10 GEN 2014
rubriche

Speciale Passaggio a Sud Est - Terremoto politico in Turchia

RUBRICA | di Roberto Spagnoli - RADIO - 17:30 Durata: 1 ora 7 min
Scheda a cura di Enrica Izzo
Player
Le inchieste sulla corruzione che hanno colpito il governo di Recep Tayyip Erdogan e il conseguente scontro tra esecutivo e magistratura hanno alla base il conflitto con il predicatore islamico Fetullah Gulen e la sua potente organizzazione, che da sostenitori dell'ascesa politica dell'Akp e del suo leader sono diventati negli utlimi anni suoi acerrimi avversari.

Il terremoto politico che rischia di travolgere il premier e il suo partito avviene all'inizio di un anno che vedrà la Turchia andare al voto per le elezioni locali, per quelle presidenziali e per quelle politiche, in un quadro
internazionale (quello che va dal nord Africa all'Asia centrale passando per il Medio Oriente) estremamente complesso, instabile e denso di inconginte agitate dal conflitto in corso all'interno mdel mondo islamico e in particolare del mondo sunnita, e in cui la Turchia è uno dei protagonisti.

La trasmissione propone le interviste ad Alberto Tetta, giornalista e collaboratore da Istanbul dell'agenzia TMNews, e a Fabio Salomoni, ricecatore presso la Koc Universitesi di Istanbul; la relazione del professor Andrea Gratteri su costituzione e democrazia in Turchia tenuta nell'ambito di un convegno svoltosi presso la Sioi il 16 dicembre; uno estratto del forum sulla politica internazionale con il ministro degli Esteri Emma Bonino svoltosi a Radio Radicale il 27 dicembre.

leggi tutto

riduci

  • Alberto Tetta

    giornalista freelance e collaboratore di Osservatorio Balcani e Caucaso

    Andrea Gratteri è professore presso il Dipartimento Studi Giuridici - Internazionali dell'Università di Teramo
    17:30 Durata: 1 ora 7 min