11MAR2014
giustizia

Processo Bagarella ed altri (presunta trattativa Stato - mafia)

PROCESSO | Roma - 14:36. Durata: 3 ore 54 min

Player
Registrazione audio integrale dell'udienza di "Processo Bagarella ed altri (presunta trattativa Stato - mafia)" che si è tenuta a Roma martedì 11 marzo 2014.

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Bagarella, Brusca, Carabinieri, Ciancimino, Cina', Cosa Nostra, Dell'utri, Istituzioni, Mafia, Mancino, Mori, Riina, Stato, Subranni.

La registrazione audio dell'udienza ha una durata di 3 ore e 54 minuti.

È possibile scaricare il file dell'audio integrale nelle prime 3 settimane dalla pubblicazione di questo processo cliccando sull'apposita icona
download.

leggi tutto

riduci

14:36

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Cominciano a difettare allora facciamo entrare Bellini lo facciamo accomodare
Dietro il pagamento
Servono di leggerlo
Buongiorno
Avvocato di Francia
Presidente se mi dà un attimo la parola
Vorrei formulare una richiesta
D'accordo si dovrebbe parlare un po'più vicino al microfono così riusciamo a sentirla meglio
Purtroppo non riesco a sollevarlo personale
Perché è vero che attacca
Ma se volessimo sapere lei così
Presidente
Credo che oggi
Non si farà l'esame di Spatuzza Gaspare
Che evidentemente oggi sicuramente no ecco oggi sicuramente no si farà nei prossimi giorni io ne approfitto
Per chiedere alla Corte di disporre l'acquisizione del verbale illustrativo reso da Spatuzza Gaspare
Mail duemila e otto
Oltre questa richiesta che è utile a mio avviso Ai fini anche delle eventuali contestazioni che il pm dovesse
Formulare
Faccio altresì richiesta di acquisizione
Delle registro di cui al secondo comma dell'articolo
Sedici sexies che prevede l'acquisizione anche di un registro per estratto dei colloqui investigativi effettuati dal detenuto dico subito che
Di questi verbali illustrativi per la verità né sussistono almeno
Quattro
Perché uno e quello reso congiuntamente all'autorità giudiziaria finisse Enna a quella al è vita Anna e a quella fiorentina ed è il verbale illustrativo del ventisei giugno due mila otto
Per la verità lo stesso Spatuzza altresì il reso dei verbali Custra vivi questa volta disgiuntamente
Alla
Autorità giudiziaria di Firenze di Caltanissetta di Palermo rispettivamente in data diciassette diciotto e ventidue dicembre due mila otto
Io pensavo che questi verbali fossero già depositati perché vi è l'obbligo di depositarli nell'ambito del procedimento per cui si procede però voluto formulare oggi questa richiesta in modo da consentire ai pubblici ministeri
Qualora lo ritengano
Qui poterlo acquisire entro
Il giorno in cui verrà sentito lo Spatuzza
Al verbalizziamo intanto la richiesta che dell'avvocato Di Peri alle sanzioni si associa
Ora quale diamo atto subito dopo
Chiede che
Prima di procedere all'esame di Spatuzza Gaspare
Si acquisiscano
Il verbale illustrativo i
Della collaborazione
è specificamente quelli
In data
Ventisei giugno due mila otto
E diciassette diciotto ventidue dicembre due mila otto
Nonché
Il registro
Dei colloqui investigativi
Di cui all'articolo sedici sexies
Signor presidente anche noi ci associamo quindi dato agli avvocati Cianferoni
Miglio Musco
Si associano
Alla richiesta
Ci sono altri difensori
No
I pubblici ministeri intendo interloquire adesso dal presidente come è noto il verbale illustrativo alla collaborazione non va prodotto
è un atto meramente amministrativo e non può essere utilizzato per le contestazioni di alcunché nelle dichiarazioni del collaboratore può essere tutto al più porto in visione alla corte perché prenda atto sei e dei singoli argomenti di cui si tratta nel corso dell'esame
Il collaboratore ha parlato né centottanta giorni e una verifica che si può fare ex post di volta in volta osservando il verbale illustrativo mai è sicuro che non può essere
Prodotto in quanto atto di natura amministrativa e non giurisdizionale stessa cosa vale per del registro dei colloqui investigativi quindi credo che le istanze vadano rigettate
Al Pubblico Ministero
Si oppone
Rappresentando
Che si tratta di atti
Aventi natura amministrativa
Non utilizzabili
Per le contestazioni
E che semmai possono essere esibiti
Come si riserva di fare
Per le valutazioni
Sul contenuto
Già all'esame
Che
Spatuzza renderà
Presidente io ho fatto riferimento al primo al secondo comma dell'articolo sedici sexies che obbliga al Pubblico Ministero dietro richiesta di parte
A produrre per essere acquisiti è finito
A cui ho fatto riferimento al verbale illustrativo quindi non è una facoltà è un atto amministrativo ma la legge prevede ma perché debba essere prendiamo atto e la Corte si riserva poi di provvedere d'altronde non dobbiamo sentire oggi come lei ha detto Spatuzza quindi abbiamo tempo poi per prima dell'esame
E allora
Torniamo a Bellini buongiorno allora innanzitutto le sue generalità
Bellini Paolo nato a Reggio Emilia il ventidue giugno mille centocinquantatré
E allora lei come cioè è stato precisato prima del suo ingresso anche dal suo difensore non ha altri procedimenti pendenti almeno questo è quello che mi risulta
Connessi a questi casi a questa cosa connessi eventualmente annose vicende quando non era quindi lei oggi viene sentito come testimone assistito quindi con l'assistenza al volo del suo difensore che qui in Aula
Quindi la devo informare che all'obbligo venti dire la verità
Che la legge punisce la falsa testimonianza con le garanzie che ci sono e quindi può procedere anche alla lettura nella formula di impegno che si trova davanti grazie
Consapevole della responsabilità morale e giuridica che assumo con la mia deposizione mi impegno a dire tutta la verità e a non nascondere nulla di quanto a mia conoscenza
Benissimo allora l'esame è stato richiesto dal Pubblico Ministero il quale può Presidente se ne autorizzava rimane seduto per il microfono
Grazie
Se il Bellini buona sera volesse avere
Senta prima di farle domande specifiche sul suo articolato di prova io vorrei che lei chiarisse alla Corte se è mai stato sottoposto a programma di protezione in qualità di collaboratori di giustizia sì sì eventualmente quando
Sì sono stato sottoposto al programma di protezione non mi è stato rinnovato non so ancora il perché
Quando è stato sottoposto a programma di protezione avuti due di programmi professione uno chiedo scusa alla Corte io le date non riesco faccio fatica ricordando e per problemi miei di salute
Sono affetto da trombotica inessenziale Riccione leucemia
E di l'accaduto Santi coaguli e ho subito già due
Il circonda Sami tematici Parmesani
Faccio difficoltà nelle date però ho avuto due programmi
Uno come teste l'anno non me lo ricordo ma è riferibile comunque tramite servizio centrale di protezione
E l'altro come collaboratori di giustizia
Due mila
Nel novantanove mi sembra mille novecentonovantanove
O o due mila non ricordo bene cercheremo di tenere conto signor Bellini quanto lei ha ha precisato se ci può a riguardo dire da
Da che anno è affetto da da questa patologia che le comporta difficoltà di di memoria o di
Differimento temporale preciso la che mi è stato riscontrato
Quando ero già stato programma di protezione
Quindi dopo il novantanove da quella francamente nel due mila e
Dal
Dal novantanove al due mila e due penso
Senta ma lei nell'ambito della della sua collaborazione con la giustizia ha confessato anche dei reati che ha commesso personalmente si io confessato tutto proprio fatto la mia vita perché
Non sono un collaboratore di giustizia che è stato preso come si suol dire in termine malavitoso con la carne imbocchiamo collaborato spontaneamente
E ho raccontato tutta la mia vita e mi sono assunto le mie responsabilità davanti a più corsi sia d'Assise che Cuper Gipe o
Mi è stato concesso l'articolo otto quattro volte
Quali quali reati lei ha confessato per la sua collaborazione omicidi
Omicidi di che tipo per conto di organizzazioni o reali consumati a titolo individuale l'omicidio uno individua gli altri per conto di organizzazione della 'ndrangheta
Io faccio parte di un Andrini alla 'ndrangheta come consigliere killer
Questi omicidi per conto della 'ndrangheta lei nonché Area territoriale li ha commessi ho commesso la Regione Emilia
A Cutro
Mi sembra su un altro posto
Senta senza ovviamente approfondire dettagli di questi episodi del suo passato però
Una domanda sembra necessaria lei originario di Reggio Emilia quindi non è calabrese può dirci quando e come è iniziata questa sua collaborazione
Con con la 'ndrangheta
Con la 'ndrangheta è iniziata dopo un arresto subito a Firenze
Un omicidio
In cella con me ama Prato mi sembra sì al carcere di Prato
C'era un ragazzo che era
Inserito in una
In una famiglia
Di cultura Dragone
Un clan
Calabrese
Di avevamo
Siccome l'utile va a Reggio Emilia aveva anche parenti a Reggio Emilia
L'intero conosciuto molto per i miei trascorsi
E era entrato diciamo
Con loro per un
Come dire
Per uno scambio anche di favori cioè inizialmente io dovevo sopprimere una persona per conto loro e loro avrebbero tutto sopprimere una persona per conto mio
Poi questo ragazzo è uscito in carcere ricorda il nome di questo mare di questa persona
Momento abbia pazienza
Vasapollo Nicola
Prego continenti diceva è uscito di carcere questione afgana ci siamo ritrovati a Reggio Emilia Lugli era in contrasto con
Il suo clan Dragoni
Dovevano stavano formando
Una 'ndrina
Per conto loro autorizzata comunque da
Non so chi comunque di una dalla Calabria
E io ero dovevo essere colui ATO inserito mi ha inserito nel
In questa Nerina
E la sua appartenenza questa 'ndrina fino
A quale anno se è in grado di ricordarlo vettura ampia praticamente con la collaborazione
Fino al momento la collaborazione di fino
Al novantanove
Senta è in grado di di dirci quanti omicidi lei ha realizzato per conto comunque nell'interesse la 'ndrangheta
Per me
Moralmente un grande fastidio comunque cerco di vediamo se riesco ricordando
Reggio Emilia
Uno
Due
Mi sembra tre o quattro adesso non ricordo bene
In Calabria uno
Comunque vocato sono signor procuratore chiedo scusa sono tutti i nelle sentenze dei processi io ho fatto
Lei
Aveva contatti ha continuato avere nel corso degli anni contatti soltanto con questa persona di cui ci ha parlato questo
Basta pollo Nicola o anche con altri soggetti appartenenti alla 'ndrangheta e non emiliani quindi ad esempio calabresi bel con tutti quelli che facevano parte
Della 'ndrina
Con altri che conoscevo calabrese Reggio Emilia
Ma non ho più avuto contatti con nessuno da quando ho iniziato la collaborazione
Cioè nel novantanove mi sembra
Senta un'altra domanda su
Cui
Precedenti oltre a questi omicidi di ingrandita lei è stato autore anche di di reati o di omicidi
A sfondo politico cioè realizzati contro militanti politici sì uno
Ci può dire quale domicilio Alceste campanile
Accesso e Campania sì ricorda in che anno
Tanto tempo fa
Ma molto settantacinque settantasei
Senta ma l'omicidio di Alceste campanile lo ha confessato lei sì
Lei era era indagato no quanto a sua conoscenza quando ha confessato l'omicidio di Alceste campagne no io ho confessato tutto spontaneamente senza che nessuno
Nieri tasse sul collo signor Procuratore né non ero né arrestato né niente
Senta certe campanile militava in un'organizzazione extra parlamentare di sinistra e lotta continua lei quindi ha realizzato questo omicidio per ragioni politiche e se sì a quale area politica di riferimento faceva quale area era introdotto lei all'epoca io all'epoca ero nella in avanguardia nazionale
E accese campanile era Lotta continua
E questo omicidio è maturato nell'ambiente di non la scusa avevo un ampio perché forse vuol diventare dopo durante l'udienza nessun movimento e non poter risultare quindi fotografie riprese soltanto alle spalle
Dove sono collocati gli altri va bene scusi prendono il treno ma
Fava procediamo dicevamo questo lei ha detto ha parlato della sua appartenenza ad avanguardia nazionale non si tutto lei quando è entrato in avanguardia
Quando ero giovane io ero giovane negli anni settanta
Prima ancora eravamo io cioè se Chiamparino eravamo tutti e due nella Giovane Italia
Iscritti alla Giovane Italia
Poi io mi ricordo fu iscritto anche mi sembra al momento sociale poi ne uscì
E accese campanile invece cambio proprio completamente e passo alla lotta continua
E l'eliminazione di accesso e campanile nasce nel nel contesto di avanguardia nazionale le viene dato in quel contesto l'incarico di uccidere campanile sin assidui contesto ma se dico testo perché accessi campanile
Una sera insieme a un altro ragazzo avevano raggiunto quasi le abitazioni dalla mia famiglia
Avevano due taniche di benzina in mano c'era stata una scaramuccia verbale vedevo scoperti
Hanno detto che sarebbero tornati comunque ci avrebbero bruciati tutti
A quel punto io parlai con responsabilità con la nazionale
E dove l'ho inserito io a Massa Carrara
E così fu progettato l'omicidio di accesso e Campania
Che ha eseguito lei personalmente
Non eseguito però in un modo o in due eravamo ero io e un altro signore leoni Roberto
è stato un fatto fortuito nel senso in cui
Lo trovammo che quella sera faceva l'autostop per andare fuori Reggio Emilia
Lo carichiamo lo portammo sul greto di un fiume lì vicino Reggio Emilia e la giustizia
Ma lei ha ha commesso altri omicidi per conto di avanguardia nazionale oltre a quello di Alceste campanile no
Senta lei ha sostenuto risponda per il momento in maniera sintetica per magari su questo punto ci ritorniamo sostenuto periodi di latitanza nella sua vita sì
Anche all'estero si dopo dopo un fatto
Delittuoso trovare rifugio in Brasile
L'ho io le volevo chiedere visto che ha ha già fatto riferimento alla sua appartenenza d'avanguardia nazionale se
Militanti di questa organizzazione l'abbiano
Agevolata o sostenuta nei periodi latitanza in particolare con riferimento alla latitanza che le ha passato in in Sudamerica l'unico l'unico sostegno dovuto la concessione di un passaporto falsificato per espatriare
Poi non ho più avuto niente non ho più avuto contatti con loro tranne quando sono rientrato in Italia
Ricordo che Passaia trovarli
A Massa Carrara appena rientrato poi in una ditta in modo
Di livelli perché io avevo cambiato completamente identitario assunto un'identità brasiliana
Avuta sempre con con l'inganno
Nel senso che in Brasile c'era una legge che permetteva se presentare i due testimoni i quali garantivano che tu eri nato in quel posto quel giorno da Tizio Caio Sempronio che si veniva rilasciato il certificato di nascita
Da quello è stato facile avere poi tutti i documenti compreso il passaporto
E compresa la visita riservista militare perché senza di quel
Non si poteva accedere al passaporto
Quella visita mi ricordo la feci in un distretto militare di Rio de Janeiro
Essendo stato presentato da uno di quei due testimoni che mi avevano garantito l'identità la nascita
Come sordomuto
Avevo acquisito un certificato dell'Istituto nazionale sordomuti sempre elargendo di nero
E fu facile ottenere tutti i documenti compreso il passaporto
Nessun appoggio né politico né di altro se non aggrapparsi è una legge che a loro allora non sociologici ancora così allora era
La legge del posto
E quindi questo aiuto che è stato dato in Italia prima della partenza in che cosa è consistito nel nel dettaglio soprattutto se ricorda chi che ha dato questo ausilio parlo di di aiuto che è stato dato in Italia
C'è una bella ragazza lato dai componenti di componenti
Se andiamo alle nazionale di Massa Carrara
Firmi Di Pietro Gelmini Pietro chi e altri
Senta ma lei sa chi sia fondato avanguardia nazionale
Allora se non è stata fondata da cosiddetto calcolata adesso non mi sfugge
L'ha Stefano delle Chiaie hanno delle chiama insiste fornisce
Lei Stefano delle Chiaie lo ha conosciuto mai visto mai conosciuto
Pur militando in avanguardia nazionale lei non ha mai avuto la possibilità di
Incontrare o di conoscere Stefano delle Chiaie no io ho conosciuto solo persone di Massa Carrara Dioguardi nazionale
Ho capito
Senta e queste persone che lei conosceva di avanguardia nazionale con queste persone lei ha
Mantenuto contatti fino a quando in particolare vorrei sapere se li ha mantenuti fino agli anni novanta novantatré nel modo più assoluto io sono rientrato dal Brasile con l'identità di presidiano nel
Un attimo
Settanta mille novecento
Settantasei o settantasette non ricordo bene
Gli ulivisti a Massa Carrara
Perché andare a trovarli
Dal mio rientro dall'Italia è un'altra volta chiedo scusa
Li ho visti una volta quando di portare un passaporto che avevo sottratto io nell'albergo dove abitavo a Foligno
E poi non l'ho mai previsto
Ma lei quando è andato in Brasile per quali reati era ricercato all'autorità giudiziaria italiana avevo
Avevo sparato a un uomo che aveva circuiti una mia sorella
Senta cioè
Già prima ha fatto riferimento a sui problemi di di collocazione temporale io le dico fermo restando che poi eventualmente chiederò alla corte di acquisire
Un certificato del DAP su sui suoi i movimenti carcerari se lei è in grado però a grandi linee orientativamente di di ricostruire
I suoi periodi di detenzione diciamo dagli anni ottanta in poi
Dagli anni ottanta sì
All'inizio degli anni ottanta misurarne ottanta milioni di euro
Ben venga ottanta
Anche Fini settanta quando allorché la prima volta che sono entrati in carcere è stato a Firenze
Poi mi trasferirono per sfoltire folla mento del carcere
A Sciacca
Poi rientrare a Firenze poi mi fu spostato a Modena
Poi a Ferrara ricorda a Sciacca in particolare poi ripeto faccio integrale richiamo al certificato del dato che che chiedo di produrre per i periodi precisi il però sia in grado di dirci in che anno lei è stato al carcere di Sciacca
Dunque fu i furti nel premi faceva i furti di opere d'arte mi sembra negli anni ottanta
Ma lei in questo ricordo non me lo ricordo va bene quello lo precisiamo nel dettaglio ma lei in questi periodi di carcerazione è sempre stato detenuto con la sua reale identità di Paolo Bellini no
Essendo rientrato in Italia aveva un'identità nuova
Ci può dire qual era
Mi chiamavo Roberto Da Silva
Dopo una serie di furti perpetrati in quel di Firenze insieme ad altri due complici
Fummo arrestati a Firenze si io ho sempre mantenuto Roberto Silvia finché non ho toccato il carcere di
Di Parma
Vale a dire un anno un anno o due dopo un anno circa dove spontaneamente
Dichiarare la mia vi è l'identità
Ma questa identità fittizia era accompagnata anche da documenti di identità contraffatti no non le ho spiegato prima ecco il meccanismo che ci ha detto prima che il meccanismo detto prima i documenti erano originale dello Stato
Lo Stato brasiliano me li ha rilasciati con un qualsiasi altro cittadino brasiliano perché avendo riuscito con l'inganno comunque
A ottenere un certificato di nascita non Cartonio fuori Rio de Janeiro
Che ho fatto la procedura che hanno fatto tutti gli altri tranne quel del
Del riservista militare sue del dell'esenzione dal dovere sostenere il servizio militare in Brasile
Perché dico l'inganno riuscire ottenerlo
Ma il resto è sempre stato tutto normale non ho sottratto identità nessuno
Ho inventato quell'identità
E con quel documento iniziale io ho fatto la procedura normale di tutti
Gli altri i brasiliani
Senta meglio capisco durante il periodo di latitanza quindi non c'ero chiedo ma nel periodo di detenzione che utilità avuto per lei conservare una identità fittizia quella di Roberto Silvan non ho avuto nessun nessun
Ne come dire sull'utilità se non quella finale della Corte di Cassazione che aveva mi sembra deliberato che comunque l'identità era era giusta non mi ricordo bene allora c'era avevo come avvocato professor
Ennio Amodio il quale fece un ricorso in Cassazione dovevo comunque essere chiamata come Roberto sito perché non era stata dimostrata
La mia reale identità dell'IPAB
Per cui non ha più senso che era più che altro il continuare
A dire che ero Roberto Silva come
Una ribellione
Contro stampa ed altri continuano scrivere appena mia mi riconobbero cose fantasiose sulle verso i miei trascorsi sul mio passato degli scorrendo
Però ormai la macchia ce l'avevo addosso addosso ma è stato appiccicata
Quindi il cartellino del terrorista del
L'uomo dei servizi segreti occulti normare in Italia quando non si sa come SMA tassare una matassa diciamo non solo un popolo di naviganti pittori musicisti ed altro ma siamo anche nell'occultismo
L'occultismo per lui fa parte del pane quotidiano va bene sempre
Delle
L'identità di Luigi lembo le dice qualcosa no
Non ha mai utilizzato questa identità che io sappia no motivo chiedo a lei quindi se l'ha utilizzata verosimilmente la la conoscerà
Non mi risulta
Io ho avuto come identità ho avuto solo quella di Roberto Da Silva
Non milioni dato mi ce ne è stato un altro
Chi era Aquila selvaggia
Da altre non almeno io non lo che conta in che ambiente molto sinteticamente in che ambiente è stato dato il nomignolo di Aquila selvaggia bene ed era era
Era pseudonimo che usavamo quando contattavo telefonicamente il maresciallo tempesta al nucleo patrimonio artistico va bene poi approfondiremo
Nel dettaglio evidentemente questo passaggio senta ma lei in Italia aveva fatto il militare il servizio militare sì
E quando lei fece il servizio militare in Italia le furono prese le impronte digitali si mi sono preso
Essa
Se ovviamente immagino che abbia fatto il servizio militare prima della della sua latitanza in Sudamerica giusto sì
Lei sa se
Queste impronte digitali sono state mai utilizzate per
La comparazione al fine di di arrivare la sua identità effettiva negli anni
Lui era dubbio se lei fosse Roberto Da Silva o Paolo Bellini ma ci fu ci fu uno scandalo non piccolo orsono su questo profilo
Ce lo può dire sinteticamente sinteticamente fecero per poter dimostrare chi ovvero Bellini Paolo e non Roberto Da Silva
Io non ero mai stato spiegato nell'Empoli siano i carabinieri inni diciamo schedato l'unico modo che loro la giustizia aveva era quello di raccogliere le impronte digitali del militare cosa che hanno fatto
Però mi sembra di ricordare che
L'allora un colonnello loro del Distretto militare che io non ho mai ho mai conosciuto un supplemento di forse
O non le voleva dare oppure ritrovato in un modo strano meno per un certo periodo non li avevano trovate
E così via e poi li utilizzano per comparare
Stava dicendo di questo colonnello dell'esercito sto accidenti poveretto l'hanno portato dirittura processo
Già è stato fatto un processo nei confronti di un colore dell'esercito
Per quale motivo lo ricorderà mi sembra occultamento potrebbe essere su mi ricordo bene non vorrei dire delle cose mi sembra proprio il fatto che
Che era erano sparite per un
Certo periodo le impronte del Distretto militare le sue impronte digitali sì
Ma lei questo colonnello loro lo conosceva conosciuto non ho mai visto me che ho conosciuto mi sembra mi ricordo neanche si era
Al processo Reggio Emilia
E lei anche se non direttamente nei confronti questo colonnello ha mai chiesto a qualcuno o ha mai saputo da qualcuno dell'incarico di fare
Diciamo occultare diciamo così le sue reali impronte digitali nel modo più assoluto
No
Senta ultima domanda di carattere generale lei forse prima già lo ha accennato lei
Seguito la sua collaborazione le è stata riconosciuta l'attenuante di quell'articolo otto stessi quante volte e in quali processi
La prima volta Corte d'Assise di Reggio Emilia
Poi di ci sono stati altri due procedimenti uno presso il G.I.P. di Reggio Emilia un gruppo adesso non ricordo bene un altro presso il gruppo il G.I.P. di Bologna
E un altro presso la Corte di Assisi di Catanzaro
In tutti questi processi è stata riconosciuta l'attenuante della collaborazione sissignore
Veniamo
Alle domande che riguardano più nello specifico
Questo Cosima cemento lei dice il presidente mi scusi pubblico e il Ministero visto che prima di passare alle domande specifiche ai fini della registrazione vorrei dare alla mia presenza sono l'avvocato io non per il Comune di Palermo
Che sostituisco anche l'avvocato Barcellona per il Centro Pio la Torre
Scusate grazie diamo atto a verbale procediamo
Lei signor Bellini ha mai conosciuto Antonino Gioè
Sì l'ho conosciuto
Se può dirci quando e in che contesto
Quando fui trasferito dal carcere differenze a quello di Sciacca per sfollamento
E
Il calcio di sacca non è un grande carcere piccolino
Riconobbe Iantorno cioè
Ci vedevamo tutti i giorni naturalmente perché essendo ristretti nello stesso grazie
Antonino cioè era una persona di grande rispetto tutti li portavano rispetto particolare
E capì che era
Una persona posizionata
Voi
Ci fu fra noi una simpatia iniziale
Tanto che
Io penso che sia stato l'unico da che all'interno di quell'istituto lo abbia battuto imponga sembra una uno scherzo ma
Quella fu una cosa per lui rimase molto impressa per il fatto che c'era mi disse poi un giorno mentre passeggiavamo ecco tutti come dire un termine
Si segnala che non ricordo bene ma in sostanza voleva dire per giunta con attimi
Dufour mi scuso euro lecca piedi diciamo ecco
Cioè tutti si mostravano si
Se cioè si assoggettano
Vi siete invece suppongo che mi ha contrastato in un gioco che è legittimo perdere o vincere Conte mi ricordo che mi disse è un piacere giocare mi giocheremo se voi tutti i giorni e da lì poi si continua nacque
Una simpatia
Molto forte
Da certificato il DAP risulta che le è stato Sciacca nell'ottantuno tant'ottantadue e e questo il periodo temporale in cui lei ha conosciuto per la prima volta Antonio Giove sì
Senta ma lei che identità aveva quando ha conosciuto Joe Roberto Da Silva
E Gioè sapeva la sua vera la sua reale identità di Paolo Bellini inizialmente no
Quando lo ha saputo se glielo ha detto lei non ha saputo
Quando ci siamo trasferiti al carcere di Palermo
Io fui trasferito per motivi di visite mediche
Avevo necessità di fare una visita cardiologica approfondita chiedo invece proprio trasferito
A cosa la cosa che mi colpì molto e che l'uso per la Giachino
Devo essere trasferito perché quando arrivai
Al carcere di Palermo alla
Registrazione come si chiama non mi ricordo
All'ufficio matricola
Quando
L'ha detto disse questo signore vanta il braccio invece c'erano due
Detenuti di quelli con le divise che portano
I pacchi queste cose indietro io adesso non lo hanno chiesto deve andare al TAR braccio
E difatti fui collocato in un'altra in un altro braccio raggio mi sembra sono soldi mi ricordo bene come si chiamano pone
Poi lui riconosce il giorno dopo due giorni dopo
Da dove era che lui era l'infermeria venne a trovarmi nel braccio ce lo fecero entrare addirittura nel posto dove ero io passeggiavamo una mezz'oretta venti minuti a mia sorretta non molto comunque
Io e lui da soli nessuno sì sì all'aria
Che eccetera normale che accadesse questo già che ci fosse un un passeggio ma ho fatto in esclusiva tra due detenuti no nel modo più assoluto
Questo è successo a Palermo ha detto se ho capito bene sissignore attuale
A Palermo
Poi mi chiese se volevo andare all'infermeria dice quindi comunque saresti bene o meno però se voi Venier infermeria comune Manzi indietro
In un momento di prostrazione mi sembra che
Gli dissi che in realtà io ero italiano nel due mila i seguaci io l'avevo già capito ma per riservate esse per rispetto non
D'altra parte io parlavo Emiliano ne parlavo portoghese per farmi capire l'accento c'è credo neanche ma lei lei sa bene
Spiego al Gioè nel dettaglio i motivi che l'avevano portata questa sua fittizia identità e quindi la latitanza in Sud America e i suoi trascorsi avanguardia nazionale no no sotto una cosa rapida lui penso che l'abbia saputo pochi giorni dopo perché
Appena sono rientrato nel caso di Sciacca fu poi trasferito a Firenze perché mi scoprirono la mia identità
Cioè quando rientrai lasciata dopo pochi giorni
Ricordo che mi disse guarda si è trasferito devi andare a Firenze
E quando arrivai al portone giù attraverso collocato su un mezzo di trasporto mi ritrovai carabinieri polizia non so in quanti erano
L'esercito quindi con Gioè
Espressamente di avanguardia nazionale del suo passato non era mai parlato no dove per lui parole se tutti gli articoli che incidono in quel periodo di perché fra me e lui su vi fu
Un periodo di corrispondenza epistolare
Quando lui era istanze di mi sembra con il terzo e c'erano articoli di stampa in quegli anni che riferivano del suo passato della sua militanza certo
L'uomo mi hanno riferito a bizzeffe essa anche se ci fossero in questi anni che hanno seguito la la detenzione comune articoli di stampa
Che riportassero pubblicamente la il dato della sua iscrizione come indagato per la la bomba della stazione di Bologna ma certamente
Signor basta basterebbe solo fare una piccola ricerca
Per averne tonnellate di carta dalla Gazzetta di Reggio Resto del Carlino Dante ma soprattutto
Quei giornali giornale anche nazionali
Tonnellate hanno scritto di di più e forse anche di più e forse anche di più
Travisando fatti travisando cose
Ne hanno fatti tutti i colori su di me
Senta complessivamente tra Sciacca e Palermo quanto tempo lei ha passato la scorso in detenzione comune con Antonio giovane ma riguarda io non so dire quanto mai basterebbe
Vedere al DAP il periodo in cui sono stato trasferito io tra io ed è stato trasferito lui a Palermo
Perché
è lì io Palermo ci sono stato molto mi sembra un mese circa non ricordo bene
Poli fui riportato al l'istituto dovevo detenuto Codice A io Palermo lo solo appoggiato per questa visita cardiologica
Senta dopo questi primi contatti negli anni Ottanta in in carcere avuto poi modo di vedere Antonino Gioè dal libero
L'ho rivisto
L'ho rivisto nel
Mille novecentonovantuno sicuro adesso Dini diciamo a dicembre dicembre forum
Il giorno dopo il la
La prima nevicata aveva fatto Enna comunque io ho dormito in un albergo Enna
A dicembre comunque io ero andato in Sicilia
Per avevo aperto una ditta di gestione credici sandali recuperi crediti
E avevo avuto l'incarico di recuperare di gestire crediti per una ditta
Che trattava materiale dentari
Attrezzature dentarie
Sui due clienti che non
Pagavano una mi sembra Palermo l'altra Catania per importo totale mi sembra sui tre miliardi una cosa del genere
Senta ricorda con innanzitutto come si chiamava la ditta per conto la sua ditta di recupero crediti
Me lo ricordo
Comunque c'è l'iscrizione ma
La Camera di Commercio possibile che si chiamasse fin del Cosint invece esatto
Chi invece ha detto questi crediti dovevano essere riscossi se ho capito bene a Palermo e a Catania giusto si devono essere riscossi cui gestiti tensione non è che io li andavo riscuotere dammi i soldi oppure possono essere gestiti
Sì uno a Catania mi ricordo sì uno Palermo poi quando di guai
In Sicilia già cargo già pensato quando sondato in Sicilia
Ministri l'osservatore tentare prima devo parlare tedesco a trovare minimo
Prevediamo un po'se mi può aiutare quanto meno a capire chi sono queste persone perché non è con un PUA in Sicilia
Bello bello viene scende dice bussa un campanello di una ditta uno posticipare tu vedi a quella ditta di Milano o questi soldi ombra
Meritare oppure gestiamo Pola siti trovi anche una mitragliatrice davanti tutti portano su un bel furgone ti fanno sparire tutto possibile
E quindi senza non
Chiarita toccare la dignità dei siciliani ma possono capitare queste cose non sono lì ma anche da altre parti incerto
Dappertutto sette quindi questo contatto con Gioè le serviva
Per facilitato la in questa attività di recupero crediti certe per la gestione di questi temi quanto meno sapere chi erano queste persone che se c'era la possibilità eventualmente da parte sua di potermi appoggiare per vedere come fare
Questa cosa di fattivo andai nomi fermare a Catania
Ne ha presi l'autostrada
Cattani e poi quella che va a sud per andare a Palermo
E mi fermai dormire la sera ricorda come si chiama il posto dove lei ha alloggiato ad Enna
Lobello l'albergo principale che c'era in una davanti una piazza Sicilia forse potersi Cine appunto la Sicilia si
La lei era mai stato in questo albergo no
Lo aveva prenotato prima di arrivare in Sicilia no
Senta ma lei in Sicilia come c'è arrivato in questa occasione l'automobile
E un'automobile quindi a è imbarcato l'automobile su su una nave sul traghetto si dalla Calabria sono sceso
L'approccio
Come si chiama non mi ricordo
Ho Catania o Palermo no no no no no a Palermo non lo sono sono attraccato
Messina a Messina messi sabati traghetto quindi Russia si a Messina sì
E questo albergo Jenna glielo aveva visto che non lo aveva prenotato lei glielo aveva consigliato qualcuno no quando sono arrivato
Vicino in autostrada o o al Enna vicino ricordo quando dormire dei maggiori
Poi dalle difatti da quell'albergo chiamai l'utenza telefonica che entra in uso e fece una ricerca
Non mi ricordo quanti giura c'erano
Io non avevo un numero di Antonio dove lo trovate ora ci arriviamo signor Bellini a questa cosa il contatto volevo
Ancora sul dato del del suo pernottamento lei ha detto prima che
C'era una nevicata se ho capito bene Cicolani quelle nozioni di come ricordo una cortesia
Una cosa leggera manico comunque errata
Era dicembre era
Nel dicembre
Ma io allora
Le faccio questa domanda non non le chiedo una valutazione ma
La ragione diciamo di del comportamento le appena le
Scritto lei arriva a Messina con
La nave con il traghetto a la sua macchina sì non ha prenotato era mai stato in Sicilia prima di quel momento ce lo Stato
Anni prima come Roberto l'assillo a Catania perché lì c'era forse la possibilità di fare
I in corso di IFRS vuol dire nel corso di pilotaggio strumentale per il volo notturno allora c'era mai stato
No mai pratico quella sera faccio appena riferito c'era una tormenta di neve no no ad Enna già la neve mi perdonino detto tormenta di neve una nevicata assicurati che mi ricordo perfettamente
Che quella sera aveva scioccato
Allora io questo le volevo dire poi i suoi destinatari diciamo della della sua visita in Sicilia erano
Diciamo Palermo Catania e Altofonte per quanto riguarda giudice alla mia domanda è perché lei il sei dicembre mille novecentonovantuno si ferma proprio AN
Io sono sono sceso dal dal traghetto
Dovevo andare
A come si chiama Altofonte per vedere rintracciare Antonino giorni
Ne hanno deciso di fare la strada di suo proprio sopra di sotto perché c'era anche Catania forse il viaggio il traghetto una cosa o l'altra invece di andare ogni suo proprio sono stati sottoposizione l'autostrada che faceva ontologico
Però è innanzi ad una come sa e a novecento metri sull'altezza non c'è una immateriali quindi non c'è un motivo specifico neanche un motivo specifico che mi sono fermato Enna era una certa un certo orario
E mi sono formato per dormire rifocillamento l'indomani andare riposato a a cercare ad Altofonte Antonino cioè
E mi ricordo che lo cercai telefonicamente riuscirà a trovarlo
Veramente mi rispose la moglie
Senta ma
Se ho capito bene il contatto con Giorello ha cercato dopo essere arrivato ad Enna l'orario le chiedo sera essenziale o comunque utile
Ai fini della sua attività di recupero crediti l'intervento siciliano Dini cioè per le ragioni che lei prima ha sintetizzato
Perché non ha cercato il contatto con due prima di arrivare in Sicilia magari chiedendogli anche consigli per per il pernottamento per la sistemazione oltre che per l'aiuto che già è chiaro le avrebbe potuto dare non c'è un una ragione
Non c'è niente di
Come dire non sono partito con l'idea di andare in Sicilia fare questa diciamo gestire i crediti
Lungo la strada letto ma in Sicilia su quanto l'invasione benissimo prima di bussare alla porta mi conviene cercare Antonio Simone sono sbarcato a Messina ho preso la la
L'autostrada
O mi sono fermato Enna non c'era nessun motivo non di prendere una strada o l'altra ho fatto quello che ho fatto in quel momento non avevo un
Siccome di un'obbligazione né salire la strada da una parte
Né salire da quell'altra per arrivare a Palermo
Senta ma
Lei in
L'occasione di questo suo pernottamento l'hotel si scia
Ha avuto modo di conoscere una persona di nome Vincenzo Giammanco che pernottava quella stessa si era sua all'hotel Sicilia di Enna noi conosciuti nessuno
Io sono rimasta in albergo preso possesso alla Camera
Sono sceso sondato a mangiare in un ristorantino uscendo dall'albergo mi sembra sulla destra avanti un po'voi sono rientrati in albergo tranquillo
Non non all'appuntamento con nessuno non conoscevo nessuno non ho conosciuto nessuno se non il portiere d'albergo lei questo non è comunque non non le dice niente non ha mai conosciuto
Vincenzo Giammanco no nel modo più assoluto almeno non uno mi dice niente magari che ne so se è stato detto qualche Cavarzere
Nelle mie tribolazioni magari su vedendo di persona ma il nome e cognome non mi dice niente
Quindi arriviamo al
Al suo tentativo di
Di cercare il conta di recuperare il contatto con gioia ha detto come ha procurato il il numero di telefono i giovani
Mi sembra che ho cercato sull'elenco telefonico di Palermo oppure ho chiamato il centralino non me lo ricordo quello sta di fatto che
O uno due tentativi l'ho trovato al telefono ha risposto la moglie di Antonio cioè la quale si scusi famiglia Gioè sì ma Antonino rigo mai il signor
Antonino la signora sentendo evidentemente il mio accento avendo di evidentemente parlato
Antonino di me mi sì sì sì è quello quello Marigo quello di Sciacca signora sì sì sì e lui non c'era voci e non mi ricordo
E comunque l'appuntamento fu al distributore
Di Altofonte
Al discutere otto fonte sì
Lei disse a giurare che si trovava in
No
Non mi ricordo
Non mi ricordo se glielo dissi non posso dire un secco no e neanche in sì non mi ricordo che ho detto che va in Sicilia hanno bisogno di parlargli basta niente di più
E quindi di vedreste ad Altofonte ma non ho il dovere non mi ricordo se parlai anche con lui mi sembra che con la moglie del mise comunque all'indomani sarebbe stato distributore non mi ricordo bene avvocato
Senta e di vedeste ad Altofonte
Rettore quando il giorno dopo il giorno dopo
Per ci può insomma anche se l'ho accennato ma ci può sintetizzare
Le il contenuto del della conversazione che ebbe con due in questa prima occasione soprattutto come rimaneste per quanto riguarda il discorso del recupero crediti guardi contesto quando due persone si incontrano da parecchio tempo che non passati anni
Due persone che avevano avuto altro rapporto che quello del carcere
Ricordo che quel giorno mi portò pranzo in un ristorante
Dove aveva conosciuto ma che non c'erano clienti c'era un solo io
Non mi ricordo se fu quel giorno stesso e mi portò anche a casa sua comunque a casa sua ci sono stato solo due volte
Non mi ricordo se fu primo dopo quel giorno non sono però
Ci parlo chi se lo ricorda parlando di enti
Di quello che al momento parlando del
Del decisione mia della ditta di Lugli dice che si poteva vedere vediamo un po'così gli lasciamo in carteggio
Mi lascia il carteggio servitù fruire di lasciarmi vediamo un po'
Sul successo sollecitazione lo scenario
E lei in particolare la stessa oppure rimase qualche giorno non mi ricordo se ho girato un attimo per la Sicilia o sono tornato il giorno dopo
Allora propongo a far la domanda in questo senso posto che tra i documenti che abbiamo già acquisito prodotto risulta anche una sua
Prenotazione alberghiera all'hotel Sicilia appunto di Enna per la sola notte del sei dicembre mille novecentonovantuno io le chiedo ricorda se in quell'occasione di cui ora sta parlando ha pernottato anche in altri luoghi diversi dal dall'hotel Sicilia di Enna
In quel per quel giorno in quel nominato il giorno stesso periodo in quell'occasione in cui lei è arrivato in Sicilia di cui si sta parlando ora in questo primo incontro in Sicilia congiure non mi ricordo
Può darsi che ho fatto in giro per la Sicilia POGAS non mi ricordo
Se idea documentazione
Può darsi di sì io non mi ricordo ma lei da questi clienti o meglio da questi
Debitori del recupero crediti poi in quest'occasione siciliana c'è andato no visto che era sceso per questo no no perché doveva provvedere Antonino prima sapere chi erano queste cose
Poi le cose si sono sviluppate diversamente nel tempo
Però signor Bellini le chiedo su questo ovviamente lei può
Confermare questa risposta lei ha detto che è arrivato in Sicilia senza aver avuto
Un preventivo contatto con Giove no quindi Piera obiettivamente la possibilità di non
Incontra Regione
Di non riuscire a contattarlo quindi veniva in Sicilia per altri motivi per fare il recupero crediti nei confronti delle ditte di Palermo e di Catania poi se avesse incontrato Gioè tanto di guadagnato c'è
Di fatto cioè lo incontra sì
Però lei
Altre attività in questo suo primo
O in questa sua prima trasferta siciliana diciamo così altra attività per il recupero crediti c'era appena detto che non l'ha fatta no come mai come ci
Spiega questa cosa che
Non è che il tutto lineare dal punto di vista va non lo so da quale punto di vista non solidale dal mio punto di vista lineare a questo io stavo scendendo per andare da questi due posti sia Catania che
Lungo la strada ho pensato aspetta un attimo Paolino cosa stai facendo stai andando in Sicilia
Mo'i siciliani o conosco Antonio cioè allora facciamo in modo di parlare prima con lunghi di sottoporli il mio problema cioè quello della gestione di due crediti così importanti perché ora si parla di miliardi non di cinquecento lire
E
Può darsi anche io vivo in un vicolo San José l'automobile col telefono o meno
Noi prenotato normalmente ho pernottato a a Enna
O sono riuscite a contattare sapere
Didier Antonio dove ho avuto un appuntamento per il giorno dopo il distributore che gestiva Antonino due
Lei aveva degli aveva degli appuntamenti fissati con le ditte no debitrici nominati dal punto mensili fissa
Resta appunto questo dato
Se posto che non aveva un appuntamento concordato un Gioè è a quanto pare neanche con le ditte
Debitrici per conto delle quali appunto della svolge la sua attività di recupero crediti bisognerebbe
Capire le ragioni precise di questa sua di questo suo arrivo in Sicilia nel dicembre del mille novecentonovantuno col pernottamento ad Enna io glielo sto spiegando procuratore guardi
Andare
Io non non non è necessariamente obbligatori che tu vai a contattare una ditta e vai a vedere io ho sempre lavorato così io andavo sempre distinto l'improvviso sì queste sono cose
Normali io non seguo fosse una trafila lo dimostra anche la mia vita fosse passata non ho mai seguito una trafila normale rispetto agli anni
Delle volte io partivo che modo trovare nemico Jouini in Puglia Negri telefono e ce lo sto arrivando caricavamo un po'di vino che mi piaceva del formaggio Parmigiano Reggiano in mezzo a macchina e andavo
Non è non
Non avevo altra ragione per scendere in Sicilia fare turista barca di chilometri su un quel appena detto addetto prima Antonino Giovanni dice prima del danno incartamenti che guardo io per temi informo vediamo meno io non vado sicuramente
A contrastare quello che mi chiede Antonino cioè
E vado
Nei due dei due debitori diciamo
Da due debitori aspetto che lui mi dica possiamo fare questo possiamo fare quello ha detto prima che una delle due ditte si chiamava SICID ente se ho capito bene lo conferma
Sì una delle due sì sì sì bensì ricorda il nome dell'altra no
Una era
Mi pare un miliardo e rotti tanto di più alle conserva ancora documentazione di questa sua attività passata documentazione contabile scambi epistolari corrispondenza no guardi io
Se lei tiene conto che
Con la mia collaborazione ho perso una famiglia
Ho perso tutto quello che avevo
E naturalmente non è che sono ritornato
Alla mia prima residenza che avevo quando collaboravo io
Patto un trasloco delle mie cose compreso magari materiale cartaceo del lavoro un lavoro anche perché poi la ditta io la chiusi non io come non ho niente di tutto quello
Il giorno che sono collaborato effettuate in carcere a Bologna giugno con l'uso del novantanove
Io non ho mai più toccato resi meglio se non nelle condizioni
Nel per essere presente ai vari processi
Non non sono mai più rientrato nella mia
Nel mio proprietà nella mia abitazione
Senta dopo questo incontro di di dicembre ebbe modo di vedere
Gioè successivamente anche per altri motivi cioè per motivi diversi dal da recupero crediti sì
Ricorda dopo quanto tempo e
E chi cercò questo questo nuovo contatto dopo quanto tempo io non
Non non glielo so dire di preciso dire posso formalmente dire che sono state in Sicilia a ritrovarlo per
Motivi di di di droga
E poi per un una cosa specifica che era quella del recupero di opere d'arte
Che erano state rubate
Un museo mi sembra di Modena

E poi da lì nacque tutta una situazione ben diversa
Allora la l'affrontiamo ovviamente nel dettaglio questa situazione cerchiamo di
Circoscrivere
Tenendo conto dei suoi problemi ma cerchiamo circoscrive appunti sta temporale questo primo incontro io le offro come dato posto che lo si ricava da molti documenti acquisiti in questo dibattimento anche da sentenze passate in giudicato
Che la il furto di opere alla Pinacoteca di Modena qui credo lei abbia fatto riferimento risale al febbraio del mille novecentonovantadue sì
Lei è in grado di dirci dopo quanto tempo dalla notizia di questo furto ha
Avuto questo contatto con due
Io ho contato il congedo è per quello l'ho avuto
L'ho avuto per quello specifico motivo si
L'esecutivo l'ho avuto
Per quello specifico motivo dopo la strage di Falcone e Borsellino
Ma qualcuno le aveva chiesto di Molise quale meglio che precisi un po'meglio sono certo ma le stragi o la strada perché la del POR la strage di Falcone Borsellino
Posto che sono due diverso essi dovrebbe precisarci se intendeva riferirsi ad entrambe quindi un incontro dopo io mi riferisco entrambe entrambe quindi parliamo dopo per luglio sì
Ritorneremo anche su questa datazione temporale vari momenti prima di questo incontro le volevo chiedere
Lei era stato chiesto da qualcuno di interessarsi della questione del furto
Mila latina quote Carimonte non era stata senza avere chiesto della un maresciallo
Della polizia il maresciallo
Spezia
Procacci maresciallo poc'anzi
Possibile fosse un ispettore questo ve lo caccia sì mi perdoni io
Non ho mai fatto molto distinzione fra ispettore del maresciallo che comunque
Sono passati da marescialli ispettori e che cosa le chiese rispetto
Strutture mi chiese di se era possibile assi da fare per recuperare in queste queste
Queste opere che erano state rapinate non rubati erano state rapinate rotto
Al museo
Io mi mossi per quello dai vari conoscenti anche ricettatori molto importante
A San metro del Tronto particolare da uno dunque voi conobbi
Maresciallo tempesta
La San Benedetto del Tronto ha detto sì io conobbi ma è stato impersonalmente del Tronto non non avendo mai
Visto
Voi
Mi ricordo che andammo
A questo maresciallo tempesta Rho maresciallo dei Carabinieri si era ma essa deve essere messa al nucleo patrimonio artistico
Andammo a pranzo mi ricordo
Se non su ogni cosa primo dato conosciuto un secondo incontro
Però mi ricordo andammo a pranzo dal ristorante il pescatore
E in quella circostanza eravamo in tre io lui un altro un suo collega
Ricorda il nome no
Ricorda invece il nome di chi le presento al maresciallo tempesta se ho capito bene si tratta di una persona in San Benedetto del Tronto si Balloriani Vallorani
Un valore
Vallorani Agostino sì Agostino Vallorani Aloisio Vallorani che attività svolgeva lei come lo conosce ma io conoscevo perché lui era grande
Grande intenditore di opere d'arte era un grande commerciante di opere d'arte però ho avuto alcun processo insieme numero sedici mai conosciuto io lo conobbi giustamente durante un processo
Nel quale fui
Invischiato
Se non ci sono i campioni quindi se ho capito bene Procacci le dall'incarico di
Occuparsi delle delle opere lei
Va a San Benedetto da Vallorani in quell'occasione conosce il maresciallo tempesta sempre giusto e il maresciallo tempesta che cosa le dice o che cosa le chiede in questa occasione
Non mi ricordo bene che non ha parlato di progressione io parlai con lui sommando approvato anche delle opere d'arte di beni quelle rapina
E poi però durante il pranzo mi ricordo che gli dissi vero sconcertato vero molto
Colpito disgustato sostituire la parola giusta disgustati
Del fatto che avevano
Avevano fatto questi attentati
Contro dei giudici
Dove erano morti
Delle persone che erano servizio dello Stato
Io non ho mai fatto la guerra lo Stato non sono mai stato un terrorista come qualcheduno continua
A
A dire vorrei proporre di un giorno no comprovasse anch'
Oppure quando continua a dire che faccio parte dei servizi segreti per favore comprovate molo voi
Almeno così posso chiedere la pensione
Non ho mai fatto parte i servizi segreti neanche gruppi terroristici dopo ci troviamo a questo al di là di quello vi chiedo scusa dello sfogo al di là di quel tre
Dico dopo ci torniamo su questo punto però io volevo chiedere un trovo tempesta parliamo di dico guarda che io opero
Potrei cumulare il fatto dei quadri o meno
Inserirmi
Ho infiltra anni in Cosa Nostra
E se vuole devo la devo interrompere un attimo perché chiederle con maggiore dettaglio questo periodo temporale perché lei
Colloca quindi questo ci troviamo un minuto soltanto si diamo atto a verbale per cortesia signor sopravvenuti nolo all'imputato soggetti patriottico Presidente mi scusi Presidente prego
Gallo riprendevamo dal punto di vista temporale lei ha collocato questo incontro con tempesta e poi l'incontro il primo incontro con Gioè nel periodo ha detto prima delle stragi lei nel
Mille novecentonovantaquattro
Quando è stato sentito dalla Procura la Repubblica di Palermo il verbale del ventinove novembre novantaquattro evidentemente eravamo più più vicini I fatti
E poi secondo foglio lo dico a beneficio delle difese anche se i fogli non sono numerati
Lei ne risponde a questa domanda sul riferimento temporale di questo discorso opere d'arte dell'inizio di questo discorso opere d'arte
Ha risposto in questo mondo
Successivamente si verificò una rapina di opere d'arte di grande valore alla Pinacoteca di Modena
Ed io fui incaricato da una persona appartenente a un ufficio di polizia dell'Emilia che sappia sapeva dell'IMI entrature in quell'ambiente per attivarmi per il recupero dei quadri
Salto un paragrafo operano anticipare risposte successive ma restando sempre questo contesto le dice ricordo che era il periodo
Di poco precedente le elezioni politiche del mille novecentonovantadue e che questo quindi costituiva uno stimolo ulteriore a cercare di ritrovare le opere furbate
Da procacciati
Tipico soltanto al punto di vista temporale sembrerebbe in questa dichiarazione lei anticipare questo contatto con tempeste lo caccia
Al periodo le elezioni sono del cinque aprile mille novecentonovantadue aspetti chiedo scusa io parlava pagavamo prive di procace poi abbiamo parlato di tempesta procacciare un capitolo
E tempesta è un altro adesso io non riesco collocare temporaneamente ma anch'io vengo chiamato da procacciati
E può darsi bisogna verificare io non lo ricordo non ho non ho ottenuto ma un libro maestro con le date queste cose purtroppo le ripeto la
E sono già in stato di agitazione abbastanza la pressione sento che sale un po'però mi ricordo
I fatti salienti procace viene prima
E non è che mi sono dato molto da fare in quel momento per cercare corso non contattare chi perché Brancoli nel buio
Poi quando incontro invece tempesta e mi sembra che
Quel fatto specifico e arrestato dopo le stragi o la strage di Falcone ore fra mezzo quella di Borsellino adesso non mi ricordo bene dopo dopo tutte e due dopo fra quelle quell'altra
Perché mi sono e ci passi un pochino manchi quando mi attivo
E comunque dato specifico più importante e mi ricordo agosto
Del novantadue quando il maresciallo tempesta dopo che ha sentito una persona in particolare mi ha dato il via per infiltrare mi in Cosa Nostra
Ora ci arriviamo si allora sono due cose impone non è che io ho conosciuto nostra sul momento procacciati cioè che procace mi ha dato
I mi ha chiesto di interessarmi per quelle opere e subito dopo conosciuto che ho parlato con
Maresciallo tempesta un altro capitolo difese però ci conferma con la sua dichiarazione cioè che la prima richiesta a quanto pare da Procacci appunto l arrivata nel periodo antecedente alle elezioni nel novantadue guardi mi viene in mente una cosa ben precisa
Non mi ricordo se uscendo dal ufficio maresciallo precauzione si fece una telefonata per dare risalto la cosa un giornalista o della Gazzetta di Reggio o del Resto del Carlino il quale il giorno dopo pubblicò un articolo
Dove si parlava un po'ho fatto fece un articolo un po'grossolano grosso diciamo di me
E allora le potrebbe essere sicuro dalla data in cui io ho parlato con Procacci
Fece un articolo che lo feci fare apposta per far vedere che mi stava interessando per cercare di capire o quanto meno che ero stato
Additato come probabilmente anche uno ero stato chiamato comunque in questura per questa cosa qua ricorda per caso il nome di questo giornalista perché no fece semplicissimo dopo il andare a pranzo con cui mi ricollego giornalista parlammo di tante altre cose e quando fece uscire l'articolo
Per cui da quella data del può risalire benissimo al periodo al primo contatto al primo contatto che ho avuto col l'ispettore Procacci
Senta invece quando lei parla con tempesta detto anche con tempesta parla delle opere della Pinacoteca di Modena giusto SIP ovviamente di quel
E il maresciallo tempesta innanzitutto lei sa dove prestava servizio all'epoca il maresciallo tempesta e ciarliero disse certo mi fu presentato come ma di tutto il patrimonio artistico
E lei in quel momento era Roberto Da Silva o Paolo Bellini ad mi perdoni signor procuratore i fatti del i fatti del
Come si chiama i fatti del dei quadri sono degli anni Novanta e lei aveva già la sua reale identità eccetto io ero già uscite ed è già stato in prigione come Roberto Silvio era uscito
In prigione come Roberto io signori se mi sono entrato negli anni ottanta va bene e quando parla con il maresciallo tempestata il discorso delle opere d'arte ricorda se il maresciallo tempesta nei forni
Documentazione anche fotografica o elenchi delle opere rubate le consegnò materiale di questo tipo lo ricorda ma certo si scelgono ma non mi furono consegnate perché era arrivata
Una nessun ricordo dove l'avevo percepito questo fatto che fossero stati a rubare queste opere il
La cosiddetta mafia del Brenta
E allora io collega e mi ricordo due cose vedendo che avevo conosciuto il maresciallo tempesta
E in quella considerazione del fatto di comportarsi che forse quest'opera riusciamo a
Usarle
Per non usate strade interne sbagliato queste opere
Magari se sono stati prelevati del Brenta parlando con Antonino cioè si poteva arrivare visto che loro avevano
Potevano avere amicizie anche in Veneto dintorni di cercare di
Arrivarci
E che il materiale le fornì il maresciallo tempesta erano le fotografie fotografie di queste opere nelle consegna una busta gialla
Ricorda se questa busta avesse una indicazione un timbro sui c'era c'era scritto Nucleo tutela patrimonio artistico
C'ero ho patrimonio artistico una cosa del genere
Però attenzione che non è che lei me le ha consegnate e io sono andato in Sicilia
Prima di consegnarlo
Avevamo già parlato è stabilito della mia possibilità di incentrare mi in Cosa Nostra
E lui mi disse che sarebbe andato parlare di questo con
Il allora colonnello Mori
Si parlò a lungo di questa cosa
Si parlò perché ci voleva
Lui voleva che fosse
Il colon Mori a decidere siccome rappresentava i ROS mi sembra
Il fatto di poter si infiltra armi o meno l'uno nera essendo noto patrimonio artistico autorizzato a fare di queste cose
Quando ci incontrammo
Le fece espressamente il nome del colonnello morì con questo grado specifico certo
Le disse anche
Prospettato lui parlasse con il colonnello Mori
Si è siamo dati appuntamento
A Roma
Presso un distributore di benzina sul raccordo sul ricordo quale
Su dove mi si presentò
Con una una
L'automobile rossa una non uno turbo lui che scusi che erano il maresciallo tempesta il maresciallo si presentò
In compagnia di un altro suo
Collega
Feci allontanare il suo collega e parlammo io lui lei non ricorda il nome di questo collega della maresciallo talmente non mi fu neanche presentato
Lo fece proprio spostare e parlammo illusi
Parlando di lui
Di che cosa delle modalità di potersi infiltrare in Cosa Nostra e dell'autorizzazione che era arrivata da parte del colonnello Mori
Se no mi perdoni il termine col cavolo che io sarei andato mettermi nella tana del lupo e per i fatti miei io posso essere stato il tutto ma non sono masochista che circa il suicidio
Della della propria persona
Io ho deciso di mia spontanea volontà di fare questo perché le ripeto rustici fatto Piero
Do bisognava fare qualche cosa
La grande occasione che c'era stata data era quella che con il fatto che il recupero delle opere d'arte si poteva
Instaurare un rapporto e darmi come un karma è un biglietto da visita per entrare all'interno dell'organizzazione
Conquistare la fiducia maggiore perché conta Antonio dove non c'erano stati rapporti particolari se non quello
Dello del dello scambio di un po'di cocaina e soldi ancora non si parla non abbia mai parlato prima di opere d'arte ne abbiamo mai parlato prima
Di altre cose dopo la strage di Falcone e Borsellino si è parlato di questo dopo che il maresciallo contesta
Mi ha autorizzato a fare questo sudditi autorizzazione del colonnello mulino allora mettiamo ricostruiamo un attimo con con ordine a questa cosa che ha appena detto
Le due c'è un primo contatto con tempeste in cui lei propone di infiltrarsi in Cosa Nostra giusto sì
Guardi mito immediatamente il maresciallo tempesta lei dice che avrebbe dovuto chiedere l'autorizzazione al colonnello Mori del rosso per questa attività che lei proponeva in quella giornata in quella giornata dopo quanto tempo gli arriva la risposta
All'autogrill e come ha detto prima la ricordo che l'Autogrill era l'agosto
Ricorda più o meno dopo quanto quanto tempo è passato non lo sa dal primo non lo nomina non glielo so dire
Il in questo secondo incontro cioè quando il
Quando tempesta le da il via libera sì LEA confermato che il via libera veniva dal colonnello Mori e certo
Se no scusi sono confermava Luini fiera era uno del tenuto patrimonio artistico non era vero se non era
Un ufficiale era un suo un sottufficiale senza volere denigrare per carità
Il ruolo del sottufficiale o del soldato semplice l'appuntato per carità però lui stesso fu lui a dire che non poteva fare una cosa sportivo perché non rientrava nelle sue capacità non rientrava nelle sue non capacità
In quello che mi poteva fare ma c'è un testa alle le disse che lei Bellini sarebbe stato contattato da Mori o ed altri chiedo scusa lei ha posto la domanda è suggestiva
Effettivamente la domanda riformulo Presidente nuclei il il maresciallo tempesta
In questo secondo incontro all'Autogrill
Che cosa le disse il sud sui futuri interlocutori di questa sua infiltrazione che avrebbe continuato a gestire lui maresciallo tempesta
Questa sua infiltrazione o che lei Bellini avrebbe avuto altri interlocutori e se sì chi
Allora
E lui mi disse in primis che era è autorizzato il il fatto il via libera praticamente ignorato
Per il tramite la nostra che potevamo sfruttare i quadri da recuperare della Pinacoteca di Modena
Che dovevo stare attento se loro facevano le richieste particolari di assecondarle però di non prendere un impegno
Del che non si poteva mantenere due mi ha fatto un po'di istruzione
Nello stesso tempo però non ha fatto anche delle domande un po'
Così come lasciarono un po'così se faccio parte dei servizi segreti se non dei servizi segreti e via discorrendo che io tagliai certamente
Così rimasi solo con un sorriso quando mi chiese dice con i servizi segreti spezie
Israeliani io feci un sorriso non risposi neanche
Ma perché
Io non ho
Domande che ritenevo un fuori ruolo comunque questo però glielo chiede tempesta giuridico se le facesse parte i servizi si gesto mio figlio file
Puoi negli mai dove la domanda che la Roma Lido e in parte diversa quindi Belice vogliono sapere da lei sì se
Il maresciallo tempesta le disse che lei sarebbe stato ricontattato da qualcun altro stavo terminando Chiusurelle sempre va benissimo dilungato sulla d'accordo però io devo focalizzare e andare a cercarmi meandri della memoria
Quella cosa che è successo
Le stavo dicendo è iniziata così definita con il fatto che essi dietro autorizzazione c'era anche
Uno se non obbliga se una richiesta
Data una una una notizia data dal con i lavori che avrei diurni avrebbero contattato loro e che il maresciallo
Non era più praticamente il referente
Ma io mi disse lui caro maresciallo tempesta
Io voglio cioè come riferimento non voglio conoscere altre persone per cui per me tu sei referente poi lui come voi mi contattate con gli altri un problema vostro
Non è mio io voglio cioè perché
A te ti conoscono gli altri non so neanche chi siano però degli assi del tu con me perché parliamo di opere d'arte parliamo di cose che magari loro non sanno
E da lì lui ha detto va bene vediamo cosa si può fare
Io sono partito che sono andato in Sicilia
Ho presentato
Questa cosa non se ne sono Enza mi riguarda mi capita fra le mani una richiesta è un periodo in cui
Ecco dove collocare le elezioni politiche
Che mi è stata data non li potevo dire dal magistrato e carabinieri le fotografie
Le fotografie delle delle opere rapinati
E avevo Russolo
Modificato il fatto che quel e vi era una cosa che interessava
Politicamente i politici del loro lavoro perché c'erano le elezioni e sarebbe stato bello se fossimo riusciti a recuperare queste opere d'arte per la politica locale
Non potevo certamente meglio di me l'ha dati che mi era il contatto proprio con i carabinieri non sarei più tornato indietro
Se le dicevo Guarda che queste cose che meno adatte i carabinieri perché vogliamo recuperare delle opere per conto dei carabinieri mi avrebbero sicuramente seppellito da qualche parte
Quindi a due lei disse che interessati al recupero di queste opere erano i politici locali se ho capito bene certe sì ricorda se parlo aggio e anche di un interessamento non solo dei politici locali
Ma anche del
Dico genericamente Ministero dei beni culturali
Può darsi
Può darsi che c'era scritto tanto è vero che
Era importante il dato di fatto che sulla lettera c'era scritto mi sembra o Ministero nucleo tutto o tutela patrimonio una cosa del genere Ministero dei Beni culturali mi sembra non me lo ricordo però però mi ricordo che portava una dicitura
Ben precisa la cartellina gialla la busta gialla dove vivo dove mi aveva dato mensa tempesta io
Le fotografie dei quali lei ha in parte risposto ma solo diciamo per risolvere ed eventualmente superare questa sua situazione di di dubbio io le leggo la risposta che la stessa domanda lei ha dato
Nel verbale del trentuno marzo mille novecentonovantaquattro procura la Repubblica presso il Tribunale di Firenze
Il foglio tre per le difese
Dovessimo suo interessato quindi intraprese discorso fatto in maniera un po'sfumata salto un passaggio sempre per evitare di condizionare sue risposte successive
Peraltro mi fece una domanda precisa e cioè mi domando per conto di chi avevo preso questa iniziativa
Io gli risposi senza esitazione dicendo che mi ero attivato per interesse per conto del Ministero dei beni culturali del resto la busta che avevo con me ed entro la quale vi erano le fotocopie era intestata a quel ministero
La conferma quindi ora certa dichiarazione
Certo ma abbiamo anche parlato però mi ricordo del fatto che interessava
Interessava ai politici locali perché c'erano le elezioni locali parlo di Modena
Lei ricorda se in quella conversazione con cioè fu fatto espressamente e riferimento a Spadolini nel modo più assoluto io non so non non conosco Spadolini se non per quello che lo conoscono tutti
Noi
Non non gli ho chiesto se lo conosce o se effettivamente ci fosse un interessamento e Spadolini soltanto se lei ha speso questo nome nel discorso con due magari eventualmente anche millantando lo per coprire nella la sua reale allora mi perdoni
Se tutti voi istituiti entrare in un posto
E
Come lei ha detto millantare lo fai un nome di una persona pensando
Dorothy possono chiedere domani un riscontro che tu abbia di quello che hai detto cioè cosa vuol dire un riscontro potrebbe essere ma
Magari si potrebbe interferire tramite lo dico non si sta Donini per un'altra cosa oppure mica bisogna andare coi piedi di piombo quando si parla di cose le non ponete
Entrare
Nel pensiero che lei deve intervenire
Cercano di infiltrarsi in un posto che come una fortezza
Come fa
Entrare in un forte una forte stoffa Ina brezza piano piano
O aspetti che il secco di facciano cadere il muro Ortu entri con un cavallo di Troia ma il cavallo di Troia che tu usi non può essere una persona che tu non conoscevo che non ha niente a che vedere questi non potrai mai raggiungere
E l'avere veto Spadolini propria sarebbe stato deleterio a tutto questo
Il
Dato di fatto oggettivo era invece dal Ministero dei beni culturali
E i politici locali lei consegnò maggiore questa busta con le fotografie che riportava la la sigla timbro del del Ministero dei beni culturali come longa presentarsi sì
Senta ma riguarda una forza di andare avanti e che chiariamo subito che noi per inevitabile altrimenti poi tornarci dopo perché lei ha parlato di infiltrazione in Cosa Nostra di persona seggiole particolarmente
Intenso per così dire come talvolta si prego male in quel momento sapeva che Giove era appartenenti a Cosa nostra certo perché questo che non ce l'ha dei sto qui ha detto delle cose che ce lo facevano presumere però mi pare che non lo abbia detto Vinke circostanza saputo di questa
Ma trasferenza così in carcere
Quindi in carcere commosso appunto se è stato Gioè o per altre vie no innanzitutto dalle modalità in cui si a Sciacca al poi nelle modalità di ditta a e poi
Erano persone di massimo rispetto e quando si parlava di una sua rispetto tutti gli atti si vedeva
Dalle non mi ricordo che fui si lei lo ha capito da come veniva trattato Gioè o anche Gioè quei valori chiarito e non me l'aveva detto io l'ha mai detto geomembrana detto inizialmente
Il dato di fatto e chi ritiene in cella con degli atti ragazzi non era in cella quantomeno gioielli ce l'ha con degli atti ragazzi un unico gli veniva da Firenze ricordo che lui preciso guarda quando mi richiama
Il fatto si ricorda
Della partita di ping-pong dici ma giusta e sfidano sa chi sta citando
Quello un uomo di massimo di un uomo d'onore
E allora se un uomo d'onore uno più uno fa due è un po'immaginiamo le però ora detto inizialmente se ne è stato un momento in cui Gioele ha detto le note si sfideranno non è che l'ha detto la scelta sia stata quando abbiamo
Operato per il recupero delle quindi dopo allora poi ci arriveremo riteniamo allora le Sacre frattempo colgo l'occasione
Questa domanda al Presidente perché delle questo ma lei ha al maresciallo tempesta aveva fatto espressamente il nome di Giove cioè quando ma tutto ha parlato al maresciallo tempesta delle sue conoscenze in Sicilia in ambienti malavitosi siciliani
Io ho detto che conoscevo
Certamente però il nome di giovani mai fatto
Non lo ha fatto uno fatto neanche all'ispettore lo aveva fatto in precedenza non giura
Dicevamo parlavamo della di questo incontro con Gioè in cui lei chiede Chicchi ci fosse dietro questo interessamento di che dietro questa richiesta di recupero delle opere
In quel contesto notazione di questo discorso comunque ricorda
Se Gioè le domando se vi fosse un interessamento per il recupero di queste opere anche da parte di ambienti massoni dici
Se c'è una domanda di questo tipo gioielli espresse un interesse di questo tipo io no non mi no no tra massoneria mi parlò in altre in altro nato sentito non mi ricordo non penso dei quadri trama sulle rimpallo invece
Quando ne fece un accenno quando anche lui anche di un giorno mi disse
Così ma non sarà mica dei servizi segreti così l'hanno poi mattutini ti manda non è che c'è per caso la Massoneria differite gli snodi Comba e comunque lui fece la battuti si pertanto con la massoneria
A Trapani ci pensiamo noi siamo forti e mi ricordo mi perdoni un inciso che quando io parlai mi sembra cui giudici Palermo di questa cosa fui quasi preso
Per schernito
Poi nel tempo si viene a sapere che invece non sono solo io che dico che
Comunque avevano degli addentellati nella massoneria di Trapani
A posto
Quindi Gioele disse
Che
Se ci fosse stata titoli della massoneria non ci sarebbe stato bisogno il suo intervento perché già Cosa Nostra aveva rapporti con la masseria di Trapani giocando bene in pratica il discorso è questo sì
Io soltanto per completare questo ricordo per riportarlo al tema da cui eravamo partiti cioè il recupero delle opere d'arte per la gola sua risposta del verbale trentuno marzo novantaquattro quello cui ho fatto riferimento prima è sempre il terzo foglio
Lei ancora parla del Ministero Beni culturali gli dissi mio interlocutore era il Ministero dei beni culturali a margine di questo tipo di domande che il giovane mi faceva
Egli mi chiese se per caso io non mi stessi muovendo in virtù di richieste di ambiente massoni confuso
Intesi che Gioè a questo proposito si rifaceva notizie di stampa di una decina di anni prima allorché gli organi d'informazione etica mando anche sul mio conto avevano dato notizia del fatto che io ero finito tra gli imputati tra gli indagati della strage di Bologna insieme a Licio Gelli
Sì Gioè completo il discorso dicendo che se dietro di me
Per questa storia c'erano ambienti massoni ci egli aveva la possibilità di mettersi direttamente in comunicazione con questi ambienti
In virtù di rapporti che diceva di intrattenere personalmente con ambienti massoni ci di Trapani Bergolo che le ho detto prima mi scuso sì sembra però agganciato direttamente al discorso le opere basterà solo per completare
Quest'
Sto questo passaggio le chiedo scusa procuratore le ripeto che cerchi di capire sempre la mia Commissione assolutamente sì malgrado in quello al di là di quello i rapporti che ho avuto con in un giorno e non è stato una vita
Si svolgono la maggior parte
Fortemente nel periodo dopo le stragi di Falcone e Borsellino fino a dicembre
Di quell'anno
Fino a dicembre di quell'anno prima non è che ci derivava ci vedevamo una volta stimano una volta al mese o meno
Mi sembra che
Io
L'ho sentito l'ho visto prima volta a
Mi pare vicino a metà dicembre del
Novantuno sì estradizione del novantadue chiedo scusa
Lo del novantadue
Che io ho visto nel novantuno
Poi non è che io andavo spesso giù Antonino cioè
Dopo sentì significato questo impegno
Mi si mi viaggi in Sicilia dopo la strage i soci di Falcone Borsellino dopo
E
Che cosa volevo dire
Dopo la stasi Falcone Borsellino e partiamo da agosto a dicembre
Nel novantadue quindi figlie novantadue zeta ma quando lei fa questo discorso Gioè delle delle opere d'arte innanzitutto Giacosa le risponde
E poi se ci può dire appunto la la reazione di Gioè scese Gioele sembro interessato o meno possibilista o meno
Io io ho proposto la che mi interessava a fare questo recupero queste cose
E quando tornai Luini propose un'altra cosa invece mi propose uno scambio
Fra le opere d'arte
E
La liberazione opposto adesso adesso non ricordo bene agli arresti domiciliari o meno di migliori mi diede un biglietto di quattro o cinque persone
Ci non mi ricordo neanche il nome
Allora andiamo Cologna cioè questo passaggio però il biglietto io l'ho dato il maresciallo tempesta perché in tutti i casi ma essa la tempesta era ancora il mio referente nei confronti del colonnello Mori
Perfetto andiamo con ordine su questo passaggio il
Primo incontro con nel primo incontro con Gioè lei mostra Gioè abbiamo detto le fotografie che l'aveva dato tempesta chi chiedo scusa
Chiedo scusa mi perdoni fra il Presidente
Onde evitare che mi sono in allarme per la pastiglia salvavita dovrei prendere una pastiglia e possibile senza inquinare se vuole
Due minuti e lo vuole fare qui o vuole rimanere posso farlo qui c'è una ragione pagasse due minuti
Abbiamo la possibilità di
Anzi spengo l'allarme primo che gli allarmi a servizio
Conoscevo
Ho fatto signor Presidente
Grazie per allora riprendiamo
Posso Presidente Pubblico Ministero prego
La dicevamo
Signor Bellini se riusciamo a
A ricostruire con maggiore precisione quello che ci ha appena detto nel primo incontro che ho avuto con due dopo il discorso con tempesta lei ha lasciato a giocare le fotografie che le aveva dato il maresciallo tempesta sì gli anziani
Giova in prima battuta che Coop come reagì le disse che era una cosa che avrebbe dovuto valutare che ne avrebbe dovuto parlare con altri ed eventualmente con chi e avrebbe dovuto parlare mi disse qualcosa nomi non mi ricordo se ne fece un minimo
Chiedo scusa
Però prese a fotografi e non mi ricordo commenti o questo tipo solo che mi fece mi che
Ci saremmo sentiti
Ma in questo primo incontro perché poi le nel secondo ha fatto riferimento al bigliettino agli arresti ospedaliere ma in questo primo incontro sulla base di quello che lei propone ha ragione
Quale doveva essere il tornaconto di Gioè o di Cosa nostra per un'eventuale interessamento
No guardi non abbiam parlato in quell'occasione di un tornaconto mi non è che io ho dato alle una cosa dicendo che se loro ma adesso fatto recuperare ecco che cosa io vorrei ottenuto dagli altri qualche cosa per lui o altri
Io mi non mi ricordo di questo fatto
Anche perché
Le ripeto se
Tu non puoi
A persone con cosiddetti d'onore come loro
Come Antonino ed altri andare a proporre delle cose che non puoi mantenere saresti carne da macello
E se tutti i proponenti
Cioè o mi fate un'analisi psichiatrica e dite che sono passo allora solo un passo può andare da Antonino cioè
E proporgli
Chiedo questo
E ti posso fare ottenere quello io ti do questo avvio di cosa possiamo fare ti interessi per favore potrebbe darsi che questa cosa
La diano fatta sparire
Quelli della mafia del Brenta allora un aggancio che io do a lui per virtuali conoscenze di qualcheduno avete qualcheduno che abita in quelle zone che posso dire di avvicinare
Questi signori del Veneto
Così e poi voi
Possiamo vedere di sentire
Non mi ricordo di uno fatto delle proposte di
E lui le faccio questa domanda Sirica Gioè le fece capire anche implicitamente
Che lui comunque si aspettava un tornaconto un vantaggio da questa operazione glielo fece capire espressamente o implicitamente non precisamente non mi ricordo io comunque sapevo che comunque esse
Ci fosse stata la possibilità di recuperare quello per me avrebbe comunque chiesto qualche
Alla io le leggo questa risposta e le chiedo eventualmente di confermarle soprattutto di di spiegarci un po'meglio una risposta sempre
Che tratta dal verbale del trentuno marzo mille novecentonovantaquattro col fatto riferimento più volte
Cioè si mostrò interessato e quindi intraprese un discorso fatto in maniera un po'sfumata che io intesi nel senso che Gioè
Voleva questa ipotesi di recupero delle opere d'arte
Farla diventare il corrispettivo di qualche cosa che sul momento non mi preciso bene certa le le chiedo se ci può
In questo caso specificare un po'meglio ma cosa trasse questa sensazione che già il volesse trasformare quell'operazione
In occasione di corrispettivo per l'organizzazione per il dato di fatto per il dato di fatto che viste le foto sicuramente con dietro Ministero dei beni
Culturali o quello che c'era scritto non me lo ricordo ed era un'indicazione certa e sicura che io ho comunque potevo essere per loro
Un punto di riferimento in quel momento
Lei deve entrare anche nel momento ben preciso in cui io mi presento con qualche cosa che arriva a livelli anti
Per loro che avevano perso tutti i livelli la DC daranno smantellata altre cose non c'erano più i detenuti in carcere che si lamentavano perché
Io non sottoposti al quarantuno bis i familiari che si stanno ribellando tutte queste cose chiunque avesse portato loro un bicchiere d'acqua un frutto perché potesse fare riferimento
Ha dei collegamenti eventuali e io ce l'avevo collegamento non è che non ce l'avevo
Perché io ero
Sicuro che dietro di me c'era il colonnello Mori dietro di me comunque c'era lo Stato
Non c'era Pinco Pallino e se lo Stato mi ha dato il via di fare una cosa io ho giurato fedeltà alla bandiera quando ho fatto il militare non non sono le non facevo parte dell'esercito di Franceschiello
E sono lì sono presenti in quel momento e quella direttiva
Nella sua il suo interesse di Antonio cioè si vedeva dal brillare degli occhi
Me lo ricade su rilevato ripescare quello che ho detto e quello non è niente altro ma che lui non mi ha fatto una proposta in quel momento non mi ha detto va bene ma lo si può fare questo si può fare quello era chiaro che aveva un interesse
Era stato interessato fortemente perché una busta con Ministero che rientra occorre quello che c'era scritto
Era stata data da un ente ben preciso niente statale confermativo un ente comunque faccia parte dello Stato non era stata data da Pinco Pallino
Tutto qua
Arriviamo all'ora all'incontro successivo Gioè quindi lei ha detto prima le chiede le fa questo discorso dei della possibilità di arresti ospedalieri se ho capito bene sì
Lei indica dei nomi
Di di gli appartenenti a Cosa nostra che avrebbero dovuto usufruire di questa di questo beneficio degli arresti ospedalieri ma io non li conoscevo il nome del
Non sapevo neanche inizialmente qualifiche l'importanza di questi nomi
Perché non sono soci
è importante
Ma
Fu il maresciallo tempeste che se allarmo quando gli consegna il foglietto perché questi non erano indicati su un biglietto sì su un biglietto che io ho consegnato al maresciallo tempesta il quale mi ha detto che l'aveva consegnato al maresciallo il colonnello Mori
E questo biglietto era stato scritto da lei Novellini sotto dettatura di Gioè o lei era stato consegnato già scritto da gioire era stato scritto da giovane ho già scritto enormi scusi era già scritto già scritto trascritto
Ricorda i nomi che erano quanti nomine e quali erano indicati su questo biglietto che le aveva dato ragione il numero numero norma potrebbero essere quattro cinque di più
I nomi non me ne può chiedere non non me la ricordo sicuramente
Se io ho le fasce si questi nomi sarebbe in grado di eventualmente di ricordarli potrebbe essere
Pippo Calò si Rossi
C'era anche mi sembra Brusca Brusca chi
Non lo so un Brusca sicuro poi c'era
Pippo Calò c'era poi c'era
C'era un altro pura può essere no non ricordo Pullara allora esatto e poi non mi chieda oltre perché non mi ricordo
Le dico a proposito di Brusca solo se lo può ricordare altrimenti mi dice che non non è in grado di confermarlo se riferimento il biglietto fosse a Bernardo Brusca potrebbe essere il però io potrei essere anche incrinato dal fatto che
Poi nel tempo ho saputo che era il padre di Brusca Giovanni per cui io però mi devo attenere a quello che ho letto qua
Di di dire la verità e di non nascondere nulla di quanto è a mia conoscenza
Se io le dicessi sì e quello farei una mala fede dico assolutamente questo che è quello che le ho chiesto lei mi dica soltanto se se lo ricorda con certezza perché io ora le faccio altri due nomi se lei mi dice solo se
Li ricorda con certezza
Luciano Liggio sì
Le le legge volitivo legge ogni giorno sono le stanze sul biglietto non so come fosse indicato uno dei due
Giuseppe Giacomo Gambino non me lo ricordo non se lo ricorda
Senta dopo quindi e il che cosa chiedeva Joanne relazione a questi nomi gli arresti domiciliari agli arresti ospedalieri non mi ricordo se erano ospedalieri domiciliari
Tanto è vero che poi quando lui gli portai il
Di portare non li porta non si sa che non si poteva fare decisamente no perché sempre dietro suggerimento del maresciallo tempesta
Era stata data la direttiva di mantenere aperto questo canale egli vedere allora di non dire completamente no non secco non si può fare
Però mi fecero dire che per almeno uno due e si poteva vedere eventualmente per gli arresti ospedalieri
Ora ci arriviamo signor Bellini questa già la risposta non è siamo ancora fermi diciamo questo discorso con due le volevo a questo punto per completare chiedere questo in cambio delle vie innanzitutto la concessione di arresti domiciliari ospedalieri doveva riguardare
Nella prospettazione Gioè tutti e cinque nominativi o ne bastava anche uno o più nel massimo mi disse mi disse se non mi sbaglio e non mi disse tutti meglio degli altri simili un poco dopo il fare
Noi facciamo troppe non spetti c'era un'altra cosa
Non era ma lei mi chiede di controparte
Mi perdoni sa perché due milioni controparte dell'altra roba non mi ricordo se nasconde occasione della terza millennio lui dei quadri
Delle fotografie da portare al maresciallo tempesta di quadri diversi da quelli di Modena si dei quadri diversi da quelli di Modena mi perdoni non mi faccia fare confusione io già fatto una fatica terribile
Non fu sul riferimento dei quadri di Modena sui quali Modena lui non poteva fare niente mi diede lui delle fotografie
E i che sul biglietto si era se qualora non vi diamo queste opere d'arte molto importanti se si può fare quella cosa vogliamo questo
Se non vado errato quindi già le falde le da dimostra fotografie di opere diverse da quelle di Modena dicendo che per queste opere diverse non me ne mostra il signor Procuratore me ne dà proprio nelle consigliere del Consiglio il maresciallo tempesta perfetto
Quindi arriviamo all'incontro contentezza allora su questo primo arrivare avanti lei in grado di essere più preciso su quest'opera d'arte
Allora ha avuto le fotografie parlava io presento delle opere grava riquadri o di altro presento delle fotografie dei quadri quelli rapinati a Modena
Lui poi mi dice in un successivo incontro non possiamo fare niente in questo nostro io l'avevo il fotografie che le furono consegnate Antonino cioè mi consegna delle fotografie che fanno parte di un
Di opere d'arte rubate a rubati in Sicilia
E lui mi dice si
Con quelle non possiamo fare niente ma sono genere di opere d'arte grado di essere più preciso erano mi sembra dei quadri come in cui io le fotografie le consegnano ai al maresciallo tempesta Mattei ricorda quindi si trattasse di quadri quadri bisognose
Difenderlo
Sì da questo punto di vista le faccio appunto anche di una una domanda integrativa su questo passaggio ricorda se dopo averle consegnato queste fotografie
Gioè per dimostrarle l'attendibilità la fondatezza di questo di questo scambio le mostro anche direttamente delle opere d'arte sui giornali esatto andammo mi ricordo in una casa
Beh poi dire dove non lo so però c'era c'erano parecchie opere d'arte fra cui un trittico mi ricordo che mi
Mi
Mi fece molta impressione che Minetti determinò che erano in grado di ottenere di aver materiali eccezionale
E in quale città d'acqua in grado Rino appena
Non non mi ricordo se sarà stato dieci minuti un quarto d'ora
Da come si chiama
D'altro fronte lì vicino
Era un'abitazione privata non c'era noi
La casa esterna non era non è collegata dentro in un Paese non era
Era esterna come dire
Una casa che non c'è non era in
La casa di campagna in Campania ecco una casa di campagna
Una casa di era era una casa ultimata e una o era una una villa in corso di realizzazione no la villa in corso di realizzazione era quella che è anche un museo mi aveva mostrato dicendomi che per la sua e che li aveva intenzione di fare
Dei lavori tali oppure di acquistare delle opere da attaccare i muri dei mobili antichi e via discorrendo quella era la sua villa
Che stava costruendo sopra ad Altofonte uno poi ci sono fra l'altro bellissima
Ma lei ricorda se queste opere che ha visto di persona corrispondessero al almeno in parte a quelle che erano raffigurate nelle fotografie che le consegno Gioè no perché le foto che vi consegno Giosuè dimmi presi tanto visione nelle consegnò dentro una busta via
Nei primi metto guardare le opere lì con lui così
E poi comunque le opere dopo in queste foto le ho consegnato al maresciallo tempesta
Dove lo incontra il maresciallo tempesta in questa occasione in cui ci consegna le foto di Giove non me lo ricordo
Consegna al macero tempesta anche il bigliettino si scritto sì con i cinque nominativi sì
E il maresciallo tempesta ebbe una reazione nell'immediato che cosa le disse come commento la lettura di quel bigliettino e la l'eventuale visione di quelle fondo non perché faccio nessun commento lì sul momento poi consegnare il biglietto
Per le opere per cui anche le fotografie avrebbe provveduto a vedere come si chiama nelle dello schedario che hanno loro se erano opere rubate o meno
Però non
Noi come rimaneste
Contesta dopo aver fatto questa consegnare la busta del del bigliettino contempera sta come rimanemmo
Non mi ricordo però dopo le mi feci sapere che non si poteva fare
Meno si poteva fare comunque vi dovevo mantenere un
Agganciato questo come in questo fatto comunque in tutti i casi di non lasciare chiusa questa porta anche perché sarebbe stato
Deleterio anche per la mia persona mi disse comunque vedi un po'trova la cosa trovato una
Una validità in modo tale che loro possono rimanere agganciati
Tutto qua e comunque di continuare a dire ma Paolo
Non non voglio fare il referente io turno qualcheduno ti viene disgiunta tra di loro qualche tenuti contatterà fanno contattato imporranno con una contattato Mattucci se è stato il colonnello Mori sì ci sono stato anche per il fatto
Del
Quando mi fu prospettato il fatto D'Antoni misure Emily mi preoccupai seriamente
Perché mi disse in quell'occasione che ne direste un giorno se scomparisse la Torre di Pisa che ne direste
Implica che OC abbiamo scoperta o qualche cosa o comunque fissiamo catalogando fra le persone
Ora arriviamo sono stare con noi
Ora torneremo sicuramente su questo in riferimento all'oggetto non si è capito zig-zag torniamo ero chiarisse lo approfondiamo con
Nel dettaglio questo riferimento la Torre di Pisa però prima ancora le chiedo sempre di di procedere lentamente di rispondere magari alle mie domande poi avrà modo di aggiunge tutti i dettagli che ritiene necessarie
E quando tempesta lei dice che questo discorso dei bigliettini sostanzialmente non si poteva fare anche in questa occasione lei disse che ne aveva parlato con il colonnello Mori
Certo glielo disse espressamente Cisilino discostamento ed era quello di tempesta quello che le fu riferito tempesta uno assoluto
Ho lasciava degli spiragli di di possibili soluzioni alternative allora mi disse pro più che
Erano troppi che quello rappresentava il gozzo di Cosa Nostra lui disse mi ricordo le parole del macero tempeste nuova a questo il voto di Cosa Nostra non si può
Possiamo e Manzini aperto questo canale per evitare che tutti trovo in difficoltà la cosa o l'altra però Mantini in questo canale forse forse forma dubitativa forse può darsi che forse
Per uno o due la detenzione ospedaliera mi sembra che fosse riesco arresti domiciliari in ospedale è una cosa del genere adesso non mi ricordo bene però si parlò di ospedaliera
Cose che io ho riferito a Antonino Giovanni
Gliela riferì come Gioè telefonicamente o con un incontro
Francamente non ne ho mai fatto niente telefonicamente
Quindi con un incontro fatto dove
Io non so dove
Ha sempre Palese quella volta lì mi sembra vicino tra Regina proprio
Ticino o h o vicino tra il Regina nove Regina Tellatin mi scusi ma
Resina oltre l'Agip
Perché lei in tutti questi incontri di cui ci sta parlando questi ulteriori incontri siciliani lei An non c'è tornato più no
Ma non aveva senso andare a Antonino cioè abitava Palermo io sono sempre andato solo palle ho capito allora io tutte per tutte le volte che ho pernottato
Ho pernottato sempre nel Beghi lasciando una traccia ben preciso della mia presenza innanzitutto
Non è per non dover nascondere niente sette con il suo documento cinese che noi diciamo così ma non ho mai avuti altri dopo Roberto Rossi zona
Non genuinità muovermi comandante anzi avrà avuto sempre lasciare una traccia comunque la mia presenza se non poi
Mi sono incontrato con Gioè Antonino due volte a casa sua una volta mi ci ha portato lui è un'altra volta si chi ci siamo andati la prima volta la seconda si antecedentemente
Le stragi di Falcone Borsellino perché dopo LEA stragi di Falcone Borsellino e nel momento in cui io prendo
La via dell'infiltrazione trattiamo le opere d'arte io casa tanto energia non ci sono mai andato
Poiché un attimo già mi sono incontrato al distributore Daloui due volte mi sembra
Un'altra volta allo teller distributore da lui intende ad Altofonte esatto ed era un distributore gestito da da gioire era che io sapevo che era suo logistici su insomma lui comunque i due ragazzi che lavoravano lì e alla luce
E aveva chiesto se era di sua proprietà non mi permettevo di fare se altre domande
E un'altra volta ci siamo incontrati a cava Buttiglione
La cava Buttiglione Buttiglione quantità bene quella lì
Quella volta che ci siamo incontrati lì perché mi ha portato
Un ragazzo che era venuto prendermi al distributore
Di Altofonte
Perché non mi disse che era in bandiera cioè c'era un certo nutro che stava parlando
Molto probabilmente
Era un po'che non torno a casa in parecchi
E che ricorda quando Gioele disse questa cosa di molto lo che appena detto quando Gioele a quando ho temuto lo stava parlando quando sono stato cava Butti duttilità avuti interrogazione
Alla cava di vent'anni accompagnato questi numerico riesce a ricordare con il massimo sforzo possibile in che mese c'è stata questa cosa che l'ha detto Joe che molto lo stava parlando
Non ero quasi
Agosto e abbiamo incominciato a
Agosto abbiamo incominciato la trattativa delle opere d'arte
Andata avanti fino
Alla metà
Si potrebbe fare una cosa
Dello preda tutto non abbiamo più parlato
Quando io vado
Io
Accidenti
O settembre otto ottobre otto a cavallo ottobre o settembre mi sembra
Guardiamo approfitto di questa parentesi a questo punto l'approfondiamo un attraverso discorsi in un clima di dicembre per i doppi dopo dicembre non vado più in Sicilia sono noti Sicilia verso la fine di dicembre
Ma sono
Venuto via sensi contra Nicolantonio cioè gli edifici scrissi molto
Perché quando sono uscito dall'albergo
Mi era sembrato di riconoscere un carabiniere sì un attimo solo noi non facciamo signor Bellini cerchiamo di rimanere a ogni singola domanda poi arriviamo tutti questi episodi avrà sicuramente modo di di dirci tutto quello che intende dire che stiamo al dato di mutuo lo lei ha detto mi è stato detto nel settembre ottobre atti io le leggo settembre ottobre novembre non mi ricordo d'accordo le leggo
La risposta che lei ha dato
Alla corte d'assise di Firenze sì all'udienza del sette giugno mille novecentonovantasette sì
La pagina del verbale e la cinquantatré della prima parte il verbale c'è l'udienza della mattina
L'esausto il passaggio precedente lei ha detto il fatto che ad esempio ognuno mi disse un giorno
Che un certo momento lo stava parlando ma questo prima della strage di Falcone di Borsellino che lei ogni porta assimila mi sono sbagliato oggi o l'altra volta
Quindi conferma questo no non non è in grado in questo momento di noi dirci alla luce di questa dichiarazione che l'ho letto che è del sette giugno novantasette
Quindi è tendenzialmente più più vicina ovviamente fatti di cui resta parlando oggi lei è in grado di dirci se questa cosa di mutuo che stava collaborando con l'autorità giudiziaria le furbetta
Prima delle delle stragi quindi siamo nel luglio nel giugno o luglio novantadue
Ho
Come ha detto invece oggi la cessione dovrebbe essere dopo perché lui è stato dopo che ho incontrato a Kabul Kid che lui è venuto con la moto
Invece che essere non era lì io ripaga avuti già fu scaricato da questo signore pubblica rivolgo la stradina
Con una moto da duro aveva una borsa tra collocando le frange
Ed è quello sicuramente è stato dopo la strage di Falcone e Borsellino non prima posso essermi confuso evidentemente
Ma è stato sicuramente una occasione dopo
Lui era andato in bandi eri ma devo dire che io non me ne vado a casa perché ho timore che domani mi vengono ad arrestare o meno perché
Perché c'è qualcheduno che sta parlando di nuovi
Questo era riferito a Mucciolo
Bene allora seduti in bandiera è più logico che sia
Dopo la strage un la moto lui
Io sono stato a Caputi da dopo la strage di Falcone e Borsellino non prima
Lei ricorda che questa cosa le fu detta la cava sì varcava e altre cose anche alla formule
Lei fa sempre riferimento a alle due stragi assimilando le astratta la strage dice di Falcone e Borsellino si a ricordo idea dei periodi e del tempo che è passato da uno all'altro e gli episodi anche soltanto per capire
Perché per valutare bene questo suo riferimento temporale alle stragi
Una cosa è stata maggio
L'altra forse a luglio
Sì perfetto allora può darsi anche mi perdoni io però non mi ricordo con precisione
Non faccio una fatica incredibile
Sono passati anche parecchi anni lo capiamo questo trovarono il dato di fatto è ora le ripeto io per me a collocare si figuri che ho dialogato che una persona poco tempo fa di cui con il nome devono essere esserne sicuro sicuro
E lo chiamavano altro modo
Va bene lasciamo perdere
Non ha niente a che vedere col processo vi chiedo scusa
Che
In tutti i casi lui era
Ma lui era in bandi Raniero non me lo ricordo dottore l'annata non me lo ricordo o se era fra uno e l'altra osservate tocca avuti da mi ricordo che mi ha detto anche questo perché le sue promozioni nascono
Dopo quindi resta questa alternativa o gliel'ha detto tra l'una e l'altra ordinava bottino Tau nel suo intervento una delle due comunque me l'ha detto
Ma che cosa le disse a proposito di mutuo cioè oltre a dirle molto lo stacco uno dei nostri muto lo sta collaborando con la giustizia non uno dei nostri disse proprio mi ricordo io con conduttrice c'era un rapporto un po'particolare
Antonio cioè è stato uno che ha detto un uomo che non fa parte del suo entourage o meno ha detto delle cose che un uomo d'onore non avrebbe mai dovuto dire che andava a letto con la figlia
Di un di un uomo d'onore
C'è e altre cose un'ora un'ora ma detto ciò dei problemi non riesco a fare figli con mia moglie Paolo aiutami troviamo qualche con qualche grande professore qualcheduno per darmi la possibilità di avere un erede
Un uomo d'onore non avrebbe detto delle altre cose quindi avevate grande confidenza questo ci vuole niente diciamo che fra virgolette per carità per rispettare anche da
La vita e quindi una persona che
Per quanto possa avere fatto la vita è sempre l'essere umano rispettiamo è stato un bel chiacchierone
E allora io le dico a prescindere appunto dal ricordo temporale preciso che è incerto quando Gioele fece questo discorso di mutuo lo
Glielo disse come di una notizia di dominio pubblico no no oppure le disse abbiamo saputo che eventualmente le disse da chi avevano saputo che numerose se collaborando nove evidentemente una cosa seria per lui comunque
Per lui era una cosa se non dico seria se fosse riservarsi forse ancora segreta ho già di dominio pubblico
Dall'altro la base le parole con cui
Gioè gliela teneva conto io non lo so se fosse il dominio pubblico Peraro
Era in quel periodo nel periodo lì non penso che se uno sta
Parlando o meno ci siano delle cose che vadano di dominio pubblico durante gli accetto durante l'interrogatorio meno seppure degli interrogatori sono andati a in trasmissione all'aria tutto possibile
Io so solo che lui era molto preoccupato quando dice questo
Al di là del fatto che abbiamo parlato ma non mi ricordo se è stato portano avulsi da ogni
Ho fra le due
Non me lo ricordo no no era una proporzione seria però
Posso dire allora io le faccio puro posso dire un po'd'acqua per favore
Sì vediamo se non c'è Lograsso sono a Lecce la prego prego allora scusatemi se ho ben vuote annettono viceversa la sua signor Presidente sono l'abbonato Cianferoni sia vorranno anche di questa fa no sommessamente perché nulla o da obiettare
Sui contenuti delle singole domande fatte dal Pubblico Ministero però
Qui faccio questo riferimento dato che già più volte
Mi sono permesso di ricordare per l'utilità di tutti come contributo allo svolgimento del processo il signor Bellini è stato sentito numerose volte questo ormai lo sappiamo tutti non sto qui a dire quante volte
Ma soprattutto vi sono
Dei contributi sistemati nel senso ordinati logicamente e concettualmente in delle pronunce acquisite da questo
Collegio
Allora mi chiedo la mia domanda è che porgo alla Corte poi la Corte su questo è già stata da me interpellata mia non non so che cosa aspettarmi perché questa specifica deposizione
Si presta a ciò che io lamento e cioè il signor Bellini ci dice non sto bene ho una memoria sempre più fragile
Non è che andando avanti con domande come se fosse la prima volta viene sentito e non la settima ad ottava con tre i giudicati sopra
Rischiamo di fare molta confusione e quindi una suggestione un venir meno della trasparenza della prova domanda non sarebbe forse più proficuo che ciascuno di noi chiedesse a signor Bellini perché tutti noi qui conosciamo la storia
Della della discesa di Bellini le plurime discese eccetera
Quello che mi interessa rispetto a ciò che già c'è
Perché rifare tutto daccapo un'altra volta e rendiamo atto è la no io non lo dicono anche lei saggia cosa abbiamo detto che non capiti in precedenti udienze è ovviamente rientra nella facoltà del
Del pubblico ministero porre questa domanda e qui io volevo segnalare in una porre questa domanda come su due direttori anziano ecco in modo diverso quello di ricettazione sul punto tre alla parola soltanto ovviamente c'erano c'è sempre la possibilità per chiunque di concordare l'acquisizione di atti già compiuti in altri processi ma al momento non è non possiamo negare al pubblico ministero come non potrò mai Carlo successivamente a voi di interrogare anche in questo processo il Bellini
Poi evidentemente alla valutazione sulle sue risposte sarà
Fatta da ciascuno sulla base anche di quelle che sono le dichiarazioni precedentemente rese ed eventualmente introdotto in questo processo Pubblico Ministero proprio seppur Presidente
Io ho soltanto precisare su questo punto ma veramente senza polemizzare con l'avvocato Cianferoni
Che ha partecipato all'udienza preliminare e l'avvocato Cianferoni essa che l'udienza preliminare anche grazie alla ripercorso alla alla alla
Nuova
Ripetizione di queste di queste domande alla luce di acquisizioni ulteriori è stato possibile con il teste che in questo momento viene sentito arrivare ai portati ulteriori che magari all'epoca nel novantaquattro ecco però il novantasette a queste non avevano avete rilevato proprio perché non abbiamo mai questo verbale dell'udienza preliminare
E non mi pare che ci sia un accordo da parte dei presenti per acquisirlo quindi noi dobbiamo continuare con l'esame questo per puntualizzare appunto quanto detto prima
Pubblico Ministero continuo
Torniamo
Signor Bellini alla al discorso dal quale eravamo partiti quindi a questa risposta parzialmente negativa che le date in testa sui sui cinque nominativi lei
Col la riferisce aggiornare questa risposta e che cosa le risponde giovane assorta
Io mi ritiro mi ricordo che gli ho dato la risposta a quello che mi hanno lodato risposto pago chiamano detto cioè che
Non si poteva per praticamente per
Tutte queste persone che però forse sempre questo forse suggerito mi fra l'altro da
La tempesta si poteva vedere tra una forma più leggera ospedaliera per uno o due di quei nominativi
Tutto qua si è preso atto voi
Non se ne parlo più
Poi ci fu cava butti via
Dove cioè mi disse
Che quella gente non era gente seria
Che comunque così che
Che che ne direste se un giorno scomparisse la Torre di Pisa e non su sollecitazione mia ma parole sue testuali verbali
Che io poi riferito
Subito al maresciallo tempesta
Queste parole a queste parole puoi lui mi chiese elettorale cosa ne pensi
E io mi ricordo che i grandi linee gli dissi che
Certi
Se tu mi farà disposti una domanda una domanda la risposta te la devo puntare la prima che il significato utilmente
In un posto dove non dovevi essere o che fosse in bandiera non Forsin bandiera che ti presenti che in moto in un posto isolato una cava
Butti una borsa su un tavolo e se una pistola quale può essere il mio destino in quel momento calibrare le parole Tucci riuscirai non ci riuscirà e capire il soggetto in perché ti fa tutte queste così dice queste cose
Che
Si annovera fra insieme agli altri che potevano essere qui del ministero potevano essere i politici o meno non quella non è gente seria e che ne direste se un giorno scomparisse la Torre di Pisa
Quindi
A lei poi lei emotivamente deve mettersi nei miei panni e io gli chiesi le risposte più semplice possibile di questo mondo suoi
Sarebbe la morte di una città
Perché se scompare la Torre di Pisa e finito il turismo per Pisa
Tutto qua
Io
Quando sono arrivata a Buttiglione ho chiamato maresciallo tempesta
A chi rispondeva al telefono al Ministero dei Beni culturali aveva Luigi il
L'ufficio davo sempre il nominativo di Aquila selvaggia per cui se c'era un registro dove registravano le telefonate chi è lei chi devo dire chi è lei Cissé forse
Se c'è un registro ci fa anche scritto che qui in quel giorno il tal giorno stagioni in quei mesi da agosto arrivare a ottobre-novembre fino a dicembre se c'è scritto sarà ancora agli atti sarà ancora magari in un archivio
E ci sarà scritto che a quel giorno ha chiamato a quella selvagge vuole parlare con maresciallo tempesta
Vi ho riferito tutto riferire attori di piliferi queste cose qua
E
Tenga presente
Che io mi sono sentito abbandonato
Buttati in mezzo
Messo in una situazione di estremo pericolo prima ti danno l'ok e Potì stoppa no mi hanno messo in standby
Chi mi ha dato l'autorizzazione a fare una certa cosa certamente non me la data per iscritto mamme adatta perché il maresciallo mi ha portato
L'ok di infiltrano in Cosa Nostra dopo tu non puoi stoppare non ti puoi permettere di fare le cose diversamente non è un gioco quello non era un gioco va beh che la mia vita non conta niente a dispetto magari a tante altre per carità
Però tu hai giocato con me
Perché lei dal colonnello Mori non è mai stato contattato
Direttamente da Luino
E da persone diverse da tempesta ovviamente che agissero su suo incarico è mai stato contattato
Su incarico di Mori
Né si è presentato un carabiniere
Almeno dato che era un carabiniere
E si presentò in modo un po'particolare
E fu quel carabiniere che pensavo di aver riconosciuto
Il io oggi ho giurato di dire la verità devo dire
Quando a dicembre a fine dicembre era un dato l'hotel a
La tela Palermo e sul cosa che mi si chiamasse reggino Agip così accetta ANCI
E uscì per con dovevo incontrarmi quantomeno cioè nei pressi dell'albergo
Ho visto questo signore mi sembrava che forse quel carabiniere che mi era venuto a trovare
Con un effetto ben preciso
Cerchiamo di essere molto precisi su questo punto perché a quanto ci risulta e la prima volta che lei fa riferimento all'incontro ma perché quest'opera prima perché mi scuso procuratore si teme venute cercarmi prima vada dopo dopo affrontiamo i motivi
A cui erano a mi perdoni signor procuratore
E non è per il fatto che non mi avete rinnovato il programma in processione o meno che mi avete abbandonato anche voi
Perché io sono morto che cammina però io il mio dovere lo faccio fino in fondo
Ho deciso di fare il collaboratore di giustizia ho deciso di abbandonare una situazione e vado fino in fondo
Con l'aiuto vostro dello Stato o meglio lo stato per me ha firmato un contratto con me che non ha rispettato
Però io rispetto questi signori rispetto la giustizia
E allora oggi od manufatto giurare una cosa e devo dire tutto quello che perché dice qua di non nascondere
Nulla di quanto consiglierei siamo pronti ad ascoltarla sì allora
Quando
Io sono andato a chiedere
Al maresciallo ispettore mi scusi
Procacci un incontro con la DIA
Perché non si faceva più vedere nessuno sentire e tempeste non si faccia al più neanche trovare aumenti al telefono
E il proprio lasciato non viene lasciato lì a galleggiare con una parte sanzionatori in mezzo al mare
Io devo trovare un rimedio
Chi se non la dia da sostituire a coloro che mi avevano dato un ok per fare una cosa mi hanno messo in standby ma in uno stand by pericoloso
Perché a quel punto che ne direste io ero carne da macello
Se io invece avessi riuscito fossili dopo apportare quelle cos'altro forse avrei potuto continuare in quello che oramai avevo fatto cioè tentare di infiltrarsi Cosa Nostra
Io sarei stato comunque carne da macello
La sede è stata comunque forse voi non entrate nell'ottica di una mentalità criminali perché non siete criminali naturalmente
Ma voi dovete un attimo toglierli
Dalla testa di non essere di esserlo che sia il tema immedesimo attivi nella mentalità criminale
In
Quelle organizzazioni di
Andrà anche tra mafia camorra
Se tu diventi scomodo sei scomodo se tu non sei più credibile non se credibile non ci serve anzi senza troppo devi sparire
Io ho scelto di collaborare e collaboro nonostante tutto il resto perché è una scelta che ho fatto io come ho fatto la scelta di dire al magistrato in testa
Mi fa incentrare l'io posso farlo ero sicuro al di là che qualcheduno dica mostriamo forse lui non poteva sicuramente arrivare però c'ero
E non si può dire che io non ne ero arrivato là perché non avevo il carisma non avevo che cosa la caratura criminale non poteva nessuno vicinanze Cosa Nostra che ci sono entrate ci sono arrivato
Ma l'avete fermato
Ne avete stoppato
Mi avete messo una condizione oggettiva di carne da macello
Allora oggi abbiamo giurato di dire tutto quello che tu a conoscenza diciamo anche il resto
Prego signor Belinda neanche ad avviare
Mi contattò
Addirittura avvenne
A casa mia altine
E si presentò proprio
La prima prova che dice quando su un altro il citofono
A cui la selvaggia
Al di là che io ho preso un attimo spavento perché dico ero in guerra anche in quel periodo con la 'ndrangheta
Eravamo era inserito anche
ANAC però appena si faccia lo poteva sapere solo tempesta
Il colonnello Mori o chi per esso
Perché era
Insinuano che mi hanno dato loro ogni volta chiedo contattare tempesta dovevo dire quello
Con una sigla
Quando le citofona questa persona

Dove poche io ho fatto con la DIA
Per cui adesso non mi ricordo
Con la DIA quando ci sono stato su un forse era settembre ottobre
Forse comunque semplicissimo la via è stato il giorno che hanno inciso cosa pollo Nicola
Io sono andato l'incontro con quei dia
A Piacenza se non vado errato
In quel giorno hanno ucciso il capo delle 'ndrine quello di cui ci ha parlato prima sul esatto
Ed è stato Beppe questa questo incontro alla DDA Esopo quindi l'omicidio di Bagnolo vincolati a una persona le citofona dopo l'incontro la via
Io torno a casa mi vengono prendere i carabinieri mi portano in caserma perché hanno ucciso cosa poco Nicola vasconi colmi amico troppo Nicola è stato in carcere con me ero diventato automaticamente un sospettato
Funziona così lo sappiamo come funziona se nonché enti al suo intervenuto non è stato sempre il maresciallo l'ispettore porcaccia quando ho saputo che evidentemente mi soffermo
Ha parlato con
Il maresciallo dei Carabinieri che me l'ha fatto chiamare in caserma per la storia di quali dell'uccisione di cosa polo unico
E due poi ci siamo chiariti non poteva essere stato non perché era da un'altra parte
Poco tempo dopo mi si è presentato questo signore
Un carabiniere
E mi ha detto questo
Non andare
A fare delle cose strane andare in Sicilia aspetto un attimo
Abbiamo in corso un'operazione molto importante
Mi sembra che fosse ottobre o novembre
Ottobre novembre si
Non
Scendere in Sicilia in questo momento
Rimane tutto così come e tutti standby
Benissimo io opero in Sicilia ci dovevo andare
Ci deve andare perché non potevo dire loro che avevo ricevuto un chilo di cocaina Antonino giovane
E dovevo andare per pagarlo
Quando sono preso appuntamento quanto nel giorno sono andato sul mi sono trovato questo signore
No aspetti per cui ahimè non ricevono non non sia precipitoso soppresso
Cercherei costruire più precisamente tutti questi passaggi si terrà ferma quando le hanno citofonato e ho detto sinora venuto profilo che aveva bene stranieri l'ho ricevuto in casa per i fan ricevuto e si presenta cioè
è come si presenti presenza innanzitutto per non diretti saltarmi sapere chi era che sapevano che cosa di me perché in quel periodo difficilmente aprivo anche un motivo euro ero un po'guardingo perché c'era una guerra in corso di
Di andrà anche stare tre miglia
Quando questo
Si è presentato ha suonato dato Paolo sì di
Che
Su
Aquila selvaggia sì
Come Aquila selvaggia
A questo va segnalata ritornato subito quale che solo sono del del nucleo
Non denunciano su uno dei nostri
Va bene posto si presentò con un grado specifico no non si presenta con un allo specifico
Si presentò con un nome non ho fatto nessuna presentazione perché non non è neanche necessario mi ricordo insomma detto Antonio Giuseppe e Filippo o meno detto guarda che
Io sono
Dei rossi
Sì di presenze che
Aquila selvaggia sei solo tu perfetto allora guarda in questo periodo in questo momento tu è meglio fare un sandwich in Sicilia menzioni opposizione come se ti chiamo a qualcheduno trova una scusante qua che cosa
Perché abbiamo un'operazione grosse in corso
Basta
Io non non sono andato per un periodo difficile proprio con un attimo solo far prima di arrivare alla i suoi comportamenti conseguenti ancora su questo episodio innanzitutto che età aveva questa questa persona
Orientativamente
Ma potrà avere avuto una quarantina d'anni dai quaranta e cinquanta lei è in grado di di descriverlo
Descriverlo
La persona che ha visto per un venti minuti mezz'ora che si è parlato
Non
Magari rivedendo lo potrà verso potrei vedere vedendo le fotografie
Per me stesso e poi dopo poco tempo non ritrovo
Me lo ritrovo avvicinano Teresina resina laici ed alle costole cinetiche
Questa persona in occasione dell'incontro a casa sua le le fece il nome di del colonnello Mori nonno mi ha detto che era dei ROS
Le
E che eventualmente dovrà essere lunghi il referente
E lei che cosa rispose a questa persona che cosa devo rispondere non è mica che lui mi ha proposto di fare delle cose o meno Tobin allora finalmente arrivato qualcheduno
Ma forse un po'tardi
Quante persone erano a conoscenza del suo pseudonimo dia quella selvaggia soltanto quelle di cui ci ha parlato finora
Cioè e li resta io e tempesta se poi tempesta la dato anche colonnello Morricone raggruppamento dei ROS lo deve dire lui
Non ce n'erano altre non è che non ci dormo che è stato usato in altri momenti e in altre situazioni e un
Nominativo che mi è stato dato per quella specifica cosa
Allora se uno si presenti che mi dice che vi periodicamente lui il referente degli eros e mi dice di non sente residue Mita la parola
Attila selvaggia
Io no che devo dire che non è vero divorzio dei documenti su cui mi fai vedere che se facciamo la fotocopia di documenti
Ha chiesto il vaglio sapevamo solo io tempesta fra me e lui ma lei chiamò tempesta poi per dire guarda mia incontrare
è una persona che conosceva il mio pseudonimo mi ha detto attorno a questo no perché c'è stato il l'accordo di che io non devo parlare più con nessuno
Di fasi con tempesta non ho mai più parlato non l'ho mai più cercato al telefono lo solo rivisto
A
In Umbria non mi ricordo dove
L'accordo con chi scusi di non parlare mai più con nessuno l'accordo che fece con questo carabinieri del ROS si
Cioè che cosa in che cosa consisteva questo altro accordo d'accordo perché non vedo più Compton trattare tempesta chi era luglio referenti che si sarebbero fatti di sentire loro
Si sarebbero fatti senza di loro non c'è stato da parte loro un numero di telefono dove chiamare di stare lì in standby di non scendere in Sicilia in quel momento
Vi di non ne assetti dovesse chiamare
Qualcheduno perché loro non sapevano Pierantoni maggiore non lo sapevano
Se si dovesse chiamare qualcheduno
Tuttora una scusa per non scendere
Adesso abbiamo una grossa operazione in corso sta i fermo
Tutto qua senta lei era solo a casa quando ebbe la visita di questa persona sì perché la mia ex moglie gestivo ristoranti si nei suoi ieri dalla casa sempre molto stanco
Sui figli ce n'erano a casa non so se a fini civili vivono in quel momento utile a mio suocero
Alternatore volte vengono venivano non venivano mai guardi che non era lei fino ad ora ne ha parlato con qualcuno di questo episodio della nascita a casa no non ne ho parlato con nessuno anche perché
Non ne ho parlato con nessuno
Per il semplice motivo che
è sempre una trasmissione alla
Non c'è un riferimento ben preciso non c'è un nominativo non mi hanno più richiamato non è stato più fatto niente
Però siccome ho giurato di dire e non nascondere nulla di mio a mia conoscenza la dico
Ora
Torniamo sulle ragioni per cui le lo dice soltanto ora però vorrei prima completare
Non l'episodio perché lei prima ha fatto riferimento
Ad un altro episodio di cui invece ha parlato tante volte Ninì processi che si sono che hanno riguardato anche la la sua vicenda e cioè quello di un incontro al motel agito con un carabiniere che mi sembrava di aver visto ce lo può spiegare meglio era quel carabiniere che è venuto
Questo lo sta dicendo oggi a dirmi io lo faccio sempre taciuto che non erano macchina però da Cosimo lasciato sempre un paletto
Ho lasciato un paletto non si sa mai anche perché le dovuto per una cosa che io sono stato indagato
Per le stragi
Che hanno fatto altri
Sul territorio italiano
E se lei permette qualche qualche qualche cosa uno se lo tiene perché non è obbligatorio se tu sei se voi domani ma avesse fatto un processo
Un processo con me autori delle stragi io queste cose con che cosa mi sarei difese
Con mi dica lei con il consenso di difesa dell'incontriamo laccio questo episodio lei ha detto quindi che c'è un incontro al motel Agip
In Sicilia in cui lei vede un carabiniere e film fino alle ultime udienze ci ha detto che non era sembrato di averlo visto in oggi ci sta dicendo che quel carabiniere lasciato quel paletto lì fermo lì io le sto chiedendo quando avuto luogo questo incontro al motel Agip
Lo spezzatino è stato verso la fine di dicembre dicembre novantadue sì perché lei era al motel Agip nel dicembre novantadue perché le ho detto prima dovevo scendere giù vedermi con Nino che gli dovevo dei soldi
E quindi aveva
Deciso di contravvenire in qualche modo al
Sì non quello che era stato detto e certo perché mio mi tempestava di telefonate mi cercava
Dovevo fare qualcosa
Non è che potevo essere che mi mandava su due farmi fuori per
Dieci quindici milioni di lire
Dove aveva appuntamento in quell'occasione con Nino Gioè appena come l'altra volta precedente lì vicino tre lanci dove si fanno i contratti sia un'altra volta
Ricorda dove ha pernottato in questa occasione dice novantadue
Non mi ricordo se ho pernottato direttamente all'hotel dell'antico sostenuto giù e diretto diretto
Direttamente quel giudizio a mio avviso non si non me lo ricordo e come vanno le cose quindi lei si reca al posto l'appuntamento di univoco e poi io mi ricordo il supposto puntualmente
O forse stavo pensano di stare lì Facco fa forse ho fatto il viaggio diretto pensavo di prenotare con la notte adesso non mi ricordo
Perché sono arrivato fino ter dell'ASI e vicino a te dell'Agcom visto questa questo signore che o raffigurato
Essere il
Il carabiniere
Vero
A a quel punto a me ne sono andato proprio mancato anche l'appuntamento quanto misure ma vi siete resi reciprocamente ridere salutate cessato no no l'ho visto io all'istanza adesso
La distanza non trovando molto no quindi lei lo vede in prossimità del luogo con in cui aveva appuntamento congiure sì e li decide di andar via incerto
Beh questo l'ho già detto anche in altre deposizioni si questo riferimento al carabiniere col volto conosciuto lo ha fatto tante volte non ci aveva mai detto chi fosse questo eccellente questo questo carabiniere senta ma questo non avviene aveva inflessioni dialettali che lei ricordi
Non particolare non ho fatto neanche caso inflessione dialettale quantomeno se fosse del Sud del Nord se fosse siciliano le chiedo sia in grado di di di faccio la Francia no
Mutato nessuna inflessione particolare
E il quando lei lo vede al motel Agip Loprete proprio nel posto in cui avevate appuntamento o nei dintorni no io ho visto lì vicino riciclo di suicidio
Siano state delle analisi
E ne sono andato montato appuntamento congiura e mi è costato parecchio nel senso in cui chiede dopo Antonio se
Quello che non ho letto per telefono inseguito meno tanto che poi
Io sono andato
Sta uccel di bosco vivo quel punto
Ma lei questa persona la mai rivista da allora
No non ho mai vista
Non ho mai visto perché poi ci sono stati allegati in presenza di un'altra situazione
C'è stato un periodo che mi sono tornato dall'Italia
Perché temevo di essere raggiunto da
Organi 'ndrangheta o da Cosa Nostra
Sulla sedia bel po'di tempo quindi non l'ho mai visto né reti però ciò non era imponente immaginò ferroviarie appena rientrato dal Portogallo dove mi ero rifugiato
Lo stesso giorno sono entrato mi hanno arrestato proprio fatto tre anni di prigione e poi dopo tutto il resto
Non ho mai più visto nessuno
Non ho mai più rivisto nessuno
Lei ha ha mai avuto modo di far sapere a giocare direttamente o indirettamente per ragioni per cui quell'appuntamento era saltato
No altri esempi tempestare telefonate minatorie tricolori una gli è arrivato un punto che addirittura aveva detto ti faccio vedere io cos'è un uomo d'onore
Ma abbia pazienza mi scusi signor procuratore
Era diventato fuori era era partito proprio di cervello nel senso di dire
Mancando con l'appuntamento per il resto magari anche tutte le pressioni che aveva del suo vissuto Coinsa capitando editor insieme comunque del tono non era certo dei più Michele quell'impresa alle folate
Conferma il fatto dopo che fu restato mandò un suo parente a casa mia per cercare di avere
Dei i soldi mi riportava mi sembra la tessera mi disse
Ho mio figlio ha una moglie non mi ricordo chi
Io avevo dato Luino una certa di circostanza da toglierci di torno valida per l'espatrio
I
Io però non mi trovo anzi mi si dice che io ero latitante mi sembra non errate intanto ero io che ero andato via per timore di essere raggiunto o da un gruppo dall'altro per riordinare le idee per rivedere un po'tutto
Torniamo un attimo
Al discorso di Gioè poi eventualmente mi servo qualche altra domanda su questo episodio dell'incontro con
Il carabiniere rosso
Quando Gioele parli fa il discorso della Torre di Pisa sì in quell'occasione o in altre
Ricorda se Gioele fece mai riferimento atti preoccupazioni di Cosa nostra e a problemi di Cosa nostra che riguardavano in particolare la condizione dei detenuti
Bene penso di averglielo detto prima anche se non ricordo male se ce lo può non lo ricordo francamente se ce lo porta nell'analizzare bene magari il il cruccio più grosso era quello che in quel periodo
Erano spiazzati completamente che si lamentavano i familiari
I familiari dei detenuti che non stati trasportati al quarantuno bis piano USA e via discorrendo che comunque lo secondo al dire di
Agli eredi di Nino loro no stati consumati
Erano stati consumati e che per loro scelta è stata solo due strade o la morte o la carriera militare
Ma Gioè ricorda se ne fece un riferimento testuale espresse esplicito al quarantuno bis
Certo che ne parla ne parlo sì mai mi ricordo che anche attenzione
Che
In una sua richiesta una una volta mi richiese addirittura mi chiedo siano in grado di pilotare nel cotto euro perché non sapeva che io i brevetti idiota agevoli
E io dissi che non
Non
Non avevo
Non avevo il
Il brevetto per l'elicottero perché vogliono fare delle delle azioni su
Sul piano cosa sulle isole dove erano dove erano detenuti rivedere i loro amici
E cioè che sia lei c'è se fosse in grado di pilotare un elicottero si il però gli dissi mi ricordo che
Non avevo il brevetto per l'elicottero però se lei mi trova i documenti le modalità si poteva andare in America nel giro di
Un mese si poteva fare questo perché mi era stato detto all'ora di prendere tempo
E ricorda che azione si doveva fare a Canosa con questo elicottero non mi ricordo se era quella di spaventare o di fare utili bollo se prelevare qualcheduno cosa assurda perché lì non potete rilevare sicuramente nessuno pensò che fosse organizzato con una fortezza
Mi ricordo invece di un fatto che
Mi ricordo invece di un fatto che vi lascio anche quello molto molto male
Cioè loro stavano studiando volevano vedere di prendere del degli agenti di custodia giustiziabile
Per il fatto che trattavano male lui detenuti è penosa chiedere facendo di colori ma soprattutto ora i familiari con lo scotch altri tuttora i familiari
Perché stavano perdendo credibilità continuamente
Non avevano mai avuto una situazione di questo tipo che i familiari di detenuti si ribella nuove parlano male per delle azioni che sono state fatte
Lei ha parlato prima de delle alternative che che Gioele prospettava a proposito della situazione carceraria del quarantuno bis è così ricorda se tra le alternative che Gioè lei indicava
Ci fosse anche quella di tentare di avviare contatti a livello politico per far venir meno il quarantuno bis o quanto meno per alleggerirlo era una delle alternative di cui le parlo giovane no di questo io direttamente con minime non parla
Però lui mi disse un certo punto che avevano in corso una trattativa con gli altri piani
Fra gli altri piani alti piani che se lo Stato il Governo che ne so
Di quello sì mi fece accende ora ci arriviamo a questo episodio della trattativa con gli altri piani però prima anche se la sua risposta
Soltanto diciamo parzialmente negativa rispetto alla mia domanda
Io le le voglio leggere come contestazione poi come aiuto alla memoria per eventualmente ce lo conferma
La risposta che lei ha dato all'udienza del sette giugno novantasette corte d'assise di Firenze nel verbale stenotipico quindi
La sua risposta testuale
La pagina cinquantuno
La domanda del dottore che Lazzi era questa si parla della Torre di Pisa dice questa frase è stata pronunziata qual era il figlio quale era il filo conduttore che c'era tra la conversazione
E l'abbattimento la distruzione della Torre di Pisa e lei risponde
Pugliese
Era il momento particolare di fatti si parlo di questo era il momento particolare in cui i soldati adesso non so il termine i Vespri siciliani erano giù in Sicilia
Erano state arrestate tutte queste persone a Pianosa lui mi disse che trattavano molto male detenuti che era nulla le persone che erano ospiti in quell'istituto penitenziario che venivano maltrattate
Che c'erano dei problemi anche a livello di familiari che temevano che si volesse creare dei pentiti con questa applicazione del quarantuno bis e le altre cose
Il fatto dei discorsi
Che si erano fatti che politicamente non avevano più agganci di quelli sicuri come erano un tempo che ritenevano di essere stati tagliati fuori dalla DC nazionale non tanto siciliana
Che non riuscivano ad avere riscontri ad esempio di quello che avevano fatto per il Partito Socialista in quelle elezioni senza specificarne quali cioè che si trovavano a questo passaggio importante che sottopongo alla sua attenzione
Che si trovavano praticamente in una condizione oggettiva
Di passare a delle dimostrazioni di forza sui per abbattere per trattare
Quanto meno sul quarantuno bis sulle altre cose sì
Lei questo discorso lo compie cioè in questi termini lo conferma lo confermo signor Presidente chiedo scusa non si può pretendere da una persona che si ricordi
Tutte le cose salgemma solo per arrivare alla sua memoria noi dicemmo Nannicini vent'anni fa
Io le dichiarazioni che ho fatto nel tempo non penso che siano andate
Accavallarsi una con l'altra perché il vissuto che ho vissuto ed è quello poi non si può raccontare le cose a pappagallo dopo vent'anni perché se tu luce l'AIA pappagallo vuol dire se qualcosa non funziona
Nel senso che
Starà contando che quello che ha registrato ed è sempre quella
Nel normale ma io però ho già detto prima mi sembra accennato al fatto che erano non erano più le condizioni che loro dividevano avevamo non ero più fiducia di nessuno
Con questo lo dice insieme le azioni le azioni da fare contro
Contro le isole naturale che sono contro quarantuno bis
E il resto che questo riferimento fatto da Gioè alla possibilità di trattare come alternativa su quanto uno bis lo ricorda lo conferma o confermo confermo tanto che lui poi mi disse anche
Che
Era in stavamo adesso le parole che se ne ricorda non è che
Comunque stavano trattando con gli altri gli altipiani
Si era già in corso qualche cosa
Allora
Vediamo quindi visto che lo ha anticipato per la seconda volta a questo discorso del
Degli accogliente dei dialoghi delle interlocuzioni con gli alti piani
Quando le viene fatto questo questo discorso da parte di Gioè innanzitutto
Ora abbiamo io non le chiedo più il mese però abbiamo dei paletti temporali già sappiamo motel Agip dicembre sappiamo cava Buttitta settembre ottobre novantadue quindi se riusciamo con l'aiuto di questi parametri temporali a specificare
Con la maggiore precisione possibile l'incontro in cui Gioè le fece questo discorso su cui poi le chiederò altri dettagli
In quel periodo
Non ho ottenuto un libro maestro
Del dei giorni quel giorno ci siamo detto questo e quel giorno sabato quello
Io
Quelle cose che lui mi ha detto io vedo tutto riferito
Voi
Scollegate possono essere tra il dato di fatto che non riesco a
Alle volte a
Temporizzare una cosa avvenuta ieri posso dire che avvenuta l'altro ieri
Però
Le dichiarazioni che ho fatto dal novantanove arrivare oggi
Sono quelle non nono
Non ho altro da da aggiungere sono anche solo se ci fa capire in che occasione in che contesto
Ma in quel contesto era sempre col testo dopo le stragi di Falcone e Borsellino contesto era era sempre quella paura sua
Non mi ricordo quante sigarette fumava Dupuis fatto lì era attaccato continuamente sembra aumenti se accendevano con l'altra era era cambiato tantissimo era la si sentiva si sentiva a
Un leone in gabbia
Mi comincia a raccontare cose personali che le posso dire in quel contesto quando si dimise parlato mi parlava mi ha parlato di queste cose quelle che lui mi ha detto io ho riferito
Fra le faccio questa questa domanda c'è stato mai un'occasione un momento in cui
Gioele dice che questo discorso sullo scambio opere d'arte arresti ospedalieri doveva ritenersi concluso cioè che giovane non ha e Cosa Nostra non avevano più interessa questo scambio opere d'arte
Arresti ospedalieri gliel'ho detto nel momento in cui mi disse che quella non è gente seria
Finito tutto
Non hanno non ha mai detto con precisione basta fermati cioè non non facciamo più niente o meno non c'è stato neanche in seguito monito stiamo parlando da agosto
A ottobre novembre dicembre
Non
La quella trattativa lì si è fermata lui perché non c'era il riscontro da un'altra parte quando loro
Mi viene vado da una risposta mi dicono forse per ridurre gli arresti ospedalieri o meno
Voi
Non c'è stato il più nessuno sbocco non ci sono i figli quindi la la fine dell'interesse di Gioè per la trattativa opere d'arte chiamiamola così per semplificare non era legata
A quest'altro discorso della trattativa con i piani alti
No no nel modo più assoluto
Io però signor Bellini su questo il punto nel modo più assoluto
Su questo punto le devo contestare prego una quanto da lei dichiarato all'udienza preliminare
L'udienza del
C'è un unico verbale Nirta depositato debba essere dodici febbraio due mila tredici pagina centonovantanove
La la mia domanda in quello che se n'era le chiedevo se non c'è mai stata un'occasione in cui Gioè le disse che il discorso relativo alle scavo allo scambio di opere d'arte poteva dirsi concluso
Lei risponde
Decisamente era stato stoppato prima dal colonnello Mori per il fatto che non era stata data la possibilità di Prodi di potere trasferire
La persona malata in ospedale in un centro clinico
Secondariamente quando lui mi disse che era stata avviata un'altra trattativa che sarebbe arrivata fino agli altipiani del Governo italiano quindi lei in questa risposta il rinvio letta perché lei abbia modo di precisare
Sembra anzi mette in relazione
La fine dell'interesse di Cosa nostra per lo scambio le opere d'arte con il discorso di questo secondo piano di trattativa che stando a quello che lei ha dovuto dichiara dichiarato in passato
Doveva arrivare ai piani alti del Governo italiano cioè
Ci conferma
Che fu quello il momento in cui le fu detto da giovane da questo secondo
Sui produttori mi scusi giù e non mi ha mai detto seccamente egli non facciamo più niente
Nel parlare nel dire a un certo però non una precisazione perché è bene chiarirlo chiesero l'ha chiesto piani alti del Governo in carica sì
E questo è esattamente la trasferta una frase esattamente quella non c'è però il signor Pirillo piani alti si riferiva al Governo italiano ex esplicitamente per espressamente accetto
Ciò implica l'intesa intese quella perché quel proseguo
Il
Sta rispondendo signor Zilli Ernesto transfrontaliero
Nel momento in cui noi parliamo di queste cose non è che lui mi ha detto non si può più fare niente per una collante Luigi che ha profferito che
A quel punto loro comunque hanno hanno un'altra trattativa in corso con i piani alti
Ma non è non è che abbiamo detto utili questa fatica mezzi l'ha buttata lì
Le fornito qualche altro dettaglio su questa seconda trattativa con i piani alti del Governo italiano no
Non le fece non
No
Non mi ricordo dicevano
Senta lei
Già oggi aggiunto questo dettaglio sul sul carabiniere ci ha spiegato analiticamente le ragioni per cui lo ha detto soltanto o sì
Anche a proposito di questo discorso della trattativa con i piani alti del Governo italiano
Dagli atti che risultano al Pubblico Ministero
Anche ai difensori immagino questo
Dettaglio del discorso le veci Giove lei lo ha detto per la prima volta nel corso l'udienza preliminare sì allora io le faccio su questo punto una doppia domanda
La prima eh
Per quali ragioni lei atteso il due mila tredici per riferire questo
Taglio e la seconda domanda è questa lei è mai capitato in sedi diverse da da dall'autorità giudiziaria da da processi o da altro
Di riferire questo discorso di Giove oggi alludere a questo discorso di giovani sulla trattativa con i piani alti e il Governo italiano
In altri processi mi sembra di no io ho detto anche all'esterno dargliela Sergio all'esterno potrei potrà verso il ministro ha fatto qua che cosa se magari parlavo
Dopo un'udienza dopo è cosa
Per la radio o meno con con qualcheduno magari delle scorte che mi portava in giro può essere capitato perché no
Può darsi di sì non ricorda il fatto che io non l'ho detto prima Rin
Ma ne sempre in condizioni che
Io avevo dei procedimenti procedimento aperto nel due mila cinque mi sembra se non vado errato
Quando sono stato riportato in carcere nel due mila cinque può essere
Come
Indagato
Per determinate cose
Per già strage di Sant'
Attacchi monumenti e via discorrendo in considerazione del fatto
Io devo vedere
Un qualche cosa su cui porre sempre le difese Minesso io
Che cosa devo dire
Vieni vieni indagato perché cosa per le chiacchiere che ha fatto un giornalista uno scrittore
Perché questi sono stati chiamati erano sul
Sul foglio del come si chiama
Quando sei da comunicazioni no Commissioni si sia che si chiama un altro modo nessuno capisce garanzia di garanzia Grassi
E si mettono queste persone che notoriamente sono più colore politico non è sicuramente il tuo alcune sono della città
Dove tu hai vissuto di quelli che hanno scritto per lungo tempo che hanno influenzato sempre discusso di terrorismo di servizi segreti e via discorrendo meno io qualche cartuccia grado sempre tenere per eventuali processo non è che devo fare così non
Nel caso non ha ritenuto o forse una ritenevo molto importante allora perché saresti sareste mai stato creduto fosse
Ma quando le chiedevo prima se ne ha parlato anche al di fuori le sedi giudiziarie ricontare le faccio questa domanda in maniera un po'più analitica più precisa ricorda in particolare si anche solo indirettamente ne ha parlato con giornalisti
No io ho parlato di un altro sia parlato di una seconda tassativi ovvero con un giornalista si ricorda ricorda in che anno era era un giorno in cui deponeva deponeva Brusca
Illustri poneva Firenze mi chiamò un giornalista io lavoravo presso una ditta di trasporti
Di Bologna
Ricordo che fu contato microfoni talmente inviso Ruanda chiede
Oggi Brusca parla di tè dicendo che potersi asse suggeritore di questo perché tu avresti potuto fare quell'altro io so che i giornalisti amano dire anche le cose non veritiere
Per spronare sollecitare è stata la chiacchierato molto lunga
Chiacchierata mica tanto una bella discussione
E alla fine io mi ricordo che gli ho detto senti un po'visto che
Tu dici che Brusca
Dice questo questo e questo di me
Di lì per favore si che parlasse Della seconda trattativa
E lui l'ha messo su un giornale il giorno dopo due giorni dopo non solo dell'andata interrogare a a fare diciamo intervista anche i giudici di Firenze
I quali in fondo l'articolo poligono come Fabbrini sapere queste cose allora un dato di fatto che cosa
Che io quelle cose lì io sapevo perché mi sono state date D'Antonio esegue lei ricorda il nome di questo giornalista nuovi ognuno ricordo però se io glielo faccio solo se in grado di confermarlo
Perché chiederò poi eventualmente la l'acquisizione del del documento che nel frattempo la Procura la Repubblica di Palermo a acquisito
Possibile che il giornalista si chiamasse Marco comprate lesi
Guardi siccome dei giornalisti se ne parecchi da Soresina fratelli sia davanti a Dio non mi ricordo quale fosse in quel periodo e poi torniamo indietro
Parecchi anni
L'articolo dello scrittore nei l'autore dell'articolo non può scappare come avviene nell'avere la targa dell'automobile che in quel momento non ce l'hai
Se non ha firmato l'articolo su quale testata lo ricorda su il Resto del Carlino la Gazzetta di Reggio imperfetto e l'anno
L'anno son parecchi anni procuratore nessun parecchi anni
Ha detto comunque questa sua intervista era legata alle dichiarazioni di Brusca smarrito
Nonne che mi ha fatto un'intervista a me per primo ha chiesto di fare un'intervista Lumia PROMISTAMP provocava su certe cose
E io sono andato a ruota libera per dire è ora di finirla che scrivete queste che fate qui corretti dietro le barzellette tipo quella delle siringhe sulle spiagge che sarei stato io suggerire
Di fare le siringhe infette da me detta quando non è vero che sarei stato io a suggerire quando non è vero che io potrei avere dato l'input quando non è vero perché sto facendo un'altra cosa o meno
Oppure vogliamo parlare dell'ultima
Di Totò Riina quando fa quella dichiarazione spontanea in un processo dove dice
è una quand'è che me lo toglie dai piedi chiesto Bellini tanto ce l'ho sempre messo in piedi allora se è una cosa del genere le tabelline non scatta niente
Pertanto Brini carne da macello potrebbe essere o no anche un anno
Una chiamata trovate non ho detto all'interno delle delle scatole questo Bellini
Quando lo fa per altri invece scattano chissà che cosa si muove il terremoto si muove il maremoto viene in Italia sempre però carne da macello lasciamo perdere
Mi scusi procuratore nelle Duregon interveniamo su Roma ai fatti che sono oggi i fatti sono altre domande
Quindi lei ricorda comunque di averlo di averne parlato ad un giornalista non è che ne ho parlato di Promotur Lula diritto e pubblicato il cellulare pubblicato infatti no io lo sto chiedendo solo perché poi ripeto chiederò l'acquisì cioè di questo Aldama io non non mi ricordo soprattutto non mi ricordo quando ha detto sì se sono passati tanti anni va bene torniamo un attimo all'ultima fase dei rapporti con giovane
Siamo arrivati diciamo al al motel laggiù ma questo discorso sulla trattativa con i piani alti del del Governo all'appuntamento mancato il motel Agip dopo questo appuntamento mancato che lei ha collocato nel dicembre
Del mille novecentonovantadue
Ci sono stati altri contatti personali o telefonici con Nino gioire i dovuti soluzione fonici altri contatti personali non ho mai dovuti
Solo telefonici dove lui con un certo modo pesante
L'ultima frase più pesanti che mi ha detto adesso ti faccio vedere io cosa vuol dire essere un uomo d'onore tutto lì
E ricorda in particolare si ci furono dei contatti telefonici
Nel periodo che va dal marzo al maggio del mille novecentonovantatré
Con una persona che si presentava come Nino Gioè evidentemente
No gliel'Saglia utile avuti miei familiari in quel periodo non c'ero ero
Ero da maggio a giugno
Ma nel periodo diciamo dei del primo semestre novantatré diciamo così quanti nel primo semestre non sottrae ricevuto pregnante nei giovani voi
Io sono andato via sono stato io a un mese due mi sembra
Il sanno dove l'ho già detto anche prima che quando sono entrato dal Portogallo
Mi hanno arrestato soggiorno io sono arrivato per un residuo pena e basta vedere quello si va indietro una quarantina di giorni di uno Stato quasi due mesi
Allontanato spontaneamente
Di Anzio telefonante io non ho mai ricevuto nessuna meno che non abbia vicini gli hanno mai riferito suoi familiari di telefonate fatte da
Un sedicente Lino Gioè
Ne dopo il marzo novantatré
Dopo il marzo non glielo so dire io mi ricordo che
Era avvenuto un suo parente così mi disse con mio figlio mia o la mia ex moglie non mi ricordo
Che
Doveva darmi qualche cosa e mio figlio
Mio figlio gli aveva detto mia moglie
Che io non c'ero ero latitante mi sembra che abbiamo detto loro
Allora gliela faccio anche in quest'altro modo questa domandarle le le risulta personalmente o se gliel'hanno riferito alcuni suoi familiari di telefonate fatte da un sedicente Nino Gioè
In un'epoca in cui Nino Gioè sarebbe dovuto essere detenuto
Io penso io so che mia sono stato cercato ma questo sedicente niente cioè quando il mio intervento non poteva essere altro che un suo parente quello che poi è venuto logicamente e tenuto fino dai miei familiari per
Il credito eventuale e per ridarmi quella tessera
Io non le parlo però di incontri personali che farlo di una telefonata mazzo fatte le hanno fatte sì però io non le ho ricevute non possa avere certezze che mi hanno detto che era Nino Giove
Poteva essere considerato il più per conto di misura infatti ho detto sedicente non vocalizzi un attimo solo sull'attenzione su questa domanda se le risulta una telefonata da un sedicente Nino Gioele
Fatta in un momento in cui Nino Gioè doveva essere detenuto
Io mi ricordo che quando sono tornato a
Mi è stato detto che mi cercavano però io non so il periodo signor procuratore io ho fatto quasi due mesi fuori all'estero non mi ricordo saranno fatte
Il periodo sentire i miei ex familiari allora
Cosa che mi hanno detto non non ricordo se non imprevedibili con lei sa quando è stato arrestato Nino giovane per caso
Però le do io tanto inutile attende alle questa sono assolutamente marzo-aprile del perfetto ma supplire per il periodo di insigni allora le do il dato preciso Nino già è stato arrestato il diciannove marzo del mille novecentonovantatré
Dopo questa data le rifaccio la stessa domanda però ripeto se lei non ha un ricordo preciso le le leggo una sua dichiarazione degli anni Novanta del novantaquattro
Se dopo il marzo mille novecentonovantatré le fu detto di una telefonata di uno che si presentava come Nino Gioele
Che cercava lei
Certo
Gliel'ho già detto che so che mi hanno cercato meno però io non mi ricordo sotto avesse
Erano Meridiani caso era oppure parlava per conto dell'usura allora io non ero presente a telefonata certa ora una richiesta
Fatta allora molto più precisa perché il centro c'era un ricordo allora io le leggo il la sua risposta
Data il quattordici marzo mille novecentonovantaquattro davanti al dottor che Lazzi della procura di Firenze
Primo foglio per le difese
Desidero anche riferire anche ultimamente e cioè verso gennaio febbraio marzo del novantatré il giovane così mi fu detto da mia moglie nel contatto più volte telefonicamente a casa senza però trovarmi ricordo poi
Che nell'aprile o maggio del novantatré un giorno nel tornare a casa dalla Puglia arrivò una telefonata che fu presa da mia moglie perché io abitualmente non rispondo al telefono
Mi disse mia moglie che chi telefonava aveva detto di essere in meno e che se io non volevo parlare con lui potevo parlare con l'amico
La cosa mi chiamasse impressa in quanto il giovane non mi aveva presentato nessuno ed anche perché
Leggendo il giornale lo stesso giorno della telefonata lessi la notizia che il giovane era stato arrestato tempo prima e quindi non poteva essere stato lui a telefonare
Esatto ed è stato per quello che io ho preso la moto non sono andato in Portogallo
E ci sono stato fino a giugno quando non mi hanno arrestato
Sì sì
La confermo tutto
Mi diede questa dalla lettura appunto che ho fatto di questa dichiarazione si fa riferimento ad un amico cioè questo se dicendo io adesso dice di non so chi questo lo dico io le chiedo signor Bellini si lei oggi ha fatto altre dichiarazioni chiedo si utilizzare questa occasione
Evidentemente per dirci tutto quello che che a sua conoscenza Gioè questo sedicente Gioè chiamo a sua moglie dice
Se Bellini Bellini mi deve contattare Paolo Bellini e contattare mi può contattare tramite l'amico sembra da quello che lei stessa ha detto che il riferimento sia ad una persona che evidentemente di conosceva entrambi e a tenuto i contatti rapporti tra entrambi
Io le chiedo esiste questa persona c'è una persona un amico
A cui ha fatto riferimento cioè in quella telefonata e che e tale da essere immediatamente capita compresa da parte sua no
Non c'è non c'è mai stata tanto è vero che adesso lei mia rinfrescato il fatto
Io sotto ho preso una moto
Una
Affinché attuino
E me ne sono andato in Portogallo stesso Stato via fino a quando non ne hanno poi arrestato qual giorno che sono rientrato da questa
La chiamiamola latitanza volontaria sono stato arrestato
Amico non esiste tant'è vero che è stato un allarme non non piccolo il fatto che telefonavano a mia moglie ho mio figlio questo sì non non mi ricordavo i i particolari singoli o meno
E le dissi che comunque lui quando mi telefonava era era diventato pesante dopo le telefonate pesanti in questi dieci chiedo contattare chi martirio contattare l'amico chi che sia un suo amico
Noi non conosco nessun altro che lui
L'unica persona che potevo conoscere era e i due ragazzi nel distributore
Che però non posso dire che era l'amico perché non sono amici miei nemmeno uno oppure contattare la moglie
Lei ha detto dopo questa telefonata prende la moto e va in Portogallo perché decide di andare in Portogallo dopo questo silenzio io ripeto
Allarmato da questo fatto e non solo perché io ero comunque anche in una una guerra di andrà anche se in quel momento era un momento un po'particolare in un momento delicato dal momento in cui dovevo comunque scomparire per un certo periodo
E vedere di riorganizzare un po'
Ci sono episodi specifici che gli hanno fatto temere per la sua incolumità personale in questo periodo di cui stiamo parlando di quel periodo lì sì beh guardi per quanto riguarda nei calcoli che
Avevano
L'avevano ucciso
Cosa Polo Nicola giustiziato che c'era un cambio ai vertici della 'ndrangheta e giù a Cutro fra
I il dragone altri calcoli che c'era un po'di maremoto comunque io vero
Il
Il braccio destro di Vivarelli di Vasapollo
E poi le telefonate che mi arrivavano dalla Sicilia non lo so episodi specifici al di là delle immense concrete valutazioni per esempio attentati nei suoi confronti o nei confronti di persone a lei vicine
No attentati nuove c'è stato solo un periodo in cui io mi hanno sparato hanno tentato di sparano in una per fortuna c'era
Interruzione anche il cane preso questo qua
Un cagnolino
Ci sono ma era dopo veramente questo è un fatto accaduto quando ero in carcere
Quindi lei quando torna dal Portogallo in che mese tornare novantatré al Portogallo se lo può ricordare
Ma guardi mi sembra che fosse cavallo del mio compleanno
Cioè giuridico
A giugno
Allora io le le do come come dato sì che il suo arresto del novantatre
Risale al
Se non sbaglio ventisei giugno giudice ventisei giugno mille novecento novantatré lei quanto tempo prima del suo arresto era tornato dal Portogallo
Non è stato nato in quei giorni sono tornato se non giù il giorno stesso Morcavallo
Perché mi ricordo che ho depositato la moto ma mi sembra il giorno dopo mi hanno arrestato ma l'hanno arrestata o lei si è consegnato spontaneamente no lì mi hanno arrestato per un residuo pena
Ma io non le chiedo a che titolo poi magari glielo chiederò sui ma voglio sapere se l'hanno sorpresa proprio il giorno il suo rientro dal Portogallo oppure se lei ha scelto di consegnarsi spontaneamente alla polizia per un residuo pena
No io mi sono consegnato spontaneamente
A me quando mi hanno proprio sito pena
Se non sbaglio
Per carità
Per il residuo pena
Del quello del novantadue no novanta novantatre
Chi lì mi hanno portato in carcere
Esattamente
Non me lo ricordo ma adesso le minute dei dubbi seri niente
Lei
Abbia lei comunque sapeva quando è tornato al Portogallo che aveva un residuo pena che quindi l'avrebbero potuta restare da un momento all'altro accerto stato lì che magari ho deciso di andare io la faccio finita però mi hanno arrestato loro prima
Allora io le faccio questa domandandosi ripeto non le chiedo una valutazione perché riguarda la la sua vita le sue scelte
Lei ci ha parlato prima di latitanza con un'altra identità in Sud America in altro anche in questo caso ha avuto la possibilità di andare fuori si
Dall'Italia lei perché residuo pena per quale reato lo aveva ce lo dice sinteticamente
Sa che onestamente non lo ricordo spezzina quindici presso
Possibile che fosse un reato di furto di opere darsi ricettazione è una cosa del genere si conguaglio le chiedo perché lei nel giugno
Del novantatré abituato a ben altre esperienze di allontanamento latitanza anche all'estero e più non ce l'ha parlato decide di rientrare
E di consegnarsi in qualche misura spontaneamente o meno ora non è importante ma lei sapeva
Che sarebbe stato arrestato a un momento all'altro
Ha inciso la la la sua preoccupazione su questa scelta da incisioni Ciro parecchie cose perché
Nessuna concessione comprese non me la ricordo però
Feci un'analisi decisi di rientrare sapendo anche che era così però non mi non mi sono costituito che mi hanno preso prima loro non
Non ci piove su questo
Procuratore
Il fatto che mi sembra
Va beh potesse avere valutato
Mille cose adesso se ho dato delle dichiarazioni in un certo momento di questo
Ho detto quello che
Ho detto quello che era successo realmente
Dentro di me
Senta lei
Ha saputo della morte di Nino Gioè

Ha saputo in particolare
Delladio una lettera di un biglietto banche quanto quella lettera lì è stata divulgata talmente tanto a partire da avvenimenti voi quindi lei ha avuto modo di leggerla purtroppo sì
E sulla base del del suo rapporto di di conoscenza di frequentazione ci ha descritto prima condoni sulle in grado visto che il passaggio sa innanzitutto se quella lettera fa anche il suo nome o meno sì lo fa lo sa
E in grado visto che quel passaggio è in qualche misura non del tutto compreso non molto enigmatico sulla base della sua conoscenza congiure
E in grado di darci dettagli informazioni che ci possono aiutare a capire quel riferimento che Gioè al momento la morte fa a lei nel nel carcere di Roma dov'era detenuto
Andati via Bellini mi sembra che dicesse sono ma ricordo bene se ne può dare lettura di un mondo che la legge le posso dire quello che
Ma adesso non ricordo male mi disse che date le Billings Bellini e dei servizi segreti lui sa tutto allora io se vuole le lei cosa ovviamente non tutta la rete cambi
Ma soltanto il passaggio della che la riguarda
Allora le le do lettura di questo breve passaggio
Dimenticavo di dire che mio fratello Mario nell'andare a tentare di recuperare il credito
Ha consegnato al creditore
Una tessera
Dello stesso creditore
Il che
Adesso mi rendo conto
Che quest'ultimo fosse un infiltrato
Mio fratello non lo ha incontrato
Ed il figlio gli ha detto che il padre era ricercato
Supponendo che il signor Bellini fosse un infiltrato
Sarà lui stesso a darvi poi conferma di quanto io ora sto scrivendo
L'ultima volta come in contratto quest'uomo è stato presso la cava Buttitta solo per pura fatalità me lo sono fatto portare in quel posto
Dove ero andato per cercare di convincere il signor Gaetano Buttitta a comprare del lubrificante
Questo è uno dei
Chi
Passaggi
Si parla di credito creditore recupero credito orna questa cosa del recupero crediti
Si parla di una tessera
E poi soprattutto c'è questo riferimento che fa il giovane dice solo ora mi rendo conto che era un infiltrato vedi dunque
Faccio procuratore la tessera che cosa ha detto io che ho consegnato una tessera c'è negli atti tanti processo a tessere una carta d'identità
Nel momento in cui mi fa una battuta particolare o meglio i giochi di consiglieri per favore qualche bene poi
Il la tessera a me non me l'ha data nessuno non mi è stata ritornata
Non mi è mai stata ritornata la tessera
Io non ho mai piovute la la carta d'identità anche votato in manette questa carta d'identità perché l'aveva data ragione le vallate perché Roma è un momento mi ricordo prima ha fatto la data
Ma ha messo in crisi dal punto di vista dà credibilità o di qualche cosa io per paura ci guadagnino fa una cortesia
Ha il modo di potermi fare non valida per l'espatrio
Ci fu come un
Tentare di dimostrare la buona fede
Ne do è stata una reazione ha una sua cosa che mi aveva detto in quel momento
Che comunque già dichiarato altre volte
Adesso vede non me la ricordo
Il momento preciso poi lei cosa voleva
Sapere e mi scuso non dico che questo dato siccome la consapevolezza acquisita ragione
Del della sua se può essere infiltrato sentendosi sembrerebbe discendere direttamente da questo dato della tessera data al creditore manager su questo ci
Poi che c'è un elemento agli altri questa elettori creditore il creditore se sarà forse sbagliato perché io debitore nei confronti di
Di meno di un diedi una cifra adesso non ricordo neanche quale
E siamo andato il fratello e l'ho già detto anche prima le uniche cose che io so che lui aveva mandato qualcheduno se lui dice lui che è il fratello prendo atto di quello che ha detto Antonio due però io non c'ero
Io non c'ero quando lui questo signore venuto io ne sono andato quando sono arrivate le telefonate e me ne sono andato via dall'Italia in un certo momento questo le conferma quello che dicevo prima io
Forse non ci sono tipo e poi cioè scrivere chiedetelo a lui che Cusani se è un infiltrato eccesso opposto che chiedetelo a lui certo che lo sono stato
Abbandonato prolificità e questo invito
Le faccio questa domanda se mi viene messa questo invito di Giove al momento della morte poco prima di morire di venire a chiedere a lei lei come lo interpreta questo invito
Le mie chiedere che è un invito non se ne ha fatte parecchie le dichiarazioni della lettera e ore una lettera un po'particolare
Indubbiamente
Io non so dove li sull'asse del serve allora in quel momento la sua morte comunque degli specifici e non poco Mina affranto
Perché ha sbagliato un'altra volta il senso della vita
Perché ci suggerisce gli atti di fare con lavoratori alla fine tutti togli la Giunta
Sempre che sarà assegnato
Il
Che senso ha
Ha voluto dimostrare che assumo Comune fino in fondo
Ma forse essere tolta perché ha chiacchierato troppo
Cosa che queste sono dedizione lei mi sta chiedendo no no no io le chiedevo solo questo invito di venire a cercare da lei una Monfeli ha già preso invito che mi sente di dover fare io le sto rispondendo a cinque andando poligoni nel fatto che
Ne ha dette di cose che la lettera di unità andate cercando di
Se andate da lui chiedete la verità perché non sa la verità benissimo io ve la dico la verità vera sto dicendo da anni che ve la sto dicendo
Quello che è successo e questo
Quello che successe questo se poi gli altri o chi dava le carte
Il mazziere o i massi ieri
Non hanno diretto bene oppure hanno sottovalutato
Che effettivamente io ero infiltrato
Perché c'ero arrivato potevo andare avanti anche di più oppure per mille motivi
O voi perché appena dopo che io vedo quel quel signore il carabiniere ha
Allo stesso questa volta AGCI dopo quindici venti giorni e neanche restano Totò Riina
Io avevo un appuntamento che ho mancato
Lei pensa che questa domanda è tenuto a chi fosse un infiltrato uno che sia presentava sarà fosse posta solo l'ultimo giorno prima di morire
Tutte queste cose vanno valutate simili non ce lo dice la verità ma io non devo rispondere a lui sul fatto di dire la verità perché ti sei tolto la vita oppure togliendo si dà vita siamo sicuri che dice la verità lui poco
Io la verità navi
Quando sono i processi lo sempre detta ho preso quattro articoli otto non ho preso uno
Sono stato credibile soprattutto
Oggi ho dichiarato oggi di dire la verità la dico se potevo delle sfumature che non riesco a ricordarmi levato le cose
O se le dichiarazioni che sto facendo
Non sono dette pappagallo che mi ricordo tutte le virgole abbiate pazienza sono ventidue anni
Importante che lei oggi ci dica tutto perché eccetto io non so deve fare sempre affidamento sul fatto che ci possano essere altre occasioni però no non ce ne sono altrettanto gravi procuratore io sono carne da macello Cipriano poco scoprirne dove sono buonanotte
Signor negli organi reale attuativi muri ucraine al di là di quello io so hanno deciso di collaborare sapevo cosa stavo facendo
Quando le si rifiuti Trani Cosa Nostra sapevo cosa sta facendo per cui ne devo assumere anche l'onere
Però ogni tanto se lo Stato si assumesse le sue responsabilità non sarebbe male
Occhi è all'interno dello Stato le ripeto che
Le carte non è distribuivo io recante l'hanno distribuito altri
Non era ma si era io di quelle di quelle cose che
Ho fatto in Sicilia io non ero ma si chiede
E non sono stato neanche uno che è andato largo nel senso di dire sono in fase fistola che mi faccio Massa
Vado a cercare suicidio
Non suicidio omicidio no l'ho fatto con un dispetto ben preciso massacrarono la gente monca massacrarono giudici massacrarono poliziotti
Vogliono mettere l'Italia sotto sopra
C'era bisogno che cc massima sempre e chi ha recepito
è arrivato
E sapevo perché mi sta infiltrando non doveva tagliare il cordone ombelicale non doveva mettermi standby ma mi sono messo forse però altre motivazioni le con le
Rendite nelle questioni rimangono mila euro che io posso pensare ad altro
Quello che io posso pensare però se io mi servo sistema PAI e poi vengo a sapere d'animo del Senato trattativa mi mettono in standby il rischio semmai una brutta cosa lo stand by io so che tu seri ti telefono ti chiamo tu corri e ti posso fare fuori
Però se io vado dalla DIA etnico guardate potrebbe esserci questa cosa così così così
Può essere un viatico nuovo per me poi ho capito che anche loro stringi stringi abbia pazienza non erano
Concettualmente perché licenza di vita dei capire subito si organizzi dico guardarci potrà persona così questo tipo e tutti fai
Nel cervello di altre cose se non buoni investigatore dovrà essere sicuro che dice l'abbia stabilito un po'di udienza come la trota vediamo un po'fin dove mi porta invece hanno chiuso tutti subì
Lo chiudono tutti subito se il presidente e tutti hanno chiuso
Ma allora se Antonino giorni dice che c'è una tattica con gli altri livelli trattativa c'è
Se mi stoppa la trattativa dire degli ospedali e delle del dell'ospedale l'attrattiva la trattativa CEE le carte non le ho date io signor procuratore
Prima si era un altro
Se non si erano d'accordo mi mandano
Che dice sono dei rei spauracchi dalla parola magica mi dà la parola magica che dice
Aquila selvaggia io glielo chiederà carte densità loro
Ieri e far vedere chi sei farli farà fotocopiate identità questa parola magica sappiamo solo in tre in due sicuri io e tempesta
E il telefonista quando io chiamavo tempesta noto tutte patrimoni artistici e chi devo dire innegabile selvaggia per favore corrispondeva subito
Però quando detto da Torre di Pisa
Hanno preso dei provvedimenti signor procuratore
No adesso sembra quasi che sia stato io a dire chiedono buttare giù la Torre di Pisa ma non diamo i numeri per favore
Abbiate pazienza regionale li ricordo questo costo sfogo capisco che sono anni che mi perseguita per questo signor Presidente si però vedete anche i giornali deve anche capire a chi ha scritto mi ha svolto gli organi dell'ANCI gabbie il senso la domanda il Pubblico Ministero che adesso io le credo che sia la surroga visto il nuovo sistema visto quello che è già come se fossimo se no no no no assolutamente il senso è un altro il pubblico ministero le sta dicendo il Ministero
Mi perdoni
Viene fuori tutte le sue cartucce giacché questa deve essere l'ultima occasione di
Era anche la creazione di consentire
Visto quello che lei ci ha
Ha detto eletto da tempo che la domanda e trentotto giustificata signor Presidente chiedo scusa io l'ho detto da tempo che c'è un collega Tuccio lasciato dei paletti
Quando io ho detto giornalista quell'anno la indietro tanti anni che lavoravo come capilista
E la tardività Brusco che raccolti dalla seconda trattativa secondo lei io potevo sapere a seconda dell'attivazione o più contatti con nessuno o meno quando non era mai ancora stata pubblicizzata nessuno
Quando i magistrati di sicurezza stesse si preoccupa né di sinistra i capelli perché io ho dato gas pagata partiva sono momenti per caso chiedermi qualche cosa non è venuto nessuno signor Presidente assenti globali
Tu firmi un contratto con lo Stato lo firma il contratto con lo Stato quando fa la collaborazione ma è lo Stato che dice quando dovrà terminare
Se lo Stato che lo mette nel cassetto come hanno messo nel cassetto la mia vita quando hanno smesso di darmi le cose che servivano per andare avanti con la trattativa delle dei quadri in cambio di arresti domiciliari di qualcheduno
E hanno mollato le braghe Kibaki diamo latte le braghe signor Presidente non avallate il piantone di una caserma
Chi non esiste mai Bellini però col contratto prevedeva anche l'obbligo dire tutto quello che si sapeva sul cielo
La novità anzi mi perdoni io non l'obbligo di centottanta giorni sia possibile o no non parlo dell'obbligo di centottanta giorni collaborato prime battute d'amore e non parlo di quell'obbligo formale di centottanta giorni avete quando le mettiamo a collaborare non c'è
Ma comunque quel contratto a cui lei faceva riferimento
Prevedeva ovviamente come ovvia contropartita che ci si aprisse a dire tutto quindi oggi e voi solo sostanzialmente un invito che le fa veramente allo spirito della mia domanda Presidente ventisei già ovvero che lei voglia dire è questa l'occasione per dirlo
Di dire tutto quello che che sanno già mentre la
Sotto accusa o altro le volevo chiedere anche un'altra cosa purtroppo della lettera di Gioè o soltanto il passaggio che le ho letto che il passaggio che che la riguarda ricordo però con certezza che un dato che si ricava anche dalle sentenze che abbiamo depositato in questo dibattimento
Che nella lettera scritta da Giove
Per poco prima del suo suicidio ci fosse un insistente riferimento ad un
Boss della 'ndrangheta di cui io al momento non le faccio il nome lei questa cosa se la ricorda no io di non ho mai parlato con un tunisino di boss della 'ndrangheta e lui non sapeva che io faccio parte di una linea
Non conosco
Persone che potessero essere in contatto dando anche tra con Antonino sue decisamente è una cosa che se c'era era nella sua non no almeno non me ne ha mai accennato
Perché nel passaggio successivo a quello che fa riferimento a lei Gioè scriventi Nicolosi si chiamasse Rocco Papalia di cognome della 'ndrangheta Domenico dove
Domenico
Papalia lei conosce Domenico Papalia riguardi numero mi dice niente
Sono vedendo di persona potrà verso il sicuro le ripeto io quanto fatto di carceri quanti calci desiderato se io dicessi
Non lo conosco poi magari risulta che è stato in un carcere dove sono stato io magari a Rebibbia luglio era una una sezione in un'altra
Potrebbe essere deleterio allora le dico nulla lei con cioè di Papalia non aveva mai parlato nodi portuali nel modo stesso di questo sono sicuro sì numero mi dice niente
Svolgendo le
Ne abbiamo mai parlato di rapporti loro con le altre organizzazioni
Nel modo più assoluto
Se ad esempio le
Devo fare soltanto le ultime domande che
Sono diciamo un po'più
Generali
Se lei riesce a rispondere a queste domande in maniera sintetica poi eventualmente le chiederò io ove necessario i dettagli ci spostiamo su argomenti in qualche misura un po'generali ma sempre legati chiaramente la sua conoscenza con cioè
La la prima cosa che le volevo chiedere è
Se nel corso di questi incontri cui abbiamo parlato
Con gioia
Ha avuto modo mai di parlare con lui anche
Di di episodi criminali realizzati da Cosa Nostra in quegli stessi mezzi
Penso per esempio particolare omicidio Lima ha mai parlato con gioia e dell'omicidio Lima Silvano domicilio Lima
Parlo adesso non esatte parole non me la ricordo comunque
Ne parlo
Chi era stato fatto perché non aveva non aveva rispettato quello che doveva fare
Per il processo e uno per il processo la sostanza è quella non mi chieda le parole sono proprio di no no sono le posso ricorda
La sostanza era quella mi ricordo che ci fu una battuta che parlo di
Che con una fava erano stati presi due piccioni in quel modo cioè con l'eliminazione di di Lima si era risolto una sessione dato uno schiaffo in pratica che cos'altro
Ma quali erano i due piccioni in questa metafora quindi da un lato la l'eliminazione del dedichi a che non aveva rispettato i patti e l'altra l'altra non mi ricordo bene il suo Presidente signor procuratore
Se fosse riferita allora le chiedo possibile è quella al al sistema politico che loro avevano festeggiato per tanto tempo o meno
Gioele disse mai se l'omicidio gli ma doveva servire anche per mandare un messaggio al Presidente del Consiglio Andreotti ma era stato quello sinistro si dalla DC Andreotti sia saper cinesi
Ricordo quando parlò disse così a a Enna c'era un
A.N. emergono una passeggiata e ho fatto per andare
A alla Cina c'era una saracinesca di una cosa passata con scritto
Non voglio sbagliare Makeba Andreotti una cosa di questo tipo
Fuori commento della di una non
Di una risata sotto il profilo
Sì signora dare una botta al cerchio una volta
Con una fava si prendono due piccioni scusi ha detto fu motivo di una risata ma perché c'era anche Joanne dove
No ci ha detto una risata fra nell'utilizzo facciamo questo discutere veramente ha parlato di M. allo stato sì ma lui mi mi fece ieri in
Entro un flesso è che quando io l'ho detto prima signor proprio quando ero stato Enna che facevo la passeggiata tra andare a cena
Sì era una vetrina chiusura con saracinesche con spirito nonché io la Enna con Antonino giù quindi lei ha raccontato a giovedì e aver visto questo saracinesca mi faccia capire lei si riguardano messa polemiche poco
Ho anche poco fa l'aveva detto in termini un po'diverso e giustamente il Pubblico Ministero la sta la comprensione iniziale la sala che ci fosse anche Gioè An o no per carità e sicuro dice che non ci fosse Gioia e in dicembre novantuno
Adesso mi fa domanda da un milione di dollari perché io posso essere sicuro di quello che ho fatto io di quello che ha fatto di non o che fosse insieme allora è chiaro insieme no posta la domanda mi perdoni signor Presidente e poi
Se in modo errato ripartire ok costieri
Riceverai for capendo dove lei stava si stava dirigendo e quindi io
Può capire loro qualche riga meramente quindi non insieme non c'era quasi un anno
Prego il pubblico ministero e cioè
Le disse anche
Se Cosa nostra fosse interessata a trovare referenti politici le fece ma il discorso del genere
Tali ricorsi mi ricordo furono quelli i della
Delle lezioni che avevamo aiutato il Partito Socialista del fatto che avevano deluso completamente solamente referenti con la massoneria di Trapani
Non mi ricordo se non
Leggo
La sua risposta questo verbale finora un tipizzato tre settembre due mila uno
Alla procura la Repubblica di Palermo
Il foglio terzo per le
Difese
La fase più articolata e tributi articolato dice mi sono altresì convinto che contribuì al suo stato d'animo anche il fallimento della trattativa che aveva avviato per il mio tramite
Certo
Sia quando e cita una serie di episodi sia quando chiese a me
Ed è una delle cose che non avevo riferito prima d'ora se io avevo agganci con uomini politici che potessero diventare nuovi referenti dell'altro organizzazione mafiosa
E corta Sergio effettivamente le e chiese manifestò mai questa sì però lei prima quando Mattiazzo sembrava che io dovevo essere a conoscenza di una ulteriore canale di persone che
Erano contezza per fare una trattativa con queste due uno
Il chiedere e non è e non essere in grado di farlo nel chiedere una domanda rispondere potrebbe ammesso le le chiese cioè
Conferma che cioè le chiese questo tipo di Masi parlo anche di questo si parlo di tante cose non mi posso ricordare tutto è così fa consenta ma ricorda si
Hanno ma mano che voi mi avete sottoposto gli interrogatori nel tempo tutte le procure partire da Caltanissetta da Palermo e via discorrendo
C'è stata sempre
Del delle cose che vengono fuori è un vissuto terribile il mio uomo anche solo il vivere con un rimorso di coscienza del mio col carico che mi porta a dorso di una vita
Discuta malamente o meno che quella causa di molti miei malattie
E e e pesanti ingombranti che non mi posso ricordare non ho preso la nota giornaliere sito prefazioni tutto quello che ho detto quanto un'avvenente e con la quello che lui mi ha detto che mi viene in mente e mensilmente nei singoli giocatori nel tempo l'ho sempre detto
Confermo io tutto quello che ho detto signor procuratore neanche negli atti interrogatori altre procure io lo confermo perché quello che ho detto quello che ho vissuto che però nel tempo
Che passa non ci si può ricordare tutto oppure potrebbe anche essere che oramai esse sono sono arrivato anche io
Punto ma io le le dichiarazioni che le leggo solo in questo senso nel senso che per sollecitare la sua memoria per darle la possibilità eventualmente di di confermarla non si senta da questo punto di vista sono usa per deficit di di memoria assolutamente
L'altra cosa che volevo chiedere
Ricorda se con Giove
Adesso occasione di commentare
La strage
Del dottore Borsellino no no
Non mi sembra proprio
Ma nel modo più assoluto
O c'è stato un commento qualcosa quando c'erano l'ha fatto lui può essere Mario non mi sarei mai permesso di commentare una cosa
Dite dite Gioè
Visibilmente cambiato dopo la stagione di Borsellino gli orari di lavoro così questa domanda decisamente ma decisamente
Era ha cambiato dal giorno alla notte
Ma in che senso cambiato se ricorda qualcosa perché ad aprile ho già detto anche qualche ora fa forse
Era cambiato come nervoso come carattere era cambiato come come persona proprio era agitato vedeva ombre vedevo poliziotti dappertutto vedeva Forze dell'ordine a destra sinistra
E decisamente preoccupato diceva che o sarebbero morti in conflitto pure il carcere a vita per tutti
è cambiato tantissimo è cambiato anche quando lo dimostra dalla lettera ultima che ha fatto prima di
Dice di togliersi la vita poveretto ma con riferimento alla strage di via D'Amelio o ad altri episodi di quella stagione eventualmente ci dirà quali Gioè le ha mai detto fatto capire
Di avere il dubbio che Cosa Nostra fosse stata strumentalizzata da altri per l'esecuzione di quegli altri l'unica ma spesso dicevo ci hanno consumati siano consumati vuol dire vuol dire che
Sono stati
Portati devo dire un altro a fare delle cose che magari non non era una scelta giusta
Quelli di cui ricorda in relazione a quali episodi criminosi quella stagione e lui diceva c'hanno consumato no non me lo ricordo
Ricorda se in questo discorso del del c'hanno consumato facesse riferimento diretto e indiretto anche a Paesi stranieri
OSP nei Paesi stranieri l'unica cosa che mi ricordo di dei Paesi stranieri era il fatto che lui era andato spesso a Londra
Che
Si poteva essere se non mi ricordo bene com'era concatenazione
Con con gli Stati Uniti cosa c'era stato spetti sì con l'esercizio non mi ricordo bene
Sì aveva detto con i costi riti sottolinea non mi ricordo benissimo Presidente virgola
Anche in questo caso le leggo la sua dichiarazione dell'OPAS nel due mila uno sempre sollecitare la sua memoria tre settembre due mila uno foglio terzo
La verità è che Gioè
Dal settembre novantadue e in ogni modo in seguito alla strage dove perse la vita il dottore
Ostellino era profondamente cambiato sembrava che non credesse in autentiche prospettive future e si era convinto che in un certo modo erano stati usati da qualcuno era questo ritengo
Che egli
Volesse dire quando parlando come delle stragi di Capaci e via D'Amelio affermò qualcuno ci ha consumato sì
Ricordo anche ho saltato un paragrafo ricordo anche che in questo contesto di discorsi in correlazione con in qualcuno che gli aveva consumati e io accenno relazioni che loro
In particolare Pinna sì avevano con l'America sì manipolare i conoscenti
Sì esatto
Lo confermo dottor
Pienamente ricorda qualche altra cosa su questo
No differimento al giorno consumato ordo mi ricordo che ma glielo dico consumato vuol dire qualche ad un'ora già consumati mi ricordo che aveva detto che era stato qualche volta a Londra
Però
Non specificando continui chi incontrava che ha incontrato le persone straniere però non non è mai specificato bene
Sebbene lei ha mai sentito parlare della sigla falange armata ma come no Quentin ho letto sui giornali almeno una volta penso anche
Anche i bambini l'asilo Roma io non faccio parte da fantasma forse no no non le ho chiesto questo ne ho chiesto se ne ha sentito parlare al di là delle sue conoscenze diciamo giornalistica no no al di là di quello non
Non so niente
Ha mai affrontato il discorso di relativo a questa sigla in occasione dei suoi incontri con due
Non mi ricordo
Io le chiedo su questo se può fare il massimo sforzo possibile di memoria perché ricordare se con Nino Giove in uno degli incontri con i non cioè
Ha mai affrontato la questione della sigla frange armata delle rivendicazioni la Francia non me la ricordo
Non Morricone sta mentre non me lo ricordo
Io so che
Non mi ricordo
Non si non si ricorda se ne ha parlato con gioia numerico
Lei sulla base
Sedimenti non me lo ricordo
Sul procuratore sulla base delle sue conoscenze che come abbiamo visto questa udienza sono stratificate barricate ha mai saputo
Se questa sigla corrispondesse effettivamente a una organizzazione esistente effettivamente esistente operante
Io le imprese non ho mai fatto partecipato non lo so magari esiste
Esiste mari
L'ultima
Le ultime due domande la prima si riaggancia una cosa che lei ha detto prima quando a proposito dei discorsi che le faceva tempesta ha detto un certo punto il maresciallo tempesta iniziò a farmi molte domande sulla mia appartenenza e i servizi segreti mi chiedeva se io appartenesse servizi segreti
La prima domanda di dettaglio su questo punto è questa ricorda se questo interesse insistente del maresciallo tempesta fu dopo
Che era stato era stata data comunicazione al colonnello Mori della sua scusa signor Presidente
La domanda non può essere posto in questi termini
Certo ci sono riferimento temporale allora si pone ricorda quando quando fu nostre fu primo se fondo volevamo la domanda in maniera più diretta allora ricorda quando
Incontri con quale degli in dei tanti incontri con tempesta di cui ci ha parlato oggi
Tempesta le manifestò questo interesse insistente sulla sua partenza appartenenze servizi segreti
Verrà chiesto uno degli incontri negli incontri ne abbiamo avuti molti ne abbiamo avuti due mi sembra San Benedetto del Tronto non me l'ha chiesto di sicuro
Un altro lo abbiamo avuto a
Quando mi ha consegnato le le fotografie
Le fotografie
Del
Da portare giù a Palermo un altro quando io gli ho riportato invece le fotografie dei dei quadri che mi hanno dato loro
Sì però la domanda è se tra questi incontri è in grado di valutando dando
Potrebbe vedere ricordare tre fu al centro di primo grado
Il giorno che non mi ha dato il via chiamato il via dopo che ha parlato con con il rumore
Il giorno che eravamo nell'eravamo dove c'è l'autogrill e infine
Sul raccordo anulare quel giorno lì
E in quel momento se ce lo ricorda mancata abbia già risposto gialle era stata data la giara dell'era stato fatto il nome del colonnello Mori del contatto con il colonnello Mori per questo l'ho già detto prima quindi
Possiamo andare a lei a queste domande che le faceva tempesta ha risposto affermativamente o negativamente no io ho risposto negativamente uno due tre e non mi ricordo quanto me ne ha fatte poi quando mi pongo
Del e dei Mossad alla fine io feci moschea Russoli ricordiamo infine o no queste barzellette l'ho lasciato lì con una forma
Di scherno quando uno sembra che voglia dire sì no no Sinni so un solo mi
Non è né sì né no quindi rispose all'inizio negativamente se ho capito bene poi al al riferimento al Mossad cioè al servizio israeliano lei lasciò la risposta nel vago senza né un sì o no
L'ultima
Domanda
Lei
E sui soggiorni siciliani
Ricorda se ha mai pernottato
Presso hotel calura Cefalù
Io ho pernottato dove ho prenotato sempre lasciato i documenti
Io quella quell'albergo lì a forza di nominarmi Alloni entrato nel sangue sicuramente sotto notato perché me l'avete detto voi più di una volta allora io le e dico che tanta la sentenza già prodotta alla Corte
Risulta
Come dato obiettivo un suo pernottamento all'hotel calura di Cefalù nella notte tra l'undici e il dodici luglio del mille novecentonovantadue notte tra l'undici del dodici luglio mille novecentonovantadue
La prima domanda relazione a questo pernottamento è questa lei in quella circostanza
Del pernottamento Anutel calura
Ebbe modo di conoscere una persona di nome
Viaggio Renato Cacciola no
Questo nome le dice qualcosa non mi dice niente
Soggetto vicino all'area della destra extra parlamentare non ha mai sentito parlare non ne ho mai sentito parlare non mi dice niente assolutamente niente
Ma lei ricorda di avere soggiornato Cefalù io innanzitutto noto Cefalù perché io ricorda perché
Ebbe modo di
Recarsi a Cefalù partiamo la stavo andando a Palermo io ho dormito dove ho messo dove io ho lasciato i documenti ho dormito
Voi
E ripeto come già capitato un'altra volta quindi è stata una sosta occasionale diciamo alta per dormire nella sua per Rotondi se nella stessa camera è stata citata due volte lo stesso giorno il non dimenticato una cosa che io vengo dal ramo della dell'arresto lessico Alberga Simone
Quante volte capace che si affitta una Camera ha una copia
E poi dopo loro vanno via e chi ci vai a dormire loro sul risulti che hanno non risulta che hanno prenotato magari dalle due del pomeriggio alle otto di sera per giocare
E troppo e ci vai a dormire in quella camera
Quando a
A mezzanotte magari perché durare che sondato dai miei colleghi quell'albergo era a notte tarda
Perché se se mi sono formato
Lì era erano dettate in quanto io camminavo molto di notte mi piaceva viaggia Di Noto che di notte si viaggia si viaggia più veloci pene se per caso in quella stanza se non già per notato delle altre persone
è normale capita nel sistema del brigatismo perché questa precisazione sui Presidente perché una sonda sentita dire due o tre volte in vari processi
Nella Firenze Gianni è stato detto che è stato sospettato invece ci fosse stato il triangolo altre non sia signor Bellini lei aggiustamento è riportando questo dato siano si sta confondendo con un'altra circostanza che io non le avevo chiesto io chiedo scusa effettivamente risulta che presso la sua stanza dell'hotel calura ci fosse per quello stesso giorno la prenotazione di due coniugi palermitani oltre alla sua e questa cosa è stata spiegata in sentenza con una Bosco con quello che lei ci stava dicendo apre con un possibile accavallamento di prenotazioni giorno e non do questa cosa non glielo chi non lo abbiamo letto la sentenza erano due coniugi Cavallaro uno l'altro non ricordo la la donna come sia sì ma non ma non glielo chiedo questi PM è stato verificato io le ho chiesto una cosa precisa richiede invece no si figuri
C'è e cioè se lei nell'occasione di quel pernottamento avuto modo di conoscere una persona che in un'altra stanza ma quella stessa notte
Venendo non dalla Sicilia perché era pugliese
Si trovava
Presso quell'albergo che il cui nome è viaggio Renato Cacciola o Cacciola che ha di petto precedenti specifici in materia di anche di reati collegate all'eversione nera Nobel gesto se lei
Conosce questa persona molto mai modo di conoscere noi non la conoscono ormai conosce il nome non mi dice niente ripeto non
No
E poi si era collegato degli ambienti e per carità
Io al di là di avanguardia nazionale di quello che ho conosciuto che ho frequentato di Massa Carrara al di là di quelle cose non
Non conosco nessun altro
Presidente io non
Non ho altre domande al momento ci sono domande del polo del dottore traversie soltanto Presidente due precisazioni
Signor Bellini buonasera sono dottor Teresi sempre dalla procura di Palermo buona sera
Ascolti
Io credo che sia rimasto poco chiaro
Nella parte iniziale della sua deposizione
La ragione per la quale
Dopo il furto alla Pinacoteca Pinacoteca di Modena l'ispettore pro caccia la contatta chiedendole di muoversi in qualche maniera per potere
Pensare di recuperare queste opere
Perché contatta proprio lei
Ha chiesto che avrebbero voluto personalmente però lui mi ha contattato abbiamo parlato abbiamo
Cercato di recuperare queste opere ma c'era fra di voi un rapporto pregresso non di conoscenza come no anche
Consenso era un ispettore di polizia deve Sibilia che mi ha dato la caccia anche lui per parecchio tempo ma poi
Si è dimostrato in un processo contro di me potrà che essere era un valido un valido
Ispettore Maresciallo Rocca mi scusi ispettore proprio però si dimostrò uomo alla fine quando durante un'udienza ammise
Di avere fatto un errore grossolano nei miei confronti per cui io gli uomini le rispetto a tutti
Quando uno nuovo sì
Capisco quindi Gardena diviso siano uno io non ho mai fatto distinzioni questo triste il fatto che l'ispettore procace l'avesse come dire
In qualche modo
Perseguito dura per la sua attività criminosa
Ci vuol dire che procace conosceva che lei era sapeva che lei era persona inc in qualche modo inserita in un sistema criminale che aveva a che fare con le opere d'arte
Beh io ero già stato condannato è già stato processato era già stato acceleratore
Processato condannato processato per queste cose
Forzoso grosso
Miglia uno Firenze va bene
Vorrei ora precisare un altro dettaglio
Che riguarda
La vicenda del carabiniere
Che lei incontra che lei vede
Vicino al motel Agip in occasione di quella sua dell'appuntamento mancato Congedo è il trenta dicembre del novantadue mi posposti gare per piacere per quale ragione
Lei vedendo quel carabiniere si allontana fa saltare l'appuntamento
Era un motivo ben preciso cifre io non volevo portare l'avevo detto a
Al magistrato in veste di dirlo anche
Chiunque
Io non avrei mai portato la presenza delle persone con cui mi rapportavo per infiltrati
Non ho mai detto nessuno chi era anzi mi pare che era Antonino Giove non ho mai di dire si figuri che io
Una volta addirittura acquistare un aggeggio per vedere se ce l'avevo del
Come dire delle stufe fermiamoci vicino liberticida automobile o meno perché dove andava incontrare Antonio cioè non volevo
Delle cose perché lui era il mio punto di riferimento ci sono delle delle cose che vanno trattate con una certa del jazz
Quindi se ho capito bene lei non voleva che quel carabiniere magari stesse seguendo lei già adesso se lei potesse involontariamente portarlo cioè certo
Oppure due poteva già essere con voi cos'altro mi perdoni perché il pensiero legittimo che ho fatto io invece dopo pochi giorni è stato quello che
Hanno arrestato di Torino e questo signore di analisi ha detto che faccia parte dei ROS tutto il possibile non solo io ascolti ascolti del giusto per rimanere in questo ambito perché lei associa
Quella è
Quell'episodio al motel Agip con l'arresto di Rina
Solo per un fatto temporale temporale io sono di devo andare giù e Fini dicembre quando è stato arrestato reazionario mise in quindici gennaio del novantatré in poi sarà passato venti giorni quindicina di Presidenza
Son passati pochi giorni
Si
Del ma lei sa il luogo in cui è stato tratto in arresto Rina bene hanno fatto il diritto di telegiornale nel pallone ancora oggi proprio lì vicino tra régime oltre l'Agip ho capito
Allora tornando alla ragione
La quale lei si allontana dalla più dal luogo all'appuntamento vede il carabiniere teme che
Possa essere lei
Strumento involontario per fare individuare Gioè sia montane fa saltare all'appuntamento ma allora come mai perché quando Giorgio è
Lei telefona successivamente
E assume quell'atteggiamento aggressivo di cui lei ci ha parlato lei non ha rappresentato questa ragione che mi sembrava una ragione come dire legittima per far saltare quell'appuntamento perché non lo ha raccontato oggi cioè che c'era il carabiniere mi perdoni signor procuratore
Io nelle condizioni possono io vado a raccontare perduto per telefono
Non penso che c'è una grande vegetazioni telefoniche nei confronti che mi abbiano mai
Messo in difficoltà ma è un altro discorso semplici
Io vado raccontarglielo e che sono i toni sono scappato perché ci ho visto un carabiniere no per non far prendere l'UE davamo abbia abbia pazienza mi perdoni allora tu se seguito dei carabinieri Paolo progettista porta i carabinieri in casa chissà quanto ci hanno già seguito chissà quanto ma
Stiamo parlando di cose che bisogna dico dimenticare la mentalità di persone perbene e vestirsi però montani criminali
Oltre a uomini d'onore va beh mi sembrava e mi sembra chiaro vediamo un'ultima domanda domande lei
Ha ricordato lei stesso
Come dire mettendolo in relazione a questo appuntamento l'arresto di Riina che appunto del quindici gennaio novantatré
Lei
Dall'arresto di Riina abbia avuto mai ragioni di temere per la sua incolumità ma io temo tuttora
Alle proprie senza io un anno tutto dal momento in cui Totò Riina fa una dichiarazione spontanea in un processo
Dove dice
A c'è questo Bellini dei Crevalcore dialetto potete andare a raccontare per ce l'ho sempre messo in piedi se lei l'ha ragione in termine criminale e dico un'altra volta togliamoci
I vestiti estensiva bello ermellini questo già ce lo ammetto domande Pubblico ministero era sempre non è collegata a questa dichiarazione Rina ma l'arresto ecco se ha avuto qualche timore sto fino ad oggi fino ad oggi no la domanda per la verità se l'abbiamo ben percepita non era il riferimento d'accordo all'evento che ha seguito poco dopo quel racconto la mia domanda era signor Bellini per chiarirlo perché non voglio lasciare equivoci
Se lei
E chi nei periodi immediatamente successivi all'arresto di Totò Riina avuto una specifica ha ragione di temere per la sua incolumità sì già intervenuto perché perché se quel carabiniere rara
Potrebbe essere venuto altre volte se io avevo gli appuntamenti con con Antonino Gioè Antonino cioè le cose che faceva vedere da che poteva fare di dire chi decide chi decide il tutto
E Antonio cioè era inserito molto vicino mi sembra no
Se io c'ho la garanzia in corso con certe cose o meno del pensa che
Caso strano Poli quando si farà sapere come è successo il perché è uno si tranquillizza ma un attimo stato così come io ho preso mi sono sentito male quando ho saputo da notizia canto newjersy
Suicidato la stessa cosa
Ho non dico che ci ho pensato per un attimo
Però
E altri altra cosa il timore
Succedevano esami quel periodo stornando giusta o facendo una cosa o meno e normale
è normale
Va bene grazie desidero finito
Sette allora quindi ovviamente possiamo sospendere qui e ci aggiorniamo a domani mattina alle nove e trenta per
Presidente solo cottura Sannicandro eventualmente lo metto a disposizione difensori oggi domande loro gruppo il Pubblico Ministero chiede inediti produrre tre documenti
Negli ultimi due sono pacifici c'è un certificato del casellario giudiziale aggiornato
Allora è una musical secondo me facciamo possiamo fare uscire nel frattempo Bellini e quindi con che dovrà essere accompagnato domani mattina alle nove
Bene
Verso
E cominciamo a dare atto quindi a verbale
Cerco gettano
Può procedere si copra Vespa
Una sera
Domani
Allora quindi poi resero dicevamo chiede di produrre
Leggiamo tornato del casellario giudiziale il Bellini
Al fine di udienza contro le precedenti ma il riconoscimento da parte di un certificato giudiziale di Bellini Uncem ricatto del DAP relativo ai trasferimenti agli spostamenti carcere arrivi certificato da appellativo che l'educazione e poi terzo
Documento che costituito da due articoli di giornale
E in particolare l'edizione del diciassette gennaio mille novecentonovantotto
Che il Resto del Carlino con un articolo a firma giornalista ma comprate lesi
Che fa riferimento appunto a quando abbiamo ritenuto che il controllo stiamo abitudini e l'eccezione del giorno successivo della Gazzetta di regioni è chiaro che riprende il contenuto di quella intervista che ho fatto riferimento Bellini oggi in cui si attende alla seconda trattativa già nel mille novecentonovantasette
E meno centonovantotto scusi
Se non ci sono posizionarla su questi documenti
Difesa Rina assunti sulla dotarlo di stampa dell'articolo o lo riprendiamo va detto gennaio novantotto rigorosa rivedere diciassette gennaio come ho detto gennaio sorridono gennaio novantotto diciassette diciotto gennaio novantotto
Presidente per l'avvocato Cianferoni difesa Rina no sull'articolo di stampa e ci si oppone chiedendo se mai venga sentito il dottor Marco frate lesi
Perché se
Deve andare solo per il dato storico della storicità dell'intervista l'esistenza in quella data intervistati Bellini allora quello che già però lei si oppone allo stato sì
E poi sulle altre cose
Produzioni invece la produzione la via nuovi certificati sulle altre produzioni I due articoli di stampa non vi è un'altra ovviamente la stanchezza vorrei quasi prego dicevo signor Presidente se gli altri due punti produzioni non vi è opposizione
E anzi questa difesa
Fin d'ora ritiene rilevante acquisire lo potrà fare la corte se del caso lo stato matricolare anche di Gioè Antonino
Per conoscere il vissuto carcerario anche di Gioè Antonino estrapolato riferito in un modo non ne disponiamo in altra occasione eventualmente
Presidente avvocato Capelli mi consente scusi agraria
Una sola parola e ho finito poiché domattina per impegni di fronte alla Corte di Cassazione potrà intervenire solo in tarda mattinata chiedo di poter svolge il controesame non sarà prolisso
Per ultimo
Spero di farci le daremo questa facoltà ovviamente con i tempi che con i tempi comunque ritengo che in effetti la mattinata dovrà essere impegnata con questo
Grazie
Ovviamente il veneziano manderà ho avuto un sostituto nominare un difensore d'ufficio che già peraltro è stato allertato allora avvocato di pezzi Presidente desidero integrare l'istanza formulata stamane posto che ce
Opposizione da parte del Pubblico Ministero chiedo che comunque quell'acquisizione
Venga fatta nel fascicolo del Pubblico Ministero come prevede la legge
Quindi l'avvocato Di Peri
Integra l'istanza già formulato in apertura di udienza
Chiedendo
Che i documenti
Di cui alla rete istanza
Siano comunque acquisiti
Al fascicolo
Del Pubblico Ministero
Allora intanto la corto ovviamente acquisisce documenti offerti al pubblico ministero con la precisazione che gli articoli di stampa ovviamente vengono acquisiti soltanto ai fini della documentazione del dato storico
Relativo alla all'intervista rilasciata o alle dichiarazioni asseritamente
Ricevute dal giornalista
A questo punto quindi ci aggiorniamo a domani sicuramente quindi per il controesame da parte della parte civile poiché difensori
Qui
Domani mattina seguente alle nove e trenta riprendiamo è prevista anche l'audizione di trentina Presidente a ecco quindi citare sapere questo prima di Spatuzza e di assoluta quindi noi possiamo programmare probabilmente se l'Amministrazione di avere
Quindi domani pomeriggio intorno ai fatti
Domani quello che resta la mattinata impoverita eventualmente a fine mattinata e poi prosecuzione pomeriggio con trentina in modo che anche altre parti ne siano a conoscenza
Va bene allora quindi a questo punto ci aggiorniamo proprio senso prosecuzione allo dell'udienza
Al giorno dodici
Ore nove e trenta stessa OLAF dando avviso orale presenti
Disponendo la riattivazione del collegamento per la partecipazione a distanza di più degli imputati nel quale prevista tale modalità partecipativa a domani allora buonasera a tutti