24 APR 2009

Intervento di Marco Cappato sulla situazione umanitaria dei rifugiati del campo di Ashraf in Iraq

STRALCIO | - Parlamento Europeo - 00:00 Durata: 1 min 41 sec
Scheda a cura di Andrea Maori
Player
Registrazione video di "Intervento di Marco Cappato sulla situazione umanitaria dei rifugiati del campo di Ashraf in Iraq", registrato a Parlamento Europeo venerdì 24 aprile 2009 alle 00:00.

Sono intervenuti: Marco Cappato (parlamentare europeo, Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa).

Tra gli argomenti discussi: Aiuti Umanitari, Emergenza, Guerra, Iraq, Medio Oriente, Parlamento Europeo, Saddam Hussein, Vi.

La registrazione video ha una durata di 1 minuto.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.
  • Marco Cappato

    parlamentare europeo (Alleanza dei Democratici e dei Liberali per l'Europa)

    Signor Presidente, onorevoli colleghi, qui stiamo parlando di un cosiddetto campo, una vera e propria piccola città di persone che in base a una decisione politica difficile hanno consegnato le armi, persone che hanno affidato la propria difesa di fatto alla comunità internazionale. Oggi la ragione per la quale discutiamo questo punto come tema d'urgenza è il rischio che in massa queste persone siano deportate e venga violato definitivamente ogni loro diritto rispetto al regime iraniano. Allora, certamente può essere questionato il grado, il tasso di democraticità dei Mujahidin del popolo , della loro organizzazione, ma non è questo temo il dibattito che dobbiamo fare, non è questa la ragione dell’urgenza che noi abbiamo chiesto! La ragione dell’urgenza che noi abbiamo chiesto è quella di impedire che in massa questa piccola città si trovi ad essere violata, eradicata del proprio diritto fondamentale, e venga consegnata nelle mani della dittatura iraniana. Ecco perché, gli emendamenti che sono stati proposti rischiano semplicemente di confondere la brutale urgenza e necessità di questo messaggio ed è per questo motivo che mi auguro non siano approvati.
    0:00 Durata: 1 min 41 sec