13FEB2014
dibattiti

I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda - Presentazione del libro di S. Pivato (Ed. Il Mulino)

DIBATTITO | Roma - 17:00. Durata: 3 ore 10 min

Player
Presentazione del libro di Stefano Pivato (Edizioni Il Mulino, collana Intersezioni).

Registrazione video del dibattito dal titolo "I comunisti mangiano i bambini. Storia di una leggenda - Presentazione del libro di S. Pivato (Ed. Il Mulino)", registrato a Roma giovedì 13 febbraio 2014 alle ore 17:00.

Dibattito organizzato da Senato della Repubblica.

Sono intervenuti: Sergio Zavoli (senatore, Partito Democratico), Andrea Riccardi (professore), Giuseppe Vacca (storico, presidente della Fondazione Istituto Gramsci), Stefano Pivato (professore).

Sono stati discussi i seguenti argomenti:
Anticomunismo, Antisemitismo, Arendt, Berlino, Cattolicesimo, Comunismo, Corriere Della Sera, Croce Rossa, Cuba, Dirigenti, Diritti Civili, Diritti Umani, Ebrei, Economia, Emilia Romagna, Fascismo, Fellini, Franco, Giornali, Giornalisti, Giustizia, Gran Bretagna, Guerra, Infanzia, Informazione, Ingrao, Italia, Lavoro, Libro, Mozambico, Nord, Olocausto, Pci, Politica, Propaganda, Ruanda, Sicilia, Sinistra, Stalin, Storia, Sud, Togliatti, Totalitarismo, Urss, Violenza, Yalta.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 1 ora e 35 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

17:00

Organizzatori

Senato della Repubblica

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Duo
Ecco
Grazie a tutti gli intervenuti dobbiamo scusarmi per l'assenza
Di due delle persone che
Avevano aderito
All'idea di partecipare alla presentazione di questo bel libro
Che sono Vittorio Veltroni Walter Veltroni quello
E Lucio Villari
Il primo richiamato dalla nota vicenda dalla politica
Che si sta occupando ovviamente l'interesse degli italiani e che si svolge oggi pomeriggio e Lucio Villari avevo un impegno che l'avrebbe trattenuto non so dove per la verità
Ma però che si era impegnato a raggiungerci non appena
Si fosse liberato
Di questa
Di questa incombenza
Questo libro nasce
Da come posso dire un'attitudine dei romagnoli a porsi delle domande a volte anche stravaganti
Noi abbiamo questo pezzo
Di metterci sempre un po'in competizione in ordine a un qualche problema dal più grandioso
Che riguarda l'universo per esempio
O l'esistenza di Dio fino a delle banalità delle sciocchezze
Diciamo così più un nostro amico un po'filologo una sera ci ha trattenuto fino alle quattro del mattino per stabilire se sia più conveniente corretto dire combatte lattante lago Mazza questo per dirvi un pochino quelle
La temperie intellettuale che agita le nostre notti Romagnoli
Nei momenti in cui abbiamo voglia di scherzare
E mi ricordo benissimo la sera in cui
Il professor privato Rettore
Magnifico naturalmente dell'Università di Urbino in manifestato l'idea di occuparsi di una questione che
Non dico che lo assilla saprà che il non accompagnava fin dai tempi in cui aveva cominciato a scrivere libri
Scrivere per il Mulino che aveva anche esso l'attitudine ad occuparsi di
E sistematicamente proprio di
Come posso dire una letteratura un sadismo di genere pro del quale poteva rientrare questa domanda curiosare anche così pubbliche
Chi fa sospettare che sia del tutto infondata al punto che quando voi mi fu partecipato questo pensiero indicare un libro questo problema io debbo confessarlo qui e chiedo pubblicamente scusa dall'autore del libro che io non ero affatto d'accordo che lo scrivesse
Una forma di conformismo di prudenza di tendenza per altre regioni persone care
Mi consigliava di sconsigliano
Annuncio dei doveva rilevantissima perché dico Martino propagazione ricorda che quando vedevo sui muri questi terribili manifesti
Con questi volti Ferrucci questi denti aguzzi gli occhi che uscivano dalle organizza e queste creaturina tendere
Sandro Bondi e di questi questi vostri
Che sempre sul punto di divorare queste creature io l'ho presa da certa angoscia poi col tempo ovvero abituato ovviamente all'idea che appartenesse hanno ai principi e alle regole a agli arbitri della propaganda occuparsi in questo modo delle idee delle grandi discute dell'ideologia e della politica e quindi avevo sistemato la cosa se pure disapprovando la
All'interno di oggi ciò che può produrre dopo tutto l'evento che essendo consesso novantadue milioni di morti si poteva permettere anche una leggenda
Infondata come questa
Dei comunisti che mangiano i bambini
Io poi uscito perché privato ma continua a far sorridere
Nel mio pessimismo
Minacciandolo delle rivalse che non ci sono state
Sono quello di rendere pubblico stazione a sua volta all'altro non so che cosa ma credo che sia solo una minaccia
E questo questo libro uscito e ha avuto un grande interesse c'è una rassegna stampa che è impressionante
Una di quelle rassegne stampa che denunciano di per sé insomma il il consenso che riceve questo libro da parte dei dei lettori
Se anche ammettendo gli occhi su questi
Su queste l'estorsione ne colgo uno che mi pare di particolare interesse per cominciare
Questa operazione che noi
Affronteremo con delle persone illustri
In qualche modo per le loro esperienze personali anche evocate per così dire ad affrontare argomenti di questa difficile
Complessa difficoltà
è questa l'intenzione di dare il virus
Dice tra l'altro non c'è solo l'Italia
Diviso in due del quarantasei quarantacinque ci sono anche Lorans dell'Italia antiliberale
Prima e antisocialista poi dopo il mille ottocentosessanta già allora infatti d'identità cattolica
Proposta come la garanzia dell'italianità
Costituisce un tema intorno al quale
Dare legittimità politica allearsi è contraria alla moderne modernizzazione
Per la società e dei costumi eccetera eccetera tema costante dalla propaganda tradizionalista alti risorgimentale collanti liberale e alla fine antisocialista attiva in Italia tra ottocento e l'avvento del fascismo
Ora sia
Come ricorda giustamente
Pilato come ad esempio l'immaginaria
L'immaginario socialista che abbonda a sua volta di figure di esponenti del clero
Che approfittano del corpo dei bambini e doveri ma non solo lui è un tipo costante dell'iconografia ha cominciato ad un ente che escono su
L'asilo o sull'Avanti piene di buche voragini denti aguzzi anche in quel caso mani rapaci tentacoli avvolgenti eccetera e lo dico e possesso del corpo altrui e
Evocato alla sua
Alla sua distruzione
Una conduzione Scippa seguiti da valutare e si cerca però voglio dire le fondamenta
Di un di un evento di questa natura mobilitando il parere degli storici degli esperti in ogni caso dei giornalisti di genere che vanno
Ad approfondire questioni di questa natura beh insomma cioè voglio motivo
Di volerci vedere un pochino più chiaro
E allora ho cominciato a farmi delle domande
è una delle prime domande
Solo di questa natura perché
è arrivato con ritardo il bisogno di fare chiarezza su una diceria addirittura una leggenda di questo peso
E poi di chiedere ancora il Partito comunista più grande d'Europa sul collo solo quello sovietico come ben noto ettaro del Partito Comunista Italiano perché non ha colto i fatti per esempio dell'Ungheria
Ed è l'asse kosovare a chi è per affermare la propria identità e prendere le distanze dal modello originario venuto a così confessarsi clamorosamente nel farsi della sua del suo potere
Che aveva assunto permetto di tonalità inaccettabili da una rivoluzione
Perduta anche di una sinistra che voleva rimettere in ordine le cose della dell'equità della giustizia addirittura dalla libertà Battisti
Promesso infondate e in gran parte sconfessate però ecco cresceva
Il meno bisogno almeno da parte mia di continuare nella nell'interrogazione fu un calcolo realistico sulla possibilità di
Di sganciarsi dalle tutele sovietiche
Ho lascito di di fedeltà di nostalgie
A trattenere la diversità nell'ambito delle mutazioni realtà non solo ideologica della politica sovietica e quelle ancora più vincolante di alta
A determinare questa questa sorta di silenzio
Ciò rende un po'curiosa questa libertà che
Viene costretta a tacere seppure ormai nelle sue forme più solenni clamorose dopo la caduta dei muri
A continuare a mantenere questa sorta di ambiguità di silenzio possibilmente intorno ha delle novità certamente molto scomode addirittura disastrose per certi versi quando vanno soprattutto a toccare le coscienze nobili
Di chi ha appartenuto a un mondo che in qualche misura salito anche quelle coscienze anzi forse per primo proprio quelle coscienza e quindi tutto rimaneva
Lei come posso dire a carico di una libertà che non si era presa come posso dire dalla
Soprattutto la propria ontologica di dire come stavano veramente le cose nel tempo in cui era quasi naturale che si venisse a capo di una questione così poco credibile perché allo spirito di libertà cioè
Sì consentiti non sapere comunque non credere a quanto
E a quale sangue sarebbe costata alla rigenerazione perché in definitiva lucidato forse
Ho anche dalle foibe materia dolorosamente proprio di questi giorni
Ma per fortuna perché uscire da queste disperazioni eppure l'unico modo per liberarci di essere insomma
E in una società che avrebbe risparmiato andiamo i futuri la serviva denunce di un'infamia che oggi cicorie un po'impreparati a capire come
Il vero senso quello profondo
Se quello determinato dalla dicerie
Che
Naturalmente confluisce nella leggenda che alla natura perdurare se è un po'più nobile dalla digerire insomma oppure se trovare destinata a trovare nella storia
Le sue ecco chiarificazioni e persino le sue legittimazione
Ecco il nostro dibattito di oggi dovrebbe essere sommariamente me ne scuso per le domande che mi sono limitato a fare
Dovendo affrontare un argomento di questa complessità che fanno parte della discussione
Cui richiede e affida sono un pochino la spiegazione del perché il titolo ma soprattutto
Perché del libro e comincerei
Da chi volesse cominciare intanto
Anche diamo la parola accademica della Riccardo Dossi prostatico Riccardi
Ma io sono contenti tutti
Discutere questo libro
Distefano privato
Sia perché mi porta indietro di tanti anni alla presentazione del suo primo Vittorio
E mi sembra che nella sua storia
Di ricerca di studi Stefàno privato abbia mostrato una capacità
Di scrivere una storia culturale è una storia dei sentimenti insiemi rigorosa
Ma allo stesso tempo affascinante perché il grande problema di tanti nostri libri e di tanti dei nostri lavori
E che possono essere anche compiuti in se stessi ma non dicono niente e non si inseriscono in un dibattito e non suscitano interesse pubblico
I comunisti mangiano i bambini uno slogan fortunato un mito fortunato
La costruzione di una leggenda e quindi privato Civita
Quell'espressione bellissima
Di Marco blocca in quel giudizio è un incidente iniziale può essere qualunque genere
Dà il via al lavoro dell'immaginazione l'errore si propaga si amplifica un brodo di cultura favorevoli in quell'orrore nuovi esprimono inconsciamente i propri pregiudizi o di timori
Cioè tutte le loro forti emozioni grandi stati d'animo infatti qui torniamo al tempo che sembra
Più lontano della distanza cronologica di quegli anni un vero scontro di civiltà
Uno sconto non siamo in tanti pensato
Tra i comunisti evidenti comunisti intuitivo due parti lì dove ci puntare del Bureau nei giorni non vogliono
Rendere un po'la dizione un po'di prodotti alle primarie o alle elezioni ma vengono controllare la gente Belluno controllare
I loro comportamenti muro cuore la loro mente la loro vita in un certo senso le due parti vogliono mangiare la vita della gente
Mangiarla nell'utopia di rigenerare ora nell'utopia di creare un uomo nuovo
E allora è così lontano dalla tiepida passione politica dell'uomo donna consumatore dei nostri giorni
E qui per esempio lo si racconta poi dirà qualcosa sull'andamento del libro la costruzione il caso di Pozzo il nuovo forno
La storia in cui una suora Battistina Gurian
Dichiara di aver sentito una bambina di tre anni che canto una canzone oscene quindi quaranta bambini durante riunioni del partito comunista dice un calcio
Che nonostante l'intervento della magistratura non lo stent venga buttata sopra acqua per
Spegnere gli incendi diventa qualcosa di enorme da un niente questo rivela il terreno delle passioni travolgenti della lotta politica
Perché dicevo si vuole costruire un uomo nuovo e il vero modo
Devo dire ideologico dell'otto novecento di costruire l'uomo nuovo e forse non solo dell'Otto e Novecento e proprio quello di partire dai bambini non dimentichiamoci che la grande
Polemica della Chiesa col fascismo col nazismo ma anche con lo Stato laico eh l'educazione la scuola
Le nuove generazioni la formazione
E privato ha ragione ha ragione a leggere una lotta politica partire di bambini cita quel vecchio libro di alimenti che è del mille novecento sei quando dice
I bambini saranno decisivi nel novecento
Lo sono anche da prima perché se noi pensiamo Oliver Twist il modo per narrare la miseria dei bambini alla Società industria la miseria della Società industriale parlare dei bambini
E anche conosce in quell'altro bellissimo libro il figlio del desiderio mostra come il bambino nel Novecento diventa un parametro di umanità e di moralità
E qui
Si riprende in questa specie di grande brodo di cultura l'archetipo dell'accusa del sangue
L'accusa del sangue e cioè l'omicidio rituale
Di bambini che sale dei bambini cristiani
Da parte degli ebrei che sale dal Medioevo e conosciuto una crescita impressionante
Tra l'otto il Novecento soprattutto nelle regioni nelle zone di maggiore attenzione spaesamento quello su una crescita per esempio tra i cristiani nel mondo arabo qui l'accusa del sangue è rivolta
Non agli ebrei e non agli zingari i quali non hanno la dignità
Diciamo o di studi sull'accusa del sangue rivolta agli zingari come gli ebrei ma sono le due categorie a cui vengono rivolte l'accusa del sangue
Più rituale quella agli zingari quella gli ebrei qui l'accusa dire rivolta sistematicamente I comunisti
Questo
Questi comunisti che mangiano i bambini li mangiano collide portano beh
Ma come raccontare la Russia bolscevica al mondo
Questa esplosione di una realtà diversissima di un altro pianeta nel cuore dell'Europa
Qui tu citi Umberto Zanotti Bianco che vada
In Russia e visita
Gli affamati
Conduce un'inchiesta e segnala lui stesso e una
Serie di casi di antropofago seria ed Zanotti Bianco sono tanti altri inviati occidentali
La Commissione di aiuto pontificio i bambini affamati della Russia che va in Russia tra il ventuno il ventidue fa un grosso rapporto l'aiuto ai bambini affamati dalla Russia con immagini e a un certo punto
A un certo punto si esibiscono delle foto estremamente macabre in una specie di bancarelle in cui
Si venderebbe carni umana non sono Fastello violino accumulate ma corpi umani per lo più di bambini
E via dicendo e qui si dice
Che si vende carne umana
E la missione condotta da dirvi questo strano personaggio che si lanceranno il far East sovietico con un'organizzazione cattolica clandestina e e credo che la relazione di del Benigni
Quello di Zanotti Bianco eccetera sono
Una lettura del dramma della realtà sovietica che si diffonde in Occidente
I comunisti mangiano i bambini è tale la fame nella mondo bolscevico che si mangiano gli uomini
Progressivamente di questa
Notizia di questa informazione di queste immagine si impadronisce
La propaganda fascista e resta un luogo comune che va
E ritorna
La Russia e progressivamente rappresentata nonostante passi diversi della diplomazia occidentale orme l'orco l'orco che mangia
I suoi cittadini una classe dirigente che divora su spessa le purghe
Ma ritorniamo I bambini
I bambini sono il parametro della moralità
Io penso
A quanta
A quanti di lavori
Ci sono su un aspetto e stanno cominciando sui lavori sull'aspetto dei bambini e la guerra penso alle vecchie cose scritte De Maria Cristina giunte la pensò
La guerra vista con gli occhi dei bambini pensò a Rosetta Loy sul problema della razzia degli ebrei di Roma
Allora i bambini sono davvero il metrò della moralità e dell'obiettività e qui arrivando alla seconda guerra mondiale quante sono le immagini di bombardamenti e di bambini
Che fanno parte e che vengono esibite dalla propaganda
Qui cenere
Scrive
Stefàno in un clima psicologico nel quale l'infanzia e vittima dei bombardamenti editore fantasie la leggenda sui comunisti che mangiano i bambini
Trova un brodo di cultura favorevole alla sua propagazione e ad alimentarla contribuisce verosimilmente la campagna antisemita che in Italia inizia negli anni Trenta nel corso della campagna
Torno a circolare con maggiore insistenza l'antico pregiudizio sugli ebrei succhi attori del sangue dei bambini
Ma non solo i comunisti mangiano i bambini caso estremo ma i comunisti rapiscono i bambini ed è molto interessante come Stefano Pivato costruisce questo libro partendo dal momento dalla leggenda
C'è una stratificazione progressiva in cui ogni traccia
Come dire fatti
Anche i doveri ovvero simili che compiono una loro strada vengono manipolati si congiungono archetipi del passato e la necessità della propaganda presente eh un lavoro
Estremamente fine estremamente intelligente ed è un metodo secondo me che può essere riproposto su una serie di luoghi comuni non solo del parlare corrente ma della storia
Allora
I comunisti
I comunisti rapiscono i bambini forse per mangiarseli non lo so e c'è tutta la storia della guerra di Spagna e indigno sto in Russia
Che è una vicenda storicamente fondata perché sono i figli dei repubblicani spagnoli che vengono portati in gran parte in Francia e qui in Francia li troveranno i nazisti quando invaderanno il Paese nella seconda guerra mondiale
Ma questa
Idea del comunisti che porta nel vivo dei bambini è un'idea che io ho ritrovato
Ho ritrovato per esempio in Africa in Angola e Mozambico dove circolavano ampiamente storie
Di bambini Mozambico cani e angolani rapiti o portati lontano dalle loro famiglie perché portati a Cuba a studiare e a essere formati cosa vera
Cosa vera perché a Cuba ho trovato Mozambico cani che vivono lì e che hanno questa storia alle spalle
In cui il merito sul connette alla realtà e la realtà e l'investimento sui giovani per creare un uomo nuovo
Realtà che viene utilizzata dalla propaganda e quindi
E qui c'è l'altro aspetto c'è l'altra vicenda che fossero e Stefàno e la più delicata la più vera e la più drammatica quella dei bambini greci
Perché
Quella di bambini greci
è la vicenda nel clima infuocato e terribile della guerra civile greca in cui secondo i dati della Croce Rossa
Ventotto mila e duecento e trecento bambini vengono portati nei Paesi del l'estate non in Unione Sovietica stranamente non in Unione Sovietica
Ma i due Paesi dell'est a cui reagisce cono i greci organizzando dei villaggi con la regina Federica eccetera eccetera i due fenomeni turismo detti sullo stesso piano non sono propriamente sullo stesso piano
Io direi che la vicenda della guerra civile greca il discorso del rapimento del trasferimento dei bambini greci acquista
Diciamo un valore drammatico nella coscienza ed è la mentalità greca loro parlano di
PAI don Mazzi somma cioè la grande tragedia dei bambini
Il litorale ripopolare
Di piccoli comunisti la Macedonia per farne una vera Macedonia comunista illusioni balcaniche in cui il mito comunista si sposa al mito nazionalista allora
Ma allora qui noi andiamo dalla vicenda Dubini oscuro non sia quella di bambini greci
Al netto dei miti che è il rapimento di bambini siciliani innanzitutto verrebbe da chiedersi perché I sovietici interessavano due navi insomma no
Non so indecente son decine di navi di bambini siciliani che tipo di interesse potevano avere I bambini siciliani e perché in fondo nel grande impero russo c'era bisogno
Ma era qui la storia è costruita meravigliosamente perché c'è dissi rischi
Che un
è un diciamo diplomatico sovietico in Italia e la Commissione alleata
Che però enormi e omonimo dervisci stilando il procuratore dei processi delle purghe staliniane il quale sarebbe stato direttamente mandato in Italia proprio per capire questi bambini e qui passiamo
E pubblichi
Pubblici la Domenica del Corriere dalla propaganda fascista i bambini che partono da Siracusa il primo scaglione
Dei bambini italiani si passa dalla propaganda fascista e si sale ed è un mito che dura
Diciamo anni anni
Tanto che
Negli spostamenti dei bambini da una parte all'altra d'Italia
Dal nord al sud fino
All'alluvione o alluvione del Polesine resta questo dramma che percorre le famiglie tu qui metti anche un intervento
Tranquillizzanti di Togliatti in questo senso non solo di Togliatti ma anche di Ingrao
E
Ci sono le immagini va beh il mito
Poi lei si lega al fatto che re Vittorio avrebbe dato il collare dall'Annunziata stare in
E via dicendo bene
Ci troviamo davanti
A qualche cosa
Di assurdo di assurdo
Ma estremamente interessante perché vediamo come si costruisce la falsa notizia e come la falsa notizia diventa una realtà
Anche perché
I sovietici fin dagli anni Venti sono
Accusati di distruggere la famiglia
E qui il privato fa notare secondo me giustamente come i parametri etici familiari dei comunisti e dei cattolici non erano poi così lontani
Ma i comunisti distruggono la famiglia perché affermano
Il primato del partito il primato dell'interesse del partito
E ci sono molto bella le pagine che tu dedichi a al figlio snaturato
A andrei Morozzo fa che denuncia il padre e che viene ucciso che diventa martire perché il padre viene condannato a morte ma lui stesso lui stesso viene ucciso per vendetta da una famiglia reazionaria
Ha preferito la fedeltà al partito e la famiglia lucide il nome della fedeltà alla famiglie a I motivi familiari al padre
è molto bello molto interessante questo
Perché
Perché
Passando attraverso questi miti si toccano le grandi passioni ma si toccano anche le passioni di un fronte comuniste anticomunista
Che valgono di operare la vita della gente come ho detto prima per rigenerare la
Lungo le pagine di questo libro però c'è anche il dramma di questi poveri bambini dei bambini dell'Italia del dopoguerra succinti
La vendita degli alani denunciata da Salvemini e Citti citi la miseria dei bambini nell'Italia del dopoguerra mi sembra che
Lo sguardo si rivolge al mito ma anche poi la realtà di questi bambini di questi bambini spaesati e confusi in un Paese che va in crisi in un Paese distrutto
Io vorrei concludere con due osservazioni
La prima
La prima è proprio che nei momenti di spaesamento e quale grande spaesamento
Ci fu
Col nascere dell'Unione Sovietica e quale spaesamento nella guerra nella seconda guerra mondiale ONU davanti alla distruzione del Paese
C'è bisogno di identificare il nemico e sorgono i miti è un meccanismo che non li abbiamo vissuto anche in tempi recenti
Pensiamo
All'undici settembre fattore altissimo ma attorno a cui sono nati una serie di miti
La seconda questione però di questo libro che è un libro serio ma anche un libro che ti fa sorridere in qualche pagina per le sue
Chiamiamole così esagerazioni ti fa sorridere perché ti sembra veramente un tempo di passioni lontane
Però quello che vorrei dire etti
L'assunzione del bambino come parametro morale nello per cento e qualcosa
E qualcosa di reale cioè chi tocca i bambini chi colpisce i bambini
è
Più facilmente e più
Immediatamente identificato come moralmente responsabile e qui io ho in mente due immagini echi gare in Rwanda il memoriale dell'Olocausto
Lì dove sei travolto emotivamente
è proprio nella stanza dei bambini dove c'è scritto Rosin aveva sette anni c'è la foto
Amava la torta al cioccolato questa era la sua bambola e c'è la foto con la bambola è stata uccisa dai vicini di casa
In un mondo in cui
I morti sono numeri che sono statistica
Io credo che il discorso dei bambini ti fa misurare con l'aspetto orrendo della morte che è lo stesso di Abbas Chen il Memoriale della Shoah
Molte cose insomma sarebbero da dire su questo libro è un bel libro
è una lezione di metodo storico
Ma è anche qualcosa che si legge in modo avvincente alla fine passi attraverso un'assurdità la costruzione di questo mito ma non è solo questa l'assurdità
E l'assurdità di un tempo di grandi passioni di grandi lotte così lontano da noi
Verso cui tu propri tenerezza per l'ingenuità e forse anche una puntina i nostalgica grazie
Io sono incerto se
Scegliere il compito dello storico quello del testimone essendo un comunista
Di vecchia data pure mangia ecco volevo dire che purtroppo
Vivendo in Italia sotto l'ombrello protettivo della NATO non sono riuscito ma è mancato
Va bene così
Napoli
Assolutamente sì perché e
Iscritto nel DNA
Comunista
Scherzi a parte visto che siamo
Rimasti in pochi siti e poi tutti dello stesso destino allora
L'ordine a Stefano Pivato tenesse si posto alcuni problemi
Stenografici
Delicati e di grande interesse non solo per gli addetti ai lavori
Siccome i contenuti del libro sono stati già ampiamente toccati da Andrea io cercherò anche sotto forma di sollecitazioni e privato di
Parlarne interrogando l'autore
Per vedere anche se ho capito bene
Sui motivi
Di questa ricerca sul metodo di questa ricerca
Perché le vicende che ha ricordato prevalentemente Andrea Riccardi sono ricostruite in questo libro sono ricostruite esattamente per cercare di arrivare
A toccare eventi fenomeni processi
Che possono aiutare a spiegare la sopravvivenza di questo mito
O comunque di questa leggenda trattandosi
Come dice il sottotitolo di un libro di storia di una leggenda
La sopravvivenza molto al di là
Dei tempi di ferro entro i quali
Partendo da determinate
Realtà
Voi diciamo così e la politica
Espressione in quanto mai appropriata e generica ma come e l'uso politico di queste vicende che ha costruito la legge
Allora
Come libro di storia
è un libro innanzitutto che parte
Non da una vicenda lontana
Nelle prime pagine giustamente Stefano Pivato ci ricorda che le espressioni sopravvive sopravvive ed è di uso comune
Sia nel caso di chi più o meno anacronisticamente abbia continuato ad usarla sia pure in maniera
Non drammatica nella polemica politica
E cita a questo proposito il discorso di
Di Berlusconi riferita ad una presunta notizia di
Al troppo faggi a infantile ma più raffinata perché in Cina e quindi bolliti prima che mangiati
E ma cita anche D'Alema che così come qualcuno
Chiunque di noi può dire si si ricorre si diceva una volta che i comunisti mangiavano i bambini e perché sopravvive perché questa espressione e diventata
Di
Uso comune nei sensi meglio versi
Più vari
E quindi un problema di storia dell'opinione pubblica
Delle sue stratificazioni
Delle varietà delle sue manipolazioni
Che però chiede anche allo storico di capire come sia stato possibile
In una storia
Tingono storiografia
Che quando si pone il problema di andare alla fonte non è così ingenua di pensare che il mestiere dello storico si fermi ricostruire o comunque denunciare discriminare il vero da farsi
Si tratta di capire
Come son possibili costruzioni simboliche narrazioni eccetera che
Partendo da episodi inventano una realtà che non esisteva gli episodi sì
Ma quali
E a che genere di realtà storica o di eventi storici appartengono sono appartenuti possono appartenere
Un secondo elemento non meno
Interessante
Per cui vale la pena di leggere questo libro
E che
Aiuta a riflettere su una cosa categorie
Pullman non so come dire divenuto di uso corrente non solo fra gli storici anche nei media un uso politico della storia è un eufemismo
Si tratta di uso politico a cui la storia non si può sottrarre
E quindi la storiografia cioè disciplina che si occupa della storia
E ma
Fin dove si può arrivare nell'uso politico della storia
Tenuto conto che
Un tasso più o meno grande
Di propaganda e proprio della comunicazione politica
E non può che
All'inventarsi
Di ed enti racconti fatti
Episodi
Fin dove si può spingere fin dove si spinge fin dove si è spinta e qui c'è un altro grande discrimine
Che ci rimanda a periodi storici ben determinati della vicenda
Prevalentemente europea
Del Novecento
E cioè una cosa è
Il trentenne della guerra civile europea
E quindi
La propaganda dei contrapposti totalitarismi
Un'altra cosa è quello che sopravvive pure quando è quanto quando per questo periodo storico è finito per esempio in un Paese come l'Italia dove
La rimodulazione
Nel contesto della guerra fredda
Di queste eredità può essere particolarmente arroventata data
La durezza dello scontro perché in Italia si forma subito dopo la Seconda guerra mondiale il più grande Partito comunista del mondo più grande anche di quello sovietico
Perché il Partito Comunista l'Unione Sovietica vivendo partito di massa dopo la conquista del potere
Non è esistito altro partito comunista che abbia avuto le dimensioni di massa senza mai andare al potere il Partito Comunista Italiano anomalo di comica per orgoglio di vecchio comunista io c'ho anche l'orgoglio di vecchio comunista togliattiano
Ma non è questa la questione e che questa è la realtà sì ci più grande partito comunista d'Occidente piffero è stata la prima il più grande partito di massa
Persino più grave di quello indonesiano che però in una notte fu
In pochi giorni era un cinquecento mila furono massacrati
E in epoca molto civile
Le questo rito molto civile
E quindi questo è un altro aspetto del problema
Che diventa particolarmente sensibile quando per esempio
Stefano Pivato tocca un po'un punto
Molto delicato
Cioè è una cosa come dentro queste manipolazioni propagandistiche
Fondate su ed enti
Manipolati
E quindi leggende
Ci stanno
I semplici
I lettori i cittadini
Il popolo a cui
In altra epoca arrivavano per trasmissione orale
Una cosa come ci sa gli intellettuali
E da questo punto di vista lui è andata a ripescare
L'episodio di
Un articolo inviato da Giovanni Gentile
Al Corriere della Sera
Che però
All'epoca siamo in piena Repubblica in piena Repubblica di Salò
Era diretto da Ermanno Amicucci io ma la memoria
Dopo Sergio sono il più vecchio lunga ricorda ancora mio padre aveva fatto la marcia su Roma era tornato al fascismo
Dopo la caduta di Mussolini perché volevo portare alla famiglia a Venezia combattere per la Repubblica di Salò quindi poi comprava questa letteratura
Immediatamente dopo la guerra quindi mi ricordo ancora sul suo tavolo Ermanno Amicucci reagire il Corriere della Sera
Anche in quel periodo carte in tavola lui Ermanno Amicucci non pubblica l'articolo di
Di
Di Giovanni Gentile che era un articolo di aspra denuncia Biche cosa
Do la presunta deportazione dei bambini siciliani
Che le truppe inglesi avrebbero sottratto alle loro famiglie per mandarli ingiustizia perché potessero servire ai vari usi innanzitutto lavori forzati
Amicucci non pubblica per prudenza questo articolo
Ma risulta da con una lettera successiva di pochi giorni
I giovani gentile che protestava perché non gliel'aveva pubblicato e che aveva scoperto
Uno specialista di storia falsa
Che si chiama Luciano Canfora Finotti disposti a cui fa
Forse il primo della serie
Di questo accanimento di Luciano su questo canoni storiografico presunto storia vera storia falsa che appunto la vicenda
Dell'assassinio proprietario giusto
Per l'uccisione di Giovanni Gentile
Secondo l'interpretazione del di lui riusciamo nel dell'ottantacinque
Per suggerimento
Di Concetto Marchesi anche perché ne aveva invidia
Ma torniamo ai punti salienti
Di queste liste allora
Lì il percorso che comincia più o meno all'altezza della prima guerra mondiale e arriva fino ai decenni della Guerra fredda ci invita a riflettere
Su un aspetto non del tutto inedito ma saliente e non abbastanza approfondite
Dei caratteri sia della lotta politica sia della guerra del ventesimo secolo
Perché come nasce all'origine la leggenda dei comunisti che mangiano i bambini e prima ancora dei comunisti si tratta dei russi
Per cose che oggi sono abbastanza notte non solo agli specialisti che quel Paese lì e quella parte fra
Europa e ansia in cui
Le carestie sono state
Stermini e ricorrenti
Concluda probabilmente non sono finite
In queste carestie
Si verificavano si sono verificati si verificano fenomeni di cannibalismo non solo lì ma
E quindi
è chiaro che quando tal cominciano le carestie che cominciamo soprattutto
All'inizio della netta
Nella nuova politica economica che anzi
Varata proprio per tentare di dare soluzioni
Migliori alla questione agraria appena chiuso il ciclo della guerra civile
Che
In un Occidente e in una opinione pubblica che non ha più
Quelle inclinazioni immediatamente favorevoli
Affascinante dalle mento
Della rivoluzione russa di febbraio prima e dell'ottobre dopo cosa che dura poco perché poi c'è
L'intervento della coalizione europea c'è una terribile guerra civile e c'è lo spettro del Comuni sporche si affaccia sull'Europa
E quindi lì comincia una
Non uso propagandistico di e venti
Certificati
Di cannibalismo lanciando
O rilanciando e dando fortuna
Alla leggenda sintetizzata nel espressione i comunisti mangiano i bambini
Naturalmente se ne impadronisce subito il fascismo
E che cos'è l'uso politico della storia also pubblico della storia in un regime totalitario
Fosse di tipo fascista forse di tipo razzista fosse di tipo comunista
E tema che non merita di essere
Riproposto qui sufficientemente
Noto sufficientemente studiato te approfondito
Ma allora
Se
Il tema storiografico
Di questo libro te
Come si spiega la nascita
La dilatazione di restringimento e poi la sedimentazione e i lasciti a distanza
Di una leggenda
Chissà chi sono i veri soggetti i veri soggetti l'ha già detto e Riccardi sono i bambini
E sono i bambini innanzitutto perché
Prima che nella politica
Nella guerra
Diventano parte
Di una vita che prima invece non includeva e di tragedie che prima
Non mi avevano inclusi a scalare e a dimensione così di massa
Questo è particolarmente vero con la seconda guerra mondiale
Perché la prima è per tutti noi oggi Guerra mondiale ma prima che venisse chiamata così c'è voluto del tempo invece la seconda guerra mondiale era senza dubbio secondo guerra mondiale ed è una guerra
In cui le frontiere
Non erano
Definite una volta per tutte coinvolgeva a livello di massa le popolazioni
Non coinvolgeva non solo nella leva obbligatoria nella partecipazione atti di guerra ma
Nella sperimentazione dello sterminio di massa come elemento tipico della guerra industriale moderna all'una e dall'altra parte
E poi in questo contesto che quindi si arroventa gli interessi della politica ad usare
Il tema dell'infanzia
Come tema da sfruttare propagandistica me
Allora gli esempi sono stati già ricordati buona parte da
Da
Da allora
Io aggiungo anche qui
Diciamo zigzagando tra
La
La lettura di questo libro delle mie memorie infantili che
Quando
Dopo la caduta del fascismo nasce il Regno del Sud
Io avevo quattro anni
Poi cinque
E comunque l'Italia meridionale
Era
Liberata
Però ci arrivava anche
Della stampa
Che arriva dal nostro dove invece c'era la Repubblica sociale italiana
E una propaganda
Della Repubblica sociale italiana interamente orientate controllata dalla propaganda
Tedesca
Questo
Privato lo ricorda bene
Beh
Tra gli usi dell'infanzia
Nella propaganda fra
I confliggenti che io ricordi ce n'è uno che era proprio l'immagine che mi rimasta impressa una copertina della Domenica del Corriere
Dove così come Luigi
Ricorda narrativamente c'è ora le immagini di bambini che
Si erano avvicinati per raccogliere delle matite che erano state
Lanciate
Dal dagli aerei americani e appena le toccavano escludevano faceva parte della propaganda antiamericana in questo caso però arrivava anche al sud lo dico a Bari ma era la propaganda
Della Repubblica sociali italiana
Veicolata
Non deve sorprendere dai principali organi di stampa che
Secondo i tempi hanno
Immagini maggiori o minori di servilismo si preferite di libertà e che comunque in quell'epoca bello lo strumento principale insieme alla radio
Ma sulla radio la la lotta era più
Più dura della propaganda
Fascista della Repubblica di Salò e tedesca allora sono sono parecchie come vedete le dimensioni sono parecchie le angolature
Da cui si può leggere questo libro che si legge con
Io almeno credo non solo per gli specialisti anche perché è scritto non solo non è scritto che gli specialisti scritto per il pubblico colto che
Può essere anche ampio come sta avvenendo in quanto il titolo evoca
Con
Un fantasma tuttora molto presente a vario titolo quindi sono molti i PLIS mille angolazioni e angolature da cui
Lo si può leggere che vale la pena di leggerlo
Io credo che sia stato che Stefano Pivato sia stato mosso non solo da
Quella propensione
De te inattivi della sua terra a cui faceva cenno inizialmente Sergio Zavoli e che chiaramente comprovata dalla fantasia degli artisti
Fossero pittorico fossero grandi registi
Come Fellini fossero subito fosse se fossero Fellini o potremmo dire anche Sergio Zavoli perché scrisse un artista del giornalismo e del
E di certi dice che tipologie
Di di giornalismo mais lì sia venuta molto davano
Una motivazione etico civile che però non lo induce
Una storiografia militante
Lo induce ad essere storico eh cittadino
Avvertito responsabile
E lo fa
Bassa al tema che sceglie
Poi lo tratta come va trattato con gli strumenti dello storico grazie
O garantista
Ho se
Le prudenze del linguaggio al quale invita fin dall'inizio sordo Zavoli non l'ho fatto dire a nessuno di coloro che sono intervenuti che di
Bambini comunisti non li mangiavano
Questo vorrei che fosse chiaro
Sospeso tutto libero
E
Gran parte dei ritarda un da alcune domande che sono state fatte nel corso del del dibattito perché la
Propensione di Romagnoli
Riconducono l'interesse di questa mia ricerca alla emittenti che sono quelli appunto della
Della storia sociale io in realtà stavo scrivendo un libro
Sulla storia delle leggende politiche del Novecento
E l'editore mi ha chiesto piuttosto pressantemente invece di fare un
Un libro su uno dei capitoli che stavo appunto all'interno di queste di queste elezioni
Perché questo libro
Ma al di là della provenienza geografica ma perché sono storico sociale
Cioè sono più attento al senso comune
C'è la storia degli dei nonché a scontare la panza del Paese gli umori
Della gente comune
Con la convinzione che capire c'è posso usare questa espressione la storia dal basso non sia meno importante di capire
Vasto la storia del pensiero basso non sia
Così meno importante capire la storia del pensiero alto anche perché
Unità Peppe Vacca
Il tranello nel quale cade Gentile o tanto sarebbe stato interessante recuperare quell'articolo che Gentile pubblica siamo nel gennaio del mille novecentoquarantaquattro come tanti intellettuali
Nella propaganda tout-court dico che
E ci casca iscrivono articolo che si intitola appunto il ratto dei bambini siciliani non è stato possibile intervallo neanche alla Fondazione Speer comunque il contenuto era quello c'era cascato anche sentire sull'episodio che è stato citato su quale magari
Ritornerò
De
Perché scrivere oggi
Questo libro è stato chiesto ma io perché Consiglio euro la frase la diceria il modo di dire
Come indicativa di guasti delle direzioni delle holding obblighi l'azione che ha provocato l'ideologia nel corso del
Dello che cento detto bene impraticabili partitissima Antonio
Parto da molto lontano parto da molto lontano cioè dalla fine Ottocento inizi Novecento per far vedere quanto cannibali esca fosse la lotta politica già alla fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento particolarmente greve da parte
Soprattutto dell'anti dell'anticlericalismo
Che cosa in definitiva la la la
Da diceria è una favola dell'orrore un modo di dire un'invettiva è diventato una satira soprattutto negli ultimi tempi
Una bugia
Importante però capire che cosa ha rappresentato un punto di vista linguistico perché se no non riusciamo a capire perché
Assunto questo significato perché dal punto di vista turistico la farete rappresenta
Uno spostamento di senza
Uno spostamento di senso che ha come obiettivo la creazione di una strategia retto
Gli orchi blocco comunista questa è la strategia retorica
In questo spostamento linguistico
I contadini gli artigiani gli operai
Che fanno pratiche di cannibalismo e si trasformano tutti in comunista
Prego quindi comunisti che mangiano i bambini come
Se la causa prima dell'altro della un troppo fatti apposta ideologia e non la fame
Guardate
Stanno venendo fuori adesso il documento chi credo che se ne parlerà visto che andiamo bene
Verso l'anniversario della della prima guerra mondiale ma durante le guerre si mangiano tutti
E sono i cappellani militari ad esempio a rivelare che al processo dono riusciamo quarantotto come i soldati dell'Armir di ritorno dalla dalla Russia si sono praticabili cannibalismo
Beh molti di voi avranno visto l'ARPA birmana bellissimo film del mille novecentocinquantasei giapponesi si mangiavano
Fra di loro certo non si è potuto molto parlare dei soldati italiani che si ritirano dalla Russia che fanno pratiche di cannibalismo perché perché è una delle
è una
Le così dette e
Gloriose disfatte non si poteva infangarmi pagine di storia ma laddove c'era fame si era cannibalismo cannibalismo diffuso quindi
La causa prima non è l'ideologia ma è appunto la la fame oltretutto dire la pratica del cannibalismo era
Condannato dal Codice Penale sovietiche ci sono
Case centinaia e centinaia di casi fucilazioni centinaia e centinaia di fucile Azzi
Uniti e vengono non si sente
Poco ecco il proposta né così ma condanne ma purtroppo il microfono dicevo ci sono centinaia e centinaia di casi di fucilazione
Ma
Di quelli che sono pochi rispetto alla pratica soprattutto durante la battaglia dell'in grado
Che vengono sorpresi e poi non sono solo i comunisti che mangiano gli adulti che mandino i bambini ma ci sono bande di bambini che si organizzano come ha documentato
Assalgono gli adulti si rimangiano
Quindi è è è veramente era farne era fare quindi
Una falsa notizia lo spostamento di senso una falsa notizia dentro la quale ci stanno per false notizie
La più clamorosa di queste quale la deportazione dei bambini in Unione Sovietica in Siberia
Perché
Proprio il ventitré ventiquattr'la vigilia di Natale viene pubblicata questa notizia dalla
Per prima dalla stampa di Ettore Memmo
La stampa Corriere ma
Qui e curiosi interpellato perché mi sembrava davvero sono partito un volantino che ho trovato nella
Istituto storico delle liste è stato in modo nella deportazione di bambini in in URSS no i bambini i soldati alleati consegnano
Hai russi
Contingenti di bambini guardate che la storia dura fino
Al quattro di giugno del quarantaquattro cioè fino all'interazione DDT di Roma mano a mano che gli gli alleati liberano Italia del sud
I bambini e di vengono riportate queste notizie pochi bambini vengono rapiti dagli alleati vengono consegnati ai russi che riportano su delle navi
E ed uno dei pochi minuti sovietiche per farne che per educare il socialismo
E per farne delle cavie umane
Il paradosso però e questo che nulla si sa e
Niente si saprà fino agli insegnanti Santin che andare non prevederà che come è stato bloccato
Che i bambini che andavano
A fare le cavie umane dei forni crematori erano altri nei bambini siciliani che è stata una falsa era una falsa notizia
Perché ventiquattro di dicembre siamo alla vigilia di Natale quindi più quindi tutti voi sapete significato che per un popolo come quelli italiani cattolico riveste una tali la nascita e la giornata è la madre di fanciullo
La propaganda tedesca concepisce la creazione di questa falsa notizia
Per e
Perché verremmo attività nei confronti di chi di quei padri che se ne erano andati
Dall'esercito fascista guardate vi stanno portando via il frutto del vostro amore i bambini non dovete permetterlo
La cosa curiosa che questa non era mai stata notata dagli storici questa notizia è uno degli
Delle più clamorose consentissero la seconda guerra mondiale
E perché si diffonde nell'immaginario ma perché non viene smentita ammine smentite perché perché mano a mano che gli alleati procedono
Dal sud al nord chiudono i giornali
Ho mi lasciano pochissimi invita quindi la notizia non viene smentita
E penetra nella nell'immaginario della gente comune
Sì penetrata al punto
Che nel dopoguerra riuscito fra l'altro è stato presentato
Un paio d'anni fa alla bellissimo documentario sui treni della felicità
Alla Mostra cinematografica di di Venezia credo successo è successo che il il regista andato a intervistare
Molti di quella generazione che nel quarantacinque quarantasei fu portata dalle zone del sud dove non c'era cibo non c'era stata sfamarsi densità distrutte furono portati in Emilia Romagna soprattutto
Dall'ultima cioè
Fu portata dall'UDC e
Cosa hanno raccontato sono bellissimi vestirà Conticini capita di vedere questo documentario che io io riporto poi le le testimonianze durante i viaggi bambini piangono
Perché che è di sette bambini è perché andiamo in Russia i i comunisti ci mangiano quando scendono alla stazione
Questi bambini sono terrorizzati tenete presente che siamo nell'Italia dei dialetti siamo al quarantacinque quarantasei quarantasette sentono parlare il dialetto reggiano il dialetto romagnolo così diverso dal Campania e qui si parla una lingua diversa
Non voglio normalizzare perché
Pensano che appunto di rinvenga me solo rinvii le non il caffelatte
E non si vogliono lavare nella vasca scappano perché e perché non si vogliono fare con sapone perché qui è strano si incrociano immaginarie strane con la storia del Lazio subito
Conoscerete tutti la storia relaziona Ciurlia ripasso pone cicatrici e di di Correggio che
Uccide tre persone tre donne per farne che cosa dei pasticcini delle saponette
No certo la sanzioni non era comunista però stava in Emilia Romagna e quindi
Realtà finzione se il terrore fintanto che non ci sono delle delegazioni di genitori che si recano a vedere se queste scorie vera chiedono che i bambini invece cresceva al mondo ecco
Perché i bambini è stato detto è stato detto più volte ma perché il bambino il protagonista e il nuovo protagonista del Novecento appunto l'opera di alimenti
E
Mai vuol dire la Prima guerra mondiale porta
In evidenza che i figli fa conoscere per la prima volta i figli di mutilati gli orfani di guerra la seconda guerra mondiale di latta questo questa questo fenomeno questa traditi
Ci sono tragedie come quelle di Gorla circa duecento bambini uccisi dagli angolo degli anni americani no
E quindi
è chiaro e su questo viene costruito appunto la falsa notizia della deportazione e bellissimo perché veramente sembra un romanzo giallo
I due viene data anche notizia di navi che affrontano e non è vero e quindi si Vittori si si si preoccupano che cosa stava succedendo ci sono rifugiati in Turchia
Quindi questo è un po'tutta la la costruzione della della falsa notizia
Perché diventa realistica questa notizia B
Primo perché imboccare siamo negli anni quaranta scritto cui negli anni Cinquanta
Una terra lontana i Ministeri omogenea ricordate come sono raffigurati qua assicurate come raffigurato Scarlini soldati russi
Per cui tratti somatici asiatici cioè
Accentuare la lontananza di questi popoli significa accentuare il terrore
E poi perché è verosimile ma perché in Russia si sa sta succedendo quello che sta succedendo del Gulag delle fucilazioni cori e quindi la storia diventa per tutta una serie di motivi
L'euro simile nell'immaginario del
Del
Degli italiani un'altra notizia avevo Pierobon capitoli citato prima questa storia delle delle bombe giocattolo ma come giocattolo non sono mai esistite
E a avevo capito male io perché
Una copertina aziende Walter Molino conclusivo una Domenica del Corriere
Contenuta nella memoria
Convocammo
Gettandolo piovuta anglosassone
Marmo solo la linea di Natale
Ma utilizzato poco prima ma umanistica Togliatti
Parlo dell'epoca mobili Simonetti fornircela resistenze inefficienze e quindi
Annunci tasca neanche mi viene in mente adesso la stampa cattolica avvertita ovviamente no Osservatore Romano gli alternando assolutamente non ci casco nel tranello
Per le bombe giocato anche questa è una una hanno per Procter per
Per protagonisti nelle nelle i bambini Capri non troverete mai nessun Museo della guerra
Della seconda guerra mondiale una bomba giocato ma perché perché non è mai esistita però i giornali fascisti dicono guardate la crudeltà
Gli inglesi americani buttano le bombe giocato le bombole a forme di cioccolatino le Bombo le bombe a forma di di matita forma di
Di bambola assolutamente non non
Queste cose non sono mai esistite insomma non nella seconda nel non nella seconda chitarra
Mondiali e poi infatti cioè l'infanzia veramente ne viene in mente gli intanto quel bellissimo quella bellissima scelto uno uno dei personaggi
Più sordidi che abbia mai interpretato Alberto Sordi giudizio universale i fini di siti ad assurdi che quindi bambini e punta gli americani perché è un bambino
Bambina veramente porta con soprattutto quando i vittima
è è appunto crea crea crea emozione
Quindi
Dal punto di vista storica una falsa notizia
Come direbbe per
Bloccare una leggenda per l'appunto una di quelle false notizie che affollano
Il secolo breve
Imminente la la la Orson Gwen si marziani solo che a differenza di questa non viene smentita per il figlio
D'ufficio vecchio diritto
C'è un altro punto di vista molto importante che è stato toccato cioè il punto di vista politico
Perché perché questa è una leggenda che sostanzia
Supporta quella conventio ad excludendum che per anni ha lasciato fuori dall'area di governo il partito comunista in che senso perché detto così potrebbe sembrare
Semplicistico perché si dice è stato in parte detto i comunisti non sono affidabili perché perché sono gente immorale
Pratica num Ibra muore avviene in bambini di sette otto anni a alle pratiche di iniziazione sessuale veniva ricordato poco fa il processo di possono
Sono contro la Regione minacciano la famiglia i comunisti mangiano per l'appunto i bambini quindi
Questa frase e tutto quello che ci sta attorno
è un modo per porre sotto accusa per distruggere la morale comunista l'etica comunista appunto il libero amore i figli abbandonati gli uomini convinti noi
Diciamo che è un motivo forse il principale di quelle etiche che nel campo anticomunista attendibile ADI
Dipingere i comunisti come dediti alla questi tra questi dissi è un po'lontana perché se pensate già all'inizio del Novecento
Se questa polemica soprattutto del fronte al fronte cattolico Conte cioè l'iter i socialisti che bevevano magari in certi casi era anche vero ma questo è un discorso che ci porterebbe
E
Seria circa no ma poi ne nelle osterie lasci il movimento operaio e quindi e chiaro
E
E io in realtà già state dette dei verissimo quella comunista era una morale bacchettone
Fino all'inverosimile sesto magari c'erano doppie morali che sembrava sposare a San Marino dopo aver divorziato ma pensate che Togliatti quando lascia Nilde Iotti rischia di perdere
Segreteria della
Della quando lascia Montagnana finire gergo Rita Montagnana e
Bene
Concluso insomma vero
Ecco in questa condizione
I comunisti che manda i bambini di meno sorte di il peccato originale della morale comunista li Manzella metaforicamente l'istruzione pubblica la scuola li mandano realmente quindi e giusto tenerli ai margini della vita del Paese questa è la convenzione
Ad escludere eppure siamo quindi era alle ragioni della della guerra fredda
In ultimo in una situazione nella quale per entrambi gli schieramenti le pratiche contrastano con gli intendimenti dichiarati tra psicologi e delle rivalità sede verso soprattutto nella creazione di tragici cenare
Io ho trovato recentemente una bellissima
Espressione di uno storico americano
Fare
Indivisi in dischi ha definito la guerra Frette fredda come la massima fiction dell'epoca
Non trovo sia una frase molto molto efficace perché
C'è questo scontro che va al di là dei
I reali intendimenti proprio
No
E e chiedo quindi l'accetto io adesso sono curioso di vedere anche quest'ultimo Lippi libro di dipinti Pansa sostanza dell'invasione dell'Unione Sovietica della dittatura del proletariato ma che ci credeva ci credeva appunto
Che era presente nella nella cultura
Nella cultura
Popolare ecco
E qui vengo alla domanda che mi ha rivolto Sergio Zavoli ma no prima questo
Perché queste cose si dicono adesso o chiedeva perché da parte
Io
In mente un bellissimo libretto uscito negli anni Novanta di forma non solo di fogli silenzio dei comunisti
Su come dopo il crollo del muro di Berlino
La cultura comunista taciuto su tutta una serie di aspetti abilmente subissato dei sensi di colpa l'alleanza con l'Unione Sovietica l'alleanza con l'Unione Sovietica e i e cose di questo cose di questo genere
Io in realtà mi sono deciso a a fare questo libro adesso ce l'avete in testa ad alta da parecchio tempo
Perché oggi è diventato usuale secondo me ancor più di un tempo un tempo si chiamavano le aziende oggi si
Ermanno Bossi
E diventato usuale ragionare per luoghi comuni anche attorno alla politica color perché non andare all'origine dune di luoghi più più comuni di luoghi comuni più diffusi della storia dei di novecento per del Novecento perché per strada mente
Al Burney crocchi la frase comunisti Manzini bambini è stato uno slogan uno degli slogan più
Pronunciati pertanto tagliar corto tagliare le gambe all'avversario qua
Di seguito
Oggi dopo vent'anni in cui lo slogan l'invettiva la leggenda sostituito un ragionamento alto serio sulla politica cioè per farla breve cioè è un libro come ho avuto modo di dire altre volte
Sulla
Carestia sulle carestie sovietica degli anni Venti ma anche un libro sulla carestia della politica della povertà dell'edilizia
Forma
Presidente
Ebbene come vuole la ritualità diversi incontri
Bene a questa sorta di presentatore della serata spezzate l'obbligo di chiedere al pubblico se c'è qualcuno che a queste domande da fare
Scarsa arrivare un po'che non la conversazione per vedere se possibile cogliere elementi di debolezza nei vari ragionamenti per mettere a confronto il tesi idee pensieri manifestanti equità iniziale
Nostri graditissimi ridursi ospite insomma per concludere la serata con la partecipazione anche del pubblico che credo
C'è rimasto molto interessato all'andamento di questo dibattito in definitiva la presentazione di questo libro
Difficile cogliere la sintesi delle cose che sono state dette perché si è pensato di argomentazioni complesse
Che richiederebbero di essere rivisitate su un testo scritto
Sul quale si possa ritornare per ragionare ma certo siamo tutti molto colpiti dalla come posso dire dalla fantasia argomentativa prima di tutto dalla capacità di trasferire
Dei dati che sono puramente di maniera alcuni
Altri infondato in modo clamoroso altri dilemma ATC per ragioni che ancora non sono state del tutto affrontate risolte
Ma che in definitiva poi hanno creato minori in una persuasione io credo condivisa
Che valga comunque la pena di affrontare
Le cose anche molto difficile io vi pregherei di accettare di citare una cosa di carattere personale
Andare a fare un incontro televisivo Alembert rene nel Gabon con Albert Schweitzer il gran dottore come veniva chiamato a quei tempi è un premio Nobel
Grandi organista si era dedicato alla cura contro la lebbra
Era un teologo che a sua volta ci interessava di questioni dell'interiorità eccetera
Ragionammo di varie faccende alla fine sul punto di congedarmi
Avendo lui manifestato grande interesse per il lavoro dalla comunicazione per informazioni
E avendo sostenuto ma ancor prima di quanto non fosse detto dichiarato da alcuni economisti addirittura che l'informazione finisce per essere con la velocità di oggi e la sua persona pervasività
Uno strumento significativo dei mutamenti del mondo assai più forse
Più efficace dell'economia stessa e colui pensò di congedarsi con questa raccomandazione
Ma fino a quando lei si riferiva a se stesso anche in quanto
Voglio dire si voleva coinvolgere anche la sua capacità di
Di introdurre dei pensieri quindi dei giudizi dell'opinione della gente
Quindi pensando al mio mestiere di giornalista
A quello dei giornalisti in generale ma persino alla sua opinione di se stesso intorno a queste faccende mi disse ma fino a quando non dire qualcosa in cui a qualcuno dispiacerà
Non diremo manca l'inizio della verità quell'ammesso che a qualcuno di noi sia dispiaciuto qualcosa dicono che è stato detto compiacciamo ci del fatto che sia stata fatta la provocazione
Vi ringrazio moltissimo c'è qualcuno che vuole intervenire
Solo una
Deve alzare la voce se io ero pure venire qua da me
Va meglio ancora
Io sono molto lieta testualmente le USA questo ed altri sull'altro partendo nel terreno deve riconosciuto nelle tre ordini del giorno reca il
Prego Presidente gli elettori perché occultamento una persona
Magnificato sotto tutti gli aspetti
Oggi attraverso le vostre parole i nostri concorrenti
Ha scoperto
Un uovo Rettore Mondonico ho scoperto
Nuovo verrebbe in mente ma in giro Carmelo
Al momento
Tolte le cose che io
Avevo sentito
Prima
Thuram attraverso
I vostri commenti attraverso serietà
Meglio
Già esaurito che ci sono delle priorità lui
L'ho pensato
Pervenendo a un momento
All'origine
Mio convincimento naturalmente agli uomini
Quando mi sono iscritta per la prima volta
All'altro comitato
Cesarismo interessa delle piglio
Sono
Guerra particolarmente
Il calcio così compenso un uovo
Serve all'obliterato ho scoperto
Null'altro per l'ambiente umano già conosci
Abbiamo concluso
Va bene mi pare
Signore redazione
A parte sintetizzava dileggiare ricordate di anthropos fragilità c'è un libro sull'antropologia durante eccetera e pare che tutti i relatori abbiano comunque
Conclamato delle Pisa di veritieri
Che mi interessava appunto Riccardi quando diceva che
Questi del Mozambico comunque sono stati poi rivisti a Cuba
Ecco queste situazioni magari di notizie che poi non sono state smentite perché i giornali sono stati chiusi però
C'è un riscontro qualcuno è indagato se per caso effettivamente
Qualche scomparsa di bambino
Siciliano e i russi anzi sono stati così dei casi di
Di anche di Tagliani parliamo che si sono
Ritrovati in questa situazione
Mai nessun bambino ai sensi mai nessun bambino è stato
Affinché ossia il fatto che alcuni
In quell'occasione la durante la guerra civile franche coinvolta fu nel due mila circa i bambini spagnoli portati in Unione Sovietica
Grazie anche all'aiuto della Croce Rossa perché per la prima volta si sperimentano appunto le Cispel mettere i bombardamenti i bombardamenti a tappeto quindi questi bambini devono essere devono essere salvati
Vanno a finire in questi decima valere casa sta Russia che sono sono colleghi fra l'altro è
Dopo la caduta di Franco
Per molti si sono inseriti nella vita lavorativa molti non sono tornati negli anni cinquanta euro quaranta finita la guerra civile perché avevano paura di rappresaglie perché erano figli di
Di comunisti quindi
Non cioè sono ci sono casi diversi ecco ma ma
Imminenti dalla Sicilia non è stato portato via nessuno
Io mi su un nuovo
Interrogato io ho interrogato proprio gli storici del quarantatré quarantaquattro
Chiedendo loro ma perché non vi siete mai occupati di questa notizia non c'avevamo fatto caso è stato succede nella storia no nessuna volante occuparla non ce l'ha mai fatto caso eppure e
Credo che sia una delle notizie più delle
False notizie più clamoroso della seconda guerra mondiale proprio non
Ma gli sbagli su un bambino mai vicini si chiede lutto
Diciamo che Venezia appunto a a rapire i bambini poi ci sono notizie di sui di suicidi in massa di genitori che
Vanno sull'Appennino calabro ci ucciso piuttosto che darsi ai
A ai russi non era vero non è assolutamente vero diversa è la pagina invece che citava under Riccardo della guerra civile cresce in cui da entrambe le parti vengono
Però assolutamente compagno sì
Però mai nessun bambino siciliana è stato è stato portato
Assolutamente nel suo DNA assolutamente ma bisognerebbe portare ad una fiera
Quel vicini Ski lì
In Italia
Stava preparando il riconoscimento
Da parte della Russia
Del Governo Badoglio
Come voi ad ogni
E quindi questo spiega il tipo e la concentrazione di questo tipo di propaganda se ne faceva prima riferimento
Citando la stampa e icone dell'azione del ventidue e del ventiquattro dicembre quarantatré e nel quarantaquattro siti col vicino iscriviti
Che non c'entra niente con i vicini Ski dei processi di Mosca stava facendo quell'operazione in Cina
Avevamo
Eccessi sugli procediamo eccetera ma
Stava facendo quell'operazione Gina questo spiega il tipo
Anche sofisticato di costruzione della propaganda
Diciamo hitleriana perché poi mettere insieme il soldato inglese che dopo lo sbarco degli alleati
In Sicilia
Rapisce prenderei i bambini per mandarli in Russia perché diventino carie mette insieme molti elementi sfruttando finché si può perché stava agli sgoccioli stavano finendo la vecchia propagandato in un regime morente
Scusa Stefano se mi sono ripromesso
No se Bezze
Semmai la cosa più divertente di quella notizia è una manifesto che insieme
Sempre
Chi viene pubblicato nel quarantaquattro il collare dell'Annunziata Stalin per la deportazione dei bambini italiani in Russia circolare del non siate la più alta onorificenza di casa Savoia no
Vittorio non erano mai concesso nessun collare dell'Annunziata a Stalin per la deportazione di bambini in Russia fare io riporto anche un commento di viaggi che
Perché la notizia pure dei bambini viene diffuso anche per radio
Ok Biasi nel nel nel merito e poi negli anni negli anni Cinquanta e Sessanta assolutamente non c'è stato nessun collare delusa ma non c'è stato proprio di importazione di Dini
Di bambini formalmente
Libero ancora stato smentito Mario non non fatta non mi risulta
Nessun altro intervento
Prego
Buonasera e la mia domanda si rivolge a tutti e quattro relatori ma principalmente al professor privato partendo da quello anche gli ha detto il signor Zavoli riguardo
Il suo sentimento di sconsigliano a scrivere un libro del genere io credo che probabilmente sia utile scrivere libri di questo tipo soprattutto per
Che denotano comunque una maturità culturale sociale di un popolo
Lui una domanda che mi pongo è se c'è un momento oppure no per scrivere un libro riguardo un minuto di questo tipo non sa scrivere adesso probabilmente anche Brigo in base a quello che ha detto il signor Riccardi che sente questa distanza con
Con la con il tema trattato ugualmente lo può si rende più facilmente intrattabile il tema
Mentre invece non sanscrito negli anni Settanta probabilmente sarà dovuto essere inquadrato nel gioco di uso politico del tema
Che si è fatto voi della
Della questione quindi ecco la domanda è
C'è un momento oppure no a prescrivere diciamo un attacco comunque ribadire a un mito che sia creare grazie
L'avvenuto
Nel senso che
Diciamo che era un libro che stava nelle mie corde perché
Stavo scrivendo questo io scriverò prima o poi questo libro sulle sulle leggende e da una parte e dall'altro ovviamente
Enuncia
Ed è stato un tutto casuale proprio una sollecitazione dell'editore c'è assolutamente tubi di fare
Questo libro non puoi confondere un capitolo così importante perché
O di cui parlava dal punto di vista editoriale di questa
E proponente se i figli sono note cliccare su internet è una delle frasi più cliccate
Visto che questa curiosità vado a vedere vada a vedere io l'ho visto in tutte le lingue cinese russo francese M. accorgete
è una leggenda planetaria Panetta
E soprattutto con risultati la curiosità che mi ha mosso e questo nessuno ha mai spiegato questo slogan
Nessuno
Perché ma perché questo slogan Lello troverà mai scritto
Ci sono sempre riferimenti indiretti l'unico che l'ha citato sulla stampa dal novantaquattro in poi è stato Silvio Berlusconi ma lei non troverà precedentemente al novantaquattro un manifesto
Con scritto io l'ho cercato per mesi non l'ho trovato volevo lasciare invece no cioè è una leggenda che poi
Arriva attraverso vie trasversali arriva soprattutto ecco qui permesso
Parlo scoperti le fonti orali
Che è una farsa talmente terrificante da essere riprodotta su un manifesto
E non si faceva ma le fonti orali mi hanno detto parecchie mi hanno fatto vedere creditizi era un messaggio di ritorno a questa che è una leggenda
Che circola in Italia circoli soprattutto oralmente somma quando poi vengono avanzati degli questi manifestini
I vostri bambini saranno condotti in Russia per farne delle cavie umane
E il resto no ecco questa era la tecnica che veniva appunto appunto usata il dramma torno a ripeterlo che nessun bambino è andato in Unione Sovietica
A migliaia
Per i bambini ebrei in quel periodo venivano portati sì dei forni crematori e non si è saputo non si è saputo torno a ripetere fino all'inizio degli anni Sessanta perché finanche Anna rendono ha rivelato al grande pubblico che non è stato l'olocausto
Della Teresi degli ingressi su tutto pochissimo ogni
Se mi consentite vorrei concludere visto che mi pare non ci sia altri interventi
Che hanno un pochino la cosa è dall'inizio
Nella mia presentazione
Insomma senza andare a
Non era un ricordo di di carattere
Molto personale che riguarda principalmente penso che l'accende perché abbiamo un sodalizio anti
Perché veniamo dalla stessa Regione perché abbiamo le stesse debolezze perché ci confrontiamo sulle cose che facciamo che scriviamo che pensiamo
Immaginiamo di poter fare domani se almeno per quel che riguarda noi il tempo viene data la possibilità
E non ho inteso voglio dire scherzando
Sulla nostra attitudine a porci dei problemi difficili
Sollevare una questione un pochino vitellone esca che richiama il femminismo Ederle Federico Fellini è nato nella nostra città noi lo amiamo moltissimo
E non ci dispiacerebbe essere in qualche modo richiamati insieme all'UPI per una qualsiasi ragione
Diradare l'eventuale sospetto che io abbia considerato mai in nessun momento il libro di privato come qualcosa che fosse prudente non da scrivere
Perché è suscettibile di come possibili speculazioni
Di malevolenza di di cose di qualsiasi genere in sostanza
Ed è straordinario che non ci si sia invece ostinati nel volere portare questo libro addirittura dentro l'istituzione come Senato della Repubblica
Badate non è per caso che noi cominciamo una seria nuovo dal momento che ci siamo insediati da qualche giorno a queste per queste per esercitare questa responsabilità non a caso abbiamo scelto questo libro
Fatto caso tutti i libri che si richiamano a momenti molto controversi che si prestano all'interpretazione viscerale che in qualche modo ancora non si è liberata voglio dire della faziosità
Ed è il tentativo grossolano spesso infame di tenere in vita l'infondatezza per un nero uso politico di queste cose fate caso come questo libro non abbia sollevato nessuna di queste obiezione
Faccio il caso in pari tempo invece a quanta suggestione riesce esercitare un libro di questo genere parlo di genere in senso tecnico editoriale
Esercita
E considerando i motivi di adescamento di cordialità che suscitano certi titoli
Tutto lì che producono il le ragioni per le quali
Questi libri hanno un grande successo
Producono molto danaro e al all'editore e credo anche all'autore del libro questo libro non ha queste caratteristiche se ne parla in una in un luogo severo
Libero
Intelligente
Ma fondamentalmente fuori dato da ogni pregiudizio come posso dire banale
Circostanziato intorno ha un interesse di carattere propagandistico per essere chiari
Questo è un libro che lascia tutti noi nella persuasione di aver fatto una buona cosa nelle nel presentarlo oggi al Senato
Penso invece siamo in qualche modo indotti a dubitare è un breve accenno in proposito l'ha fatto il professor privato a chi invece persegue questo vezzo
Di essere così adescanti ha nei confronti dell'opinione pubblica continuando pubblicare libri che sistematicamente producono invece ed avere pure un significato questa diversità
Un grande chiacchiericcio un grande vocio è un grande dibattito seppure di carattere culturale molto molto modesto
Per qualche altra un libro che però si esercita su questioni ideologicamente glielo natura completamente diverso se non addirittura opposta vi ringrazio
Grazie a tutti gli intervenuti dobbiamo scusarmi per l'assenza
Di due delle persone che
Avevano aderito
All'idea di partecipare alla presentazione di questo bel libro
Che sono Vittorio Veltroni Walter Veltroni quello
E Lucio Villari
Il primo richiamato da una nota vicenda dalla politica
Che si sta occupando ovviamente l'interesse degli italiani e che si svolge oggi pomeriggio e Lucio Villari avevo un impegno che l'avrebbe trattenuto non so dove per la verità
Ma però che si era impegnato a raggiungerci non appena
Si fosse liberato
Di questa
Di questa incombenza
Questo libro nasce
Da come posso dire un'attitudine dei romagnoli a porsi delle domande a volte anche stravaganti
Noi abbiamo questo pezzo
Di metterci sempre un po'in competizione in ordine a un qualche problema dal più grandioso
Che riguarda l'universo per esempio
O l'esistenza di Dio fino a delle banalità delle sciocchezze
Diciamo così più un nostro amico un po'filologo una sera ci ha trattenuto fino alle quattro del mattino per stabilire se sia più convenienza è corretto dire combatte lattante la con Malta
Questo per dirle un pochino quelle la temperie intellettuale che agita le nostre notti Romagnoli
Nei momenti in cui abbiamo voglia di scherzare
E ricordo benissimo la sera in cui
Il professor privato Rettore
Magnifico naturalmente dell'Università di Urbino in questo l'idea di occuparsi di una questione che
Non dico che lo assilla se pagheremo accompagnava fin dai tempi in cui aveva cominciato a scrivere libri scrivere per il Mulino che aveva anche questo l'attitudine ad occuparsi di
E sistematicamente proprio di
Come posso dire una letteratura un sadismo di genere però del quale poteva rientrare questa domanda curiosare anche così anche
Chi fa sospettare che sia del tutto infondata al punto che quando voi mi fu partecipato questo pensiero indicare un libro questo problema io debbo confessarlo qui e chiedo pubblicamente scusa dall'autore del libro che io non ero affatto d'accordo che lo scrivesse
Una forma di conformismo di prudenza di tendenza per altre regioni persone care
Mi consigliava di sconsigliano
Sorride validissima perché di co-marketing ragazzo mi ricordo che quando vedevo sui nuovi questi terribili manifesti
Con questi volti Ferrucci questi denti aguzzi gli occhi che uscivano dalle organizza e queste creaturina attendere saranno lunghi e di questi questi vostri
Che erano sempre sul punto di divorare queste creature io l'ho presa da un certo angoscia pur con il tempo libero abituato ovviamente all'idea
Che appartenesse Anna i principi e alle regole al
Agli arbitri della propaganda occuparsi in questo modo le idee e delle grandi discute dell'ideologia e della politica e quindi avevo sistemato la cosa se pure disapprovando la
All'interno
Ciò che può produrre dopo tutto l'evento che essendo Corsaro novantadue milioni di morti si poteva permettere anche una leggenda
Infondata come questa dei comunisti che mangiano i bambini
Il titolo poi uscito perché privato
Continua a far sorridere
Nel mio pessimismo minacciandolo delle rivalse che non ci sono state sono quello di rendere pubblico stazione non solo tra l'altro non so che cosa ma credo che sia solo una minaccia
E questo questo libro uscito e ha avuto un grande interesse cioè una rassegna stampa perché è impressionante
Una di quelle rassegne stampa che denunciano di per sé insomma il il consenso che riceve questo libro da parte dei dei lettori
C'è anche ammettendolo gli occhi su questi
Su questo l'estorsione ne colgo uno che mi pare di particolare interesse per cominciare
Questa operazione che noi
Affronteremo con delle persone illustri
In qualche modo proprio per esperienza personale anche evocate per così dire ad affrontare argomenti di questa difficile
Complessa difficoltà
è questa l'intenzione di dare il virus
Dice tra l'altro non c'è solo l'Italia
Diviso in due
Del quarantasei quarantacinque ci sono anche Lorans dell'Italia antiliberale
Prima e antisocialista poi dopo il mille ottocentosessanta già allora infatti l'identità cattolica
Proposta come la garanzia dell'italianità costituisce un tema intorno al quale
Dare legittimità politica allora anzi è contraria alla moderna modernizzazione
Per la società e dei costumi eccetera eccetera tema costante dalla propaganda tradizionalista alti risorgimentale collanti liberale e alla fine antisocialista attiva in Italia
Fra ottocento e l'avvento del fascismo un'ansia
Come ricorda giustamente
Pilato con l'orizzonte l'immaginaria
Prima di un anno socialista che abbonda a sua volta di figura
Di esponenti del clero che approfittano del corpo dei bambini e dove eliminandolo voi è un tipo costante dell'iconografia ha cominciato ad un ente che escono su
L'asilo o sull'Avanti pieno di buche voragini denti aguzzi anche in quel caso mani rapaci tentacoli avvolgenti eccetera e lo dico e possesso del corpo altrui e
Evocato alla sua
Alla sua distruzione
Una conclusione Scippa seguiti da valutare e si cerca però voglio dire le fondamenta
Di un di un evento di questa natura mobilitando il parere degli storici degli esperti in ogni caso dei giornalisti di genere che vanno
Ad approfondire questioni di questa natura beh insomma cioè voglio motivo
Di in volerci vedere un pochino più chiaro
E allora ho cominciato a farmi delle domande
è una delle prime domande
Sono di questa natura perché
è arrivato con ritardo il bisogno di fare chiarezza su una diceria addirittura una leggenda di questo peso
E poi di chiedere ancora il Partito comunista più grande d'Europa secondo solo quello sovietico come ben noto e parlo del Partito Comunista Italiano perché non ha colto i fatti per esempio dell'Ungheria
E nell'asse consona chi è per affermare la propria identità e prendere le distanze dal modello originario venuto arco di confessarsi clamorosamente nel farsi della sua del suo potere
Che aveva assunto
Metto lì tonalità inaccettabili da una rivoluzione
Perduta anche di una sinistra che voleva rimettere in ordine le cose dal dell'equità della giustizia addirittura dalla libertà bar
Promesso infondate e in gran parte sconfessate però ecco
Cresceva
In meno bisogno almeno da parte mia di continuare nella nell'interrogazione fu un calcolo realistico sulla possibilità di
Il lanciarsi dalle tutele sovietiche
Ho lascito di di fedeltà di nostalgiche a trattenere la diversità nell'ambito delle mutate realtà non sono ideologiche per la politica sovietica e quelle ancora più vincolante di Yalta
A determinare questa questa sorta di silenzio
Che rende un po'curiosa questa libertà che
Viene costretta a tacere seppure ormai nelle sue forme più solenni clamorose dopo per la caduta dei muri
A continuare a mantenere questa sorta di ambiguità di silenzio possibilmente intorno ha delle novità certamente molto scomode addirittura disastrose per certi versi quando vanno soprattutto a toccare le coscienze nobili
Di chi ha appartenuto a un mondo che in qualche misura servito anche quelle coscienze anzi forse per primo proprio quelle coscienza e quindi tutto rimaneva
Come posso dire a carico di una libertà che non si era presa come posso dire
Dare una
La sua natura proprio ontologica di dire come stavano veramente le cose nel tempo in cui era quasi naturale che si venisse al caso di una questione così poco credibile perché allo spirito di libertà cioè
Sì consentiti non sapere comunque non credere a quanto
La quale il sangue sarebbe costata alla rigenerazione perché in definitiva lucidato forse
Ho anche dalle foibe materia dolorosamente proprio di questi giorni
Ma per fortuna perché uscire da questa disperazioni eppure l'unico modo per liberarci di essere insomma
E in una società che avrebbe risparmiato agli anni futuri la serviva denunce di un'infamia che oggi ci coglie un po'impreparati a capire come
Il vero senso quello profondo
Se quello determinato dalla diceria che
Naturalmente confluisce nella leggenda che alla natura perdurare se è un po'più nobile dalla digerire insomma oppure se trovare destinata a trovare nella storia
Le sue ecco chiarificazioni e persino le sue legittimazione
Ecco il nostro dibattito di oggi dovrebbe essere sommariamente e me ne scuso per le domande che mi sono limitato a fare
Dovendo affrontare un argomento di questa complessità che fanno parte della discussione
Cui è affidato ad un pochino la spiegazione del perché del titolo ma soprattutto
Perché del libro e comincerei da chi volesse cominciare intanto
Chiediamo la parola a
A della Riccardo Dossi lo storico e Riccardi
Ma io sono contenti tutti
Qui discutere questo libro
Distefano privato
Sia perché mi porta indietro di tanti anni alla presentazione del suo primo video
E mi sembra che nella sua storia
Di ricerca di studi Stefàno privato abbia mostrato una capacità
Di scrivere una storia culturale è una storia dei sentimenti insiemi rigorosa
Ma allo stesso tempo affascinante perché il grande problema di tanti nostri libri e di tanti dei nostri lavori
E che possono essere anche compiuti in se stessi ma non dicono niente e non si inseriscono in un dibattito e non suscitano interesse pubblico
I comunisti mangiano i bambini
Uno slogan fortunato un mito fortunato
La costruzione di una leggenda e quindi privato Civita
Quell'espressione bellissima
Di Marco blocca in quel giudizio è un incidente iniziale può essere qualunque genere
Dà il via alla volo dell'immaginazione l'errore si propaga si amplifica un brodo di cultura favorevoli in quell'orrore nuovi esprimono inconsciamente i propri pregiudizi o di timori
Cioè tutte le loro forti emozioni grandi stati d'animo infatti e qui torniamo al tempo che sembra
Più lontano della distanza cronologica di quegli anni un vero scontro di civiltà
Uno sconto Lucio puntando pensato
Tra i comunisti evidenti comunisti intuitivo dover partire due civiltà Aldo Bonomi giorni non vogliono
Rendere un pregiudizio un po'di prodotti alle primarie o alle elezioni ma vengono controllare la gente Belluno controllare
Ignoro comportamenti muro cuore la loro mente la loro vita
In un certo senso le due parti vogliono mangiare la vita della gente mangiarla nell'utopia di rigenerare ora nell'utopia di creare un uomo nuovo
E allora è così lontano dalla tiepida passione politica dell'uomo donna consumatore dei nostri giorni
E qui per esempio lo si racconta poi dirò qualcosa sull'andamento del libro la costruzione il caso di Pozzonovo no
La storia in cui una suora Battistina Gurian
Dichiara di aver sentito una bambina di tre anni che canto una canzone oscene quindi quaranta bambini durante riunioni del partito comunista dice un calcio
Che nonostante l'intervento della magistratura non spente venga buttata sopra acqua per
Spegnere gli incendi diventa qualcosa di enorme da un niente questo rivela il terreno delle passioni travolgenti della lotta politica
Perché dicevo si vuole costruire un uomo nuovo e il vero modo
Devo dire ideologico dell'otto novecento di costruire l'uomo nuovo e forse non solo dell'otto novecento e proprio quello di partire dai bambini non dimentichiamoci che la grande
Polemica perché della Chiesa col fascismo col nazismo ma anche con lo Stato laico è l'educazione la scuola le nuove generazioni la formazione
E private ha ragione ha ragione a leggere una lotta politica partire di bambini cita quel vecchio libro di alimenti che è del mille novecento sei quando dice
I bambini saranno decisivi nel novecento lo sono anche da prima perché se noi pensiamo Oliver Twist
Il modo per narrare la miseria dei bambini alla Società industria la miseria della Società industriale parlare dei bambini
E anche Bush
In quell'altro bellissimo libro il figlio del desiderio mostra come il bambino nel Novecento diventa un parametro di umanità e di moralità
E qui
Si riprende in questa specie di grande brodo di cultura l'archetipo dell'accusa del sangue
L'accusa del sangue e cioè l'omicidio rituale
Di bambini che sale dei bambini cristiani da parte degli ebrei che sale dal Medioevo e conosciuto una crescita impressionante
Tra l'otto il Novecento soprattutto nelle regioni nelle zone di maggiore attenzione spaesamento quello su una crescita per esempio tra i cristiani nel mondo arabo qui l'accusa del sangue è rivolta
Non agli ebrei e non agli zingari i quali non hanno la dignità
Diciamo o di studi sull'accusa del sangue rivolta agli zingari come gli ebrei ma sono le due categorie a cui vengono rivolte l'accusa del sangue più rituale
Quella agli Zincar quella gli ebrei quell'accusa diede rivolta sistematicamente I comunisti
Questo
Questi comunisti che mangiano i bambini li mangiano o leader portano beh
Ma come raccontare la Russia bolscevica al mondo
Questa esplosione di una realtà diversissima di un altro pianeta nel cuore dell'Europa
Qui tu citi Umberto Zanotti Bianco che Obama in Russia e visita
Gli affamati
Conduce un'inchiesta e segnala lui spesso e una
Serie di casi di antropofago Gia ed Zanotti Bianco sono tanti altri inviati occidentali
La Commissione di aiuto pontificio i bambini affamati della Russia
Che va in Russia tra il ventuno il ventidue fa un grosso rapporto l'aiuto ai bambini affamati dalla Russia
Con immagini e a un certo punto a un certo punto si esibiscono delle foto estremamente macabre
In una specie di bancarelle in cui
Si venderebbe carne umana non sono Fastello violino accumulate ma corpi umani per lo più
Di bambini
E via dicendo e qui si dice
Che si vende carne umana
E la missione condotta da dirvi questo strano personaggio
Che si lanceranno il far East sovietico con un'organizzazione cattolica clandestina e credo che la relazione di Borghini quello di Giannotti bianco eccetera solo
Una lettura del dramma della realtà sovietica che si diffonde in Occidente
I comunisti mangiano i bambini e tale la fame e nella mondo bolscevico che si mangiano gli uomini
Progressivamente di questa
Notizia di questa informazione di queste immagine si impadronisce
La propaganda fascista e resta un luogo comune che va
E ritorna
La Russia e progressivamente rappresentata nonostante passi diversi della diplomazia occidentale orme l'orco l'orco che mangia
I suoi cittadini una classe dirigente che divora se stessa le purghe
Ma ritorniamo I bambini
I bambini sono il parametro della moralità
Io penso
A quanta
A quanti di lavori
Ci sono su un aspetto e stanno cominciando sui lavori sull'aspetto dei bambini e la guerra penso alle vecchie cose scritte De Maria Cristina giunte la pensò
La guerra vista con gli occhi dei bambini penso a Rosetta Loy sul problema della razzia degli ebrei di Roma
Molti bambini sono davvero il metrò della moralità e dell'obiettività e qui arrivando alla seconda guerra mondiale quante sono le immagini di bombardamenti e di bambini
Che fanno parte e che vengono esibite dalla propaganda
Qui cenere
Scrivere Stefàno in un clima psicologico nel quale l'infanzia e vittima dei bombardamenti editore Rupert fantasie la leggenda sui comunisti che mangiano i bambini trova umbro più di cultura favorevole alla sua propagazione e ad alimentarla contribuisce verosimilmente la campagna antisemita che in Italia inizia negli anni Trenta nel corso della campagna
Torno a circolare con maggiore insistenza l'antico pregiudizio sugli ebrei succhi attori del sangue dei bambini
Ma non solo i comunisti mangiano i bambini caso estremo ma i comunisti rapiscono i bambini ed è molto interessante come Stefano Pivato costruisce questo libro partendo dal momento dalla leggenda
C'è una stratificazione progressiva in cui ogni traccia
Come dire fatti
Anche i doveri ovvero simili che compiono una loro strada vengono manipolati si congiungono archetipi del passato e la necessità della propaganda presente eh un lavoro
Estremamente fine estremamente intelligente ed è un metodo secondo me che può essere riproposto su una serie di luoghi comuni non solo del parlare corrente ma della storia
Allora
I comunisti
I comunisti rapiscono i bambini forse per mangiarseli non lo so e c'è tutta la storia della guerra di Spagna e industria Russia
C'è una vicenda storicamente fondata perché sono i figli dei repubblicani spagnoli che vengono portati in gran parte in Francia e qui in Francia li troveranno i nazisti quando invaderanno il Paese nella seconda guerra mondiale
Ma questa idea dei comunisti che porta nel vivo dei bambini è un'idea che io ho ritrovato
Ho ritrovato per esempio in Africa in Angola e Mozambico dove circolavano ampiamente storie
Di bambini Mozambico cani e angolani rapiti o portati lontano dalle loro famiglie perché portati a Cuba a studiare e ad essere formati cosa vera
Cosa vera perché a Cuba ho trovato Mozambico cani che vivono lì e che hanno questa storia alle spalle
In con lui il merito sul connette alla realtà e la realtà e l'investimento sui giovani per creare un uomo nuovo
Realtà che viene utilizzata dalla propaganda e quindi
E qui c'è l'altro aspetto c'è l'altra vicenda che forse e Stefàno è la più delicata la più vera e la più drammatica quella di bambini greci
Perché
Quella di bambini greci
è la vicenda nel clima infuocato e terribile della guerra civile greca in cui secondo i dati della Croce Rossa
Ventotto mila e duecento e trecento bambini vengono portati nei Paesi del l'estate non in Unione Sovietica stranamente non in Unione Sovietica
Ma i due Paesi dell'est a cui reagisce cono i greci organizzando dei villaggi con la regina Federica eccetera eccetera i due fenomeni turismo detti sullo stesso piano non sono propriamente sullo stesso piano
Io direi che la vicenda della guerra civile greca il discorso del rapimento del trasferimento dei bambini greci acquista
Diciamo un valore drammatico nella coscienza ed è la mentalità greca loro parlano di
PAI don Mazzi Croma cioè la grande tragedia dei bambini
Invito
Ripopolare
Di piccoli comunisti la Macedonia per farne una vera Macedonia comunista illusioni balcaniche in cui il mito comunista si sposa al mito nazionalista allora
Ma allora qui noi andiamo dalla vicenda Dubini oscuro non sia quella di bambini greci
Al momento di miti che è il rapimento di bambini siciliani innanzitutto verrebbe da chiedersi perché I sovietici interessavano due navi sono
Non so son decine di navi di bambini siciliani che tipo di interesse potevano avere I bambini siciliani e perché in fondo nel grande impero russo c'era bisogno
Ma da qui la storia è costruita meravigliosamente perché cioè dice rischi
Che
è un diciamo diplomatico sovietico in Italia e la Commissione alleata
Che però enormi e ormoni ma
Dervisci rischia il grande il procuratore dei processi delle purghe staliniane il quale sarebbe stato direttamente mandato in Italia proprio per capire questi bambini e qui passiamo
E pubblichi
Pubblichi la Domenica del Corriere dalla propaganda fascista i bambini che partono da Siracusa il primo scaglione
Dei bambini italiani si passa dalla propaganda fascista e si sale ed è un mito che dura
Diciamo anni anni
Tanto che
Negli spostamenti dei bambini da una parte all'altra d'Italia
Dal nord al sud fino
All'alluvione o alluvione del Polesine resta questo dramma che percorre le famiglie tu qui metti anche un intervento
Tranquillizzanti di Togliatti in questo senso non solo di Togliatti ma anche di Ingrao
E
Ci sono le immagini va be il mito
Poi lei si lega al fatto che re Vittorio avrebbe dato il collare dal Nunziata stare in
E via dicendo bene
Ci troviamo davanti
A qualche cosa
Di assurdo di assumendo
Ma estremamente interessante perché vediamo come si costruisce la falsa notizia e come la falsa notizia diventa una realtà
Anche perché
I sovietici fin dagli anni Venti sono
Accusati di distruggere
La famiglia
E qui il privato fa notare secondo me giustamente come i parametri etici familiari dei comunisti e dei cattolici non erano poi così lontani
Ma i comunisti distruggono la famiglia perché affermano
Il primato del partito il primato dell'interesse del partito
E ci sono molto bella le pagine che tu dedichi a al figlio snaturato
A andrei Morozzo fa che denuncia il padre e che viene ucciso che diventa martire perché il padre viene condannato a morte ma lumi spesso
Lui stesso viene ucciso per vendetta da una famiglia reazionaria
Ha preferito la fedeltà al partito e la famiglia lucide il nome della fedeltà alla famiglie a I motivi familiari al padre
è molto bello molto interessante quello visto perché
Perché passando attraverso questi miti si toccano le grandi passioni ma si toccano
Anche le passioni di un fronte comuniste anticomunista che valgono di operare la vita della gente come ho detto prima
Per rigenerare urlato
Lungo le pagine di questo libro però c'è anche il dramma
Di questi poveri bambini dei bambini dell'Italia del dopoguerra succinti la vendita degli alani denunciata da Salvemini e Citti
Citi la miseria dei bambini nell'Italia del dopoguerra
Mi sembra che
Lo sguardo si rivolge al mito ma anche poi la realtà di questi bambini di questi bambini spaesati e confusi in un Paese che va in crisi in un Paese distrutto
Io vorrei concludere con due osservazioni
La prima
La prima è proprio che nei momenti di spaesamento e quale grande spaesamento
CFU col nascere dell'Unione Sovietica e quale spaesamento nel
Guerra nella seconda guerra mondiale ONU davanti alla distruzione del Paese
C'è bisogno di identificare il nemico e sorgono i miti è un meccanismo che noi abbiamo vissuto anche in tempi recenti
Pensiamo
All'undici settembre fattore altissimo ma attorno a cui sono nati una serie di miti
La seconda questione però di questo libro che è un libro serio ma anche un libro che ti fa sorridere in qualche pagina per le sue
Chiamiamole così esagerazioni ti fa sorridere perché ti sembra veramente un tempo di passioni lontane però quello che vorrei dire etti
L'assunzione del bambino come parametro è morale nel Novecento e qualcosa
E qualcosa di reale cioè chi tocca i bambini chi colpisce i bambini
Era che
Più facilmente e più
Immediatamente identificato come moralmente responsabile e qui io ho in mente due immagini echi gare in Rwanda il memoriale dell'Olocausto
Lì dove sei travolto emotivamente
è proprio nella stanza dei bambini dove c'è scritto Rosin aveva sette anni c'è la foto
Amava la torta al cioccolato questa era la sua bambola e c'è la foto con la bambola è stata uccisa dai vicini di casa
In un mondo in cui
I morti sono numeri che sono statistica
Io credo che il discorso dei bambini chi fa misurare con l'aspetto orrendo della morte cioè lo stesso di Abbas Chen il Memoriale della Shoah
Molte cose insomma sarebbero da dire su questo libro è un bel libro
è una lezione di metodo storico
Ma è anche qualcosa che si legge in modo avvincente
Alla fine passi attraverso un'assurdità la costruzione di questo mito ma non è solo questa l'assurdità e l'assurdità di un tempo di grandi passioni di grandi lotte
Così lontano da noi
Verso cui tu propri tenerezza per l'ingenuità e forse anche una puntina i nostalgica grazie
Io sono incerto se
Scegliere il compito dello storico quello del testimone essendo un comunista
Di vecchia data mangia ecco volevo dire che purtroppo
Vivendo in Italia sotto l'ombrello protettivo della NATO non sono riuscito mai a mangiare
Va bene così
Napoli
Assolutamente sì perché e
Iscritto nel DNA comunista
Scherzi a parte visto che siamo
Rimasti in pochi siti e poi tutti dello stesso destino allora
L'ordine a Stefano Pivato tenesse si posto alcuni problemi
Stenografici
Delicati e di grande interesse non solo per gli addetti ai lavori
Siccome i contenuti del libro sono stati già ampiamente toccati da Andrea io cercherò anche sotto forma di sollecitazioni e privato di
Parlarne interrogando l'autore
Per vedere anche se ho capito bene
Sui motivi
Di questa ricerca sul metodo di questa ricerca
Perché le vicende che ha ricordato prevalentemente Andrea Riccardi sono ricostruite in questo libro sono ricostruite esattamente per cercare di arrivare
A toccare eventi fenomeni processi
Che possono aiutare a spiegare la sopravvivenza di questo mito
O comunque di questa leggenda trattandosi
Come dice il sottotitolo di un di più di storia di una leggenda
La sopravvivenza molto al di là
Dei tempi di ferro entro i quali
Partendo da determinate
Realtà
Voi diciamo così e la politica
Espressione in quanto mai impropria e generica ma come e l'uso politico di queste vicende che ha costruito la legge
Allora
Come libro di storia
è un libro innanzitutto che parte
Non da una vicenda lontana
Nelle prime pagine giustamente Stefano privato ci ricorda che l'espressione sopravvive sopravvive ed è di uso comune
Sia nel caso di chi più o meno anacronisticamente abbia continuato ad usarla sia pure in maniera non drammatica nella polemica politica
E cita a questo proposito un discorso di
Di Berlusconi riferita ad una presunta notizia di
Al troppo fragili a infantile ma più raffinata perché in Cina e quindi bolliti prima che mangiati
E ma cita anche D'Alema che così come qualcuno
Chiunque di noi può dire si si ricorre si diceva una volta che i comunisti mangiavano i bambini e perché sopravvive perché questa espressione e diventata
Di
Uso comune nei sensi nei diversi
Più varie
E quindi è un problema di storia dell'opinione pubblica
Delle sue stratificazioni
Delle varietà delle sue manipolazioni
Che però chiede anche allo storico di capire come sia stato possibile
In una storia fino alla storiografia
Che quando si pone il problema di andare alla fonte non è così ingenua di pensare che il mestiere dello storico si fermi ricostruire o comunque denunciare discriminare il vero dal FAS
Si tratta di capire
Come son possibili costruzioni simboliche narrazioni eccetera che
Partendo da episodi inventano una realtà che non esisteva gli episodi sì
Ma quali e a che genere di realtà storica o di eventi storici appartengono sono appartenuti possono appartenere
Un secondo elemento con non meno
Interessante
Per cui vale la pena di leggere questo libro
E che
Aiuta a riflettere su una cosa categorie
Pullman non so come dire divenuto di uso corrente non solo fra gli storici anche nei media uso politico della storia è un eufemismo
Si tratta di un uso politico a cui la storia non si può sottrarre
E quindi la storiografia cioè disciplina che si occupa della storia
E ma
Fin dove si può arrivare nell'uso politico della storia
Tenuto conto che
Un tasso più o meno grandi
Di propaganda e proprio della comunicazione politica
E non può che
Ad inventarsi
Di eventi racconti fatti
Episodi
Fin dove si può spingere fin dove si spinge fin dove si è spinta e qui c'è un altro grande discrimine
Che ci rimanda a periodi storici ben determinati della vicenda
Prevalentemente europea
Del Novecento
E cioè una cosa è
Il trentenne della guerra civile europea
E quindi
La propaganda dei contrapposti totalitarismi
Un'altra cosa è quello che sopravvive pure quando è quanto quando per questo periodo storico è finito per esempio in un Paese come l'Italia dove
La rimodulazione
Nel contesto della guerra fredda
Di queste eredità può essere particolarmente arroventata data
La durezza dello scontro perché in Italia si forma subito dopo la Seconda guerra mondiale il più grande Partito comunista del mondo più grande anche di quello sovietico
Perché il Partito Comunista l'Unione Sovietica diventi un partito di massa dopo la conquista del potere
Non è esistito altro partito comunista che abbia avuto le dimensioni di massa senza mai andare al potere il Partito Comunista Italiano no ma lo dico mica per orgoglio di vecchio comunista io c'ho anche l'orgoglio di vecchio comunista togliattiano
Ma non è questa la questione e che questa è la realtà sì ci più grande partito comunista d'Occidente l'intero è stata la prima il più grande partito di massa
Persino più grande di quello indonesiano che però in una notte fu
In pochi giorni era un cinquecento mila furono massacrati
E in epoca molto civile
Né questo rito molto civile
E quindi questo è un altro aspetto del problema
Che diventa particolarmente sensibile quando per esempio
Stefano Pivato tocca un po'un punto
Molto delicato
Cioè è una cosa come dentro queste manipolazioni propagandistiche
Fondate su ed enti
Manipolati
E quindi leggende
Ci stanno
I semplici
I lettori i cittadini
Il popolo a cui
In altra epoca arrivavano per trasmissione orale
Una cosa come ci stanno intellettuali
E da questo punto di vista lui è andata a ripescare
L'episodio di
Un articolo inviato da Giovanni Gentile
Al Corriere della sera
Che però
All'epoca siamo in piena Repubblica in piena Repubblica di Salò
Era diretto da Ermanno Amicucci io ma la memoria
Dopo Sergio sono il più vecchio lunga ricorda ancora mio padre aveva fatto la marcia su Roma era tornato al fascismo
Dopo la caduta di Mussolini perché volevo portare alla famiglia a Venezia a combattere per la Repubblica di Salò quindi poi comprava questa letteratura
Immediatamente dopo la guerra quindi mi ricordo ancora sul suo tavolo Ermanno Amicucci reagente Corriere della Sera
Anche in quel periodo carte in tavola lui Ermanno Amicucci non pubblica l'articolo di
Di
Di Giovanni Gentile che era un articolo di aspra denuncia di che cosa
Della presunta deportazione dei bambini siciliani
Che le truppe inglesi avrebbero sottratto alle loro famiglie per mandarli ingiustizia perché potessero servire a vari usi innanzitutto lavori forzati
Amicucci non pubblica per prudenza questo articolo
Ma risulta da con una lettera successiva di pochi giorni
I giovani gentile che protestava perché non gliel'aveva pubblicato e che aveva scoperto
Uno specialista di storia falsa
Che si chiama Luciano Canfora inutili disposti a cui fa
Forse il primo della serie
Di questo accanimento di Luciano su questo canoni storiografico presunto la storia vera storia falsa che appunto la vicenda dell'assassinio proprietario giusto
Per l'uccisione di Giovanni Gentile
Secondo l'interpretazione dei libri riusciamo nel dell'ottantacinque
Per suggerimento
Di Concetto Marchesi anche perché ne aveva invidia ma torniamo a fra i punti salienti
Di queste liste allora
Lì il percorso che comincia più o meno all'altezza della prima guerra mondiale e arriva fino ai decenni della Guerra fredda ci invita a riflettere
Su un aspetto non del tutto inedito ma saliente e non abbastanza approfondito dei caratteri sia della lotta politica sia del lago e
L'età nel ventesimo secolo
Perché come nasce all'origine la leggenda dei comunisti che mangiano i bambini e prima ancora dei comunisti si tratta dei russi
Fare cose che oggi sono abbastanza no che non solo agli specialisti che quel Paese lì e quella parte fra
Europa e Asia in cui
Le carestie sono state
Stermini e ricorrenti
Concluda probabilmente non sono finite
In questi carestie
Si verificavano si sono verificati si verificano fenomeni di cannibalismo non solo lì ma
E quindi
è chiaro che quando cominciano le carestie che cominciano soprattutto
All'inizio della netta
Nella nuova politica economica che anzi
Varata proprio per tentare di dare soluzioni
Migliori alla questione agraria appena chiuso il ciclo della guerra civile
Che in un Occidente e in una opinione pubblica che non ha più
Quelle inclinazioni immediatamente favorevoli
Affascinante dalle mento
Della rivoluzione russa di febbraio prima e dell'ottobre dopo cosa che dura poco perché poi c'è
L'intervento della coalizione europea c'è una terribile guerra civile e c'è lo spettro del Comuni sporche si affaccia sull'Europa
E quindi lì comincia una
Un uso propagandistico di e e venti
Certificati
Di cannibalismo lanciando
Poli lanciando e dando fortuna
Alla leggenda sintetizzata nel espressione i comunisti mangiano i bambini
Naturalmente se ne impadronisce subito il fascismo
E che cos'è l'uso politico della storia also pubblico della storia in un regime totalitario
Fosse di tipo fascista forse di tipo razzista fosse di tipo comunista
E qui
Che non merita di essere
Riproposto qui sufficientemente
Noto sufficientemente studiato te approfondito
Ma allora
Se
Il tema storiografico
Di questo libro te
Come si spiega la nascita
La dilatazione del restringimento e poi la sedimentazione e i lasciti a distanza di una leggenda
Chissà chi sono i veri soggetti i veri soggetti l'ha già detto e Riccardi sono i bambini
E sono i bambini innanzitutto perché
Prima che nella politica
Nella guerra
Diventano parte
Di una vita che prima invece non includeva e di tragedie che prima
Non mi avevano inclusi a scalare e a dimensione così di massa
Questo è particolarmente vero con la seconda guerra mondiale
Perché
La prima è per tutti noi oggi Guerra mondiale ma prima che venisse chiamata così c'è voluto del tempo invece la seconda guerra mondiale era senza dubbio sicuri guerra mondiale proprio dalla guerra
In cui le frontiere
Non erano
Definite una volta per tutte coinvolgeva a livello di massa le popolazioni
Noi coinvolgeva non solo nella leva obbligatoria nella partecipazione atti di guerra ma
Nella sperimentazione dello sterminio di massa eccome elemento tipico della guerra industriale moderna all'una e dall'altra parte
E poi in questo contesto che quindi si arroventa gli interessi della politica ad usare
Il tema dell'infanzia
Come tema da sfruttare propagandistica me
Allora gli esempi sono stati già ricordati buona parte da
Da
Da allora
Io aggiungo anche qui
Diciamo zigzagando tra
La
La lettura di questo di nelle mie memorie infantili che
Quando
Dopo la caduta del fascismo nasce il Regno del Sud
Io avevo quattro anni
Poi cinque
E comunque l'Italia meridionale
Era
Chi derapata
Però ci arrivava anche
Della stampa
Che arrivato al nostro dove invece c'era la Repubblica sociale italiana
E una propaganda
Della Repubblica sociale italiana interamente orientate controllata dalla propaganda
Tedesca
Questo
Privato lo ricorda bene
Beh
Tra gli usi dell'infanzia
Nella propaganda fra
I confliggenti che io ricordi ce n'è uno che era proprio l'immagine che mi rimasta impressa una copertina della Domenica del Corriere
Dove così come lui
Ricorda narrativamente c'è ora le immagini di bambini che
Si erano avvicinati per raccogliere delle matite che erano state
Lanciate
Da lì dagli aerei americani e appena le toccavano escludevano faceva parte della propaganda antiamericana in questo caso però arrivava anche al sud irregolari ma era la propaganda
Della Repubblica sociali italiana
Veicolata
Non deve sorprendere dai principali organi di stampa che
Secondo i tempi hanno
Margini maggiori o minori di servilismo così preferite di libertà e che comunque in quell'epoca all'anno lo strumento principale insieme alla radio
Ma sulla radio la la lotta ed è più
Più dura della propaganda
Fascista della Repubblica di Salò e tedesca allora sono sono parecchie come vedete le dimensioni sono parecchie le angolature
Da cui si può leggere questo libro che si legge con io almeno credo non solo per gli specialisti anche perché è scritto non solo non è scritto per gli specialisti iscritto per il pubblico colto che
Può essere anche ampio come sta avvenendo in quanto il titolo evoca
Con
Un fantasma
Tuttora molto presente a vario titolo quindi sono molti i primi le angolazioni e angolature da cui
Lo si può leggere che vale la pena di leggerlo
Io credo che sia stato che Stefano Pivato sia stato mosso non solo da
Quella propensione
De te inattivi della sua terra cui faceva cenno inizialmente Sergio Zavoli e che chiaramente comprovata dalla fantasia degli artisti
Fossero Vittorio fossero grandi registi
Come Fellini fossero sobrio forse che fossero Fellini o potremmo dire anche Sergio Zavoli perché un artista del giornalismo e del
E di certi dice che tipologie
Di di giornalismo ma listelli sia venuta molto davvero
La motivazione di tipo civile che però non lo induce
Una storiografia militante
Lo induce ad essere storico e cittadino
Avvertito responsabile
E lo fa
Bassa al tema che sceglie
Lui lo tratta come va trattato con gli strumenti dello storico grazie
Molto grandezza
Ho si deve
Li prudente
Nel linguaggio al quale invita fin dall'inizio sordo guardi non l'ha fatto dire a nessuno di coloro che sono intervenuti che di
Bambini comunisti non li mangiavano
Questo vorrei che fosse chiaro
Sospeso tutto un libro
E partirei ritarda un da alcune domande che sono state fatte nel corso del del dibattito perché la
Propensione di Romagnoli
Riconducono nell'interesse di questa mia ricerca alla emittenti che sono quelli appunto della
Della storia sociale io in realtà stavo scrivendo un libro
Sulla storia delle agende politiche del Novecento
E direttore mi ha chiesto piuttosto pressantemente invece di fare un
Un libro su uno dei capitoli che stavo appunto all'interno di queste di queste agenzie
Perché questo libro
Ma al di là della provenienza dei gravi ma perché sono storico sociale
Cioè sono più attento al senso comune
C'è la storia delle idee mi piace ascoltare la panza del Paese gli umori
Della gente comune
Con la convinzione che capire se posso usare questa espressione tra storia dal basso non sia meno importante di capire
Basta la storia del pensiero basso non sia
Così meno importante capire la storia del pensiero alto anche perché
Unità Beppe Vacca
Il tranello nel quale Carlo Gentile no tanto sarebbe stato interessante recuperare quell'articolo che Gentile pubblica siamo nel gennaio del mille novecentoquarantaquattro come tanti intellettuali
Nella propaganda tout-court cioè
Dico che
E ci casca iscrivono articolo che si intitola punti errato dei bambini siciliani non è stato possibile intervallo neanche alla Fondazione Spirito comunque il contenuto era quello c'era cascato anche gentile sugli episodi che sollecitato su quale magari
Ritornerò
De
Perché scrivere oggi
Questo libro è stato chiesto ma io perché Consiglio euro la frase la diceria il modo di dire
Come indicativa di guasti delle direzioni delle holding obbligazioni che ha provocato l'ideologia nel corso del
Dello che cento detto bene Andrea Riccardi dei partiti e si mangia invio
Parto da molto lontano parto molto lontano cioè dalla fine Ottocento inizi Novecento per far vedere quanto cannibali ska fosse la lotta politica già alla fine dell'Ottocento e l'inizio Novecento particolarmente greve da parte
Soprattutto dell'anti dell'anticlericalismo
Che cosa in definitiva la la la
Da diceria è una favola dell'orrore un modo di dire un'invettiva è diventato una satira soprattutto negli ultimi tempi
Una bugia
Imperante però capire che cosa ha rappresentato un punto di vista linguistico perché sennò non riusciamo a capire e
Che
Assunto questo significato perché dal punto di vista linguistico la parete rappresenta
Uno spostamento di senza
Uno spostamento dissenso che ha come obiettivo la creazione di una strategia retto
Gli orti blocco comunista questa è la strategia retorica
In questo spostamento linguistico
I contadini gli artigiani gli operai
Che fanno pratiche di cannibalismo e si trasformano tutti in comunista
Ecco quindi comunisti che mangiano i bambini come
Se la causa prima dell'altro dell'antro Papadia possibili virologia e non la fanno
Guardate
Stanno venendo fuori adesso il documento chi credo che se ne parlerà ristrette andiamo bene
Verso l'anniversario della della prima guerra mondiale ma durante le guerre si mangiano tutti
E sono i cappellani militari ad esempio a rivelare al processo dono riusciamo quarantotto come i soldati dell'Armir di ritorno dalla dalla Russia si sono praticabili cannibalismo
Dovrebbe molti di voi avranno visto l'ARPA birmana bellissimo film del mille novecentocinquantasei giapponesi si mandavano
Fra di loro certo non si è potuto molto parlare dei soldati italiani che si ritirano dalla Russia che fanno pratiche di cannibalismo perché perché è una delle
è una
Le così dette e
Gloriose disfatte non si poteva infangarmi pagine di storia ma laddove c'era fame si era cannibalismo che mi Palillo diffuso quindi
La causa prima non è l'ideologia ma è appunto la la fame oltretutto la pratica di cannibalismo era
Condannato dal Codice Penale sovietiche ci sono
Case centinaia e centinaia di casi fucilazioni centinaia e centinaia di fucilazioni chiedo vengono non si sente
Poco ecco io parlo mortale così ma ma purtroppo il microfono dicevo ci sono sentinelle centinaia di casi di fucilazione
Ma
Di quelli che sono pochi rispetto alla pratica soprattutto durante la battaglia delle in grado
Che vengono sorpresi e poi non sono solo i comunisti che mangiano gli adulti che mantiene bravini ma ci sono bande di bambini che si organizzano come ha documentato
Assalgono gli adulti si rimangiano
Quindi è veramente e la fame era fatale quindi
Una falsa notizia lo spostamento di senza una falsa notizia dentro la quale ci stanno per false notizie
La più clamorosa di queste quale e e la deportazione dei bambini in Unione Sovietica in Siberia
Perché
Proprio il ventitré ventiquattr'la vigilia di Natale viene pubblicata questa notizia
Per prima dalla stampa di dovremmo
La stampa Corriere ma
Qui e curiosi interpellato perché mi sembrava davvero sono partito un volantino che ho trovato nella
Istituto storico delle liste è stato in modo nella deportazione dei bambini in
In URSS no i bambini i soldati alleati consegnano
Hai russi
Contingenti di bambini pratiche la storia dura fino
Al quattro di giugno del quarantaquattro cioè fino all'interazione DDT di di Roma
Mano a mano che i gli alleati liberano Italia del sud
I bambini e di vengono riportate queste notizie pochi bambini vengono rapiti dagli alleati vengono consegnati ai russi che riportano su delle navi
E il e dove il Torymus sovietiche per farne che per educare il socialismo
E per farne delle cavie umane
Il paradosso però e questo che nulla si sa e
Niente si saprà fino agli insegnanti Santin che andare non rivelerà che qui è stato bloccato che i bambini che andavano
A fare le cavie umane dei forni crematori erano altri nei bambini siciliani che stavano falsa era una falsa notizia
Perché il ventiquattro di dicembre siamo alla vigilia di Natale più quindi tutti voi sapete significato che per un popolo convegni quell'italiano cattolico riveste Natalie la nascita e la giornata e la madre di fanciullo
La propaganda tedesca concepisce la creazione di questa falsa notizia
Per e
Per creare emotività nei confronti di chi di quei padri che se ne erano andati
Dall'esercito fascista guardate vi stanno portando via il frutto del vostro amore i bambini non dovete permetterlo
La cosa curiosa che questo non era mai stata notata dagli storici questa notizia è uno dei
Delle più clamorose consentitemi la seconda guerra mondiale
E perché si diffonde nell'immaginario ma perché non viene smentita ammine smentite perché perché mano a mano che gli alleati procedono
Dal sud al nord chiudono i giornali
Ho mi lasciano pochissimi invita quindi la notizia non viene smentita
E penetra nella nell'immaginario della gente comune
Sì penetrata al punto
Che nel dopoguerra riuscito fra l'altro è stato presentato
Un paio d'anni fa alla
Bellissimo documentario sui treni della felicità
Alla Mostra cinematografica di di Venezia credo successo è successo che il il regista è andato a intervistare
Molti di quella generazione che nel quarantacinque quarantasei fu portata dalle zone del sud dove non c'era cibo non c'era stata sfamarsi densità distrutte furono portati in Emilia Romagna soprattutto
Dall'ultima certo
Fu portato dall'UDC e
Cosa hanno raccontato sono bellissimi vestirà Conticini capita di vedere questo documentario che io io riporto poi le le testimonianze durante i viaggi bambini piangono
Perché che vi siete bambini è perché andiamo in Russia i i comunisti ci mangiano quando scendono alla stazione
Questi bambini sono terrorizzati tenete presente che siamo nell'Italia degli eletti siamo al quarantacinque quarantasei quarantasette sentono parlare il dialetto reggiano il dialetto romagnolo così diverso dal Campania impliciti parla una lingua diversa
Non voglio normalizzare perché
Pensano che appunto diventi venga messo l'orribile non il caffelatte
E non si vogliono lavare nella vasca scappano perché e perché non si vogliono fare con sapone perché qui è strano si incrociano immaginarie strane con la storia del Lazio subito
Conoscerete tutti la storia relazionarci volli ripasso pone cicatrici e di di Correggio che
Uccide tre persone tre donne per farne che cosa dei pasticcini delle saponette
No certo la sanzioni non era comunista però stava in Emilia Romagna e quindi
Realtà finzione se il terrore fintanto che non ci sono delle delegazioni di genitori che si recano a vedere se queste scorie vera chiedono che i bambini invece cresceva al mondo ecco
Perché i bambini è stato detto è stato detto più volte ma perché il bambino il protagonista e il nuovo protagonista del Novecento appunto l'opera di alimenti
E
Mai voglio dire la Prima guerra mondiale porta
In evidenza che i figli fa conoscere per la prima volta i figli di mutilati gli orfani di guerra la seconda guerra mondiale di latta questo questa questo fenomeno questo traditi
Ci sono tragedie come quelle di Gorla circa duecento bambini uccisi dagli angolo degli angloamericani no
E quindi
è chiaro e su questo viene costruito appunto la falsa notizia della deportazione e bellissimo perché veramente sembra un romanzo giallo
I due viene data anche notizia di navi che affrontano e non è vero e quindi i genitori si si si preoccupano che cosa stava succedendo ci sono rifugiati in Turchia
Quindi questo è un po'tutta la la costruzione della della falsa notizia
Perché diventa realistica questa notizia B
Primo perché imboccare siamo negli anni farà trasferiti poi negli anni Cinquanta
Una terra lontana e misteriosa ricordate come sono raffigurati qua assicurate come raffigurato Scarlini soldati russi
Per cui i tratti somatici asiatici cioè
Accentuare la lontananza di questi popoli significa accentuare il terrore
E poi perché è vero simile ma perché in Russia si sa sta succedendo quello che sta succedendo del Gulag delle fucilazioni cori e quindi la storia diventa per tutta una serie di motivi
L'euro simile nell'immaginario del
Del
Degli italiani un'altra notizia caro non ho ben capito e vi citato prima questa storia delle delle bombe giocattolo ma come giocattolo non sono mai esistite
E attanaglia come ho capito male io perché
Una copertina innevato il Molino concludendo una Domenica del Corriere
Contenuta nella memoria
Convocammo
Proprietari dell'Autorità anglosassone
Marmo solo la linea di Natale
Ma utilizzato poco prima Mariani ma destinato agli atti
Parlo dell'epoca mobile Simonetti satellitari fittizie intrinseche quindi
Annunci tasca neanche mi viene in mente adesso la stampa cattolica avvertita ovviamente oggi no Osservatore Romano gli alternando assolutamente non ci casco nel tranello
Per le bombe giocato anche questa è una una
Hanno per Procter per
Per protagonisti nelle nelle i bambini Capri non troverete mai nessun Museo della guerra
Della seconda guerra mondiale una bomba giocato ma perché perché non è mai esistita però i giornali fascisti dicono guardate la crudeltà
Gli inglesi americani buttano le bombe giocato le bombole a forme di cioccolatino le Bombo del bomber forma di di matita forma di
Di bambola assolutamente non non
Queste cose non sono mai esistite insomma non nell'asset management non nella seconda chitarra
Mondiali e poi infatti chiavi false veramente mi viene in mente ogni tanto che il bellissimo con la Belice nasceva uno uno dei personaggi
Più sordidi che abbia mai interpretato Alberto Sordi giudizio universale i fini di siti ad assurdi che venni bambini appunto agli americani perché il bambino
Bambina veramente porta con soprattutto quando i vittima
E appunto crea crea crea emozione quindi dal punto di vista storico una falsa notizia
Come direbbe
Bloccare una leggenda e per l'appunto una di quelle false notizie affollano
Il secolo breve
Imminente la la la Orson Wells i marziani solo che a differenza di questa non viene smentita per i motivi appunto figlio che ho detto
C'è un altro punto di vista molto importante che è stato toccato cioè il punto di vista politico
Perché perché questa è una leggenda che sostanzia
Supporta quella conventio ad excludendum che per anni ha lasciato fuori dall'area di governo il partito comunista in che senso perché detto così potrebbe sembrare
Semplicistico perché si dice è stato in parte detto i comunisti non sono affidabili perché perché sono gente immorale
Praticamente il vero amore avviene in bambini di sette otto anni a alle pratiche di iniziazione sessuale veniva ricordato poco fa il processo di possono
Sono contro la Regione minacciano la famiglia i comunisti mangiano per l'appunto i bambini quindi
Questa frase e tutto quello che ci sta attorno
è un modo per porre sotto accusa per distruggere la morale comunista l'etica comunista appunto il libero amore i figli abbandonati gli uomini convinti noi
Diciamo che è un motivo forse il principale di quelle etiche che nel campo anticomunista tendente audit
Ha di più seri comunisti come dediti alla questi a questi dissi è un po'lontana perché se pensate dall'inizio del Novecento
Se questa polemica soprattutto del fronte del fronte cattolico complice all'iter i socialisti che bevevano magari in certi casi è anche vero ma questo è un discorso che ci porterebbe
E anzi circonda no ma poi nelle osterie nasce il movimento operaio e quindi e chiaro
E
Io in realtà già state dette verissimo quella comunista era la morale bacchettone
Fino all'inverosimile sette magari c'erano doppie morali che sembrava sposare a San Marino dopo aver divorziato ma pensate che Togliatti quando lascia Nilde Iotti rischia di perdere
La segreteria prima
Della quando lascia Montagnana rileggerlo Rita Montagnana e
Venere confusione
Però
Ecco in questa condizione
I comunisti che manda i bambini di meno sorte di peccato originale della morale comunista di Mandela metaforicamente l'istruzione pubblica la scuola li mandano realmente quindi e giusto tenerli ai margini della vita del Paese questa la convenzione
Ad escludere eppure siamo quindi era alle ragioni della della guerra fredda
In ultimo in una situazione nella quale per entrambi gli schieramenti le pratiche contrastano con gli intendimenti dichiarati tra psicologi e delle rivalità sede verso soprattutto nella creazione di Karadzic scenari
Io ho trovato recentemente una bellissima
Espressione di uno storico americano differente indice indistinto che ha definito la guerra Frette Frenda come la massima fiction dell'epoca
Non trovo sia una frase molto molto efficace perché
Se questo scontro che va al di là dei
E reali intendimenti proprio
No
è
E chiedo che il fidanzato io adesso sono curioso di vedere anche quest'ultimo Lippi libro di dipinti tax è stata dell'invasione dell'Unione Sovietica della dittatura del proletariato ma che si credeva ci credeva appunto
Perché era presente nella nella cultura
Culturale
Popolare ecco
E qui vengo alla domanda che mi ha rivolto Sergio Zavoli ma no prima questo
Perché queste cose si dicono adesso o chiedeva perché da parte io in mente un bellissimo libretto uscito negli anni Novanta di forma non solo di fogli silenzio dei comunisti
Su come dopo il crollo del muro di Berlino
La cultura comunista taciuto su tutta una serie di aspetti inevitabilmente subissato dei sensi di colpa l'alleanza con l'Unione Sovietica l'alleanza con l'Unione Sovietica e i e cose di questo cose di questo genere
Io in realtà mi sono deciso a a fare questo libro adesso ce l'hanno in testa ad andare da parecchio tempo
E
Perché ero diventato usuale secondo me ancor più di un tempo un tempo si chiamavano leggende oggi si chiamano Bossi
E diventato usuale
Tornare per luoghi comuni anche attorno alla politica coloro perché non andare all'origine di una di luoghi più più comuni di luoghi comuni più diffusi della storia dei di novecento per del Novecento perché testardamente
Al bar nei crocchi la frase comunisti Manzini bambini è stato uno slogan uno degli slogan più
Pronunciati pertanto tagliar corto tagliare le gambe all'avversario qua
Di seguito
Oggi dopo vent'anni in cui lo slogan l'invettiva la leggenda sostituito ragionamento alto serio sulla politica cioè per farla breve cioè è un libro come ho avuto modo di dire altre volte
Sulla
Carestia sulle carestie sovietica degli anni Venti ma anche un libro sulla carestia della politica della povertà dell'edilizia
Posizioni
Presidente
Ebbene come vuole la ritualità diversi incontri
Bene a questa sorta di presentatore della serata spetta l'obbligo di chiedere al pubblico se c'è qualcuno che a queste domande da fare
Scarsa siglare un pochino la conversazione per vedere se possibile cogliere elementi di debolezza nei vari ragionamenti per mettere a confronto il tesi idee pensieri manifestati qui realizzate
Nostri graditissimi ridursi ospite insomma per concludere la serata con la partecipazione anche del pubblico che credo
C'è rimasto molto interessato all'andamento di questo dibattito in definitiva la presentazione di questo libro
Difficile cogliere la sintesi delle cose che sono state dette perché si è trattato di argomentazioni complesse
Che richiederebbero di essere rivisitate su un testo scritto
Sul quale si possa ritornare per ragionare ma certo siamo tutti molto colpiti dalla col vostro dire dalla fantasia argomentativa prima di tutto dalla capacità di trasferire
Dei dati che sono puramente di maniera alcuni
Altri infondato in modo clamoroso altri dilemma ATC per ragioni che ancora non sono state del tutto affrontate risolte
Ma che in definitiva poi hanno creato rinnovabili in una persuasione io credo condivisa
Che valga comunque la pena di affrontare
Le cose anche molto difficile io vi pregherei di accettare di citare una cosa di carattere personale
Andare a fare un incontro televisivo all'andare nei nel Gabon con Albert Schweitzer il gran dottore come veniva chiamato a quei tempi è un premio Nobel
Grande organista c'era dedicato alla cura contro la lebbra
Era un teologo che a sua volta ci interessava di questioni dell'interiorità eccetera
Ragionammo di varie faccende alla fine sul punto di congedarmi
Avendo Luini manifestato grande interesse per il lavoro dalla comunicazione dell'informazione in particolare
E avendo sostenuto ma ancor prima di quanto non fosse detto dichiarato da alcuni economisti addirittura che l'informazione finisce per essere con la velocità di oggi e la sua persona pervasività
Uno strumento significativo dei mutamenti del mondo assai più forse
Più efficace dell'economia stessa e colui pensano di congedarsi con questa raccomandazione
Ma fino a quando lei si riferiva a se stesso anche in quanto
Voglio dire voleva coinvolgere anche la sua capacità di
Di introdurre dei pensieri quindi dei giudizi dell'opinione della gente
Quindi pensando al mio mestiere di giornalista
A quello dei giornalisti in generale ma persino alla sua opinione di se stesso intorno a queste faccende mi disse ma fino a quando non dicono cose che a qualcuno dispiacerà
Non diremo manca l'inizio della verità quell'ammesso che a qualcuno di noi sia dispiaciuto qualcosa dicono che è stato detto compiacciamo ci del fatto che sia stata fatta la provocazione
Vi ringrazio moltissimo c'è qualcuno che vuole intervenire
Solo una
Deve alzare la voce se io ero pure venire qua da me
Va meglio ancora
Io sono molto lieta chiesto all'Italia USA questo agli altri sull'altro partendo dall'ordinamento comunitario deve conosciuto nelle tre ordini del giorno che
Il
Prego Presidente Rettore perché occulto una persona
Magnetica sotto tutti gli aspetti
Oggi attraverso le vostre tra Rolle i nostri concorrenti
Allo scoperto un uovo rettore
Nuovo organico ho scoperto
Nuovo verrebbe in mente mentito scandaloso al momento
Tolte le cose che io
Avevo sentito
Prima
Ma
Trova attraverso
I vostri commenti attraverso serietà
Mi sono
Resoconto ci sono delle priorità lui
Localizzato
Praticamente al completo
All'OSCE
L'ho conosciuto noi fino al livello
Quando
Mi sono iscritta per la prima volta
All'altro colta cesarismo interessa delle piglio
Solo teneva particolarmente
Il calcio così compenso un bravo
Stefano guidato ho scoperto
Null'altro per l'ambiente un Krizia conosci
Abbiamo concluso
Mi pare
Con signore fregarsene
A parte si accusava dileggiare ricordati di anthropos fragilità c'è un libro su un'altra procedura anche eccetera e pare che tutti i relatori abbiano comunque
Conclamato delle Pisa di veritieri
E mi interessava appunto Riccardi quando diceva che
Questi il Mozambico comunque sono stati poi rivisti a Cuba
Ecco queste situazioni magari di notizie che poi non sono state smentite perché ai giornali sono stati chiusi però
C'è uno scontro qualcuno ha indagato se per caso effettivamente
E qualche scomparsa di bambino
Siciliano e i russi anzi sono stati così dei casi di
Di anche di Tagliani parliamo che si sono
Ritrovati in questa situazione
Mai nessun bambino ai sensi mai nessun bambino è stato apportato in Russia il fatto che alcuni
In quell'occasione la durante la guerra civile fuorché coinvolta solo nel due mila circa i bambini spagnoli portati in Unione Sovietica
Grazie anche all'aiuto della Croce Rossa perché per la prima volta si sperimentano appunto le Cispel mettere i bombardamenti i bombardamenti a tappeto quindi questi bambini devono essere devono essere salvati
Vanno a finire in questi richiamava le case Russia che sono sono colleghi fra l'altro è
Dopo la caduta di Franco per molti si sono inseriti nella vita lavorativa molti non sono tornati
Negli anni cinquanta euro quaranta finita la guerra civile perché avevano paura di rappresaglie perché erano figli di
Di comunisti
Quindi
Non c'è sono ci sono casi diversi ecco ma ma
Imminente dalla Sicilia non è stato portato via nessuno
Io un suo ruolo interrogato io ho interrogato proprio gli storici del quarantatré quarantaquattro
Chiedendo loro ma perché non vi siete mai occupati di questa notizia non c'avevamo fatto caso è stato succede nella storia no nessun altro ancora occuparla non ce l'ha mai fatto caso eppure
Credo che sia una delle notizie più delle false notizie più clamoroso nella seconda guerra mondiale proprio non non Manes ma nessun bambino mai vicini si chiede lutto
Ciò anche perché appunto a a rapire i bambini poi ci sono notizie di sui di suicidi in massa di genitori che
Vanno sull'Appennino calabro ci ucciso piuttosto che darsi ai
A ai russi non era vero non è assolutamente vero diversa è la pagina invece che citava bene Riccardo della guerra civile cresce in cui da entrambe le parti vengono
Però assolutamente Compaq sì
Però mai nessun bambino siciliana è stato è stato portato assolutamente nel suo rientro abbiamo assolutamente ma bisognerebbe portare ad una vita
Quel vicini Ski lì
In Italia
Stava preparando il riconoscimento
Da parte della Russia
Del Governo Badoglio
Come voi ad ogni
E quindi questo spiega il tipo e la concentrazioni di questo tipo di propaganda se ne faceva prima riferimento
Citando la stampa etico reiterazione del ventidue e del ventiquattro dicembre quarantatré e nel quarantaquattro siti col vicini schivi
Che non c'entra niente con i vicini Ski dei processi di Mosca stava facendo quell'operazione in Cina
Avevamo
E ceci studi procediamo eccetera ma
Stava facendo quell'operazione Gina questo spiega il tipo
Anche sofisticato di costruzione della propaganda
Diciamo hitleriana perché poi mettere insieme il soldato inglese che dopo lo sbarco degli alleati
In Sicilia
Rapisce prende i bambini per mandarli in Russia perché diventi locali e mette insieme molti elementi sfruttando finché si vuole che stavano agli sgoccioli stavano finendo la vecchia propagandato in un regime morente
Scusa Stefano se mi sono intromesso
No se Bezze semmai la cosa più divertente di quella notizia è una manifesto che insieme
Sempre
Chi viene pubblicato nel quarantaquattro il collare dell'Annunziata Stalin per la deportazione dei bambini italiani in Russia circolare del non siate la più alta onorificenza di casa Savoia no
Arbitrario non erano mai concesso nessun collare dell'Annunziata a Stalin per la deportazione di bambini in Russia fare io riporto anche un commento di viaggi che
Perché la notizia e poi dei bambini viene diffuso anche per radio
Ok Biasin nel merito e poi negli anni negli anni Cinquanta e Sessanta assolutamente non c'è stato nessun collare delusa ma non c'è stato proprio di importazione di Dini
Di bambini formalmente
Libera non è ancora stato smentito Mario non non fatta non mi risulta
Nessun altro intervento
Prego
Buonasera e la mia domanda si rivolge a tutti e quattro relatori ma principalmente al professor privato partendo da quello anche gli ha detto il signor Zavoli riguardo
Il suo sentimento di sconsigliano a scrivere un libro del genere io credo che solamente sia utile scrivere libri di questo tipo soprattutto per
Che denotano comunque una maturità culturale sociale di un popolo
Lui una domanda che mi pongo è se c'è un momento oppure no per scrivere un libro riguardo il mio idolo di questo tipo non sa scrivere adesso probabilmente anche rigo in base a quello che ha detto il signor Riccardi che sente questa distanza con
Con la con il tema trattato veramente lo può si rende più facilmente intrattabile il tema
Mentre invece non sanscrito negli anni Settanta probabilmente sarebbe potuta essere inquadrato nel gioco di uso politico del tema
Che si è fatto voi della
Della questione quindi ecco la domanda è
C'è un momento oppure no a prescrivere diciamo un attacco comunque ribadire a un mito che sia creare grazie
Quella deludo
Nel senso che
Giampiero libro che stava nelle mie corde perché
Stavo scrivendo questo io scriverò prima o poi questo libro sulle sulle leggende e da una parte e dall'altro ovviamente
I di
Ed è stato un tutto casuale proprio una sollecitazione dell'editore c'è assolutamente tutti di fare
Questo libro non puoi confondere un capitolo così importante perché
O di cui parlava dal punto di vista editoriale di questa
E prudente se i figli sono note cliccare su internet è una delle frasi più cliccate
Visto che questa curiosità la vede vada a vedere io l'ho visto in tutte le lingue cinese russo francese è una cosa
è una leggenda planetaria Panetta
E soprattutto la con risultati la curiosità che mi ha mosso e questo nessuno ha mai spiegato questo slogan
Nessuno
Perché ma perché questo slogan Lello troverà mai scritto
Ci sono sempre riferimenti indiretti l'unico che l'ha citato sulla stampa dal novantaquattro in poi è stato Silvio Berlusconi ma lei non troverà precedentemente al novantaquattro un manifesto
Con scritto io l'ho cercato per mesi non l'ho trovato volevo lasciare invece no cioè è una leggenda che poi
Arriva attraverso vie trasversali arriva soprattutto ecco qui permesso per la scoperta le fonti orali
Che era far talmente tanti
Tutte da essere riprodotta su un manifesto
E non si faceva ma le fonti orali mi hanno detto parecchie mi hanno fatto vedere quindi che c'era un messaggio di ritorno a questa che è una leggenda
Che circola in Italia il Circolo soprattutto oralmente somma quando poi vengono lanciati degli eri questi manifestini
I vostri bambini saranno condotti in Russia per farne delle cavie umane
E il resto no ecco questa era la tecnica che veniva appunto appunto usata il dramma torno a ripeterlo che nessun bambino è andato in Unione Sovietica
A migliaia
Era di bambini ebrei in quel periodo venivano portati sì dei forni crematori e non si è saputo non si è saputo torno a ripetere fino all'inizio degli anni Sessanta perché finanche Anna rendono ha rivelato al grande pubblico che non è stato l'olocausto
Nell'atrio di degli ingressi su tutto pochissimo ogni
Se mi consentite vorrei concludere visto che mi pare non ci sia altri interventi
Vi chiedo un pochino la cosa in dall'inizio
Nella mia presentazione
Diciamo senza andare a
Non era un ricordo di di carattere
Molto personale che riguarda principalmente reso più accende perché abbiamo un sodalizio anche
Perché veniamo dalla stessa Regione perché abbiamo le stesse debolezze perché ci confrontiamo sulle cose che facciamo che scriviamo che pensiamo
Immaginiamo di poter fare domani se almeno per quello che riguarda noi il tempo di immediata la possibilità
E non ho inteso voglio dire scherzando
Sulla nostra attitudine a porci dei problemi difficili
Sollevare una questione un pochino vitellone esca che richiama il femminismo ed era a Federico Fellini è nato nella nostra città noi lo amiamo moltissimo
E non ci dispiacerebbe essere in qualche modo richiamati insieme all'UPI per una qualsiasi ragione
Dilatare l'eventuale sospetto che io abbia considerato mai in nessun momento il libro di privato come qualcosa che fosse prudente non descrivere
Perché è suscettibile di
Come possibili speculazioni di quindi malevolenza e di di cose di qualsiasi genere in sostanza
Professore ordinario che non ci si sia invece ostinati nel volere portare questo libro addirittura dentro l'istituzione come Senato la Repubblica
Badate non è per caso che noi cominciamo una serie nuovo dal momento che ci siamo insediati da qualche giorno a questo perché se per esercitare questa responsabilità non a caso abbiamo scelto questo libro
Faccio il caso tutti i libri che si richiamano a momenti molto controversi che si prestano all'interpretazione viscerale che in qualche modo ancora non si è liberata voglio dire della faziosità
Ed è il tentativo grossolano spesso infame di tenere in vita l'infondatezza per un nero uso politico di queste cose fate caso come questo libro l'abbia sollevato nessuna di queste obiezione
Fate caso in pari tempo invece a quanta suggestione riesce esercitare un libro di questo genere parlo di genere in senso tecnico editoriale
Esercita
Considerando i motivi di adescamento di corpi evita che suscitano certi titoli
Se trovi che producono il le ragioni per le quali
Questi libri hanno un grande successo
Producono molto danaro e al all'editore e credo anche all'autore del libro questo libro non ha queste caratteristiche se ne parla in un
In un luogo severo
Libero
Intelligente
Ma fondamentalmente fuori dato da ogni pregiudizio come posso dire banale circostanziato intorno ha un interesse di carattere propagandistico per essere chiari
Questo è un libro che lascia tutti noi nella persuasione di aver fatto una buona cosa nelle nelle presentarle oggi al Senato
Penso invece siamo in qualche modo indotti a dubitare è un breve accenno in proposito l'ha fatto il professor privato a chi invece persegue questo vezzo
Di essere così adescanti ha nei confronti dell'opinione pubblica continuando pubblicare libri che sistematicamente producono invece ed avere pure un significato questa diversità
Un grande chiacchiericcio con grande vocio è un grande dibattito seppure di carattere culturale molto molto modesto
Per qualche altra un libro che però si esercita su questioni ideologicamente glielo natura completamente diverso se non addirittura opposta vi ringrazio