14MAR2014
dibattiti

Le mani della mafia - Presentazione dei libro di Maria Antonietta Calabrò (Edizioni Chiarelettere)

DIBATTITO | Roma - 19:05. Durata: 53 min 50 sec

Player
Presentazione del libro "Le mani della mafia.

Finanza e politica tra Ior, Banco ambrosiano, Cosa nostra.

La storia continua..." di Maria Antonietta Calabrò (Edizioni Chiarelettere) nell'ambito della Quinta Edizione di "Libri come.

Festa del Libro e della Lettura.

Il Lavoro", in programma dal 13 al 16 marzo 2014 (il Garage.

Autori, Lettori, Editori - Officina 3 - ore 19).

Registrazione video del dibattito dal titolo "Le mani della mafia - Presentazione dei libro di Maria Antonietta Calabrò (Edizioni Chiarelettere)", registrato a Roma venerdì 14 marzo 2014 alle ore 19:05.

Dibattito organizzato da
Associazione Piccoli Maestri e Fondazione Musica per Roma.

Sono intervenuti: Maria Antonietta Calabrò (giornalista), Maurizio Turco (tesoriere del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito), Maurizio Turco (tesoriere del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Banche, Banco Ambrosiano Veneto, Cosa Nostra, Credito, Esteri, Francesco, Ior, Libro, Mafia, Politica, Storia, Vaticano.

La registrazione video di questo dibatto ha una durata di 53 minuti.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

19:05

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ecco
Buona sera questa è la presentazione delle mani della mafia editore chiare lettere
Sono qui con la
Il
Maurizio Turco ex parlamentare già parlamentare radicale
è è esperto di questa materia dei rapporti finanziari tra le banche italiane
E il lo IOR del cosiddetto
Cioè cosiddetta banca del Vaticano cioè all'Istituto per le opere di religione
Presentiamo questo libro che è una nuova edizione di un vecchio libro che investigativo che ha riaperto le indagini
Per la morte del banchiere di Dio Roberto Calvi che come tutti ricorderete morto impiccato sotto il ponte dei Frati Neri di Londra
Dopo tanti anni solo nel due mila e undici
Cioè lui è morto nel mille novecentottantadue una sentenza definitiva della Cassazione italiana stabilito che di omicidio si tratta e non di suicidio
La stessa sentenza in modo definitivo accertato che lo IOR riciclava soldi della mafia
Il il mio libro si chiama le mani della mafia quindi sintetizzava un po'
Qual è la tesi cioè che
Attraverso le banche l'Ambrosiano e lo IOR è avvenuto per molti anni sono avvenuti per molti anni diversi episodi importanti di riciclaggio di danaro
Della mafia
Le la novità quale e che voi saprete che dalla diciamo dal due mila e dieci l'Istituto per le opere di religione è stato coinvolto in una serie di nuovi scandali
L'Istituto per le opere di Religione RR Ale proprietario del Banco Ambrosiano questa è una cosa che normalmente non si ricorda cioè possedeva il dieci per cento
Nominale delle azioni del Banco ma probabilmente attraverso una serie di controllate estere aveva l'effettiva titolarità del della proprietà del Banco Ambrosiano
Il
Quindi sono
La cronaca ci ha portato a
A occuparci
Di nuovi scandali il primo fu nel settembre due mila dieci quando in modo clamoroso venne bloccato un conto
Su un conto dello IOR presso UniCredit in via della Conciliazione una
Un deposito di circa
Di circa venti milioni di euro e un altro depositi tre milioni di euro presso un'altra banca
Cifre notevoli e importanti
E nudi sia il Presidente di allora cioè Torre Gotti Tedeschi sia l'allora direttore generale Paolo Cipriani vennero indagati per riciclaggio
Poi ci sono state tutta un'altra serie di
Scandali evenienze Ettore Gotti esatto cacciato tra virgolette da dallo IOR c'è stato tutto il processo internazionale di adeguamento del Vaticano alle
Strutture alle leggi internazionali in materia di riciclaggio
E lavorando su questi episodi io ho trovato delle cose nuove
Perché mi sono rimessa a lavorare su un vecchio libro primo perché me lo chiedeva me lo chiedevano mi chiedevano di leggerlo cui persone vicine al dossier gli orti
Cioè erano tutti interessati a questo vecchio libro che era un ente introvabile era e io mi chiedo perché poi lavorando su sui nuovi scarne io ero io ormai mi sono accorta fino a alla all'arresto di monsignor Scarano
Monsignor cinquecento euro
Mi sono accorta che motivo c'era cioè il
La
Diciamo il pezzo in più di informazione che il libro porta ecco che
Alcuni conti cioè tutti i conti praticamente che l'Istituto per le opere di religione aveva in Italia con le banche italiane
Erano quelli che erano attivi dei tempi del Banco Ambrosiano di calmi e che non sono stati minimamente toccati dallo scandalo dell'Ambrosiano perché
Nel luglio
Prontamente nel giro di pochi giorni pago cento milioni di dollari nell'ottantadue
Per permettere la nascita della nuova banca il Nuovo Banco Ambrosiano che dalle scene di Del Vecchio
Banco di Calvi e mantenere lo scopo era mantenere l'operatività della banca cioè dello IOR in Italia
Qual è la caratteristica di questi conti l'ha spiegato
Paradossalmente nel gennaio due mila quattordici cioè
Due mesi fa meno di due mesi fa il G.I.P. di Salerno Dolores Zaia dal nulla
Sul nella nell'atto in cui motiva i l'arresto il secondo arresto del monsignor Scarano per il reato di riciclaggio
Questi conti si chiamano conti misti a gestione confusa dello IOR presso le banche italiane
Cosa vuol dire che lo Jora dei conti presso le banche italiane che ormai sono totalmente bloccati da due anni
E sono state bloccati dall'Autorità della magistratura e della Banca d'Italia proprio per il loro funzionamento assolutamente atipico
Presso le banche italiane ma lui lui stesso agisce come banca nei confronti dei suoi clienti per cui movimentare il conto non le ha perse ma per i clienti
Ci vuoi cioè per i titolari dei suoi conti presso lo IOR cioè
Ne in Città del Vaticano questa praticamente non so se è un uso
Abusivo del credito non so cioè non reagisce senza autorizzazione come banca in Italia per questi conti sono stati bloccati
E questo modo di agire dei conti dice il G.I.P. di Salerno favorisce l'utilizzo fraudolento di questi conti
Allo scopo di riciclaggio perché nessuno conosce i titolari di dei conti
Cioè
Per chi effettivamente gli orti opera su questi conti
Questo è il motivo del contenzioso tra Italia e Vaticano in relazione allo IOR
All'estero cioè con le banche estere questo non è mai avvenuto
E quindi
Ci dobbiamo porre un problema perché questo
Cioè questa differenza lo IOR all'estero e con le banche estere agisce normalmente cioè Comuni intermediario finanziario usando i codici SWIFT
Che servano a identificare i clienti per cui loro operano in un sistema generale automatizzato cioè informatizzato per cui tutte le operazioni sono
Diciamo assolutamente controllabili
Allora il problema
Che ci si pone come italiani come cittadini italiani in questo Paese è come mai c'era questa anomalia asso assoluta solo nel nostro Paese
E come mai è durata trent'anni questa anomalia
Il
Sicuramente voglio aggiungere il Vaticano negli ultimi due anni a implementato le proprie capacità di controllo cioè attualmente diciamo con l'ultimo motu proprio del Papa
Di ottobre che ha stabilito una nuova legge antiriciclaggio sicuramente il sistema legale Vaticano in questa materia eh
Similare a quello degli altri Paesi però resta ancora tutta sistemare
La banca cioè livello York e Papa Francesco assai
Diciamo nominato una commissione d'inchiesta
I cui lavori ancora non sono terminati e che dovranno portare a definire quello che il futuro di questo istituto
Che è un po'una banca è un po'non è una banca cioè nel senso che dovrebbe esse è un è un ibrido è una specie di Arco Cerbo
Che ha questa sua natura non dei film ben definita a creato diciamo i problemi ma
Voglio sottolineare i problemi sono sono stati in Italia la falla essa è stata in Italia e questo ci deve porre
Una domanda sul perché questo è avvenuto solo in Italia
Attualmente qui concludo e passo la parola a Maurizio vorrei chiedere questo
Vorrei sottolineare questo attualmente
L'operatività del Vaticano cioè dello IOR con l'Italia è completamente bloccata nei due sensi cioè dall'Italia in Vaticano e dal Vaticano in Italia
Tant'è vero che si è avuta notizia il gennaio del due mila tredici del blocco dei bancomat
Che in Vaticano gestivano per esempio l'acquisto dei biglietti delle
Dei musei Vaticani o piuttosto che l'acquisto delle monete per la Muniz Mantica per Lele collezioni dei collezionisti vari
E perché
Poi i bancomat erano gestiti da una banca italiana di fatto cioè la filiale italiana della dolce banca
Dacci banche Italia quindi sottoposta al controllo di Banca d'Italia
Questo attualmente il Vaticano usa moneta elettronica cioè nel senso cioè un operatore che si chiama ad uno che è un operatore svizzero che però non è una banca
Non è una banca che raccoglie ma qui il danaro in modo elettronico però non ha una funzione bancaria il blocco dei bancomat per esempio dal gennaio a maggio
All'assalto enti cinque maggio dell'anno scorso ha provocato un danno economico al Vaticano notevolissima fra di decine di milioni di euro
Per esempio non tutte le serie delle monete per la sede vacante Pepe l'inizio del pontificato del Papa Francesco
Non sono state non si sono potuto vendere all'estero perché non c'era il sistema di pagamento elettronico
Perché anche ad uno ha dovuto resettare tutti i sistemi elettronici e quindi il sistema è andato a regime alla fine del maggio del maggio due mila tredici quindi
Alcun danno simile
Cioè si poteva evitare evidentemente no cioè nel senso evidentemente c'era un motivo più ampio più grave
Che a spinto chi aveva la responsabilità a mantenere un sistema fino all'inverosimile
No cioè fino a
A generare un danno così enorme come è stato quello dell'anno scorso quindi il signor attualmente
Il Vaticano a questo sistema generale legale settato cioè secondo Standard verificati
Dal punto di vista internazionale il problema vero adesso e che cosa verrà in realtà cioè cosa succederà concretamente al di là della legge che formalmente a posto
E
Adesso volevo passare la parola Mori
Grazie
Ma io
Per il mio lavoro impegno
Ho usato molto il libro di
Maria Antonietta non questo o quello del
Del mille novecentonovantuno ed ho insistito molto perché trovasse qualche editore che lo ripubblicato se quindi sono molto grato a chiare lettere perché
è vero che c'è una verità giudiziaria ma ce n'è anche una storica e noi rischiamo
Di attaccarci molto a quella giudiziaria che ha una sua funzione è di dimenticare quella storica
Rischiamo di qui a poco che ci resteranno impresse
Le parole i comportamenti i buoni propositi di Papa Francesco e magari
Dimentichiamo li voglio citare perché sono eloquenti
I nomi più citato in questo libro Pippo Calò Fabio Carboni Ernesto di otto allievi Licio Gelli Paul Marcinkus Umberto Ortolani Francesco Pazienza Bruno tassa andini cioè diciamo non il meglio della Repubblica ecco
Lo dico perché
Maria Antonietta citava il fatto che
Non lo ha detto non so perché ma
Grazie a questo libro intanto anche dal punto di vista giudiziario se appurato
Che Calvi non si è suicidato ma
Qualcuno che la giustizia ancora non ha trovato qualcuno lo ha lo ha ucciso
Beh Nugnes una cosa c'è un corso un'inchiesta Werthein perso dall'omicidio di caldi quindi diciamo comunque dal punto di vista
Storico della verità storica sappiamo quali erano gli interessi di Calvi con quali persone aveva a che fare e ci sono dei fatti così
Eloquenti che
Lascia davvero perplessi
Sullo stato dello Stato italiano cioè di questa
Democrazia che
Palesemente non
Non funziona faccio solo un esempio
Noi abbiamo scoperto nel
Due mila dodici che una rogatoria internazionale partita dal
Dal Tribunale di Roma
Non è mai arrivata in Vaticano
Quando lo abbiamo denunciato perché ho fatto l'interrogazione parlamentare mi rispondono dice no in effetti
Questa interrogazione non è mai
Non si sa se partiva dal tribunale si è fermata al Ministero di giustizia una cosa è certa
In Vaticano non è mai arrivata quindi hanno deciso dopo dieci anni di riproporre la rogatoria internazionale in cui chiedevano alcune informazioni sul sullo IOR
Giustamente lo IOR ha risposto scusate ma poi come sapete dopo dieci anni distruggiamo tutto sono passati
Non abbiamo niente da dire non possiamo vorremmo
Avremmo voluto direbbero se dieci anni fa ci avesse inviato quello che volevate sapere ma
Avete perso il treno quindi quindi non fa niente e penso che di
Di questi episodi
A partire magari dal fatto
Che fiera deciso dal punto di vista giudiziario che caldi si era
Suicidato di questi episodi perché ce ne sono molti e io penso
Se si è persa una rogatoria internazionale
Dal Tribunale di Roma e nessuno se n'è accorto per dieci anni quante altre cose si son perso in quel Tribunale e perché nel momento in cui
Hanno accertato che la richiesta di rogatoria di cui avevano una copia si era persa
Nessuno ha ritenuto di dover fare un'inchiesta interna un'indagine per sapere chi quando dove e perché soprattutto Chivu
E
E e tutto finisce finisce nel nulla quindi
Io ritengo questo libro molto importante perché
Ripropone l'attualità di una storia non è una bella storia non c'è che dire è una storia di cui giustamente vergognarsi ed è forse anche per questo che
Libri come queste non dovrebbero essere
Non dovrebbero essere pubblicati perché
Quella verità perché quella è una verità alcuni no
No difatti ho detto che
C'era lettera avuto il merito di di rischiare su su questo libro
Perché oggi noi abbiamo tutta una serie di di fatti
Di cui si è preso atto e che fino qua a pochi lo voglio dire medesima davvero tre-quattro anni fa era impossibile in questo al Paese e poter affrontare
Cioè c'è una lunga storia della Banca d'Italia che improvvisamente si è svegliata
Ma per decenni ha dormito di cui nessuno chiede conto
Cioè come è possibile che per decenni la Banca d'Italia non si sia accorto di nulla non si è accorta nel meno degli impegni ci aveva
E che non ha non è riuscita a a a rispettare sono improvvisamente quando ormai diciamo
Era già accaduto l'irreparabile e cioè si era arrivati al punto in cui
Un certo tipo di informazione aveva cominciato a fare breccia anche nel nostro Paese B in quel momento si sono c'è stato un risveglio generale a una condizione però di cancellare il passato
Cioè improvvisamente il Vaticano lo Stato italiano soprattutto la magistratura la Banca d'Italia ha detto da oggi
Ci comporteremo così come avremmo dovuto fare da tempo però
L'unica condizione che nei fatti è stata posta non si deve parlare e indagare su quello su quello che è accaduto direi che di fatti ne sono ne sono accaduti ne sono accaduti parecchi nel corso di questi di questi decenni
Io per esempio
Penso che prima o poi
Andrà spiegato meglio e più approfonditamente il ruolo di Ettore Gotti Tedeschi in questo Paese
Il fatto che una persona si trovi ad occupare contemporaneamente incarichi di una
Responsabilità e di un potere
Enormi
In palese conflitto di interessi gli uni tra gli altri nel senso che
è un po'difficile riuscire a
Giustificare
La presenza di un grande manager privato che nello stesso tempo è un grande manager pubblico che è anche un grande manager di uno Stato estero
Cioè sono
Cosa che in nessun Paese al mondo sarebbero o tollerate qui non vengono nemmeno prese nemmeno prese in in considerazione quindi io spero che
Quei trentatré faldoni
Sarà un mezzo quintale di carta che gli hanno sequestrato i magistrati napoletani prima o poi sarà reso pubblico anche perché l'ICE
Ed è la ragione per cui sono andati a casa di Ettore Gotti Tedeschi
In cui in quella casa non trovato materiale che ha a che fare con
Finmeccanica presumibilmente per
Forniture di questa indagando la Magistratura indiana non so se anche quella
Se anche quella
Italiana
è sicuramente Ettore Gotti Tedeschi nel momento in cui
è stato dimissionato dal Collegio dei cardinali
Da presidente dello IOR ha ben ritenuto di dover scrivere una lettera di danno i suoi amici dicendo se mi ammazzano tenete presente questo ma perché dovevano abbassarlo
C'è infine considera che si era iscritto a Cosa nostra tornerà il Presidente della 'ndrangheta era solo il Presidente
Dello IOR
Diciamo che
Questi ultimi
Trent'anni
Cioè la storia di questo Paese è contrassegnata da tutta una
Da tutta una da tutta una serie di
Di vicende che
Mettono in seria discussione per usare un eufemismo sulla tenuta del nostro Paese avvenuta genericamente democratica ma soprattutto
O la tenuta rispetto
Alle
La Costituzione va beh lo sappiamo che e costantemente violata ma rispetto alle leggi del nostro Paese per non parlare di quelli che sono gli impegni internazionali
Ed è del due mila sette come dire giustamente
Riportato nel libro del sei maggio due mila sette
La sentenza con la quale viene riconosciuto che Calvino russe ammazzato in mare ma è stato ucciso in cui viene scritto in sentenza che Cosa nostra impiegava il Banco Ambrosiano lo IOR
Come tramite per massicce operazioni di riciclaggio certo oggi si può anche decidere che
Tutto questo è il passato ma questo è un passato che non passa perché in questo passato c'è sicuramente scritta la storia dello IOR ma c'è anche scritta la storia non scritta del nostro Paese la storia non scritta
Nei procedimenti giudiziari ma soprattutto la storia che non sarà scritta nei libri di storia
Cioè noi consegneremo una storia del nostro Paese di questo sessantenne o falsata cioè che non prende in considerazione i veri episodi
Questa è una storia vecchia c'è Francesco Marino Mannoia che Giovanni Falcone
A attenuto a dire essere stato il collaboratore il pentito di mafia più attendibile della storia del pentitismo italiano almeno fino
Al novantadue
Poi sappiamo anche come pentiti com'è andata a finire
Francesco Marino Mannoia quello che affermato per primo che Totò Riina attraverso Licio Gelli teneva i denari presso lo IOR
Cosa è successo la magistratura
Presumendo che se avessero fatto una rogatoria internazionale il Vaticano non avrebbe mai risposto non ha fatto una rogatoria internazionale per sapere
Vent'anni fa di chi erano di quei conti se c'erano conti di quel tipo di fronte al fatto che questa affermazione veniva fatta da una persona che nella storia giudiziaria
Di questo Paese non è stata mai smentita l'unica volta in cui non è stata presa in considerazione un'affermazione è stata questa nel momento in cui a
Dichiarato in tempi
Vanno non sospetti dichiarato in tempi in cui una cosa del genere nessuno avrebbe potuto prendere in considerazione con qualcosa di reale
Potrebbe potevano essere chiacchiere supposizioni ma non fatti concreti solo col tempo abbiamo visto che
Cioè col tempo con una trentina di anni di ritardo prendiamo atto che la Magistratura ritiene che
Anche quelle parole avessero un loro un loro fondamento un loro fondamento concreto
E penso che
La la questione della
Della rogatoria non non inviata in Vaticano e che si è
Fermata nelle stanze della chiamiamo la giustizia italiana la dice lunga
Nel senso che un po'la cartina di tornasole di fatti
Davvero in inspiegabili se non si vuol prendere atto di un una una realtà d'altronde
Penso che il titolo se anche il come dire dunque FAS nel senso che
Le mani della mafia ma sono
Le mani non solo della mafia cioè ci sono anche
Le maniche la macchina stringeva
E le maniche dalla mafia che la mafia stringeva
Erano quelle della alta finanza e della politica ma molto più inquietante erano le mani dello Stato
Che io credo che rispetto
Ma a questa nostra a questa nostra lettura troppi silenzi continuano ad albergare nel senso che si continua a dare
Anzi continuano a dare delle letture molto molto parziali
Cioè
Uno scandalo cancella gli scandali precedenti l'ultimo omicidio per far dimenticare i precedenti da e questa è la sala è piena di morti cioè e piena di morti
Di gente di gente ammazzata
Di cui praticamente non si sa nulla perché non si tiene il filo
Il conto
Di quello di quello che è accaduto ci siamo in qua in qualche senso anche un posto e fatti nel senso che c'è un conformismo una lettura conformista di quello che
Di quello che accade
Che vede solamente una parte in causa ed diciamo il Vaticano tante quella più oscura
Ci si può dire tutto tanto raramente rispondono no è vero che hanno fatto dell'omertà una
Loro segno distintivo e quindi
Volendo se lo meritano in parte e però la verità è altra nel senso che qui c'è una compartecipazione nella vita criminale del Paese
Che ha visto
Quello che sta accadendo in queste ore possiamo immaginarlo ma non ne abbiamo le prove e quindi
Non lo diciamo ma di quello che sappiamo e di cui abbiamo le promettiamo anche il dovere di dirle di approfondirlo cioè
Troppe cose
Attirano la disattenzione della classe politica non vogliono sapere niente
Niente di quello che ci ha portato ad oggi perché è la situazione dell'oggi è il frutto di quello che è accaduto in questi decenni
Di quello che
Direi sulla pelle dei cittadini nel senso
Del aver praticamente distrutto le fondamenta di uno Stato civile oggi ci troviamo ci doveva pagare allora
Io credo che riannodare certi fili riprenderle cosa del novanta che sono di attualità perché abbiamo scoperto cioè a un certo punto abbiamo pensato che era ormai un fatto
Passato no archiviato poi improvvisamente
Negli ultimi quattro cinque anni è successo di tutto
Ma
Chi non ha avuto memoria non ha memoria o non può la per memoria non riuscì non ha voluto collegare quello che sta accadendo a quello che
Era accaduto di cui ancora oggi
Continuiamo e abbiamo il dovere di continuare
A a ricercare almeno la verità storica perché mi pare che tra prescrizione e quant'altro ormai
Raramente
Potrà andare a incrociare l'interesse della magistratura di fatti c'è stata la storia dei ventitré milioni di euro teca alla fine
Hanno detto ma allora forse era tutto vero
No nel senso continuano a farlo
Continuerò a farlo spudoratamente dopo perché è accaduto nel pieno della attenzioni internazionale su cosa poteva rappresentare il pericolo gli ordini perché noi conosciamo l'interfaccia come dire
Italiana
Però Ultimo solo ultimamente hanno chiuso alcuni continui orletto Siria e Iran Paesi strani e
Ricordo che Tareq Aziz è avvenuto due giorni prima che scoppiasse euro che scoppiasse la guerra in Iraq in Vaticano par
Non so se la per farla pace o per mettere in pace alcune cose ma
Sicuramente e ci sono alcuni passaggi anche
A livello
Internazionale di in cui molto poco molto poco sappiamo certo i processi i processi americani hanno lasciato il segno nel senso che
Cioè dall'America nelle
Per quanto mi riguarda arrivato almeno
La ricostruzione di alcuni percorsi alcuni da alcuni interessi io a questo proposito volevo dire due cose
Come il diciamo l'inizio del processo in Italia per la morte di Calvi cioè per l'assassinio di calmi si è messo in moto
Nel novantadue cioè quando uscito questo libro e quando
A livello europeo è scattato il necessità
Perché l'Italia ha aderito a Schengen al Trattato di Schengen che venisse bloccato il diciamo l'infezione mafiosa
Deve dei soldi mafiosi in tutto il sistema bancario europeo
E quindi c'è stato un forte altolà della Germania
Nel novantuno proprio in vista dell'adesione
Dell'Italia a Schengen che poi è diventato operativa nonna nel novantatré com'era previsto ma addirittura nel novantasette perché non siamo stati in grado
Di
Essere al passo con no con il
Le interazioni diciamo automatiche che il sistema Schengen prevede quindi questo dato ci fu un summit a Dublino nel novantuno in cui con lealtà anzi il cancelliere tedesco
Si impose volle scritto nei documenti europei
Che bisognava contrastare non genericamente la criminalità organizzata ma Cosa Nostra siciliana cioè una cosa era presente Andreotti quindi
Quelli a quegli incontri quindi diciamo che era un po'in qualcosa che ha lasciato un tantino
Così Azzetto i nostri governanti però questa è la prima cosa poi
Il è stato tutto riassorbito
Per alcuni anni cioè nel senso
C'è stato un affetto tampone perché gli interessi sono talmente forti
Cioè voi cioè l'episodio di ieri della Dama Bianca c'è una valigia i venticinque chili di cocaina vuol dire sei sette milioni di è uno di valore
Ecco voi potete pensare e questo lo porta una ragazza nello zaino cioè normalmente arrivano a Gioia Tauro con tener
Oppure vengono sequestrati anche in Italia anche di recente un paio di anni fa da un TIR con duecentocinquanta
Tondo cioè no quintali di cocaina quindi Lelli questo solo per fa dare un ordine di grandezza dei valori che vengono che sono in gioco quindi c'è stato un ammortizzazione poi di tutte queste
Sia delle indagini antimafia sia no
Qui potremmo dire c'è stata la trattativa stato mafia perché qualcosa è a venuto fuori a Palermo su questo insomma ne non sappiamo
Come lei l'emorragia di morti è finita perché non c'erano più
Ai tempi di Calvin negli stessi giorni in cui caldi
Cioè l'ultimo anno di Calvi a Palermo c'erano cento cento morti in tre mesi e a Palermo cioè per le strade di Palermo quindi questo non è più avvenuto
Però è tutto stato ammortizzato e il business è andato avanti ugualmente no
C'è stata però una seconda emergenza e gliele in America negli Stati Uniti erano molto attenti a questo perché poi caldi aveva un apparato in Sud America c'è una parte del libro
Che ne ne tratta anche per i riflessi in Argentina
Perché in Argentina il Banco Ambrosiano era molto
E lo stesso era molto forte lo stesso Bergoglio dovuto gestire è uno scandalo finanziario
In atto da dalla gestione di una banca dei figli del direttore generale I tempi di Calvi del Banco Ambrosiano dell'Argentina
Quindi il l'apparato di Calvi era già proiettato pensata com'era moderna o no tra virgolette era già proiettato
Sul quel nella il continente sudamericano e nel libro
Si riporta un singolo episodio di riciclaggio di danaro dei dei boss
Della cocaina del centro America che coinvolgeva il banco andino perde
Una cifra enorme all'epoca cioè ottantuno venticinque milioni di dollari una singola operazione bancaria gestita dal banco andino di Lima
Una operazione che fu portata all'attenzione del Presidente degli Stati Uniti avere allora Reagan da parte del custom americano quindi cioè della dogana per dire
Viene a che punto era arrivato il Banco Ambrosiano di calmi no all'epoca
Poi a un certo punto in Italia appunto tutto viene ammortizzato
Però c'è una seconda emergenza internazionale non è più uscendo e non è più l'unità delle dell'Europa il pericolo contabile della mafia
In
In Germania vi ricordate la famosa maglietta bruciata da
Al Teatro Parioli da Diodato
Presentatore Costanzo no che poi saputo anche un po'in aria sulla macchina
Maglie mafia made in Italy enormi bruciò questa maglietta
Ci fu c'è stata una seconda emergenza internazionale e questi nuovi scandali nascono da questo l'emergenza è stata l'attacco di Al Qaeda alle Torri Gemelle in nuove leggi antiriciclaggio
Nascono dalla necessità di bloccarne finanziamento del terrorismo internazionale innanzitutto perché
Ammesso in pericolo la sicurezza dello stare degli Stati Uniti d'America
In Italia la nuova legge del due mila sette cioè la nuova legge antiriciclaggio quella che aggiorna quella del due luglio del novantuno
In più di cui parla parlava il Ministro Enzo Scotti nella presentazione della prima edizione di questo libro la nuova legge del due mila sette
Poi i regolamenti attuativi sono arrivati nel due mila nove ed è per questo che nel due mila dieci l'operatività dello IOR in Italia è entrata dentro le maglie della
Dell'antiriciclaggio italiano solo per questo ti fai perché se non ci fosse stata questa emergenza internazionale probabilmente gli affari sarebbero andati avanti come problema lusso
Mi sembrerebbe un certo punto scritti bisognerà attendere per capire se dico Roberto Palazzolo comma burla trent'anni di storia italiana potrebbero essere parzialmente di iscritti
Grazie sì un'altra cosa singolare di questa vicenda dello IOR e che
Il due mila dodici è stato un anno terribile per la per loro cioè nel senso che
Avevano la scadenza di passare il
La la valutazione internazionale di mani Val per la prima volta cioè del dell'antiriciclaggio internazionale
E hanno avuto la defenestrazione dico tre tedeschi dalla carica di Presidente
Intanto però sono accaduti due fatti molto importanti anzi tre direi nella primavera estate del due mila dodici uno è iniziata l'indagine
Contro il presidente di Finmeccanica Ursi nel marzo
Sempre per riciclaggio marzo due mila dodici marzo due mila dodici è stato bloccato in Thailandia
Un latitante storico del crimine internazionale cioè Vito Roberto ancor
Latitante nel senso che sfuggiva la ricerca italiana cioè nel senso tutti sapevano dov'è però c'era un mandato di cattura internazionale però lui faceva la sua vita
E hinterland via e a un certo punto evidentemente cade la protezione internazionale
Cioè come cade su
No sullo IOR no che si deve adeguare così cade su questi grandi personaggi cioè e lui viene arrestato entri in tanti anni cerca
Era di lavoro
Una Commissione
Cioè nel due mila nove contratto imbambolato una delegazione ministeriale taglia
Cartacea
Sì sì latitante per modo di dire però un certo punto
Roberto Palazzolo
Io avverto Palazzolo era addirittura ricercato dalla giustizia americana nella prima indagine che antimafia di mafia in America
Che si chiamava la pizza connection l'avesse Cell avrete sentita tutte assolutamente famosa lui era detto Azzam cioè il figlioccio accentua Fadda
No il padrino e l'UNIRE il figlioccio
Cioè quindi era l'uomo che veramente cioè perché lui agire cittadino svizzero naturalizzato cioè è un personaggio incredibile
Ed è stato arrestato cioè arrestato in Thailandia nel marzo due mila dodici estradato in Italia nel dicembre
Adesso
Due mila tredici cioè tre mesi fa
Questo personaggio ricercato da Rudy Giuliani che all'epoca era il prosecutor americano e e da Giovanni Falcone oltre che da Gianni De Gennaro era un personaggio che
Secondo le accuse dei magistrati che lui ha sempre
Ovviamente respinto a cioè
A riciclato per per trent'anni ma il denaro cioè della criminalità mondiale cioè non è un
Un piccolo cassiere è una finanziaria di altissimo bordo
Adesso lui è rientrato in Italia non si sa se collaborerà perché deve scontare mi sembra nove anni
Di perché il ufficialmente lui con sentenza della Cassazione avviene definito un cassiere a un finanziere di Riina e Provenzano
Questo invasa sentenza della Cassazione italiana
Adesso vedremo quello che succederà per questo il libro finisce dicendo la storia continua
Cioè
Per fare pubblicità e continua esatto la storia non finisce continua quindi da questo punto di vista a parte che
Forse anche il libro ci anche negli aspetti
A intera interessante anche dal punto di vista descrittivo cioè quando si può parlare cioè del traffico d'armi piuttosto che del traffico di diamanti perché
Questi signori cioè diamante è una cosa che vale molto ed è molto piccole molto trasportabile è meglio della cocaina e cioè per chimiche deliberare al meglio del
E l'altra cosa che
Veramente incredibile che il monsignor Nunzio Scarano Erhard nominato va ancora Don cinquecento euro ora la banca nota da cinquecento euro è la banconota del riciclaggio
Perché
Come in una valigia diventi cioè civile venti chili
Di quaranta chili porti venti milioni di euro cioè una valigia trasportabile
Tanto che in Spagna che hanno il problema del gamme col Sudamerica e quindi col traffico di cocaina eh vietata
Non si può utilizzare in Spagna la banconota da cinquecento euro
E il e adesso in Italia hanno stretto moltissimo l'utilizzo le banche italiane
Cioè nel senso che vogliamo identificato al cliente che porta alla banconota da cinquecento euro per dire quanto
Invece sembra che in Vaticano fosse abbastanza usuale
Ci sono domande
Intende se ha sia trovato dei punti di contatto con il traffico di rifiuti nell'altro grande business delle mafie internazionali
No su questa storia hanno io penso perché qui siamo a un cioè
Il problema qual è che il traffico di rifiuti internazionali cioè viene gestito o con Paesi in particolare dell'africano
O del o in Italia
Della terra dei fuochi l'abbiamo vista cioè l'utilizzo nelle regioni del sud del rischia delle discariche diciamo dalle nostre industrie
Però qui siamo a favore forse su un livello diverso esatto su qui siamo su un livello diverso perché qui cioè tra
E siamo a un livello finanziario globale talmente pericoloso da poter mettere invita
In dubbio la sicurezza degli Stati Uniti
Cioè di un del Governo americano cioè quindi siamo a un livello tale che
Che accogliamo a un certo punto non viene più tollerato
Mentre
La discarica ultra fiero per i di rifiuto mi riferiva quello ma grande traffico internazionale per esempio nulla reale o ancora il Governo e l'omicidio alti e tutti i processi che ne so questo chiaramente però qui diciamo siamo su un livello
Le navi dei veleni si
Anzi Ario
Diciamo
Che è più a connessioni con il traffico d'armi vera e propria infatti nel libro nella parte non è libero si parla anche dei Siria Faiza
Cioè del fatto che sono stati rilasciati dei
Dei da assaggino dà ricchezza dei dei falsi in cui si parla di
Di Finmeccanica e della vendita di sistemi di telecomunicazioni a regime di Assad
Nel due mila dodici cioè parliamo cioè più di una
Una questione già strategica più ampia diciamo
Questo io quello che ho trovato poi non so se attivamente cioè
A
Anche quello che lei dice
Sostanzialmente parlando di riciclaggio e parliamo di
Denaro che sfugge a alla
Alla provenienza come dire legale ma anche legare nel senso che
Nel novero delle attività illegali ci può stare anche proventi dirigente
Da
Tali priorità quant'altre politica da qualsiasi cosa il problema però ci hanno interessa
L'attività criminale che produce reddito quel reddito come viene riutilizzato nel
Nel mercato legale questo il passaggio
Disinteresse cioè
Qual è la lavatrice che rende lo sporco pulito ecco lo IOR è una di queste lavatrici importantissime a livello internazionale perché l'abbiamo sentito sempre parlare di Paesi
Lontani paradisi fiscali e c'era anche un paradiso qui vicino che di cui nessuno faceva cioè si faceva finta
Di non saper nulla si faceva finta di sminuire anche la portata nel senso che
Al limite ci poteva essere qualche operazione di collateralismo con la democrazia cristiana ma
Nessuno pensava Cosa Nostra ecco cioè si è sempre stato questo il sospetto che il Vaticano finanziasse in nero alcuni partiti politici
Alcune organizzazioni collaterali ma mai
Che in quel
Quando accadeva nessuno pensava e nessuno poteva neanche sospettando che si possa arrivare a quei livelli cioè quando
C'era il Vaticano era frequentato da
La gente di cui parlavo di cui parlavo no all'inizio
Era qualcosa di completamente ignoto non solo alla pubblica opinione diciamo che anche molti di quei personaggi incerti
Momenti della storia italiana diciamo erano persone rispettabili erano finanzieri
Con molta disponibilità di denaro legale solo che non si sapeva che
Era denaro che era diventato legale ma che proveniva da
Attività illegali e soprattutto
Se non è
Il passaggio importante di Marino Mannoia che non è stato creduto ma se la sentenza del due mila sette che
Finalmente viene scritto in un atto giudiziario che Cosa nostra operava tramite lo IOR
Che non è proprio una cosa scontata e banale di cui dire va beh fatti passati no quelli sono ancora fatti attuali perché ancora non hanno avuto o un momento di di verità cioè son tutti passaggi
A se stanti
Ne pensiamo invece continueremo allora a lavorare perché è questa storia abbia una sua consequenzialità nel senso che tutto
Si tenga insieme
è così da avere il quadro il più completo il più completo possibile perché
Io sono assolutamente
Assolutamente d'accordo la storia degli ultimi
Decenni tanti non pochi deve essere ancora scritta cioè noi conosciamo solamente la storia ufficiale quella che ci è stata consegnata da chi non vuole farci conoscere la storia reale
Quello che realmente è accaduto in
In questo Paese quali sono state delle le compromissioni d'altronde penso che
è risaputo il il grosso
La grossa responsabilità che veniva imputata dalla criminalità non solo quella aveva
Diciamo mafiosa ma anche quella politica la grossa responsabilità di Giovanni Falcone è stata quella di inseguire il denaro più che inseguire il fatto che i Minale specifico
No traffico di droga sì però quel traffico di droga generava del denaro ci aveva bisogno di
I famosi colletti bianchi
Che
Consentivano di
Reimmettere quel denaro nel nel circuito allegare così droga andò l'intero
L'intero l'intero sistema
L'abbiamo capito il ritardo che questo significava impoverire impoverire l'economia reale i Paesi adesso si corre ai ripari penso con
A scarsa capacità di governo perché se non si è stati in grado
Di prevenire e prevedere certi fenomeni è ben difficile che sì la sarà in grado di provvedere ai danni causati

Volevo chiedere solo se lire certi interventi vaticani sullo Ionio e sembrano sostanziali essersi indurre in quali gli aspetti oppure se sono sono operazioni
Cosmetica
No sicuramente cioè hanno messo mano alla legislazione in modo molto
Più stringente cioè non imparagonabile rispetto al passato con una serie successiva di interventi
Cioè
Allora è stato creato un comitato di stabilità finanziaria sull'esempio di quello che c'è in Italia presso il Ministero del Tesoro
Che coinvolge varie autorità
Presenti sul territorio vaticano cioè da la Gendarmeria piuttosto che al direttore dell'AIF piuttosto
Che IVA e i vari organismi cioè di controllo è stato creata questa nuova legge antiriciclaggio
Il decreto è stata inserita con un decreto legge l'otto di agosto che è diventato legge l'otto di ottobre
E la nuova legge antiriciclaggio tra l'altro prevede anche il reato di auto riciclaggio che in Italia ancora non c'è
Cioè quindi questo è sicuro l'altra cosa la diciamo
Sono stati cambiati gli uomini di controllo cioè la Commissione cardinalizia di controllo dirò io arrestata
Per i quattro quinti cambiata il presidente è una persona attualmente il cardinale Santorso Abril
Di fiducia diretta di Papa Francesco
è stata inserite è stata settata ha lavorato per mesi la Commissione referente cioè che poi
E lui la parola è referente perché diciamo in Vaticano sia però di fatto è una Commissione d'inchiesta
Cioè che ha fatto audizioni tra l'altro a è stato anche che ha fatto audizioni affatto
Ha sentito le persone a ad verificato i documenti ecco
Quindi cioè che ha prodotto una relazione e forse sta ancora lavorando sta ancora ultimando perché non è necessaria
E poi è stato comunque per esempio sono state sanate delle situazioni sud-est molto strane tipo i conti dell'Axa
Perché come cioè quando Papa Francesco al luglio ha detto dice ma forse San Pietro non non non aveva una banca
Non aveva una banca è e in effetti poi ce ne aveva due perché anche la passata Eva dei conti correnti allora i conti correnti dell'AXA adesso sono stati chiusi e quindi
Ecco
Quindi tutta una certa attività seria è stata fatta problema adesso e verificare sui conti dello IOR andare avanti
Bene grazie a tutti comunque da lì la domanda è un'altra a che serve una banca per una confessione religiosa c'è dovrebbero occuparsi d'altro