24 SET 2013
intervista

Apocalypse Town: cronache dalla fine di Detroit, Flint, Youngstown e Cleveland. Intervista ad Alessandro Coppola

SERVIZIO | di Enrico Salvatori - RADIO - 17:34 Durata: 15 min 13 sec
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Apocalypse town è un libro inchiesta che narra la cronaca della fine della civiltà urbana nella cosiddetta Rust Belt americana, ovvero nelle città di Detroit, Flint, Cleveland e Youngstown.

Un racconto di città e metropoli tra le più grandi d'America, un tempo vigorose, simbolo della ricchezza e del capitalismo a stelle e a strisce che lentamente si sono trasformate.

Implosioni demografiche, case abbandonate, strade deserte, scenari quasi apocalittici di depressione e abbandono.

Qualcosa che - ci racconta la rassega stampa - sembra stia accadendo anche nella Cina del Piano di
Maxiurbanizzazione.

leggi tutto

riduci

  • Lettura dell'introduzione del libro dal titolo: "Apocalypse Town. Cronache dalla fine della civiltà urbana" di Alessandro Coppola (Edizioni Laterza, collana Saggi tascabili)

    17:34 Durata: 6 min 17 sec
  • Alessandro Coppola

    assegnista di ricerca

    Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano
    17:40 Durata: 8 min 56 sec