05MAR2014
rubriche

Agi China 24 - Notizie della settimana

RUBRICA | di Valeria Manieri Radio - 12:30. Durata: 27 min 25 sec

Player
In studio Valeria Manieri (Radio Radicale) e Francesco Radicioni, corrispondente da Pechino per Radio Radicale, in collegamento Eugenio Buzzetti corrispondente e collaboratore per AgiChina24.

Temi: l'apertura dell'Assemblea Nazionale del Popolo e gli obiettivi di crescita per la Cina; l'attacco terroristico a Kunming; gli sviluppi sul caso Zhou Yongkang www.radioradicale.it - www.agichina24.it.

Puntata di "Agi China 24 - Notizie della settimana" di mercoledì 5 marzo 2014 condotta da Valeria Manieri con gli interventi di Francesco Radicioni (curatore della "Rassegna della stampa e della
blogsfera cinese"), Eugenio Buzzetti (corrispondente da Pechino del portale online AGI China 24).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Asia, Bilancio, Bo Xilai, Cecenia, Cina, Comunismo, Corruzione, Decessi, Difesa, Economia, Est, Esteri, Giornali, Inflazione, Informazione, Inquinamento, Internet, Islam, Li Keqiang, Minoranze, Ovest, Partiti, Pil, Politica, Religione, Russia, Sicurezza, Societa', Spesa Pubblica, Stampa, Sviluppo, Terrorismo Internazionale, Turkestan, Uiguri, Usa, Violenza, Yuan.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 27 minuti.

leggi tutto

riduci

12:30

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale agisce nei ventiquattro chi vi parla Valeria Manieri siamo nel concerto spazio settimanale dedicato alle notizie agli approfondimenti che riguardano la Cina abbiamo qui in studio Francesco Radicioni appena rientrato
Da Pechino collaboratore per Radio Radicale ben trovato beh trovato più Valerio ben trovato Eugenio che in collegamento e buongiorno allo scultore e per l'appunto abbiamo anche Eugenio Buzzetti collaboratore corrispondente vera di sana ventiquattro buongiorno
Buongiorno Valeria buongiorno concerto bentornato un saluto agli ascoltatori di Radio Radicale
Tre le notizie che andremo ad approfondire quest'oggi indubbiamente partiamo con l'apertura dell'Assemblea nazionale del Popolo con l'intervento di del Primo Ministro di che sanno e che già ci riporta alcuni dati interessanti di cui parlerà Eugenio Buzzetti che chiaramente riguardano il Pillay la crescita per il dragone la probabile probabile aumento della spesa per la difesa
Per la Cina di oltre dodici punti
Percentuali su base annua e un occhio attento alla l'inflazione poi parleremo degli attentati dell'attentato alcun Mingardi sabato sera scorso che ha provocato
Trentatré morti più di cento quarantatré feriti cercheremo di capire cosa è successo e quali sono le piste
Aperte cercheremo di riprendere il filo con la vicenda gli sviluppi della vicenda Di Gioia un camion per questa settimana diciamo
Terremo fuori ad altri commenti che potrebbero riguardare per esempio l'attualità più stretta a livello internazionale come la situazione in Ucraina e nella posizione cinese ci diamo tempo una settimana per approfondire ancora di più e per essere ancora più precisi la parola subito
A Eugenio Buzzetti per dirci le prime nuove sull'Assemblea nazionale del popolo che si è aperto proprio questa mattina
Tempi certi Valeria come ricordavi il oggi si è aperto il l'Assemblea nazionale del popolo che è
In sostanza una sorta di al Parlamento
Cinese si è aperto con quando se la stampa internazionale definisce il discorso dello Stato
Stato dell'Unione cinema cioè il discorso di apertura del Primo Ministro che quest'anno per la prima volta viene tenuto
Da lì che ci hanno ammesso che lo scorso anno era ancora guancia Bausch il primo ministro all'inizio dei dei lavori lì che ci hanno a subito
Fissato il target di crescita per il due mila quattordici nel sette virgola cinque per cento come già fatto nei precedenti due anni dal suo predecessore guancia Paolo e quindi la crescita si mantiene o lo si manterrà nelle diciamo nella in maniera
Un simile a quello che che è successo negli scorsi anni nonostante negli ultimi mesi ci siano stati
Diversi dibattiti sulla necessità di a rallentare in qualche modo io ho qui MO
Del del del Ticinese per favorire quelle riforme che dovrebbero portare la Cina verso un'economia trainata maggiormente dai consumi interni piuttosto che dall'esportazione dagli investimenti ecco
Diciamo che oggi lì che c'è Anna in qualche modo detto che non ci saranno con questo dato grandi
Cambiamenti anche se però voluto riconoscere i ripuntualizzare un'ora un'altra volta ulteriormente l'importanza
Delle riforme economiche uscite dal terzo plenum del Comitato centrale di novembre scorso che
Lo ricordiamo viene già visto da molti da molti osservatori da molti analisti come una un po'una pietra miliare della della Presidenza sit-in PIME e un il punto di inizio di un processo potrebbe dipanarsi nei prossimi dieci anni verso la trasformazione
Del Paese come abbiamo detto quindi decisa al sette virgola cinque per cento in linea con negli scorsi due anni in cui l'economia cinese
Che fissata al sette virgola sette per cento si superando le aspettative e del del Governo anche se lo ricordiamo i valori più bassi del mille novecento dal mille novecentonovantanove
Si tratta
Quindi diciamo che il la Cina abbandonati come in molti hanno rilevato il la crescita due cifre che ha condizionato tutti gli anni Novanta oramai questo è dato per
Per assodato
E il
Il l'altro dato che emerge in qualche modo prepotente dalla
Dal dal dal discorso di lì che ci hanno aiutato sul Budget per le espelle militari che ogni anno lo sappiamo fa discutere quest'anno abbiamo un aumento del dodici virgola due per cento
Su base annua oltre ottocento miliardi
Diminuendo anche qui valgono a centotrentadue miliardi
Di dollari ed è un aumento invade su base percentuale anche rispetto agli scorsi agli scorsi anni l'anno scorso era del dieci virgola sette e prima ancora dell'undici virgola due
E quindi è il più grosso momento dal dal due mila undici come sappiamo le cifre destinate alla stesa per la difesa ve ne sono sempre
Viste con un certo scetticismo dagli analisti internazionali in particolare dal Pentagono che ritiene che quotidiano in qualche maniera sottostimate le le cifre le cifre del Governo del Governo cinese in realtà
Il dato ossia sia più alto di quanto di quanto dichiarato
Tra gli obiettivi economici e ARRA per l'anno in corso c'è un mantenimento della dell'inflazione al tre virgola cinque per cento in linea anche questo come dato
Come rispetto agli scorsi anni Unamuno obiettivo che
Tendenzialmente la Cina non dovrebbe fare fatica a raggiungere nonostante
Alcuni sensibili aumenti nel in alcuni generi di prima necessità che ci sono stati
Negli
Negli scorsi mesi e appunto si parlava dei abusata lì che ci hanno toccato anche brevemente lo ricordiamo alcuni dei temi
Che sono più noti in questo periodo come ad esempio
L'inquinamento quindi ha parlato di del dell'importanza di uno sviluppo di uno sviluppo sostenibile per la Cina e soprattutto dopo che nelle ultime settimane come era ricordava anche Francesco Radicioni negli scorsi giorni ha preso forma quello che alcuni settimanali alcuni alcuni media occidentali hanno definito l'inverno nucleare proprio per per gli alti o altissimi livelli che svolga raggiunti nel nord e nel nord est
Del Paese e quindi l'ambiente sicuramente al primo posto
E quindi ovviamente la riduzione delle delle emissioni inquinanti e poi c'è stato anche unicamente un richiamo alla necessità di una stabilità
Del etnica da parte del del Presidente perché Jim Pinter evitare le per evitare purtroppo i fatti come quello di commenti sabato scorso in cui
Di cui parleremo in cui sono morte trentatré persone oltre a centoquaranta trasferiti in un attacco alla stazione
Ferroviaria di Comuni
E come ultimo ultimo richiamo ovviamente immancabile non poteva non esserci la lotta alla corruzione ad ogni livello che lotta alla corruzione è stata anche
Ne argomenti o nei giorni scorsi precisamente domenica scorsa
Diego della conferenza stampa dire alla vigilia dell'apertura
Del della Conferenza consultiva politica del popolo che è l'organo consultivo del Parlamento cinese in cui il portavoce gli orsi qua aveva lasciato intendere che sostanzialmente per ragioni di un cammino all'ex numero nove
Del partito altissimo dirigente dei degli apparati di sicurezza cinesi in sostanza
Non c'è quasi più scampo nel senso che
E pur non nominandolo mai direttamente
Il
Diciamo l'incriminazione per corruzione qua oggi un atto dovuto oramai lo applichino insomma prende aspettative insomma confermata e peraltro anticipato la mia domanda anche sulla sul fatto
Se si fosse parlato ampio meno della
Della corruzione del problema e l'inquinamento di cui abbiamo diffusamente parlato la scorsa settimana voltiamo pagina al passo la parola ora Francesco Radicioni appunto per commentare qualche giorno dopo
Gli attentati di con Ming che hanno fatto diverse vittime trentatré morti e centoquarantatré feriti insomma un attentato piuttosto importante
Sì ma lei che è stato sicuramente uno dei peggiori gli atti di terrorismo nella storia recente della Repubblica della Repubblica popolare quanto avvenuto nella serata di sabato scorso alla stazione ferroviaria
Di commi capitale provinciale della provincia dello Yunnan città
Diciamo così lontana dalla
Zona del SIN Gianna dovessero siamo abituati a
E l'abbiamo sottolineato in tante occasioni anche dai microfoni di Radio Radicale a irrisolti episodi di questo tipo c'è stato un commando secondo le prime indiscrezioni si era parlato di dieci persone
Poi la
Sin qua ha precisato
Perché il comando era composto da otto persone tra cui due donne vestite vestiti di nero che hanno fatto irruzione
Nella nella sala del dell'acquisto dei biglietti della stazione di commi iniziando colpire con dei coltelli alla cieca
Appunto i cittadini in file inattesa di comprare di comprare il biglietto del treno la sin qua ha subito precisato fin dalle primissime ore che si è trattato di un di un attacco di un attentato venne ben studiato e ben organizzato
Sumeri sembra che questi terroristi sapessero esattamente come e dove e dove colpire
Il Bilancio lo ricordavi tu è stato pesantissimo ventinove morti tre civili
Centoquaranta centoquaranta feriti e quattro terroristi uccisi sul Corciullo sul posto e altri quattro catturati e nelle ore immediatamente immediatamente successive insomma la
La polizia di commi ha dichiarato
Il caso chiuso
Nel giro di di circa quarantotto ore fin dalle primissime pure dopo i fatti del che già sono diventati noti in Cina con i fatti del primo marzo
Di commi sui social network è sia su cui può Hoecke Susa ter e sono iniziati a circolare
Delle immagini davvero drammatiche di quello che è stato chiamato appunto come l'undici settembre
Della Repubblica popolare questi
Decine di corpi
Di differiti di morti sulla sul pavimento della della stazione riversi riversi nel sangue tra l'altro fonti della polizia hanno detto ancora non si è precisata
Quale qual è la la matrice anche se appunto fonti della polizia hanno detto che stando a una serie di prove raccolte
Sul posto ci sarebbe il il fondato sospetto
Di forze separatiste del del Turkestan orientale anche se al momento caso Marini mi potrà correggere io un genio se esse hanno Tizio dell'ultima ora
Nessuna organizzazione come lui cure nessuna organizzazione uigura conosciuta a fino a oggi rivendicato rivendicato questa attentato
E tornata circolare questa sigla del movimento islamico
Del Turkestan orientale anche se e tra molti dei specialisti della questione del SIN Gianni della questione uigura
Prevale un certo scetticismo sulla stessa esistenza di questa sigla cioè che possa essere un gruppo terroristico veramente così organizzato così sofisticato come spesso
Le le autorità cinesi lumi indicano che parlano giù spesso generalmente appunto di di don tu noi sappiamo che il panorama della resistenza lui curarsi a violenta sia non violenta
è estremamente diversificato ci sono alcuni gruppi che hanno presente o delle delle basi sia in Pakistan che che in Afghanistan
Altre sigle invece hanno in più di un'occasione diciamo così negato qualsiasi collegamento con lotte Collotti violente quindi insomma è piuttosto è piuttosto complesso anche per una carenza oramai usato anche per un'assenza di informazioni interne su questo le autorità cinesi
Io ho una serie di motivi sono stati piuttosto piuttosto laconiche sia sulle ragioni
Di questa di questi attentati sia per esempio sulle biografie di questi attentatori non sappiamo da che città vengano si parla generalmente
Del SIN già meridionale se abbiano avuto esperienza lesta ritorno sappiamo in realtà
Abbastanza poco
E appunto c'è da dire che
Tutta questa versione quindi è è stata la versione dell'autorità cinesi è stata messa in discussione da da da da da da molti da molti analisti certamente ci troviamo e l'avevamo detto in più di un'occasione anche dei microfoni di Radio Radicale
Con Eugenio Busetti nelle scorse settimane è evidente che ci troviamo di fronte a un salto di qualità innegabile nella lotta di nella nella lotta di alcune sigle del
Della Resistenza della Resistenza uigura perché
Ci troviamo lontani dal senso Anna in una città che potrebbe essere una città qualsiasi della Repubblica popolare
Lontano soprattutto per la stazione di commi non è un posto simbolico come poteva essere la piazza Tienanmen dello scorso ottobre quando cinque la città si lancio
Sul sull'ingresso appunto della della Città proibita
E e qui ci troviamo di fronte a tra l'altro ha un attacco
In cui è evidente la volontà di colpire di colpire i civili come hanno sottolineato molti utenti
Dello stesso voi può tra l'altro colpire i civili civili poveri civili che
Tornavano tornavano a casa e in una zona ma estremamente estremamente affollata
Dal tra l'altro l'impressione io stavo in Cina ancora quando il quando questo attacco c'è stato e e l'impressione che dagli atti dagli eventi appunto di commenti sabato scorso potrà solo che venir fuori un nuovo deterioramento nelle relazioni non solo politiche quindi con
L'aumento dei controlli sempre più severe sulle moschee sugli spostamenti degli uiguri su questo già circolano tutta una serie di notizie di atteggiamenti di maggiori controlli presenti svariate parti del
Per dentaria se parte del Paese ma rischia di esserci un peggioramento anche proprio dei rapporti
Umani personali di quotidiani tra egli fa Anna egli e gli uiguri dove tra l'altro questo lo sappiamo tra gli Anna c'è un fortissimo pregiudizio Antiqui muro spesso che la la minoranza musulmana del SIN Gianna
Viene dipinta come come violenti come dei dei dei ladruncoli insomma cioè soprattutto anche un tipo proprio di
Di attenzione di sentimenti di questo tipo che il circolano tra la
Tra la tra la popolazione tanto che e non è la prima volta che questo accade le stesse autorità di Pechino mi sono sembrate abbastanza prudenti
Nelle
Nel dare le notizie come effettivamente
Come effettivamente si stavano si stavano
Stavano venendo a
A mettere insieme
Anche PROPER non soffiare sul sul fuoco di un di questi sentimenti che che rischia appunto di far divampare cioè di qualcosa che
Che che continuo vivere sotto sul procedere mai chiarito che ogni tanto intuito alto riesce sicuramente insomma novità sulla tipologia la modalità dazione di questo attentato nel con Mingardi sabato sera è come ci spiegava
Francesco Radicioni interrogativi su come
Eventualmente se si dovesse confermare la frangia o ridurre a si stia organizzando insomma
Se fosse così si tratterebbe sicuramente di una novità
Appunto nella nella modalità di questo
Di questo attentato non sazio genio Guzzetti vuole vuole dire qualcosa in più su questo e se ha ulteriori informazioni magari ma l'unica cosa che possiamo aggiungere rispetto a quello anche Alberto Francesco Radicioni possiamo dire che
Nelle scorse ore
Si è
Alcuni studiosi che hanno
In qualche modo instaurato un paragone tra il tra l'atto l'atto terroristico di esaltazione di comunisti e gli atti terroristi del sei separatisti ceceni
In Russia Avicenna ventiquattro ha chiesto ad alcuni esperti
La loro opinione a riguardo diciamo che Stratan pur trattandosi di organizzazioni differenti hanno alcuni punti in comune
Entrambe
Di matrice lavica vivono entrambi in un grande Paese di cui non riconoscono
La sovranità e con l'attacco alla stazione di commi in che come ricordava Francesco estremamente lontana dallo stringiamo parliamo di oltre
Quattro mila chilometri siamo al confine con
Il suddetto Adriatico in qualche modo sembra quali vedere qualora venisse confermato che essi trattato di effettivamente di terrori di separatisti uiguri come sembra dei riscontri delle prime
Indagini si tratta sicuramente di un atto che esce decisamente dai confini della della regione autonoma nord ovest della Cina
E potrebbe diventare in qualche modo una minaccia a livello
A livello nazionale per ora anche a livello internazionale sembra oramai ieri dato per certo
E il si sia trattato di un attentato terroristico e da qui a vedere gli sviluppi ovviamente dovremo
Dovremo ancora
Ancora attendere molto sicuramente Lazoi terroristico di sabato scorso l'attentato all'attrazione mette in qualche modo in discussione le politiche
Di stabilità etnica di di Pechino nei confronti soprattutto dello stipendio en France Francesco qual è si noi non ci ha fatto pensare ora appunto questa questione della reazione internazionale che sollevava
Che sollevare un genio perché e sui social network e poi anche sui media più tradizionali ci sono state fortissime polemiche
In Cina per una prima reticenza della stampa internazionale nelle definire nell'andare a definire i questi eventi di con in come un atto Comunardo terroristico
Per esempio e il quotidiano del popolo ha proprio preso due notizie su come sono state riportate nella stampa internazionale in particolare
Sciuto presenti in queste ore un editoriale durissimo del Global Times contro la si NN in cui appunto di fondamentalmente si dice nell'Occidente usa sempre un doppio standard a quando quando si parla quando si parla di Cina
Gli assoluto leghe che credo che gli ascoltatori non Sonera hanno assolutamente nuove sappiamo che
Fin dal
Nella guerra in Iraq ma ancora prima in Algeria non c'era sempre una qualcuno chiamava terrorista qualcosa qualcuno lo si lo chiamavo un atto di di resistenza
O addirittura di appunto di insomma
Abbia quindi mi sembra che in generale
In generale poi questa polemica sia
Sia rientrata nel momento in cui il Dipartimento di Stato americano attraverso la sua portavoce a effettivamente dichiarato a Felix civiche è una televisione
Molto importante della Repubblica popolare che si si è trattato insomma di di un attentato terroristico e non come aveva detto in un primo tempo
Un pezzo di stampa internazionale che ha messo tra virgolette la parola terroristico e definiamo pure definendolo solamente come un caso di estrema violenza
Questo questo massacro di di commi che in ogni caso è e da condannare
Al di là di
Di qualsiasi ragione un buona ragione ricette possano possono avere il uiguri del SIN Gian
E passiamo all'ultima notizia o meglio riprendiamo di nuovo il filo con la vicenda gioiamo in canna che ricordiamo era uno dei lungo mini più potenti della Cina fino allo scorso anno era a capo della sicurezza cinese faceva parte era membro del Comitato permanente del Politburo
Che è uno dei massimi organi decisionali del potere e politico cinese dalla parola Eugenio Buzzetti avevamo commentato la scorsa settimana di un cerchio che si stringeva attorno al giorno in campo
Sì Valeria come ricordava rinuncia utile un cerchio che si stringe attorno non Carosi stringere sempre di più vede secondo quanto scriveva il
Cena Morning post nelle scorse ore
E il figlio di gioia un Cangio Bin direttamente indagato sono stati a poco a poco svelati alcuni legami tra appunto i membri della famiglia di giudica un cane
E altri personaggi politici apparentemente di secondo piano ma principalmente legati proprio allo sterzo dico
E anche gli stessi media cinese ma in particolare uno il Beijing News
In qualche modo
Stanno cominciando a fare nomi e cognomi
Nel senso di dire che
Il il figlio di un cane è stato citato ieri con nome cognome e quindi di Obinna all'interno di un fatto di corruzione ed è questo un segnale che in qualche modo Pechino si stia preparando
A quella che potremmo definire la resa dei conti finale nei confronti dell'ex numero nove del partito ed ex Capo degli apparati di sicurezza della Cina insomma territorio un carnet appare stiamo scoppiando le ultime ore e questo avviene a cavallo di un importante
Appuntamento appuntamento istituzionale che l'Assemblea nazionale del Popolo e lo ricordiamo due anni fa nel due mila dodici proprio alla fine dell'al termine della
Assemblea nazionale del Popolo il giorno dopo e è stata data la notizia della destituzione di botti lari dalla carica di segretario provinciale
Di subisce in che assegnato l'inizio della fine per
L'ex primula rossa del del PCC e l'ex leader l'ex leader neo maoista che aveva fatto tanto parlare di sé e per la campagna contro la criminalità Soncin
Quindi credo che di potremmo dire che queste cose forse non avvengono per caso e nei prossimi giorni potremo attenderci novità più concrete
Sulla vicenda anche da parte del degli stessi media ufficiali cinesi
E chiudiamo così per questa settimana grazie ancora al genio Buzzetti collaboratore corrispondente per raggi cena ventiquattro e grazie a Francesco Radicioni
Collaboratore corrispondente per radio radicale la prossima settimana possiamo già ovviamente anticiparvi un tema parleremo a della Cina stretta tra Russia e neutralità sull'affaire ucraino tra l'altro c'è un un buon articolo
Proprio sua di sana ventiquattro punto it per chi volesse
Andare a vedere approfondire nel frattempo grazie ancora ricordo i nostri riferimenti internet www punto a Radio Radicale punto it AG cena ventiquattro punto it