24 GIU 2013
intervista

Libano. Morti 16 soldati dell'esercito: le conseguenze del coinvolgimento di Hezbollah nel conflitto in Siria. Intervista a Susan Dabbous

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 12:58 Durata: 19 min 17 sec
Scheda a cura di Fabio Arena
Player
Sedici soldati dell'esercito libanese sono morti a seguito degli scontri con le forze dello sceicco fondamentalista sunnita Ahmad al - Assir, che da mesi si è fatto portavoce della riscossa anti-sciita e anti-Hezbollah.

Il coinvolgimento di Hezbollah in Siria, a fianco del regime di Assad, sta provocando il riacutizzarsi delle tensioni confessionali in Libano.

La conferenza degli 'Amici della Siria' e la posizione contraria dei ministri Bonino e Mauro alla fornitura di armi ai ribelli anti - Assad.

La missione Unifil in Libano.

Il caso del jihadista genovese partito per la guerra in Siria: le
cifre sulla presenza di tali combattenti italiani sono totalmente inattendibili, poiché si tratta di casi isolati e sporadici.

leggi tutto

riduci