05 LUG 2005

Intervento di Marco Pannella sulla brevettabilità delle invenzioni attuate per mezzo di elaboratori elettronici

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 2 min 14 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Pannella sulla brevettabilità delle invenzioni attuate per mezzo di elaboratori elettronici", registrato a Parlamento Europeo martedì 5 luglio 2005 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Pannella (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa).

Tra gli argomenti discussi: Brevetti, Elettronica, Mercato, Parlamento Europeo, Vi.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Marco Pannella

    parlamentare europeo (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa)

    Signor Presidente, onorevoli colleghi, sin dalla scorsa legislatura, in qualità di deputati radicali ci eravamo impegnati su questo tema, in particolare con il collega Cappato, e abbiamo ben chiara la posizione del Parlamento che non è stata accettata. Oggi ci troviamo a ridiscuterla in una situazione in cui, dall'estrema destra all'estrema sinistra di questo nostro Parlamento abbiamo interventi, che da liberale apprezzo particolarmente, in difesa del mercato, minacciato e inquinato dalla giungla dell'esercito burocratico che, al seguito dei grandi gruppi monopolistici e oligopolistici, è pronto a impedire, con il linguaggio del potere burocratico giuridico, l'esercizio della libertà di invenzione e della libertà di mercato. Credo che se domani saranno approvati gli emendamenti dell'onorevole Rocard e gli emendamenti che io stesso ho presentato, insieme ad altri cinquanta colleghi tra cui Emma Bonino, avremo una strategia e una possibilità vincente. In caso contrario sono d'accordo con il collega Duff, quando afferma che la procedura di conciliazione non dovrà più fare i conti solo con il mancato voto favorevole alla direttiva della Spagna, dell'Austria, del Belgio e dell'Italia, come nel maggio 2004. Sono infatti sicuro che riusciremo a far cambiare nella direzione liberale e del diritto le posizioni della Commissione e del Consiglio.
    0:00 Durata: 2 min 14 sec