13MAR2014
intervista

Intervista ad Andrea Marcucci sulla riforma della legge elettorale (Italicum) approvata alla Camera ed ora all'esame del Senato

INTERVISTA | di Claudio Landi Roma - 00:00. Durata: 2 min 31 sec

Player
"Intervista ad Andrea Marcucci sulla riforma della legge elettorale (Italicum) approvata alla Camera ed ora all'esame del Senato" realizzata da Claudio Landi con Andrea Marcucci (senatore, Partito Democratico).

L'intervista è stata registrata giovedì 13 marzo 2014 alle ore 00:00.

Nel corso dell'intervista sono stati discussi i seguenti temi: Legge Costituzionale, Politica, Riforme, Senato, Territorio.

La registrazione audio ha una durata di 2 minuti.
00:00

Scheda a cura di

Alessio Grazioli
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Radio Radicale abbiamo qui con è Andrea Marcucci del Partito Democratico senatore Marcucci la legge elettorale ha passato l'esame della Camera ora arriverà qui in Senato a suo avviso ci potrebbero essere cambiamenti sulla l'esame del Senato
Ma niente ovviamente di equilibri politici a ripetere in Senato sono diversi sono diversi anche le modalità di voto perché è previsto il voto palese
Che reputo sia un bene nello specifico alcune questioni hanno lasciato alcune perplessità in particolare mi riferisco
Alle vicenda del genere
Che tocca diciamo
Non tanto il Partito Democratico perché ha le sue regole legate alle primarie ma in generale mi sembrerebbe un segnale di modernità e di attenzione quindi almeno su questo
Io credo che ci saranno delle iniziative parlamentari che saranno sottoposte al vaglio e al voto dell'Assemblea e come vuole la legge elettorale legata com'è noto alla
Se al Senato la riforma del Senato ancora non c'è un testo diciamo così di maggioranza sulla riforma del Senato che come andranno avanti queste due problematiche
Il il il lavoro noi per questo che ci riguarda Partito democratico all'interno del suo gruppo la cifra
Cominciato e stiamo elaborando diciamo secondo anche le indicazioni che sono emersi dalla segretario e presidente del Consiglio
Renzi rispetto al superamento del bicameralismo perfetto quindi
Il prossimo se era Senato non aveva la facoltà di esprimere il voto di fiducia sul fatto che comunque dovrà essere una rappresentanza legata al territorio e quindi le Regioni e io sono tra quelli che si augura soprattutto i Comuni grandi piccoli
Daranno luogo a elezione di secondo grado per la nomina dei senatori
Credo si sia abbastanza avanti e reputo che in una quindicina di giorni un paio di settimane si possa arrivare la presentazione di una proposta ecco ma prima verrà approvata la riforma del servizio ad una riforma elettorale
Infatti
Ma ma è chiaro che nella riforma elettorale è una legge semplice quindi a lettura ordinaria attenti molto più brevi di per sé credo che contestualmente partirà l'iter della legge di
Modifica del Senato la salute del Governo la stabilità del Governo è maggiore o minore lo protocolli
Ma io credo che il Governo goda di buona salute
Incassiamo Andrea Marcucci del PD parla sotto come sempre da Radio Radicale