03FEB2014
stampa

Presentazione del primo rapporto sulla corruzione nell'Unione europea

CONFERENZA STAMPA | Bruxelles - 11:00. Durata: 29 min 50 sec

Player
Registrazione audio della conferenza stampa dal titolo "Presentazione del primo rapporto sulla corruzione nell'Unione europea" che si è tenuta a Bruxelles lunedì 3 febbraio 2014 alle ore 11:00.

Con Cecilia Malmstrom (commissario europeo per gli Affari Interni).

La conferenza stampa è stata organizzata da Commissione Europea.

Tra gli argomenti discussi: Appalti, Commercio, Concorrenza, Corruzione, Costi, Criminalita', Crisi, Democrazia, Economia, Edilizia, Est, Europa, Giustizia, Impresa, Investimenti, Italia, Mercato, Riciclaggio, Ue.

Questa conferenza stampa ha una durata di 29
minuti.

leggi tutto

riduci

11:00

Organizzatori

Commissione Europea

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

In rapporto sull'anti corruzione il primo in assoluto che sarà presentato oggi dalla Commissione al commissario Malmström contiene anche dei capitoli specifici per Paese
Abbiamo quindi associato o a questi dei Facci cioè e dei conferma dei comunicati stampa per ogni Paese e si riassumono quei risultati dell'eurobarometro per ogni Paese quindi materiale legato
Ai singoli Paesi lo troverete sul sito web della DG Roma nella parte che fa riferimento i vari Paesi e anche il materiale sarà disponibile le lingue
Certo non sarà possibile però sentire tutta una serie di domande sui vari Paesi se altrimenti la conferenza stampa potrebbe durare troppo abbiamo pertanto in di dato tutti i nostri esperti che conoscono gli elementi nazionali e i capitoli specifici per Paese e quindi subito dopo la conferenza stampa
Durante la quale la con il commissario vi presenterà la situazione generali in Europa
E ci concentreremo anche sulle questioni più orizzontali dopo di questo punto chiameremo gli esperti nazionali che saranno a vostra disposizione per rispondere appunto alle domande
Che riguardano
I singoli Paesi quindi se dovesse avere delle domande più di natura orizzontale che riguardano la situazione ignorata potrete rivolgerle
Al commissario altrimenti potrete rivolgerle altre domande che riguarda il vostro Paese agli esperte grazie Michele buon pomeriggio pervenuti a questa conferenza stampa su un argomento veramente molto importante quello della conferma della corruzione che
Va ad erodere la fiducia nelle istituzioni europee la democrazia va a minare il mercato interno uno impedisce agli ostacola gli investimenti costa milioni e contributori oltretutto è uno strumento del riciclaggio del denaro sporco
Per le attività criminali internazionali il costo della corruzione nell'Unione europea
Ammonta accento venti miliardi di euro all'anno
L'equivalente del bilancio europeo praticamente una somma veramente molto importante per tutte queste ragioni la Commissione ha deciso di adottare oggi
Il nuovo rapporto europeo contro la corruzione che si concentra su come gli Stati membri affrontano una correlazione la corruzione come ai operano concretamente le varie leggi
E i sistemi
E formule del raccomandazioni per rafforzare la lotta contro la Consob la corruzione nei vari Paesi il livello della corruzione varia da Stato membro a Stato membro questo lo vediamo con Hera
Porto però la corruzione colpisce tutti gli Stati membri non esistono Stati membri in cui non vi sia assolutamente corruzione cittadini europei naturalmente sono consapevoli della situazione sono molto preoccupati
I risultati degli due studi dell'eurobarometro che sono stati pubblicati anche sia oggi
Dimostrano che il settantasei per cento degli europei
Ritiene che la corruzione sia molto diffusa nel proprio Paese più della metà degli europei quindi ritiene che il livello della corruzione nel loro Paese si è aumentato negli ultimi anni uno su dodici europee
è stato colpito dalla corruzione personalmente o è stato assistito a un caso di corruzione quattro su dieci in frese europei considerano la corruzione è un ostacolo per il commercio e gli apporti commerciali nel nell'Unione europea questo è un ora più preoccupante naturalmente in tempi di crisi finanziaria ed economica per far uscire l'Europa della crisi per riaggiustare le nostre economie dobbiamo massimizzare anche le nostre con mi han più legale un modo per farlo è proprio quello di combattere in modo efficace la corruzione rapporto io spero che possa essere uno strumento veramente molto utile per tutti gli stakeholder che vorranno
Per portare avanti delle politiche anti corruzione a livello nazionale gli Stati membri naturalmente si sono concentrati maggiormente sulla core lotta contro la corruzione negli ultimi anni con l'adozione di nuovi atti legislativi con la creazione di nuove istituzioni e anche l'adozione di strategia nazionale anti corruzione in molti Paesi noi naturalmente abbiamo fatto un bilancio di questi sviluppi dei progressi fatti che
Mettiamo in luce alcune buone pratiche che possono servire da esempio anche per gli altri contemporaneamente rapporto dimostra anche che i risultati però non sono sufficienti non facciamo abbastanza per combatterla coro Simone questo vale per tutti gli Stati membri le leggi esistenti non sono applicate in modo sufficiente e manca ancora una vera e propria
Volontà politica ad eradicare la corruzione e quindi certo che dobbiamo migliorare la nostra azione in vari ambiti in alcuni Stati membri
La corruzione è principalmente colpisce le procedure dei pubblici appalti in altri Stati membri invece e la corruzione colpisce soprattutto il finanziamento del politico civiche se non è Sufi
C'è il tema lente trasparente c'è corruzione anche poi tra le autorità pubbliche e molto spesso i pazienti magari devono pagare anche sottobanco per avere un trattamento adeguato delle loro malattie
Il rapporto fra una valutazione attualità
Approfondita della situazione in tutti gli Stati membri promuovendo concentrandosi sulla rendicontabilità
Sei meccanismi di controllo dell'utente dell'Autorità pubbliche il conflitto di interesse nella lotta contro la corruzione a livello locale anche nelle imprese pubbliche
Se si studia l'efficacia dei sistemi pregiudiziali del Forze dell'ordine
Cerchiamo di capire anche come funzioni
Alla lotta in generale insomma nei
Contro la corruzione e la trasparenza in modo particolare ci concentriamo anche sulla corruzione negli appalti pubblici un quinto del PIL europeo viene speso ogni anno per gli appalti pubblici volte l'acquisto di beni e servizi si tratta quindi la parte veramente molto importante della nostra economia tracce veniamo anche del conto del fatto che questo settore particolarmente vulnerabile un quarto del valore dei
Contratti pubblici no perso proprio a causa della corruzione secondo alcune stime questo naturalmente Vamba inneggiare gli interessi dei cittadini secondo lo studio dell'eurobarometro di oggi un terzo delle intese
Che
Ha partecipato e pubblici appalti afferma che la corruzione spesso impedisce appunto
Di arrivare alla sigla di un contratto mia servono quindi delle sanzioni più lineare dissuasive e una maggiore trasparenza trasparenza per concludere questo rapporto rappresenta un primo passo la prima volta che abbiamo una panoramica completa della situazione in tutti gli Stati membri
Ed è la prima volta che formuliamo anche delle raccomandazioni per fare dei passi avanti e ora vogliamo avviare un dialogo con gli Stati membri con i Parlamenti nazionali il Parlamento europeo
Per cercare di dare un seguito a queste raccomandazioni tra due anni ci sarà un altro rapporto contro la corruzione che fra un bilancio della situazione e dei progressi fatti
Naturalmente non basta un rapporto per radicare la corruzione
Però
Stiamo cercando di uscire dalla crisi economica questa nota controlla con tutti la funzione può rappresentare uno strumento speriamo di poter avviare con questo un processo
Costruttivo di incoraggiare la volontà politica e la volontà di impegnarsi a tutti i livelli per combattere la corruzione
Sì commissario
Lei ha detto che le imprese in molti Paesi hanno detto che la corruzione impedisce dal svolge l'attività economiche normali
Ma
Ecco avete costa la domanda e lei prese
E avete chiesto le imprese se la corruzione gli aiuta anche a svolgere l'attività perché io credo che in alcuni Paesi molte impresa direbbero se si abbiamo proprio bisogno della corruzione perché la corruzione fa bene all'impresa
Ma come può immaginare essere responsabili
In genere la legge il rispetto della legge certo non abbiamo posto questa domanda però è vero lei ha ragione alcune impresa sfruttano la corruzione proprio per ottenere dei contrasti e quindi ottenere dei benefici ed è veramente molto difficile misurare le
L'importanza di questi benefici e comunque i dettagli
Nella eurobarometro dimostrano che
Gran parte dell'impresa invece ritengono che la corruzione impedisce cioè loro di ottenere dei contratti e degli appalti pubblici
A parte i pubblici che spesso non vengono valutati in modo corretto e trasparente con questo non perdiamo soldi perché diamo gli appalti non alle imprese Miglio lavori ma diamo e i contratti fa dell'impresa meno trasparenti e così i cittadini non otterranno migliori servizi non otterranno
Valore reale e vera i loro contributi e quindi questo naturalmente è un fenomeno che noi dobbiamo combattere perché si rischia di perdere a mente moltissimi soldi anche credibilità
Già ci faresti mi ha e
Due domande molto brevi
Prevedete un movimento di armonizzazione nell'ambito delle sanzioni contro le pratiche di corruzione rapporto si dice
Che il quadro è molto variegato da Paese a Paese secondo domanda come potete fare esser certi per quanto riguarda i rapporti specifici sui Paesi
Che
L'Italia si le informazioni sono le siano reali cioè mi
Si trovata in molti casi di corruzione in un Paese significa che quel Paese corrotto oppure non significa piuttosto che il di sistema di verifica e più efficiente che in un altro dove il tasso magari sembra o appare minore
Grazie no non proponiamo alcun meccanismo sanzionatorio
Non
Riguarda questo rapporto non è una proposta di nuove legislazioni semplicemente fare un ponte si trattava di fare un po'un bilancio per fare una panoramica della situazione
Molti Paesi hanno già delle leggi
Formalmente adottata in ma che magari non vengono applicate in maniera efficace quindi per il momento non è previsto alcun meccanismo di sanzionamento al mese nuove leggi questo potrebbe essere magari un risultato di questo opera di sensibilizzazione
Poi ecco i dettagli di quanto lei ha chiesto come seconda domanda li troverà nel
Le note relative metodologie ma abbiamo agito a livello a vari livelli abbiamo interpretato gruppi nazionali gruppi di esperti
Abbiamo lavorato con Greco con le Nazioni Unite abitanti corruzione delle Nazioni Unite in modo da a produrre un se l'informazione in più accurate possibile anche grazie a un dialogo con gli Stati membri
E per fare del nostro meglio ecco non
John spetta a noi giudicare
In merito ai casi che sono all'attenzione della stampa attualmente no noi ci siamo basati solo su quello che è stato oggetto di sentenze di giudicato presenta nel vostro caso via via Ungheria
Le informazioni dettagliate le potrà vere in nella sessione successiva quando ci saranno inesperti per ogni Paese e i dettagli metodologici tipo reperire nella sezione apposita
Abbiamo comunque posti toh fine all'interno al rilevamento dati qualche mese fa
Una prima domanda ha detto che necessario più azione più maggiori misure dissuasore
Vorrei sapere come mai gli Stati membri non fanno lo fanno loro come mai non lo fanno come mai non fanno abbastanza seconda domanda
Lei ritiene che la corruzione possano essere fermata
Possiamo
Veramente lottare contro la corruzione
Grazie a delle leggi Forti perché colpiscono la manomissione delle contabilità per esempio pratica al corrente presso le aziende ecco c'è la possibilità di fare questo Mediaset
Bene
Se i contabili o coloro che hanno il compito di correggere i
Registri
Giocano con le cifre falsificano le cifre è certamente questo è un crimine un reato perché gli Stati membri lo facciano di più niente non sono in grado di dirglielo
In alcuni Paesi le leggi ci sono le istituzioni ci sono
Ma non funzionano grossolane efficace altre volte ci sono abitudini e tradizione di lunga data che insieme difficile abbandonare non è facile eradicare l'arco ministri sradicare la corruzione
Come la mostra il rapporto anche laddove il sembra esserci nemmeno la correzione c'è comunque non ci si può basare affidarsi solo alle leggi la lotta contro richiede un controllo costante
E questo lo dice il rapporto certo possiamo ridurre il livello di corruzione nei vari Paesi nei prossimi anni se poi possa essere totalmente sradicate radicata la Commissione col probabilmente no ma la si può ridurre a un minimo nei vari Paesi
Giù abbiamo due Paesi Anna poi un'altra tornata di domande
Grazie
Corruzione o male cittadini europei pensano che tutto sia corrotto
Ma globalmente non citare ancora valutazione ce n'è un po'ce n'è abbastanza tanta tantissima in Europa di corruzione
Non ce l'ha detto e poi visto che non prevede nessuna proposta legislativa nei meccanismi sanzionatori c'è almeno la proposta di una ricetta
Cose pratiche a utilizzate in un Paese piuttosto che un altro che possono essere utili a cosa serve questo rapporto
Beh serve che per la prima volta nella storia europea si è fatto un bilancio della situazione degli Stati membri lo facciamo delle classifiche
Chi è più corretto che meno ma avevano mostrato che tutti in tutti e ventotto i Paesi non europei c'è la corruzione in alcuni Paesi o fenomeno più presente in altre meno
Ma
Anche i Paesi nei quali minore è presente
Questo è già un immigrato che può essere molto utile per la discussione poi
è vero i cittadini percepiscono a elevati livelli di corruzione penso che ci siano molti corruzione molto diffusa
La a volte una disaffezione alla politica che si accoppia questo nel sapere anche difficile fino a che misurava dalla collezione la corruzione una valutazione anche personale
Però ecco come aveva mostrato la corruzione c'è
Piuttosto stabilmente presente molti Governi europei sono stati eletti con un grazie a un programma di lotta che ha promesso una
Tolta la questura la corruzione molti cittadini quindi
Seguono con interesse
In questo rapporto noi lo proponiamo alcune sanzioni perché queste non sono temi di di competenza europea
Possiamo magari più prevedere in futuro qualcosa possiamo discutere con gli Stati membri cosa fare ma già fare una valutazione una panoramica di tutte le situazioni doti Paesi
Tutti i Paesi hanno dei buoni esempi che le buone pratiche che possono essere utili agli altri quali sono
Le cose che in un Paese funzionano meglio che possono essere utili anche gli altri ecco questo può essere molto stimolante fertile per il dibattito e anche per la lotta pratica la corruzione in tutti gli Stati membri
E si e negli allegati troverete
Tutti cioè tutto il resto riunione pubblichiamo oggi rapporto troverete
Tutto informazione voce sul socio due domanda tasso siete cioè se uno dei Paesi in cui la corruzione particolarmente grave
Quale poi ha partecipato con un po'di ritardo perché
In realtà un vaglio risponda alla sua prima domanda perché non stiamo facendo una classifica si sappiamo che la corruzione particolarmente gravi né con i Paesi ma non abbiamo nessuna intenzione di fare una classifica ci sono altri che fanno Pacific non la facciamo
E poi si ritardo c'è stato perché si tratta di un esercizio estremamente complessa è la mia squadra
è stata bravissima lavorato giorno e notte negli ultimi mesi proprio per controllare tre volte la correttezza dell'informazione farsi che veramente rapporto possa essere assolutamente preciso ed affidabile l'esercizio non è stato semplice però è arrivato effettivamente l'avevamo promesso nel due mila e tredici
Ora siamo filtrando arrivati a tre febbraio due mila e quattordici siamo arrivati con un po'di ritardo ma meglio la qualità della fretta
Bene ancora ma un giro di domande e cinque
Da scale
Sassella di Adolfo Suarez buongiorno commissario nel suo rapporto
Cioè fa un bilancio piuttosto contrastare otto anche un po'negativo delle agenzie nazionali che anticorruzione
E
Dite addirittura che queste agenzie nazionali non sono le aziende ma ha fatto una panacea ma allora perché queste agenzie non sono efficaci quanto lo vorremmo
Nella lotta contro la corruzione e poi una seconda domanda visto che la parla tanto dei cittadini in un altro Paese molto vicino alla Romania la Bulgaria e ci sono dei cittadini che da mesi manifestano contro la corruzione nel loro regime
E allora a livello politico che tipo di messaggio avete intenzione di mandare al Governo di Sofia allora rispondo alla sua prima domanda certo le agenzie
Relazionali non sono identiche in tutti i Paesi però ecco se non sono efficaci spesso è perché non sono abbastanza indipendenti
Oppure perché
Sono state composte da ma altre autorità non i dipendenti o perché hanno mandato limitato insomma le ragioni sono diverse lo vedete pone vari
Rapporti nazionali
E poi si la situazione in Bulgaria effettivamente
Preoccupante
Noi
Alla Bulgaria diciamo che si ci sono dei problemi segnaliamo quali sono i problemi che ne individuiamo
Però sappiamo che la corruzione un fenomeno che esiste anche in altri Paesi incoraggiamo quindi Governo Borgaro a collaborare anche con altri Paesi per trovarle buone politiche al fine di
Lottare
Contro questo fenomeno a riformare il loro sistema bene ancora qualche minuto cercheremo di ascoltare più domande possibili si paga ancora cinque minuti
Due rapidi domande della New Europe sono prima domanda questi rapporti che si basano su e per cento per percezioni no
E le percezioni
Coincidono con la realtà faccio riferimento alle cifre che citano le percezioni dei cittadini europei allora la percezione dei cittadini europei fino a che punto è vicino alla realtà poi la seconda domanda
Abbiamo
Ventotto rapporti
Serie o ma avete intenzione di farne anche un ventinovesimo che riguarderebbe appunto la percezione che hanno i cittadini dell'Amministrazione a livello europeo
Se l'eurobarometro lei giustamente ha sottolineato che raccoglie le percezioni certo perché si tiene i cittadini che cosa ne pensano della corruzione se conoscono qualcuno che è stato vittima di corruzione
Se hanno pagato o sono stati invitati a pagare una tangente
Certo sì stiamo parlando di percezioni è un po'difficile però
Stabilire fino a che punto le percezioni divaricano non di Gargano dalla realtà possiamo però dare un'occhiata alle tendenze vedere gli sviluppi nei vari Paesi fare un paragone anche con la percezione ad esempio delle in Trieste e le intese
Ad esempio dicono che si spesso non investono per il problema della corruzione
E se continueremo a fare questo tipo di studi naturalmente potremmo fare un paragone di anno in anno per quanto riguarda la la corruzione nell'Unione Europea no non abbiamo intenzione non abbiamo intenzione di farla
Inizialmente avevamo intenzione di avere un capitolo specifico sull'Unione europea tra un po'difficile farlo noi perché non sarebbe dipendenti uno studio di questo tipo quindi la prossima per la prossima edizione eventualmente potremmo trovare una soluzione alternativa
L'Unione europea sta per aderire al quel covo forse potremmo rivolgerci a questa organizzazione poiché probabilmente la Commissione di anno in anno viene certo sottoposta all'esame della Corte dei conti quindi anche lì forse ci potrebbe essere dei materiali interessante
Bene per non
Perdere la lista preso nota di uno sull'atto destro della sala e poi
Uno dall'altra si quel giorno dall'Ungheria
Ecco a lei come sa che ha detto che non vuole fare una classifica tra i paesi va bene questo lo capisco però
Secondo voi c'è un attende c'è una divisione terrà il Sud del Nord oppure tra i Paesi orientali e io quelli più occidentali e poi
Il finanziamento dei partiti uno dei settori più corrotti secondo il rapporto
Allora avete qualche idea di come migliorare i sistemi di finanziamento dei partiti perché nei vari Stati membri c'è una pletora di iniziative ma allora forse la Commissione potrebbe formulare delle raccomandazioni o addirittura delle proposte in questo ambito
Allora anzitutto per il finanziamento dei partiti certosina ragione ci sono diversi tipi di finanziamento dei partiti e non c'è un sistema veramente ottimale non naturalmente esaminiamo
I sistemi raccomandiamo una maggiore trasparenza quanto all'origine dei finanziamenti dei partiti il limite e le soglie massime a pubblicazioni eccetera ma non abbiamo competenza
Giuridica in questo ambito perché rientra nelle responsabilità degli Stati membri
Però ecco se
Gli Stati Melograni invitarci a formulare delle raccomandazioni lo potremmo fare ma in un secondo momento e pago novanta sottolineo non possiamo classificare una classifica tre Paesi non abbiamo il materiale anche per poterlo fare
Anche se certo ci rendiamo conto che il problema particolarmente sentito in alcuni Paesi e nelle democrazie più giovani magari più sereni più più sentito come problema perché ci vuole un po'di tempo per sviluppare dei sistemi giudiziari che funzioni in un modo efficace
Per la classifica Congo veramente dovete rivolgere ad altri non hanno mai
Stéphane nell'agenzia stampa rom rumena
Allora
La Romania e la Bulgaria sono gli unici due Paesi che sono stati monitorati negli ultimi anni con l'adesione all'Unione europea allora secondo lei
Tanto ma stiamo tenendo migliori risultati rispetto ad altri e poi siete riusciti ad individuare delle migliori pratiche Romania in Bulgaria che potrebbero essere estese anche ad altri Paesi sì
In tutti i Paesi in realtà ci sono delle buone pratiche non mettiamo in luce quelle che non vanno bene ma mettiamo in luce quelle che funzionano bene e questo vale anche per la
La Romania la Bulgaria anzi vi potrò fornire qualche esempio in più dopo quell'inesperti poi naturalmente la Romania la Bulgaria sono
Neanche seguite attraverso un altro rapporto ma questo rapporto cioè si concentra su un altro set di indicatori anche se naturalmente c'è una certa sovrapposizione tra gli elementi studiati gli sforzi profusi in
Romania Bulgaria per combattere la corruzione naturalmente sono riconosciuti dalla Commissione e lo si dice anche nel rapporto perché come dicevo molti Paesi stanno facendo molto per combattere la corruzione ma non ancora sufficiente
Bene allora quante domande ci rimandano rimangono quattro va bene questo nelle ultime quattro domande che noi accettiamo il iniziamo dal centro e poi ci spostiamo per la sala sulle nuvole
Volevo sapere quando europea intende aderire al greco e ciò significa che gli Stati membri così è troppo saranno in grado di effettuare questo controllo sull'istruzione

Da tempo conduciamo delle discussioni con il Consiglio d'Europa per l'adesione alle greco e si è rivelato un po'complicato la cosa continua a ma ancora non siamo in grado di darvi delle indicazioni precise sui tempi
Poi c'è una domanda qui
L'avanguardia
Una domanda
Sul punto focale di questo rapporto volevo solo una spiegazione qual è il valore aggiunto che questo rapporto se non compariamo con Greco
Schemi in via rispettosi negli Stati membri può esprimere la contrazione obbligatori di Greco e non vedo che c'è l'inutilità di questo rapporto mi chiedo anche come mai paralizzati dei
Caro parlate dei casi di corruzione di un ex segretario del
Devo poi riprendo quelli come non parlate dei casi di corruzione a relativi alla monarchia fare come ho detto all'inizio non ci siamo occupati di casi ancora aperti valore aggiunto del rapporto molti voi
Sono molti tutti voi siete qui devoto interessati ecco gli Stati membri sono chiesto di fare qualcosa di più sulla corruzione il Parlamento europeo da tempo ci ha chiesto di occuparci la corruzione e quindi si tratta di
Bisognerebbe ha basato la nostra come un'azione su quello che fa Greco certo
Però ecco ci siamo occupati di tante aree diverse abbiamo presente un capitolo specifico sulla gli appalti pubblici abbiamo visto come viene applicata la legislazione
Ora è un sguardo panoramico a tutti i Paesi allo stesso tempo mettendo in risalto le migliori pratiche e organizzando le idee su questo le informazioni che abbiamo
Pensiamo che possa essere utile poiché prossime settimane mesi vedremo come procedere alcune aree
Se non è facile imporre della condizione vincolante perché non abbiamo competenze a livello europeo però ne discuteremo diciamo che
Tra due anni ci sarà un nuovo rapporto e nelle prossime settimane ci sarà una discussione molto vivace e sono sicuro
Bruno prego poesia
Hai parlato del del tra costo cento nei venti miliardi di euro della corruzione in Europa può spiegarci come avete calcolato tale cifra
Senso sereno interessante sapere
Dove sono cosa sono riconducibili queste stime questa stima di questi costi certo era stemma la natura la corruzione elusiva dipendente sono natura silenziosi probabilmente a ricorsi sono anche maggiori
Questo calcolo si basa su delle stime dell'OLAF
E in modo da maggiormente la maggior parte corruzione sulle corruzione nell'ambito degli appalti pubblici che Emas una parte molto importante certo sono sicura che la cifra reale sia superiore
Lui sia negli anni del del giornale spagnolo il Paese come pensate che la crisi abbia
Così ma abbia avuto influenza sulle pratiche corruzione sono rimaste stabili rispetto a prima della crisi
Lo sappiamo perché la prima volta che viene pubblicato rapporto però ecco secondo lei qual è stato l'effetto della crisi ma è difficile da dire alcune indicazioni ci dicono che la crisi ha aumentato i consumi
Soprattutto a livello locale regionale dove non c'è stata la stessa né di contabilità però è difficile da dire perché la prima volta che facciamo questo esercizio però pensando alla crisi certamente
Possiamo dire che
Qui si perdono somme enorme di risorse insomma risorse norme fondi le quindi che già per ragioni economiche opportuno fare qualcosa di più perché è molto molto denaro dei contribuenti va perduto
Incontrati corrotti in bustarelle in situazioni nelle quali poi alla fine il cittadino non riceve i servizi che che ha di cui ha bisogno
O i benefici sta di di un bilancio i in ordine quindi è utile fare tutto quello che si può per affrontare il problema bene grazie come abbiamo detto gli aspetti le saranno esso l'esposizione se avete delle domande nazionale specifiche
Potete farle seguito adesso riconoscere me nessuno ma deve lasciare la sala