06 LUG 2000

Intervento di Maurizio Turco sull'attività del mediatore europeo

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 2 min 23 sec
A cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Maurizio Turco sull'attività del mediatore europeo", registrato a Parlamento Europeo giovedì 6 luglio 2000 alle 00:00.

Sono intervenuti: Maurizio Turco (parlamentare europeo, Lista Bonino).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Commissione Ue, Corruzione, Europol, Firma Digitale, Istituzioni, Mediatore Europeo, Parlamento Europeo, Tecnologia, Telematica, V.

La registrazione video ha una durata di 2 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Maurizio Turco

    parlamentare europeo (Lista Bonino)

    Signor Presidente, i deputati radicali della Lista Bonino sosterranno le due relazioni, così come apprezzano e sostengono il lavoro del Mediatore. Ma al Mediatore vorremmo rivolgere una domanda precisa e puntuale in merito al fatto che ancora non esiste la possibilità di presentare denunce utilizzando la firma elettronica. E' un problema, questo, che secondo noi riguarda tutte le Istituzioni, anche per quello che concerne il lavoro all'interno del Parlamento, ma in particolare, proprio perchè il Mediatore è impegnato e interessato acché ci sia la massima attenzione verso il proprio lavoro, pensiamo che la firma elettronica, per quanto concerne il Mediatore, può essere il primo atto per introdurre l'uso di questo strumento all'interno delle Istituzioni. Vorrei solamente estrapolare un passaggio importante che è stato sottovalutato. Il 77 percento delle denunce ricevibili concernono la Commissione. Il Mediatore ci ha detto che quest'anno non sono stati compiuti progressi nel campo della trasparenza da parte della Commissione, trasparenza che è uno strumento efficace contro la frode e la corruzione. In particolare, il Presidente Prodi, il 7 dicembre 1999, si era impegnato a trovare e a proporre delle soluzioni giuridiche e organizzative per dare ai candidati ai concorsi, interni ed esterni, della Commissione la possibilità di accedere ai propri elaborati d'esame. Vorremmo sapere dal Mediatore, così come ci ha ricordato che EUROPOL ha ancora bisogno di tempo, se l'impegno preso il 7 dicembre dal Presidente Prodi di concedere l'accesso agli elaborati per il 1° luglio 2000, è di già operativo.
    0:00 Durata: 2 min 23 sec