11 LUG 2013
intervista

Egitto: l'Ue si attivi per fermare la campagna di repressione verso i Fratelli musulmani. Intervista ad Anthony Dworkin (European Council on Foreign Relations)

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 12:18 Durata: 8 min 57 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Dopo l'esautorazione del presidente Morsi, le nuove autorità e l'esercito hanno avviato una pericolosa campagna di repressione e marginalizzazione dei Fratelli musulmani, che pure hanno legittimamente vinto le elezioni.

I rischi di una complessa transizione politica, guidata da corpi dello Stato che non sono mai stati riformati e di cui la nuova dichiarazione costituzionale non precisa i limiti d'intervento ed azione.

L'urgenza di un intervento dell'Unione europea: è necessario che si attivi per seguire attentamente l'evoluzione della situazione e chieda il rilascio degli esponenti della
Fratellanza musulmana in stato di fermo.

leggi tutto

riduci

  • Anthony Dworkin

    senior policy fellow presso l'European Council on Foreign Relations

    Direttore Esecutivo di The Crimes of War Project, in inglese con traduzione consecutiva
    12:18 Durata: 8 min 57 sec