11 DIC 2013
intervista

Le ripercussioni dell'accordo sul nucleare iraniano nei Paesi del Golfo. Intervista ad Amer al Sabaileh

INTERVISTA | di Ada Pagliarulo - RADIO - 16:20 Durata: 12 min 15 sec
Scheda a cura di Valentina Pietrosanti
Player
La Giordania conquista il seggio provvisorio al Consiglio di Sicurezza Onu, dopo il rifiuto dell'Arabia Saudita, che intendeva con questo gesto protestare contro l'inerzia della comunità internazionale in Siria.

La tensione tra gli Usa e il tradizionale alleato saudita ha trovato un'ulteriore ragione nella firma dell'accordo sul nucleare iraniano a Ginevra.

Immediate le ripercussioni sul Consiglio di Cooperazione dei Paesi del Golfo: l'Arabia saudita, che teme l'isolamento, ha insistito, invano, sulla necessità che il Consiglio si tramuti in una vera e propria "unione".