18 OTT 2013
intervista

Azerbaijan: presidenziali contestate, osservatori internazionali divisi. Ne parlano: Tana de Zulueta (Osce), Bayram Balci (Carnegie), Paolo Corsini (Apce)

SERVIZIO | di Ada Pagliarulo - RADIO - 10:00 Durata: 57 min 12 sec
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Ilham Aliev ha vinto per la terza volta le elezioni presidenziali in Azerbaijan con l'85 per cento dei voti.

Ma gli osservatori internazionali si sono divisi sulla regolarità delle elezioni: duro il giudizio dell'Ocse/Odhir, la cui missione era guidata da Tana De Zulueta.

Decisamente più indulgente il giudizio della missione del Parlamento europeo, guidata da Pino Arlacchi.

In comunicato congiunto della missione del Parlamento europeo e dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa si sottolinea: "non siamo venuti in Azerbaijan per dare lezioni".

Tana De Zulueta e l'Osce contestati durante
la conferenza stampa a Baku.

Il servizio contiene: interviste a Tana De Zulueta, al ricercatore del Carnegie's Middle East Program Bayram Balci e al senatore Pd Paolo Corsini, membro dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa.

leggi tutto

riduci

  • Tana De Zulueta

    capo della missione Osce/Odhir di lungo periodo

    Bayram Balci

    ricercatore del Carnegie's Middle East Program

    Paolo Corsini

    senatore e membro dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (Partito Democratico)

    10:00 Durata: 57 min 12 sec