01OTT2013
rubriche

Radio Carcere: informazione su giustizia penale e detenzione

RUBRICA | di Riccardo Arena RADIO - 21:00. Durata: 1 ora 5 min

Player
L'ultimo suicidio avvenuto nel carcere di Secondigliano.

Il parere del Giudice Piergiorgio Morosini circa la diffida inviata dai Radicali ai magistrati italiani e ai direttori delle carceri.

Gian Marco Chiocci, nuovo direttore de Il Tempo, anticipa le prossime inchieste che il suo giornale farà sulle carceri.

Puntata di "Radio Carcere: informazione su giustizia penale e detenzione" di martedì 1 ottobre 2013 , condotta da Riccardo Arena che in questa puntata ha ospitato Gian Marco Chiocci (direttore de Il Tempo), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento,
Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Rita Bernardini (RADICALI ITALIANI).

Tra gli argomenti discussi: Berlusconi, Carcere, Cassazione, Costituzione, Diritti Umani, Diritto, Fiducia, Giustizia, Governo, Il Tempo, Informazione, Legge, Letta, Partito Democratico, Penale, Procedura, Referendum, Secondigliano, Suicidio.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 5 minuti.

La rubrica e' disponibile anche in versione audio.

leggi tutto

riduci

21:00

Scheda a cura di

Riccardo Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sezione basta andare in tra l'otto ottobre sul fuoco confronto partecipa appunto dopo il punto it e compilare due semplici questioni
Daidone certa pensiero è un'iniziativa della Presidenza del Consiglio dei ministri
Uova
Al popolo italiano intercomunale cinque codice di procedura penale Italia d'appello di Palermo Seconda Sezione
Data cinque aprile mille novecento
Buonasera buonasera bentrovati l'ascolto di Radio Carcere da parte di Riccardo Arena questa sera iniziamo radio carcere dandovi come spesso purtroppo capita l'ennesima brutta un sì ovvero l'ennesimo dice che riguarda una persona che in carcere ha rinunciato a vivere ed infatti giovedì ventisei settembre si è ucciso nel reparto psichiatrico dedicarci di Secondigliano una persona detenuta in circostanze
Che sono ancora ancora assai
Poco chiare ma ecco cos'è successo ecco cosa siamo riusciti a scoprire
Napoli giovedì ventisei settembre Luciano De Marco di trentacinque anni
Si impicca della sua cella del reparto psichiatrico del carcere di Secondigliano utilizzando un pezzo di lenzuolo
Non sono ancora chiare le circostanze dell'accaduto anzi potremmo dire che sono assai ambigue infatti pare che poco prima che De Marco si impicca asse
Nello PGT Secondigliano sia scoppiata una rumorosa protesta dei detenuti una protesta che a anche causato l'incendio di un materasso insomma insomma attimi di grande confusione
Tra le urla dei detenuti e il fumo che invadeva i corridori e gran parte delle celle
Ed è proprio ed è proprio durante questa protesta durante questa confusione che
Luciano De Marco si è impiccato un gesto disperato che però che però non è detto che non volesse essere il solo un gesto dimostrativo finito male visto che quando gli agenti sono entrati nella cella di De Marco
Sembra che lui fosse ancora vivo e pare che sia scivolato dallo sgabello con il collo legato a quel cappio rudimentale
Infine infine vale la pena precisare che Luciano De Marco si trovava nel reparto psichiatrico del Carcere di Secondigliano da circa una settimana
Infatti aveva diversi problemi psichiatrici ma soffriva anche di gravi problemi di salute tanto da essere costretto a vivere su una sedia a rotelle
Ed è questa ed è proprio questa la circostanza che fa sorgere maggiori perplessità in quanto
Luciano De Marco
Proprio perché malato era assistito per tutto il giorno da un piantone un piantone che al momento del suicidio sembra fosse assente
Come mai inattesa che si concludano le indagini sul suicidio di Luciano De Marco hanno e non resta che un dato certo ed è il dato di quanti nel due mila e tredici
Hanno perso la vita nelle carceri italiane
E infatti sono trentanove i detenuti che si sono suicidati dall'inizio
Del due mila e tredici per un totale di centoventuno decessi centoventuno persone morte per una pena disumano e degradante cento ventuno omicidi colposi
Allora allora torniamo indirette perché negli studi di radio radicale ci sono Marco Pannella riterrà di lì che sono subito ciò Marco ciò Rita ciao alla sera
Tra poco ci raggiungerà anche seppur telefonicamente Giammarco che oggi i giornali di oggi che il nuovo direttore
Vede il quotidiano il tempo Giammanco io ci che da quando il nuovo dire ore del quotidiano il Tempo dedica ampio spazio su cui hanno il tempo i problemi che riguardano sia agli errori giudiziari oggi per esempio iniziato un'inchiesta anche
Anche sulle case insomma vale la pena val la pena con Gianmarco più oggi acquistare acquistare il Po dichiari in tempo dunque partiamo dalla diffida che radicali hanno inviato i magistrati italiani direttori di le cacce una diffida
Firmata si era Marco Pannella che dall'avvocato Giuseppe Rossodivita che era qui negli studi gradita radio carcere altra settimana una diffida settimana finalizzata scusate richiamare
Schema di stabilito le integrazioni alle loro responsabilità in ordine a Sora frumento carcerario un importante
Iniziativa su cui abbiamo iniziato a raccogliere i primi opinioni tra coloro che si occupano di processo penale e credo che sia a Pannella che Rita in Teresa ascoltare un brevissimo stralcio di quanto dichiarato a questo proposito un magistrato molto stimato vero il consigliere Piergiorgio Morosini G.I.P. presso il più una
Di Palermo già segretario nazionale di Magistratura Democratica intervenuto nel corso della puntata di giovedì di radio carcere sentiamo cosa ha detto il consigliere Morosini
Allora consigliere Morosini partiamo della diffida che i radicali hanno inviato ai magistrati italiani e i direttori delle carceri italiane lei l'ha letta questa diffida qual è la sua impressione trovo questo atto di diffida molto importante per
La prospettiva in cui collocare turchi i protagonisti del film tema più diario il penitenziario rispetto al prima del sovraffollamento carcerario
In fondo è una sollecitazione ad applicare il principio di responsabilità in ogni fase
Di fronte I grandi deficit del nostro sistema penitenziario ecco una diffida consigliere Morosini che sembra poi porre un po'una domanda di fondo se è possibile che i pm e giudici non si curino

Sentano responsabili del modo illegali in cui vengono eseguiti i loro legittimi provvedimenti io voglio subito dire una cosa noi quando parliamo di sovraffollamento carcerario nel dibattito pubblico di solito siamo
Abituati a puntare il dito verso quelle che sono le défaillance del legislatore e del Governo allora per un attimo abbandoniamo questo profilo che pure un profilo importante parliamo
Di quelli che sono gli atteggiamenti negativi comportamenti della magistratura penale io parlo quindi
In primo luogo parlo di me stesso del giudice delle indagini preliminari che molto spesso richiamato ad accogliere o meno richieste di misura cautelare della custodia in carcere ecco sotto questo profilo noi forse troppo spesso
Trascuriamo che nello scegliere la misura cautelare adatta rispetto al caso di specie non teniamo conto di quello che è un surplus di sofferenza
Che esitato dalle condizioni delle carceri in Italia oggi e un dato invece con cui ci dobbiamo assolutamente confrontare noi molto spesso
Non ci occupiamo della fase successiva operativa a quella che trattiamo noi perché non ci compete dal punto di vista del Codice di procedura
E quindi siamo abituati a a non tenere conto di questo dato ma la Colli gli oneri talmente drammatica e grave e lo dico questo sulla base delle sentenze la Corte lo per i diritti dell'uomo noi ora siamo chiamati a tenerne conto qui insomma non è tanto un problema di dirette responsabilità Giurì mi dica ma è un problema di coscienza che di coscienza che però significa responsabilità nelle scelte che effettuiamo quotidianamente significa avere un approccio è un'impostazione diversa
Rispetto al tema l'approccio nelle perché quello del PD interenti rispetto alla fase successiva alla nostra
Ma deve
E il potere di particolare attenzione e cura
Nel valutare tutto quello che può accadere nella fase successiva a quella che curiamo noi principalmente così Musicco fermandoci momenti ancora sui magistrati questa diffida potremo di finirla prodromica affinché i PM che sono
Bici ufficiali siano consapevoli di come viene eseguito un loro ordine voglio dire prima di questa diffida magari i pubblici ministeri che devono eseguire è una condanna potevano dare ordini
In modo inconsapevole ma invece ora conoscono negli legale condizione del carceraria o no questa diffida mette proprio l'evidenza quell'atto cioè attenzione qua ogni
Rappresentante delle istituzioni nella sua parte dalla sua postazione deve fare la sua parte
Per evitare che ricada in trattamenti che non tengono conto della dignità dell'uomo
Sotto questo profilo la diffida si muove in una prospettiva assolutamente condivisibile
Così prego consigliere Giorgio Morosini che un giudice è un giudice penale e giudice presso il tribunale di Palermo ha commentato la diffida che avete inviato del Marco Pannella insieme ad un avvocato Giuseppe Russo vita
Marco qual è l'opinione in merito alle parole che ho sentito pronunciare era Consigliere Morosini ma per il mio primo riflesso
Di
Letizia e non dico solo di soddisfazione
Perché
Da trent'anni
Trentacinque anni fa noi abbiamo molto lo Stato come genitore democratica e nessuno sa in Italia che il primo tentativo di referendum quando la legge era stata finalmente
Concessa dopo ventitré anni della Costituzione
Abbiamo raccolto delle firme ma non sono state sufficienti con Magistratura democratica contro i reati di opinione del codice Rocco
E
Ritrovare ogni volta se non erro raro no ritrovare ogni volta che dei vecchi
Ho detto degli antichi che
Amici e compagni leggendolo democraticamente dai un riflesso di letizia
Perché bisogna invece dire che per quel che riguarda poi le azioni concrete
Di una legislatura e democratica sono sempre
Mi pare sempre il meno soddisfacente
Si annunciano che anche su alcune dall'altro proposte hanno
Le intenzioni di pronunciarsi a sostegno di queste
E poi niente poi in realtà non mercati quindi numerosi
Abbia detto questo vuol dire che vivo quello che
Ci ha uniti intanto
Quindi nel bene nel dire proprio dietro è un problema di coscienza incerto ma e il problema di coscienza non è che automaticamente
Escludere la responsabilità conseguenze soprattutto oggi appunto ma soprattutto realtà italiana che sì sì anche perché c'è un fatto
Quelle cose il CREL con Magistratura democratica anche informalmente
Potevamo dire trent'anni fa operativa oggi
Sono
State quartieri scritte sull'antiproibizionismo tra i sui problemi carcerarie della giustizia dagli ordini da organismi giurisdizione Massimi nel mondo accetto
Sempre di più quindi adesso bisognerebbe appunto vedere questa iniziativa concluso il percorso di vita abbiamo preso
Beh è una diffida ma intermedia giudiziari voglio dire l'apertura
Di ma
Qualcosa
Che tra l'altro indipendenza e l'obbligatorietà dell'azione penale fetta retorici soprattutto volevano piani che si possono ipotizzare
Dice nel mondo le di conseguenza però ecco questa sera vorrei
Dando atto ringraziando
Moro su linee perché proprio questo che mi pare sia abbia detto una cosa precisa cioè ha detto ora nulli
Noi magistrati seguito di questa diffida siamo chiamati attenere conto risponde
Esatto
Non possiamo più far finta di nulla
Poi magari si può dire che esiste nell'ordinamento penitenziario articolo sessantasette chieda
Tutti i magistrati la possibilità di visitare i luoghi di detenzione che ci sono alcuni anche per i magistrati sorveglianza è quasi un obbligo perché deve verificare
Le conversioni inferiori
E quindi rimuovere proprio le cause che generano questi fratello Morosini addirittura un lavoro dove sostanzialmente nulla
Ma è per questo che abbiamo fatto evidente perché io in fondo e mi sono un po'stancato da ricordare figuratevi del costruttore
Più di me saranno stancati di sentirmi ricordare
Che avemmo
Il procure un pretore del pretore Santa Genova
Che appunto annuncio
Creando scandalo come grosso avventura del mio amico Ministro della Giustizia allora Martinazzoli Martinazzoli dice ma tu guarda che cosa succede unico dico mi pare un comportamento
Per i quali ci dobbiamo porre
Sì non assumerlo non
Crear problemi
E allora direi che questa storia che creava problemi e vorrei dire tranquillamente era oltre al contatore che nel fare questo grazie soprattutto
Aggiunge però solidità
C.R. ben presente
Che
Questo documento
Un documento che sicuramente sarà tradotto in molte lingue
Perché lei situazioni carcerarie nel mondo sono in quelle che sono
E esistono Paesi nei quali sembra che noi siamo riuscendo ad accelerare grazie
In particolare per esempio in cinque congresso adesso lacerazione Coscioni grazie
Al mica Gulliver anzi non mi sono sbagliato Filomena Filomena funzionale Ravenna Gallo
E abbiamo quindi
Direi sempre più la responsabilità
Su questo su altri problemi
Come non dirò dico che non solo quello del fatto che nel nostro Paese
Il nostro Stato per ora
Gravissimamente risponde responsabili di qualcosa perché
Cifrato dalla scienza
Parlo della realtà del comportamento dello Stato tutti i suoi livelli nei confronti del del Vesuvio
Dell'intera zona tempo esenzione o quello dal quale
Viene fuori ruolo è chiaro che
C'è il rischio di stragi concrete larghi magistrature dice
Da me dietro gli errori la scienza ci dice che addirittura si può ormai temere che terremo milioni di persone
In mezzo
Possono essere incendio dice
Un problema assai serio settima comma come tu hai già avuto modo di commentare domenica durante la conversazione
Condotta domenica scorsa dall'abbia Massimo Bordin
Il il Presidente Repubblica dopo aver visitato il carcere Poggioreale ha fatto un incubo annuncio importante e molto atteso anzi ha detto qualcosa che
Spesso tu hai ti sei augurato che dovesse fare ha detto io
Presto quando ci sarà un clima politico più sereno così c'è scritto nel messaggio
Aspetto esperto tecniche prime presenterò alle al Parlamento un messaggio pere rammentare l'opportunità di approvare un provvedimento di amnistia e indulto ma guarda io credo di non mancare doveri
Ai quali riservatezza
Ma io circa un mese fa o venti giorni fa non ricordo quanti sono stato ricevuto del Presidente della Repubblica ancora una volta per sottolineare alcuni aspetti
Incalzanti che si stanno verificando anche a livello internazionale del diritto e lui mi ha preannunciato Belice io crebbe mentre è chiaro a fare il Messaggero
Perché
Cerca
Idonei è una il messaggio
Valido mette tra l'altro quando parla porgere quando parla Napoli dice io sono lieto di poter denunciare che per la prima volta farò messa insomma voglio dire quindi avevo preavvisato ridurre invece ha ritenuto
Dove diceva Zongoli ma non non l'ho dichiarato
Disarmo fare in modo preciso
E lei mi ha detto io penso di preannunciare
Firme settembre e dubbi realizzarlo nelle prime settimane di ottobre siciliano
Quindi da questo punto di vista
Qualcosa si è mosso si muove vorrei sottolineare un'altra cosa
Che nel prendano in questo preannuncio nel parlare anche appunto a Napoli
Ne ho usato un termine obbligo finalmente
Lasciatemi parlare dei doveri e le discrete cose di fatto di mera conoscenza numerosi ha ragione nel ricordare che ci deve essere poi un rapporto fra
Responsabilità
Ufficiale civili dei cittadini quella morale
Quindi penso che entro due settimane reprime vuol dire questo
Avremo questo messaggio ma la cosa importante che retto obbligo
Semplicemente il cuore del problema si è stati presenti detto non è solo un non è solo questione di rispettarla sentenze di Strasburgo perché mai l'ha detto poco testualmente ma le dobbiamo rispettare un imperativo umano e morale
Abbiamo l'imperativo morale di questo devo dirlo infatti accennato
L'imperativo era il termine usato da cancelliere il Ministro della Giustizia in modo chiaro e è importante
Che
Nel Governo litigavano su tutto
Purtroppo non solo del Governo vanno a Mario dico nel Governo interpretazione mentre
Non ne ho sentito non solo
Disse sospiro per dire ma come il ministro perché parlo a nome del Governo responsabilmente
Ha preso ha detto che testualmente ne sia è un imperativo ed è l'unico l'unico unico strumento per
Questo è fuori dal servizio nel quale ci troviamo dal punto di vista giuridico strutturale ha posato anche strutturali non esistono in altri termini
Intaccata punto dunque alle insistiamo
Devo dire che ancora adesso io ho sentito perfino
Violante dico persino Violante Violante sta
Da Chiodi ormai da almeno vent'anni assumendo posizioni molto interessanti coraggioso rispetto al provvedimento che paga gravemente
Ritorno a dire tra le altre cattive abitudini dei compagni del PD
E quello in genere di voler fare le pulizie USA facendo la polizia anche a livello interno non solo esterno ma quello che quindi Violante
L'ho sentito in una degenerazione nel complesso molto positive interessante poi per evidenzi certe però le amnistie poi succede come si sa che si autore
Dunque dopo venticinque anni peraltro raccontare questa storia mi pare impossibile ma l'altra cosa e dimostrare che il dibattito
è arginello come
In
Una realtà che in termini di violenza
Contro i diritti del cittadino e dei diritti umani non esisteva cinquant'anni fa o cento anni fa oggi grazie I media
C'è una possibilità di controllo di ma forse non è un caso a nord di via non tecnologia del tutto ed è attiva poli echi ma quella nota di fidanzate
Perché perché sempre di più la ragion di Stato diventa sta diventando
Il modo di essere distanti la ragion di Stato dove la ragion di Stato prevale
Lì la democrazia e molto spesso le illegalità formali sono abolite
Esempio Inghilterra e Stati Uniti io sarò nostri ruoli perciò io adesso spero semplicemente una cosa che nella un discorso di
Napoli e in qualche altro ente coscienti detto un provvedimento di clemenza ecco prevede questo è in contraddizione con l'obbligo dell'obbligo
No e il problema molto diverso
Non è più un problema di clemenza del sei novembre rispetto allo Stato sputtanare atto siccome si riscontra
Chiedo dobbiamo essere il clemente rispetto alla nostra storia al nostro Repubblica
Questo potrebbe essere un altro di clemenza dovuta magari necessaria ma invece il problema e della riforma
Strutturale
Vera e anche Violante quando dice poi che si formi stia può succedere no perché continuavamo a ripetere basta se noi passiamo da cinque milioni di process
A parità pendenti a parità
Nemmeno aumentando le spese appare regista del danaro investito sulle risorse umane a di risorse professionali e umane e via dicendo potrebbe accadere che strutturalmente
Ad ogni anno che passa avremmo una riduzione ulteriore massicce processi pendenti in questione strutturale ma non si vuole proprio capire perché
Perché non si può capire
Perché non c'è stato ancora una sola volta limitarle un dibattito su questi due organismi sembra incredibile non andiamo il TAR si è intervenuto
Il TAR l'Autorità garante l'atto il TAR intervenuto per minacciare
Non lo fa
La commissariamento ad acta attesi dell'Autorità garante per i rimproverare il TAR all'Autorità garante che avendo dato un ultimatum da settembre a dicembre dello scorso anno
Arriviamo al fine di una olive diviene andava fatta
Spero che ecco chiediamo al del TAR ormai il ritardo del doppio Reggio Emilia Spagna connessa alla realtà file otto FSP o no
Però diciamolo pure
Quando tutti dicevano questa storia del
Dell'amnistia non va avanti si trascina da
Fondo diciamolo pure
A questo punto il Presidente della Repubblica intanto farà il messaggio
Dico il messaggio perché il centro trenta
Costituzionalisti o penalisti sull'indice di rendendo Pugiotto avevano chiesto questo rimandato lo fa
Appunto insistendo incerto ha revocato la clemenza ma sul fatto di obbligo per l'Ulivo Angelo per se stesso quindi vorrei dire un'altra il costruttore
Che a volte si scoraggiano un popolo invece francamente di questo
Vi pare non si scoraggia mormorii
Che avendo fatto per esempio previste amnistia
Giustizia e libertà
Non abbiamo avuto nemmeno rivolti corrispondenti a quelli della metà dei familiari tenuti per cui aveva avuto zero eletti per carità non vuol più fare
Della dinamica visioni signori integrative accordo eccetera non si scoraggiano cioè quando appunto anche leggiamo
E vediamo che i democratici
Sono responsabili del fatto che il solo sei
Sono i referendum che hanno raggiunto questi cinquecento mila
Firme di sostegno
E pugliese quel che riguardano
Pacchetto viene disinteressi delle nostre rivendicazioni sui diritti civili cioè
C'erano due
Su quello sono responsabili io denuncio loro
Voi siete vistate comportare voi voi Democratici vi state comportando con me
E i membri di
Quelli del PC
Che circo fino alla fine di impedire
Come il referendum sul divorzio che venne salutato in Inghilterra in Francia l'Italia entra in Europa
Quando lo facemmo lo vincemmo la posizione del PC sua allora è quello di cercare in tutti i modi
Anche di convincere la DG che avrebbe dovuto esserlo a fare che cosa fare un emendamento alla legge fortuna golosi mai avevamo
Instaurato il divorzio per così far saltare il referendum
No
è una responsabilità schifoso dal rispetto che fa ripeto rispetto al popolo comunista e al popolo italiano al popolo comunista ecco di questo bel fa adesso hanno fatto la stessa cosa
Oggi
I voti avuti le firme oltre
Per diciamo di referendum che non sono stati
Non hanno raggiunto definì Sorgenia accordare
Bene
I voti che era le firme che sono state riportate
Sono in grande maggioranza
Firme Berlusconi niente di coloro che avemmo scelto di fare quello che
Silvio Berlusconi che ha fatto tutti e dodici
E se norme avremo le cose trenta quaranta mila circa
Questo per responsabilizzare
Torno a dire di DD e i rimedi di quelli del Partito Comunista contro il divorzio perfino
Ma anche
Gli eredi dico lei
Comunisti reali
Che sono quelle che preferivano fare degli accordi con i nazisti ufficialmente
Piuttosto che come i socialdemocratici
Allora mentre aspettiamo di collegarci con con il direttore del tempo e quel nuovo diritto del tempo Giammarco mio ci volevo intanto rendere noto sia chi ci ascolta sia Marco Pannella che Rita Bernardini
Che i comitati per la giustizia e per l'amnistia
Sono arrivati ad essere presenti nel ventuno carceri
Sui duecentosei su duecento se l'obiettivo di duecentosei questo nominiamo alternativo così l'urgenza duecentosei
Però intanto da da martedì dicesse che settembre a oggi martedì chiese di settembre eravamo a quattordici carceri oggi siamo al ventuno quindi insomma lentamente qualche anno possiamo tra qualche anno ce la facciamo così
No questa è un problema questo obiettivo riguarda
Organizzazioni sindacale deve riguardare l'organizzazione di Corecom nostra
Sono impegnate su questo fronte perché altrimenti lei situazioni vivente
A un se ci fossero più situazioni di lotta
Contemporanee vada in carcere
Avremmo sicurissimamente meno suicidio alloggi poliziotti gli impianti aderenti o meno a disporli disperazione meno pessimismo
Allora intanto ci ha raggiunto Giammarco biologica il nuovo direttore de il Tempo vola buongiorno e buonasera direttore ciò Giammarco buonasera a tutti a vanvera Marco allora se come sta
Alla Gianmarco che oggi nel mentre avevamo in sala punterà diverse sta giustamente vi chiudendo il giornale volevamo insomma da quando è diventato direttore
Si occupa in maniera coraggiosa dei problemi della giustizia ha fatto un'inchiesta importante sugli pregiudiziali oggi iniziato sul tempo un'inchiesta anche sulle carceri insomma complimenti Giammarco
Assolutamente assai che ci siam parlate virtuosamente avevo chiesto se il potere di liberarsi perdente Venere che impennarsi ascoltatore
E quindi ti ringrazio che entro fine ma sono anche
Che c'è un rapporto che
Rivive mi pare fra Riccardo ente
Siete stati a lungo compagni andar bene l'avvocato abbiamo fatto la guerra insieme a mano a lavorare abbiamo fatto
Non lo dico per gli altri per poter aprire a Viterbo che ho fatto il militare insieme anzi il il il dell'addestramento per Ivan minerario militari tanto per essere chiari e aveva già Marco che oggi
Grazie ad una nuova direzione del tempo in primo piano sempre sul tempo cioè la questione giustizia la questione carceri
Oggi per esempio c'è anche un articolo di Massimo Bordin oggi due pagine intere di indicate al sovraffollamento carcerario domani su cosa di concentrare
Badate noi siamo ancorati al fondo perché siamo riusciti a mettere le mani appunto su questi dati riservati intimidire da decenni non escono fuori insomma oppure quando escono e sono sempre Becchetti
Se domani affrontiamo problema appunto delle violenze in carcere i suicidi del
Di tutto ciò che
Quella l'aspetto delle carceri che
Ai giornali non interessa più nessuno interessa più la gente continua a morire
Ci sono cinquanta lei persone morte solo l'anno scorso oltre mille cinquecento tentati suicidi sono dei dati che veramente
Siamo abituati
Appunto ogni giorno ridurre a vedere di tutto nei giornali ma
In questi giorni come anche nell'inchiesta precedente
Quella sull'idea sui cinquanta mila restare in giustamente si
Devo dire che ogni volta che leggiamo questi dati siamo senza parole questo problema legato c'è un problema incredibile ed è incredibile che nessuno lo abbia lo abbia affrontato lo affronti cioè menefreghismo
O
Pongo nessuno
Amore e giornali parlava di
Ecco ma c'è il tuo Giammarco Gemma proprio cinture vedi un legame tra ma la politica e male informazione da questo punto di vista
Ma prima ormai voglio dire parlare delle carceri è diventato un
Fastidio digiuno di Pannella e un fastidio
Ho
I morti sono Attilio ognuno che arriva per un mese svuota carceri di legge contro leggi nuove carceri e legarci però obiettivamente veramente
Non svolti affronta mai la politica
Evidenzino o è una cosa talmente complicata dal mezzo spinosa
Elettoralmente parlando dei suoi vuol mettere mano però veramente sia uno dei permanere con nessuno
E apparati radicali elementare ma
Il problema è che venga leggere questi dati vengono i brividi inerente una cosa
Nel normalmente in vent'anni vent'anni di professione anche più io ogni volta che mi occupo di gas imminente Minghini e di come il problema sia non dei radicali
Normali credo che le potremo contare anche lo dice il vero argomento tabù
Perché le belle anime un po'
Obiettato adesso carceri eccetera
Ma il problema vero è quello della causa della realtà dell'età ed è quello della giustizia non ci siamo condannati
Da trent'anni sulla non ragionevole durata dei processi
Poi adesso più negli ultimi quindici anni finalmente anche in realtà carceraria è venuta fuori
Da questo punto di vista sono certo di poter raccomandare
Ai miei
Conterranei abruzzesi
Guardate che vede il tempo che nel passare degli anni per molte aziende anche di mercato ma non solo
Diminuito era diminuito contento dei suoli lettori abituali
Bene ve io so che sicuramente l'edizione Abruzzese
Come questa nazionale
E davvero da
Tornare a prendere per i giovani di vent'anni di prendere il tempo io penso alla produzione oltre che a Roma perché davvero qualcosa di straordinario non eccezione per il momento che conferma la regola
Di un altro tipo di informazioni rispetto a questo del tempo di oggi De Marco che ringrazio volevo dire pone interromperti che la quest'inchiesta che stiamo facendo
E abbiamo fatto una molto diciamo così l'hanno definita pop però diciamo anche quella
Devastante che su tutti gli scortati l'Italia non c'è un radicale voglio dirlo
In tutti i refrattari ricarichi Italia dai ministri vecchi tromboni a politiche ancora
Però su queste cose delle cascine stiamo riceverà avendo un riscontro pazzesco prova anche a livello di lettere di medici a un mondo incredibile che si muove dirà che ha voglia di raccontare
Ebbene anche perché Gian Marco c'è e si si fa informazione si si forma l'opinione pubblica per l'opinione pubblica se la si forma correttamente reagisce positivamente assolutamente anche perché poi noi almeno io somma anche con i colleghi
Dopo io ho chiesto proprio espressamente di non citare mai mai Berlusconi perché qui ormai problematicità tutto in Commissione Rusconi credo c'è quindi una lira mettiamo da parte per Ostuni ragioniamo un attimo su quello che era questo sfascio questa indecenza questa vergogna
Così mondiale
E devo dire che
La gente voterò per dire
Oggi ci hanno scritto
Un lungo pezzo che uscirà domani cliniche villini munito cinque se la Commissione giustizia
Lascerà Lalla Severino da noi ci ha chiamato che vuole intervenire certe l'informazione SIFAR diciamo così assoluta ANTA
Però in modo obiettivo neutro senza per forza ricerche di mezzo secondo me si può fare ancora un po'di giornalismo in questo Paese poi si affronta il problema di un potere sovrano dello Stato unito dell'Inter
Stare tutti sicuri sarde stessa la sinistra no cioè non è un problema è un problema da costituenti questo non è un problema da fazione politica forse vorrei abusare un po'della
Di questa occasione
Volevo ricordare a me stesso che è in corso il coltivatore che io sono anni
Letteralmente anni identico ma è possibile che non ci sia
Dinanzi a allergia radio televisioni che sono ormai crocchi le tutte quante
Basta sentire le cronache
La moglie ammazzato il marito a fare i figli di genitori tutto quanto la maggior parte dico non abbiamo mai avuto
Un'intervista con
Un parente di un poliziotto
Suicidato l'abbiamo tutti i giorni di associato e da altri e quindi io sono convinto spero
Che anche potremo leggere
Alcune vicende forse bastano tante porcherie notizie ma dire che su questo ci sono realtà sono convinto dal come il tempo adesso
Cresciuto
Disattenzione di altro che volevo sottolineare il resto va possibile magari mi viene vedremo di organizzare
Ci vorrà un mesetto credo magari proprio un piccolo convegno magari a Roma
Con le famiglie
Di poliziotti filosofici andare negli ultimi anni sono oltre cento si
è un dato
E i sindacati nazionali Marco lo ricorda spesso Esine che nazionale si disinteressano di questa categoria
Di serie C uno dei lavoratori si io ho detto un tempo no Inghilterra la borraccia farà
Quando già accadeva qualcosa in miniera
C'erano dei morti in miniera
Continuavano a loro a a fare
Con interni dei guai farlo anche notizia di questo
Allora che oggi in Italia non ci sia stato un dibattito un Santoro non solo il Santoro John chiunque che abbiano dato questo visto che tutti i giorni
Abbiamo questa micro filiera che in data ventinove giusta
Che invade l'informazione della cronaca terroristica
Perché chissà in Italia ecco credo che noi lettori loro servizi sapremo riscopre
Che in Italia c'è stato il crollo in realtà dei reati violenti
C'è stato un aumento di determinati familiari
Perché anche questo carburante perdente ma dei reati violenti e quindi noi dovremmo
Appunto anzi sapere da lei informazione non dare informazioni ideologica saperi che intanto malgrado tutto questo
Noi abbiamo si il problema delle carceri forse la notizia più evidente
è che se vigiliamo le carceri le troviamo
Come tutti sanno no una vergogna è uno schifo al presidente la Repubblica un orrore ce ne vergogniamo eccetera
Ma io vorrei invece lo straniero ancora diverso
E proprio da queste carceri che il problema della giustizia
Viene affrontato non più se non con eccezione ci comprendo combatterò se bruciati
Corruttore di materiale del programma con la non violenza io appena annunciato Daniele a mezzanotte e ricominciare dove lo sciopero assoluto anche della gente
In appoggio
Al Presidente della Repubblica in questo momento perché ho avuto
Il dovere l'obbligo di conoscenza di criticarlo spesso anche di far polemiche
Ma oggi io lo allorché con questa
Mia personale azione
Vedremo se possiamo estenderla significa anche per aiutare il Presidente della Repubblica deve fare i conti se vorrà
Farli con una realtà parlamentare la quale due terzi dei parlamentari solo possono ma
Su questo credo che
Si dice che è una rondine non fa prima dall'altro ma questa
Fatto del tempo dobbiamo veramente ringraziare molto infelice tertium
Perché io non so in
Come
Convinzione assoluta ogni volta che potremmo metterlo a prendere la parola
Romani continuato nel tempo aveva cosa capita per arrivare alla radio
Va bene grazie a Marco prego scusa dico voglio rilevare che lo dico non è a libro paga Pannella del no un'autentica truffa a chiedere anche se diciamo invitati i tempi cambiano inchiesta così non si vede diciamo da tempo però
Vero data e che
Pannella come editorialista in prima pagina del tempo sarà mai questo questo è un dato di realtà quella nazione
Carla Giammarco un abbraccio forte grazie per tempo e si è verificato Targia Mara speciale è ora Giammarco viaggi direttore del tempo lo ripetiamo un nuovo direttore un giovane nuovo direttore coraggioso Direttore che da quando si è insediato non fa altro che prende di petto in prima pagina la questione
Giustizia lui giudiziari carceri poiché lo fa a modo suo non ha fatto la democrazia anche semplicemente decoder coincidono
Ma poi la cosa esso questo con lo cosa un po'da addetti ai lavori però se parli con un direttore di un carcere uno qualsiasi è
Da questo non risulta assomigliano molto dicono Amato non puoi mettere in prima pagina un titolo su un'inchiesta sul
Sugli errori giudiziari eccetera
Gianmarco io ci col tempo invece riesce benissimo mette in prima pagina
Sia diciamo sotto al titolo l'occhiello dell'inchiesta quindi ed errori giudiziari l'inchiesta sulle carceri che graficamente rendere l'informazione completa cioè parla anche di politiche in prima pagina e tutto questo lo fa in prima pagina
Questo da un giovane direttore e anche un bel insegnamento grati ma mi auguro una cosa
Siccome il carissimo media il noto
Papà Francesco
Nella sua generosità non sono in vendita
Ha fatto eccezione concesso un'intervista sì e l'intervista fatta Repubblica a Scalfari
Beh insomma stavo pensando c'è un momentino ma magari è il nostro Presidente della Repubblica non può concedere una grande intervista al tempo
Proprio perché certo Siena ma appunto ci sono delle perché Repubblica da questo punto di vista davvero un giornale con
Alcuni vizi ente di carattere chiaramente
Ma netta però come diciamo con la Roma insomma manette Manente anche loro si muovono su questo piano quindi
A Roma veniva definito un tempo insomma il giornale attinto chiusi
Credo che alla fine forse come giornale largamente il no no io credo che questa caratteristica l'abbiamo mantenuta ancora oggi nel tempo
Anche nel definire se ci vogliono le elezioni non ce lo al se bisogna adesso presento secca colmato in questi giorni no
Allora l'altra notizia che insomma è girata anche su sulle agenzie ma soprattutto sui social network che i radicali lo accennava prima Marco Pannella
Sono riusciti a depositare e almeno sei dei quesiti referendari con tutti questi cartoni pieni pieni di firme
Marco Biagi lamentava del fatto potevano essere tutti quanti i referendum per colpe non può avere su questo veramente è una pagina
L'infame infame errori si ripete sembrano no ma proprio infame proprio perché il sentimento degli ultimi il sentimento di classe ancora malgrado tutto esiste per un minimo
Nascere a questo punto davvero gli aguzzini di una realtà di questo tipo è e dice egli nulla fra di loro se ne dicono ormai è chiaro che cosa
Abbastanza
Ma dobbiamo pure dire io mi auguro che in Sicilia
Qualche democratico che non sia magari solamente il solito Roberto Giachetti magari
O e condor granitici lucani
Faccio solo un centro perché dalla classe dirigente lucana
Del Partito Democratico e anche del Popolo della Libertà
Come Maurizio Bolognetti e già oggi informato abbiamo di doppietta essere radicali perfetto il tema ulteriore al proprio partito e altre ditte esterne
Sia di destra che di sinistra
Quindi perciò ho fatto questo inciso anche la Lucania la Basilicata dobbiamo dargli un pensiero però un pensiero che significa anche un dovere
Dobbiamo dire chiaramente
Che
Non ci sembrano adeguate
Anche le espressioni di
Moderato dissenso o invece a livello personale incavolato
Di coloro che criticano come in tutti i partiti democratici non deve essere possibile
Per il Partito Democratico ma che nessuno non mi risulta che sia stata in un'Assemblea per la loro Assemblea una federazione eccetera
Che abbia in modo ufficiale ritenuto indegno di una storia democratica questo comportamento per cui
Quei referendum altro adesso può spesso abbiamo divorzio breve
A anche qui quei referendum che è l'unico giorno in più tradizionale dei nostri più importante
Appunto del Partito Democratico alias sabotaggi Leanza votanti e devo dire
Si sono adeguati c'era un'altra sabotaggio
Anche Nichi Vendola e compagni che si erano impegnati
Dare un certo tipo di sostegno non l'hanno dato
Se non il mondo minimo devo dire istanze di Marco mancano dieci milioni giocarci
Magari qualche
Riesce giusto anche farlo sulla crisi che insomma si sta aprendo in in Parlamento domani il Presidente del Consiglio
Letta riferirà prima al Senato e poi alla Camera oggigiorno alla confusa
Nelle file del PdL una riunione a quattrocchi tra Alfano il Berlusconi poi un viavai tra Palazzo Chigi e Palazzo
Il Palazzo Grazioli per riferire a Franceschini adesso c'è un'agenzia che dice Berlusconi sta riunendo a Palazzo Grazioli ancora e gli su indichi richiamo delle P.D.L. stanno facendo la conta come di questo momento politico
Ma io lo vedo nel modo del tutto bene espresso
Largo Argentina da Silvio Berlusconi oltre che da me cioè Silvio Berlusconi libri chiaro
Confermo tre cose deve essere per l'amnistia
Di firmare sostenere il dodici
Referendum
Di fronte quasi allo zero in pratica dei democratici più puliti più seri più cose di Berlusconi
No e poi la attuatori vertenza cronaca lui rivendico quella mattina
Ne avete sostenuto che bisognava sostenere questa formula di governo
E pare però che a venire credo che Radio Radicale infatti abbia già redatto si in viva voce
Le dichiarazioni fatte da Berlusconi su questo la crisi così come viene fatta devo dire
Che l'Epifani col nuovo leader del PD no no no all'amnistia aerea
Questo Governo fa schifo e via dicendo perché lo ha detto chiaramente a più riprese noi non possiamo continuare in questa posizione
Allora con quello che giudico spero ancora che in queste ore
Silvio Berlusconi si evince avendo tutto in un solo fatto
E che illusi in questo momento rischia di fare quello
Chiedevo altre in cui Bakrim d'accordo con un onere affatto fatto misfatti come
Quelle cose sulle quali questa volta abbiamo ottenuto dei cinquecento mila firme sono state impieghi che in Italia per sua principale responsabilità
Noi facemmo un referendum su questi temi del territorio in un torto poi abbiamo replicati anche nel due mila
Abbiamo avuto questi referendum in cui l'accordo lanciava noi avevamo una maggioranza fortissima ma Berlusconi aveva invitato i suoi ad andare al mare e quindi non avremmo il quorum
Dopodiché
Lievissima io adesso è andato in un potere dal Governo farò queste cose se non lo abbiamo fatto il referendum e adesso
Il Governo per cinque anni non si è difficile così ma io ho la sensazione ma forse sbaglio che credo cioè non ottanta esperienza agricola senza se Berlusconi abbia creato questa crisi di Governo che poi si è si sta rivelando una crisi interna P.D.L. infetti ma comunque ha creato questa crisi per evitare che sul giornale ci fosse scritto venerdì Berlusconi decaduto tu conviene con questa mia impressione o no
Sì ma io non è solo un'impressione un giudizio
Lei continua ad operare in modo che il responsabile
Per esempio la fiducia che generoso
E comprensibilmente tanta parte del popolo italiano il contributo è confermato
E mi auguro cento
Mi auguro che in queste ore da parte sua si sia per esempio l'ascolto
Mancano i vigili Urbani venne occuparmi delle farmacie loro di Gianni Letta
No di Bondi stesso preziosa nella scorsa ascoltato piuttosto che ascoltare
Credo che lo decidiamo di fatto quasi fisicamente prigioniero
Di esponenti autorevolissime potenti all'interno del PdL
Che hanno fatto l'impossibile per non far firmare dodici referendum qualcuno li chiama i falchi vuoto se l'accordo trovato il modo di vedere Bortoni e quelli sottosoglia sento perché la data del politico di Berlusconi
Quindici tornarono ribadiscono i riflessi degli avvoltoi
Di sapeva questo gettone elemento grave
è un elemento che mentre tra l'altro Brunetta tutta ventilando dicembre Brunetta siano volte siamo un po'troppo esigenti nei vostri confronti
Ma entro e non premium nel ritenere per caso
Perché l'hai detto voglio
Dire se è segreto vuol dire che l'utenza
Che questa era l'occasione per fare in milioni di firme referendarie dove si
Anche il vicepresidente del Consiglio milioni di firme referendarie
E invece si è sabotato assolutamente Berlusconi
Ebbene toni sì essere buttato Berlusconi su questa cosa erano d'accordo e l'ho salutato onore invece al mito Palma
Hai Giachetti agli altri che invece
Hanno cercato di dare un grosso contributo
Anche invece ai dodici il referendum non solo hanno potuto alla siamo quasi in conclusione Rita Bernardini come sarà sempre molto come al solito carina è rimasta spesso silente qual è una tua valutazione Suma
Io avrei un mezza notizia da dare
Perché come sapete faccio parte di questa Commissione istituita dalla ministra cancellieri per definire
Il programma di rientro nella legalità per quel che riguarda la situazione carceraria
Commissione presieduta da Palma da Mauro Palma
Il quale è andato recentemente proprio a Strasburgo per sondare insomma quali sono
Le richieste visto che a maggio cioè che cosa deve fare l'Italia perché a maggio possa presentare un piano credibile
Di rientro nella legalità per quel che riguarda mancano otto mesi gliene mancano automezzi
Beh intanto mi sembra che a Strasburgo siano firmi sul discorso che occorre risarcire
Tutte le persone quelle che hanno fatto ricorso ha io credo non solo
Che hanno subito la violazione dell'articolo tre della convenzione e chi fa i trattamenti inumani e degradanti un bel discorso con obbligo un bando esborso economico oppure un risarcimento dato in altre forme che potrebbe essere
Ma qui ci vuole ci vorrebbe una legge e quale legge migliore delle amministriamo comunque
O e dell'indulto
E no uno sconto di pena tipo una liberazione anticipata rispetto alla sofferenza la tortura
Che hanno subito e comunque non si limitano semplicemente al discorso dei tre metri quadri
Questa è una cosa che deve essere chiara
Perché anche quando i metri quadri a disposizione sono di più o poco di più
Conta moltissimo il tempo che si passa in cella
Si è troppo
Le condizioni proprio fisiche delle carceri la reazione c'è la luce la possibilità di studio di lavoro cioè quella che dovrebbe essere il programma di rieducazione e quindi credo
Che per quanto possa fare bene questa Commissione e se non c'è un intervento serio
è l'Italia verrà pesantemente se sanzionate e l'intervento serio può esserci solamente da parte del Parlamento che assume su di sé e delle responsabilità del Parlamento
Il compito e del Governo e del Parlamento e decentemente
L'ultima cosa che volevo dire tue prive ricordato la costituzione dei Comitati tesi e la giustizia anziché l'ammissibilità proprio come grazie
Va be'arrivata una lettera l'aver Cellin non so se è arrivata anche atti comunque ammesso un solo dall'otto novembre arriva oggi
Dopo il flop dall'otto settembre somala a oggi dai ci sono tutte le firme sono tantissime di coloro che hanno partecipato allora i tre giorni di sciopero della fame
Dal sette al nove
E poi la costituzione di questo Comitato virtus già mai
E la letterina che ci hanno mandato si conclude con Vercelli c'è
Docente in scienze il semplice e adesso mancano le altre
Quasi duecento carceri essi debba duecento non siamo al dieci per cento esso dieci per cento proprio lo continuiamo a dire e speriamo di non metterci dieci anni come dice clicco mezzi giustamente ammonisce Marco Pannella e che non siano
Solamente i detenuti a far parte di questi comitati della giustizia per l'Amministrazione ha ricordiamolo perché ricordiamo questo dato che diverse persone diverse familiari ma hanno chiamato c'è il comitato minimo che precede tenuto perché è il Comitato per la giustizia che per l'anno ossia non serve un notaio è una realtà di fatto voi venite degli inni dieci venti cinquanta e infatti il Comitato toghe lo create di fatto ove si dentro al Comitato volete anche infilarci dentro qualche parente o qualche volo
Mario ben venga cioè è una realizzazione di un comitato di fatto non serve nessun formalismo basta che ce lo comunicate e che poi ci seguite nelle valli iniziative giuste avrebbe importante che ne facessero parte persino insomma perché noi gli agenti di polizia direi i cappellani Cermelli minoranza degli allevamenti nazionali insisto mi dice fa niente
Perché altrimenti così
Si coordinerà scempi del mare non arriva mai 'sta roba abbiate pazienza ecco l'unica cosa dateci atto sembrava sembra abbiamo avuto meno vuote sessanta mila voti inattuato sessantaquattro mila zero solenne amici né patente né null'altro eccetera
No sapevamo di rischiare di questo a questo punto però ministro ragazzi delle cifre
Grazie grazie di urgenza che anche da quella posizione oggi il Presidente della Repubblica che preannuncia questo
Bisogna e un po'oltre darne atto
Che varrebbe la pena di dare una mano di più al partito radicale della galassia radicale perché
Riusciamo in fondo con gli ultimi
E gli ultimi sono ormai venti milioni di italiani sull'orizzonte suoi ultimi tutti quanti per riusciamo agire la speranza cioè
Muoviamoci crediamo questi comitati significa un nome finire o possibilità di comunicare le lettere di informare ed altro
Questo quindi volevo raccomandare intanto prendiamo atto che il Presidente pubblica adesso sapremmo in che modo quando
Quando lo farà ma entro il quindici ottobre lo farà comunque ha già preannunciato
Che sosterrà
Anche lui la opportunità o sulla necessità della giustizia
E non dimentichiamo che oltre i dieci mila firme delle firme referendarie su tutti e dodici referendum perché questa è stata la caratteristica
Sono arrivate proprio dalle carceri e tanti verso il detenuto che non non lo so non ci siamo mai sono arrabbiatissimi non siamo in grado di notevoli sono venuti i radicali
Ma prima facevo vedere al Marco Pannella un foglio fatto dietro al nostro bollino dove
Una amministrativo del Comune con il timbro del Comune diceva i sottoscritti non abbiamo le schede mai sottoscritto dell'ordine in cui la mia dichiarano che vorrebbero sottoscrivere tutti
I referendum è arrivato così in questo modo che non è
Accettabile dalla Corte di Cassazione ma è una manifestazione di volontà bene grazie a Marco Pannella grazie ride Bernardini o vi ricordo che con radio carcere torneremo dopodomani giovedì tre ottobre alle ore dieci e nove e quarantacinque adesso ecco i nostri contatti
E allora come al solito vi ricordo i nostri reca BT ovvero come entra in contatto con noi di radio carcere
Prima di tutto il numero di telefono di qui di Radio Radicale numero di telefono che potete utilizzare anche durante la settimana ovvero zero sei
Quattro otto otto sette otto uno ripeto
Zero sei
Quattro otto otto sette otto uno chiamate si siede da poco uscito dal carcere e volete raccontare
La vostra esperienza di degrado carcerario chiamate se come imputati o come vittime del reato avete subito un'ingiustizia dal processo vi ricordo il nostro sito in internet ovvero radio carcere punto com vi ricordo che ci poteva trovare anche su Facebook e lo potete fare in due modi o cercando il nome Riccardo Arena su Facebook di spunterà fuori il simbolo
Di radio carcere oppure potete cercare la pagina di radio carcere su Facebook è sempre contraddistinta dal simbolo di radio carcere e poiché poi soprattutto le persone detenute ricordo l'indirizzo dove
Inviare le vostre lettere dal carcere lettere che leggiamo ogni giovedì nella puntata di radio carcere che va in onda alle diciannove e quarantacinque
Questo è l'indirizzo radio radicale
La rubrica radio carcere
Via
Principe Amedeo due
Zero zero uno
Otto cinque Roma
Scrivete scrivete scrivete radio carcere non lasciate che le ingiustizie che subite rimandato protetti dal silenzio e da quelle quattro mura esperimenti ci anche per informarci in quali carceri avete creato i comitati
Per la giustizia e per l'amnistia l'obiettivo è creare in duecentosei carceri i comitati
Per l'amnistia e per la giustizia ringrazio per l'assistenza di regia ringrazio Fabio Ambrosi per l'assistenza in regia video grazie grazie di cuore
A tutti voi che anche questa sera da una casa dalla macchina da un camion e da una cella sovraffollate avete ascoltato una piccola voce la voce
Di radio carcere l'informazione sul processo penale e la detenzione come radio carcere torneremo dopodomani giovedì
Tre ottobre alle ore diciannove e quarantacinque non mancate a tutti voi a tutti voi un caro saluto da Riccardo Arena
Al popolo italiano intercomunale
Cinque Codice di procedura penale
Già d'appello di Palermo Seconda Sezione
Pre-CIPE affidabili per la voce
Il
Guiotto
Io