24 APR 2009

Intervento di Marco Cappato sui diritti delle donne in Afghanistan

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 1 min 58 sec
A cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Cappato sui diritti delle donne in Afghanistan", registrato a Parlamento Europeo venerdì 24 aprile 2009 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Cappato (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Afghanistan, Bonino, Diritti Civili, Donna, Integralismo, Nonviolenza, Parlamento Europeo, Talebani, Vi.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Marco Cappato

    parlamentare europeo (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa)

    Signor Presidente, onorevoli colleghi, certamente come comunità internazionale ci giochiamo molta della nostra credibilità su quello che sta succedendo in Afghanistan. La leader del mio partito, Emma Bonino, era stata arrestata dai talebani proprio per la sua presenza, come Commissario europeo, e tenuta incarcerata qualche ora proprio per la sua presenza in difesa dei diritti delle donne. Non ci possiamo permettere – nonostante le divisioni e le valutazioni rispetto all'intervento armato e a prescindere dalle posizioni che sono state prese – che la situazione vada a deteriorarsi in questo modo per i diritti delle donne. Avevamo fatto come Partito radicale non violento, avevamo organizzato un Satyagraha , un’azione non violenta mondiale per la presenza di donne tra i ministri nel governo in Afghanistan sei anni fa, oggi quello che serve è una nuova mobilitazione della comunità internazionale perché non solo siano garantiti i diritti alle donne, ma siano pienamente inseriti ai vertici della vita politica e istituzionale. Bisogna chiaramente condizionare ogni nostra collaborazione con il governo afghano con la prudenza e la cautela, che pure è stata richiamata, ma anche con la massima fermezza, perché sarebbe davvero un'illusione pensare che una sorta di Realpolitik nei confronti delle parti fondamentaliste possa poi garantire una pace nel lungo periodo in Afghanistan, ma anche nelle nostre città e nei nostri paesi.
    0:00 Durata: 1 min 58 sec