20FEB2014
stampa

Utilizzo del Fondo Unico Giustizia

CONFERENZA STAMPA | ROMA - 11:30. Durata: 54 min 54 sec

Player
Registrazione video della conferenza stampa dal titolo "Utilizzo del Fondo Unico Giustizia" che si è tenuta a Roma giovedì 20 febbraio 2014 alle ore 11:30.

Con Alessandro Pagano (deputato, Nuovo Centrodestra), Felice Romano (segretario nazionale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia), Paolo Di Stefano (componente del Sindacato Autonomo di Polizia), Luigi Lombardo (segretario nazionale del Sindacato Italiano Appartenenti Polizia), Giuseppe Moretti (segretario nazionale Polizia Penitenziaria, Unione Generale del Lavoro), Enzo Letizia (segretario nazionale dell'Associazione dei
Funzionari di Polizia).

La conferenza stampa è stata organizzata da Nuovo Centrodestra.

Tra gli argomenti discussi: Criminalita', Economia, Giustizia, Mafia, Ministeri, Nuovo Centrodestra, Ordine Pubblico, Politica, Polizia, Sequestro, Sicurezza, Sindacato, Spesa Pubblica, Stato, Tecnologia.

Questa conferenza stampa ha una durata di 54 minuti.

La conferenza stampa è disponibile anche nel solo formato audio.

leggi tutto

riduci

11:30

Organizzatori

Nuovo Centrodestra

Scheda a cura di

Alessio Grazioli Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Allora in poi vorrei ringraziarvi per questa
Presenza mi riferisco alle agenzie che ovviamente da qui al cliente evidentemente affidiamo anche un messaggio importante
Soprattutto in funzione di quelle che sono prossime giornate
Che vedranno un Governo nuovo che ovviamente essere caratterizzato da qualche cosa di diverso rispetto a un passato più o meno recente sicuramente da parte del nostro partito nuovo centrodestra arrivata una proposta importante
Una proposta che scaturisce da una interpellanza che è stata presentata dal nostro capogruppo anzi il in questo momento l'onorevole costoso Capogruppo è impegnato in un altro incontro e ovviamente ci siamo divisi i compiti
Quest'interpellanza ha avuto una risposta ufficiale da parte del ministero dell'economia una risposta qui non abbiamo dato
Una assunzionale soddisfazione da un punto di vista politico
Mentre una profonda
Insoddisfazione da un punto di vista tecnico giacché noi sappiamo bene che la materia che stiamo trattando il fondo unico giustizia e affidata ai tecnici Ministero dell'economia
Ricordo questa legge del due mila otto cosa dice i sequestri dei capitali mafiosi
Ovviamente se questi comprenderete bene faccio una parentesi sono sostanzialmente i tre fattispecie liquidità perché che comprende anche i titoli
Immobili aziende
Il secondo la terza fattispecie la seconda la terza fattispecie comprenderete che
Della forza di cose devono essere oggetto
Di gestione da parte di professionisti incaricati Funari invece per quanto riguarda il che esce riguarda i titoli che ovviamente sono facilmente smobilizzare abili
Sono invece affidati a questo fondo unico la giustizia detenuto presso
Il Ministero dell'economia e delle finanze questo fondo
Nel momento stesso in cui a questa disponibilità prende le somme e li mette a disposizione per un quarantotto per cento nelle disponibilità del Ministero la giustizia per un quarantotto per cento il Ministero degli interni
Un due per cento invece per le normali spese di gestione rimangono in carico Alberto ebbene
Questa problematica ha fatto sì che i linea teorica dove si è risolto in molti dei problemi di spesa corrente dei Sindaci delle delle forze di polizia e dell'ordine delle forze di polizia penitenziaria
Dico dovrebbe e avrete capito quindi che c'è un condizionale perché questa legge non ha funzionato e da qui
Il bisogno di fare questa interpellanza urgente a cui con molta fatica a risposto
Il MEF nel senso che la risposta non è arrivata esattamente i in maniera spedita come invece
Questo tipo di atti ispettivi necessità e obbliga
Ma tutto sommato è arrivata e diciamo che ci ha lasciati insoddisfatti a questo punto abbiamo cominciato a coinvolgere tutte le Forze dell'ordine e le forze prezzi e potenziare
Le abbiamo coinvolto e perché ci siamo resi conto che c'era qualcosa che non andava perché rispetto a quella che era la mission del fuggono
Comprenderete che sono cifre non indifferenti già nel nostro prezioso ufficio stampa del nostro gruppo che ringrazio sin da oggi
Sin dal suo primo in questo momento
Vi avrà abbondantemente messa a disposizione i dati preliminari nel frattempo i sindacati che nel frattempo arrivano vi prego di Venezia sedere perché ovviamente non potrò più aspettare e quindi
Abbiamo iniziato
Ma mano che arrivino gli altri vi prego di farli accomodare
Ed ha quindi il del l'ufficio stampa nostro del nuovo centro destra che di petto ringrazio chi ha messo a disposizione alcuni dati altri verità ero io
E e da qui la problematica che ovviamente ha visto tutti gli addetti ai lavori allarmati sapete entra un po'comincerò anche le presentazioni
Questa premessa serviva anche per far arrivare altri esponenti pessimo ma anche il Colcera che ci ha detto che sta arrivando e quindi Contino siamo fiduciosi che si aggiungerà ancora la platea
Voi comprenderete che siamo di fronte ha dei problemi seri da un punto di vista organizzativo da un punto di vista finanziario i sindacati qui oggi ne parleranno penso che dopo di me se vorranno avranno la possibilità di tra loro ci sono premi strutturali serissimi ed è chiaro che poi avere i soldi inc incassa ipoteca sui dire perché la folla funzione fuga è stato quella specie di conto corrente dove mette a disposizione soldi una parte i soldi vengono versati cioè
Quelli che vengono sequestrati alla comunità organizzate dall'altro per essere prelevati per le disponibilità tipiche della Ford delle delle forze dell'ordine e invece questa seconda fase non è accaduto perché non è accaduto non lo so non penso che sia questo
La la la conferenza stampa data per dare spiegazioni però cioè prende il dato e lì sotto gli occhi di tutti lo abbiamo fotografato e quindi da qui la denuncia e ripeto questa denuncia assume un valore
Forte nel momento stesso in cui ci troviamo di fronte
A una nuova stagione politica che ovviamente
Deve essere caratterizzata anche da un efficientamento del sistema e soprattutto eliminazione di quella burocrazia di quella tecnocrazia che certamente tante incrostazioni approccio e quindi tanto dissi inefficienza
Dopo questa lunga premessa tra un po'entrò nel vivo
Arriviamo alle presentazioni quindi vi prego da questo punto di vista di aiutarmi
Perché potrei come dire né con la pluralità di sigle dire qualche cosa che non corretto che quindi
Insomma vi prego anche di essere indulgenti alla mia destra trovare
Un sindacato il segretario nazionale del Sindacato Polizia penitenziaria UGL Giuseppe Moretti ringrazio
Poiché a seguire Luigi lombardo dell'accoglienza della senza acqua ma che brutta figura della della sia pur
Pari
Paoli Stefano della
Sversato e
E Franco Maccari otto di Genova infelice rotta che bellissima che ho fatto proprio una cosa fantastica l'ANCI invece romano dissi versione
Il centro se l'assessore Enzo letizia dell'associazione funzionari di polizia perché non si deve essere qui dottor letizia Mazis alle sedi che si possono anche si possano anche spostare no no si presenta sempre
Prometto solennemente che da oggi in avanti e siccome non molleremo Lapresa diventerò molto attento alle vostre necessità e le vostre esigenze perché noi siamo
Molto vicini alle forze dell'ordine ma soprattutto siamo molto vicini ai cittadini di cui voi siete lo strumento principe in termini sicurezza bene mi pare che di potere dire che abbiamo
E esaurito questa fase di presentazione allora entriamo nel vivo
Il documento che vi è stato dato se non vi è stato dato lo riceverete ripeto la mia interpellanza la risposta del Ministero dell'economia e poi la mia replica ovviamente non esaustivo del tutto perché
Perché era evidente che questo documento c'è stato fornito sul momento e quindi le considerazioni che abbiamo fatto sono stato frutto di una improvvisata percezione senza avere la capacità di guardare quei dati col comico Scotte così come era giusto fare tutto questo è accaduto in una seconda fase che oggi siamo qui anche per spiegare
Salto perché sarei stucchevole probabilmente che ripetitivo rispetto i documenti scritti che già avete la fase che già conosciuto linea teorica dovreste conosce che è quella documentale invece entro nelle considerazioni prima considerazione
Il Mestre
Fa una differenza tra risorse liquide e risorse non liquide riteniamo tutto questo inesatto
Perché in realtà la distinzione da fare tra il denaro che esce e i titoli che sono muniti disabili cioè nel senso che se i titoli vengono venduti diventano a loro volta cash e i titoli per definizione sono smobilizzati Pericu
La differenza tra i timori tra tra valori mobile valori immobili appunto come non vi sfuggirà i valori immobili difficile la smobilitazione a maggior ragione in pelle come questi invece per quanto riguarda i titoli
Questi sono facilmente percepibili nel controvalore provato immaginare sono titoli di Stato
Facilissimo se sono azioni sono addirittura quotate se sono altri tipi di titoli legate le assicurazioni o cose di questo genere necessita una contrattazione ma alcune nel breve periodo alcune nelle brevissimo periodo ma sicuramente il lasso di tempo ragionevole non giustificati colonne quindi nessun tipo di periodo lungo sono monetizzabili questa promessa è fondamentale
Secondo se noi quindi abbiamo dei titoli
Chiediamo il corrispettivo
E questo corrispettivo comprenderete bene se io un BTP ma lo faccio scambiare subito perdono una piccola percentuale sente ci aspetta la scadenza invece arriverà nella sua interezza
Ma stiamo parlando di piccole percentuali che eventualmente invece
L'economia da questo punto di vista il mister economie si priva di tutto questo e quindi sterilizzato queste somme
Ho attenzione non è che stiamo parlando di bruscolini stiamo parlando di due virgola uno miliardi di euro in titoli
Questa notte alle loro esigenze che sono molteplici e che arrivano pura dati drammatici che non voglio anticipare perché sicuramente loro tratteranno a iosa
Che esce a parti abbiamo due virgola uno miliardi di titoli che ripeto non vengono sterilizzati all'interno di questa filosofia un po'strana da parte del ministero
Poi ancora
E i titoli vengono detti da parte della del ministero sono invece oggetto di un sequestro e quindi con un sì esaurita la fase della confisca
Questo non risulta vero perché da quello che risulta dalla stessa relazione e anche da quello che abbiamo avuto modo
Di verificare successivamente sono queste somme al netto delle somme che sono state giustamente sterilizzate perché perché la differenza tra venti di qui somme sequestrate somme confiscate non vi sfuggirà
Perché il sequestro è ovviamente una cosa temporanea
Soltanto quando si è concluso l'iter processuale e quindi è stato assolutamente
Privato di quei beni sono stati privati di quei beni il patrimoni mafiosi da quel punto rientra nella disponibilità allo Stato quindi c'è una differenza sostanziale tra beni sequestrati ebbene confiscati
Ebbene però già nella relazione dette comunque abbiamo avuto modo di verificarlo ci sono quattrocento quindici milioni di euro che sono in questo momento sequestrati
Quindi secondo il nostro parere il DURC ll queste somme complessive pari al tre virgola uno sono al netto dei quattrocentoquindici ma ammesso e non concesso
Che questo possa essere come dire compreso dentro questa macro somma
Non vi sfuggirà che tre virgola uno meno quattrocentoquindici milioni fa due virgola sei quindi nella peggiore che potesse abbiamo a disposizione ancora due virgola sei miliardi di euro
Ancora la legge è stata fatta veramente bene
Se c'è questa legge che fu il Ministro Alfano ricorderete nel due mila otto sostanzialmente disse
Le somme non possono essere messe a disposizione dei ministeri interessati ma statisticamente viene usato proprio questo come termine si fa una stima del sequestrato
E poi automaticamente delle messe a disposizione la somma al netto di questa statistica l'avendo in soldoni più semplice se io so che poi alla fine della giostra il trentacinque per cento delle somme sequestrate
Decreto il posto cento sessantacinque per cento le somme viene confiscato il trentacinque invece viene come dire non viene restituito agli aventi diritto
è ovvio che questo trentacinque per cento in base alla statistica la somma da tenere
Ma vogliamo dire che diventi quaranta vogliamo che diventi cinquanta vogliamo dire che l'ente sessanta tutto questo però per farvi comprendere
Che è ingiustificabile come questa massa mostruosa di denaro e di titoli che sono facilmente smobilizzato invece non vengono messe nell'esposizione
E i Ministeri
E arriviamo adesso al numero
Se sul tre virgola uno miliardi o nella peggiore delle ipotesi due virgola sei
Se non vogliamo comprendere quei quattrocentoquindici milioni che sono sequestrati e che sono già i segnati dalla stessa relazione secondo me sono tre virgola uno ma facciamo finta che sia troppo uno meno quattrocentoquindici quindi due virgola sei
Non si comprende
Perché siamo stati messi a disposizione
Dei ministeri interessati tra il due mila dodici e due mila tredici occhio a questo dato soltanto duecentosessantatré milioni meno dell'uno per cento
Meno dell'uno per cento se poi andiamo a vedere la relazione
Che il Ministero mi ha fornito stiamo parlando che di
Settantanove milioni di euro solo per l'anno delle tredici
è vero che manca un mese perché il bilancio ancora non è stato approvato e quindi siamo fermi a novembre ma non mi pare proprio statistica la mano che questo settantanove potrebbe diventare molto di più
Quindi c'è qualche conto che non torna
Abbiamo tre virgola uno al netto dei quattrocentoquindici ma ripeto secondo me non è così ma facciamo finta che se questo fa due virgola sei
Vogliamo togliere la percentuale che così come dice la legge articolo due comma sette dell'est delle somme che statisticamente prudenzialmente ma essere messe da parte
Togliamo anche un'altra percentuale considerevole
Ma qualunque sarà la percentuale che voi terrete comprenderete che la cifra che ha
Nelle possibilità di essere accreditata e ancora mostruosa
Svizzera riti di voi giornalisti a fare calcoli e a capire da un minimo-massimo quanto potrebbe essere a disposizione del nostro Forze dell'ordine
E questo dato ovviamente sconvolgenti
E di fronte a un bisogno di sicurezza dei cittadini a cui non corrisponde spesso un'adeguata risposta in termini di
Organizzazione da parte delle forze dell'ordine perché voi sapete bene che i nostri ragazzi sono straordinari non stornare che regolando nulla perché
è una delle certezze di questa nostra Repubblica gli indici
Di di fiducia dei parte degli italiani nel confronto che forse l'ordine e incredibile
Meno male che ci sono rappresentano un caposaldo la nostra storia e soprattutto non solo di venirne
Il futuro però è chiaro che se qualche esigenza non c'è avrete capito che probabilmente è da addebitare a un efficientamento di queste somme che in maniera assolutamente ingiustificata il MEF non realizza allora questo è il quadro
Non so se sono stato chiaro io penso e spero di sì è chiaro che stiamo parlando di un range di ipotesi
Quindi io parto dai tre virgola uno di cui due virgola uno titoli o quasi uno di liquidità
è chiaro che tutte queste al netto delle somme sterilizzato delle altre somme che statisticamente possa essere leggiate chiaro che non fa più tre virgola uno ma come la mettete la mettete siamo nell'ordine di cifre notevolissime
Di gran lunga superiore al miliardo di euro e questo ovviamente di crea sconforto crea
Del disagio crea preoccupazioni la parte dell'interpellante crea denuncia
Sappiamo anche che ci sono state del testate importanti opere pubbliche Corriere
Sky che hanno già aperto filoni di indagini di cronaca
E quindi è diventato ormai un fenomeno pubblico noi non abbiamo esitato a dire che il problema non è politico ma è
Tecnocratico e utilizzo questo termine volutamente
è chiaro che deve essere
Comincia dei si bisogna cominciare a parlare di nuovo di responsabilità
Perché quando il dato è settantacinque milioni rispetto
A un numero che non può oscillare tra meno di un miliardo e mezzo e i tre miliardi di euro e stiamo qui a cincischiare mi pare di poter dire che il problema è serio che arrivato il momento
Di portarlo nella Pubblica all'attenzione alla pubblica opinione
Detto questo non so adesso Monica qual è la prassi senza fare domando con farmi intervenire loro che hanno voglia di parlare quindi
Allora se velocemente il mio capo
Notizie potete fare intervento e poi magari dei giornalisti a disposizione
Sì grazie buongiorno
Un particolare ringraziamento all'onorevole Pagano e alla nostra Presidente quando il professor stavo dicendo e Costa ma adduttori nuovo centrodestra
Per aver finalmente intanto aperto questa lapide
Dalla quale non siamo riusciti inoltre tre anni ad avere un'informazione certa
Come attenenti alle forze dell'ordine come operatori e sindacato
Nonostante abbiamo denunciato più volte il rischio di default
Del sistema sicurezza che oggi arriva al pettine onorevole Pagano noi siamo reduci di una riunione di ieri
Dove il Dipartimento della pubblica sicurezza ci ha preannunciato che ha seguito dei tagli lineari che il Dipartimento ha subito che ammontano a circa quattro miliardi negli ultimi cinque anni
Il che dovrebbe porre un interrogativo
O chi ha gestito prima di questi tagli dovrebbe essere chiamata a responsabilità perché sperperava e così non è
Oppure qualcuno non si esso conto che la logica la nera logica ragionieristica
Su diritti fondamentali come quelli della sicurezza non possono trovare applicazione perché non possono trovare lo voglio denunciare qui in questa sede oggi
Perché in questo incontro di ieri c'è stato preannunciato la chiusura selvaggia
Di centinaia e centinaia di rigidi delle forze di polizia sul territorio
Addirittura alcuni segmenti importantissimi faccio riferimento ad esempio alle squadre nautiche verranno completamente chiuse questo perché per mancanza di risorse
Purtroppo
Non riusciamo più a mantenere l'efficienza del sistema che fino a oggi ha garantito in questo Paese nonostante la criminalità autoctona che noi abbiamo che è unica al mondo
Le quattro
Piovere che purtroppo
Tempesta no il nostro Paese
Tant'è che abbiamo un problema di sovraffollamento delle carceri dovuto
Gioco forza all'efficienza del sistema sicurezza perché se abbiamo un problema di detenuti vuol dire che le forze
Della sistema sicurezza hanno operato bene in modo efficiente tante che abbiamo oltre ventiquattro mila detenuti in più
Ma il fuga si rivolge non solo alla sicurezza anche alla giustizia e pensate soltanto a quanti processi si potrebbero fare
Andando ad assumere o a pagare le prestazioni straordinarie di cancellieri
Che oggi non possono essere utilizzati solo per scrivere le sentenze e quanto questo costa in termini di inefficienza della giustizia oltre che
Della sicurezza
Noi siamo in una condizione in cui
Il nostro parco auto ormai è in decadimento
Abbiamo un problema emergenziale che gravissimo che riguarda i sistemi di protezione individuale sto parlando dei giubbotti proiettili
Ce l'abbiamo cinque mila già scaduti e circa quarantacinque mila in scadenza entro quest'anno
E un giubbotto antiproiettile volendo fare le gare d'appalto al massimo ribasso non costa meno di mille euro per comprarne sessanta mila ci vorrebbero circa sessanta milioni tenete presente che
Il capitolo relativo agli armamenti del Dipartimento della pubblica sicurezza che non si riferisce solo i giubbotti antiproiettile
Ma si riferisce al munizionamento all'armamento ai sistemi di protezione rispetto all'ordine pubblico gli scudi e gli sfollagente etc oggi
E
Di nove milioni dietro
Ecco a fronte di tutto questo e della nostra richiesto questo lo dico soprattutto ai signori giornalisti
Perché è un fatto importante questi fondi non possono essere utilizzate per il personale i sindacati che sono qui presenti
Oggi a questa conferenza stampa stanno facendo una battaglia per elevare e mantenere efficiente il sistema sicurezza non per rivendicare un centesimo per gli operatori della sicurezza
Perché essendo fondi una tantum ovviamente non possono andare
A
Ed essere investiti sulle spese del personale che richiederebbero finanziamenti strutturali perché se io pago una cosa oggi la devo pagare per sempre
Quindi stiamo qui per fare una lotta per il diritto dei cittadini italiani per una sicurezza efficiente
In questo e ringrazio ancora l'onorevole Pagano e Costa
Questa questione del furgone
Che viene alimentato lo voglio ricordare spesso perché i poliziotti carabinieri finanzieri si sono autotassati per anticipare i soldi
Per
Addivenire poi a scoprire gli autori delle organizzazioni di criminalità organizzata che hanno portato poi la magistratura a condannarli definitivamente alla confisca di questi beni
Noi abbiamo arretrati di oltre due anni di operatori investigatori che per arrestare latitanti terra scoprire tutto questo giro della criminalità organizzata avanzano ancora i soldi che hanno anticipato ebbe a fronte di questa cifra
Oggi non ci sentiamo dire che per la Polizia di Stato possono essere impiegati trentacinque milioni di euro nemmeno la benzina per quattro cinque mesi sostanzialmente per tutte le forze di polizia
Questo è non solo mortificante ma veramente incomprensibile tant'è e questo lo voglio dire
Ancora una volta
Che ieri ci è stato detto che questi presidi verranno chiusi perché non ci sono i fondi per pagare l'affitto
Per cui dobbiamo per cui dobbiamo procedere alla chiusura di uffici di polizia sul territorio
Che riguarderà migliaia di operatori di polizia
E nessuno ci ha spiegato con quale criterio si intende mantenere il controllo del territorio su quei territori nei quali presidi verranno chiusi
Tant'è che c'è stato una presa di posizione ferma è unanime da parte di tutte le organizzazioni sindacali al Dipartimento dice noi a queste condizioni non ci ha non vogliamo essere complici
Di chi anche se per ragioni ragionieristica o dei con Omnitel incomprensibile oggi si presta a tagliare il diritto della sicurezza ai cittadini italiani intervengo per evitare che per precedere un eventuale domanda
Più quindi fece Romano ha messo dito nella piaga io penso che valga la pena aggiungere un particolare le somme del fughe non possono mai essere utilizzate quindi sgombriamo anche ogni equivoco
E togliamo ogni calunnia a qualche tecnocrati c'è questo
Per pagare stipendi perché essendo gli stipendi spesa pluriennale ovviamente necessita di una copertura che è legata alle foci del mare il Bilancio
Ne ha la logica del fughe è quella della straordinarietà
Della spesa cioè della spesa diciamo convincente gli esempi che ha fatto ricevano vanno tutti in questa direzione lo scudo lo sfollagente
Il libro di Rimini e giubbotto antiproiettile la benzina alla macchina la macchina l'affitto dei locali sono tutte spese che possono essere tranquillamente
Per disposizione di legge per natura della spesa stessa recuperato dal furgone avrete compreso che avere a disposizione una somma
Tra un miliardo e mezzo e tre virgola uno scegliete voi quale sarà la somma che sta nel mezzo vi ho spiegato abbondantemente i criteri su tutto questo
E poi mettere a disposizione soltanto disciolta per quest'anno settantacinque milioni è veramente scandaloso
La parola
A
A Paolo Di Stefano sindacato Segreteria generale del sindacato autonomo
Di polizia
Innanzitutto ringraziamo il nuovo centrodestra l'onorevole Pagano notevole costo per averci invitato e per aver affrontato questo problema che veramente dal due mila otto e all'ordine del giorno ma che dal due mila e dieci
Teoricamente speso nel nella progettualità del dipartimento e nel sostenere quelle che sono le esigenze le difficoltà
Che segretario del Sulta a precedentemente rappresentato
E quindi sono anni che investiamo su un qualcosa di teorico e rimandiamo in maniera sistematica perché non ci viene se disposizione la possibilità materiale concreta poi di dare esercizio
A queste a queste risorse
Che Spiazzi anche
Rilevare come rappresentava l'onorevole Pagano che i cittadini ripongono in noi un elevatissimo grado di fiducia ma per contro non lo riscontriamo nella tecnocrazia e in parte anche nella politica
E queste sono risorse per me fondamentale la chiusura che è stata prospettata ieri dal Dipartimento della P.S. veramente drammatica a questo punto forse anche queste risorse
Mi si permetterà cominciano a essere vera quasi una goccia nel mare nonostante l'importanza e la rilevanza di questi capitoli
Forse il caso di cominciare a pensare di butta cuore di là dall'ostacolo noi oggi qua ne siamo una rappresentazione
Siamo qui a rappresentare i nostri colleghi in quanti rappresentanti di varie categorie di forze dell'ordine
Oggi in Italia sono cinque dello Stato e due degli enti locali sette forze di polizia
Significa un dispendio di risorse non indifferenti allora rispetto al taglio proposto ieri forse serve una rivisitazione organica di tutto il sistema sicurezza tossiche Palermo di Sordi risorse importanti
Dove ciascuno di noi deve mantenere le proprie prerogative le proprie specificità
Però forse almeno dal punto di vista della logistica qualcosa di importante ci potrebbe veramente fare invece di avere dieci centrali operative in una città ce ne potrebbe essere una sola
Invece di avere dieci uffici amministrativi per la gestione che ne so degli aspetti economici uno solo invece di avere dieci magazzini che distribuisce sono giacché avvento uno solo invece di a vere dieci porte da vigilare per verificare chi entra chi non entra probabilmente uno solo allora sì che i risparmi
Diventerebbero qualcosa di importante il cambiamento che è in atto oggi nel nostro Paese in termini di politica speriamo sia un'opportunità anche per un cambiamento importante nel sistema sicurezza
Farò un esempio proprio banale e stupido potremo uscire da questa porta e trovare i nostri colleghi della squadra mobile che stanno indagando su uno specifico fatto dispaccio ci potremmo trovare i colleghi dei carabinieri contestualmente i colleghi della Guardia di Finanza
Che in alcune città ci potremmo trovare pure i colleghi della Polizia municipale
Può essere un sistema
Quindi probabilmente in questo
Scoprire cercare di individuare di stimolare queste risorse che veramente ci consentano con il fughe di affrontare problemi emergenziali e di fondamentale di vitale importanza
Ma se ne abbiamo oggi di fronte alla crisi importante del nostro Paese
Di buttare veramente il cuore dirà dall'ostacolo e tentare di e questa è una vi è un invito forte che noi in questo senso proponiamo
Di di valutare con serietà una riorganizzazione del sistema sicurezza credo che veramente abbia tra qualche anno ci ritroveremo qui a discutere degli stessi identici problemi un ultimo dato poi passo la parola
Non mi voglio sbagliare perché non ce li ho seguito però il rapporto tra operatori delle Forze dell'ordine e cittadini per l'Italia è uno centosettanta
Quanto Francia e Germania sono uno ogni duecentottanta e uno ogni trecento
Ma in quei Paesi non c'è meno sicurezza che nel nostro è solo un problema di organizzazione
La Francia è stata l'ultima ha portato l'agenda
Azienda armeria nelle realtà medio-piccole e la polizia nazionale nelle realtà medio-grandi a
Razionalizzato cinquemila risorse umane che possono essere impiegate sul territorio in modo differente il
Lasciatemi il termine front line direttamente rispetto al problema sicurezza rispetti direttamente rispetto al problema cittadino e non
Al supporto logistico che ogni struttura per poter funzionare
Deve ovviamente avere al seguito
Interessante l'intervento è stato Apolloni che ringrazio opposto l'attenzione su una serie di problemi intanto il fatto che se continua così tra qualche anno e ha ragione non vi sfuggirà la proiezione
Anche questo miliardo e mezzo barra tre che in questo momento è potenzialmente a disposizione potrebbero diminuire
E quindi bisogna efficientare da subito il sistema e poi ha posto dagli elementi che sono interessanti io dirittura
Mentre lei faceva conto sono sette addirittura io pensavo ricco sono veramente secchi cifre cominciano a contare uno ci pensa quindi effettivamente forse una rivisitazione in questo senso piuttosto che i tagli lineari
Ma è un tema che certamente riguardo il futuro oggi la villa la nostra esigenza e parlare di fughe
Luigi lombardo sicuramente avrà la essi
Intanto la ringrazio
L'onorevole costano
Pagano conosco da diverso tempo conosco la sua sensibilità in un in questi
Temi in questi argomenti
Sicuramente è stato messo il diciamo rende ingrandimento su uno dei problemi che
Noi l'Associazione condonare già l'undici novembre avevamo chiesto di avere questi dati non ci siamo riusciti in maniera ufficiale
Finalmente escono allo scoperto i dati
Mi va di aggiungere insomma rispetto a quello che isola felice che condivido in pieno la preoccupazione che noi chiudiamo uffici di polizia la preoccupazione che
Questi soldi sono spendibili una sola volta sono soldi una tantum però intanto i poliziotti
Nel momento della crisi ci hanno tolto tra nove ci più di novecento milioni di euro spendibili una sola volta che coi soldi nostri per il riordino e abbiamo lasciato i soldi dei mafiosi
Tenuti in cassa e allora c'è qualcosa che non funziona nel sistema
Bisogna capire perché i nostri novecento milioni che erano soldi nostri del contratto che abbiamo risparmiato come poliziotti per investirli sul riordino riorganizzazione delle stesse forze di polizia
Sono stati presi emessi a disposizione della della legge straordinaria e per per lei per la crisi che abbiamo vissuto so dei mafiosi gliel'abbiamo lasciati
Nelle nelle casse dello Stato e a non capire insomma perché non riusciamo a spenderli contestualmente abbiamo i colleghi che stanno alla tarda che sono attaccati ogni giorno e non abbiamo sei mila euro per comprare gli scudi
Facciamo quattro riunioni alle Commissioni vestiario per capire dove dobbiamo reperire sei mila euro faccia oggi praticamente siamo veramente
In una situazione di quasi
Abbandono e di collasso di crisi poi chiudiamo gli uffici però continuiamo a tenere i colleghi che per
Dignità istituzionale comprano la riserva alla carta perché la nuova carta dove stampato le denunce di cittadini
Allora a fronte di tutte queste di queste situazioni credo che
Mettere
Il punto su una situazione del genere trovare una liquidità che spendibile per legge per il funzionamento della giustizia
E della sicurezza
Per il quarantanove quarantanove si possono investire perché tenere questi soldi perché tenere
L'ufficio la sequestrato a cento metri dal commissariato non utilizzarlo per gli alloggi di servizio utilizzarlo per metterci anche quello che non è spendibile si può utilizzare
Anche quello che non è spendibile perché un'azienda chiusa vuota sequestrata in territorio di mais non può essere destinata
A a ospitare un commissariato di polizia ospitare una sezione di Polizia stradale a ospitare
Alloggi di servizio questo sicuramente allevia dall'altra parte la nostra Amministrazione che sfrattata credo
Per il sessanta per cento del
Del dei posti di di polizia perché il Ministero dell'interno arrivano pure distratti e quindi abbiamo i poliziotti che fanno eseguire gli sfratti al centro circa il sessanta per cento se lo stesso
Che potrebbe pagare potrebbe andare a coprire e consegniamo su questo noi poi quando abbiamo le cause ci poniamo gli interessi legali continuiamo a pagare le spese le spese di giustizia e quant'altro
Quindi è il cane che si porta l'atto e questi sono soldi che potrebbero
Sicuramente mettere uno stop a quello che sta quello che sta avvenendo
E poi una parte di questi soldi potrebbero essere utilizzati
Come sul secondo livello di contrattazione delle forze di polizia
Perché
Sicuramente migliorano l'efficienza aumento non la presenza sul territorio e siccome è un diciamo va sul bilancio annuale potrebbero essere utilizzati per andare ad alimentare
Il secondo livello di contrattazione peraltro la legge lo prevedeva ma non è mai stato fatto non abbiamo mai spostato soldi nel lì e neanche nel fondo perequativo
Per quanto riguarda le le forze di polizia quindi
Ringraziamo
Onorevole Pagano riecco presente non vadano so che è già azione sindacale per il lavoro che sta facendo ci auguriamo di avere altri appuntamenti che possano trovare soluzione al problema sicurezza
In rappresentanza della Polizia penitenziaria Perrucci del
Ma io volevo signor ministro i ringraziamenti hanno fatto i miei colleghi perché
Questo argomento argomento che alla mia organizzazione è stato sempre a cuore sino a quando è stata approvata la normativa
Nel due mila otto
Sull'istituzione appunto del fondo unico giustizia devo dire che il dato che ci ha dato onorevole quest'oggi
è un dato emblematico di come non ci sia una sensibilità vera nei confronti del sistema
Sicurezza del Paese se non attraverso comunque strumenti inadeguati perché anche questi queste risorse che
Sono state destinate in questo in questi anni per l'efficienza del sistema sicurezza sono delle risorse che sono risibili rispetto invece a quelle che
Sarebbero necessarie per far funzionare correttamente il sistema nonostante ciò io credo che
Alle forze dell'ordine sia
Sia comunque dovuto un ringraziamento perché tre per essere riusciti a tenere comunque il sistema sicurezza funzionante fino ad oggi anche
Attraverso dinamiche che si stanno sempre di più alimentando perché
Io faccio parte di un mondo quello del delle carceri che è un mondo
Stesso insomma
Di cui si parla non per gli effetti che produce il lavoro del personale che vi opera
Ma è un mondo del quale si parla per le condizioni detentive per per tutti i riflessi che ciò che ciò comporta
E per anche motivatamente
Ragioni umanitarie può alla fine però ecco quel
In quegli ambienti in quei servizi in quel tipo di attività
Ci sono delle persone che operano e che operano con mezzi assolutamente inadeguati
Con mezzi che hanno subito e stanno subendo continuamente tagli lineari
Tant'è che nell'ultimo quinquennio anche la sola manutenzione delle strutture e dei mezzi a disposizione della Polizia penitenziaria hanno subito tagli che hanno superato abbondantemente il cinquanta per cento
E so
Ovviamente si riflette sulla sicurezza sulla sicurezza anche dei cittadini
Si è parlato e si è visto
Perché ci sono state anche delle
Rocambolesche evasioni
Che sono avvenute col metodo più classico quello della del lenzuolo calato
Quello ovviamente quello è collegato tutto una un su una negligenza strumentale strutturale se mi passate questo termine perché inesperti non ci sono
Risorse adeguate non ci si è pensato nel tempo di adeguare i sistemi di sicurezza per cui noi abbiamo le carceri bene dirlo perché noi qui siamo anche per denunciare questo
Questa situazione ci sono le carceri dove non funzionano i sistemi
Di sicurezza
E di controllo remoti
Carceri che hanno una carenza d'organico che supera i sette mila cinquecento unità rispetto alla pianta organica prevista per una presenza detentiva di quarantacinque mila detenuti
Mentre invece oggi siamo abbondantemente oltre le sessanta tremila presenze
Che riguarda un sistema appunto che attraverso il turnover ridotto e attraverso comunque un sistema morboso per cui i tagli hanno determinato stanno determinando una diminuzione ancora più progressiva del personale non si è però ha fatto nulla per
Aumentare la tecnologia in modo da poter sopperire all'assenza di unità per cui oggi l'unico progetto portato avanti dalla mirabolante la nostra Amministrazione è quello di ieri mandare avanti il concetto di vigilanza dinamica
Che altro non è che assorbimento selvatico
Selvaggio scusate la sola l'assorbimento selvaggio dei posti di servizio quindi l'accorpamento dei posti di servizio
Che ha determinato e sta determinando situazioni veramente incredibili e surreali per cui un agente all'interno di una Sezione
Di notte controlla centocinquanta detenuti magari anche su piani diversi ed è una cosa che insomma la dice lunga sulle difficoltà logistico operative che hanno
I colleghi che rappresento
è evidente che c'è un problema anche di mezzi perché per esempio le traduzioni quindi tutti i mezzi che ero che girano per le strade che si vedono
Questi blindati sono mezzi che ormai andrebbero rottamati sono mezzi che anche a livello di sicurezza non danno nessuna garanzia nessuna certezza
Quindi io credo che bisognerebbe spostare anche un po'l'attenzione ieri proprio il Senato ha approvato definitivamente il pacchetto carceri
è evidente che a nostro avviso la sicurezza di un Paese non passa attraverso una
Un intacca mento se mi permettete della certezza della pena
Passa sia attraverso misure alternative che magari possono essere introdotte ma passa comunque attraverso un sistema che deve garantire l'efficienza del funzionamento della struttura con mezzi adeguati e oggi la Polizia penitenziaria
Ahimè non non assolutamente questi questi mezzi perché come su come diceva un con minimi dicevano i colleghi prima
Ci sono strutture che andrebbero chiuse da noi ci sono strutture che andrebbero chiuse perché non hanno assolutamente nessun parametro di adeguatezza con le normative attuali sulla salubrità dei luoghi di lavoro ma anche sulla salubrità dei degli ospiti che di
Che vi che che vi sono all'interno però
La differenza sostanziale tra quello che sta succedendo in Polizia di Stato con la chiusura dei presidi sul territorio che da noi stanno aprendo nuove strutture
Quindi sarà aprendo nuove strutture ma senza prevedere è una adeguamento della dotazione organica pelliccia assurdo Siliquini si sovraccarica e del lavoro si sovraccarica il personale ancora di più si sta riducendo ancora di più la pianta organica senza però una dotazione
Ripeto tecnologica strumentale adeguata quindi noi denunciamo e ringraziamo chi oggi sta parlando e si è unito alla nostra battaglia perché parlare del fughe noi
Con i Ministri che si sono preceduti e devo dire anche con il ministro
Alfano quando ha assunto il carico di Guardasigilli del Ministero per la giustizia devo dire che abbiamo trovato un terreno fertile però ecco occorrono degli strumenti
Che possano consentire veramente di svincolate questi fondi perché è vero che sono fondi una tantum ma se non riuscissimo ad esempio a riadeguare il parco auto o altro il parco blindati che abbiamo
Già sarebbe un segnale di vicinanza I colleghi che sono sulle strade tutti i giorni quindi questo è
Quello che mi sento di dire
Pensando sempre al fatto che il sistema sicurezza Italia si regge anche sul sistema delle carceri
Pensando anche al fatto che un sistema credibile a livello europeo ricordo che c'è stato ci sono state delle sentenze della Corte di Strasburgo contro l'Italia per le condizioni detentive
Devono essere
Trovati degli strumenti eccezionali e quali sono s'sono strumenti eccezionali se non quelli di utilizzare i propri beni sequestrati
Alla mafia e comunque i beni derivanti da questi da questi sequestri
C'è un problema di razionalizzazione quello di si parlava prima di troppe forze di polizia troppi troppi settorializzazione ribelli Europa anche ci chiede anche questo ci chiede un'unificazione dei centri di acquisto
Dei
Delle forze dell'ordine perché a parte l'unificazione per propria che è una cosa che insomma difficile da realizzare complessa complicata perché le competenze debbono comunque rimanere quali quelle che sono
Ma sicuramente un centro unico di acquisti un po'una centrale unica che gestisce tutta
La la
Per tutte le forze dell'ordine questo è quello che ci sta chiedendo l'Europa e anche questo non è mia inadempienza dell'Italia
Volevo dire rispetto alle sentenze la Corte di Strasburgo che non
Che stanno arrivando anche delle sentenze contro contro la le istituzioni quindi contro l'amministrazione penitenziaria anche dai tribunali di sorveglianza
è successo di recente a Venezia che è stata condannata l'Amministrazione a risarcimento dei detenuti per il sovraffollamento di un carcere quindi cioè
Esatto cento euro al giorno cioè significa quasi lo stesso posto che costa un detenuto per soggiornare nelle nostre carceri ecco quindi io credo che qualcosa bisogna fare ed e sicuramente
Bisogna spostare questo altro impegno chiediamo questo impegno anche chi oggi ci ha
Invitato a questo importante appuntamento cioè sposta
E anche l'attenzione su chi comunque deve mantenere la sicurezza del Paese perché non va mai dimenticato che la sicurezza di un Paese
Significa anche sviluppo perché lo sviluppo passa attraverso la sicurezza si indubbiamente attraverso la sicurezza di un Paese grazie
Interessante questo intervento di Giuseppe Moretti intanto perché ha rappresentato la voce dalla Polizia penitenziaria ovviamente non tutte le voci perché le sigle sono di più sono tante però voglio dire per significare che c'è un'attenzione anche non soltanto delle forze dell'ordine ma anche la Polizia penitenziaria
Poi questo aspetto che è legato alla
La al centro unico di acquisti come anche la nazionalizzazione in generale
Visto che è un tema su cui si parla poco nonostante le sollecitazioni che arrivano in Europa io mi permetto di suggerire a tutti voi
Di organizzare un momento di confronto non dico una conferenza classica ma un momento anche di incontro fra addetti ai lavori dove invitato e magari anche i parlamentari aperta a tutti per carità ma in particolare agli atti i parlamentari sensibili
Immettere che
Si venga a capire realmente la posizione di tutti perché è chiaro che
Avremmo una forza d'impatto non indifferente e poi da lì arrivare a fare una proposta di legge sono sicuro che sarebbe lo strumento per smuovere le acque abili dicono che dobbiamo chiudere c'è soltanto Duni gli ultimi due interventi
Quello di Franco Vaccari che prego di venire qui e poi quello di di Enzo letizia vi prego purtroppo perché ci fanno cenno che sono che stanno venendo gli altri quindi
Pochi minuti ciascuno ce l'ha fatto in due minuti ciascuno e due minuti aggiudicato due
Cedeva Franco manca e grazie e che le ripeto solo caotico lei io faccio solo un altro seno
Rinnovando i ringraziamenti appunto all'onorevole quando si riferisce alla fine a
Parlamentare sensibile allora lì non l'abbiamo già fatte qui punto
Nel senso che sui nelle te contro si sono delle problematiche i miei colleghi hanno sviscerato
Che partono dall'utilizzo di un fondo che abbraccia un aborto dover pensare che c'è una un tesoro che ci sono delle esigenze che non sono esigenze per star meglio ma per far funzionare minimamente una Mancuso una macchina macchine questo caso la sicurezza sono deluso dalla sicurezza
Il problema grave che mancano interlocutorietà anni
Hanno citato i ministri mi fermo qui anch'io sul fuga abbiamo discusso come sindacati più volte approvare se discutiamo fra di noi non risolviamo il problema del suo essere qualcun altro che poi prendere e decisioni lì siamo disponibili a discutere da oggi ma come lo eravamo ieri l'altro ieri tutti si nega di polizia delle alle forze di polizia non solo sulla rivisitazione degli organici degli uffici e anche delle stesse forze di polizia sia il caso di mantenerle
O di ristrutturarlo rivederle sul territorio ma Cogo matrimonio se manca l'interlocutore i ministri che si sono succeduti mi deve scusare per la polemica
Malgrado le roboanti parole sull'utilizzo del fuga che è stata quasi una utilizzato come uno specchietto per le allodole non hanno mai consentito neanche di avvicinarsi non solo di utilizzarlo
Solo mi perdoni prego prego
Cioè io sono parte comporti top Sottana Ernie un ministro che è stato
Sinistra giustizialista degli interni
Io per essere qui penso di aver avuto e ovviamente stavo dicendo mi fa piacere non decolla predizione pensiamo a Marco potrei mancare di rispetto a chi chi ospita
Stavo dicendo vuol dire che insomma c'è una sensibilità non tutti sono uguali intendevo dire no no accetto intendevo dire con il discorso dei ministri che si sono succeduti però va è un peccato non aver approfittato del dialogo che si può avere e che si può oggi instaurare
Mi auguro che per il futuro cambi però come vedi rendetevi conto quanto sia umiliante per l'operato delle forze di polizia vicendevole Vespa presentanti come siamo noi diversi essere qui a rappresentare le problematiche a migliorare le nostre condizioni siamo costretti sempre a rappresentare
Le problematiche dell'amministrazione intesa come funzionamento cioè e per veramente umiliante dover controllare in base alla sua legge sulla sicurezza sei due sei o ex sede sei euro tanto lo zero otto
Gli apparati e strutture di altre di di di cittadini che lavorano di ditte che e poi dover vedere chi casa propria
Praticamente l'ottanta novanta per cento e tutto fuorilegge
Così come lo sono fuori legge le autovetture non tanto e non solo per perché non si paga il bollo mai una è il meno perché magari si va con le ruote finisce perché non ci sono i soldi perché ne hanno
E poi magari se la fa la contravvenzione alla gente
Così come si chiudono fabbriche è perché non corrispondono alla se come dicevo la tortura un salotto e li costringiamo spendere milioni di euro per giustamente mezzi regola quando noi abbiamo con il figlio isolati sono banalità ma ritornando al discorso del fuga
La discussione non è tanto aver trovato questo è come investirlo e con chi ragionare per poter
Trovare la strada migliore ora sono felicissimo che non era pagano ma non è a oggi
Anche sul territorio è ben conosciuto radicato su altre ad esperienze
Ponga il dito su questo argomento non se ne deve aver ammalarsi e cito il ministri precedenti perché i Ministri precedenti avevano la responsabilità di far utilizzare sto appunto in cui non si tratta adesso di andare all'assalto della diligenza
Da individuare bene come poterli spendere
Si può discutere di tutto ma se non si hanno le idee chiare gli interlocutori seri c'era niente Presidente ribadisco per chiarezza e non per difendere il ministro che si rigoroso
Dico ma per spendere bisogna che il cassiere ma Banca colui che gestisce il cash ce lo mette a disposizione queste il tema che c'è la tecnocrazia del MEF del Ministero Economia E Finanze che queste somme inspiegabilmente o per responsabilità o per altro che mi sfugge
Non riesce a mettere a disposizione non le vuole mettere a disposizione io dico non le vuole allora qui siccome il dato è certo che abbiamo tre virgola uno miliardi al netto di tutto non possono essere meno un miliardo e mezzo metodo sia un verde sette ma minimo minimo minimo
Cioè è chiaro che noi abbiamo questo nate sette che lo esigiamo per i cittadini per il tramite la posta secondo la votano cosa organizzazione
Scusi signora tolgo la parola è stato gentilissimo e soprattutto grazie per questa concretezza vedere oggi pago bisogna rifare la cosa perché già nel mezzo la progettualità c'è allora ci si riduce riuniamo proprio tecnicamente per scriverla a dieci mani quindici mani questa proposta di legge
Dottore Tizio
Sarò brevissimo per la riassumere un pochettino quello
Che si è detto quest'anno il prossimo anno vengono e verranno al pettine tutti i nodi irrisolti
Che dal due mila sette due mila otto tutte le rappresentanze sindacali hanno sempre avvertito
La politica il Parlamento e quelli che si sono succeduti nei vari posti di responsabilità su che cosa significava praticamente il commissariamento del Ministero dell'interno da parte dell'economia
Questo è il risultato di anni in cui il Ministero dell'interno è stato commissariato dai tecnocrati del messa
Noi come Polizia di Stato abbiamo meno quindici mila uomini che equivalgono per un turno h ventiquattro per un turno h ventiquattro a tremila pattuglie aggiorno oltre un milioni dibattuti al giorno in meno grazie ai tecnocrati del né
Questo a un impatto diretto sulla sicurezza tant'è vero che i cosiddetti reati
Di criminalità diffusa microcriminalità quelli che interessano la gente comune che non sa difendersi da sola e ha bisogno di noi delle forze dell'ordine sono tutte quante indetto un minuto
Come i furti
Nelle negli appartamenti come i furti nei supermercati come furti nei negozi così come lei rapine e le rapine nelle abitazioni che sono ASS vai pericolose questo è il risultato del commissariamento di ben sette anni da parte del messa del Ministero dell'interno questo il punto
Questo il punto sette alla Polizia di Stato poi mancavano addirittura sette mila autovetture sono nati
Certi ai carabinieri mancano circa dieci mila autovetture il dodicimila carabinieri noi abbiamo ventisette mila uomini in meno
Di Dicati al controllo del territorio e della sicurezza questo è un tema che dobbiamo affrontare
Il fughe eh un faro su cui bisogna andare a di vedere
Il mancato funzionamento di questa legge l'onorevole con molto garbo
Anche in quanto questa individuando certe responsabilità nuovi sono anni e soprattutto con il governo dei tetti indici
Che che c'è stato era assolutamente impossibile parlare di questo tema eppure la legge prevede che quel denaro possa essere
Mobilizzato grazie
Mi pare che sia stato messo il sigillo con quest'ultime parole abbiamo definito il tutto anche sinteticamente è stato ripreso in tutto l'argomento allora a presto deve presso rivederci per mettere giù una proposta di legge che vada nella direzione della razionalizzazione dell'efficientamento grazie di cuore naturalmente staremo con gli occhi vigilanti perché semplicemente da qui a dieci quindici giorni presentiamo un altro DOCUP un altro atto ispettivo