19NOV2013
rubriche

Radio Carcere: informazione su giustizia penale e detenzione

RUBRICA | di Riccardo Arena RADIO - 21:00. Durata: 1 ora 10 min

Player
Le manifestazioni che saranno organizzate giovedì 21 novembre davanti a diverse carceri italiane.

L'ennesimo suicidio avvenuto questa volta nel carcere di Ancona.

Puntata di "Radio Carcere: informazione su giustizia penale e detenzione" di martedì 19 novembre 2013 , condotta da Riccardo Arena con gli interventi di Luigi Mazzotta (membro del Comitato Nazionale, Radicali Italiani), Rita Bernardini (segretaria di Radicali Italiani), Marco Pannella (presidente del Senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito).

Tra gli argomenti discussi: Amnistia, Ancona, Cancellieri,
Carcere, Costituzione, Diritti Umani, Diritto, Fiducia, Giustizia, Governo, Intercettazioni, Legge, Letta, Messaggio, Ministeri, Napolitano, Nonviolenza, Penale, Procedura, Riforme, Suicidio.

La registrazione video di questa puntata ha una durata di 1 ora e 10 minuti.

Questa rubrica e' disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

21:00

Scheda a cura di

Riccardo Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sia di Alessandro Teodori e ad essere state con noi tra qualche istante radio carcere An studio Rita Bernardini segretaria dei Radicali Italiani e Marco Pannella conduce Riccardo Arena
Prima del popolo italiano il tribunale
Trentacinque Codice di procedura penale Italia accaduti Governo Seconda Sezione
Cinque aprile mille novecento
Buonasera buonasera e bentrovati l'ascolto di Radio Carcere da parte di Riccardo Arena abbiamo ascoltato oggi abbiamo visto abbiamo abbiamo tutti siamo rimasti rattrista di per ciò che è avvenuto in Sardegna proprio perché a Radio Carcere ci occupiamo di detenzione di giustizia
Voglio ricordarvi
Questo episodio mentre continuiamo
A contare il numero delle vittime provocare in Sardegna dal ciclone co parrà questa mattina proprio dinanzi al tribunale di Cagliari continuava il processo per l'alluvione che in Sardegna c'è stata il ventidue ottobre del due mila otto alluvione che causò Cagliari la morte di quattro persone un processo di primo grado
Dove si sono costituite più di centosessanta parti civili che a distanza di oltre cinque anni dalla tragedia e ancora e ancora nelle fasi iniziali della serie
Dopo le alluvioni dopo le tragedie dopo questi parlamentare che si
Dispiacciono per queste tragedie l'oblio l'oblio del processo penale
Saluto subito Marco Pannella possibilità Ciamarca il Segretario di radica italiani Rita Bernardini siamo ritardato tutti buona sera ma saluto anche Luigi Mazzotta che fa parte del Comitato di radica italiane che il collegamento con noi da Napoli ciao Luigi
Buonasera buonasera a voi tutti coltivazioni datori
Però allora vi dico subito che questa sera parleremo di una nove importanti iniziativa di radicali radicali che per portare avanti la nota dell'amnistia e per la giustizia hanno promosso per giovedì ventuno novembre un sit-in dinanzi ai maggiori penitenziari italiani quindi ricordo l'appuntamento è per giovedì ventuno novembre dalle nove in poi dinanzi maggiori pigrizia italiani suo voi dopodomani
Dopodomani voi dopo ricorderemo precisamente dove non ho mai capito dopo domando
Ma prima ricordi capire meglio anche
E dove verranno organizzati questi sitting dopodomani vedevo aggiornare sull'ennesimo suicidio avvenuto quest'a volte nel carcere di Ancona carcere dove si è impiccato una persona detenuta che era in misura cautelare in atti era in attesa di un primo giudizio
Ma ecco ecco cos'è successo
Venerdì quindici novembre
Michele Riccardi di quarantatré anni si impicca con un lenzuolo nel bagno della sua cella del carcere Monteacuto di Ancona Michele Riccardi che divideva la cella con altri due detenuti
Atteso che i suoi compagni di detenzione andassero allora d'aria per poi uccidersi
Michele Riccardi un operaio metalmeccanico rimasto senza lavoro
Si trovava in carcere dal tredici settembre
Perché sottoposto a misura cautelare e pare soffrisse disturbi mentali con il suicidio di Riccardi
Sale a quarantacinque il numero dei detenuti che quest'anno ci sono uccisi nelle patrie galere
Per un totale di centoquaranta decessi dall'inizio del due mila e tredici
Insomma come vi dicevo prima questa sera parleremo di una nove importante iniziativa dei radicali radicali che per
Per poco portato avanti la lotta non violenta per la missione per la giustizia e per ricordare i parlamentari
Il messaggio del Capo dello Stato hanno promosso per dopodomani giovedì ventuno novembre un sit-in e dinanzi a maggiori Pini Pinza italiani sit-in né che inizierà alle nove e chi sarà aperto a chiunque voglia partecipare
Cittadini libri certamente ma anche i parenti dei detenuti che spesso troppo spesso passano ore ore ore di attese per andare in contrario sa qualcosa Luigi mazzo Endesa conoscerci Mazzotta risolto Poggioreale
Segue quelle file al momento i siti inesigibili organizzati per dopodomani giovedì ventuno novembre alle ore nove si terranno davanti alle seguenti carceri poi voi sia Luigi grida mi correggerete se c'è qualche errore
Poggioreale di Napoli Rebibbia di Roma Regina Coeli Roma Agrigento Sciacca Marassi Genova carcere forni Salerno carcere montoni vent'di Verona calci di vicenza carcere piazza Lanza di Catania
Carcere di Teramo dove ci saranno anche Marco Pannella Rita Bernardini che poi presumo fra nulla vista all'interno del carcere erano
Mentre nei casi di Padova il sit-in si terrà sabato ventitré ventitré novembre e anche Santa Maria Capua Vetere e Annalisa già martoriata movente e anche Santa Maria Capua Vetere si aggiunge un atto
Alla Virgin Mazzotta iniziamo da dedusse oltremodo lamentele
Non facciamo
Gli osservanti dello zero la lettera a dopo dubbi raggiunto Rebibbia in un momento che ce la fate pure voi
I ma l'ho detto mai ho sentito Rebibbia vanno ritiro no Gennaro Regina Coeli
E Luigi Mazzotta partiamo aree perché se uno dei bellunese azioni se è uguale a quella seduta il coordinatore di questi siti in
Ci puoi dire si sono aggiunti altri carceri e come verrà organizzato questa manifestazione
Allora dovremmo informarci se eccetera un carcere anche in Toscana non ricordo ora esattamente dove sembra che dovrebbe
è in carcere minorile e l'iniziativa è stata organizzata da Maurizio Buzzecoli ha ragione probabilmente anche ad Arezzo
Carcere minorile di
Di Firenze era
Ma italiana Arezzo mi risulta chiuso come struttura
Ad Arezzo so che fanno iniziativa adesso non lo so con le infrastrutture in ristrutturazione scusa Luigi Brema
Ci siano anche dei parenti che volevano partecipare altri infatti uno qui Lord Grenfell Luigi
Sì allora io volevo dire questa iniziativa che a varie motivazioni
La motivazione principale è ovvio che quella della lotta agli espropri stiamo conducendo
Dando un segnale forte fatte logicamente dal
Dal carcere di Poggioreale che più sovraffollato d'Europa
Legge riguarda appunto andrà al proseguimento della lotta non violenta e riguarda i digiuni da continuare a raccogliere gli attriti dovuti
Davanti alle carceri e contemporaneamente anche
Riguarda altre motivazioni che ci sono oltre
Il
Grande sacrificio che sta facendo Marco Pannella in questi anni e che
Debba trascinato a prendere nuovi in questa
In questa rivolta non violenta che
All'inizio sembrava non crederci ma invece ora comincerà apprendere delle posizioni forti
Quindi saltando corpo
A questa nuova Energia che Marco Pannella
Sta cercando di trasferire hanno i radicali e noi la trasferiamo
Giusto che sia così cioè di Luigi Mazzotta ma ecco attraverso Facebook attraverso la rete hai già avuto delle delle
Conferme prive partecipazione dei cittadini acquisti sit-in che si svolgeranno in queste carceri
Chi io attraverso Facebook con la collaborazione di Alexandre Terragni siamo riusciti a a far venire fuori appunto questi nominativi di
Di persone che vogliono aggiungere all'iniziativa Luigi ti devo dare purtroppo una cattiva notizia perché quella pagina Facebook così come molte altre pagine nostre personali
Sono state al momento cancellate scossoni attraverso una prima
Altra terra senza preavviso Sant'Erasmo pagine è stata cancellata solo Malta io non me ne intendo
Sono un attivo no
Contraddico può avere in corso iniziative dialoghi fornire risposte totale senza preavviso non lo sospendere il servizio
Ma spero che qualche associazione dei consumatori voglia dare una mano siccome noi a questo punto di vista da sette otto e dieci di noi
Sappiamo che questo accordo ha bloccato anche Bert Van Gogh sovvenzioni Massimo Lenzi rende testa anche morti
Anche Massimo governerete
Che ha bloccato tutto però qui non solo le pagina chi profili personali se l'ha bloccato questo punto precisi ma rimanendo nel merito punto guai che ha
Non reagire in questi casi dichiarò che un atto di inciviltà il responsabile che può portare documenti nocumento serie da anni
Soprattutto laddove si utilizza Facebook in maniera seria responsabile
E come anche come posta
Molta americana come come cosa è molto molto amara Ghana
Allora prego Luigi
Che allora è con le altre motivazioni al punto che riguarda il nuovo questa quei questa quel campo partecipazione davanti al carcere con il cartello giallo
Dove noi appunto richiamiamo questa lotta non violenta e anche riguardo la situazione disperata degli ammalati che ci Berno delle carceri
Perché noi la settimana oltre al dopo aver verificato appunto questo caso
Sì un
Un ammalato di settant'anni senza una gamba che proveniva dagli arresti domiciliari dal Riesame del Tribunale di Potenza ed è stato trasferito al al carcere di Poggioreale ecco in quella stessa giornata moriva Federico
Perna
Che era un ammalato tossicodipendenti ne abbiamo già parlato radio carcere
Allora quindi insomma c'è una grande c'era l'anima dei mobilitazione intorno a queste iniziative mobilitazione che riguarda soprattutto i parenti dei detenuti insomma esso speriamo che verranno riattivate queste pagine e su Facebook ma sta di fatto che la mobilitazione cioè
Mobilitazione esce
Certo
Da questo punto di vista vorrei
Sottolineare che
C'è un obiettivo che interno a quello nostro generale perché
L'obbligo anche Presidente della Repubblica ha usato il termine dell'obbligo di interrompere la flagranza di reati gravi contestati ma
In genere
Voglio dire senza scandalo da parte del contestato ci sono abituati lo Stato e dal l'operazione più e quindi adesso c'è un'altra cosa precisa i presidenti delle Camere
Ancora punto mi sembra
Ma insomma trattare al Presidente a Repubblica
Come l'ultimo deve imparare appunto devo dire forse ieri cambiano le cortesie fra virgolette dice
Anche il presidente per molti anni ha fatto
Ma detto questo quindi
è gravissimo perché il Presidente della Repubblica ha fatto quel messaggio nel quale
Si parla chiaramente dell'obbligo di uscire fuori da queste situazioni di torture di Stato
Dentro lutto pluralista alto lo diciamo
Non assolutamente contestata
Da coloro
Che dire
Di questo noi importiamo
Ma su quel fronte
Non c'è stata al mese relazione diffamazione o altro quindi l'obiettivo dovrebbe essere questo io da questa sera perverrà offre riprendo anche lo sciopero della sete
Perché i presidenti delle Camere
Non hanno nemmeno Arpac perché mi risulta convocato i Presidenti dei Gruppi per direbbe quando dibattiamo il messaggio del Presidente della Repubblica al suo interno assolutamente no naturalmente
Questo è una delle cose l'imbarazzo della scelta l'abbiamo
Perché sicuramente in questo modo dove dobbiamo mettere l'accento
A
Qualcosa che
Non
Non si giustifica
Cioè questa editoriale cafonaggine istituzionale tra le altre cose che il Parlamento rimane resta indifferente rispetto messa eroina questo riguarda la seconda nella terza personalizzabile aree pubbliche ha preso il Presidente del Senato Grasso Grasso Avella Presidente
Della cavare deputato Laura Boldrini dobbiamo credo ormai
Abituarci
Ad avere
Come bersaglio come obiettivo delle cose precise in corso
Perché su questo
Naturalmente con la stampa che abbiamo
Collanti democrazia della cosiddetta Repubblica italiana
Beh
Credo che se ci si abitua ecco perciò prima dicevo anche ma avete spiegato che il ferro crede ma sono parti
Cioè voglio dire non so se esistono situazioni contrattuali con riserva all'altra ma io siccome ho sentito già da diverse persone quindi devono essere moltissime
Perché dico verso chi ha deciso al nulla e a questo punto un tempo c'erano anche le associazioni de
Consumatore che ero molto più attivi quanto a oggi e non si avverte che il fronte è vero anche su queste
Cose precise ma gravissima
Perché appunto
Per esempio il rito al momento fare inserire offrire quest'anno
Batteremo tutti i primati quanto a vicino ai morti indagini
Forse in carcere certo questo va detto per varie pure
Il parabola contro l'assuefazione notizie un elemento del cui si finisce per associare
E abbiamo quello che succedeva anche nella Germania nazista le altre cose si sapeva quando si sapeva no ma qui da noi ci saremmo non formale ed ufficiale
Era un certo punto patologici abituato ai giudici succede sempre
E ci sia il suo infatti è vero in questo modo i referenti per omissione
In realtà veramente complici di queste
Malefatte di Stato allora io ricordo i nostri ascoltatori questo sì queste manifestazioni si terranno in diverse calci italiane
Dopodomani giovedì ventuno ottobre dalle ore nove ma vi ricordo anche che potete trovare tutte le varie carceri dove sperando che Inzaghi quesiti sul sito www punto radicali punto detti quindi insomma se qua c'è qualcuno la sentir dire penso che
Finalmente si Presidente se c'è qualcuno all'ascolto perché è interessato basta che vada su www punto radicali appuntiti in troverà tutte le città dove in questo momento sappiamo di certo si organizzano questi siti scusa
Così si può anche
Che la immediatamente se c'è qualcuno che alla notizia che in un altro dei duecentosei carceri
Nel quale di queste iniziative dovrebbero in qualche misura arrivare
A forme totalizzante
Cioè che sono le carceri in quanto tale che vivono questi momenti di lotta assolutamente e direi di pregiudicare di lotta non violenta forse
è un po'inutile che noi continuiamo a dirlo ma a livello di lotta
E mai lotta democratica civile non violenta e normale l'altra caratteristica
Perché non sono di protesta di per nulla sono di proposta e un'altra caratteristica a questo proposito vedo sono ventisei sono quarant'anni che io mando le diffide
Ai giornali e poi Miranda pronta e la protesta continua la protesta per un non violento
Una idiozia ma anche
Una cosa gravissima
Nel senso che con la non violenza si cerca
Di aiutare il potere a rispettare la sua proprietà legalità che anche la legalità se il potere
Di uno Stato si propone non si protesta questo un po'assolutamente ma condividerei continuano a protestare ha prodotto il cavolo la protesta molto spesso le stelle
Molto presto e molto spesso i marxisti neonati devo sito allora elevato dopodomani questi siti né che si svolgeranno in circa quattordici Carcina Iane organizzati dei radicali dopodomani giovedì ventuno novembre alle ore nove sul sito di radicalità i punti punto detti radica italiani punti tipo di trovare tutte le Caci dove si è organizzato questa questa manifestazione Marco Pannella prima faceva riferimento a alle varie iniziative che possono essere intraprese anche nelle carceri perché insomma
Dopodomani magari anche nelle carceri si possono
Mobilitare a questo proposito ricordo che siamo arrivati a ventotto carceri dove si sono costituiti
I comitati per la giustizia e per l'amnistia da Voghera Sanremo Biella San Gimignano Bergamo Savona adesso che si è aggiunta Foggia proviene
Uscito nell'altro il diverso nei circhi
Abbiamo dovremmo avere uno spazio fisso percorre aggiornamento di modo che l'aggiornamento dove si dimette
Magari dove invece ce ne sono di nuovi perché lì questo bisogna proprio
Farne un motivo di attenzione assolutamente di comunicazione perché al cliente rischia di essere una testimonianza e non è testimonianza lotta non violenta
Sempre a un obiettivo templi
Di attuazione appunto che devono essere anche perché se continuiamo a avere il fatto che il continuano ad esserci adesso mi pare che
Erano tutti d'accordo sul fatto che il quest'anno magari rischiamo
Non di avere solo speso per gli lasciamo sotto ultimatum
Riusciamo sotto ultimato concezione ultimatum
Non è che
A maggio che scade formalmente dovremmo fare ma ancora il valore del giorno al consigliere Ri.Rei e dire bravo farlo l'altro ieri acconto
L'altro maggioranza è oggi c'è anche il Comitato dei Ministri cioè il il Consiglio d'Europa sì e poi parliamo di quello che dell'eroe dei due rapporti pubblicati da come dal Comitato per ridimensionare tortura che insomma detto due cose importanti
Allora
Luigi Mazzotta queste quanto volevi conclude il tuo intervento
Cioè io volevo dire che quando deciso io con la TV Pompei oggetti annunciare questo evento
L'ho fatto proprio a Bremen perché
Era importante dare l'allarme da qui fino a Natale in quello che
Potrebbe accadere o che non potrebbe accadere dopo il messaggio
A Renato dalla parte della Presidente della Repubblica e quindi quando abbiamo una cadenza ammazzino dove voglio ricordare che
C'è la mancanza della dignità umana non solo dei reclusi all'interno ma anche degli stessi parenti
Che non hanno commesso alcun reato del genere quotidianamente loro per trecentosessantacinque giorni l'anno trascorrono all affilate lavora all'interno ora che sembra una short interno
Rivolge un reato generico quindi
Questo vuole per soltanto un primo appuntamento perché dovremmo spostare o voi Buffon gruppo di lavoro per fare in modo anziché
A far partecipare i parenti presso
Varie carceri vitali dei costi credo che questa sia e qui passo da compiere già da subito va bene con una manifestazione che faremo dopodomani con tutti i comparti dell'associazione dei pareri ben grazie grazie a Luigi consegnargliele ancora ai bambini mondo molto tempo Bor
Ma parliamo di Napoli Brokman sotto alla
Di Napoli quello di ieri fa no ma il problema io ricordo quando ero consigliere comunale in quegli anni in cui lo stavamo erano sempre attivissime e devo dire molto spesso
In termini di protesta
E o altrimenti di rabbiosa
Denunciare delle associazioni degli ex detenuti
Eravamo continuamente a che fare con loro cercavamo anche appunto di farne tesoro far fare loro tesoro anche dell'attenzione delle istituzioni come
Commovente
Adesso non mi sento più parlare ma
Battute del presidio parlare l'associazione degli ex detenuti meno in Consiglio comunale l'avevamo costantemente presenti costantemente presenti nuove iniziative eccetera e questo perché porre un problema
Noi abbiamo probabilmente
Diciamo di ex detenuti
Ma forse possono essere centinaia di migliaia di rendere a quando
E
Hanno vissuto questa esperienza la conoscono
E mi dico no si dimentica
Non e vorrei sapere magari
Chiediamo notizie no da questo punto di vista perché
Mi pare che grave che non si senta più parlare come quelli una volta che escono dal carcere non è frutto del più niente non fanno nulla mezze allora magari poi aveva anche un po'corporativa perché
Erano cose non dico vale proprio minuzie
Ma erano rivendicazioni
Nei quali
E forse l'uso della non violenza in quel momento non sempre era appropriato nel senso che
Quello che io ricordo che noi dobbiamo
Usare
Le forme non violente di lotta nei casi nei quali dobbiamo affare affermare la forza della legge
E
Ingenti quindi una ma lotta lo ripeto perché trasferire le propria anche energie in modo visibile ed è
Nel
Nel potere perché applichino al suo appropriato
Legalità altrimenti Europol parlare in questi giorni un po'con
Il maestro Rossodivita Giuseppe battute che abbiamo fatto quella diffida
Va bene adesso dibattito sullo stato
Non
Generale ce ne sono state alcune cose Maputo voglio comprendere un po'con Giuseppe Rossodivita se dalla diffida diciamo ne diffida
Forse non dobbiamo
All'immaginare di passare ad altro perché fra la diffida denuncia per esempio
Scegliere quale bene evidentemente la diffida e cinque e troverò miniatura però meglio è quella
E sceglie soprattutto nei confronti di chi presa in carico
Allora grazie Luigi Mazzotta grazie per il tuo impegno costante non solo a Napoli grazie Luigi
Grazie grazie a voi un abbraccio a tutti i detenuti e i familiari di tutte le carceri italiane grazie Luigi Mazzocchi Mazzotta che è entrata a far parte della Giunta di radicali italiana ecco eccetera tra Batacchi aggiungere perché poi sub coordinatori
Di questi siti né che dopodomani si terranno in oltre quattordici carceri italiani adesso c'era mentre parlava Marco Pannella è stata pubblicata un'agenzia un'ANSA siccome domani in Aula alla Camera c'è il dibattito sulla sfiducia
Del ministro la giustizia
Cancellieri nella famosa questione richiestissimi la famigerata del devo proprio dire che fino a un caso io sono francamente scandalizzato per questi colli torti
Che digerisce dicono tutti i giorni le la peggior cosa
Che su questa
Storie Vierne varia Cancellieri le demagogie più
Intollerabili
Abbiamo poi un grande moralizzatore
Il sindaco di Firenze e va bene contro l'amnistia e controllami stia contro l'indulto vedo povera e prendo un conferire perlomeno firmare ecco e infatti quindi ma ditta
In qualche misura
Visto il PD
Quali sono le sue posizioni in generale in Parlamento e non solo beh devo dire
Un portavoce
Del PD infatti ha avuto mi felicito colui
In queste primarie un bel successo
Le primarie degli scrisse ammettete dove c'è poco dove ho se siete poco contento e dopo Anzera che ieri poco contento devo quel risultato comunque ricordiamo il caso Cancellieri penale nato da una telefonata
Che non avevano mai dovuto conoscere perché non serviva al processo il caso cancellieri nato da un comportamento che non configura nessun
Nessun reato almeno per quello che sapeva prese mento droga pubblicato a bere un problema
è però crea la sfiducia morale insomma stavo dicendo c'è un flash d'agenzia il prese il Consiglio
Enrico letta afferma la sfiducia la Cancellieri è sfiducia al Governo qui sopra è passata è un passaggio politico a tutto tondo
Bravo
Bravo
Assolutamente che loro lo hanno voluto presente all'Assemblea del Pd su questo argomenti stavo per dire Dieni sia raccontare
E poi continua il Presidente eletta il caso la sfiducia la Cancellieri
E attacco al Governo al PD chiedo responsabilità
Ma io direi che
In modo ciascuno può approfondire e analizzare anche per il futuro eccetera ma io ritengo
Che lei
Sicuramente
Di avere compiuto un dovere un dovere civile che ha compiuto anche contanti divenuti ignoriamo norma appunto ma perché il problema poi c'è questa demagogia di questi
Che stanno sempre con i primi
Cioè insomma con l'ordine
Socialmente la classe media e Simone Grava rileggendo eccetera
Sono davvero da questo punto di vista come Partito Democratico gran questa occasione egli attrarre gli ultimi diceva cominciati occupati inerente alle azioni ordinarie invece l'area cinesi allora alla fine il legno manovra
Contezza diretta ma perché io magari uno la badate del Governo Jama quello là somma a Danilo Leva risponderai giustizia il PD
Sì ma è quello che Martina telefonai
Dopo al Presidente il messaggio per rendere pubblica telefonare al Quirinale molto cortesemente mi rispose il segretario generale del professor Marra e dico ma che succede
E ma guarda qua dico ma qui c'è uno che ha attaccato il Presidente del genere gli ma guarda che anche noi non sapevamo che ci fosse come ma dico leva
Ma è l'incarica
Indetto è l'incaricato giustizia
Del partito le vorrei fare un disabile già ed è stato il primo assorbito altre ad attaccare e a criticare il Presidente a Repubblica per quel messaggio allora controlla
Cancelliere almeno dei cancellieri c'è anche un altro fatto che appunto
Lei si è assunto la responsabilità prima ancora del Presidente della Repubblica
Di pronunciarsi
Per Landi destina l'indulto motivandola in un modo molto leale
E a questo punto
Moltissimi di quelli che adesso sta verificando ma ha fatto il favoritismo l'accordo veramente sono Rosmini Temple lei non è bello
Fanno vomitare con il loro moralismo di quel tipo Pasin ma ma già otto lei ha una condizione sociale professionale ha sempre avuto
Per come a a che fare a rapporti devo dire sociali con anche alta borghesia collaudato come questo può accadere a tutti
Allora però Severino
Tattico pensava Severino che
Penalista figli ma appunto ora quindi è un problema per la quale che è vergognoso
Si vendicano del fatto
Che è appunto questo il ministro giustizia non ha fatto approvare
Il Giovine Ministro Alfano
Che anche numerici mosse contro
La Nesti sulla ha cambiato idea solo recentemente Sienna poiché
E di conseguenza è quello che mi auguro
Che innanzitutto alla redazione di Monticelli tutta
Chiedo che venga la fiducia domani sì facendo un centimetro e comunque
E d'altra parte se il Parlamento vota la fiducia vuol dire
Perché per quel che riguarda le del centrodestra
Molti docenti si sono le rate del controllo questa richiesta di dimissioni quello che è stato più e questo Sindaco presìdi grande scindere Firenze
Adesso
Appunto lunghi le vede
Diretto a livello istituzionale
Di pagine
Staderini insiste o io
Del PC specifiche di via Botteghe Oscure
Quando lui ha detto no no ma qui bisogna fare ma che referendum
Bisogna invece siete approvino le leggi
Lo d'altro ora su questo
Ho ricordato di già in questa sede chiedo scusa che Luigi Longo che aveva sicuramente un comunista
Che essi
Probabilmente avvertiva già
Anche cosa il comunismo reale
Divenuto
Però
Prese una posizione d'accordo con il re riconobbe l'ingorgo ci doveva essere il referendum sul divorzio e lui si sarebbe una iattura il Parlamento che semmai deve fare nuove leggi
E
Invece come è noto divenuto una data della storia israeliana aggredita da di grande valore il perché
La base comunista come la base cattolica
Ancora nel sud in questo caso si schierò in modo maggioritario e vincemmo il referendum proprio per l'apporto di queste due componenti
Popolare
Allora dicevamo delle agenzie delle dichiarazioni del Presidente del Consiglio Enrico letta che adesso Lanza la resa ancora più chiara a proposito della mozione di fiducia al ministro Cancellieri che si discuterà domani
In alto in Aula alla Camera il presente letta ha affermato è frutto di una campagna aggressiva molto forte e slegata slegata dal merito
Ceglie bene le parole articolo al suo
Di chiedo di considerarla per quello che un attacco politico al Governo e la risposta deve essere la una un atto politico due punti un del rifiuto così il premier Enrico letta ecco ma da chi arriva perché fare un
Magari uno ci può anche pensare l'attacco politico
E perché qualche manina ha fatto uscire queste cose dalla procura
Di Torino
Ne lì il problema Eco ego voi non è mai Laurelli Orabona manina perché lì l'intercettazione penale che non serviva processum Conde la telefonata tra il Ministro e la Ligresti il parente
Viene trascritta una volta trascritta concluse le indagini fatta richiesta il mio giudizio quegli atti sono sono sono visibili a tutte le passioni non è una manina però non vi è la la manina che non doveva trascriverla è esatto e infatti che conservi la bobina il ministro sempre sarà Ligresti benissimo dimetti la bobina da parte cugine ascoltarla novanta scrivi
Perché notariato Stevie c'è rinvio a giudizio faccia intanto si capito però insomma poi i tabulati perché non è stato solo questo poi c'è stata cioè Repubblica che io chiamo il partito di Repubblica fra l'altro l'ho detto
In una trasmissione televisiva e c'era il giornalista di Repubblica Rampini che non ha subito detto
Dice dice la stessa cosa di Berlusconi ha fatto no veramente non nella misura che stanno lavorando avrebbe fatto parla del partito di Repubblica
Ha a c'è un'altra novità Cuperlo che Gianni Cuperlo insomma il candidato del PRAE del PD
Che poi una persona preparata e seria
Dice accogliamo tutti l'appello l'appello di letta a proposito di dare la fiducia al ministro cancelli all'obiettivo cinque sono avevamo fiabe Cuperlo accogliamo tutti l'appello di letta il ministro
Ha dichiarato di non avere violato qua normali opinione insomma debba
Il ragionamento il ragionamento però rimane il severo nel giudizio e della inopportunità di quelle formata però dice
Se il ragionamento che fa quand'ero però io vorrei proprio poi magari a dimostrazione erano nuovi ma
Siamo certi
Noi Coluccia
Louise conoscere una persona o conoscendo la persona che era nelle carceri in gravissime condizioni di salute per l'omissione proprio dalla traduzione delle carceri
Di quel diritto di tutela del diritto costituzionale alla salute che appunto
Mi pare
Fregarcene vuol dire poco praticata sempre quindi
ICEF cosa avrebbero fatto altri
Lei ha intanto chiesto che amnistie come riforma di struttura lei questo l'ha detto l'unica riforma strutturale per rispondere
Al
Cedo e alle momenti giurisdizionali nei quali
Sì insiste che la lunga la legge sì ma è durata dei processi la non ragionevole è causa di per sé già
Io dico penalmente rilevante fallimento sapere integrate per cui appunto
Credo che nelle prossime ore con
Giuseppe Rossodivita
Vedremo perché insomma
Quello che la diffida che avevo fatto
Non siamo nemmeno tranne alcuni casi e dico non hanno nemmeno onorato di risposta si perde
Su questo di un dibattito serio difficile rispondevano operative
Quando ci sono preferenze non c'è il grande il mancato Presidente della Repubblica dei Grillini
Stefano Rodotà grande giurista da fare pre
Quando si tratta di queste cose Rothschild brava mai accanto
Devono essere più sofisticate
Piuttosto di una rispetto ad una cosa troppo da gente comune se appunto non
Medici dire non
Stavo dicendo prego il ragionamento che far Francis chiamiamo ragionando perché in realtà è una presa di posizione politica
è che e ormai anche se non ci sono rilievi penali nella vicenda la Cancellieri ormai la sua immagine compromessa
Cioè
E non gli importa niente se compromessa da Ausoni veramente incredibili e in alcuni casi illegali no
I successi etica api da questo tutti i beni di mettere
Camera sì
Sì che pare va beh tipo in teoria in teoria è un'impostazione molto anglosassone se vogliamo o no cioè io per cui se ieri di opportunità precisa la commissione del reato per ragioni di opportunità quando si crea un imbarazzo istituzionale
Io ministro mi dimetto per non creare imbarazzo al Paese per produzione di credibilità si Mantovani semmai se il punto è che io ho anche con l'obbligo
Mazzetto hai operato
Per mutare è una situazione in corso
Poi non è che io voglio dire non è opportuna
No Premier league già molto io faccio questo
Interno vale anche per la non violenza quando dico la non violenza risicato eccetera beh una delle cose pratico perché inopportuna
Di
Non nemmeno siamo molto più inopportuna
Questo atteggiamento per il quale si ritiene che i suicidi morti ed altro
Beh insomma siccome non lo presenterò Marco e rimane il punto che quel ciò che ai diciamo un pochino destato anche le maggiori così da da parte la dei PM di Torino non è tanto l'interessamento voi che poi doveroso per carità ci mancherebbe altro lascia morire per ma è quando è l'affermazione
Sì la telefonata del venti del diciannove agosto non mi ricordo quando la Cancellieri dice sono a vostra disposizione che quello quello quella dal punto di vista dell'opportunità
Perché la sua parola detta al telefono ma purtroppo c'è allegato cioè se avessimo una stampa seria
Pierre dunque
Lei dice telefonate
Di persone che dicevano
Con
Sapendo di che cosa ne parlavano certamente
Dicendo guardateli questo comportamento relativo a questa nostra congiunta
Illegale non hanno chiesto alla ministra
Di intervenire sui magistrati no no no ma io non so se no non è un atto ad accorciare anomala punto ovviamente il reato in un primo Presidente lei non sta facendo presente
Quello per i quali non pochi dei destinatari diciamo di questa suoi interventi
Hanno forse ricevuto Giarda parte Rossodivita in meno
Tra di noi leggiamo la diffida formale
Non continuare a ritenere assolutamente come dire normale
Perché di questo si tratta Luck le condizioni della nostre carceri che sono luoghi della tortura di Stato
Il problema è questo è tortura di Stato nessuno su questo poi
Diciamo lo nega
Lo nega in un altro modo non bisogna parlarne evidenzia in maniera messe agli oltre a bisognerà magari avrei detto pure lui tanto ormai bisogna occuparsi di Abele non di Galileo e i familiari delle queste cose francamente sono stucchevoli
E sono soprattutto senza nessuna azione diretta perché personalmente
Se
Io il ministro della giustizia solo contro di loro
Superare strutturalmente
Quella non ragionevole durata dei processi sono causa dicendo eccetera e poi faccio una telefonata
A una famiglia di nicchia ma in condizioni drammatiche per dire tragiche
Beh
Devo dire
Mi facevo dire la Cancellieri
Ha avuto l'onestà intellettuale il coraggio di dire quello che ha detto l'imperativo categorico obbligo quindi non Regione del Veneto anche Presidente della Repubblica che
Il primo è la prima voce che aveva criticato era
Da quattro Regioni conoscere il testo
è venuto fuori dall'incaricato giustizia
Del Partito Democratico qui ripeto la citazione dei cancellieri erano invece dicendo che non avremo mai dovuto conosce perché non serviva al processo che
Che era in corso maturate stava indagando quindi sì noi viviamo ormai in disfunzioni su disfunzioni
Ah sui fazione dalla disfunzione associazione escluse e comunque la lite è una stradina di eventi e da un aereo strato è difficile che orientarsi l'oscura partitocrazia adesso produce dal decente
Proprio su questo fronte
Dove ogni tanto si dice cioè il contrasto fra garantisti e non garantisse io ne ho sentite molto ben pochi
Sono lieto che mi pare che Brunetta è un altro paio di uomini politici e vanno aboliti io adesso non ricordo hanno espresso
Il loro apprezzamento invece delle responsabilità che si sono assoluti che si è assunto Anna Maria Cancellieri mi pare l'ho letta qualche ora
Comunque non è stata scarcerata bandana rischia il cancelliere
Senza lì poteva farlo né poteva farlo tra perché sembra che lei a prevalere non ho ancora innalzare anzi
Ogni volta dei magistrati del cardinale nel cosa è quella di abuso d'ufficio avvolto da una singola nominano fatta passare così
Nomine l'ammanco un giorno brava
Un giornale in un editoriale
Repubblica cioè che però in molti di voi l'hanno ripetuto
Questa cosa non hanno mai purtroppo è così disfunzioni su disfunzioni vantaggi intercettazioni che non dovevamo conoscere dovesse trascritta qui Repubblica ben termici trascritta
Viene fatto ride giudici di conseguenza viene conosciuto dalle parti dei giornalisti i giornalisti la velocità dei mezzi e la pubblicano il caso
Cioè qua non è un caso su tanti casi a volersi precisi cioè riguarda dovremmo continuare a dire quello che dicevo
Prima ancora del caso Tortora
Nove ma è possibile e immaginabile
Che il come è accaduto al gol Tortora ad un certo punto dall'ora con referendum che abbiamo vinto
Non c'è stato quello che sa
Una sulla denuncia
Per
Il comportamento abusivo ripeto a documenti processuali che vengono forniti al circuito
Della ma la giustizia italiana attraverso i rapporti patologici
Fra le procure della Repubblica e il sistema dei giornali che anche loro vivono di cui era in qualche modo simile campana automatico poi però c'è questo osservare
Ma come possibilmente AN Di Federico che questa cosa l'ha accennata già due o tre volte anche di recente
Questa cosa sembra quasi normale non solo appunto che e intercettazioni rese pubbliche
Evidente nell'ambito poi
Appunto discorde infatti giardinetti su perché in che accade che quel magistrato prende
Quella iniziativa
E diciamo l'intercettazione e poi guarda caso abbiamo
Il fatto che non è che aveva letto sono lunghe
Ha fatto in modo che
Nel mondo fra i diversi innescano meccanismi processione maggior cui semplicemente detto e quindi ma siamo in una fase patologica più sottili rispetto alla mera
Ringrazio l'arbitraria di un'intercettazione che già oggi diverrà legge fino a che non si è concluso l'udienza preliminare avrebbe discutere vietata dalla legge
Ma vince l'illegalità di Stato in violazione di questa legge
E ecco perché bene dirlo benissimo si nella legge di fatto ci arriviamo e
Di fatto che abbia un meccanismo che desta alcune perplessità bello laddove il Pubblico Ministero ha trascritto intercettazioni che non era utile al processo
Il dialogo tra la Cancellieri aveva Ligresti o chi chiacchiera Antonino come si chiama
Era inutile a quel processo Fonsai che mille miliardi di distrazione era inutile
Se quel pm voleva indagare su quella nuova notizie di reato poteva benissimo non trascrivere di non metterla zuccata quell'intercettazione mette la bobina da parte proprio romanziere allo e
Continuare ascolterà cancelliere
E si è accorto che e nulla reggente
Il fatto che da due giorni
Siccome la magistratura
Di Torino
A annunciato che per infliggere guarda
Non ci sarò messo agli atti alla Procura della Repubblica di Roma sono arrivati ahimè non ci sono lancia e nessun indagato
Renderne né sull'ipotesi che non mi ha meravigliato perché poi
Insomma
Ecco non ha taciuto Maddalena Maddalena ho avuto degli incontri con Rutelli in alcuni casi il però molto spesso
In effetti la sua conoscenza adempimento
Tale che diciamo
Serve
Come rafforzare le garanzie assolutamente sono obbligatorie da fornire da dare però invece su questo grande scandalo perché hanno violato in questo modo
Mi disse che assolutorio turbe del fra l'altro le belle cose da da
Secondo devono soltanto non non dovevano trascriverla secondo me Mazzoli sornione allora dicevamo oggi AeCI stava una nuova novità da Strasburgo perché svolgo dice
Chiesi prendiamo atto degli impegni del Governo italiano che vede la situazione delle carceri però oggi
SOSE pubblicati ben due note di Consiglio d'Europa una del relativo al trattamento carcerario sovraffollamento che è stato definito inaccettabile
Pare che il record di Napolitano dover fare un esempio che verranno di Bari ad emanare il Consiglio ll Comitato il Consiglio d'Europa dice
Allargarsi violati in Italia o undici
Undici in nemmeno di in meno di venti metri quadri diciannove sessanta
Felice quando ognuno dovrebbe avere e infatti comitati precedono Turatto ecco devono così Europa dice e si vivono in Italia stremato
La le normative europee laddove come accade sempre nel carcere di Bari undici persone vivono in una c'è i venti metri quadri quando invece come stabilito da normativa europea ogni detenuto dovrebbe dell'osservazione quattro metri quadri ma poi il Consiglio
OPA il Comitato di Progetto cioè l'OPA dice una cosa ancora più interessante parlare ore quattro laddove no quella e per il quarantuno bis
No no
Ordinario quattro metri quadri
No no lui dice quattro ore diano all'altro accordo all'altra l'altra sono i maltrattamenti scandalose maltrattamenti e è esplicitamente hanno auspicato che le ore
Diciamo di non cella
Passiamo viene genetiche ventiquattro si sindacale hanno detto anche questo è già cosa vi suonando insomma è una una sintesi di non essere tedioso insomma però
Su maltrattamenti il Comitato deve delle province della tortura del Consiglio d'Europa ha detto in Italia abbiamo verificato diversi episodi di maltrattamenti
Pochissime sono state le indagini penali su questi casi di maltrattamenti ancora più rare sono state le sentenze di condanna
Come diciamo spesso radio carcere questo non è soltanto un carcere senza legge è un carcere senza giustizia
Ed a voi la diffida e resi Civita fra l'altro quello di
Vicenza e la scienza la ci ricorda qualcosa che noi lavoriamo con l'ausilio salutiamo Claudio Bottan se ci sta ascoltando e e ci dà anche l'Ucciardone il canile
Se lo ricordi certo poi l'hanno levato man mano qualche nocive addetto che il
è ricomparso quella frase purtroppo la tua la il fatto che tu non sei più parlamentare doveva il più potere ispettivo chiedo dei centri estivi riaprano aborti che visitava si aprono e si richiude si riaprono così così avviene
Allora dicevamo prima oggi sì giustamente si parla della tragedia avvenuta in Sardegna di questo ciclo dei globale che ha creato
Ha causato fino adesso io mi auguro non siano di più diciotto
Il diciotto cessi il problema del dipende dissesto idrogeologico che è un tema caro a Pannella sicuramente però all'inizio di questa fonte che radio carcere abbiamo ricordato come sia stretto il legame anche tra giustizia e alluvioni
Anzi alluvioni processi lumaca perché mentre oggi si contavano i morti in Sardegna proprio oggi dinanzi al tribunale di Cagliari si celebrava la primo una delle prime udienze dibattimentali relative all'alluvione del due mila otto
Ma come un'alluvione viene nel due mila otto cinque anni fa e il processo sta ancora in primo grado delle fasi iniziali
A proposito di giustizia europea prima le alluvioni e poi dubbio del processo penale Marco
Figuratevi
Da questo punto di vista dello nel tra
Siccome sono un po'stanco sì poi mi sono ricordato che sono più stanco del solito questa mattina
Eravamo a Potenza alle sei risveglia per
Percorrere a Roma
Se mentre eravamo in macchina stavamo vedendo eccetera
Abbiamo avuto
Varie notizie informazioni elezione uno io voglio dirla guardate
La dimostrazione di quello che la nostra democrazia
Sarà nostra antidemocrazia
Perché
Dunque noi abbiamo presentato lì le liste radicali Di Rosa nel pugno
Candidata
Oltre candidata dal Ministero degli Esteri Emma Bonino
Che è andata è venuta a fare due come inizi due incontri pubblici motivando il perché gli obiettivi di questa nostra iniziativa
E
Quello che
Vorrei vivere un fatto
Eloquente
Ecco perché le lotte servono sono necessarie
Dunque
Abbiamo avuto lo zero come voti che io avevo previsto zero due zero prevale prendessero quattro se sarò quarantotto però ecco Siena bensì la regola non sottacere noi avremo un seggio mille quattrocento voti più o meno
Sì io non ricordo male è umano ma appunto
Abbiamo avuto in questa situazione
Nella quale poi c'è un dato
Come si può spiegare il fatto
Che Emma Bonino candidata
Emma Bonino che come è noto lo ricordo ogni volta quando c'è stato un sondaggio su
La personalità persona guardava al massimo di fiducia per la Presidenza della Repubblica o per altri incarichi
Anche sul un dei giornali
Di Mediaset di Berlusconi
Venne fuori che c'erano
Da dai lettori vedi quello che riguarda i lettori de il Giornale
Non mi ricordo bene cioè Libero il giornale venne fuori la personalità indicata come quella
Prescelta no per il bene del Paese
Emma Bonino con cinque punti di più
Rispetto a Silvio Berlusconi dichiarazione con i giudici come è possibile che con vede le zone Giacomelli Antonio ma allora che a voi abbiamo fatto delle ricerche in in genere
Per quel che riguarda la Basilicata
Sono sempre su questo fronte un pochino lusso
Rispetto alla media nazionale che già come sappiamo appunto come ricordavo
Una media quasi pubblicizzarlo che si propone da vent'anni
E
Ebbene quindi ora lì candidata lei era l'ultima io il penultimo in altri posti d'onore
Ed altri è intervenuta
Sapete quanti perché lui c'è il sistema elettorale in cui può evitare una preferenza famosa dove trazione
Allora se io penso che Emma Bonino quante preferenze ha avuto no
Quarantuno
Quaranta ore o preferenze io almeno curve invece trentasei mi pare qualcosa del genere
Ma
Come si può spiegare se non dicendo che la gente non serve manco d'accordo ma
Se non come possibile voglio dire
Sondaggio dice che Emma continua ad essere la persona diciamo più stimata fra nel ceto politico italiano dall'opinione pubblica pure poiché si cambi dorme
Abbiamo le nostre battaglie ma Bolognetti ed altro e poi ci sono quadrante uno qua dentro uno preferenze dice sì c'è stato un grosso astensione
Non solo oltre all'esame assicurano insomma ci sì ma oltre a allora ci sono il nove per cento di schede bianche o nulle
Che ha raggiunto quindi siamo trentotto trentanove per cento i cittadini che hanno
Diritto di voto gli elettori che hanno esercitato il loro il diritto di voto
Buttando qualcuno
Però pensiamoci duplice
Come è possibile per quarantuno
Quarantuno preferenze
Voglio dire lo zero virgola zero
Zero allora cos'è sono in contraddizioni o in Basilicata sei contrariamente al resto dell'Italia
Una minore Stival fiducia
Richiesta di Emma Bonino da parte della gente non infici e io non voglio approfondirla ma dico semplicemente che è una bandiera di altri
Debba dire bensì sulle altre cose che ho detto prima fedelmente il trentanove trentotto per cento sono ammesse citato poi di fatto il loro di tutte le schede bianche Di Rosa quindi non è poco ma l'altra cosa perché è sintomatica quarantuno cittadini sul il quarantuno
Sono stati il quarantuno quelli che hanno ricordato trentanove per cento ha votato e
E
Però
Perché riguarderebbe abolire o quaranta e quarantuno poi siccome
L'avevamo
Anche
Era facile conosciamo dieci quindici persone che avevamo cioè al piede
Avevano votato alla stanno votando per quando diciamo l'antidemocrazia
Nel nostro Paese quando noi diciamo che
In fondo adesso Mosca
O M. Rossi aveva detto e lo si può dire putiniana
Abbiamo delle percentuale degli oppositori il dieci per cento il quindici per cento il venticinque per cento anche
E in Italia e nel momento in cui
Candidato delle elezioni ormai come Emma Bonino dico anch'io perché no siamo candidati abbiamo
Diciamo differente amici quaranta emerge che ci vanno il voto preferenziale
Significa semplicemente era che la stragrande maggioranza della gente non lo sapeva nemmeno
Sentita un istante quelli che
Più del cinquanta per cento dei cittadini e della Basilicata a più riprese hanno estroverso la loro fiducia preferenziale per Emma Bonino rispetta a tutti quanti gli altri politici
Prego come ci spiega se non sul fatto che cominciamo queste elezioni non sono altro tipo di elezioni che quello per il quale
Mentre nelle democrazie
La il diritto è rivolto ad esercitare è una facoltà un diritto uno invece nelle dittature anche negli anni trenta e quaranta
Molto spesso votare obbligo
E appunto non voglio fare rincorreva non solo in alcuni posti a delle posizioni di tipo amministrativo ed altre invece di manichini penale come no ecco come no
E questo è il quindi qui si vota come dicevo per lo stesso motivo per cui dittatore addirittura
C'è l'obbligo di votare ecco perché perché così poi ti legittimi e il popolo reduce da un punto
Il popolo che si sostiene
Va bene
E così alla rete Bernardini siamo in grado in conclusione siamo ampiamente in ritardo però mi fa piacere se tu concludi Contu ultimo intervento dopodomani giovedì ventuno novembre alle ore nove il sit-in né di davanti a tante carceri italiane
Sì tra l'altro volevo ricordare che con De Marco Pannella giovedì prossimo insieme a tutti voi a loro ma
Zonin dopodomani saremmo la mattina alle nove a Regina Coeli davanti a Regina Coeli
E il pomeriggio mentre ieri Enzo pomeriggio Sari dove la mattina comunque i nostri compagni Aribert ripone gli altri
Saranno periziandi lavoriamo in carcere a Teramo Castronno
E noi poi entreremo per una visita quindi voi verrebbe da dire Marco Pannella poi due giovedì ventuno novembre non sulla zonizzazione delle gioco andai a fare la visita delle persone detenute Regina Coeli e a Castronno Teramo
Bene
Poi domani aggiorneremo ecco altre carceri speriamo che si aggiungono altre altri siti in altre mobilitazioni
Sperando che domani si è superato il problema del
Nostrane chiusura delle pagine Facebook chi pagine attraverso le quali informati proprio di questo in comunque tu prima giustamente ha ricordato che sul sito radicali punto it
Proprio imprimatur arginina ci sono tutte le informazioni per questo anche per aderire
All'iniziativa non violenta
Bene allora io ricordo l'appuntamento è per dopodomani giovedì ventuno novembre alle ore nove davanti a tante carceri italiane sono più di quattordici Poggio Reale di Napoli prevedibile di Roma Regina Coeli Roma Agrigento Sciacca Marassi Genova carcere forni Salerno Verona vice se a Catania piazza Lanza carceri D'Eramo dove andranno in visita oltre Regina Coeli riterrà di che Marco Pannella mentre nei casi di Padova il sit-in si dà da sabato ventitré novembre ma si apre giovedì ventuno novembre il sit-in desidera dinanzi a casi Santa Maria Capua Vetere dove le condizioni sono
A dir poco disumane lasciamo perdere anche dinanzi al carcere minorile e di Firenze forse sotto al vecchio carcere Iezzo speriamo per gli aggiornamenti lo dico chi ci ascolta andate sul sito www punto RAI
Di cari italiani per radicali punti perché lì c'è l'elenco completo delle revoca e mi ricordate ve che occorre adottare conti oscuro come credo il motore
Scende perché
Il Parlamento
Cioè se
Da un atteggiamento assolutamente scorretto rispetto al messaggio del Presidente della Repubblica perché troviamo abbastanza poco
Credibile
Che il Presidente del Senato e della Camera per chissà quale motivo non hanno ancora ufficialmente
Proposto alla Conferenza dei Capogruppo dei capigruppo ad inserire da Karim utilizzazione la calendarizzazione sia e questo è l'obiettivo
Adesso mi auguro che comunque gioco del domani che si deve votare sulla caccia Pamela Cettina domani mattina e quindi fra poco io mi auguro appunto utile Anna Maria Cancellieri
Non ascolti coloro che suggerivano di
Evitare annunciando che tutte denunciando aggiungendo mai viene pagato grado di le facciamo tanti ringraziamenti
Perché troviamo che il come Ministero di giustizia è stata solo coerente
Con qualcosa che
Tranne
Fra i suoi predecessori Nitto Palma che non aveva preso posizione in quanto il ministro perché lo aveva detto il Governo
Non aveva quella posizione quindi è un atteggiamento corretto ma
Non appena
E non è stato più il ministro aveva storto al piede ma il venticinque aprile dell'anno scorso Nitto Palma mal ciò con noi su
Dell'analisi giustizia
Bene io ringrazio Marco Pannella Rita Bernardini ringrazio anche Luigi Mazzotta che il coordinatore di questi siti né che si svolgeranno giovi dopodomani giovedì ventuno e novembre in tante carceri e italiane io vi ricordo che con la radio carcere torneremo proprio dopodomani Tizio fino ad una
Giovedì ventuno novembre alle ore diciannove e quarantacinque adesso ecco i costi legati
Bene prima di salutarvi è arrivato il momento di dirvi nostri contatti ovvero come entrare in contatto con noi di radio carcere prima di tutto vi do il numero di telefono di qui di Radio Radicale numero di telefono dove potete chiamare durante tutta la settimana ovvero
Zero sei
Quattro otto otto sette otto uno ripeto zero sei
Quattro otto otto sette
Otto uno chiamate se siete da poco uscito dal carcere per raccontarci la vostra esperienza detentiva matematici anche se o come persone offese dal reato come imputati a mente subito un ingiusti sia dal processo vi ricordo anche il sito di Radio Carcere ovvero radio carcere punto com vi ricordo che siamo presenti su Facebook sia con una pagina di
Radio carcere pagine riconoscibile proprio perché ci sono i singoli e le foto di radio carcere ma ci vuole trovare su Facebook anche cercando il nome Riccardo rimedi spunterà fuori la pagina
Di radio carcere PAI soprattutto alle persone detenute ricordo l'indirizzo dove inviare le vostre lettere dal carcere lettere che come sapete leggiamo il giovedì
Alle ore diciannove e quarantacinque lettere che sono utili per migliorare il legame che c'è tra buoni che è stata in carcere e noi che cerchiamo di far sentire la vostra voce come esso è l'indirizzo
Radio
Radicale
Rubrica radio carcere
Via principe Amedeo due
Zero zero uno otto cinque
Roma
Scrivete scrivete scrivete radio carcere non lasciate che le ingiustizie che subite rimangano protetti dal silenzio e soprattutto da quelle quattro mura ma scriveteci anche
Per informarci in qua Ricard ce li avete costituito i comitati per la giustizia e per l'amnistia comitati che sono semplicissimi da costituire visto che basta che vi raggruppate in un gruppo di persone
Raccogliete le firme e poi esce rinviate a noi di radio carcere qui insomma una procedura assai semplice l'obiettivo lo ripeto e quello di creare in tutte le duecento sei Ganci italiane
I comitati per l'amnistia e per l'la giustizia io ringrazio Alessandro Teodori per l'assistenza in regia Grazia Fabio Ambrosi per l'assistenza in regia video e grazie grazie ad tutti voi che anche questa sera da una casa da una macchina da un camion né da una cella sovraffollate avete acceso una radio per ascoltare una piccola voce la voce di radio carcere
L'informazione
Sul processo penale e la detenzione
Vi ricordo che con radio carcere torneremo dopo domani giovedì ventuno novembre alle ore diciannove e quarantacinque a tutti voi un caro saluto da Riccardo Arena
Una volta quello italiano il tribunale cinque codice di procedura penale al popolo italiano la Corte d'Appello di Palermo Seconda Sezione
Dal cinque aprile mille novecento