13 NOV 2013
governo

Imprese e diritti umani: il caso Italia. Analisi del quadro nomativo e delle politiche di salvaguardia

DIBATTITO | - Roma - 10:47 Durata: 2 ore 59 min
Scheda a cura di Alessio Grazioli
Player
Presentazione dello studio ricognitivo redatto dall'Istituto Dirpolis su incarico del Punto di Contatto Nazionale dell'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) promosso con il Patrocinio della Camera dei Deputati.

Registrazione video del dibattito dal titolo "Imprese e diritti umani: il caso Italia. Analisi del quadro nomativo e delle politiche di salvaguardia", registrato a Roma mercoledì 13 novembre 2013 alle 10:47.

Dibattito organizzato da Ministero dello Sviluppo Economico e Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa.

Sono intervenuti: Marco Frey (direttore dell'Istituto
di Management della Scuola Superiore Sant'Anna), Claudio De Vincenti (sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti), Sergio Santoro (presidente dell'Autorità per la Viglianza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture), Lapo Pistelli (vice ministro degli Affari Esteri, Partito Democratico), Alessandro Castellano (amministratore delegato di SACE SpA), Damiano De Felice (dottorando alla London School of Economics e ricercatore alla Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa), Raffaele Baldassarre (parlamentare europeo, Popolo della Libertà), Marina Migliorato (responsabile Corporate Social Responsibility e Relazioni con gli Stakeholder dell'ENEL SpA), Anna Biondi, Davide Usai (direttore generale dell'UNICEF Italia), Giusy D'alconzo (direttrice dell'Ufficio Campagne e Ricerca sull'Italia di Amnesty International), Francesco Palermo (senatore, Per le Autonomie (SVP-UV-PATT-UPT)-PSI-MAIE).

Tra gli argomenti discussi: Aiuti Umanitari, Ambiente, Birmania, Commissione Ue, Cooperazione, Diritti Umani, Economia, Esteri, Europa, Impresa, Industria, Infortuni, Inquinamento, Istituzioni, Italia, Lavoro, Legge, Minori, Ocse, Ong, Onu, Politica, Prevenzione, Stato, Sviluppo, Territorio, Unione Europea.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 2 ore e 59 minuti.

Questo contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci