07MAR2014
istituzioni

Consiglio Superiore della Magistratura (Disciplinare)

UDIENZA | Roma - 09:45. Durata: 30 min 14 sec

Player
Registrazione audio di "Consiglio Superiore della Magistratura (Disciplinare)", registrato a Roma venerdì 7 marzo 2014 alle 09:45.

L'evento è stato organizzato da Consiglio Superiore della Magistratura.

Sono intervenuti: Mauro Di Marzio (magistrato, difesa dott.ssa Edvige Verde), Carmelo Sgroi (magistrato, componente della Segreteria del Procuratore generale della Corte di Cassazione), Nicolò Zanon, Filiberto Palumbo, Marco Annecchino (avvocato, difesa dott.ssa Francesca La Russa), Annibale Marini (presidente della Sezione Disciplinare del CSM, Popolo della Libertà).

Tra gli argomenti
discussi: Csm, Disciplinare, La Russa, Magistratura, Verde.

La registrazione audio ha una durata di 22 minuti.

leggi tutto

riduci

09:45

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Lei voleva
Pongo istanza di rinvio Seccia la motiva Palmi stante quindi occorre
Allora Presidente
Attenti mancante
Prego prego c'è una causa
è
Colleghi
Che
Pongo
E va bene
Cambiamo il Collegio pervenute
Va bene
Allora prego adottare grazie Presidente allora rispetto
Alla da mancanza d'identità per sapere
Allora rispetto alla memoria abbiamo depositato circa dieci giorni fa è successo un fatto nuovo e cioè alla dottoressa verde è stato contestato un nuovo addebito disciplinare che riguarda in specifico
Io ritardo nel deposito di due sentenze che lei aveva presso il Tribunale consente due sentenze
Si tratta del di due sentenze che sono comprese nel numero di centodieci sentenze che lei aveva ereditato nel momento in cui è passata dal tribunale alla Corte d'appello e quindi si tratta
Di un unico fatto noi noi sosteniamo che proprio il carico di queste centodieci sentenzia abbia poi provocato i successivi ritardi presso la Corte d'appello
Allora noi riteniamo che queste due poi andrebbero riunite quindi rimediare oppure generale possa consente
Sì Presidente
Che anche questo
Cioè dice
Se un problema di contestazione servizi
Fosse fatto unitariamente questa notizia Presidente arrivata dalle Tribunale
Pochissimi giorni
Contestazione mi permetto anche di precisare che secondo me norme diciamo inclusa nella contestazione precedente perché il procedimento di oggi riguarda le sentenze della Corte d'Appello eccetera corrette come consigliere di questo e credo che se sono sentenze del Tribunale
Forse c'è una copertura parziale risposta precedente
Assoluzione ma fino a un determinato
Momento queste sono sentenze depositate
Due mila tredici
Quattro
Sicuramente
Fuori
Il è stata richiesta del la
Citazione a giudizio diciamo così il ventotto febbraio i tempi tecnici non c'erano oggettivamente quindi non c'è nessuna con l'opposizione al
Non c'è nessuna opposizione all'altra invio talora
Va bene vediamo
Undici voglio mancanze notato un po'meno cautela
E più Santa Lucia e hanno
Siamo
Dottor va bene l'undici luglio e sulle opere tutto Presidente
Non è impegnata
Ma
Grazie
Grazie
Chi
No Manhattan si teme che me ne pento
Facciamola
No
Basta
La
Allora chi ma
Allora chiamiamo la dottoressa Francesca la Russa
Difensore
Allora dottoressa Francesca russa e il difensore dottor Annecchino
Buongiorno
Allora dottoressa dall'uso le devo chiedere preliminarmente se acconsente al collegamento con con Radio Radicale oppure no è un suo diritto anche chiedere che venga interrotto acconsente
Va bene allora do la parola al relatore consigliere Palumbo prego grazie Presidente molto brevemente i fatti sono noti al collegio e sono noti alle
Si tratta dei ritardi ritardi nel deposito di provvedimenti giudiziari
Così come indicati nella contestazione originaria quindi ottanta nove sentenze civili dei quali ventuno con ritardi superiori all'anno e cinque sentenze penali
E la Sezione disciplinare abbia ritenere responsabile della
La incolpata dottoressa Francesca dal russa
E la le infisse la sanzione disciplinare della censura verso questo provvedimento
La incolpata prodotto ricorso per Cassazione
Una serie di motivi e
Il quarto e quinto dei quali sono stati accolti dalla forte suprema
In questi termini con essi
S'ci si duole della mancata valutazione della possibilità di applicare invocato articolo tre bis
Sia con riguardo al quadro di giustificazioni addotte
Sia in relazione all'emessa scarsa offensività di ritardi ove e doverosamente riportati a loro esatta consistenza numerica e alla loro corretta incidenza percentuale
I motivi devono accogliersi sotto la solvente profilo della totale assenza di pronunzia sulla richiesta di applicazione certamente formulata dalla Difesa e diligentemente riportata alle conclusioni sentenze appunto di applicazione
Della
Del
Dell'articolo tre bis e quindi alle conseguenze che sul piano processuale tagli accoglimento Otigba opporvi portare
Sì in effetti la difesa richiesti in via subordinata l'applicazione del tre bis ma la sentenza del suo disciplinare non ha trattato proprio questo motivo
E quindi ci dovremo occupare quest'oggi alla luce delle e delle indicazioni fornite dalla Corte Suprema in sede di annullamento della decisione
La procura generale
Sì Presidente il il giudizio rescissoria o che
Che la Sezione oggi deve definire di realtà diciamo così esprime un un ripensamento delle giurisprudenza di legittimità sulla possibilità di una motivazione implicita sul tre bis
Se leggiamo la sentenza cassata parzialmente cassata la cinquanta del due mila tredici
In cui leggo
Questo velocissimo passaggio non valgono a fronte di tale gravità diciamo dei dati di ritardo scriminata illecito contestato quindi c'era un riferimento a una scriminante
Che forse diciamo nella pena dell'estensore voleva significare proprio l'applicazione
Di questo articolo tre bis ma la Cassazione con un indirizza a mio avviso condivisibile ci dice oggi che ancora una pronuncia
Diciamo nitida ed esplicita sulla l'applicazione dell'articolo dell'articolo tre bis per una ragione sistematica anche se è condivisa
E cioè la differenza tra la ingiustificatezza o giustificatezza dei ritardi e il requisito esterno alla fattispecie della
Della scusante dell'articolo tre bis
C'è giudicato interno lo dico soltanto così pere per completezza sull'applicazione esclusivamente della normativa nuova del due mila sei del decreto legislativo centonove questo lo dico per
Prevenire eventuali diciamo obiezioni della difesa che a questo facevo riferimento in una memoria
Applicazione dunque espressa e autonoma dire quelli che sono i caratteri
La in della ingiustificatezza dell'articolo tre bis ora affermazione molto corrente molto comune che lo sappiamo tutti dopo le Sezioni Unite del due mila dieci
Quello che riguarda il tre bis e l'immagine del magistrato c'è questo tratto diciamo comune sottostante alle da tutte le violazioni disciplinari di realtà
Anche qui c'è un piccolo scarto di giurisprudenza tra
Legittimità Sezione disciplinare in realtà nella vostra giurisprudenza e credo che si debba dare continuità a questo indirizzo c'è un'affermazione aggiuntiva sì
L'immagine del magistrato e il tratto comune di tutte le fattispecie quindi è il tratto diciamo che
Deve essere valutato in applicazione di questa scusante ma
Ed è una sentenza che mi permetto di citare Toso benissimo che le conoscete meglio di me ma
Nell'economia del mio discorso importante fa della sentenza per esempio centoquarantaquattro del due mila tredici la valutazione della scarsa rilevanza del fatto
E diverse da altra uno scarto per così dire rispetto a quello della gravità della giustificatezza
Leggo un pass passaggio rapidissimo presidente tuttavia
Dopo aver detto cosa dicono le Sezioni Unite tuttavia il parere di questa Sezione
Il bene giuridico tutelato dalle norme più ampio ed attiene al rispetto dei principi cardine dell'esercizio della giurisdizione
Dunque
Se il fatto contestato preso caratteristiche non lede l'immagine quindi primo aspetto negli altri valori sottesi all'esercizio della giurisdizione allora illecito può essere diciamo scriminato scusato secondo l'articolo tre bis che cosa vuol dire questo
Sistematicamente non è un'affermazione importante apparentemente restrittiva perché oltre a non ledere l'immagine si dice secondo la sezione non deve ledere anche
I valori sottesi al singolo
Ma è realtà attraverso questa apparente restrizione si si produce un effetto di espansione si permette di dare ingresso in sede di applicazione di questa scriminante elementi che altrimenti nella sua
Fredda oggettività non potrebbero avervi accesso ecco che in questo senso in qualche modo la vostra giurisprudenza ripeto le condivido appieno
Fa passare attraverso
La scusante dell'articolo tre bis elementi
Che non sono solo gli elementi della oggettività del fatto in sé che possono essere e sono valutati nella vostra giurisprudenza secondo una logica che mi permetterei di definire di diritto elastico di diritto mite che vuol dire scarsa rilevanza del fatto la però la scarsa
Nella parola diciamo meno attengono tecnica che possiamo
Escogitare nella normativa alla scarsezza della rilevanza
Si concretizza attraverso proprio questi elementi che sono elementi dell'oggettività ma anche della soggettività delle persone quindi non è più tanto vero non è solo vero che la laboriosità
La diligenza la dedizione professionale non abbiano nessuna nessun significato i fini di questa scusa
E per fare queste per applicare correttamente equamente questo articolo tre bis
In una logica di diritto mite in una logica di diritto giurisprudenziale si fa riferimento ai precedenti e precedenti affini e precedenti consimili
Mi permetto diciamo di citarne tre o quattro proprio in elenco rapidissimo presidente senza far perdere tempo al prezzo ma perché sono precedenti
Di riferimento importante la sentenza centoquarantacinque del due mila tredici caso Angrisani non
Applica l'articolo tre bis in diciotto ritardi ultra annuali in una condizione lavorativa particolare poi supera
La sentenza cinquantaquattro del due mila tredici caso o legno applica l'articolo tre bis in relazione alla personalità del magistrato giudizi positivi espressi diciamo nel
Come effetto ambientale di questo rito
La sentenza novantasei del due mila dodici Orifici l'impegno lavorativo quattro udienze settimanali la presenza costante in uffici la sentenza centotrentasei del due mila dodici Consolandi che valorizza l'assenza o la latitanza se vogliamo del Presidente della Sezione nel mettere rimedio a quelli che sono diciamo le le carenze organizzative dell'ufficio
No tolgo spazio alla Difesa perché diciamo quelli che sono poi tutti gli elementi
Il Collegio riconosce la difesa di valorizzerà sono tutti questi elementi che passano attraverso questi
Criteri il ruolo doppio rispetto alla sede centrale le richieste ripetute tutto abbiamo tre lettere
Tra fine due mila tre né fine due mila quattro di richiesta di intervento è di parziale sgravio
Lavorativo le valutazioni tutte positive la dedizione professionale la capacità diciamo tutte cose di cui tra l'altro la sentenza cinquanta quella cassata da in qualche modo atto possiamo darle per accertate
Questi tratti soggettivi tratto oggettivo il tratto numerico ha un suo rilievo ovviamente forte però in un chiedo scusa Presidente sono influenzato però in una
Diciamo rielaborazione anche numeriche statistica e percentuale di questa vicenda e concludo
Ho poi ritenuto credo che fu sia corretta e siccome il periodo copre il per i dove di erba due mila quattro due mila sette in una fase in cui c'è l'applicazione sia al settore civile che al settore penale se ne facciamo le somme
Di tutti i ritardi nell'ambito civile penale che sono novantaquattro è la somma di tutte le sentenze che sono trecentonovantacinque da civile penale abbiamo un rapporto
Globale di ritardi rispettare sentenze del ventitré virgola sette per cento che non è insignificante
Ma per evitare di altra annuali e sentenze civili scende al sei virgola sessantotto per cento e tra
Ultrannuale sentenze civili e penali cioè tutte ce n'è ancora al cinque virgola tre
Per cento ora noi abbiamo precedenti nostro qui veramente elencarli in cui ben più alte erano le cifre percentuali che tuttavia sono state ritenute non ostative all'applicazione
Dell'articolo tre bis ecco perché
Conformemente se mi permette di dirlo all'indirizzo che ha espresso nella nell'intervento inaugurale dell'anno giudiziario in cui la Procura generale ha voluto
Sottolineare che non è suo intento primario quello di una punizione diciamo così c'è cari ostinata del di questa complessa materia di ritardi conformemente a questi
Caratteri veri perché poi saranno valorizzati sicuramente dalle difese io credo che vi sia spazio
Prova la luce di questi precedenti diciamo di questi precedenti analoghi per una conclusione di assoluzione per essere rimasto escluso l'addebito per scarsa rilevanza del fatto a norma dell'articolo tre bis del decreto legislativo centonove
Grazie la discesa grazie signor Presidente
Via
Quindi mi soffermo su quelli due-tre cosette che forse è opportuno aggiungere
E
Il procuratore ha ricordato
La vostra giurisprudenza che ben conoscete mi permetto di ricordare un passaggio di una posta recente sentenza ma
Faccio ecco per
Sintetizzare con argomento un ragionamento che vado Vattimo affittare
Il
Va beh che fa per scarsa rilevanza scatti fatto di scarsa rilevanza quanto non lei deve viene leso il prestigio del magistrato dell'ordine giudiziario questo lo sappiamo
Nello specifico la vostra sentenza ventotto del due mila tredici nel caso di un magistrato che era in corso di alcuni ritardi
Dice e occorre vedere se il ritardo è percepito dell'ambiente giudiziario come sintomo di un magistrato neghittoso superficiali disorganizzato incurante di
Orbene nell'ambiente giudiziario la dottoressa russa non era assolutamente percepita un magistrato neghittoso superficiali
Al comma
Al contrario dottoressa russe le percepito con un magistrato scrupoloso un magistrato assiduo teneva tre quattro udienze a settimana un magistrato
Posso
Un magistrato di grande equilibrio un magistrato attento I diritti con magistrato che per quello che teneva i provvedimenti cautelari provvedimenti monitori ma procedeva ad horas
Letteralmente
La percezione non era quella di un magistrato Cha
Non era quel magistrato incapace sottolineo la produzione era enorme produzione è una produzione di alto livello qualitativo
Perché se in tutte in tutte
Le senza tutte le sentenze ne troviamo una sola parzialmente informati in appello abbiamo anche un giudizio che nonostante
La mole di lavoro che
Quanto ci si riduce a una diciamo o a
Atteggiamento un po'affrettati no
In questo caso abbiamo un magistrato che non dismette mai attenzione non dismette mai il professionalità
Ci sono i ritardi sicuramente ci sono i ritardi il dato numerico assoluto e percentuale l'ha rilevato migliore il Procuratore generale ma non dette essere un elemento determinante se siamo qui
Se le Sezioni Unite vogliono che si discuta di questa questione sia Scazzeri Manza pur nella consapevolezza che le sezioni che bevono del numero dei ritardi e che evidentemente non è un dato decisivo
E la vostra giurisprudenza puntualmente ricordato appunto generale locuzione
I ritardi ex Presidente sicuramente l'ambiente e della percezione di questi ritardi ma l'ambiente qui diciamo i colleghi quindi diciamo il fuoco
Conoscevo alterità Bianchi il contesto le cause e le ragioni per cui c'erano questi ritardi
Il e questa questo ambiente il giudiziario la cui percezione e importanti finiti applicazione della scriminante specialmente giudizio non è il lettore ingenuo che insegnano già si conosce
E un
Un operatore avvertito consapevole il foro i colleghi l'utenza ben sapeva
Che la dottoressa la Russa aveva un ruolo promiscuo civile penale pari a più del doppio quello dei suoi colleghi
Il tutti sapeva hanno che più di quello che dottoressa faceva non si poteva fare tutti
Sapevamo o quantomeno lo sapeva il Presidente del Tribunale che da parte dottoressa Rosa c'era stata una
Sollecitazione ad essere aiutata ma che tra una volta che tre volte scherzo tre volte il
Aggiungo che la dottoressa la Russa
Prima e dopo un certo determinato preciso lasso di tempo era puntualissima non abbiamo se badiamo la storia anteriore e posteriore è una storia ineccepibile a un certo punto si trova incarico dire loro
E estremo con adempimenti gestiva una una sedi distaccata senza uno straccio di cotte che le tasse con problemi che definivano poi da tutto l'asse di cose che ho riportato in memoria che non sto qui
A ripetere
Ora
E quando finalmente il Presidente Tribunale si decide
Di adottare quelle misure che poi oggi
Sono sommo consacrate in una vostra deliberazione che ho ricordato metri del pre-CIPE Michele tredici quindi misure organizzative che in bagno erano stati chiesti dottoressa lo sa e
Solo tardivamente concesse oggi sono prescritte da questo Consiglio Superiore
E
Aggiungo nessun esposto
Nessuna lamentela
Eventi Presidente parla di commi abbia e dedizione della dottoressa la Russa il
Il foro disse retta e quindi le professionalità terza valutazione ampiamente positiva come si fa a dire che di immagine troppi giudiziario sia stata lesa da questi ritardi
Il
Dottoressa russa e concludo si è trovata immense guai che non si è cercato a lei ha cercato di risolverli se a
Dovuto accettare questa situazione volessimo accorpati non lo si può assolutamente scrivere nessuna Ernesto negligenza nessuna condotta che possa essere
Oggetto di riprovazione concludo pertanto chiedendo l'applicazione dell'esistente prego
Chiedo scusa siccome la
Sezioni Unite parlando di esatta consistenza numerica chiese dovremmo accertare
E siccome noi visto che in passato voi
Faciliti il giudizio di siti occupati del problema di ridimensionare il numero di ritardi ultra annuali ci può dire qualcosa sul punto si e guardi
Sì la differenza di punteggio dipende dal numero dei giorni e sono successivi al
Momento dal quale il ritardo diventa rilevante quindi se consideriamo se consideriamo il giorni successivi noi abbiamo
Che il la percentuale
Di chiedo scusa
Sì canaglia voi soprattutto quelli ultrannuale molte annuali allo secondo i nostri conteggi sonno nove i ritardi ultra annuali e quello di diciamo
Che vanno dal trecento cinquantunesimo giorno quattro centesimo giorno tre poi quattro e poi quelli che vanno oltre uno per un totale di nove secondo i nostri così come nella sua memoria così come emendato grazie
Dottoressa Lucia vuole rendere qualche dichiarazione nel porto
Bonaria va bene sarà deciso
Popolo italiano visti gli articoli diciotto e diciannove del decreto legislativo centonove nel due mila sei la Sezione disciplinare del Consiglio Superiore magistratura assolve dottoressa Francesca la Russa dall'incolpazione ascrittale per essere rimasto escluso l'addebito
Ai sensi dell'articolo tre bis dello stesso decreto legislativo cento
Allora va
Diamo atto l'appeal senza dubbio il professor dittu INEA assistite dal difensore che
Purtroppo insomma
Dottoressa consenso al collegamento con Radio Radicale o no interrompiamo allora
Io