03 GIU 2013
dibattiti

Il Medio Oriente, le nuove frontiere e i rischi di un conflitto più esteso. La "guerra santa" in Siria parte dal Libano. Il Paese dei Cedri come laboratorio dei futuri equilibri regionali

CONVEGNO | - Roma - 09:09 Durata: 3 ore 24 min
A cura di Alessio Grazioli e Pantheon
Player
Convegno "Il Medio Oriente, le nuove frontiere e i rischi di un conflitto più esteso. La "guerra santa" in Siria parte dal Libano. Il Paese dei Cedri come laboratorio dei futuri equilibri regionali", registrato a Roma lunedì 3 giugno 2013 alle 09:09.

L'evento è stato organizzato da Osservatorio Geopolitico Medio Orientale.

Sono intervenuti: Rinaldo Veri (ammiraglio), Roger Bou Chanine (direttore dell'Osservatorio Geopolitico Medio Orientale), Alfredo Mantici (responsabile del Settore Analisi di G-Risk), Claudio Graziano (capo di Stato Maggiore dell'Esercito), Mario Mori (responsabile della
Sicurezza del Comune di Roma), Monica Maggioni (direttore di RaiNews24, Rai - Radiotelevisione Italiana), Alessandro Merola (ambasciatore d'Italia a Belgrado), Marco Carnelos (ambasciatore).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Assad, Emergenza, Esteri, Geopolitica, Guerra, Hezbollah, Iran, Islam, Libano, Medio Oriente, Onu, Peace Keeping, Religione, Rifugiati, Russia, Sicurezza, Siria, Totalitarismo, Turchia, Unione Europea.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 3 ore e 24 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci