31MAG2013
rubriche

L'amministrazione della giustizia, il caso Tortora, i referendum radicali dell'86, la magistratura, la responsabilità civile, la carcerazione preventiva

SERVIZIO | di Aurelio Aversa RADIO - 12:28. Durata: 2 ore 46 min

Player
(Pannella, Criscuolo 12 gen 1986 Napoli dibattito Tortora, Pannella 19 ott 86 Palermo).

Puntata di "L'amministrazione della giustizia, il caso Tortora, i referendum radicali dell'86, la magistratura, la responsabilità civile, la carcerazione preventiva" di venerdì 31 maggio 2013 , condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Carcerazione Preventiva, Giustizia, Magistratura, Partito Radicale, Referendum, Responsabilita' Civile, Tortora.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 46 minuti.
12:28
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Con la registrazione perché via Crea ascolterete tra qualche stanza della gennaio dell'ottobre ottantasei conteneva a parlare di amministrazione della giustizia e dell'iniziativa referendari avviata in quel periodo dalla Partito Radicale
Sull'onda dalla caso Tortora denominata apre una giustizia più giusta e che contemplava referendum per la responsabilità civile dei magistrati vinto nel novembre
Di un anno dopo la revisione del sistema dell'elezione dei membri della Consiglio Superiore della Magistratura
è per l'abolizione della commissione inquirente aria ascolterete innanzitutto un momento di dibattito dal dodici gennaio ottantasei quando a Napoli sui temi citati e non solo Marco Pannella
Ebbe modo di confrontarsi con l'allora Presidente dall'Associazione nazionale magistrati Alessandro Criscuolo al termine
Lo riproporremo invece quanto Enzo Tortora Marco Pannella dissero del diciannove ottobre ottantasei a Palermo durante una delle manifestazioni organizzate in Sicilia
A pochi giorni dalla felice conclusione della vicenda Tortora
E nel corso di una
Campagna iscrizione alla Partito radicale che aveva l'obiettivo poi raggiunto e superato
Deve almeno dieci mila tessere attenuava chiusura delle attività ed ascolterete tra l'altro Tortora rievocare
Le principali tappe della sua esperienza professionale giudiziario umana e politica con il Partito Radicale più
I giudici singoli avvocati e medici presenti
Consentitemi di ripartire
Naturalmente per ricorrenti elementi
Da
Da mera ipotesi da una mera finzione addirittura insolente
Consentitemi per un'importante di Ginger punitivi fingere insieme
Chi vi parla anziché un infimo radicale
Sia pur giudice e non dico nemmeno un magistrato
Vero che si è validamente ormai la confusione
Usuale
Ma io ritengo che
Forse
Fare una certa differenza comunque una certa precisione due cose
Sia opportuna come
Fino a venti gli anni fa si faceva da noi come
Tuttora si fa dalla grande maggioranza dei Paesi civili non solo quelli democrazie anglosassone
Quando per esempio
Il giudice il giudice
E
Il procuratore
Sostituto procuratore
Leggendo è un magistrato certo le funzioni di magistrato ma non è considerato che oggi
Costituire questa finzione
Io posso viverla sarà perché sono com'è noto anche un buon istruito
E calarmi e quindi nei delle vesti di un giudice impossibile
E
Continuando nell'insolenza aggrava ancora di essere
Se non proprio nei parchi responsabilità dell'amico Presidente scuola
Fra i suoi più collabora più utile decine di collaboratori dalla sua Giunta
Dell'Associazione nazionale magistrati
Io penso
Che volendo difendere
Con una delle ragioni ideali
Rischi si presumono mi hanno portato a questa scelta che è di professione di per
Dovrei chiedere Michielin chiederei in modo un po'angosciato imperfetti maggio cosa mai stia accadendo
In che cosa
Posso sbagliare anch'io
Oltre agli errori perché c'è
Subordinato
Da quella immensa forza dei buoni
Che se il Partito Radicale dipende
L'intero Parlamento europeo
Con alla testa soprattutto i conservatori britannici
Bisogna dirlo vicepresidente del del Parlamento
Dal Parlamento europeo sono arrivati al Comune soprattutto
Una
Decisione
Che
In effetti ha un valore degli schiavi
Anagrafe quasi ingiurioso ad insultare
Per la giustizia
Poi
Va beh appunto tutto questo può essere ricondotta all'azione acrimonia grazie alla grande forza e grande potere del Partito Radicale
In euro
E nel mondo
Ma
Se il Presidente della Repubblica
è uguale
Ministro dell'interno dell'emergenza Presidente del Consiglio dell'emergenza
Ha presentato le leggi Cossiga
I decreti Consiglio
è riuscito a convincere della bontà della necessità dei decreti Cossiga fino a far è il principale sostenitore
Il Partito Comunista Italiano e il mondo della democrazia
Giudiziario italiano
Oltre alle riserve estiva però dura lex sed lex l'avventura necessita di una necessità e quindi
D'accordo
E poi deve di Andreotti e poi via tutte le altre cose Consolo
Solo in quanto per Tinto l'unico dalla opposizione
Il partitocratica
Ricordate li scaglionata all'onorevole Rutelli diciannove ore di interventi di un deputato
Per
Innova e pensate che sonnolenza
Della certezza del diritto dello Stato del diritto in nome dei diritti dei magistrati
Non so forse
Colucci nomina contentino anche se sotto molto il biondo radicale dopo su questa capacità
Quasi demagogica incredibile Roma in via di questo pugno di deputati che riuscivano chiedo scusa non solo hanno avuto mangiare ma non fare i propri bisogni per quattordici e quindici diciannove ore
Mentre parliamo del Parlamento sui temi di giustizia
Probabilmente eravamo tutti drogati probabilmente
Enzo Tortora guai e nessuno ha mai nemmeno cercato a chi potesse spacciare che cosa in quale luogo in quale tempo Contini presso Acqua vigore mai perché sia ricostruita la vita invece io dico uno che non frequenta e che non era mai entrato in un non normale ristoranti nel fondo o un noioso
Professionista del lavoratore
Casa delle imprese casa membri lavoro bene
Però uno spiraglio sia
Per lo meno probabilmente ecco ci troviamo perché
Diciannove ore diciotto e diciassette
Insultati espulsi accusati di essere peggio delle Brigate Rosse perché dicevamo che se noi marine ma siamo dinanzi a costoro la certezza del diritto
E proprio il diritto che è fatto sempre per far fronte all'emergenza
Non può esserci un diritto di emergenza dichiarata l'emergenza è la negazione stessi della ragione nel dire
Perfezionare tecnicamente ma in applicazione migliore dei principi non come dice la Corte costituzionale Siria
In provvisoria messa tra parentesi
Dei principi della Costituzione
Mi devo chiedere come questo Presidente della Repubblica
Non solo questi palazzi
Il diritto ma che probabilmente lo fanno per ragioni strumentali per vent'anni della loro vita per trent'anni perfino il Presidente della Repubblica
Appare
In arbitraria illegittima cattiva secondo alcuni Bertola e non c'è credo si tratti
Regione saluta potremmo farcelo spiegare da noi del quale fondate in relazione
L'Italia ritiene in questo momento
Con gli eccessi gli abusi di potere gli errori del Presidente della Repubblica vittima i magistrati permarranno
Come per il Parlamento europeo
A colpire che forse qui la spiegazione dell'ente pone
Radicare rispetto al Presidente del Consiglio
Forse non basta vista la storia di questi dieci anni Giorgiana Masi in quegli anni i nostri referendum sul Consiglio dice
Non parte approvarla qualchedun altro
La spiegazione
E lì
Forse la cosa più grave
E infatti non a caso
Ruolo
La ripresa della spazzatura ma
Nelle parole che io rispetto
Quando
Un avvocato proporre
Ufficialmente
L'incarico creati dice
La difesa imbavagliati alla difesa morto
Difesa non cioè
Una campana che suona
Però oggi
Per la giustizia questo potere possibile dirlo nemmeno sotto il fascismo
Per i magistrati l'avvocato
Parliamoci chiaro
Le conosciamo
Sappiamo di oreficeria una paziente
A quel tipo il giurista gli operatori del diritto
Ditemelo del foro
Che usi realizzare
I toni eccessivi e la loro insignificanza
Allora io giudice collaboratore
Mi perdoni
Senza pensare che i conti
Di Criscuolo
Ma insomma il Presidente della Repubblica il Parlamento europeo queste forze politiche
Sciascia
Gli opinion vengono molti
Tutti quanti coordinati
E non solo il Presidente del Consiglio va bene due compagnie di teatro come noi lo siamo di Toni Negri che Tortora spiega tutto quanto però
Presidente del Consiglio
Presidente della Repubblica il Parlamento europeo
Voti spesso Galante Garrone magistrati anche no si va avanti
Ecco mi porrei o questa domanda sbagliano al cento per cento tutti gli altri
Che ci accusano di cose gravissime
Ma sebbene pubblica ci accusa di fatto perché certo non voleva parlare con la pratica
Se l'Alitalia parlassero di un certo modo
Presidente La Repubblica al fondo ci ha accusato dirimere
Secondo quella Costituzione materiale
Che in realtà è l'indicazione ideologiche prenota errare ideologica di redazione della Costituzione della legge scritta
Ma come è possibile come è immaginabile
Se quell'uomo lui lo ha fatto sì del Parlamento europeo lo ha fatto vuol dire quantomeno che ritengono di potere passati impuniti rispetto all'opinione pubblica
Allora vediamo quali sono le ragioni tutelare coloro che custodiscono
E che hanno avuto i loro caduti i loro morti
Pirolo sacrificati come è possibile allora
Ecco perché
L'intervento del Presidente Criscuolo mi allarma
Anche perché un dubbio obiettive di formazione come io sono e non ho nessuna intenzione di multa
Profondamente
E rigorosamente e cocciutamente Abruzzo estremamente liberale
A tal punto che ho dovuto nella mia resistenze ricreando e a volte da zero comporti altri amici e compagni
Degli strumenti di iniziativa politica che ponessero problemi se è un prete al primo giorno del diritto ad un centro
I diritti civili il diritto
Tutte queste cose
Il rivendicare come sinistra
Non violenta straccione del primo discorso fatto alla Camera ormai dieci anni fa la continuità con pertanto è Silvio Spaventa e non solo con Montesquieu
Nelle aule del sessanta occupate
Direi
Quello che si annuncia come unica utopica per domani percorribile democrazia politica lo stato di diritto a Malpensa non gliene do atto le cose amenità tragiche triste di questo genere
Bene dicevo quello che rende il tutto al giornale Josep lo so in che scuola questa stesse
Sostanziale
Grave
Cultura
Comparto Air France lo stato di diritto comune implicita del diritto
Sottopongo
Vivono poi dei ministeri
Tartufeschi
Grandi tragiche della storia delle eccezioni pratiche
L'esercizio
Momenti
Ma umano e della dignità di ogni giorno
Sono quindi sono allarmato
Perché ci sono scuse dispone
Sono scuse gravi
La legge italiana abbiamo risposto la legge italiana
Ha esaltato centotre alle lo dicevamo che era una follia che per combattere
Quei cento duecento quattrocento alla Curcio ma nemmeno alla senza
Non ci volevano leggi chissà quale quando non avevamo l'intera durata il codice IBAN scelti
Ancora presente al servizio dello Stato
Di quelli aggravamenti noi dicevamo che bisognava lo dicevamo noi indomabile trentotto
Che bisognava marginale cospirazione
Dai confronti della classe politica magari dei ministri degli interni
Per il Presidente del Consiglio in quei momenti perché le cose a copiare avvenivano
Ma siccome l'errore costituente tenere sancito l'obbligatorietà
Dell'azione penale in realtà sottratto
L'esercizio concreto di quest'obbligo in realtà l'esercito concreto della responsabilità dell'iniziativa penale
Al controllo democratico che sarebbe stato importantissimo si chiede il tutto il responsabile come per il Presidente della pubblica per i procuratori l'esercizio in realtà della
Attraverso i tempi all'uso dei tempi
L'esercizio discrezionale dell'azione penale
Troviamo
Appunto dinanzi
All'arbitrio del re
Era la moralità obbligata ma comunque davvero d'accordo da noi abbiamo ancora l'obbligatorietà dell'esercizio dell'azione penale e abbiamo avuto malgrado i radicali
E scusatemi questo inciso il malgrado voi e ve lo dimostrerò
E tuttora malgrado noi abbiamo avuto invece questa Ilardo accennavo organica e incivile Palombara stupirei ingestibile per reato cosiddetto di pericolo ordinato il riferimento
Ecco
E
Ed è un reato associativo nella sua si
Ma
è una scusa qualche scuola
Perché quando attraverso la breccia che avete consentito in molti magistrati italiani hanno voluto che sia prese
E questa dilatazione
Peraltro associativo e questa
Obbligatorietà dei mandati di cattura delle detenzioni che si andavano a portare avanti per vincere ma quando si apre il generale tossiche
E le le Brigate Rosse hanno commesso questo errore essenziali non voleva che l'hanno fatto in periferia
Il grande senza
Palazzi presenza delle prime comunque
In un minuto
Si son trovati gli appetiti che errori evidenti telefonici
La verità che quelle cose eccetera
Molte volte si sapeva biblici centinaia di nomi eccetera ma lo Stato
Dell'attestato di quello che si è chiamati due
E chiedo a voi
Gran parte dello Stato nei confronti dei quali la giustizia non ha ma
Usato
Tranne il tempo per il teatro
E sempre sotto la spada nella fattispecie un po'
Del furto del furto materiale quelle disoneste all'anno derivanti tradimenti attentati alla Costituzione non c'è mai proceduto
In quella direzione
Usando i reati associativi
Ebbene dico quando viene questo accidenti
Ci si immagina magistrato italiano
Arma in sede giurisprudenziale il più grande legislatore del nostro Paese tutto diventa obbligatorio
Gli articoli più imprenditori nella lettera e in italiano del nostro codice
Comunque non oltre
Penso per esempio nell'informazione entro trenta giorni comunque non oltre dev'essere presentata dagli un rito direttissimo
Non è che in italiano quello è il più perentorio della dizione quotidiane totalmente la pena di morte per il giudice
L'ordine tolto sì ed è fonte di legge
La giurisprudenza in realtà è divenuta uno dei fondamenti di quella orribile ante costituzione materiale e in realtà l'assenza di qualsiasi possibilità di dire
Gli eccessi radicali no
Ha ragione D'Alema l'eccesso è insignificanza ma oggi dalla magistratura italiana e l'ordine giudiziario nel suo insieme malgrado malgrado
L'attenzione malgrado i meriti della grande stragrande maggioranza ma direi più
I meriti in fondo non sono importanti e del mio malgrado una speranza mancando la necessità della stragrande maggioranza dei giudici italiani
Si trova invece
A celebrare i LEA quotidiana produzione di non regge e giganti energie tiranti norme i ma lo dico oggi sia più certezza decisi
Buttati dentro Criscuolo dinanzi a quelle cose a Napoli chiedo obbligava
Ottocentosettanta mandati di cattura in una sola notte puntuali riscontri che non avevano avuto globale nel PPE non avevano voluto fare giustamente
Perché adesso
Gli atti sono pubblici non è vero che noi
Alludiamo interferiamo noi rischiamo chiedendo il conoscere per deliberare
Non posso continuare a sentire perire od magari dell'amico Criscuolo
Ma da tanti altri
Ma il processo di Napoli e io gli atti e non l'ho con loro dicono non c'è il diritto di non conoscerlo
Quando noi revochiamo esponendosi alla calunnia con decine di denunce scritte
Dimostrando affermando che stiamo dimostrando due che è una logica perversa restaurato
I voti mozione complessiva è costante progressiva dell'interesse legittimo e doveroso alle indagini allinea situazione patente
Ti conversioni di interesse privato precostituire l'esito delle indagini grazie all'annullamento
Sistematico nel senso tecnico della parola
L'identità di pesanti invade il primo esasperando di costantemente arrivando dei falsi
Scrivendo come è stato dimostrato di presenza di avvocati d'ufficio che non ce l'avevano
All'Iran va tanto di UDC sia
Dal bar gli altri del nome
Prime segnalata una poi l'altro sbagliando si d'autore
Questi sono i problemi
Vi siete buttati dentro
Non è vero che la nostra legge che noi vogliamo cambiare America
Un tubo
Tale quadro sovvenzione dice devo dire che l'ho capito per illustrare
Parte corrente salvaguardati questa dichiarò mostra distrazione totalizzati costellazione parliamo seriamente in un
Untuosa correttamente come aggravante
Del fatto progetti
Risultante
Ci hanno scoccia
E grande risultato nella lotta contro la camorra a Napoli siamo a quanti dei paria TG già morti per tumore da solo napoletano e i primi quindici giorni
Di questa
E questo errore
Un problema vero non prendiamoci reale
Ma c'è una riflessione coreografa
In un'indagine di Di Federico del centododici euro
Vent'anni fa
Se si chiede ai vertici era candidato al quale il giudice
Per cosa voleva fare come giudice
L'ottanta per cento diceva giudice civile
Il dieci per cento al giudice del lavoro in un momento
L'ordine allora di centrosinistra
Gli aveva esaltato anche questi aspetti
E il dieci per cento invece a
Ebbene ripetuta la stessa indagine adesso il settantacinque per cento vogliono fare il Procuratore vogliono fare quello che non è il giudice
Non so non voglio fare il giudice
Volevo fare i procuratori pena
Entrino nella e quindi anche il processo formativo quando due o tre mila li addita deputati su questo forse del Milan
La tua coltura liberale quelle delibere urgenti e potete laddove andrà
A finire
E di che cosa esisterà discuterne
Che terzietà quello che voleva fare il giudice civile centotre un'emozione
Istintiva di natura nemmeno la cultura una ideologie e addirittura di terzietà
Ma quello che vuole andare a fare il giudice dell'attuale
Il sostituto procuratore con la quattrocentosedici bis e con le altre
Scontro
Questi sono interrogativi allora oggi alla vigilia della Finanziaria
Certo noi e ti ringrazio
Convivente torno a ripetere la tolleranza e il pool attiva la tolleranza vale
Quando è difficile
E il Presidente dell'Associazione nazionale magistrati rispondo chi è appassionato
Sempre nel partecipare comprende nel polemizzare e alla presenza in questo esemplare io mi riconosco
Tanta parte della sua presenza e qui lo dico
Questa non era addirittura repubblicana e civile e nella Civitas della tolleranza
Non si offende si difende offendendolo dico economico nel senso della
Per le ingiurie
Al settore la TAC
Dove credo che
Ebbene
A questo punto però devo dire
Che non
Può
Darsi ti a Napoli abbiamo poi grazie a una certa alleanza dei poteri di Palazzo
Veneta che adesso devono venire in realtà alla ribalta con le candidature per esempio dal Consiglio Superiore prima preferivano
Tutte le camorre di qualsiasi tipo preferivo il potere d'ascolto oggi tutte quante devono divenire più evidenti assumersi sempre un pochettino molto di più c'è anche del bene in questo male
Per le responsabilità più di prima linea
Ma non era possibile continuare a dire che la Giunta e la situazione nazionale magistrati ignorava
Gli atti del processo
Bertolini ampiamente riferito come membri del CSM grazie al mondo al mattino a queste cose
Interferito nel processo prima delle camere di consiglio mantenute cose inaudite ma sulla Finanziaria
Dobbiamo dire che non è vero nemmeno
è una scusa
Il suolo quello che riguarda
L'UDC stranita un poco paio d'anni
C'è stata scarsa attenzione ai problemi di giustizia no oggi è stata una cosa diversa avete lasciato per culture di potere solo involutive imponeva ne volevano imporre al Paese
L'attenzione preventivava giustizia lo spirito nel settantasei
Ma già anche di fronte a Carmelo Spagnuolo cioè di fronte anche negli anni Sessanta Sempre abbiamo gridato detto anche su tutto il diritto al problema di fondo
I bilanci leggo centinaia qua dentro ecco fra le altre cose alla radicale figuratevi troppo stretto la Camera dei deputati
A pubblicare il posto a molto più di quattrocento pagine ogni volta di Progetto Pannella per la riforma del Bangladesh ricordo
Avevo capito da dove i magistrati e gli altri versava dormire la riforma Pisapia contro eccetera e l'avevo complicata presentato alla Camera per costringere il Parlamento Adda discuterne
E i magistrati non era un'abitudine di carico essendo al potere in realtà avete sempre avuto un rapporto e ve ne ringrazio
Ringrazio rom perché umanamente questo voi
Io se serve
I
Quasi amicizia e di rispetto personale del profilo di pochi radicale esistono nel nostro Paese
Ma a livello politico avete riempito gli altri partiti di candidati gli eletti
Gli altri partiti fanno la politica giudiziaria è vero che quando il Consiglio ad Assago di actinidia
Quanti sono la sinistra in Italia ed è un gruppo di magistrati
Cosa fa intorno totali gli operatori sono tutti ma
Siete tutti in profonda sintonia Violante
è interprete magnificamente Magistratura indipendente infatti non è un caso che mi pare
Sia un magistrato Paolo Novelli
Pagine però indipendente che
Assegnerà alla sinistra ringraziamo
Lì dove noi eravamo gli unici non
Invitarvi ai dibattiti in un centro comunista per riforma dello Stato e ho avuto una vera o più occupazione da quella platea
Ma come si fa a parlare corporazioni ci avete lasciati soli
Quando non viviamo quegli atti Berardino l'esempio noi come lega italiana il divorzio eravamo qualcuno scalza cani
Con un giorno arancine infame abbiccì l'unico che ci ospitava un bambino ci costituiremo il gruppo rimessione cosa facevamo non si importava c'era un listino c'era un comunista un socialista un deputato
Che faceva una cosa buona confrontavamo argomenti manifestazioni per sostenerlo in quindici giorni non c'è portava tra virgolette di degradanti disputa analogie nulla perché la moralità è una
Volere quel diritto e quella legge
Ebbene voi con i magistrati con il vostro potere con la vostra immagine giusta quasi sacrale
Se voi aveste incoraggiato allora i radicali ma attraverso l'appoggio scendere in campo una volta con voi radicali quando chiedevamo il due per cento ha con il braccio
Quando facevamo il digiuno su questo Adelaide Aglietta segretario del partito non dimentichiamolo
Membro della giuria per aver consentito formarsi nella giuridica controcultura Torino a fianco di quel magistrato magnifico magistrato che è stato il Presidente Barbaro e sul quale noi appunto per il primo dei quali oltre dico per due più due siamo messi a ridere
Dinanzi a quel processo che è stato ieri più rischioso quello dell'avvocato grosso è quello quel processo lì siamo stanchi costituente con voi del volto al vostro ius dicere lui
Consentendo l'approvazione di quell'attività
Con un processo che era in pista non mi importa che almeno sul piano tecnico-giuridico non vediamo garanti
Rettore
Il chiediamo un livello tecnico giuridico diverso
Perché altrimenti non se e
Niente
è adesso ancora non c'è la sentenza ma come non dette
L'aberrazione bisogna aspettare il deposito per le motivazioni
è il passo da quattro cinque sei mesi poi iattanza con buona coscienza a buon mercato Graziano gli altri due tronconi nel quale gli avvocati
Il dipendevano dal destino concesso impuntati con gli imputati i nostri
Il reato associativo non potevano criticare la sentenza il dispositivo già fatto pregiudicando gli altri due titoli
Perché non si depositava la sentenza le motivazioni della sentenza
Con quale
Per fortuna
Per esempio
Noi di Radio radicale che hanno fatto sentire tutta l'Italia
Che c'era anche il Presidente nel testo però occorre
E non solo quello del primo per fortuna gli italiani sanno che esiste anche Santiapichi che interroga grazie a Radio Radicale bandito
Come si vede in modo ineccepibile Rotolo penso
Savoldi come lungo il viale o questo lavoro di difesa e di propaganda per giustezza
Quello dell'apertura del PPE ma voi siete ci avete l'avete lasciato solo noi abbiamo vinto sul divorzio
Richiediamo abilitato di volta in volta
Chi beve meritava senza guardare se fossero dei nostri nemici
Poiché i nostri amici se voi avete dimostrato una sola volta di dire i radicali hanno ragione ma dirlo ufficialmente
Quando noi potevamo quello che è funzionalmente esponendo abbiamo fatto e poi perché poi dopo
State tranquilli
Che immediatamente vigili potente al quale fa della
Fiducia alla serietà accedervi
Insomma Violante e via dicendo giacobinismo e divenuto ormai
In cuor suo nuovo Magistratura indipendente a ma soprattutto questo partito in grado dicendo perché poi dà l'impressione che l'unico che può
Tenere le redini strani
Ecco no però anche a fronte di questo tenore avreste avuto erbicidi avrebbe scavalcato i radicali avete avuto il tre per cento noi due
Esattamente coloro che erano assenti per motivi cultura
E per motivi politici di potere
Noi proponiamo due emendamenti da
Oltre
A questo
Obiettivo in tre anni e due per cento mentre mi parrebbe che la
Proprio
Quindi nuove
L'emendamento radicale cioè
Se la situazione attuale i magistrati si pronuncia su questo stadio tranquilli che ho detto ma anche l'AGCI bellici e gli altri faranno
Dimostrano
Siamo troppo moderata
Se fate i vostri convenire vostre dichiarazioni si accusate
Luciano Violante e il suo partito che non avevo presentato noi
Quando loro ogni anno ottengono migliaia di miliardi per far passare la finanziaria allo sforzo degli enti locali
E quindi questo perché l'uno per cento di quello che loro strappare ogni anno
Eppure amaretti al ruolo solo miseria
Enorme che non lo siamo e poi
Allora ricade alla salute se volete due proposte nuove ma unite anche di copertura della spesa per molte e molte centinaia di miliardi un fondo per la Costituzione
La costituzione di un fondo per il patriarca colgo par perbacco gratuito patrocinio ma in visione diversa da quella appunto e quella che fino adesso abbiamo ereditato per l'esercizio concreto del diritto alla difesa magari maxiprocesso
Quando sei dimenticato inattesa
Che le norme ordinatorio del codice consentono di essere giudicato
è una propongo per la riforma del codice di procedura per l'incarico deve stare a discutere ma anche l'Expo due del Presidente indicativo di costose precedente dell'Associazione dei magistrati
Io
Enrico appelli nostri amici immagine come indipendente ci hanno dichiarato che il settanta per cento dei magistrati italiani sul codice di procedura penale alcune riforme fondamentali solo quando
Va bene allora
Non possiamo continuare termine o a beccare sociologismo dire la classe politica e la classe dei magistrati
A mio avviso
Sociologismo pernicioso cosa volete che io abbia in comune con coloro che hanno voluto quel deterioramento che può avere lamentate dei principi stessi della civiltà giuridica ma che sono peculiari
E non Regione delle cose che non vanno
E questo
Ci sarebbero troppo
Noi vogliamo mi pare nel settantatré sull'Espresso allora
Esisteva appunto anche un certo tipo di quella riferita
Grazie a un altro digiuno questo eccesso si fece l'inchiesta ci fu una risposta
Una prova di Ronaldo chance di oggi
Ormai da dieci anni credo che ci saranno quanto olio
Difficilmente ed amichevolmente
Se far sapere che condivisibile
Le nostre battaglie che ognuno di noi
Ma già servisse
C'è forse inquilino poi dà fastidio detrazioni radicale quasi una sorta
Di ricerca di sacrificio mi rispose invece uno lontanissimo perché riguarda
Dei massimi dei nostri scrittori letterale
Alberto ora
Dice no
Con la vita
Non comprenderete mai radicale Pannella
Se non capirebbe che non c'è spirito di sacrificio ma altro ma una sola cosa sull'Espresso
Ora
Una grande
Rara passione per la giustizia
Mille novecentosettantadue
Nella
Deve
Come accade
è proprio questa
Pertanto il punto di vista teorico Manuela dal mondo stesso
In quel momento vuole stanno molto amici praticate da comprendere
Vogliamo armarci verrebbero ebbene allora si deve mangiare
In modo concreto affrontare dei problemi
Coloro che questa immagine della magistratura non è
Immaginare magistratura Criscuolo secondo i momenti in con una certa stampa interesse ed esatta
A me Guido proprio perché renderli tale signor presidente la Repubblica si è o altri colgo anche i socialisti queste polemiche in realtà segno logicamente
Il magistrato in Bolivia e scoraggia a fare il magistrato in Italia e non sono i giudici sono o un altro tipo di giudici non sono Beria d'Argentin non sei tu non siete la maggioranza tutti voi inglese
Ma sono alcuni seri alcune altre cose sono appunto quelli che
Sguazzano ed hanno valore di crociata all'azione di quel tipo di sia
Alla quale non sono professionalmente
Tra l'altro nemmeno allena
E lo fanno per propria e quindi il giorno in cui avremo reclutando su questa immagine su questa terminologia e migliaia di nuovi aveva magistrati non ci voi sorridete ancor più di noi
è stato immediatamente in queste candidature Unicost recanti la Calogero sicuramente pulitissimo sicuramente semplicissimo ma ancora una cultura giuridica uguale visione del diritto
Incarna Calogero con i mandati di cattura lei lo ha fatto gente l'angolo
Carico di tutta l'area esca uno due tre quattro cinque mandati di cattura per tenerla del
è un po'a tutti quanti andavano via ma siccome questa è coperta da rischio in Arabia Saudita davvero e al coraggio di dire questo
Senza parlare a ritenere
Come si diventa da Civitavecchia rendere concreta avreste mentre segretare difendere l'insospettabile e non tecnica questo credo che sia la civiltà e l'onore del diritto ma Loi
Senza l'alibi
è quello che appunto rispetto ad una serie di persone
Ha mandato deliberatamente ha usato il mandato di cattura chiaramente infondato successivi quattro cinque sei sette
Per fare giustizia da giustiziere per salvare il Paese D'Arcangelo sterminatore anche in merito alla differenza nei cantieri
Non si può vale più in Aula ed è il candidato non dopo di capire
Di una corrente giacobina intendo
A Magistratura democratica
Non di una corrente che so io perché è di destra secondo discariche non valgono più un fico secco di Magistratura Indipendente ma badate
Calogero candidare Prodi unità per la costituzione
è un emblema
E poi tutto il resto
State proprio verbale voi un Consiglio superamento in cui i nomi sono tutti io ho un grande forse usare riconvertiti ritenute grande rispetto per i capelli
Ma quella struttura quella sua visione
A parte è un magistrato preparati esiguo ma Roma non si sono fatte in Corte d'Assise nuova in cui c'è lo stanziamento
Perché parliamoci chiaro
L'appello sul loro l'appello sul sette aprile
Queste altre cose non l'appello che il processo dovevano essere fatti da questi
Da alcuni magistrati quindi fra
Misurato l'appello dei processi procedono celebrare
C'è stato un anno e mezzo di attività per le conclusioni momento istruttorio
Perché eravate che doveva fare la sentenza
Perché non è più preparato tra virgolette ma anche secondo canoni ideologici prudenziali e politiche di politica giudiziaria
Perché queste cose non teorie
Perché l'altro giorno l'avvocato
Radicale c'è di tutto fra gli avvocati
L'avvocato che
Finanziamenti dovuto
Coraggio cinese e di fare una provocazione sanitaria provocazione
Per la presenza nel dire
Che ci voleva
Un po'di faccia tosta
A gennaio del mille novecentottantasei
Per componevo senza dire come da rito la mattina al manifesto il giudice deve
Perché non l'ha smentito
Che sulla Rosa Cirillo
Allora una neppure tanto che anche per le strade non se ne parla
Capite credo che ci bluceleste
Se all'università
Trieste manco il diciotto
Se interrogato sulle fattispecie normative
Si proceda ora o no noi in termini
Normativi
Del riesame
Prendessimo l'atteggiamento del giudice all'ENI come
La risposta
Da dare all'insegnamento che ci viene offerto anche dagli attuali professore ecco io vorrei quindi questo dibattito sia previsto il
E si aprisse perché
Non è poi così
Incredibile
Che io viva
Come
Se fossi
Uno di quei giudici
Ogni giorno offesi
Nella realtà della situazione politica italiana del civile
Che ritengo devo con loro
Sì incolore subito
I limiti
Degli errori per cui sono offensive feriti
Probabilmente
Non c'è
Speranza
C'è solo l'illusione
Bisogna cominciare subito
Non possiamo farvi Criscuolo questo piacere
Teste che poi in fondo non vorreste spero non vorreste non possiamo come praticamente
Smetterla di proporre le cose che voi imponente che sono giusto perché non vogliamo
Per che questo
Negli anni scorsi abbia creato spesso imbarazzo
Perché il fatto
Se fosse stato proposto dalla decimo anche la stiro anche dal pc
Avete applaudito
Dalle specie se in campo per far votare
Ma siccome veniva dalla indennità radicale
Invece
Non vedevate non sentire perché non c'era posso aggiungere altre cose
A Napoli sul piano del costume si devono avere un'unica credo l'unico distretto giudiziario sicuramente segue Salerno poi perché poi ognuno usa le sue appendicite appendici forma
Ma nel quale
L'interpretazione letterale una vecchia norma
Fascista fatta da mettere in modo tale che si consente lo stesso processo Cecilia marito e moglie magistrato di avvocato viceversa
Per esempio
Ebbene
La norma essendo quella che è
Anche per loro a Torino
Ammiratore d'altronde è evidente perché questo non potrebbe anche rimanere una cosa
Debba dotarsi probabili decadimento dei costumi centri
Va detto
Ben venga
Va sottolineato sennò i giudici
Deriveranno anche loro
La grande maggioranza dei giudici buoni nella loro bontà
Come stiamo perdendo tutti perché la battaglia per il diritto e per il momento
Fatta anche da chi è custode come battaglia di potere
Allora
La parola al presidente mi scusi
Io
Più che una replica
Mi limiterò
Ad alcune
Osservazioni riprendendo il discorso fatto in precedenza
Perché al di là del ringraziamento
Marco per me
Del quale indubbiamente
Riconosco
La profonda passione civile
No con la quale è arrivata
Devo dire
Che il suo intervento
Tutto centrato come è stato sulla posizione
Sul ruolo
E sulle colpe
Non diciamo che la magistratura e astrazione
Tutto sommato poi capitolina
Ma
Di molti magistrati
Si presterebbe ad una serie di osservazioni che però dovrebbero
Portarci a scendere molto nello specifico
Il vero tetto proprio
Dibattito a Radio Radicale
Che non
Intendevo interloquire
Sul processo di Napoli
E non interroghino
Per un fatto di rispetto
Per un fatto di rispetto verso i giudici
Verso gli imputati
Verso i difensori
Che mi impone
Di non far sentire una voce che potrebbe essere in qualche modo
Ho disinformati
O comunque lo comprendo
I processi
Si vivono giorno per giorno
Io dico che non è nemmeno sufficiente
La conoscenza parziale degli atti
Per poterne discutere
E su questo chiedo la testimonianza di avvocati perché se così fosse dovremmo arriva alla conclusione che i Dipartimenti sono venuti non è così
Processi normativi a dibattimento
Ed il rispetto verso il processo tra virgolette
Quello civile nonché lo capite problemi penso
Processo quale noi tutti auspichiamo
E vorremmo che fosse
Che mi impedisce di parlare di una singola vicenda processuale
Torno invece al discorso che a mio avviso è fondamentale
Marco Pannella toccato tanti argomenti
L'obbligatorietà dell'azione penale
Sarà stato un errore del costituente
Se così la si difformi
Avendo ben chiari naturalmente tutte le implicazioni di un problema che è enorme è fondamentale
L'azione penale è obbligatoria in Italia da voi altrove ci sono realtà
Nazionali
Tradizioni fenomeni sociali e di costume
Che vanno tenuti presenti un'azione penale non obbligatorio
Ha certamente dei vantaggi ma anche l'edilizia in un Paese profondamente politicizzato come d'Italia il discorso dell'obbligatorietà dell'azione penale è estremamente difficile
E comunque comporta delle scelte di alta politica costituzionale
L'assetto della magistratura è vero l'assetto della magistratura italiana è molto particolare trova pochi riscontri altrove
Va beh perché difendiamo l'appartenenza del pubblico ministero all'ordine giudiziario per un fatto di corporazione no
Nulla impedisce un fatto di ingegneria costituzionale
Che si pensi a un assetto diverso
Ma perché
Esprimiamo la nostra contrarietà portare oggi in questo momento storico il pubblico ministero fuori dall'ordine giudiziario
Perché temiamo
Che questo possa veramente condizionare con un'azione penale proprio obbligatoria
L'esercizio della giurisdizione
Attraverso una forma
Lottizzazione politica dalla funzione del pubblico ministero e quindi alla promozione dell'azione penale
Questo è un fatto a mio avviso sul quale bisogna riflettere
Questo non significa
Che la riflessione debba per forza condurre ad un certo risultato a mantenere l'esistente sì facciamo la riforma
Ma se ne fa Paserman se si deve fare la riforma presuppone che ci sia la consapevolezza
Delle conseguenze di un certo tipo
Di assetto
è pericoloso trapiantare
In un Paese
Istituzioni proprie di altri Paesi che hanno storie diverse
Impostazione culturale diverse
Tradizioni
Diverso è consolidate non consolidate
Il giudice Contri legge ma è vero
Noi crediamo di essere un Paese ha diritto scritto
Laddove invece questo principio soltanto tendenziale e ma caro dalle loro scopriamo solo oggi
Ma
Altro che la verità
Vent'anni ma
Massimo Severo Giannini quindi non un penalista ma un amministrativista ha scritto
Un'opera splendida spread
Perché le opere migliori sono quelle prego che si chiama discorso generale sulla giustizia amministrativa
Dove è dimostrato in poche splendide pagine dell'ordinamento giuridico italiano ordinamento ha ricostruito sono tendenziale e che una buona parte del diritto amministrativo italiano e di formazione pretore incolpazione giurisprudenziale
Formata non va in questi anni e nemmeno negli anni Cinquanta ma alla fine dell'Ottocento ai primi del Novecento
Quindi sono fenomeni che vanno
Valutati e approfonditi è vero che c'è stata questa
Impostazione quasi creativa del diritto da parte del giudice in certi momenti ma qualche conseguenza di una tela che è stata data al giudice con legislazione di principio
La legge trecentoquattro del mille novecentottantadue sul terrorismo
Sui cosiddetti baby più deboli lo sa è stata patrocinata da alcuni magistrati è stata versata davanti all'associazione e perché si era previsto quali conclusioni poteva determinante
Vi sono problemi
Estremamente gravi in cui è molto difficile share nella ragione o torto in cui in realtà come diceva Manzoni ragione e torto non si possono separare con tagli letti proprio perché si tratta di grandi grandi problemi sociali civili questo Paese
Per quanto riguarda poi i magistrati eletti al Parlamento
Anche questo è una scelta di carattere legislativo
Si studi la possibilità di evitare
Che ci siano questo tipo di Commissione se si ritiene che queste commistioni siano legati
Ma perciò allora io mi ricollego a quello che dicevo prima non è una scusa caro Marco
è invece un fatto profondamente vero e reale che noi abbiamo bisogno di ripristinare quel circuito che si è cortocircuitato tra legge giudice e che oggi non c'è o funziona male
Funzionale per quei ritardi di cui parlavo prima è che ci sono non solo pretesti per quale ragione dove equivocare riprendersi
Come pure non è esatto questo lo devo dire
Che la magistratura sia contrario alla riforma del Codice di procedura penale
è un equivoco determinato da una in completa conoscenza dei risultati di quel cosiddetto sondaggio d'opinione
Organizzato
La Magistratura indipendente
I risultati del sondaggio sono in larga misura favorevole alla riforma
Ma a una riforma meditata
E soprattutto che amplia le strutture per farla funzionare
Quando ci fu la precedente legge delega sul codice
Quella varato nel mille novecentosettantaquattro
La Commissione ministeriale
Elaborò un complesso progetto di riforma che naturalmente giace nel letto
Nei cassetti delle Commissioni parlamentari
Fu fatto un progetto di compatibilità
Cioè quello che si dovrebbe fare quando si fa ogni legge importante perché non è sufficiente dire le modifichiamo la legge bisogna anche fare in modo che con la legge funzioni
Altrimenti si verifica quel fenomeno di disapplicazione del diritto che poi porta all'accusa dei termini che non vengono rispettate
Termini che non vengono rispettati per conseguenze oggettiva determinati da una certa situazione disfunzioni ebbene quel progetto di compatibilità sul progetto di Codice di procedura penale portò ad un risultato che io non sono in grado
Adesso di verificare se non sono in grado di garantire l'autenticità del risulta
Però sembra o che a Napoli per far funzionare quel tipo di progetto come sono sessantasei giudici istruttori
E allora io mi domando ma con sessantasei giudice istruttore
Non funzionerebbe anche l'attuale Codice di procedura penale non consentirebbe tempi più brevi ecco qual è il problema
Delle riforme e le riforme molte volte non si fanno si fanno male perché non c'è una cultura e le riforme non c'è una capacità di riformare collocando
Queste riforme del loro quadro di compatibilità verificando la possibilità di farlo funzionare
La più semplice delle industrie prima di aprire un nuovo stabilimento fa le cosiddette ricerche di mercato verifica cioè quali possibilità ci solo di collocare il prodotto di farlo funzionare quali possibilità ci sono di gestirlo
Noi invece pensiamo che sia sufficiente fare degli aggiustamenti riparo le leggi in quanto tali sono soltanto le seguenti parole se non solo sostanziate da contenuti e se non se ne verifica l'attuabilità si rimane un punto di partenza
Ecco allora caro Marco che non abbiamo
Davide
O da cercare
Scuse o pretesti me poniamo dei problemi reali e la ragione di quelle polemiche in cui certamente si inseriscono elementi esterni di strumentalità qui hai ragione
Ma le ragioni di quelle polemiche derivano dallo stato di insofferenza che viene nel constatare come
Alla fase dell'attacco parola grossolano come dice il Sottosegretario Mantovano espressivo
Alla base della contestazione alla fase del dire di non funzionerà alla fase dire qui non si va bene voi sbagliate voi non sapete fare il vostro mestiere o peggio non lo volete fare o peggio lo fate in un modo che non ci piace
Non segue poi alcuna attività propositiva l'attività propositiva invece dovrebbe essere quella
Da privilegiare perché l'unica che possa portare a dei risultati altrimenti io mi domando mi domando e vi domando e domando a tutti quali possibilità ulteriori risorse quella speranza di cui parlava Pannella e affidata proprio
Al recupero di questa capacità propositiva
Diceva Martin Luther King
Credi
Sono io a fare un sogno
Quello in cui sulle lo secondi la Georgia e un giorno di bianchi e neri si sarebbe proceduto insieme ottavo della fratellanza purtroppo sappiamo come quel sogno è stato interrotto
Io naturalmente le soglie in maniera molto più piccola molto più ridotta molto meno importante
Di chi
Però sono anch'io e so nel giorno in cui
Oltre questi dibattiti che sono importanti e che pure si debbono fare
Venga finalmente quello in cui
Il capo del Governo il Presidente del Consiglio il Ministro della Giustizia i segretari delle forze politiche
Sì sì è hanno finalmente segava finalmente intorno ad un tavolo e dopo aver sentito ma solo sentito beninteso agli operatori della giustizia
Presenti portino avanti concrete iniziative di riforma di un sistema che così come non può andare avanti
E non vogliamo
L'alibi che pure ci sentiamo rinfacciare molte volte non siete d'accordo tra voi perciò noi non andiamo avanti ha detto l'altra sera ad un dibattito piombato l'ennesimo dibattito il sottosegretario alla Giustizia onorevoli tardi
Noi abbiamo bisogno del consenso
Certo è un fatto di democrazia
Ma attendiamo bisogno anche di una decisione ed è strano doverlo ricordare ad un Governo che si connota o è stato dotato della sua fase iniziale per le sue capacità cosiddetti decise liste noi abbiamo bisogno è una decisione
Non è possibile che non si faccia la riforma del Codice di procedura penale
Perché i magistrati non sono accordi tra loro con gli avvocati non sono d'accordo tra loro o gli avvocati i magistrati non sono d'accordo è normale che questo avvenga di una società pluralista
Ma la sintesi di un momento della decisione il momento di raccogliere finalmente le fila di un discorso deve venire dal potere politico al quale noi chiediamo questa capacità di decidere
Se questa capacità non sarà recuperata allora veramente con la speranza di cui parlava nelle stimata prima delusione ringrazio
Grazie brevemente anch'io
Ma vorrei pensare
Diciamo
Perché la nostra moralità sia la modalità
Come giustamente decida di fare non solo dei Governi anche di ogni individuo
Ed anche di ogni associazione
Se tra qualche giorno
Alla Camera
In Commissione Bilancio cominciano dei voti importante
Che pregiudicano solo imparare del voto di assemblea anziani
Io ricordavo della lega Italiana del divorzio aveva questo metodo volevo decisionismo
E in parte ora legale non c'entravamo in piazza facciamo le nostre iniziative dicendo per rispetto del Parlamento che noi volevamo che il Parlamento decide se nessuno
L'eccezione di costituzionalità in Commissione giustizia per fare un passo avanti ancora per la sua approvazione
Non decidesse la approvazione di quella eccezione o di quella
Allora Sam il gioco
Quando è disperato
Io mi auguro che l'Associazione dei magistrati
CDR
Che cosa si fa da tempo giusto perché fare
Le cose tempo sbagliato in quanto dall'altra parte in realtà non c'è nessun obbligo di dire sì o no ecco fare sì o no diventa una Geremia
Orali
Prima di me ha trovato l'Associazione nazionale magistrati ufficialmente indichi i titoli quattro o cinque emendamenti di cui chiede il voto al Parlamento
Subito
Lì c'è una proposta unica
Io dico di una setta rimanga valido il fondo perché deve essere costituito all'urgenza per l'attuazione della riforma
Conclusione Penasa no appunto è puramente
Declamatoria
O come certe altre riforme del tutto sbagliate perché distruggono
Il preesistente
Consentono di costituire
Gli strumenti
Perché
Una parola detta diventi riassetto diventi procedura
Perché altrimenti
Se poi nel momento deliberativo davvero generazione e mezza nel momento deliberativo in modo puntuale non di se magari facciamo lo sciopero perché dopo dieci quindici anni ci state
State assassinando la giustizia per non del giornalismo
Queste colpevoli cadono su di noi quindi non è più possibile collegamento gioco alabarde del potere non della classe del potere politico
Ebbene vedrete
Che allora il partito comunista lo ripeto accadere perché chi è al Governo a porre il problema di far quadrare i poligoni vanno malissimo impareremo ad un Governo
Ha giocato Partito Comunista
Questo Luciano Violante questi altri queste che voi tutti quanti all'unico articolo trovo
In una sintonia culturale proprio con l'incedere del PC
Per carità ne di obbedienza
Servitù perché
Impressionante anche all'interno di Magistratura Indipendente poi ci sono le code stranissimo
Eh beh allora benissimo
Andiamo e come l'alito faceva parte figurati se lo fate voi magistrati
E quando io dicevo magistrati reclutati leggo nelle non pone un problema di compatibilità di sicura tre cose che è un alibi la poi la povertà Associazione nazionale magistrati così indifesa rispetto al potere politico ma se vogliamo a vederlo
I partiti che decidono i loro atteggiamenti sui problemi della giustizia quando degli addetti di settore di responsabile ci sono magistrati
Il Ministero di Grazia e Giustizia non è governato dall'Esecutivo se non in principio mai governato da voi che rappresentate il topo no questo è un altro dato concreto
L'avete quelle funzioni quindi se noi andiamo al di là napoleonico pacifista a fare la fotografia di quello che voi potreste
Ecco io credo
Che fra i magistrati presenti in Parlamento e che sono presenti in quanto tale
I responsabili della politica dei partiti in chiave di giustizia che sono nella gran parte dei magistrati incorrere in vari settori di monopolio dei partiti non si può discutere di queste cose
Perché appunto del vertice grazie
All'apporto degli specialisti benissimo assumetevi le vostre responsabilità puntuali c'era il momento giusto e ogni volta con modestia per portare a casa ogni volta ne ricavi altrimenti continueremo a dire
Che nel momento in cui è possibile così assenti
Per
Timor permetterselo per cultura per
Non
Come dire attitudine
Tecnica democratica
Dell'esercito ma insomma questo è il vero problema fra pochi giorni e correlate la firmiamo risentirlo
Questa storia è divenuto un piagnisteo
è una protesta paletti quindi aspetto però come dire
Perché obbedire in questo caso
E obbedire a veramente un patrimonio di esigenze della giustizia ma se si continua sempre in questo ruolo del quale si poteva dire classe politica
E per esempio non si tiene presente non mi si risponde quando dico ma
Io vi ho detto necessariamente
Che noi dobbiamo votare un costituzione o principio ha detto semplicemente che il pm esisteva anche venti anni fa ma venti anni fa anche però devo fare il giudice pensava non al pm
Pensava a fare il giudice civile motivo questo voglio dire adesso
Guarda caso
Chi vuol fare il Giurì vuol fare per andare a fare
In Tibet sia
O non so che cos'altro perché poi non
Magari il vigna
Tanto che mi dispiace volte riparlarne buoni perché pericoloso
Per loro se io le parrocchie
Ma non abbiamo dei magistrati che sono io credo
Più ricorrenti una forza di una serietà di una discrezione
Che sono onore per tutto quanto il Paese almeno credo come linea una linea
Gli italiani non lo conoscono i fiorentini non lo conoscono poco come quello quando non se ne può fare a me
Ma i meccanismi e Napoli conoscete quali sono i processi se un processo che mette in campo
In causa
Il esso io il capo della squadra mobile vada dispersa
Ma colleghi certe cose il CSM viene a Napoli e si duole del fatto che ci sono limiti sostitutive indagato laboratori di indagine quindi di udienza
No bene Tunisia nel verbale non è mai pontili per sé non è una cosa enorme
Mario ce qui est oltre a quelli di urgenza ci sono quelli
Che Simenon regolarmente libertà nel metodo Gallucci e nel metodo spagnolo
E naturale conosciamo molto bene
E allora che cosa succede in concreto come possiamo portarla avanti se non intervenendo togliete se esistessero i politici la restano te ne prego
Se io fossi un politico tra virgolette in termini sociologici o non lo sono come dodici
Diventa una cosa
Togliete subito i politici
La possibilità di farli queste critiche fatele voi non quelle del convegno del Congresso degli autoaccusa noi ci assumiamo le nostre responsabilità vorremmo noi in pratica
Intervenendo sui fatti politici anche qui non dite che la storia delle motivazioni delle sentenze
Dipende dal legislatore
Dalla struttura non è vero
Ma io ve l'ho detto come CSM come sottolineato dai magistrati secondo pensare la Cassazione ma quando in una sentenza depositata con enorme ritardo
Un giudice scrive
La dimostrazione che questa sentenza è giusta
E data dal fatto
Che Pannella accusato poi quando la saletta a subire questa sentenza quindi che inserisce con motivazioni camera di consiglio e come motivazione dico io
In una certa decisione il fatto che uno dopo ha detto su quello alcune cose ma io credo che a livello
Eccellenza professionale decoro della giustizia magistrato
Dovevate in un ospedale che fosse Pamela
O in Alitalia sottolineare questo
Quadrate POR volevo solo sottolineare per voi la cui storia regolatori e vengo al CSM
E vedo che le
Che allarma M ma poi c'è modo e modo è quando vede parla polemica contro Intini tutti i giornali la sapete fare in modo tale che tutti i giorni le parole ma se lo devo dare la polemica su certe cose magari i vostri
Colleghi
O disfunzioni per colpa dei vostri colleghi agli altri
Quella sui giornali oggi basta nessuno se ne accorge perché veste una mozione in Cina che magari resta nel cassetto l'ufficio stampa manco lo distribuisce
Ecco e termino io non ho detto Benevento avvenente Ricci certo io ritengo che il nostro costituente ha fatto l'errore di Alejandro onerando la magistratura
Di una
Impossibilità
Impossibilia nemo tenetur la obbligatorietà dell'azione penale titolo che abbiamo appunto
Milioni crea
Forti nove tutte queste cose sicuramente
è una cosa impossibile storicamente
Ma ho detto questo il problema per quel che mi riguarda è un altro e che uno non può farsi alibi di questo
Per amministrare processo Tortora nel processo civile però
Come nostri amministra
Cioè in base al fatto che io titolare dell'esercizio azione penale ciò centomila processi
Io e cosa faccio media amministro o come cavolo mi pare nel modo più sospetto più grave ma siccome
In realtà
Io faccio una scelta
Legittimato in Regione non le rispondo mentre nei Paesi seri democrazia anglosassone cosa succede che se tutto procuratore non fare
Non eserciti iniziativa penale su un certo episodio e questa
Non capita succede una polemica un bailamme emergente dello Stato
Cioè ai la responsabilità democratica e ha il controllo democratico mentre invece adesso
Consente è legittimo ma va beh d'accordo finalmente io sono d'accordo che la legge scritta importanti ritorni che ha detto che è illegittimo come e la sezione istruttorie di Napoli amministrato questi processi qualche ottetto però
Che
Oltre il problema della legittimità c'è anche un problema poi
Di vedere che cosa succede
E ci si vede che si piglia guarda caso
Riesce sempre stare male quando quando è giusto ignori diritti agricoli esercita ma gli vengono riconosciuti e quindi si inventa perseguire quarto e quinto
La connessione è vero che la legge con la opposizione fino a oggi la nostra veloce allora dicendo giudici naturali rispettiamo il di più evitiamo tutto questo eccetera
Però Passaro deve però tra questo fra quella legge infelice e come poi viene esercitata del vero essi
Togliere
Al magari Gagliardi inviare il Lino togliere Sibilia per portarlo qua e poi stralciato stralciato e pertanto
Password cose queste nelle quali in democrazia si deve parlare
Abbia bisogno di parlare
Innanzitutto
Il CSM
E innanzitutto l'Associazione magistrati viaggiatore per toglierla gli altri
Perché a me è ingombra dover fare queste casistiche
Io devo il meglio che possono dare e poco e quasi niente marginali nella mia vita è quello che ho tanto portare poco poco poco di più se c'è l'aggancio se magari non darò di me
Ma se questo di meno questo nulla consentitemi che sia
In questo caso davvero al limite dal legislatore portare una cosettina in più che resti e non dovere
E qui visto che
Devo un po'sollecita
E non dovere magari sentirmi rimproverare
Presidente orefice
Perché abbiamo fatto un bailamme perché non era un fatto di legittimità è un fatto intollerabile
Quando per dieci giorni malgrado proteste suppliche consigli i privati proteste pubbliche eccetera
In cancelleria ad un certo tribunale a Napoli continuava ad esserci scrittrici la previsione
I cinquantanove processi in quattro udienze
Lì non sono stati uccisi
Contro e lo rivendico
Credo di aver servito la giustizia deve assistito il giudice
Ovviamente anche la difesa ma anche Difesa grazie
Era il dodici gennaio mille novecentottantasei e Marco Pannella e l'ex Presidente dell'Associazione nazionale magistrati Alessandro Criscuolo a Napoli durante
Un dibattito
Svoltosi in occasione dell'iniziativa referendaria dell'epoca e adesso riproposta per una giustizia più giusta il prossimo documento invece del diciannove ottobre mille novecentottantasei quando
Enzo Tortora poco dopo la felice conclusione andrà sulla vicenda giudiziaria INSEAN Marco Pannella svolse un Turin siciliano alcuna
Città
Per parlare di giustizia è di partito radicale che in quel momento si era posto l'obiettivo della meno dieci mila iscrizioni
Pena la chiusura obiettivo poi raggiunto e superato li ascoltiamo dunque quanto dissero quel giorno a Palermo
Compagne e compagni
Parlo
Debbo
Per ora Bordin
I radicali degli allora Oberdan
Io vorrei
Ho spaventato prendendo
Vi era evitabili
Ventotto luglio
Deve dare pure il board
Il pubblico che
Una sola semplice trasmissione
Affidata al sottoscritto
Ragionava in Italia il venerdì sera
Era vorrei ricordarlo sopra tuttora
Una trasmissione
Che la gente seguiva
Forse perché gli ingredienti di questa trasmissione
Erano molto semplici
La gente
I sentimenti della gente
I ricordi della gente
Gli affetti
Della gente
Le storie della gente
Vorrei anche ricordare questa sera
Ed è una sera importante per me
Che quella trasmissione non era un contenitore per i ministri opere sottosegretari
Era
Casomai
Un contenitore
Per gente che aspettava la pensione non la riceveva
Per gente umile e semplice che la mattina dopo andava in ufficio
Per gente non per super gente per gente non per i vip
Per omini
Non per deputati
Questo io feci allungo prima
In tutta la mia carriera attraverso la domenica sportiva
Poi con quella trasmissione che era giunta all'apice del successo e si chiamava
Porto bene
La interruppe
Non il pubblico non la interruppe il pubblico
La interruppe una storia
Che potrei oggi
Riproporre in quella trasmissione se avessi la forza
La fantasia
Di rifarla
E intitolerà lei questa storia
Nella rubrica dove sei con queste semplici parole dove sei giustizia
Questo
E il tema
Questo
è l'uomo che con la coscienza netta di allora vi parla
Amici palermitani
A distanza di tre anni e tre mesi
Che per me
Come per chiunque sia toccato
Da questa macchina infernale
Che si chiama giustizia sono stati tre secoli di dolore
Differite di offese di vergogna
Di angoscia
La storia mia
Che è diventata un certo punto
Non per volontà mia
Ma per la volontà di chi
Annunciando trionfalmente
Da quella stessa televisione che tutto era risolto
Che il blitz era storico
Che i mille arresti effettuati in una notte mille
Oppure novecento
Erano la soluzione definitiva
Al problema della criminalità a Napoli
Le ricordo
Così di passata
E tra quei novecento ottocento mille cittadini presi e gettati in galera
Oltre centoquaranta furono rilasciati per omonimia cioè avevano commesso il gravissimo reato di chiamarsi come degli altri
E che alcuni furono rilasciati uno sicuramente dopo undici mesi di galera
E così in questa ammucchiata
Che veniva definita storica che veniva definita crociata sacra
Anche l'uomo che cercava di parlare alla gente e mai parlava di ministri ma parlava di pensionati
Anche l'uomo Fini in questa colossale insalata tricolore
Che ci servivano ivi servivano attraverso la televisione come impresa storica
E chi vi parla diventò
In ventiquattro ore
Dall'uomo che
Da molti anni
Faceva il giornalista televisivo bene o male non sta a me giudicarlo
Il capo della camorra
Lo spacciatore
Di stupefacenti il cinico mercante di morte
Voi potete immaginare
Alcuni di voi hanno immaginato del peggio alcuni di voi hanno provato nel cuore nel sangue negli affetti
Che cosa vide un uomo
Ma è sull'atto pubblicamente
Pubblicamente esposto al ludibrio alla vergogna
E che doveva a ogni costo risultare
Il criminale numero uno di quella storica impresa della quale Tortora era la bandiera il porti insegna
E
Dicevano alcuni
E avevano ragione a dirlo perché forse l'avrei pensato anch'io prima di quella notte del diciassette giugno mille novecentottantatré ebbe il tema se l'hanno preso
Qualche cosa avrà fatto
E poi via via
Nel corso di questa avventura che vi risparmio nei dettagli io ma che non vi è stata risparmiata nell'infamia da certa stampa e certa televisione
E vi risparmio gli altri commenti è se lo tengono dentro tanto tempo allora qualche cosa ci deve essere l'uomo che arrestarono credeva fermamente nella giustizia
L'uomo che vi parla questa sera crede fermamente che la giustizia nel nostro Paese debba essere riformata questo va detto con chiarezza con forza
Guardando negli occhi come è sempre stato mio costume gli interlocutori non ho mai abbassato lo sguardo non ho mai abbassato la guardia e di che cosa deve aver paura un cittadino onesto
Della giustizia
Non ho mai inteso un Paese
In questa Europa alla quale ci dicono i politici che l'Italia appartiene non ho mai visto un Paese che abbia ridotto il cittadino ad aver paura della giustizia
Se questo accade un male tremendo sia inserito né i nostri codici
Nel profilo del nostro processo penale e dispiace aggiungerlo ma è doveroso aggiungerlo anche nel cuore e nella mentalità di certi magistrati
Noi
Abbiamo trasformato questa storia personale occasionalmente pubblica ma che è identica a quella di migliaia di cittadini italiani che non si chiamano Tortora e che vengono
Nel silenzio
Nella complicità della censura
La stessa tragedia noi decidemmo di trasformare
Questa storia privata
In storia
Di questo Paese
E decidemmo
Pannella
E qui accanto a me
E devo dargli atto pubblicamente
Nella scoraggiante panorama politico di questo Paese
Fatto molto più spesso di parole e di chiacchiere che di fatti
Devo dare atto pubblicamente a Marco
Che conosco da tempo immemorabile
Da Marco
Che usciva con il suo partito da un momento duro difficile
Devo dargli atto di aver avuto l'intelligenza anche politica
Il fiuto oltre che la sensibilità
Di vedere come
Era possibile cogliendo quel momento
Tentare
Di cambiare
La vergogna giudiziaria che sta avvenendo purtroppo nel nostro Paese
Solleviamo il problema della carcerazione preventiva
Era
A dodici anni non so se ricorderete dodici anni l'altro giorno Amnesty International
Ha denunciato il nostro Paese non è la voce dei radicali sto parlando di Ernest International ci ha messo insieme all'Iran insieme alla Turchia insieme i Paesi totalitari
Noi
Italiani
Come esempio e pessimo esempio di giustizia sardista
Di giustizia ingiusta
Di metodiche vanno aboliti questo non vi è stato detto
Questo non vi è stato detto e non è un caso ma noi dobbiamo guardarci allo specchio loro devono guardarsi allo specchio non il cittadino
Che spesso è travolto senza ombra di prove sulla parola acriticamente accettata senza riscontro del cosiddetto pentito
Non si può morire
Non per sentito dire ma per pentito dire
Che è ancora peggio ed è ancora più infantili
Trasformata in battaglie in lotta politica questa vicenda personale
Ricorderete i commenti ricorderete gli insulti e ricorderete il vilipendio che veniva lanciato sui radicali ecco lo fanno emergere deputato perché scappa
Io scappo
Grazie
Tortora scappa
C'erano le scommesse nei bar non della gente semplice perché molta gente ha creduto in me
Direi
Più con il cuore che un
Che con la ragione
E ci sono
Fortunatamente ci sono delle volte in cui il cuore alla meglio sulla ragione e sulla violenza soprattutto anche questa sembra una storia tolta dalla mia trasmissione
O io ero l'attore migliore del mondo e in questo caso dovevano darvi l'Oscar per la menzogna
Lo chiedevo
Oppure
Qualcheduno
Qualcheduno
Aveva commesso come vogliamo definirlo
Un errore oggi si parla l'errore giudiziario
I radicali non hanno mai parlato
Ponendo referendum nel corso di questa storia di errore giudiziario
Hanno parlato di colpa grave hanno parlato di responsabilità civile del magistrato
Quel magistrato che indubbiamente
Vive oggi
Momenti terribili
E gliene diamo atto
Quella giustizia
Che va comunque soprattutto
Per la difesa dei diritti del cittadino riformata è cambiata
Nell'interesse stesso della magistratura della quale noi non abbiamo mai inteso mai attaccare nell'indipendenza nell'autonomia ma soltanto frenare
Quando è giusto quando è sacrosanto impegnati
Dell'ammanettamento indiscriminato
Il nome di quelle che una volta si chiamavano le prove
E che sono l'unica cosa che dovrebbe presiedere a un processo penale e non il pentito e non la parola e non il sentito dire
La mia storia
è stata esemplare da un certo punto di vista perché come in uno specchio possono riflettersi storie di altri vergogne e umiliazioni subite da altri
E i mali di questa giustizia
In Inghilterra una storia così
Non avrebbe potuto materialmente cominciare in Inghilterra un uomo accusato anche dei delitti più gravi e più atroci e più infamanti dopo venticinque giorni
Dico venticinque giorni e in una di quelle Corti di giustizia che gli italiani
Sono abituati a vedere magari in quei film dove la giustizia alla terra in mezzo vede un giudice cortese
Un giudice sereno
Un giudice giudice diciamo pure la verità ascoltare le obiezioni dell'accusa e della difesa messi immediatamente sullo stesso piano ma da noi
La bilancia della giustizia
Che nei monumenti che nella storia del nostro diritto a due piatti in perfetto equilibrio
E rappresenta giustamente l'idea che il diritto e il diritto romano che qui è nato e altrove vive perché crisi del PUTT aderendo diritto pontificio basato sulla
Sul falso pentimento
Altri sono gli eredi del diritto romano non siamo più sulla cultura del diritto rischiamo di diventarne la bara credete
E questi piatti e non sono più in perfetto equilibrio se è vero come è vero che basta gettare la parola di chiunque meglio se di un criminale
Per far pendere dall'altra parte dalla sua parte
Il piatto e quindi la vita e quindi la libertà la salute dell'uomo del cittadino dell'uomo della donna e dei suoi figli
Lo ha detto l'altro giorno non un radicale ma il Presidente di questa Repubblica Francesco Cossiga
Ripeto le sue parole
E sembra ravennate da queste vicende o in Italia noi ci decidiamo nel campo
Del processo penale Biancheri quello civile che vive giorni non meno angosciosi ma l'uomo
Ma il cuore mai errori ma la dignità
Del cittadino in manette sono cosa diversa
Dalle pratiche
O dalle pratiche per questo o quell'ufficio
Il diritto penale o si decide
Col processo a cambiare il capitolo è profilo
O per noi è finita
Questo
Ha detto il Presidente della Repubblica non Marco Pannella non Enzo Tortora
A misura
Di quanto è grave ormai il degrado di tutto probabilmente nel nostro Paese
Ma se viene meno questo pilastro fondamentale che la giustizia viene meno credete tutto in questa Repubblica
Eletto deputato
Tra gli schiamazzi
Tra le vergognose polemiche di certa stampa che parlava di me come di un galeotto
Io devo dire grazie perché sono stato trattato meglio in galera
Che fuori e questo non lo dimenticherò mai come uomo che non dimentica
Che non può
Che non deve dimenticare parlavano di me come del galeotto lo disse ricordo scrivendo sull'Europeo l'onorevole Andreotti che si permise di fare dell'ironia
E disse alcuni galeotti si servono di una linea
Una Lima Lima non me l'onorevole
Per uscire
Dalle sbarre della prigione
Altri galeotti e parlava di me si servono di una scheda elettorale
Non fu molto elegante questo Ministero così elegante
Questo ministro
Che non aveva capito che io non mi servivo di una lima per evadere ma usava una bandiera per portarla avanti in una battaglia
Per portarla avanti anche stasera quando avrei forse tutto il diritto e mi dicono anche il dovere
Di tirare il fiato e io non lo faccio perché penso a quelli che non si che ha
Ma non è insorta ora
Non si chiamano con un nome pubblico o che perlomeno può vedere su di sé accentrata l'attenzione la discussione la polemica su questo tema vitale che la giustizia ma caro Onorevole Andreotti
Lei che
Mi impartiva lezioni di stile essendo lei in Parlamento ed io in carcere
E vorrei ricordare
Che lei onorevole Andreotti per ventisette volte sei
Ventisette volte è stato assolto per reati che avrebbero comportato la galera per qualunque cittadino italiano semplicemente per alzata di mano
All'inquirente
Per ventisette volte i nostri deputati di escono a definirsi colpevoli o innocenti alzando la mano
Ho infilando una pallina bianca una pallina nera in un congegno che è la loro giustizia non quella dei cittadini allora
Nonostante il parere del Parlamento europeo
Che mi invitava rispondendo a quei giudici così poco giudici di Napoli
Rispondendo non lo avreste Rete fino a sentenza passata in Cassazione dopo quei dieci anni di galera dieci anni che questi giudici
Con accanita protervia
Ritengo ero sul nulla di darmi ebbene io rispondo sempre l'onorevole Andreotti
Questa immunità parlamentare
La consegnai al mio Parlamento e tornai agli arresti
Volendo seguire la sorte dei cittadini non degli attentati non dai ministri non dai giornalisti
E questi ultimi nove mesi
Spesi a passeggiare come una tigre
Una tigre
Nei pochi metri
Della mia abitazione io li ho vissuti come un
Come un momento
Di offerta di questa storia a tutti così deve essere così è stata la mia vita così è stata l'esperienza che i radicali hanno voluto attraverso di me proporre
All'attenzione del Paese
Non hanno speculato
Non sono uomo che si lascia strumentalizzare
Ho capito
Che solo il Partito Radicale in quel momento a mente
Liberale
E continuo badate ad essere liberale ci tengo a sottolinearlo perché non vedo battaglia più liberale nel senso più alto e più nobile della parola di quella per la giustizia
E allora
Se questo piccolo partito
Ha ottenuto
In questo campo attraverso forse la mia condotta che credo sarebbe stata identica alla vostra quella di qualunque uomo onesto
A quella di qualunque galantuomo che non voleva di solare si è esteso fino al punto di tradire tradire il compito il senso il significato di questa battaglia
Se questo ha fatto il Partito Radicale in pochi in pochissimi vuol dire che questo partito a
A cuore non
Questo o quel ministro non questo o quel sottosegretario non questo o quel patteggiamento volgare
Cui hanno ridotto la vita pubblica i partiti gli altri partiti ma a cuore l'esistenza la dignità la felicità dei cittadini questo io dovevo dirvi
Amici di Palermo in una serata per me straordinaria
Coloro che
In questi
Pochi passi che ho fatto dalla macchina al palco mi hanno stretto la mano abbiano il mio grazie voi avete scommesso probabilmente in momenti difficili
Avete litigato perché si è litigato
I momenti tremendi
Avete dubitato e non era possibile non dubitare da Paul tipo l'informazione che veniva proposto la certezza il Vangelo le prove le confessioni i pentiti che si moltiplicano con la facilità dei pidocchi
In certi casi come
Si poteva
Non credere
Al veleno che veniva propinato attraverso i titoli e attraverso
I telegiornali eppure molti
Il voi
Così
Come si crede
Con il sentimento hanno detto io scommetto su di lui
So che avete
Tirato un sospiro di sollievo
Un mese fa quando quella sentenza che non è stata una sentenza coraggiosa è stata semplicemente una sentenza giusta perché guai al Paese che dovesse vivere
Con le sentenze coraggiose quelle che sono semplicemente affermazione di una verità
Guai a queste paure guai al giudice che noi intendiamo rispettare perché è qualche cosa di più
Di un uomo ma nel senso nobile non nel senso meno nobile dalla parola guai al giudice che avesse paura
Di assolvere
Perché gli altri hanno condannato guai a tutto questo
Guai al Paese che perdesse sia pure frustrato a sangue il diritto di sperare
Io capisco Palermo
E la sua doppia tragedia
Capisco profondamente perché
Pur non essendo nato qui voi lo sapete mio padre era meridionale
Lasciò il Mezzogiorno a diciott'anni io ora capisco profondamente anche il perché
Di quella scelta di quell'uomo che si chiamava Salvatore come tanti di voi
Andò su
Perché credeva che fu fosse diverso sul fosse più respirabile
Ora
Tutto il nostro Paese sta diventando uguale
Nel senso più negativo della parola ma guai a chi perde la speranza
Noi mettiamo in discussione la vita e la morte del nostro partito tra pochi giorni
Questo piccolo partito
Che qualcuno giudicava di buffoni per qualcuno giudicava
Di gente che vuole lo scandalo ad ogni costo non vedendo che lo scandalo era nella realtà
Italiana nomi noi noi semplicemente indicavano
Indicavamo la luna e molti nei nostri riguardi si sono comportati come chi
Di fronte a chi vi indica dell'Una la luna non guarda la Luna alle diseguaglianze alle unghie sporche
Non è il problema nelle nostre mani o nelle nostre unghie il problema è la in quello che non li abbiamo indicato nella giustizia
Nella sanità e voi vedete quali sfracelli la mafia di Stato stia comminando sulla salute sul danaro dei cittadini
Vi stiamo dicendo il male e nella forma che questi partiti hanno assunto e che da centri di idee sono diventati botteghe via fare di malaffare
Il male e in questa legge elettorale che va cambiata
Il male è in questo occupazione che i partiti hanno fatto di tutto alla vita sociale per cui voi se non avete una tessera in tasca
E soprattutto la tessera giusta non avete nemmeno più il posto da accalappiacani non so se esistono ancora gli accalappiacani mi auguro di no quei cani naturalmente
Eppure
A questo ci hanno ridotti loro noi i buffoni avvisiamo
Questo rispettabile pubblico e tra pochi giorni la bottega radicale chiude siamo troppo pochi lo sforzo è troppo grande
Ci avete incoraggiato ci avete detto avanzi e il momento in cui avanti si vada insieme
Voi e noi questo è il senso del nostro breve viaggio questo il senso del mio grazie agli amici di Palermo
Inoltre grazie
Permettetemi
Un abbraccio soprattutto per avermi aiutato
Nei momenti
Che non mi sento di augurare neppure se lo avessi al peggiore dei miei nemici
Il senso di una stretta di mano
Per me
Era tutto in tre momenti il senso di un sorriso
Il senso di un
Conforto che mi veniva anche da gente che senza aver mai vissuto con me dentro di me e la fatica di tutti questi anni
Forse
L'ingenuità perché io credevo ripeto
Come uno stupido
Per la giustizia fosse giustizia
La giustizia attese tornare essere giustizia
Perché noi vogliamo continuare a crederci non dobbiamo smobilitare non dobbiamo farci invadere del pessimismo o dall'eterno eppure in Italia le cose vanno
Così perché siamo in Italia
No noi non dobbiamo rassegnarci all'evitabile e giusto rassegnarsi all'inevitabile le malattie
La morte che pure riusciamo in qualche modo con le terapie moderne a contrastare ma questo Paese si stava assegnando all'evitabile
Ed è un sintomo terribile noi vi diciamo
Aiutateci siate con noi abbiate il coraggio da questa sera di assumere quelle che sono le nostre responsabilità in caso
Dovesse davvero cessare questo che è stato forse il punto di forza per il cambiamento del Paese ovvero e più insultato
Degli ultimi quarant'anni il piccolo grande Partito Radicale siate torno riabbracciare
Come
Prodotto ne aveva
Adesso
Come ha ricordato
Non fra settimane non fra un mese ma fra qualche giorno
Il partito del quale gli del Presidente
Molto probabilmente chiuderà bottega
Vien detto
Che chiuderemo bottega perché vogliamo vorrei citare anche la velocità della nostra memoria
E che avremmo deciso per dispetto e protesta
Di suicidarsi
Coloro che così tenterò di informarmi
Evidentemente hanno interesse che il tentato assassinio contro di noi vada in porto
Per potere fornire agli assassini
Che tenterò definitivamente l'assassino radicale l'alibi del suicidio per una morte voluta Daniele da lustri che forse oggi essa intorno di potere ottenere
Se
Se l'episodio Tortora fosse accaduto a giugno di quest'anno
Molto probabilmente l'esito
Della vicenda Tortora dalla vicenda giustizia italiana del processo di Palermo e della giustizia sarebbe stato sarebbe un altro
Senza un partito
Sia per anni per tre anni il giorno dopo giorno cercato esibito i documenti gli atti di un processo
Senza un partito che si è costituito attraverso la povertà
La forza ideale praticare propri militanti
In polizia giudiziaria in magistratura in legislatori in giornalisti ingente seria che studiava pezzi di carta
Carta davamo idoneità gesso su cui era invece è scritto project o verbale firmato
Alla presenza dell'avvocato che si chiamava sempre come dagli atti non c'era mai un avvocato che si chiamasse altro che come tali atti per migliaia e migliaia di pagine
Senza un partito che avesse fatto questo
Senza un partito oggi è oggi a la soddisfazione di Trieste
Di leggere diciotto pagine di Amnesty International
Sul processo sette aprile vi ricordate Toni Negri oggi Amnesty International del suo rapporto annuale aziende e le torture di Persia agiranno aggirata
Raggiunge il solo partito radicale che su queste cose si è confrontato
è stato allontanato se voi oggi avete capito la vicenda Tortora non avete ancora capito quella Negri io Emilio Vesce
Quattro già soggette a dire che è ancora più grave vergognoso è in corso a
Ancora non c'è l'appello perché non riescono a trovare i magistrati sufficientemente infame da celebrare un processo d'appello diverso da quello che ha sia celebrato a Napoli
Tutto è pronto ed è un anno e mezzo non si fa l'appello
E si ritiene il Consiglio Ronie latitante di Stato ancora quel povero sciagurato di medio i toni a Parigi non lo si ricerca si ha paura di farlo tornare
Tutela trovano perché
Non lo riportano in Italia
Perché sanno chiese Toni Negri promozione alla notorietà nazionale
Dal giudice Calogero che ne fece un mostro
Mentre era solo l'intellettuale Torino neo tartufi stiano
Dell'Università di Padova
Con qualche componente esterna Liliana e qualche altra sfogarsi artigiana
Un genio che gli faceva molto male un po'di amarezza è un po'di forme in testa lo ha fatto in tutta nel mondo mi ha fatto un mostro sbattuto in prima pagina questo giudice Alinovi sì giudice ai minori
Giudice
Giudice del C.S.M. Calogero che anche
Il nostro Enzo Biagi arma perché questo ha rischiato ma viva Dio
Totti restiamo cioè tutti quelli che all'estero meritano rispetto allora diciamo pure dei vari sull'ordine donne di rispetto
Viva consigliamo sedotto ingente d'onore così reggente di rispetto
Ma quando un giudice a un magistrato
All'asta e ognuno violare il segreto istruttorio inganna anche il Presidente della Repubblica annuncia che hanno arrestato lo annuncia la moglie i figli ai giornali giapponesi hanno detto tutti
Che i torinesi era il telefonista delle BR
Nei confronti di Aldo Moro ci fa comprendere quindi che il colpevole è stato trovato sguarnisce l'apparato repressivo dello Stato
E dopo tre mesi le perizie foniche
Dimostrano che Calogero il parcheggio e ci vuole la Calabria evidenziasse è onesto psichiatrica a carico del subendo del C.S.M. Calogero
Dimostra che la voce di Toni Negri non aveva nulla a che vedere con per del
Telefonista
E dopo allora mentre Toni Negri sta per essere scarcerato deve starci largo
Come si fa
Gli manda il mandato di cattura perché è uno dei capi delle BR
E da quattro mesi quando cade nel ridicolo questa accusa li manda un altro mandato di cattura per non farla uscire perché non è un carbone ma è un alleato
E così per tre anni quattro nei quali quindi
Perseguendo false colpevoli si lasciano lì per i veri colpevoli adesso avete sentito
Avanti ieri la signora Moro dichiarare individui in Tribunale che Aldo Moro aveva soldi in Svizzera perché Aldo Moro temeva il golpe
Vi ricordate cosa dicevamo noi radicali
Attaccati a Marter a quei mente chiamati dal vertice del partito comunista che ipotecano Botteghe Oscure alla io or ora per ventitré miliardi il seminario del piccina caldi
E agli altri momenti di unità nazionale
Noi facevamo interrogazioni contro la P due Marisa tavola P due l'unità nazionale la pittura e non sono quelli che vogliono impedire al P.G.T. dare voti ad Andreotti
Sono quelli che stanno inventando una P trentotto perché ad ogni assassinio in Parlamento l'abominio nell'unità nazionale che è votare leggi i peggiori dei quelle faceste
Che è fasce Alitalia che fa la democrazia consociativa che vuol dire tutte le date di vitalità tutelate riti diretto tutti chiusi
Dentro nel palazzo
Leggendo anche la democrazia è assediata e chiunque fuori è nell'elenco
Inventando leggi dall'emergenza io non so
Lo sa Biagi
Dov'era in quei mesi Tommaso
Buscetta
E non so
Cioè cosa perché non ho parlato abbastanza a lungo con Tommaso bolgetta nemmeno abbastanza brevemente
Che cosa facesse la
Cultura
Perché pare che c'è la cultura
Ma io non so dal continuo a Roma e della Corte costituzionale
La coppola romana dell'unità nazionale la coppola Pecchioli pittura del pescato famiglie io non so
Che allora dicevamo quelle chiosa chi adesso la moglie di Moro ci dice
Ma lo sapeva e temeva tanto è vero che questa era la giustificazione
Per il danaro in Svizzera
Di fregato
E quindi
Di Moro
E noi allora spingevamo varate
Che in queste BR come fatto italiano per noi non esistevano era un ballerà un brigate del parastato
Adesso a riconosciamo questi duecento
Delle BR grandi lenti il professor cent'anni cento fanatici poveracci
Senza nessun addestramento vero
Gente mediocre mettevano ve lo ricordate
Erano invitati ogni sera a cena a casa nostra
Nettis stasera a cena la vittima delle BR a maggior gloria dell'unità nazionale del Governo Andreotti
Contro la vergogna e non violenta dei Radicali dei referendum perché almeno di giustizia da portare avanti in difesa dei magistrati in difesa dei giudizi in difesa della gente onesta
Niente
Guardate forse c'è un po'di pioggia
Siamo restati ancora grazie al cielo
Rinfreschiamo circa non ci sarà molte altre occasioni forse di scadenze
Dunque
Dicevo
Accade dunque in quegli anni
Che i brigatisti rossi erano costretti come oggi la mafia ci verremmo
Erano costretti ad assassinare
Perché se assassinata non li pubblicavano i loro documenti politici
Documenti realmente cattivo da imbecilli la Risoluzione strategica numero sette otto dieci quindici il Corriere della Sera che l'ha pagata la Pubblica alla prima del giorno
Il giorno prima del Messaggero e gli altri
Perché era accompagnata dalla risoluzione da un assassinato
E quindi chiunque sapeva che nella Italia democratica per avere l'informazione sul proprio operato sul proprio pensiero
Basterà ammazzare qualcuno e al sul suo cadavere spillare
Una risoluzione
Per parlare a milioni di persone
Oggi sappiamo oggi si sa
Che ma loro hanno voluto farlo assassinare
Oggi si sa che la pittura e non era il Gemelli
Dietro questo nome di latitante in attesa che ero implichino sotto i ponti di Londra Oliviero la stricnina come a Pisciotta ora sin d'ora nelle carceri
Questo a Gelli che adesso sarebbe colpevole di tutto
C'erano tutti generali degli Stati maggiori tutti
Molti
Perfetti gentiluomini galantuomini
C'erano i due della Chiesa e il terzo c'era indirettamente era nel movimento studentesco dell'ala P trentotto
E quello pulito morto
Pagando anche gli errori
Il fratellino pittura e direttore generale del Banco di Roma
E Nando Dalla Chiesa andato là Pecchioli si permette
Di accusare Leonardo Sciascia di essere alleato o conniventi alla mafia con la mafia o con le Brigate Rosse perché Leonardo Sciascia con noi aveva visto giusto
Sulle P due P trentotto
Sulla legislazione di emergenza ed altri
Vedete le famiglie sono tante
E così come allora dunque ci dicevano poi lo sapete come né per finire dicono che i pentiti sono serviti nella nota la del terrorismo è la balla più truce dalla quale dobbiamo liberarci
Non sono serviti anche lì a nulla
Le TR
Ce ne siamo liberati in quattro e quattro
Il giorno in cui una scheggia impazzita delle BR
Dal quoziente di intelligenza non altissimo come erano
Per sbaglio prende un generale ma non italiano lo piglia America
Dossier
A questo punto la commedia infinita
Che fate voi
Fuori BR voi prendete un generale mi dica cui siete pazzi
E in tre giorni immediatamente acchiappano uno Savasta o un altro
E quale ve lo ricordate si mette a tavole Campa come si dice nel linguaggio subito
E tante duemila errori e indirizzi di latitante
Questo invece il
Questa scheggia marginale che stava a Padova che viene ripresa
Si mette le e darebbe Lugli alla polizia
Duemila indirizzi nelle cinque il nome l'indirizzo di segreti i brigatisti rossi in tutta Italia dove stanno e a questo punto la nostra polizia finalmente informata
Piglia è sgominare Brigate Rosse perché Savasta mi pare
Aveva al posto del cervello l'elenco telefonico
è
I pentiti Fioroni coloni
Acconsente intona grande truffa della PEC dunque Serra colpevole
Toni Negri Emilio Vesce
Di tutto quanto gli altri quelli che hanno voluto assassinare Moro
Quelli che ancora oggi danno il caffè
Pisciotta a Sindona
Quelli che comandano
Quelli che adesso il danno
Con le centrali nucleari pacifiche
Le bombe atomiche ai Gheddafi e al terzo al quarto mondo
Prego delicato terrorista passerà
Lo diciamo da otto anni
Grazie agli stessi signori fra un anno o due al massimo al ricatto con la bombetta atomica perché quando hai dato
Una cosa tipo Trino Vercellese
Tipo Montalto ma anche tipo il Garigliano
Febbe le centraline pulite nucleari gratuite ma che fanno tanto bene dice Felice Ippolito prendi il nucleare campi centrali
Infatti poi l'abbiamo visto che c'è stato un piccolo errore in Russia
Grazie logorarsi che sta qui e Luigi va
Alle Commissioni agricoltura del Parlamento europeo e non ci vanno quasi mai
E il Parlamento europeo possono riscontrare che l'Europa è solo un'Europa che
Così smercio soldi di agricoltura
Per il resto facciamo ben poco c'è già costata settecento miliardi Lab consentirà di Chernobyl per la sola agricoltura europea per soli sei mesi
Senza mettere bene ma comunque
Comunque accade quindi
Che non ci troviamo in questo momento al centro di una situazione nuova
Con l'episodio Tortora che non è quell'episodio ideologico non siamo riusciti a dimostrare che a Napoli
Ci sono uno occhio un pugno dei magistrati camorristi
Di magistrati criminali
Un gruppo di cronisti giudiziari criminali
Ad onta aperto a ogni ha detto dodici
Derivati dei giornalisti dei cittadini e quali hanno subordinato alcuni poveracci sciagurati gli han detto venti temi
Diteci questo e e cosa diventerete Gianni il bello
Avrete decine e decine e decine di milioni dei giornali per le vostre interviste non possiamo tra le dare più alle BR e hai BR adesso ve ritorneranno a voi
E pubblicheranno le vostro foto e diranno che Gianni nell'uso lui ha fatto la richiesta di iscrizione alla DC
E poi Apani dico e agli altri abbiamo dimostrato che per cercare di evitare che la verità Napoli facesse cammino
Si erano trovati dei falsi colpevoli
Lo stesso era accaduto al tempo delle BR
Fioroni è Calogero sono serviti a questo
Ma adesso
Il teorema radicale
Sta diventando sempre più chiaro ma vedete che cosa strana vi ricordate quando mi dicevano che i radicali magari erano bravi
Ma poco capivano di Energia poco capivano di economia poco paghi o di modelli di sviluppo industriale
E dei signori tuttavia eravamo bravi dieci anni fa ma chi ricordavo riportare al lumicino perché vi toglie eravamo toglievamo le industrie siciliana dell'energia
I nostalgici irresponsabili noi vogliamo a voi a noi nella nostra società la miniera d'oro del nucleare
E adesso son passati dieci anni il PC e il PSI gli scienziati Rubbia e premi Nobel dei con una parte delle cose che noi avevamo previsto
Abbiamo cercato di dire
In cui otto anni fa voi o comunque in Italia raccogliemmo ottocento mila firme dai notai
In due mila iscritti
Perché la gente vero spesso che vox populi vox Dei
Noi Radicali abbiamo constatato e i limiti del miracolo
Non avendo danaro non avendo postino Lamendola chiamando azioni
Avendo dei tavoli stage Cagnati
Avendo a tempo
Debiti
Dandovi matite Peter ma partendo da nove anni fa avevate visto giusto
Chiedevamo un referendum sulla disciplina del nucleare e la grande cupola di Roma della Corte costituzionale del diritto mafioso
Ce qui me chiara
Pantaleone ma credo
Che quelle cose delle quali Pantaleone Stato lo scienziato di un poeta
Quelle che ci ha insegnato e fate capire oggi proprio nella testualità Dimich Paolone
L'unico vero diritto più violento peggio di quello più mafioso ancora perfetto e quello romano
è quello della Corte costituzionale degli scempi della Corte costituzionale che dice si può violare la legge la Costituzione solo per gravi motivi
Coppola per cui può ed altre cupole hanno i loro spazi
Se la legge non è certa
Se il magistrato buono e penalizzato rispetto allo sceriffo
Se i magistrati di Palermo che hanno a che fare con la tragedia ideologica del maxiprocesso
Ma che hanno mostrato a mio avviso una grande professionalità
è una contraddizione drammatica fra la loro professionalità e le esigenze
Dini possibile giustizia dell'economia di un maxiprocesso
Che la lettera dei nostri codici
Consentendo a un allargamento senza limiti del reato di pericolo del reato di associazione del meno reato di associazione in qualche misura li costringe o gli consente di fare
Se
Di queste cose
Così parliamo
Ho accennato al nucleare OCM tu così lascio la giustizia ci torniamo
Se vi ricordate
Nove anni fa
Siamo venuti a chiedere i pensante un'altra stranezza radicale
Qualcuno se ne ricorderà la smilitarizzazione della Guardia di Finanza
Novecento mila italiani che avevano firmata presso notai
Che voleva dire voleva dire la professionalità avere dei giovani finanzieri che sanno leggere i Bilanci
è un problema cloni soldi non è quella dei pesi è tesa per leggere i bilanci degli sportelli che sono grassi Grassi Grassi di roba
In quelle zone non si sa che nessuno sa leggerle
E allora i radicali dicevano togliamo di cannoni
Il
Carri armati
Alla Guardia di Finanza d'urgenza facciamo questo esercito di competenza
Di competenti
E voi eravate d'accordo e arriva la coppola di leopoldo Elia
La coppola della Corte costituzionale visto che è strana Italia adesso che danno i numeri la Corte di giustizia
In America
Perché l'idea grazie allo sceriffo Alterio scriverò prego
Tutti dicono a
La Corte di giustizia
Bene devo dire ci hanno la faccia come lasciamo perdere
Quando in Italia questa Corte Costituzionale ha scritto pagine
Dinanzi alle quali il diritto di Calogero Vizzini non parlo di quelli che sono venuti dopo
Il diritto di quella generazione di fare oggi
Padri padroni padrini sicuramente era una common laudi dignità anglosassone
Rispetto al diritto scritto e materiale della Corte costituzionale che già adesso di preparare a fare un altro servizio barba e capelli
Ma anche altre cose
Per non parlare
A proposito due tre referendum quello sul
Consiglio Superiore della Magistratura
Avevo proposto quello niente un anno dopo ve lo ricordate
Siccome poi il caso fa bene i nomi
Abbiamo giudice Loprete i massimi e giudice copre
Innanzi mi esponenti della Guardia di Finanza che avevano sparato moralmente
Contro l'altro è il vostro al referendum erano una banda di ladri per curatori corrotti violenti
Che trasferivano in Sardegna in Sicilia dappertutto i finanzieri che facevano le indagini promuovevano quelli della P due del folto e magari anche dell'uso abusivo delle armi
Che il patrimonio di saggezza
è stato quello per cui abbiamo tenuto alta la bandiera della non violenza
Quando lo Stato premiava la violenza parlavamo I compagni assassini
E le ingiurie l'insulto è più grave feroce da chi ricorda la fraternità che riunisce questo esser compagni e si dice assassini Keliki dice assassinio un altro come si dice radicale bestia
Barroso drogato
E via dicendo
Beh
Dobbiamo pure terminare
Sarebbe un po'troppo lunga la cosa
Sta di fatto che noi non abbiamo motivo di suicidarsi
Ci sono molti i motivi per farci fuori
In Sicilia
Quanto è più che altrove mai controllo
E c'è bisogno sin da adesso di lire
Che siamo usciti Marche e che vogliamo suicidarsi
O ancora
O ancora si fa circolare la tesi
Che siccome il panino Honda pentito
è un pentito vanno in onda
Piromalli non è un pentito
Anche l'House non è un pentito
Diversi
Vi daremo i nomi nei giorni prossimi
Anche capibastone o uomini di Pansa odierno non so che cosa diversi mafiose
Si stanno iscrivendo in questi giorni al partito radicale non ci si può iscriversi al mio amico Enzo Bettiza
Chi ha scritto un articolo gli hanno dato in prima pagina cinque colonne ora cosa volete io appartengo alla generazione dal quale ci si insegnavano giornaliste
Che se un uomo morde un cane è una notizia se un cane morde l'uomo nulla
Ora Enzo Tortora che non è radicale ha scritto un articolo per dire che non prende la tessera radicale un cane che morde un uomo non è che dico che penso sia un cane io nuovo no ma dico comunque nella fattispecie un cane
Che morde l'uomo immediatamente il Corriere della Sera cinque colonne in prima pagina no non
Una intervista nonno una parola
Non dico al compagno socialista doppia terza era qui presente parlamentare europeo Anselmo guardarci
Che essa noi i primi a dire o indebolire ma di onorare la sua fede socialista di rafforzarla avendo anche la tessera radicale
Vanno magari una parola un'intervista all'altro uomo che morde un cane
A Stefano De Luca segretario regionale del play deputato assessore che prende la tessera radicale adattarsi alla radicale in questi giorni
No no una parola ma vi dirò di più
Non loro che vada intervistare Piromalli
O che lei conosce o chi è esistita era in questi giorni al nostro partito
Pelillo e come mai pensate che belle interviste io non lo so
Pensiamoci un momento
Donne e uomini di Palermo
Voi sapete che la mafia
Che i mafiosi
Quando sono potenti
Quando hanno il potere in questi quarant'anni
Hanno chiesto
Hanno imposto
Io rotto
Perfetto che
Anche se per qualcuno sempre di più che agli altri
Hanno tollerato magari anche il voto per il pesce in alcuni casi
E ancora qui e Napoleone
E altri ci hanno raccontato belle storie
All'Assemblea regionale noi l'abbiamo dimostrato
Che era l'unanimità
Che si votavano
Tutte le leggi di spesa di credito definanziamento all'unanimità
Oggetto
Ci sono i comuniste assassinati
Cioè mi chiede la Torre ci sono i magistrati
Ma forse Michele latore non sarebbe caduto
Pio la Torre scusatemi più economica qua non sarebbe caduto
Gli altri magistrati non sarebbero caduti se non era un degli isolati
SI loro compagni non avessero votato anno dopo anno con solo noi radicali al terreno piattello Orietta bilanci in Assemblea regionale serie
Si faceva non succeda in piazza i ragazzini delle scuole medie
Per traumi ISO perimetri ma mai per il Banco di Sicilia dove da diciannove anni non si ritrovavano le amministrazioni
Dove
Illesi davano fiducia forza anche si finanziavano magari anche gli appalti alle cooperative
Come a Napoli
Dobbiamo parlare della tragedia italiana allora se ne parli fino in fondo
E noi radicali possiamo dire
Dopo comunque c'è un mafioso
Che ha speranza di potere al potere
C'è sicuramente un solo nemico
Ora che si guarda
Dicendo già drogato loro
Ancora
All'uso loro hanno
Dicendo le cose poi d'un tratto
Perché poi in realtà
è vero che la mafia anche in qualche misura il common lauda la Sicilia
è vero che la storia i cantieri della sono certe storie fino a quarant'anni fa
è vero come dice Leonardo Sciascia
Perché il può
Grazie veramente
Vi suggerirei di chiedo dentro di voi almeno un applauso al Giornale di Sicilia
Per questa cosa che nessun giornale italiano ha mai fatto tranne noi radicali gli stenografici dal processo veramente è un applauso che non merita il costo del giornalismo
Perché aveva perse intese noi vogliamo vincere
La battaglia contro la mafia coloni alle famiglie delle mafie colonne quartieri che hanno creduto malgrado tutto che la mafia non fosse più nemica dello Stato
E ce ne sono quindi quartieri interi non è colpa di quelle donne di quegli uomini
è colpa dello Stato ed è colpa della mafia
Allora
Quando noi che non abbiamo il posto nemmeno di usciere
In una sola usura d'Italia
Noi non possiamo riparare un solo torto ad un solo individuo
Cioè non facendone una grande battaglia esportando oggi
Ed essendo con la immagine distorta dalla cattiva informazione rispetto alla nostra identità
Quando queste cose accadono
Possiamo pur dire
Che
Oggi
Se
La gente di mafia
Prende la tessera radicale e la gente di potere
Tranne riguardarsi
Giovanni De Luca tramite i paragrafi tra le altre di cui darò l'elenco per ben momenti
Fanno finta di niente
Ridoli oggi vogliamo suicidario dicono no per carità c'era ricavi non ci fossero dovremmo inventare e inventarlo
Bisogna riconoscere che sono onesti provaci tu
Ebbene
Scusate Chieti romani
Il grande capo Miro mali quello che poi dicono i giornalisti non ci credono nel tetto farà peggio ma non è perché è scritto sui giornali nell'ambiguità del Gazzettino italiane in grande maggioranza
Perché
Quando tutta la Calabria l'Italia sa che la famiglia Piromalli
è una famiglia che ristretto che per generazioni ha potere dei 'ndrangheta non trovi un giornalista italiano sull'unità sul Secolo che scrivevano i Piromalli
Ma quando poi diventano ergastolani
Quando diventano uomini di sessantacinque anni che quale che sia il potere fuori
Stanno lì
Non conosceranno più donna
Non calpestare hanno più Erba
Non abbracceranno più un'ipotesi
Non cammineranno più nei prati di casa o altrove
Allora forse
Forse Piromalli vuol lasciare
Anche un ricordo di sé che si è contraddittorio ed altro
E non vuole che i suoi nipotini
Rischino anche loro la triste e cultura della scommessa
Un padrone del padrino
Di rispetto
Ho carcerato
Arbitro
Io credo
Che non hanno più normali che esiste
Poi parlerò
Ma insomma
Ci credete davvero voi che ligio come tutta la stampa io non ne so niente
Italiana e dice
è
Il vero boss dei boss ancora può fare tutto quello che vuole
Io ho l'impressione che uno dice che vi fa leggevo che le cose perché così ligio di oggi
Può essere libero e scopre e andare avanti come gli pare
Perché siccome le cose le fa leggevo greco quelli che sono ormai in disuso da vent'anni in carcere se sono loro a farli nessuno si mette a cercare
Quelli che in libertà le possono davvero fare
Ma poi ho sentito io ho viaggiato di nuovo in macchina queste notti qui eccetera
E va bene Ciaculli cinici gli altri
è chiusa
Chiusa
Sopra i sei punti
Ovvero siete particolarmente
Cosa di grande razza ma insomma
è possibile vero che le capitali del mondo del credito della droga di tutto quanto della prostituzione della ferocia
è un'area
Cinesi
A ciascuno
In Brasile in America latina per tutti vale a dire qualcosa certo cedere lo sappia
Certo abitare lì può darsi anzi senz'altro
Se uno fa qualche sgarbo al feroce il padrone del territorio
Probabilmente ammazzano perché oggi così
Il bambino di sedici anni o quello di nove
Perché in questo è indubbio che Buscetta le ragioni
Noi che non ne sappiamo granché
Sabato alle mogli figlia una volta si ammazzavano non faccio nomi
Mai
I rappresentanti dello Stato ma si ammazza di un magistrato e perché era un magistrato corrotto un mafioso che a un certo punto
Non ricada diretto
Lo ammazzati come mafioso non come magistrato
E lo stesso
Per l'agente di polizia
Fondo la mafia rispetto al potere ha sempre avuto molto rispetto non rispettare la
Il corrotti uomini del potere uomini di mafia
Se facevano scarpe
De adesso invece no
Le madri e mogli in fieri il magistrato cioè onesto e se non si fa a corrompere
Certo
In questo hanno ragione Buscetta anche se
E poi appunto non c'è bisogno di mettere a posto ma di tutto quanto
Per sapere che
Quelli che poi dicono che don Carlo Vizzini detto tante cose erano poco dei grandi patriarchi della pace dell'onestà e della non violenza
Devo dire che evidentemente Buscetta può raccontarla ma nessuno di noi a il diritto di crederci
Era in organizzazioni criminali
Usata del credito
Ma comunque
Dobbiamo anche chiederci
Che cosa succede facciamo finta che sia vero
Che Greco ossia il Papa che legge ossia di una potenza enorme
E allora le nostre carceri i nostri magistrati le tecnologie moderne per cui dopo indagare nel sonno
Poi guarda alle di notte di giorno
Questi sono altro che l'organizzazione spettro non so che cosa
In realtà sono non i Geni del male ma sono
Il diavolo visto che
Il Papa si garantisce quell'altro che c'è davvero allora saranno queste
Ma non è possibile
La verità è un'altra Leonardo Sciascia la scritta
è l'altro dice Buscetta è un vero mafioso è infatti
Come i veri mafiosi di un tempo lui cerca l'alleanza con il potere
Il vero mafioso Cecla l'alleanza con il potere no sempre
Sarà Mattarella padroni non importa ma voglio dire le sapete meglio di me le cose
E qual è oggi il mafioso che cerca l'alleanza con lo Stato e il pentito tra virgolette infatti Buscetta anche all'Italia non solo venti
Sono loro e lui fa allo scoperto quello che Don caro e gli altri facevano
Sarà stato lo ripeto con Mattarella sarà stato con quegli altri con Scelba con Agliata con me con chi volete ma certo lo faceva
Allora
Vedete noi siamo liberi di queste cose il problema è che io ho sentito da Radio Radicale parlare greco
Parlare legge ho sentito che ha detto quello che dobbiamo sapere tutti che se costoro sono stati forti non dico sono forti
E perché hanno un carisma di patriarchi
Perché magari Ortega hanno diviso sanare il braccio di un bambino
Magari si faranno queste cose
Ma se li senti parlare e capisci li sentirà loro parola ero roccia
La loro i filosofi via
Sono come le palme come i fili rinvia
Sono storia sono natura non le trattiamo
Se non ripartiamo nei loro cuori
Non le trattiamo se non chiediamo agiva ecco come abbiamo fatto noi con le BR con le madri con i padri con le mogli con i mariti col richiedere PR
Per il caso dorso incalzando lei dicendo cosa fate il cosa siete
Ci potete solo ammazzare perché non siete capaci di concepire
Siete dei romantici che cerchiate volte perché siete degli impotenti non sapete dare la carenza non sapete toccare donna o uomo
Non sapete concepire dieta immolato il vostro corpo e quello degli altri
C'era e andò commento alla intelligenza patriarcale
Di questi grandi capi di società criminali ma Intronati nella terra
Tremendi
Come vedeva la zolla di terra pavese
Ma anche capace di apparire buoni giusti
Sereni
Padri nonni
Se davvero quello che loro vogliono costruire una città
Per i loro nipoti nel quale
Si illuda però che loro nipoti possono diventi REM miliardari e potenti per la droga senza essere schiavi e drogati senza avere dentro di loro qualcosa che manca la loro volontà di ridere
Ecco perché sono fiero
Delle tessere per i mafiosi perché sono le tessere dei mafiosi che hanno perso
Dei mafiosi che oggi hanno bisogno nel carcere di umanità
Che dal carcere vogliono giustizia vogliono essere condannati
Ma nel modo giusto magari
Abbiamo questa cosa incredibile
Di alcuni noti mafiosi
Va beh arrivo subito al dunque che in questi giorni
Non ci scrivono loro perché non vogliono nuovo Cerci
Loro
Ma si scrive la mamma la sorella la figlia
Centoquaranta sette mila cinquecento lire per vaglia telegrafico
Ma porgerle non nuovo Cerci non scrivono iscrizione
Ma centoquarantasette mila e cinquecento quattrocento di del giorno e l'iscrizione solo quello
Ma scrivano con delicatezza che borghesi se la sono dimenticata
Scrivono sapete che cosa per la vita del Partito Radicale
La signora non so se greco non so se legge non so se qua non importa
Ma siamo Franzella guardarci Stefano De Luca gli altri compagni
Domando attraverso il voto solo a Palermo
Vorrei ringraziare lei dei Rivi quelli che di già
Hanno
Se trovo gli occhiali
Solo a Palermo essere finora oltre Anselmo che grida sta fanno De Luca
Deputati nazionali Granziero non Ceriani
Cioè Turi Lombardo deputato regionale con del PSI come ieri gentile Siracusa del PSI doppia tessera
Cioè Vincenzo a vista Assessore al traffico Belperio socialista
C'è Giuseppe Pecoraro presente l'Opera Universitaria Pietro Busetta docente universitario della DC lo ringraziamo ne siamo fieri non so se esistono donne e uomini di Palermo le vendette trasversali ma certo
Ho la speranza si organizza e diventa trasversale
E la tessera radicale viene ripresa a testimonianza di come si vuole essere democristiani
Dico ormai si vuole essere socialisti di come si vuole essere repubblicani liberali e comunisti con questa trasversalità o altrimenti non vi sarà un altro modo che è quello
Che conosciamo
Angelo Butera registra teatrale PSI Salvatore parla greco ecco che segretario provinciale del PSI Marcello sa Ieva
Presidente dell'Associazione italiana cultura e sport Luigi buongiorno ambientalista ve ne saranno altri ebbene compagne e compagni
Con tutto
Queste persone questi deputati in mafiosi eccetera sapete quanti siamo
Oggi in Europa
Radicali ecco vi ringrazio sono gli altri che restano lì sotto i balconi cerchiamo di stare ancora momento assieme tutti ebbene siamo tremilacinquecento cinquantatre
In tutta Europa
Sapete quando sono i compagni di Democrazia proletaria solo cinquanta mila
Sapete quanti sono i compagni comunisti oltre un milione e cinquecento tremila
Sapete quanti sono i democristiani e vedo che lì si tenesse erano anche i morti degli antenati dei morti ma concreto più di un milione
Quanti sono i compagni e piazze in mezzo milione
I gli amici repubblicani duecento mila gli amici liberali e noi tremila vedete se noi fossimo solo venticinque mila potremmo dire siamo più invece l'Italia
Abbiamo contato meno degli altri abbiamo fatto più errori degli altri e allora giustamente Palermo non ci vuole Trapani non ci vuole l'Italia non ci vuole e siamo solo tremila
Quindi noi vi diciamo una cooperativa un partito non glielo diceva
Con questi tre mila non può che chiudere
Noi
Diciamo solo questo
E che riteniamo però che la spiegazione dei soli tre mila
E che tutta l'Italia
Attraverso la radio la televisione la partitocrazia i giornali
Hanno avuto un'immagine nostra che è opposta alla nostra identità
Solo il magistrato che ci si conosce
Che ci diamo a ci rispetta e ve ne sono tanti sanno
Quale intransigente passino
Non è non solo di giustizia ma di diritto e di legge
Si è animato decennio dopo decennio
Il giorno dopo giorno oggi
Solo dei generali non ladri non fellow buoni non pronte i tutti i era essere consiglieri di amministrazione
Per l'esportazione la produzione di armi nelle aree del terrorismo come sono nella maggior
Vent'anni fa o trent'anni fa Cynthia diceva di essere soldato in armi a difesa della patria
Noi abbiamo dimostrato di saper vedere
Noi che
Se qualcuno si chiedesse cosa avete fatto per Palermo noi non siamo quelli del sogno a Palermo dell'incubo mal riuscito di una serata elettorale
Tutti i nostri amichetti amichetti pseudo verde
Che purtroppo ma non ci riuscirà rischiano di far fuori un grande spazio
Non ci riesco
Solo una piccola caricatura
Una disavventura marginale che avete tutti
Noi
Siamo riusciti
Ad essere palermitane
Come nessuno in una città che raramente ci ha dato più di quindici o venti iscritti
Scusate
Quante donne
Quindici anni fa dieci anni fa
Moralmente sono tornate rivivere
Perché noi abbiamo avuto il coraggio
Di dare voce e di parola a quel che la Chiesa con cattive soluzioni politiche continuava a governare ed amministrare da sola
Quante donne
Noi partito radicale in quante case di notte
Nell'eletto
Con la mamma con la madre con le figlie
Non siamo stati lì
A liberare l'identica emanazioni a dare speranza
A rivisitare quei torti
Massacrati
Dalle Mammarella i cucchiai d'oro ma dalle leggi ed alla cultura
D'Alema Maglionico Caldoro
Quanti
A Palermo e ovunque
Ci hanno avuto nei momenti più intime importanti della loro esistenza
Quando qualcosa di diceva che forse l'amore e non il carabiniere
Non
Il magistrato dovessero essere l'anima e la condizione del matrimonio libertà e responsabilità
Noi siamo stati in questi decenni
Perché parlavamo ed avevamo dignità ai problemi delle nostre notti
Dei nostri giorni di uomini e donne
Non volevamo vivere il privato come il privatezza
Volevamo che privato avesse pienezza personale come il politico e questa integrità l'abbiamo vissuta gli abbiamo dato corpo
E per questo
Che il dieci per cento all'undici per cento dei palermitani delle palermitane
Della gente di terza età molto più che dei giovani
Più dagli altri ingannati accerchiati assordante
Da una informazione vergognosa
Da Paese
Peggio che faceste
Momento fa prima di venire qui va Casano televisione
Stavo vedendo però richiamo il salotto Carra
Della domenica a lei guardate veramente
C'era prima Biagi che faceva l'apologia di Buscetta
Io credo che sia giusto nessuno
E perverso ciascuno è diverso
Buscetta Greco Pannella
Mi assumo perverso
Ciascuno di noi e
Diverso
E va rispettato in quanto
Ma per
L'inizio dell'anno Carra
Viaggi a far propaganda e a darci la voce calda immagino Bush
Adesso a venti milioni dicono loro
E per ingannare nei contratti pubblicitari
Gli altri che
Sono molto meno
E poi
C'è Donati in domenica i Sindaci e Donat Cattin
Adesso nel bordello
Carra e in quello Baudo cosa volete che i giovani sappiano dei radicali
Cosa volete che i giovani sappiano degli otto dieci quindici referendum cosa volete che giovani sappiano i giovani italiani
Dai problemi dalla P due ladri trentotto a cosa volete che sappiano quando Atesia racconta Chetta già il collega Cera capitale del male Chetta cinese che nasce dalla FIAT
Quando lei si racconta che i radicali non esistono se no per mangiare la notte in cui i giovani hanno viene da ridere e gli si racconta che la politica tutta fatta dalla gente uguale
O l'ICI mobilità
Sulle miscele
Che hanno il solo limite
Perché
Non servono a nulla sono una menzogna
Sono la Maginot delle democrazie
Mentre poi non si dice nulla i ragazzi
Sugli sportelli sulle banche sulle cooperative anzi danno in testa delle manifestazioni antimafia
E per la pace per la vita
Allora questo sarà stato
Un ed io probabilmente più che un arrivederci
Donne e uomini
Michele compagne e compagni e amici
Di Palermo
E di qualsiasi altro luogo ritirata
Vi abbiamo detto noi non vogliamo chiudere
Come gli ebrei nei ghetti
Nel programma che arrivano non vogliono chiudere
Ma gli chiudono la saracinesca li tengono destro e poi raccontano magari al pomeriggio
Che ha in chiusura bottega terra fa Marley
Noi diciamo solo che non possiamo ingannare Dieng marci
In tremila e cinquecento non è possibile fare quello che è giusto fare né per la giustizia giusto
Ne per tutte le altre cose
Ed è
Dalle carceri
Dal mondo dei criminali che conoscono il mondo politico e quindi ci conoscono in questo momento che sta arrivando il massimo apporto
Perché
Si costringano i radicali
A ritornare sulla loro convinzione
Perché si raggiungano quei dieci mila iscritti
Che non ci sono obiettivi volò
Ci ha creduto di dire che l'onestà intellettuale dinanzi ai dieci mila iscritti
Il ventinove ottobre non c'è consentirebbe di procedere alla chiusura
Dovremo riflettere ancora
Non è l'obiettivo
Una considerazione ovvia
Siamo tremilacinquecento settanta
Malgrado l'intelligenza l'umanità
La capacità democratica
Della gente di Greg Collegio piromani aureo e via
Del questi miei compagni di quel termine colpa
Allora
Ci sono ce qui dietro un tavolo
Un solito anche lì di fronte malgrado la pioggia
Lì ci si può iscrivere
Cossutta
Certo che il Consiglio
Quattrocento lire al giorno meno di un caffè qualche sigaretta costa
Se vogliamo difendere la speranza
Vogliamo creare o far ridere rilanciare il partito che fa paura e violenti che si è realizzata bene senza dedicare quattrocento lire al giorno Breno beh non è possibile
Dice ma non abbiamo in tasca centoquarantasette mila cinquecento il partito non potrebbe rateizzare
Pretendente compatta con mamma con i figli con l'amico
Io credo
Che adesso forse è chiaro
I radicali vogliono vivere
I radicali vogliono andare avanti le cose sono andate in modo tale che non è possibile
Hanno chiuso questa bottega d'arte
Non hanno consentito agli italiani di sapere che ci fossero vi hanno fatto credere che fossimo
L'opposto di quello che sia
Allora adesso solo voi solo Chinaglia stato radicale può decretare la vita del Partito Radicale Noè
Possiamo solo resistere fino ad allora
Fino al ventinove ottobre il due novembre
Ma per il resto questo sarebbe già accaduto
Perché chi fra voi per esempio a un certo tipo di cultura sa
Chi sia
In America in Canada in Australia Federico Zeri
Ha preso la tessera radicale
Chi sia Bruno Zevi
Ha preso la tessera radicale
Altri sei deputati socialisti altri liberali segretari altri democristiani altri comunisti e l'hanno appresa
Se gli italiani se voi lo sapeste
Se i giornali raccontassero cercassero di capire questo
Il rischio è che il ventinove ottobre
Ci sarebbero non diecimila
Ma il trenta quaranta cinquanta mila
Forse come per Democrazia proletaria iscritti al partito radicale venete siamo ad un niente serre pubblica il Corriere della Sera se i TG uno con rispetto parlando dei G due TG tre
Si è perfino il Giornale di Sicilia al quale dare il mio elogio
Io sono stato solidale nel momento in cui è stato accusato di coperture mafiose
Perché erano dei moralisti perbenista di che avevano responsabilità molto più gravi delle loro
Per il potere della mafia in Sicilia coloro che si permettevano di attaccarli
Ma dico se anche il Giornale di Sicilia riuscisse a spiegare a dedicare molto spazio a questa storia incredibile di questi giorni la battaglia sarebbe evinta invece il prodromo no
Invece la ferocia veramente la spedizione antiradicali lo squadrismo dei teppisti del video e della prenda in pieno svolgimento
E quindi queste adesioni non sono servite non servono da moltiplicatore il come se le italiane lo sapessero accadrebbe
Ebbene
A questo punto diciamo una sola cosa
Compagne e compagni che importa che importa se c'era si farà lento al tante potevi dire guardandosi allo specchio
E a coloro che si chiamano che tutto tu
Ciascuno di noi ha fatto al possibile poi accada quel che accada fra il pene e paura non avere questo è il messaggio credo che viene
Da decenni radicali
Credo
Che questo è il messaggio del quale vi ringrazio del quale siete testimonianza sotto la pioggia
Dopo ore davvero un grande abbraccio un grande balzo radicale
Per
Una atteso probabilmente o forse per un arrivederci appuntamento donne e uomini
Al meglio di ciascuno di noi dove non potranno forse
Arrivare ancora a chiudere la speranza la essere speranza non avere speranza noi anticlericali
Noi in tempi diversi non credenti noi gente senza rispetto
Diciamo forse determiniamo un po'
Con il nostro latino quello Cardinale Pappalardo che forse troppi hanno dimenticato siamo qui per Tele noi vogliamo non
Avvelena speranza
Vogliamo esserlo
Press contrasti premium
Dalla teologia
Per la cultura cristiana e cattolica e noi abbiamo tratto la nostra posizione sul matrimonio noi abbiamo trovato la nostra posizione sull'aborto noi abbiamo tratto la nostra fraternità con gli assassini
Noi abbiamo tratto la forza di essere momento francescano mari balzati serenità in questo Paese allora diciamo con Benedetto Croce
Perché non possiamo non dirci cristiani ma anche diciamo ci certamente che oggi
Possibile io credo che sia possibile che un miracolo accada
Se qualcuno adesso stasera fa fiducia in se stesso
La fiducia a se stesso fa di per sé qualcosa
Prende quella testa erano annuncia
C'era un poeta francese degli anni trenta
E diceva
Basta che uno solo di noi
Resti
Tale e quale forma
Per salvare tutta la speranza del mondo amici non è vero
Ma il bello ed è bello qualche volta ripetercelo
Cerchiamo di essere ciascuno di noi tale quali fummo desideravamo di essere
è forse andremo avanti con gli altri in un cammino di vita e non dei trabocchetti di potere di morte grazie arrivederci a Canale ventuno questa sera dopo
è con questo intervento di Marco Pannella della diciannove ottobre ottantasei pronunciato a Palermo quando insieme ad Enzo Tortora intervenne in quella città così come in altre località della Sicilia per parlare
Ne ministro azione della giustizia
è di partito radicale che si era posto l'obiettivo di almeno dieci mila iscrizioni pena la chiusura
Obiettivo poi raggiunto e superato concludiamo che questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti perché