12MAR2014
intervista

Intervista a Roberto Giachetti sull'approvazione dell'Italicum

INTERVISTA | di Sonia Martina RADIO - 13:59. Durata: 5 min 19 sec

Player
R.

Giachetti è deputato del Pd e vicepresidente della Camera dei deputati.

"Intervista a Roberto Giachetti sull'approvazione dell'Italicum" realizzata da Sonia Martina con Roberto Giachetti (deputato, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata mercoledì 12 marzo 2014 alle 13:59.

Nel corso dell'intervista sono stati trattati i seguenti temi: Camera, Legge Elettorale, Movimento 5 Stelle, Partiti, Partito Democratico, Politica, Riforme, Senato.

La registrazione audio ha una durata di 5 minuti.
13:59

Scheda a cura di

Guido Mesiti
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo in collegamento telefonico Roberto Giachetti vicepresidente della Camera dei deputati e deputato del partito dei tifo buongiorno buongiorno a voi allora e finalmente la Camera ha approvato la legge elettorale vitali comma è soddisfatto
La io diciamo avendo dedicato non parte non indifferente della mia diciamo dalle attività politica anche attraverso l'infedele non violenta e come sapete come mi ascolta torri perché si facesse una nuova legge elettorale ovviamente sono soddisfatto che poi
In piedi pure questa è la legge elettorale che a cui io perduta ovviamente non è
Ma io non ho mai fatto non so cosa fare per chiedere che fosse efficace il Mattarellum fatto sciopero fare perché vedo che la politica rispondenza di impegni caro prezzo con gli elettori di cambiare la legge elettorale
E questo sicuramente è stato rispettato
In più sappiamo perfettamente che una legge elettorale se si vuole fare una legge elettorale insieme condivisa almeno con una parte consistente di opposizione
Diciamo impossibile pensare che la traccia come la migliore nostra che immaginiamo nella nostra mente perché è chiaro che deve aprire inevitabilmente frutto di compromessi di mediazioni e che devono portare poi a una condivisione quindi
Diciamo è una leggere tra le cause non le ha delle sue contraddizioni ma che certamente
Non concordo con chi dice che la fotocopia del porcellum addirittura peggio
No anzi persino Roberto D'Alimonte oggi no sul Sole ventiquattro Ore ha detto alla fine un buon compromesso il testo approvato
No ma guarda io penso che non è un ragionamento più generale della politica magari dopo questo voto riesce a trovare la capacità la forza generati predisporsi rispetto alle cose che deve fare
Con un po'più di
Disponibilità di collaborazione ed intelligente anche se mi è consentito
Io penso che la possibilità di trovare un accordo per migliorarla al Senato c'è c'era il terrore del tutto evidente che questo non si può fare con imboccate contemplati evitare fregatura quella quell'altro
Lo si può fare si si fa un ragionamento pacato
Nel quale ricerca evidentemente il PD enucleare quelle che sono magari gli aspetti più contraddittori della legge si cerca di lavorare insieme per trovare una soluzione comune che poi invece
Come accade purtroppo per esempio Movimento cinque Stelle il tema è noi non vogliamo proprio cimentarci a fare nulla perché
è molto più comodo buttare fuori
Errante Lare su qualunque cosa e allora è ovvio che lei margini di possibile miglioramento
Non ci sono questo riguarda ovviamente anche coloro che già hanno contratto tra virgolette un accordo rispetto alla passaggio alla Camera
Cioè io spero che tra porto italiano centrodestra il Partito Democratico mi auguro anche conto delle circa la possibilità di
Una volta commentata fra dalla Camera di lavorare davvero in Cogeme per poterla migliorare trovando un accordo però
Certo
Però veniamo al Partito Democratico prevede anche all'interno insomma del del suo partito insomma
Ci sono stati diversi così
Cosiddetti franchi tiratori non per un termine un po'antico
A volte tante volte patti ma chi si vota contro chi cosa succeda guardi da quando il Parlamento ormai lo trovo che l'amico
Dodici anni ogni volta che c'è un voto segreto anche sulla cosa più banale diciamo è favorevole anche indicatori che manifesta questo lo dico per diminuire minimamente
Diciamo il fatto che vi sono stati che ve ne sono stati anche dentro il mio partito ovviamente è impossibile dar levare il proprio perché quando si vota a voto segreto diciamo il perché vallo a capire ci può far fare mille ragioni
Presumo diciamo che ci siano ragioni legate al merito magari di qualche emendamento ci sono ragioni legate invece a voler dare quello che stiamo ad impegnarli ragione più divertente purtroppo non sapremo mai comma l'unica cosa che mi pare di poter rilevare che
Il fatto che questa non fosse una legge numericamente ripeta con l'auspicio è che la maggioranza la Madonna un accordo che andava oltre a maggioranza con trenta copie private di contenere
Però è proprio
Un'ultima domanda noi visto che alla Camera dove il Governo Renzi ha una buona maggioranza approvare la legge elettorale non è stata una passeggiata cosa succederà al Senato
No non è però la parmigiana però anche qui anche perché qui c'è il il tema del del voto segreto e purtroppo puro credo come dicevo su qualunque essa dunque a questo tema così delicato sempre foriero di sorprese e problematicità
Io avrei dato penso che non essendoci il il voto segreto ci sarà un esame attento come è giusto che la parte grato eventuali modifiche che scrivono al metodo che abbiamo seguito che ha detto cioè che tra le varie modifiche condivide
Tra coloro che Erbanno fingiamo firmato questo accordo che è possibile magari anche con portuale magari decidono di comportamento direttamente al Senato
E però penso che rapidamente diciamo con una grave
Attento quanto si vuole non dimentichiamo che il tema della legge tra l'altro adattato fermo quattro mesi e mezzo questa grande discussione l'argomento
In tempi rapidi portalettere approvata o nel merito moderato come io auguro dei miglioramenti per ritornare per una lettura definitiva la Camera europee come ci eravamo dati un obiettivo
Bene grazie Roberto sacra e voi