02 FEB 2009

Intervento di Marco Pannella sulla valutazione dell'impatto del compromesso raggiunto nei negoziati di Doha sull'accesso ai mercati dei prodotti agricoli e sui servizi a fine luglio 2008

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 2 min 35 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Pannella sulla valutazione dell'impatto del compromesso raggiunto nei negoziati di Doha sull'accesso ai mercati dei prodotti agricoli e sui servizi a fine luglio 2008", registrato a Parlamento Europeo lunedì 2 febbraio 2009 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Pannella (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa).

Tra gli argomenti discussi: Agricoltura, Mercato, Parlamento Europeo, Produzione, Ue, Vi.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione
audio.

leggi tutto

riduci

  • Marco Pannella

    parlamentare europeo (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa)

    Signora Presidente, onorevoli colleghi, credo che potremmo esordire un po' - visto che questi termini hanno avuto circolazione piuttosto fortunata in questi giorni - che abbiamo a che fare, signora Commissaria, con una strana sorte di confronto fra l'uomo di Doha o dell'ex Doha - come lo speravamo - e l'uomo di Davos. Non ritengo che questa sia una partizione adeguata, evidentemente, ma è interessante. Noi ci troviamo adesso, come lei ci ha detto Commissaria, a dovere dipendere notevolmente un po' da eventi che non nascono qui da noi: gli eventi americani, gli eventi indiani, e Ford adesso ricordava anche le aree importanti come l'ASEAN o la Corea del Sud. Ma il problema vero è quanto noi oggi, quanto la Commissione, quanto l'Unione europea è in condizioni oggi di resistere a quello scoppio di nazionalismi dei quali si parlava un momento fa, di riflessi autarchici, di nuove illusioni protezionistiche, che rischia di rendere il suo lavoro, signora Commissaria, e il lavoro della nostra Unione anch'esso molto difficile. Io penso che in questa campagna elettorale sarà importantissimo comprendere quanto il PSE, PPE e ALDE riescano, con gli altri componenti anche, a trovare una linea di sviluppo della proposta nostra, della proposta della quale lei Commissaria si è fatta portavoce, e quanto riusciamo davvero a farne una proposta dell'Europa e non solo una proposta, direi, nostra centrale di Bruxelles contro una serie di capitali che si muovono ciascuno di già per conto loro come è accaduto purtroppo molte volte nel secolo passato.
    0:00 Durata: 2 min 35 sec