12MAR2014
intervista

Intervista ad Enrico Buemi sull'esito della riunione della Commissione Giustizia in merito all'amnistia

INTERVISTA | di Claudio Landi Radio - 00:00. Durata: 3 min 28 sec

Player
"Intervista ad Enrico Buemi sull'esito della riunione della Commissione Giustizia in merito all'amnistia" realizzata da Claudio Landi con Enrico Buemi (senatore, Per le Autonomie (SVP-UV-PATT-UPT) - PSI).

L'intervista è stata registrata mercoledì 12 marzo 2014 alle 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Amnistia, Crisi, Emergenza, Giustizia, Indulto, Ministeri, Partiti, Partito Democratico, Politica, Psi, Riforme, Senato.

La registrazione audio ha una durata di 3 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale devo calcolo Enrico Buemi del Partito socialista oggi riunione della Commissione giustizia Palazzo Madama trovato si è parlato proprio di amnistia anche cosa avete deciso
Ma si da una parte si ritiene di dovere per disporre il lavoro della Commissione affinché
Nel momento in cui
L'orientamento politico delle forse
Di maggioranza va nella direzione della approvazione del provvedimento ci possono essere le condizioni tecniche per poterlo fare quindi un lavoro preparatorio partendo dai vari provvedimenti pronta
Le varie proposte di legge tra cui la mia e di altri colleghi socialisti ci sono però posizioni politiche che in questo momento intendono non dare via libera per una
Per esempio ben il Partito Democratico mantiene forti riserve sull'argomento e ha chiesto di non
Accedere a un ente sto base impiego per bocca di
Del capogruppo Lumia insomma mi pare che abbia espresso in maniera esplicita questa esigenza
Noi e non di non dare meno preparare un testo unico per le questioni dei dell'amnistia del libro almeno per il momento la posizione che mi pare di aver capito da parte del Partito Democratico è quella di non
A seguito di una nonna definizione della loro posizione di non accedere a un testo base così la norma interna esattamente ha vinto hanno subordinato la questione all'incontro col Ministro della Giustizia che avremo credo nella prossima settimana
ENEL con quale incontro affronteremo anche altre tematiche ad esempio quella
Relativa
Al fantomatica
Modifica della geografia giudiziaria che continua a rimanere una degli elementi
C'è ancora non è stata decisa individui fisicamente a giudizio no rimangono ancora una delle situazioni macroscopiche che devono essere risolte
Ecco che i tempi del Governo molti testi sono fattibili si no però adesso la questione era stata cantata con il ministro con il Ministro cancellieri
Però il cambio di Governo a di patto bloccato anche questa verifica ci sono molte questioni che sono aperte evidente che
Tra queste il tra le più importanti c'è sicuramente l'amnistia e indulto e allora appunto la parte prego democratico sia richiesto questa temporeggia mento che che speriamo si possa risolvere nell'arco di un paio di settimane
Chiarissimo altri provvedimenti al trenta è mia volontà di Commissione giusti va be'stiamo nella fase finale di
Approvazione di un testo da mandare in Aula per quanto riguarda la responsabilità civile dei magistrati
Mi pare un significativo passo in avanti
Adesso ce che sta arrivando proprio licenziato oggi in Aula
Il provvedimento sulla corruzione riciclaggio e altre e poi ci sono le misure cautelare che sono sicuramente un patto io ne modifica la misura cautelare sono un fatto
Sicuramente importante di maggiore garanzia dal punto di vista dell'utilizzo di questo strumento che come ben sappiamo uno strumento importante che incide sulla libertà dei cittadini
Chiarissimo bene la ringraziamo ringraziamo come sempre Riccoboni del Partito Socialista come ad esempio abbiamo parlato delle questioni che di cui ci sono dibattuto perché sono dibattuta oggi in Commissione giustizia qui a Palazzo Madama innanzitutto l'amnistia un saluto come sempre va a Radio Radicale