31MAG2013
intervista

Intervista a Claudio Graziano sui temi della manifestazione "I diritti non sono stranieri" di fronte a Montecitorio e sui referendum sull'immigrazione

INTERVISTA | di Andrea Billau RADIO - 15:58. Durata: 11 min 59 sec

Player
"Intervista a Claudio Graziano sui temi della manifestazione "I diritti non sono stranieri" di fronte a Montecitorio e sui referendum sull'immigrazione" realizzata da Andrea Billau con Claudio Graziano (responsabile Immigrazione dell'ARCI).

L'intervista è stata registrata venerdì 31 maggio 2013 alle ore 15:58.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Asilo Politico, Bossi, Cie, Cittadinanza, Clandestinita', Diritti Civili, Diritti Umani, Emarginazione, Fini, Immigrazione, Italia, Lavoro, Legge, Minori, Nomadi, Permesso Di Soggiorno, Politica, Radicali Italiani,
Referendum, Riforme, Rifugiati.

La registrazione audio ha una durata di 11 minuti.

leggi tutto

riduci

15:58

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale trentuno maggio di fronte a Montecitorio c'è una manifestazione
In Contemporary mia con una mobilitazione europea è una petizione che Satana celata on line sotto il Parlamento per chiedere la riforma
Della legge sulla cittadinanza la chiusura dei CIE l'abolizione del reato di clandestinità è un nuovo piano di accoglienza per i rifugiati
Al nostro Michele fra abbiamo Claudio Graziano responsabile immigrazione dell'ARCI e allungo glielo chiederei il senso di questa
Manifestazione di questa vostra partecipazione e commessi organizzeranno somma
No che il senso di questa iniziativa che in una prospettiva internazionale evidentemente come è stato annunciato
E è a nascere la necessità di rimettersi in movimento un po'tutti sulle tematiche che riguardano la condizione di cittadini stranieri in Italia
Rimettersi in movimento dopo una tornata anche di
Passaggi di elettorali atta a vari livelli che hanno delle stanno determinando un cambio di assetti nel Paese e quindi noi come associazioni movimenti centri sociali scuole di italiano
Sindacati stiamo cercando di ricostruire
Ancora una volta una proposta di riforma complessiva del delle politiche sull'immigrazione in questo caso noi individuiamo alcuni cani temi
Alcuni molto generali di quella di clandestinità piuttosto che
E vicende che riguardano ius soli e la
La cittadinanza alcune più specifiche che riguardano questa metropoli che scritti che sono la condizione proprio del città in ostativo migrante soprattutto Rieti asilo nel quadro della delle vicende che sono quelle legate all'accoglienza
Dell'Amministrazione dell'ente locale il Comune di Roma
Ecco tra l'altro sui vari temi quello dell'asilo ho visto che insomma la richiesta a livello
Generale
La riforma del
Dell'articolo unto del Trattato di di Dublino e Dublino due e che appunto poi crea tanti problemi ai rifugiati che si vogliano spostare in Europa
E particolare
Questo si intreccia sempre celato nel nostro Paese con la fine dell'emergenza nord-Africa ci sono stati anche i rimproveri da parte della Germania no perché noi abbiamo avremmo appunto il Governo italiano avrebbe
Mandato con cinquecento euro in Germania insomma coloro che aveva finito di assistere poi su come sono stati assistiti e possiamo parlare ecco
Ma chi ci facesse un quadro un po'di tutta questa situazione mentre intanto ammonta abbiamo la necessità che i
Poniamo danni di a venire in Italia una normativa sull'asilo che sia degna di essere quindi essere dare oggi ovvio un riferimento ad alcune direttive in modo contraddittorio e a farla da padovano le api prefetture
E gli enti locali o dove riescono a fare a fare le cose noi chiediamo appunto quella di in questo caso più specificamente perché è un problema indico come dire che che abbiamo tra le mani la riforma della Trattato di Dublino
Che spiegano che sente quello che non permette a una persona che viene identificato in Italia di andare a risiedere nel paese dove probabilmente ha anche dei parenti o in altri Paesi
Di la Comunità europea proprio perché e questo Trattato determina il fatto che se Twain si dà una frontiera da quella fonte in quel nello Stato di cui la frontiera dei risiedere chiedere asilo
Una cosa che per esempio per quanto riguarda l'Italia costringe tantissime persone che perché è chiaro l'Italia come prima frontiera di entrata
Nel nell'Europa a insiste sul nostro territorio quando probabilmente avrebbero tutta la la moglie la necessità di andare in altri Paesi
Questo plico avviene per molti cittadini del Corno d'Africa Somalia c'è una casistica importante che permetterebbe per noi di alleggerire un po'la pressione sul nostro essere un'accoglienza in in e
E atto logori per poter dare anche soddisfazione a cure
Per progetti migratorie di via sito di queste persone quindi sul quadro è questo l'altra questione quella scandalosa invece che è tutta italiana della mia mole di denaro speso per
L'accoglienza e dei predetti che
Che è un'accoglienza che sostanzialmente si apre verso nord Africa sia per quanto riguarda quella che si svolgerà grandi metropoli particole Roma produce emarginazione c'è produce parcheggio di persone
Procugino e nessun tipo di capacità di inserimento sociale di queste persone che arrivano qua
Vive nella contraddizione di uno Stato che propone
Protezione ma da sostanze metri tutto l'opposto e nasce in una logica che è tutto che Natale in questi ultimi quindici anni che è una logica con quelli di una cultura
Probabilmente molto razzista vi dei indicare che le persone che vengono da ad altri Paesi si devono essere accolte nove essere concentrati in alcuni luoghi quindi dono essi fisicamente in qualche modo
No bisogna dare l'idea che li si mette tutti insieme e che gli dissi concettuali tutta questa roba volevo lasciarla basterebbe cominciare investire il denaro meglio riformare la legge
Avere una una capacità migliore di
Interpretare e l'asilo poli di quella e le produzioni umanitari in maniera diversa da coerente per adesso che tutto in un calderone unico che vi comunicante economico rifugiato
Stilo stessa nella stessa condizione rovesciare appunto sì nel senso che le politiche fosse possibile ne pensiamo
Dall'alto cambiando interpellano leggi migliore ma dal basso costringendo gli enti locali e delle politiche di accoglienza completamente diverse da quelle che
Che ci sono ora che arricchiscono solo alcune
Alcune cooperative sociali alcuni enti
Cattolici ma votano nessun tipo di
Protezione questi ragazzi e queste ragazze
Tra l'altro che ci sia che questa sia veramente la situazione che è segnata anche
Tale sentenza per esempio della magistratura
Tedesca che non ha ottemperato alla Trattato di Dublino attività ha bloccato noi
Alcuni rifugiati ci siamo messi bene anche in Europa se siete perché appunto a
No ritenuto che manda rimandare insomma i rifugiati in Italia non fosse che non sia una situazione zone assistenza poteri torno a dire più i diritti umani in modo decente quindi
Si potevano rimandarli
Ecco altra questione che viene
Sollevata insomma da questa
Vostra manifestazione è il reato di clandestinità come tu saprai
Proprio domani a a teatro Capranichetta qui però che in piazza Montecitorio ci sarà un'assemblea nazionale Bilancio nella campagna referendaria promossa da radicali ma non solo socialista ed altre
Forze in tra cui in questo perché se è vero ci sono due referendum che riguardano
La legislazione sull'immigrazione e uno in particolare reato di grande lista di clandestinità Filippo Miraglia
Responsabile del nazionale dipartimento immigrazione dell'ARCI aderito a titolo personale però frecce Paolo Soldini Pietro Soldini surreale
Nella CGIL sono ci sono varie
Ecco ottusa la tua poi la posizione tua rispetto a questa a questa iniziativa con l'acqua io posso a o rispondere a titolo personale anche articolo collettivo perché o no
Ragionamento che siamo cenno dell'ARCI
Da parecchio tempo questo referendum ha il pregio di bucare la legge e di rendere in qualche modo
Inutilizzabile tutto il pacchetto di
Modifiche fatte al testo unico sull'immigrazione dalla dal Governo Berna Governo Berlusconi e interviene su uno scandalo
Io quello che ci sono tre ha molte ragioni vedere questa cosa ci vedrà impegnati anche noi
Raccolta di firme e che sono come dire la qualità del referendum che parla di una cosa che
Che si chiama reato di clandestinità che a tutti i crismi di essermi incostituzionale
E determina visto dalle che la clandestinità o l'irregolarità poiché semplicemente il fatto che la buona persona perde
Non attimi permesso di soggiorno non è soltanto il fatto un'insolita che in un modo
Regolare ma basta perde il lavoro in questo Paese determina poi tutto il resto dietro questa dell'avversario ma il grande le persone che perdono il lavoro finiscono magari a Ponte Galeria incideva il diciotto c'è tutto un pacchetto di repressione
Che fa riferimento a questa mia e questa idea delle politiche sull'immigrazione che di mettere degli ostacoli continui
Seduta legge sull'immigrazione è un ostacolo dopo l'altro fino ad avere la cittadinanza questa sostanzialmente sempre più difficili dove la cittadinanza non è una scelta
Delle persone ma un premio
Quindi un'idea molto molto autoritaria molto non a caso l'altro quesito è proprio sul premessa appunti e sul fatto che se si perde il permesso per il lavoro si fa del permesso di soggiorno faremo di questo di questo pacchetto di cose quindi sono due referendum venne convincono
Comico perché poi entrano nel merito di
Di di queste leggi di cui si abbona a Bonini legislativi che hanno determinato in questo Paese numero molto molto molto dolore ma anche molte macinazione ma anche molta molti problemi anche per per italiani non soltanto per gli stranieri perché vi evidentemente
Costruendo questa marginalizzare andò così interi strati di cittadini lavoratori e non
Se cittadine stranieri si produce emarginazione quindi disagio per i cittadini si aumentano le contraddizioni sociali con tutto quello che si si
Che che che ne deriva che invece sottratti vede come una cosa che ha cercato nel mondo politico probabilmente
Alla politica fino adesso è servita a costruirla questa contraddizione con gli stranieri per poi lucra ci sopra in termini di consenso
E forse come ultima cosa tratto questi referendum in una situazione politica che sembrava
Aprirsi con la Presidenza della Camera lavora Boldrini Namir nuova ministra le integrazioni chiesi in realtà poi il punto si è sviluppato un tale fuoco concentrico contro questi due personaggi contro la possibile legge dal CIPE sulla cittadinanza e altro
Punto gravoso motivazione che forse
Questi referendum possono essere anche appunto quella quello scatto non è il movimento diciamo così anti nazista per rispondere a questo concetto adesso anche il senso vorrei seria di oggi non le rilancio di una possibilità di dire delle cose
Verso questi interlocutori perché ci stiamo accorgendo che qualcosa che sembrava un po'sparito dal vocabolario politico degli ultimi mesi invece
Ricomparso le accuse a
Improperi contro gli esponenti politici
Mamma soprattutto direi tutti i casi di criminalità in cui viene poi si mezzaluna ancora una volta
Nello stesso modo come è stato fatto altre volte il cittadino straniero emblematico quando si siede generale quindi individuato come ecco tutta questa vicenda AST ci sali spaventando perché intorno ad un insieme di questi linguaggi
Ci si è costruito anche una modifica del progetto e la cultura del nostro Paese che costano cosa ci dispiace molto utili
Dei politici insomma decidiamo mentre la società è cosa ce ne accorgiamo nei quartieri perché poi intorno a questo l'aviaria e si costruisce consenso
Non è una bella situazione per questo oggi ne ricominciamo da capo ricominciamo a
E metterci insieme a manifestare a dire delle cose in questo caso ci saranno già anche dei ragazzi
Penso rendano anche ragazzi bengalesi decenti dei minori non accompagnati che
Io sono in questi ultimi anni si criminalizzati perché c'è un sospetto che non siano del tutto maggiore minore
Insomma siamo di fronte alle solite storie e forse anche le solite manovra elettoralistico però c'è questa
Cosa che sta avvenendo far capo della Cesarina oggi per parlare di Roma che proceda questo tempo tentativo operato di sgombero di un campo rom tutto avviene intorno alle elezioni io
Ho paura che non si parli ma di stranieri quando si siamo sotto elezioni si parli sempre di altro per poi portare a casa qualcosa da dire non è molto bello pensarlo grazie a Claudio Graziano dell'ARCI grazie