come sancito produttiva Commissione bilancio son qua delle Commissione ci che ci sia l'ennesimo maggiormente sotto vediamo i provvedimenti che sono all'ordine del giorno sic essendo poi dobbiamo fare di necessità virtù quindi ci dividiamo in base ai provvedimenti tra Camera e Senato anti lancerà il secondo turno
Un'ottantina tema senti nel proprio l'aspetto imprenditoriale diciamo voi avete deciso di mettere su questa cosa immagino abbiate investito dei soldi perché avete speso dei soldi per
Per cominciare e come è andato il rapporto con i grandi mezzi di informazione che hanno guardato male ancora denunciato per i contratti adesso avete qualche qualche rapporto anche con i grandi giornali radio le grandi televisioni
Inizialmente è stato un rapporto ma c'è stata abbastanza indifferenza verso questa nuova piccolissime realtà che inizialmente era molto eravamo eravamo sconosciuti e anche me rispetto ad altri grandi agenzie è chiaro che noi abbiamo un'altra dimensione c'è un'altra struzzo struttura
In realtà poi c'è stato anche questo ne siamo nato in un momento un po'particolare quando c'era ancora il Governo Monti che era nella sua fase giardini di uscita perché
Perché
C'è una TIA prima delle subito prima dell'estate dell'anno scorso poi c'è stato la pausa estiva e poi Governo Monti diciamo che
Dopo da settembre in avanti si entrava quasi Massimo in una specie di il momento di campagna pre-elettorale
E e poi c'è stato impegno elettorale quindi
L'idea di fare la campagna la l'agenzia delle politiche pubbliche che sta in Parlamento e segue i lavori del Parlamento è stata un po'
Fermata da questi da questa serie di gli aspetti di contesto
E conti adesso cominciamo invece veramente ad ingranare su sui singoli provvedimenti sui temi ad avere
Tutta una nostra rete di contatti con
Con il sistema parlamentare che si è instaurato quindi riusciamo a a dare molte notizie vere da di là dentro questo suscita anche l'interesse
Dei i grandi gruppi nera
Nell'editoriale grandi realtà editoriali tipo i giornali le televisioni che
Cominciano a contattarci a
Ma
A essere interessati al nostro al nostro lavoro e citarvi invece le le aziende perché insomma le politiche pubbliche vuol dire rapporto tra le decisioni
Precisa attive le le aziende che offrono per esempio servizi data i trasporti e alle utili disse del dell'energia e guardano con interesse di osservano e voi pensate di rivolgervi anche queste realtà in qualche modo
Certamente sì l'idea di raccontare le politiche che stanno come come si pone decisioni politiche con i soli dinamiche politiche questo allora certamente interessa e di fatti
Abbiamo dei
Dei contatti con le grandi associazioni di categoria con Roma con
Anche aziende che hanno
Appunto di comparti come quello energetico infrastrutturale euro
Oppure maggiormente Impresa Unione quindi le associazioni anche di PPI riferire che
Che hanno punto interessa seguire
A seguire cosa succede in Parlamento naturalmente qui spesso si può pensare allo bis o no certo
A a un'agenzia che potrebbe fare interessa no su questo si sgombra assolutamente in campo
Perché l'agenzia fa giornalismo fa cronaca racconta cosa succede all'interno delle Commissioni in maniera giornalistica
E racconta soprattutto alle dinamiche anche politiche portano a certi provvedimenti non tanto
Non è interessata a questo o quel provvedimento fornire informazioni riservati non c'è una legge informazioni riservate alle aziende no si specifica cosa porta una determinata politica ad esempio non so in materia energetica in materia
Di fisco in materia di infrastrutture quello che sia
Questo è proprio un lavoro si può dire giornalistico vecchia stanno cioè di andare sul campo circa le notizie ignoti si è però su politiche concrete
E questo è un aspetto che che vedo che i colleghi che lavorano in uffici stampa non so che lascia in categoria
Richiedono riprodotto che gli interessa perché capire loro magari
Hanno l'idea di singoli provvedimenti cosa significano eccetera però capire quali sono le politiche ad esempio non so
Sì si sta parlando di
I strategia energetica piuttosto che di defiscalizzazione in Commissione c'è un gruppo che si mette di traverso un gruppo parlamentare perché che blocca
Un provvedimento di questo tipo lo raccontiamo e quindi si racconta fa cosa fai partiti le i decisori politici
Combinano all'interno dei negli si delle aule parlamentari rispetto impedimenti
L'ultima domanda la faccio sul rapporto invece con il grande pubblico perché se un ascoltatori di Radio Radicale volesse conoscere il vostro lavoro in qualche modo voi vi rivolgete ovviamente così
Abbonati o comunque a chi decide lo faremo anche noi da Radio Radicale Mauro lo faremo grazie la vostra disponibilità di di usare le vostre agenzie ma se un ascoltatore invece normale avete un sito CIS le vostre notizie sono in qualche modo anche offerte
Attraverso la Rete ovviamente inversione sintetizzata
Sì abbiamo un sito internet www punto public policy punto it dove
Diciamo ogni giorno c'è il meglio tra virgolette del nostro notiziario poi siamo su Facebook siamo su Twitter
Sui social network siamo abbastanza presente anche il punto sanno tutti quanti molto giovane ma molto chiamati abituali l'esatto il vostro sito naviga bene anche su tutti i formati tavolette i fondi eccetera
Da una difficoltà a dire il senso del transazione stesso
è una donna cosa che potremmo aggiungere sui lavori facciamo sui social network che è un lavoro molto da social network all'altra e non molto dagli inserì stampa in senso tradizionale siamo presenti con me
Interlocutorio abbastanza attivo specialmente su Twitter
è un mezzo che utilizziamo molto per dialogare con una con
Con i parlamentari per per segnalarle il nostro lavoro
Funziona funziona certamente presi parlare anche con i colleghi del
Treni la carta stampata della televisione anche perché ormai è un mezzo che viene utilizzato in maniera
Si molto diffusa il rischio è che sulle eccellenze rischi di essere uno strumento che
Per cui poi si favoriscono
Come dire pareri più che notizie il teste del tutti sono in altri quello per cui si esplodono i grandi fenomeni solo per esprimere opinioni senza conoscere magari bene i provvedimenti ma appunto per questo è utile che ci siano invece
Strumenti di informazione che danno notizie primari per perciò per dare modo poi le persone di esprimere delle opinioni motivata
Allora leopoldo Papi public policy el il nome dell'agenzia consultare andare sul sito sentirete parlare di
Di questa agenzia anche da Radio Radicale molto presto grazie
Grazie