29 MAR 2004

Intervento di Marco Cappato sulla protezione dei dati personali dei passeggeri del trasporto aereo

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 1 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Cappato sulla protezione dei dati personali dei passeggeri del trasporto aereo", registrato a Parlamento Europeo lunedì 29 marzo 2004 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Cappato (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Tra gli argomenti discussi: Aerei, Commissione Ue, Controlli, Convenzione Ue, Democrazia, Eurojust, Europol, Garante Privacy, Parlamento Europeo, Privacy, Sicurezza, Trasporti, Unione Europea, Usa, V.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Marco Cappato

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Commissario Bolkestein, non saremo mai d'accordo sull'equilibrio tra sicurezza e libertà se prima non ci mettiamo d'accordo sul fatto che tale equilibrio dev'essere attuato nel rispetto della legge. Commissario Bolkestein, da tredici mesi la legge di quindici paesi dell'Unione europea e anche regolamenti comunitari sono violati ogni giorno. Di questo voi non vi siete occupati. Non c'era alcuna necessità di entrare in un negoziato come questo nelle condizioni di debolezza di chi è disposto a rinunciare al rispetto e all'applicazione della propria legge. Certo, oggi ci troviamo in una posizione di debolezza perché già in posizione di debolezza siamo entrati nel negoziato. Le autorità di sicurezza americane non possono pretendere in alcun modo dalle compagnie aeree un trasferimento illegale di dati personali. Questo è possibile solo perché lei, Commissario, voi tutti, la Commissione europea, gli Stati nazionali, la maggior parte dei garanti della privacy, avete accettato tutto questo. La soluzione alternativa ci poteva essere: una soluzione, per esempio, che prevedesse la preparazione, da parte delle autorità di sicurezza americane, di meccanismi di visto leggero, un meccanismo in base al quale il singolo fornirebbe i dati personali, non alla compagnia aerea per fini commerciali bensì alle autorità di sicurezza. Questa soluzione voi non l'avete voluta praticare perché, alla stessa maniera degli Stati Uniti, vi state preparando a permettere l'utilizzo, ai fini della sicurezza, di dati raccolti a fini commerciali. Questo è contro la Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Combattere contro il terrorismo tollerando per tredici mesi l'illegalità è veramente una fotografia di questa Europa; e ""Mister Terrorismo si crea sulle stesse basi, Europol ed Eurojust non prevedono alcun controllo democratico, alcun controllo da parte della Corte di giustizia. Non è così che si costruisce l'Europa dell'antiterrorismo!