11MAR2014
intervista

La legge 194 sull'aborto, l'obiezione di coscienza prevista dall'articolo 9, i referendum della primavera 81, la legge 40, i radicali

SERVIZIO | di Aurelio Aversa Radio - 12:03. Durata: 2 ore 54 sec

Player
Faccio 14 aprile 1978 Camera Pannella, G.Casini 21 aprile 1981 Bonino, Cappato...

25 gen 2006.

Puntata di "La legge 194 sull'aborto, l'obiezione di coscienza prevista dall'articolo 9, i referendum della primavera 81, la legge 40, i radicali" di martedì 11 marzo 2014 condotta da Aurelio Aversa .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Aborto, Fecondazione Assistita, Legge, Maternita', Movimento Per La Vita, Obiezione Di Coscienza, Radicali Italiani, Referendum, Salute, Sanita', Storia.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore.
12:03

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

L'odierno programma realizzato con documenti d'archivio che stavolta rifare riascoltare la registrazione dell'aprile settantotto
Dall'aprile ottantuno andrà da gennaio due mila sei
Relativa all'antica iniziativa radicale contro l'aborto clandestino per migliorare la legge centonovantaquattro per la libertà di ricerca
Scientificamente contro i limiti della legge quaranta sulla procreazione medicalmente assistita con il primo documento data quattordici aprile settantotto
Il retto momento di vita
Parlamentare quando l'ex deputata radicale ad aver faccia che non ha bisogno di presentazioni intervenne alla Camera sull'articolo nove della legge centonovantaquattro quello riguardante
Cosiddetto obiezione di coscienza
Dei medici ospedalieri e del personale sanitario argomento ancora una volta dato dal centro di recenti e drammatici e assurdi fatti di cronaca
Al termine di ascolterete invece la sintesi di un confronto tra Marco Pannella l'ex magistrato in quel momento parlamentare democristiano non capiterà dal cosiddetto
Movimento per la vita Giancarlo Cassini
Del ventuno aprile ottantuno quando si svolsero il referendum radicale apre migliorare la legge centonovantaquattro per estendere la possibilità alle donne di poter abortire anche alle strutture private
Il referendum clericale che aveva invece obiettivi opposti a quello radicale
Referendum sui quali alla fine prevalsero vino a causa dell'assenza di reale informazione sugli obiettivi di quel referendum per quanto riguarda i quesiti radicali della avversità anche di certa sinistra con il Partito comunista in testa
Con l'ultima registrazione del venticinque gennaio due mila e seria ascolterete invece la sintesi di un incontro dibattito
Promosso dall'Associazione Luca Coscioni andava Rosa nel pugno per illustrare le proposte di legge preparate su libertà di ricerca scientifica
E procreazione medicalmente assistita pochi mesi dallo svolgimento del referendum e con i quali
Si cercò di modificare la legge quaranta ma si quali prevalse l'astensionismo
E l'ascolto elette
Tra l'altro quanto disse in quella sede Emma Bonino Montecitorio quattordici aprile al settantotto
Le predette obiezione di coscienza per il personale sanitario
Per il personale esercente le autorità attività ausiliarie
Sembra risposto
Dello spirito proprio tra l'altro dell'intera legge dotato
Più per proporre ulteriori aggiuntivi ostacoli alla donna
Con travaglio interiore decide di abortire
Che per garantire legittimo diritto del personale medico
Di fare ricorso all'obiezione di coscienza
In una materia che coinvolge questioni di principio così delicate
Gli elementi informatore di questo articolo
Possano essere ricercati
Contrariamente a quanto viene affermato dalla relazione di maggioranza
A firma degli onorevoli Del Pennino Giovanni Berlinguer
Nella decisa volontà di facilitare e incoraggiare l'obiezione di coscienza
E non già nel non vanificare gli obiettivi di questa legge sull'aborto per il ricorso massiccio da parte del personale medico all'obiezione
Non appare casuale la natura di questo articolo all'interno di questa legge
Tutta imperniata su criteri generale di creazione di un labirinto e difficoltà per la donna che voglia abortire
Se e il Parlamento che oggi è chiamato a discutere dell'aborto di questa tragedia di sempre
Prodotto di una cultura bigotta e clericale che ha impedito qualunque genere di informazione sessuale contraccettiva
E perché il tema dell'aborto è stato imposto all'attenzione delle indifferenti forze politiche e del Parlamento dalla mobilitazione popolare sfacciata con la richiesta del referendum popolare
Il tema dell'obiezione di coscienza è un tema che ci è caro che appartiene alla nostra coscienza di non violenti I nostri metodi di lotta
Avete proprio per questo voluto vedere nella nostra opposizione e nelle nostre riserve contro la struttura contro il dispositivo contro i contenuti di questo articolo
Una nostra contraddizione smaccata
Gli obiettori di coscienza
Dentro gli ordini ingiusti e illegittimi delle autorità dell'esercito e della legge militare
Diverrebbero all'improvviso negato vorrei dei diritti della coscienza di fronte agli imperativi dettati dalla legge dell'aborto
Questo
Rimprovero che ci si è voluto rivolgere
Questa è l'accusa che ci viene rivolta
Sono un rimprovero è un'accusa ingiusta
State tranquilli colleghi cattolici noi non distinguiamo fra l'obiezione di coscienza di Tommaso Moro e l'obiezione di coscienza di Giordano Bruno
In quanto direttore di coscienza e martiri per la testimonianza dei loro insopprimibili diritti di coscienza e di libertà
Entrambi
Senza distinzioni in forza dei loro diversi principi e delle loro diverse unità verità
Ma uniti in questa fedeltà alla coscienza
Questa
è la differenza tra non
E voi
O questa almeno è stata per secoli la differenza fra noi e voi fra la nostra cultura e lavoro
Ed è davvero strana questa cura di contraddizione da parte di coloro che per due decenni hanno impedito l'applicazione di una convenzione internazionale firmata dall'Italia
Che imponeva appunto al nostro Paese il riconoscimento dell'obiezione di coscienza per i militari
Ancora più strana questa accusa di contraddizione se ci viene dai banchi comunisti da quei banchi dai quali si volle imporre una Commissione che in qui esiste nel foro interiore
Nella coscienza di tutti coloro
Che avrebbero fatto e poi hanno fatto richiesta di non fare il servizio militare e di essere assegnati al servizio civile
Siamo in contraddizione noi o sono in contraddizione colleghi democristiani così pronti oggi a rivendicare l'obiezione di coscienza contro l'aborto come ieri erano pronti a negarla
In armonia con i desideri
Degli alti gradi militari a chi ne faceva richiesta
Contro l'obbligo di armarci e di uccidere e differire
Sia pure il nome della patria e dello Stato
Siamo ancora in contraddizione noi e voi non siete piuttosto in contraddizione voi comunisti
Perché Giovanni Berlinguer non è stato così pronto e deciso a chiedere a imporre una Commissione che in cui esiste sulla coscienza di metri medici antiabortisti
Come lo fu il compagno Pecchioli nel mille novecentosettantatré
Per l'obiettore di coscienza al servizio militare
Siamo in contraddizione noi o non siete piuttosto in contraddizione voi
Quando mentre da una parte chiedete all'obiettore di coscienza di prestare un servizio civile alternativo di sei mesi più lungo del servizio militare contro cui obietta
E non chiedete nulla in cambio del servizio pubblico a cui si sottrae il medico obiettore contro l'aborto
Esiste ed è regolamentata un'obiezione di coscienza in Italia e la retta regolamentata comuni
Deve esservi non puoi non è Perrino e legislatore di fronte alla regolamentazione di fattispecie analoghe una coerente
A questa coerenza noi vi richiamiamo
E anche alla vostra contraddizione
Se accettate oggi un'obiezione di coscienza più larga per l'aborto non potete non applicarla e prevedendo l'anche per il servizio militare anche per il rifiuto di armarsi per uccidere per ferire
E se per contro volete mantenere quelle impostazione per il servizio militare non potete allontanarvi me regolamentando in maniera opposta e diversa quest'altra forma di obiezione di coscienza
Noi dunque siamo in contraddizione voi siete in contraddizione
Quella che voi chiamate la nostra contraddizione
è in realtà la nostra coerenza di non violenti che contrastano la vostra legge
Ma non vi si sottraggono ed anzi medico nel rispetto
Perché proprio a partire dal rispetto dalla vostra legalità
Era e dalla pratica manifestazione delle sue ingiustizie e delle sue contraddizioni noi vogliamo superarla
E non in altro modo
Quando operavamo con la nostra disobbedienza civile contro le norme che ora anche voi volete abrogare sull'aborto noi non ci sottrae ramo a quella legge
E ne subivamo le conseguenze
Anzi
Vi richiamavamo alla coerenza di applicarle in tutta la loro durezza
E se il compagno Iaccarino avendo rifiutato di essere inquisito dalla Commissione voluta da Pecchioli si vede negato il diritto all'obiezione di coscienza non si sottrae alle conseguenze previste proprio da quella legge che contesta
E allora dov'è la nostra contraddizione
Nella nostra coerenza di non violenti noi vi richiamiamo
Proprio perché contrastiamo quelle norme quei principi alla vostra coerenza di legislatori che non possono volere oggi e regolamentare l'opposto di quello che hanno voluto e regolamentato ieri
Ma
A parte questa impostazione generale e di principio
E troppo spesso in quest'Aula il principio viene inteso non come l'inizio di qualche cosa che deve avere un seguito
Ma come qualche cosa che appena proclamata viene dimenticata e accantonata
Passiamo all'applicazione
Alle conseguenze che questa normativa avrà nella realtà
C'è
E ci deve essere un rapporto strettissimo fra l'obiezione di coscienza del singolo e comportamento della struttura
Tra il diritto del singolo medico ad obiettare e l'obbligo della struttura ad assicurare comunque l'aborto alla donna
C'è
Il diritto all'obiezione di coscienza del medico ma c'è anche il diritto della donna all'aborto
Qui
In questa legge in questo articolo in questa disposizione il diritto all'obiezione di coscienza e concepito in modo da realizzare una ulteriore panificazione del diritto della donna
Il punto di debolezza che noi contestiamo tale l'insufficiente e vaga regolamentazione del rapporto tra diritto del medico che fa parte della struttura
L'obbligo a cui è tenuta la struttura sanitaria di garantire la borsa
Il diritto dell'uno
Non può essere concepito in modo da vanificare l'obbligo della seconda
E con esso
Gli annullare il diritto della donna all'aborto
Ma questo
è quello che accade
Ma come potete ignorare la realtà la realtà politica la realtà di potere che circonda gli ospedali chiede entro gli ospedali
Il potere dei consigli di amministrazione e di chi controlla le commissioni di esami il potere spesso ancora feudale dei primari dei direttori dei reparti e degli istituti
Ma qui come concepita l'obiezione di coscienza non è la tutela del diritto di coscienza del singolo
è
O rischia di diventare uno strano tipo di obiezione di coscienza
Pensate stabilire e a rendere possibile per interi reparti intere divisioni ginecologiche interi ospedali e magari intere province
Una sorta di diritto di extraterritoriale storia Pitta rispetto alla vigenza e all'applicabilità della legge che volete
Far rispettare
Sono nostre fantasie nostre farneticazioni di estremisti impazziti e lontani dalla realtà
Ho esperienze tre amici che siete voi che dimenticate davvero troppo facilmente le resistenze che oppone la realtà politica la realtà del potere
Nelle regioni dove siete in minoranza ma anche nelle regioni in cui avete acquistato recentemente la maggioranza dopo il mille novecentosettantacinque e persino in alcune regioni dove da sempre siete in maggioranza
Perché avete raccolto di nove perché avete raccolto il retaggio di un'antica e solida tradizione socialista quella sì laica e libertaria che risale ai primi due decenni del secolo ma come potete ignorare questa realtà
Qui ed è stato ricordato in caso di fede sito
Ho
Il caso più recente di Trieste o gli altri mille casi in cui gli aborti terapeutici non consentiti soltanto dalla legge vigente dopo la sentenza della Corte costituzionale ma addirittura ancora dal Codice Rocco
Sono stati rifiutati in forza del pregiudizio in forza del ricatto politico religioso
E le donne
Che se lo sono visto rifiutare o sono dovuta ricorrere ai consultori del Cisa dei consultori femministi
O sono dovute andare all'estero o più spesso ancora sono state respinte sulla solita inevitabile strada dell'aborto clandestino
E alcune donne sono morte per questi rifiuti
E questa è stata anche la conseguenza dell'aver trasferito due anni fa le elezioni anticipate allo svolgimento del referendum
è stata la conseguenza della pertanto a lungo ritardato l'approvazione di una legge semplice
Efficace
Giusta
Siccome Porro potete pretendere che con questa legge
Tale situazione non si riproponga aggravata non affiora in tutta la sua drammaticità
Forma Laccoto giornale del nord ha avuto l'avventatezza di anticipare ciò che accadrà
Ha fatto un'inchiesta a Trento che è stata pubblicata nella scorsa estate
No no uno degli ostetrici delle partite in ecologici degli ospedali pubblici di quella provincia la Provincia di De Gasperi la Provincia di piccoli
Si è dichiarata disponibile all'aborto
Tutti dico tutti hanno preannunciato l'obiezione di coscienza
Questa non è l'obiezione di coscienza del singolo e l'obiezione di coscienza rimasta ma non è una rivolta della coscienza collettiva che prepara una legalità più avanzata e più giusta
è la rivolta della Vandea in difesa del vecchio ordine del vecchio costume della vecchia legalità e l'obiezione di coscienza di massa a favore dell'aborto clandestino
Ma l'accordo quel giornale ad avvertirli di ciò che si preparava
E di ciò che si tratta
Ma tanto voi non ve ne siete dati per l'intesa
Per voi è come se nulla fosse avvenuto
è come se nulla si tratta
E allora
Vi rinnoviamo ancora la domanda
Siamo noi
O non siete voi piuttosto lontani e fuori dalla realtà
E non vi rendete conto che state assumendovi tutta la responsabilità di una realtà triste
Quello delle
Repressiva per le donne
Non vi rendete conto che questa è la strategia di una chiesa che il divorzio
La sconfitta del divorzio aveva contribuito a creare le premesse perché si rinnovasse
E che invece oggi
Fa richiami formali e deputati CRIF democristiani dalle colonne de L'Osservatore Romano ma in realtà ha rinunciato da tempo a combattere questa legge
O ad applicare la DC a combatterla davvero
Non qui
Ma nelle regioni
Nelle Province negli ospedali nei consigli di amministrazione nei meandri del potere si prepara a combatterla una volta approvata aumentandola conflittualità nel Paese
Aumentandolo scontento e la rivolta
Il senso di ingiustizia le frustrazioni di una legalità e di una prassi
Rutelli e oppressiva
Se invece
Si andasse al referendum
I pericoli di questa strana obiezione di coscienza
Che non ha nulla a che fare con la coscienza individuale né
Con quella collettiva politica civile o religiosa che stia
Mai invece molto a che fare con il potere
Con quel mezzo potevate sconfiggere e lo potreste ancora oggi si evolvesse lo voleste
Sconfiggere con la forza della coscienza del volto del consenso popolare
Quei pericoli
Che Muti
E crea resta e le premesse per un diverso rapporto con la Chiesa
E anche perché cresca quel processo di rinnovamento religiosa che il risultato del tredici maggio del settantaquattro non ha ostacolato come temevate ma al contrario ha favorito e permesso
Un'ultima considerazione
Riguarda i rapporti interni agli ospedali e avere tanti
Gli equilibri interni
C'è tutta una pubblicistica sul potere feudale dei primari
Solo in parte corretta dei nuovi rapporti sindacali
è indubbio che questo potere non esiste non solo
Ma è
E resta il problema con cui in tanti posti hanno a misurarsi le giunte di sinistra
Ma voi immaginate quale sarà di fronte all'obiezione di coscienza di un primario di questo tipo l'atteggiamento il comportamento degli aiuti degli assistenti degli infermieri dei portantini
Chi sfiderà e che cosa comporterà citare quel potere
A quale conflittualità acqua limpida e idee non dar spazio
A quali ingiustizie rivincite discriminazioni repressioni
Sa bene che nella sua relazione Giovanni Berlinguer parla di mobilità che dovrà essere assicurata alle reti dalle Regioni
Ma come
Ma quando
E come arretrare rispetto al caso singolo e al singolo trama della donna dato che tutti conosciamo benissimo la vischiosità del sistema amministrativo soprattutto di quello regionale
Temo
Ma purtroppo la triste certezza che quell'intervento
Quel che con terminologia sindacale Giovanni Berlinguer chiama mobilità
Verrà concessa la donna magari dopo che saranno stati superati i novanta giorni o magari quando il bambino sta ragionato o magari quando Tartara facendo il servizio militare l'autorizzazione ad abortire
Queste considerazioni aumentano la nostra solitudine
La nostra delusione
Ma anche la nostra forza nel sostenere lasciamoli contro tutti queste tesi che ostinatamente respingete
So che un giornale il più autorevole che esiste in Italia
Ci nega nel titolo la nostra qualifica politica
è il Corriere della Sera
Che parla dell'ostruzionismo dei quattro deputati
Se voleva insultarci non poteva farci complemento più grande
Perché di fronte alla gravità e alla praticità di ciò
Che con la vostra storia pezza state preparando
Con la complicità anche di una stampa come quella di Rizzoli sentiamo più che mai in questo momento di compiere semplicemente il nostro dovere di deputati di rappresentanti del popolo
E questo sentiamo di doverlo dire
Per avvertirvi
Dei guai successivi
Che noi già oggi ci prepariamo ad affrontare con la nostra obiezione di coscienza con la nostra disobbedienza civile nelle città nei paesi da tanti e dentro gli ospedali
Era il quattordici aprile al settantotto e così l'ex
Parlamentare radicale ad aver faccia interveniva la Camera durante il dibattito sull'articolo nove della legge
Centonovanta quattro sull'aborto quello relativo
All'obiezione di coscienza dei medici il prossimo documento è invece data ventuno aprile ottantuno
Quando nel corso di una tribuna referendaria dalla RAI
Sulla legge centonovantaquattro si confrontarono Marco Pannella Giancarlo Cassini ex magistrato in quel momento parlamentare democristiano l'iter dal cosiddetto movimento per la vita che ha promosso il referendum ma
Per restringere
La possibilità all'aborto prevista dalla legge
C'è una legge
Che sembra consentire certe determinate condizioni
Alla donna
Di praticare l'interruzione della gravidanza cioè di scegliere in coscienza in libertà e responsabilità alla sua maternità
E questa legge in realtà funzione anche se poco in alcune regioni d'Italia funzione in alcuni casi non funzione europea se sia in una città italiana latte sia in una regione
è possibile quindi che questa legge consenta di non andare D'Alema ma nel mondo
Aborto clandestino di ma di classe
Che sempre nella storia del nostro Paese non solo di questo dopoguerra imperversato
Consente quindi
Di fare questo senza rischio progredisca internet criminalizzazione senza colpevolizzazione cui la legge dello Stato le consulenze è invece molto siccome tante Regioni questo non è possibile direi che l'economia la ragione di questa nostra iniziativa e di sollecitazione al Parlamento di sollecitazione lo Scanzano espressione
Perché queste iniquità
Venga sconfitta non è quindi un referendum terremoto come qualche
Persone in malafede qualche altro vuole male informato sostiene uomo mi riferisco al criterio di lo sai quando degli chi qualcosa al credito ma invece persone che pretendiamo vi rappresento tonnarelli democratici nello Statuto eccetera
Mosche cocchiere le avremmo anche al tempo del divorzio
E poi appunto spodestato scoperta la nostra posizione in quest'
Noi riteniamo che la natura o la storia Dio
Ha dato questa tremenda anche formidabile fa col caldo non accedere non allo stato non al magistrato
Carabinieri di concepire di creare non dico bene
A me
In poche notte credo appunto che questa facoltà tremende splendida
Venga appunto
Mantenute riservate
Come Dio comanda naturalmente innanzitutto innanzitutto nello
Certo ci rendiamo conto delle particolare cultura o in cultura una classe dirigente di uno Stato non della gente che capisce
A che punto il decorso quando si diceva che vogliamo ma sprecare famiglia te la ricordi della storia che asini ha capito bene soprattutto i credenti hanno capito sono i credenti che hanno vinto nel settantaquattro ONU
Sul filo
Ed è nuovo io sono certo che appunto i credenti capire
Non vogliamo che lo Stato che i carabinieri
Sia a costringere troppo
L'alcol nella coscienza le donne e uomini alle persone mai in questi problemi e la nostra proposta tende come in Francia
Moltissimi altri Paesi quanto meno rendere questa possibilità per i primi novanta giorni
Come penso che questo punto il Presidente ma è chiaro che
La mia impostazione direi radicalmente
Diversa da quella
Di Marco Pannella il nostro giudizio sulla legge un giudizio severo ma vere ragioni esattamente opposte
E allora devo spiegare in due parole sinteticamente brevemente perché in fondo
Noi abbiamo promosso questa iniziativa referendaria e l'abbiamo promossa dopo che voi radicali allevati raccolto le vostre firme anche se mi consente ebbene altrui avevano annunciato
Questo valevole nel gennaio del mio notevole
Scusa eh io hanno però quante volte parleremo di invio della Madonna e dei cardinali in questa conversazione tutti ha già fatto due volte io
Lo farò mai cioè quelle realtà territoriale venga letta e proprio di no perché il viceversa io credo che di questo si debba parlare in termini assolutamente laici cioè in termini con la ragione di verità
Allora dicevo il discorso della del giudizio sulla legge deve essere fatto intanto in verità egli alta dodici è una legge che hai detto che sembra consentire
L'aborto di massa legale in realtà non lo consentirebbe tu hai detto e una legge che abbiate condizioni consente l'aborto ecco io mi permetto di dire non è vero una legge che cos'è che già ora l'aborto tutte le volte che la donna lo vuole colleghi flebile filtro di un artista di sette giorni ma senza che vi sia alcuna possibilità di ostacolare questa libera volontà delle parti io potrei fare un'analisi giuridica come ha fatto in passato ma credo che i fatti parlino da soli oggi siamo a due anni e qualche cosa dall'approvazione la legge come
E due anni e mezzo e qui giuridicamente facciamo è triplice e una legge la quale le
è stata attuata come strumento di controllo delle nascite lo ha detto il ministro altissimo e la sua relazione cioè per una vere il secondo
E il primo figlio questa è la fascia del settanta per cento le donne sposate che sono in corso all'aborto
Legale è una legge che ha moltiplicato che il numero complessivo degli aborti legali illegali e qui potremmo discuterne modulabile Screpis criteri quelli inferiori
Io ti dico il calo della popolazione l'indice il calo della popolazione in più al riparo è uno dei molteplici indici di cui potremmo dovendo hai detto che bisogna fare le ali esatto è un indice occupano ecco il perché vorrei altre cause
E
Allora guardiamo gli aborti spontanei facciamo un'analisi su di voi guardiamo le porte scorrevoli anche l'appello magari quella di suo ora ma Capello dico quello che va bene però voglio dire su un'unica perché i fatti e non è un dato è una coincidenza significativa
Che il calo delle popolazioni in Italia e Stato affrettato in corrispondenza con il dibattito sulla bozza detto non ci sono dubbi
Posto utile propter hoc cento però è undici su cui dobbiamo perlomeno riflettere un attimo è un punto va bene fino al momento io nove novembre scorso ha fregato il terzo giudizio riguarda la funzione della dei consultori cioè
Tu spesso opposte su questo punto no ma molto spesso leggendo i giornali quando si parla di attuazione della legge di che cosa significa siamo riusciti a fare duecento mila posti
Recepita qualche all'anno ecco l'attuazione della legge e conta soltanto dell'aspetto numero che cresce degli aborti
Mentre la legge attribuisce consultori articolo cinque anche una funzione dovrebbe essere di prevenzione e la porto stesso
Quindi diciamo il nostro giudizio è davvero negativo ma perché questo si è potuto verificare io credo che questo si sia potuto verificare perché la legge non è sincera è una legge insincera cioè il colore della pasta non non io poche non mio lo sai benissimo
In ogni caso una legge insincera perché in realtà il mio giudizio è questo accetta fondamentalmente la ideologia
Dell'ala Marciante che se per voi dei radicali ma la nasconde attraverso orpelli di parole che sono l'articolo uno l'articolo cinque legge
Allora voi avete chiesto referendum perché cosa per togliere gli orpelli
Cioè per dire lei biologia radicale che sta sotto la legge venga fuori alla luce del sole in questo senso il vostro l'atteggiamento meritevole perché voi chiedete l'abrogazione dell'articolo uno dove si fanno delle formulazioni di principio poi tramite cioè ipocrita esatta
Però l'alternativa e potente e secondo me è inaccettabile cioè lo dobbiamo votare secondo il vostro referendum se confermare una legge che è sostanzialmente abortista ma mascherata oppure per un diverso tipo di legge che toglie la maschera
E qualora non vi abbiamo detto se il popolo deve essere chiamato
A ad un referendum allora che sia chiamato a decidere su tutte le possibilità di disciplina di questo gravissimo drammatiche la soppressione di un'amica umana tale il figlio fin dal concepimento perché questo può alla fine il punto tu lo sai che discuteremo a lungo ma questo è il punto
Ecco allora che il popolo dice davvero tutte le alternative anche in senso non solo abortista formale o sostanziale ma anche in senso ampio queste in sintesi ecco se poi devo fare una domanda di faccio subito una domanda la ringrazio
Perché ecco alla fin fine il nodo quale ecco Mellaredo scritto qui perché mi pare particolarmente significativa domande scritte sì perché volevo proprio niente ecco nel Progetto venticinque del cinque luglio settantasette
è un progetto di legge quando ancora non c'era la legge sull'aborto è vostro era vitale si legge un certo punto
Che non volo per un dato che si annida in modo corretto nell'utero della donna è un parassita del suo corpo e solo alla sua accettazione libera e consapevole può condurre
Questa causalità a realizzarsi complicità ed in condizioni positive qual è la domanda che voglio chiedere
Questa frase inventa esattamente lei ideologia che sta sotto la vostra iniziativa referendaria con perché io noto alcune demolizioni che sono negative secondo me altre presente penserà che cos'è che potrebbero essere anche parzialmente positivo
Mi pare che questo sia il Pierino ma non servirà che ringrazio allora la domanda a domanda rispondo con molta semplicità intanto aperta non è una proposta di legge volete dello stesso motivazioni è la relazione e la relazione la relazione regole tutto dire
Ma devo dire che viene detto in altre parole quello che come tu sai sostiene che so io Sant'Agostino contro San Basilio quattro no non qua attorno ecco no ecco dico però tenuto ateologia o e seria ecco dico Casini monsignor chiamarci per esempio San bensì
Che è stato che è stato un po'accantonato per lui sosteneva che perlomeno fino a quando l'ovulo Monti fissa la parete quindi quarantotto ore
Ecco fino a quel momento non si può parlare di
Di vita umana hanno è stato accantonato per questo figurativo mente sai benissimo che in tutta la storia della Chiesa in tutta la storia è quella dell'archeologia
Tu avevi coloro i quali sostenevano l'animazione immediata mentre tu sai benissimo che pur costando asilo ma deve anche nel Sant'Agostino si collegavano e questo è molto diversa e collegandosi in questo si parlava di quaranta giorni
Per gli uomini o per i maschi di più per le parti
Il problema a mio avviso non è qui
Perché questo problema e assolutamente folle
Io posso ritenere che
Il concepire un'esistenza è un atto di amore appunto parte dell'amore che questo è un dato che
Ma non posso nel modo più assoluto arrivare al vostro dozzinale materiali
Quello per il quale basta un momento una reazione Biochimica per cui lì iniziale assentita della vita gli enti dell'anima
Dice il corpo lì c'è l'individuo e la persona tenero tutte con tutta la storia della Chiesa cattolica ecco della Turchia ma anche della nostra storicamente parlando
In realtà li dà torto tu sai benissimo che fino al mille novecentosedici o diciassette Codice canonico era vietato ribattezzare
Ripeto che in questo cori non aveva delle sembianze umane Gallocchio dice ereditato
Se fosse vero quello che tu dici avete mandato avete tolto il paradiso per duemila anni
A tutti gli ovuli fecondati perché avete vietato il battesimo e non rendere noto dalla Libia con la ironicamente a cose tremende vendite che fa appalti appunto della nostra storia glielo dirò discutiamo
Lo facciamo come faceva Carlo l'imbarco Lombardi il tuo predecessore su un'altra storia e venti
Palermo c'erano delle famiglie che erano morte i matrimoni che erano distrutti
Che non c'erano e voi continuate a dire dovreste indissolubile
Che la gente deve essere legata inchiodata ad usare una ricarica davvero psicologi scusatemi no quello che voi pensate di fare non Toldo seguirli
Perché in realtà la Polverini che proprio voi vi muovete sulla linea il rapporto di Stato che noi neghiamo lì dove voi consentite chiedete che lo Stato lui intervenga a dire che in certi casi
Per me è una bestemmia
è intollerabile che son convinto che il popolo i credenti come nel settantaquattro sul divorzio ci daranno ragione ma in grandissima maggioranza perché la sanno benissimo che le donne non sono dei criminali
Se è uno che la Società democristiana e non quella radicale che porta la tragedia dell'aborto che porta la tragedia di una maternità insostenibile
Sanno che il rapporto di classe né della società democristiana
Dunque avere magistrato riarrestato Emma Bonino Adele faccio queste assassine appunto ma fino ad ora non arrivi mai arrestato in tutta la tua carriera
Tutti quanti appunto gli abortisti di lusso quelli dei minori che ricorderete l'onorevole mi rispondete che non è un indicatore dalla raccolta Miraglia nei miei arrestati dopo dici tu
Ma Laroni un attimo il rosso di tutti gli aborti che c'era un'azienda semmai guarda e termino sembra quasi incredibile che così come diceva avevamo noi colpevoli del fallimento del matrimonio solo perché volevamo consentire
A chi aveva fallito il matrimonio eventualmente di semplificarne con l'amore un altro e dei loro figli sembra quasi che Tunisi degli aborti sono colpa nostra tale accolti semmai sono colpa di questa società ingiusta sono colpa di questa società violenta
Questa tragedia che si impone la donna ed è la tua Tusa democristiano tu sei al potere tu colpo partito le tue idee sento dire quarantasei sono all'opposizione contro questo materialismo veloce
Per cui con due milioni non si rischia la vita che quando tu dice perlomeno
Che questa legge ha permesso l'aborto ovunque teoricamente in astratto Gatto e quei brutti pasticci di tipo clericale che sonda
è vero
Si può imbrogliare dappertutto
Ma tu sai benissimo che esistono intere regioni d'Italia
Dove la struttura ospedaliera con l'obiezione di coscienza imposta volte quasi per motivi dell'accusa che io sostengo che il pubblico senza se e quanto lo sostenuta in tutti i campi secche lì la donna non può opporsi
E lì di nuovo porta milioni dando
Può essere donne povere non può fare
O deve andare a Milano o deve andare a Bologna ci pare d'urto quindi la nostra e semplicemente il tentativo intorno a questo punto di rendere una legge una lite che speriamo sia superflua fra dieci anni
Fra quindici rinunce relatore ragguardevoli ecco veramente anch'io voglio vincere la porta e quando si parla di queste cose io un generale faccio anche uno sforzo di trovare e
I motivi di unità che quindi visione
Mi proponeva quindi quando si dice per esempio a vincere una bottiglia di Matera con lealtà fino in fondo cioè qualsiasi tipo di apporta delle per procedere in galera ascolta ora non è padre perché non li posso dire che il Comitato dell'attuazione all'erario novantaquattro ribadire nominare no i comitati di attuazione della legge centonovantaquattro dovrebbero schierarsi contro di te perché la legge geomembrane dando prima capisco niente sulla interna comunque dico io noto che alla domanda precisa e io ho posto
Eventuali solo implicitamente risposto che è una domanda importante la domanda fondamentale otto che sostanzialmente sempre l'ultimo ecco allora noi oltre annotare oltre annotare
Cioè risponde è vero secondo me nei primi tre mesi dall'Italia ma non c'è una riforma non più di tutti no
Premetto che non c'è niente di personale
Cioè le vite umane per esempio anche lo spermatozoo quindi non c'è un uomo Carvalho parlare di individuo vivente appartenenti alla specie umana o no io ritengo si possa operativi diventano lì dove l'autonomia parla di riduzione del rito scusa possa parlare di individuo
Peso le parole una revoca individuo
Vivente
A parte l'ente alla specie umana sì o no senza evasione io credo di no nei modelli prima nella mi pare una pretesa all'orario di fronte a queste allora siamo praticamente equiparare un bambino che sta morendo di fame
A qualcosa che se le fotografie non si vede
Carapella equipara allora io assieme noi tendiamo proprio controllo ecco allora io spero che siccome tu sei leale nel riconoscere questo presupposto della riflessione
Può darsi che la discussione non stasera
Ma in positivo possa spostare la proposizione una vigna perché soltanto partendo da posizioni anzi correlare quindi
Allora paragrafo di piena e leale dirvi questo tuo continuo compra e richiamo alla tipologia e al passato e veramente incompetente perché tu sai benissimo che i processi finire attivi
Ciò che avviene nel seno materno dopo il concepimento è scoperta recente che allora scusa no adesso facevano sull'ambiente dico il richiamo costanti
A ciò che dice lei chiese a questo tentativo di confondere il problema della droga concluderei divorzio Livorti rivolgeva cosa l'aborto è un'altra cosa lo sanno tutti ecco voglio dire
Io qui mi sono portato quindi leggere ciò che è stato censurato di un evento di rilevanza importantissima nessun giornale l'abito in Italia fate l'interrogazione in Parlamento ancora non è stato risposto qui esprimo il quattro ottobre
Quattro ottobre mille novecentosettantanove sono pochi mesi fa Consiglio Assemblea del Consiglio approva una raccomandazione nel quadro dell'anno internazionali fanciullo e dice
I diritti incerta appunto senza i meriti di ciascun bambino alla vita dal momento che il suo concepimento pareri bambino
O diciamo alloggiano tutto bene serviranno nutrimento conveniente e ad un ambiente adeguando debbono essere riconosciuti ed i Governi nazionali debbono accettare l'obbligo di mettere in opera tutto il possibile per l'applicazione integrale di questo diritto questo non è il discorso di Giovanni Paolo secondo ovvi ovvero di Sant'Agostino questo è un discorso di matrice squisitamente laica ecco perché io ho una convinzione che esattamente apposta ancora una volta
Che se dovessimo andare al referendum e tu sai benissimo Gabrio Lombardi dove va bene comunque io credo che in quel caso sono i laici
E che tutto è una rottura organico e più ampio materialista coordinare e gestire conferma la maggior parte di una riserva ai grossa troveranno di nuovo può darsi lo vedremo ma turbare un grosso torto alla mentalità laica quando
La voglio dire ma chi è questo concepito se non l'espressione ultima dilemma regina di vita umana nessuno è più poveri
Nessuno più indipendente di lui allora polemica da non lasciare carico soltanto alla coscienza cattolica veramente esemplare o no e allora voglio dire devi creare una cultura ed un'azione per la vita a quel punto vetustà in più su questo forse
Qualche riconoscimento ce lo puoi dare a voi e non la Democrazia Cristiana tutti
Che cos'è nascondono
Hitler AICCRE ritenendo che clima regola che all'inizio infatti uno principali rimorchiatori già condannato sì
Nasconde un dramma reale e più importante
La scelta
Della da una
Il diritto della donna con il diritto del figlio è il punto è un grande no brutti chiedo scusa questo è un modo di vedere le cose non andranno mai proprio di no no perché a riferirlo già del per contare
Che
Loculo fecondato dal dopo ventiquattro e lì il punto è lì quello remoti qualche ora Ceccherini
No appunto dice no perché nella ma la natura stessa
Un grande percentuale provvederà forse nel giorno successivo
Ma quello che è un criterio
Quello si chiama si
No il figlio e il figlio Rinaldo e il padre grama
Meglio perché romena bestemmie di presunzione di dire una volta per tutte figlio nasce in quel momento
Ti dico quando muore un figlio quando muore di fame memorie Fusinato quando morì di peste debbano muore dal momento
Quando muore con il queste cose
E chi meno con i vincoli avvilire con il miglior finiamo quindi dico semplicemente che dinanzi a una cosa gli anche la quale appunto cammina Daniele coscienza religiose
Cioè perché
Non fanno altro che l'altro uno scienziato nell'altro cerco interrogano un Concilio quell'altro perché Dini ben altra natura non dico dolcemente fanatica convinzione io sto dicendo semplicemente che se i consiglieri
I consigli della Chiesa hanno avuto gli enti diversi come fai a essere come Gabrio Lombardi allora così detraggono sicuro io dico una sola cosa
Non voglio che sia il magistrato il carabiniere il Presidente della Repubblica non voglio che si allunga a giudicare perché lì c'è in embrioni il rischio del nazismo
Io dico dico perché per nella storia e la lettura e l'hanno dato alla donna questa facoltà dicevo spremendo un'idea tremenda di concepire ebbene dinanzi a Dio la natura la falsa coscienza
Lasciamo che sia lui che risponde perlomeno si indurre fin dove per il primo nelle prime settimane
In tutto il mondo in termini di diritto positivo ecco Maroni meravigliare consentono questo vorrei anche dire
Non credo che andando avanti nell'attuale
Una crescita una
Io sono sicuro
Tre anni con le più frequenti nella
Io sono convinto che perfino la frase di Giovanni Paolo II invece sull'amore rendere sulla
Contenente una carica di interesse
Ma se mi consenti fin quando dobbiamo mettere
La frutto di un dilettante
Perché in una foto c'entra
Riferendosi al fine interminabili che Tupputi la FIFA dei Malavoglia Maktoum puntano a bilancio appunti sotto una montagna quindi dei bambini che diventano secche diventano cadavere e dall'altro il mille
Per me controllori che sono entrati nel lavoro ventiquattro di Prima dovrebbe spegnere i contenuti dell'unità delle manovre Pannella vogliono a livello venga di americana il diritto di replicare io io oramai leggo come fai ad essere credibile
Io mi rendo conto del postulato pubblici avete scritto che è una parassita allora tutte conseguente ragione noi siamo dei pazzi a difendere la vita di chi
E nel futuro sì è vero i presupposti l'operosità ma se ho ragione io e guarda guardai ritirare il Consiglio d'Europa vi potrei citare miglia i documenti ma l'obiezione di coscienza perché vi danno io l'obiezione di coscienza non va benissimo quello
Si è riunita in America dobbiamo inventare faremo però in molti giuridica nel nome Naga giuridicamente Radio anch'egli ancorché autonomo e che abbiamo inventato l'obbligo dei costi il nostro non cede reattore grati possa concedere
Voglio dire però dà fastidio il settanta per cento dei medici Nicolosi che non sono tutti cattolici
E il discorso di dire che sono medici i quali
Vogliono l'aborto clandestino sesta io metto sai benissimo che è una falsità
Io so che ci sono i medici Gambari abbiamo avuto come farlo Ambrogetti però come l'onorevole vico altri voi ne capisco il prendeva gli accordi la troviamo agli equilibri economici assenti diciassette di medici non obiettori
Sì denunciati per l'aborto clandestino solitudine in ogni giorno
Noi
Non quindi voglio niente su quell'allora bionda volevi fare nella norma entro i novanta giorni
A questo punto non
Favori oggi come verteva correggendo in realtà nella dinamica della situazione
Fino agli obiettori non obiettori che vogliono fare l'avvocato grande colpa mia se dunque la ventuno aprile ottantuno nel corso di una tribuna referendaria Marco Pannella l'ex magistrato in quel momento parlamentare democristiano non che l'iter delle cosiddetto movimento per la vita
Carlo Casini alla fine come diciamo in apertura su quelle tematiche referendarie prevalsero i no
L'ultima registrazione che vogliono far riascoltare in questa circostanza invece del venticinque gennaio due mila sei quando l'Associazione Luca Coscioni alla Rosa nel pugno organizzare un incontro dibattito per illustrare
Le varie proposte di legge preparate su ricerca scientifica e sulla procreazione medicalmente assistita ed è tutto
Qualche mese dopo lo svolgimento
Dico referendum sulla legge quaranta
Caratterizzanti dalla sanzioni schema
Rinviamo il tutto a partire dall'intervento di Rita Bernardini che leggeva un appello di scienziati a favore della ricerca scientifica
La libertà di ricerca scientifica obiettivo irrinunciabile di uno Stato di diritto democratico e laico
In Italia purtroppo tale libertà viene costantemente violata è condizionata attraverso leggi e le scelte politiche ispirate da pregiudizi ideologici e dogmi religiosi
Ci rivolgiamo ai responsabili politici e istituzionali di ogni partito e schieramento e in particolare a coloro che in occasione delle imminenti elezioni politiche due mila e sei
Si candideranno a governare il nostro Paese affinché si impegnino da subito davanti alle elettrici e agli elettori italiani per
Consentire attraverso limiti e regole stringenti sul modello della Gran Bretagna la ricerca scientifica sulle cellule staminali embrionali finalizzata alla comprensione
E alla cura di malattie che colpiscono centinaia di milioni
Di persone nel mondo
Consentire l'accesso alla fecondazione assistita la diagnosi pre-impianto per le coppie affette da malattie genetiche oltre alla fecondazione assistita con seme esternò alla coppia
Garantire la libertà terapeutica
Affidata al rapporto fra medico e paziente
Nella effettiva somministrazione di farmaci ampiamente testati autorizzati in tutti i Paesi civili
Ma ostacolati in alcuni casi proibiti nel nostro Paese quali la pillola abortiva RV quattro otto sei
Cannabis terapeutica trattamenti farmacologici per i cittadini tossicodipendenti e oppioidi per il trattamento del dolore
Consentire autonomia e responsabilità individuale nelle scelte relative alla fine della vita
Innanzitutto per abbattere il fenomeno dell'eutanasia clandestina attraverso il rispetto della volontà individuale liberamente e inequivocabilmente espressa
Anche attraverso il riconoscimento delle direttive anticipate di trattamento e forme di regolamentazione dell'eutanasia sul modello olandese
Belga svizzero o secondo l'orientamento che sta assumendo anche il Parlamento britannico
La rimozione di divieti irragionevoli è la premessa per politiche di investimento nella ricerca
E nella formazione come elemento irrinunciabile di ogni strategia di sviluppo economico civile e democratico lo stesso metodo scientifico basato sull'analisi empirica e non su pregiudizi ideologici
Può e deve essere adottato dalla politica dalle democrazie liberali
Come metodo laico delle scelte risoluzione di governo ai problemi della nostra epoca relativi all'essere umano e al suo rapporto con la società e l'ambiente
I primi firmatari di questo manifesto appello
Sono i professori Mauro Barni ENAC Cattaneo Gilberto Corbellini Giulio Cossu Elisabetta Deiana Carlo sulla Migneco Cesare Galli
Piergiorgio strappa Antonino fora Bosco Demetrio neri
Ho la parola a Filomena Gallo
Buonasera
Finalmente siamo qui per far portare avanti le nostre istanze le istanze dei malati dei cittadini italiani istanze tradotti in questo momento con
La presentazione con la discussione di un disegno di legge a modifica della legge quaranta tradotti in rispetto della dignità di ognuno di noi nel rispetto dei principi costituzionali
Che nella legge quaranta non nostre non sono stati rispettati non sono stati applicati non si capisce secondo quale logica rimane ancora una logica sconosciuta tutti quanti i destinatari
Delle tecniche previste secondo la legge quaranta dall'entrata in vigore della quaranta sono trascorsi quasi due anni
In questi due anni noi abbiamo visto che se da un lato non vi è stato un atto concreto che facesse rilevare tutte le incongruenze della legge
E mi riferisco all'articolo quindici della legge quaranta che prevedeva una relazione sull'anno di applicazione delle tecniche quindi avrebbe valutato la validità di questa legge e avrebbe potuto spianare anche la strada possibile modifiche
Bene questa relazione non c'è stata c'è stata una relazione che erano enunciazioni di norme di provvedimenti decreti successivi all'entrata in vigore la legge dall'altro lato però c'è stato un dato chiaro preciso
Un dato che
Che rappresenta la delegittimazione della legge quaranta
Perché italiani hanno scelto diversamente gli italiani hanno scelto di rivolgersi all'estero perché non tutelati da una legge che dovrebbe tutelare la loro salute
E questo significa delegittimare una legge emanata dal Parlamento
E i nostri parlamentari ne dovrebbero prendere atto
Purtroppo dopo il referendum quest'argomento è diventato un argomento di cui pochi ne parlano anzi è meglio non parlarne e quasi disdicevole
Assistiamo in modo subdolo alla continuazione della strategia referendaria e mi riferisco alla proposta di legge Rutelli che è stata presentata a settembre
Una proposta di legge che in effetti va offendere l'intelligenza di tutti quanti noi
Perché una proposta di legge che se da una parte ulè fare dell'Italia forse da solo forse insieme al Costarica il capofila del progetto alternativo che obbedendo
Ha una logica la logica dell'embrione più bravo all'ERSA ostacoli all'ICE la ricerca
Scientificamente pone G svolgerà e la stessa ricerca entro il limite circoscritto dell'intangibilità dell'embrione
La proposta di legge Rutelli da una proposta di legge inammissibile perché dietro l'apparente obiettivo di dare un impulso alla ricerca scientifica che cosa fa si pone lo scopo di controllarla
Demanda al Ministro della salute alle Regioni il modo come deve essere esplicata attuata e questo lo vediamo nell'articolo due della proposta di legge rotta Rutelli e nell'articolo nove
Che cosa fa questa proposta di legge
Promuove l'informazione e stabilisce stanzia dei soldi per fare un'informazione ma che tipo di informazione
Viene fatto di informazione che mira a far vedere a convincere la gente che la ricerca sulle cellule staminali fetali adulte migliore e più morale rispetto a un'altra alternativa
Invece di stanziare soldi i fondi per la ricerca li utilizza per fare informazione deviata
Mentre in Italia dobbiamo ringraziare forse il buon cuore degli italiani che tramite
Strumenti come il tele Tonna de volgono delle somme per la ricerca scientifica
Eppure ci sembra più quella proposta doveva incentivare la ricerca scientifica in Italia invece no
Fatto fa peggio
Va fare informazione sbagliata ammirata
E poi vieta la ricerca scientifica sulle cellule staminali embrionali di importazione
Perché quelle italiane ci pensa la legge quaranta vietare la ricerca scientifica in questo campo
Bene noi associazioni di pazienti l'Associazione Luca Coscioni siamo diventati la Rosa nel Pugno siamo diventati gli unici che parliamo ancora di ricerca scientifica fecondazione assistita io mi rendo conto che c'è una campagna elettorale in corso
Sono recenti le trasmissioni in cui
E ho sentito dire chiaramente meglio non affrontare
Argomenti
Delicati argomenti quali le unioni civili l'eutanasia la fecondazione assistita ma questi argomenti rappresentano la quotidianità
E non solo di secondo grado non sono meno importanti rispetto ad altri argomenti
Trattati anche sul piano sociale quali l'ottava il ponte sullo Stretto di Messina destina il MOSE di Venezia che però è stato respinto al TAR ma nessuno lo dice
Io sono anni che mi occupo di problematiche inerenti la legali né inerenti la fecondazione assistita
E oggi dopo due anni dall'entrata in vigore
E dopo il referendum con un quorum non raggiunto parte dico chiaramente che la legge quaranta non ha disciplinato uno solo dei problemi legati al mondo della fecondazione assistita
Ha fatto solo in modo che i pazienti rimanessero più soli più soli e cittadini senza cittadinanza perché devono andare un altro Paese per realizzare dei diritti a tutti gli altri riconosciuti
Noi
Come associazione amica cicogne come Associazione Luca Coscioni Rosa nel Pugno abbiamo lavorato a questo disegno di legge disegno di legge
Sulla ricerca scientifica e sulla a modifica della legge quaranta un disegno di legge che sarà prossimamente depositato
Tra gli operatori tecnici che hanno lavorato al testo c'è stato il dottor Bruno De Filippis il professor Gianni Baldini io il dottor Domenico danza
Tutti i medici specialistici iscritti all'Associazione Luca Coscioni
Siamo giunti alla conclusione di un lavoro che costituisce oggi per noi il ripristino della legalità in materia di ricerca di fecondazione
Il lavoro che è uscito e un lavoro che è già dall'articolo uno a differenza della legge quaranta
Fa tornare al centro dell'attenzione la tutela dei concetti quali genitorialità e salute
Quindi al centro ritorna l'uomo con i suoi diritti con le sue aspirazioni piuttosto che
Dei pregiudizi da accettare perfetta
I limiti i diritti del concepito sono messi al primo posto mantengono e valutati
Con il principio di contemperazione dei valori
Il diritto alla salute del tutto ignorato nella legge quaranta viene giustamente alla ribalta e assume una un ruolo essenziale quello di orientare per la sua parte le scelte in questa materia
La nuova legge nonna non stabilisce non definisce delle tecniche specifiche ma stabilisce il fine a che cosa servono le tecniche di fecondazione assistita I instaurare una gravidanza
Bene teniamolo presente
Ta
In più questa legge si questo disegno di legge e per la fecondazione assistita e per la ricerca scientifica nei bene precisare che la fecondazione assistita non serve per la sua per la ricerca scientifica
Purtroppo durante la campagna referendaria qualcuno ha fatto confusione
Sembrava quasi che le coppie che hanno problemi di sterilità volessero accedere a questa tecnica per poi probabilmente offrire materiale per la ricerca invece non era così
Il disegno di legge che abbiamo preparato e un disegno di legge che va a sottolineare il principio di uguaglianza fra i cittadini italiani
Infatti i requisiti oggettivi e soggettivi rispetto
Alla legge quaranta sono completamente diversi chi è che può accedere alla fecondazione assistita tutti coloro che avrebbero potuto procreare in modo naturale con un rapporto sessuale se non avessero avuto problemi di malattia
E questo è in pieno rispetto dell'articolo tre della nostra Costituzione
Il nostro disegno di legge a differenza della legge quaranta prevede l'eterologa
L'eterologa tanto condannata far ritornare al centro dell'attenzione la genitorialità pesci per scelta
Ridare dignità alla genitorialità cosciente e responsabile che equiparabile a una dotazione sono genitori allo stesso modo
La legge che abbiamo preparato prevede l'utero surrogato ma con un presupposto il vincolo di parentela come avviene in altre legislazioni
Stabilisce dei limiti dei confini questo disegno di legge fa ritornare la ricerca scientifica prevede tra l'altro la clonazione terapeutica
Prevede la donazione di embrioni prevede alla ricerca scientifica prevede la donazione dei gameti tutto disciplinato
Le strutture non vengono più autorizzate dalle Regioni è una materia troppo delicata ed è una materia che determina volta un po'monopolio economico io oggi assisto a regioni che
Autorizzano i centri sulla base di requisiti minimi che possono determinare loro perché hanno una potestà
Decisionali in materia sanitaria che gli è stata data dal Titolo quinto alla riforma della Costituzione articolo centodiciassette
Bene in questo in questo campo
è giusto che sia un'autorizzazione che venga dal Ministero
E che l'obbligo di vigilanza
Comunque mi manca l'Istituto superiore di sanità dove viene istituito un registro dei centri la trasparenza la trasparenza per gli utenti che devono rivolgersi a delle strutture che devono avere dei requisiti specifici
Quale la professionalità l'esperienza in materia è inammissibile che una
Che
Una neolaureata in medicina specializzandi in ginecologia faccia un prelievo voci Cario
Mette a rischio la paziente deve essere richiesto a colui che affronta la fecondazione assistita l'esperienza
E in vostro possesso il testo che abbiamo elaborato molti sono i punti che sono innovativi rispetto alla legge quaranta ma sono si evince da tutti dal complesso delle norme che a realtà e una legge che
Considera i cittadini sterili i malati i cittadini italiani meritevoli di rispetto
E rispetti i diritti di questi cittadini
Io concludo e non entro nello specifico di ogni articoli di ogni articolo alcune parti sono state salvate della legge quaranta e potrebbero essere poi valutati in un secondo tempo concludo con una domanda
Che faccio ammenda boia chi ci sente tramite i collegamenti
E opportuno curare gravi malattie venire incontro a speranze e attesi di guarigione o lasciare che le sofferenze continuino per rispettare principi astratti un tabù
Perché se noi diamo una risposta positiva o negativa
Abbiamo già dato una risposta l'approvazione di questo disegno di legge questo disegno di legge che
Rispetta i principi laici a cui ogni legge dovrebbe ispirarsi
E farsi
Che ci sia una forma di ripristino di legalità che non ci porti a uno Stato teocratico piuttosto che laico grazie
Grazie
Grazie a Filomena Gallo
E siamo in grado adesso di dare la parola al professor Giulio Cossu
Sperando che funzioni tutto bene Giulio è la parola
Salve Monaco da tutti quaranta avverto molto brave anche perché c'è relativamente poco da dire io ho guardato la proposta di legge viene comprata ottima e ha dato l'idea di leggere
Una proposta di legge come sarebbe potuta leggere in Gran Bretagna nord Europa
Tempo ritornare troppo a lungo per momenti di cui abbiamo parlato tante volte la legge quaranta disaccordo è una cattiva legge a
Tanti difetti
E in realtà fa però permette di lavorare con cellule staminali embrionali con perché non si hanno derivate direttamente da embrioni e che credo siano parte prodotte prima del due mila uno o qualche cosa del genere
Prescindendo dagli apparati tecnici il la proposta di legge di Rutelli parte dal presupposto che ovviamente non si può non condividere all'idea che ci sia un supporto finanziario importante per una ricerca importante come quella per l'appello dei familiari
Dopodiché la legge stabilisce
Che la ricerca di portare come tale paninari adulte
L'anno ricompare come è stato esaminato invernali e quindi diciamo è ancora più restrittiva della legge quaranta a che ed prende sostituire e in principio migliorare allora che era già parlato in altra occasione del fatto che
Non dovrebbe vertere notato che decide tale ricerca va bene e quale ricerca non va bene
O perché ci sono dei limiti dubitiamo noi ricercatori consapevoli perché i limiti cacciato ripeto ovvio per condizioni diverse dalle nostre
Io non credo che nessuno nemmeno gli addetti ai lavori oggi possa dire e questo
Credo di averlo ripetuto molte volte da quale
Linea di ricerca tra quelle con le palle familiari adulte petali embrionali darà i migliori risultati
Per una certa malattia e devo dire che in questo periodo sia per partecipazione divertimento quote europee ricrea convegni internazionali
Per cioè una un compenso ad appalto unico al quale della comunità scientifica europea nordamericana giapponese soltanto che
Tutte le linee di ricerca disponibili sulle quali paninari vadano perseguite
Fa nella fattispecie come ho avuto modo di ricordare io lavoro concerne paninari
Aggiunte quindi nonno preparando pro domo mea ma semplicemente perché mi sembra logico e naturale perseguire tutte le parti tanto più
Che come
Che già detto tante volte
Purtroppo invano perché nonché ascoltati diciamo dalla controparte
Non c'è bisogno al momento di sacrificare nessuna nuova vita umana
Indipendentemente dal valore che ognuno di noi da a alla vita di un embrione proprio perché esistono la caratteristica delle cammina lettera di potere tre tante indefinitamente in coltura quindi praticamente chi lavora con del materiale biologico
Che
Può mettere ampliato distribuito e non richiede
Almeno in una parte iniziale il sacrificio dico nove milioni Peter Pan la possibilità di prelevare un singolo una pillola cellula da un embrione senza per verificarlo e che dà la possibilità di lavorare con embrioni ormai Marco armati non adatti all'impianto e non a dare quindi incapacità di origine in nessun caso a un un nuovo indirizzo e che quindi sotto tutti i punti ma potrebbero essere considerati
Perdute equivalenti alla donazione dicendo da da da cadavere tutto questo è stato detto e ripetuto da Meda tanti altri ma sembra nonché al PIL minimamente una posizione assoluta dogmatica e che mi sembra perfettamente recepita nella proposta di legge di Rutelli e quindi viene prescindano da altri dettagli cui
Non tecnici non non credo valga la pena di
Soffermati viene a peggiorare la legge quaranta quindi Capaldo posso dire che
Parlando a
Come un ricercatore attivo nell'area
E abbastanza convinto di interpretare il parere dell'altra grande maggioranza dei dei miei colleghi notavo valuto per evitare una cosa
All'atto di fare una tavola rotonda alla attuazione alla riunione della Federazione ingravescente della vita che riunisce
Tutte le società che si occupano di biologia in Italia
Dove saranno alcune centinaia di persone e non c'era nessuno dell'attentato in modo diverso minime in tutta la comunità e che non è e non si era trovata una con l'APEM ora difficoltà a confrontarsi proprio perché ovviamente parlo prospetta la possibilità di essere contraddetto da da qualcuno che la pensi diversamente però
C'erano dei giornalisti a quella riunione sarà allargano a Milano erano apparenti e loro hanno visto come
Una un congresso che riunisce molte centinaia di ricercatori attivi d'accordo ricognitiva La Pira dopo appena
Una dalla piena in questa sala non c'è stata una voce discordante nessuno
Pensava in modo radicalmente diverso da dal
Da come
Penso io dalle cose che interpreto supposizioni diverso da quello che mi sta dicendo adesso quindi concludo dicendo
Che la legge quaranta è una cattiva legge e la proposta di Rutelli l'apertura e che la proposta di legge io ho letto che spero pia quanto prima depositato invece
è una legge moderna una legge razionale è una legge che mi sento di condividere pienamente sentire che con questo o compiuto
Grazie
Grazie Giulio voglio ricordare che il professor Giulio Cossu è stato vicino all'Associazione Luca Coscioni Andone direttamente parte
Fino in dai primi istanti fin da quando ha cominciato a muovere i primi passi così come dobbiamo dire ha fatto lo stesso anche il professore Giorlando Dino
Chiede direttore della clinica arte mezzi a
Oltre al seccato Artemisia quasi
E al quale do la parola le ricordo che dopo il professor Giordano un vino prenderà la parola anche il presidente dell'Associazione Luca Coscioni il
Il nostro Lucca ha ora la parola aggiornamenti
Grazie chiedermi invitato a parlare su questo tema
Ebbene sarà molto breve le quasi forse aneddotico perché
Voglio anzitutto parlarvi dalla parte dell'embrione
Sì perché quella
Dicembre o puberale serio personalmente lo ritengo
Giusto l'embrione
Ha una sua dignità un suo diritto a vivere
Vivere
E
Così in ricordò di parafrasando forse loro che fu un libro che ben molto favore qualche anno fa quello le tra un bambino mai nato io vivo
Potrò raccontare la storia ideale
Benissimo peraltro tranquilli
Di una lettera
Ideale arrivata mi da un embrione mai impiantato
Gli somiglia
Bene questa lettera ideale scritta da queste embrione
Scriva così gli ebrei scrivono molto semplicemente hanno poca esperienza dice caro dottore io sono un embrione di quattro cellule
Sono uno embrione fecondato invito perché mia madre e mio padre dopo tanti anni evitato dolori tanta fatica hanno deciso di volgersi alla propria azione di talmente assistita
E devo dire che capisco la distanza sono sono contento che abbiano scelto questa via perché poi tra l'altro siamo stati fortunati dottore
Per sapere che eravamo
Tanti spermatozoi
In sette otto beh gli ovociti e
Per fortuna ringraziando il Signore il biologo
Capace ci affaire tipizzati tutti e sei e siamo stati sei embrioni felicissimi inattesa di essere regolarmente impiantati io capisco questa gioia dell'embrione Ugo la felicità dei genitori che
Ne erano proprio a conoscenza di tutto
Ma le Meolo della proprio felice e capisco capisco che
Non poteva impiantarle più di tre
Perché poi siamo troppi mi agito gli ha una casa piccola penso quello
Mai una cosa non capisco
Che ci faccio lavandino
Beh io questo punto risponderei
Ci stai lavandino perché una leggere
Ipocrita
Che voleva salvaguardati proteggerti prudente anche in buona fede non voglio negarlo
Benché
I suoi di attori siano stati profondamente avvertiti della crudeltà Carmelo creato verso di te
Ha voluto che in realtà solo Trevi voi a caso potessero essere impiantati sì va bene ma noi
Ma noi dovevamo essere solo tre alla perché perché ne hanno offerti Rizzati sei chi
Non capisci desidero tornare figli quando
Anni fa
Ci trovammo ad avere soltanto tre ovociti si trovava
Beh embrioni a casa non se ne portavano
Figli le donne a casa non ne portavano quando si fertilizzare o tre ovociti perché c'erano solo tre
Figli non ne venivano oggi che si fertilizzanti tre ovociti perché si devono fertilizzare solo tre ovociti l'Italia è piena di gravidanze gemellari
Come mai
Io ritengo che l'embrione che la tua fine particolari e sia quella di centinaia di embrioni
Che
Per la legge ipocrita e crudele vi destina
All'andino allo sciacquone
Nel
Desiderio di dare a queste madri
La gioia di un figlio senza privarli
Dell'efficacia di una terapia dannosa pericolosa
Una legge quindi come questa che
E fortemente
Penalizzante il soggetto più debole l'embrione
Sapere quello che dico
è sotto gli occhi di tutti in Italia contrariamente
A quanto
La logica e la clinica l'esperienza e la fisiopatologia ci dovrebbe dire invece di una delle più gravidanze abbiamo gravidanze
Come prima ebbene prima va andiamo soltanto tre ovociti non avevamo gravidanze oggi che abbiamo solo tre voci che abbiamo gravidanze che succede
Sotto gli occhi di tutti perché essere ipocriti come la legge nessuno potrà mai documentarlo io non potrò né testimoniarlo è soltanto un dato induttivo
Ma è così
Se noi abbiamo tutte queste gemellari sedute queste gravidanze questa legge
Ha condannato centinaia di vite sane ad essere estinte sul momento del loro creazione
è una legge feroce contro l'embrione è una legge contro la vita nata per salvaguardare il soggetto più debole sette è diventata molto più crudele verso l'embrione che verso i genitori che oggetto che va dall'estero faccia pure ma che nel breve finisca
Nella lavandino questo è intollerabile
Dal punto di vista morale ancorché non fossi cattolico questo lo riterrai assurde intollerabile e colui che ha spinto questa legge e può vestirsi anche dei panni
Di un moralista di un religioso di nuovo perbene bene o deve sapere e l'avrà saputo e probabilmente lo sa
Grazie alla sua presa di posizione ha fatto più male alla vita di quanto lontana mi interesse pensavo di farne il bene rilascio
Grazie
Grazie veramente al professor giorno almeno che ci ha raccontato la legge senza le ipocrisie che abbiamo ascoltato durante alla campagna referendaria
E adesso credo che siamo in grado di collegarci con Luca Coscioni
Potuto accadere e che il Parlamento italiano abbia varato una legge sulla procreazione medicalmente ai sì scritta così offensiva della laicità dello Stato e del pluralismo etico e religioso esistenti
Un Parlamento o meglio la sua maggioranza integralista che si è posta a riguardo come autorità morale limitante proibizionista delle libertà e delle responsabilità dei cittadini
E come se
Questa legge non bastasse vediamo depositate alla proposta di legge Rutelli che vieta ancora e proibisce qualsiasi rei cercar sulle linee cellulari embrionali già esistenti
Dinanzi a questa prospettiva di discussione non favorevole a questo antiscientifico mobili fuso dinanzi ad una opposizione pregiudiziale della razionalità e della ragionevolezza dinanzi ad una collocazione del successore di della BAT nei due schieramenti di centrodestra e di centrosinistra in concorrenza per l'accreditamento e il consenso e fra pochissimo per i voti delle gerarchie Vati tale lanciamo un appello manifesto rivolto proprio ai responsabili politici e istituzionali di ogni partito e schieramento che se eletti la prossima legislatura porteranno gli scarsi e di libertà e di democrazia istanze e di una visione laica del progresso delle conoscenze biologiche
E delle pratiche mediche
Dunque la presentazione della nostra proposta di legge in materia di fecondazione assistita e di ricerca scientifica e e in mente la consapevolezza che il progresso della ricerca scientifica e la principale fonte del progredire della umanità
Perché ogni limitazione della conoscenza della ricerca scientifica il nome di pregiudizi ideologici e dogmatici è un contributo al perpetuarsi di Bolloré sofferenze
Ho chiuso
Vi saluto
Grazie grazie all'unità
E adesso prende la parola il professor Piergiorgio Stratan a sulla ricerca scientifica e i fondi per no
Sulla parte ricerche sui fondi alla ricerca finanziamenti
Se il la breve anch'io commento su questa legge Rutelli che quando l'ho letto sono rimasto sconvolto soprattutto per il tono arrogante
Con il quale si pretende io leggo testualmente farà assumerà l'Italia un ruolo guida in un settore strategico indicando la via di un approccio parallele alternativo a quello tradizionale utilizzata da altri Paesi
Che invece il lavoro sulle cellule embrionali
Cioè la tre parole noi con le cellule adulte assumeremo un ruolo guida quando gli altri Paesi non è vero che lavorano sulle embrionale loro su tutto sulle embrionali sulle fetali sulle adulte
Allora chi ha un minimo di esperienza in ricerca sa che le grosse scoperte non vengono a priori prevedibili
Ma è solo conoscendo tutto utilizzando uno il concetto dell'embrione Ali applicando le le adulto e viceversa
E che sì limitando la ricerca in un settore pretendere di sfondare diventare un ruolo guida è contro ogni ogni cultura scientifica
Quindi questo è il primo gravissimo errore di chi critica sta pretesa di non si capisce neppure questo accanimento
Contro le cellule embrionali almeno per quella categoria di cellule embrionali che sono congelate trentamila embrioni ma io mi voglio rivolgerle quelle quattrocento coi quattrocento embrioni che sono a farmi e come tali sono destinati all'inceneritore perché adesso questo Governo li ha messi in congelatore per l'eternità ma non credo che stavano lì per l'eternità
Allora io dico perché questo accanimento cosa c'è dietro perché l'embrione è sacro così ha detto un Vice Ministro di questa Repubblica laica
Quando ci fu il varo del sesto programma quadro e mie sono meravigliato molto che i giornali giornalisti la stampa e anche i parlamentari non abbiano ricordato questo episodio che io ho mandato due giornali che hanno ignorato
Io sono invitata anche ora suo oggi per una pura combinazione sulla stampa ho scritto
Un articolo su questo argomento delle cellule staminali adulte nazionali la coincidenza warning un invito un invito che ho ricevuto a scrivere non è stato promosso da nessuno e
Ho potuto esprima
Il il
In occasione del varo del sesto programma quadro
Si è discusso a lungo a lungo poi alla fine bisognava decidere i Parlamenti nel Consiglio dei ministri europei quindici paesi a quell'epoca aveva deliberato la moratoria americana l'uso di quelli che ci sono però non l'utilizzo di quelli nuovi
Ebbene
Nessuno ha detto che il Vice Ministro di questa Repubblica laica al ha detto che quelle che non è l'unica avere votato contro
Io vengo ora da Bruxelles da un incontro dell'apparente alla Commissione europea proprio nel campo della disseminazione della cultura scientifica e non ho tempo di parlare molto interessante sarebbe molto interessante ci sopra però
Volevo
Leggere
Che anche qui
Le parole dette riportate dall'Ansa testualmente anche sul Corriere della Sera forse anche su altri giornali dette da questo viceministro di questa Repubblica laica che dice
In nessun modo consentiamo che per fini di ricerca si utilizzino embrioni umani direttamente o indirettamente determinando nella distruzione
Consideriamo che il rinvio del un embrione umane un essere vitale che alla potenziale diventare un essere umano questa potenzialità gli conferisce un carattere di particolare rilievo un carattere sacro
Perché nessuno si è scandalizzato che un ministro ad una Repubblica un viceministro due Repubbliche all'AICA usi un termine che non è scientifico in un consesso scientifico dove si parla di stanziare trentacinque mila miliardi di vecchie lire per la ricerca
E si usa la parola sacro che nei libri da vicenza non c'è che appartiene nettamente religione
I signori queste alienazioni
Io mai come ora
Come mai come ora ho percepito questa veramente devastanti influenza di l'ideologia
Ma non lamentiamoci poi dei musulmani che pretenda di trasformare in leggi le loro il loro Corano per come stiamo facendo lo stesso
Voglio solo concludere visto che il tempo a disposizione
Limitato
Quello che
L'attuale papà Benedetto sedicesimo disse
Il quindici marzo mille novecentonovanta a Parma e riportato dal Corriere della Sera trenta marzo mille novecentonovanta quindi un documento consultabile riportato il primo luglio due mila cinque sulla rivista scientifica Sanzo dice rivista prestigiosissima
La tua la la l'allora cardinale
José fra il premier
Diceva testualmente tra via via riporto tra virgolette al tempo di Galileo
La Chiesa è rimasta molto più fedele alla ragione di quanto non abbia fatto valere stesso
Il
Processo contro Galileo era ragionevole e giusto ma anche questo ma perché i giornali non le riprendo lo queste cose perché non gli ho già detto qui l'ho ridetto ma questo non è che si sono dei giornalisti queste frasi vanno dette
Non abbiamo al capire Tura stanze da letto sui giornali che nel mille novecentonovantaquattro c'è stata per riabilitazione di Galileo ma quale riabilitazione
Siamo in un clima controriforme voglio concludere con quello che ho concluso in questo articolo sulla stampa
Dicendo che io non vedo prospetti io mi sono iscritte all'Associazione Luca Coscioni ancora prima di
Partecipare un po'a questi convegni cui partecipo volentieri perché
Chiaramente questo Governo attuale a in seguito una politica da controriforma
Verso una posizione del proprio i strettamente in linea col Vaticano a sinistra Lorenzoni avere Rutelli ci presenta una legge che addirittura è più restrittiva la legge quaranta eccetera ma dove dobbiamo andare
Lo chiedo a voi e chiudo qui
Ed è anche l'abbiamo
Grazie professore adesso dalla parola al professor Antonino pura Bosco che ci presenterà una proposta del Governo Zapatero Norbert non l'avevo questa volta nove zero mi ha scritto il mio
Ma potranno avanzare poc'anzi no volevo intanto direi presenti chi è in distribuzione sia l'intervento di Luca Coscioni
Sia l'articolo del professor strada che è stato pubblicato oggi sulla stampa
No io volevo cominciare a dire che mi trovo perfettamente d'accordo sulla proposta di legge presentata
Tarda precedentemente anche per una motivo molto semplice che è una legge che
Si parla sempre di fecondazione perché poi la realtà non si parla di procreazione che poi è tutta un'altra cosa quindi già questo semplifica
Perché posso appunto anche accennare alla
Legge sulla fecondazione in vitro che si sta preparando Crispi per essere votata perché già passata alle Commissioni spagnole anche questi si parla di tecniche legge sulle tecniche della fecondazione in vitro quindi
Io direi che si dovrebbe cominciare proprio da qui
A parlare coi termini appropriati e non per sta parlando di una tecnica d'intervento medico nel campo della riproduzione umana e quindi
Già adottare il
Termini corretti è già un avanzamento rispetto alla legge quaranta che questi termini non li usa
Ecco per per fare un esempio per di ammette di un animale in quel momento diventa però
Fecondazione stare e e quindi quasi che la fecondazione sia solo quando c'è qualcosa di animalesco nel nel progetto di riproduzione che in lezione un progetto biologico che è uguale per tutti quindi mi mi trovo innanzitutto d'accordo su questo però almeno
è una cosa generale e poi per IP nei vari punti che sono stati affrontati affronta effettivamente i punti più critici della
Che sono presenti la legge quaranta i
In ogni caso non mettere tante restrizioni rispetto a quello che era la legge quaranta
Un qualcosa volevo dire sulla legge Rutelli allora a me sembra protetto ma proprio in generale
Mi riallaccio a quel che diceva il proprio sostrato da mi sembra un po'una legge un po'presuntuosa per un una cosa molto semplice
Perché sembra scoprire latte rapina con le cellule staminali e poi qui le definisce esattamente somatiche come se fosse una novità
E io è all'ordine del giorno il trapianto di midollo si fa danni ed è un trapianto
Di cellule staminali somatiche quindi scopre qualcosa che si fa e non solo mandorlo innesta nemmeno nelle leggi che ci sono attualmente perché
Tutte le leggi di trapianto trasfusione fa
Questa legge si può inserire
In tutto questa questo filo di lei già presenti in Italia qui io penso che se una legge si debba inserire
Deve far prima riferimento alla alle normative già presenti e poi vedere se c'è qualcosa di innovativo eventualmente precisare l'innovazione
Ecco come han detto quelli che mi hanno preceduto in realtà l'innovazione e qui c'è
Ebbene
Viene vietata la ricerca sulle cellule staminali embrionali anche quelle non prodotto in Italia ma qui Rita lesto che tuttora in Italia situate su su questi può fare la dizione quindi c'è
C'è una vera innovazione che l'innovazione come andati prime precedentemente peggiorativa
Della legge quaranta era l'unica cosa che mancava per essere una legge peggiore e con questa legge Rutelli questo ministeri cioè io trovo che tutta l'impostazione della legge Rutelli
Che non aveva bisogno di essere perché queste
Quello che definisce la legge lo terzietà nella legge sui trapianti sulle trasfusioni ci sono già tutte queste cose e quindi è stata posta solo per evitare
La per vietare
L'uso e la ricerca in Italia delle terre staminali embrionali
E voglio concludere mi andati non essere troppo tecnico penso però non posso trattenermi
Dal fatto che
In realtà la legge Rutelli e anche un po'presuntuosa in un certo senso perché
Si dà da fare per spiegare infatti ci son due articoli e in più anche Margherita per spiegare posso mettere staminali però
Si capisce bene che non non ha capito bene perché in pratica USA un nuovo termine che un termine corretto e quello di cellule somatiche
E quindi come fosse una novità in realtà è un termine corretto che
Che va usato e però no non nove sa spiegare perché per esempio definisce cellule staminali somatiche fetali quelle della Linate somma cioè cos'è lo stesso nome per spiegare un qualcosa che si vede non non ha ben chiaro
E quindi
Trovo poi dopo su questo si contraddice perché definisce uccello adulta le cellule né del neonato e quindi dice sono adulte le serre dal neonato l'adulto ma se sarà il neonato c'è la neonata sfonda la più
Sta quindi non ha ecco
E poi
Da un tema da tecnico fra un po'mi mi mi ha fatto sobbalzare per esempio all'articolo tre e quindi quando si dà la definizione per esempio dice a parte un errore un po'grossolano da tecnico sul piano tecnico
Si definisce affetto dal secondo mese post concepimento è sbagliato perché comincia col terzo mese eventualmente
Però usa un termine che e sempre e comunque dopo il suo attecchimento in utero
Allora tecnicamente si dice che l'embrione si impianta ossia annida e attecchisce una pianta non è che attecchisce
Nemmeno io quindi
E tutto un susseguirsi di diciamo
Uso ovvio atte di una terminologia non tecnica che fa vedere che la legge è stata fatta apposta
Per dir qualcosa di roboante le cellule somatiche ma poi per inserirsi nell'articolo il divieto di lavorare sulle cellule staminali embrionali grazie
Grazie a lei è professore fora Bosco adesso alla parola Marco Cappato segretario dell'Associazione Luca Coscioni mai fa anche parte della segreteria nazionale della Rosa nel pugno
E poi vi preannuncio che più avanti ma per due-tre minuti darò anch'io una notizia positiva poi
Su una legge fatta da questo Governo Milano questa notizia che però sarà seguita subito dopo la notizia negativa
Quindi
Non posso dargli proprio il cento per cento
Marco Cappato
Grazie Rita io ringrazio le presentazioni che ci sono state
Finora è naturalmente esso è anche un
Un momento per degli interventi politici e di valutazione della situazione poi ci sono rappresentanti dell'Associazione anche che potranno vuol prendere la parola Radio Radicale
Ci sta seguendo ben una conferenza stampa che di tutta evidenza
Cerca di
Diciamo di nuotare un po'controcorrente in una situazione in cui certi temi vengono sempre più espulsi
Dall'agenda politica per quanto ci riguarda come lo sono il pugno anche una conferenza stampa che si situa in ore drammatiche dell'iniziativa
Non violenta
Di sciopero della sete di Marco Pannella per chiedere la legalità delle elezioni quindi la legalità e le pari condizioni di presentazione
Della lista della Rosa nel pugno io credo che le due cose non siano
Troppo scollegate ed è anche per questo che non abbiamo come dire
Nominiamo pudore
Nel dire nel rivendicare che qui ci sono anche persone che non sono della Rosa nel Pugno che sono di altri partiti non hanno magari
Alcuna appartenenza partitica ma che sono unite a noi sulla
Battaglia di Luca e quello che sta accadendo nei confronti
Della Rosa nel pugno non è semplicemente
Un danno un rischio per il soggetto la Rosa nel Pugno ma è qualcosa che riguarda forse molto il tentativo
Di espellere di espellere certi temi
Quello che mi pare
Intollerabile e che
Colpendo gli obiettivi dei referendari dei nidi migliaia di scienziati di medici di malati che si sono impegnate che si impegnano su questo fronte laico illiberale oggi siamo una situazione dove
Ci si dipinge si dipingono le nostre battaglie come quelle di massimalisti di estremisti di marginali
Con
Il Presidente
Della Margherita
E
Uno dei leader dell'Ulivo Rutelli
Che ha parlato ieri di temi esasperata mente minoritari citazione letterale e di linea che rimarrà minoritaria anche nell'Unione altra citazione letterale
O un articolo come quello del Riformista di oggi con Mino poli che di finisce le nostre proposte come quelle del
Ritorno al laicismo
Gruppetti sta
Ecco io credo che
Soltanto chi si limiti a registrare le mediazioni dei palazzi
Romani e vaticani possa attribuire oggi una condizione di marginalità alla lotta di Luca Coscioni i nostri obiettivi la richiesta di legalizzare la ricerca sulle cellule staminali embrionali
Di legalizzare il ricorso alla fecondazione assistita eterologa all'analisi genetica pre-impianto e le altre cose che
Avete sentito sono proposte di governo europee sono le politiche di governo di Toni Blair
E di Giuseppe Luis Rodriguez Zapatero e di altri Governi in Europa e nel mondo
Noi non pretendiamo non abbiamo mai preteso di porre condizioni tassative sui programmi della coalizione registriamo però un fatto che quello che programma dell'Unione non contiene nulla su questi temi
E ritengo che questo sia un gesto una linea questa sì di estremismo di estremismo moderati lista che per eccesso di prudenza rischia di produrre l'effetto opposto
Il fatto di non spiegare agli elettori dell'Unione ma i cittadini italiani che se gli embrioni marciscono che marciscono nei congelatori non debbano
Essere
Più utilmente utilizzati per la ricerca
Oppure non spiegare se già elettori affetti a mare da malattie genetiche possano ricorrere all'analisi pre-impianto invece di aspettare l'analisi prenatale per poi Van eventualmente abortire
Bene non raccontare questo ai cittadini e agli elettori dell'Unione in particolare
Non proporre una politica alternativa a quella realizzata in questi anni dal Governo Berlusconi me credo che sarebbe anche in termini elettorali
Del tutto imprudente e controproducente nel frattempo lo avete sentito Francesco Rutelli ha presentato una proposta sulla ricerca che ulteriormente restrittiva
Rispetto alla legge quaranta poi ben do persino l'utilizzo di linee cellulari già derivate articolo uno è vietato produrre manipolare e utilizzare cellule staminali embrionali derivate da embrioni eccetera eccetera
è urgente credo
Che
Prodi e Fassino dicano non a noi
Ma le lettrici agli elettori se questa proposta questa di Rutelli non è
Estremista e marginale rispetto alla linea dell'Unione è un problema comune loro quanto nostro che abbiamo scelto senza ambiguità di sostegno
A Prodi all'Unione come Rosa nel pugno
Certo noi oltre ai conti ai contenuti di due capi di governo di grandi Paesi del socialismo europeo siamo anche pronti
E ci impegniamo ad applicare il metodo di Loris Fortuna
Blair
Zapatero fortune metodo di Loris Fortuna quello
Di proporre questi obiettivi a partire dalla proposta di legge che presentiamo oggi e dal manifesto appello degli scienziati i ricercatori fatto proprio in modo trasversale già da molti parlamentari
Bene proporre questi obiettivi tra la gente e quindi anche nel prossimo Parlamento portandoli avanti con chi ci starà contro quello che un estremismo clericale e proibizionista che oggi
Va per la maggiore e
Per questo l'iniziativa l'iniziativa di oggi a Camere ormai in chiusura tranne questo quello che si sta
Quindi che si sta protraendo è evidentemente un'iniziativa che è un impegno
Per la prossima legislatura è un impegno che ci prendiamo come associazione Coscioni come Rosa nel pugno è anche poi le persone le parla i parlamentari gli scienziati che hanno sottoscritto questo appello
Grazie
Grazie ma
Io penso che ovviamente chi siamo in questa sala ci siamo per adesione per convinzione
E quindi il nostro sforzo è ragionando insieme di parlare all'esterno
E di parlare
Non abbiamo quasi più niente da chiarire abbiamo in qualche modo da ripetere uno non sa più che cosa si deve inventare
Per fortuna ci aiutano gli altri che hanno molta più fantasia di noi a inventarsi sempre e nuove proibizioni nuovi
Che quindi ci danno come dire un qualche spunto a volte sul serio uno
Rimane abbastanza esterrefatto della capacità di invenzione proibizionista clericale che pare non avere proprio il fondo
Può darsi anche che oggi che è stata resa pubblica l'enciclica del Papa che peraltro ha una capacità
Anche mediatica straordinaria perché sta sulle pagine per giorni come annunciò poi ci sta quando viene pubblicata poi ci starà perché viene commentata
E poi ci starà perché qualcuno lavora tradurre in Progetto di legge e poi ci starà perché e avanti di di questo passo insomma
Però devo dire che alcuni
E parlando proprio sul piano nettamente politico io credo che la verità è che
Un minimo di spirito laico un minimo rigoroso è in grandissima sofferenza nel nostro Paese
Una a destra è e in cui una parte era importante pure della sinistra è questo è esattamente la fotografia che abbiamo di fronte io però continua a ritenere per quello che riesco a capire non lo è nel Paese
Come no n il ceto politico lo è anche nel cento nel ceto non so se un ceto ma insomma a livello giornalistico per esempio fatti alcuni
Eccezioni però è anche vero che
La so io si fa molto colpita per esempio l'altro giorno presentando una proposta di legge sull'eutanasia
Come è stato poi tradotto nei titoli come se la nostra proposta di legge prevedesse come dire l'automatismo per i minori insomma e come si
E e queste proposte peraltro così ragionevole tant'è vero usate in moltissimi altri Paesi debbono inc appena le presente in Italia hanno un che
Di definizione che ci viene apposta comune etichetta di eccessivo laicista ottocentesco gruppi comprerà quest'ultima quadrupede visti i conti
Beh certo lui se ne intende termino poli capisco intervenendo da Mino pure lui se ne intende allegro predetta ma non è questo quindi il nostro problema è
Questa battaglia sul piano nettamente è una e battaglia da portarsi nel Paese nelle istituzioni
E esattamente a partire dalla campagna elettorale io credo che non possiamo più ritrovarsi ma la situazione del due mila uno
In cui proprio sulla ricerca scientifica con Luca Coscioni
Chiedendo
E ci fu risposto da Berlusconi all'epoca Rutelli D'Alema credo
Che questi erano questione di coscienza e che quindi non rientravano nell'agenda elettorale
Essendo peraltro la legge già allora in discussione in Parlamento o meno è un problema di coscienza che era un problema che che prima o poi questa coscienza si doveva pure tradurre non vota che sarebbe stato utile per i cittadini italiani
Sapere in che cosa si tra in quale voto si traduce
Certo abbiamo anche assistita bizzarria a non finire sulla legge hanno sulla vita non si vota
Me lo ricordate questo slogan pazzesco perché invece deputati che avevano fatto se non
Il risultato era che i deputati si e i cittadini no ma quello slogan fece grande furore sulla vita non si vota
Ed è vero che se uno non mette dei paletti ti ritrovi poi in situazioni che hanno dell'inverosimile oltre che del del ridicolo per esempio ricordo un bel giorno passano dall'Italia e dice a obiezione di coscienza dei farmacisti sulla pillola del giorno dopo no scusate adesso momento
C'è un limite con tutto il rispetto per l'obiezione di coscienza anzi ma il problema sul dell'esercizio dell'obiezione di coscienza sulla vendetta peraltro sotto ricetta come previsto nel nostro Paese
Della priva il giorno dopo pareva davvero un po'eccessiva eppure e chi si chi oso dire a francamente datevi una regolata
Venne dipinto come quello che vuole imporre la sua cultura laicista persino al farmacista cosa che pensavamo di non dover arrivare a questi punti
Ma è un Paese che si è anche che senza veramente non hanno nascono Enzo del ridicolo io credo che la relazione che accompagna questo proposta di legge
Ricorda uno degli episodi che più ci ha esposto al ridicolo a livello internazionale dove mica applicabilità spesso di lavorare
E quando il Parlamento decise con grande dibattito come non lo riguardava per niente vi ricorderete alla sperimentazione della terapia Di Bella
Colleghi chi ha sposato il ridicolo internazionale non sono non solo e non tanto sulla terapia ma sul problema di metodo e cioè che l'intero Parlamento trasformato in medico scienziato e non so che altro
Si mettesse a discutere quali per aprire sì e come Capitol chi deve fare il ponte di Messina premesso eccetera poi il Parlamento decidesse quante tonnellate d'acciaio quante
Di cemento quanto deve essere allungare se mentre questo evidentemente
In una confusione di competenze tra la decisione politica e evidentemente il rispetto delle professionalità in questo caso della scienza o dell'ingegnere o di chi vuole
E istintivamente
Quindi
Ma potremmo citarne ai osa di casi di questo tipo che poi vanno in giro o di dichiarazioni senza che
E abbiamo poi la forza o la possibilità di di di reagire ma quello che è indubbio e che viviamo in un clima completamente irrazionale e in un clima
Di epidemia contagiosa totalmente antiscientifica
Come se appunto cioè devi non è solo più
Come dire la paura della scienza o o ma no è proprio siamo già andati di Lai proprio antiscientifica non non è più
La rete la Resistenza la ritrosia siamo andati proprio al di là
Con una classe politica appunto che si improvvisa
Tuttora della morale e se andiamo avanti così ben prestare abbiamo un dato teocratico in cui le leggi vengono fatte in base
A pregiudizio concezioni per carità morali e religiose
Di questo o di quell'altro dalla maggioranza di chi si trova a votare
Per questo
E io a me pare che il tema della laicità
Non è solo legato a
Problemi specifici che sia l'eutanasia alla procreazione
La ricerca scientifica no è proprio una concezione diversa di legiferare di governare un Paese
Credo che passerà domani dopodomani un simpatico altro emendamento del Governo per esempio per quanto riguarda la penalizzazione alla criminalizzazione del processo del possesso di credo cinque o sei Spinelli
Facendo e lo zero virgola venticinque
Di peso tenete conto che i Paesi più proibizionista i tipo Stati Uniti e Inghilterra anche Inghilterra ed altre sanno ad un peso
Minimo di due virgola cinque non dello zero venticinque ma insomma siamo a dei livelli chiaro che è una legge manifesto chiaro che non si metteranno in galera milioni di persone o centinaia di migliaia di persone
Chiarissimo che però
Dicevo si perde proprio il senso di governare i fenomeni tenerli sotto controllo governare i fenomeni stabilire
Una serie di regole che valgono per tutti e sì leggi sarà ormai dal punto di vista ideologico il proibizionismo come ideologia
Qui è proibito morire decentemente proibita qualunque col non si capisce più che cosa possiamo fare in Italia
Per tutta una serie di attività che attengono a scelte drammatico a scelte della vita personale
Se uno
Deve morire decentemente va in Svizzera se deve ricorrere ad una produzione se assistita va a Valencia
Probabilmente su un problema di di Spinelli o quant'altro vanno star da
Se qualcuno ci volesse dire che cosa ancora possiamo fare nel nostro Paese
Noi lo ringraziamo perché si comincia a sfuggire quale attività siano previste
Poiché adesso fu ufficialmente sarà scritto che il sesso saluta muore una merce non vorrei che qualcuno traducesse immediatamente in proposta di legge la proibizione della merce
Insomma ma ma lo dico ma senza esagerare perché le parole hanno un peso e un senso e quando continuano a sin Verano poiché in in un qualche modo quindi
Noi abbiamo di fronte credo una grande battaglia culturale sociale e politica
Questo della laicità
è infatti credo che chi ci accusa di laicismo poco settecentesco Toce io credo che che lo faccia perché se è in grande difficoltà
Cioè in realtà è un modo come dire uno scherno perché in effetti invece questi problemi e un rispetto insegna per dirne una
Sono magari poco popolare a livello di ceto politico ma mi sembrano ben più popolare
è e diffusi nella esigenza quotidiana
Quindi cioè spetta questa che è una grande battaglia dicevo culturale innanzitutto sociale per i risvolti che perché ha
E politica perché poi ha delle scadenze politiche
La sofferenza
Cioè il fatto che la questo questo la laicità sia in sofferenza a destra e in parte della sinistra
Spiega anche come una forza che si presenta in modo detenere determinata mente laico provochi tutta una serie di abitazioni tutta una serie di preoccupazioni
E sportello ti metti chiuderebbero in un armadio
Cosa che si tenta di fare in ogni modo chi espelle candidati per esempio espelle non ripropone candidati e perché magari si erano troppo esposti da questo punto non mi faccio riferimenti per carità però chi non ripropone candidati perché magari si erano troppo sposti su questo e su altri temi
E quello che invece ti vuole far raccogliere le firme e quell'altro che te ne vuole arraffare raccogliere a a chiusura del i candidati
E quello che ti dirà che per andare in televisione o per avere accesso dovrai non sono stretti insomma il percorso viene reso il più accidentato possibile
E io non credo che sia perché Ugo Intini antipatico io mi metto le dita nel naso e in quell'altro non sta non sa come comportarsi a tavola
Io credo che sia esattamente perché l'idea che arrivi in Parlamento una forza consistente di laici rigorosi
Non credo di tutta evidenza non fa piacere a moltissimi nel pure
Ovviamente nella classe politica e con tutto quello
E che tiene il settanta nero che uno prova a dire ma forse il concordato che poi è un trattato con un Paese che tanti altri Paesi non hanno pure sono dei paesi di libertà religiosa
Negli Stati Uniti non c'è il concordato la Chiesa è ricchissimo ampi si esprime dice fa
E appena auto propria dire forse approviamo il concordato rivediamo il concordato viene preso common insolenza puntualmente e come è andata di grande scandalo
Quando e ovviamente già a volete togliere
Il diritto alla Chiesa di parlare no l'opposto non li vogliamo togliere la roba no no la chiedo se deve parlare alle coscienza non c'è questo problema
Il problema che parlare alla coscienza e con quattro mila miliardi di vecchie lire l'anno fa una certa differenza e che il ripianamento dei debiti dell'avvenire forse non ha molto a che vedere con la coscienza
Così come ormai è pubblico è mai stato smentito che l'intervento pressante di Sodano di Ruini di Giambattista rap per esempio a sostegno
Fase di Fazio Fiorani e compagni poco a che vedere mi risulta con le coscienze la morale l'etica e quant'altro forse ha più a vedere con interessi finanziari noi quello vogliamo rimettere in discussione
Non mi pare un reato ma capisco capisco che possa creare qualche scompiglio nell'assetto di potere anche finanziario oltre che
Politico che si è andato creando quindi questo solo volevo dire
Perché io penso che gli scienziati e devono fare licenziati giuristi giuristi c'è una primazia della politica ma poi c'è anche un momento in cui
Non si può chiedere né possiamo noi diventare la caricatura di quello che di quelli che sanno tutti e dell'embrione del bello contro me
Non è così io credo che ognuno ha una sua sfera di responsabilità importante senza fare la caricatura obiettivamente di altre professionalità
è indubbio e chiudo ok
Noi chiediamo in questa ascientifica cita totale
Vediamo un de de delle una stagione molto particolare per esempio in due elementi innanzitutto si è creata questa attenzione quasi morbosa tutto quello che avviene dalla cintola in giù è una cosa
Come se l'essere umano dalla cintola in su poco ci interessa ma dalla cintola in giù abbiamo bisogno di verificare sapere controllare e non si sa quale altra cosa
E c'è questa attenzione appunto dogmatica su tutto quello che è pre nascita
No e quindi lo spermatozoo l'ovocita all'embrione
Tu appena nascono pare che non interessano più nessuno quindi eccome se ci fosse
Si possa
Un'inversione delle priorità per cui se voi andate a vedere c'è tutto questo dibattito ormai di anni e di mesi di attenzione pre
Natale
In tutte le sue spedire non ce n'è più uno che don e l'embrione ma con delle bizzarrie chi era l'ultimo si va a detrimento di orfanelli usiamo noi usiamo ma
Le tiriamo le assorte cioè
No ma tiriamo la sorte editoriale otto colonne in prima pagina su nel giornale autorevole del nostro Paese con un signore che riporta l'idea di questo suo amico come se fosse
Una grande proposta per non fare discriminazioni tiriamo sorte cioè
Come se uno avesse perso veramente la tre bis onda di quello di cui stiamo parlando
Quindi il nostro completare il portare questa grande attenzione sul dopo nascita e vediamo che facciamo con e per gli esseri umani magari una volta nati tutta questa morbosità pre
Prete embrioni ovvio chi ovociti e spermatozoi cellule totipotenti semi potenti cioè insomma pare che uno se oggi non sa che cos'è un accenno alla totipotenti è pregato non può più aprire bocca noi se non
E quindi io credo che questa è la battaglia che ci aspettiamo spetta e oggi noi la ringraziamo molto tutti gli operatori del settore
E che si schierano anche politicamente perché per essere molto chiaro e queste battaglie hanno bisogno di una gamba istituzionale
E più forte sarà la gamba istituzionale alla Camera al Senato più forte sarà anche la voce e la forza che riusciremo ad esprimere cioè non è che scherziamo perché è così per fare questa battaglia a livello italiano a livello internazionale o forse anche qui per rendere un po'più europea l'Italia che mi sembra
Che rispetto ai
Partendo da un Paese si stia creando un fossato quasi che impedisce anche un dialogo un dialogo lo stesso le
Lo questa mi pare la scadenza e sono molto contenta che operatori del settore in senso lato ivi comprese avvocati eccetera abbiano deciso di scendere
Come dire
In battaglia in prima persona perché questo da parte di società che non altre rappresentazioni e che è importante che
Torni ad essere in qualche modo rappresentata grazie
Grazie ma allora io so che
E con questo intervento di Emma Bonino del venticinque gennaio due mila sei pronunciato nel corso di un dibattito promosso dall'Associazione Luca Coscioni Dalla Rosa nel pugno
Per illustrare le proposte di legge preparate su ricerca scientifica e procreazione medicalmente assistita
Si conclude qui questo spazio di informazione di riflessione realizzato con documenti d'archivio