24MAG2013
dibattiti

L'imperatore dei francesi e l'Europa napoleonica

CONVEGNO | ROMA - 00:00. Durata: 4 ore 49 min

Player
Convegno "L'imperatore dei francesi e l'Europa napoleonica", registrato a Roma venerdì 24 maggio 2013 alle ore 00:00.

L'evento è stato organizzato da Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

Sono intervenuti: Giovanna Motta (ordinario di Storia Moderna all'Università La Sapienza di Roma), Antonello Battaglia (storico), Alessandro Vagnini (docente di storia dell'Eurasia all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza"), Elena Dumitru (ricercatrice dell'Università di Bucarest), Andrea Carteny (docente di Storia e cultura delle minoranze nazionali presso l’Università di Roma La
Sapienza), Roberto Sciarrone (ricercatore in Storia d’Europa all'Università degli Studi di Roma " La Sapienza"), Martina Bitunjac (storica), Giuseppe Motta (professore), Alberto Becherelli (storico), Francesco Cerasani (storico), Fabio Grassi (storico), Daniel Pommier Vincelli (docente di Storia delle relazioni internazionali all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza").

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Austria, Europa, Francia, Germania, Jefferson, Napoleone, Polonia, Storia, Svezia, Usa.

La registrazione video di questo convegno ha una durata di 4 ore e 47 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Zero oggi abbiamo invece sostituito tolleranza un quarto d'ora quasi venti minuti mi pare che possiamo cominciare giusto allora
Come fanno bene degli allievi del dottorato innovativi nell'arco di questo triennio abbiamo uno avuto diverse occasioni di incontro su ora tutto alla fine del con de del corso avete proprio
Dell'anno del dottorato e quest'anno ci siamo resi conto che
Presi dagli anni versati in qualche modo non per esempio mi riferisco
In particolare il Risorgimento avevamo ovunque certamente riflettuto successi momenti particolari
Che poi però quasi immediatamente ci portavano a novecento invece che a mio avviso c'era ancora questo scorcio da fare
Che non era senza importante un senza importanza nell'arco della storia e quindi abbiamo
Deciso di affrontare Napoleone
Compito non facile come gesto immaginate
Perché napoletani forse uno degli atti personaggi della storia più studiati c'è una
La storiografia immensa perché anche una surroga FIAT per così dire antica
Non è nonché un personaggio studiato
Molto studiato lo diciamo dalla storiografia più recente
E soprattutto non ci siamo posti come sempre l'obiettivo di no numero essere ripetitivi
E allora la domanda è stata come possiamo affrontare mentale momento storico
Senza ripetere cose già dette soprattutto con Napoleone capite bene che si va a sbattere sulla storia militare pur avendo il nostro gruppo delle grandi competenze abbiamo deciso di non affrontare direttamente questo il tema delle battaglie delle conquiste sicura che ci saranno perché fanno parte dell'ideologia dell'impero e vi ricordo che anche questo tema e anche questo
Volumetto che poi sapete seguirà
Alla nostra conversazione ri entrano nel progetto prime che appunto si chiama intere nazioni quindi noi
In anche in modo siamo obbligati a al rispetto di questa etichetta e all'interno di questa etichetta ci muoviamo anche in quest'occasione
Vi dicevo il nostro impegno è stato quello di nonno di presentare qualcosa non dico di meglio ma insomma che in qualche modo fosse abbastanza interessante abbastanza nuovo
E allora sia per studi passati che per opere più recenti come quello sulle regine sovrane che avevamo presentato
Come diciamo donne
Che hanno un ruolo politico che vi è vero allora
Sì vediamo adesso ecco adesso ricettivo
Ma non va bene va bene quindi vi dicevo intanto una prima mossa è stata quella di lavorare attraverso
Due almeno io attraverso due autori in particolare
Uno entrambe singolari
Questo che vedete le chiusure dell'Ampera divise intende senta ma e uno storico di corte e quindi ovviamente e estremamente di parte e non di questo abbiamo tenuto conto però avere altri venti
Rammento adesso
Altri Paesi europei al scusa ad oggi non c'è perché
Però
Il
Come dire la domanda politica centrale o in questo momento io mi pongo che voglio sottoporvi e questa Napoleone rivoluzionari o conservatori
Perché quasi rischia dicendo mi piace Napoleoni di essere considerati non so una destra disponga non è così io vorrei scandire
I vari momenti e conseguentemente anche la connotazione che cambia con nello stesso Napoleone
Scusate ma non bicchiere
Indubbiamente
Napoleone
Svolge un ruolo di riformista
Tenete conto che già
La seconda metà del Settecento soprattutto avvista altri riformismi c'è stato fondamentalmente riforme ma su budget o che ha avuto grandi risultati e c'è stato il riformismo borbonico
Il riformismo negli ultimi anni
Della nostra epoca è stato assunto a mio avviso sbagliando
Per esempio da una sinistra che non si interrogava più sul contenuto culturale della nomenclatura
Quando D'Alema comincia a parlare di riforma io dissi ma la riforma
Non ne
Di democratiche né di sinistra la riforma è paternalistica ed estera nel mio schema di ragazza un pochino esagerata che ha sempre bene preteso di collocare i concetti azioni
E quindi partiamo da questo che il riformismo viene dall'alto questo credo che sia indubbio no quindi se noi teniamo conto di questo che certamente anche il riformismo napoleonico
E uniformi su molta terminalista tuttavia non possiamo negarne il contenuto il contenuto è estremamente di avanzamento
E
Perché buona parte eredita una realtà estremamente degradata prima di tutto dal punto di vista finanziario qui volutamente abbiamo messo una piccola cosa tecnica per così dire
Perché la situazione della Francia era spaventosa su questo piano
In quanto erano stati emanata diciamo questa carta non è che si chiamava gli ha assegnato il nome stesso lo dice erano assegnati e che erano stati emanati sulla base
Delle dei beni nazionali cioè garantiti da bene nazionali ma sostanzialmente l'eccessiva emissione degli assegnati aveva creato un processo inflattivo questo è il senso interviene Napoleone mettere contrapposta possa riassegnati
Emana i cosiddetti mandati che sostituiscono appunto gli assegnati
In altri termini attraverso queste misure tecniche di finanza ristabilisce l'equilibrio economico finanziario del Paese e credetemi non è poco perché la Francia stava proprio male
Nel mille ottocento crea la Banca di Francia gli ha dato solo pochissime cose come dire con le date e che immediatamente parte diciamo
Raddoppiando il capitale
E nel mille ottocento a trecce poi questo fatto estremamente importante non solo per la Francia ma per l'Europa perché c'è la provocazione del Codice civile Codice Civile francese diventerà un modello per tutti gli Stati europei
E io quasi vi vi faccio una precisazione attraverso le parole Rimaldo il quale dice i
I codici civili
Giudiziario e del commercio hanno avuto successo solo successivamente faranno quello pane penale quelli sono
Solamente civile e specificamente del commercio e vedremo perché riprendiamo questo concetto dopo il Codice penale dovrà essere sottoposto in questa sessione del corpo legislativo
Il Codice civile il Codice del secolo cosa contiene qual è la ratio legis la tolleranza
Vi è
Non soltanto raccomandata ma organizzata la tolleranza prima bene dell'uomo e scusate se è poco
A me sembra una cosa molto ma molto importante che certamente segna un punto a favore di Napoleone provvederemo quelli invece negativi
Nel mille ottocentosei e qua io entro come dire con la mia vita di storia economica molto specializzata c'è questo blocco continentale il cui tutti avete sentito parlare
E che è una delle decisioni più popolari di Napoleone in cui sarà inviso sia all'interno che all'esterno della Francia per questo blocco
E il decreto è però come dire il risultato di una logica
Napoleone sacche non potrà vincere gli inglesi perché sul mare lui non se la cava l'UE un soldato di terra
E dunque cerca di danneggiare un sul piano economico commerciale e questo allora blocca
Tutti i rapporti con l'Inghilterra non solo della Francia ma di tutti i Paesi satelliti notate bene questo e non è una parola che si inventeranno poi gli società contemporanea quando parleranno del del mondo bipolare
E delle dei satelliti sovietici ma lo dice Napoleone l'amore dice i satelliti isole britanniche sono dichiarate in stato di blocco ogni commercio ogni genere di corrispondenza
Con le isole britanniche sono vietati vediamo le conseguenze
è una violazione del diritto internazionale ma nel volersi queste cose ecco ci passa
Velocemente dice no la colpa e la loro perché la compagnia inglese
Che avevano cominciato uno e ed è vero il boicottaggio sicuramente voi tenete conto che gran parte del traffico commerciale
Ora si svolge via mare e quindi il blocco significa veramente bloccare le navi significa chiudere un Paese in una morsa di isolamento
Le conseguenze vi dicevo del blocco
Molti storici sostengono che il blocco in realtà
Non ha conseguenze importanti perché blocco viene fu
Santo in realtà ci sono vari passaggi lo vedremo anche dopo
C'è un traffico naturalmente clandestino ci sono navi che battono altre bandiere e di escono a a prendere le merci e passare da una parte a quell'altro
Da questo punto di vista è vero il blocco non è rispettato nemmeno laddove c'è un fratello di Napoleone come nel caso dell'Olanda
Il quale non dà peso più di tanto a questo questo decreto del fratello
Bene
Però
Le conseguenze ci sono in realtà
Le Necci coloniali che sono comparse all'ultima fiera di Lippi sia vi sono state portate da cento Cardin proveniente dalla Russia
E
Cominciamo assegnare in Russia nelle basta di Napoleone questo perché tutto il commercio
Delle derrate colonialisti fa attraverso la Russia e da ultimo
Lei mille duecento nani che gli inglesi hanno scortato con navi da guerra
E che avevano possa Libardi bandiere svedesi portoghesi spagnole americane anni parte sbarcato le loro matching russa
La pace o la guerra sono oggi nell'anno
Nelle mani della Russia sembra mila ottocentodieci comincia
Ad avere qualche riserva mentale
Però dico che gli storici dell'economia se questa è la realtà esterna anche ancora abbastanza vaga abbiamo una realtà interna che invece ci dà delle indicazioni opposte cioè il blocco
Cosa fa sostanzialmente determina lo sviluppo all'interno dei nuclei produttivi in Francia e quindi
Sia nell'acquisto delle merci sia nella produzione
Abbiamo una
Un avanzamento notevole nello sviluppo proprio di alcuni sì settori
In particolare io qui ho assegnato la manifattura cordoni era soprattutto
In una delle false lavorazione che quella della filatura la seta
Che ancora si svolgerla avrà carattere domestica rurale però c'è questa grande invenzione del CREL del telaio Jacquard del mille ottocentosei destinata rivoluzionari vi dico il ciclo di erogazione dei sinti tutta Europa da quel momento in poi si farà così e quindi
Come dire e poi tutta l'industria chimica di industria chimica che spinta né questa specie di protezione forzata no all'interno si sviluppa Ferrari tante
Fra le e fra le tante lascia lascia pure tanto anticipo
Si interrompe fra le tante attività che proprio in questo periodo cominciano a crescere soprattutto netti
Ne conosciamo alcune tipo all'industria chimica che viene molto favorita da questo sistema e per esempio una cosa che mi sembra banale
Si estrae lo zucchero dalla barbabietola
Appare
Il diciamo come attività di laboratorio inizialmente
E questo è un
Una piccola novità che sa che però e porta porterà alla rivoluzione all'interno questo mercato specifico non avremmo più logico di canna ma ci sarà lo zoccolo impropria dietro importante perché lo zucchero di canna
Che nel Quattrocento era partito alla Sicilia lo sa quasi nessuno sa
E quattrocento la canna da zucchero era in Sicilia a Matera
Successivamente viene riesca portato le colonie non quando incontra molti occorre in Europa e più quello brasiliano
E invece questi con questo sistema causa di questi problemi generale nel blocco sviluppano un'attività
Illustro per un bene ricco ecco vi faccio notare cioè nella nostra valutazione forse alcuni beni non riusciamo a capire il tipo di significato di incidenza che hanno
Naturalmente la reazione a al blocco napoleonico e altrettanto all'interno e all'esterno
All'interno cominceranno a lamentarsi diciamo quelle borghesia chi prima lui ha agevolato
Perché sostanzialmente l'uno ha fatto altro che attraverso i codici attraverso queste iniziative ad applicare i principi liberali borghesi della Rivoluzione francese quindi questo era stato chiaramente
La visto e attuato nella direzione di cancellare il vecchio schema dell'aristocrazia
Ma e
Aprire lo spazio a i borghesi però questi borghesi a un certo punto qualora si sentono a loro volta danneggiati da questa realtà
E quindi è naturale che in tutto questo arco io non mi faccio le scansioni perché le sapete tutte le coalizioni anti anti napoleoniche e qualche altro riprenderà penso Roberto Scialdone quindi ma io
Ho citato solamente questa perché
Perché dopo questa linea duplice vittoria del mille ottocentonove
Il problema che si pone è nei rapporti tra Napoleone e l'Austria cominciamo a indirizzarci
Quindi
Ed è il momento di massima espansione dell'INPS dell'impero di Napoleone poi girare
Cosa accade che o grazie che dato tutto ciò
Grazie dato tutto ciò
Il il motivo fondamentale per cui nel sul piano diplomatico si comincia a pensare al secondo matrimonio di Napoleone appartiene a questo contesto per ora riprendiamo
Intanto mi devo dire le cose negative siano finora ho detto sono cose positive di Napoleone
E quindi devo dire oltre a questo Napoleone innovatore libertario che proviene da un'esperienza diciamo rivoluzionaria abbiamo poi invece il Napoleone nazionalista
Che si innamora disse io come momento direi quando
C'è il referendum mutui prime e primo console e a una carica che dura dieci anni poi c'è il referendum
E il
Il suo ruolo viene come sterilizzato e è fissato da quel momento lui veramente farà una politica come se fosse un sovrano
Se tutto questo è vero che cosa gli serve un sovrano e ad avere una successione e con quel suo interesse
A
Contrario nuovo matrimonio perché la povera gente Fini che nel frattempo a tanti anni
Non è più fertile legge riavuti figli come sapete Ortenzi aggiungendo che poiché cui seguirà con affetto
Dalla loro ogni tipo di assistenza di sia di
Come dire sentimentale che anche di potere perché Eugenio poi a lungo andrà in quella per lui anche se non è molto portato per la guerra Napoleone stesso lo dice
Però
Ciò ci finì penso che abbia quarantasei anni credo se non ricordo male in questo momento e quindi certamente non è in grado di darle un esempio
Ecco dunque per questo punto si divide la loro esistenza e lui comincia quest'avventura della seconda moglie
Come concetto sapete nell'alleanza patrimoniale nonno si realizza in breve tempo
Fa parte di una vera e propria attività diplomatica e normalmente quando e necessario appunto
Arrivare alla conclusione di un matrimonio di questo livello le diplomazie si danno da fare e ci vogliono mesi alle volte anche dieci mesi un anno per arrivare alla conclusione
Naturalmente non è univoca la direzione verso la quale si muove la politica francese
Perché all'interno lo ritroveremo invece dei veri e propri partiti possiamo dire c'è chi sostiene un'alleanza con la Russia e c'è chi sostiene un'alleanza con Vienna
Infine un terzo gruppo diciamo un movimento che quello che è rimasto più quel rivoluzionario
Dice lei non è un monarca qualunque avrà una citazione in seguito
Quindi non ha bisogno di
Imitare le strategie delle vecchie dinastie reali e quindi si rivolga diversa Nanni altrove e prendano moglie francese ma
Questa voce sarà assolutamente inascoltata e quindi le trattative seguiranno in queste due direzioni che vi dico la Russia e e l'Austria
Il facile pensare conoscendo ciò che accadrà dopo che se Napoleone
Avesse sposato la sorella dello zar Anna che era quella sulla quale si stava ragionando certamente la sua storia e la sua fine sarebbero state diverse
Perché perché avendo ottenuto l'alleanza con la Russia attraverso il matrimonio sarebbe stato preferibile per lui andare battaglia contro gli austriaci via terra su un terreno che lui conosceva centro Europa
E invece tutti i suoi guai sono derivati dal fatto che lo ha fatto l'alleanza tagliati in sintesi io voglio dire questo torneremo
Su questi personaggi storici ci di nuovo ma direi che questo è il nucleo centrale io voi ho fatto un testo che è estremamente dettagliato
Perché appunto volevamo dare
Questi via privata del quindi o tutti gli ospiti del matrimonio
I gli ambasciatori che contribuiscono a creare questo tessuto diciamo di rapporti diplomatici e politici un dico ripeto di Schwarz medio vi parlerà Roberto Sciarrone
Della
Delle varie questioni che dietro questo
Molto dietro questa né come dire sostegno a una piuttosto che allatta delle candidature diciamo che c'è la politica francese che in quel momento estremamente fluida
E quindi questi saranno Vandelli due questo oggetto ecco questa era la voce
Di una persona molto il padrone che occupate non rassomiglia nessun altro
Non deve che distingue limitando le altre monarchie voi non regnante allo stesso titolo gli ricorda questo membro del Consiglio sua
E non dovete sposarvi sulla base dei loro criteri della nazione sarà belli aperte cercherei una moglie Francesca a niente valgono queste parole proferite dal conto dal Consigliere e Napoleone decide per la sposa ossia che
E un altro quel grande personaggio spero che venga dopo no
Questo è il motivo per cui via ossia ci dà dal canto loro hanno un analogo interesse a stringere un rapporto con Napoleone perché l'altra è uscita perdente da tutte le battaglie perduto territori
L'imperatore da ossia e ben lieto di imparentati in questo momento contro la Francia che è forte e che in questo momento ha raggiunto il massimo della sua dimensiona Francia napoleonica naturalmente
E quindi
E entrambi hanno questo progetto che si può realizzare attraverso questo matrimonio il matrimonio con una ragazza giovane
Abbiamo già detto a Napoleone a un anno più del padre però tutto questo nonno avrà grande influenza perché
La Giovane Maria Luisa sarà felice per i primi anni della sua vita durerà poco però per i primi anni della sua vita matrimoniale lei è molto contenti e felici Napoleone la tratta sempre con grande riguardo perché
Lui che comunque e un piccolo l'uovo di provincia
Di periferia svilupparli new
Ha sempre si sente sempre gratificato diciamo di avere per moglie una che appartiene al a una dinastia vere e proprie degli Asburgo che ha un passato così importante anche militare
E quindi le due parti hanno in questo momento un analogo interesse poi via via nell'arco di pochi anni perché la vita di Maria Luisa come dire la vita matrimoniale sfiori la ben presto in una serie di momenti anche difficili
Io tracciato quelli diciamo privati noi vi voglio dire quindi le trattative per il matrimonio
Le forze in gioco nell'ambito delle varie diplomazia e poi c'è tutta la descrizione del matrimonio a Vienna
Io ora vi risparmio naturalmente sapete che il matrimonio avviene sempre fatto per procura quindi lei si sposa Vienna il fratello Carlo in persona il Napoleone
Cosa della quale Lupoi lo ringrazierà molto spesso e mancherà un rapporto privilegiato con questo cognato Carlo
Nei limiti del possibile come vediamo che le cose si guastano poi ci sarà questo matrimonio civile
La luna di miele sempre tutto sul segno positivo e
La gravidanza dell'imperatrice questo momento di grande importanza Napoleone finalmente
Ha raggiunto il suo obiettivo
La gravidanza scorre bene il patto sarà difficilissimo ci sarà un momento tragico durante il quale il medico contendenti
Di perdere o la madre quel figlio
E Napoleone coraggiosamente dice pensiamo alla mamma non si preoccupi del figlio quindi anche in questo poi successivamente Maria Luisa sì si sentirà molto gratificata dall'affitto di quest'uomo che ha pensato una cosa del genere
Mentre il fatto fondamentale che aveva giustificato la loro alleanza era proprio il figlio
E quindi tutto va bene ma
Tutto poiché invece andrà male ci sarà questo giovane è questo bambino che prima sembra
Viene considerato molto può invece dopo
Dopo pochi minuti riprende e si sente la sua voce quindi tutti sono felici Napoleone dirà io non ho mai avuto una mozione così grande nessun campo di battaglia l'obiettivo è raggiunto
Vedete Maria Luisa molto giovane questa questo e suo padre con tutti i segni del potere come vedete insomma sembra un bell'uomo anche perché vestito in maniera assolutamente ricca come dire simbolica
Col mondo immani ultroneo segna il potere
E invece come dire una bellezza di Napoleone che non ha mai avuto già Fiorita perché siamo là in un arco di tempo in cui queste cose cominciano a vedersi un piccolo alberino vi ho messo semplicemente questo unico erede
La povera Marialuisa poi avrà tanti guai verrà nominata due volte vigente perché due volte ci sarà l'abilitazione di Napoleone sarà
L'unica cosa che potrà fare e il
Il parere da Vienna le scrive dicendo ormai noto matrimonio non ha più una ragion d'essere perché l'alleanza
Per la quale era stato creato non esiste più e quindi dall'alleanza passeranno i campi di battaglia come sapete
Elabora e Maria Luisa che era stata imperatrice dei francesi quindi con un ruolo importante tanto che
Nelle cerimonie ufficiali il padre a Vienna li aveva ceduto il passo cose
Molto simboliche ma molto significative nella valutazione del potere dei Paesi diversi
Allora anche come ulteriore dispiacere in seguito
La morte a vent'anni di questo figlio che dunque
Che Victor Hugo aveva gratificato chiamando definendolo leggo Londra
E quindi questo fa parte di tutta un'epopea napoleonica che molti autori seguiranno io ora penso di fermarmi poi se
Caso faremo una un dibattito una chiacchierata se volete ma insomma in buona sostanza e ho voluto dirvi du autori particolare attraverso i quali siamo arrivati
Due aspetti dello stesso soggetto diciamo la parte positiva la parte negativa di Napoleone
è il matrimonio come fonte di un'alleanza politica che poi viene interrotta e dunque l'alleanza ancora una volta questo grande peso specifico
E un peso politico sia quando si pone in essere sia quando poi invece si spezza perché le condizioni generali sono cambiate vi ringrazio
Tema che idea
Tutto un percorso di storia del diritto qualche misura
E non eccetera
Glielo dice
Ecco Napoleone dicesse fine mai sposi perché di fatto si parla tecnicamente della causa di da dichiarazioni di nullità del matrimonio tra i due
Brevemente quindi insomma è una sorta di prequel di quello che ha detto la professoressa perché lei appunto si è occupata della strategia matrimoniale quindi dei rapporti con Maria Luisa con tecnico lastre che porteranno Napoleone insomma scegliere
Per per la nostra e quindi non è per la Russia non metteranno alla sorella dello Zaire
E quindi Napoleone a questo punto si si si rende conto che il detto no moglie voi mio e dei paesi tuoi forse non va bene per per i sovrani quello che invece aveva fatto in un primo momento sposando una donna francese
Appunto ICI o se fin uniche realtà si chiama rosa PCS fine il nomignolo che leda Napoleone
Quando si finanziano e quindi poi si affermerà quindici chi passerà alla storia come Joseph fine però in realtà il nome Eros
Di di questa donna punto Giuseppina debba alcune che ed è una vedova quando conosce Napoleone siamo nel mille settecentonovantacinque
E la vedova di un generale francese appunto Alexandre debba n
Che è stato tra l'altro decapitato perché nel mille settecentonovantaquattro
Ma a seguito della disfatta di Magonza era stato ritenuto il principale insomma responsabile della disfatta militare quindi è stato condannato a morte e decapitato
Quindi la donna e vedova
A trentadue anni è come diceva la professoressa prima ha due figli Ortensia ed Eugenio
Come
Appunto si conoscono i due e in una circostanza singolare Eugenio chiede udienza volesse ricevuto da Napoleone
In poche parole gli chiede di poter ottenere la sciabola del padre che era stata confiscata dopo o subito dopo l'arresto
E quindi vorrebbe o
Ma insomma sciabole molto legato a chi lavora e paga ricordo del padre
Napoleone viene colpito da questo giovane di concede insomma la sciabola e poi chiede di poter conoscere la famiglia
Allora in realtà Napoleone conosceva la madre
Quindi è probabile che Napoleone abbia concesso la sciabola ad Eugenio e abbia chiesto di conoscere la famiglia in poche parole la madre
Perché la madre comunque era una bella donna
Conosciuta nei salotti nella vita mondana parigina quindi essendo vedova da pochissimo tempo e poi come si legge nelle che di Napoleone perché era
Ribadito proprio fisicamente in un momento della donna quindi è molto probabile che Napoleone e insomma non ci ha non sia savana magnanimità la concessione della sciabola al figlio ma in realtà più
Un un secondo fine che era quella di conoscere la madre
Inizia subito e realtà il corteggiamento a dice se fine colui subito a chiama Josephine la donna scelta questo questo nomignolo
In realtà Napoleone a ventisei anni le a trentadue anni e più grande la madre di Napoleone non è che fosse molto contenta di questo fidanzamento perché
Per quanto riguarda la madre dice B questa donna insomma molto eccentrica nel bestiario non è che mi Garbi tanto mentre Paolina la sorella dice
Se non è un po'anziana invece aperte insomma Twenty Sele trentadue
Non è che sia insomma una donna da da poter sposare
Comunque due si fidanza non ha poi leone la corteggia immediatamente
Da quello che dice partenze nelle lettere poiché Josefina fosse particolarmente presa da Napoleone o per il tipo di carattere probabilmente non molto aperto non
Non particolarmente romantico però tra i due leggendo le lettere si nota più il trasporto vigore Amoroso maggiore da parte di Napoleone che regala un anello
A Josephine c'è un diamante diamante Zaffiro le insomma
Vengono regalati il ventiquattro marzo del due il vengono venduti adesso il ventiquattro marzo del due mila e tredici
Sosta di battuti una base d'asta era di dodici mila euro in realtà è molto semplice euro semplicemente un giro dorme che fosse particolarmente
Insomma prezioso questa nello rispetto agli anelli dell'epoca perché Napoleone ancora non è all'apogeo quindi e un anello insomma che
Per una per un borghese va benissimo quindi
Viene battuto a dalla dalla casa Olsen atte
Per con la base d'asta di dodici mila euro e venduto il ventiquattro marzo del due mila e tredici per novecento mila euro quindi più che altro vale molto più che il valore intese ecco più che il valore in sé prezioso vale più che altro il valore storico dell'anello di fidanzamento di
Napoleone Josephine Emilia dodici mila novecento mila euro c'è insomma la storia ha permesso di fare questo balzo in alto quindi battuto quindi per novecento mila euro
Il matrimonio quindi i due convolare a nozze vengono insomma matrimoni viene celebrato il nove marzo del mille settecentonovantasei
Qualche il giorno prima Napoleone era stato nominato generale della corpo di spedizione armata Italia insomma del corpo di spedizione italiano
Francese in Italia quindi subito dopo il matrimonio di fatto deve partire per l'Italia riunisce il suo stato maggiore e parte per l'Italia nell'aprile sarebbero iniziata effettivamente le campagne militari
E abbiamo qui
Le pistole che manda Napoleone all'amata
E pistole insomma molto particolari perché viene fuori un Napoleone veramente innamorato in preda alle Turbian
Però se perché scrive le lettere alla moglie la moglie risponde e lui dice beh quest'però non mi ha risposto a tono non non mi ha risposto come avrei voluto
Mi dai del voi come mi dà del voi siamo marittimo in nicchie ma tu effettivamente non mi anni
Allora se che ti dico non diamo nemmeno io
Anzi no scusami diamo però
Non dei dei
Sai che l letture lettere mi fanno piacere quindi cerca di essere focosa sicuramente avrei qualcun altro con chi
Contiene rimpiazzato quindi queste
Lettere tipiche magari
Di un uomo che viene fuori proprio l'uomo che magari particolarmente geloso ha lasciato da poco la sua donna e quindi
è insomma ci tiene particolarmente per esempio
Non so che attiva mi mi dà del voi cattiva com'è potuto scrivere questa lettera come fredda un giorno tu non mi amerai più dimmelo saprei almeno meritare la sfortuna hai smesso di amarmi
Perdono anima della mia vita la mia anime tenga quindi un Napoleone che insomma
Magari non ha un generale che i tiene testa ma in questo caso a una donna che invece lo lo tiene veramente in scacco vantiamo più al contrario ti detesto Senna disgraziata
Realmente perversa realmente stupida una vera e propria Cenerentola non mi scrivi mai non ambito marito
Tu sei piacere che le tre lettere i procurate cosa fate tutto il giorno signora
è insomma
Effettivamente la Josephine a un'amante a un'amante a non è che Napoleone non ne avesse ma
è era apprendo oggi come un uomo Abelli in base al costume dell'epoca avere un'amante
Pure in maniera discreta rispettando la moglie ma non per la donna quindi era tipico dell'epoca
E ovviamente un un ufficiale della cavalleria francese i politici Affleck dieci anni più giovane della donna
è e insomma tra i due nasce una B a quanto pare una storia d'amore particolarmente
Focosa tant'è che Napoleone quando chiama la donna a Milano perché vuole la sua donna Milano alla sua moglie a Milano la donna porta con sé i politici a qualche tratto viene
Napoleone non sa niente è tratto da tenente lo promuove a capitano tra l'altro e quindi
Però ben presto quando termina la campagna Napoleone torna a Parigi
La moglie non può più avere tanto tempo da dedicare all'amante arrivano le prime avvisaglie di una storia d'amore clandestina della monarchia alla Napoleone si infuria la donna riesce tuttavia a
A
Convince il marito che erano solo delle illazioni non c'era niente di fondato da Napoleone
Accetta quindi questa versione
Nel maggio del novantotto salta per l'Egitto per la Campania d'Egitto viene mandato lontano dal direttorio apposta
Allora quindi sì c'è una nuova opportunità per la moglie e l'amante di avere questa inaspettata insomma tempo per stare insieme
Arrivato in Egitto Napoleone viene raggiunto da una seconda informazione una seconda notizia del della vera storia d'amore tra
Charmet bene e ricerca in
Allora a questo punto chiede al fratello manda una lettera fratello per chiedere il divorzio o comunque l'annullamento di matrimonio in questa lettera scrive insomma fa fai come ti pare
Inizia ad avviare le pratiche perché voglio sciogliere questo matrimonio
La letter la nave che trasportava lettera viene intercettata dalla flotta di Nelson viene affondata quindi di fatto già abbiamo una prima intenzione di Napoleone che non arriva mai insomma designazione quindi non si sa effettivamente dell'intenzione di Napoleone
Che si consola però con un'altra donna in Egitto con appunto un la Paolina digito moglie di un e di un dragone francese
Un ufficiale
Napoleone la corteggia la donna stava al corteggiamento però dice sono sposata perché questa donna viene portata dal marito in Egitto viene travestita da cacciatore
E molti uomini portarono concentrano estendo alle moglie le moglie dice beh io sono qui clandestinamente c'è mio marito alla Napoleone qualche giorno dopo fa convocare d'urgenza il marito a Parigi
Quindi due insomma diventa è palese agli occhi delle truppe diventa insomma la generale essa o la Cleopatra di Napoleone
Però dopo qualche tempo come sappiamo a seguito della disfatta di Obuchi Napoleone decide di ritornare in Francia e lascia la donna la donna che è stata ripudiata dal marito rilascia mille Luigi Giove tieni mille Luigi ed al e praticamente piante Nasso Madonna
Il due dicembre del mille ottocentoquattro napoleonici o se fine insomma
Diventano imperatori dei francesi
La mamma non partecipa la mamma di Napoleone perché non aveva partecipato al matrimonio non partecipa all'incoronazione perché proprio contraria a questa vecchia donna Josephine
Tant'è che qui appunto ci Attili David all'insaputa all'insaputa della madre raffigura invece la madre di Napoleone presente alla cerimonia si vede un po'insomma
Non venne non ben chiaro però la madre insomma non sapeva e Napoleone invece la fa raffigurare
Insomma ci sono altre donne certamente nella vita di Napoleone ma arriviamo al al soldo che l'annullamento del matrimonio Napoleone già un altro figlio
E un figlio illegittimo
Con Maria la Tiscali che la l'erede Di Stanislao mezzi Ski prego di Polonia
Per ogni figlio illegittimo tant'è che insomma
Alessandrini chiamato quindi Alessandro diretta un figlio legittimo Napoleone unici alla presenza vuole un figlio legittimo Josephine ormai insomma quarantasei anni
Non può dare figlia Napoleone quindi ecco e importante
La prosecuzione della dinastia e allora avvia le pratiche per la dichiarazione di nullità di matrimonio perché Napoleone vuole un allungamento del matrimonio quindi certamente non è un divorzio è una mutamento il divorzio
Ammette l'esistenza di un contratto precedente
Quindi da un punto di vista giuridico il la la periodo successivo al divorzio a una serie di obblighi nei confronti ovviamente dalla moglie precedente quindi c'è stato
Da un punto di vista teologico che cos'è e il viene infranto il giuramento la promessa fatta davanti a Dio quindi non ci si può risposa are in chiesa
L'appuntamento invece permette Napoleone seri di agevolazione innanzitutto significa non siamo mai stati sposati quindi di fatto io posso risposati Milano obblighi nei confronti ma non è questo il problema di Napoleone perché Napoleone si occuperà poi amorevolmente dice cose finanche nel periodo successivo
Ma quanto dal punto di vista geologico c'è Napoleone può sposarsi in chiesa
Ufficialmente per la prima volta può sposare un'altra donna ed erede che ha è un erede legittimo quindi quello
La la la regina d'Austria insomma la Fiera del della casa d'Asburgo Maria Luisa e la prima moglie ufficiale per Napoleone quindi figlio e un figlio legittimo qui per questo Napoleone vuole la dichiarazione di nullità del matrimonio
Alla quale il nocciolo allora chi deve annullare il matrimonio
L'Arcidiocesi di Parigi o il papà come era stato insomma nel mille cinquecentotrentaquattro per per Enrico VIII noi il pomo della discordia che poi porta alla crisi allo scisma invidiano
E allora
La Curia cardinalizia si spacca quattordici cardinali fa francesi sono favorevoli a dare la competente all'Arci all'Arcidiocesi parigina in virtù anche del Gallicano esimo che da una certa autonomia in campo religioso al sovrano francese
Mentre gli altri cardinali italiani guidati da Arcore Consalvi già insomma Segretario di Stato di Pio VII dicono no e il Papa che pur deve dichiarare la nullità di del matrimonio
Napoleone diceva bene allora risolviamo con la creazione di un Comitato ecclesiastico che Scelli che deciderà la competenza il Comitato ecclesiastico ovviamente formato da
Amici di Napoleone a me
Molto vicini al al sovrano
Ovviamente il Comitato ecclesiastico da insomma la competenza al alla all'Arcidiocesi parigina
L'accidia ci si parigina quindi favorevole all'anno dichiarazione di nullità di matrimonio per due per due punti per due vizi un vizio di forma e un vizio di consenso qual è il vizio di forma
E quei cavilli il vizio di forma il matrimonio tra Napoleone Josephine né insomma era venuto nel mille era avvenuto in assenza di un prete
Erano stati erano presenti solo quattro quattro testimoni cattolici quindi di fatto il matrimonio non era stato celebrato da un prete quindi matrimonio non era valido
Consalvi di Barak ribatte dice certo effettivamente non c'era un prete però perché non c'era il prete
Perché una bolla di Pio sesto nel mille settecentonovantatré aveva dispensato i matrimoni cattolici dalla presenza del prete perché perché all'epoca iniziamo ad affermarsi la scritta iniziazione
Che sarebbe diventato uno dei delle politiche più importanti di Robespierre quindi era difficile trovare dei preti all'epoca i preti si nascondevano potevano anche essere uccisi quindi papà per comunque permettere alle famiglie di potersi sposare poté siate poter avere figli ha dispensato tutti i matrimoni cattolici dall'essere celebrati da un prete se c'è va bene se non c'è è sufficiente la presenza di alcuni testimoni è in matrimonio può avere valenza religiosa
Come le come ribatte il pesce
Dalla parte napoleonica dice certamente questo è vero
Però il matrimonio di napoleonici o se il fine è stato celebrato nel novantasei quindi e già Robespierre era stato bello preciso e il regime di terrore giacobina era caduto quindi di fatto la bolla di più se esso non era più valida a livello teologico
Quindi il matrimonio di fatto è stato un matrimonio civile non ha valenza religiosa
Uno secondo e qui concludo il vizio di consenso e poi se possiamo dire c'è anche un vizio di consenso
Dice ferisce cardinale feci ICE io ho celebrato il matrimonio non in qualità di Prete ma in qualità di vita o Monia c'è il grande e cerimoniere cerimonieri di corte
E quindi non ho chiesto e non era compito mio ma eventualmente quello di un prete
Il consenso al matrimonio dei due dei due sposi non ho chiesto se effettivamente erano liberi nel loro consenso o meno a maggior ragione ci vuole comprende
E non non l'ho chiesto perché non era mio compito effettivamente il consenso di Josephine era un consenso simulato significa Congedo simulato non si capisce negli incarti perché
Non era stata forzata sposare non può leone perché non voleva Napoleone che si pensasse che Josephine avesse sposato per forza allora simulato significa che fingeva di amarlo
Quindi il non sposato per convenienza propria no nemmeno perché Napoleone deve essere amato allora che significa consenso simulato non si capisce Consalvi si arrabbi dici ma non ha senso il consenso simulato l'arcidiocesi parigina diciamo bene
Valido ed è sufficiente già il primo vizio il vizio di forma
Va benissimo Bocchetti molto imbarazzata l'arcidiocesi e quindi nell'arco di cinque giorni di fatto
Viene proclamata la nullità del matrimonio la dichiarazione d'età quindi napoleonici alla fine non sono mai stati sposi e ciliegina sulla torta di fatto Josephine e non è mai stata imperatrice
Perché se non è mai stata legittima sposa di Napoleone non è mai stata imperatrice e quindi dramma di Josephine che insomma
Di Cardi Napoleone si schiera contro i cardinali contro Consalvi perché l'attacco di Consalvi e qui chiudo è stato gravissimo dice Napoleone perché Consalvi non può non vuole accettare da un punto di vista teologico giuridico la nullità del mio matrimonio
Io adesso lo mando in esilio come tutti i cardinali della sua della sua frangia da questo momento in poi chiamati cardinali neri perché furono spogliati della porpora cardinalizia bensì di come l'Ipres bicchieri quindi di nero cardinali neri
Dissero grazie alle offerte dei fedeli
Parigi però tuttavia la cosa grave è quella che ha fatto perché di fatto a caccia mi ha cacciato di illegittimità e la mia dinastia quando io un giorno morirò sarò più debole qualche mio nemico potrà appellarsi alle parole di Consalvi
Sottolineando l'illegittimità della mia successione
Mentre insomma
Chiudendo giù del fine si ritira nella sua casa di mal ma so amorevolmente voluta da ma Mata da Napoleone e Napoleone lo dice
Io annullato il mio matrimonio ma io amo PCS fine perché in realtà è stata la mia vera prima moglie anche se per la teologia e per la legge non è così
Io l'amo veramente si curerà di lenti
Fino alla morte Josefina morirà prima e a quanto pare
E poco prima di morire cinque maggio Napoleone pronuncio le parole pronuncia le cose più importanti della sua vita l'impero l'esercito il comando dell'esercito e cioè se il figlio
Che evidentemente era stata sacrificata alla
Alla questione di Stato
Grazie
Grazia battaglia per quest'altro come dire finestra che ha detto sulla vita privata come vedete è privata non è mai perché anche questa strategia dell'annullamento e evidentemente è un'azione politica
Napoleone essa ha
Dove vuole arrivare
E dopo aver usato Josephine perché non dimentichiamo che nella prima parte la sua vita
Giusto ed è stata molto utile la inserito islamiche parigino quindi diciamo così sempre un piccolo parvenu che ha fatto una grande che ha avuto una grande mobilità sociale
E quindi con una certa spregiudicatezza naturalmente e
Se ne libera quando ha bisogno appunto di una nuova moglie in tutto questo c'è certamente questa nota noi di Napoleone di mancanza di rispetto diciamo e tutto quello che riguarda all'ambito della religione quindi
Anche in questo caso lui
Considero il contratto con un Comune contratto e non tiene assolutamente conto diciamo dell'idea del matrimonio come sacramento io credo no tutto questo bene bagnini ore ci parlerà dei molti Napoleone gli dici compensativi
Grazie professoressa allora fino adesso dall'intervento questo escamotage intervento cantano battaglia Samp sono uscito una serie di cose molto
Molto importanti che in realtà ci danno ci danno l'idea di
Come dire un una Polirone che oltre a essere ovviamente generale l'imperatore anche un uomo è anche un marito è anche membro di una famiglia
E la famiglia effettivamente nel nel quadro che Napoleone vuole vuole creare in Europa un ruolo fondamentale
Ovviamente tutti sapete dei vari fratelli che vengono messi sui troni d'Europa e così via beh questo è
Effettivamente elemento fondamentale di una strategia una strategia che passa naturalmente attraverso il matrimonio con gli altri con con una donna degli Asburgo per esempio come Stato
Detto in precedenza ma passa anche attraverso l'idea di creare altre nuove dinastia che siano dinastie legate ovviamente alla famiglia buona parte
Che hanno un obiettivo che a lungo termine che va oltre le conquiste militari volte la presenza immediata delle truppe francesi sotto Napoleone e che ha come obiettivo appunto quello di stabilizzare una parte considerevole dell'Europa in una dinamica famiglia Istica
Direi anche la strage abbastanza tradizionale come hanno fatto i Borbone nel nel trattative del Seicento inizio del Settecento come
Come hanno cercato di fare gli Asburgo per esempio in Italia e così via io ho fatto un
Insomma un uno schema complessivo partiamo in primo luogo dei genitori cioè chi erano i genitori di Napoleone
Carlo Maria buona parte
Che era un un uomo molto stimato negli ambienti nazionali e nazionalisti corsi non dobbiamo dimenticare che Napoleone
Nasce
L'anno in cui la corsia diventa ufficialmente territorio francese anche qui volendo ci sono state un po'di
Come dire di
Di dubbi nel senso che qualcuno ha detto che in realtà Napoleone abbia fatto spostare la sua la rinascita per dimostrare che era francese mentre invece sarebbe nato prima insomma molto si è dibattuto su questo
La realtà è che la famiglia buona parte è una famiglia molto legata a a Paoli che è il leader dell'indipendentismo corso quindi è una famiglia che ha un ruolo importante nella lotta che i corsi portano avanti
Contro i genovesi per l'indipendenza e poi in parte contro i francesi ma col dominio francese in realtà la resistenza corsa tende a ovviamente a scemare rapidamente tant'è che lo stesso pari di Napoleone sì riciterà come
Funzionario dell'amministrazione francese in Corsica la madrina volevano invece il vero punto centrale della famiglia le dichiara ramo Lino perché perché è una donna forte perché è una donna molto bella e
Stimata per la sua forse per la sua bellezza ovviamente in Corsica e la solita cosa è una società molto molto chiusa molto
In cui era molto importante il ruolo della famiglia e quello sarà in realtà ovviamente dopo ed è evidente che una donna di questo tipo una madre di questo tipo ha un peso fondamentale nella
Nella formazione dei figli e questo vale per tutti tanto più per Napoleone che pur essendo il secondogenito a quello che poi diventa ovviamente per ovvi motivi il il vero leader della famiglia infatti riferimenti al al alla al ruolo della madre
Sul primo matrimonio di Napoleone sono stati già fatti ma programmate fondamentale per tutto il periodo napoleonico
Ed infatti il valore della famiglia IVA un valore molto importante per per Napoleone io qui presenti ha citato una frase
Molto interessante rispondendo a madame de Stella su quale donna nella storia di considerasse la più grande lo disse quella che ha dato a luce più figli e qui emerge qualcosa
Cioè che immagine a Napoleone del ruolo della famiglia e della famiglia e della donna in questo caso e questa importante va anche al di là dell'immagine che lui ha della madre questa è una
Idea del ruolo della donna e della famiglia che alle proprie basi nella tradizione forza
La tradizione corsa fino a quel momento era stata tradizione in cui la famiglia importante in cui c'era una immuni da quasi di Calanna quindi questa idea di famiglie allargate che hanno ruolo fondamentale proprio perché
I corsi si erano avevano affermato la propria immagine nel contrasto con la dominazione straniera
Vale in epoca medievale pensiamo naturalmente a disanima o i genovesi e così poi saranno i francesi naturalmente e così via considerare che fino a prima guerra mondiale e ancora fortissima l'identità corso lo è anche dopo ma insomma fino a via vorrà mondiale
è molto forte identità corsa anche in contrapposizione a quella francese tant'è che per esempio i
ITIS come dire fenomeno della renitenza leva nei corsi rispetta l'esercito francese è sempre stato particolarmente elevato
E quindi questa è una visione naturalmente tradizionale paio qui
Ho fatto ho messo i due i due sistemi della famiglia Napoleone cioè il primo è lo stemma
Te lo schema di una famiglia che la piccola nobiltà corsa e lo stemma dei buona parte sotto ovviamente c'è lo stemma invece dei Napoleoni di come dinastia imperiale quindi ovviamente la corona i segni del potere L'Aquila imperiale e così via
In realtà queste queste due immagini ci dicono quasi tutto della famiglia buona parte nel senso che
Il passaggio dalla prima immagine alla seconda immagine è il passaggio da una
Piccola famiglia della nobiltà periferica sulla rete periferica per la Francia mera periferica anche per la realtà italiana prima che la corsia diventasse parte della Francia
E nel divenire invece uno stemma imperiale c'è tutta l'ascesa il grande successo di Napoleone cioè questo è Napoleone la differenza tra una e l'altro e la differenza tra quella Polirone che
Ventiseienne diventa generale francese e porta avanti una serie di campagne possiamo direttamente incredibili per quella che era l'ottica del tempo anche dopo in realtà è che diventa una figura
O quasi al di là della storia questo lo lo dico per per volere fare un po'un
Un legame con tutta una serie di filosofia che si svilupperà dopo per lo più in Germania ma che nasce da questo concetto
Il che significa naturalmente però che qui io adesso io le ho elencato tutti i fratelli di di di Napoleone
Significa anche che tutta la famiglia in un modo o nell'altro ruoterà intorno a Napoleone e le loro fortune con qualche piccolo piccola differenza dipenderanno naturalmente da Napoleone
Comincio da data Giuseppe quella parte che in realtà il
Il primo il primo dei fratelli
Come vedete il percorso è ancora il percorso di una famiglia legata all'Italia lui sulla giurisprudenza Pisa
A casa in famiglia si parlava italiano non si parlava francese questo è un aspetto molto importanti
Nel mille settecentonovantasei e questo anche un aspetto importante prende parte la campagna d'Italia
Il che ci che cosa significa questo che inizia ad affermarsi diciamo così
Agli alti livelli
Come dipendenza del fratello
Perché il il fratello e il generale che comanda l'armata d'Italia ora consideriamo che l'Arma dei tagli era l'armata degli straccioni era così definita quindi erano soldati male armati senza scarpe tutte raccogli dice e Napoleone che fa il miracolo
E deve molto a questo cioè il Mila voglia pure non è soltanto vincere le battaglie vice battaglie con questa armata però come vedete mille settecentonovantasei quindi da qui nasce la chiamiamola carriera
Di Giuseppe che però rimane estraneo alla vita militare lui non è
Non è un militare non è come il fratello va anche detto che però Napoleone
Aveva studiato già da da bambino nel momento in cui viene mandato in Francia del Collegio militare di Biella che era il Collegio di eccellenza per la formazione degli ufficiali dell'esercito francese
Quindi fin dall'inizio la sua era stata una strada da militari la strada il fratello era tutt'altra cosa
Tant'è che nel novantasette diventa diplomatico voi avrà parteciperà delle missioni a Parma e Roma nel mille settecentonovantotto consigli membro del Consiglio dei cinquecento cioè quella quella sorta di Parlamento che viene creato in una in quel periodo in Francia ma anche questa è una nomina che dipende dal dal ruolo del fratello
Ancora diplomatico anche negli Stati Uniti perché passerà anche un periodo negli Stati Uniti
Poi c'è il grande salto di qualità c'è ovviamente la la la nascita dell'intero in Francia il che significa che anche il panorama degli Stati satelliti della Francia cambia perché la Repubblica italiana diventa Regno d'Italia
E nel frattempo ovviamente gli altri Stati Franco italiani che non sono stati ammessi come è successo
Esempio a araba la maggior parte del Piemonte poi a tutto il Piemonte o che non sono diventati parte del Regno d'Italia devono trovare una loro collocazione e in questa dinamica Giuseppe buona parte è il primo
Dei Bonaparte a diventare un sovrano in questa Europa di Napoleone sta ridisegnando e quindi
Diventare vere di Napoli ovviamente qui io ho rimarcato il fatto che viene affiancato al Governo da Salice etici avvierà affiancato da qualcuno che però
Ha un peso specifico notevole che è un esperto che sa gestire il PIL il potere
E questo è importante perché significa anche che Napoleone non si mangia del fratello sia un genio non si immagina che fratello sia adatto o perfetto per fare il re
Viene messo lì perché serve una strategia di famiglia ma non perché sia adatto a quel ruolo
Nel breve periodo del suo regno perché in realtà sono poco più di due anni
Fa una serie di interventi importanti anche se spesso non insomma non è che serie si riesca a portarli
A alle estreme conseguenze però ad esempio qui ho citato l'eversione della feudali tra
L'istituzione di nuovi organi l'intendenza e la Gran Corte criminale quindi una serie di interventi importanti per riformare lo Stato dopodiché
Pre dispari mia
Certo passare da Napoli alla Spagna è un bel salto però in realtà questo essere di Spagna è un po'controproducente
Nel senso che la Spagna prima del mille ottocentootto era alleata di Napoleone la famosa battaglia di Trafalgar l'alta è la flotta francese e la flotta spagnola che la maggior parte della flotta stavate più grande la porta spagnola pensare che la Spagna aveva passato IP i dieci anni precedenti a costruire una grande moderna flotta da guerra e in un giorno per andare insieme a Napoleone la perde tutta egli è un colpo micidiale anche in termini finanziari
Il che significa mezze rivolte difficoltà e c'è quindi la presenza in in Francia escludano in Spagna una presenza d'occupazione militare dei francesi
E questo significa che ovviamente il Regno di Giuseppe non sarà mai al sicuro due volte dovrà abbandonare matite per esempio a causa delle dei risultati militari
Mille ottocentoquattordici luogotenente dell'impero poi finisce l'esperienza napoleonica e si trasferisce un po'negli Stati Uniti dove ha una lussuosa residenza dove fa affari
Dove vive con un amante americana e poi torna in Europa anziano a Firenze qui trascorre gli ultimi anni di vita questo è un aspetto importante tutto ti fratelli di Napoleone in un modo o nell'altro voi passeranno la fine della vita in Italia
Per tanti motivi non ultimo anche per un legame diciamo così affettivo
Qua c'è Luigi buona parte Luigi buona parte un po'i tra i vari fratelli sopra i lavori quello pochi sfortunato nel senso che
In primo luogo
è obbligato a un matrimonio creata una rimane dentro la famiglia deve Ortenzi adeguarne quindi
La figlio faccia la figliastra di di di Napoleone
La deve sposare né ottocentodue vorrei mi ottocentosei viene fatto Re d'Olanda
Quindi il secondo fratello sul trono però mila ottocentodieci già abdicato in favore del figlio lascia
Lascia l'Olanda coi poco dopo l'Olanda viene occupata e annessa all'intero questo perché
Per il clima era stato citato il blocco continentale perché in realtà un po'perché non vuole un po'perché non è capace fatto sta che in Olanda blocco continentale non funziona addirittura ci sono
Spedizioni militari britanniche sulle isolette delle della dell'agosto l'ambiente quindi incursioni proprio l'idea che l'Olanda non è al sicuro però l'Olanda importante per il blocco continentale quindi ovviamente Napoleone
In un certo senso mettete fratello non è all'altezza prende l'iniziativa e e si prende l'Olanda pace Luciano Bonaparte Luciano buona parte in realtà è il più interessante nel senso che io qui ho segnato come il più politico dei fratelli nel senso che è un sostenitore dei giacobini fin dall'inizio
Come del resto era lo stesso Napoleone in un primo momento nel mille settecentonovantacinque commissario dell'Armata del Reno e poi sarà per un periodo in Corsica
Nel mio e settecentonovantotto ha letto deputato del Consiglio di cinquecento a differenza dei di del fratello Giuseppe però Luciano ruolo importante nel Consiglio dei cinquecento
Luciano è quello che mentre si sta discutendo sulla proposta del della creazione del consolato e di attribuzione di poteri
A Napoleone
Si rende conto che la maggior parte dell'assemblea e contro Napoleone
Esce dall'aula chiama i soldati che sono schierati a difesa del palazzo comandati da da mira
I li chiama gli dice di intervenire perché Napoleone a rischio i soldati intervengono sciolgono l'Assemblea e da lì inizia il potere incontrastato di Napoleone quindi eh
Colpo di stato questo ed è
Il fratello Luciano che che Presidente della dell'Assemblea dei cinquecento ad avere un ruolo fondamentale in questo
Sarà ministro dell'interno non a caso un ruolo molto importante poi ambasciatore a modifiche dopodiché mila ottocentoquattro cioè la rottura con Napoleone la rottura una rottura per motivi personali ce lo vuole sposare una donna Napoleone non è d'accordo perché ovviamente ha
Altri piani
Altri piani le cose vanno male lui se ne va a Roma di quel monte ancora tra virgolette indipendente addirittura diventa amico del Papa
Di più VII tant'è che io come suo principe di Canino ma è un titolo che gli viene dato dal dal Papa Nonda non da
Non dal fratello e quindi altra differenza rispetto agli altri membri della famiglia
Dopo cerca di lasciare l'Italia perché nel frattempo Roma viene ammessa l'impero mille ottocentonove però la sua nave lui
Anche quell'andare negli Stati Uniti personale viene intercettata agli inglesi viene preso di fatto fina mila trecentoquattordici è prigioniera in Inghilterra certo
Una prigionia
Di lusso mai Piceno Inghilterra
Tornando a d'accordo col fratello durante cento giorni ma come sapete cento giorni non non portano a nulla di positivo quindi dopo di che finiscono le guerre napoleoniche torna la residenza di Canino e anche lì come gli altri contino a vivere in Italia fino alla morte
Scusate cosa un po'lungamente dagli son tanti c'è Girolamo buona parte giravamo buona parte è l'unico che in realtà autarchia inizia una carriera militare in indipendentemente dal dal fratello immagina sarà comandante di vascello anche
Responsabile una serie di interventi particolarmente notevole al tempo poi mila ottocentosette né di Westfalia
Partecipa la guerra del del mio ottocentonove contro la Prussia quella campagna di Russia
Lui sposa la figlia del
Del del sovrano del Buter Merkel quindi a era anche un rapporto molto buono con questa famiglia
Questa anche una particolarità rispetto agli altri fratelli
Tant'è che poi finì dall'esperienza napoleonica tornare Guttenberg e lì e lì rimane fino a quando viene esiliato in Italia fino a mille ottocentoquarantotto mi ottocentocinquanta maresciallo di Francia questo è il nipote Napoleone terzo che lo fa maresciallo di Francia
Passo alle sorelle
Le sorelle sono quelle che hanno un po'più personalità in famiglia forse avevano preso dalla madre
Maya Anna buona parte detta Elisa è particolarmente interessante perché verrà fatta Duc Duchessa di Di Luca sport sposa il capitano felice baciò chicche anche lui dorso
Ma non solo sarà Duchessa di scusare principessa di Lucca IT Piombino ma quando la Toscana viene ammessa l'impero
Diventa di fatto governatrice della della della Toscana col titolo di di grande dichiarando che sta male ovviamente il titolo onorifico ed è lei che gestisce la Toscana come governatrice come parte dell'intero francese
Quindi è il personaggio crimine della famiglia che ha un ruolo politico questo è molto importante questo ci dice anche che li capacità politiche del delle donne che la famiglia buona parte erano particolarmente
Sviluppate voi come vedete sarà persino prigioniera in Austria poi anche lei si ritira Bologna con il PDS dove
Maria poi c'è Maria Paola buona parte conosciuta come Paulina questa interessante vista perché le sorelle di Napoleone non vengono chiamate per nome ma non soprannome
Elisa che non si chiama Elisa e Paolina che non si chiama Paolina B almeno era Mario Paola certo
Queste quella più conosciuta c'era stato del del Canova c'è tutta l'estate il rapporto di
Molto difficile col marito in realtà Paolina Bonaparte era conosciuta per i suoi tanti amanti e per le sue abitudini piuttosto libertina
In prime nozze aveva sposato un generale francese generale Leclerc che era stato inviato a reprimere la la rivolta degli schiavi degli ex schiavi di Santo Domingo
E pare che i primi scandali sulle sue abitudini sessuali vere
Siano relative proprio a quell'esperienza se si dice che se ne intendesse anche con i generali
Nemici originaria dicevano gli ex schiavi quindi scandalo neanche doppio triplo ex schiavi neri tradisce il marito
Poi marito muore
Sposa Camillo Borghese come sapete poi farà una serie di viaggi e anche lì col marito saranno corna vicendevoli ripetute
Poi c'è l'altra sorella di di Napoleone che Maria Annunziata Carolina
Che sarà poi regina di di Napoli perché sposa Gioacchino Murat uno dei dei più fidati collaboratori di
Di Napoleone e anche qui guardate la
Come dire il ruolo politico di questa donna quando nel mille ottocentoquattordici le cose stanno andando male
Lei consigli al marito di tradire Napoleone di non schierarsi con i francesi di a schierarsi con gli ossia CIPE salvare la loro dinastia nel Regno di Napoli visione molto concreta molto libera dagli schermi
Non non dipendente da dal dal fratello che avete voi le cose andranno male poi
Mille ottocentoquindici cento giorni gratis sì si schiera con Napoleone le cose vanno male e quindi il regno comunque perduto
Paio messo in chiusura quello che crede fino alla famiglia allargata perché perché in realtà la famiglia buona parte non sono soltanto in buona parte
C'è giacché una cioè il cognato che però è anche uno dei principali marescialli di Napoleone anzi forse
Non dico il più bravo perché ce n'erano tanti però quello più come dire impetuoso quello che ha un ruolo fondamentale rimo citato l'esempio le qui il caso del colpo di Stato
Però poi ci sono i i figliastri Eugenio e Ortensia che hanno un ruolo importante come dicevo la Spezia sposa uno dei fratelli di Napoleone Eugenio sarà vice re d'Italia quindi ha un ruolo ha un ruolo fondamentale e sarà sempre fedele
A Napoleone poi in realtà in questa famiglia allargata sarebbe anche un altro personaggio che è stato citato prima che il cardinale flash perché cardinale fece il fratellastro della madre di Napoleone
Quindi
Ovviamente la la sua carriera un dipendeva Napoleone
Fa una carriera indipendente ma poi il balzo definitivo e GRA è ovviamente grazie Napoleone il che significa che questa famiglia
Che una famiglia allargata in effetti viene gestita come un clan cioè non ci sono solo i fratelli che diventano sovrani e le sorelle che ovviamente rendono sposate una serie di tasselli importanti
Ma c'è il cognato che migliora ci sono i figliastri uccello c'è Lozio cioè c'è un in cui un modo di di intendere la famiglia allargata come una struttura di potere
E in conclusione
Il giudizio di Napoleone sui fratelli queste molto interessante loro lo lo lo preso da una citazione li definisce testualmente come ingrato Luciano ovviamente quello con cui aveva litigato quello che non voleva sposare
Nababbo Giuseppe quindi un po'insomma temi enorme non si usa più insomma un pezzo
Luigi viene dedito culo disco della non so cosa significhi
Gerolamo è un è un birichino poiché le quanta le sorelle si divida dire quanto voi signori sapete bene che cosa siete e penso che qui abbiamo capito tutti che cosa intendesse
Sono giudizi lapidari che lasciano poco spazio all'interpretazione e che ci danno l'idea un po'di questi fratelli che
Sono un po'una delusione perché sono un po'una delusione
Quelli che non sono la divisione cioè le sorelle però sono tutt'altra cosa quindi la famiglia che insomma non viene vista da Napoleone poi come un insieme di geni nonostante ciò sono la famiglia e questo è l'aspetto importante cioè per Napoleone la famiglia è veramente un fulcro
Fondamentale grazie
Grazie ad Alessandro Nannini che ci ha fatto veramente un quadro così come andava fatto quando abbiamo deciso i temi in cui realmente si vede
Un progetto anche questa è una strategia
Secondo quello che voi soprattutto i francesi hanno studiato deluso dalla variante che in fondo non sono altro che una ulteriore manifestazione del potere
Che li emana ma al contempo ritorna questo potere diciamo dalle periferie dove Mammano o Napoleone ha fatto crescere
I suoi parenti
Diversi indicazioni nell'autorelazione l'Olanda ASI
Certamente è una situazione particolare il deodorante hanno una un grande ruolo da pochi anni però questo problema dell'Olanda Napoleone ce lo pone lo vedremo in una delle relazioni successive penso subito adesso con Elena
Perché ci sarà un momento l'Olanda pensiamo ad Andersen forte ambiente assolutamente di fronte a Southampton quindi
è una costa che deve essere protetta dall'attacco degli inglesi questo innanzitutto boia a proposito come dire che i dati caratteriali
E in questo concetto di famiglia di famiglia allargata come Torricelli io ho letto qualcosa a proposito del figlio dell'americana
Per cui lui dice non so per quale per quale motivo non voleva assolutamente che suo fratello sposasse questa americana ma c'è una lettera in quindici anni
Se lo porta ad infrangere io come dire mi occupo di questo ragazzo sia dal punto di vista finanziario che per il metterlo nella società francese quindi anche in queste oppure un figlio non legittimare un fratello lui era disposto apprenderlo all'interno
Prego né Elena D'Ovidio ora ci parlerà dei viaggi Marialuisa
Nell'Europa del nord alcuni fatti con il marito e vedrete che questo discorso continua pronti proprio seguendo queste capitali nordiche ma che soprattutto questa costa dell'Europa aiutante all'Inghilterra prego
Grazie professoressa
Grazie è difficile parlare dopo queste storie qua e di movimentate fra
Messaggini Pippo o a tamponare
Est la vie di di famiglia
Entriamo in un di diciamo e non ogni in un universo un po'più tranquillo che è quello dei dei viaggi chi è Napoleoni
Imperatrice Mariani Luigi Zampa intraprendono nei Paesi dell'Europa del nord
Ponemmo
O no fare niente capire che questo libro pubblicato nell'ottanta nel mille otto
Tanta affette da Bird sentano
Cintura adducendo ogni in
In in un universo molto
Complessa o perché contiene una osservazione devo dire molto dettagliata delle
Dei personaggi personaggi e degli avvenimenti sono annotazioni possiamo dire storico letteraria ma anche comico come diceva la professoressa prima anche un po'di gossip diciamo
Però riguardano comunque una pagina importante della storia della
Della Francia in cui la figura dell'imperatrice Maria Luisa D'Asburgo
Lorena insieme a quella di Napoleone ovviamente
Diventa particolarmente importante in una raccolta di testimonianze che riguardano soprattutto gli avvenimenti familiari diciamo ma anche la politica internazionale
Il garbo riguardano le grande le grandi battaglie del pericolo dei personaggi in vista all'epoca dei fatti
Non in ultimo luogo ed è quello che è il mio tema di di ricerca oggi i viaggi intrapresi dalla famiglia imperiale che ricoprono stia un obiettivo quello privato personale
Chiedo un ovvio un obiettivo ufficiale poiché commenta la professoressa
Diceva in un saggio sul sugli sui viaggi delle regine in realtà ogni volta in soggiorno anche breve diventa occasione politica e coinvolge via via personaggi importanti
Ed è conti che succede anche in questo in questi in viaggio di intrapresi nel nell'Europa del nord vedremo come Maria Luisa e Napoleone
Incontrano o da rappresentanti delle
Dei boh rispettivi Stati anche rappresentanti diplomatico o o o civili
Cominciamo con il viaggio in Olanda Un viaggio particolarmente importante
E che viene così avviene con gli come nota l'autore qualche tempo dopo la battaglia di Bagram
Dove
Sappiamo Napoleone Bonaparte ottiene una grande vittoria contro gli austriaci comandati dal l'arciduca Carlo
Ecco in un circolo di Generali Napoleone deplorato alle perdite subite durante quelle spedizioni sanguinose del CIPE decidendo in questo momento di mettere fine alla carriera di soldato per fare il re
Per la gloria pacifica e per aumentare il benessere della popolazione parte quindi per il Belgio Olanda e bordo Berlino da Compiègne il diciannove settembre mille ottocento cui undici
Parte pensa libri imperatrice che l'avrebbe dovuto raggiungere in un secondo momento proprio ad Anversa
Per il grande dispiacere della giovane donna che cercava di come dire approfittare di ogni momento che poteva passare con con il marito
Mentre l'imperatore di vita Bull ognuno spendesse netting all'imperatrice la sua fatto da corte parte per il Belgio lasciando Compiègne il ventidue settembre per installarsi a Laeken vicino a Bruxelles
Dove è partito partecipa a varie venti devo dire che in qualche gli atti città o piccola città Maria lui dal titoli parte ci fa chi ai denti col culturali soprattutto spettacoli di teatro ma anche a
Incontri più o meno ufficiali diciamo
Anche perché all'imperatore teneva a farla apparire nel suo splendore nelle province governate una volta dalla casa austriaca
Quindi era anche una questione di di orgoglio il trenta settembre che incontrano ad Anversa
Una città che il giornale del tempo monitora considerava un una grande città trasformata negli ultimi sette anni magnificamente dall'imperatore
Tanto da poter essere paragonata ammetto Strasburgo
Dopo Amber persegue Ampère dama con l'entrata solenne del nove ottobre mille ottocento quindi undici anche la vecchia capitale dell'Olanda era diventata capoluogo di un diploma Dipartimento francese
Dobbiamo dire che qui come diceva anche la professoressa Napoleone
Chi confrontava con una certa insoddisfazione degli olandesi che
Cercava ha detto
Non solo di che dure affascinare e proprio con lui che si
Esprime l'autore perché il soggiorno ad Amsterdam per Napoleone a quindici un'importanza straordinaria
E lui stesso dichiara di voler studiare i loro bisogni
Di questi popoli le loro abitudini Ehud anche volendo vedere tutto lui testo e dando la loro guardi ad dando loro la guardia della sua persona questa gente del Nord sotto l'apparenza della freddezza ai cuore caldo
E questa una conclusione diciamo
Di Napoleone
Ovviamente a sua volta alla all'imperatrice a un'agenda diciamo molto più
Piacevole perché avvilita i dintorni si ferma a breve alcun bellissimo villaggio costruito intorno a un lago con parità di meravigliosi che sembrano voler ricostruire la favola della Bella addormentata
In piene di vita non la cittadina di tardando Belpietro grande
Dite dieci metri per imparare l'arte di costruire le navi
E dove Napoli Napoleone meditando davanti la dimora dello zar decide decide che quella fosse il quello fosse il più bel monumento dell'Olanda e ordina per la memoria dell'ottobre non Russo che la cittadina di tarda
Diventi una vera e propria città
Seguono ovviamente piccole citati che i due visitano insieme
E il ventisei ottobre arrivano a Rotterdam per poi lasciare l'Olanda per recarsi sul sul a bordo del Reno come abbiamo detto prima l'imperatore a e porta con sé una buona impressione sugli olandesi è
Diciamo
Viaggia contento verso Düsseldorf dove arriva il due novembre
E dove come d'abitudine riceve tutte le autorità civili e militari nonché i rappresentanti di tutti i culti dimostrando come in questi laboriosi viaggi c'era più da fare che nella guerra ed è anche una diciamo un'idea che ritorna sempre in questi scritti
Dubbi dopo due giorni a Düsseldorf ai due
Arrivano a Cologna dove di vita non la cappella delle undici mila vergine
E poi ritornano atta include dopo un'attenta di circa tre mesi la più lunga che Napoleone abbia mai registrato nelle province della vecchia o della nuova Francia
Comunque ovunque nel suo passaggio aveva trovato l'espressione di due sentimenti
Forti ma un po'diversi per l'imperatrice un affettuoso rispetto per lui una specie di Ballotta metto ispirato dall'apparizione di un uomo che era percepito come un provvidenziale prodigio vivente
Diciamo che questa è la all'avventura o in inno landa ovviamente le annotazioni di dell'autore sono molto molto più dettagliate
Ci troviamo adesso nel mille ottocentododici a Parigi è un anno che l'autore considera all'inizio era il momento dell'apogeo di Napoleone
Il nove maggio all'imperatore parte per fare l'ispezione della grande ammette che trova sulla Vistola gli imperativi che accompagna la sua ma per mai dettati mai tazzina Brenta
Per visitare la famiglia quindi ecco un viaggio di lavoro e piacere allo stesso tempo tempo
Ovviamente questa è una notizia che appare anche nel nella nei giornali del tempo il monito perché
Non fa altro che mettere in evidenza questa grandissima la più grande spedizione dei tempi moderni tenta pronunciare però mai la parola guerra
Tale spedizione sembra piuttosto un viaggio di piacere
Piacere Napoleone insieme a Maria Luisa lasciano Parigi accompagnati da buona
Parte della Corte in un viaggio che tempra portare gli auspici di una passeggiata trionfale in cui l'imperatore onnipotente insieme alla giovane Consorte godeva la
Sua gloria
Passano ovviamente per stazioni più o meno importanti Shalom mette da
Ormai a un
Arrivano il sedici maggio a trenta
Brand è particolarmente importante per i piani di Napoleone perché il progetto dell'imperatore per visitare Dresda era in realtà quello di soffermarsi per
Un paio di settimane o anche di più
Prima di mettersi a capo delle fermate di affascinare l'intera Europa dice l'autore
Maria Luisa da da sua parte sperava di rivedere la la famiglia in particolare il padre idea che l'Alien priva di una gioia immensa
Infatti in una lettera del quindici marzo scrive palpabile
L'imperatore mi dà l'incarico di dirvi mille code Gentilini dà anche l'incarico di farvi sapere che in caso di guerra
Mi condurrà dress da dove parte erano due due medie dove lui anche spera di incontrarvi
Non vi potete immaginare caro padre il piacere che mi provoca tale speranza
Sono sicura che non vi rifiuterebbe di portarmi dalla mia cara mamma e dei miei fratelli e sorelle ma vi prego caro padre e di non farmi ancora parola poi poiché niente deciso
A Maria Luisa e Napoleone arrivano quindi in Tassoni Albrecht dai tredici maggio mille ottocentododici l'imperatrice prova una già in mente sente veramente fiera di essere la moglie di di Napoleone
Il e due sono a capo accompagnati dalle veda la regina di Sassonia
E anche aggredita Napoleone riceve personalità importanti come i principi sovrani Bissacco Burditt TAC Weimar di dettare anche Vedelago dite faglia e il granduca di Würzburg
Il diciotto maggio arrivano imperatore l'imperatrice Dautilia momento di grande emozione per Maria Luisa che chi considera la più felice è la prima fra le sovrani
La gioia di rivederci è reciproca e le l'imperatore dell'Austria braccia suo genero assicurandolo del suo appoggio per la causa comune
L'autore nota però che
Tagli assicurazioni probabilmente non erano molto sinceri ma Napoleone ci credeva o faceva finta di crederci
Per quanto riguarda Maria Luisa che non si occupava mai di politica era totalmente preda da legioni di famiglia
Dobbiamo dire che il periodo di soggiorno di Napoleone a Dresda può anche l'appoggio del suo potere
E qui cito di nuovo l'autore mai un essere umano non era arrivato Colvin alto come questo nuovo Agamennone
Come diceva Chateaubriand addenda riunito gli sforzi dispersi della confederazione del vino e per la prima è l'ultima volta ha messo in mostra questa macchina anche aveva creato
Ovviamente ci sono molti dettagli bene il degli atteggiamenti dei vari
Principi delle varie personalità del logo nei nei confronti di Napoleone ma anche della gente o comune
Per i sovrani l'autore di notai sovrani che entravano piuttosto i cortigiani e non uguali di Napoleone
Mentre per i tedeschi i tedeschi proprio provavano per lui un sentimento Coop completo dove l'ammirazione era ancora più forte dell'odio
Quindi vediamo che così come succede in Olanda anche in in Germania Napoleoni riesce a ispirare diciamo la alla popolazione attirare una una certa simpatia
Ovviamente ci sono infinite serate di gala il diciotto maggio il giorno dell'arrivo dell'imperatore dell'imperatrice da ulteriore di Sassonia organi da un grande Galà
Mentre per tutte le altre serate tutti gli altri eventi Napoleone organizzata tutto come se fosse a casa sua
Avendo portato Conte tutte le Province necessaria visto che il regista Sonia non era così ricco e questa è anche un'annotazione diciamo del dell'autore
Ma quasi quali erano in realtà i sentimenti che questi principi avevano nei confronti di Napoleone e questo è molto interessante ho scelto
Prego tempi il regista Sonia un uomo molto franco molto leale molto fedele alla sua parola era assolutamente sincero nella devozione che aveva nei confronti dell'imperatore il suocero
Il
L'imperatore
Dautilia
Nonostante i legami di famiglia provava per Napoleone è solo un'affezione molto limitata Metternich che si trovava de Dresda dice nelle sue memorie l'atteggiamento dei due sovrani fu conforme alle loro rispettive posizioni ma molto freddo
Mentre l'imperatrice Dautilia e qui la la tesi della professoressa viene diciamo confermata l'attuazione di Napoleone matrigna di di Maria Luisa concederà
A Napoleone un parvenu
Lei faceva dei grandi col porti a nascondere dietro l'apparente dettate dal contesto diciamo politico iberiche enti menti che aveva nei confronti di Napoleone
Che era una profonda antipatia nei confronti di questo conquistatore
E in realtà è stato necessario un ordine formano formale del marito per farla venire aggredita
Perché lei vedeva e Napoleone è solo un parvenu un glorioso avventurieri autori autore di umiliazioni di ogni genere subite dalla monarchi austriaca
L'autore nota anche che l'imperatrice Dauti era dirlo da dell'imperatrice dei francesi ovviamente
E questo diciamo un aspetto dove anche Napoleone porta il suo contributo perché
Fra Quetta ribaltarlo occulta anche considerata dall'otto ore fra le due impera crisi Napoleone aveva affatto apportare aggredita
Tutti i dati gli amanti della Corona e Maria Luisa nera letteralmente coperta
Infatti il generale di Greer nota l'abbiamo vista cancellare sua matrigna
Con la lucentezza ha detto di ornamenti l'imperatore Francesco il padre faceva finta di non vedere queste gelosie fra fra la moglie la figlia
E nonostante io l'opulenta e l'atmosfera gioioso dall'autore no tali le fette erano in superficie
Mentre la guerra era nel profondo come diceva anche la professoressa i primi anni nei primi anni tutto va meglio
Va bene perché poiché
E poi tutto andrà male
Tempra Breda c'è il primo incontro per caso nella sala di un teatro di Maria Luisa
Che incontra di passaggio il Conte Nye per questo ufficiale sconosciuto che diventerà più tardi il marito di Di Maria Luisa
E l'autore conferma che questi due personaggi allora talmente abbaglianti l'imperatore onnipotente la radio da imperatrice
Dopo pochi anni diventeranno l'uno prigioniere di Santa Elena è l'altra la moglie Morgan natica di un semplice generale austriaco
C'è un altro viaggio importante quello a Praga dove di
I i due arrivano a giugno del del mille ottocentododici dove aver lasciato dopo aver lasciato il ventinove maggio Dresda
In realtà ampio Napoleone lascia Greta per occuparsi dalla sua della sua armata in Polonia Maria Luisa
Viaggia per andare ad incontrare la la famiglia
Viene lo aspettata e condotta al cartello nesso i sontuosi appartamenti
Dall'imperatore dall'imperatrice e riceve per tutto il soggiorno a Prada gli onori render vacche sovrani austriaci nei giorni di grande Galan
Anche a Prada ATI chiamo una struttura successione di grandi eventi a cui può
L'imperatrice partecipa godendo di grande ammirazione da parte di tutti alterata alte altro dove c'è una rappresentazione di un dramma l'americano di un autore tedesco
Cena dall'imperatore Daut viabilità la biblioteca imperiale bibita la scuola di pittura e alludevo delle macchine alterata al concerto
Anche qui incontra personalità importanti atti duchi Antoine epidemie imperatrice ma diamo lui da organi da una fare una quella serata di gala l'onore delle
Tre giovani archi docente le le sue sorelle
E poi incontra
L'arciduca Alberto
è presente a Praga anche l'arciduca
Gil determinano Conte Palatino d'Ungheria
Fra serate mondane dite ufficiale mai ambito Luisa trova anche il tempo di andare a cavallo con il padre che era
Una
Loro tradizione diciamo o veramente lo il il padre le regala un cavallo che l'imperatrice
Amava molto e che chiamare sì in modo che proprio nome della montagna dove costruito il Castello di Praga
Il primo luglio Marian Luisa Anco bagnata dal padre lascia Praga nelle acclamazioni e la benedizione della Corte della gente comune mi devo avviare verifiche
Dormiamo Sheppard poi a Karbala per vendicare il quattro luglio le mine di stagno di franche in tal ripeto lembo descrizioni dell'autore sono molto molto dettagliate anche
Una descrizione molto tecnica del sistema con quelli l'imperatrice scende nelle
Nelle mine che devo ancora studiare il perché
Un po'complesso poiché qui il cinque luglio partente ha per caso Baggio Carlo Bardem e arrivo a Franco Brun con un programma di danze e musiche nazionale nazionali
Il sei e il luglio Maria Luisa lascia il padre che rivedrà solo dopo la caduta dell'impero
L'imperatrice dorme a banda nel cappello del Duca Guglielmo di Baviera il giorno dopo gli orari va a Würzburg dove istruttivo e fa una recensione eccezione magnifica
Il viaggio continua e Maria Luisa arriva il diciotto luglio al Castello di San Luca e lo stesso giorno alle fedi e trenta di sera l'imperatrice ritorna a Parigi
Mi avvio verso le conclusioni
Riporto di nuovo le per le parole dell'autore che
Continuerà a mare Maria Luisa una giovane donna in appena in età di appena vent'anni e mezza
Che era da due anni e quattro mesi l'imperatrice dei francesi è regina d'Italia
Ricorda il percorso della sua partenza di Vienna con l'emozionante cerimonia di incoraggi incoronazione la riunita Brunato
Il primo incontro con Napoleone davanti la chiesa di corse nel
L'entrata trionfale a Parigi il matrimonio meraviglioso nel salone quadrato dell'Umbria
Le fette i viaggi locazione comprato continue ma anche le tutte sofferente che diciamo arrivano alla fine con la nascita del figlio e l'entusiasmo che il bambino provoca in tutto il mondo
Il recente soggiorno a Brendan insomma sono due anni di viaggi di omaggi via acclamazione difetti per Babilonia
E tutto questo sembrava il nulla e ed è qui che
L'imperatrice diciamo che sopra anche la lontana dalla lontananza del marito il suo protettore
A un presentimento che la fa pensare che arriverà a conoscere anche l'atto doloroso non solo il lato glorioso del marito
E arriva quindi il momento ogni man
In seguito al quale Napoleone non viene più guardato come invincibile insieme alla sua abito e di attuare uniscono anche in dei giorni di Maria Luisa una Maria Luisa molto giovane con pochissima esperienza attenta alcuna conoscenza di politica o diplomazia
Di un umore pacifista nota l'autore che non amava le avventure e
Se Napoleone Luini spesso considerato il genio della famiglia gli avrebbe chiesto consiglio
Forte lo avrebbe si dissuaso di intraprenda dall'intraprendere la campagna in Russia
Ma una donna così giovane timida avrebbe mai ho dato e di dare consigli a un tale marito si chiede l'autore
Perché vede nella cauta Maria Luisa all'unica che avrebbe potuto impedire la caduta del gigantesco intero
E finisce questa parte che riguarda i viaggi con una io
Una idea una meditazione sul genio
Di Napoleone genio nome che pronunciamo con tanto rispetto con tanta enfasi quanto vali poco e quanto davanti a Dio il più grande degli uomini diventa piccolo grazie
Grazie ad ENAV voglio precisare per gli storici contemporanei presenti che la scelta del tema del viaggio non è stata un caso cioè il viaggio in sé
Per quanto riguarda l'astro moderne anche la letteratura ha un contenuto tecnico specialmente in questo caso come sapete viaggiano Pellegrini immissione ai soldati diplomatici donne
Reggina e sovrani
Perché il viaggio a questo contenuto politico anche tecnico per esempio
La pochezza se mi consentite di Maria Luisa si vede anche in questo lei già da due anni imperatrice dei francesi e non si pone il problema il suo unico obiettive quello di salutare la sua famiglia perché lei era abituata con papà con mamma
Ci saranno delle lettere che io non ho voluto inserire richieste mi sono sembrati infamanti in cui la suocera
Questa che è un po'la puzza sotto il naso giustamente dal suo punto di vista
E che tutta la come dire l'Allure della degli Asburgo e il genero è un capo Angello siamo d'accordo però voi dovete leggere le lettere
Che lei scrive nel mille ottocentonove quando la nostra perduto e nemmeno ottocentododici quando si stanno riprendendo e c'è aria di guerra sono due atteggiamenti completamente diversi
In una di queste lettere la signora imperatrice che avviene dice della figlia parlando col genero
Io lo so che mia figlia non vale niente
E il giovane ma non solo dice quasi che
Può supina insomma non ci arriva un cervello però io o l'omologa preservare da tutte le brutture del mondo e quindi per la consegno così come vedi quello che ne voi fare praticamente lo dice sua madre i tempi cambiano
La politica cambia tutto questo appunto ha un significato politico perché in ragione di ciò che si va a preparando questo viaggio non è un viaggio qualunque né della regina Maria Luisa né dell'imperatrice né dell'imperatore non a caso è un viaggio che
Li porta dove nel nord Europa cioè dove la costa europea esposta al rispetto alle navi inglesi
è Napoleone che lo sa che sul mare
Non ce la fa contro gli inglesi torna a questo concetto
La bellissima Alberta l'ampiezza del Cinquecento
Che era stato una piazza di grande scambio commerciale ma non solo anche culturale arricchita dalla presenza di tutte le famiglie più importanti ebraiche che erano dovute scappare grazie ai dei cattolici
Ecco la Bellan Puerta viene fortificata
Napoleone cosa fa tutto questo viaggio serve a capire vedere dove ha cominciato i lavori e dove devi ancora e farle quindici sono porti ci sono approvati ci sono fortificazioni
Questo è
Il valore politico di questo viaggio ma la povera marea visti assolutamente non si arrende pronte le vuole andare a cavallo con papà come faceva quando aveva dieci anni
Questa è la lettura finora poiché avendo una Maria Luigia del tutto diverso non sa non sappiamo perché quando invece
Diventerà la sovrana di Parma ne parleremo in seguito
I fumatori mi dicono che devo fare un intervallo io volentieri do cinque minuti
Ecco
Sud
Cartini introduce oppongo argomenta la questione della Polonia vedrete che non è un tema eccentrico ma che entra
Pienamente nelle e nel discorso delle trattative per il matrimonio
Perché cioè un po'un perché Lazzarini a madre a delle obiezioni non vuole che la figlia sposi
Napoleone per la questione della Polonia che ci racconta Andrea Castelli prego
Grazie
Grazie professoressa grazie per avermi atteso chiedo venia per non essere stato presente al
Cercavo di sentire dalla sala dove cercaste riunione
Invece molto importante poter rete inquadrare geopoliticamente e la questione è una questione territoriale come quella polacca che diventa una questione di nazionalità quanto mai
I pregnante per l'Europa
E a quelle che sono le le politiche matrimoniali e naturalmente in questo caso noi andiamo a toccare il il
Il rapporto delicatissimo che avviene giocoforza tra la Francia la Russia
E noi sappiamo che Napoleone do dirà varie
Vari episodi varie occasioni considerava naturalmente come poi la la la storia
Politica
Ha sostanzialmente dimostrato nell'età moderna e contemporanea il naturale alleato di Napoleone era la Russia perché
E il mondo tedesco questo centro Europa da
Come dire che è obiettivo
Confine naturale l'estensione della rivoluzione dei princìpi rivoluzionari di del dell'impero
Che naturalmente a può avere soltanto nella Russia un vero e proprio
Alleato naturale geografico geopolitico naturalmente in questo caso
In questo caso noi andiamo a ad a ad affrontare il tema della Polonia non potrà non possiamo non pensare a quello che la Polonia Lituania alla cosiddetta confederazione polacco lituana costituisce alla fine del diciottesimo secolo
Qui naturalmente io vado molto velocemente per poi focalizzarmi su alcuni elementi e personaggi e che ci interessano di più
Naturalmente ne andiamo
Da quello che la
La massima espansione la massima
Sviluppo anche di modernità di modernizzazione di intellettualità di cultura e di capacità di rappresentazione in quello che è il contesto della nobiltà polacca e in quello che
Come dire quel principio democratico che
E era coscienza politica della Polonia vale a dire
La piccola nobiltà polacca la sua ca
Che nervo è fondamento della nazione moderna ma è anche origine della sua
Debolezza origine la sua debolezza in quanto sappiamo benissimo il principio del libero un vedova sostanzialmente
Impiegato in in senso ostativo
In tutto e per tutto alla fine del diciottesimo secolo sarà proprio il fondamento per il quale non si non non potranno i polacchi opporsi alle spartizioni dei due grandi mondi che lì
Che li Chiellini dominano ai confini e quindi sarà quindi il mondo tedesco soprattutto la prossima poi anche anche l'Austria si associa e e quindi la Russia
Ma dobbiamo anche
Tornati indietro per il rapporto con la Russia dissero che poi sostanzialmente stiamo
A questi duecento anni dalla campagna dalla fine ad una campagna di Russia dobbiamo anche pensare che con la Russia c'era un rapporto di amore ed odio più che altro di odio e di conflitto professor Biagini
I molto spesso anche negli incontri con la Russia ricorda appunto come
Il il mille seicentododici
E la sconfitta da parte di dei russi delle truppe polacche che erano arrivate fino a Mosca una festa andammo nuova festa nazionale nella nuova Russia di Putin e questo anche per
Ricollegare dei figli come dire di di di
Nelle relazioni internazionali e di proiezione su quelli che ha il significato della storia all'interno della Russia odierna e questo è molto importante anche in questo periodo quindi
Il diciamo che i russi come
Lo zar re e la nobiltà russa come
Nei confronti dei delicata di
Nei confronti del Canale dei canali meridionali
E lui a questo rapporto prima di subordinazione poi di dominio nel momento dell'ascesa questo è un fattore importantissimo perché voi
è un fattore non soltanto di dominio può essere
Può sfociare molto facilmente soprattutto nel caso dei polacchi in una sorta di paternalismo e ne vediamo che è proprio questo un po'l'elemento che collega e che tra l'altro viene poi evidenziato da a una parte della storiografia polacca interessate uno pensa sempre la Polonia ormai
Per l'OSCE mente antirussa e in effetti c'è una nuova generazione
Gli storici diciamo nazionali nazionalisti
Senza senza questioni mora senza questioni di
Di valore proprio che danno un'impostazione nazionalista
Alla sera polacca che naturalmente evidenziano le negatività le criticità di questo rapporto con la Russia invece c'è anche una parte e fino agli anni Ottanta è stata una storiografia anche che ha saputo utilizzare i documenti intelligentemente che e proiettarli
Prego attraverso figure come quella di certo rischi che vedremo ora
Che invece evidenziano come i russi
Sarebbero stati ed erano sostanzialmente anche dei protettori nei confronti
Di quella che invece era l'occupazione da parte delle degli altri Governi e nazioni tedesche
Quindi
Un altro elemento importantissimo alla vigilia delle spartizioni polacche
E anche soprattutto la guerra dei sette anni ricordiamo sempre quello che Churchill e dei fini un forse una prima guerra mondiale proprio perché fu combattuta ed è all'origine voi della perdita delle colonie francese nel Nordamerica
Nella guerra di sette anni noi abbiamo un importantissimo stabilizzazione
Geografica da parte della della Prussia basti pensare alla Slesia e bassi essere da questo momento in poi si emerge la questione della prossima dentale e del collegamento che poi la arriva fino al mille novecentotrentanove
Del corridoio di Danzica e del collegamento tra la prossima dentale e le altre Regioni sotto dominio o e che erano all'interno dell'orbita prussiana della come Rania
E quindi a questo punto
Entriamo nell'ambito delle politiche non soltanto matrimoniali ma anche degli amanti perché la professor come
A sicuramente introdotto queste queste dinamiche che girano intorno alle Corti d'Europa hanno uno dei punti fondamentali del Settecento in quello che è la Corte di Caterina seconda Caterina la Grande la zarina
La quale
La quale a come suo candidato naturalmente notoriamente amante e suo fu fido
E via dicendo nel ogni atto Ski che diventa Stanislao secondo che è il candidato o russo in una situazione di debolezza diciamo ormai storica
Da parte dell'Assemblea del sei M. dell'Assemblea della resto Croazia polacca calcoliamo sempre che è una democrazia Hristo pratica quella polacca come quello ungherese si perderà anche successivamente
E questo è anche uno degli elementi di più grande orgoglio nazionale per i polacchi però in questo caso naturalmente il
Il candidato filorusso avrebbe
E poiché i suscitato contro di sé proprio per la sua eccessiva
Eccessivo l'atteggiamento lo di in più che di alleato di subordinazione
Più che di alleanze subordinazione confronti di San Pietroburgo proprio di di quello che era una parte più orgogliosa della SUAP ca in la quale ha però a a maggior ragione
Forma un intero esercito e si confederale
Cercando ed avendo anche delle dei risultati a livello
Il territoriale di vittoria ma l'interconnessione anche con gli ottomani tra l'altro proprio nelle battaglie
Nello sconfinamento delle battaglie tra
Tra fido russi truppe russe e polacchi avviene lo scoppio della guerra lo sto turca e delle l'elemento come dire
Che dimostra come Caterina la Grande
Può formalizzare che l'Impero ottomano è il grande l'uomo malato d'Europa ed inizia la decadenza e che la Russia invece e la potenza emergente proprio perché arriverà accorcio che era oggi e al dominio
Allo sbocco sul sul Mar Nero
E quindi naturalmente rinviamo a quelle che sono le spartizioni qui posso andare anche peggio sudditi credo che siano come dire gli elementi abbastanza noti le le carte servono più che altro a dimostrare come
Quello che era
Questa sorta di Confederazione dei due popoli che addirittura secondo alcuni poteva prospettare il terzo popolo ucraino come
Un'aggressione
Certo certo no no assolutamente dinamiche come dire istituzionali e temporali molto delicate
Fatto sta che comunque sia
Il la la la confederazione come vedete dalla corona polacca Granducato di Lituania
Aveva portato sostanzialmente alla a questa debolezza strutturale ad una prima spartizione del settantadue e una seconda e terza spartizione proprio negli anni in cui la tormenta giacobina rivoluzionaria comincia a
Ha avvisare ad ad essere l'elemento emergente nell'Europa dell'epoca
E in quella che poi
Latra seconda e terza spartizione c'è iniziano proprio il i momenti focali del Risorgimento polacco
Perché nel novantaquattro quella che è poi la la sollevazione nazionale epica per i polacchi quella di tante usque Susco
Nel novantaquattro è appunto il primo colpo di reni il primo vero presa di coscienza che la Polonia stava finendo quindi uno Stato
Secolare
Che non aveva più non avrebbe più avuto
Possibilità di esprimersi in quanto istituzioni nelle relazioni internazionali dell'epoca ma questo è
E e anche la causa della definitiva ultima spartizione perché nel novantaquattro ancora c'era un nucleo di Polonia cosiddetta
Segni libera anche se era sostanzialmente sotto
Sotto protezione e russe quindi russi e russi prussiani
E né ne mettono fine e tra l'altro una convenzione la Polonia e diventa un ponte fu un punto focale di quelle che sono o gli strumenti per
Di destabilizzazione dell'aria e quindi addirittura una convenzione austro Russo prussiana
Prevede specifiche esplicitamente che non si può anche non si debba parlare di Polonia per gli per gli usi ufficiale
E anche qui Lelli polacchi sono famosi per essere particolarmente nazionalisti e le le insurrezioni vi complotti le e soprattutto le cospirazioni emergono in in varie fasi in varie zone
E danno vita a una emigrazione in questo periodo piuttosto consistente un'emigrazione che va soprattutto verso la Francia de e dalla Francia di partirà per essere un elemento fondamentale
Tra l'altro sono sempre come dire ad un punto di vista militare le legioni polacche hanno un alto valore dalla c'era un'altra cultura militare nella resti nella nella società Hristo pratica polacca
Un ci sono dei volumi punto pubblica durante socialismo ma sono molto ben documentati che ricostruiscono le Regioni delle le ATO la Costituzione l'impiego delle Ceniccola
Allora interessate che sono veramente si ritrovano dappertutto i polacchi ieri c'era il collega di Debré Sen
La sapete che parlava di consulte
Che fuggiva dall'Ungheria con ungheresi treni e polacchi e futuri nella nella dell'Impero ottomano con Fabio grazie abbiamo ricostruito un po'la mappa l'Impero ottomano rimanevano questi polacchi
Alcuni dei quali si convertono all'Islam e perché i viene
Degli ufficiali polacchi notoriamente degli ottimi militari e quindi con la convenzione l'Islam potevano proseguire in una ottima carriera militare all'interno all'Impero ottomano quindi diciamo uno spirito militare noto nel nel tempo
Ed ecco che
Il rapporto con con la Russia ha naturalmente una svolta con lo zar Paolo e poi
Con Alessandro questa un po'diciamo la chiave di lettura cioè con Caterina sostanzialmente c'è una vera e propria negazione non non considerava lavorare sostanzialmente comun ostacolo che un semplice ostacolo alla alla espansione russa invece con sul tutto con Alessandro e con i rapporti con le Sandro aveva con alcuni nobili polacchi la cui si è lavorato e comincia a diventare una questione utilizzata
In parte sinceramente in parte strumentalmente per tre il fine
Per ridefinire Ussi
Naturalmente il parliamo soprattutto della del Millo dal mille ottocentouno da quando Alessandro arriva da essere Zarrella sulla
Sulla morte di come dire del
Facente parte appunto della del dell'uccisione del padre
E e vediamo subito che
Che si trova ad affrontare delle condizioni in cui i francesi utilizzano le Regioni polacche e il
La rivendicazione della ricostituzione della Polonia come un elemento rivoluzionario
E il però diciamo che un po'il in qualche modo siamo in un periodo in cui nonostante tutto non è l'Austria dell'Ottocento questa
Un'Austria particolarmente forte di Germani Zardari nel successivo al Giuseppino istmo
Ed è interessante questo storico polacco che è il punto questo saggio degli anni ottanta fa questo di
Elemento cioè parla del fatto che la situazione più tollerante in quelle che erano le condizioni da cosa era sotto i russi non era sotto gli austriaci in Galizia come molti potrebbero pensare estendendo quello che sarebbe poi divenuta la condizione successiva
E poi abbiamo un personaggio fondamentale questo vada mia dice certo rischi il quale era un coetaneo quasi coetaneo di di Alessandro un suo Consigliere
Un grande estimatore dico Susco lui arriva addirittura ad intervenire nei negli ambienti del dello zar per a favore
Del patriota polacco ma soprattutto è un uomo di grandissima cultura di grandissime conoscenze viaggia per la incontra diete Shiller viaggia per
Quelli che la la Germania dell'epoca non apprezza molto la Germania dell'epoca è imbevuto di influenze francesi e soprattutto a una grande conoscenza degli ambienti inglesi dove viaggia
E si trova quindi sostanzialmente ad essere un po'il Consigliere per quello che era il giovane Zara Alessandro vini con speranza ci sono sostanzialmente inutile il lento Urali c'è liberale dello Zaire il quale
Effettivamente
E in molti sperano per essere
Uno dei più più illuminati di sovrani dell'epoca e poi diamo un memorandum adesso non hanno niente un po'il punto fondamentale della questione polacca all'interno del grande sistema e del nuovo sistema ora ovvero
Ed è un sostanzialmente un
Una memoria Ippolito logica che è però un punto il sunto delle
Il sunto delle
Deleterie dell'epoca viste sostanzialmente delle illuministiche e di apprezzamento del costituzionalismo parlamentarismo qui pensano naturalmente molto quello inglese e poi anche un po'rincorrono quello che è il modello francese
Ma nello stesso tempo anche in salsa conservatrice terzo facciamo delle concessioni è d'altronde il dispotismo illuminato in quello che è un periodo però di confronto con
Il le conseguenze della Rivoluzione francese
E sostanzialmente come Ministro degli esteri russo voi vedete che dal mille ottocentoquattro mila centosette la visione della di quella che sarebbe la politica estera
Della Russia è una visione vista attraverso gli occhi di un aristocratico polacco che tra l'altro capace di essere in contatto ed in ottimi rapporti con tutti dal tempo delle spartizioni aveva perso
Le proprie terre e invece grazie a questi contatti e questo apprezzamento riesce a a rientrare in parte in possesso di esso di visitare e prevederne quindi è un po'quella parte
Diciamo è un punto di riferimento di quei polacchi che vogliono vedere il positivo con nell'elemento positivo coloro che possono avere il fattore positivo con lo zar Alessandro e quindi per un nuovo ordine poco mondiale
E proporre una grande alleanza con l'Inghilterra quindi non è con la Francia come diceva Napoleone l'alveo di un equilibrio europeo l'equilibrio europeo si fa
Invece si può fare con l'Inghilterra duramente la Polonia l'interno di questo
Sistema se avrebbe avuto un ruolo sostanzialmente ricostituita e quindi abbiamo il periodo della della terza coalizione abbiamo poi per esempio Alessandro che
Non non poteva certo dirsi
Un sovrano liberale tout-court
Però è una cosa che odia sullo nella maniera più assoluta il consolato abilità
L'Imperatore il la proclamazione l'imperatore cioè le la la forma istituzionale per lui è è sostanza ed è molto interessante che in tutto questo periodo lui
Continuo a sottolineare come i francesi
I inseguendo i francesi e Napoleone
Facendo sia queste assumendo nuovi titoli sono tra l'altro hanno sempre un atteggiamento di falsità di doppiezza mentre lui
Molto più si considera essere moralmente molto più corretto anti però che molto spesso non vuole
Tradire quelli che erano AIA gli alleati anche nella stessa Kilzie te poi sostanzialmente
Non soltanto per convenienza economica però anche il blocco continentale non sarà Daloui mai effettivamente accettato
E il e abbiamo poi con la quinta coalizione un'insurrezione polacca che è un po'il momento fondamentale c'era poi tra l'altro una grande sommovimento per la coscrizione obbligatoria e c'era anche
Una particolare
Momento favorevole proprio per la vittoria francese di Jena e da questo momento in poi si creano le condizioni per la ricostituzione diciamo di un'entità polacca che non non sarà uno Stato
Però filo napoleonica e rivoluzionaria
E
Naturalmente e cons
Come dire a accolta coronamento di questa possibilità c'è la vittoria francese e contro i russi che invece precedentemente avevano erano riusciti a ad avere alcuni risultati militari
E
La grande benevolentiae Napoleone vuole questo grande accordo e quindi naturalmente lo zar si trova
Beh giocoforza qui ci sono c'è un bel medaglione
Simpatica
Proprio nelle far vedere come i i due sovrani
Soros costituiscono sostanzialmente la pace e l'armonia del mondo dell'epoca e nella pacifica zitti che fu che viene costituita naturalmente da dai due trattati ci sono una serie di condizioni
Tra cui
La possibilità della ricostituzione di un in titanio sostanzialmente nazionale intorno a Varsavia nelle terre
Delle ultime e due spartizione le terre occupate
Dai
I prussiani i rossi in questo caso riescono a ad avere una parte che considerano fondamentale
E per il il proprio confine però naturalmente non vivono bene questa
Questa ricostituzione lo stesso certo rischi
Che in questo momento non è non è più Ministro degli esteri però continua ad essere un ottimo amico del del dell'imperatore dello zar
E ed è un po'la costituisce un po'quella parte di polacchi in questo momento sono in difficoltà perché effettivamente
E il con il Ducato di Varsavia
Il filo francesi si fa sono riusciti a ad avere
Benissimo cioè una unione personale quello del Duca nei confronti
La la
La corona il titolo detenuto dal
Da Federico di Sassonia però hanno una costituzione hanno un prassi parlamentare
è visto dall'emigrazione polacca verde celebrato nell'epoca come la il nucleo di ricostituzione dell'indipendenza quindi la mappa sembra grande ma effettivamente piuttosto piccola rispetto a quello che era la Polonia precedente
E e per di più la ricostituzione di un'armata del Ducato di Varsavia permette la riconquista addirittura di una gran parte della della Galizia
Ed è grazie a questo personaggio il personaggio o importante già del nome Josef pone poni atto schema il quale era il il figlio di un fratello dell'ultimo re polacco
E che aveva ed era un uomo era stanziamento militare quindi un uomo apprezzato soprattutto per le sue doti militari
Il quale a era stato già governatore di queste terre su incarico o prussiano
Ma
Nel momento in cui si mette con Napoleone da questo momento in poi sarà uno dei maggiori fidi maresciallo di Francia
Delle dell'imperatore e quindi sarà anche uno dei momenti fondamentali nella nella campagna di Russia che avrebbe dovuto portare nelle speranze di polacchi
All'occupazione e all'aria annessione delle terre
Sotto spartizione quindi sotto occupazione russa al Ducato di Varsavia cosa che non ha non avviene nelle settimane della campagna Napoleone non si non si sbilancia ma in questo senso poi sappiamo bene come
L'evoluzione della della campagna la sconfitta nella nella campagna di Russia
E non non proporre non
Non potrà lasciare nessuno spazio a queste a queste possibilità naturalmente nel nel frattempo c'era stato quello che era
La una proposta di Napoleone per
Il matrimonio con la l'ha minori
Delle
Precedente tardissimo rappresentano
Esatto e le una proposta di matrimonio con cui sostanzialmente la
Napoleone avrebbe consolidato la parla l'equilibrio e l'asse con della Russia ma gli ambienti imperiali dello zar
Fanno sono capaci di far rifiutare voi io ho letto che sostanzialmente il le ufficialmente era troppo piccola era troppo giovane
Questa
Questa candidata voi però su questo la professoressa può non soltanto dire perché poi c'è cioè nel volume che da quella professoressa preso spunto io poi alla fine nono
Non ho potuto guardarlo ma ci potrà dire di più però io so che sostanziale tra un punto di vista politico
Sì altrettanto Napoleone è un punto di vista politico vuole consolidare l'alleanza matrimoniale con la Russia e la Russia da un punto di vista pure io non vuole consolidare l'alleanza matrimoniale proprio per poter avere
E spazi che poi vi verranno dati sostanzialmente dalla da quello che l'attacco
Di Napoleone
E quindi arriviamo in quella che è un po'questa nella prospettiva storiografica filorussa polacca diciamo che
Lo sfruttamento della dei della questione polacca da parti Nappi di della di San Pietroburgo in questi anni può trovare uno sbocco e una concretizzazione al Congresso di Vienna
Dove c'è
La ricostruzione di questo Regno di Polonia detto regno del Congresso perché costituito
In questa sede in questo consesso però questo un una soluzione simile a quella del Ducato perché era un'unione personale con un con un o con un titolo superiore
E però che permette la per lo meno formalmente che lei con le istituzioni polacche possano i riavere il proprio spazio quindi sia il seme sia
Un regime costituzionale e parlamentare e sia anche il la la ricostituzione el la il mantenimento di alcuni privilegi che si erano persi
E naturalezza piano bene che con Nicola primo l'impostazione
Del del della Russia cambierà fondamentalmente uno zar che tra l'altro non voleva accettare dei titoli vede di voi perché lo considera un
Un una una una cosa inferiore banale anzi non da non avallare e quindi sostanzialmente mila ottocentotrenta queste libertà costituzionali
Vengono
Sostanzialmente disattese anche se continua a rimanere istituzionalmente il la costituzione di di questo
Di questo
Di questa Polonia quindi diciamo ecco la villa questione polacca è poi sostanzialmente uno strumento all'interno delle grandi
E i delle grandi potenze però i polacchi sono un elemento reale saputo disse militare ma anche da un punto di vista ideologico io mi fermo
Grazie al professor Cancrini che c'era
Come dire tracciato le linee essenziali di questo lungo discorso
è che noi ritroviamo
Oggi nel nostro programma in cui la data di riferimento e il mille ottocentonove cioè quando avvengono le trattative diplomatiche
In favore di una soluzione o dell'altra per quanto riguarda
A questa a favore della Russia
Io penso che attraverso quello che ci ha detto che attenuino vediamo come il linguaggio del la storia diventa un linguaggio vero e proprio attraverso il quale possiamo
Tracciare la cultura ancestrale la stura ancestrale di un popolo perché perché questo della Polonia e naturalmente e è una realtà assai particolare nel momento che ci interessa cioè nel momento in cui
Si propone
La sorella Anna sorella minore dello zar Alessandro come sposa di Napoleone
Il problema è questo l'ho data a un certo punto è anche favorevole ma è la Zarina madre che è contraria per tutta questa vicenda della Polonia che Cartini ci ha raccontato attraverso alcune lettere che ho visto Napoleone
Arrabbiato spesso dice non mi indi la pressione che mi fanno di russi non mi porterà mai
A mettermi contro i polacchi perché i loro mi rispettano queste il concetto non è l'accordo tra Russia
Quanto andiamo quanto alla giovane moglie si questa ragazza anche a quindici anni e quindi i medici dicono che non può immediatamente dedicarsi a una maternità questo naturalmente la fretta
Napoleone che invece fa questo secondo matrimonio proprio per avere un erede e questo è un elemento il secondo elemento è che questa ragazza aveva posto già delle condizioni cioè aveva preteso che si facesse una cappella di rito ortodosso
In Francia perché lei non intendeva assolutamente cambiare religione sono cose probabilmente
Che Napoleone registra come una non accettazione piena di sei
E naturalmente la sua presunzione non li può consentire questo
Quindi mentre lo darà Alessandra ancora tratta con la madre
Per cercare di convincerla e lei dice no ma abbiamo questo problema la questione della baronia
Napoleone adirato riunisce il Consiglio sente i consiglieri in che modo così siano orientate come vi ha già detto c'è una terza proposta di prendere come voglio una ragazza francese
Però poi alla fine del Consiglio
Lui stesso dirà una bugia perché non sarà vero e dirà
Iter opinioni sono di vita mentale tra la Russia metà per l'Austria io ho deciso
Voglio l'austriaca e così la Russia esce di scena dal quadro delle trattative matrimoniali Roberta Sciarrone ora ci parlerà di un diplomatico anch'io qua Parigi fra i tanti naturalmente non abbiamo scelto questo Schwarz emerga perché
Perché è singolare nel suo percorso e lo dirà il perché non voglio anticipare prego
Grazie professoressa buongiorno a tutti si nell'ambito appunto del com'
L'essere trattative che portano al matrimonio tra Maria Luisa d'Austria e Napoleone Bonaparte come appunto detto dalla professoressa furono molteplici i personaggi che ricoprivano ruoli di grande importanza uno fra tutti appunto
Che abbiamo scelto e carpito Sopaf sembrare con diploma antico austriaco a Parigi
Innanzitutto diciamo che la vita di spazio perché si può dividere in quattro fasi ben distinte una prima fase il momento della gioventù lo vede protagonista della sua scienza nel tra le file dell'esercito imperiale austriaco
E combattere appunto
Nella prima nella seconda nella terza coalizione una seconda fase si legga soprattutto appunto al discorso che molti prima di me hanno fatto ovvero le complesse trattative è che lo porta appunto a svolge le diverse missioni
In qualità di diplomati co prima in Russia e poi
A Parigi appunto dovrebbe vi rimane per lungo tempo una terza fase invece riguarda era per la parte successiva ovvero la sua alleanza la partecipazione alla campagna di Russia quindi tra le file stavolta nella Grande Armée di Napoleone
Che aveva grandissima stima di lui anche come per le doti da punto militari nell'ultima fase che lo vede entrare trionfalmente stavolta Parigi
Pochi giorni dopo appunto assistere all'abdicazione di Napoleone procedendo con ordine
Navi sparse in perché nasce a Vienna nel settantuno mille settecentosettantuno a pochi diciamo a diciott'anni entrare la cavalleria imperiale esauste quindi molto giovane
E si distingue sin da subito prendendo appunto il grado guadagnando su via il grado di maggiore a ventuno anni
Fa parte quindi della prima coalizione che vede se il susseguirsi una serie di battaglie tra il mille settecentonovantatré il mille settecentonovantasette partecipa parteciperà alla battaglia e diciotto
Cambria esisteva la campagna Italia e viene sin da subito appunto decorato
Con la Croce dell'ordine militare di Maria Teresa che era una delle massime onorificenza al valore militare austriaca
E successivamente dopo il Trattato di campo forme appunto nonostante le sconfitte subite se si distingue quindi in battaglia
E fa parte della anche nella seconda quali Tione che lo vedrà protagonista stavolta in altre battaglie
E come quella del sempre del dicembre del mille ottocento di OIM Linden dove le truppe austro bavaresi affrontare appunto il generale diciamolo uno dei più grandi generali francesi dell'epoca
Nell'ambito appunto di questa seconda coalizione punto fu firmato il trattato di lembi
Che garanti alla Francia un controllo su territori più ampie Europa come quelli della Valle del Reno e soprattutto la creazione della Repubblica
Patavino landa e di quella Cisalpina in Italia che erano appunto due stadi satelliti che non faceva altro che ingrandire appunto la la forza di Napoleone
Anche qui nonostante le sconfitte le sue doti militari si rivelarono a tutti evidenti
Nella terza coalizione tra l'agosto e dicembre del mille ottocentocinque BA combatte
La battaglia di accinga n do appunto comando la divisione anche qui viene sconfitto ma nello stesso tempo non viene catturato l'inciso quindi comunque ottiene dei risultati molto importanti
E arriviamo alla parte che più ci lega appunto con quello che appunto ha detto la professoressa ovvero il suo periodo di in cui svolge appunto delle missioni di carattere diplomatico
La prima fu quella del mille ottocentotto ambasciatore a San Pietroburgo poiché appunto
L'Austria temeva un riavvicinarsi della Francia la Russia manda appunto uno degli uomini più fidati e allo stesso tempo anche una delle personalità forse più gradite alla Corte dello zar lo manda in Russia per cercare di un po'di avvicinare le due
Potenza
Non riesce a terminare la sua missione diplomatica che viene subito richiamato
A Vienna per combattere nell'ambito della Quinta coalizione che vede appunto una serie di battaglie tra il dieci aprile il quattordici ottobre mille ottocentonove una delle più importanti quella di Bagram
Dove addirittura si schierarono dai vennero schierati tre due perde coalizioni circa trecento mila soldati o delle battaglie più forse più grandi dell'epoca
Successivamente appunto dopo la pace di Chambre ormai del quattordici ottobre mille ottocentonove viene promosso generale di cavalleria e torna a Parigi torna a Parigi per negoziare appunto
Il famoso matrimonio tra Napoleone e l'arciduchessa Maria Luisa da Austria diciottenne figlia dell'imperatore Francesco primo
Come detto appunto sono scartate tutta una serie di pretendenti francesi da Napoleone e la sorella dello zar appunto Anna Romano padri soli quattordici quindici anni
Che evidentemente appunto come detto dalla professoressa
Anche per motivi di carattere politico vengono allontanate e alla fine viene scelto appunto
Maria Luisa bisogna dire anche che in quest'ambito notevole fu l'attività diplomatica del Ministro degli esteri austriaco Von Metternich
Che non solo temeva un'alleanza tra Francia e Russia ma attento di avvicinare il più possibile appunto la il suo impero a quello di Napoleone
Tentando questo che quando può appunto a buon fine questo matrimonio
E le date più importanti che riguardano sparse in vari che a Parigi sono ovviamente non solo il matrimonio ma anche una un aneddoto particolare una curiosità tra le tante
Ovvero l'organizzazione di un di un bando il primo luglio mille ottocentodieci quindi dopo tre mesi dalla dell'esatta dato del matrimonio
Si parte merito organizza per onorare questo lieto evento un bellissimo ballò pieno di comitati
In un bel palazzo che però purtroppo si trasforma in una giornata un po'nefasta perché appunto a causa di un violenti incendi o muoiono gran parte degli invitati
Anche la cognata dello stesso sparse barche che appunto insomma
Trasforma un po'alla giornata da così in in una disgrazia purtroppo
Napoleone comunque ad ogni modo dimostra di avere grande stima di sparse in merito non solo dal punto di vista appunto diplomatico ma anche militare esperto tutto il percorso che abbiamo visto appunto
Precedentemente vi chiedo di prendere appunto il comando delle truppe
Ausiliari Austria che durante la campagna di Russia che di lì a poco
Sì sarebbe appunto avviata
E sparse emerga al all'ordine di proteggere la l'ala destra della grande armata
Francese e quindi organizza le sue truppe circa trentaquattro mila austriaci ma primari ciò appunto abbiamo tutta una serie di
Accordi di carattere appunto diplomatico che fissano
Questa alleanza in primis appunto il dicembre dicembre del mille ottocentododici
L'accordo stesso che regola l'apporto del principe Ostilia con la grande armata
E poi ovviamente il Trattato formale di alleanza franco austriaca del marzo mille ottocentododici
Nel contempo però mettermi che conduce un abile azione diplomatica anche stavolta informando Lazzari che l'Austria avrebbe cercato di mantenere comunque di perseguire la pace la Beha e comunque
Come detto dalla serigrafia da numerosi storici
Subito dopo
Questa azione era volta anche era un'operazione di di facciata così appunto citando le parole di di Metternich
Ovvero appunto per tenere un po'alle diciamo la situazione sotto controllo dal punto di vista austriaco viene quindi prodotto infatti nel giugno del mille ottocentododici una convezione segreta austro russa
In questo dai pozzi potete appunto vedere a grandi linee quella che fu l'avanzata lungo appunto il territorio russo fino a Mosca
E appunto il sparse meriti che durante questa campagna controlla circa trentaquattro mila combattenti
Protegge durante la prima parte della campagna il fianco destro della grande armata e il verso la fine i rifornimenti per le truppe siti ambisca circa due milioni di reazioni che purtroppo però cadono in mano russa
è e questo episodio genera anche tutta una serie di sospetti all'interno del del establishment francese
Incrina inizio incrinare i rapporti tra sparse Marche stesse Napoleone
Il caso della sconfitta come tutti voi appunto sapete la storiografia né ampiamente dibattuto il problema del controllo della disciplina della velocità stessa delle truppe che come appunto provenivano da diverso da diversi venia diversi imperi ma soprattutto di diverse nazionalità per cui era molto difficile controllare le in territori così ampia e in tempi anche
Così ristretti se vogliamo e infine poi l'arrivo dell'inverno quindi la stanchezza le lunghe marce il freddo fiaccare un indebolirlo portare allo sfinimento migliaia di truppe francesi e in questo debito appunto lo diamo come il clima così così forte così duro rendeva proprio difficili la marcia del delle truppe francesi nel gennaio del tredici sparse meriti quindi ritira le sue truppe dalla dal territorio russo
L'impero siano appunto riprende un atteggiamento ostile dichiarato ufficiale contro la Francia è sparsa in vari che viene nominato comandante in capo delle armate Bohème alleate
Partecipa quindi alla sesta coalizione nell'ambito appunto della quale le potenze europee finalmente vedono la possibilità concreta di sconfiggere Napoleone e questa coalizione per la guida dello zar Alessandro
Nell'agosto del tredici appunto iniziano le diverse battaglie diverso appunto perché
Si cercò di utilizzare una strategia leggermente differente rispetto alle precedenti poche anziché affrontare
Napoleone in una grande battaglia campale si cerca appunto di sconfiggere attraverso diverse battaglie
Qui appunto abbiamo la battaglia di Lipsia anche chiamata battaglie delle nazioni dove Napoleone verrà sconfitto in questo dipinto vediamo ad esempio lo zar Alessandro primo in compagnia dell'imperatore da Austria
Francesco primo deve dire urti Prussia Federico Guglielmo terzo durante la battaglia di Lipsia
E abbiamo la fase finale appunto della campagna che andrà dal venti marzo al sei aprile
La storiografia parlare ha parlato a lungo della del fatto che Napoleone sottostima o in realtà l'esercito della della sesta coalizioni realtà appunto tutta la serie diventi portarono
Alla sua abdicazione
Lo zar Alessandro comunque ordina sparse Berliri avanzare lungo la Marnati in direzione Parigi pensate Parigi non subiva un attacco non venire espugnato da circa quattrocento anni
Proprio in in quel momento le truppe della coalizione entrano in città appunto dopo tutta una serie di battaglie il trentuno marzo entra in città lo zar eseguito dal re di Prussia appunto dal fare maresciallo
Sparsa in vari che come abbiamo potuto appunto notare dunque durante
L'arco della sua vita si ritrova dapprima avversario poi ambasciatore verso Napoleone in alleato dello stesso e infine appunto lo si vede entrare nuovamente stavolta da avversario a Parigi
Pochi giorni prima della dell'abdicazione di Napoleone del Trattato di fonte micro che sancirà la definitiva sconfitta dell'imperatore quindi un percorso diciamo che lo vede appunto dapprima avversario poi
Ne alleato e nuovamente quindi avversario per decretare poi insomma
La fine diciamo la prima al fine di Napoleone e poi ci sarà ovviamente da un un proseguo un tentativo di rinascita
Io ho finito
Grazie a Roberto Sciarrone intanto possono venire Guidonia che molta
A grazie Roberto cioè non è che ha aggiunto ulteriori elementi che aprono come dire sul mondo
Militare perché giustamente con un personaggio come Napoleone anche se non abbiamo scelto una via diversa ma e opportuno che in qualche misura ci sia un riferimento alla storia militare
Nella quale certamente lui ha avuto un ruolo sia dal punto tre tecnico che è strategico e poi ringrazio Roberto per aver recitato Metternich che finora
Forse non avevamo avuto il tempo
Di nominare
Voglio aggiungere che per le trattative del matrimonio io non so fino a che punto perché non tutta la stenografi ho trovato solo un autore che riferisce questo elemento
C'è un momento in cui Josephine
Decide che di ricevere e la moglie di Metternich che da tempo voleva essere presentata all'imperatrice ancora le imperatrice e in questo colloquio
La ma dando Metternich che viene molto
Come di raccolta molto bene ci sono i più grandi personaggi della Corte presenti insomma e tutta una situazione in qualche modo la meraviglia ma c'è un motivo perché Josefina vuole parlarle direttamente
Di di un argomento
Il matrimonio successivo di Napoleone elenca anche espressamente di scrivere a suo marito
E di sostenere diciamo la candidatura di Maria Luisa quindi in realtà la nuova moglie secondo questa odore
La sceglie Josephine nono non è cosa da poco io ricordo per i costi pari che anche nel caso di recato d'Inghilterra
La l'orrenda amica storica
è stata lei a indicare Diana quando Carlo doveva sposarsi e gli dissi prenditi questa perché stupida ma naturalmente non sempre
Le previsioni come dire si avverano quindi grazie anche per questo un'ultima considerazione voglio fare dal punto di vista ma questo poi ci sono gli storici militari che sicuramente ne sanno più di me
Questo
Il fatto che Napoleone
Arriva a Mosca e lui scrive io ho vinto io conquistato la città
E non riesce a capire perché invece ha vinto ma non ha vinto io credo che questo appartenga non lo so e vado qua io penso che questo appartenga alla al pensiero militare vecchio in qualche modo cioè
La conquista significa conquistare una capitale
Però poiché tutto questo viene vanificato degli eventi successivi che tutti conoscete bene adesso Martina ci parlerà di uno piccolo episodio nonno credo non per niente no del tutto noto
Nel momento in cui si pensa in qualche modo di fare cambiare idea Napoleone su qualcosa ce lo dirà Martino ambiti
Grazie mille professore sei grazie anche per l'invito
L'imperatore proustiana Federico quegli M. terzo con la sua personalità abbastanza cauta e insicura seguito durante i primi anni del conflitto con una prima
Repubblica francese che sia poi se nelle guerre napoleoniche una politica di in altre realtà anzi in chiesa giustizia si schiera nella guerra della seconda coalizioni antifrancese
Costituita per restaurare innanzi a mo'di esempio
Nel settembre mille otto Stella Prussia entro in quella contro la grande amica napoleonica senza avere un alleato europeo
E nemmeno una strategia politica contro il nemico politico che nelle battaglie di Jena e a una stretta sconfisse
Le forze coalizzate persiane russe come abbiamo già sentito dal collega Andrea carte mi
Nonostante il dente
Tenere fede Federico godiamo terzo vi erano suoi familiari come la moglie a Regina Luis
Di Prussia e il principe Luigi Ferdinando che erano favorevoli alla guerra contro Napoleone la Francia
La regina era convinta che Napoleone sarebbe stato sconfitto solo quando la forza delle armi
Ecco ogni proustiano avrebbe versato piuttosto la sua ultima goccia di sangue invece dire lasciarsi punire dal cito mostro francese
Diventare alleato oppure Schiavotti Napoleone sarebbe stato lo stesso modo di punizione secondo Luisa di Prussia i suoi sostenitori nel cosiddetto partito di Luisa
Oppure partito dei partiti o atti tra cui fu anche il Ministro dell'economia Franca Fanci Stein
Dopo alla
Sconfitta delle armate proustiana né però
La Regina Elena furono costretti a fuggire da Berlino accademiche sperati nella parte orientale del legno
Il ventisette ottobre Napoleone simbolicamente dimostrava la sua vittoria sulla Prussia marciando
Connesso del vertice un esercito sotto la porta di Brandeburgo
L'imperatore francese inizio a cambiare
La struttura politica e amministrativa proustiana dichiarando con la proprietà
Che la proprietà apparteneva allo Stato nell'ambito di
Dire a queste misure la famiglia reale dell'IMU in sonante e i Nobel nei prossimi anni
Vennero espropriate inoltre diverse opere d'arte da Berlino e poi stampa come l'acqua idrica delle porte portati Brandeburgo furono due rubate dai francesi e spedite a Parigi
Il sette luglio mille ottocentosette la regina Luisa di Prussia fece l'ultimo tentativo per salvare lo Stato dalle norme perdita territoriale usando ossia la sua abilità politica
Che proprio fascino femminile
Chi era questa donna più popolare della storia cristiana Louisiana che nel mille settecento senza anta sei come affiliati Carlo secondo granduca della casa reale mette in buon cuore Strehler
All'età di soli tre anni perse sua madre fu educata insieme con la sorella Federica dalla nonna Maria Luisa che nel mille settecentonovantatré
Condusse quante le sue
Le due Duchessa Francoforte dove porta i suoi rispetti anni poteri Federico e Guglielmo II
In questa occasione Luisa fece conoscenza con il suo futuro marito il principe ereditario Federico Guglielmo che si innamorò subito di lei
Si sposa sposarono nello stesso anno ed è vero sette figli al durante la
Tra
Trattativa di pace che fu chiamata anche la pace di Tiezzi
Federico Guglielmo avevamo difatti inviato la regina Luisa incinta sperando che la sua moglie avrebbe reso Napoli o né di umore più rilassato
Riferendosi alla concretizzazione Bleve con lui idee Napoleone scrisse una lettera a sua moglie Josephine
Mi accada la regina di Prussia passeggiato ieri talmente
Mi doveva riguardare poiché voleva convincermi a fare a suo marito una concentrazione anche più grande però sono stato bravo io ho cercato di attenermi alla mia politica
La regina dei flussi è veramente molto graziosa con una gentilezza affascinante nei miei riguardi
Ma non diventare gelosa io sono un cane da guardia su quale tutto questo scivola via mi sarebbe costato caro a fare il calante
Benché Napoleone dopo e il colloquio personale
Con la regina
Fu entusiasta della conoscenza di questa donna raffinata non ebbe intenzione di risparmiare la Prussia delle dalle quante cruente della guerra
Il vincitore fu spietato nei confronti della Prussia gestore Federico Guglielmo terzo che pensa e tutti i territori acquisiti in Polonia Ovest del fiume e Alba
Inoltre dovette corrispondere un forte indennizzo alla Francia e finanziarie pure sostentamento delle truppe francesi in Prussia
L'imperatore francese considero la regina Luisa e come una forza trainante della politica di guerra proustiana sarebbe stata una donna fatale pericolosa per la sua patria esattamente come a suo tempo Elena
La figura mitologica nell'India detti o meno che a causa della sua bellezza infiamma una guerra tra i greci e la città De Troia
Soprattutto ai Bollettin della comandamento pubblico caricature con immagini mitologiche ente la regina proustiana come un'idea
è un'amazzone cava calante per apprezzare l'idea anche la regina sarebbe stata una guerrafondaio
Nel bollettino dell'otto ottobre mille ottocentosei francese dichiaravano
Nell'esercito e la regina vestita con un'amazzone indivisa del reggimento dei dragoni
Giornalmente scrive venti lettere per provocare i suoi nemici uno crede di vedere armi perché nella sua fascinazione infiamma del proprio palazzo
In un'altra edizione
Del Po lettino e francesi scrissero sulla Regina a quanto pare tutto quello che si dice di lei è vero
è stata qua per aizzare il fuoco della guerra lei è una donna con un bel viso però con poco spirito incapace di prevedere quando equense della sua azione
Potì ossa piuttosto te che in col Parma si possono Commissione dare poiché sarà accolta da orribili muoversi di coscienza a causa del patti mento
Che ha recato al suo Paese anche per l'influenza negativa che esercita il suo Consorte lui com'è opinione comune ha buone
è assoluta all'osso assolutamente all'uomo d'onore e vuole solo la pace e il benessere per il suo popolo
Dal punto di vista proustiano il colloquio senza successo tra la regina Napoleone fu interpretato come un sacrificio per la Patria
Dopo la
Prematura morte di Luisa nel mille ottocentodieci la regina aveva sulla trentaquattro anni
E tedeschi accusare hanno Napoleone di avvereranno cagionato la morte della loro orgogliosa Madonna proustiana
Il punto che dopo la sua morte circondò alla futura di Louise deve finì per essere associato agli attributi femminile di questa epoca bellezza affetto materno in virtù
Con il quale
Lo stesso Napoleone dichiarò con il rispetto che delle legge Federico Guglielmo terzo sito aveva perso il suo migliore ministro e che la regina fu il solo vero
Io so solo che era un uomo in Prussia grazie
Grazie a Martina per aver raggiunto quest'altra tessera io non penso che sia molto noto questo episodio
Nel suo significato politico penso proprio che voglio sottolineare questo estremo gesto da parte
Della Prussia di mollare una sua grande amore per la salvezza del Paese perché in realtà fra i tanti popoli conquistati comunque non Russia penso che sia stata quella che meno degli altri abbia sopportato Napoleone
Ora
Passiamo a Giuseppe Motta che ci racconterà
Un altro pezzo di amico nemico di Napoleone Bernadotte che come sapete è stato spesso anche personaggio finnico
Ma di questo genere a tutto divieti obiettato non questi un'anticipazione prego
Buongiorno a tutti grazie alla di essere venuti
Però come ha detto il cercherò brevemente di tracciare un po'la storia di questo personaggio che sotto tanti punti visto poi ricorda un po'anche la figura di Napoleone
E cioè quella dell'uomo che ritiene un po'dal nulla che riesce attraverso una carriera molto avventurosa a guadagnare una posizione piuttosto importante tanto a livello storico quanto a livello proprio nel quell'epoca
Livello politico in quanto diventerà re svedese darà origine a una dinastia che tuttora regnante PM lascerà il segno sicuramente anche per i secondi successivi
Per me addotto nasce nel mille settecentosessantatré
Non è un nobile e quindi non ha particolare una posizione sociale particolarmente elevata entrambe le esercita infatti nei ranghi più ridotti
E nei primi anni di esercito viene conosciuto infatti come essere scempio Giampà Fini come sergente
Così un po'come Napoleone se vogliamo
Grazie alla rivoluzione
E quindi quando si si cambiano si modificano anche determinati meccanismi che preclude debbano determinato il cantiere a persone che non provenivano dall'aristocrazia della mobilità
Anche Bernadotte riesce a
Mettersi in luce mettersi in mostra da sergente
Diventa viabilità generale
Partecipa la campagna d'Italia al quale poi nasce anche se vogliamo si consolida
La mano alla figura di Napoleone nel mille settecentonovantanove diventa ministro a una breve parentesi come ambasciatore a Vienna
E diciamo che la sua fortuna
Maggiormente viene consolidata nei primi anni dell'Ottocento quando soprattutto a livello militare quindi partecipando alle varie campagne napoleoniche
Si mette in luce per determinate e capacità per la sua abilità civici sia particolarmente energico e comunque
Molto capace dal punto di vista militare diventa quindi maresciallo dell'impegno
Ecco quindi che anche a livello militare bare aggiungere gradi più alti diciamo all'interno dell'ambito armato tra grande arme napoleonica
E ottiene anche un titolo nobiliare in Italia cui cioè quello di principi di Pontecorvo
Allo stesso tempo bisogna dire che durante questi anni Bernadotte entra a far parte di quella famiglia allargata di quel clan in cui già si è parlato cede napoleonico nel senso che era nato sposa Desirè primari che è la sorella della moglie di Giuseppe e che è un ex fiamma anche di Napoleone
E quindi c'è questo legame EP per esempio nel decreto con cui viene nominato principio Pontecorvo
Napoleone lo definisce il nostro cugino Bernardo
E
Sotto questo punto di vista si possono anche a capire perché quando inizia incrinarsi rapporto con la Poli Bortone Napoleone non lo punisce mai
è sostanzialmente assente verso di lui un atteggiamento piuttosto bene
Infatti dopo alcune battaglie sempre a metà dell'Ottocento sede alcuni punti di vista si mette ed ex mette in luce quindi dal punto di vista vittorioso partecipando determinate battaglie in altre occasioni invece Bernadotte viene criticato
Allo stesso Napoleone ma
Soltanto a parole diciamo così non perde rango non subisce hanno inizialmente conseguenze negative perché si permette
Di non ubbidire fedelmente alle direttive che gli venivano proprio dello stesso Napoleone
Arriverà ritardo determinate battaglie non porta le truppe sotto il suo comando in determinate zone così come gli era stato ordinato e via dicendo
Fino a quando dopo la battaglia dilagante Napoleone
E qui la ricostruzione si fanno i libri di storia diciamo abbastanza chiara lo incontra sul campo di battaglia dopo la battaglia istituisce sul campo proprio indirettamente l'incontro personale
Quando quindi inizia
Sembra quanto meno iniziare la fase calante nella carriera di Bernadotte esteso che perde il suo rango sicuramente perde la fiducia e la posizione che ha da conquistata negli anni precedenti
Arriva invece una svolta in attesa
Che insegnerà sicuramente gli anni avvenire
Durante le varie battaglie degli anni precedenti per l'adozione ha messo in mostra
Non solo per le sue determinate qualità diciamo tecnico ma anche dal punto di vista umano in particolare era stato molto apprezzato dagli eserciti nemici per il trattamento umano comunque molto dignitoso che aveva riservato al
Truppe vedi
Per esempio le truppe svedesi nella città di Lubecca
Ha quindi un'immagine sicuramente positiva in determinati ambienti per esempio in Svezia paga alcunché
La sua figura si va ad inserire all'interno di una politica pura svedese che è particolarmente travagliata in quel periodo nel senso che la Svezia dopo aver perso Finlandia sempre in questi anni
Subisce un tracollo diciamo così una destabilizzazione politica nel senso che si vanno a formare due grandi partiti l'uno quello favorevole all'epoca Arre
Delle abusato
è un'altra invece profondamente contrario a questo Gustavo
Che riesce infatti a imputare al sovrano la perdita per affidandi riesce ad istituirla sostituirlo con anzi abusivo Carlo tredicesima
L'obiettivo calo tredicesimo però non ha figli ed ecco che per questa soluzione bisogna anche pensare al futuro della Svezia la soluzione che viene pensata è quella di chiamare in Svezia come principe ereditario
Il maresciallo francese l'ex maresciallo francese oramai Bernadotte
Chiaramente
Questa mossa è dettata sia dall'immagine positiva che Bernadotte o se ho conquistato sia dal fatto che comunque viene visto come un nuovo
Frutto della Francia e quindi molto vicina Napoleone
E si ritiene che portandolo diciamo il Venezia
La Svezia possa andare prima di tutte le conquista la Finlandia grazie al sostegno per l'otto per l'appunto di Napoleone ed entrando all'interno di quel meccanismo della politica europea dal lato del più forte
Come ha detto
Gli Stati Generali svedesi che mille ottocentodieci decretano questa soluzione lo nomino principe ereditario col nome di Giovanni Carlo
Nel settembre quindi poco troppo viene emanato un atto di successione con la quale vengono con il quale vengono specificata in dettaglio le condizioni
A cui Bernato si sottopone e cioè la compressione alla Regione protesta per
E il fatto che nel far parte della dinastia inviante e quindi viene adottato dal vecchio Carlo tredicesimo e diventa a tutti gli effetti principe ereditario
Non soltanto principe ereditario perché per l'appunto essendo Carlo tredici esimono mai diciamo abbastanza anziano sicuramente poco
Poco attivo comunque poco energico dal punto di vista degli anni
Regna Bernadotte assume subito un potere piuttosto ampio per esempio nel campo della politica estera
Il capo della politica estera la Svezia dopo che per me ad otto tiene questo suo riconoscimento
Pressioni quel meno inizialmente una politica filo francese nel senso che come ci si aspettava per l'appunto prima della sua scelta La Spezia sia in linea alla politica continentale che decisa da Napoleone in quel momento
Sono stati stipulati nel mille ottocentodieci dei patti con la Francia Parigi
E Bernadotte mantiene questi patti che preveda
La adozione e la partecipazione svedese alla politicanti inglese per esempio tramite il blocco continentale quindi la politica di blocco commerciale attuata nei confronti degli inglesi tipici o si è parlato
E la proclamazione dello stato di guerra contro l'Inghilterra
In realtà si tratta in questo caso di la propria nazione più formale che effettivamente poi dal punto di vista concreto
I svedesi non daranno mai nel contingente una parte non ci sarà mai una partecipazione attiva
Dell'esercito svedese in scontri contro gli inglesi
Inizia in questo periodo una serie di contatti fra francesi svedesi che accade ha come oggetto proprio Pilato dizione svedese l'applicazione del dopo continentale questa corrispondenza che riguarda
Prima di tutto il Barona chi è che è rappresentante francese in Svezia e il Ministro De Castro che invece il Ministro degli esteri
Ma anche degli ci sono anche dei contatti diretti proprio fra Napoleone e del mondo
Riguarda per l'appunto questo blocco continentale dimostra come sotto tanti punti di vista per Napoleone tutto sommato era stato più semplice sbaragliare nemici tenendo in conto esercizio attraverso gli scontri militari
Piuttosto che riuscire effettivamente a fare applicare questa politica del blocco continentale
Gli svedesi per esempio spiegano i francesi che
La Svezia a degli interessi economici tali
Che proprio derivano dei rapporti marittimi e che quindi
L'adozione in tutto il progetto di questo blocco continentale particolarmente difficile
Bisogna poi contare che data anche l'estensione delle poste svedesi risulta molto molto difficile
Che bloccare per esempio dei traffici privati cosiddetto contrabbando la fatto che comunque ci sia chi al di là degli ordini delle autorità Anna va avanti con i traffici con gli inglesi
E sostanzialmente si tiene si dice che la selezione dei bisogni di mezzi sicuramente molto più portanti e permettere in pratica questa
Politica da parte francese invece si insiste nel denunciare il fatto che i traffici continuano
E c'è il contrabbando e che molto spesso invece in senso autorità portuali svedese per esempio nel porto di Göteborg ospitino apertamente delle navi inglesi
Piano interclusa che vengono negate dagli svedesi che promettono che effettivamente dei contatti ci possono essere ma risulta impossibile annullarli del tutto
Napoleone addirittura in alcune lettere private con Bernadotte insiste ancora di più sia da questo punto di vista della partecipazione al blocco continentale sia viene chiesto gli svedesi gli armatori proprio contingente di trenta mila quaranta mila uomini
Per schierare nella guerra contro l'Inghilterra queste richieste vengono sempre rifiutate bandiera dia modificandosi diventando sempre più lievi
Fino a quando poi vengono chiesti per esempio dei semplici contingenti di ufficiali di marina che possono essere utili comunque
Se integrati all'interno delle truppe napoleoniche anche in questo caso però le risposte vedere svedesi sono sempre piuttosto evasive e tengono sempre a prendere difficoltà come per esempio
La necessità che intervengano gli Stati Generali un perché loro la competenza della coscrizione militare e via dicendo
Ci sono parecchie lettere come detto fra Napoleone per non dottor per esempio Bernadotte già dalla fine del mille ottocentodieci scrive ripeto ente diverse lettera Napoleone e Napoleone risponderanno gli ottocentoundici può ancora più avanti per l'adotta una replica
E in queste lettere sostanzialmente vengono messi tengono in luce tutte queste problematiche ma non solo
Che anche diciamo a una lettura invece più attenta al di là delle consueto espressioni rituali quindi di fedeltà ha amici sia rispetto al mio azione per l'imperatore dei francesi
Per non dottor comincia anche spurie
Quello che non può il suo pensiero politico che sicuramente anche
E risulterà poi apertamente critico nei confronti di Napoleone
Presente in una lettera del ventiquattro marzo mille ottocentododici quindi qua quando già siamo entrati in una fase abbastanza importante e cruciale
Per l'epopea napoleonica
Invernali otto egli parla della guerra vice Sire la guerra non si nutra che
Attraverso la guerra e l'Europa è già stata bagnata dal sangue i suoi popoli per troppo tempo
Il sangue degli uomini Bagnara terra da più di vent'anni e non manca la gloria di sua Maestà quindi di vostra maestà Napoleone
Soltanto un atto improprio il mettere fine alla guerra che per per dando botte un consiglio che da Napoleone sarebbe un atto non solo di Magna minuta ma anche di diciamo di grande effetto che andrebbe a decretare meno così cerco di convincerla ponevano
Il decretare finalmente il successo finale una pace generale in Europa
Dice queste cose Napoleone Bernadotte perché già Napoleone ha iniziato invece una campagna quella di Russia
Alla quale Bernadotte anche in questo caso non ha voluto partecipa sempre adducendo diciamo così come giustificazione il fatto che gli interessi svedesi quindi la sua nuova patria
Non richiedevano questo partecipazione ma anzi ne sarebbero stati
Lì si diciamo
Nella realtà in questi mesi oltre la campagna di Russia viene anche un altro atto che contribuisce a
Diciamo rompere definitivamente le relazioni fra il francese e lo svedese
E cioè il fatto che i francesi ancor prima di dare via di tavola campagna di Russia occupano la povera svedese
Proprio per far sì che effettivamente venga applicato questo blocco continentale
Lo fanno ovviamente senza preavviso e il fatto irrita molto gli svedesi e forse diciamo a quello che risulta più decisivo per far sì che la politica svedesi Bernadotte vada concretizzare diciamo questo voltafaccia
Passando quindi da filo francese ha filorusso
Tanti nei primi mesi fino all'estate del mille ottocentododici
Bernard otto a diversi contatti con lo zar Alessandro con gli inglesi e inizia a negoziare il suo passaggio di campo e quinta la parte dei francesi e la parte invece di quella che poi diventerà la sesta coalizione
All'interno della quale per l'appunto
Gli aspetti aggrava partecipare attivata attivamente proprio contro Napoleone
Attraverso questi contatti Bernadotte negozi e come detto sostegno svedese e con gli inglesi e i russi arriva a diciamo
Così ottenere prima di tutto una somma economica che deve essere che è necessario operare una un esercito e quindi condurre una campagna bellica
Io attiene invece anche delle compensazione degli guadagni quanto meno delle promesse
Io stesso ne territoriale
La colonne della guardate in qualunque per esempio colonia francese viene promessa in questo momento la Svezia non si attuerà mai diciamo questo questo passaggio
E invece per quanto riguarda la questione che più stanno a cuore agli svedesi e cioè la Finlandia
Per me addotta riesce a diciamo così anche in questo caso a cambiare la politica svedese a far passare l'idea che piuttosto che la Finlandia che ha molto importante invece per il sì
Si può attuare per la Svezia una compensazione quindi ottenere la Norvegia
All'interno di questo accordo e ha fatto lo zar Alessandra c'è proprio il fatto che nuziale Alessandro si impegna a sostenere militarmente la Svezia per la conquista della Norvegia
Per la dote entra a far parte come dei tutta la coalizione partecipa attivamente ad alcune battaglie
E
Ad un certo punto arriva anche a pensare e qui c'è sempre stato diciamo sorta di mistero nel senso che non si sa bene ma comunque circola l'idea non si sa bene se effettivamente lo stesso Bernadotte
Fosse così convinto circola l'idea che Bernadotte possa essere candidato al trono di Francia comunque tornare in Francia come
L'uomo di primo piano diciamo a livello politico militare anche
Con la restaurazione dei Borboni
C'è tutta una serie anche qui di contatti diplomatici questa candidatura è sostenuta per esempio dal sarà Alessandro da Benjamine così Arda Madame De Staël diciamo ci sono anche degli sponsor importante diciamo così
Alla fine non se ne fa niente nel senso che Bernadotte forse
Pare diciamo accontentarsi del trono svedese Opare effettivamente adesso è consolidato questo suo rapporto con la nuova PAC sentissero quel punto effettivamente non soltanto francese ma anche svedese
Provo anche nel mille ottocentotredici un'ultima lettera
Quindi nel momento in cui proprio gli scontri militari sono
Diciamo a livello più importante prova ancora una volta convincere Napoleone intenti esista
Dai suoi propositi e ancora anche in questo caso gli spiega che la guerra prodotto dei risultati particolarmente negativi che le lezioni della storia rifiutano l'idea di una monarchia universale
E invece il sentimento di indipendenza
Può essersi indebolito tramortito ma non può essere cancellato per sempre dal cuore delle nazioni pertanto la politica di Napoleone in quel momento è destinata sostanzialmente a fargli
Il vietare le Nazione l'esercizio dei loro diritti
Ricevuti dalla natura
E il fatto che in politica un altro concetto sui sofferma non c'è spazio per amicizia rancore e odio ma ci spazio tanto per
Calcoli derivanti agli interessi dei popoli che si rappresenta
E le persone dei privilegi i diritti delle dei propri sudditi i cittadini
Qualsiasi sarà la decisione di Napoleone e proprio qui tende a confermare questa divisione fra
Lavoro affetti diciamo così Bernadotte otto concluderei conserverò per sempre posta messa in sentimenti di un antico fratello compagno darmi
Attraverso queste lettere quindi si può anche capire qual è un po'il pensiero politico di Napoli di Bernardo otto e che si discosta nettamente da quello di Napoleone
E che è un pensiero che non è più quello rivoluzionario di origine ma un pensiero che si fa via via più
E conservatore sotto tanti punti di vista però antiliberale da Svezia aveva una costituzione all'epoca c'era un determinati meccanismi determinate competenze che Bernadotte dichiara sempre di voler rispettare
Dichiarando come per l'appunto fa spiegando a Napoleone sui principi
Che dei non vale il Governo deve essere fatto sempre deve essere esercitato sempre avendo a cuore l'interesse della propria nazione delle proprie popolazioni che sia la Francia se si francesi o che SIS che sia la Svezia
Si sia sovrani svedesi anche se di origine francese
Quando poi diventa sovrana tutti gli effetti Bernadotte metterà in pratica diciamo per questa sua il suo pensiero
E sarà invece ricordato come un sovrano siti Perale diciamo però piuttosto conservatore molto attento presente dal lato economico
A calcoli disinteressi molto vicini alla Realpolitik piuttosto che esso iniziali ideali rivoluzionari
Quindi concludendo diciamo così che la figura di Bernadotte è una figura particolarmente interessante proprio perché
Non soltanto per la carriera fatta dal sergente ad arrivare fino a
Ma trovarmi importante
Stato europea ma anche per il fatto che comunque qua
Così come è stato detto per Napoleone la figura di Bernadotte rimane sempre un pochino sospesa fra quella di rivoluzionario è quella di conservatore anche in questo caso è stato più rivoluzionario è stato il più conservatore
è difficile dirlo diciamo così
Il si ricordano comunque pari aneto il Pio varie Bari slogan chiamava diciamo spiegare le sue decisioni fra il Veneto ci si può dire che prova questo non è mai stato provato
Che non si facesse mai vedere in uno dei medici perché aveva un tatuaggio con cui tutti c'era scritto a morte aeree lui stesso può sedimentatore e quindi si vergognava un po'di questa di questa cosa però non è mai stata diciamo una cosa approvate una
Diceria più che altro
Poi per quanto riguarda invece gli slogan che risultano particolarmente significativi per capire anche questo personaggio
Amava dire l'amore del mio popolo è la mia ricompensa quindi per gratificare la sua attività ha animato sovrana il buongoverno si basa su cure rapidità nell'esecuzione delle leggi calma e cautela nella loro preparazione
E ancora una calma maggiore al momento di cambiare queste determinate leggi è un'altra massima che invece
Senta
Applicata la sua politica ed executive attendeva sociale opposizione accusa spiegazione quindi c'è opposizione cospirazione ecco che si compie in questo modo la parabola articolo che è stato forse un paradosso evidente quindi un rivoluzionario
Che da giovane
E tale e poi nella sua nella seconda metà della sua vita diventa invece un sovrano anche secondo molti diciamo dall'aspetto va
Piuttosto conservatore grazie
Abbiamo un gap che c'è disegnato questo personaggio tra luci e ombre come l'abbiamo letto nei libri ma l'abbiamo visto con firme
Meraviglioso io non ti voglio sottrarre vere non posso dimenticare la Desirée che insegna a Ballarò Napoleone no
E questo io certamente non definirei un sentimentale Napoleone però questo fatto privato in qualche misura
Si aggiunge alle ragioni in politica e della contrapposizione fra il due siccome dice Giuseppe forse possiamo
Assumere questa questo paradigma che a molti di noi forse non piace dire uno scenario entro sempre conservatori nel infatti è un po'pesante questo da però in qualche modo ecco ben all'otto cosa fa sposta l'asse che gli interessa intanto verso il nord Europa verso una politica diversa poi in qualche misura secondo me fa apparire ormai antica
La politica di Napoleone della Franciscis azione dell'Europa no ormai su cambiati gli anni non è più il caso di fare tutto questo
E di fronte a una domanda che Napoleone Faber tradotto ma se fossimo su campi di battaglia di mezzi chi sceglie resti
Bene ha fatto forse è importante perché coraggioso e non ha timore di rispondere a Napoleone io sceglierei il popolo che mi ha fatto reale e la mia nuova banchina senza esitazione quindi ormai da questo momento in poi non sono più francese di fatto
Io credo che insomma anche questo è un personaggio a metà tra due realtà
Un che hanno tempi diversi che lui si senta magari in qualche modo sì un re
Quindi conservatore
Però che
Cerchi di distinguersi attraverso la legittimazione del suo potere quando dice io voglio bene nel mio popolo ma questo non l'ho detto sempre tutte di sovrani
Bene però oggi per questa prima parte di sessioni a dire che facciamo un intervallo
Potrei anche proporre di anticipare i Riviezzo cellule con le istituzioni
Voi non siete troppo stanchi oppure no mi dice Battaglia dal server no c'è un dato tecnico ma io non posso assolutamente evidente
Decidere diversamente allora per allacciamo intervallo ed eventualmente allora cominciamo i lavori mezzoretta viva perché oggi abbiamo avuto mezz'ora nel pomeriggio si parlerà di cose molto serie finire questa parte
Familiare oggi pomeriggio torneremo ai temi forti delle storiografia dei paesi europei la pietà
Marines Alava andiamo a iniziare la l'ultima parte della sessione scientifica
Rally
Perché
Finora diamo inizio all'ultima parte
Di questa
Interessanti se la Conferenza soprattutto perché capace con
La sapiente regia della professoressa dia di toccare ditemi molto vari ma non
Dispersi quello che è importante sono punto diceva
La prof di tasselli no che vanno a comporre un quadro che sappiamo bene essere un quadro di grande complessità e eri sappiamo anche
Di affrontare un periodo storico denso sono pochi anni succedono tantissimi fatti ma soprattutto
Si rivoluziona il mondo il professor Biagini ci ha dato questo spaccato questa
Controstoria questa critica
Della no no and ed era una critica e soprattutto è una chiave di lettura e capace di mettere in evidenza e non soltanto la sincronia cita ma anche la
Le conseguenze a lungo termine
E a me è piaciuto molto anche questa parallelismo tra la politica e la visione storica di lunga durata e nello stesso tempo la tattica la strategia quindi
I possiamo vedere bene come certi termini molto spesso sono molto
Delicati da utilizzare e in questo in questo modo credo che possiamo dare la parola al dottor Vecchiarelli che proprio nell'Adriatico Campoformido dato grande tradizione veneziana
Il il le Province liriche come primo nucleo della di una nuova identità emergente ci può dare un penso uno degli esempi più interessanti
Sì grazie Andrea innanzitutto anch'io posso esimermi dal ringraziare la professoressa Motta per l'invito a partecipare consueto invito a partecipare a queste iniziative
Forse questa volta a meno diciamo dico sì
Formalità del solito come ringraziamento perché mi sono ritrovato Goya a dover affrontare una tematica un periodo storico cadevo spesso incontrato nel mio studio occupandomi dell'Area comunque la o meritevole dell'Impero asburgico
Ma come una diciamo una quella delle province di venire con una premessa fondamentale al risveglio nazionale
Degli slavi del sud dell'impero nel corso diciannovesimo secolo ma che poi non avevo mai affrontato nel dettaglio trattandosi comunque di un'esperienza piuttosto circoscritta ad dal punto di vista temporale
E
Appunto nel la
Le Province liriche vengono formati nel mille ottocentonove sostanzialmente vengono formati dal
Dai territori sottratti da Napoleone all'Austria
In due in due momenti nel mille ottocentocinquanta seguita al Trattato di Prüm spurgo e nel mille ottocentonove nella con la col Trattato di Sondrio
Ebbene vengono formale quello stesso giorno e nel medesimo luogo appunto del Trattato il quattordici ottobre mille ottocentonove
Diciamo una premessa fondamentale per quello che poi nel sveglio nazionale degli sloveni e croati il corso diciannovesimo secolo ma anche
Un'esperienza piena di contraddizioni perché
Forse nessuna esperienza ma quelle Province liriche più lontano
Dal
Diciamo da quell'idea di Stato nazionale che sorge durante la Rivoluzione francese che proviene
Ampiamente diciamo
Promosso e incentrato nel corso dei decenni successivi dal momento che
Le Province che veniva sono composte da territori abitati da italiani e sloveni croati serbi montenegrini austriaci ungheresi
E allo stesso tempo
Niente di più contraddittorio rispetto anche a quell'idea di diffusione di ideali liberaldemocratici che avviene nel diciannovesimo secolo
In un contesto quello invece le Province lirica in cui ci troviamo di fronte a un'Amministrazione gestita dall'alto e ampiamente gerarchica dove non ci sono forme
Participio di partecipazione della popolazione alla gestione
Del potere
Ovviamente l'interesse napoleonico per l'Adriatico risale ad alcuni ad Alia alcuni anni addietro rispetto alla data di formazione delle Province lirica come Andrea menzionava al trattato di campo di Campoformido
Alla caduta di e il di di Venezia
E fondamentalmente alla cessione del in cambio del riconoscimento dell'egemonia francese sulla Lombardia
L'annessione del Belgio de del
Riconosce eterogeneità dell'egemonia francese sull'Emilia e l'altra riceve in cambio il Veneto l'Istria la Dalmazia e le isole della costa fino accattano quindi generando voi
Quel sentimento di profondo tradimento tra i giacobini veneziani e dalmati che invece riponevano nella figura di Napoleone
L'inizio di di un mondo nuovo di un ordine nuovo un sentimento chiaramente viene immortalato rapporti vista letterario dal dall'Ortis Fosco gli hanno
Alla data di entrata di Campoformido già abbiamo avuto delle delle profonde ripercussioni da rivoluzione francese in quelli sono i territori i territori in questione che poi
Andranno a formare le Province liriche e diciamo che se la condizione nei territori imperiali austriaci
Il diciamo di no endemica rivolta dei contadini nei confronti di dei dei nobili appunto una situazione
Ciclica e ormai quasi costante molto più precoce preoccupazione diciamo suscitano le simpatie che lei peggio a coppie ad esempio riscuotono tra i grani Ciari gli soldati Tel del confine militare
E chiaramente nelle anche nelle aree limitrofe come appunto dicevo a Venezia nell'Annuario pubblica di Ragusa che vivono il loro ultimo periodo indipendenza Venezia DOP oltre a tali campi fuori di Campoformido Ragusa qualche anno dopo nel mille ottocentotto un seguito all'occupazione francese e alla pelle annessione al Regno d'Italia Regno italico che precede
Poi la formazione delle Province
Il liriche
Questi territori fondamentalmente che nel i territori ex veneziani kermesse mille settecentonovantasette che sono assegnati da Napoleone sono concessi tavole all'Austria
Sono proprio in virtù dell'importanza che ricopre la costa orientale adriatica sono ripresi dalla Francia pochi anni dopo appunto nella dicembre del mille ottocentocinque
Con il trattato di pres duro che perdeva la Francia riprendersi Venezia
Lissia veneta la Dalmazia e le bocche le Bocche di Cattaro
Sostanzialmente la discesa dei francesi
Nel
In Dalmazia dopo il trattato di predisporlo non trova particolari opposizioni ad eccezione di quella Russo montenegrina quindi dei montenegrini
Sostenuti da dalla flotta russa dislocata nella nell'Adriatico
Ora in alcuni casi ho trovato che sono stati i montenegrini a rivolgersi alla flotta russa per un soccorso per una sorta di protezione nei confronti dei francesi in altri invece
Diciamo l'opposto che sono i russi che chiedono il supporto terrestri tra virgolette dei Monti Negrini fatto sta che cambia di poco
Il concetto che è quello che è l'unica resistenza seppur
Limitata che incontrano i francesi e che poi fondamentalmente da mille ottocentosei mila ottocentosette la pace di insite che veniva nominata prima ci sarà la diciamo
E
Il compito
Il cessare dell'attività russa nell'Adriatico nel febbraio del mille ottocentosei i territori ex veneziani insomma di titoli della Serenissima vengono sostanzialmente annessi
Al Regno d'Italia sono stanziamenti territori dell'Istria ed allora della Dalmazia
E diciamo che rimarranno parte del Regno Italico napoleonico fino appunto all'ottobre del mille ottocentonove quando sarà poi decisa la formazione delle
Delle Province delle Province Iride
Diciamo la e le Province liriche molto abilmente anche per questa forma questa variegata composizione dal punto di vista
Nazionale e geografico sociale religioso non vengono elevata da Napoleone a forma statale Mario ma non lo sostanzialmente un'unità amministrativa e direttamente costa sotto il controllo del Governo francese
Tramite il il poi diciamo il potere imperiale rappresentato
Dal Governatore generale che il generale Marmo generale ma riesce maresciallo dell'impero
Mar morto e che al suo diciamo come collaboratori un intendente generale per le finanze idee veneziano Vincenzo dandolo e poi una diciamo un commissario della Corte della Corte di giustizia
Il dell'ovviamente nelle province di righe viene diffuso il Codice napoleonico quindi si sono governate con lo stesso sistema inefficiente in Francia
Dal punto di vista amministrativo fiscale giudiziario vengono aboliti i privilegi feudali quindi almeno su almeno sul sulla carta almeno formalmente abbiamo il riconoscimento della dell'uguaglianza su tutti città
Per tutti i cittadini quindi c'è un forte comunque anche in questo caso c'è un forte punto di rottura o quella che erano leggo quello che nel sistema vigente precedentemente nelle varie
Aree che vanno a comporre le Province
I limiti che si tratta fondamentalmente di un territorio di circa cinquantacinque mila metri quadri che comprende l'al nord della Carinzia e la Carmignola i territori sloveni
Dell'impero Osbourne CIGO Trieste l'Istria con Trieste la Croazia civile la Croazia militari fin giù poi la Dalmazia e territori di della dell'ex Repubblica di Ragusa
Che nel mille ottocentottanta non stati annessi al Regno d'Italia vanno a comporre anch'essi lei
Lei le Province le Province identiche
Qual è l'importanza perché vengono formate le Province liriche nelle intenzioni Dini di Napoleone fondamentalmente Province e liriche dovrebbero rappresentare un ponte della Francia verso
Verso l'Oriente inaccessibile aumenta anche la funzione militari di baluardo nei confronti dell'impero austriaco ma da lì dovrebbe anche
Appunto svilupparsi la politica verso l'Oriente di di Napoleone anche nel diciamo nel contesto di
Quella politica del blocco continentale che dicevamo prima che nei confronti a Province lirica diventa quasi un boomerang una pre dove un predominio nel nel mare Adriatico in seguito anche alla
Alla partenza della della flotta russa della flotta inglese che controlla
Dopo alcune dopo la caduta di Venezia controlla i commerci nella Triario quindi anche l'apertura di una via
Perso rientri sia di tipo commerciale sia di tipo chiaramente di tipo militare perché un un inserimento in qua
A qualunque titolo che non ci siamo a livello di ipotesi dell'Impero ottomano nel sistema Napoleoni napoleonico potrebbe permettere e l'attacco dell'Impero d'Austria da dal Danubio o il limitare
E nell'appunto anche le vie commerciali inglese verso rilevante o ancora la il contrastare il dominio della flotta russa nel Mar Nero
Dal punto di vista invece della politica interna diciamo ci sono una serie di di elementi importanti c'è uno dei
Uno dei problemi principali appunto è quello di unificare un territorio
Sì Ticino tutta una serie di Province PD territori vicini tra loro ma al tempo stesso lontani
Anche il che è uno dei primi dei problemi principali ad esempio quello delle vie di comunicazione infatti ci sarà un grande lavoro da parte di del generale Mar Monte per la creazione di un sistema stradale che unisca
Le Province liriche tra loro e al Regno d'Italia con cui le influenze inevitabilmente anche visto
Il passato veneziano sono ottanta e anche grazie all'operato appunto di Vincenzo dandolo vissi a paletti
Molti specialisti italiani e anche delle famiglie di notabili dalmati di origine italiana e appunto nel tentativo di UNIFIL di unificazione
Di Province che comunque come dire di sì
I stendono dalla
Dal dall'Europa mitteleuropea fin giù verso la fine dell'Adriatico
Cioè dal punto di vista amministrativo burocratico dicevo questo grande lavoro da parte del Di Vincenzo dando dell'intendente generale
E con forte sviluppo anche del del sistema commerciale della lotta al contrabbando ritroviamo quindi un problema delle aree periferiche dell'impero che amo visto anche parlando del dell'Olanda della Spezia sempre
In funzione anti inglese e sotto ricollegandosi a quello che dico all'inizio quello quello che dicevo all'inizio
E nelle in questo sviluppo va questo input che le Province liriche daranno anca risveglio nazionale dei territori slavi che comprendono quelli trovati quelli sloveni c'è anche una certa un certo fermento
Culturale
All'interno della
Delle Province che poi si manifesta tre nell'operato dei francesi attraverso un l'introduzione del sistema educativo francese e la diciamo la presenza ad esempio di una scuola elementare
Per ogni Comune l'apertura di molti ci innanzi e l'ICE e licei accanto alle scuole d'arte le le le l'elevazione delle scuole superiori di Rubbia nettizzare a dove si insegnano filosofia teologia medicine diritto
Quasi a rango di al rango di università e soprattutto
Diciamo in un più o meno consapevoli tentativo anche di contrastare quelle che sono le reminiscenze
Del dominio austriaco nelle province più interni e di quello veneziano su quelle costiere anche uno sviluppo delle
Diciamo delle identità
Degli gli occhi attraverso l'idioma nazionale e la lingua delle varie componenti nazionale nazionali delle delle Province liriche in quegli anni c'è un
Un
Un forte sviluppo delle attività connesse
Alla alle lingue alla all'attività linguistica delle diverse diversi componenti
Nazionali ad esempio uno dei provvedimenti francesi è quello che al di nelle scuole elementari e viene introdotto l'insegnamento nella lingua regionale e locale quindi lo sloveno nella Carinzia interni e incardinerà
E la ai provato né acrobazie civile e militare e alcune parti della posta italiano ovviamente nella Dalmazia e comunque rimanere fondamentali
Della lingua dell'Amministrazione accostato al
Al francese e anche lo sviluppo di alcune attività dal punto di vista
Della pubblicistica del Piovene
Piemme editore il il foglio ufficiale delle delle Province e liriche dal mille ottocentosei mila ottocentodieci che il reggio dalmata che viene è edito in francesi in tedesco in italiano ma anche in croato il Galinschi dalmati invece
Fondamentalmente il primo giorno alla stampa che piene
Editori in Croazia ora è anche un esperimento nuovo in quanto nel caso di esempio della versione
Della versione croata troviamo poi un successo parziale la stessa se non
L'intellighenzia croata provato dalmata sicuramente almeno i letterati trovano comunque in generale è più facile leccese la versione italiana piuttosto di quella provata perché ci sono dei veri e propri problemi pratici nella traduzione di alcuni
Di alcuni termini che ancora non hanno una loro codificazione linguistica letterario essendo qualcuno ATO fondamentalmente la lingua
La lingua del contato sviluppata nella nell'ambiente rurale slavo mentre invece l'ambiente urbano
Gli stessi curato Dalmati
Erano più dimestichezza magari con l'italiano scritto che comunque era stata anche in precedenza la lingua della cultura dell'Amministrazione
E del commercio
Nel complesso diciamo che aspetti questi sono sicuramente gli aspetti positivi ci sono voi gli aspetti gli aspetti negativi che sono ovviamente
Quello di un
Di un'esperienza che rimane strettamente
Connesse a quelle che sono le sorti napoleoniche e che quindi anche questi provvedimenti innovativi da parte
Francese avrebbero avuto bisogno di un lasso di tempo maggiore poi per
Permettere di avere dei risultati concreti e duraturi c'è ovviamente questo aspetto della
Diciamo
Del l'operato di dandolo che da una parte e solo risolleva dar respiro al anche l'azione
Depressi dal punto di vista commerciale ma che si trova limitato ad esempio nel
Nel nel commercio nel commercio
Marittimo che pare fondamentalmente l'attività principale della
Costiera limitato appunto
Dall'Inghilterra o una serie di ostruzionismi che incontra amministrazione francese che vanno sia dall'introduzione della nuova legislazione al
I diciamo la la renitenza la leva
Un fenomeno piuttosto di piuttosto diffuso con morti una gran parte la popolazione che fu un chip che fuggiva e l'impero austriaco nell'impero
O nell'impero ottomano quindi
Comunque c'è anche una forte avversione che il sistema francese trova all'interno della della
Delle Province litiga eticamente dal punto di vista militare forse l'unico successo è quello del mantenimento né acrobazia militare nella Krajina dell'ICI menti serbo croati che appunto hanno fatto parte della difesa
Del confine militare all'interno del sistema asburgico che vengono mantenuti e inseriti all'interno del
Dell'esercito imperiale francese che resistono coi fondamentalmente fino al mille ottocentotredici
Un sicuramente è un
E significativo della crisi che vivono le Province e liriche anche
Il cambio alla guida del governatorato nel mille ottocentoundici con la rimozione del generale Mar Montà e la consegna dei poteri al generale destra
Che comunque non risollevare le sorti delle Province liriche soprattutto afflitte da un esoso fiscalismo che poi è un po'caratteristica
Di tutto impeto dopo la diciamo la
La sconfitta di Napoleone sostanzialmente con
La l'epoca del restaurazione Province i rilievi che saranno riconosciuto riconosciute al potere e al potere degli Asburgo che secondo la politica dei dividenti impera formerà
Due due regni a nord e quello del Regno ve li dico assoluta Dalmazia
Il il Regno d'armata è sostanzialmente manterrà il potere su questi territori fino
Al mille novecentodiciotto chiaramente verranno
Verranno cancellati tutti quelli innovazioni che erano state introdotte introdotte dai francesi viene ripristinato il sistema feudale il sistema educativo e viene riconsegnato nelle mani del
Del clero
Altra componente che è la certo grato i profili una certa opposizione all'introduzione delle riforme da parte
Da parte dei francesi e diciamo che nonostante ecco sia sicuramente si tratti di un'esperienza piuttosto Brehme con sicuramente contraddittoria e non del tutto insuccesso da parte nel contesto imperiale francese sicuramente ha delle conseguenze all'interno
Del diciamo qualche lo sviluppo
Del del risveglio dello sviluppo della di una coscienza nazionale all'interno tra le popolazioni slavi del sud sicuramente importante nel corso del
Del diciannovesimo secolo soprattutto per anche pur quella riscoperta della lingua nazionale
Che avviene nel contesto delle Province liriche basti pensare che e i francesi inizialmente vogliono addirittura aree istituire una lingua ufficiale
Per la componente slava delle Province lirico una cosa una lingua
Non venne definita
Dal punto di vista linguistico definita in generale i lirica e che troverà le opposizioni proprio all'interno nello stesso mondo
Filone a Poleo Onigo
Slavo ripartirà ENEA componente slovena e nel prelato Valentine vuote unica che è uno dei primi tra virgolette nazionalisti sloveno che collabora
Fortemente all'esperienza delle Province
Il liriche eco anche con la direzione del ci naso a Lubiana ma che è comunque crisi anche critico nei confronti amministrazione francese e chiarimenti
Già la diciamo la peculiarità dello slovena nei confronti del del CRO del croato quindi anche l'affermazione di una netta distinzione
Tra le tra le due lingue
Ne nell'ambito croato rispetto a si diventa l'attività di porti unica forse c'è un
Minore opportunismo nel cogliere le offerti le lei nel cogliere le opportunità offerte dai francesi nell'arco del periodo delle Province liriche ma anche
Né in questo caso c'è sicuramente un
Un vivo fermento culturale che avrà poi le le sue conseguenze nel
Nel
Come comodo ciò ancora tempo so comunque vicino a conclusione nell'arco del
Degli anni successivi pare è sufficiente considerare che nel periodo della presenza francese in Dalmazia vengono
Stampate con lo stesso diciamo supporto da parte dell'amministrazione francese una serie di
Una serie di opere grammaticali linguistiche da parte
Soprattutto di italiani ma che riguardano la grammatica e la lingua approvata come ad esempio quella la drammatica di Francesco Maria appendini nel mille ottocentotto quindi nel periodo della della Ragusa occupate poi annessa all'Italia oppure il vocabolario italiano tedesco
Latino di Dio Hakim studi nel mille ottocentodieci
La grammatica dall'altro gli appendini che viene usata dallo stesso generale Mar Monte in seguito per migliore la migliorare il proprio o il proprio croato generale conosceva la lingua trovata o appunto questo vocabolario di Jorge mi sto lì che è proprio
Pubblicato dall'amministrazione francese e viene dedicato dallo stesso studi viene dedicato proprio alla figura di Mar morto o ancora la grammatica del mille ottocentododici discernere starci ricerche
Diretta proprio al anche al
Pubbliche realtà due drammatiche una trovata una francese che è diretta soprattutto agli ambienti militari per favorire una maggiore comprensione tra
Francesi e croati quindi
Concussione una la procura un un'esperienza quella dei province il liriche sicuramente contraddittorie che dal punto di vista militari
Non poi risponde a quelle che sono le necessità e la volontà di Napoleone nella loro formazione ma che sicuramente ha poi
Una serie di conseguenze molto importanti Perrella negli anni successivi per tutto lo sviluppo della
Coscienza il rispedita coscienza nazionale nelle popolazioni che appunto le province di rilevarla formare
Grazie
Grazie Alberto per questa disamina
Quanto mai interessanti soprattutto nel pensando come considerando le conseguenze che in queste terre ha avuto
La mobilitazione linguistico nazionale anche naturalmente religiosa e proprio vedendo anche la la carta alle confini più o meno rispettati che hanno poi sono stati poi
I le regioni di conflitto molto spesso
Nelle successive
E venti sviluppi dell'Edipo politico slavi io darei adesso la parola dottor c'era sani che ci parlerà della politica
Nell'Europa centro orientale in particolar modo al sulla
Con un occhio particolare
Sulla Germania sul mondo tendenze anzi si è soprattutto un profilo storiografico quello che Andrea ad approfondire per la Germania prendendo anche un po'le mosse da quello che è stato con l'approfondimento Di Caterina
Uno degli ultimi interventi naturalmente però
Interesse di un comitato scientifico come questo e andare a presentare una figura come quella di
Napoleone su diversi aspetti andare anche a scandagliare in fondo
Quanto di fronte possa essere accolto si sente microfono pure
Dovrebbe sorgere
Va bene
La professoressa nella sua introduzione rispetto ai poli del conservatorismo
Della rivoluzione
Qualcun altro approfondito il tema del mito nero di Napoleone qualcun altro Sodano parola Prometeo Prometeia dico ecco questo mi ha fatto riflettere da alcuni degli approfondimenti
Couto modo di riscontrare anche nel mio approfondimento proposto di Prometeo cito lo vedremo più tardi Engels e nel mila ottocentoquaranta al momento del ritorno delle spoglie di Napoleone agli invalide a Parigi scrisse un sonetto un poemetto
è tutto pubblico quindi dalla sua appartenenze dalla sua filosofia materialista storica in divenire rispetto proprio Napoleone come mito Prometeia in qualche modo ecco questo anche per dare riscontro di come naturalmente anche Germania lo vedremo
C'è questa interpretazione di di Napoleone un'interpretazione doppia proprio perché Napoleone d'altronde è una leggenda in primo luogo c'è un fortunato testo di uno storico
Di Oxford di origine inglese Lazzari Singh che ha scritto appunto dopo da qualche anno la leggenda di Napoleone la propria approfondire
Tutti diversi aspetti paese per paese anche questa interessata non soltanto
E la Francia la potermi hotel Napoleone che torna questo avviene in qualunque in qualunque Paese persino naturalmente in Germania perfino nei Paesi può nel Regno Unito e l'Inghilterra
Dove la figura di Napoleone
è per forza di cose naturalmente il simbolo del male assoluto ma non è detto che sia così appunto e non soltanto rispetto al vivaio ed politico conservatore o progressista non c'è soltanto
Questo anche perché poi per il tratto traccia principale del dell'analisi storiografica su Napoleone proprio come lo vedremo prima
Sì per quanto riguarda la Germania e la Russia precedentemente si presta Napoleone a un uso diverso a seconda naturalmente del frangente storico e a secondo degli usi che si possono fare della sua
Della sua figura cito a questo proposito il collega precedente ha parlato della figura di Napoleone nel cinema è cornice nell'ultimo anno di guerra che versa organizzo in funzione proprio propagandista un film su Coblenza sulle giornate di Coblenza
Gli ultimi episodi di resistenza napoleonica nel periodo delle guerre di liberazione le prime scrivere mila ottocentotredici ecco proprio per rimotivare la popolazione tedesca in un frangente difficilissimo quasi impossibile della seconda guerra mondiale ecco questo
Paradossalmente nonostante fino a pochi anni prima lo Riello lo riaffermo la più tardi Napoleone fosse usato in chiave naturalmente di anticipazione del carisma hitleriano o semmai di Grande nemico del Regno Unito e quello era la prima preoccupazione naturalmente dalla storiografia hitleriana in quella fase mi per aggiungere e per parlare anche di serie tv
Nel due mila sei a duecento anni
Da appunto la iena ed all'anno mirabili sorridi questa seconda delle interpretazioni che per la Germania ha rappresentato appunto Napoleone mila ottocentosei a duecento anni la Air del primo canale tedesco organizzato una fortunatissima serie
Televisiva in quattro puntate di storia sociale non soltanto appunto sulla figura e delle e il carisma di Napoleone questo per dire come evidenziato sono molte anche le serie non soltanto in Francia molto fortunato in questo senso allora
Per iniziare rapidamente con l'interesse di uno studioso di storia franco tedesca come nel mio piccolo almeno per quello che ho fatto la tesi di dottorato sono sicuramente su Napoleone è
Enorme se non altro no perché da lì che tutto che tutto comincia siamo quest'anno al cinquantesimo del Trattato dell'Eliseo che per l'appunto previsti registrare fra potete ska da un anno importante soprattutto per riflettere su cosa c'è stato prima naturalmente di quella firma del i cinquanta e fa del sessantatré
Cito un'opera storiografica
Molto importante di questi di questi ultimi venti trent'anni ne voglio citare quattro come profili fondamentali di approfondimento
Negli novecentottantadue uno storico tedesco morto una decina di anni dopo l'inizio degli anni Novanta Tavo semi per dei
Nella sua
Dolci di sistemi di una storia degli ultimi duecento nella storia tedesca inizia così in principio
Ci fu Napoleone a Mantoan va Napoleone citazione biblica quasi proprio perché da lì secondo lui naturalmente che tutto comincia in termini negativi positivi andremo avanti poi a vedere
I fa ecco includervi
Grande storico vivente possiamo definirlo così tedesco
Che
Interpreto a tutto il cammino della Germania come la lunga strada verso l'Occidente e per l'Occidente naturalmente in primo luogo c'è la Francia e quindi dalla rivoluzione francese e la figura di Napoleone perché poi parlando di Napoleone è evidente non c'è soltanto questo vale per ogni approfondimento fatto
Limitarsi a Napoleone s'ma c'è anche un'imitazione evoluzioni se in qualche modo alcuni la figura duramente è sovrapposta
E questo quindi già per far capire quanto importante passo perché tedesca anche la più contemporanea questa figura
Ma visto che parlavo di trattato dell'Eliseo in questi in questi anni c'è una
No dalla storiografia francese cito su tutti già seri su tu sulla Libia sono stampa passare tutto appunto rispetto a questa figura ininterrotta
E gli fa eco in senso appunto ininterrotta di relazioni positive e negative tra Francia e e Germania a partire da Napoleone gli fa eco un filosofo non è uno storico
Un po'troppo forse divulgativo presso il filosofo nulla contro i filosofi che va in televisione che in Germania è notissimo slot dai che che anche in Italia sotto una certa notorietà in questa sua teoria del dopoguerra cita appunto
Napoleone come sicura iniziare anche secondo noi è una chiave del tutto opposta rispetto agli altri storici la sua Astalli contemporanee in principio ci fu una poligoni in termini di rinnovamento capire come il momento del dopoguerra anche l'immagine interrotta da Jena fino a qua a cinque è il momento fulcro in ogni nazione in ogni opinione pubblica per rigenerarsi ed ecco la sua critica in questo senso liceo paradossalmente uno scrittore tedesco critica la storia è diventata celebrazione o come appunto il trattato dell'Eliseo
Perché di fatalità in qualche modo la relazione franco-tedesca seppure in una relazione amico nemico più nemico direi in questo senso come appunto secondo lui
Ha fatto costituire la storia europee in tutti questi duecento anni ininterrotti
Arrivo solo su queste interpretazioni in conclusione
Parlava appunto allora dell'aspetto di Napoleone c'è un aspetto naturalmente immediato molto concreto
Le riforme stato succitato Foresta incantata Arden perché riforme fondamentali che la Prussia pattugliare immediatamente dopo dopo gliela sostanzialmente mila ottocentosette mila ottocentotto riforme che in primo luogo sono le riforme
Legate all'esercito
Concause Rizzo che arriva dopo evidentemente però nette Napoleone al centro di tutto è un'indicazione davvero pedissequa se vogliamo anche della struttura stessa dell'esercito napoleonico questo ha un effetto dirompente evidentemente poi per la storia Conte
Ora ne ha che che verrà e c'è un aspetto naturalmente di viale culturale la nascita dell'azionismo tedesco ed molto complesso il percorso andrò a dire due parole più approfondite su questo questo amore odio questa repulsione attrazione
Della Germania per Napoleone non non arriva soltanto dopo nei primissimi anni un episodio che si lega poi alle riflessioni Fontò perizia un giovane ufficiale dell'esercito corsi hanno più luogo nulla a che vedere
O meglio era lontano parente ma molto molto prima con il più lontano cancelliere certo nel nostro giuro
Partigiano
è stato condannato a morte dei russi proprio in virtù dell'alleanza con la Russia di allora per delle critiche molto forti fa tre mila ottocentocinque subito dopo ostetricie da lì lo stesso caso il summit sì appunto la sua imitazione in questo senso la comprensione del
Diciamo dalla necessità di una riforma a partire proprio dalla struttura militare statuale se vogliamo che la Russia come sappiamo
Erano ben sovrapposta ma limitazioni o culturale
Ancora più dirompente di lungo periodo questo l'analista molto bene
Persino sugli ammenda nel trentasette nella tradizione dell'intellettuale altre somme Clerc è anche con la fondazione di Università come la un po'rozza che in un periodo
Una del mille ottocentodieci un perito disperato per la prossima quella fase si iniziava timidamente una riforma ma è evidente che il potere di Napoleone se totale in quella fase rispetto al suolo tedesca con la fondazione della della un volto per ben da era prima
Pressione la prima percezione diciamo del proseguimento della guerra con mezzi non causa iniziali in questo senso ma con mezzi culturale quindi quella prima vera guerra culturale nasce secondo di proprio in questo episodio quindi ecco imitazione di Napoleone in questo senso nonostante
Naturalmente Napoleone abbia suscitato all'inizio anche lui anch'esso delle deduzioni profonde dopo
Le le attese messi anche quasi che erano arrivate nei primissimi anni della
Della rivoluzione la rivoluzione appunto lo dicevo l'altra faccia con cui interpretare anche
Napoleone in questo senso i tedeschi per loro natura perché c'è stata la riforma per alcuni successi di un'impostazione illuminata se vogliamo dei loro governanti evidentemente erano grandi
Molto scettici rispetto al potere di una rivoluzione cito potrà sembrare sorprendente
Il primo Presidente della Repubblica di mamma che come noto il socialdemocratico quindi
Non
Sicuramente non è un rivoluzionario e ministro aveva per averne uccisi parecchi se vogliamo rivoluzionari non personalmente ma voglio dire certamente le spese dell'epoca non era sicuramente un Partito nazional conservatore
Ecco Thomas ma nella sua famosa lezione del quarantacinque sulla Germania tedeschi alla pratica del Congresso americano cita proprio è aperto come simbolo del rapporto franco tedesco e della sua distanza quanto più stante per me c'è è la rivoluzione questo è quello che è aperto
Ha sempre detto semplici atrocità Thomas Mann dopo la seconda guerra mondiale proprio per far capire anche qual è impostazione stessa della nuova Germania dei nuovi tedeschi e questo credo che dica molto rispetto a rapporto con la rivoluzione che
Che si era
Per terra
Guardiamo la rivoluzione come da una riva sicura si guarda una offra giù questo certamente appunto insisto molto su questo aspetto di anti giacobinismo profondo
Dei tedeschi persino più giacobini fra un
Pubblicista molto importante che il resto che poi avrà una parabola che sarà poi ripetutamente antinapoleonica poi molto deluso dopo ingresso di AMA anche i più giacobini non saranno mai supposizioni così così radicali
Non ci dimentichiamo il contesto culturale franco tedesco in questo senso
Nel giro di pochissimi anni ne abbiamo Malan state scrive nell'Ottocento mille ottocento della Romagna sette otto anni dopo discorsi era nazione tedesca di difficile cioè una contaminazione tra le
Tu culture ma anche un allontanamento sempre più profondo fino ad arrivare nel giro di pochissimi anni alla vigilia delle guerre di liberazione che per i tedeschi hanno proprio senso nazionale beh Fraioli Scrivia del dodici del tredici
Porteranno alla nascita vera della prima forma di nazionalismo razzista quasi se vogliamo Arzo in particolare il catechismo del soldato tedesco è la primissima forma violenta anche di
Di nazionalismo
Gli enti storici sono note rispetto a alle tappe principale della presenza dei francesi in in Germania la Repubblica di massima contro qualcuno ricordava può ne appunto rispetto a quell'episodio quella stata la prima è vera dell'azione storica se vogliamo del dello Stato liberale non meno di un Governo liberale in
In Germania
Tutta una serie di evoluzioni fino all'anno topico che è quello appunto del mille ottocento sei l'anno vero franco-tedesco che è stato preceduto Proto alcuni momenti di cosa mila ottocentosei e la fine risoluzione completa di un fantoccio di una parvenza carenza agro romano impero
Già pochi anni prima quando ormai l'egemonia di Napoleone era molto forte in Germania già nel mille ottocentotre e il raìs tedesco quattordici fatto
Un anticipo di sua di soluzione una nuova ripartizione geografica il raìs deputazione options come chiamato cioè semplice non è una parola c'è semplicemente una nuova divisione geografica del potere per compensare i grandi elettori che avevano perso territori a causa del delle imprese napoleoniche ma sono gli stessi grandi elettori a non vedere l'ora di avere questo nuovo ordine costituzionale il principe lettore del Baden-Württemberg
In una lettera Napoleone disse finalmente tu sei iter estendere il ricostituito ore dell'ordine costituzionale appunto in nel nostro Paese
Questo la dice lunga anche sulla debolezza in qualche modo politica psicologica forse anche dei principi tedeschi in virtù anche di una debolezza strutturale del dell'intero stesso
La l'equilibrio
è il centro del dell'ossessione diciamo dello Stato Pusiano la sua debolezza
Fa sì che intervento vero avvenga soltanto a cose fatte sostanzialmente ecco i principi forse anni dire pur se non sono mai stati certamente Cuor di leone nonostante quella fama fatta dopo viene da riforme appunto che sono state poi effettuati in virtù della disfatta napoleonica la stessa struttura militare decisiva la differenza tra un sistema napoleonico stava francese e quello che la Prussia precedente le grandi riforme invece
Invece aveva
Lo Zenit del potere Napoli quando si tocca proprio
In Germania siamo nella
Fase armi ottocentosei mila ottocentosette una fase anche di grandissimo consenso tra la popolazione le visite di Napoleone arriverò poi alcuni passaggi di storia sociale ed economiche su questo è uno zero per dirla con dipendente
Non è soltanto
Politico francese misure di estrema confine
Studioso più romanzato romanzato se vogliamo di Napoleone il Sole nero della potenza comicità proprio quel periodo lì di governo territoriale di di Napoleone creditorie sul suolo tedesco austriaco quindi solo la fase che vada o servizio fino
Fino a Jena come il momento topico dello Zenit ma è un sole console nero
Questo per capire come forse lo status quo appunto con l'interpretazione del professor dato in Germania e la non comprensione dell'alleanza necessarie rispetto rispetto ad essa è stato quello scacco che Napoleone si è portato si è portato dietro
Alcune Brady tracce rispetto alle perplessità che Napoleone avuto in alcuni intellettuali di
Di riferimento proprio per aggiungere e per rafforzare questa tesi Napoleone di fronte Napoleone mito nero Napoleone lodato e Amato e che è la
Vede Napoleone dal vivo a Jena nel mille ottocentosei per lui una un evento capitale di di immagine le una persona che di qui nel presente così li descrive tutta la potenza del mondo anzi si augura lui da cittadino prussiano che la guerra finisca presto che quel pomeriggio del tredici quattordici tredici ottobre gli è
La possa al più presto andar via che finalmente i francesi ci liberino da questa situazione a questo questo ed è che che ha un'ammirazione profondissima come sappiamo per tutta la rivoluzione francese e Laurora del mondo in questo senso più di tutti i però e e miccia
Credo possa Alessandro che citava una parte la sua presentazione riferimento credo fosse anche fosse anche lui naturalmente per la filosofia Dini c'è che identifica Napoleone lao se RAI inizio cioè l'evento principale dell'ultimo millenni addirittura Napoleone una figura che va oltre ogni morale la figura dell'uomo d'azione naturalmente incarna il presente e che ha una figura dirompente
Proprio perché rompe completamente
Quello che poi erano le contraddizioni del presente di uno Stato che non esisteva più com'era appunto quello dell'impero in questo caso non solo prussiano
Dell'epoca
Su tutti sottolineo un altro grandissimo intellettuale romantico come AN
Che anch'egli era presente nel quaranta a ritorno delle spoglie di Napoleone e racconta di come il grido della folla di villa opererà si fosse messo a piangere Heine tra l'altro quando per chi raccontava l'episodio di
Napoleone a Dusseldorf e mila ottocentoundici era un bambino orale a tredici anni ma da lì vi racconto come la sua stessa poetica testata modificata sono stato elemento di svolta anche per lui letterario fine a dirigere Braida
Fonda tutto proprio su questo diciamo conflitto amore rispetta la liberazione dalla cultura tedesca di cui lui hai bevuto pur non essendo ormai essendo ormai del tutto parte ed ecco perché anche l'afflato verso Napoleone
Però al massimo grado se vogliamo per importanza culturale e storica e per passione vera e coerenza rispetto al cinque di Napoleone ne parlavamo con la professoressa prima è chiede perché chiede che rimane filo napoleonico fino alla fine
Molto finora si è morto nel mille ottocentotrentadue
Racconta come è veramente il massimo ventotto la sua vita è stato il famoso congresso di Erfurt del mille ottocento Orione la governante pieno dello Zenit appunto del suo potere imperiale organizzato
Una kermesse dovrebbe essere così bravo perché poteva sedurre che fa innamorare i tedeschi disse una kermesse con i cervelli dell'epoca in cui a tu per tu con condite visto che era un grande ammiratore pare avesse letto il Werther moltissime volte
Ecco a tu per tu con quindi vitelli si rivolti dicendo Busetta in ombra voi siete così che si chiede un uomo e chiede raccontato capissimo questa cosa tanto è vero cento anni dopo la morte di chiedeva una lectio magistralis importante
Alla Sorbona Paul Valery
Da questa interpretazione sceglie come episodio chiave nel raccontare delle relazioni Franco che dei
Punto due simboli a loro modo della sfera spirituale e terrena se vogliamo di quella che era la cultura europea degli ultimi degli ultimi cento anni di Engels o ho parlato sulla possa rispetto alla questione
Come tecnica Napoleone stesso però è anche una
Una moderna ammiratore della Germania o meglio della Germania imperiale nel mila ottocentoquattro
Con Justine vanno a ad Aquisgrana in Turra anche lì che non era un tubo una visita tanto per andare a spasso ma a dire un impatto anche economico molto forte e serio inclusione
E si firma a pochissime settimane dalla sua incoronazione si permane la Cappella Palatina un gesto evidentemente simbolico rispetto al significato imperiale di con la sua presenza allo stesso modo poco più avanti dopo Jena
Dopo l'ingresso aprirli anzi subito prima dell'ingresso ottobre a Berlino si ferma Potsdam farete imperiale
Fondata
Da da Federico secondo di Prussia sulla tomba di Federico secondo gli dice servizio affermare anche lui se tu fosse ancora qui io non sarei arrivato da nessuna parte lo dice proprio espressamente proprio perché c'è anche un'ammirazione viceversa che debba profonda approfondirà
Di Napoleone verso
La Germania con meglio quella quelle figure imperiali
Tedesche
A titolo di curiosità storica può essere interessante se n'è occupato di vinti brande tribù e devo nella mia andrebbe tesi di dottorato ricordare
Le parole di Brant nelle sue memorie ricordargli Rita azione anche di imbarazzo di Adenauer nel sapere che quando di colpa in visita nel sessantadue
In in Germania e va a Monaco
I cittadini l'autorità di Monaco di regala un'effigie di Napoleone che entra nella città per capire insomma la guerra era finita da diciassette anni non erro congesto cortese
Capire anche il senso che la profondità che per noi perché per decolla avesse una figura come quella di Napoleone ma interessante la dice lunga rispetto alla percezione del di Napoleone anche in una fase così puramente diversa di quella
Di quella storia
Credo possa essere utile ricordare alcuni aspetti anche materiali del Governo di Napoleone in Germania perché poi in fondo vi ho parlato finora del Napoleone Liberatore
Le sue conseguenze del Napoleone tirarla degli episodi anche vedremo qualcosa dopo dice c'è tempo di opposizione ma quello è stato anche governante della Germania ed ha un ruolo contributo fondamentale lo sviluppo economico di alcune aree del Paese in primo luogo delle aree più vicina la Francia sono quelle che poi sono state governate più a lungo lo sviluppo del settore tessile soprattutto minerario nella regione della Renania fondamentale si deve
Non tanto alla poligoni spesso ma alla
Inclusione di quella regione nel mercato interno francese con tutti i sistemi di protezionismo di cui potevano vantare quindi un una seria appunto di incentivi che portano il bacino della Renania della cura diventare per tutto l'impero francese il primo bacino industriale questo ente
Questo è sicuramente molto rilevante e che rimane tutto questo cioè il fallimento proprio Napoleone governante che si illude di poter regalare i tedeschi grazie a suo fratello Chiron Marco Girolamo con lo vogliamo chiamare
Una Costituzione liberale discriminare tra molto bella quando nel mille ottocentosette gli regala sostanzialmente rimedi vespaio dice mi raccomando Paesi che nessuno possa mai rimpiangere
Chi c'era prima tuttora in essere un sovrano illuminato e lui invece è famoso per essere onesti sicuramente dei fratelli più dissoluto l'abbiamo visto era per la presentazione fatta prima e sicuramente il fallimento è totale
Il in questo senso
Napoleone tiranno è stato anche insomma non cui male la presenza francese
Ovviamente avuti semplice cioè anche molto duro che sia liberato a partire dalla sconfitta di Russia dagli tutto sia
Progressivamente brande la riguarda caso come dicevo procede con il nascere del pensiero nazionalista tedesco
Solo a livello proprio di curiosità
Storica soli grafia prima di andare un ultimissimo profilo appunto della storiografia e Napoleone per ottocento novecento nel mille ottocentosei appunto sono stati duecento anni dopo nel due mila sei
Questo anno napoleonico questo anno Franco tedesco ecco am emblematico che il direttore per lunghissimo tempo dell'istituto Napoleone diciamoci Lara
Avesse scritto una lettera aperta al Presidente francese
Dell'epoca per lamentare siti come quell'anno fosse preso sottogamba in Francia o l'ATO di in Germania ma c'è stato un evento
Veramente molto importante quaranta manifestazioni culturali questo questa serie tv molto fortunata una serie di mostre ecco appunto questo la dice lunga anche sulla percezione la Francia qualche modo si viene a poneva in lizza perché è evidente per ragioni legate alla cosa colonizzazione per una serie di letture ad hoc laddove un Paese come la Germania paradossalmente loda molto più
Di quanto non lo fa più ci rappresenta è stato il primo
No progressivamente ad aver tagliato poi i fondi anche per le celebrazioni napoleonico in Francia la figura di Napoleone totalmente ormai normalizzata lo possiamo dire anche in termini grande
Dibattito storico culturale e le parole di più la sono molto forti in questo senso
Soltanto l'ultimo profilo la storiografia tedesca e Napoleone veramente molto rapidamente è evidente che la prima storiografia prussiana
Appunto dopo la formazione dello Stato nazionale è molto dura un'ora collante della Germania un solido nazionalismo e quindi tutto contro Napoleone con tragiche il principale storico dell'epoca evidentemente da lì tutti gli altri avete preso molto dura cosa succede però che evidentemente la lo spostamento della storia porta consacrò scivolamento dell'interpretazione storiografica allora sia
Si assiste all'inizio del Novecento a quella che viene chiamata la cariche Rinascimento dirà anche era anche grande storico tedesco se vogliamo di primi cinquant'anni ce lo possiamo se lo possiamo dire in una chiave di una lettura
A me un peso storiografico possiamo concederglielo in una lettura
Guglielmini e quindi anche inglese in quel senso
Loda Napoleone al punto da definirlo
Lui anche lenza in particolare l'uomo dell'equilibrio uomo Della Pace che è paradossale quasi uomo dell'Europa in qualche modo perché perché tutto serviva naturalmente qui sarà anche era emerso in chiavi di equilibrio europeo contro controlli sì lo stesso rimane anche dopo la Prima guerra mondiale perché perché dopo la prima ora mondiale si assiste allo sfaldamento naturalmente che l'opinione pubblica anche tedesca la ricerca dell'uomo forte che venga salvare in qualche modo il Paese e Napoleone rima invito anche in questo senso Spengler l'uscita expressis verbis come colui che ha modellato interamente l'opinione pubblica la cultura la storia del Paese e in quella fase evidente mente chiaro qual è il motivo rispetto alle difficoltà della Repubblica di Weimar anche la superficie nazista e non è paradossale lo ha nell'ultima fase con riferimento al CIPE righe perseguito ma all'inizio
L'ho da Napoleone intanto perché anticipatore presunto del carisma
Di
Hitler anche se poi è chiaro sul profilo
Tira hanno dittatore c'è una differenza abissale all'altura anche degli eventi del Novecento del peso ideologico ma loda Napoleone come uti anticipato il lavoro di Hitler in qualche modo e rimane poi
La lettura Geo strategica rispetto all'avversario principale ancora una volta l'Inghilterra in questo senso c'è una normalizzazione invece
Della storiografia tedesca dopo la Seconda Guerra mondiale ha citato Thomas Mann come punto d'inizio questa lezione sulla Germania i tedeschi
Cito soltanto con ultimissima cosa se se ancora posso se bassa a Marche è un pubblicista l'intellettuale di grande profilo Germania centocinquantesimo anniversario
Dalla morte di di Napoleone su Die Zeit all'editoriale in cui ricorda le parole di Napoleone nel memoriale di istantaneamente
Napoleone parlava della necessità finalmente non più di fare l'Europa con la spada laddove vi ha fallito il mio successore dovrà fare l'Europa con lo spirito ecco prestati riapre siamo nel settantuno di fare
Il Napoli onere condottiero Napoleone imperatore conquistatore hanno i tedeschi e nero pendici più IVA
Do la normalizzazione della figura di Napoleone rimane però il Napoleone europeo in questo senso di a questa visione questa è l'attualità del messaggio di Napoleone penso possa sarà utile e interessante anche la luce degli eventi di oggi delle relazioni franco tedesche
Non solo a cinquant'anni dal Trattato delle liste o ma dall'attualità Dini dei minuti che viviamo se vogliamo rispetto anche a
Il destino nostro stesso personale su questa relazione dovesse evolvere speriamo
Non è che al più costruttiva
Grazie Francesco veramente una relazione molto interessante
Ci ha dato degli spunti per la complessità del mondo tedesco
Nella sua nelle sue tante facce
Le dimissioni io intanto inviterei allora Fabio Grassi ed nei Comuni e voglio cementeria
Ad avviarsi qui
Tra l'altro interessante vedere come è differente la percezione di Napoleone nella zona appunto della Renania più vicine a quelle che poi hanno vissuto di più la modernizzazione napoleonica
E quelle invece le terre orientali della Prussia più conservatrici che poi sono state pace
E anche tra l'altro lato l'Aula grande capacità e Napoleone illiberale il mondo tedesco dal grande al grave fardello del Sacro Romano Impero poi costiero e quindi lasciando la strada all'impero Guglielmi va bene allora diamo la parola al
Al al collega Fabio Grassi che ci parlerà della politica nell'aria sottomano
Bene si sente grazie allora
A
Anch'io mi associo assolutamente non ritualmente al ringraziamento alla professoressa Motta che come
Era stato Napoleone con i suoi esercita è stato una grande motivate dice appunto induce incita Anna allargare i propri orizzonti di ricerca questo quindi al ringraziamento che non oggi
Già fatto a suo tempo
E non posso che
Ripetere con
Con ulteriore con ulteriore forza e però sono anche in un po'in grado perché e dover la ringraziata stoppa parto
Avendo anche un po'riorganizzato in queste ore la la mia relazione con una citazione che sembra dare più ragione
Al professor Biagini rispetto a una certa a una certa critica dell'operato di lavoro nei per le però il quindi in qualche modo in durando la pillola è una citazione da da un volume che che da sempre ho molto amato dello dello storico americano del Cristo tratterò dall'età di Napoleone
E riferendosi nel in particolare ma non solo al va al periodo appunto di Erfurt
Dice
La verità e che esistevano due sole potenza in tutta l'Europa che avessero una politica estera Luna era l'Inghilterra e l'altra pallido
Le altre Bebel efficace perché un essere umano viene considerata una potenza va
E le altre prosegue però ecco tutte le altre quindi in questo senso di la critica è più ampio non è solo verso la Polo nelle altresì che tavola da ad arraffare o a perdere territori se a seconda delle circostanze e cercando anche un po'di
Prima di riprendere i tanti spunti molto importanti
Che sono stati proposti in queste ore e porte si può avanzare l'idea che il problema di Napoleone
Però forse anche il motivo del fascino di Napoleone e che appunto per tutta la sua vita lui ha avuto sempre
Meno e più di una politica estera cioè da una parte un atteggiamento di appunto di giocatore che
Giorno per giorno e secondo e l'occasione del momento prende una una strada o una o un'altra
E dall'altra colui che ha una visione che deborda qua parlo qualunque
Politica estera e c'è invece un un sogno un sogno imperiale un sogno imperiale qui vado su un altro aspetto e che e il rischio un sogno imperiale fortemente antico ed euro asiatico
Quindi appunto mi mi dal dal problema di
Se c'è una politica estera di Napoleone se Napoleone a un comuni di un'idea politica di politica estera oppure semplicemente ha un sogno e limitato passi anche alla
Però al territorio in cui sì configura questo questo sogno
Prometeia dico
è
Il Napoleone che conosco è Napoleone che vende la Louisiana
Agli Stati Uniti e per quanto ne so si disinteressa del del Canada ora quindi se non mi smentita tra
Un quarto d'ora venti minuti il dottor Palmiero
Direi che il
Il fronte americano per Napoleone a una un bar una un valore
Tattico non non è non mi non voglio dire perché mi molte lei eccessivamente a rischio che sia politiche irrilevante
Per Napoleone però come dire è un gioco di sponda mentre invece ci sono una serie di indizi che ci fanno pensare che Napoleone ci fosse veramente
è questo questo sogno di idee di imitazione rispetto a grandi etiche vicende
E strategiche militari e
Di
Ambiente euro asiatico
E
E questo
Ci fa pensare che anche lì nel tentativo di vedere dove da che parte può pendere la bilancia che
Da Bologna in questa è un uomo de del passato come in fondo per certi aspetti stranamente e i gli uomini della Rivoluzione francese in cui il richiamo al al mondo antico alla Repubblica Romana oppure può invece all'interno era uno è un è un richiamo ossessivo io Piperno uno
Veramente mi rivolgo molto a al
A ai più giovani ai più giovani tra di noi perché penso che stia non sia facile
Sì con logicamente comprendere quanto esperienze come
Alessandro Magno cioè stare avrebbero brutto verrebbe le brutte e così via fossero per
Eh gli uomini che ancora di quelle generazioni qualche cosa di molto vivo e
Teatro pace hanno in questo modo una lungo rimpallo tra le generazioni e e aprendo una piccola finestra
Per i giovani turchi non quelli del partito
Democratico di adesso ma i giovani turchi del mille novecentotto il ricco il richiamo equidistanza di dire di familiarità di identificazione e con
I esempi della Rivoluzione francese no di un ente enorme intensità psicologica è guarda caso poi
Certi eroi il PD Dari dei diritti umani turchi vengono acclamati come come come Novelli Napoleon
No ed voi siete tra le prime dichiarazioni che a un come dire uno stacco netto e irrimediabile con una certa esperienza storica e invece
Attenzione a papere quanto queste cose per domini di quella poca non fossero storia archeologia fossero qualche cosa che potesse concretamente incidere sul sull'azione
Questo è un un segnale che va
Che vorrei che vorrei lanciare
Ebbene
Quindi il senso dell'oriente l'importanza dell'Oriente ebbe molto vivo e napoleonici fin fin dall'inizio certamente lui nelle sue letture più venivi legge parecchie cose anche perché riguardano l'Oriente cose anche a quell'epoca diciamo bestseller
Tipo le le memorie sui turchi e sui Tartari del Del Barone Del Barone top
Che era un esempio di qui di quei tanti occidentali che hanno fatto fortuna che aveva fatto fortuna nel
E nel servizio presso l'Impero ottomano e
A un certo punto è lo stesso Napoleone che
A questa idea
Nel mille settecentonovantacinque chiede allora direttorio di
Prendere Congedo e di stare non si sa per quanto tempo al servizio dell'impero ottomano
E cerca di coinvolgere questo in questo progetto il fratello Giuseppe dicendo guarda
Basta andiamo a fare fortuna appunto guardato alquanto idee c'era l'esempio appunto del del Conte bomba all'ancora cosa debba abbastanza aree recente quindi
Era un'idea possibile questo del giovane smanioso Napoleone aver avuto le speranze di torrone però ancora non non sa bene con la sua la sua strada non sapendolo
Pensa seriamente all'Oriente
E
Fatta questa proposta giacché però bisogna dire che lui stesso dice ma non so se veramente mi daranno questo permesso e infatti noi glielo danno
Nel settembre mila settecentonovantacinque la questione viene viene discussa all'interno del direttore ci sono due rapporti del uno dei di lui le buste l'altro di diciamo deboli
E lo dicono no perché dobbiamo privarci di questo brillante giovane generale di artiglieria e se lo tengono e lo promuovono perché
Fa venire anche il sospetto che forse va anche questo era calcolato dava da parte sua cioè del senso se mi danno il congedo io
Vado a fare fortuna l'Impero ottomano bene ma probabilmente questo potrà essere un pungolo invece per farmi avere una una posizione maggiore quindi
Ecco l'atteggiamento molto come dire pronto a cogliere l'occasione di Apollone in questo caso è vincente perché fatti ottiene
Ottiene la ottiene la promozione
Nel mille settecentonovantasette con il con il Trattato di Campoformido una conseguenza tra le tante e che in qualche modo la Francia diventa
Vicina al all'Impero ottomano con
Con il controllo delle isole Jonio
E
E qui si chiede
Un altro aspetto da la spregiudicatezza di ma di Napoleone perché inizia a quanto pare a
Lanciare segnali ai limiti agli amici
Dicendo
Potremmo essere anche vostri alleati in un'eventuale ribellione contro contro la contro l'Impero ottomano
E questa cosa è ovviamente mette in allarme il Governatore ottomano della
Della Morea cervello dello di abbiamo quello chiamiamo prevalentemente il Peloponneso e
Questi questi timori vengono confermati dall'ambasciatore russo dice se effettivamente ci sono queste queste trame e
E l'ambasciatore russo prevenendo prevenendo una impossibile e fondato sospetto da parto tuona dice guarda
Noi non siamo più la Russia di Caterina siamo la Russia dello zar Paolo
E noi non intendiamo
Con delle calunnie guastare i rapporti Dusso ottomani già scusate fra panche ottomani e i potrebbe vogliamo garantire una situazione di stabilità in Oriente in effetti
Più probabilmente la Russia non voleva un'eccessiva intromissione della della Francia mi in un territorio su cui aveva una strategia di capo di lungo periodo di di
Di conquista
L'episodio più importante del rapporto tra la Francia l'Oriente otto ma evidentemente è la campagne d'Egitto e
Di Siria è vero che da uno storicamente qualcosa Lalla si era sempre considerate ma anche morale del dell'Egitto quindi raramente si distingueva però per
è utile e distinguo fin da adesso questa è una delle tante
Caricature inglesi dell'epoca
Purtroppo non riesco a leggere bene non sono riuscito a leggere bene come rischio buona parte in Egitto un terribile turco che prepara una mummia
Alla per la grande per la grande nazione
E questa caricatura ci ricorda un aspetto importante della della spedizione di Napoleone Egitto e cioè il fatto che produsse una grande
Ha una grande conseguenza di
A livello di altra cultura e questo nella bacheca sufficientemente noto la astenuti costretta alla grande spedizione scientifica ma anche a livello di cultura popolare nel senso che fece esplodere la una specie di Egitto maniglia
E questo è un
Un ritratto di Napoleone in nei limiti in quel in quell'epoca e queste arretrato diciamo del
E dicono che si trova in qualche modo giocoforza a a muoverli guerra e cioè risultano dell'epoca Celine terzo
Secondo o di quello che si può leggere in alcuni Franco di grandi vecchi della della storiografia turca in particolare Ismaila accluso un ciak Sciuto
C'è quello del voto del lungo mercato e impone tra tra i due c'era in qualche modo un pericolo reciproco rispetto perché blinderà parti Napoleone poteva esserci
Con ogni probabilità un un reale rispetto verso il terzo perché se è un terzo che sale al potere propone mille settecentottantanove quindi in corrispondenza con
No
La
L'inizio della Rivoluzione francese
è
Il primo ovvero solo sultano riformatore
Come sempre sua rispetta ogni cosa ci si può sempre andare all'indietro all'infinito però
Su un piano reale e concreto il primo e il primo sultano che
Veramente a il coraggio di rompere con certi schemi mentali divieti ritenere che bisogna
Cambiare profondamente gli altri gli assetti del del dell'Impero ottomano eh Celine perso
Se l'intenso anche il il pregio di esso ad una persona equilibrata e e prudente
E qua quando Napoleone riesce ad arrivare in Egitto si guarda bene dall'apprendere fare guerra tanto per fare guerra perché perché sa benissimo in che condizioni sono le truppe ottomana cioè pessime
E perché quei germi sedia come ha ricordato il prorettore Biagini e per secoli erano stati
I il
Distrutto prelibato della meritocrazia ottomana per cui appunto in quei secoli anche tra i giorni seri
Il più il più
Giovane tra di loro aveva in tasca il bastone seconda maresciallo da dalla Liguria ventotto umano invece col tempo si erano trasformati
In una
Casta mafiosa e conservatrice che era sempre meno efficace in guerra e però molto generosa dei propri
Dei dei dei propri dei anzi dei propri privilegi
La conseguenza più importante del forse normalmente una di quelle temporale poste la più importante della spedizione del G otto e poi la la la battaglia navale di a booking e in cui
Ora sommerso al distruggerla flotta francese e a quel punto non è che da quello lecco è costretto a tornare in Francia mi metto questo dico appunto ma che abbiamo non è prigioniero in Egitto e
Cerca di vedere
A in questa nuova situazione che cosa può fare piccolo passo indietro sempre per dire che
Non c'è forse mai nulla di assolutamente nuovo nella storia
E questa idea di di invasione di conquista dell'Egitto non era un qualcosa che non c'era mai stata nella nell'agenda politica europea in particolare francese addirittura dalla Prato Wahid mix Nabil se ne parla dei tempi di sua sei a lecco e così via però
è un buon motivo per cui ai tanti per cui non sarà arrivato non è che c'era storicamente e un rapporto di di
Di amicizia di di se non di alleanza formale ma comunque di solidarietà strategica tra la Francia l'Impero ottomano
E
Che fino a quell'epoca nessun governante francese aveva mai pensato di alterare da cui possiamo già immaginare che
Così una un atteggiamento presente nella nella di una certa appunto sto spero che storiografia turca
è il rimprovero di tradimento
Cioè ecco che
Conto Napoleone la la Francia che
Sì si mette così a
Colpire alle spalle o uno Stato un impero che
Gli era stato gli era stato sempre amico e
A questa accusa di tradimento si aggiunge in qualche modo il riso l'inno di soddisfazione per vari per varie cose il primo più limitato perché è
Nella
Fase siriana della campagna che Napoleone subisce la sua prima sconfitta e cioè nella fallito assedio di h
Vorrei
Stia per noi San Giovanni dati ma più in generale e questa è un'osservazione appunto di almeno ingenua e più corposa
è per il fatto che in qualche modo Napoleone con questa sua avventura e come una calamita attira fortemente nel m'nel nel Mediterraneo orientale la Russia e l'Inghilterra cioè produce e e questa è molto napoleonico produce una situazione
Paradossale
Produce la situazione per cui l'impero ottomano eh costretto a in qualche modo H chiederei il soccorso della della Russia di indi ecco uso un Churchill diceva proprio ecco il bel risultato della dell'avventura napoleonica e cioè di avere installato l'Inghilterra
In
Nel Mediterraneo orientale
E di aver dato legittimità alla presenza anche russa perché a un certo punto e i gli ottomani se vorrà veramente
Sudando come sto sto sudando io quando come sempre quando parlo Dio e va bene qui tocca fa fare passare la flotta del Mar Nero del dell'Aldus sia e poi perché insieme per l'appunto vanno a prendersi leso nei rioni e
Che appunto come sapete è diventata una un protettorato
è un piccolo Stato tributario dell'Impero ottomano sul modello
Sul modello più o meno della vecchia Repubblica di di Ragusa
E
E questo questa conclusione che rivedo con troviamo un po'con il sorriso maligno però de con anche con lucida strategica e viene viene osservata
Da in particolare da usura CIACE mai sostanzialmente ripreso anche dai in auge da carpaccio ad altri grandi storici dell'Impero ottomano infonde un epilogo di tutto quello che anche ha comportato Napoleone
Sotto molti aspetti è è stata l'avventura napoleonica che ha esteso e anche la il il conto il controllo in cui della
Dell'Inghilterra comunque la responsabilità strategica dell'Inghilterra anche perché
Torniamo appunto a questi sogni profonde a questi sogni giovanili il
Napoleone quanto soprattutto quando stai quando sta in Siria ma anche dopo
Periodicamente banco quando quando sta preparando la la spedizione a Mosca papali pensa che alla fine dovrà andare a finire in India
Per colpire gli interessi inglesi per quindi per non potendo direttamente invadere Londra per distruggere il commercio inglese sì Marzi
Secondo me c'è la persistenza anche proprio del del mito di Alessandro Magno cioè del mito invece del della grande gigantesca conquista
Ripeto lui ci pensa quando stai in Siria dicendo vediamo che succede non lui non lo sa che cosa può succedere causa può succedere ma ma ci pensa il CIPE in soltanto i ripeto questo dice
Alla vigilia di Pandora spacchiamo oramai ci sta proprio del tutto deteriorando i rapporti con Alessandra primo dopotutto la lunga via e la via dell'India Alessandro Magno per giungere al Gange prese le mosse da un punto altrettanto distante da Mosca mi sono detto questo fin dal tempo di San Giovanni da altri
E
Previo tutta un'altra serie di di di citazioni che attorno non porterebbero appunto non apporterebbero granché di nuovo solo per dire è una una sola una sola in più quella più lapidaria
A Sant'Elena tra le altre cose Napoli appunto
Putin ha le sue con citazioni strategica che arriva alla conclusioni che alla conclusione che il il centro necessario per il doping universale costanti
E non milioni
Tutto quindi
E in questo senso va be'magari del ventunesimo secolo sarà avrà diremo no che aveva ragione perché però certamente nel medio periodo
Quindi non pensa certamente all'Atlantico pensa che ci possa essere
Ci possa essere un centro del
Geografico proprie geometrico del dominio mondiale e che questo debba essere Costantinopoli quindi fino all'ultimo c'è questa profonda fascinazione
Dell'Oriente per
Su mandare su qualche cosa di un po'meno come dire suggestivo questa appunto sono cartina della della della spedizione cioè
Serve per quanto tempo
Pochino vero peccato perché Agenzia tutto il carteggio perché Napoleone sa bene che la che sa bene che il assedio gli altri
Sia potrebbe essere molto difficile e luci scrive un sacco di lettere allora Governatore locale che Geasar nel passaggio far vuol dire macellaio non era proprio la persona
Raffinatissima era un bosniaco
Come diversi eravate fatto le ossa era un bosniaco ed era il il governatore di atti e con anche con l'aiuto di
Persone esperte inglese e francese patti Geasar faccia non gli risponde per niente anzi alla seconda lettera si stufa e fa tagliare la testa alla l'ambasciatore che in quel caso evidentemente portava e come prima veramente interessante che Napoleone fa quanto quanto sia una mossa rischiosa del
Prova per parola fino all'ultimo a trattare colui dicendo va bene ma io nostra pagando nulla contro l'Impero ottomano perché io
O contro lottato contro gli male Lucchi che in fondo anzi sto sono un elemento di disturbo
Dice cosa in realtà assolutamente poco credibili perché d'uno ma non ha nessun diritto di fare
Ora o non fare gli interessi dell'Impero ottomano semplicemente dovrebbe andarsene
E veramente allora avendo poco tempo
E per dare un tono più valutato di politica estera questo a questo mio intervento vado sulla
Esso sulla vicenda
Di politica estera che più si avvicina a un
Un preciso schema e cioè quello del
Della guerra del mille ottocentosei mille ottocentododici tra Russia e e poi Turchia in cui la Francia napoleonica a un ha un ruolo molto importante
L'antefatto è il la proclamazione dell'intero
A quel punto eco che sapete Inghilterra e Russia in particolare non vogliono riconoscere questo cambiamento di regime e
Non vorrebbero imporre all'Impero ottomano appunto di di mandi seguire questa linea dura
Il Governo trovano si trova in grande imbarazzo per due motivi e uno perché
Si trova tra in qualche modo radiofonica l'altro è perché in realtà non vede nessuno
Il motivo legittimo per non riconoscere un cambiamento interno di regime allora inizia direbbe
Noi in generale il sovrano di Francia e l'abbiamo sempre chiamato pappa di Chamot serve prima si chiamava retti da Sinigaglia imperatore o non c'entriamo niente e gli ambasciatori inglesi e russi molla prendono bene
Ora dicono bene allora devono essere innanzitutto i punti due sovrani che hanno il tiro l'imperatore prima devono dire loro se accettano come dire questa cooptazione e poi
E poi rivedremo la faccenda a quel punto si si arrabbia l'ambasciatore francese
E e se ne va allora c'è un tentativo affannoso di ricucitura
Ora vedi rendo conto che che certi ci possiamo contare troppo però la questione ha un'origine molto antica
Cioè chiaramente tutto ci giocava anche su tram drammatiche urgente necessità tattiche però lo ritira molto antica era il famoso trattato del mille cinquecentotrentacinque che instaurava alle capitolazione e comunque questo asse strategico perché
Per che
Questo trattato sempre come dire rivendicato dalla Francia inserite ottomana non peggio non si è mai capito bene sia stato realmente accertato e ratificato perché ce le norme sospetto che viene fatto quasi unilateralmente da Ibrahim fascia
E motivo per cui un trattato molto state pago il per il fatto che
E propone momenti in cui l'Impero ottomano errato all'apice dalla sua potenza invece viene
Riconosciuta una parità al re di Francia
Quella pagina che non la fa non sarebbe stata mai riconosciuta alle all'imperatore asburgico invece mi viene riconosciuta al re di Francia per questo tra l'altro
Posta da ove queste tre in passato poi perde la testa non nel senso che si innamora ma nel senso più più concreto del termine
Il l'Impero ottomano continua tra cangiare finché non arriva la notizia di Austerlitz allora pensa che possa essere dato il momento buono di liberarsi di questi tutori un pochino troppo
Troppo pesanti e Napoleone manda regionale Sebastiani
A a Costantinopoli ad aizzare e il il sultano che ancora in quella le ancora sedi in terzo
E i il quale appunto prende il coraggio
Oppure all'atto alla stentatezza di eseguire rotta di dare
Orecchio AA
Alle sollecitazioni francesi e restituisce i due costo darla greci
Di moldavi abbacchiato che erano però
Fortemente filobus e questo provoca il la
La reazione russa e l'inizio della guerra che per la Francia è un'ottima per Napoleone è un'ottima cosa
E ma da ci può dire che per sei anni prima appunto devo devo farla finita per sei anni Napoleone da una parte ai conti mai fare i turchi contribuzione dall'altra
Continua a proporre
A continua a proporre ad ad Alessandro più o meno improbabili
Progetti di spartizione che però se ne erano su varie su vari aspetti il principale dei quali che comunque per Napoleone tutto si può spartire ma non dare la Russia a Costantinopoli che sarà con l'atteggiamento il cui Barilla Inghilterra prenderà
Le diciamo prenderà il posto della Francia nell'Ottocento
E la guerra prosegue privando ottocentododici dal mille ottocentottantotto centododici se esultano ma un secondo altro grande sovrano riformatore
Questa Alessandra primo e
Forse letta atto più importante della
Della presenza napoleonica il Napoleone l'Egitto e cioè
E cioè Mehmet fa me ne parli fascia questo albanese che
è
Diciamo il
Il grande modernizzatore dell'Agip per molti aspetti colui che dall'esempio a mammut secondo
E e e li pago si può vedere una specie di di passaggio di testimone ideale nel segno della modernizzazione e quindi è
Ancora una volta abbiamo finito per noi
Benissimo atomiche sto misteri abbiamo viziata denunciare l'antichità di Napoleone alla fine dobbiamo constatare però
Che dove arriva volente o note nolente moderni grazie
Grazie Fabio per questa interessantissima
Relazione molto animate vivace come ci piace ascoltare dal tema dell'avvocato
Prego di precarietà che avevamo e grazie soprattutto a voi per essere
Per essere qui diciamo ad ascoltarmi in questura così tarda e cercherò naturalmente anche per lasciare spazio alle conclusioni della professoressa Motta cercherò di essere il più sintetico dunque
Napoleone e Jefferson
Naturalmente come sapete sono entrambi due figure che hanno segnato profondamente la storia dei loro Paesi questo quasi banale dirlo
Vissute
Praticamente e soprattutto hanno esercitato la propria proprio potere la propria sovranità Napoleone i propri due mandati il presidente Thomas Jefferson
Più o meno negli stessi anni in particolare Jefferson Presidente degli Stati Uniti da nonostante abbiamo una lunghissima vita che lo fa uno dei protagonisti sia dell'America coloniale sia dei primi stati Uniti prima e dopo il varo della Costituzione l'approvazione della Costituzione del mille settecento
Tanta nove novanta Thomas Jefferson è il terzo Presidente degli Stati Uniti dal mille ottocento al mille ottocento o no
E
Insomma a un curriculum ma universale conosciuto Air l'estensore materiale della dichiarazione di indipendenza all'estensore materiale
Dello Statuto della Virginia per la libertà religiosa che è un po'diciamo la
Uno dei grandi manifesti della tolleranza religiosa e della separazione tra religiosa Stato e Chiesa se vogliamo che ancora oggi
Segna o dovrebbe segnare
Lo sviluppo del somma della della società americane delle società occidentali
O fondatore dell'Università della Virginia grande animatore culturale e politico dalla sua famosa villa di Monticello
Ispiri in Virginia dove cominciamo come proprietario di schiavi poi diciamo mantiene un ruolo politico anche di padre nobile della nuova Repubblica è un autore molto prolifico ha scritto più di ventimila lettere
Infatti dal mille novecento trentasei che sono in pubblicazione di sua competenza tesi concluderanno pare non la pubblicazione dell'opera è prevista nel due mila ventisei quindi novant'anni diciamo di sistematizzazione delle carte di certe persone
Primo ambasciatore americano in Francia della il punto è alta c'è prima Franklin ma però diciamo il vero e proprio ambasciatore
Jefferson che arriva a lambire nella sua presenza in Francia proprio immessi della rivoluzione il rapporto tra nonostante non ci siano mai incontrati
è il rapporto tra Napoleone e Jeff persone molto complesso proprio perché diciamo Jefferson detto proprio in una sintesi brutale
Rappresenta uno dei grandi capisaldi della cultura politica americana perché diciamo il capostipite capostipite di quella linea politica democratico repubblicana come si diceva
Allora
Contrapposta i federalisti di George Washington e Alexander Emil ton
Che è un po'la genesi se vogliamo del moderno Partito Democratico come si è sviluppato
Dalla guerra civile poi soprattutto nel Novecento non in una chiave naturalmente di classe non una in una chiave di come dire
Come adesso diciamo dal novecento in poi ogni partito repubblicano maggiormente legato al BBC messa al grande capitale il Partito Democratico un po'più il Partito della redistribuzione sociale in questo caso diciamo la
Le istanze di Jefferson rappresentano quello spirito repubblicano Regina Ario
Che
Porta alla Rivoluzione americana redazione della dichiarazione indipendenza la Rivoluzione americana e poi al processo costituzionale
Diciamo come appunto espressione dello spirito repubblicano del governo rappresentativo governo rappresentativo che è soprattutto un Governo limitato nella ideologia di Jefferson
Quella di Jefferson una visione di una Repubblica piccola ma poi in realtà non sarà così come vedremo di una Repubblica limitata di un Governo
Che deve quasi auto contenersi rispetto a quelli che sono i diritti dei cittadini di segno opposto invece la visione
Come forse sapete appunto di fare il torneo Washington negli ad Amsa
Che vede invece nel rafforzamento del governo dell'Esecutivo la costruzione di una grande politica di Potenza orientata naturalmente su una
Base ideologica nuova quindi
E lo e il chiaramente il rapporto con la Francia è molto forte rapporto con la Francia rivoluzionare il rapporto con la rivoluzione anche nella sua fase
Più discreta più liberale più moderata più costituzionale rispetto poi alla fase giacobina e al
E e a quello che ne seguì al terrore a quello che ne è seguito altrettanto conflittuale questo rapporto con Napoleone che Jefferson pura ammirando diciamo le capacità di Napoleone pura
Riconoscendo il fatto che Napoleone appartiene alla cultura francese era una linea diciamo di
Continuità con di necessaria continuità con le conquiste rivoluzionarie né de niente Prekaj diciamo la la dimensione tiranni che alla dimensione autoritaria e soprattutto la dimensione militarista della della
Della politica napoleonica anche nella chiave della politica estera americana che logicamente è una politica estera
Molto debole tra virgolette nel senso che ha degli strumenti di politica di potenza molto spuntati perché una
è uno Stato piccolo giovane poco abitato e con una forza militare molto limitata più navale che militare non è una politica estera che non esistevano
Dopo Agnini sa appunto abbiamo parlato spesso delle guerre contro i corsari Tri Pullini per esempio l'invasione di Tripoli in Libia che è uno dei primi atti diciamo di di di forza la politica estera americana però tutta orientata diciamo alla liberazione dei commerci alla costruzione di una diciamo di una sfera di sicurezza del commercio internazionale sostanzialmente questo e alla sicurezza logicamente i confini marittimi americani diciamo il grande momento in cui
Napoleone Governo napoleonico e il Governo Americano interagiscono
Louisiana pur cesto dell'acquisto della Luisiana come sapete appunto la Louisiana del mille ottocentotre non è
La Louisiana attuale che conoscete in realtà la Louisiana attuale che conoscete uno Stato che deriva
Da quella gigantesca essenziali territorio che
All'epoca vedeva proprio New Orleans come prima con un bel nulla come principale centro commerciale e politico e da questo diciamo questo gigantesco territorio che più o meno qua in questa slide lo potete evidenziare meglio è il è il pezzo diciamo di territorio più o meno giallo e potete vedere comprende tutta la fascia centrale degli Stati Uniti quindi un
Territorio assolutamente vastissimo credo che comprenda almeno quindici attuali Stati degli Stati Uniti quindi è sostanzialmente tutta la fascia mediana della piattaforma continentale
Statunitense
E questo acquisto
Viene negoziato da questo personaggio che diventerà poi il Presidente degli Stati Uniti agenzie Murro che inviato speciale di Thomas Jefferson a Parigi insieme all'ambasciatore ufficiale Bellini Stone
Nella seconda metà del mille ottocentotre
Questo perché diciamo e e reso possibile questa questo acquisto da una fortunata sede di combinazioni e questo appunto come diceva Grassi
Ci rende conto anche di questa spesso casualità della politica estera napoleonica di questa
O come diceva il professor Biagini di questa improvvisazione di questo tatticismo forte della politica estera napoleonica io a differenza insomma di come ci si aspetterebbe invece di mettere un'immagine di
Pagliara all'epoca ministro degli esteri ho messo una immagine del meno noto François de barbe ma ardua chi è e il ministro delle finanze
Di Napoleone in realtà quella della Louisiana è una di quelle strane combinazioni politico diplomatiche che spesso avvengono di passaggi di territori di trattati segreti di necessità contingenti di alleanze che si creano che si disfa hanno
Che spesso avvengono nell'epopea napoleonica per sintetizzare
Dopo la guerra dei sette anni questo immenso territorio era passato alla Spagna
In realtà che esattamente come faceva la Francia loro sostanzialmente era un possesso soltanto di bandiera se si eccettua New Orleans New Orleans era invece fondamentale per il commercio americano rivolto diciamo verso il Pacifico verso il Messico
Perché era lo snodo poi da stupirsi Mississippi
Napoleone nel frattempo si trova alle prese con la rivolta ai Diana
Nel mille ottocento nell'anno mille ottocento un trattato segreto trattabili Santi del Fonzo
Consente il passaggio della Louisiana dalla Spagna alla Francia che pensate viene scambiata la Louisiana parità con il Regno d'Etruria
Con la Toscana sostanzialmente quindi in realtà quello meccanismo che porta all'acquisizione degli Stati Uniti del la parte centrale del proprio territorio avviene perché
In una combinazione diciamo politico-militare diplomatica inclusi in questo caso sempre in una in un passaggio da una coalizione all'altra l'alleanza con la Spagna che può appunto vedrà Napoleone entrare in Spagna instaurare successivamente un dominio diretto
Viene legata attraverso questo passaggio
Di questo territorio della Louisiana c'è un momento dalla dalla Spagna alla Francia e quindi è la visione francese poi spagnola per cinquant'anni e poi di nuovo francese per tre anni dal mille ottocento mila ottocentotre
C'è un momento critico che è proprio quello della invasione della guerra diciamo per Haiti per Santo Domingo San Domingo come si chiamava all'epoca la rivolta degli schiavi primo il primo Stato nero
In cui Napoleone
Sempre appunto cavalcando questa politica estera e queste opzioni militari molto fluide pensa non già di invade le aiuti non già di perché diciamo era stato già
Decimato l'esercito francese ad Haiti poi dalle febbri gialle dalle malattie
Ma di per ripristinare un impero francese ricordarlo e quindi prepara una spedizione a New Orleans nella prima metà del mio ottocentotre che a mio parere
Stiamo questa della quei di questo sogno americano di Napoleone
è un pezzo che andrebbe approfondito perché ho trovato pochissimo e viene convinto nello spazio di poche settimane proprio da barbe ma al Bois che è meglio aviere diciamo un flusso di cash un flusso di risorse fresche
E immediate per poter invece free concentrare gli sforzi anticrisi dandoci sostanzialmente in Europa piuttosto che andasse impantanati in una spedizione immaginate che cosa poteva essere una spedizione militare mi
Orleans in Louisiana che era sostanzialmente un territorio anche nella
Nella visione europea un forse un po'sbagliata ritenuto vuoto vuoto sostanzialmente vuoto era soltanto un avamposto commerciale in mezzo a un'immensità del nulla il fatto poi che appunto fosse un territorio gigantesco che ci fossero le popolazioni native
Che potesse avere enormi potenzialità
E commerciali non interessa proprio in questa problema di quella che diremo la vision come
Ci ha detto il professor Biagini non interessa Napoleone che preferisce avere sul piatto quindici milioni di dollari piuttosto che una prospettiva di strategica che però non avrebbe portato alleviati
Risultati e quindi viene diciamo negoziato questo acquisto che provoca anche dei problemi a Jeff persona fautore del Governo limitato della Repubblica piccola della Repubblica Graja della Repubblica dei piccoli
Proprietari che diciamo esaltano i propri diritti contro ogni tenta tentativo tirannico del Governo perché nella Costituzione americana non si trova nessuna Provincia nessuna diciamo articolo che dice se è un territorio può essere acquistato meno dalla dal Presidente Jefferson in un certo senso forza perché il non detto guai può anche essere il permesso
Forza diciamo la situazione politica riesce a fare approvare dal Congresso l'acquisto della Louisiana un'altra diciamo circostanza che io vado abbastanza veloce appunto per essendo l'ultima
L'ultima
L'ultima relazione è quello dell'embargo del mille ottocentosette mi ricordo mi rifaccio diciamo alla prima relazione della professoressa Motta sul blocco continentale su il fatto appunto che la guerra lei le guerre napoleoniche
Spesso appunto le interpretiamo soltanto come guerre
Sul terreno come guerre tradizionali come battaglie navali come eserciti che si muovono contro l'altro ma in realtà è anche una grande guerra commerciale
è anzi una serie di guerre commerciali di in cui il blocco continentale il continente al sistema
è soltanto diciamo uno dei pezzi
Di questo grande confronto in cui due conti i due grandi contendenti tentano disse di isolarsi reciprocamente e gli Stati Uniti rimangono stritolati invece in mezzo a questo conflitto commerciale
E sono soprattutto diciamo assaliti da questa questione dell'abbonamento forzato
Perché sia i vascelli francesi ma soprattutto lascia agli inglesi
E sistematicamente fermano le navi americane e anche giocando sulla comunanza di lingua sostengono che a bordo delle navi americane c'è una quota di disertori della Marina della Royal Navy che vengono forzo forzosamente diciamo messi riarticolare usati ovvia ruotati nella Marina diciamo credo che fosse
Praticamente i soli ritengono che fossero degli ordini precostituiti da parte dei comandanti dell'Ammiragliato britannico appunto tornando sul fatto che viene che erano inglesi sostanzialmente che il novanta per cento
Delle persone degli dei marinai di legno americani erano di lingua
Grazie diciamo di origine inglese venivano appunto casualmente scelte è questo realtà ha una funzione gli decimazione della forza commerciale americana e pertanto Jeff persona decide di
Lanciare un embargo totale su Francia e Gran Bretagna
Un embargo totale che dura fino al mille ottocentonove cioè che vuol dire appunto che
La risposta all'isolamento commerciale un contro l'isolamento commerciale marittimo che realtà massacra
Soprattutto la Regione del New England ed è la radice
Che porta diciamo alla guerra del mille ottocentododici in cui
Molto nullo non hanno ricordato gli americani in cui il New England combatte con l'Inghilterra contro il resto degli Stati Uniti e diciamo è il fatto che uno dei POR pilastri se non il principale pilastro della politica estera americana
Per tutto l'Ottocento forse l'unica l'unico elemento vero
Era ora libertà dei mari unità logicamente alla sicurezza dei
Confini della sovranità americana aliena definitivamente la le simpatie di Jack persone
Per Napoleone un'ultima cosa appunto Napoleone aveva invece una passione una vera e propria passione per Alessandro per lo zar
Per lo zar Russo al punto che appunto il nella famosa è la famosa Monticello tiene due busti l'uno contrapposto all'altro l'uno di Napoleone perché appunto era inevitabile avere un busto di Napoleone per un gentiluomo dell'epoca e l'uno e l'altro dello zar personalmente regalato gli dallo Zare qua c'è una citazione diciamo su
Sul Napoleone e e Alessandro dice nessun uomo sulla terra
Detesta di più di che cosa di me quel tiranno senza principi
Che sta annegando l'Europa nel sangue nessuno paga e del mille ottocentotredici giacché la sanità non è più Presidente da qualche anno ma è un acuto osservatore della politica internazionale
Nessuno più gratificato dal disastro illuso ultima campagna c'è una campagna di Russia
Né ha desiderato di più il successo del virtuoso Alessandro acqua punto
Chiudo con una alcune
Alcune alcune
Citazioni presi dai Pepe di Jefferson su Napoleone e in particolare mi ha colpito
Questa del febbraio del mille ottocento appunto lire comunicazioni sono quello che sono ci vogliono misti per portare le lettere che ha detto e quant'altro da
Dai porti inglesi agli Stati Uniti in questo caso appunto
Jefferson scrive rispetto al al colpo di Stato la dice io spero che la soluzione stia nella testa e non nel cuore di buona parte
Io spero che lui calcoli in maniera diciamo accurata de veritiera la differenza che c'è tra la fama di un nuovo centro
Cioè di un grande generale democratico e costituzionale secondo
O aceto è quella di un crollo il cioè di uno di un oppressore del Parlamento di un
Finto sostenitori del repubblicanesimo che è andata poi manipola il repubblicanesimo al governo rappresentativo per
Instaurare una direttiva mia comunque il non bisogna diciamo mettere in discussione la
La predica villa la praticabilità di un Governo repubblicano in questo caso il nonno il colpo di Stato non vuol dire che le istituzioni democratiche
Sono un fallimento ma bisogna vigilare contro il pericolo di un esercito permanente perché Jefferson era accussì democratico che contestava la possibilità virtuosità per uno Stato che però i rappresentati Ivo di quello che oggi invece un elemento assolutamente
Fondamentale cioè un esercito permanente all'interno dei propri confini che fece per Jefferson era una minaccia alla democrazia
Grazie
Daniel subito la professoressa una trarre delle conclusioni se vuole Plinio
Prego
Grazie
Dunque conclusioni direi conclusioni litighiamo tutti insieme
Io intanto mi auguro
Che l'argomento sia stato interessante per i pochi dottorandi su Paesi forse poniamo in votazione e per quanto riguarda noi io voglio solo ringraziare i colleghi i colleghi giovani e meno giovani per lavoro
Partecipazione che direi appassionata questo mediante perché comunque la ricerca delle conservare
Questo ittico di passione altrimenti diventa sentirlo dizione ma questo non piace
Persone che abbiamo sentito più voci com'era com'era come sempre è scontato ma in questo caso in maniera particolare ce lo aspettavamo dato un personaggio
Età dovrebbe minori ha voluto rappresentare Napoleon nella sua epoca in un modo diverso anche molto diverso c'è stato qualche contributo
Revisionista ma le raccogliamo tutti guardiamo con tutti non non è questo il problema
Ripeto io credo che ci sia stato questo e interessante no dopo tanti anni che in fondo nessuno di noi ha letto poi tanto su Napoleone credo che man mano che abbiamo preparati i nostri contributi anche chi era un
Un poco più freddo rispetto al tema mi riferisco al professore Grassi poiché animato anche lui e ha trovato una sponda giusta
Per lui che inizialmente insomma stentava a trovare un interesse per Napoleone
Io credo che da persone segreta ricercatori da storici seri non dobbiamo qui dare un giudizio e belle brutto
E buoni cattivo purtroppo siamo in Italia indica e limitare o se per la Lazio simile per la Roma voi ce l'abbiamo
Questa tendenza radicalizzare però credo che la cosa importante sia avere con portato avanti delle come dire delle letture diverse
Ma comunque intensamente collegati perché siamo partite da una
Da un buonismo se volete il familiare all'interno all'interno del
Della famiglia di stamattina
All'interno della Francia al di fuori della stessa e attraverso
Storiografiche certo non possono e e che essere severa nei confronti di Napoleone ringrazio produceva sanificazione Abbundo vice ringrazio tutti quelli che oggi hanno partecipato
Un ringraziamento particolare avrà Raffaele Riviezzo che oggi
Colpito dal male oscuro però
Ha tenuto alta la bandiera ci ha presentato dei primi bellissimi sui quali noi un pochino come dire
L'ho tagliamo perché lui vorrebbe parlare più a lungo e tante sarebbero anche le domande da fare io avrei voluto molte volte intervenire e su tanti costi contributo però i tempi nella giornata di oggi e non ce lo consentono
E non vorrei proprio sterminare gli ultimi per cui non posso che ringraziare tutti per la partecipazione e spero che ci ricordano ci ritroveremo presto e mi raccomando vi manderò una mail le perde i contributi
Perché a questo punto naturalmente faremo il qualcun altro quaderno del dottorato grazie