07MAR2014
intervista

I diritti delle donne, la legge 194 sull'aborto, il terrorismo, il processo alle Br, il caso D'Urso, la pena di morte, Faccio, Aglietta, Di Lascia, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa RADIO - 11:57. Durata: 2 ore 19 min

Player
(Faccio 15 dic 76 Camera dib su 194 Aglietta, Pannella 15 mar 78 Torino stral filo diretto Aglietta 15 gen 1981 Camera dib su sequestro D'Urso Di Lascia mag 87, 1 mag 92, 2 apr 94).

Puntata di "I diritti delle donne, la legge 194 sull'aborto, il terrorismo, il processo alle Br, il caso D'Urso, la pena di morte, Faccio, Aglietta, Di Lascia, i radicali" di venerdì 7 marzo 2014 condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aborto, Aglietta, Brigate Rosse, D'urso, Di Lascia, Diritti Umani, Donna, Faccio, Giustizia, Legge, Magistratura, Partito Radicale, Pena Di Morte,
Politica, Storia, Terrorismo.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore e 19 minuti.

leggi tutto

riduci

11:57

Scheda a cura di

Valentina Pietrosanti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

L'odierno programma realizzato con documenti d'archivio che saluto e Ferrari ascoltare registrazioni andata a dicembre settantasei del marzo settantotto già da gennaio ottantuno dal marzo ottantasette
Dal maggio novantadue dell'aprile novantaquattro con le quali ricorderemo tre donne che non ci sono più e che hanno caratterizzato con loro impegno civile e politico la storia della Partito Radicale Adele faccio
Adelaide Aglietta manichea interessa dire lascia la prima scomparsa nel due mila sette storica protagonista delle iniziative condotte dalla Partito Radicale fino agli anni Sessanta e Settanta per i diritti civili
Di tutti a delle donne in particolare fondatrice delle accise la Centro italiano sterilizzazione e aborto che aiutava quando aborto era un reato le donne in difficoltà ed uno dei primi quattro
Deputati radicali che nella settantasei fecero il loro ingresso in Parlamento nell'aria ascolterete durante un intervento pronunciato alla Camera e del quindici dicembre settantasei nel corso del dibattito sulla legge centonovantaquattro quella sull'aborto
Approvata alla fine circa due anni dopo e che i radicali non votare no cercando più volte negli anni migliorarla con iniziative referendarie
La seconda Adelaide Aglietta
Scomparsa nel due mila retta segretaria della Partito radicale nella settantasei prima donna in Italia segretario di un partito politico è che in questa occasione
E faremo riascoltare in due momenti della sua attività quando nella settantotto accetto una volta
Sorteggiata dopo il rifiuto di decine di cittadini e di far parte della giuria popolare del primo processo da BR che si svolse a Torino e quando ne alla gennaio ottantuno intervenne alla Camera durante il dibattito che si svolse sul caso D'Urso il magistrato rapito dalle BR nel dicembre ottanta che un certo potere giornalistico e politico poteva morto
Per consentire la formazione di un Governo di cosiddetti tecnici con poteri a leggi speciali e che invece grazie all'azione svolta dalla Partito Radicale
Contro quel chiaro disegno politico torno libero terza mariateresa Di Lascia morta nella settembre novantaquattro a quarant'anni
Vice segretaria della partito
Radicale nell'ottantadue durante la segreteria Pannella deputata radicale nell'ottantasette durante la nonna legislatura
Nei primi anni Novanta tra coloro che diedero vita all'Associazione Nessuno tocchi Caino proposizione della pena di morte ed autrice tra l'altro di un libro
Passaggio in ombra vincitore del Premio Strega novantacinque che li ascolterete durante una breve intervista concessa un TG della RAI nell'ottantasette dopo la sua elezione a deputata
E durante
Una commissione di un congresso del Partito Radicale dal maggio novantadue ad un'assemblea di Nessuno tocchi Caino nell'aprile
Novantaquattro la vigilia di una marcia di Pasqua organizzata dalla partito radicale
Montecitorio quindici dicembre mille novecentosettantasei
Io sono stata chiamata occuparmi di aborto
Dal fatto che nel mille novecentosessantasei avevamo iniziato una rivista piccolissima a tiratura minima che si chiamava la via femminile perché allora non esisteva e mettere il termine femminista
In cui
Uscita una ricerca fatta Peppe anni di lavoro da Maria Luisa giardini una delle fondatrici dell'AIED
Ebbene
Già con la rete abbiamo lavorato duramente per la diffusione della pillola e della contraccezione
Ma allora si scagliano degli anatemi si disturbava persino il Papa a fare andare a scagliare gli anatemi contro la pillola oggi piangono tutti
Che noi vogliamo fare perché la gente e non pensiamo che prima esiste la contraccezione ma siamo a trent'anni che esiste la contraccezione
Sono ventidue anni che esiste l'AIED Malaj ed avuto la possibilità di distribuire i contraccettivi soltanto nel mille novecentosettantadue
E la professor Luigi Donati ha avuto una serie interminabile di processi è stato multato non è stato carcerate perché borghese laureato probabilmente da per dato di razza bianca se no sarebbe andato in galera anche lui
E di fronte a questi fatti oggi ci si viene a rinfacciare
Come volete l'aborto per i minorenni non pensate prima
Che c'è la contraccezione ma certo che ci pensiamo però ancora oggi non è possibile rendere contraccettivi con scritto sopra pillola per non restare incinta nanna si vendono come tema e per le mestruazioni per i dolori
Mestruali o per altre cose genericamente ancora non sta scritto sulle caro a sulle scatole di contraccettivi che questi sono contraccettivi cerchiamo di renderci conto della legislazione in cui viviamo e del mondo in cui viviamo
Perché è troppo comodo fare discorsi astratti accusare radicali io sarei questi di essere insensibili e se non so quante cose sono state dette Scisci siamo disponibilissimi anche lei USA
Non ci spaventano
Però cerchiamo invece
Di andare a vedere quali sono le cause di questi aborti quarantena per sempre non si sia
Pensato a risolvere in modo corretto in malafede
Leale proprio leale questo problema
Perché è perfettamente inutile
Relegare
La porta
Deve legare all'aborto le grandi cliniche i grandi medici dire si fa ma non si dice
Frase comunissima purtroppo sulle labbra di tutti i democristiani
E sulle labbra di quella che è l'opinione corrente nel Paese
Farlo ma non dirlo l'aborto clandestino esiste
Ecco proprio per questo noi ci siamo rifiutati di continuare a mantenere questa situazione
Proprio perché abbiamo visto è tremendo se le statistiche l'esperienza dell'aiuto quanto radunare dolorosa la situazione della perdiate ed pagate romane non del profondo sud non delle sacche di sottosviluppo non del nord delle borgate romane
E proprio perché abbiamo visto le donne morire sui tavoli da cucina morire con i ferri da calza morire condivisi i cambi di essere da noi di prezzemolo coglievo fu e di prezzemolo morire
Perché aveva la fattiva fatta porti di questo genere proprio per questo abbiamo pubblicato quest'inchiesta sulle borgate romane
E a quel terrorista che veniva diffusa soltanto frangente corretta e così che apparteneva alla famiglia in cui si comprano i libri si comprano le riviste quelle che non hanno grande sviluppo e si leggono e si sa
Noi abbiamo ricevuto migliaia di lettere
E donne di tutte le classi sociali di tutte le provenienze di tutti i tipi
Che ci chiedeva una parlateci di questa porto diteci cosa dobbiamo fare dove dobbiamo andare dove dobbiamo alcol considerare questa cosa non iscriviamo a tutte le riviste grazie Annabella mica
Quelle che c'erano allora che non c'era non lo so a tutte queste riviste non riceviamo una risposta né pubblica né privata
Io queste cose le ho dette fino alla nausea in Italia
Dappertutto in ogni città in ogni villaggio in ogni Paese eppure tutto questo discorso non è stato recepito per nulla sono state le donne che hanno chiesto che
Si parlasse di questo problema che si portasse avanti questo problema
Ha ragione
Il collega Pratesi quando dice le donne hanno tutte un altro atteggiamento verso questo problema
Perché vera
Che in tutte le famiglie in tutte le cause dappertutto la porto per brevità otterrebbe uscito
Sinistra qualora
Fatto con tutta la famiglia in gara o con tutta la famiglia consapevole la parte entrata in tutte le case italiane
Non si può negare questo un dramma terribile ed è un dramma che proprio perché è stato emarginato in questo modo crudelmente proprio perché marittima gare hanno pagato il conto ma non volevano sapere perché
Proprio perché
Nessuno affrontato con coraggio con apertura con chiarezza questo difficile questo duro questo drammatico problema
Il problema dei bambini
Si dice noi vogliamo uccidere le vittime si dice
Ma come
Distruggiamo dell'editor distruggiamo delle vittime ma pensiamo al momento che cosa c'è un
Le vittorie certe creature le ditte di certi bambini la violenza che si esercita su questi bambini non desiderati
Mersi Armando perché annosa
E poi troppo spesso strappati alle madri
Datati dal prefetto anche i nacque per lei in questi luoghi di tortura
Questi luoghi di violenza in cui nessuna creatura nessuna Renatico però mangiare piangere ridere far pipì fare le cose più elementari quando ne ha bisogno nossignore deve suonare il campanello deve avere il permesso da qualcuno
Deve essere autorizzato ma dico qui dentro siamo tutti d'ambiente borghese mal riuscita immaginate che cosa significa vivere fino a diciassette dice tre anni cioè il tema è poter vendere perché si avvalga di ridere senza mai poter correre nel cortile perché siamo a decorrere perché non è ora di correre
La violenza che si semina in questi luoghi avrei detto badate per lo stesso che il Collegio sia religiosa o no
E me ne importa niente leggere spillati Celestini dettagliate non sono allocati eccezionali e andando a Roma di questi nuovi mostruose in cui noi richiediamo i nostri bambini
E poi ci meravigliamo poi pian piano perché accade la violenta diciamo questi giovani incosciente che stanno soltanto ammazzare ma che cosa li abbiamo educati noi ma come li abbiamo allevati questi bambini l'arcivescovo però in poco tempo deve dire perché se no scade bambine deforme arsenicosa per arrivare a ricoverare e tutte le donne anche alla dalle cartelle che si sono ribellate a questa mostruosità di voler strappare bambini alle loro famiglie
A queste cose sono cose immorali a queste cose su una cosa sbagliata e su una cosa e radicali si sarà radicali sono stati eradicare non hanno il concetto della libertà
Ebbene
Può anche darsi i radicali Cannavò della libertà Navarm un concetto astratto
Ma un concetto estremamente realistico i radicali pensando che tutti abbiamo bisogno di vivere collettivamente insieme di uscire da questo verticalizza onestamente debole in cui siamo richiusi
Da di uscire da questa educazione borghese mostruosa per cui non si parla col proprio vicino di casa se non si stati presentati come cento accerto che c'entra
C'entra perché bretella materne quando parliamo di servite comunitari
Quando parliamo di ambienti comunitari proprio di questo parliamo parliamo della Beretta alle persone parliamo dell'interessamento al nostro verso gli altri non saremmo arrivati a questo punto di aborto clandestino
Se le donne non avessero avuto paura di parlarne anche fra loro
Anche in segreto quando nel settantatré abbiamo raccolto per la prima volta le firme a Milano sotto l'Arengario in un giorno di maggio e faceva spetta gelato trattata spavento
Dormivano penalizzate le donne a dirci ma davvero ne parlate ma che coraggio e avete cappello abbiamo tanto bisogno che facciate questa
Invalidante femministi si sono
Scaraventati su questo argomento quando battute questo tasto fino a che hanno cominciato a ottenere qualche apertura qualche possibilità
Fino a che non sono state fondate appunto il Cisa crack altre associazioni che hanno tentato di dare una Risoluzione a questo problema
Ma perché io ce l'ha tanto con i medici perché terraneo accompagnata alle domande dei medici perché per anni previste per i medici si comportano per le donne la speculato non è più sordità perché io
Aiuta di questa legge di maggioranza che viene prospettata in questo modo perché so benissimo che attraverso questa casistica
I cui accerta la buona volontà del metterla insieme i medici troveranno senz'altro la maniera di farsi allungare la busta
Per fare dare il parere per favorevole non è vero che riusciranno alle donne a dire l'ultima parola perché è certa riusciranno compassione
Con capacità riparala riusciranno con persone che siano in grado di spiegarsi riusciranno con persone che abbiano ben chiaro il concetto di quello che vogliono ma pensiamo alle donne delle borgate
Alle donne delle vallate alpine alle domande del profondo Sud alle donne che non hanno avuto una cultura alle donne che non hanno il dono della parola e sono tante perché siamo pochissime e quelle che siamo riusciti a liberarci dalla paura della parola
Fin qui fino a ieri le donne avevano sempre paura di parlare
Se ne pochissimi anni che riescono a parlare il termalismo che cosa ha fatto cioè non portare fuori le donne
In piazzale da me a dire le loro necessità possibili vero c'erano state le soffre già dette in principio dell'ottocento che si erano battute
Alla parità di voto c'erano state cioè una statale donne accolte la storia è piena di donne tutte donne artiste ridò nascente atte
Per carità certa però era il tempo è un privilegio era sempre qualcuno che ha avuto la possibilità di fornirsi quei mezzi
Oggi invece in piazza le predette se seguiti una manifestazione femminista ci saranno le ragazze di tutti i ceti di tutti gli ambienti di tutti i Paesi
E non accadono soltanto a Roma a Milano queste cose ma cadono anche nei paesi piccoli anche negli ambienti fuori
Nei paesi piccoli quando le ragazze fanno le manifestazioni per la violenza in piazza quando si riapra prima per la notte quando si riappropria no del loro corpo siano appropriate qualche cosa che appartiene a loro di grandi ritto
E da cui sono state prelevate dai sempre
Perché la storia dell'antropologia che insegna che quando per fortuna l'uomo non si scriveva ancora quello maiuscola
Fra il rapporto sessuale e la nascita del bambino trascorrendo nove mesi le donne si dimenticavano dei loro rapporti sessuali ed era il padre
Il responsabile del bambino ma i fratelli ma allora gli uomini andavano a caccia e procurare hanno la carne per le donne per i bambini ed erano in catene della madre che procuravano la carne per le donne di bambini
Perché non
Non c'era questo questo legamento non c'era questa maledizione della eredità
Dei saldi del patrimonio della rata da trasferire di padre in figlio della donna Vender tiene ben lontana da qualunque tentazione chiudendo il gene c'era
Quel giudizio
Della cultura greca di cui ogni tanto bisticciava l'onorevole Andreotti e io a proposito del diritto di parola alle donne
Proprio quella civiltà greca che negare a tutte le donne le chiedevano il giudizio perché nel gene c'era ma perché non avessero la possibilità di avere altri contatti perché così come noi oggi costringiamo i nostri cani aveva rapporti di un determinato tipo perché non ci
Insulti ci Baratta non sin quindi la ratio così allora bisognava essere ben certi che le donne dedicati
Non avessero avuto rapporti nessun altro genere perché capo era qualche cosa di sacro e la sua eredità era qualche cosa rissa
Se siamo riusciti a liberarci
Se iniziamo a liberarci di questi condizionamenti e proprio perché le donne si sono rese conto di essere matura capaci di pensare capaci di riflettere non hanno bisogno che il medico le mandi a casa a riflettere
Quando una donna di qualunque tipo di cultura di qualunque ambiente di qualunque provenienza sociale sì decide andare dal medico a chiederla partono perché ebbe indecisa che ha bisogno di aborti
Dieci anni di esperienza
Dieci anni di avere accompagnate
Centinaia di migliaia di donne ad abortire
Dapprima così come capitava dal medico dove c'era quando dico che faceva raschiamento
Dal medico a cui magari si è fatta in un perenne ottanta di farne qualcuna gratuito dal medico che darà schiaffoni alla ragazza perché non urlasse edicola ragazza per vecchia abitudine perché
Ci chiamiamo tutte ragazze
Chi abortisce tutte le donne abortiscano e non solo le minorenni quale scapestrato ma soprattutto al settantacinque per cento esperienza accesa quel taxi statistica perfetta al settantacinque per cento donne sposate
Donne che
Sono fra i venticinque trentacinque anni che hanno già famiglia che hanno già i figli che hanno condizioni economiche aberranti nella perché potrebbero comprarsi un'automobile di più un frigorifero di più fazzoletto a colori di più
Signori siamo seri
Ma perché vogliono dare ai propri figli cultura
Quell'istruzione che magari non sono riuscito a dare
Ah sì a latere loro stessi
Perché tanti padri quanti meriti accompagnando le loro donne da me sono venuti a dirmi ma lei capisce in Catania eravamo undici figli nel suo una di noi ha potuto andare a scuola non sappiamo niente noi siamo al mondo come summary io non voglio che i miei figli crescano come sono sono cresciuto io
Centinaia di volte migliaia di volte mi sono sentito a fare questo discorso e non è un discorso degno di rispetto a questa
Ma che cosa vogliamo dare i nostri figli proprio solo le scarpe la pagnotta e magari il tetto sulla testa a parte il fatto che questo dovrebbe
Se esiste uno Stato se qualche cosa che si chiama stato deve aver diritto ad essere riconosciuto come tale dovrebbe avere come minimo il dovere morale
Di assicurare un pezzo di di stampa intorno alle spalle
Un piatto di minestra è un tetto sulla testa a tutti gli esseri umani che vengono al mondo
Possibilmente anche qualche scuola ma di una nuova cultura per carità non di questa cultura antiquata dieta superata morta che continuiamo a trascinarci dietro come a Carrara DIGOS amare attaccato a un accordo
Una cultura nuova per certa una cultura nuova in cui tutti gli enti gli individui abbiano diritto di essere appunto individui perché la massa è stata di individui ed è invece usiamo questa parola Massa
Ma
Io penso che tutti hanno adottato con quale espressione nevrotica con tale espressione di dispregio o di odio troppo spesso viene usata la parola Massa
Non ci dimentichiamo per favore che la Malfa sfrattati altrettanto individui
Con le nuove necessità che sono le necessità primarie di cibo inutilmente a decadere
Ma anche di calore effettiva ma anche
Dignitosi citarsi signori abbiamo così tonnellate questa parola la felicità a benissimo dice
Quel giurista lì
L'edonismo no non c'è adesso
L'edonismo ma se non sa neanche che cosa sia l'edonismo Luigi noi parliamo di felicità
Qualche cosa di estremamente importante è qualche cosa a cui abbiamo diritto venendo al mondo e qualche cosa che noi non siamo in grado di assicurare i nostri figli perché cerchiamo di guardarci in faccia ma non basta essere genitori
Per essere automaticamente buoni genitori e qui proprio a proposito del discorso del minorenni sfida per scontato che è un genitore e non essere perfetto si dà per scontato che il direttore sanno sempre il meglio per i loro figli
No
E non e non saremmo a questo punto della lotta sociale e non saremmo a questo punto di difficoltà e di violenza in cui siamo se
Forse scontato che i genitori c'è una persona perfetto
I genitori sono esseri normali e per lo più
Essere incastrati
Proprio dal fatto che
Perché hanno degli istinti sessuali e hanno pensato di rispettare quel bisogno di affettività
Che
Molto spesso e nelle persone
Con sentimenti fa scattare gli istinti sessuali perché non è il contrario se non nei casi aberranti
Ma nella stragrande maggioranza della gente gli istinti sessuali scattano al seguito del bisogno di affetto del bar Desailly calore umano del bisogno di stare insieme del bisogno di comunicare
Perché le nostre minorenni e i nostri minorenni fanno all'amore tra loro ma proprio perché da quel benedetto i genitori che per definizione sono perfetti dove servono questo che a loro la mano
E se andiamo a guardare appunto i genitori non hanno niente da dare ai loro figli perché niente non hanno ricevuto loro
Perché parla dei lavori alienanti perché vivono in un mondo in cui lavora e condanna quanto era e forse più
Di quanto era al tempo dello schiavo perché lo schiavo legato alla catena poteva andare a odiare la sua catena poteva almeno disprezzare lascia a catena e poteva almeno cercare di rompere solo per anni d'Europa dalla catena e di fuggire
Ma altri l'operaio legato alla catena di montaggio deve perfino bene dirla con la catena perché è quella che gli procura i mezzi di sussistenza ci segnare la Cinquecento il frigorifero il televisore televisione a colori
Perché noi attraverso Carosello queste cose di propinano queste cose vogliamo che abbiano queste cose mi obbligano a comprare e poi la questione favolosa del decennio di gruppo certa c'è bisogno di niente perché non esiste più la famiglia
Perché la gente cresce elabora in modo diverso
Con indubbiamente una maggiore sensibilità della propria autonomia
Proprio perché sul lavoro siamo stati poi hanno più bisogno
Durante la mia personale e quindi sono a me lo disposti a farci chiudere in quel ghetto che la famiglia a farci chiudere in quelle antiquato mezzo di una professione e di violenza che alloggi è la famiglia
Dico oggi che a suo tempo la famiglia potrà cioè i valori ma oggi
Con il
Lo sradicamento sistematico che noi abbiamo fatto delle famiglie
Ed ecco qui che mi ricollego al discorso
Del
Degli insediamenti etnici di Osimo abbiamo visto che cosa è stato lo sradicamento mostruoso che noi abbiamo fatto delle nostre popolazioni per trasferirle di qua e di lana varare nelle fabbriche
Parlando di Osimo dicevo non vogliamo rifare di mostre di Cinisello Balsamo delle Molinette
Delle periferie delle città o delle borgate romane non vogliamo entrare questi insediamenti artificiose con queste cave verticali in cui la gente sta assente a conoscerci
In cui è radicata dal proprio linguaggio dal però PCB dall'andare a fare la spesa nel proprio modo comperando quel determinato tipo di cibi che una volta sola ricatto non si trova più per cui non si mangia più in quel modo ormai andiamo avanti forse di surgelati
Ebbene
Finiremo tutti
In quel modo in cui probabilmente finiremo mangiando surgelati e via dicendo questo modo di vivere da caserma questo modo di vivere in cui si è persa la dignità umana la dimensione umana
Ecco perché così necessario rifare una Società su basi diverse su base comunitaria perché è chi devono essere cinquanta del mille che in cinquanta casi ne fanno cinquanta ministri nei cinquanta pentolino diverse e non possiamo mangiare insieme
Perché ci devono essere cinquanta televisore perché ci devono essere cinquanta frigoriferi perché ci devono essere cinquanta macchine per lavare bucato
Ma queste sono le dimensioni nuove questo è il mondo nuovo cui pensiamo al mondo in cui si debba vivere insieme perché l'olio e la violenta crescione nel nostro tempo ci hanno seminato e dall'isolamento dalla brutalità azione dall'alienazione
Che parte dal lavoro che parte dalle nostre case che parte dal nostro modo di vivere che a parte la condanna a comprare oggetti
Dalla condanna a pensare alle cose al di fuori
Con invidia
Perché non proponiamo anche alla nostra gente per mezzo di quell'altro strumento di tortura di quell'altro strumento di corruzione che è diventata la nostra televisione invece di darci informazioni ci dà soltanto
Desidero ieri
Indotti non necessari nell'umanità
E allora ci ritroviamo con certi discorsi certe le nostre carceri sono piene certa
I ragazzini crescono le prove prodotte vanno a finire in carcere tutti senza attenzione non soltanto a Santa verdiana e delle trentatré danno chiaramente allora commerciante verdiana trenta aveva nel brefotrofio dietro le spalle
Ma quando
Un mese fa sono stata ancora acquirente mal carcere maschile anche là dentro
Con il con le debite cautele ho fatto le mie indagini anche là dentro la gente esce da quei luoghi da quello addirittura colpito in un Paese civile non dovrebbero uscire che sono i presupposti copia lenti e e collegi
Da quella di turpi dove tutte le violente vengono in Senato e badate nella nuda neanche alle violenze fisiche né delle botte o di altre cose
Alludo proprio alla violenza psicologica che giorno per giorno minuto per minuto gangster citata su queste creature
E poi ci meravigliamo che vadano sparare per la strage
Non mi meraviglierei che non lo faccio e spero sinceramente con tutto il dolore
Con tutto il dolore che produce vedere questa gente da una parte e dall'altra di sopra di sotto davanti di dietro non importa non hanno colore sono esseri umani e questo ce lo siamo scordato completamente
Ma da voi siamo alle assassina le mie mani grondano del sangue della strati dell'innocente dice quel buffone del vescovo ricevente sono cose che ad avvalorare veramente
Che non si possono sentir dire quando si pensa che facciamo tutto il possibile per mettere la gente non la frustrazione nell'alienazione nella disperazione delle loro vite
E quando attendiamo di strapparle il trattare almeno le donne alla frustrazione di queste maternità attuate non volute non desiderate all'appello lavori per
A mia moglie non prenderà mai la pillola dicono i borghesi
E poi gli operai perché lo sentono di
A
Per carità la corruzione che seminate con questi discorsi di contraccettivi di anticoncezionale ma se i signori medici invece si dedica se non per studiare la famosa pillola per l'uomo
Si sa sono loro che devono studiare quindi
Cosa fa paura la cosa può cambiare tante cose certamente e quindi ci sono dei deflussi
Ci sembra
Gli arretramenti dell'aborto si ha paura si cerca una legge che
Sale capra e cavoli una legge difficile da applicare una legge che dica che la donna è libera ma in realtà non esce libera
Dica che la donna dice l'ultima parola ma in realtà che ultima parola della la donna se la mandiamo ad abortire nell'ospedale dove ci sono in tutto in Italia e cinquecento mila posti letto
Ma come possiamo pensare che i medici aiutino le donne se si rifiutano perfino di sentir parlare del metodo per aspirazione
Se si rifiutano di far partorire a partorire dicono a non abortire non è un lapsus dico partorire le donne senza dolore che oggi è la cosa più semplice che ci sia ma andate a vedere come partoriscono le donne negli ospedali
Ma dico negli ospedali di Milano e diramano sta parlando di borgata e non sto parlando di Paesi dispersi
Ma andate a vedere come lasciarla come siamo andati tutti ed è qui nasce il discorso la violenta porta con cui noi veniamo messi al mondo prese per i piedi capovolti costretti a respirare l'aria via lentamente
Targati dalle dalla madre
Mia madre che si si tanto nel dolore
Perché è stata fatta partorire quando allora
Costretti a quella violenta che la nascita così come viene fatta comunemente le nostre nel nostro ospedale e poi da voi
Tutti noi
Che siamo nati tutte in questa maniera siamo tutti pieni Pavone
Piene di terrore disponibile a qualunque nevrosi a qualunque alienazione a qualunque angoscia perché siamo nati in questo modo mostruoso
Ebbene una volta non lo sapevano infanzia ma oggi
Che si partorisce senza però io ho partorito diciassette anni fa e avendo un medico intelligente partorito senza il Menem dolore e non ero giovanissima quando partorito perché
Una donna da sola può permettersi di avere un figlio liberamente quando si sente di averla soltanto una certa età perché è chiaro prima deve assicurarsi i mezzi di sussistenza egli assicurò che non è facile in questo modo
Ebbene
Diciassette anni fa già io apparentate anni quindi con le preoccupazioni di un parto ritardato nell'età così partorito centralmente il minimo dolore e io non sono né ora
Sul piano fisico
E quindi
Chi veramente è vero che oggi in Italia tutte le donne potrebbero partorire senza dolore e l'il mancato non sarebbe soltanto delle donne che sarebbe già importante
Ma ancora maggiore vantaggio sarebbe dei figli e quali verrebbe manda senta essa respinti
Tale quante alla violenza della disperazione e del terrore con cui accede donne spingono a scapito del figlio e soprattutto non deve avere nel pre-CIPE dei piedi non dovrebbero venir fatte respirare violentemente non dovrebbe venga tagliato il cordone ombelicale qual modo violento
Appena sono nati come si fa oggi perché invece attraverso il cordone ombelicale
Giustappunto creata dalla natura per questo si deve aspettare che la respirazione parte dei polmoni che la circolazione del sangue tasse dal cuore della madre il padre del bambino
E si parla del bambino sul vento della madre Berlino che dai sei mesi
Quattro no da quattro mesi è ben più di voi pensa influente
Sesto al settimo ottavo nano meta ben quattro mesi e ben vive ben sentenze nell'utero di sua madre ecologica con lei della madre
Chiaramente è disponibile
Sento e lascia voce la conosce ancora aperta meravigliose con lei se la madre è così
Ricca
E diciamo meno in tutti i sensi il potere aspettare con giallo e con felicità questa creatura
Che non conosce ma che dà presente che già
Intravede che tanto si sente come creatura vitalità in pensione relazionarsi quando
Lo si sente mai fare il bambino allearsi ci si attacca disperatamente a quella creatura perché prima del si è voluta ma con il cervello
Da quel momento è sicuramente veramente a volerlo intensamente
Con tutto l'organismo reale a Dundee non si sarà sereno sifonato estremamente a questi problemi senta questa violenza senta questo è dolore fisico i medici hanno il coraggio civile di dire sentì come stella bene e i bambini parlano di orrore di terrore di paura di angoscia di disperazione
Che poi è chiaro su questa base tutte le nevrosi si vanno a installare tutte le possibilità di schematizzare l'umanità si vanno a installare su questa premessa
Poi e ci scandalizziamo Sennori non cambiano alla buona fede dei medici e il medico che aiuterà la donna ad abortire buona
Ma neanche per sogno avranno poi la casistica qua vada per poter selezionare per poter esercitare il suo potere perché il medico ha un potere
E tanto ce lo hanno insinuato e noi questo questa
Potere del medico che non c'è
Un rapporto corretto col medico lo si accettano si rifiuta
Proprio perché il medico è il mago e lo stregone è quello che decida per minori e allora forse ancora succubi di questa mentalità e quindi non si subisce totalmente o non lo sono più allora lo si rifiuta totalmente
Dove è stato equilibrio
Perché le cose funzionano se esiste un equilibrio sociale se esiste un equilibrio culturale perché io parlo di nuova cultura
Proprio perché bisogna ridisegnare i medici ad essere equilibrati e alla gente avere un rapporto equilibrato con i medici son cose che non si fanno in un giorno chiaramente
Tre aprile bisogna spaccare il bisogna smantellare le questi poteri
Il potere del giurista di scrivere sulle sulla parto delle donne ma Benevento è un discorso
Sì è chiaro siamo amici abbiamo la necessità di passare attraverso queste leggi quando Emma Bonino io ci siamo seduti davanti a un tavolo per scrivere la legge sull'aborto prima che intervenisse il giurista appunto amico Raffaella
Che cosa abbiamo detto
La Corte non è reato uno conto finito tutta l'asta non c'entra non ha ragion d'essere non conta
Tutto quello che invece poi bisogna fare creare consultare i creare persone preparate non importa niente se non sono medici lo abbiamo fatto noi per anni
Abbiamo fatto in migliaia di aborti e non è mai successo niente per la quale l'attenzione la migliore
è
La madre che ci abbiamo messo
Certo
Quella mole non si salvano i pericoli gravi pericoli di pericoli
Però
Quella mondiale sì
Prevede anche la possibilità del pericolo
Quando io mi sono trovata più volte per fare interventi politici che non è affatto perché ho dovuto correre vicino a una donna che ha bisogno di me e va bene proprio faccio prevista perché scelgo questa linea
E quindi
Non mi importa niente dall'altra oggi purtroppo
Quanto sento il peso della mancanza di questo contatto con le creature con cui viveva con cui lavorava sia delle compagnie del CISET sia delle donne che stavano intorno a noi che sono intorno a noi
Ma perché credete che siamo qui proprio perché queste persone hanno avuto il nostro aiuto sono state con noi hanno vissuto con
E proprio perché si è creata una quota di amicizia una quarta costruttiva dalle oggi siamo qui così sicuri a sentire le aberrazioni dei discorsi nazisti o a sentire
Il buonsenso l'equilibrio di un tentativo di difendere qualche cosa
Che troppo spesso
Diventa cioè qua giuridico così come ai tempi la battaglia per il divorzio
Si sentivano dl spaccatura del Paese
Così varco ossia aboliva la la famiglia quelle barche o venivano a fare cosa livelli così alti addirittura col colla quell'aborto esercitiamo la gravidanza diciamo che la gravidanza né più
Fatto giuridico non esiste
La cancelliamo
Ci sono gli stessi discorsi la stessa
Il
Conoscenza reale del problema non conoscenza reale delle necessità della gente nove
Per però quella gente che si trova in queste cose
Io è frequentata per anni tutte il festival dell'Unità della avanti
Tutti e tutti in grado di popolari le feste popolari
E parlava di queste cose elettorale intorno agli uomini e donne consenzienti perché come lei dicendo che la base comunista radicale non facciamo un discorso provocatoria nei confronti dei compagni comunisti come loro lo ricevano
Vogliamo dire che chi vive la vita reale
La vita e lavoro la vita della fatica la vita adesso afferenza la vita del fare economia giorno per giorno la vita dell'andare a comprare le patate e pagarle troppo care e comunque non è un problema perché non ci si fa di far quadrare il bilancio domestico e la vita reale della maggioranza della gente del paese
è con voi se anche abbiamo ragione se anche questi sono i problemi e reale contro cui ci battiamo il naso tutti i giorni
Tanto patto è vera
Che
Riprendo discorso che facevo prima le madre di famiglia abortiscano perché purtroppo il pretesto per far partire il pane cinque figli preferiscono averne solo due
E non è soltanto una questione vitale e anche una questione di cultura e anche una questione di civiltà e anche una questione di morte di pensare la possibilità di inserire questi figli perché certe è verissimo
La eternità tanto alla maternità sono atti di puro egoismo
Perché troppo spesso non abbiamo avuto niente dalla vita
Dai figli ci illudiamo di farci dare prima di tutto mi farà compagnia quando sarò vecchio penserà a me
Quando sarà vecchio con questo abbiamo già rapinato i figli perché le abbiamo già condizionati inevitabilmente
Seconda cosa
Allora qualcuno per cui l'operare varrà la pena rifare questa questa fatica a prenderne che il operare premessi lavora nella nostra società
Senza nessuno spirito di iniziativa senza nessuna possibilità creativa questo lavorare alla catena come veramente si lavora nella nostra società Milano a mio figlio da un dovrà lavorare come me ma mia figlia tra quello che io non ho avuto
E questo
Soltanto il trenta
Vittoria diversi le proprie frustrazioni e poi inconsciamente inconsapevolmente inevitabilmente gettarle sui figli
E allora ecco il duplice anti triplice discorso delle minorenni
Dobbiamo difenderle da questa maternità che capitale europea capo e collo perché nessuno gli ha dato informazione sessuale
Replicare favore
Noi paghiamo quelle parole
Sulle pietre diceva Carlo Levi le parole del Vera
Non vedo carriole effettuare vengano sciolti schemi soliti modelli devi fare così ma se a me non mi va bene di fare così
Non devi fare così diamo informazioni facciamo in modo che la gente sappia che questa bottiglietta contiene delle
Cioè dall'assumere e quest'altra invece no
E poi ci penseranno loro se vorranno per il veleno Perna avranno il diritto alla libera scelta
Ma intanto di veleno ma chiaramente di condizioni di vita e ne hanno diritto di scegliersi i rapporti sessuali quando come e dove non sentiranno il bisogno per curiosità dall'incoscienza Pietrini
Se no
Spontanei cachet una naturale flessione episodi della natura umana
Cerchiamo di trenta giorni a monte e allora sfila contraccezione rendermi necessariamente la pillola ci sono altri contraccettivi cioè a spirale c'è il diaframma male per parlare di diaframma
Ma gli ha fama bisogna andare a mettersi alla bisogna toccare asse toccarsi è peccato e qui nasce tutto è un problema che le nostre donne non riescono a risolvere
E invece
Ci sono anche altre contraccettivi io capisco che la pillola l'adolescente e anche un discorso armonico che può creare problemi ma ci sono altre contraccettivi ma se ne possono studiare ancora altri
C'è anche chi mi diceva di fare nello spingere tanto sul discorso del contraccettivo della parte perché se no agli uomini
Non penso alla più a niente tirano dritto tanto ci pensa la donna ebbe appunto proprio questo è il discorso non tanto e ci pensa la benna tanto chi pensa insieme l'Arpac andasse
Alla coppia abbiamo votato e questa consapevolezza se alla coppia abbiamo dato questa informazione sessuale che vedete i bambini ma fin da piccolissimi perché
L'istinto sessuale nasce con la nostra vita nasciamo con le spinte sociale non è vero che si sviluppa sette a otto a dieci e dodici a quindici e diciotto ventitré a novantanove anni
Si sviluppa dal primo istante si sviluppa nell'opera materna si sviluppa come si sviluppa la vita
E cresciamo con questi istinti ma dei nostri bambini non toccarti guardiamo a calare scandalizzata e gliela Castrignano questa sessualità questa naturalezza
Questa spontaneità è poi chiaro da quando le nevrosi da possono rovinati d'acqua sembra troppo tardi capito perché fin dall'infanzia cominciava a sbagliare tutto nella parte dei nostri bambini e continuiamo a fare violenza
Ai nostri bambini
E allora ecco perché così necessario
Prima di tutto dare la libertà alle minorenni di poter scegliere una maternità perché nessuna minorenne in grado né fisicamente né tanto meno appello economicamente a meno che non sia figlia
Senza offesa di Agnelli raccolti qualunque altro ampia disponibilità
Allora chiare non ci saranno problemi ma sembra
Né come fughe come farsa fisica né come salute né come si svilupperà
Equilibrato
Sarà in grado di avere dei figli avremo quelle madri che hanno sino a quindici vent'anni più dei loro figli e che sarebbe bene quei bambini da sarà anche bello
Crede anche discutibile
Ecco il perché tanta incoscienza tante responsabilità tanta mancanza di preparazione
E allora però il fatto di cultura appunto ben fatta leader nel merito della maternità di rispettarla questa benedetta maternità
E c'erano due le vie
Buona che non è assolutamente necessario essere madri per essere persone umane mature libere e responsabili capaci di essere se stessi
Perché invece non le nostre donne l'abbiamo relegato nel ghetto della maternità le abbiamo chiuse nella new versare e se non si hanno i bambini dossier bande
E ci siamo cascati ha un po'tutte in questo guaio
Prima di tutto e poi
Rivalutarla la maternità
Proprio perché non siamo topi
Proprio perché vogliamo dare ai nostri figli
Qualche cosa di più che non soltanto il pane la minestra nulla coperta il tetto proprio perché vogliamo
Poter dare consapevolezza
Poter dare dignità di persona umana allorché il termine nello stesso modo
Proprio perché vogliamo creare una cultura nata
Per questi giovani perché possano muoversi all'elevato perché non siano costretti a seguire quelle due uniche via e che hanno i giovani oggi
O la rassegnazione nel qualunquismo
Per la violenza
Contro se stessi con la droga oppure contro gli altri con tutte quelle forme di violenza che noi abbiamo
Ma certo problema è violentemente presente con la legge Reale
Che non se ne esalta e con le carceri e non si risolve quel problema della giustizia si rivede quei problemi Gran Madre quei problemi dell'assistenza quei problemi della scuola quei problemi dell'informazione sessuale quei problemi informazione contraccettiva
Sì sì risalita da me lo porta una parte o che sia necessaria che si assicura perché tante nel semmai uno spazio all'aperto e queste cose riesca a dirle solo gli uomini che l'aborto sarà un divertimento alle andranno tutti abortiva
Ma proprio bisogna Parlamento rispetta per poter dire queste cose
C'era sempre un dato pragmatico perché le donne andata creatrice e quando deve rinunciare alla propria capacità di creazione ad andarsene tre sopra come la peste rito per rinunciare a creare
Però cessando condizioni in cui è aberrante creare
E allora
Si deve scegliere e si sceglie si sceglie in questo modo si sceglie correndo da un medico all'altro darò depilato spedite di qui spedite della si sceglie Corneille
I centristi di Comunione e Liberazione che dicono no per carità nasceranno i bambini così cosa a fai questo fai quello verrà il diavolo ci sarà l'inferno al proprietario del Paradiso trentamila minacce
Tutto quello che serve
Per impedire alla gente di essere matura di essere coscienti
Sì di essere indipendente rivestono emersa in grado
Di fare le proprie scelte
E allora dunque che tipo di legge vorremmo Annoni ma avremo una legge in cui veramente fosse concessa alle donne
Di
Poter scegliere
La drammatica scelta di abortire
Senta tante questioni pregiudiziali cento tanti articoli uno
Senza tante casistiche sento tanto questi l'anno nell'ospedale Fini
Nella clinica andavano cioè nella clinica sì ma solo il venticinque per cento
Nella
Nel consultorio al nuovo soltanto quel medico il medico che abbia cinque anni di specializzazione no a questa grave perché l'Italia
Via tutti i giovani medici tutti i medici di Medicina democratica tutti i medici giovani che stanno imparando che magari sarebbero anche disponibili per imparare qualche cosa
Per imparare le nuove tecniche e per studiare delle altre perché non è detto certa che l'aspirazione sia la migliore possibile se ne possono anche studiare altre
Allora aspirazione dica di gran lunga meglio che quel mostro
Mastro medico che raschiamento che fra l'altro non è stato studiata quattro
Resta una barca
E quindi
Ci troviamo veramente nella condizione di caricare su questa legge
Tuttora nel Paese della nostra in cultura tutte le nervoso della nostra inciviltà tutte nervosi della nostra tradizione stesso accademica
Mi usava il tema tutto quello che ci portiamo dietro secoli di condanne senza tener conto di un fatto semplicissimo come quello della necessità concreta
A cui storicamente siamo stati condotti da la scoperta scientifica che ci ha portati a questa necessità oggi se
Con un po'più di cultura un po'più di civiltà e un po'più di correttezza accettassimo questo semplice dato storico culturale non staremmo qui a fare tutto questo interminabile bla bla
Non staremmo qui a batterci contro i medici contro i giuristi
Il conto tutta questa gente che che si arrampica sui vetri per riuscire a stabilire tre settimane e mesi giorni gli anni le ore i luoghi e semplicemente lasceremmo che donne coscienti
E responsabili recuperarsi ora quella grandissima dimensione della cultura femminile c'era l'assistenza medica chiederà Lester
Beh io dico medico di primo grado e vogliamo dire non certo capaci di fare operazioni chirurgiche non certo capaci di operare a cuore aperto cervello per carità ce ne parla neanche
Però quando qualcuno ha il raffreddore o l'influenza per dare un'aspirina non è necessario scomodare un laureato dopo sei anni di università e quattro di specializzazione
E addirittura assoluta
Noi non abbiamo questa graduazione diverso non abbiamo personale paramedico non abbiamo l'infermiere che sia nostra paramenti gonna iniezione e magari anche male oppure il grande laureato il grande
Quello che si è fatto tra l'altro sei anni di università due di specificazione altre due di specializzazione quindi ci troviamo di fronte
A una situazione medica che non è ha fatto adeguata a queste nostre necessità ci troviamo di fronte alle ostetriche che una volta erano donne capaci di fare interventi di questo genere che ha poco a poco sono state respinte
E lì ci sarebbe da fare tutto il discorso di quando è di come
Di come la Chiesa ha bruciato per quattrocento anni queste donne l'ho detto anche Luciana Castellina non lo dico solo io c'ero
Ce lo andiamo dicendo da tempo e che non vi farò grazia dello slogan
Eccetera eccetera ci siamo capiti però è vero queste sono realtà concrete dalla nostra non cultura
Non c'è bisogno di un medico specializzato e contante patenti dei contanti diplomi contante laurea per fare un intervento
Di aspirazione salvo che
Salvo che la persona incaricata del cavallo si accorga veda che ci sono dei casi particolari
Io altrove malformazioni malattie qualche cosa come facciamo noi oggi che complica la cosa era allora prendiamo un amalgama dal medico
Quello sì specializzato ma specializzato in particolare allora specializzato davvero su quello non con questa superficiale non cultura che hanno i nostri cene con la logica oggi
E allora
E allora piuttosto che
Discutere tanto sul sulle astrattezza sull'etica sulle squisitamente dell'etica
Cerchiamo invece di vedere
Davvero di dare una spinta a questi luoghi consultori
Cliniche
Luoghi
Dunque dotati di un'attrezzatura cioè minima perché l'attrezzatura per fare un apporto corretta in modo corretto con l'aspirazione parla tanto costa minimo perché una parte per l'aspirazione a far però senza problemi una volta installata fra l'altro l'installazione costa duecentocinquanta mila lire al massimo può venire a costare quattro mila cinque mila lire quando mi creda all'aperto e gratuito noi vi chiediamo degli stanziamenti di capitale mostro rosa perché il costo di una parte per aspirazione fatto in modo corretto con tutto quello che è necessario per dare correttezza un aborto chiaramente alla persona sane normale senza complicanze e dalle quattro mila cinquecento a cinque mila lire
Rendere davvero facessimo informazione sessuale nel mare corretta estenderli davvero apparse sì ma i rapporti nel modo Menè trainati con meno dannoso meno terribile possibile
Le donne avrebbero molta più possibilità di liberarsi da poco a poco di questa a per norme congiuntura che la porta
E si arriverebbe ad avere sempre non si potrebbe escludere mai gli appalti perché ci sono donne che hanno le mestruazioni anche nei primi tre mesi in cui sono incinte e quindi si arriva troppo tardi ci sono tante
Non tante ma ci sarà una complicazione per cui purtroppo abortire bisogna come così non se non si può eliminare l'aborto spontaneo nonostante tutte le cure che si cercano di fare
Però non si arriverebbe alle migliaia le centinaia di migliaia queste cifre che sembrano così esagerate ma che dopo tutto sono stati dati ad enti quali l'UNESCO panel
Il
L'Istituto superiore di medicina quali
Dei centri che dopo tutto hanno la loro attendibilità
E quindi il nostro invito a veramente questo non metteteci nella difficoltà
Di dover sottoscrivere una legge
E proprio perché in fondo tutta questa valanga l'abbiano smossa fin dal principio
Chi deve dire una perché di fronte a vederne che domani si troveranno ancora
Con le stesse difficoltà di prima e senza che nulla sia stato risolto di tutto quello che si era cercato di dare
E sinceramente io non posso presentarmi alle donne che lavora nel Cisa alle donne che sono stato in chiesa
Alle donne che a interna
Dicendo siamo riusciti a ottenere soltanto questa penna io non passo sottoscriverla questa legge così come
Mi dispiace per lealtà e per coerenza di fronte alle donne
Anche se altrettanto mi dispiace che invece non si riesca
Attraverso emendamenti a semplificare questo macchinoso marchingegno e a mettere a punto qualche cosa che davvero riesca a fare abortire
Consente
Con semplicità con chiarezza e vorrei dire
Con dignità
Così dunque deve faccio deputata radicale delle quindici dicembre settantasei alla Camera durante la discussione generale sulla legge sull'aborto con la prossima registrazione del quindici marzo settantotto che ascolterete invece l'ex deputato e segretaria radicale Adelaide Aglietta quando nel corso di un filo diretto svolto
In un'emittente privata torinese spiegava insieme a Marco Pannella
L'importanza dell'accettazione una volta estratto a sorte di far parte della giuria popolare al primo processo dalle BR
No
Accurato accusare
Radicali
Lo sviluppo rurale occupato però in modo non corretto
Ora rispettando lo puoi fare rispettare i tempi eccetera
Amato
Purtroppo
Tanto tempo intubato evidentemente quadriennale perché è un'altra parte
Leghiamo
E inaccettabili
è un clima di paura instaurato
Completamente in particolare il prestito dagli altri
è una banconota collocati
Bloccato
Cosa
Anche questa Carosino come curiosità
Che abbiamo esistente educativa precarietà e che quindi proprio i parcheggi per i partiti hanno rappresenta
E
Inquadrandolo veniamo perché magari molti sono indubbiamente
Grazie
Quando ad una recita
Credo pertanto che
Anch'io novembre è stato aggiuntiva operativa concreta
Lunare il coraggio di aver paura
Ecco
Però o un rapporto incartarli mentre ed il conseguente a
Perché combattere
Modalità
Alcuna cose secondo me allo stesso discorso per arrivare al settore Petronio effetti forma
Combattere con l'avvio perfetta trenta euro che le cose cambino
Ecco Veneto altamente questo
Un ordinamento erano trentadue Documento Operativo fornendoci estesa ma è un momento di lotta fortissima
Evidentemente arrestati
Diversa da quella che poi
Elettore praticamente
Ma è un percorso che secondo me dovrebbe operare interessamento violenta e quant'altro
Cioè secondo me
Supportata e la clientela dettato aspettativa del perché con
Percorrere poi importante
Bicamerale Oriental permettere
Capigruppo attraversa la ritenuta attraverso la prova attraversa
Attraverso
Ovvero diventa legge per
Telefono affronta
Sarà
Ora trentatré può come fare peggiorare reale
Ancora miglioramento o comunque
Firma sarà poi firmata
Però
Sovranità popolare che entrare prego
Questo nodo sopportare
Nell'arco del tempo Telecom perché avete aumentato l'occupazione
Sorge sempre più difficile però in terra può avere una qualche utilità poco costituita International possibilità usufruito dicevo perché
In primo piano
Prego verrà ricordato afferente al futuro
All'ONU nel momento in cui l'incontro di opposizione
Cattolico procedura avrebbe potuto ad altra seduta
Allora
Alla nell'arco di tutto
Il proprio patrimonio pubblico tutta
Codardo della banca
Prego tutti i costi
Buoni per la cultura popolare il pubblico impiego quel verbale
Nel giudicare un accordo Mahmoud Balduccio Di Filippo epidemie gratuitamente o del dipendente acuto conto particolari
Bisogna che il Governo
Videopoker inquietudine dell'impedimento degli eventuali utopia ripeto anni fa è tutti
In gara
Perché dobbiamo Clinton utili nell'ordine naturale contabile dunque proprio perché l'utilità ecco più virtuosi
Alcuni dei costi dell'ambiente contraddittorio puntando per cui chiunque tutti quei tempi del dibattito odierno e vediamo network degli elettori perdo guardare
Dopo il risultato
Lungamente tutela
Laddove sarebbe il gruppo del depuratore del tutto il punto di al proprio interno al pubblico dopo quarantotto ha ritenuto di modificare di il verbale contribuente
Credo che altrui hanno avuto punto del tutto
Consente
Al valore come e
Di
Adesso quei
In ogni tanto meno
Grazie organica colpendo il Governo interviene lo scopo perché dobbiamo sospendere su questo Gorgo al progresso e sviluppo con la paura procreazione tendiamo
Era il quindici marzo mille novecentosettantotto la prossima registrazione come annunciato in apertura invece del quindici gennaio ottantuno quando alla Camera si discusse
Della liberazione dal magistrato Giovanni D'Urso rapito dalle BR circa un mese prima che un certo tipo di potere politico e giornalistico voleva morto per instaurare in Italia un regime ancor più
Autoritativo e antidemocratico riascoltiamo quanto disse Adelaide Aglietta in quella circostanza
Signor Presidente
Rappresentante
Signor ministro di grazia e giustizia
Io credo che se noi ci limitassimo oggi
A rispondere a quanto il Presidente del Consiglio è venuto a comunicanti noi saremmo colpevoli di superficialità
Nei confronti del Governo prima di tutto nei confronti dei colleghi di quest'Aula
Perché rischieremmo di limitarci alla contingenza senta cercare di andare avanti e di andare oltre
Noi tenteremo di darle qui
Di dare qui a tutti I compagni socialisti
Ai compagni comunisti ai colleghi di tutte le parti politiche al governo quel contributo rigoroso e puntuale
Costruttivo che sempre tentiamo e vogliamo dare
Credo che in questi giorni parlo qui
Con l'animo
Lo sgombero
Dall'angoscia
Di quella vita legata a un partito
Ad un filo a cui era allegata di Andretto nei giorni scorsi anche quel minimo di dignità e di credibilità dello Stato
Dicevo con l'animo sgombro che questa vita sia stata recuperata alla propria famiglia
Ma proprio
A partire da questo
Io credo che una prima risposta
Vada data e voglio dare sinteticamente
A quel partito della permetta che in questi giorni abbiamo contribuito a far venire alla luce appare emergere
Appare emergere rispetto all'opinione pubblica rispetto alla gente una prima risposta va data proprio rispetto alle relazioni ancor più scomposte e ancor più incredibili
Che oggi ci arrivano dalle colonne del Corriere della Sera
E da la Repubblica
E voglio qui leggere faccio mio
E faccio del gruppo che rappresento il comunicato fatto da un compagno che molto in questa vicenda si è impegnato ed è stato coinvolto il compagno Pannella
Le reazioni inverecondo in scomposte dense di livore perché impulso è stato liberato sono una compressione
Provano molto più di quanto avevamo intuito e temuto
Russo serviva cadavere
Gli appelli martellanti al Presidente della Repubblica che venivano dai due gruppi editoriali
Quello si impegnano e quello che è giunto fino a pubblicare le auto interviste delle Brigate Rosse i verbali degli immobili processi e terroristi
Dei terroristi perché intervenisse in modo straordinario nella vita delle istituzioni non hanno questa volta ha potuto contare
Sull'infamia degli assassini e hanno perso
Scalpelli Bagliani oggi sono eloquenti il senatore a vita
Catapultato per un errore che può rivelarsi gravissima nella vita delle istituzioni
Chiederò oggi a gran voce la costituzione in Italia del tribunale speciale
Assimiliamo intera di quell'accordo e di sicurezza pre intese
E tutte le porte democratiche francesi denunciano ormai come intollerabile offesa alla giustizia e dalla Repubblica
Scalfari come impartito
Mostra che il Governo al quale puntava
Doveva avere poteri straordinari e dittatoriali quanto all'opposizione radicale
Se non ci si intende censurare il mio pensiero si sintetizza dunque in questo modo il partito dalla permetta
Stava organizzando e sta tentando un vero a volte
Per questo come il fascismo nel ventuno ha bisogno di cadaveri ma questa volta al contrario di quanto è accaduto con Moro e stato provvisoriamente abbattuto
Per una volta le Brigate Rosse non sono servite
Voglio dire che quanto in questi giorni si è manifestato
Quanto di peggio poteva manifestarsi gli impianti
Processi
Insulti che hanno avuto
Gravissima anche in questa Aula
Quanto di antidemocratico in tutti questi atteggiamenti vietato e quello contro cui io e il mio gruppo finché saremo in quest'Aula ci batteremo affondo con durezza e conferme
Ed allora voglio fare una premessa
Signor Presidente del Consiglio signor Ministro di Grazia e Giustizia
Al di là delle contingenze
E al di là dei patti pur di immensa importanza non passa giorno non passa potremmo dire parola
Senza che la distanza fra la porta al per nativa di governo che ed è sempre stata e che intendo rivendicare quella radicale
E la Democrazia Cristiana e i suoi oppositori o collaboratori ufficiali divenga più spessa e chiara
Noi possiamo anche ammettere
In linea di principio e di fatto
Che alcuni atti che riteniamo emblematici di questa distanza
Possano essere non dolosi mai spinti spontanei
E difficile certo immaginare
è un Presidente del Consiglio responsabile vada in momenti drammatici della vita del Paese
Drammatici per l'ordine pubblico drammatici per l'ordine repubblicano in caserme a dichiarare che il pay cioè della salvezza dalla Repubblica aggradare deve interrogare innanzitutto sulle spalle di un corpo militare
Sulla sua organizzazione sulla sua dottrina
E che ci vada sempre a rendersene conto esentare rendersi conto
Per la gravità di quel che dice in tal senso con parole secche inequivoco
Noi possiamo anche all'estero
E il Ministro di Grazia e Giustizia il ministro Sarpi
Che si diletta eccidi letta di lettura e coltelli Fini
Non voglia deliberatamente pur essendo il Ministro della Democrazia Cristiana
Affermare la supremazia della ragion di Stato nella vita politica civile e istituzionale del Paese
L'azienda invece ogni riferimento al senso dello Stato che cosa opposta
Ma proprio perché siamo disposti a far salve le buone intenzioni
Proprio perché vogliamo evitare anche se non concederete differenza sostanziale che non si tratta di calcolo ma distinti di spontaneità di naturale
Dobbiamo allora e nello stesso tempo prendere atto
Che ci troviamo dinanzi alpino definitivo assestamento storico della classe di lì dirigente democristiana e di tutta quella di regime
Su una cultura
Che erede
E quell'antidemocratica clericale autoritaria populista e porporati vista che torna a rovinare a creare rovina non solo sull'Italia ma sull'Europa
Ragion di Stato la salvezza della democrazia affidata corpi militari diritti dallo Stato contro lo Stato di diritto i diritti civili e i doveri civili subalterni rispetto a quelle militari
Visione dell'esercito di tipo sudamericano
Stato sempre più militarizzata e società sempre più armata quella batosta cultura politica ecco va be'nostra ideologia cioè la vostra cattiva e falsa coscienza
Il vostro sistema di riflessi ed i pensieri
Noi di pensiero che i dati davvero difficile concedere o rintracciare
Così diventa logico
A partire da queste considerazioni
Un episodio che forse è poco conosciute e che già ho avuto con gli oneri ricordarle signor ministro e non a caso
L'Avvocatura Generale dello Stato
Ed in davanti alla Corte costituzionale
A nome del Governo per suo conto di questo tema nonostante l'idea ottemperare nel quale
Coltelli socialisti socialdemocratici a lei di questo Governo
L'Avvocatura dello Stato chiede che non venga giudicato costituzionalmente proponibile
Il referendum
Sul
Porto darmi oltre ad altri
Secondo il Governo secondo a questo Governo lo sottolineo
Il porto d'armi che significa milioni e milioni di armi che circolano
E che corrispondono al sostegno di un'industria non produttiva e gravemente inquinanti della società
Che corrispondono alla legge della giungla ora presuppongono legittimata e ha ritenuto all'eliminabile
O a quella del taglione
Il porto d'armi e nientemeno che è un diritto costituzionale civile
Avete fatto sostenere
Dall'Avvocatura dello Stato presso la Corte costituzionale
Che il porto d'armi significa attentare
L'onorevole
L'onorevole
Varedo onorevoli colleghi
Onorevoli colleghi onorevoli onorevoli colleghi
Squallore
I colleghi
Mi pare mi pare che l'onorevole etichetta sta dicendo che l'Avvocatura dello Stato ha sostenuto una certa attesi
Su una questione che di competenza della corte costituzionale non possa
Ma lei ha diritto di avere il suo pensiero ma non vorrei che noi mettessimo ciascuno delle sentenze anticipando la golden gol più tutti a mare
Che amo molto lavoro ma che fa senza dubbio a tempo opportuno anche questo ex onorevole obietta non condivide il parere dell'avvocatura
Dell'avvocatura che è una cosa diversa da non condividere ho data preannunziare al
Sentenze che dovranno poi vedremo voleva diretta prosegua sta esprimendo un suo pensiero e la ringrazio
Non
Abbiamo favorevole dei colleghi debba governavamo dicendo signor ministro ministri di grazia e giustizia
Che avete fatto sostenere
Che togliere il porto d'armi
Significa attentare al diritto costituzionale di proprietà
Alla Sacra proprietà del cittadino
Il diritto allearmi è un diritto civile
Do ora interni la gente dovrà difendere lei sulle cose con le armi non so se è anche una dichiarazione di imporre dall'ordinamento europeo in grado di determinare
Non è obbligatorio non è comunque un uomo pompa con l'argomento è importante
Molte di queste cose
E idee osservatore e altro sensibilità
Può capire con una quota significativa
Che io
Averne diritto costituzionale civile oggi
Eppure
Anche in quel territorio
E la S.p.A. di una cultura
Stupidamente volgarmente dimissionaria da qualsiasi posizione morale inciviltà di diritti
Una cultura giuridica canonica gesuiti ca casistica
Dove tutto è relativo
Tutto è permesso a quel che sembra negato a condizione che l'atto è l'asse dominante ci trovi il suo tornaconto
Il tornaconto di un potere non vincolato da nessuna legge che poi il testo e per prima dobbiamo fare allora e quindi spingere alla violazione da parte degli altri e quindi lasciarla viola
Noi sappiamo
Che nel Governo in questo Governo è rappresentata anche altra tradizione
Altra cultura
Molto vicina
Forse i tempi cala nostra per molti versi
Anche se spesso troppo spesso
Contrapposta poi sul piano della concreta politica sul piano della gestione quotidiana
Dobbiamo dire in questa occasione
Ai compagni socialisti con i quali ancora una volta
Come per la raccolta delle firme sui referendum in primavera
Abbiamo registrato momenti vi sintonia e di sensibilità comune
In mezzo al linciaggio indegno ma quanto esplicito che ci veniva da quasi tutte le altre parti politiche dobbiamo dire ai miei compagni socialisti
Di stare molto molto attenti
Nessuna delle culture delle grandi culture a cominciare da quelle per migranti da secoli
E dalle altre trionfanti praticamente in questo secolo Cilea interamente estranea
Ognuna di queste jeans Silvia intimamente è una parte di noi fa parte di noi ed è un'altra storia
E poiché per noi da un bel problema di rapporto fra politica e cultura
E la politica è cultura
O non ne nemmeno politica dobbiamo in questa occasione sottolineare
Che la cultura di questo Governo
La cultura di potere
Quindi la politica di questo Governo quella di questa maggioranza non meno di quella
Delle opposizioni vecchie di questa Assemblea di destra né di sinistra si sta rivelando disastrosa
Poiché non siamo ingenerose non abbiamo bisogno di
Storno
Ammettiamo pure
E concediamo volentieri
Poiché non siamo però a coloro
Che hanno fatto la politica del tanto peggio tanto meglio particolarmente in questi giorni
Concediamo che il Governo e la maggioranza nel suo insieme si sono comportati
Nella doverosa e in tale vicenda del sequestro D'Urso meglio in modo meno un mobile meno indecente di quanto non fecero durante la vicenda Moro
E che tutti anche il Governo e la maggioranza salvo una parte
Andò dunque comunque avulso all'esito
Nel complesso positivo di questa vicenda
Concediamo anche poiché è la nuda verità
Che in quest'anno in queste settimane
Quanto di positivo poteva avvenire
Da una più responsabile e seria
E libera da condizionamenti equivoci e pericolosi amministrazione dei vari dicasteri
Nell'ambito e però della continuazione sostanziale è questo il punto che vogliamo sottolineare dei compagni socialisti di una politica
Drammatica mente tragicamente sbagliate catastrofica lo si è incominciato ascolto
Nei confronti dei governi Andreotti e Cossiga
Dei Ministeri degli interni
Cossiga di giustizia dei vari Bonifacio e Molino
è evidente a tutti che lo Stato e Stato e meno clamorosamente battuto
Di lì peso irriso praticamente dalle porte del terrorismo
Mai
Come allora abbiamo il dovere di ricordarlo come dal settantasei al settantotto
Come per l'approccio è vicenda Moro per quell'assiduo lei Caltagirone lo scempio nel Paese ha corrisposto in modo così puntuale
Allo scempio delle istituzioni della giustizia dell'ordine pubblico e del Parlamento che era stato sequestrato dai vertici di partito autoritari e anticostituzionali
Quante incapaci inetti e corro
Governi monocolore dalla Democrazia Cristiana
Preferiti e sostenuti dal Partito Comunista sono stati anche quelle dello sfascio legislativo delle leggi sbagliate sfascia enti e si succedevano attori ma poi gli altri per vergogna o altro
Gli anni dell'Unità nazionale e i suoi Governi e le sue maggioranze costituiscono e hanno costituito una iattura
Ma cito proviamo davanti e dinanzi a questo evento è l'evaso ben oltre di quella politica
Nei temi di fondo continuate a restare uniti senza nemmeno accorgervene tutti tragicamente ogni
E tornando alla vicenda Durso devo dire
Che il Governo ha mancato e ha mancato e ha mostrato i limiti limiti di stile di cultura anche quando non ha risposto subito lo diceva già il collega Pinto
Con chiarezza con onestà
A chi aveva sequestrato il giudice D'Urso richiedendo
Facendo una richiesta rispetto all'Asinara che queste richieste alla grottesca ridicola perché le BR prima di ogni altra sapevano benissimo che era già un perno se hai già deciso dal Governo lo sgombero
Di questo carattere del settore spettrale di questo carcere
E che il Governo e Parlamento erano impegnati a realizzarlo
Non l'ha fatto
Perché ha avuto paura delle critiche interne
Ha avuto paura del Partito Comunista dal Movimento Sociale di una parte dei repubblicani
Quella parte ormai chiaramente demonizzata
Dal gruppo Rizzoli ed al suo mentre ora il senatore Valiani
Non l'ha fatto per mancanza di convinzione o di convinzione
Però poi lo ha fatto
Adempiendo alle esigenze della Costituzione
Nei confronti del Parlamento
Oltre che adempiere do
A quelle esigente operative secondo le opinioni e le richieste
Per il generale Carlo della Chiesa e del generale Galvaligi stando almeno a quanto ci raccontano i quotidiani
E ha fatto bene
E ha fatto bene a lasciare
Tranne atti e dichiarazioni
Che sono stati in realtà più vili federali
Atti e dichiarazioni del Ministero di Grazia e Giustizia evita la scorsa volta glielo ricordato ha fatto bene a lasciare dicevo il potere giudiziario
Responsabile del suo settore
Sia di fronte alle decisioni che il potere giudiziario ha assunto
Nella sede di Firenze
Per quello che riguardava
L'imputato Farina sia di fronte a quello di opposte di incredibile stile del magistrato Sica
Io porto il segno civile oltre che politico
E ha fatto bene e hanno fatto bene il Governo e la maggioranza a rovesciare l'atteggiamento il Governo e di maggioranza del periodo del sequestro Moro
Assumendosi le sue responsabilità non delegando alle delegazioni dei vari partiti complichi deliberare i vertici di partito e le funzioni proprie del Parlamento
Ha fatto bene il Governo va bene a non interferire o tentare manifestamente di intervenire su alcuni giornali dell'area pubblica o para pubblica
Sicché si deve al Messaggero oltre che al secolo in misura molto minore al giorno
Di avere per una volta ha testimoniato per un'editoria è un giornalismo non partite hanno leale e settario sono possibile almeno immaginabile ovunque in Italia anche il ponte pertanto
è vero
Sette anni motivati
Da qualche anno
In cui
Attorno ad una
Onorevole Pajetta autorevole sbagliata la prego onorevole Aglietta previo non ovvia chiediamo un'Aula che ha bisogno di Gran Bretagna De Mita
Quindi da brivido di riprendere il discorso senza raccogliere infermieristica grandi opere
Io ringrazio il il tempo possibile e devo dire che in questo comportamento che ha tenuto il Governo
è stata oggettivamente aiutato dalla diversità delle rivendicazioni dei terroristi
Al tempo della strage di via Fani si ponevano condizioni allo Stato è una differenza importante inaccettabili in quanto condizioni inaccettabili intanto a condizioni legalmente inammissibile intollerabile
Ed è vero anche
Che la gestione violente ignominia OSA dei partiti in primo luogo del Partito comunista e dalla Democrazia Cristiana della tragica infame anch'essa a vicenda
Aveva in modo così un manifesto indignato il Paese moltiplicato le istituzioni
Proprio
Connesso al tragico l'esito del sequestro all'assassinio di modo che questa volta
Non è si è ripetuta se non marginalmente e con un partito comunista risalito solo perché
Escluso dalla possibilità di valutare di ma incidere come allora
Insomma il problema
Per trarre delle conclusioni da queste premesse
Il problema non è quello delle Brigate Rosse e per la vita del nostro Stato e del nostro Paese
E chi è assai silente un anno meno di trenta persone
Sia a tal punto e premiato
Per essere assestino ad essere promosso a protagonista Petris teorico della vita del Paese
è un appello di altri e non di Triuggio di Moretti apprendistato di regime di cultura di politica è fatta il vostro
Noi lì lo voglio ricordare non ci siamo stancati di ricordarlo in questo periodo
Noi puntiamo soli al tempo la strage di via Fani ad gridare spaventati quanto il fatto
Che la vostra cultura di informazione la cultura delle Manuele Rocco la cultura dei portata osserva libertà i giornali
Sì pezzi andando ad impatto porte aperte della risoluzione del politico del comunicati delle brigate rosse siamo ai tempi io riterrei ragionare
E alla perdita di virgola dopo virgola per virgola dopo pertanto averla dopo giorno ottemperare alle pagine di tutti i quotidiani di tutti i giornali di partito e now
E gli avete concesso o in un solo giorno
Io ho imparato nazione dettagliata e precisa di quanto non avete concesso in dieci anni all'eletta nonviolenti Cirilli ed adattati che ci socialiste e libertarie dei radicali eravamo soli
Accusati di intollerante di liberalismo il fronte
Anche in primo luogo agli uomini di cultura
E di cultura comunista a cominciare dallo storico ufficiale del partito comunista Paolo Spriano
Noi dicemmo allora
Abbiamo sempre detto abbiamo continuato a dire
Che laddove c'è assai simile all'accettazione attendeva
Con l'appello basta non altro e che va trattata come tale
Lo ripetiamo lo abbiamo ripetuto ogni giorno in questi giorni da Radio Radicale l'abbiamo sottolineato
E appare il distacco
Signor Presidente del Consiglio
Perché non si sono realizzate neanche queste sono cose che non diciamo oggi che diciamo da sempre rispetto alle quali lottiamo da sempre c'è puntualità permettano rigore
E affare di Stato perché non si sono realizzate
Per il concorso politico-culturale di una democrazia cristiana e di un partito comunista attiene egemonico tutti gli altri gruppi parlamentari
In sede legislativa Michele a Ripa norme dei codici da dieci anni il Codice di procedura penale non esiste
Sia nella riforma carceraria che è rimasta lettera morta ed è diventata quanto alla riforma cioè la riforma di polizia da otto anni inutilmente impreparata la richiesta
Dagli agenti di polizia né quella degli agenti di custodia da altrettanta sei avevate preso impegno il Governo Andreotti aveva preso impegno
Che era lì la riforma degli agenti di custodia in breve tempo sarebbe stata varata ancora oggi giace in Commissione
Ed allora io credo
Che in questi anni queste sono le cose
Con questo concorso di responsabilità comuniste e democristiane che non si sono fatte
E quindi noi diciamo che intendete realizzata a fronte di quanto si sarebbe dovuto realizzare che invece è realizzata
Una situazione di giustizia di polizia e carceraria che sempre più deteriorata e pericolosa
E il grottesco oggi riflettiamoci e grave il grottesco e drammatico che siano le Brigate Rosse
Mi fa o che siano lettori chiazze rosse a essere lasciate a rivendicare l'attuazione dei principi costituzionali sul carattere non punitivo ad appena Beccari sia sono anche le Brigate Rosse che viene ad annunciare
Presidente del Consiglio che per seguirà la politica di differenziazione nelle carceri con quello che abbiamo tentato di evidenziare il significa questo
A difendere le Brigate Rosse
Il carattere umano e democratico delle carceri e delle procedure processuali e di polizia
L'ho che hanno però attualmente praticata in questi anni pena di morte sequestro infamia tentate innocenti che hanno avuto l'unico
I fall unità col PATI compiere come ritenevano più tutto in coscienza il nuovo dovere rispetto allo Stato e le istituzioni
E oggi ci venite a riproporre
Il fermo di polizia
Ma non vi rendete conto dell'ottusità della criticità di questo patto il perno di polizia per
Stesse hanno in questione
Del Ministro degli interni nelle relazioni che ha presentato non è servito a niente
è un passo indietro inutile per i tolto che porterà sempre più alla crescita che darà piatta le Brigate Rosse quel peso nei testi che non vanno fatti
Chiesti non perché sono chiesti perché sono sostanza perché sono riempite di una volontà e di una politica
Ed invece di attuare le riforme
Che rapporti non l'Amministrazione repubblicana e democratica quella rete rinviate le continuate a rinviare
Avete difeso tutti insieme tutti
Le politiche e giudiziarie perché di politiche si tratta
Ferite Matteo e dei Gallucci dei Vitalone ed entità
Politiche giudiziarie che hanno portato oltre a tutto le nostre carceri a divenire elemento di arruolamento apportato al terrorismo di
Tinaia di persone
Che pur tristemente efficienti nella violenza terroriste non ne erano e non sono
Avete continuato
La politica di Pecchioli di Cossiga e aumentare l'area poliziesca e di diminuire quella giudiziaria dell'amministrazione della giustizia ed è l'ordine pubblico
Inchiodando tutti insieme la polizia responsabilità non sue alle quali non è destinata né preparata
In più ad andare all'ordinamento militare para fascista in mente di puntare e anche questo l'abbiamo detto le lotte che abbiamo fatto
Nella legge sul Bilancio l'altr'anno per fare aumentare la giustizia invece di puntare sulla professionalità e sull'ammodernamento tecnologico
Culturale
Se la funzione di polizia e degli uomini predisposti ha detto
E su tutto
Continuate ad offendere la giustizia attraverso il vergognoso il sistema
Per la produzione clientelare dibattito lettori dei vertici della magistratura giudicante o inquirente
Attraverso l'uso e l'abuso dell'inquirente che avete impedito
Che andasse a giudizio popolare quando era stato democraticamente richiesto da cinquecento mila cittadini che avevano PAI firmato la richiesta di referendum sull'inquirente la rete quando l'atto va mantenuta
E continuate
A permettere
Pensati
Continuate a negare da trentacinque anni l'attuazione del dettato costituzionale che vuole una polizia giudiziaria autonoma
E alle dirette dipendenze del giudizio questo continua a mancare io ho sentito
Decine di volte i colleghi De Cataldo ermellini parlare su questo tema richiedere queste cose fare questi interventi
Siete schiavi del passato e delle ammanta di regime che hanno allegato al di là delle sceneggiate governi e opposizioni fino al caso operato idee incluso nella Lescaut uso compagni comunisti
Ed allora Presidente mi avvio quasi alla conclusione
Se l'alternativa radicale che sin dalla scorsa legislatura con le sue lotte parlamentare con quella referendaria
Il posto di tutti sterminio per fame nel mondo
è riuscita a dare darsela il contributo necessarie per battere il Tascio il fascismo politico e parlamentare che ha sconvolto alle istituzioni e terremotato alla società affinità con spenderli
Almeno ad una più fisiologica e democratica composizione delle vostre diversità
Il vostro essere tornati oggi al centrosinistra da una parte darà demagogica e dissennata opposizione pompista dall'altra significa semplicemente che abbiamo guadagnato un po'di tempo in più alla prospettiva democratica
Perché in troppe cose in quest'Aula siete ancora tutti uniti tutti
Nel peggio di ciascuno di voi siete uniti da Almirante a Berlinguer da Craxi a piccoli siepi unipi passivamente inutilmente in modo la sconfitta schierati nella NATO
E all'interno della politica del nord che politica Riano innesta il golpista siete uniti nella politica di scelta della rivoluzione tecnologica nuclearista
Invece che in quella democratica che in quella più economica e più sicura delle mine anti tolti alternative dei modelli industriali reporting industriali che ne derivano
Siete uniti
Nella tecnica dei rinvii e delle tattiche
Siete uniti per la revisione cioè per il mantenimento del concordato pleurico afascista condotto qualità significato e con tutto quanto comporta
Siete uniti per rinviare a un domani di conseguenza sempre più improbabile lontano le riforme di struttura
Le riforme di sovrastrutture ed infrastrutture necessaria utenti disse all'apparato giuridico
E a quello amministrativo dello Stato oltre che alla politica del territorio
Siete uniti
Nelle vostre forme divisioni e prassi tradizionali
Siete uniti
Mentre ben altre ditte Pacciardi oggi sembra lavorare freneticamente per una seconda Repubblica
Perché la prima quella iscritta nella Costituzione quella che si fonda sulla nostra Costituzione non nasca definitivamente
Il partito dalla permetta dovrebbe garantire tutto questo
Fallito il compromesso storico
Larry comunista seppellita ora un altro compromesso storico
Quello però il partito comunista il profitto o il capitalismo più avanzato fra virgolette
E questa prospettiva per la prima volta
In questa prospettiva sembra che siate anche disposti a liquidare in tante il primato della Democrazia Cristiana che era al Governo Visentini Colajanni Valiani con il generale Ferrara o altri che era dietro l'angolo
Con contenuti
Efficientissima tecnici e ormai autoritari contro qualsiasi diversità in primo luogo
Contro la diversità radicale e quella socialista che noi rappresentiamo
Con l'aiuto in questa congiuntura
Per le zone più torbide oscure del sottobosco politico non sarà italiano quello dei tasselli inerente agli quello dei Sindone e territorio
E costoro per passare ed è evidente ed è stato evidente in questi giorni hanno sperato
Di poter utilizzare e continuano a sperare di poter utilizzare il terrorismo qual è il con come alibi e anche per convincere i forse altrimenti non sarebbe possibile convincere
E tendenze pedina necessaria
Quante involontaria di questo tentativo
Per questo
Sono passati ad una salto frenetico da settimane del governo di questa di quello precedente
Per questo il loro di valore
Anche contro le purtroppo timide e limitate esitazioni o contraddizioni del Partito Socialista che peraltro sono un patrimonio importante
Alcune
Hanno scritto e Durso doveva essere immolato ormai
E in molti si sono comportati di conseguenza
A cominciare dall'impero editoriale
Di un bancarottiere diventato grazie al regime persona potente
Si è giocato tutto per questa posta
Fino agli impianti
Tali misti e fascisti per ora
Fino a i blackout
Quanto alle vittime del terrorismo a cominciare da Eleonora Moro da Stella Tobagi da Andrea Casalegno da Giovanni D'Urso spesso
Siamo agli sputi aiutati tollerati da tempo lo dicevo ieri altre vanno come denunciato dalla gestione sciatta corriva autoritaria
Per la Camera
Senta l'impegno radicale di queste settimane il tentativo
Fascista sarebbe forse stato molto più avanzato sarebbe molto più avanti e sarebbe sul punto di riuscire
Ma tutti coloro
E in qualsiasi settore di questa Assemblea a destra e sinistra
Puri stanco era a cuore la democrazia di questo Paese e stia attento stiate attenti
Il nostro assenso
Il governo democratico
Per le situazioni e delle evenienze non può
Oltre supplire alle debolezze degli OGM e via elencando agli altri
Ora
Pregate rosse o non Brigate Rosse
Agli assassini ai ladri
Ai produttori e ai corrotti nonni dovrà essere riservato più alcun altro spazio o trattamento che quella della cronaca nera
Ma anche qui si appiana espletate attenti spiata attenti tutti colleghi socialisti colleghi democristiani che chiedete un partito più pulito
Si firma da domani davanti stessa si firma contro le Brigate Rosse sensitiva ma la richiesta di incriminazione del ministro Gioia
Si ferma per le Brigate Rosse se non si va a firmare questa richiesta
Ho potrà o ci sarà il rischio che si ripeta
Ancora una volta la storia dell'Asinara vorremmo andare a firmare
Per l'incriminazione per la giusta incriminazione per la ricerca della verità sotto i gatti più gravi parlasse
Stiamo attenti est state attenti dalla prossima settimana nei prossimi giorni ci sarà la legge finanziaria in quest'Aula
Ci sarà la legge finanziaria e il Bilancio un Bilancio che testimonia della vostra politica
Un bilancio che per noi è intollerabile è inammissibile
Noi non parleremo
Che questo Bilancio che aumenta che ha come unico ha fatto questa legge finanziaria e questo Bilancio perché iscritta nella legge finanziaria
Noi non parleremo e l'unico aumento previsto ossia quello
Delle spese militari
Non vogliamo altre armi non vogliamo altra gente armata non vogliamo cinquecento generali in più
Vogliamo la strategia per la pace vogliamo finalizzare strategie alimentari rispetta i Paesi in cui stallo crepando di tale
Noi non torneremo a quel paese non sappia che cosa questo significa
Che cosa sta passando e quindi
Il Paese dovrà avere il tempo lo spazio necessario per capire e quindi poi per giudicare
E se l'impero editoriale e radiotelevisivo non faranno il loro dovere
Noi resisteremo ritireremo avanti estenderemo i tempi tenteremo di cambiarlo fino all'ultima di far conoscere al Paese
Quand'è il vostro programma politico
Ed allora
Io credo
Che ancora su una cosa mi voglio soffermare
Oltre al bilancio e alla legge finanziaria
Fra dieci settimane al massimo noi saremmo in piena campagna referendaria
Noi non sappiamo ancora oggi
Che cosa sta preparando la Corte costituzionale dopo il golpe
Fatto nel settantasette anche nel settantotto
Ma noi sappiamo che lì nella Corte Costituzionale
L'Unione nazionale in primo luogo PRA Partito comunista Democrazia Cristiana il Partito Socialista
E ancora una tentazione solida e attiva
E allora io credo
Avevamo detto l'altra volta avevamo urlato l'altra volta di fronte al golpe del Pedrali o del settantotto
Che laddove si distrugge la democrazia
Laddove si distrugge la partecipazione democratica dei cittadini
Laddove si visto molte la possibilità di manifestare il proprio dissenso in modo democratico e non si consente per paura per la vita
Al popolo di esprimersi lassi creano premesse di morte
Io vorrei che su questo riflettesse
Per fortuna oggi
Grazie al fatto che siamo riusciti a salvare una vita
Unità farla saldare anche dalle BR
Oltre che da voi
Manca un cadavere eccellente in più il ponte è stato tanto bisogno in questi anni necessarie a regime
Noi faremo democraticamente pagare caro a regime
Un altro scippo un'altra sequestra come quella avvenuta nel settantasette da parte della Corte costituzionale
La faremo pagare caro perché sappiamo che il Paese alla pagherebbe ettaro in termini di democrazia in termini di violazione della legalità
E quando si viola la legalità in realtà si preparano in tempi
Per il caos dello spaccio e della violenza
Ed allora Presidente del Consiglio rapidamente ne abbiamo dei problemi che abbiamo posto ritorna in questo stato le riforme dei tribunali militari il problema dell'ARGAM storia una civiltà giuridica che si discosti da quella
E perseguite
I reati di opinione ancora oggi il codice Rocco presente con tutta la sua violenza
Nella vita della nostra Repubblica la smilitarizzazione della Guardia di Finanza ma non vi pare capisco
E il sequestro del giudizio chiuso è riuscito a cancellare dalle pagine del dei giornali in generale giudizio la parete
Capisco per lo scandalo della Guardia di finanza si spera definitivamente superato in questa guardia di finanza che potremmo
Ironica
L'ente ma non troppo definire una banda armata delinquere mi pare di capire ecco il problema della droga che anche onorevole direttamente ad esempio quello ambasciate no
Lei ha parlato della Guardia di Finanza che potremmo definire una abbandonata a delinquere una videoteca
No
No mi permetta onorevole dietro a queste una forza dello Stato di fronte alla quale il Parlamento si inclina sempre
Perché queste ultime scorrazza quanto occorre
Quando poi
L'amministratore
La foto del gettito della candela quando dalla voce onorevole
Quanto poi
Lo Stato ha la capacità
Di mettere in galera e fino a questo momento nessuno può dire fino al due mila quando colpevole se rispettiamo la Costituzione
Anche uomini che hanno raggiunto il massimo grado di l'arma
Desiderio che lo Stato ancora quanto di funzionare
Ma questo non può permettere a nessuno di generalizzare o di colpi è una forza dello Stato piomba poco essenziali
Per mantenere libertà e democrazia e giustizia devono costa
Prossimi
Presidente
Io credo lei non abbia ascoltato infondate no io ho ascoltato con molta attenzione allora anche per il ruolo consente di parlare
E se ora la parola
Ho detto io mi realmente sono si non era sufficiente
Non è sufficiente usate davvero idoli candidato alternativi a questa legge il Regolamento e dello SPRAR prego Presidente
Prosegua prosegua onorevole
Se me lo consente ma noi vogliamo suppongo drammatico che con il sottoscritto non attacca assolutamente prosecuzione
Annovera favorevole aveva bisogno
Di
Attaccare
Nulla Spiridon un pubblico presente io sto parlando
Comprimendo delibere
Anche se sono
Porti anche se sono pendenti nella consapevolezza che tutti noi sappiamo
E per fortuna la Guardia di finanza non è tutta comporta un putiferio
Ed allora io credo Cossiga
In tema di politica a parte l'azione preventiva e in questi tre anni su questo io avevo anche Presidente del Consiglio la scorsa volta non ce l'ha chiesta una risposta alterazione preventiva che viene riti questa
Da un partito che sta al Governo come lei non so se per ricattare opere governare da questa partita è stata chiesta da aumenta dalla carcerazione preventiva dei termini che alterazione per l'intesa e con un aumento che credo
Che ai limiti in cui ci stiamo sia davvero porle anche solo ipotizzare ma io credevo che fosse poi neanche i soli ipotizzare la proroga del termine di polizia
Sul palco a dar vita ho parlato sul problema del nucleare sul problema della carta sul problema ancora una volta dall'aborto ancora una volta per mancanza
Per incapacità di governare le situazioni grati al compromesso storico affatto
In questa legge di cui questa legge è drammaticamente l'esempio da Partito comunista era Democrazia Cristiana le donne sono costrette ad abortire clandestinamente con tutto quello
Di violenza
E titolone che comporta ecco su queste cose siete praticamente immobili silenziosi questa Parlamento non si muove questo Parlamento su queste cose
Esistente sugli organi di stampa e di informazione il blackout Presidente del Consiglio sono nordica verranno al pettine
Sono nobili imminenti
Su questo non le riforme che sono necessarie e indispensabili
Per dare un po'di speranza e di fiducia alla gente di questo Paese che le ha richieste a firmando che è la richiesta e non sparando a parlare attuale di piombo allora richieste attivando incarichi eletto di veder pare ah nei giornali e televisioni di sapere che cosa ne fantapolitica Brian pare di sapere che cosa farà il Parlamento di sapere che cosa farà il Governo oltre attentare di affossare linee di scippare lì
La Corte costituzionale questa è democrazia queste edema aperti a non violenta noi ci appelliamo alla necessità drammatica urgente che la democrazia anche attraverso la rispetto
Di quei cinquecento mila cittadini che hanno esercitato un ruolo preciso di diritto costituzionale
Sia rispettata perché se non c'è e non ci sarà questo rispetto io credo che possiamo ragionevolmente temere
Che il calo sulla violenza all'illegalità continueranno a sfasciare a distruggere questo Stato grazie
Lazio io gliel'ho chiesto di parlare
Era il quindici gennaio ottantuno lex parlamentare segretaria radicale Adelaide Aglietta alla Camera durante un dibattito svoltosi a poche ore dalla liberazione dalla magistratura Dusso rapito dalle BR circa un mese prima
Con le prossime registrazione neri ascolterete invece la voce di Maria Teresa Di Lascia da prima del dieci marzo ottantasette intervistata da un TG della RAI poco dopo il suo ingresso alla Camera da deputata radicale
Per diventare un Paese in una provincia di Foggia
Piana
Rocchetta Sant'Antonio
Ed anche molto giovane senza cadere nella retorica che considera comunque soddisfatto del percorso che è stato dovrà
Continuerò ho
Soddisfatta perché ho avuto
La fortuna
Incontrare solitamente partito radicale credo che se noi avessimo portato il Partito radicale che ha dato la possibilità
A persone come me quindi che l'ex nei panni del cittadino di far politica questa strana termini ma per molte altre persone non sarebbe stata preoccupa lacuna è cominciata io ho cominciato naturalmente con referendum sull'aborto
Come è arrivata alcuna Roma ma qualcuno a Roma nell'ottantuno vicesegretario Marco Pannella insieme
Accompagni molto più bravi di me Francesco Rutelli
Bonanni dunque possono Martano ma
Sono state direttore del giornale radicali e
Ingegneri sono occupata un costo queste cose nello specifico a molti comunque parlare
Era il marzo mille novecentottantasette così Maria Teresa di lasciano intervistata poco tempo dopo il suo ingresso alla Camera
Riascoltiamo adesso invece durante una Commissione della trentaseiesimo congresso del Partito Radicale quando il primo maggio novantadue
Interveniva sulla campagna per l'abolizione della pena di morte entro il duemila abbiate in quel periodo e che già vedeva nell'obiettivo di una moratoria delle esecuzioni capitali
Un primo passo importante da conquistare
Io ieri ho ascoltato alla Commissione la Commissione antiproibizionista l'intervento di Gorrieri dalla
Il quale diceva che in America attualmente
Si possono vedere due linee di tendenza generali quelle che connotano il cosiddetto Partito di Dio e quelle che connotano il partito dell'uomo
E lo diceva il partito di Dio quello che attualmente al potere in America e il partito dei razzisti dei proibizione misti ed evidentemente di chi poi vuole la pena di morte applicandola in maniera anche
Estremamente arbitrario realtà noi se guardiamo i percorsi politici e storici dell'America abbiamo modo di constatare
Periodicamente queste recrudescenze
Di crudeltà e di mancanza di diritto ieri Paolino Pietro santi ci diceva rete visto come dal mille novecento sessantasette del mille novecentosettantasei praticamente in America la pena di morte non si è
Non si è utilizzata perché
Perché la Corte suprema aveva espresso un parere di un certo tipo perché c'era un'eredità politica di un certo tipo
Mentre oggi noi ci troviamo una situazione in cui
Non solo la Corte suprema è fatta dare keniani eccetera ma c'è anche il piccolo particolare storico
Che l'America non ha più valori morali da
Su quel compattare il Paese contro
Terzi contro per esempio l'impero del male sovietico
Ma che deve ricompattarsi al proprio interno e quindi nel momento in cui si deve ricompattare al proprio interno le linee di durezza le deve dare appunto sul proibizionismo sulla pena di morte
Su una serie di cose
Di cui faranno le spese gli americani a me una cosa mi ha fatto molta impressione sentendo gli interventi di ieri qua
E cioè che la percezione che sia e che le organizzazioni attive contro la pena di morte nelle società
Democratiche come quella americana ma anche in Unione Sovietica
Dove cioè la pena di morte comunque esiste adottato dagli Stati quindi non in un Paese come il nostro dove ci sono quarant'anni di cultura poi ittica in cui questa pena la pena di morte manca in realtà nei Paesi dove la pena di morte adottata negli ordinamenti che sia praticato che non sia praticata
I gruppi e le organizzazioni attive contro la pena di morte sono e deboli
Parziale non hanno forza
Sono
Davvero che muovono richieste di aiuto perché in realtà alla loro capacità di impatto in quel tipo di società
è limitata parrebbe che tutta l'opinione pubblica e realtà sia contraria sia cioè favorevole a pena di morte
E è vero
Che da questo punto di vista quello che diceva una compagna ieri è vero che non esiste una cultura delle libertà è vero invece che esiste una libertà di cultura che necessariamente quella del potere dominante
E quindi in questo modo poi si conforma il fatto che gli americani magari discutono
Più liberamente ammenda degenze la pena di morte per per sedia elettrica sia
Più umana di quella per gas o per iniezione
E non discutono a Bovo del fatto che invece
Lo Stato abbia o non abbia il diritto di avocare a sé un simile potere sulla vita delle persone in questo senso mi pare che il Partito Radicale si delinea come una
Una entità politica importante e rilevante non marginale significativa
Nel senso appunto del
Punto di raccordo europeo in cui possono convergere entità politiche che sono non rileva non eccessivamente importanti nei luoghi dove agiscono
E in questo senso io sono d'accordo con chi ha detto che non è il Partito radicale in quanto tale che deve fare questo ma che si deve appunto come d'altronde già nasce a costituire questa lega interparlamentare una vera lobby
Di pressione e di potere politico che non coincida con il Partito radicale ma che
Però
Veda nel Partito Radicale un non luogo dove questo dibattito può ritornare
Anche interparlamentare anche sì certo non solo proprio perché appunto i gruppi di pressione poi non sono in realtà nei luoghi
Costituiti da parlamentari realtà è vero
è vero anche questo e anche questo però fa pensare incredibile come poi non ci siano i parlamentari
Magari americani o altro in questi gruppi di pressione
Perché appunto preparati dal diceva l'unica loro preoccupazione quella di essere rieletti non è che ci sia qualche altra allo scopo
Ecco io
Pensate domani due maggio nel mille novecentosessanta uscissero c'è una domanda si fece un grande dibattito politico
In America c'erano aveva scritto questo libro nel braccio della morte era diventato avvocato stando dodici o tredici anni non ricordo quanti in attesa dell'esecuzione poi fu ucciso
Ci fu un dibattito e norme forse secondo me non è neanche estraneo a questo
Il fatto che poi negli anni successivi le esecuzioni non ci siano stati per un numero congruo di anni in corso e si è molto importante mentre volevo dire
Al mio amico Carlo Romeo che è vero che noi ci siamo inorriditi dia rissa invero
Ma è vero che due giorni dopo li hanno ammazzati altri cioè
L'America che oggi non ha più
Dopo la caduta del muro di Berlino che non ha più l'imperialismo sovietico da fronteggiare c'hai fatti propri da ristabilire e in questo senso la riacutizzazione della violenza
Come
Diciamo confine delle moralità
Clemente eh vorrei dire quasi inevitabile in questo senso forse noi dobbiamo
Preoccuparci di uno smacco che rammento
Di questa cosa
Anche nel senso ironico in cui Gorelli dallo indicava
Da parte degli europei prenderli per il culo su queste cose cioè smascherare armi sul fatto
Che in realtà ed è il vero problema loro è questa dimensione
E in questo senso io credo mi convince molto
Mi convince molto
La richiesta come primo come prima ho
Passo la richiesta di moratoria la vedo la vedo praticabile la moratoria la sospensiva
Di un veri non di un certo numero di anni della pena di morte negli Stati dove questa viene praticata
Allo scopo di recuperare i tempi politici di un ragionamento perché a mio giudizio
è questo che manca mancano i tempi politici di un ragionamento e di un ragionamento che sia appunto quello
Che permetta delle società democratiche o norma
Determinate su una cultura che non è la cultura delle libertà ma la libertà di cultura in America Russia può e non si tratta di questo evidentemente ma di altro però anche lì il dibattito interessante perché come abbiamo sentito si sta ridefinendo
Ugo Codice Penale allora a ed è importantissimo in questo senso allora la richiesta ragionevole di una moratoria di una sospensiva di un numero di anni in cui si ragiona
E si ridefinisce un diritto
Lo vedo molto importante forse lo vedo anche praticabile in tempi di recupero politico in questo senso probabilmente la sede di Parlamento europeo che fa una avanza una richiesta di questo di questo gene tre e l'avanza contemporaneamente all'ONU e via dicendo io la vedo la vedo
Possibile la vedo
Forse più realizzabile della richiesta
Definitiva
In cui peraltro verrebbe fornito a all'America e in questo momento con tutte le transitorietà che hanno queste cose anche se si può avere l'impressione che in realtà
La piega presa sia quella sempre più efferata delle proibizioni
E lo vediamo da molte parti questo stesso segnale credo che l'ipotesi
Di concentrarsi su una richiesta di moratoria di un numero di anni tre o cinque
Per recuperare un dibattito politico più approfondito eventualmente anche dimostrando che non è vero che in assenza di pena di morte c'è una recrudescenza della violenza o comunque non è vero il contrario
Possa forse fornire un punto di partenza ragionevole grazie
Era il primo maggio novantadue un momento di una Commissione della trentatresimo Congresso del Partito Radicale ultima registrazione curiamo Fabbri
Li ascoltare in quest'occasione invece del due aprile novantaquattro quando Maria Teresa Di Lascia intervenne merce ad un'assemblea dall'associazione Nessuno tocchi Caino svoltosi alla vigilia di una marcia
Di Pasqua urbanizzata dal Partito Radicale
Penso adesso che ci siamo riuniti in questo Consiglio direttivo in occasione della
Riunite in occasione appunto della marcia di Pasqua a Roma che
Ho trascorso buona parte della mattina a pensare a quali erano le cose che venivano dopo questa scadenza
Della marcia di Pasqua nel senso che poi non è per niente facile
Riuscire a mettere a fuoco delle dei momenti di politica che siano momenti di sintesi visibili cioè fare delle cose che oltre ad essere significative inserirmi in interni istituzionali né in termini di diritto siano anche coinvolgenti per le persone
Che la promuovono certamente in questo senso la marcia di Pasqua così come l'abbiamo
Concepita messa insieme e costruita
è un momento di sintesi molto importante credo che difficilmente ne avremo un'altra altrettanto importante
è importante per la simbologia appunto il
Nella simbologia cattolica che è rappresentata dalla Croce la croce uno strumento di patibolo è uno strumento di esse non è capitale è importante perché
Il tappa un referente internazionale oramai riconosciuto in materia di diritti umani
A settembre ha annunciato un suo intervento presso le Nazioni Unite che pare a settembre o a giugno insomma
Abbastanza presto
E perché addenda
Assolutamente ragione questa mattina Liliana Cavani quando diceva che
Il punto su cui tutte le persone sono riconducibili
A devo un punto comune e la religiosità intesa non nel senso che tutti quanti andiamo verso un'unica Regione niente affatto ma di religione come religiose
Cioè tenere insieme le cose il sentimento che ci tiene unite ad altre persone che non conosciamo che sono note prima di noi insomma la religiosità è un sentimento molto complessa ed è un sentimento di umanità
E e è veramente mi sembra molto difficile perché riusciamo o nel giro di poco tempo
A portare in piazza una manifestazione così importante una sintesi così politicamente così importante
Perché vedete è vero che in Italia la pena di morte esiste soltanto nei codici militari e e non viene evidentemente mai applicata da oltre quarant'anni però vi possono
Curare che durante la campagna elettorale e dopo a partire dei risultati e la campagna elettorale molti dicono in Italia che l'Italia ha vinto la destra questo è in parte vero e in parte non lo è perché poi le destre di tutto il mondo sono cambiate così come sono cambiate si spera che cambino le sinistre tutto il mondo e in realtà questa questo dell'tutto della pena di morte che sembrava una cosa così marginale in Italia così
Legata
Semplicemente a dati culturali anche astratti se si vuole è diventata invece l'elemento molto importante della disputa politica ne abbiamo sentito i dibattiti politici uno a uno nei quali
La domanda ricorrente era ma tu sei a favore della pena di morte oppure
No noi io sono contro siete voi che non lo dite più si fa i conti con molte situazioni scontate
Con un'abitudine anche un po'di sinistra a dire che si è tutti contro la pena di morte in realtà poi noi sappiamo benissimo e altrimenti non ci sarebbe nessun altra spiegazione che giustifichi una cosa di questo genere
Che quando in Italia succede qualcosa di particolarmente ferrato se si fa un sondaggio percentuale di persone è favorevole a pena di morte è molto elevata certe volte supera il cinquanta per cento certe volte inferiore
E ad ogni modo l'opinione pubblica in materia di pena di morte è decisamente fluttuante e nel senso poiché
Che ci sia qualcuno davvero convinto definitivamente convinto
Indiscutibilmente convinto approva di di non violenza e che in nessun caso
Ricorrerebbe alla pena capitale queste cosa che probabilmente
Riguarda poche persone io credo porta
Delle quali sono qua dentro forse ma non è
Questa anche questo non è un dato definitivo dico questo per dire che
Costruire situazioni sintesi politica è molto difficile
Recentemente noi abbiamo tentato di fare partecipare alla marcia di Pasqua anche il uno dei membri della Corte Suprema Americana Black Moon ne avrete scritto parla ne hanno parlato i giornali che è uno dei nove
Che compongono la Corte Suprema Americana che ha buttato all'aria non la toga
Ma insomma le sue convinzioni le sue convinzioni fino a quel momento in materia di tali morte e ha detto io non intendo più dalla carni con la pena di morte
Bisogna avere il coraggio di dire che la pena capitale come strumento di deterrenza come strumento comunque di controllo sociale o anche di redenzione di eventuali colpevoli eh fallita
A questo signor Black comune abbiamo scritto una lettera l'abbiamo scritta apra quasi in prossimità della marcia esprimendo gli una considerazione molto affettuosa
Perché noi non è che non sappiamo che Black buon è una specie di
Pesce che cammina nella direzione contrari alla corrente nei Comuni come i salmoni appunto quindi
Forse anche destinato a morire strada facendo questo succede
Ai salmoni quando risalgono la corrente
E gli abbiamo espresso la nostra lì lira solidarietà parola abusata noi non vorremmo neanche usarla ma abbiamo detto noi siamo dalla tua parte perché sappiamo che dappertutto così come diceva chiedo rosso dice io vivo un sentimento di pericolo personale perché semplicemente ho scritto sulla la
Su una campagna che è contro la pena di morte e sono stato immediatamente vissuto come un amico dei delinquenti delinquenza ed è criminalità piccola o grande che sia ma comunque qualcuno che
Si è messo
Dalla parte di chi era contro la legge quindi la
La situazione da questo punto di vista riuscire a mettere insieme il sentimento religioso delle persone la cultura di un Paese il diritto internazionale vi rendete conto che non è non è facile e
E sicuramente le indicazioni che ci ha dato Gian Donato Caggiano rispetto
Alle scadenze legate all'organizzazione delle Nazioni Unite alle cose che si annunciano all'interno dei loro impegni sono molto importanti io dico che sono molto importanti soprattutto e a condizione e che questi organismi delle Nazioni Unite si sentono addosso l'attenzione di cittadini di molte parti del mondo
Perché l'ONU è il nono dei Governi per il momento e molto poco l'ONU dei popoli per esempio il Presidente della quinta Commissione quella che deve destinare i soldi al tribunale internazionale ad hoc sui crimini di guerra né ex Jugoslavia è stato in questi giorni letteralmente perseguitato da centinaia è di fax che noi abbiamo provveduto a spedirgli dicendogli sempre la stessa cosa bisogna destinare soldi al Tribunale internazionale
E e questo Presidente ha incontrato
Nostro iscritto al partito radicale che anche lavora allo yacht Marino Busa china e si è detto molto felice molto onorato di essere raggiunto
Da questi telegrammi però voglio dire non facciamoci illusioni siamo di fronte a delle organizzazioni che sono fatte in buona sostanza da persone che non si occupano i distretti il senso di politica ma che si occupano piuttosto
Di come se li possiamo come la parola giusta
Relativamente al
Quale c'è una parola precisa non politici ma
Diplomatici molto più diplomatici quindi evidentemente
Tutto sommato disposti
Su questo rapidamente a
Convertirsi su altro quindi pensate che
Responsabilità dobbiamo assumerci sapendo che anche rispetto alle Nazioni Unite la pressione o è una pressione che loro sentono come un elemento di forza contrapposto la forza dei Governi in buona sostanza si tratta di questo oppure non non riusciremmo a spostare più di tanto le cose si faranno anche magari si approveranno anche
Ma rischiano di rimanere lettera morta allora certamente ora noi facciamo questa marcia e poi non è che possiamo lasciarci il Papa alle spalle cioè noi il Papa lo dobbiamo poi tanti dare tanto quanto tanto in Remo chiunque altro si
Tampinava e per i consultori vuol dire stargli addosso tanto quanto
Sì tanto quanto starei lo faremo con con con chiunque altro si occupa di politica ed è un referente
Perché se noi non ci rendiamo conto dell'importanza della cosa che abbiamo messo in piedi e rischiamo di non rendercene conto perché ci abbiamo tanto lavorato ad arrivarci addirittura brutti i conti e gli stupidi ti dalla fatica rischiamo di non di non sapere che quello è un momento importante
Che il Papa ha delle responsabilità rispetto a quello che può dire alle persone alle cosce sì al sentimento storico religioso e culturale enorme e che se domani lui non dovesse rivolgere unzione col saluto con i contenuti che noi auspichiamo ai marciatori comunque questa è una cosa che va
Seguita perché naturalmente non è una cosa che noi dobbiamo dare per concluso domani cioè il referente della religiosità è un referente estremamente importante per quanto riguarda il problema dell'abolizione della pena di morte e la pressione sugli organismi internazionali c'è un'altra cosa che noi avevamo pensato con Paolo cessare eccetera nelle riunioni in cui ci vediamo un po'
Durante i i periodi che intercorrono fra una riunione a un'altra e che non siamo riusciti a portare a termine avevamo provato a vedere se ci riusciva
Per questa
Per questa la scadenza internazionale la marcia ma che non siamo riusciti a portare a compimento ed era quella di una raccolta di racconti Abu
Sì ho visti gli scrittori che hanno scritto dei racconti per l'abolizione della pena di morte e abbiamo raccolto in Italia note pensavamo di riuscire a pubblicare questi racconti
Abbinati a allo Stato come supplemento di un giornale di un partito molto importante è il Partito
Democratico della Sinistra che faccia questo giornale stiamo all'unità
E che ha un supplemento di cerveza sarebbe potuto uscire con
Cento mila copie di di questo libro facendo quindi circolare a livello di
Riflessione troppo etica culturale quelle tre quello che è accompagnarsi a queste a queste esperienze questi racconti ma non ci siamo riusciti io credo che con è una cosa che dobbiamo senz'altro tentare di fare e dobbiamo tentare di fare non solo in Italia dobbiamo tentare di farla in Russia dobbiamo tentare di farlo in America dobbiamo tentare di farla in Tunisia dobbiamo tentare di farlo in Africa
Cioè noi dobbiamo produrre questo questa raccolta di racconti gli autori internazionali e dobbiamo
Tradurla dobbiamo farla circolo
Mare non so se i Svezia può o non può avere commentare il sopravvento con i racconti tradotti non so se esiste questo costume non so se esiste questa possibilità in America rispetto a qualche giornale
Io credo che questo sarebbe
Sarebbe potrebbe essere o un avvenimento importante riuscire a mettere insieme
Questi scrittori di tutti i Paesi
E penso potrà esempio a
Egli dell'Algeria teste scrivere un racconto rischiamo la pelle insomma cioè penso Abdou un libero da questo punto di vista importante che sia
In qualche modo la rappresenta
Pone più
Norma però non è accattivante non si tratta di questo ma più convincente su più piani di quello che non
Vogliamo a rappresentare perché penso e che è vero che e chi staffa Charcot scusando questa campagna si ritrova spesso in situazioni di
Di grande solitudine e anche di difficoltà
Personale
E che
Vanno aggiunti elementi che sono elementi di complessità e quindi elementi di diritto internazionale e rimedi elementi di
Religiosità intesa non come
Complessi del come
Elemento confessionale ma come capacità di superare le differenze appunto di portare alla marcia tibetani islamici
Dodici ortodossi e tutti quelli e chi più ne ha più ne metta e capacità anche di
Produrre da questo punto di vista
Cultura pensiero riflessione e anche un po'scandalo che è sempre un elemento molto importante per esempio appunto noi speravamo molto
Che l'immagine del
Milite ignoto di
Cc aiutasse anche
Ci desse una mano sulla marcia io penso che domani a marce riuscirà molto bene
Perché ne hanno parlato un po'tutti però ecco credo che che la pena di morte stia diventando un elemento di grande attualità e un elemento discriminante davvero una cosa che noi definisce dove sta la destra dove sta la sinistra e quindi una cosa sulla quale
è necessario scrivere pensare produrrete
Sì è vero
E produrre diritto e politica era una registrazione del due aprile novantaquattro e con queste parole pronunciate da Maria Teresa Di Lascia durante lavori di un'Assemblea
Dell'associazione Nessuno tocchi Caino
Concludiamo qui questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio