24 OTT 2007

Intervento di Marco Cappato sulle relazioni tra l’Unione europea e la Turchia

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 1 min 54 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Cappato sulle relazioni tra l’Unione europea e la Turchia", registrato a Parlamento Europeo mercoledì 24 ottobre 2007 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Cappato (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa).

Tra gli argomenti discussi: Commissione Ue, Europa, Parlamento Europeo, Turchia, Ue, Vi.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Marco Cappato

    parlamentare europeo (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa)

    Signor Presidente, onorevoli colleghi, la Presidenza del Consiglio ha detto: dipende dalla Turchia e molti colleghi hanno ripetuto questo concetto, collega Langen, sono loro che devono decidere. Beh, io credo che non sia così, credo che l’Europa si deve assumere le sue responsabilità. Non è soltanto un problema della Turchia e del rispetto dei criteri formali di adesione, la verità è che negli ultimi mesi, l’Europa, i governi europei, hanno lanciato un messaggio, a partire dal Presidente francese, ma non solo lui, che la Turchia non entrerà nell’Unione europea. Allora, il rapporto Oomen-Reuten si muove in questo contesto e il testo è il migliore probabilmente che si poteva elaborare in questo Parlamento, ma è il contesto che noi dobbiamo avere la forza di mutare: la crisi politica e militare oggi al confine tra Turchia e Iraq è anche responsabilità dell’Unione europea, della porta in faccia che politicamente abbiamo sbattuto alla Turchia, anche se i negoziati nel merito continuano ad andare avanti. Quello di cui ci sarebbe bisogno sarebbe un grande salto di qualità, dove l’Unione europea, i governi, affermino una volontà precisa di un rapporto politico che riguarda il diritto individuale dei cittadini che abitano il suolo turco alla democrazia e allo Stato di diritto in una prospettiva europea, questo può aiutare la Turchia a muoversi in una logica europea e non in una logica mediorientale.
    0:00 Durata: 1 min 54 sec