23OTT2013
istituzioni

Consiglio Regionale del Lazio - Seduta n. 14 del 23 ottobre 2013 (X Legislatura)

CONSIGLIO REGIONALE | Roma - 11:19. Durata: 6 ore 1 min

Player
Seduta n.

14 (X Legislatura).

Registrazione video di "Consiglio Regionale del Lazio - Seduta n. 14 del 23 ottobre 2013 (X Legislatura)", registrato a Roma mercoledì 23 ottobre 2013 alle 11:19.

L'evento è stato organizzato da Consiglio Regionale del Lazio.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Lazio, Regioni.

La registrazione video ha una durata di 6 ore e 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
11:19

Argomenti

LAZIO, REGIONI

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Quindi sono
Di
Dalla relazione del
Dice
La
Se
Altre
Con
Ne ha
Calerà
Pur
Capisco possa
Comuni
Uno
Fabio
Tutto
Più
Credo
Come
Pone pure
Ora
Fino
Numero prevede
Non al
Quindi
Con
Ne
Occorre
Degli
Do la parola presunzione
Vale a
Corrisponde
Se un avanzo sull'ordine dei lavori
Reale no Presidente
Visto che
L'Aula sta iniziando ma palesemente manca il numero legale chiedevamo la sospensione della seduta fino a quando non ci fosse grado il numero legale
Nel merito
Mi sembra che palesemente
Mancando il numero legale
Si metta in moto
Alla prima votazione simili a questa
Alla prima votazione neghiamo questa
Chi si
Cioè non ho capito scusi c'era una sospensione
Si ribella laddove il numero legale si fa al momento la rotazione non prima
Non non più anche in Aula anche finale alla sinergia ma anche in Aula perché non siamo in votazione pertanto
Nel momento in cui siamo in votazione siamo
All'interrogazione a risposta orale qualsiasi Gramazio
La
Consideri un avanzo di Amministrazione tale no non è tale da consentire la la cosa
Anche perché non mi sembra alla Siria palesemente su tutto il mondo rurale cioè a oggi non mi sembra che l'Aula sia palesemente sotto il numero legale
A
Io me e
Consigliere regionale
Di reazione
Sì non è nessuna dichiarazione di voto associandoci o meno
Allora io chiedo l'inversione
Posso sì ma io chiedo l'inversione dell'ordine e dei lavori presentato pende la fattispecie chiedo che nella proposta sono messi vicini visto che non è
Passare al vaglio della Commissione Sport possa essere diciamo possa tornare in Commissione Sport che non ha espresso il parere se non sbaglio non so se
E quindi se gentilmente poco cassare avallare un ordine però Cassala l'ordine del giorno prevede per la l'ultimo punto all'ordine del giorno per consentire così eventualmente la votazione così come richiesto dal Consigliere Gramazio
Allora Casellati emersa
Pagare dei nuovi tributi locali prima questo argomento avevano mentre un'abitazione questa sua proposta adesso
Presidente siamo ancora al punto all'ordine del giorno
Non siamo mentre noi parliamo del primo punto all'ordine del giorno
Disponiamo idea ne sembra
Angela Hong Kong diminuita la successiva e strutture l'organismo di gestione dell'Aler siamo all'interrogazione a risposta orale
Questo in noi vinceremo le vocazioni la sua richiesta responsabili all'ultimo punto all'ordine del giorno ogni ragionamento in Commissione la proposta di legge
Volevo aggiungere
A Presidente io capisco nell'attesa di formulare interrogazioni le spera che ritorni
La maggioranza all'interno dall'Aula però io riformulo la proposta
Io chiedo l'inversione all'ordine del giorno per verificare se l'Aula è d'accordo si inverte l'ordine del giorno e si metta l'ultimo punto se l'autore d'accordo
Intendevo favorevole o contrario ma non c'è l'obbligo
Non c'è l'obbligo di aspettare la proposta perché nell'attesa che la proposta all'Istat palesemente violando il Regolamento del Consiglio regionale perché consentirà
Di far venire i danni morali che adesso sono impegnati nella riunione dell'Arcella perché anche il sottoscritto
Era stato invitato alla riunione dei lager ma deve qui a fare i lavori d'Aula
Molti dei suoi colleghi di maggioranza sono alla riunione dei lascerà naturalmente arriveranno ritardo non possiamo consentire
Aspettare i comodi dei colleghi di maggioranza per consentire che il numero legale
Tema dell'altro quindi io ribadisco io ribadisco la mia richiesta di inversione all'ordine del giorno
Disorganizzazione quando io
In Germania
Consigliere regionale l'abilitazione dei responsabili naturalmente il punto all'ordine del giorno
Non si
In senso uguale a quella sulla necessità
Penso
Cioè nel due mila e la Giunta
Sì la motivazione molto semplice Presidente sono di due ordini
La prima perché la sella il Dipartimento Turismo non è stato interpellato non è presente il sottoscritto a diciamo proprio questa mattina chiamato il direttore della Dipartimento Turismo dell'Ente preposto al controllo di questa legge e il secondo motivo Presidente se mi ascolta e si sta dando le motivazioni
Se allora primo perché abbiamo sollecitato al Dipartimento Turismo questa mattina visto che non ha dato parere ma visto che però lette
Dove la testa legge
Nondimeno siamo infatti Malagrotta purtroppo bisogna arrivare siamo il bene di una
Al
Fatto una domanda nessun ANAS
Analizzare
Forse
Amministrazioni nella liturgia almeno
Allora
L'emersione subito parlo almeno delle interrogazioni hanno sull'origine semplicemente una resa presentabile abbonda uguale non
Diciamo così partecipate nella
Definizione strumento nel momento in cui arriveremo al momento
Sotto pensionistiche
Poiché non ci sono altre domande
Meglio essenziali nel raggiungimento della
Gimcana Rosalina alzarmi fino a ieri mi ha chiesto di motivazione e quindi io devo necessariamente entrare nel merito sono motivazioni già in grado di San Giovanni
Solennemente a chiesto
Motivazione in altre gran bella cosa assolutamente l'Amministrazione si trasforma
Restando mannaia regolamentazione
Conforme
Inoltrato una richiesta
Inversione dell'ordine dei lavori del momento economico abbiamo come Regolamento non accettare il momento in poi questa cosa le ha l'obbligo di nella mozione
A me non sono tutti d'accordo nel momento in cui arriviamo no al momento degli ormoni comunicazione questa cosa non va bene volevo anch'io assolutamente sì o no norme inerenti l'interrogante
Non internazionale segnatamente il Regolamento non prevede una somma assolutamente
Assumendo alimentando una richiesta
Stipula convenzioni base supplementari
Presidente mi pare
Che
Sì faccio Presidente scusi
Mi pare che ci siano delle riunioni di capigruppo
Che decidono l'ordine del giorno di questo Consiglio gli atteggiamenti provocatori strumentali
Ormai consolidato il Consiglio della BCE ma non possono bloccare i lavori di questo Consiglio
Per la rendono programmatica in Commissione le riunioni di capigruppo la logica degli oppositori essere e decidere all'unanimità non mi sembra che c'lo Stato le osservazioni in tal senso all'ultima riunione dei capigruppo quale ero Presidente noi siamo stanchi anche perché fino a prova contraria
Non è detto da nessuna parte e chi parla ha fatto il consigliere comunale
Per undici anni che sia la maggioranza dovrebbe garantire nuovi
Il numero legale del numero legale antischiuma quelle forze politiche che hanno interessi discutere cose concrete e di andare avanti sui problemi ecco il garantisce lo la legale Quasimodo posizione sulla sostanza non strumentalizzazione di questo tipo ora caro Presidente dell'ente i soldi ostruzionismo strumentale e io l'invito accasciare Elia chi fa questo e andrà avanti coi lavori
Consigliere Quadrana dal consigliere Storace sul PIL
Quadrana
Scusate
Scusate
Padovana questo intervenire
Il consigliere Storace
Presidente si può anche rinunciare se non si riesce a parlare
Però io credo
Mi aspetto da lei una censura nei confronti del collega Baldi
Perché invitare il Presidente a cacciare un collega non è mai un bel gesto a meno che non ci sia violenza in Aula
Nella lega Baldin credo che debba chiedere scusa all'Aula per quello che ha detto prima questione
Seconda versione io credo trovarci a Napoli ma anche al collega Luigi ma
Che probabilmente possiamo posporre la richiesta legittima del collega
Sia Gemma e mi pare anche di Gramazio di invertire l'ordine del giorno allora a seguito dell'esame delle interrogazioni che
è giusto è un diritto dei Consiglieri
Il Presidente Vendola sollevando non partecipiamo del dibattito non si capisce perché ci debba essere il numero legale in quel momento però se c'era la richiesta di vergogna diciamo è evidente debba esaurita Presidente nel momento successivo alle operazioni belliche
Che si possa risolvere questa incomprensione necessaria applicare il regolamento esattamente ad applicare ovunque però
Io credo Presidente non possa passare inosservato quello che abbiamo ascoltato
Perché Englaro veramente di Siviglia Casciaro un collega semplicemente perché è un'interpretazione differente dell'allevamento rispetta Presidente
Ve la dico
Credo che senza dubbio non
Sia opportuno
Questo tipo di atteggiamento devo un attimo riprendere
Però il filo di una discussione rispetto alla questione
Sollevata
Dal
Consimili inizialmente al Consiglio ringrazio mi ha chiesto la sospensione del Consiglio
Che
Che aggiungiamo
Superiore
Eventualmente l'inversione del l'ordine dei lavori e non altri consiglieri non si pronuncia ma non ce la fa riferimento al Regolamento in maniera specifica dovessero io non a formalizzare l'adesione anche formalizzato su questo aspetto
Per ma semplicemente
Della lista elettorale intuizioni sullo scenario perché non lo sia opportuno dare risposta
Su sulle interrogazioni a risposta orale metterli messa all'ordine del giorno peraltro già oggetto di
Condivido frutto insediato un gruppo nel momento in cui arriviamo alla trattazione del primo punto all'ordine del giorno metteremo ripeto
Hai volge al vaglio dell'Aula la proposta di spostamento all'ultimo punto all'ordine del giorno e di ritiro del punto di rinvio in Commissione allora
Della legge stessa e quindi il punto tre all'ordine del giorno io credo che questo sia un modo corretto illustre volevo lamento
Rispetto anche
Agli amministratori il fatto che non sia dell'opposizione
Quindi dà la parola al Consigliere
Mentre il
Per l'ampia illustrazione dell'interrogazione al punto uno all'ordine del giorno grazie
Ecco
Non ha funzionato allora grazie Presidente il tema oggetto di questa interrogazione che il nostro gruppo ha presentato a un tema centrale delicatissimo perché
Sul quale abbiamo battuto tantissimo al nostro gruppo nostro movimento insiste da tempo e riguarda appunto l'affidamento da parte della questa Amministrazione delle consulenze ed incarichi esterni
Non so se può interessare anche la maggioranza e tutti i colleghi ma noi almeno noi lo riteniamo fondamentale perché chiarisce qualifica
Quel rapporto di fiducia tra gli elettori e gli eletti che tanto vista poi voi parlate sempre di trasparenza ma come si può costruire un rapporto di fiducia se non si è chiari netti sulle scelte che siano parole la nomina dei consulenti e quindi l'esborso di danaro che ne consegue
E quindi sostanzialmente non si mantiene quell'in quel rapporto di fiducia con l'incarico che è stato dato
Questi diciamo interni che riguardano
Appunto l'affidamento e gli incarichi esterni riguardano vari aspetti ecco perché bisogna essere netti e chiari e le procedure con le quali vengono affidati noi insistiamo da tempo devono essere altrettanti altrettanto chiare
Perché se tutto si riguarda riguarda l'esborso di pubblico denaro questo il denaro pubblico è tale proprio perché non è di nessuno
Ma deve essere gestito nell'interesse di tutti e questo non mi pare che fino adesso sia accaduto
Il secondo aspetto è che questa politica la politica allorquando lo dichiari ed effettivamente sgombrare il campo
Da eventuale sospetto stilata gestione degli incarichi
E delle consulenze esterne sia un modo indiretto per rifinanziare la politica al di là dei finanziamenti ben noti cioè spalla dell'aspetto
Del mutuo dall'utilizzo politico clientelare che può essere fatto affidando a soggetti esterni all'amministrazione determinati incarichi tra l'altro ben
Remunerati questo naturalmente
Laddove anche costituisca soprattutto laddove costituisca
Una violazione sistematica come è ancora venuta dal Presidente chiederei un po'di silenzio se è possibile su
Scusate
Rilanciare
Evidentemente non interessa comunque proseguendo penso anche che il discorso
Parlavamo le clientele molto importante sgomberare il campo da questo aspetto perché l'affidamento a soggetti esterni laddove all'interno dell'amministrazione esistono le competenze che appunto non dovrebbe un po'diciamo che si possa
Utilizzate senza comportare un esborso per la bella da pure da parte la pubblica amministrazione potreste oggetto di una previsione specifica legge anche il sintomo di una buona ed una corretta amministrazione
Teniamo presente che nel nella pubblica in Italia la nell'Amministrazione regionale esistono
Circa tremila più Ghezzi tremila
Dipendenti quasi tremila dipendenti senza considerare gli enti partecipati che potrete possono in qualche modo sui le loro competenze
Il progetto specifico poi la nostra interrogazione riguarda una determina dirigenziale che qui viene citata quali quale appunto il direttore regionale Elisabetta Longo
Ai fini di undici mila visto contributo per l'assegnazione degli incarichi di consulenza
Ebbene stabilendo diciamo così per l'importo di centoventi mila euro in questa stessa interrogazione ci teniamo per l'abbiamo anche sottolineato più volte su questo tema
Ad assumere quindi ad acquisire in capo all'amministrazione un altro altri incarichi altri soggetti quando già è stato superato abbondantemente per legge il limite
Che questa Amministrazione aveva di spesa
Per poter assumere il personale esterno questo l'abbiamo denunciato anche risolve agli organi competenti questa Amministrazione continua e questo non è l'unico caso noi cominceremo a snocciolare infila
Tutte le violazioni sistematica di redigere norme distesa compra con probabile il danno erariale sottolineando questi passaggi dal nostro giudizio
Costituiscono e potrebbero costituire un grave danno per l'amministrazione pubblica adesso su questo punto visto che il tema delle conferenze delle consulenze ed incarichi esterni soprattutto agli avvocati pare che appassioni da qualche
Tempo a questa parte la maggioranza le forze politiche di questo Consiglio che parte di questo incarico
Prego Consigliere
Presidente tenga metastatizzato due volte nella
Nella del solo su questo si conceda qualche minuto in più così poi per chiudere diciamo a parziale risarcimento allora per quanto riguarda invece gli dicevo
Specificamente questi incarichi la nostra interrogazione appunto alla al Ministro all'Assessore scusi approdasse di fornire informazioni provenienti da questo superamento di spesa posto che è stato documentato questo superamento
Teniamo a far presente qui lo denunciamo pubblicamente in quest'Aula che
Diciamo così una parte del degli importi destinati per queste consulenze esterne che sono state affidate nell'ambito legale quando già esistono
Numerosi uffici ed organi interni registrazione che potrebbero svolge lo stesso incarico è stato affidato ad esempio allora l'avvocato Pellegrino
Consulente legale del partito è stato consente alle parti democratico né nel far pendere in questo frangente anche della famiglia Angelucci che noi sappiamo essere
Titolare di una delle critiche convenzionare quindi ci troviamo dinanzi a una evidente incompatibilità
Il problema Peretti noi non contestiamo che questa Amministrazione passata affidare
Gli incarichi a fiduciari che siano legati alla stessa in base a un diretto in un rapporto di diretta collaborazione Mark contestiamo persone provenienti dall'apparato del sistema politico di questa maggioranza
Vengono inseriti nella gestione e amministrazione nella gestione amministrativa attiva questo è una delle diciamo degli dei cardini sui quali sono intervenute ovviamente se ce ne fu c'è bisogno una serie di decisioni giurisprudenziali che hanno sanzionato questo atteggiamento ed io editore il Presidente Zingaretti e questo Consiglio a prenderne atto
Perché in questo caso anche in questo caso è soprattutto in questo caso c'è un evidente incompatibilità
La Regione dall'incarico esterno un avvocato che è illegale di una famiglia che il titolare cliniche convenzionate con la Regione per il bene e su questo che si vengono a fare discorsi ai doppia rispetto alle assunzioni di legali che non sono neanche dipendenti della Regione quindi io su questo che nella maggioranza quanto meno a rendersi conto di come sta
Portando avanti e quindi in questo discorso come sta impostando vede questo prendendo un suggerimento ma secondo il secondo me è fondamentale
Che il Presidente Zingaretti e questa Giunta si faccia carico almeno
E come in questo caso offra delle spiegazioni perché noi riteniamo che la mia intende agire nell'interesse e quell'apporto fiduciario tra elettori i cittadini che invece portare chiarezza illuse sulla gestione di denaro pubblico
Prego assessore associativa
Intanto stabiliamo questo
Allora per quanto concerne l'interrogazione in oggetto si risponderà in relazione sia alla bontà
Della
Diciamo del conferimento della dell'incarico sia mancato superamento del limite
Abilità
Relazione acquisto dalle informazioni acquisite per tradizione
Regionale programmazione economica bilancio demanio e patrimonio
Si fa presente quanto segue la determinazione dirigenziale richiamata del quattro giugno due mila tredici
Della direzione regionale Centrale acquisti recante Approvazione ARDIS ricognitivo per le manifestazioni di interesse
Per il conferimento di incarichi di consulenza legale specialistica con il supporto della direzione regionale Centrale acquisti
All'attualità di svolgere un'indagine conoscitiva per l'individuazione degli operatori economici
Erogazione di un apposito elenco
Formato dalle manifestazioni di impegno pervenute
Da utilizzare casa si rendesse necessario affidare attività di consulenza legale
Nel rispetto del principio di non discriminazione parità di trattamento proporzionalità e trenta così come individuati nell'articolo no ventuno comma due del decreto legislativo dodici aprile due mila ettari nona centosettantatré effettivamente inizialmente portate dall'articolo sette comma sei del decreto trenta marzo due mila uno novecentosettantacinque
La determinazione citata
Risulta in linea con la legge regionale ventotto giugno due mila tredici numero quattro recante disposizioni urgenti di adeguamento all'articolo due del decreto-legge dieci ottobre due mila dodici
Salito settantaquattro
Convertito con modificazioni dalla legge sette dicembre due mila dodici il numero
Duecentotredici arriva la riduzione dei costi della politica non
Misure in materia di organizzazione
Controlli e trasparenza dell'organizzazione degli uffici ed i servizi della Regione ma teniamo infatti l'articolo sei comma sette del decreto-legge trentuno maggio due mila e sì convertito dalla legge trenta luglio due mila dieci numero cento
Ventidue relativo alle disposizioni in materia di riduzione dei costi degli apparati amministrativi
è stato recepito
Dall'articolo diciannove comma uno
Regionale non quattro
Unitamente ad altre misure di contenimento delle autorità
Peraltro la riduzione dell'identità
Indicato al comma tredici
Decorrono dalla data di entrata in vigore della medesima legge esclusi dall'obbligo del corrente anno attuazione al comma dodici del medesimo articolo diciannove previste pedicure gratuita in particolare lamenta ciascuno degli anni e mezzo considerati sono certificare nelle more della costituzione del Collegio dei revisori dei conti entro quindici giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge e dalle competenti strutture della Giunta regionale relativamente attenuanti esclusivamente sul bilancio del Consiglio regionale dalla struttura provinciale competente in materia di bilancio
è stata pertanto
Costante del ventiquattro luglio due mila tredici
Totale centosettantasei dell'Assessore alle finanze patrimonio
Indirizzata alla Giunta
E al Consiglio regionale certificati relativi importi di spesa che questa ipocrisia
Quello chirurgico trentuno dicembre due mila tredici
Ottocentoquaranta mila ottocentoquattro in particolare l'articolo diciannove comma uno della medesima legge numero quattro stabilisce altro punto che la stampa
Per il sud
Consona intanto
Superiore al venti per cento di quelli a sostegno
Nell'anno due mila nove
Per gli altri aspetti
Consenta il taglio di otto miliardi quattrocento
Zero e quaranta il meglio
Assume
Un milione e senta ottantuno mila trecentotto pertanto
Sulla base di quanto sopra riportato ed in considerazione del fatto che la citata legge regionale numero quattro
è entrata in vigore
Luglio di quest'anno e dal gennaio dal primo gennaio mille tredici ad oggi l'esperto in materia consulente ammontano a nero
Settecentotrentotto mila quattrocentosettanta virgola ottanta sia rispetto agli Stati dalla gente marginale
Sono stati rispettati si aggiunge infine
Richiamo al Regolamento regionale
Cinque agosto due mila cinque numero diciassette meglio tornare all'articolo due minuti alla l'incarico di consulenza a soggetti esterni disciplina primo comma la fattispecie
Fine la Giunta
Mentre il comma due
Incarichi affidati dalle strutture
Il come nel caso di specie
Per
Ventotto punto specifico
Però
Primi strumenti
Grazie
Proprio però non di Milano
Sì ringrazio l'Assessore per il chiarimento tuttavia forse anche per il chiasso che in Aula non se mi scuso se è così ritengo che però il punto fondamentale assessore Asia adesso le chiederei cortesemente di lasciarci anche coperte di questa documentazione per verificare
Potere punto quindi riesaminarla però il problema è che il limite di spesa in base
Ai sensi dell'aumento regionale diciassette del due mila cinque non potevano essere conferiti più di venti incarichi di consulenza per l'importo di cinquanta mila euro ciascuno con limite mastosico milioni massimo di un milione
Quindi sostanzialmente calcolando proprio la questione del venti per cento come limite massimo di spesa relativo al due mila nove quando è stato conferito questo alto incarico nell'aria legale hanno risultava già superato il limite di spesa quindi
Su questo PRIP mi pongo all'attenzione sua assessore su questa cosa qui naturalmente
Ci prenderemo la documentazione per esaminarle e confrontarla
Passiamo a questo punto punto all'ordine del giorno interrogazioni disposta
Rurale numerose del ventidue luglio due mila undici due a firma della consigliera sbranarsi a cui do la parola per una breve illustrazione grazie Presidente si questa interrogazione riguarda comunque degli incarichi di consulenza quindi questioni già sollevate
Dal collega del rilievo alla precedente interrogazione
Noi vogliamo denunciare porre l'attenzione alla condotta della Giunta del Presidente Zingaretti nell'assegnazione di consulenze ed incarichi ad esterni
Questo è un tema che abbiamo sollevato immediatamente denunciato oltre che ai giornali anche alle competenti autorità per le gravi violazioni di legge danni all'erario pubblico che sta causando
Pertanto nell'interesse dei cittadini e le nostre denunce
Che hanno già mosso i magistrati contabili
Mi sono arrivate invece in ascoltare dai diretti interessati chiavi in mano il Governo alla Regione
Presidente Zingaretti sostiene infatti a continuare nell'elargire per la banda ad amici e collaboratori in spiaggia non solo alle norme di legge dei regolamenti
Che richiameremo avverare ma l'attuale situazione socio-politica c'è nella Regione sull'orlo della bancarotta dove si tagliano i servizi essenziali
Ma si continuano ad erogare doppi tripli stipendio parchi nati cortigiani di turno
Lo stesso avendo finito i soldi stanziati nei relativi capitoli di bilancio
E anche in Giunta utilizzarla riserva obbligatoria destinata al pagamento degli stipendi
Per poter pagare così in consonanza dei suoi amici tra cui la devia oggetto dell'interrogazione sirene alle delibere di preside Antarctic centosettantaquattro del venticinque giugno due mila tredici
Però mentre in cui si inizierà ad intaccare i fondi destinati al pagamento degli stipendi dei dipendenti perché lo stanziamento del bilancio per le consulenze è finita cade l'ultimo baluardo oggi salvo gli emendamenti ma scrupolo
Teste a Bergamo che stanno fondi per pagare gli stipendi non ci si potrà subire più di tanto
Non si illuda Presidente Zingaretti sarà chiamato a rendere conto della sua gravi responsabilità nelle sedi competenti in sede politica dagli elettori della Regione
Teoricamente a chi l'ha preceduta sta contribuendo a far traballare
Lei lo abbiamo Presidente che in questo Paese la legge è uguale per tutti anche per lei e i suoi amici
E le altre leggende recentissima introduzione ancora è stato affidato nomignolo quando legati al tema efficace di decreto anti trombati
Questo almeno è strettamente che per il periodo di un anno dall'accettazione della carica non possono essere affidati incarichi dall'Amministrazione regionale ai membri delle giunte dagli enti locali della stessa Regione or bene la dottoressa degli atti noi ricordiamo assessore
Nella Giunta provinciale guidata da Zingaretti dal maggio due mila otto nel dicembre due mila dodici proiettare la candidata
All'adozione di politiche del due mila tredici con il PD come contentino per la mancata elezione
Il Presidente la Giunta hanno avuto una brillante idea
L'ideale è un passo come consulente peccato alquanto della via niente pienamente nella fattispecie prevista dall'articolo sette del decreto legislativo numero trentanove del due mila tredici
E che l'articolo uno lettera k della stessa legge cioè circa collega in contabilità si applica a tutti gli incarichi dirigenziali e con funzioni dirigenziali
In qualsiasi modo denominati
E peccato ancora garage grazie a una legge il Regolamento da legge regionale sei del due mila e due la legge regionale uno del due mila due
Che espressamente pianificata edificabile funzioni dirigenziali
Consulente tagliando ogni dubbio sul
Prima decade la norma il caso in esame
La ratio legis è chiaro ed evidente a tutti come la circostanza che il caso della dottoressa Lia calza a pennello con la previsione normativa non si può discutere di questo
Il problema quindi non riguarda tanto il ruolo la professionalità della degli altri consulenti perché al Futurshow Ilaria ma l'atteggiamento sordo che la sua Amministrazione ha sin qui assunta
E quando è comprovato dal contenuto delle sue risposte non solo di totale noncuranza delle norme che impongono limiti di spesa in linea con chi l'ha preceduta Maris imponente indifferente al disagio sociale che il nostro Paese sta vivendo
I cittadini del dialetto per governare questa Regione
Dolente in quanto i cittadini che viene eletto per governare questa Regione quindi la domanda che pongo
Al Presidente alla Giunta e all'assessore attaccante
Di
Di dare informazioni al Consiglio dirà
Circa i motivi per i quali è stato conferito incarico di consulenza la dottoressa Ceci della DDA che al soggetto esterno all'Amministrazione regionale il giornale contrastando cioè quella di diciamo alcune a norme di legge che ha citato
Grazie
Prego Assessore
Riferimento al all'incarico conferito alla dottoressa Cecilia abbigliata si espongono e seguenti prescrizioni con decreto del Presidente della Regione
Volevo chiedere
Una sintonia
Ventisei giugno due mila tredici veniva conferito l'incarico di consulenza esterna alla dottoressa sciistica che egli ha la quale da maggio due mila otto a dicembre due mila dodici è stata vicepresidente e assessore alle politiche culturali della Provincia di Roma
Dal combinato disposto della Commissione normative citate in sede di interrogazione quindi l'articolo uno comma due lettera k delle citati proprio trentanove del due mila tredici articolo stesso
Comma uno decreto legislativo trenta luglio due mila tredici articolo undici
Comma sette
Legge regionale numero sembra due articolo ventisei veramente regionale numero uno due mila due
Emerge
L'incarico di consulenza trattato consolidato trenta degli atti
Nel rispetto alla normativa vigente in materia
E che lo stesso rientra in alcuna delle singole ipotesi di incompatibilità disciplinate dal decreto legislativo numero trentanove dice e in particolare
L'articolo sette
Del decreto legislativo trenta nove inconfutabili dati incarichi dirigenziali
L'Amministrazione regionale accordo che nell'anno precedente siano stati i componenti della Giunta o del Consiglio di una provincia
Tali incarichi dirigenziali comportano l'esercizio in via esclusiva della componente di amministrazione e gestione
Nell'ambito degli uffici
La votazione sono conferiti a soggetti dagli ordini della qualifica di dirigente pubblico comunque indipendenti di pubblica amministrazione
L'articolo undici comma sette della legge regionale entro il due mila due individui ma tutte le posizioni dirigenziali individuali
Impianto di consulenza funzioni
L'articolo venti oneroso fondamentalmente nell'incarico di dirigente individuabile tuttavia le funzioni attribuite al dottor tagli ai sul trattamento economico
Intonacato nelle Commissioni nel trattamento economico ad analizzare
Posizioni dirigenziali individuali più precisamente
Altrettanto indiano allertare affinatore l'esercizio in via esclusiva
Del competente riabilitazione eccezione responsabilità appartengano tuttavia
Alcune notizie dell'agenzia
Uguale
Immacolati chiamarlo naturalistica un atto di organizzazione
Interpretarlo anche sottoposta ai dirigenti del settore complicatissimo di parte minuta
L'incarico di consulente e tanti altri stabiliamo il decreto del Presidente della Regione numero ventitré usare una cinquantenne identità a giugno due mila tredici a norma dell'articolo due della legge regionale numero diciassette del Regolamento regionale scusate
Numero dieci settembre due mila cinque ministero nel limite massimo stabilito annualmente
Preparazione del bilancio di previsione della Regione
Vi racconto una spinta nella nota protocollo ventiquattro
Missione a ventitré giugno due mila
Nella zona artigianale
Risorse umane ettari informativi il suddetto incarico
Saltano finale la totalità degli accreditamenti della direzione regionale
Programmazione economica bilancio demanio e patrimonio sulla copertura relativa stabilità assunto alcuna la determinazione
Ci
Undici luglio due mila tredici
Al momento della nomina della dottoressa Liliana consulente non era stato raggiunto il principio di libertà
Per consulenti imposto dall'articolo diciannove comma uno delle certo
Numero quattro due mila tredici la consulenza alle necessità di far rispettare le esigenze del Presidente della Giunta in materia di contrasto alla discriminazione
E di tutela dei diritti fondamentali del genere
è stata affinatore tenere in considerazione della sua controllata particolare l'alta professionalità
Nella suddetta materia
Prego Consigliere brasiliana
Grazie Presidente che guardi dichiaro subito che non ci sentiamo soddisfatti della risposta dell'assessore a questa interrogazione per diversi motivi
Intanto ci sono interpretazioni diverse sulla normativa perché articolare una berlina decreto legge trenta l'anno due mila tredici per come definisce gli incarichi dirigenziali
Tende a dire appunto comunque denominati quindi se uno andava in America niente all'interno di un incarico favola insomma della definizione di incarico dirigenziale inoltre mai è stata avevamo in carico nell'Amministrazione precedente dei vice Presidente
C'era
Assessore alla bonifica contrari alla Provincia di Roma che ha assimilato ad un incarico dirigenziale per quanto riguarda invece lo stipendio tabellare e sui risultati questo seme ambiente
è del tutto assimilabile ha uno stipendio da dirigente quindi non possiamo dire che soddisfatti di questa hai spostato grazie
Grazie sembra da questo punto io
Passerei all'altra
Punto tre all'ordine del giorno con
Le modalità che ci siamo detti
Consigliere Avanzi ovvero
Presidente sulla proposta di legge numero settantaquattro guai disciplina la professione di maestro di sci e
Rispetto al regolamento regionale e credo che i controlli siano demandati al Dipartimento Turismo e Sport
Assessorato competente
La Commissione la Commissione
Dove abbonda ha ricevuto il testo in Commissione
Visto che proprio per il fatto che questo il controllo devo andare a questo dipartimento
Voleva avere la possibilità di rimandare in Commissione e la la legge
Assicurandovi degli uffici
Mentre ci sono due interventi sulla proposta generalmente non è a favore e uno
Contrario
Consigliere De Paolis
No va bene Presidente non vogliamo
Bassi è una mozione Salza realtà
Ma c'è una legge ad alzare abbia fatto tutto tutta la trafila non non non c'è nessun impedimento da parte nostra va bene così
Nono
Altri interventi
Allora
Alleggeriamo un altro punto all'ordine del giorno assegniamo peraltro
Dove necessaria un'
Questa
Proposta di legge era passare al vaglio del
Della Commissione portava
Primaria che se ne andarono in silenzio andare chiaro essendo
Materne anche essere all'intera Commissione
Esporta
Giusta anche la migliore sanità infatti ad illustrare analizzare anche la Commissione
Presidente con la mia madre e pertanto
Questo ingegnere Luigi Gallo passiamo al punto
Quattro all'ordine del giorno la proposta di legge numero cinquantotto
Modifica legge regionale
Luce uno due e successive modifiche
Intelligente cervello sul principio della divisione la prova
All'assessore
Va bene
Illustrazione una breve illustrazione della legislazione
Però particolarmente coincida nell'esposizione
Perché so che ci sono parecchi emendamenti non voglio sottrarre tempo alla discussione
La legge dodici aprile due mila dodici numero due interventi regionali per lo sviluppo del cinema e dell'audiovisivo
Nata per rilanciare una delicata strategici del Lazio piene le modalità per superare la frammentazione degli interventi unificando gli strumenti operativi e finanziari dedicate a questo comparto
Oggetto con la proposta
Di legge cinquantatré dice che oggi discutiamo di una
Rispetto alla somma abbastanza qua la radicale intervento di revisione
Vorrei condividere con voi il senso prima in generale poi nel dettaglio dei singoli punti riformulati
Prina generale dunque la legge è stata modificata seguendo renderete i principali
Il primo indirizzerò e il risparmio di danaro pubblico nello spirito della spending review e tenendo conto dello sforzo che stiamo facendo tutti noi
Per eliminare gli sprechi imparare tra virgolette al minore e produrre cultura nel tempo della crisi economica
La legge due del due mila dodici prevedeva la fondazione di un centro regionale per il cinema e l'audiovisivo che peraltro non è mai stato operativo neanch'mai identificato assunto alle persone fisiche addette a coprire i vari ruoli
Sarebbe stato un ente dipendente e finanziato dalla Regione dotato di personalità giuridica di diritto pubblico di autonomia amministrativa patrimoniale contabile e finanziaria
Con propri organi quali il Presidente del Consiglio d'Amministrazione al Collegio dei revisori
Tutto questo personale sarebbe stato destinato a svolgere un compito di indirizzo e selezione che può essere pienamente assolto dagli uffici ed andare dall'assessorato
Per la gestione ordinaria di questa struttura sarebbero stati spesi diamo una valutazione preventiva circa
Non meno di due milioni di euro all'anno un lusso che i tempi di crisi non ci consentano
Ma non si tratta soltanto di questo
La costituzione del centro segnerebbe un provvedimento delle nostre
Prerogative dei nostri e dei nostri diritti e doveri
In quanto
Nominati rappresentanti dei cittadini del Lazio
Un impoverimento e un sotto utilizzo delle risorse umane spesso molto qualificate ed efficienti scaduto modo di conoscere apprezzare in questi primi mesi di lavoro nelle stanze dell'assessorato alla cultura e della Commissione cultura
Bene l'articolo quattro che istituiva il Centro regionale per il cinema l'audiovisivo avviene con la nostra proposta abrogato i due milioni risparmiati verranno utilmente investiti a favore della produzione
Di questo parlano gli articoli cinque e sei della proposta di legge in discussione oggi
Il secondo indirizzo che ha determinato le nostre produzioni e la volontà di allargare e facilitare l'accesso ai finanziamenti regionali mettendo il maggior numero possibile di imprenditori autori in condizione di produrre opere audiovisive con una particolare attenzione ai linguaggi
Innovativi alle nuove tecnologie al ricambio generazionale alla sperimentazione in una parola tutto quello che si muove fuori dal mercato anticipando al mercato e aprendo quindi nuove strade all'espressione artistica
L'attenzione a tutti questi aspetti evidenziata negli articoli uno due e sette otto e nove
Saranno inoltre corretti anche con una più accurata formulazione dei bandi gli automatismi che regolano l'accesso ai finanziamenti
Il fondo regionale istituito dalla legge due sarà quindi gestito direttamente dalla Regione Lazio attraverso l'assessorato alla cultura e con il coinvolgimento
Della Commissione Consiliare
Il terzo indirizzo è quella dello sviluppo del cinema come industria e deve garantire posti di lavoro inducendo operatori stranieri è investire a Roma e nel Lazio
è un compito di attrazione e facilitazione che in tutte le Regioni d'Italia viene svolto dalla film Commission ora la legge due del due mila dodici sanciva l'uscita della Regione dalla Roma e Lazio film Commission
Sarebbe diventato questo fondamentale strumento di promozione industriale un ufficio dell'ipotetico centro regionale
Eccetera eccetera
Questa decisione aggravata dal fatto incontrovertibile che il centro è stato in tutti questi mesi un ente fantasma o se preferite una scatola vuota e che questo ha fatto annunci hanno raggiunto già parecchio al cinema italiano
Si sono delocalizzate produzioni con conseguente perdita di posti di lavoro i produttori stranieri hanno preferito altre Regioni quando addirittura altri Paesi dove potevano ricevere sconti e agevolazioni sulla spesa facilitazioni burocratiche logistiche
Con la presente correzione si ratifica il ritorno ad
Regione Lazio nella film Commission che diventerà un potente motore di sviluppo industriale questa è la previsione degli articoli tre e dieci e dodici
Sempre nell'ottica di rilancio del settore e considerato che le sale cinematografiche nonostante i nostri sforzi per metterli al passo con le nuove tecnologie
Si stanno svuotando
Abbiamo pensato di promuovere l'insegnamento del linguaggio audiovisivo nelle scuole del Lazio a partire dalle elementari per garantire nell'immediato futuro
Un pubblico più capace di apprezzare il cinema sia nel dispositivo domestico della televisione che in quello più impegnativo
Ma più denso di emozioni delle sale
Tali aspetti sono affrontati dagli articoli uno e undici
Vorrei
Aggiungere
Che la proposta iniziale della Giunta è stata arricchita e migliorata dall'allora svolto in Commissione grazie al contributo che ciascuno dei Commissari presenti ha dato alla discussione collettiva
Maggiore attenzione è stata prestata alle innovazione tecnologica alla distribuzione alla dislocazione delle sale alle opere prime I film che secondo la normativa europea vengono definiti difficili
Sono state inoltre sempre grazie al contributo
Dei consiglieri
Approfondite le modalità per attrarre le produzioni nel Lazio mi aspetto che altre migliorie carnitina dalla discussione in quest'Aula
Iscrizioni
Interventi nel frattempo
Però di un'opinione giusta integrazione comunitaria termine dei lavori del Consiglio
Cesarone pertanto i capigruppo non allontanarsi antenne bravura al Consiglio stesso
Per circa
Adesso
Di
Ci sono ma
Continuo ad avere
Ma Presidente grazie
Grazie io volevo ringraziare l'assessore tutta la Commissione per il lavoro che è stato svolto su questa su queste modifiche oggi li portiamo in Aula mi sembra doveroso partirei da una premessa questa è una modifica di legge che noi riportiamo di una legge approvata nella scorsa nella scorsa legislatura
Che è una buona legge è una buona legge o meglio che nel corso nel corso del tempo anche in relazione alle cose che accadono
Si rende necessario però intentare di adeguare ai tempi e anche diciamo alle esternalità
Norme vengono approvate anche invece esaustive come quella stalla fatta sul cinema nella scorsa nella scorsa legislatura e dunque ci è sembrato
Opportuno
Porta portare queste modifiche tentare di portare delle migliorie fossero condivise
Non soltanto in maggioranza ma anche dall'opposizione per il lavoro appunto che è stato fatto in Commissione penso che sia stato molto molto utile lavoro gli accrescimento
Anche per gli emendamenti appunto apportati da tutti da tutti i colleghi abbiamo anche realizzato in Commissione
Una serie di audizioni molto utili molto utili Guido procedere le audizioni che erano state fatte dalla Giunta chiesta ed anche queste esaustivo del quale nelle quali abbiamo poi allegato processo verbale lavori della Commissione
Le leggi la legge come ha detto l'assessore segnale solo quei tre filoni e cioè laccio sulla del centro del Centro regionale
Il rientro nella prima Commissione ma con a quota di cento mila euro per l'anno in corso e di trecento mila per il triennale con ma la decisione
La decisione di puntare sulla formazione
E su una serie di innovazioni che Buttone abbiamo tentato di portare attraverso gli emendamenti delle audizioni
Per esempio i giovani produttori
Hanno posto il problema delle cosiddette start-up del cinema
Cioè il fatto che le opere prime e seconde dei giovani produttori
Potessero avere un tempo maggiore nella scorsa nella scorsa legge era previsto ad esempio il tempo dei cinque anni per realizzare le opere prime e seconde è stata molto utile
Zone per far capire a tutti i colleghi che forse
Opere prime e seconde dei giovani dei produttori non dovessero avere un tempo
Perché all'arte non si mette il cronometro e quindi diciamo da tutti è stata condivisa l'idea di finanziaria e di contribuire di favorire
Proprio non nel tempo non in un tempo determinato ma ad esempio semplicemente il fatto
Che dei nuovi dei nuovi imprenditori in Cina e dell'audiovisivo si scinde in passione loro nelle loro nelle loro prime opere e questo badate bene per per tentare di far capire
Che insieme l'audiovisivo oggi non sono semplicemente una forma d'arte ma sono tutta ExoMars dell'economia della nostra Regione
Che va molto al di là di quello che noi comunemente pensiamo i numeri stanno lì a parlare e non li voglio citare tutti in apertura verso Malta nemmeno citare soltanto uno il novantacinque per cento delle delle imprese italiane che produce Cinardo visivo sono imprese della nostra della nostra Regione e e dunque questo significa questa legge significa facilitare e favorire immettere nelle nuove definizioni ecco una innovazioni richiami che abbiamo tentato di inserire
Quella di guardare anche alle nuove forme espressive dell'audiovisivo per esempio attraverso internet per esempio attraverso il web dell'ultimo festival della fiction avvenisse dei temi specifici ad esempio sulle aziende sette nella vecchia legge non c'erano noi attraverso un lavoro di Commissione di tutti di tutti
Abbiamo inserito a queste nuove definizioni abbiamo tentato di migliorarla diamo abbiamo tentato di dirgli introdurre anche nella legge
Alcuni nuovi concetti che aiutassero i produttori nelle partecipazioni internazionali nel e nel finanzia definanziamenti è come privazione internazionale a favorire appunto l'ingresso di nuovi capitali
Ecco noi abbiamo tentato di fare questo c'è di non soltanto di stare
Sulla sulle modifiche la Giunta che abbiamo condiviso che la Giunta era superare la grazie ancora hanno hanno proprio voluto apportare alla legge ma di dare un nostro contributo e credo che sia stato un contributo
Propositivo e positivo e che affatto ha fatto crescere tutti
A mio avviso ha migliorato la legge Laura
Adesso
Come dire è padrona anche di presentare dei movimenti io avuto ha avuto modo di leggere il mio ruolo tutti sia dalla maggioranza che delle opposizioni pronti ad investire che sono
Addirittura condivisibili cibo supportare addirittura migliorare ancora di più questo questo testo di legge ed è per questo
Che con grande laicità e con grande pragmatismo non siamo qui in Aula discuterne
Ha chiesto di intervenire il consigliere Perilli prego
Consigliere grazie Presidente rispetto
A questa proposta di legge
E il al lavoro che è stato svolto in Commissione unisco condivido le considerazioni precedenti colleghi sulla speditezza dei lavori sul clima
Proficuo di lavoro che si è instaurato grazie anche appunto alla disponibilità dell'assessore ma anche dei tecnici e dirigenti regionali che si occupano di questo tema un tema che a noi è molto
Personalmente ad esempio ne perché ne sono occupato anche professionalmente che conosco particolarmente che quell'appunto il sistema audiovisivo del mercato del finanziamento l'aspetto giuridico che ne
Alla base
E
Devo dire che la questione larghissimamente molto apprezzabile che la Giunta abbia ritenuto su richiesta di detti tutti coloro che gli operatori insomma tutti coloro che sono
Poi
Quindi che costituiscono il settore civile nel comparto cinema è stato dico è molto apprezzabile che si sia pensato di andare a modificare una legge già esistente e ovviamente
Attuare delle modifiche laddove quella legge
Era carente o comunque sembrava essere inefficiente anzi dal punto di vista di certi risultati c'è stata anche un po'la dimostrazione però lo spirito che ha governato questa scelta è apprezzabile cioè quella di non
Come dire rivendicare
Da parte della politica nella diciamo la legislatura il come posso dire il punto su una situazione una questione e metterci come dire se esiste il cappello cioè quello eh
Molto importante perché è un sistema di economia legislativa cioè quello di conservare quello che debbono alle leggi precedenti sullo stesso tema è un atteggiamento secondo noi è responsabile
La stessa responsabilità che ha fatto sì
Che quasi cioè dire unanimemente proprio su proposta della Giunta si è eliminata la parte sicuramente per dissentire russa più duro pubblica con l'apparato più burocratico nel vero senso la parola macchinoso che la legge
Precedente prevedeva cioè quella dell'istituzione del Centro per il cinema ha trovato perfettamente il nostro consenso perché
Anche ne sta esaminando il precedente testo era parso subito che quella struttura fosse una
Una struttura troppo complicate alla fine dispendiosa è inutile quindi su queste premesse devo dire che il lavoro già poi è stato agevolato di per sé
Il nostro contributo la il nostro contributo sempre come dicevo in questo spirito costruttivo e non credo di essere smentito o se darebbe nessuno nel dire che la Commissione competente la Commissione nel dire che
Momento cinque seria
A contribuito in maniera
Molto importante con presentando numerosi emendamenti dicevo il nostro contributo sono si è svolto su più piani naturalmente
In qualche modo anzitutto affinando quello che possono essere a nostro giudizio
Tipico di alcune leggi la la scarsa chiarezza quindi la definizione migliore anche in premessa di determinate
Definizioni del sistema di alcune
Parti che ci sembravano meno comprensibile da tutti in II l'uovo di avere una visione complessiva che appunto parta dalla produzione dalla vede del audiovisiva la distribuzione e quindi in qualche modo anche la post produzione
Che per noi è importante il testo
Obiettivo è stato quello di rendere qui centrale direi nel vigilare nell'approntare con la massima scrupolosità
E verifica e la le procedure per l'assegnazione dei fondi che in qualche modo
Devono essere da qui trasparenza la cui il buon utilizzo deve essere garantito con forme di controllo che siano alla portata di tutti
Quindi nonostante abbiamo avuto ampie rassicurazioni e io nell'emendamento che presenteremo al è una testimonianza circa
L'inclusione di alcuni metodi di alcune procedure per garantire la trasparenza i regolamenti che la Giunta poi via via
In qualche modo licenzierà ci siamo premurati di specificare in maniera un po'più attenta alcuni passaggi proprio perché per noi
Va bene la legge va bene considerare un comparto quindi in qualche modo dare
Un'organica disciplina chi cinema vuole fare in questo Paese e direi anche arte ma è importante che le risorse siano distribuite consegnate nelle loro mani in maniera responsabile anche su questo non c'è stata ovviamente credo
Dal punto di vista anche pregiudiziale dei colleghi nessun
Nessun ostacolo però diciamo così siamo particolarmente contenti che alcuni emendamenti nel tema siano stati accolti di tutti adesso allerto Laura su quello che che presenteremo come subemendamento teniamo in particolare affinché
Questa legge non diventi
Il finanziamento che in qualche modo la sosteniamo che l'assegnazione di risorse non diventi la solita distribuzione denaro per legislatura su un tema così importante abbiamo stabilito
L'abbiamo istituito con questo subemendamento che quando allo stare un fondo di rotazione cioè è importante del fondo regionale ci sia come dire una continuità un flusso di credito costante che si costituisca quel minimo
Diciamo indispensabile che consenta agli operatori di non ricevere una tantum come spesso le leggi fanno ma di tutti ma di sostenersi costantemente
Diciamo così tramite le risorse che la Regione che vorrà assegnare ritengo anche importanti per la Valle di Fico discorso sulle definizioni che nella legge vengono poste
E quindi l'identificazione dei destinatari delle risorse perché è importante che questo sia chiaro che ad esempio nella veste di finzione di produttore indipendente sulla quale la legge in realtà con un grandissimo accento proprio perché
Sono i produttori più in difficoltà rispetto al sistema allora diciamo così delle multinazionale delle majors
E che il definizione di produttore indipendente dicevo non fosse ancorata a una mera come dire classificazioni individuazione sulla base della operatività commerciale ma proprio di produttore indipendente come coloro i quali non non è costretto a cedere sostanzialmente in tanti non è non cede in perpetuo diritti cinematografici
Alle grandi emittenti questo perché ed è bene che una legge che tenga conto
Perché spesso si considerano produttori indipendenti
Che con fatica riescono a portare in importo un'opera o quant'altro però praticamente le vengono subito spogliati perché hanno dovuto precedentemente eccetera la grande emittente diritti e quindi perdono la disponibilità dell'opera e come tali quindi non c'è
Una concessione di produzione nel vero senso stretto che la parola ma quasi una sufficienza questo
è giusto e responsabile che è una legge vada anche oltre
Le definizioni la forma e la come posso dire la cristallizzazione di certe definizioni per andare a operare nella realtà e quindi questo che noi è andato in cui non abbiamo mai perso cioè quello di considerare l'aspetto normativo formale
Che sicuramente una legge deve avere quindi di disciplina specifica anche come dicevo di settore con di comparto con le cause da finanziare viene a perché l'appartengono ma che vada anche inserire nella realtà e su questo
Effettivamente sia le audizioni quello che con il nostro gruppo ha avuto modo di condurre personalmente lo diciamo come
Diciamo come forza politica sia quelle Commissioni hanno sostanzialmente tenuto molti molti aspetti che probabilmente soprattutto alla parte delle autonomie
Che eventualmente potevano sfuggire ad un'analisi così generale e meno specifica quindi questo
è stata la nostra attività questo nostro contributo abbiamo altri due importanti emendamenti insomma ci verrebbe da dire se fosse sempre così
Saremmo già un ottimo punto su tutte le questioni che questo Consiglio esaminare sarebbe un'ottima un ottimo risultato avanti così
Grazie monsignor Williamson intervenire il Consigliere
Naldi
Sì Presidente io penso
Privato dalla dal finale di Melilli se fosse sempre così Carlo Perilli dipende solamente da noi l'abbiamo fatto grande spirito costruttivo abbiamo fatto
Da abbiamo fatto con grande spirito costruttivo tutti quanti insieme perché
Oggi noi facciamo un atto importante e mi unisco ai ringraziamenti all'Assessore a tutti i consiglieri di maggioranza di opposizione che hanno contribuito a questo perché
Noi e sola ed ovviamente al presidente va bene va dato atto perché insomma su questo l'ha fatto veramente un buon lavoro
Un buon lavoro nostre qualche cosa l'ho perché portiamo a casa
Qualcosa di particolare ma perché il portiamo a cento la Regione Lazio
E molti hanno scelto la Regione Lazio attraverso la film Commission perché quando si valuta in cornice magari degli addetti noi ai non addetti ai lavori
In qualche modo
Prima le revoche un fatto scuro una parola che dice poco
Par condicio invece importante perché la film Commission significa valorizzare il territorio regionale significa fare in modo che
Ricchezza che viene oggi emissivo per la produzione cinematografica possa restare in questa Regione
Noi abbiamo avuto un esempio virtuoso in questi anni che se la Regione Puglia la Regione Puglia attraverso la film Commission persino a valorizzare i territori posti Paesi
Portare ricchezza spesso nella ricchezza e la ricchezza è nostra di produzioni cinematografiche di questa Regione che andavano dite che siamo a cinque mission non ce ne andiamo
Orgogliosamente
Attraverso questa legge
Quello che invece porta ricchezza valorizzazione la nostra Regione porta occupazione porta indotto
Porta molto valida
Perché poi stiamo parlando di cultura per non so se qualcuno ce l'ha detto ma qui stiamo parlando di cultura
E se il che qualcuno dice con la cultura non si mangia affermazione dovuto subire dico invece che come Gruppo lega sessanta usarla CIPE mangiare tanta gente
I consiglieri che solamente l'anima mal si riempie anche la possibilità di dare occupazione
Oggi con questa legge
Nata col consenso di tutti e sono contento che so orgoglioso diretta o dizioni che ci sono strade che hanno messo intorno al tavolo nanetti l'Agis i produttori
Gli esercenti
Grazie
I reati
Cioè i teatri se noi oggi non
Noi ragioniamo sul fatto che tra l'altro
è
Una oasi di salvezza per tanta gente da troppi anni che andava a zero per troppi Baretti le sale giochi e secondo me significa
Che
Accettiamo di fatto che l'apertura che la speranza che il futuro dei giovani possa morire invece loro questa azione facciamo una cosa diversa la rimettiamo al centro
Perché vedete questa legge significa alcuni punti fondamentali innanzitutto si parla di contrasto alla pirateria
Quanto a me sono importanti quante persone
Che partono dalla che cosa pensate un cinese o il
Dal discorso che abbia degli altri
Rimettiamo al centro il sostegno al piccolo esercizio alle sale d'essere Presidente ma da lei su questo c'è un mio emendamento l'unico emendamento che poi
Destra test non è emendamento io presenterò oggi in Consiglio rispetto alla Commissione
Proprio sulla riaffermazione le sale d'essai per permettere a tutte le sale piccoli esercenti
Di potere
Per i livelli di potere avere
Un aiuto
C'è la conferma dell'attuale disciplina le sale d'apertura delle sale con criteri certi parametri oggettivi si parla di formazione professionale
Personalmente
Sulla formazione professionale badiamo di aggiornamento e di qualificazione perché quando si dice voi il che significa che ci sono le sale
Ma
Tutte quelle persone che sono lì dentro l'aspetto sociale del problema però dobbiamo tenere più niente pecore emesso lo possono essere di qualificati
E quindi io sono
Convinto che anche questo aspetto fondamentale così come è fondamentale e la rete d'impresa che si è creata intorno a questa legge
Io penso quindi che oggi
Quando avremo fu definitivo dare anche gli emendamenti
Ancora vinto assurdamente condivisibili sempre lo stesso spirito Calabria io abbia avuto in Commissione io penso che lo ha fatto qualcosa di importante che la Regione Lazio si riappropria di un ruolo importante perché
Mi ricordo in questo caso esco dal seminato Assessore me lo consenta ma lo voglio ricordare un attimo
In questo caso
Voglio parlare di una cosa
Un pochino diversa questa città forma
Per questa Regione
Per questa Regione
Questa Regione
Hanno
Sembra molto
Tornano ad essere a livello mondiale nel campo del film
Nel campo della cultura
Bene
Noi oggi facciamo un'opera importante
Ricordiamoci però che esiste anche un centro verso l'invito fin da questa fabbrica sa quanto è stato importante questa cosa
Di rimettere al centro Presidente malamente col consenso di tutte le forze politiche la legge sugli spettacoli dal vivo meno su questo dobbiamo dare risposte importanti
Ma lo chiedo anche un'altra cosa assessore
Davanti a tutto questo non si è già l'ho chiesto in Commissione lo ripeto io richiedo presto col Presidente veramente una Commissione che porti in audizione i lavoratori sulle città
Cinecittà non può
Chiunque provi Cinecittà non può essere abbandonata abbia intenzione di turno che tenta l'ennesima speculazione in questa città
Se l'è sentita era loggione Cinecittà non possono essere dimenticati nulla al medico alcune volte con l'arroganza reputo cerca di per sé non interessi nessuna ogni
Cancellando le tradizioni e comprenderà verrà che hanno fatto grande ma in tutto il mondo per cui io chiedo che se le cose oggi approviamo questo è un fatto importante grazie a tutti
è un atto di questo Consiglio regionale tendendo orgogliosamente un ruolo importante dopodiché
Gli spettacoli dal vivo anche se sappiamo bene che la copertura finanziaria sarà difficile ma comincia ciò non lavorarci in attesa che poi appena sarà possibile al netto da finanziare anche il povero debba utilizzare altre risorse ed frattempo convocare i lavori sulla città grazie Assessori grazie a tutti
Grazie consigliere Rambaldi ha già sentito del collega Gramazio prego
Sì Presidente è sempre difficile intervenire dopo il collega Baldi un tavolo e il carisma
Contropotere
Non capisco ma ritengo che il fondo diceva il collega Barbieri dovevano arrivare
Ma questo è un problema mio personale medico ci mancherebbe
Allora
Io
Intanto il merito di questa legge è quello di normale scardinare l'impianto della legge del due aprile due mila dodici che credo rappresenti
Una grande innovazione rispetto al settore alla capacità di riuscire
A
Regolamentare
Un settore che per
Questa revisione rappresenta e perciò tutto il territorio nazionale rappresenta almeno il settanta per cento al punto
Di quello che è
Vocazione
L'industria della produzione ad in tutta Italia
A costruire case treni sulle cardini fondamentali su cui si svolge
Sicuramente con l'abbiamo alcun ad alcun tipo di volta in assessore
Rispetto all'archiviazione del Centro regionale benché crediamo che
Agli audizione debba essere in grado di dotarsi di alcune professionalità che ha siano in grado di poter assistere
Il Dipartimento qualora la film Commission e Tiziano naturalmente in grado di conoscere questo mondo tale da evitare che
L'attribuzione dei contributi i finanziamenti ripristino dicendo che non
Andare incentivare una filiera anche
Fondamentalmente culturale ma che anche un grandissimo rilievo industriale per il nostro territorio per questa fondamentale per noi lo vedremo in sede discussione degli emendamenti anche l'inserimento di alcuni
Criteri tabelle che possano dare
Delle valutazioni oggettive a quelli che sono a quelle che sono richieste la capacità di finanziamento per è vero come è vero che e giusta piste
Mediante il buono per l'introduzione
Della gamma dei film difficili ma è altrettanto vero che dobbiamo dall'altra parte il Sindaco legare
Il finanziamento alla Regione il più possibile ai capacità che la filiera di produzione
E la distribuzione almeno all'interno dell'ESA Graziani passa
Trovare presente ma nasce in cui sono piuttosto grazie al quale il lavoro il sostegno all'azione culturale riesca a loro realmente così come
Nominale nonostante la legge del due mila dodici fascinosi relazionando in Commissione
Ma ci sono problemi particolari anzi nell'alimentare la film Commission però Michele non è il solo fatto di pietra è andato in Commissione che permette al penso di essere all'avanguardia rispetto al
Al mondo dell'audiovisivo e dello sviluppo del cinema ci sono andato in Commissione sul territorio la tale
Che ha lavorato benissimo il Piemonte il Veneto circolante che lavora addirittura a volte in sostituzione della stessa Regione basti pensare la Regione Puglia utilizza la film Commission come spazio nell'ambito della stazione appaltante vasta di mantenere chiaramente il
Migliore da utilizzare
Quindi gestisce già di stimolo Illy i finanziamenti televisioni erogano quindi anche su questo vorremmo capire qual è l'indirizzo e qual è la forza che intendiamo dare a alla prima Commissione rientrando e oggi in Commissione magari in questa proposta rappresentare anche
Un front office areale
Interlocutori per le produzioni test ormai per quello che noi dobbiamo riuscire
A polarizzata verso il nostro territorio immaginiamo mentre accompagnano citava il collega Di Paolo immaginiamo
Naturalmente
Che quest'ultimo che tutto questo percorso abbia bisogno di capacità innovative e istituti come ha detto di un'agenzia educativa radio innanzitutto culturale matto aiutare indotto industriale ma che può essere assolutamente anche di formazione quindi la capacità di incentivi tale produzioni che scelgono di venire a lavorare sul nostro territorio riuscendo a lasciare
Una parte di quell'altro perché abrogare riuscire a creare guarda per la formazione istituisce gli inglesi non sono proviamo ad grazie on the job questo lavoro che tutto in quella formazione si acquisisce sul campo dare la possibilità che le aziende che contenute riescono a recepire un dal contributo a un finanziamento regionale dedichino una parte di quel contributo a formazione sul campo dei professionisti degli artisti di questo settore è sicuramente un'altra le rilevazioni dell'azione da mettere a disposizione tutto questo ci sarà nuovo discrezionale approva gli emendamenti alcuni non numerosi
Ne abbiamo presentati perché siamo convinti che questo testo che per fortuna lo scambio l'analisi della quale siamo assolutamente o tutti orgogliosi posta in essere
Ancora migliorabile tenendo conto che
Indotto industriale la capacità culturale
Aiuto costi a quello del diario clinico tutta la situazione del firma difficili ma che abbiamo comunque in mente la stella polare di riuscire a chiudere un circuito di non fare dichiarazione di non essere poi un finanziamento
Che novantenne voglio introdurre il tema del Giubileo nel circuito nazionale rischia di essere una perdita tempo illustra il filmato e per la Regione stessa quella capacità di monitorare lo sviluppo anche il nostro programma di manifestare la Puglia seguenti sarà fondamentale negli anni per riuscire a dare
Una contributo ancor più importante rispetto alle richieste finanziamenti e hanno indotto il
Do
Questo è avvenuto all'illustrazione Lazio
Grazie consigliere declamazioni accensione di un problema cardiaco
Sì solo per dire senza dilungarmi troppo ringraziare il presidente Patanè
E sottolineare anch'io da parte del nostro Gruppo
Il metodo utilizzato nella Commissione
Che è un metodo che mi piacerebbe fosse utilizzato anche forse più spesso in Consiglio perché è un metodo collaborativo momento di condivisione si parte da un gesto di umiltà e l'Assessore della Giunta cioè di non voler stravolgere una legge
Che effettivamente in molte parti ha funzionato si parte con l'intento di migliorarla
E si parte con l'intento anche lui sapere che in Commissione il testo potrà effettivamente venire migliorato non necessariamente stravolto in peggio
E sappiamo che a volte gli atteggiamenti e di chi scriveva nelle leggi di cui sono atteggiamenti anche di possesso ed è difficile avere l'umiltà di dire altri possono migliorare un testo
Questo è il primo punto per dire che questo è un metodo che spero possa durare una consiliatura ed oltre perché è un modello di bella politica e in qualche modo e invece di tutti in qualche modo
Entrando nel merito della legge
Come Gruppo abbiamo siamo intervenuti in Consiglio in Commissione convinti appunto di sottolineare alcune individuare alcune delle prospettive che già l'assessore ha sottolineato
Molte sono state già dette molte cose sono stasera ha detto io mi soffermo solamente sull'ultimo tema anche lei affrontato e che la legge prende in esame allora il tema della formazione
Riserverò com'è vero che l'impresa e dell'audiovisivo
Euro lezioni all'occhiello della nostra Regione basta guardare i numeri in raffronto alle altre Regioni d'Italia è evidente che dal punto di vista produttivo il Lazio e nell'azione
Imprese dell'audiovisivo eccellenza
è altrettanto evidente che il lavoro sulla formazione delle persone che poi vanno a vedere le audiovisiva
E ancora tanto da fare
Lo dico sempre per quanto riguarda il mondo dell'arte e dell'impresa culturale in generale non esiste un'impresa che funzioni se non c'è qualcuno che lavori nel formare il nuovo pubblico
E in questo modo questa legge proposta dall'assessore la mia vera tende ad impegnarsi su questo partendo dalle scuole pur avendo
Dai luoghi in cui il pubblico si forma
Non solamente finalizzando questa formazione all'accesso alla formazione di nuove professionalità in quel settore più importanti
Ma sottolineando il fatto che non esiste impresa culturale se non c'è un pubblico che poi va a vedere il film perché è un emendamento a quel pubblico
Prima
La gavetta commercializzazione del prodotto culturale
E in qualche modo l'abbassamento del livello culturale di parchi di qualsiasi opera d'arte si voglia fare ecco
Io mi concentro solamente su questo perché credo che al di là di tutto quanto è stato detto sia
Una delle cose positive più bella che sono contenute
In questa legge auspicio che anche affrontando poi quando affronteremo le ulteriore leggi qua è una legge quadro sullo spettacolo dal vivo a tutte le altre leggi che andranno ad incidere sul settore produttivo culturale della nostra Regione questo aspetto venga tenuto presente altrimenti tutte le imprese saranno delle semplici cattedrali
Nel deserto o di magnifici McDonald'della cultura forse di questo non abbiamo bisogno grazie
Grazie ha chiesto di intervenire la consigliera Tarzia prego
Grazie Presidente
Ma questo testo questa modifica una legge
Già esistente e mi ha visto
Con un voto di astensione in Commissione e viene le motivazioni sono abbastanza semplice io credo che
L'obiettivo di razionalizzare diciamo questa materia
Di fatto che nelle dichiarazioni che nelle modifiche reali il testo il corpo della legge è rimasto a sostegno sostanzialmente lo stesso
Soprattutto per quello che riguarda la dotazione economica affronterò niente quindi dichiarazioni di principio
Mirano alla Giunta invece
Diciamo di riconoscere comunque un lavoro di una legge che è stata condivisa
Bipartisan la prima legge in Italia da questo punto di vista navale è stata sono state coinvolte tutte elencate per il settore per costruire insieme sia nato come un po'a cercare delle modifiche
Che tra l'altro io non condivido le parole rappresentante degli emendamenti li discuteremo valuterò al termine
In base all'esito anche del voto la
Se modificare la mia posizione appunto in approvazione del testo
Mantenere l'astensione
In ogni caso Borrelli centrare l'attenzione su due temi
Che sono ecco io ritengo che
Diciamo uniforme di sostanza che trovo in questa legge
In questa proposta di legge cioè l'abolizione del Progetto di un centro regionale piscine nell'audiovisivo ed il rafforzamento
Del supporto regionale alla film Commission che sono state appunto
I soliti noi diciamo le due modifiche più sostanziali più importanti di questo testo
Ah nello specifico la cancellazioni del progetto di un centro regionale per il suo nell'audiovisivo costituisce io credo un vulnus a quella che nella corretta applicazione della legge
Cioè l'assegnazione
Definanziamento e allora voglio Simionato grafica televisive avrebbe infatti trovato nel lavoro dell'agenzia esterna alla Regione uno strumento in grado di assicurare imparzialità
Anche gli ottanta dalla politica
Quindi imparzialità delle decisioni una pronta attuazione delle pratica del finanziamento
Anche in atto Amani aspetto certamente di comprovata professionalità il Centro regionale avrebbe potuto svolgere d'intesa con gli altri enti locali coinvolti anche augurare loro utili cabina di regia
Delle tante attività cinematografiche e televisive dalle produzioni anche attivare eccetera che interessano
Parlo della nostra Regione queste competenze
Queste prospettive strategiche sono state riportate
Sotto
Direi le forche caudine della burocrazia e della politica
Degli uffici
Non si tratta di un servizio reso all'utenza interessata gli uffici per quanto competenti non hanno compiti e responsabilità a cioè hanno compiti responsabilità di lenti e difficilmente
La storia degli anni tra l'altro ce lo dimostra
Difficilmente potranno perseguire quelle quegli obiettivi e con l'obiettivo di accelerare uno sviluppo nel settore del cinema l'audiovisivo
Invece la legge in realtà si era posto
Vorrei annotare anche diciamo a margine che l'indicazione presieduto i costi eccessivi
Del progettato centro mi sembra sia stata risalta un po'troppo sbrigativamente cioè si sarebbe potuto analizzare la costituenda struttura per
Contenuta nella seguente investono e votare il bambino con tutta l'acqua
L'altro punto è
Che non viene
D'accordo è appunto il rinnovato impegno della Regione per le attività della film Commission
Vorrei ricordare penso che sia abbastanza obiettiva come analisi oggettiva che di fatto la film Commission non hanno svolto adeguatamente il proprio compito
E
La delocalizzazione delle produzioni ha continuato a crescere con ritmi incrementali davvero preoccupanti di fatto che il commercial in questi anni ha dimostrato la scarsa attenzione agli scopi primari
Che erano stati attribuiti cioè ha organizzato Combating anch'io ringrazio e minare lui via di seguito in realtà la film Commission d'accordo con gli uffici comunali per la concessione di licenze
Per l'occupazione solo pubblico quegli uffici la Soprintendenza per la concessione dei permessi necessari
Per girare indeterminato location avrebbe dovuto svolgerla unica funzione
Cioè diventare lo sportello unico permessi e licenze non ha mai fatto
E non si trova traccia nelle deliberazioni di Giunta di indicazioni chiare sui cambiamenti necessari nelle attività di film Commission ha
Il finanziamento regionale che non si Tremonti inevitabilmente in uno spreco in questa sede denaro pubblico
Tratterò quegli emendamenti altri aspetti ma mi sembra di poter concludere anche
Rilanciando come avremmo potuto e come si potrebbe perché eccetto il cammino davanti ancora lungo
Intervenire su aspetti propositivi insomma cioè
C'è oggi c'è un problema di fondo che è stato affrontato in Commissione ma non è non è risolto da questa legge cioè
Trovare
Le risorse necessarie per affrontare
Per risolvere
Alcuni problemi dunque
Alcuni problemi fondamentali del settore
Parlo del tema della digitalizzazione delle sale cinematografiche Carla giacenza evidente
Se non sarà sufficientemente supportata dal proprio il pubblico provocherà nuove chiusure fra i pochi esercenti
Chinellato gratis
Chiaramente stretti dalla dai nostri della crisi finanziaria si trattava dell'adeguamento delle competenze
Cioè la rivoluzione digitale ha sconvolto il quadro delle professionalità un po'tutti i campi ma naturalmente anche in questo campo
Professionalità che vengono richieste nel mondo del cinema e Donatello sulle televisioni e quindi sarebbe opportuno
Auspicabile esternamente la Regione dall'est e lanciare un segnale positivo verso il settore del sedime dell'audiovisivo
Senza andare a riprendere le cose che sono state fatte precedentemente ed altre giunte aprite dei tavoli di lavoro per varare nuovi progetti fa
Matildiche dedicati specificatamente proprio a questo aspetto va dal
Del comparto del cinema e dell'audiovisivo
Grazie
Grazie all'intervento del collega Forte prego
Ma devo ringraziare intanto l'assessore la Giunta aveva l'ottimo lavoro fatto su la legge che gli ordinativi fatturato il sistema destinate l'audiovisivo nella nostra Regione
Peraltro questa legge non è l'unica che va ad intervenire su questo comparto perché vorrei ricordare
Che la Giunta ha già intervenuta per quanto riguarda
I finanziamenti per la digitalizzazione delle sale cinematografiche e per quanto riguarda la ristrutturazione
Di tale che attualmente sono chiuse oppure hanno seri problemi di natura strutturale
Insieme all'approvazione dell'altra legge che è stata portata in Consiglio ed approvata la legge ventisei
E vorrei far rilevare come in questo momento la Giunta la maggioranza ma l'intero Consiglio perché su questo c'è una condivisione e dove di questo sono ben lieto da parte dell'intero Consiglio
Pone al centro diciamo dell'attenzione non sono questioni che riguardano la cultura la riorganizzazione dei sistemi culturali la promozione la valorizzazione
Dei beni
Ma sostanzialmente pone l'accento alla riflessione su un punto
Sul quale dovremmo forse compie maggiore attenzione e riflettere
E cioè che oggi
Mettiamo approvando una legge abbiamo approvato altre leggi sono altre misure a favore della cultura che sostanzialmente pongono un tema
Di come oggi la cultura la valorizzazione del paesaggio ambiente a valorizzazione dei prodotti enogastronomici sono un unicum
E sta insieme tenuti da una sorta di filo rosso che rappresentano anche un diverso modello di sviluppo rappresenta una possibilità di occupazione
Nuova non il forno nelle forme tradizionali che abbiamo conosciuto perché se noi immaginiamo che questa Regione che questo Paese possa arrivare una fase di industrializzazione come quella che ha vissuto negli anni passati commetteremmo un grave errore di analisi
Storica economica e culturale
E quindi c'è il tentativo di costruire un diverso modello e la cultura è uno dei punti intorno ai quali
Noi dobbiamo costruire una diversa
Possibilità di occupazione di sviluppo
Se noi pensiamo a quello che ha fatto la Germania Nicola nel bacino della Ruhr il bacino siderurgico più importante d'Europa nel quale il bambino è stato bonificato e messo a disposizione
Dici interventi culturali di grande livello e oggi quel bacino e il bacino che al più alto numero di visitatori in Europa
Quindi la cultura non la possiamo vivere soltanto diciamo come un elemento che riguarda la qualità della vita che riguarda forme disturbare una che abbiamo detto in passato ma l'elemento decisivo di sviluppo e di crescita il signor Claudio in questa Regione ma nel nostro paese abbiamo una tradizione e ricca importante
Da questo punto di vista
Ne ha la strategia che ci sono eletti che
Al nono rilievo di grande importanza tutta l'internazionale penso alla festa del cinema che si va a Roma ad esempio
E questa festa che è stata pensata e non è il caso che si chiami festa in oppressiva altri è stata pensata a suo tempo è quello
è l'elemento caratterizzante rispetto ad altri tale stivale che si danno nel nostro Paese penso a Venezia uno su tutti
Nel fatto che con l'essere un momento di incontro tra domanda e l'offerta di valorizzazione di conoscenza dei prodotti proprio perché è dentro la città di Roma ha detto questa Regione
C'è il comparto un comparto importantissimo che Cinecittà che il comparto che va rilancia
Chiedo vanno tutelati le professionalità e i lavori che ci sono i lavoratori
Ma lo dobbiamo fare pensando appunto che anche quello strumento lo strumento della festa del cinema sia uno strumento che noi utilizziamo in questa direzione
E guardate che non è soltanto Roma che ricca di un patrimonio audiovisivo e cinematografico quella di guardare un grande regista di questa Regione che è nato a fondi e Giuseppe D'esattissimo ed anche lì c'è
Un'importante festival c'è un'importante associazione che li valorizza le opere divide Giuseppe Lizzani e quell'associazione era presieduta dal compianto valorizzando essa Medea tragicamente scomparso
Ma intorno al mondo dell'audiovisivo c'è un patrimonio di conoscenze e di tradizioni e l'innovazione che noi dobbiamo assolutamente favorire
E lo dobbiamo favorire in un rapporto con le scuole con le istituzioni scolastiche con le istituzioni culturali con l'associazionismo e dobbiamo andare come accaduto in passato in questa Regione che ci siano addirittura per paradosso delle Commission provinciali ne abbiamo bisogno di una riconduzione regionale abbiamo bisogno di un centro unico l'intesa con i territori valorizzando le professionalità e le bellezze che ci sono sui territori Corradini le politiche
Intorno alla promozione del cinema e dell'audiovisivo perché quando noi parliamo di film Commission non parliamo soltanto diciamo della produzione di opere cinematografiche i documentari odio disuguali ne parliamo o della promozione turistica della conoscenza e della valorizzazione dei luoghi del nostro territorio si debba pensare che oggi gran parte delle produzioni televisive e cinematografiche girano all'estero perché i costi che ci sono in Italia sono troppo alti eletti Società geografica non sono in grado di sostenere i costi quindi noi
Ci stiamo avviando con questa legge
E poi potrà essere emendata vi sono suggerimenti che sono assolutamente accoglibili importanti ed interessanti che aiutano a migliorare possa aiutare a migliorare questo testo
Ma le stiamo mettendo insieme le nicchie gli aspetti diversi che non sottovaluterei come quella formazione la formazione professionale di chi opera in questo settore ma anche
La formazione di un gusto di una delle in verità
Di una conoscenza verso un prodotto culturale di grande importanza come
Prodotto cinematografico quindi io penso che in questo momento noi approvando questa legge stiamo facendo una scelta importante sia quanto riguarda
Un comparto che vive un momento di grande crisi pensiamo a quante sale cinematografiche stanno chiudendo in questa Regione che svolgono si una funzione culturale ma molto spesso i centri piccoli e grandi svolgono una lira anche in funzione sociale ma dobbiamo anche
Pensare acqua alta occupazione possiamo creare valorizzando promuovendo cultura e utilizzare do strumenti di innovazione come quelli che sono all'interno della dimensione
Cinematografica e audiovisiva penso che dobbiamo lavorare in questa direzione continuare lo sforzo che si sta facendo
Ritengo che anche attraverso i fondi europei la nuova programmazione dei fondi europei ci siano le risorse per poter investire in questo in questo settore quindi ai raggi lo stiamo facendo e concludo soltanto un'operazione di carattere culturale ma ripeto non siamo facendo un importante operazioni che indirizza lo sviluppo della nostra Regione verso quelle nuove forme che in altre parti d'Italia in gran parte dell'Europa e del mondo stanno producendo e sono gli unici indicatori che mostrano crescita occupazionale e crescita economica quindi il lavoro che si stava andando in questa direzione e al lavoro sicuramente importante
Io
E spero che si ottiene anche negli altri settori che riguardano
La cultura ad investire e a produrre leggi che gridano ordine
Che cos'è e metta all'ordine gli hanno nuove opportunità di sviluppo
La lettura aggiunta approvato penso nell'ultima seduta di Giunta il rifinanziamento della legge regionale quarantadue novantasette di questo voglio ringraziare l'Assessore la legge che riguarda biblioteche musei e archivi storici e beni culturali della nostra Regione credo che si sta andando nella direzione giusta su questo il lavoro svolto dalla Commissione lavoro che si sta facendo il Consiglio che è largamente unitario credo che colga il senso dell'importanza delle azioni che si stanno intraprendendo
Nella sua relazione ha chiesto di intervenire il Consigliere Auriemma prego
Pongo in
Grazie Presidente
Cercherò
Di
Intervenire anche perché è un ringraziamento voglio farlo anche io al Presidente della Commissione perché penso sia questo in un modo
Di confrontarsi sulle tante le Marie Eduard no la nostra a Regione anche lì abbiamo avuto le idee diverse ma sicuramente
Il presidente padane a differenza di Baldi non mi ha cacciato dalla Commissione ma ci siamo confrontati ci siamo diciamo
Esposti
In maniera in maniera
Propositiva e penso che anche
Gli emendamenti che sono stati presentati dal Gruppo PdL sono emendamenti propositivi che consentono di andare a migliorare un testo però
Diciamo sul un'attività su un settore che particolarmente in crisi un settore che risente anche loro della livello della caduta occupazionale in base anche alle nuove tecnologie ai vari passaggi che sono stati fatti e soprattutto dimora ma un momento di globalizzazione nodale dove le piccole sale vengono in particolar modo penalizzate rispetto a grossi centri commerciali che ospitano ai grandi catene
Diceva e Madonna grandissime multisale io penso già questo è un modo è il metodo giusto sul quale
Confrontarsi al di là della differenza evidente allora che questo metodo e il Presidente Palmeri esca anche a far pervenire alla Presidente Vincenzi perché all'interno dell'Aula secondo me
Sia il luogo preposto per confrontarsi con idee diverse e al fatto di avere delle regole secondo me deve strumentalizzare ma vuol dire forse essere propositivi e rappresentare gli elettori perché diciamo che ci hanno demandato per noi siamo chi è
All'impiego all'interno di quest'Aula quindi io
Inviterei il Presidente ad andare
A verificare a controllare gli emendamenti li abbiamo presentati che sono o diciamo pochi emendamenti propositivi nel cercare di andare a migliora il testo vedere dove c'è convergenza dove c'era e sinergie all'interno
Diciamo della proposta che è stata formulata anche perché mi sembra che la proposta in rianimazione non va a travolgere
Il testo della legge è stata presentata dalla precedente Amministrazione anzi va a portare me giusti cambiamenti tecnici che sono l'unico segno due-tre anni che sono che sono trascorsi e tende diciamo anche a ad adeguarsi alla realtà del mercato anche
Diciamo agli avanzamenti che sono stati formulati quindi se c'è possibilità Presidente di poter
Se non ci sono altri interventi di poter interrompere un attimo per ascoltare dal Presidente oppure potere vedere di fare un minimo di
Di confronto sugli
Sì presentati per vedere quali si possono accogliere possono essere parte integrante della diciamo della proposta formulata allora consigliere
C'è ma non abbiamo scritto nella memoria ascoltare eventualmente la replica dell'assessore finiamo alla parte la discussione generale eventualmente ci sospendiamo cinque minuti
Assessore fare una replica
No
Nasce all'associazione padana per
Per
No rispetto siccome ci siamo detti fin dal primo momento questi emendamenti e sono stati presentati sono emendamenti tesi a migliorare a migliorare
Diciamo il testo
Io ho letto per esempio molti degli emendamenti dell'opposizione che sono
Su sui quali si può discutere ovviamente a nostro parere sono diciamo condivisibili
C'è un nesso logico il punto di difficoltà lo dico prima diciamo
Che ne abbiamo parlato anche col Capogruppo Gramazio che indica e quindi il tema della DC audizione del così detto fin difficile su quali se c'è diciamo un contrasto contrasto di opinioni sugli altri emendamenti noi non abbiamo problemi
Dunque
Allora non soltanto non essendoci una e dell'assessore ci sospendiamo cinque minuti
Torniamo alle Province o
Tre
Così almeno
Passioni che
Sebbene
Rende
Nel
Quindi
Così ne ha
Prendere posto
Al voto direttamente sulla variazione titolo valuteremo
Allora abbiamo
Tutto
Dobbiamo
Dipende
Non è
Su
Mentre l'ultimo della legge
Cioè fare
Che ha contra
Davanti al
Allora
Chi è favorevole chi è contro
Bene
Approvato
Questo punto
Essere
Passiamo alla discussione
Relatore sull'articolo uno della legge
Passerà alla
Variazione al piano d'azione perché non è
Alla votazione del
Mentre
Dentro
Ma
Sessant'
Sessanta
Tre
Pertanto
Tanto è ritirato pagina
Il fascicolo
Intorno alle
Cioè
Calcolato il Capogruppo la mansione
Storiella
Cioè
Che faccia
Varie
Tutto
Dichiarazioni di voto il
Semplificazione
Entro sessanta di
Dell'assessore
Intanto come doveva
Cioè a San
Passo
Ordini del giorno
Grazie
E questo serviva forzoso
Quanti sono
Pesanti
Sospendere perché poi
Grazie
Sì esclusivamente verrà per aiutare a fare chiarezza sul contratto firmato vostro che nel caso la legge si riferisce solo alle produzioni nella produzione e non alle tecnologie utilizzate quindi secondo noi al contrario
Avete Loyos
Barack
Sì Presidente anche stante
Va bene
Sono
Vado su questa su questa
Aumento
L'assessore
Chi è favorevole spetta
L'emendamento oltre a fare
Allora insufficiente approvato pallino
Emendamento saggina sessantaquattro prima del
Però è un errore nazioni dove
Arco
Cioè per
Introdurre diciamo nella discussione della legge questo è uno degli emendamenti che ci è arrivato successivamente rispetto alla dalle dalle forze sociali del dalle dalle organizzazioni
Di categoria per introdurre le tecnologie tre di e estero scopri che nella nella discussione eccome
Insomma assetto di sostegni
Ai quali la legge fa riferimento
Siamo disposti anche rispetto a questo a modificare
Nell'emendamento togliendo la parte centrale che per quanto riguarda
Hanno alcuni
Alcune discussioni che c'erano state sia con il legislativo e con una Giunta potevano creare qualche problema e quindi rispetto a questo a questa formulazione saremmo disposti anche a togliere la parte dal dalla virgola virgola cioè dalla parola con
Tre di
Se se ci sono se ci sono problemi di a riforme
In questo senso
Proprio
Rispetto a questa
E allora
Modifica quindi
Siete l'assessore
In altre città eterna logica che rischia di fare invecchiare tutto il teste perché la tecnologia va avanti in fretta io sono favorevole sì allora
Rammento
L'assessore
Sia favorevole all'emendamento ok
Allora
C'è un
Subemendamento da parte della Giunta dall'assessore quindi
Da quando l'onere e la Giunta anche favorevole all'emendamento presentato quindi io verso nord il punto il subemendamento Empoli
A seguire l'emendamento all'articolo uno
Così come subemendato
Allora il subemendamento
E qua
Eliminare ed altri comparti
Allora subemendamento al all'emendamento invece all'altro eliminare d'acconto articolare attenzione laddove biglietto quindi
Del genere proposto di eliminare questa diciamo in questo periodo
Quindi da
Con particolare attenzione maggio-giugno sull'oggi realizzati nell'attuale
Moderne del Kruger leggi valide deve
Cenno
E chiusa parentesi
Pescosolido bisogna raggiungere attentissimi
Chi è favorevole a questo subemendamento
Chi è contrario
Chi si astiene approvato all'unanimità
Che
Favorevole all'emendamento così come subemendato chi è favorevole
Chi è contrario chi si astiene
Approvato all'unanimità
Passiamo
A questo punto allora emendamento
Numero sessantacinque
Prima firmataria considerarsi a quell'ora per l'illustrazione grazie
L'eliminazione dello zuccheraggio
E
è abbastanza chiaro l'emendamento riguarda proprio la possibilità di dare
Opportunità ai giovani in una crisi occupazionale così forte in generale ma in particolare in questo settore
Proprio di promuovere
Azioni informative di apprendistato e soprattutto per quello che riguarda e le nuove attività quindi specifiche sulle rispettosi alla progettazione alla produzione e la post produzione eccetera
Ma soprattutto a voi il tema della formazione nel campo appunto del digitale
Parere dell'assessore
Si io sono d'accordo con senso di questa mandamento mi dicono che ci per un motivo tecnico andrebbe aggiunto previste dalla normativa vigente
Analoghi sempre la stessa procedura formalizzare eventuale subemendamento paventare il subemendamento del
Quindi se predisponiamo subito subemendamento
Allora
Subemendamento
All'emendamento sessantacinque per cento dopo il
La parola cinema sono aggiunte le SSIS le seguenti parole
Per la discussione dalla normativa vigente
Grazie chiedo solo se il subemendamento chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvata all'unanimità giù favorevoli all'intervento sessantacinque così come emendato
Che forse non è
Chi è contrario chi si astiene è approvato
All'unanimità
A questo punto passiamo organizzate allora
Degli asili nido sull'articolo uno per cui il comune
Emendato
Per dichiarazione di voto
Non ci sono interventi diverso non glielo consente la nazione
Presidente non rispetto all'emendamento approvato dagli emendamenti approvati al subemendamento approvato
Votiamo a favore della ad presente articolato perché l'incentivo rispetto a quello già di modernizzazione di questa industria e l'apertura della stessa industria egli ha capacità
Definanziamento diventi leader regionali di contribuire a questo ammodernamento lo consideriamo la possibilità importante una capacità che la Regione mette a disposizione di questa innovazione tutto quello che Bava rispetto a percorso che può innovare per riuscire a fare ricerca anche nel campo dell'audiovisivo è sicuramente
Al da elemento
Utili che possiamo condividere all'interno della legge
Ci sono altre dichiarazioni di voto
C'è sempre la mediazione è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvato dalla maggioranza
Passiamo a questo punto la discussione generale sull'articolo due
Ci sono interventi
A questo punto passiamo allora l'emendamento pagina a nostro giudizio
Proprio in silenzio
Signor Presidente allora
Il trattamento che la figura singola dell'autore e rispetto alla capacità del trattamento dalla figura singola dell'odore non c'è una contrarietà Turra da parte a della posizione del Gruppo del Popolo della Libertà il problema è quello l'attenzione
A
Consolare sul testo dell'intervento che prima non c'è dubbio che questo possa essere a ragionare sul su come questo possa essere maggiormente scollegato al tessuto produttivo
Però dell'audiovisivo e decisionale europei rischiare diventare un progetto spot di una cassetta che prenderà polvere e che non porta indotto e che deve e d'altra parte non riesce ad arrivare a un circuito questo non vuol
Cercare di essere contrario deve essere contrari rispetto alla capacità del singolo lavoratore però dell'asilo della produzione tra virgolette non commerciale o non inserita all'interno
Della
Nell'inserire all'interno del grande circuito
Per cui non basta aiutare anche questo tipo di realtà
Dare occupazione esclusiva che alcuni finanziamenti poi riescano ad inserirsi in quell'indotto che è fondamentale per tutto il nostro tessuto regionale questa perplessità perché abbiamo alcuni emendamenti che poi andiamo a discutere
Non ho altri interventi
Concernente
Presidente ma siccome questi questo emendamento che negli emendamenti che noi andiamo a discutere adesso su questo articolo due del del del Consigliere ammansire anche quelli successivi insistono tutti come dicevo prima su l'unico tema che è quello della cosiddetta definizione dei livelli di film difficile ovvio che adesso ce l'ha fatto adesso in Aula perché se ne aggiungiamo diciamo una condivisione del determinerà ovvio che anche veneta messo nello stesso momento anche degli altri emendamenti che ci saranno
Che ci saranno successivamente
Pur condividendo diciamo la ratio di
Dell'intervento del
Del consigliere Mazzocchi
Vi io volevo ricordare che noi stiamo nell'introduzione di questo tema del concerto del del del del team difficile noi stiamo introducendo una norma
Che dall'Europa incide rilevare quindi dalla dalla normativa europea ed è una delle delle modifiche appunto che rispetta la legge passata non l'abbiamo fatto in ragione della modifica delle della della normativa europea
E il secondo elemento che paiono andando a discutere successivamente è che il concetto di film difficile ci consente in questo campo di portare ricerca ricerca di nuove strade artistiche ricercarle di nuovi linguaggi multimediale la ricerca di nuovi spazi artistici che senza senza questo tipo di dicitura a rendere molto più difficile ovviamente non stiamo parlando della possibilità di
Di finanziare questo tipo di opere inserendo nelle intenzioni e la legge che quindi è ovvio che nel momento in cui il tema anche che pone giustamente i Consiglieri a marzo è quello di dire
Attenzione
Che
Potesse questa introduzione teorica formale e sostanziale che noi facciamo nella operatività poi la legge successiva
E quindi nella nelle se capisco bene nella
Nella nella quotidianità poiché assorba o la maggior parte del giorno rendendo il dei finanziamenti oppure la maggior parte degli degli degli stalli nei bandi che non che non li rimettiamo al Caro perché questo dovrebbe essere
Un pezzo del discorso e io sono su questo naturalmente ancora non se ne possano trovare anche in Aula una strada per contemperare le due cose cioè
Introdurre la
La normativa diciamo in concerto con la normativa europea civili ci suggerisce e dall'altro però trovare uno strumento operativo
Che diciamo nella
Volta fatta la legge madre pari operativamente e delle annualità ci consenta
Di limitare
Appunto un'Aula come un abuso di rinvio di questo termine secondo me di questo di questa definizione penso che
Possiamo trovare una strada condivisibile distrutte
Soprattutto gli uomini Consenergy prego
Grazie Presidente allora su questo tema in Commissione
Era emerso già il problema di spostare una definizione che anche noi non non è piaciuta dal punto di vista proprio anche della
Della disciplina sì ma anche la dicitura di determinati registi che insomma poteva aprirsi a interpretazione abbastanza da varie ci sembrava quindi necessario presentare degli emendamenti come inizialmente avevo fatto poi
Come è stato sottolineato dal Consigliere
Patané facendo delle ricerche sostanzialmente sono più specifico Ciani nella
Nell'atto proprio
Nell'aiuto di Stato della Commissione europea proprio si dà atto che nella definizione di autorità italiane sono considerati fine difficili le opere lungometraggio prime e seconde di un determinato registra i film a contenuto mentre Nisticò
E infine culturali che hanno totalizzato un punteggio minimo di settanta nel testo di ammissibilità culturali citato i punti
Eccetera che la Commissione italiana ha valutato quali film con gravi difficoltà di accesso al finanziamento a un vasto pubblico quindi sostanzialmente per questa questa dicitura rientri torna poi anche nel decreto ministeriale del Ministero per le attività culturali a propria disposizione per la detassazione degli aiuti delle imprese di produzione cinematografica e le misure che conosciamo del tax credit e quant'però vedete che in questi dati che questa precisazione che delimiti appunto dall'Europa
Si dà atto si capisce che determina dei registi o comunque i figli sono i film scusate che hanno totalizzato un settanta un punteggio di settanta
Nel testo minimo di settanta nel testo ha fatto la Commissione Italiana per la cinematografia e che quindi si staccabile meglio
E questa selezione basata su un punteggio che c'ha una valutazione di questo genere quindi adesso a questo punto o questa come dire questo parametro viene introdotto e questo è stato il ragionamento che abbiamo fatto in Commissione
Viene introdotto così come con un esplicito richiamo alla normativa nazionale e anche agli atti della Commissione europea quindi sostanzialmente alle normative vigenti e quindi come tale viene importato e ci si rimanda a una definizione di film difficile e come tale
Il l'Amministrazione regionale a un parametro che dicevo e specificare quindi più comprensibile andasse le masse così modificato
Lo si deve fare in maniera tale che non risulti ha tra l'altro questa modifica penalizzante più restrittiva di quello di quello che emerge in ambito nazionale
Trattasi il principio
Non altrimenti iscritti a parlare
Passerà a questo punto alla
Santo alla dichiarazione di voto sull'emendamento loro sessantotto quella firma della consigliera Tarzia
Garanzie
Sì Presidente l'emendamento è molto semplice nel senso del dato da un punto di vista il mercato
In realtà non ha senso penalizzare le produzioni dei documentari cambia nome Budget superiore quindi in questa direzione va l'emendamento
Prego l'assessore
Sintesi
Parola dei cento mila euro non si configura come sostegno al basso costo
Quindi
Sarebbe no
Bene
Mentre ogni trimestre ipervalutazione dell'emendamento
Inferiori
C'è un controllo
Chi si astiene respinto ma maggioranza
Il
Il
Sessanta rappresenterebbe ritirarlo perché manca il proponente
Avrebbe rimane
Come cosa
L'emendamento
Settanta
A firma del consigliere padane
Ci sono
Sì presidente qui c'è il abbiamo deciso anche sempre successivamente all'audizione di presentare questi emendamenti
Per
Anche nel campo del cinema e dell'audiovisivo introdurre il tema dell'Europa
A basso impatto ambientale cioè ovvero
Che nel rispetto
Della cultura della sostenibilità
A prima tutti i processi della filiera il controllo dei consumi genetici la razionalizzazione dei rifiuti e dei materiali di consumo sul trasporto delle persone e merci la riduzione dell'utilizzo di materiali chimici inquinanti
L'adozione di modelli distributivi a basso impatto ambientale la compensazione in un'attività alternativa a favore dell'ambiente pensiamo che debbano essere tutelate favorite anzi incentivato dall'istituzione
Parere dell'assessore
Ritengo che sia interessante sì
Non ho altri interventi
Consigliere Grazia
Sì Presidente no per accogliere positivamente l'emendamento della del Presidente del Presidente non è che c'è la lega ci sembrava inutile ne che è assolutamente condivisibile riuscire
A a dare un segnale anche rispetto a questo campo
Mentre altri interventi
Chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato all'unanimità
Il
Il consiglio Gramazio fa sull'emendamento settantuno passo una parola vuota dichiarazione di voto
è così bravo
Sì Presidente con un'illustrazione che non sarà sicuramente quella che avrebbe potuto fare il collega Di Paolo che è l'estensore dell'emendamento e che gli alimentari bella cercato di rappresentare la nostra idea
No esclusivamente in un'ottica
Di risparmio quell'altro tanto mila euro sono sono possono sostituito da settecentocinquanta mila
Poi l'assessore
Lascerei ottocento
Parere contrario all'assessore passano da assolutamente favorevoli delle
Chi è contrario
Vuol dire
Reso pubblico
Maggioranza
Emendamento settantadue può emergere angolazione alcune opere aveva preso alloggio
Allora mi sembrava scusi per
Mentre questo emendamento molto semplice deve essere perché semplicemente propone di cambiamento
Alla lettera
Leggendo la lista della sua propria autonomia con un altro termine più consono e anche
Meno suscettibile di usura del tempo
Come bisogna essere tenuto conto anche che gli oneri come temevamo
Sopra però sono
Soprattutto sottogoverno presenti nel nostro Paese è un termine omnicomprensivo che permette
Insomma una maggiore leggibilità del testo
Assessore tra l'altro carenti tempo perché
Non si faccia nel gestire il termine più corretto che comprende tutti gli altri
Questo incontro massima rotazione
Cioè favorevole
Cioè il contrario
Chi si astiene approvato
Maggioranza da viaggio settantatré primo firmatario consigliere a marzo
In realtà Paolo dà la possibilità intanto
Della risposta
Della Presidente banale
Del collega Perilli a non vuole essere
Ho avuto la possibilità di confrontati con il collega Catalano
Non vuole essere una chiusura
Indicazione laterale la Commissione europea vuole essere intento di cercare di non far prevalere alcune opere rispetto a
L'intera industria contenuto industriale ai allora industriale che questa quota questi finanziamenti questa legge può avere un territorio perciò
Immaginavamo possiamo immaginare
Struttura finanziamento applaudito spunti utili al cemento apposito sopra quota riservata così anziani in maniera tale che come detto che questo tipo di finanziamento non diventi prevalente rispetto a quello che
Il resto il voto tra virgolette imbarcarsi allora faremo in futuro
Passiamo in una rissa o se consentono
Sapevamo questo a questo tema abbiamo dibattuto anche per il mare in accoglimento anche delle
Dell'delle istanze delle considerazioni che il Consigliere Gramazio faceva
Potremmo introdurre
Attraverso un subemendamento
Nella disciplina dei segni fisici che questo punto rimarrebbe il concetto di non prevalenza per il concerto di dei limiti finanziari
Ed economici che lui poniamo ogni anno quando ovviamente ci sono i bandi di avvisi pubblici start-up questa a questa dicitura quest'ancora questo aspetto particolare quindi forse introducendo questo questo concetto in prevalenza
Riusciamo anche a dare una risposta alle alle
Sollecitazioni del consigliere Mazzocchi
Poi
Dell'assessore
Piero
Per il decesso intervengono l'assessore De Grazia
Mi rivolgo al consigliere Gramazio Patané effettivamente il problema di questa disposizione sulla quale ho detto ogni eventuale modifica rimaneggiamento deve essere
In un senso diciamo non più restrittivo
E che il problema dei parcheggi importare una definizione che viene dal nazionale e dalla Commissione aveva quando ha delle caratteristiche
Che sono applicabili solo nazionale perché per esempio la Commissione cinematografica chiamata a giudicare esiste solo su nazionale meglio possiamo dare per scontato
Che gli stessi parametri siano adottabili
Per giudicare uno stesso film la stessa opera le stesse caratteristiche dall'Amministrazione di dalla Regione
Perché potrebbe esserci il caso che questo film non passi prima avrei nazionale che non abbia beneficiato delle selezioni del parametro che che lui stesso nazionale esistente è questo il vero problema che è stato importato una riflessione sull'azionario che però ha delle caratteristiche un percorso
E delle
Procedure che non è detto che siano applicabili ma su base regionale e cioè la Regione non ai parametri gli stessi parametri le stesse sanzioni e le stesse caratteristiche che vengono in che sono in gioco sul nazionale quindi
O si estrae un concetto generale
Di ampio respiro come dicevo che in qualche modo tende a privilegiare il film
Di diciamo particolarmente difficile dal punto vista contenutistico e anche se vogliamo della del
Dal risultato commerciale di accesso del grande pubblico
Ma il resto della definizione non non esiste in portabilità nazionale dell'agricoltura ma così com'è perché non potrebbe non essere applicabile cioè non so se sono se sono state diciamo c'è un problema di avere attratto una formulazione che sul nazionale funziona
Ma che non dà sufficienti i parametri all'Amministrazione regionale per poter decidere se un film è difficile perché ad esempio anche il punteggio le settanta
Nel test che tiene conto di tanti parametri tante voci sull'originalità sulla creatività e quant'altro
è qualcosa che stride nazionale molto più articolata quindi abbiamo importato una norma che potrebbe essere di difficile interpretazione in prima battuta perché andrebbe dovrebbe farla applicare quindi sarebbe
Riformulare per se si vuole prendere il nucleo di questa disposizione ma non direi produrrà così come compare dei testi che abbiamo appena citato insomma
La parola all'assessore
Della Giunta
Quindi
Partirò dal Ministero per questo termine difficile ecco dunque non è chiaro in qualche modo non è chiaro no forse a pensare a una possibile scelta di privilegiare una cinematografia poco immediata a quant'Porta ordini scarso impatto con il pubblico in realtà nel termine difficile sono compresi tanti tipi di difficoltà cioè la molteplicità è all'interno della parola ma probabilmente la chiarita è un film difficile i figli uno sconosciuto al più difficile finché non usa
Attori riconosciuti importanti del
Parte dello star system e un più difficile è un film gravante del suo tempo è un film difficile un film che si sforza degli
Usare un linguaggio diverso gliela sentenze se ho capito male lei ricorda una che ha fatto quel mestiere per tutta la vita e che ci fosse una certa stagnazione culturale esemplificati Micale riappropria legata allo strapotere del mercato di per sé molto parlare molto dice
Sulla
Per cui nessuna cosa rischiare fuori dal mentre invece un pubblico accarezzato nel senso del privato però però perché altrimenti non ce la fai a chiudere non ti danno i soldi non ti danno la distribuzione voterà
In quei in tal senso io trovavo che la dizione più in deficit per quanto si attuata da un
Progetta nazionale reale caratteristiche diverse a quel da quella regionale mi sembrava che sussume esse un però tutte queste
DPEF
Difficoltà che può incontrare chi vuole andare avanti perché noi tutti vogliamo andare avanti vogliamo che ci siano esordire che ci sia
Lo sguardo dei giovani
Lo sguardo delle donne che sono state sempre in qualche modo discriminati e quindi è un tipo di sguardo dei quali non abbiamo potuto vedere nel difficili c'è una sintesi di tante prossimi i contatti con comperare chi vuole andare avanti vuole raccontare il cambiamento qual è guardare avanti e vuole cambiare risulta eccetera
Prendo atto però che questo termine non è chiaro quindi forse dobbiamo riformularlo
Quindi assessore sotto
Formalizzarsi
Subordiniamo India
Brunello nessuno terrificante
Peraltro bisogna mai subemendamento rispetto a questa
L'argomento considera
Tale siamo pianeta con l'assessore effettivamente credo che sia una volontà comune
E tra l'altro spessi è stata accolta da quest'Aula il
In primis tra noi e cioè quella di come dire riservare un'attenzione particolare film
Difficili e anche in parte sulla definizione che la stessa norma da quindi con una una difficoltà del grande pubblico di accedervi e quant'altro
Il problema che io sottolineo pongo alla vostra attenzione che il riferendo singoli genera nell'attuale legge alla Commissione per la cinematografia diamo già per scontato
Che possono godere di questo chiamiamolo beneficio solo a quei filmati
Che sono transitati e diciamo con due in base alla legge nazionale sul cinema per la Commissione per la Cina l'America quindi sul nazionale faccio un esempio io non presento per ottenere questo beneficio il film al mio film ed esempio sono autore
All'azionario ma lo presento direttamente alla Regione la Regione non ha il parametro
Della Commissione che lasciamo alla fine che ha dichiarato il film è difficile quindi probabilmente non potrà beneficiarne di questa di questo privilegio quindi dico il problema di questa norma che dà un rinvio come stile desse per scontato che chi presenta un'opera presenti prima in ambito nazionale e poi anche alla Regione siccome in altre parti della legge noi
In qualche modo l'OPA personalmente c'è noi del Gruppo abbiamo anche posto il problema di non aver cumulare un doppio beneficio toglierei questo riferimento perché limitativo nel senso solo per quei film che dalla Commissione per la cinematografia hanno ottenuto se si vuole
Ho
Del film è difficile
Poi dico la definizione è quella che proviene dall'azionario in ambito europeo è molto più completa allora casomai importiamo la
Così come perché si fa riferimento a un punteggio perché se no non si capisce determina dirigisti sembra per chi legge la normativa
Che siano una lista ristretta Corriere dire di di di di persone gradite che ne so determinati registi si non si indica le daranno lustro nazionale invece c'è scritto perché queste opere hanno totalizzato un punteggio che tenga conto di tanti requisiti
Ci abbiamo fatto un ibrido che secondo me va a penalizzare chi non è diciamo rappresentano la sua opera in ambito nazionale in più per quelli che non l'hanno presentata c'è una definizione che che molto vaga ecco questo che volevo dire
Se lo stesso Stato chiare
Consiglio benissimo Cisco
Adesso
Capire
Qual è
Rispetto
Non c'è alcun consigliere Gramazio alle considerazioni giuste che faceva il consigliere Perilli cioè tentare
è vero Lalli

Come
Noi
Ho anche alle alle cose che sono state dette allora
Alle questa questo questo subemendamento che la la Giunta presenta
Cioè
Di no ma manca di non dare carattere di prevalenza sull'Italia finanziario a queste reti sono tante altre diciamo assett Dent la legge che noi decidiamo finanziarie ponga rimedio ad una questione che il Consiglio delle mansioni a cena rispetto a queste considerazioni volevo capire qual è la proposta con crea
C'è un subemendamento se c'è una
Speriamo il subemendamento
E c'è una proposta anche quindi per affermazione
Picchi di alcol
Non è consigliere Gramazio è un'ulteriore questione su quale ad esempio non siamo d'accordo
Come dire un'altra
Personale
Passano
Proprio
Non è
Pinto
Allora
Forme
Proprio
Ma ho
Dentro
Cioè
Quanto
Qui
Senza
Tanto
Cioè loro
Data
Anche l'
Allora
Cosa
No
Levare
Però di
Mezzo
Dici e trenta grazie
No
Consiglio al
Allora
Ogni tanto settanta
Assessore trasferire
Ramo
Volevo
Ho avuto
Purtroppo
Quanto
Tre
Prima il Consigliere della Max
Contenute
Sul
Mento
Già espresso il parere è contrario
Valuterei
Si
Però
Chi è contrario
Chi si astiene emendamento è respinto a
Questo punto passa
Non entro
Settantaquattro
Della direzione dovuto la consigliera Tarzia
Qui scorgo va
Sì Presidente allora prestava modificano
Ritengo che la la alcun senso anzi
Ancora più l'ambiguità cioè a più che altro significato demagogico cioè nessun fine infatti oggi si può
è cambiata
Dati accesso I finanziamenti ma ci sono varie che
Modifica inserita in questa legge inserisce come diceva un elemento di ambiguità che invece di chiari intanto ad una
All'accessibilità ai finanziamenti e poi invece pone nel Maldini dispone di un forte non lo sa la legge stessa
Interpello
Sicuramente
Rettore
Chi è contro
Chi si astiene
Respinto a maggioranza
Lamento settanta cinque più
A firma del Consigliere Gramazio
Cui do la parola voi assicurato
In realtà ricalca l'emendamento dalla
Anche la collega Lazio quindi non credo abbia bisogno di ulteriore approfondimento andiamo alla direzione che ci siamo già detti si salva quando una soluzione definitiva o almeno una un una soluzione di sintesi su questo che l'argomento quindi non ha bisogno di un'ulteriore spiegazione perché come detto ricalca quello che la collega Tarzia illustrato precedentemente
Immobile
Dalla Giunta
Churchill
In apertura dalla dal Capogruppo del PD a lei è stato che dovrebbe essere presenta
Champions
Sul
Ne proponiamo un subemendamento la lettera j viene così riformulata
Ebbene
Forma
Può spiegare alle sole
Per far
In che senso formativa invece
Deposita deve
Purtroppo
Paletto
Magari
Dalle
Ritengo che lei
Ma questa è una
Mentre la parte
Tra
In cui la lettera giri viene così reso
OP
Di
Ne ho avuti non di uno
Inoltre
Come le missioni colto
Agli come
La normativa vigente in materia nei nostri
Non può
Maniglio basti immaginare nel produrre
Storace ha chiesto di intervenire il consigliere stola
Dice più delusi
Sul regolamento perde io vorrei che esso possa dodici che volessero dovesse verificare l'ammissibilità del del subemendamento e non sarà una parolina improvvisamente intendo arriva un testo diciamo abbastanza ampio un minuto prima alla votazione io lo dico anche al collega licenzi che si occupava della paralisi i lavori del Consiglio qui significa paralizzare un di la discussione che sessione emendare un subemendamento della Giunta decenza vuole lo si presenta un po'di tempo voleva questo lo ma ancor più emendabile che su questo la Commissione possa esprimere un parere i colleghi possano intervenire ma durare
Possiamo votare un subemendamento presentando un minuto prima la votazione io non credo che sia una cosa normale però chiedo ai colleghi
Perché davvero noi non ci sia la sua parte
Consigliere Atalmi
Signor Presidente Storace lo capisco ci diciamo in senso del suo intervento dopodiché noi abbiamo tentato nella discussione di venire incontro alle dal
Dell'opposizione sono state cui più qui rappresentare al Consiglio Gramazio e questo emendamento è frutto della discussione di Laura
Di stamattina
Sia alle considerazioni del capogruppo del PdL sia delle considerazioni non entro cinque stelle e la Giunta si è fatto carico della discussione dai
La presentando questo emendamento
Quindi non è un'iniziativa unilaterale della Giunta una Giunta che si fa carico del dibattito dell'Aula
Sottolineo anche in considerazione
Voglio abusare della pazienza del Consiglio Presidente però vuole andare visto che dall'una e dall'altra di quando ero sicuro che può avere e disponibile a tutta
Contributi qualitativi dell'opposizione non c'è più colombario che rappresenti un precedente per Laura che un minuto prima si deposita adesso accantonato l'articolo e andiamo agli altri e poi la devo avvertire lo vogliamo
Però lo chef mettendo al mondo che sono membro della Giunta la Giunta ormai condizione la Giunta che ad accogliere un emendamento arrivare alla votazione possibili
Essendo stato io insieme a qualcun i colleghi a richiedere l'ha mai la possibilità
Di modificare quest'articolo vedo occuparmi io anche lì informare i colleghi di opposizione
Quando ormai la Bobo tanto l'arteria la possibilità di posporre aiuterà la vocazione del presente articolo con riesce a farsi anche vorrei che magari non solo questa la soluzione che non sono a conoscenza della della dell'articolo abbiamo sulla possibile almeno di leggerlo e capire quello che dice
Padre
No anche l'accoglimento dell'allora a questo punto delle delle considerazioni del consigliere Storace
Io pregherei se possibile la Presidenza di distribuire almeno la la copia dell'emendamento a tutti i consiglieri in modo da poterlo verificare due subemendamenti ed il subemendamento in tal modo di tutti i colleghi lo possono
Vedere approfondire
Allora proprio l'undici conservativa giusto intervenire prego Consigliere
Sì intervengo per sicuramente d'accordo sulla
Posporre ex sottoporre questo emendamento all'Aula però
Faccio presente che eravamo d'accordo che su questo emendamento allegri chiediamo la votazione separata sia la prima parte che quella frutto diciamo del nostro contributo che tra l'altro non è ampia e Piva Presidente Storace ma anche molto più sentiti Zattarin sono tolte alcune
Alcune frasi sia nel giusto e però la votazione separata perché sul secondo emendamento
Non sulla seconda riformulazione non ci troviamo d'accordo quindi vorremmo la votazione separata loro chiedo adesso per non avere poi problemi dopo al momento della votazione
Siamo però bisogna
Diffondendo confronto del
Subemendamento all'emendamento settantacinque
Possiamo all'articolo accantoniamo il settantacinque passiamo al
Settantasei
Perché
Dicono assistiti
Usava ed allora siamo all'emendamento all'articolo tre perché quella subemendamento qualora approvato
A con presso tutti gli altri emendamenti successivi perché potrebbero alcuni passiamo volutamente alla diversi discusso nell'articolo tre pagina discussione generale pagina novantasette e seguenti
Nel momento in cui abbiamo
Fatto
Musiche seguente
Volontari l'articolo
Sulla discussione generale se ci sono
Inizialmente il Consigliere Gramazio
Sì Presidente esclusivamente delle informarla che collegati all'articolo otto che l'articolo tre ci sono emendamento numero cinquantuno numero cinquanta
Il numero quarantanove numero quarantotto il numero quarantasette il numero quarantasei numero quarantacinque il numero quarantaquattro sono ritirati
Però
Numero cinquantuno valore a firma del collega Di Paolo derivava perfetto
Discussione generale allora insieme alla quel giorno la discussione generale sull'articolo tre se ci sono interventi
Altrimenti passiamo alla
Delle azioni a voto sugli emendamenti
Con emendamento a pagina novantanove nove Nappi leggendo questo
Si fa
La conservazione del segreto
Sì molto brevemente Presidente questo anche in collaborazione con la film Commission la mia proposta di sopprimerla perché questi non sono contenute nel film Commission
Il raggiunto
Negativa perché noi vogliamo dare maggiori poteri alla film Commission quindi settantanove rientra
Il Consigliere emanazione
Su questo articolo
Sul comma in cui out come quello presentato l'articolo la elevando la con la garanzia
Si svolge in realtà
Uno dei punti che avevamo detto la discussione generale quali sono i poteri capire realmente
Quali sono i poteri che vogliono essere dati ai film Commission stesi ed in Commissione ha un ruolo di front-office e di collaborazione con in linea con il mondo della produzione e gli aspetti da un sostegno alla Regione Lazio diventa direttamente la film Commission a
Dare i contributi che riceve le a sua volta dalla dalla Regione ovvero i contributi che saranno dati i finanziamenti che sarà l'altro sul cinema sull'audiovisivo arriveranno dal Dipartimento della Regione
O saranno dagli alla film Commission come succede oggi in alcune alcune delle Commissioni regionali
Questo è dirimente l'elaborazione sia nell'articolo che dell'emendamento
Ci sono altri interventi mettiamo insieme alla Germania e l'assessore
Vi sono altri iscritti a parlare
Per quello che riguarda la film Commission anche completamente da ripensare
Collaborerà con la Regione non si sostituirà la Regione non gestirà indirettamente avere per esempio i quarantacinque miliardi in tre anni dei fondi per il cinema
Ci sono altri interventi
A questo punto passiamo
Ad una valutazione molto contrario della
Giunta
Pertanto chi è favorevole all'emendamento
Chi è contrario
Chi si astiene
Respingeva maggioranza
Passiamo
Questo punto all'emendamento
Cento
Sei
Pagina centosei nel fascicolo affine ma
Consigliere
Non fornire canale anch'esso evidentemente consigliere Carapella
Sì per spiegare brevemente la ratio di questo emendamento che intende inserire
No all'uno virgola quattro andare di coscritto dell'attività dei produttori indipendenti ovvero promuovere la Regione la cultura cinematografica e audiovisiva attraverso il sostegno in particolare numero quattro
Nell'attività dei produttori indipendenti perché percentuale è interessante inserire tra i produttori di cultura quindi buon catalogarle solo come coloro che producono industria diciamo sviluppa l'economia di questo settore ma anche inserire all'interno del di quelle che sono le attività che sono volte allo sviluppo della cultura dell'audiovisivo una cultura cinematografica escluderli
Come
Ed è collocato allora letteralmente quello di essere
Uno bis
Lettera ambienti
Sì creammo Marmo numero quattro dopo il numero tre
Con scritto
Dell'attività dei produttori indipendenti
Una piccola aggiunta che ci poneva però significativi
Bisogna aggiungere
Grazie anche a me pare significativa quindi si
Come quello della fare la Giunta ci sono altre dichiarazioni di voto conservazione
Quindi diventerà realtà non
La fine del punto tre ma un punto quattro
La precedente però verrebbe
A al punto quattro
Promuove la cultura c'è un aggravio di visiva tracce sostegno in particolare della triade produttore dipendenti per fatti favorevole
Ci sono altre due
Interventi
Va in votazione l'emendamento numero centosei chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
A
è approvato a maggioranza
Allora
Passiamo a questo punto all'altro quotazione dell'articolo tre così come emendato
Per dichiarazione di voto
Non c'è passa alla votazione chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Altro
Non ha saputo approvata a maggioranza insomma
A prendere novanta euro Falconio passiamo
Questo conto alla discussione
Sull'articolo quattro la discussione generale
Non ci sono emendamenti a questo articolo
Mansione
Interventi su questo articolo va in votazione chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Un astenuto approvato a maggioranza passiamo all'articolo cinque
Sulla discussione generale
Se non ci siano consigliere Avanzi prego
Anche in questo caso nella annuncio del del due mila due del due mila dodici ci fu l'istituzione del Centro regionale per il cinema l'audiovisivo il che non a comporta sicuramente oggi
Visto che tutta questa struttura ancora una partita dei dossier possono essere
Alla sicuramente ribadisse di tutto questo si occupa il dipartimento regionale quindi nessuna contrarietà rispondere su un elemento di contrarietà ragionare assessore
Sulla opportunità che la Regione riesca attraverso la film Commission attraverso regola Boco alcune collaborazioni
A a avvalersi di tecnici del test del settore che possano coadiuvare il lavoro del Dipartimento
Ci sono altri interventi
Passiamo ora dell'azione sui minori emendamenti
Emendamento centododici
A firma della consigliera Tarzia
Propone a bordo la relazione cioè dal sapevo niente sì Presidente io ho già illustrato nel dibattito la contrarietà la cancellazione in questo progetto del Centro regionale e Cina e l'audiovisivo ritengo che innanzitutto forse l'analogico al dei costi non è stata fatta in maniera approfondita
Andava a forse investito di più nella ricerca nella comprensione di quali fossero realmente Leicester quali sarebbero state realmente
I costi ma soprattutto ritengo che un organismo che comunque erariale allineare garantisse l'imparzialità ecco delle decisioni e la distanza anche
Dalla politica cara una cosa opportuna quindi questo emendamento punta appunto hours sopprimere l'articolo
La Giunta
Parere contrario
A parte il discorso di carattere economico io penso che
Il personale dall'assessorato
Del Consiglio regionale
Tutti termici tutti gli uffici tutti noi siamo imparziali iniziamo tecnicamente competenti e cercheremo tutti di fare del nostro meglio utilizzando al meglio tutte le risorse interne che sono tante e sono preziose
Senta costruire ulteriori chiarimenti tra l'altro in questo momento non possiamo permetterci
Altri interventi per dichiarazione di voto
Mettiamo in votazione
Chi è favorevole all'emendamento
Chi è contrario
Si aggiunge
Coordinamento respinto a maggioranza
Se
Allora passiamo subito alla votazione dell'articolo cinque senza emendamenti per generazioni rotondo
Siccome non si denunciano chi è favorevole nei
Cioè il contrario
Chi si astiene
è approvato a maggioranza
Passiamo all'altro
A conclusione a cui in un articolo sei
Senza emendamenti
Prima di tutto generale
Dichiarazioni di voto
Votazione anche al tavolo
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza articolato
Sette sonora discussione generale
Non ci sono interventi eliminarli passerei alla dichiarazione di voto sull'ora
L'emendamento a pagina centodiciassette a firma perenzione andarsi a curare la vedrà
E niente lo stesso emendamento precedente cioè riguarda sempre la soppressione dei centri regionali eletti nei due mesi fa quindi valgono le stesse ragioni che ha riportato all'intervento prima
Diciannove poi la Giunta sociale
Anche per lei valgono le stesse motivazioni esposte prima
Ci saranno
Ai suggerimenti
Provengo dal panico travolgendo tornare al nucleare in votazione l'emendamento due favorevoli
Chi è contrario
Chi si astiene mandamento respinto la maggioranza
Astenuti uno centodiciotto
Riscontrare emendamento centodiciotto prima conservarlo
Badate bene
Decade per assenza del proponente
Ugualmente dimensionalmente centodiciannove
L'articolo sette senza emendamenti
A quel
A
Sono sono aggiunta
L'articolo sei a questo punto
Proviamo
In votazione
L'articolo sette ore
L'articolo sette senza emendamenti per dichiarazione di voto
Allora è una delle altre
Decadono senza cosa allora curiosità che la Giunta presenta un emendamento
Prego
Dall'impossibile alla terza del collega Di Paolo prima della pausa prima della pausa per il pranzo lagalla lei l'ha ossia di firmare gli emendamenti agli emendamenti del collega Di Paolo
Cos'era stato detto che pagavo farli nostri senza bisogno di doverli firmare se quell'ovale anticipatamente vale anche adesso
C'è stato erba alzo per tutti quelli precedenti a meno che non ho trovato detta da un altro punto
Visto
Quello della Regione alla sotto la bici cosa assolutamente essenziale la ha la missione che infatti sull'articolo tre
I nove emendamenti dal cinquantuno al quanto a sei io negli anni del testo unico dovrebbe valere anche sugli obiettivi due mila venti collegati all'articolo sette
In termini generali di far fanno il proprio pensiero Gramazio altrimenti degradano seduta proprio nessuno escluso dove avvengono in tavoli all'attività o di averlo detto l'onorevole Oliverio
All'interno
Lascia il segno della legge colleghi
Connessi prima di arrivare alla
Nell'articolo c'è un emendamento della della Giunta quindi distribuiamo in cui
Nel mio h z accantoniamo l'articolo sette potere distribuiamo l'emendamento della Giunta questo
A questo articolo
E peggiora la più lungo e dall'altro vendeva distributivo consigliere Storace passiamo all'articolo otto
La discussione generale
Sull'articolo otto
Non ho iscritti a parlare passiamo a questo punto all'articolo all'emendamento c'entro niente di nuovo
A febbraio
Conseguentemente
Meglio ma il collega
Presidente
Questo questo emendamento come gli altri a quello disfunzioni fin a basso impatto ambientale
Che al
Hanno già definito nell'articolo due perché adesso riproponiamo nei successivi articoli sempre con le stesse finalità
Presenterò non ho capito
Ricevere questo ruolo questo emendamento sulla base della definizione dei ritengo importante a basso impatto ambientale che avevamo dato nella servono due la conseguenza della Georgia adeguati
Dichiarazione
Dagli prima Giunta scusate
Zingale
Allora signori
Prego professor Victor favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato all'unanimità
Emendamento cento ventitré
La parola allargato Consigliere Gramazio che ha il diritto di far propri tutti gli emendamenti
Quest'oggi ognuno desidererei
Viene ritirato andamento centoventiquattro a firma delle consorelle Gramazio controvalore aver dichiarazione di voto
Presidente questo riguarda naturalmente
Diciamo il
Il contenuto di sale il dibattito che attiene ai cristiani ma allora inaugura e attento sulla materia eccetera presentava dalla dicitura vittima difficili
Visto che si sta costruendo è stato ottenuta l'assessore o lei non un subemendamento all'articolo due questo emendamento può essere lì e può essere ritirato verso le isole Gramazio del emendamento centoventicinque
A firma del consigliere Di Paolo
Che ritira l'emendamento centoventisei firma il Consigliere Di Paolo
Ritirato
Emendamento centoventisette a firma del consigliere Mazzocchi
Mai
Sono distribuiti
Abbiamo istituito
Io
Prego consigliera Mazzetto
Chiediamo che sia
Realizzato
Emendamento centoventotto a firma del consigliere Di Paolantonio ritirato ritirato andamento centoventinove
Girato emendamento centotrenta a firma del consigliere Marsilio
Allora
Non ha detto di tirarlo centotrenta
Ma non
Arriva
Centoventuno sempre costringa Marzio
Quindi vado anche centotrentuno
A
A scusi no pensavo
Più questa critica agli altri la parola Consigliere Avanzi
Centotrentuno
Lo debbo
L'assessore
è stato distribuito
L'emendamento è un
All'articolo sette persa in distribuzione quindi un'ora per eventuali subemendamenti al fascicolo numero tre da una
Quindi assolutamente alle sedici e trentadue
Che aggiunge
Con la mia considerazione ove si vantava
Quindi
No io credo che questo possa essere invece allora non segue la filiera dei degli emendamenti che abbiamo trattato fino adesso
E credo che possa essere accolto come emendamento dalla dalla maggioranza credo che possa diventare realmente un supporto a a questa legge un'innovazione che ci permette che permetta la stessa legge Bierce di essere maggiormente ricettiva rispetto all'argomento pubblica
Cioè
A considererebbero scusi
Strudel direi che era una mancanza di
La realtà è la rilevare che condividiamo nella nella sua impostazione nel merito
Fare
Parere della Giunta
Sì parere favorevole
Poniamo
Altre dichiarazioni di voto poniamo in votazione l'articolo centotrentuno quel periodo aveva Giunta chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvato all'unanimità l'articolo centotrentadue Consigliere Ripa
Ritirato articolo centonovantatré lo stesso firmatario emendamento scusate al Parlamento
Articolo centottanta emendamento centonovantaquattro a firma conservatore
Sulla
Senta definì passeggiano assentato ambientale quindi la stessa motivazione
Giuridico dall'emergenza
E si mantiene
Diverso il mondo non ci sono iscritti a parlare chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvata all'unanimità
Emendamento
Centotrentacinque a firma dei consiglieri e tornare all'altro do la parola al Consigliere
Per rendere vede
Marcello
Sì grazie Presidente questo fa parte
Di una serie di emendamenti che già in Commissione avevamo presentato però in realtà questo l'avevamo ritirato l'abbiamo praticamente rivisto ma sostanzialmente anche recependo un po'le indicazioni che lì gli uffici hanno dato rispetto alla
Alla previsione né i bandi già delle di alcune condizioni che noi richiedevamo però per maggiore trasparenza da parte
Pur confidando che l'Amministrazione e anzi essendo certi che l'Amministrazione operare nel migliore dei modi
Con questo emendamento
Tendiamo a a atte a far passare in Commissione a far visionare il bando
Per l'ammissione e la distribuzione di risorse l'ammissione delle opere cinematografiche destinatari delle stesse previo parere vincolante della Commissione
Nei termini che che qui abbiamo descritto naturalmente poi si chiede sempre a questo c'è stato da dare assicurazione ma preferiamo riaffermarlo che esuberi che suddetti bandi saranno comunque
Pubblicati sul sito della Regione
Grazie
Quindi si intende ritirato
Ma
Altri emendamenti ho detto in Commissione
Abbiamo questo è stato ritirato in Commissione ma è stato ripresentato Laura congiunta sul genocidio Sindaco
Presente in tutti questi eravamo contrari siamo stati contrari in Commissione perché il bando in una fase precedente alla suo pubblicazione non può passare in Commissione diciamo contrario a qualsiasi illogiche anche amministrativa e quindi
Stiano insieme contrari ma soltanto nel merito ma anche nel metodo amministrativo degli altri
Il parere della Giunta
Contraria
Altre dichiarazioni di voto sull'emendamento in questione ci mettiamo in votazione
Kim preambolo assumiamo il parere contrario della Giunta l'articolo dell'emendamento centotrentacinque chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Emendamento respinto a maggioranza a questo punto
Poniamo in votazione l'articolo otto consiglieri come emendato per il dichiarazioni di voto
Non hanno iscritti a parlare quella in votazione chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza
Questo punto così
Possiamo passiamo all'erario discussione generale sull'articolo minorenni pagina trentanove e seguenti
Centotrentanove seguenti
Ieri non c'erano interventi solo discussione generale allora passerelle
Aveva
All'emendamento centoquaranta afferma che il Consiglio Paolo Antonio
Consigliere rinuncio all'altro anche il mio emendamento centoquaranta all'emendamento centoquarantuno al febbraio inserirli ma una forbice arrivare ad avere considerare al Governo e soprattutto
Se in questo emendamento recita all'articolo nove dopo il comma uno è inserito il seguente nuovo comma quindi comma due
Che recita al comma uno dell'articolo dieci della legge regionale due del due mila dodici dopo la parola necessarie è inserito il seguente l'ha chiamato il cui nuovo comma
Non possono beneficiare dei contributi e finanziamenti e agevolazioni di cui al presente comma uno le imprese individuali e familiari e le società di persone o di capitali che svolgono in maniera prevalente seppure non esclusiva
L'attività emittente televisiva anche analogica su qualsiasi piattaforma di trasmissione indipendentemente dalla codifica delle trasmissioni
L'avanzo di questo emendamento e chiarire bene a chi manda i contributi effettivamente che siano finalizzate a privilegiare le piccole e medie imprese
E le
Chiarire anche avere la possibilità che altrimenti ci sarebbe che alcuni finanzia mente potessero secondo le normative europee evidenziarsi come finanziamenti occulti di Stato ha grandi imprese mi sembra un emendamento gli emendamento chiarificatore anche nell'ottica poi un altro emendamento sulle definizioni di
Prosegui produttori indipendenti che poi vedremo in seguito
Parere della Giunta
L'onorevole
Altre dichiarazioni di voto
Ci sono dichiarazioni di voto ulteriore poniamo in votazione l'emendamento centoquarantuno chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato
All'unanimità
Allora a questo punto
Poniamo in votazione l'articolo nove così come emendato
Dichiarazioni di voto
Riceverci aiuto l'annotazione che è stato minimamente
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato all'unanimità
Punto l'articolo dirci
Discussione generale
No
Non abbiamo altri emendamenti sull'articolo nove
Agli agenti debbano no gli aggiuntiva nel termine
Parlano diventano con articolazioni diverse però da agenti arrivando al testo
Articolo dieci centoquarantatré e seguenti sulla discussione generale se ci sono interventi
Opponiamo a questo punto in discussione l'emendamento centoquarantaquattro a firma
Del consigliere Di Paolo
Viene ritirato centoquarantacinque stesso firmatario stessa sorte quarantasei
Quarantasette esiliato tutti gli emendamenti a firma del consigliere Di Paolantonio ritirati
Fino all'emendamento
Cento
Cinquanta sei pertanto tutti gli emendamenti a questo articolo vengono ritirati
Centocinquanta sette anche sì
Per
Quindi
Proponiamo a questo a questo punto in votazione l'articolo dieci senza emendamenti
Per dichiarazione di voto se ci sono interventi
Non ci sono interventi chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Un astenuto approvato a maggioranza
Articolo
Articolo undici
Pagina cento sessantadue
Non ha emendamenti
Per dichiarazione di voto dice
Ci sono dichiarazioni di voto chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza
Articolo dodici mesi anche questo
Non emendamenti
Per
Dichiarazioni di voto
Non c'è un'evasione dovuto chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza
Sì allora andiamo a questo punto prima di passare all'articolo aggiuntivo a recuperare gli articoli avevamo precedentemente accantonati che erano se non vado oltre
Do lettura e l'articolo

Allora sull'articolo dono
Sul quale abbiamo l'emendamento il subemendamento debbono alla emendamento settantacinque del Consiglio programmazione
Poniamo in votazione il
Subemendamento
Per dire asilo nido credo Duomo
Di due quello no
Facendo un po'prima pagina
Diverso è un subemendamento triangolazione subemendamento chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvato all'unanimità a questo punto immediata abitiamo l'emendamento settantacinque così come subemendato noi per dimensioni
Non ci sono ancora dichiarazioni di voto
Quella o promesse
Chi è favorevole
Un attimo sì scusi
Ah scusate sull'agricoltura settantacinque in realtà nel subemendamento assorbe
L'articolo se l'emendamento settantacinque pertanto non si è avuta l'emendamento settantacinque
Come anche mamma dottor settantasei aramaico il settantasei abbiamo accantonato prego Consigliere
Presidente su questo avevo chiesto se precedentemente la votazione a parti separate cioè su queste mettervi a parte la seconda parte perché il primario
Richiesta precedente sul subemendamento questo a pagina settantacinque questo che ha unisce due formulazioni già abbondantemente sì ma se non mi riguarda il VII ASPI di segnalare stilare Presidente Mineo
L'opposizione
Per noi l'abbiamo già solo insieme ad altri incontri in relazione all'esame
Va bene essenziale
Scusate
Provate a pensare
Fa
Differenziazione della Dow Jones nessuno non possiamo mettere in votazione consentirebbe l'immissione
Però Presidente io questo però ha chiesto però ha fatto un intervento apposito precedentemente alla votazione proprio per assicurarmi che durante la votazione nelle o nel corso di ore non fosse legato a questa possibilità
Quindi
Gravano su questo
Sinceramente almeno diciotto subemendamento del consigliere comunale nel due mila sei medesima quindi
Così
Strumentalmente alla signorina così come si presentavano il signor Presidente insomma
Dichiararlo presso infine
Parola allorché scusi richiamare la sua attenzione quei dai banchi di tre consiliare
Ritengo che sia veramente male
Noi non abbiamo nessuna soluzione la discussione mi preme noi abbiamo di posto innanzitutto signor ministro non l'abbiamo visto nessuna richiesta di intervento non solo
Presidente
Dalla richiesta di intervento e abbiamo visto nessuna richiesta di un anno è stata fatta
è stata fatta una richiesta cosa varianti annuale minimalista
Se no veramente cioè una vasta sulle esigenze mentre precedentemente le può anche essere un'altra può anche essere può anche essere
Scusate scusate precedentemente precedentemente può anche essere stata richiesta ma il momento in cui poniamo in discussione il subemendamento che va
Nuovamente precisato la misura di introdurre giunse perché durante la discussione
Maggiore e migliore sì ma abbiamo
Europa ed ha chiesto anche se però andiamo posto avevamo chiesto se c'era l'intervento sul subemendamento
La strutturazione richiesta la promozione unanime sul subemendamento nel burrone affatto
Bendandi ma abbiamo un ministro io almeno non verso le diciassette interventi da parte di nessuno
Se non si concede la parola evidentemente nella manovra non è morale ma perché non mi sembra che non funzionavano presenziasse naturalmente non mi sembra
Anzi stradali maggiori e mi fanno notare anzi vengono spesso anche
Duri che cioè nel senso giusto interventi presentato emendamento ho chiesto chiaramente
Quindi
Prego naturale
Sull'ordine dei lavori vediamo questo atteggiamento perché potente
E mi dispiace perché anche lui avrebbe super partes pergole almeno in quindi
Particolari rispetto altre si
Ad ogni Consiglio approntare in mente
Richiamo
Insieme a noi ma anche in futuro come cittadino
Supportare era questo
Punto ogni banca diventa a questo problema non è una lotta all'interno del partito
Prima anche il momento abbiamo detto e andiamo al cuore in mano
Intervieni emmissione
Tutti annotata transeunte ammonterà a fare Jon maggiore attenzione
Diverso numero
Storace
Io spero spero all'allora verremo voglia scusarsi quel personale
Con chi stare accanto al Presidente del Consiglio regionale perché ogni volta a dare questa storia guadagna come l'altra volta se evidentemente non conosce dove l'Asia però è un problema solo perché
Per l'accesso alle leggi non voi
E lo ribadisco la modalità di Ottava ho chiesto se si dovessero intelligenti l'abbia mai visto che abbiamo posto in votazione quel subemendamento dove c'è stata una relazione dettagliata unanime di da parte disputa del tutto il Consiglio rispetto al subemendamento senza distinzione
Alcune c'è una votazione unanime sul subemendamento professor bisogna dimostrazione non l'ha fatto
Tutti i passaggi Permira luce allora la messa in votazione del subemendamento grazie
Allora Alleanza Nazionale del
Subemendamento contorta assorbimento degli emendamenti e dalla settantacinque al settantanove compreso
Pertanto si intendono
Della sì
Due membri gli emendamenti dal settantacinque al settantanove
Questo bisognava centottanta del fascicolo d'Aula
Coordinare
L'emendamento è rappresentato dalla consigliata il senso della parola per le operazioni di voto
Centottanta tanta verso

Allora
Non si capisce
Esaminare questa non ci sono motivazioni
Mancano sentiamo
Andrebbe potenza bisogna nelle vertenze successivo articolo ventiquattro bis comma uno che assegna così
Promuove unicamente al mezzo milione
Terzo infine l'audiovisivo considerati come strumentale la conoscenza del patrimonio culturale ambientale e turistico per la
E della competitività
Italiana quindi un contrasto io non ammettendo
Opportuna non comprendo soprattutto perché non eliminare questa voce
Quindi Presidente siccome c'era stata una discussione in Commissione a proposito di questo articolo è la Commissione
Avendo inserito il punto anche perché il concetto di interi territori Alitalia ha già espresso nell'articolo della legge finalmente la specificazione identità culture lingue stringe notevolmente la possibilità di intervento quindi
è stato ampiamente discusso e ritenuto il anzi sinistro
Parere della Giunta
Contrario per le motivazioni espresse dal consigliere Atalmi
Monsignor su questo emendamento
Va bene
In votazione questo emendamento
Emendamento tant'è che il fallimento
Chi è contrario
Chi si astiene
Lo spunto
A maggioranza
L'emendamento a pagina ottantuno a firma del conservatorio
L'ottantadue enne
Tutti gli emendamenti a firma del consigliere valevano
Ritirati pertanto
Cinquantasei vengono ritirati tutti gli emendamenti
Di più assieme a pagina
Ottantasei e da pagina ottantotto
A pagina
Novanta
Novanta contesi però passiamo a questo punto allora
Discussi nell'emendamento ottantasette
Una a firma del consigliere Baldi ancora non era vero
Allora sul voto
Presidente già non lo strato nella
E del dibattito iniziale sulle scelte sulle sale d'essai ed è secondo me importante problema garantire alle piccole sale in questo caso ad esaurirsi una propria agibilità grazie
Aveva dove la Giunta
Allora
Dichiarazioni di voto
Sono iscritti a parlare
Chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Assemblaggio nella maggioranza
Accontentati
Hanno
Da ottantotto novantadue sono indicati
Passiamo a questo punto
Emendamento non ha avuto almeno a firma dei consiglieri baffoni Carraro do la parola al consigliere Cavarra per
Che questo emendamento riforma raggiungendo due piccole cose alla definizione dei produttori indipendenti rendendola speriamo più chiara
Ovvero dopo la parola approvazione audire per la produzione audiovisiva si inserisce che non sono controllati e da o collegati emittenti anche analogiche secondo la ratio dell'emendamento che aveva votato precedentemente
Quando e che non si vedono in perpetua si aggiunge tutti i diritti di utilizzazione economica dell'Operazione Mato grafica è via via il resto rimane inalterato raggiunta
Favorevole
Interventi per dichiarazione di voto Luna interventi d'ora in votazione chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvato a maggioranza emendamento novantuno l'emendamento novantadue tema consiglieri Paolo
Viene ritirato anche questo emendamento a pagina novantatré a firma del Consigliere Patané quella parola della dichiarazione di voto
Ma questo anche questo è frutto delle audizioni abbiamo fatto Presidente cioè l'introduzione
Della delle Ande bis delle tre terra l'associazione quindi l'introduzione di delle associazioni culturali associazioni contro la signora Donatella senza finalità di lucro all'interno della delle distinzioni l'articolo due
Che operano prevalentemente nel campo della promozione e la formazione del pubblico della produzione a basso costo Edoardo visivamente finalità didattiche ed educative culturale
Ed è una
Semplicemente un'aggiunta rispetto alle cose che alle definizioni eccetera
Il parere della Giunta
Favorevole
Sono altri interventi per dichiarazione di voto
Programmazione
L'emendamento novantatré già sfavorevole
Chi è contrario chi si astiene
Approvato a maggioranza questo incontro poniamo in votazione l'articolo uno
Così il Comune emendato
Dichiarazioni di voto
No no iscritti a parlare poniamo in votazione l'articolo così come emendato chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza
Allora
Non rimandare all'articolo
Sette
Così come emendato dalla Giunta li abbiamo distribuiti in gioco l'emendamento
Trascinamento che
Però
La scadenza nei vari subemendamenti alle ore sedici e trentadue però se non ci servono
Contrarietà procedere
Potremmo procedere ugualmente l'approvazione
Dora emendamento presentato dalla dalla Giunta
Se non ci sono
Quello di un trae in tal senso
Passerei a questo punto allora votazione
Del
Emendamento dritte
No se il fascicolo
Emendamento appunto all'articolo sette
Pagina centoventi chi è favorevole all'articolo in questione tale scusate all'emendamento in questione presentata dalla Giunta
Chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato a maggioranza
A questo punto passerei allora
Votazione dell'articolo sette così come
Emendato
Per sono interventi né dichiarazioni di voto
All'articolo sette
Così come emendato
Non ho iscritti a parlare
Vorrei a votazione l'articolo sette così come emendato chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvato a maggioranza
Torniamo a questo punto nove all'articolo aggiuntivi pagina centosessanta centosessantasei e seguenti
Articolo
In
Articolo aggiuntivo
A firma del Consigliere Quadrana
Che
Io da apportare com'è stato ritirato a
Che viene ritirato
Il subemendamento pure consumistico aggiuntivo pagina centosessantasette subemendato fascicolo in uno allora articolo aggiuntivo a pagina
Centosessantasette
Subemendato
Con
Il fascicolo di un Governo di uno uno
Dei
Si parte ma della consiglierei di non si è dovuto in una logica
Bavaria contribuendo della dichiarazione di voto
Presidente più che altro per l'illustrazione
Delle Mendel del subemendamento al quale teniamo molto per noi è un aspetto fondamentale che deve essere garantito all'interno di questa legge quindi pregherei i colleghi
Anche l'Assessore Di considerato con attenzione con la dovuta attenzione visto che
Contrariamente a quello che si può pensare sostanzialmente un emendamento che tende ad agevolare l'accesso
Accredito
Istituendo appunto un fondo rotativo all'interno del fondo regionale perché siamo convinti che va bene il finanziamento la distribuzione delle risorse e quant'altro quindi tutto quello che è previsto dalla così insomma dal finanziamento che viene erogato alla Regione però
L'istituzione di un fondo di rotazione sostanzialmente
Garantirebbe la persistenza una continuità nell'accesso nella
Nella diciamo quota un accesso al credito per l'impresa cinematografica ne vogliono usufruire e ci tengo a dire che è un fondo
Non è a fondo perduto nel senso che la restituzione da parte degli importi prestati all'impresa e sarà restituito comunque
E però tende a garantire insomma che la persistenza che la dotazione di questo fondo regionale non si impoverisca e che abbia sempre quindi con la rotazione appunto la restituzione delle somme abbiano sempre un attivo così da poter agevolare tantissime imprese
E nell'ambito del cinematografico perché questa poi anche la richiesta sostanzialmente quindi si tratta solo
Di favorire la distribuzione come siamo una tantum di di risorse o di finanziamenti ma quella di garantire a chi opera nel settore dell'industria cinematografica periodicamente
Di poter ottenere un credito agevolato naturalmente con le banche convenzionate della Regione che altrimenti non sarebbe possibile
L'istituzione di questo fondo di rotazione diciamo all'interno che diciamo due all'interno del fondo regionale proprio garantirebbe questa continuità nell'accesso al credito nella assegnazione delle risorse in più
Sostanzialmente consentirebbe anche a questa licenziare questa legge
A a far sì che non ci sia come dire una copertura solo per questi anni ma sostanzialmente la questione delle percentuali che vengono destinati per l'impiego di queste somme del fondo
Con laddove ci siano le risorse
Finanziarie annuali disponibili il venti per cento dovrà essere
Assegnato a questo fondo di rotazione naturalmente questo fondo di rotazione andrà a coprire i costi non li abbiamo individuati in maniera forfettaria per lavorazioni
Per l'elevazione sia di posso però sull'opere cinematografiche siano esse di documentario di cortometraggio
Perline diciamo così dei costi che abbiamo stabilito che corrispondono i costi di mercato di lavorazione di post produzione
Quindi per noi insistiamo abbiamo presentato questo emendamento anche in sede di nella Commissione congiunta Bilancio e cultura l'assessore Sartor all'anno preso in considerazione seriamente questa
Queste ipotesi dalla giudicata possibile quindi io
Chiederei
Insisterei appunto sull'ammissibilità se di questo da parte dell'assessore di questo emendamento che garantirebbe all'impresa una un finanziamento alla copertura finanziaria diciamo abbastanza continuativa
Mi sembra
Si residenti all'estero è un emendamento che era stato presentato sempre dai consiglieri Perilli e per nell'anche in Commissione ma almeno
Parlava anche in Commissione bilancio
Allora fatto salvo che noi quando abbiamo dato il parere missili bilancio sulla copertura finanziaria non ci siamo espressi su questo
Nelle diciamo il parere della Commissione bilancio sulla copertura finanziaria sta solo ed esclusivamente se ci sono otto mila euro
Per il rientro nella in Commissione Swiss sui trecento mila il il triennale quindi l'implemento eventualmente nel caso della del verde fossimo tutti d'accordo sul merito
Questo questo articolo sarebbe sprovvisto di un parere della Commissione bilancio
Inoltre io penso che diciamo
Anche se questo fosse considerato una buona idea
Diciamo un argomento che si può evitare
Di introdurre legislativamente da un punto di vista normativo dentro un atto avente forza di legge come in questo rimane e può essere una
Ovviamente fatte le verifiche del caso nel senso che l'assessore l'assessore Sartor nel momento in cui
Averla serata si era espressa sulla presentazione sulle sue osservazioni con sede legale tra
Si è possibile verifichiamolo ma nel caso in cui si dovesse fare ma non abbiamo avuto più lo diciamo
La risposta a questo punto di vista è
Un qualcosa che si può realizzare operativamente anche senza metterlo dentro la legge c'è anche senza il nucleare normativamente le cose che noi stiamo verificare che sono oggetto dell'emendamento quindi per queste due utili io
Chiederei al al consigliere Perilli e annunziarla nella
Di
Valutare più approfonditamente labor tale le cose sono scritte nel nel nell'emendamento élite magari realizzarle operativamente ci amministrativamente senza
Una cogenza di legge
Chi sentiamo il consigliere Bonelli
Allora effettivamente fu presentato in Commissione va bene poi ritirato proprio in attesa di riformulazione proprio per l'Aula e così abbiamo fatto effettivamente da dare e io mi sono rivolto all'assessore chiedendo se era ammissibile pensabile
L'inserimento la previsione di un
Di un accantonamento di assumere un fondo di rotazione e l'assessore aveva accolto queste ipotesi favorevolmente naturalmente nel sono d'accordo che le verifiche poi successivo possono anche essere
Fatte però sostanzialmente la questione di un fondo di rotazione all'interno di questa legge molto importante perché i precedenti fondi rotazione oppure
A detta anche degli operatori le richieste di finanziamento fatta presso con le procedure
Secondo le procedure indette dalla FILAS erano molto complicati la burocrazia la lentezza dell'accesso a questi fondi richiedeva una soluzione molto più pratica molto più immediata
Qual è questa cioè ovviamente la previsione tra il le risorse che vengono assegnati proprio quello di destinare a questo fondo di rotazione insisto che per la Regione questo costituirebbe sicuramente un'ipotesi
Favorevole perché in qualche modo potrebbe far contare su una dotazione a ricircolo ricambio con base la restituzione di elevate che vengono poi corrisposto al fondo vengono restituite
Bettini ha beneficiato e che quindi sebbene in cui si trova una soluzione che allungare diciamo la lunga distanza manterrebbe sempre un fondo di risorse attivo per il per il settore invece che essere
Voglio dire dipendente dalla singola stanziamento di ogni anno quindi
E questo è importante perché la politica si prenda diciamo in senso generale cura di un settore destinando delle risorse una tantum per quell'anno per quella legislatura una cosa però imprimere come dire
Ordine ammiccamenti a questo fondo ha una funzione proprio conti continuativa di accesso al credito e qualcosa credo che a quella stessa la Regione abbia
Abbiamo di cui era abbia bisogno
Per
Dall'assessore
Ma io questi Paesi molto suggestiva e anche molto complessa
Mi pare che al momento anche se ovviamente non ha le competenze dell'assessore Sartor
Non ci sia una copertura garantisca la possibilità di poterla mettere dentro questa legge in questi tempi io trovo già molto lavoro
Tuttavia
Esercita la cifra stanziata per la film Commission proprio per motivi economici perché è chiaro che il concentramento nessuna granché
E quindi avrebbe bisogno di molti più fondi per cui attribuire ad un altro fronte mi sembra in questo momento difficile quindi il parere negativo
Non ci sono altre
Dichiarazioni
Vorrei
Votazione
Il subemendamento
Di uno
Cioè favorire
Chi è contrario
Chi si astiene
Respinto a maggioranza
Questo punto porrei in votazione
L'emendamento centosessantasette
A firma dei consiglieri
Per lui Pepe Mariella
Con parere contrario della Giunta
Chi è favorevole
Questioni
Siamo all'emendamento
Ciampi
Abbiamo redatto
Il subemendamento
Con uno questa però dall'altro stanno dando
L'emendamento centosessantasette
Con riferimento alla Giunta è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene respinto la maggioranza
Allora a questo mondo
Passiamo alla votazione dell'articolo tredici
Che riguarda l'entrata in vigore
Per risorse migliori
Pongo in votazione cioè favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato maggioranza
C'era questo bisogno
Prima la relazione finale
La
Definizione delle l'ordine del giorno
Che sono state sono avvenuti
Alla presenza
Vengono
Vengono
Altrimenti persino
Solidali l'ordine del giorno l'ho sempre con la proposta
Allora un ordine del giorno vengono
Volantini
Sinatra siamo tributari verso il mondo
Il non ci sono anche in relazione ragione
A sulla parziale
Sulla
Sulla
Sul contrasto allora sì
Sì presidente Leo sicuramente allora io voglio ringraziare il Presidente alla Commissione anche l'Assessore sicuramente
è una missione al quale non si riesce a lavorare bene
Senza volontari devo dire di trovare delle soluzioni condivise
L'estroso purtroppo della stessa posizione che ha tenuto in commissione un accordo il fatto che sia stato recepito emendamento riguardante la formazione
E questo è sicuramente un settore importante però i due temi centrali che mi hanno portato ad astenermi
In Commissione rimangono ugualmente cioè la soppressione del centro del da regionale alla non chiarezza sulla film Commission quindi
Confermare il mio voto di astensione al testo
Ha chiesto di intervenire il consigliere Peduzzi
Sì Presidente anche per confermare da parte nostra il gruppo il voto favorevole così come avvenuto in Commissione
La quale punto lo abbiamo già rilevato il metodo corretto di operatività ci siamo abbiamo elogiato la
La speditezza dei lavori clima di collaborazione che vedo invece
E ci dobbiamo purtroppo risentire in Aula non viene invece osservato perché questo
Questo modo di condurre l'abbiamo già espresso dalle i lavori in quest'Aula Prodi trascurare
Legittime a seguito degli interventi degli dei consiglieri danneggia non solo noi ma anche penso il contributo che avremo volutamente depurare anche sugli emendamenti dei colleghi
Pertanto approfitto Presidente strappai sfugge anche questo
Questo momento vorrei dirle Presidente solo se mi può ascoltare perché li strappa e dopo si dice che se che venisse messo a verbale che sul subemendamento
E su questo vorrei confermare dalla ufficio dalla Presidenza che venga messa a verbale che su quel subemendamento avevamo chiesto la votazione a parti separate mi potete dare conferma di questo Presidente
Mentre mi stavo male sicuramente verrà messo a verbale registrato alla
No TARSU la dichiarazione
E anche presentava una precedenza venga
Assordante tutte sono verbalizzate
A.N. fin da allora
Considerevole anche nell'ordine VR che non si devono inserire il Belgio e della Camera sulla votazione finale della
Demagogico
Consigliere Parroncini
Grazie Presidente questo per confermare anche il voto è favorevole dopo aver vinto fra l'altro nel nostro gruppo
Dilazione da ringraziare tutto il svolta dall'Assessorato c'è stata
Il concetto
Dovessero molto il presidente banane
Dopodiché anche
Quelli grazie al vento anche a
All'opposizione che ha sicuramente dato
Contribuzioni migliorativo
Sicuramente il sostegno e basta
Importante atto rilancia troviamo
Il momento di grave crisi economica quindi questo problema
Nel momento in cui abbia una cultura molto difficile attraverso l'abbiamo preso
Colgo anche l'assessore
Le stime che questo
Personalmente credo che dobbiamo sostenere
Con forza
Anche perché spesso al dialogo
Viene ha scritto a
Diciamo beni materiali possono essere le produzioni
Intende come oggetto il problema col Sindaco
Il
Tutto qui appunto diciamo che il discorso in questa legge
Ma realtà esiste anche un bar di un bene immateriale
Tutti
Questa piccolo altrove stiamo cercando di mettere
Diciamo
Impraticabile d'altro canto il materiale
Una grande ci sentivamo
Per
Permette sicuramente
Il risparmio economico anche questo è un dato finora due milioni di
Forse che sono stati riusciamo a recuperare
In questo mandato Braccialarghe norma funzione centrale
Io credo che ci sarà da fare buttare in misura rendere operativa questa Regione di
Mi fa molto piacere infatti è stato previsto un meccanismo anche
Di ritorno in Commissione per quanto riguarda Brambilla la promozione diciamo veramente utile vedranno operativa la legge è questa
Un fatto di condivisione
Stralcio
Una struttura importante di semplificazione
Da parte della Regione della piscina girovago in maniera in cui si parteciperà a questa
Diciamo a questa sfida
Probabilmente il Tanaro
Berlusconi al tema
Realtà
Purtroppo non è nata oggi abbiamo approvato
Siamo quindi
Trattamenti in sintonia con questa sfida troppi giovani di oggi
Sfuggono
Da
C'è un errore promozione perché sulla carta il professor Prodi perché non hanno le conoscenze necessarie spesso questo è un mondo fatto di relazioni
E poi Veltroni sulla
Quindi
Diciamo dell'impiegato alcun contributo ad allargare soprattutto alle produzioni indipendenti ai vertici
Possibile accesso al mercato
Così importante credo che sia un atto molto
Molto importante
E quindi sessanta di interessi
Su questa su questo tema su questo rapporto
Sul concetto di trentanove danni materiali non ci staremo sempre avere sempre un grande sostegno
Speriamo anche il continuare a lavorare anche sulla legge appunto sullo spettacolo dal vivo su altre iniziative che questa Giunta avrà ed anche questo Consiglio
Dovrà intraprendere
Ha chiesto congedo i consiglieri Baldini
Solo a salvare tutto sotto controllo la situazione
Anche perché su questa su questa legge ci tengo particolarmente a questa approvazione e l'ho detto già prima non posso far altro che ringraziare l'assessore da questa mattina
Abbiamo tenuto in chador qui tutti quanti i colleghi
Di questo Consiglio regionale scusate
Io penso che
Con questa Regione mettiamo un atto importante nella giungla
Molta come già detto prima di petrolio ritengo che da alcuni anni
Si può mettere le basi per farlo nella Regione Lazio
Anche attraverso l'emendamento che sono passati invano quello sulle
Sulle serve se poi nel sociale in modo forte mi aspetto culturale importante di questa Regione
E all'assessore lei all'uso la forza di far passare una legge importante qui in questo Consiglio regionale
Se dobbiamo andare avanti ci sono delibere ce lo spettacolo dal vivo ci sono tante altre cose da fare
Se
Lazio da quasi un anno potrà dire di essere il punto di riferimento di questo Paese in questo momento di crisi in questo momento di grande difficoltà
Per la cultura che comunque fa crescere veramente beh insomma hanno fatto una grande consegnasse tutto
Ha chiesto un criterio
In uso e consumo Vincenzo in ordine
Dichiarazione di voto
Grazie Presidente anch'io
Ultimamente vera intanto
Ringraziare
La condizione il presidente
Come hanno
Lavorando
Delle migliorare il testo che poi è stato esaminato in Aula
Naturalmente l'assessore Pondrelli sullo staff mi associo ai complimenti e gli sono stati fatti con il premier ringraziamento
Per il lavoro svolto
Ed esprimere
La soddisfazione di ringraziamento anche ai colleghi dell'opposizione
Che come abbiamo visto
Quest'oggi così come in Commissione
Hanno dato sicuramente un contributo positivo alla una
Miglioramento e alla formulazione della legge così come ci apprezziamo ad approvarla una legge che
Ha stabilito delle non mi dai diciamo
Puntuali per quello che riguarda
Rientra nella film Commission l'abolizione del Centro regionale dell'audiovisivo con anche
Diciamo differire economie ma soprattutto che invece informazione e l'innovazione per le cose
Che abbiamo sentito la
Le ha dette giovanili produttori ferme
Firme
Di ricerca
E quindi
Diciamo così una legge
Avere orizzonte innovando ci
Nella
Nel campo del cinema e dell'audiovisivo innovando
La la normativa per quello che riguarda le competenze alla Regione Lazio
Quindi una duplice soddisfazione nel merito della del provvedimento approvato e anche cos'hanno un secondaria nelle modalità di lavoro nel rapporto di confronto-scontro ma sicuramente leale produttivo fra maggioranza e opposizione grazie
Grazie
Scozia non ce ne siano altri interventi per dichiarazione di voto
Prima di passare alla votazione finale c'è una
Correzioni di forma che è stata fatta presente dall'assessore
Avere dal
Conservata né da dover
Adista rispettarla sub emendamento una precisazione informale non avere poi dopo
Problemi nel
Coordinamento formale questa ai sensi all'articolo
Settantuno comma uno del regolamento
Dei lavori si richiama l'attenzione dell'Aula sulle al seguente correzioni di forma l'emendamento D tre uno
Approvato e deve essere inteso nella parte in cui prevede l'audizione di rappresentanti delle categorie del settore audiovisivo come modifica testuale agli articoli sette comma uno e otto comma due della legge regionale
Due due mila dodici
Con questa precisazione che
Pongo a votazione noi intendiamo approvato l'emendamento D tre uno
Chi è favorevole
Chi è contrario
I trasferimenti approvato dalla maggioranza
Non avendo più le due azioni a voto Passarelli
Allora dotazione tramite
Vuoto
Elettronico
Quindi
Prendendo ad inseguire
Il cartellino
Per
Procedere alla votazione sia aperto negli USA
è chiusa la votazione votazione
Aperta
Ma scusate
Scusate
Rettore farsi carico aveva procediamo allora adesso ad altre valutazioni
Perché ok
Invito
In Consiglio
Chiudo
Ci sono sul
Non
Genere
Che sono
Tre non ha funzionato in loco
La votazione
La relazione
Ci manca quadro monca banca Storace jam
Per coloro che una
Non
Non ha funzionato la linea
Dovessimo intramuscolo consesso nasce
Di
Due lire
Allergie asma Storace astenuto
Abrogativa
Il ruolo dei consiglieri
Nicola dedico voto voto
Favorevole
Favorevole quindi coloro
E
Assieme gioiello assoluto Storace assemblando Gemma dicono a favore favorevole
Okay
Pertanto
Ma
Pertanto
Astenuti sei spetta
No sempre più
Se
Allora
Pertanto
Bruciarlo
Presidente
Conservation cioè definito surreale
Quanta
Tre
Comuni
Prima assente per motivi istituzionali hanno prenderteli favorevoli trentadue astenuti mi auguro pertanto che il Consiglio approva
Per l'autorizzazione al coordinamento formali è successa del Presidente ai sensi dell'articolo settantuno comma due del Regolamento consiliare
Luiss Guido centralizzazione al coordinamento formale sul territorio
Chi è contrario
Chi si astiene
All'unanimità
E su cui
Sono una somma
Scusate
Adesso
Usare procediamo gli emendamenti devono
Tutti i fronti successivo all'ordine del giorno costituisce
Allora

Abbiamo

Allora procediamo con
Vengo al punto numero cinque all'ordine del giorno della mozione numero sessantuno però bisogna dare conseguire Vincenzo a corredo della parola democrazia l'illustrazione della mozione grazie
Grazie Presidente ma Presidente
Non perché
Non sia importante l'argomento anzi assolutamente
Molto importante ma perché
Credendo batte probabile valore
Illustrarlo appunto
La considerevole importanza si tratta dalla necessità
Di impegnare la Giunta ad un tema
Riguarda riveste
Migliaia
Di
Residente di abitanti e nel competitivo richiede vedono minacciato alla loro salute ed alla decisione nella di ferrovie riattivare un tracciato un elettrodotto dismesso ormai la rete
Decina di anni
E sul quel tracciato appunto ormai
Esistono vivono diverse migliaia di abitanti con le loro abitazioni anche con scuole altre attività inerenti l'urbanizzazione di quel Comune
Il consuntivo e abbiamo anche un contenzioso per
Impedire che questa riattivazione diventasse esecutiva
Mi sembra che le ferrovie pur dando una disponibilità a interessarsi di questo argomento ancora
Non manifesti una volontaria in Aula
Delocalizzazione dell'elettrodotto fatto salvo la riferita necessità comunque di libertà l'infrastruttura
E quindi abbiamo una
Il Presidente della Giunta regionale si facciano carico
Di
Rinvenire
La riattivazione di questo elettrodotto ormai dismesso e non si tratta quindi di una
Di un'altra in dice manutenzione ordinaria così come sostiene la famiglia
Di aprire un tavolo per la
La valutazione delle iniziative da porre in essere prevedere una sua delocalizzazione io ringrazio i consiglieri
Che lo hanno sottoscrive credo che l'approvazione del la mozione dia impulso
Alla soluzione di un problema anche risposta alle aspettative alle attese diverse migliaia di
Di donne e gli uomini dei nostri
Concittadini
Che dalle istituzioni missiva spettano appunto risposte
Chiare decise grazie
Grazie Consigliere circense se ci sono interventi Bernabeu considera Avenali
Io volevo anzi punta a ringraziare il Consigliere Vincenzo tutti gli atti conseguenti
Che hanno aumentato le portato a questa mozione in Consiglio è ed adesso alla sottoscritta anche io perché è un bene perché è un
Argomento molto importante
è dal due mila cinque che ma quanto meno
I cittadini che sono attivabili rilevabile Adriana
Subiscono diciamo apre stante questa situazione
In aggiunta a quello che ha già detto il Consigliere Vincenzo appunto di dicono che basta andare a vedere se nel percorso di questi tralicci
Per non credere però dirò che appunto si trovino non li vedete completamente e non richiederebbe eccetera ci sono questi tralicci che sono proprio dentro le scuole
A altra vicini premiata accoglie Vallazze dal balcone si potersi Bratto cane in traduzione il traliccio spesso
Quel sogno introdotta ormai non più attivo davanti alle quindici anni
Nient'altro ci sono alternative a questa alla alla rete elettrica dell'elettrodotto che consentirebbero anche di risparmiare dei soldi e quindi non danza non sono necessari e
Soldi in più né da parte delle amministrazioni locali e da parte della Regione Lazio né da parte della stessa Powertrain
E complessità diretti risparmierebbero come soluzione alternativa si potrebbe addirittura
Tali bene questi tragici a bonificare trattate tutta l'aria
Infine dai dai primi mesi l'insediamento della Giunta
E insieme i comitati locali e alle associazioni locali e dell'ambiente e siamo andati a parlare l'assessore igieniche già aveva
Diciamo
Nutrizione rimane disponibile a fare anche a un tavolo tecnico che non è R.F.I. quindi questa mozione chiede proprio quel tavolo e quindi spero
Che insomma se approvata
Da tutti quanti i consiglieri perché è una risposta che i cittadini attendono da
L'azione che ha evidenziato veramente importante grazie ci sono tribunali subemendare niente
Allora mentre apprezziamo il fatto che
Una persona che aveva titolo partono mozioni su Tivoli
Il concetto anche sarebbe che questo problema elettrosmog fosse presentato
Marinotti catturare ma su tutta la Regione e quindi ben venga
Nomina adesso dire un evento che
Problema locale di un
Di una parte la popolazione laziale sarebbe utile se oltre a Tivoli si aprisse lo sguardo un pochino più ampio anche sulle altre province
In modo che Aliprandi elettrosmog si è affrontato in maniera seria
Chiedo se esistono altri tre amici che diciamo stanno come sapete bloccando inquinamento e quindi i danni mentali alle persone che vivono anche in altre in altre zone si affronta il problema non in maniera strettamente editoriale quindi
In terza Commissione non ci ha fatto una diciamo che è una proposta per la terza Commissione già fra i vari argomenti che che sta trattando potrebbe trattare anche il tema delle il prossimo quindi sarebbero diverse da questa mozione
Come punto di partenza e se arrivassi invece vedere in ambito regionale qual è la diffusione elettrosmog traliccio per tredici area per area intervenisse in maniera uniformi su tutte le Regioni quindi
Questo può essere un pronto intervento è stato di partenza ma
Appunto un primo passo con la Direzione grazie
Grazie a un cervello io non ho altri interventi su questa mozione passerei la parola l'assessore
Cervini euro minimamente al giudice penso di avere
Anche la Giunta si possono fare a meno che su questa mozione
Privatizzazione delle ferrovie
Chi è contrario
CSM
Approvata all'unanimità
Passiamo a questo punto alla mozione numero cinque
Rispetto alla quale è necessario che venga un
Emendamento
Ha firmato
Varie ed esibire ed altre di consegna dell'ed altri passo la parola al Consiglio d'Europa firmare restano se l'amministrazione della mozione stessa peggio dell'immobile non c'era la Commissione avesse strade dipendendo grazie consigliere dell'UDC
Sì grazie grazie
Grazie Presidente questa è una mozione a cui tengo molto e che
Ho presentato appena appena avuto l'onere di rientrare in quest'Aula per onorare un impegno preso con
Famiglie dei malati
Già in passato che soffrivano
Ci hanno sofferto oltre al fatto che vi erano sulla loro pelle la malattia di molti familiari anche
Purtroppo OUA
Il blocco di alcuni fondi che in passato erano stati previsti dalla Regione Lazio perché improvvisamente improvvisamente nel passato furono allo improvvisamente bloccati Ida
Dati i tempi veramente di tipo burocratico
E quindi questa mozione e che presentai
Prima dell'estate
Sono andato ad emendarla in quanto nel frattempo a maggio è sopraggiunta poi una legge
E iscritta presentata dall'assessore in itinere e qui ringrazio perché ha voluto
Allora fortemente essere presente qui in Aula per partecipare a questa discussione di tale mozione
E quindi
Ho dovuto Presidente mi è sembrato giusto presentare
Con emendamento e l'ha voluto condividere con lei i capigruppo di tutti i gruppi presenti a cui che ringrazio vivamente perché soprattutto
Con loro e con i colleghi che
Hanno dimostrato all'argomento e non avevo due denominata un'apertura una sensibilità eccezionale che
Sta significare come qui e
Non ci siano solamente Consigliere e
Che rappresentanti e del popolo
Che rappresentano o una palla solo una parte politica solo delle dei mille questioni politiche allora ci sono degli uomini veri che
E in pochi hanno dice determinate sensibilità e che
Li mantengono dei mantengono nella loro carica istituzionale
Questi sono argomenti o riguarda appunto i malati affetti dirla nel nostro della nostra Regione
Ci sono almeno fino all'ultimo censimento riguardante questa materia trecento trentatré persone affette i dati indoor bilaterale amiotrofica ben centosessantacinque solamente
Nel comune di Roma e
Ad ogni malato corrisponde famiglie intere che
Vengono a soffrire di
Tale
Degenza
Le persone affette da della necessità di cure dire una Mattia fortemente invalidante quindi necessitano di voler strumenti di di cuore di strumentazioni e delicate
Soprattutto nella fase terminale della malattia in cui il paziente Edisu
Pur avendo delle funzioni vitali sempre
Più deboli
Risulta avere una
Invalidità tale da non poter assurdi di perdita di tendere esclusivamente dalla da chi gli sta intorno soprattutto
Grazie a lei progresso della tecnologia
PSR ad avere
Delle comunicazioni con l'esterno Grazia dei macchinari
Che tali correzioni e integrazioni strumentazioni essenziali naturalmente comportano dei costi dei costi importanti
Io queste strumentazioni molto spesso permettono alla dignità da di dare una certa dignità al malato che e purtroppo invece inchiodato e dire
Fondamentalmente grazie a dei macchinari e
Ciò che mi ha spinto a interessarmi e in particolar modo di questa di quegli una delle tante malattie rare che e invalidanti è il caso
Il caso di Andrea minori di quarantun anni di Pomezia che al contrario
Deve purtroppo degli altri sull'i colleghi che hanno subito questa malattia hanno visto
La fine della loro esistenza del loro decesso almeno potendo comunicare con altre persone Andrea Meloni non ha potuto fare questo perché
Mancavano si era bloccato il sostegno per i fondi per
Comperare acquistare il un puntatore oculare il puntatore oculare quella
Uno strumento che permette
Al mancato tramite il la sola vista al suo lo sguardo di poter comunicare l'uno non ha potuto far questo non ha potuto salutare
Stato impossibilitato a
Salutare i familiari
Finora
Albieri leggo che l'affetto il ringraziamento per quello che
Gli avevano dato negli ultimi momenti della loro vita questo mi ha portato quindi
A far sì che
Si potesse con una mozione che io ritengo essere
Molto importante perché molto spesso si fanno a mozioni che lasciano il tempo che trovano io ritengo che le mozioni in Consiglio regionale ENEL sono sicuri verrà votata all'unanimità
Hanno hanno delle gallerie acquisire un'importanza
Ma di direzione politica fondamentali e ritengo che
Il voto di oggi in questa mozione
Sia veramente è una a una strada una linea che
Definita sono certo se il
Seguita da ha non solo dal legislatore ma dà anche da
Da coloro che dovranno fare applicare
Applicare questo
Questi provvedimenti che vengono fuori dalla legge
Quindi io ho fatto un emendamento in quanto inizialmente
Chiedendo nella mozione è un
Istituzione di un assegno
Di assegno di cura
Per l'assistenza a domicilio ma parlando con l'assessore
Mi è stato consigliato abbiamo visto insieme concertato insieme dieci in quanto è già esistono dei fondi e sono previsti da erano previsti in passato non sono previsti dalla
La nuova legge
Dighe di ma di maggio e però di legge che dovrà poi fare e passare in Commissione essere migliorata dal Consiglio regionale questi fondi già esistenti ed è l'assistenza domiciliare questi mandati
A questi fondi si può attingere si deve attingere per
Arrivare appunto all'assistenza domiciliare all'acquisto
Di questi di questi macchinari ed è pronto determinano la dà dignità di questi e i pazienti che sono destinati a
La negli ultimi momenti all'unanimità
A passare dei de
Appunto a trascorrere gli ultimi atti ruvida almeno
Ho
Legati
I
Facilitati nel loro funzioni da questi macchinari inoltre
Un in questa mozione se il riconoscimento che è già avvenuto nella legge del dell'assessore dell'adozione dell'assistenza domiciliare di professionisti ma anche allora anche il direi e cioè alla
Possibilità di riconoscimento mediante un assegno un contributo
A coloro che
Affisso no forse meglio di tutti ancora meglio dei professionisti
C'è i familiari familiari che sono degli assistenti invisibile che però
La vicinanza con i malati
I loro familiari portano via alunne costo sociale molto grave un familiare che
E in impossibilitato andare a lavorare o deve chiedere i permessi
E delle sacrificare gran parte della giornata a a contatto appunto del malato il riconoscimento di questa figura e l'assegno di sostentamento anche a
A familiari che
Curano il malato passo in avanti e passi porta
Ma la nostra Regione emana anche il nostro Stato ad
Insomma a deliberare atteggiamo intestardite che prevedono questa figura quindi
Io Presidente ho presentato l'emendamento è stato fermato ringrazio dati tutti i capigruppo del Presidente tra Commissione Elena
E da vari colleghi e quindi chiedo appunto il voto
O della moda della mozione così emendata non so dovremmo pensa Presidente avremmo bene a votare l'emendamento e poi
E poi la mozione Grazia
Ci sono altri interventi Paolo Bomba
All'assessore missini per considerazioni grazie Presidente grazie consigliere Adelino
Città vista la complessità della materia riunire il Consiglio aveva ben descritto ci tengo volto a descrivere l'azione che come Giunta e quindi assessorato stiamo portando avanti l'Istat a questa patologia
La Regione
La Regione Lazio si sta impegnando con forza di azioni di assistenza delle persone affette da sclerosi laterale amiotrofica ed il sostegno alle loro famiglie
Con la DGR due nel due mila dodici stabilisce che stabilisce l'impatto dei fenomeni della non autosufficienza per l'attuazione del programma regionale degli interventi in maniera materializzerà
Per l'attuazione del Progetto a vigilare stabilisce ben quattro azioni
L'assistenza domiciliare l'aiuto al personale attraverso l'assunzione degli assistenti familiari che viene finanziata con un effetto a milioni di euro
Il mistero di Sarajevo finanziato alcune seicento mila euro la formazione di operatori e quindi anche l'informazione con le ottocento mila euro
Lo sviluppo il potenziamento dei percorsi assistenziali finanziate con seicento mila euro
Va bene determinazione
Grotta sette sei sei del dodici nel novembre due mila dovrà due mila dodici sono stati individuati i criteri di riparto relativi al suddetto più intorno impegnando per la prima annualità tre milioni e mezzo i suddetti criteri di riparto furono definiti e solo in materia statistica non potendo tener conto delle inoltre ha bisogno
In quanto era sconosciuto essendo manovra essendo materialmente mappata precedentemente
Ad oggi l'Italia e l'integrazione sociosanitaria della Direzione Regionale Politiche Sociali ha raccolto tutte le esigenze pervenute dettagliatamente e quindi ha portato accaduto a calcolare politicamente riparto dei fondi di un intero anno che ammontano a euro quattro milioni ottocentosessantacinque mila centosettantuno virgola ottantaquattro
Ci sono sicuramente superiore a quanto ha elargito per la determinazioni sopraindicata
Per l'azione M euro quindi con l'assistenza domiciliare libertà da calcolare definitivamente risulta già di molto superiore ai sette milioni previsto all'inizio
A questo proposito
Prestazioni sono stati attribuiti ulteriori trecentottanta mila euro inizialmente poi previsti per l'Azione due se nessun rilievo permettendo intervengono per richiesta da parte del distretto socio assistenziali e poi degli oltre cento mila è una inizialmente attribuite all'azione quattro cioè insostenibili
Potenziamento dei percorsi a assistenziali
Perché è stato ritenuto che l'argomento è protetta essere successivamente affrontato di concerto con la Direzione regionale della salute integrazione socio sanitaria con l'istituzione di un apposito tavolo
In merito al punto tre e cioè formazione ordinato l'informazione
Siamo in fase di elaborazione e gli atti amministrativi per permettere al distretto sanitari l'emanazione dei bandi rivolti ad aziende specializzate già accreditate presso l'Assessorato formazione e ricerca scuola l'università
Sebbene la determinazione di dalle otto e soprattutto il sei luglio due mila dodici alla pagina otto stabilisce con una tabella
Gli importi relativi all'assistenza domiciliare
Che può essere richiesta ai distretti socio assistenziali intermodalità
Assistenza diretta assistenza indiretta rimborsato in libertà importi definiti dalla citata determinazione sono relativi all'annualità due mila tredici due mila quattordici
Attualmente si sta provvedendo a prolungare l'assistenza anche annualità due mila quindici utilizzando i fondi relativi alla non autosufficienza del medesimo anno
A conclusione detto fino a maggio novantotto e la vigilia del due mila due tre e nove del primo agosto due mila tredici concernente il programma di utilizzazione delle risorse statali relativa al Fondo per le non autosufficienze
Nel due mila tredici dall'importo complessivo di ventitré milioni novecentocinquantadue mila e cinquecento una
Sono stati destinati quattro milioni di Euro per assicurare un ulteriore continuità all'azione di programma regionale proprio degli interventi in materia di tutela sostenendo ancora una volta in via prioritaria per la componente sociale il servizio di assistenza domiciliare integrata diretta e indiretta il riconoscimento del ruolo di chi invece non ha detto per vivere
Le necessità assistenziali dei pazienti affetti da slide aiuterebbe alle famiglie chiamate a farsi carico delle loro esigenze esso una priorità dell'azione politica e amministrativa della Regione
Un'azione che riteniamo sia più opportuno affrontare su un sistema integrato socio-sanitario strutturata in grado di farsi Campobello disabilità gravi e gravissime
Dando risposte tempestive personalizzati all'esigenza di cura dei pazienti senza lasciare indietro nessuno ovviamente l'istituzione di un voucher rischia invece di essere un alibi per riconosciuta indugiare aberratio capillare funzionario dei servizi lasciando più istruzione alle famiglie
Potrebbero contare visto che l'ulteriore strumento di sostegno finanziario battito armerebbero attraverso le appropriate facoltosa tanto sulle proprie capacità organizzative a prescindere dalla condizione sociale economica culturale territoriale che non è uguale per tutti il nostro intendimento invece
Se
è quello di proseguire sulla strada di una maggiore integrazione tra sociale e sanitario in grado di tenere insieme le strade dell'assistenza diretta e indiretta addentrasse gli ha detto
Attendibile
Assicurando di continuare con il massimo impegno il lavoro di reperimento delle risorse necessarie per la prosecuzione e l'ampliamento del programma regionale
Per quanto riguarda invece il tema degli ausili tecnologici per la comunicazione dei malati disegnata non presenti nel nomenclatore ed è già attivo del fondo regionale per la loro erogazione che viene gestita dall'azienda complessa ospedaliero del San Filippo Neri
Via Roma Centro regionale accreditato svela
Proprio in questi giorni al quando sono stati attribuiti con apposita determinazione dirigenziale ulteriori cinquecento la mia è una
Importo è sufficiente per dire il finanziamento di una qualità del servizio di erogazione grazie
Grazie assessore
Non avendo altri
Interventi
Porre in votazione
Il subemendamento
Naturalmente
Dove si impegna soltanto il Presidente della Giunta non il commissario di Governo e del Lazio perché noi Consiglio possiamo
Impegnare la residenza la Giunta quindi si intendono tolte sia nel
Emendamento sì alla mozione
Quando si fa riferimento al Commissario di Governo la sanità del Lazio anche se in questo caso coincida con la stessa
Allora
Giovanni Amendola sui nel subemendamento illustrare l'emendamento chi è favorevole all'emendamento
Chi è contrario
Chi si astiene
Approvato all'unanimità
Chi è favorevole alla produzione così come emendata
Chi è favorevole
Chi è contrario
Chi si astiene approvata all'unanimità il punto sette
Si intendono gli indicatori in quanto il proponente non è Presidente e pertanto la seduta
Tolta
Grazie
A
Ricordo che va ben oltre
Facciamolo Inferentia almeno per ora non sanno come su tutto
Nella
Saliente riunioni in cui
Allora