01MAR2014
intervista

Intervista ad Andrea Reale sulle primarie telematiche con sorteggio per il rinnovo del Csm

INTERVISTA | di Lorena D'Urso RADIO - 18:14. Durata: 12 min 5 sec

Player
Una proposta di primarie alternative per scegliere i togati al prossimo Csm, il peso delle correnti dell'Anm e una proposta sulle valutazioni di professionalità dei magistrati.

"Intervista ad Andrea Reale sulle primarie telematiche con sorteggio per il rinnovo del Csm" realizzata da Lorena D'Urso con Andrea Reale (magistrato).

L'intervista è stata registrata sabato 1 marzo 2014 alle 18:14.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Anm, Costituzione, Csm, Diritto, Elezioni, Giustizia, Internet, Magistratura, Primarie, Telematica, Voto.

La registrazione audio ha una durata
di 12 minuti.

leggi tutto

riduci

18:14

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Dottor reale lei ha presentato una proposta aree attiva alle primarie perché sappiamo che la comitato direttivo ha già deciso
Le di effettuare le primarie per i candidati al Consiglio Superiore della Magistratura e luglio prossimo lei invece ha presentato una proposta
Di primarie però con un metodo diverso con sorteggio questa cosa
Peraltro ma è stata mi pare molto gradita
Qui al comitato della MM ma ci illustri di Casale di questa proposta di cosa si tratta intanto un cinque stesso il frutto di una
Attività svolta con un gruppo di colleghi del quale faccio parte e che di quei portavoce la collega Milena Balsamo che il giudice a Pisa e sia nel Comitato altra proposta
Quindi parallelamente alla mia attività associativa
Questo Comitato invece atti indicato uno scopo anche un comitato di scopo per le procedure le prossime elezioni del Consiglio Superiore della Magistratura
Ritenendo di sganciare cercando di sganciare in modo netto ed evidente i futuri candidati al Consiglio Superiore della Magistratura come sono stati individuati anche dalle primarie dell'ANM
E né dalle correnti e dei gruppi associativi insomma riteniamo che i colleghi che debbano essere componenti del Consiglio Superiore della Magistratura non debbano avere alcun vincolo di mandato punto per evitare il correntismo le degenerazioni che abbiamo visto
Questo Comitato allora ha fatto e ho usato e sostenere un metodo di designazione il più oggettivo e il più
Distaccato possibile il sorteggio una prima fase sarà un sorteggio fra tutti coloro che hanno diritto di elettorato passivo presso il Consiglio Superiore la magistratura fra tutti i magistrati italiani
Peraltro ci siamo auto esclusi alcuni dei due proponenti ovviamente sottoscritto la portavoce e tanti altri colleghi che hanno proprio redatto quel Regolamento
Abbiamo previsto questo sistema che s'consentirà e se sarà articolato in due fasi la prima è quella dell'estrazione a sorte di un numero multiplo di magistrati per categorie
Di che appartenenza per il Consiglio superiore giudici pubblici ministeri e magistrati di legittimità
Una seconda fase che avverrà e questo avverrà con un sorteggio con un notaio che avverrà nei locali qui del costo dell'Associazione nazionale magistrati
E quindi in presenza anche della stampa di né aperta al pubblico non abbiamo niente da temere verranno estratti i vari magistrati dopodiché vedremo chi si dichiara disponibile dei colleghi estratti
A poter candidarsi al Consiglio superiore raccoglieremo le firme per la sua candidatura e poi presenteremo e che questi colleghi tra di loro poi avranno come metodo di selezione le primarie
Va beh Mario e non come organi quelle organizzate dall'NM per gruppi per correnti ma primarie telematiche con delle liste che conterranno le liste dei giudici a liste pubblici ministeri all'IST dei magistrati legittimità su quelli ci confronteremo
Con le primarie in via telematica e dopodiché il più votato di ciascuna delle categorie andrà a rappresentare non il nostro rappresentante del Comitato ha proposto manda a rappresentare la magistratura italiana
Così come
Vorremmo che fosse rappresentata dentro il Consiglio superiore senza Gruppi consiliari e senza distinzioni di appartenenza però lei dico senza vincoli Iman
Dati però lei dice un sorteggio fare Rigante fra tutti i candidati gli aventi diritto però potrebbero anche esserci alcuni non non disponibili non
Proponenti ad andare al CSM era in quel caso che succede infatti sanno che ho campo anche le dichiarazioni indisponibilità ma noi siamo contenti di questo anche perché di certuni siam do felici tenuto martedì ambiscono ad andare a vedere la circolare Palazzo dei Marescialli ci mancherebbe alcuni quelli che noi definiamo ricorrendo a pratiche loro molto si seccano
E rappresentanti diciamo di alcune correnti vecchio stile sono chiaramente di chi si dichiarano disponibili hanno già mandato dei messaggi molto velenosi anche sulle mailing list ma noi reagiamo come passa all'impatto un discreto dibattito che ora mentre noi siamo felici di questo anzi che loro dicano di dichiarare l'indisponibilità dispiace ma non vuol dire che non andranno a far parte di quel gruppo
Senta due cose la prima in sostanza voi contestate invece il metodo adottato e scelto dalle NM per le primarie perché di fatto si si fanno le primarie ma al sud possono partecipare soltanto i candidati delle liste delle
Varie correnti della magistratura si usa e poi la seconda cosa i pareri capire siete anche
Contrari allo sbarramento del settanta per cento in sostanza le primarie sono valide soltanto se vi partecipa il settanta per cento degli aventi diritto e quindi in quel caso insomma ma
No l'anticipazione delle elezioni infatti ho chiamato anche io a nelle precedenti interventi le secondarie sono queste perché di fatto ci sono delle prime selezioni dentro le segreterie e dentro i gruppi correntizie poli sottopongono alle
Assemblea di quelle che si sono formati in questi mesi e poi le lezioni di luglio sarebbero del tutto finché quindi loro falsificano sostanzialmente l'esito
E delle votazioni di luglio per quanto riguarda l'organo di autogoverno questo lo riteniamo senz'altro meno elusione del del dettato normativo che attualmente vigente per quanto riguarda le modalità e gli ho già detto altre volte sono assolutamente erronee perché se voglio essere primaria deve essere fra tutta la categoria dei magistrati senza distinzione non soltanto fra gli iscritti alle lauree utilizzato comunque col la lista che si presenta con
Diciamo il logo della della corrente di appartenenza
E noi vorremmo proprio questo che invece chi va dalla doveva essere presentato in primaria assolutamente aperta a tutti si scegliesse dal basso in un'unica lista senza queste e
Gruppi che di fatto provo portano un sistema proporzionale a livello elettorale che non esiste non abbia una legge elettorale con lista unica per ciascuna delle quali magistrati questo sistema invece postuma per legge elettorale proporzionale che non è esistente quindi è davvero anche
Elusiva gravemente elusiva per noi senta lei ha
Presentato Santella comitato direttivo dell'Anm una proposta sulle valutazioni di professionalità anche su questo non ha raccolto molti consensi ci sono molti molti dissensi anzi molte voci critiche perché che cosa
A mi consenta di dire sopruso queste invece no il discorso che hanno loro adesso difficoltà a mettersi d'accordo i vari gruppi soprattutto Unicost perché unico sta già invece dato in precedenza e anche alcuni suoi contando anche alcuni suoi consiglieri alcuni sarà consegnata al Consiglio superiore
Ha chiaramente manifestato adesione a questa mia proposta
Cioè di escludere la parte dalla partecipazione alle valutazioni professore dei magistrati sia i dirigenti degli uffici dirimpettai cosiddetti e sia anche gli avvocati
Ora infatti hanno difficoltà perché non sanno cosa votare su una proposta che invece di troverebbe e anche nel se lei vede nel comunicato che hanno presentato è assolutamente identico nel contenuti al mio soltanto che se lo presento io possibilmente
A
Questo c'è una contrarietà diciamo e a priori forse anche nei confronti di questa proposta ma soprattutto li mette in difficoltà nei confronti della leale che a loro al potere che il gruppo di aria
Che invece è favorevole alla nazione anche dentro le insidie superiore perché la proposta che l'Italia insomma è un discorso internazionale
Essa chiusura da anche da parte sua questa posizione un po'rigida perché rigido perché escludere dalla valutazione sulle professionalità dei magistrati
Appunto gli avvocati non escluderei se non fossero già troppi parametri diciamo di valutazione del magistrato le assicuro che io non avrei niente da temere per esempio tema degli avvocati o anche per i dirigenti degli uffici delle delle altre Carli scorso che hanno abbiamo attualmente difficoltà
Sui parametri oggettivi già di valutazione professionalità sono talmente tanti che il Consiglio superava bere avrebbe troppa discrezionalità nella valutazione dei dei dei colleghi
Se lei mette più parametri oltre al fatto che la laboriosità dell'equilibrio della dirigenza dell'operosità
Introduce anche altro elementi materiali di qualunque tipo il collega avrà comunque tale tanti ed è difficile trovare
Non so se mi spiego l'ampliamento delle i discrezionali no crea più difficoltà per l'indipendenza e del magistrato però
No scusi se avviene questo questo intervento desideri visto però ecco è anche vera una cosa che poi dal due mila otto ad oggi
I magistrati che non hanno superato la valutazione di professionalità Consiglio supera la magistratura sono stati centoquarantacinque c'è un numero piuttosto esiguo lei dice efficace dice niente diecimila magistrati in servizio ieri del Milan so però
Come sanzione ed altri cento qua tanta cinque non hanno superato la dovrà valutazione di professionalità su quindi oggetto di restringere ancora di più diciamo di i parametri
Di valutazione non so quanto poi possa essere utili anche come dire all'esterno no ha ragione dalla ma dobbiamo per primi fare autocritica evitarci all'esterno in modo assolutamente autocritico questo le do pienamente ragione
Però devo dirle che invece dal punto istante numerico invece leviamo
Purtroppo vi sentite secondo lei non ha valore cioè Monari nato assicuro che come per esempio procedimenti disciplinari tra la novità possono essere insomma approvo diciamo in soldoni anche per far capire a chi ci ascolta
Non è che possono essere tutti sempre idonei superare Sempre mentre comunque tutte tutte le valutazioni malese i controlli però il discorso è che i controlli sul magistrato e sulla sopra in sanità devono venire fatti bene dal momento e e soprattutto sia in sede di auto blu lo decentrato Consigli giudiziari e sia i capi di dirigenti penitenziari il mio Presidente del Tribunale è il mio consiglio giudiziario deve stare attento realmente dal giudice a ragusano non lo mi scuso non l'ho detto prima accattivante perché quelle sono su quell'invece farei molto più
Attenti controlli
Perché noi sappiamo soprattutto nei piccoli uffici ma anche in quelli grandi le assicuro
Le fonti di conoscenza per capire attrezzare la professionalità del magistrato ce ne sono tanti e invece basta apprezzare basta valorizzare quelli
In realtà questo non lo si fa
E passano con delle relazioni a volte stereotipate i giudizi sui singoli colleghi determinando poi affetto della promozione automatico di tutti noi non vogliamo questo vogliamo che il controllo e mi ha fatto bene ma da chi ha in questo e sempre all'interno però della stessa categoria e soprattutto all'interno della stessa funzioni che ciascun magistrato per rivolgere al Presidente del Tribunale il Consiglio giudiziario il Consiglio Superiore che faccia di controlli attenti a
Ecco forse però al di là di di questa polemica che le innescato nel nel CDC e che comunque poi sarà affrontata questa tematica sarà affrontata anche dal Consiglio Superiore la magistratura forse il problema è a monte dal momento che come è noto
La carriera dei magistrati automatica cioè ci sono gli automatismi di carriera e quindi di fatto fu proprio la riforma a Castelli mi pare a da inserire queste valutazioni proprio
Anita che erano anche come anche doverosa se vogliamo stima infatti non le dico che se io domani se non ci sono più e il discorso è che queste valutazioni di professionalità devono essere però fatte in un certo modo dovremmo soltanto Camere su i criteri
Il paradosso è che attualmente chi non supera le valutazioni di professionalità e perché ha già subito un procedimento disciplinare per i ritardi nel deposito di provvedimenti l'obesità e poi su io invito l'assessore alla sanità de molto più difficile invece trovare mancare conferme di posti direttivi o semidirettivi che di solito e comunque hanno corresponsabilità
Anche dei ritardi dei colleghi perché avrebbero potuto controllare prima
Verificare le capacità del ruolo del collega e comunque aiutarli in quella fase invece non lo si aiuta né ed autogoverno ne è a volte il dirigente dell'ufficio giudiziario e di fatto questo collega subisce due volte qui questo vulnus allora sono d'accordo con lei se dice
Va bene più attenzione valutazione professionalità rammento che la carriera automatica darla cadere sì non è automatica la contesto economico soltanto Palma sempre comunque legato appunto a questo le assicuro che se bloccammo la professionalità il collega comunque verrà bloccato anche nei momenti stipendiali quindi non è più automatiche
Ci sono due opzioni che può avere con quelle Consiglio un parere non favorevole un parere proprio negativo quello favorevole blocca comunque l'anzianità anche dal punto di vista economico manovrato a maggior ragione quello contrario per cui a maggior ragione le valutazioni devono essere realizzate anche i tempi anche abbastanza rigide diciamo già ci sono presso le direi che questo punto dovremmo valorizzare quello che già esistente senza nessuna preclusione nei confronti di altri tre vi professionali o degli altri colleghi il discorso è solo valorizzare quello che c'è renderlo però davvero concreto concreto ed effettivo uso invece questo centro slacciare secondo me pericolose de fastidioso
Una doppia punizione per lo stesso fatto sia in sede disciplinare che in sede di valutazione professionalità grazie grazie alla NATO tranne rare anni giudice a Ragusa
Componente del Comitato direttivo centrale dell'Anm
Grazie