06MAR2014

Dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi a margine del vertice Ue sulla situazione in Ucraina

DICHIARAZIONI | di David Carretta BRUXELLES - 00:00. Durata: 2 min 17 sec

Player
Registrazione audio di "Dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi a margine del vertice Ue sulla situazione in Ucraina", registrato a Bruxelles giovedì 6 marzo 2014 alle 00:00.

Sono intervenuti: Matteo Renzi (presidente del Consiglio dei Ministri, Partito Democratico).

Tra gli argomenti discussi: Crisi, Debito Pubblico, Economia, Esteri, Governo, Libia, Renzi, Roma, Ucraina, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Oggi è stato un giorno
Tutto molto importante molto difficile per i motivi che sapete
Si è fatto un lavoro significativo credo qua
A Bruxelles per tentare di
Accogliere il grido di dolore che arriva dall'altro l'ucraino si aggiunge uno specchio bullismo
Credo stia per essere annunciato
Dal presidente propone in queste ore questi minuti
E credo che ci sia anche un filo diretto tra giochi
Sta accadendo a Roma dove come sapete si svolge la Conferenza
Sulla Libia battute proprio per questo motivo si sono ritrovati ministri degli esteri dei principali paesi e quello che noi abbiamo fatto qui oggi prima il
Una situazione molto complicata difficile siamo molto preoccupati contemporaneamente
Credo che il lavoro di oggi se questa è la domanda si è saputo
Positivo spiega nella quale è stata lanciata ieri dall'anno scorso niente si può guardare
E quant'
La trattenuta del quinto
Non abbiamo l'assicurazione ottanta ammesso che qui si è parlato di revoca
E quindi non si è parlato della situazione economica dei Paesi membri che verrà affrontata
Nel prossimo Consiglio il venti e ventuno marzo
Ma rispetto a questo costante refrain italiano per lui
Si dipinge l'Europa quindi un luogo nel quale veniamo a prendere i compiti da fare a casa non è così
L'Italia sa perfettamente quello che deve fare inclusa da sola
Lo deve fare per il futuro dei propri figli
E lo farà
Consapevole che oggi la priorità per il nostro Paese lavoro crescita crescita e lo
Di questo anche
Su questi temi questo chiedo semplicemente di avere la pazienza di aspettare da un lato mercoledì dodici
Per giornalistiche
Stazionano in Italia
E
Giovedì
Ventuno
Invece in corso
Ma lei pensa ancora di tornare di parlare con questa sera abbiamo immaginato Segretario di Stato grazie vorrei carcerati sempre più volte in questa impresa