10MAR2014

Collegamento con Rita Bernardini sul Satyagraha per l'emergenza carceri e la riforma della giustizia

COLLEGAMENTO | di Aurelio Aversa RADIO - 08:54. Durata: 4 min 54 sec

Player
Durante il notiziario del mattino.

Registrazione audio di "Collegamento con Rita Bernardini sul Satyagraha per l'emergenza carceri e la riforma della giustizia", registrato lunedì 10 marzo 2014 alle 08:54.

Sono intervenuti: Rita Bernardini (segretaria di Radicali Italiani).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Carcere, Corte Europea Dei Diritti Dell'uomo, Digiuno, Giustizia, Napolitano, Nonviolenza, Presidenza Della Repubblica, Radicali Italiani, Riforme, Tortura, Ue.

La registrazione audio ha una durata di 4 minuti.
08:54

Scheda a cura di

Guido Mesiti Iva Radicev
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Andiamo avanti adesso con un collegamento con Rita per la Dini segretario dei Radicali Italiani che insieme a militanti e dirigenti radicale sciopero della fame dalla venti febbraio per chiedere che le istituzioni mettano in atto come richiesto dalla Corte europea dei diritti dell'uomo che ha anche fissato la data dal ventotto maggio quei provvedimenti legislativi in grado di rimuovere le cause struttura ali e sistematiche del sovraffollamento carcerario che generano trattamenti disumani e degradanti Bongiorno Rita ogni giorno prosegue quest'anno sono
Sta per alcuni sms Iran terza le sorelle Terragni è uno sciopero della fame che va avanti da undici giorni
Per altri siamo in tutto circa un migliaio per altri sono alcuni giorni di sciopero della fame ma per tantissimi
è anche la mobilitazione che viene fatta davanti alle carceri la presenza costante
è per
Segnalare è che per ecco lottare in questi giorni
E nel momento in cui passano trenta interventi risolutivi sono giorni in cui lo Stato italiano accetta che
Nelle nostre carceri e nell'amministrazione della nostra giustizia si pratichi questa violenza anticostituzionale sia italiana che europea
E però ci sono persone anche come la nostra Presidente Laura ascolti che
Si sono armati di penna ma non solo lei anche perché l'URSS tal suggerendo
Soprattutto sui social network a tanti altri di scrivere al proprio parlamentare della
Zona in cui risiede
Di scrivere ai i rappresentanti istituzionali quali ci stiamo rivolgendo con questo Satyagraha con questa
Lotta dei più elementari ma una formula
Che veramente straordinaria veramente utili sostegno concreto
A questa iniziativa che non parte da oggi parte da potremmo dire da decenni precedenti
è quella dell'iscrizione ascoltavo poco fa Marco Pannella certo lo possiamo dire a Radio Radicale dell'iscrizione
Ai soggetti radicali in particolare al partito radicale
E a radicali italiani ma anche agli altri Nessuno tocchi Caino Non c'è pace senza giustizia all'Associazione radicali spera in pista insomma sono tanti soggetti che
E compongono la galassia radicale
Naturalmente io dal Segretario di radicali italiani ci tengo moltissimo che si facciano vivi
Con loro che possono dare una mano concreta a questa iniziativa decidendo per un anno
E di parte parte di questa vicenda di questa storia radicale per cui
Io ricordo che sui i nostri siti
Dura dica al partito punto org si può aderire sostenere l'appello del Satyagraha che poi consiste in questo tipo di iniziative che vi ho appena elencato
E ci si può iscrivere perché ci sono le modalità per l'iscrizione lo stesso si può fare sul sito Ubu radicali e punto it
è questa la nostra lotta mentre contiamo i giorni
Contiamo i giorni della vergogna e cioè
Contiamo i giorni e in cui una
Istituzioni ma in particolare il Parlamento decidono come hanno deciso
Di fare l'economia di un messaggio splendido che è stato quello del Presidente della Repubblica di più di cinque mesi fa
Che indicava al Parlamento di assumerci le responsabilità
Di fronte alla tortura che viene praticata nelle nostre carceri e di fronte ad una amministrazione della giustizia
Che potremmo definire
Al di fuori
Di ogni controllo democratico così come previsto dalla nostra Costituzione e dalle nostre leggi
Quindi
Grafiche Aurelio grazie a Radio radicale e a presto con altri aggiornamenti si Rita Bernardini segretaria di radicali italiani