07MAR2014
intervista

Intervista a Maurizio Bolognetti sull'attività di lobbying della Total in Basilicata

INTERVISTA | di Roberto Spagnoli RADIO - 19:35. Durata: 9 min 6 sec

Player
La Total ha inviato un telegramma di congratulazioni al Capo di Gabinetto del Ministeri dei Beni Culturali Giampalo D'Andrea, giunte erroneamente ad un omonimo funzionario della Regione Basilicata.

"Intervista a Maurizio Bolognetti sull'attività di lobbying della Total in Basilicata" realizzata da Roberto Spagnoli con Maurizio Bolognetti (segretario di Radicali Lucani e membro della Direzione, Radicali Italiani).

L'intervista è stata registrata venerdì 7 marzo 2014 alle 19:35.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Ambiente, Amministrazione, Archeologia, Basilicata,
Beni Culturali, D'andrea, Eni, Facebook, Industria, Inquinamento, Lobby, Ministeri, Petrolio, Pubblicita', Regioni, Shell, Total, Tv, Wikileaks.

La registrazione audio ha una durata di 9 minuti.

leggi tutto

riduci

19:35

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Quando il neo ministro dei beni culturali Dario Franceschini ha nominato capo di gabinetto il Professor Giampaolo D'Andrea la compagnia petrolifera Total agli anni via con telegramma di congratulazioni sono che ha sbagliato da Andrea è queste felicitazioni sono arrivate ad un omonimo funzionario della Regione Basilicata
Ad accorgersi di questo qui pro quo è stato Maurizio Bolognetti Segretario di radicali lucani che abbiamo telefono buonasera Orizio
Poi però europea allora che cosa è successo ma soprattutto perché i ritardi e ritenuto che fosse il caso di segnalare questo equivoco diciamo così questo disguido
Pertanto grazie anche ai miei amici di usare il TG satirico di UTG Supelco pluri codicillo che il buco di richiamati chiuso e la validazione viticolo
Ecco ho ritenuto opportuno segnalarlo
Perché credo che sia una vicenda che rientri nel
Campo dell'ARPA tale diciamo così aneddotica
Delle idee la storia delle attività estrattive in questa Regione
Ho ritenuto di doverlo segnalare vecchi piuttosto singolare fa un po'sorridere dire la cosa che una grande multinazionale
Quale è indubbiamente la totale che sicuramente sarà quanto contano le che gli altri pubbliche Dipierro le pubbliche relazioni
Amministrazione ecco Perilli e la produzione il qualche volta ci azzeccava e tu il tema di grande di grande aiuto e abbia insomma
Commesso questo questo errore
Laddove tra l'altro punto volte le pubbliche amministrazioni un pochino centro visto che ignaro
Geometra D'Andrea pur sempre un funzionario e di un ufficio molto importanti della Regione Basilicata che il Dipartimento Infrastrutture opere pubbliche e mobilità
Uno spreco Ufficio difesa del suolo che pure in un qualche modo si occupa di permessi e di cose insomma inerenti tutto riterrà che riguardarli le attività
I estrazione di idrocarburi Basilicata ho ritenuto di dover o regalare perché io
Su uno di quelli che dicono
Che lei l'ha bisogno la coda naturalistico ai ciechi le dodici rigorosa Piave normale che ci siano però che le lobby sarebbe forse opportuno dei
Fossero sempre
Alla luce del sole che gli archivi Galinschi lotti fossero note a tutti e così le cose magari più in funzione un funzionano anche
Ho ritenuto di doverlo segnalare anche perché mi sono ricordato
E a volte poi Richard Gere spesso di dimenticare sviluppo delle cose che faccio riguardano insomma questa vicenda e le attività estrattive in Basilicata
Che anche il Ministero
I beni culturali e un Ministero importante per ciò che concerne una serie di ed il placet e di autorizzazioni
Per esempio è accaduto che nella borbottato settembre del due mila quattordici
La luna direttore regionale di beni culturali e paesaggistici della Regione Basilicata il dottore tali Bellini Paolo Scarpellini
E dichiara c'è approvi il corrette interesse archeologico particolarmente importante una paritaria ubicata
Il diario il Comune di Corleto Pertica era dove sta per sorgere sono in corso in questo momento i lavori per la costruzione del Centro oli della totali Centro Oli appunto di Tempa Rossa
Quella decisione del dottor Paolo Scarpellini
Completa in base a una relazione fatta da un archeologo il professor Marcello
Tagliente che che qui finito era
Particolarmente importante dal punto di vista archeologico e quindi insomma
Su quel sito in Ischia locale debba gravare una serie i vincoli che è anche poco
Pochi anni dopo il diciannove settembre del due mila sette cerco di essere quanto più preciso possibile la ricostruzione di questa vicenda
Il diciannove settembre del due mila sette
Del successore del dottor Paolo Scarpellini
Il professor Alfredo Giacoma prende una decisione diversa penso una recinzione diverso tempo fa
Sulla base di una nuova relazione redatta dall'archivio dove noto archeologo Salvatore Bianco
Questo archeologo del due mila sette a un certo punto scrive attribuito dello scavo estensivo eseguito Soprintendenza per i beni archeologici alla Basilicata sull'aria soggetta a vincolo archeologico corpo onere
Quindi una intervento finanziato alla Total con oneri a carico di quella totalitaria
Ci sono del tutto recitate l'estensione e l'etica della realtà archeologico effettivamente esistenti sul piano retail parole
E quindi praticamente a quel punto si è ritenuto di eliminare i vincoli che in un qualche modo andavano a gravare sulla costruzione di questo centro oli ora io non ho ragione nessuna regione di riferire ed è che ovviamente ci sia un pezzo
Tra il telegramma inviato da Total alla geometra Länder all'ignaro geometra D'Andrea
Anziché al professore Giampaolo D'Andrea Capo di Gabinetto del Ministro Franceschini non credo assolutamente che le due cose abbia onesto così come non credo
Che il professor Bianco
Avesse torto pilota magari poteva avere ragione anche il professor Tagliente
Solo che per impegni nell'interesse di tutti ecco io riterrei
Che in certe situazioni sarebbe meglio da un farci entrare i finanziamenti delle compagnie
Petrolifere anche perché questa è una Regione fortemente interessato l'obiettività estrattive dove ci sono quattrocentocinquanta finti e questo non è che me lo invento io ma è un dato ufficiale
Sia pure occulto diciamo così quattrocentocinquanta siti inquinati tali attività e i trasporti estrazione coltivazioni idrocarburi
Dove
Andassimo sul sito dell'UNMIK ci accorgeremmo che nell'elenco di trentanove posti petroliferi incidentati sia in mare

Terra
Almeno sei o sette anni si trovano eliminata indicata è pronto sono forti incidentati che si trovano impone ad altissimo
Rischio idrogeologico e ricchissime e di risorse idriche insomma questa questa cappa della della totale con il suo con i suoi potenti mezzi fa
Fa un po'sorridere ma per certi aspetti credo che i livelli anche qualcosa e cioè innaturale altro assolutamente normalissimo per niente illecito
Interesse dei no toccava ad avere come oppure come è normale che insidia ottimi rapporti chiamò le pubbliche amministrazioni
Accadere pubblici per le relazioni pubbliche non solo con le pubbliche amministrazioni insomma un piccola nuovo paragrafo della lunga storia della della degli interessi petroliferi diva con vari ma chi in Basilicata e se vogliamo questo rimanda coi al problema appunto della di come si fa lobbying nel nostro Paese insomma troppo spesso magari appunto al di là di questa cosa specifica calcoli dedica prendiamo le cose che dicevi tu che cioè di come sono a poco questa attività come genitori visto assolutamente legittima dovrebbe essere però a maggior ragione condotta da un'autovettura cercare opportuno per esempio che insomma lei la totale e l'ascella ripeterò
Che ne so sui loro siti chiari forse il tono e il termine più preciso quanto spendono per esempio in pubblicità
E quanti dei soldi che loro spendono in pubblicità fa per esempio alla stampa da onirica con quali altre forme ecco io credo che questo sarebbe un bene per tutti renderebbe le cose sicuramente più chiare le renderebbe alla luce del sole c'ero quando poi apprendiamo attraverso cui
Perché questo mi sembra che è successo una per i giornalisti che hanno delle collaborazioni Holbrooke società petrolifere tra quale anche il tema dei quali anche l'Ente nazionale idrocarburi David noi lo abbiamo appreso attraverso continui
Appunto
Certo questo dice tutto Graziano riguarda Borg grazie al Segretario di radicale lucani Maurizio Bolognetti