15MAR2014
manifestazioni

Beppe Grillo a Milano con i portavoce del Movimento 5 Stelle per l'EXPO tour

MANIFESTAZIONE | Milano - 15:00. Durata: 1 ora 1 min

Player
A poco più di 400 giorni dall'inaugurazione dell'esposizione, Beppe Grillo prende parte all'Expo Tour a Milano insieme a più di ottanta portavoce del Movimento 5 Stelle in Parlamento, Regione Lombardia e Comune di Milano che hanno visitato il sito di EXPO 2015 nell'ambito dell'iniziativa "Non ci fermate tour".

Registrazione audio della manifestazione "Beppe Grillo a Milano con i portavoce del Movimento 5 Stelle per l'EXPO tour", registrato a Milano sabato 15 marzo 2014 alle 15:00.

L'evento è stato organizzato da MoVimento 5 Stelle.

Sono intervenuti: Matteo Calise (consigliere del Comune di
Milano, MoVimento 5 Stelle), Beatrice Rossetti (membro del Comitato No Canal), Alberto Grasso (membro del Comitato No Canal), Massimo De Rigo (membro del Comitato Cambia Canale), Paolo Conconi (consigliere di Zona 7 del Comune di Milano, MoVimento 5 Stelle), Tiziano Creola (consigliere di Zona 7 del Comune di Milano, MoVimento 5 Stelle), Silvana Carcano (consigliere della Regione Lombardia, MoVimento 5 Stelle), Alessandro Di Battista (deputato, MoVimento 5 Stelle), Manlio Di Stefano (deputato, MoVimento 5 Stelle), Paola Taverna (senatore, MoVimento 5 Stelle), Roberto Fico (deputato, MoVimento 5 Stelle), Luigi Di Maio (vicepresidente della Camera dei Deputati, MoVimento 5 Stelle), Beppe Grillo (leader, MoVimento 5 Stelle).

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Alfano, Ambiente, Animali, Associazioni, Casaleggio, Comuni, Comunicazione, Comunione E Liberazione, Corruzione, Ecologia, Edilizia, Esposizione Universale, Europa, Finanziamenti, Fondazioni, Germania, Gioco, Governo, Impresa, Informazione, Istituzioni, Italia, Lavori Pubblici, Lavoro, Letta, Lombardia, Mafia, Merkel, Milano, Movimento 5 Stelle, Paesaggio, Parchi, Parlamento, Partiti, Partito Democratico, Pisapia, Polemiche, Pubblicita', Rai, Reddito, Regioni, Renzi, Riforme, Rimini, Scuola, Servizi Pubblici, Sindaci, Spesa Pubblica, Stato, Stipendi, Territorio, Tv, Ue, Urbanistica, Vigilanza.

La registrazione audio di questa manifestazione dura 1 ora e 1 minuto.

leggi tutto

riduci

15:00

Organizzatori

MoVimento 5 Stelle

Scheda a cura di

Enrica Izzo
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Ho anzi qua in mezzo alla gente come devono essere tutti i cittadini se c'è qualcuno che ha problemi di mobilità può venire qua davanti che se lo spazio riservato
Dato questo il concetto che è un noi siamo qui con con i nostri deputati con i senatori
Per ascoltare quello che è successo qui al parco delle cave al parco di Trenno e al parco Pertini cioè l'opera che doveva violentare questi tre parchi
Il Bosco in città okay
Grazie cacciavo vediamo
L'IVA vale
Allora noi siamo qui c'è Beppe ci sono i deputati
Esatto no no ma questo l'ho spiegato come come Beppe anche ci tiene a precisare come quella che è il nostro obiettivo noi siamo qui per ascoltare dai comitati cittadini
Chi ha le chiare giacché Verdi deve uscire dal palco ok
Oltre ai proprio perché ci teniamo a dire che
Questa manifestazione restiamo qui per ascoltare dai comitati cittadini
Stiamo qui ad ascoltare i comitati cittadini quello che è accaduto qui
Io ora infatti do la parola a Beatrice Rossetti del Comitato No canali che ci racconta quello che si è già seguita dal nostro punto di vista è un qualcosa di nuovo per l'Italia è tra i cittadini che vivono
Grazie buongiorno a tutti e grazie di essere venuti
Allora praticamente il movimento No canale è in atto spontaneamente dall'unione di varie associazioni vari comitati e anche persone comunicherà svincolate da qualsiasi associazione
Quando ci siamo resi conto che alla fine il canale avrebbero fatto già l'anno scorso avevamo raccolto più di mille firme io sto parlando noi viviamo non cui al parco delle cave ma nella zona Trenno
Parco Pertini perché appunto i parchi devastati dal canale sarebbero cinque cioè il parco Pertini Parco di Trenno Bosco in città Parco delle cave e anche parco Cividale del Friuli che qua vicino a voi
Allora noi avevamo raccolto queste mille firme è in realtà diciamo il Consiglio di zona ci avrebbe c'aveva promesso che si sarebbe occupato di questo problema
Fai quando ci siamo resi conto che non se ne stavano occupando assolutamente ma che praticamente le ruspe stavano entrando distruggerci il parco per capo al Parco Pertini a molto piccolo
E che alla fine avrebbero tagliato mille alberi avrebbero ucciso tutti gli animali e Ricci le lepri gli uccelli poi voi qua il parco delle cave avete ancora più fa una
Allora niente ci siamo mobilitati è nato questo movimento
PAI abbiamo già anche un esposto che ha depositato in Procura
Perché ci siamo mossi sia quei presìdi per cui la gente che appunto si alzava le sette dalla mattina si metteva davanti alla ruspa ma poi c'è anche un esposto depositato in Procura
Perché noi soprattutto abbiamo trovato egli è il parere della Regione il parere della Provincia il parere del Consiglio Superiore dei lavori pubblici
Che è l'ente vanno in luce tantissime tre eticità cioè criticavano fortemente questo Progetto Italia vie d'acqua che poi non è una via d'acqua è un canale di scolo è un canale di scolo per far defluire l'acqua
Dal sito Expo da laghetto artificiale di Expo e che praticamente non hanno fatto quelli di Expo non hanno fatto un impatto o di valutazione ambientale cioè come questo canale si sarebbe inserito nell'ambiente paesaggistico nel territorio
Per cui noi non hanno fatto neanche le lei la valutazione dei per i vincoli cimiteriali perché loro stanno scavando intorno al Cimitero Maggiore
Raso è un ardente il muro di cinta del cimitero per cui con un danno anche
Praticamente non rispettano i defunti e non rispettano nei vini dei morti negli animali negli alberghi non rispettano niente a nessuno perché alla fine se ora non rispetta la natura fai non rispetta neanche gli esseri umani
Per cui fai soprattutto un po'al parco delle cave ci sono delle zone che sono brughiera
La bandiera per cui si hanno delle zone tutelate ci sono dei vincoli sulla brughiera sulle zone boschive loro niente lo hanno fatto nessuna non hanno chiesto nessun permesso rispetto a questi vincoli
Per cui è niente e al Senato conteniamo e soprattutto sale al commissario Expo
Ci aveva già promesso giorni fa il famoso piano B ci aveva promesso praticamente un tubo che facesse defluire questa qua di discolo fuori dai parchi
E noi adesso pretendiamo pretendiamo perché la la dead line è già praticamente mi lunedì tra due domani avrebbe dovuto proporre questo Piano B e invece ha chiesto di avere più giorni
Per cui sta prendendo tempo per cercare di passare in qualche modo dei parchi magari a otto metri di profondità ma lei non vogliamo che distruggano i parchi per fare poi un canale otto metri di profondità ma non Orlandi
Scusatemi noi glielo permetteremo
Ossia per Salas
Per cui noi pretendiamo sfruttamento in quello che il PAI Expo ha promesso cioè di stare fuori dai parchi e di trovare un modo per appunto per per far defluire quest'acqua fuori dalla natura se vuole aggiungere
Allora voglio aggiungere che l'urlo io sarò Alberto Grasso sempre denotano al
Innanzitutto voglio aggiungere una cosa molto importante questo canale è completamente inutile perché prende l'acqua praticamente dal Ticino
Attraverso il canale Villoresi dove hanno fatto uno sbrego nel canale e nei campi che è la via da qua a nord che lamenta basta
E quella stessa acqua del Ticino la riporta al Naviglio il Naviglio parte anch'esso dal Ticino quindi sono cento milioni di Euro di opera completamente inutile che devasta cinque parchi
Principi terrò e hanno praticamente sepolto il laghetto dei tigli che era un'oasi naturalistica dietro il Cimitero Maggiore
Piena di di di tonnellate di pesci era una pesca al rilascio per cui
Non venivano danneggiati pesci era un un'oasi piena di cento utili alberi diciamo
Centenaro hanno tirato giù raso al suolo tutto perché Expo praticamente ecco esco tirarli giù tutto e colare tanto ma tanto cemento
Noi non permetteremo che questo canale passi nei parchi siamo scesi da novembre da novembre siamo tutte le sigle mattina i presìdi siamo sempre di più
Dalle sette di mattina fino alle cinque alle sei di sera staremo i presidi anche ventiquattro ore su ventiquattro se sarà necessario
è con noi c'era anche Mattia ai prestiti
Poco purtroppo perché ha detto l'altra parte della città
Okay concilia state qua con lui sul palco e mi raccomando
Io prima di tutto prima di passare la parola I nostri consiglieri di zona target perché eri fuori Milano Milano è divisa in nove zone in unione di questa c'è un piccolo consiglio comunale con dei consiglieri anche lì abbiamo consigliere del movimento e questi sono stati
Paolo Conconi e Tiziano creola che sono stati in prima linea con il Comitato ha dapprima del Comitato ancora come quello in Consiglio proprio presidiare questa questa battaglia denunciare a far conoscere al mondo purtroppo quest'opera inutile
Io prima di dargli la parola vi ricordo che alle diciassette e trenta ci spostiamo voi indubbiamente prima da qui al Politecnico di Milano in Bovisa
Dove il docente Emilio Battisti spiegherà farà una lezione di quaranta minuti su un progetto alternativo di Expo che era Expo diffusa e sostenibile ma è un progetto dove evidentemente si speculano troppo poco e non è stato realizzato
Carichi inizia Angelo è segnato
Ci sarà per il Comitato cambia canale massimo teorico che vi parlerà del e le caratteristiche delle peculiarità di questo parco del Parco delle cave
Trovati grazie di essere qua con noi in un luogo che particolarmente simbolico
Perché qui è iniziata la battaglia del Comitato cambia canale
All'ingresso di un parco che era stato dipinto dagli dalle istituzioni come un luogo degradato un luogo che era una discarica da bonificare
Noi stiamo lavorando su questo territorio dalla sua istituzione
Abbiamo convinto gli altri comitati sulle peculiarità di questo luogo
C'era in effetti un bel bocconcino che questo canale avrebbe regalato alla speculazione
Mi spiego questo al Parco dei lo so se è riuscito a vederlo dei sentieri interrotti il parco delle cave e la parte che si vede qua
Ora tutto questo comprensorio potrebbe essere per Milano in occasione di Expo un gioiello perché avrebbe una dimensione di verde apportata europea
E invece no loro cosa hanno cercato di farci convincere hanno detto noi costruiamo un bel canale di cemento portando migliaia di tonnellate di cemento a ovest
Tagliamo praticamente del tutto un comprensorio che doveva essere acquisito a parco questa parte qua nord-ovest
E qui ci saranno veramente i nuovi confini del Parco noi abbiamo detto non è possibile cioè voi vi rendete conto che questo parco a fontanili marcite
Canaline utilizzati da vent'anni del progetto l'odore Reggio che sono costati i cinque miliardi di euro
Il che vuol dire scusate di lire che vuol dire oggi circa venti milioni di euro la dichiarazione sempre la stessa la linea delle risorgive quindi Lahdor dove sta sud-est va tutto ovvero
Il nostro Comitato quindi cambia canale ha detto noi non ci stiamo a lasciare un monumento allo spreco del denaro pubblico se volete riempire e questa è la nostra differenza che ci sostanzialmente ci dite pensa degli altri comitati se volete riempirlo lo dovete riempire utilizzando i canali medioevali fontanili che hanno mille anni e canali più recenti che ci sono e che sarebbero praticamente disponibili ad accogliere
Questa movimentazione d'acqua
Quindi
Tre le criticità che vorrei segnalarvi la prima
Quella che vi ho detto la zona a nord-ovest che sarebbe appetibilissima anzi probabilmente è già stata prelazione nata dalle mobiliari la seconda al centro sono previste piste ciclabili
Pista ciclabile standard europeo che vuol dire piccole autostrade in una zona che medioevale
Scusate
Noi
Del CSA Petrarca siamo persone serie abbiamo ricostruito il territorio attuale com'era qualche secolo fa
E quindi abbiamo la possibilità di dimostrare
Che tutta quella zona Ovest e preziosa
Loro vorrebbero praticamente fare una pista ciclabile che arriva in un territorio che è tutelato che al monumento praticamente vincolato ambientalmente porterebbero questa piccola autostrada con una
Con una diciamo da piazzola di sosta non semplice
Ma una gettata di cemento dei piloni di acciaio tetto impero Space praticamente una cosa non la si Vegas in un territorio che ha mille anni noi ci chiediamo ma dove la sovraintendenza
Vi rendete conto che dobbiamo incatenarci per evitare questi scempi mi sembra giusto che gente seria debba arrivare a questi casi limiti
La terza criticità che volevo segnalarvi e poi chiudo
E a sud est invece la dimora di Petrarca
Sta vivendo la stessa situazione probabilmente l'altra faccia della medaglia del canale export
No quella di Moro e cascine all'interno a un tesoretto fissato da uno scomputo urbanistico di un milione e mezzo di euro
Siamo l'unico comitato che ha cercato di coinvolgere tutti in tutto il mondo della cultura tutti i centri anche francesi sull'importanza di utilizzare questo luogo come luogo della memoria pensano che esca
Naturalmente non molto Don monopolizzato tutta la cascina va almeno il nucleo più antico bene ci siamo trovati ad essere trattati come degli eretici
Cioè difendere la memoria di un grande
Un grande che potrebbe essere il testimonia l'ideale per l'Expo ci ha fatto isolare sia dalla zona sette che dal Comune come se fossimo dagli eretici io vi dico siamo fieri di essere elettrici grazie
Okay passo la parola a Paolo Conconi nostro consigliere in sala sette
Insieme a Tiziano creola che adesso citare ci raccontano ovviamente quella che è stata la battaglia nel Consiglio di zona grazie Paolo
Ciao a tutti
Tra innanzitutto mi preme
Nord Darwin che questo canale inizialmente doveva essere un canale navigabile
Il progetto iniziale quindi presentato dalla Moratti prevedeva che in Cina vi cassero addirittura invece siamo qua così tanti per protestare invece
Contro un canale
Che si sono accorti quindi non fattibile e che varia dagli otto hai quindici metri
Quindi a parte tutto quello che è già stato ricordato la quindi
Il fatto che manca la valutazione di impatto ambientale il fatto che
Anche la Sovrintendenza ai lavori pubblici ha dato parere negativo a quest'opera e ci sono state anche
Le la la soprintendenza deve
Invece della
A c'è anche la Sovrintendenza sui beni architettonici ambientali in ha dato ha espresso forti perplessità su quest'opera
Detto questo di racconto cosa abbiamo fatto in Consiglio di zona
Quindi quando ancora le proteste non erano partite a marzo del due del due mila e dodici del due mila tredici scusate siamo partiti a a raccogliere le firme dei mercati
A anche quali ingresso del Parco delle cave
Purtroppo la partecipazione da parte dei cittadini non è stata come quella che ci saremmo aspettati e abbiamo raccolto
Circa trecento firme e abbiamo presentato una petizione in Consiglio di Zona
C'è stata una risposta da parte del Consiglio in cui
D'altro brevemente ci hanno risposto dicendo che ormai i piani erano stati fatti i lavori erano già stati decisi e non si poteva ad intervenire in alcun modo
Fatto questo abbiamo presentato una mozione una mozione a dicembre per la quale la Commissione expo istituita apposta
Non è mai stata convocata la Commissione Expo in Consiglio di zona non viene convocata dal settembre del due mila e tredici nonostante tutti
I comitati i cittadini che sono venuti in Consiglio di zona protestare nonostante
Le varie sollecitazioni da parte nostra e dei cittadini in zona
Poi
Oltre quindi alla fase istituzionale
Ci siamo trovati davanti
A tantissimi veramente tantissimi cittadini che
Oltre a venire in Consiglio di Zona e oltre a a a presidiare i ogni mattina alle sette a I lavori
Ai lavori per questo canale ci hanno ci hanno dimostrato quanto i i cittadini milanesi ci tengano al
Alla conservazione dei propri parchi
Già quando quando sono venuti in Consiglio di zona ho detto loro che
Questa cosa mi riempiva d'orgoglio
Vedere che finalmente il cittadino
Esce di casa esce di casa per
Protestare contro il cemento cosa che invece ne abbiamo visto di Milano è stata violentata in questi anni negli ultimi vent'anni dalla dal cemento e dall'edilizia
L'unico rammarico è che probabilmente si tutta la protesta tutte se tutti i cittadini si fossero mobilitati un po'prima
Avremo ottenuto grandi risultati tra cui basta guardare qui
Alla vostra destra
Magari saremo riusciti ad evitare che entrassero le ruspe anziché
Protestare per farle togliere
Perciò vi lascio vi lascio alla al collega creola
Con con l'invito
Di mobilità all'interno del tempo e cercare di coinvolgere in più numero di persone possibile grazie
Ciao che il tema ringrazio Paolo almeno amico e collega del consiglio di zona io sarò sintetico voi passerò al microfono Silvana
Che Consigliere regionale no e abbiamo fatto un ottimo lavoro cercando di portare la voce dei cittadini le istanze dei cittadini in Consiglio di zona
E abbiamo lavorato molto bene in team ma anche con una
I parlamentari regionali abbiamo realizzato insieme gli attivisti io ringrazio molto gli attivisti di zona che hanno permesso di realizzare in tempi rapidi una mozione chiediamo possa
Portato in Consiglio
Di zona abbiamo
Poi supportato i parlamentari per un'altra interrogazione il venti dicembre
Del dell'anno scorso il quattordici i quattordici
Gennaio abbiamo fatto un'interrogazione regionale e in collaborazione con i giornali e infine abbiamo presentato una mozione il quattordici febbraio tutto questo per cercare di sollecitare le istituzioni affermare
Questa questo scempio verso la natura i parchi
Di preludio di una speculazione edilizia
Passo il microfono a Silvana grazie a tutti
Una domanda ma voi vi ricordate il vostro Sindaco Pisapia che cosa vi aveva dichiarato in campagna elettorale a proposito di Expo
Ve la ricordate
Noi aveva appoggiato l'Expo diffusa e sostenibile del Politecnico di Milano
E il PAI dopo una volta entrato non ha più dato seguito alle sue parole della campagna elettorale
No invece come Movimento cinque Stelle abbiamo sempre dichiarato qualcosa in campagna elettorale e con coerenza l'abbiamo sempre portata avanti senza cambiare idea
Ed è per questo che oggi
Con coerenza abbiamo portato qui tutti nostra porta voci dal portavoce comunale Mattia Calise a cui va veramente un applauso immenso perché Jensen trenta Sempre
Queste tematiche
Hai fatta Vasile regionale chi più chi meno su tutti gli aspetto istruendo sport sul fatta di portare avanti le mozioni che chiedono i vari Consiglieri locali stipata di seguire la questione della criminalità organizzata sul fatto di seguire in altre Commissioni la questione dello scempio del suolo e delle infrastrutture ognuno nella sua Commissione porta avanti con coerenza quello che abbiamo sempre detto in campagna elettorale
E soprattutto i nostri portavoce in Parlamento tutti i loro a tutti loro ringraziamento adesso lascio la parola direttamente al portavoce nazionali
Va beh
Si presentano da soli ragazzi fate voi
Frequentemente
Buon pomeriggio a tutti e grazie per essere uno di quei
Noi veniamo appunto dal Parlamento perché gli attivisti organizzato questa iniziativa fondamentali per portare anche l'attenzione mediatica e dell'opinione pubblica su cancri come quelli dell'Expo due mila quindici
Non stiamo lì in Parlamento abbiamo capito in un anno che il dramma sono i soldi vaffa alcuno ai soldi il problema è quello
Il problema è quello rinunciare a rimborsi elettorali non è solamente un atto dovuto perché sono soldi nostri se ci sta chi sono soldi dei cittadini quindi soldi nostri se ci stacchiamo
Dà i soldi se iniziamo a ragionare a portare idee esclusivamente per il bene della collettività sei puro
Questo è il dramma i soldi i soldi oggi siamo stati gli all'expo
E sono sempre le stesse impresa legate o a CL o alle Cacopardo o al centrodestra a fare lavori a finanziare le fondazioni che Pontina anziani partiti politici e lo stesso giro della Fondazione retrò
Che finanzia letta che Alfano
Grazie ai soldi delle concessionarie delle slot machine ecco e poi pensate che l'età Alfano facciano in Parlamento delle leggi per alzare la tassazione alle concessionarie della slot machine è questo il meccanismo allora noi siamo cittadini normali facciamo i nostri sbagli
Scusate quando sbagliamo sbagliamo certamente come tutti quanti scusate civile
Ma siamo persone là dentro libere libere e non esiste
Beppe Casaleggio che comandano queste sono delle balle
E stiamo portando la sovranità
Perché il Movimento cinque Stelle nasce per portare la sovranità sovranità monetaria per quello ci siamo arrabbiati molto sul decreto IMO primo Banca d'Italia perché ci hanno tolto la possibilità ma c'è la riprendere e Moro diventa invece una banca pubblica e nazionalizzato a
Sovranità politica i partiti oggi oltre ad essere un cancro un cancro questo non significa che siano tutti i mafiosi
No ma sono un cancro non sono più
Necessari sono una forma di intermediazione tra istituzioni e cittadini che con la rete non sono più necessari guardate quanti telefonini sovranità dell'informazione le le le le tematiche che trattiamo oggi andranno in Rete resteranno per l'eternità
Tanti giornalisti ci sono qui che mandano contenuti all'interno appunto della Rete il concerto dalla sovranità sovranità popolare come dice la Costituzione dobbiamo metterci in testa che uniti organizzati e determinati possiamo ottenere dei risultati pazzeschi a cominciare dall'europee perché se prendiamo un voto di più
Del PD alle europee creiamo una crisi di Governo senza precedenti li costringiamo ad andare lezioni canoni inventarsi nuovi premier decisi a Bruxelles e pellicce la giochiamo
Cominciamo a voi forbice poiché anche però se poi si inceppa il cancro amen ma siamo sicuri che vinciamo noi grazie a tutti
Cioè a tutti
Oramai il terreno
Prendo la parola ci tenevo soltanto perché abituati duecento metri di cui
O ha avuto il piacere di
Di crescere in questa zona come monito Cinque Stelle dalla dall'inizio davvero molti rivoli conoscono il nel due mila e nove in quel famoso tagliare allo Smeraldo che tra l'altro poi hanno chiuso una vergogna io quel giorno ero lì alterato l'ultima serata e ho pianto davvero che una tristezza chiudere un teatro per aprire una catena alimentare parole esempio di come lo sapete sia al tracollo completamente
E allora io ho avuto qualche contatto con il il Comitato tramite tra tramite i nostri consiglieri di zona non
Dico sinceramente non ho seguito al cento per cento questa campagna anche perché essendo a Roma praticamente h ventiquattro non si riesce dando però volevo provare quello parlare di una cosa
Essere attivi significa anche trasformare la vostra voce in qualcosa che sia direttamente utilizzabile nelle istituzioni io lanciata l'esempio sul mio blog
Una campagna che si chiama interroga il Governo ho spiegato come si fa un'interrogazione parlamentare come volete voi mandarla me io ogni settimana presenterei in Parlamento senza problemi
Devo dire che
Questo è uno strumento utile perché voi chi più di chi è in un comitato che lotta ogni giorno per qualcosa sa cosa realmente serve
E allora dobbiamo attivarci anche in tal senso fare in modo che la vostra voce si converta direttamente in qualcosa di fruibile a cuore le istituzioni e io faccio soltanto quello per cui sono stato eletto cioè il tramite il portavoce dentro le istituzioni
Dobbiamo fare questo dobbiamo fare in modo che voi stiate realmente lì dentro con noi altrimenti io farò soltanto lì a dire quello che io credo sia giusto ma magari non è quello che voi credete che sia
Questo è la stessa cosa
è la stessa cosa che non hanno capito alcuni in questo nostro percorso
Allora dovete capire che è fondamentale per noi che ci serve presenti presenti su su questa terra non su quella del palazzo perché quel palazzo lì ti mette quattro mura tornati isolata la realtà è costruito per isolarsi dalla realtà
E allora una partecipazione vostra serve a noi per specchianti per ricordarci quello che eravamo quando facciamo i banchetti chi ogni giorno
è come onestamente credo di poterlo dire a nome di tutti vorremmo continuare a fare oggi ogni giorno perché voi
La parte vera la parte bella la parte entusiasmante relativismo è quello che si fa nei banchetti alle manifestazioni dei cortei quando realmente sentirà vibrazione della gente che è attorno e capisce che guardando di accantonarli gente che
Si specchia le due o che capisce che parlate la stessa lingua
La lingua che loro non parlano più che noi abbiamo lì riportate in Parlamento e che ora di fa paura sentire parlare di conseguenza noi continueremo a portare la vostra voce lì dentro vi chiedo di fanno sempre più attivamente
Dicendoci ogni giorno quello che succede organizzando in tutte le forme che volete ne saremo sempre qui a a supportare per darvi quel quel qualcosa in più per far uscire davvero le vostre esigenze
Però facciamolo tutti insieme come diceva Alessandro prima devo uno scoglio importantissimo che è quello delle europee
Io ve lo giuro che se pensa percorso che ho fatto nel movimento dal primo banchetto fino ad oggi credo che
La parola giusta sia un sogno una cosa che si è sviluppata che si è sviluppata da banchetti in cui veramente c'era il cuore e basta ora c'è il cuore ci sono gli strumenti sono le capacità ci sono i mezzi giusti da fare c'è una nuova coscienza popolare utilizziamo queste cinque cose insieme perché è il Paese lo cambiamo un passo dopo l'altro il tutti insieme grazie a tutti
Nominato
Ovviamente concittadina come tutti sapete io milanese doc intente dall'accento
Antidoto io voglio ringraziare tutti i colleghi
Falotico anziché fra di voi oggi siamo più di cinquanta parlamentari che siamo venuti a vedere appunto cosa stava accadendo all'Expo siamo venuti a vedere gli unici due spunti leader dei
Avete perché credevo che abbiamo girato con
Con il pullman navi sono rimasti tre parchi hanno deciso che ci vogliono fare un canale allora e voi però domandategli un'altra cosa
Do questa dovrebbe essere una democrazia
Quindi il popolo dovrebbe essere sovrano ma se c'è un popolo che dice che non vuole un canale matti cavolo invece deve decidere che il canale e lo dobbiamo fare
Allora
Sapete che cosa succede però
Che
Che realtà dentro dentro al Parlamento c'è gente che qualcuna mandato perché se oggi siete qui c'avete mandata noi e non è oggi infatti diciamo una canali ma qualcun altro ancora si ostina a mandare all'interno del Parlamento persone che oggi in la campagna elettorale vi vengono a dire che ci sono venti miliardi per fare tutto quando io ero in Commissione bilancio io ero quando facevamo la legge di stabilità e non c'era e non c'è una l'IRAP allora adesso venti miliardi il signor Lenzi omette la pezza con la carta e ci dice da dove li sta prendendo o credetemi io voglio essere scettica ma molto scettica e capire STIR
C'erano prima come mai non li abbiamo usati su quella gara non è una fase del Movimento cinque Stelle perché ai dati nuovi cittadinanza e non si poteva fare e altri ci sono ottanta euro per le buste paga
Ottanta euro ottanta ore in busta paga signora tra
Fra fra un anno dovremo lavorare i cinquanta miliardi all'Europa ma non è questo in quanta miliardi non li vogliamo Dari perché come vogliamo riprenderci
Quella stoffa esiste noi ci stiamo riprendendo il nostro Paese andando in Europa noi italiani non ma per fare gli interessi dell'Europa noi andiamo in Europa per fare gli interessi dell'Italia una data che non è mai
Stata fatta
Che già nei fatti rappresentanti in Europa l'interprete li conoscete Mannheimer attaccata una Iva Zanicchi
Con una
Buona
E allora c'è qualcosa che non va
Che gli altri li conoscete meglio di me
Le sta rifiutando a detta del chi erano decorato Iva Zanicchi nuova aiutare nel basamento grazie torna fa lavoro nelle situazioni che già dentro il nostro di Parlamento ce ne abbiamo parecchi allora io mi permetto essendo oltretutto l'unica esponente femminile di
Indire una cosa alle donne che sono oggi qui
Ninì è stata approvata la legge
Elettorale dove non ci sono ovviamente le preferenze di
Genere non vogliamo vantaggi che siano esclusivamente di apparenza
Vogliamo
Vogliamo sicuramente un'attenzione da parte dello Stato che si renda conto che una donna
A
Oggettivamente tante cose da fare che a volte non gli permettono di fare un'attività politica io la faccio e la faccio a discapito di mio figlio che quando mi vede in televisione mi dice per favore cambia canale e ci ha ragione c'ha ragione perché quando trattata qual è la mamma
E io vuol vorrà voglio tornare a fare la mamma voglio tornare fare la mamma la voglio tornarci con la dignità di una donna con la dignità di una lavoratrice
Con la dignità di ogni cittadino e questo lo possiamo permettere non solo noi
Avete
Una occasione per non far sviluppare non la terra non un prato la democrazia la democrazia oggi abbiamo garantito che Sabbioni se andiamo a votare io se manteniamo in via di questo Governo non so nemmeno se avremo più garantita la nostra democrazia
Signori facciamo la rivoluzione è un treno che passa questo delle europee prendiamolo perché
Dopo questo treno non è detto che siamo tutti feriale alla fermata e grazie poi
Allacciato diciamo tutti davvero
Grazie e grazie per questa affetto che dovunque andiamo ci accompagna perché vi voglio dire che non c'è mai niente di scontato nelle cose che si fanno e quando si riscontra come questo affetto e davvero incredibile
è un sogno una rivoluzione che sta avvenendo giorno per giorno in Italia e che io ogni volta ringrazio di cuore tutti quanti davvero grazie mille grazie il
Io
Vi voglio dimostrare come tutto collegato in quello che si dice in quello che si fa prima Alessandra parlato delle concessionarie delle slot machine allora le concessionarie le slot machine o far no anche delle pubblicità ed è il nuovo contratto di servizio che il contratto che regola i rapporti tra la RAI e lo Stato e quindi lo Stato dice che cosa poi che cosa non può fare la RAI nel nuovo contratto di servizio stiamo inserendo la norma e l'emendamento al contratto che dice che saranno vietate le pubblicità per i giochi d'azzardo nella televisione pubblica
E cercheremo tutti insieme nella Commissione di portare a casa questa norma dobbiamo capire come sempre tutto collegato prima si parlava di comunione libera Simone Comunione e Liberazione altra cosa incredibile ho scoperto che la RAI sentire bene questa sentita bene questa ho scoperto
Che la RAI stava per dare settecentocinquanta mila euro a Comunione e Liberazione perseguire i suoi denti a Rimini il meeting dava settecentocinquanta mila euro per tre anni duecentocinquanta mila euro all'anno del SEC dire il meeting di Comunione e Liberazione è come se noi al V-Day tre avessimo chiesto un milione di euro alla RAI per seguire le volete ma e nel mondo all'incontrario e quindi che cosa ha fatto ho fatto un'interrogazione alla RAI come Presidente della con missione e ha detto ci voglio vedere chiaro su questo nuovo contratto commerciale hanno risposto hanno motivato questo contratto commerciale però io sono andato a dirlo comunque alle televisore telegiornali
Sui profili Facebook al gruppo parlamentare e dopo quindici giorni in arrivo una lettera ufficiale alla RAI che diceva non ci sono più le condizioni commerciali per portare avanti questo contratto
E abbiamo risparmiato altri settecentocinquanta mila euro dati a Comunione e liberazione
Una cosa importante che dobbiamo capire tutti Sempre
E che il Parlamento così come noi lo abbiamo in mente non esiste
E metafisica pura è qualcosa che non corrisponde alla realtà noi pensavamo che nel Parlamento si facessero le leggi le leggi questo Parlamento e non le fa Fasola decreti legge
Noi pensavamo che nel Parlamento e parlamentari si parlassero decidessero le cose nelle Commissioni e non è vero ci sono i lobbisti fuori che decidono le cose per la Commissione
Ci sono i lobbisti di Sorgenia chi sono i leghisti tutte le aziende e gli unici lobbisti che non ci sono per i lobbisti per i cittadini e quindi dobbiamo fare i tesserini per far entrare tutti i cittadini che devono diventare lo artisticamente al Movimento cinque Stelle
Entravano
Eterno allo essere presenti
Fuori la porta della Commissione bilancio e non quelli di Sorgenia tutti i presenti nella i precari pensionati i disoccupati e poi vedremo che leggi faranno
Voglio
E ce la facciamo ce la facciamo
Ultimamente avanzate tutti a casa
Allora aldilà
Adesso adesso chiudo al di là al di là di tutti gli slogan e che ci fanno bene per darci un po'ADI Calore come lo slogan vinciamo noi come lo slogan tutti a casa perché veramente vogliamo vincere veramente vogliamo mandarli tutti a casa
Però
Dobbiamo tutti quanti insieme uscire da una logica qui quando si parla di elezioni non si tratta più di vincere o di perdere dobbiamo uscire da questa logica di essere tifosi di una persona restrittivo così di un partito basta questa cultura e morte novecentesca dobbiamo chiuderla qui non si tratta più di vincere o di perdere quei si tratta di cambiare e la risposta che dobbiamo dare quando la domanda e che cosa vogliamo essere che cosa vogliamo
Fare e se vogliamo davvero cambiare a rimanere come siamo perché se la risposta è che vogliamo cambiare tutti insieme allora diciamo tutti questa è una guerra che non può lasciare nessuno indietro
è quindi quando ci diranno volete ritiene o volete perdere conto il siamo noi la risposta che io dopo e che vogliamo cambiare perché se vogliamo cambiare tutti insieme vinceremo tutti e quel giorno sarà meraviglioso perché ridire entreremo una comunità una comunità
Che è fatta di persone che solidarizza lo l'una con l'altra con progetti diversi ora esso chiudo davvero qui volevo non alzato ringraziare tutti a dire che a un gruppo parlamentare intero che sta lavorando le cose e diciamo Lehár studiate magari qualche altro parlamentare in un'altra Commissione un gruppo che vince non sono i singole così come un trombi c'è un pezzo di cittadinanza ma vincono tutti i cittadini insieme lo stesso
Coraggio coraggio
A
Allora prima di tutto sappiate che ci sono cinquanta parlamentari a piede libero che camminano tra di voi state morto attenti
Sono senza scorta e quindi liberi di fare quello che vogliono
Io
Oggi
Dopo aver sentito i miei amici fratelli sorelle perché di questo stiamo parlando ormai dopo un anno non posso che dire poche cose
E di queste poche cosa che voglio dirvi una era più importante
E viene da una domanda che mi faceva una giornalista prima che diceva oggi siete venuti a Milano per lanciare la campagna elettorale per le europee e io ho risposto nella campagna elettorale per le europee l'abbiamo lanciata nel due mila cinque dieci anni fa quando abbiamo cominciato
Perché io non so se tutti si ricordano fa c'è stato un tempo in cui questo movimento non voleva neanche candidarsi c'è stato un tempo in cui eravamo dei Mita
O che mettevano insieme delle intelligenze grazie a una persona che si chiama Beppe Grillo che mettevano insieme fategli un applauso perché senza di lui qua non ci saremmo
Mettevano insieme le intelligenze e quelle intelligenze ci dovevano servire semplicemente a fare dei progetti da portare alla politica e affari che riconsiderare ma per tre quattro anni a ritirare quei progetti mandavano sempre un poliziotti in assetto antisommossa non sono mai venuti loro non ce l'ha mai aperto un assessore regionale un assessore comunale io vengo dalla terra dei fuochi Roberto fico il tuo quelli del Mita più di Napoli quanti piani per la gestione dei rifiuti hanno fatto ai Presidenti dire Gione non ci hanno mai ascoltato e allora dopo avergli dato tutte le opportunità del caso li abbiamo votati abbiamo sostenuto candidati indipendenti nelle liste dei partiti ce l'ho sempre pregato sempre ci hanno fregato
Per anni ci hanno fregato allora un certo punto ci siamo scocciati e abbiamo deciso di fare il Movimento cinque Stelle cioè entrare nelle istituzioni e sostituirli questo abbiamo deciso di fare
Se noi pensiamo a questo allora è logico che la campagna elettorale per le europee
è in atto da quando abbiamo iniziato perché ormai sono anni che siamo consapevoli che questi possono cambiare volto possono fare una un bel programma una bella campagna elettorale ma sempre loro sono voi l'avete pagato sulla vostra pelle con il vostro Sindaco io l'ho pagata col sindaco di Napoli un altro come Renzi che all'inizio ha fatto la propaganda politica in pompa magna che ha cercato di far vedere che era il luogo
Ma può è finito nelle logiche dei vecchi perché perché questa gente non ha le mani libere ha dietro i partiti che hanno distrutto questo Paese negli ultimi vent'anni e oggi si vengono a dire che vogliono cambiarlo
Noi con questo movimento abbiamo dimostrato negli anni che è quello che dicevamo si poteva fare abbiamo detto che è un politico poteva guadagnare la metà e noi restituiamo metà del nostro stipendio lo mette lo sono in fondo per gli imprenditori in difficoltà abbiamo detto che la politica si poteva fare senza rimborsi elettorali alle ultime elezioni non solo abbiamo rifiutato quarantadue milioni di euro di rimborsi elettorali
Ma quelli che ci hanno dato i cittadini con le donazioni private la metà non c'è servita noi abbiamo raccolto settecento mila euro e oltre quattrocento mila le abbiamo dati ad una scuola in Emilia-Romagna le zone terremotate per costruire una palestra
Abbiamo detto che la politica i politici devono stare per poco tempo nelle istituzioni in via i parlamentari massimo due mandati ce lo siamo imposto ed è così questo il mio primo mandato se cade la legislatura è finito ne ho un altro poi torno a casa a fare il cittadino normale al mio lavoro e se le sue condizioni quando tornerò saranno migliori e perché questo Progetto le ha migliorato i
Noi stiamo dimostrando quello che abbiamo detto e lo stiamo facendo ogni giorno senza aspettare le leggi come dicono gli altri per piccole avevamo tanti di quei politici che ne do uscivo Tina cinque anni fa ci venivano a dire bisognerebbe ridurre i costi della dica ma ci vuole una legge e io riguardavo dicevo ma questo guadagna ventimila euro al mese e aspetta una legge per ridursi lo stipendio ma perché zero riduce subito prima della legge e noi lo facciamo e siamo gli unici è il fratello che prendono in giro a voi
Il Pella che criticano nuovo in questo Paese
Allora
Io posso dire solo una cosa alle prossime elezioni
Europee comunali perché ce ne saranno di regionali comunali europee lo stesso giorno il venticinque maggio
Ci saranno tutti bellissimi programmi tutti i partiti avranno dei programmi bellissimi loro hanno imparato a copiare da noi sono diventati bravi di farlo anche migliori dei nostri
Non è una questione di programma i nostri temi li conoscete il discorso è che noi dobbiamo votare persone credibili che possono sostenere quel programma
E che si tipica persona credibile sintetica che sei uno che fa quello che dice voi avete di fronte un movimento che fa quello che dice F. all'altezza
Io vi prego andate da tutte le persone che conoscete e cercate di spiegarglielo questo concetto perché nei prossimi mesi tutti vi diranno che sono contro questa Europa delle banche ma loro hanno a firma dei Trattati che ci hanno portato in braccio alle banche
Vedo Giorgia Meloni che vale eletti bisogna dire che è contro questa Europa è che il Governo che ha firmato il fiscal compatibile a due mesi fa
Questa gente qua ci sta prendendo in giro nuovi fate pregare io non mi faccio fregare più
Un altro valore e poi concludo
Questo movimento credeva in un'altra cosa che non serviva all'esperienza per fare politica ma serviva l'onestà e soprattutto le Tusian sbocco quelli tra queste persone avete una persona un parlamentare si chiama Riccardo Fraccaro è uno che è andato ed è stato eletto in Parlamento come mai
In un organo che si chiama ufficio di presidenza quando siamo arrivati lì ci siamo letti i bilanci della Camera dei deputati e abbiamo scoperto che abbiamo speso voi avete speso negli ultimi tredici anni
Cinquecentocinquanta milioni di euro di fitti per due palazzi che valgono tre milioni di euro e che questo contratto gliel'aveva firmato un certo Violante del PD un certo Violante il bene
Bene
Arrivati lì abbiamo detto scusate abbiamo speso cinquecento milioni di euro Moffa però adesso riceviamo da questi contratti se volete ce li compriamo non valgono niente si palazzi rispetto spendiamo trentadue milioni di euro di Fitto all'anno
E ci dicono non si può fare perché non c'è una clausola di recesso nel contratto fino al due mila diciotto questo Scarpellini deve prendere trentadue milioni di euro all'anno i fitti il Riccardo diciamo scusate ma
Noi siamo quelli che fanno le leggi e voi ci venite a dire che non si può fare noi facciamo le leggi siamo il legislatore
E così Riccardo scrive tre righe di emendamento di cui nessuno si accorge
Passa e fa saltare non solo agli affari di Scarpellini e verifichi Doro che voi non pagherete più quest'anno
Va evidenziato
Ma il mercato dei fitti Toro vale decine di miliardi di Euro Inga
In tutta Italia con le pubbliche amministrazioni e grazie alla legge di Fraccaro che è legge dello Stato noi però si mi mese avvieremo una campagna grazie Mita Potì ce ne sono in tutta Italia per andare nei Comuni nelle Province nelle Regioni e denunceremo per danno erariale alla Corte dei conti tutti i sindaci presidenti di regione che non vi ricorre IPT Toro
Postero questo però racconto come esempio del fatto che se le persone normali entrava in Parlamento le persone normali si accorgono delle anomalie e siccome non sta né in mischiate con i palazzinari che prendevano i miliardi da di organi costituzionali gli enti pubblici possono far saltare i contratti
Ed è questo il valore aggiunto di questo movimento mettiamoci in testa che il politico del domani è una persona normale che per un po'di tempo sta nelle istituzioni con lo la paga congrua e soprattutto controllato da voi fuori e io vi ringrazio perché voi ci state controllando e noi sbagliamo sempre di meno grazie
Aspettate
Io devo fare una cosa chiesti da un anno fa non avrei mai immaginato e che adesso la devo fare qui davanti a voi a Milano io vi devo presentare la persona grazie alla quale siamo qui tutti non ce lo dimentichiamo mai
Beppe Grillo
L'ANAS non sta funzionando
Sta funzionando sta funzionando tutto
In una maniera straordinaria io guardo intravedevo sulla diate presentavo le liste Crozza mi preme per il cui ti ricordi
Ancora che non li facevo parlare
Non era così presentato persona che aveva fatto una lista di Ubaldo
E non conoscevo io parlavo
Dirà comodi gente perché ero Grillo è da poco parlavano loro subito dopo di me mentre parla
Con la gente se ne andava e alla collegialità dal coro continuano e non possiamo se ne andava
Adesso
Adesso sta succedendo qualcosa di diverso perché anche facendo serate con loro in giro parlo io poi parlano loro
E nessuno se ne vada quindi è già un grande miglioramento ma siamo andati oltre Paterson CIPAG non loro le piazze sono pietre ma io non sto a casa delineata
Canada
Perché allora il passaggio per evitare lo state facendo voi
La state facendo Avagliano codardia chiuderci cronico che non goda del più un leader perché portare ancora leader vuol dire essere un bambino politicamente state cominciando a contare un Progetto
Un progetto un'idea cattoliche a meraviglia
è importante anche il più bello
Qual è la verità ha detto e ridetto cos'è la verità se non condividere un'idea collega delle persone ma io che vecchiaia pur devono fare vecchiaia potevano fare
Come Berlusconi ritiravo Parlangeli
Medievali casacca questo cancello
E allora cosa è un sogno un sogno che poi non è neanche usuario siamo i conservatori vogliamo conservare il parco vogliamo conserve le cose normali vorremmo che prima di iniziare i lavori prima si francese a ritirarsi partecipativi referendum propositivi tanto
Pone dovrebbe dire cari cittadini abbiamo x soldi abbiamo questi progetti qua decidiamo insieme ed è questa la democrazia si fa
Ora salendo propositiva senza quorum pelle c'è la maggioranza piazza
Sei
Ma la siamo i conservatori non riesce a pubblica niente di rivoluzionario invece la maggioranza ma mi vergogno noi dovremo esser dei guerriglieri
Invece la maggioranza siamo questi volevo conservare sarà da vedere adesso questa roba dell'Expo non sapevo neanche cosa dire sono arrivati tutti ripetuti molto discreti
Molto educati tutti col cappellino sono capo ingegnere buongiorno guardi non c'è un caso cosa guarda già
Seguente
C'è un campo
Quattro pezzi ricevimento guardi riceveranno due milioni di persone ma Chienti avviene al rock
Dei terreni ho chiesto a Milano sei mai andata roba simile toglierei coglioni per andare
Premio
Se il Tondo
Ma il Progetto al Progetto bene nutrire al vado a nutrire il pianeta Silvano siamo una meraviglia ma si doveva pensare in un'altra vada come dice batterista nell'archivio da Batista del Politecnico un'Expo Perton fuori
Un aspetto che non devi Agorà andare a gustare un caso di stracchino e in un bar archivio lì in mezzo ad degli svincoli l'inceneritore
Vai nel posto dove fanno la stima che i noti ecco lei e venti e vedi la vodka vede chi la fa portina scuole porti turistici parte insieme esiga deglutire ancora una volta
AI fine avvocato notificata chiare eticamente concedersi a queste
Segnalare in questi
Ma non si può aprire una casa dobbiamo agli dobbiamo andare a rifare il fiato sul collo per riparare i danni riparare i danni dobbiamo stare eventi in modo che i cani sia dall'opinione nell'opinione gadolinio Arquata possibile il più il meno possibile
Dobbiamo sempre arrivare dopo
Io non voglio più arrivare dopo che i cittadini devono arrivare prima
Non dopo
E allora
Li avete visti
Avete visto
Io questi ragazzi qua
Non c'è
Va bene
Attiva
Era che fascista guardava
A
Fraintesa non cadere in quella quali
Va benissimo vede avvisiamo coinvolgendo persone
Ma allora avete sentito le persone che sono in Parlamento c'è anche altra gente sono dopo dovrebbe vorrebbero io vorrei farvi sentire tutti ma Voice conoscete sono i più popolari
Parliamo dei senatori eletti viene delle dei deputati e sono meravigliosi o vanno in giro a parlare in mezzo alla gente
Allora queste
Queste io sono commosso
Sono
Sono commosso sono commosso perché perché era nato così com'è un sogno di un pazzo messo lì con un altro quello lì
Coi capelli così
Parlo di Casale gioco che vanno catastrofi
è uno è così ma vi pare ma vi garantisco che una persona straordinaria nato così da elementi di due persone io potevo starmene dentro al mio cancello della villa andare in pensione ci sono già
Ho sei figli due se ne fanno un'altra ma le do bensì me ne vado allora rito metto un po'
Metto un po'della mia popolarità anche dei miei sono di chi se ne frega per vedere un po'che cosa succede
No perché
Accettano il discorso non l'accetta
Non è al centro lo possono fare manda in bestia questa gente malvagia mi manda a casa perché
Non possono neanche di capire che ci vuole sarà una persona che possa fare qualcosa per un altro senza ricevere un beneficio di nascosto non riesco
Ecco perché
Ecco perché noi
Che siamo andati come comunità siamo andati in giro ascoltiamo perché c'erano prima uno la benzina ce lo metteva un altro ci portavano da mangiare andavano lei bed and breakfast quando va a dormire in mezzo alle famiglie
E in casa per le famiglie questa è una comunità non è più un movimento ed è quello che vogliamo fare dell'Italia e vogliamo andare in Europa e in Europa si deve richiamare si deve richiamare come è nata col suonava il vero corporeità europea affetto ore e ore europea
Giorni io non voglio criticare sono venuto a salutare
Sono foto salutare il livello è straordinario
Questa gente qua non a competizione in Parlamento
Possono sono nascondersi chiudersi dentro i loro uffici fare delle azioni anticostituzionali ma noi abbiamo già vinto guardate che la maggior parte di persone
Non non offerti al cambiamento latente quando c'è già stato noi siamo dentro il cambiamento politico e sociale di questo Paese che è stato il più grande cambiamento della storia di questo Paese
Noi abbiamo distrutto
Noi entrando come movimento dentro un'architettura che non ho mai chiesto movimenti ma sono partiti abbiamo distrutto la sacralità del Parlamento che non voleva più dire niente quale stagionalità del Parlamento se non legge sarà più
Ci siamo entrati noi abbiamo fatto vedere ritiene il Parlamento degente analfabeta vigente che votare leggi che non capisce il comma sette modifica al comma diciotto della legge quindici devo dire sì o no stanno così poi ma vi televisione per essere intesi perché se non avrebbero in un manicomio perché sono quello delle pulsazioni proprio
Di
Completamente psichiatriche perché tutta la vita fai una cosa i voti cose che non capisci
Poi devi andare a spiegare che se è intelligente in televisione ecco dove la politica in Parlamento non sanno cosa votano loro sì loro vanno a vedere il comma sette del comma diciannove del comma sia noto che l'esaurimento nervoso è vero che avete per forza
E quindi
Per questi qui e per i mezzi di informazione
Per i talkshow truccati
Per i telegiornali truccati
Ecco perché non ci sarà mai democrazia in questo Paese
Se non facciamo una grande riforma dell'informazione in questo Paese togliendo togliendo le sovvenzioni
E devono essere tolte
E vedete
Assolutamente
E facendo tornare la RAI perché noi abbiamo finito ho finito pentiti io a volte ai hai bisogno di esempi banali per capire com'è una persona piccoli e banale se corretta di una Commissione
Prende il suo stipendio già dal deputato avremo aveva diritto a uno stipendio di credo ventiquattro mila euro all'anno di stipendio come
Presidente della Commissione vigilanza polo che prelevano primaria
Coloro lui lascia non lo vuole
Storie l'auto blu aveva come come ufficio un rimborso spese prima di sessanta mila poi tagliato a trenta mila euro l'anno
Di rimborsi spese per l'ufficio
Ebbene località otto mesi
Sapete quanto ha speso con un bacio di trenta mila
Euro saper spendere di sono i pubblici quanto ha speso
Lu in
Ha speso perché napoletano
Centottanta euro
Io le ho detto di tutto perché secondo me venti euro per i sei imboscati da qualche anno fa
Allora
Allora che cosa voglio dire una persona così
Noi abbiamo perché ci sono di persone così e dall'Amministrazione pubblica pronto
Eccetto creano
Grazie a tutti il signor
Altri allora
Salterà
Ciao ragazzi
Alle elezioni lento comincia allora
Io non vorrei togliere di qualsiasi dubbio vorrei
Toglierli qualsiasi doverosa diciamo non vinciamo noi ve l'ha già detto Alessandro prima noi arriviamo alle elezioni europee
Se andate non andate espatriati e tutti noi vinceremo in un modo assoluto
Le vinceremo
E poi andremo dalla Merkel e personalmente la guarderò negli appalti e dirò mai bensì permanente ma servite superando a base invece accade tocca
Ciao a tutti
Non