31GEN2014
rubriche

Trasmissione dell'Associazione Non c'è Pace Senza Giustizia

RUBRICA | Radio - 00:00. Durata: 26 min 57 sec

Player
Trasmissione a cura di Alessandro Manno.

Puntata di "Trasmissione dell'Associazione Non c'è Pace Senza Giustizia" di venerdì 31 gennaio 2014 con gli interventi di Giulia Cappellazzi (membro della redazione, Non c'è Pace Senza Giustizia), Niccolò Figà Talamanca (segretario generale dell'Associazione Non c'è Pace senza Giustizia, Non c'è Pace Senza Giustizia), Alessandro Manno (membro dell'Associazione Non c'è Pace senza Giustizia, Non c'è Pace Senza Giustizia), Giacomo Cuscunà (junior project officer of Syria team of No Peace Without Justice, Non c'è Pace Senza Giustizia).

Sono stati
discussi i seguenti argomenti: Associazioni, Diritti Umani, Giustizia, Guerra, Pace, Partito Radicale Nonviolento, Pena Di Morte, Siria.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 26 minuti.

leggi tutto

riduci

00:00

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buongiorno cara ascoltatrice cari ascoltatori di Radio Radicale ben trovati a questo consueto appuntamento con la rubrica settimanale detti Non c'è pace senza giustizia dallo studio di Bruxelles il vostro Alessandro ma non
Scopo è come sempre quello di fornire informazioni ed aggiornamenti sulle nostre iniziative attività in corso future nonché commenti ed analisi rispetto alle nostre campagne politiche
Questo oggi la puntata sarà interamente dedicata al Progetto sul listino non c'è pace senza giustizia sulla Siria
Progetto che come i nostri più attenti radio scrutatori sapranno viene portato avanti dai Gaza ante una città in territorio turco ma pochi chilometri dal dal confine siriano
A casa ed è per questo oggi si trova anche Nicolosi Capra manca segretari generali non c'è pace senza giustizia col quale ci collegheremo telefonicamente e l'occasione
Ed è la sua visita è stata anche la commemorazione del del massacro uno dei massacri di avvenuti ad Aleppo che un anno un anno fa commemorazione che alla quale ha preso parte appunto il nostro Segretario generale insieme
Al coordinatore del progetto siriana di Hamas
Poi a seguire Giacomo Custonaci illustrerà il le le attività che appunto il nostro ottima che lavora sulla Siria sta portando avanti
Come di consueto però iniziamo con le notizie della settimana selezionate dalla nostra redazione di Bruxelles lette quest'oggi per noi dalla nostra Giulia Castellazzi Giulia Bongiorno e a te la parola
Grazie Alessandro e buongiorno alle ascoltatrice agli ascoltatori di Radio Radicale queste le principali notizie della settimana Siria
Nel campo di al mucca la guerra ha bloccato i rifornimenti di cibo e cure mediche a diciotto mila disperati profughi palestinesi che ora rischiano la morte per denutrizione Yarmuk come molte zone della Siria circondato da combattimenti tra le forze fedeli al Presidente Bashar al-Assad
E fazioni ribelli che tentano di rovesciare nel Governo una guerra civile che ha imperversato per quasi tre anni creando oltre centotrenta mila morti e di cui si stenta a vedere la fine
La guerra civile ha raggiunto riarmo H nel dicembre del due mila dodici quando le forze ribelli sono entrate nel campo tentando di consolidare la propria posizione teste a sud di Damasco le forze fedeli ad Assad sono riuscita a circondare il campo e controllare l'accesso allo stesso nel febbraio due mila tredici
Posti di blocco militari sono stati inizialmente tenuti aperti per permettere agli aiuti di entrare e ai residenti di fuggire dal campo ma nel mese di luglio le forze governative hanno iniziato a bloccare i punti di accesso al campo
Di Al Mukhtar Mai sotto assedio da più di centottanta giorni nel campo la maggior parte delle persone sopravvive consumando zuppa base di acque spezie alcuni degli abitanti del Cam possono costretti addirittura mangiare erba per poter sopravvivere più di cinquantacinque persone sono morte di fame e la maggior parte dei bambini sono affetti da grave ma nutrizione
Il campo di grano si trova a sud di Damasco ed è stato istituito dopo la guerra arabo israeliana del mille novecentoquarantotto che ha portato alla creazione di Israele e allo sfollamento di centinaia di migliaia di palestinesi nel corso dei decenni il campo è cresciuto trasformandosi in un grande Sorbo condita Marasco che ospitava secondo le stime dell'agenzia delle Nazioni Unite uno a centosessanta mila abitanti prima dello scoppio della guerra civile in Siria
Nel due mila undici ora sono circa diciotto mila le persone che rimangono all'interno del campo desolato senza accesso al cibo e ad adeguate cure mediche
Ci sono casi di donne viene riportato da un PUA che muoiono al momento del parto
Il vento il Governo deve creare una commissione d'inchiesta che indagine gravi violazioni dei diritti umani commesse dal Governo sane e affronti crimini commessi in passato in sé e per dare giustizia alle vittime e per assicurarsi che gli abusi si fermino una volta per tutte casus tenuto ci manda il suo accenno al suo buon report per il due mila quattordici e il Presidente abiura Bowman STU Rabin non ha dato seguito alle promesse di approvare una legge di giustizia di transizione la creazione di una Commissione d'inchiesta sugli abusi del Governo Durante la rivolta dei due mila undici o la creazione di meccanismi per l'attribuzione delle responsabilità per le passate violazioni nel due mila e dodici il Parlamento dello Yemen ha concesso l'immunità da procedimenti giudiziari per l'ex Preside The Ali Abdullah Saleh rimasto al potere per trentatré anni e adesso collaboratori il Governo dovrebbe anche approvare una legge che ponga fine al matrimonio infantile e riformi le leggi che discriminano pesantemente le donne
Le donne Yemen infatti si trovano tuttora ad affrontare gravi discriminazioni per esempio le donne non sono autorizzato a sposarsi senza il permesso dei loro genitori maschili solitamente il padre un fratello
Vengono inoltre loro negati diritti uguali per quanto riguarda il divorzio eredità e custodia dei figli e la mancanza di tutela giuridica le espone costantemente a violenze domestiche sessuali
Il matrimonio precoce rimane una pratica tristemente diffusa Ignis Mennea nel corso del due mila tredici i medici mi gli hanno riferito alla morte di spose bambine di appena otto anni a seguito di Interporto sessuale o parto
Marocco nonostante il Governo marocchino abbia modificato la legge che ha costretto la sedicenne Annina finali a sposare il suo stupratore ha portato al suo suicidio due anni fa
Molte organizzazioni per i diritti umani sostengono che sia urgente e necessaria una legislazione
Che protegga le donne in modo effettivo la scorsa settimana il Parlamento marocchino ha votato all'unanimità per la modifica dell'articolo quattro centosettantacinque del codice penale in materia di stupro
Che permetteva agli stupratori di evitare il processo semplicemente sposando le proprie vittime minorenni l'emendamento elimina una scappatoia che le famiglie di alcune vittime di stupro utilizzavano per evitare che il nome della famiglia venisse disonorato obbligando le loro figli a sposare i propri stupratori
Alcuni marocchini credo infatti che le donne che perdono la verginità al di fuori del matrimonio non importa quali siano le circostanze portino disonore sulla famiglia due anni fa mina filiali sedici anni si suicidò mangiando veleno per topi dopo essere stata costretta dalla sua famiglia e da un giudice a sposare un uomo che l'aveva violentata la sua morte ha causato un putiferio internazionale ed ha ispirato una petizione che ha raccolto più di un milione di firme
In cui veniva chiesto al Governo di abolire la legge gli attivisti dicono che la strada da percorrere è ancora molto lunga
Molte leggi del Codice Penale marocchino non impongono infatti condanne sufficientemente pesante di stupratori e la legge criminalizza ancora il sesto fa dal matrimonio questo rende estremamente difficile per molte vittime di stupro denunciare diverse subito violenze perché quando questo accade
Le donne sono trattate più come colpevoli che come vittime liberarsi di un paragrafo è stato un buon inizio ha detto sei da cui si uno dei soci fondatori dico Vilasi informai Sas ciò si è x un'organizzazione non governativa con sede in Marocco ma il Codice penale aggiunge principalmente ideato per proteggere l'onore della famiglia piuttosto che tutelare la dignità e il corpo delle donne
Il codice penale deve essere completamente revisionato ha detto aree da unanime un avvocato di Casablanca e fondatore di RAI Sanja stessa con l'organizzazione non governativa che promuove i diritti umani in Marocco le Nazioni Unite hanno riferito che nel due mila undici circa il sessanta per cento delle donne ha dichiarato di aver subito
Recenti episodi di violenza ed un venticinque per cento ha dichiarato di aver subìto violenza sessuale nel corso della propria vita
Messico i diritti dei movimenti che guadagnano terreno l'intolleranza verso la diversità sessuale rimane una difficile realtà in gran parte del Messico e in America latina una Regione fortemente cattolica
Tuttavia la Regione ha vissuto rapide positivo cambiamento negli ultimi anni
Democratizzazione un maggior rispetto per i diritti umani la diffusione e la crescita dei social media sono elementi che hanno tutti facilitato l'espansione il consolidamento dei diritti di lesbiche gay bisessuali e transgender in tutta la regione
Nonostante un cambiamento dell'opinione pubblica le coppie gay non possono ancora sposarsi nel Paese
A differenza del Messico l'Argentina legalizzato il matrimonio omosessuale nel due mila dieci Brasile Uruguay successivamente nel due mila tredici
I tre Paesi in questione sono gli unici in America latina ad essere stati nominati tra le prime trenta nazioni più che friendly nel mondo anche per questa settimana è tutto Alessandro ti restituisco la linea
Grazie Giulia come anticipato in apertura di trasmissione si colleghiamo telefonicamente con la Turchia congas intendo dove si trova in questi giorni il Segretario generale di Non c'è pace senza giustizia Nicola ficcata la manca
Dicono buongiorno innanzitutto
Buongiorno portatori di handicap grave
Allora dico l'abbiamo parlato molte volte del del della Siria ma anche del Progetto sia della situazione insomma a livello del del del del paese di quello che sta succedendo anche del Progetto che Non c'è pace senza giustizia sta conducendo purtroppo non dalla Siria terra e ovvie ragioni ma appunto da dalla Turchia da Garzanti pochi chilometri dalla
De dal confine siriano
In particolare ti sei recato in questi giorni in Turchia anche per un evento abbastanza abbastanza particolare che si è tenuto qualche giorno fa
Atti Giacomo
Fra qualche minuto
Per capirsi sporchi critico
Provocarono particolari
Su uno
Quindi
Conclude
Ma
Dato che l'ambiente io sono venuto
Partecipare a questo incontro ma anche perché
Politiche ricavare in ventinove
Che carico
Giuridica Hitchcock tantissime la guerra con
Non
Note ma numero gettato
Un cantavo molto importante per la
I ventinove
Gennaio del due mila tredici
A ricominciati e allora
Ecco ricordi scientifici tecnici
Appassionati
Omero noccioline nel corso
Successive
Perché
Che dettato
Sono
Sorretta dal fiume
Arrivato a duecentoquaranta
Ci sottoporre un brutto nel
Lasciano
Marcatura di ampliarla almeno ottimizzazione tanto però a
Forse più importanti e quindi c'è tutto un
Dovuto massacro ma una serie
Di uccisioni di civili condotte
Da parte del
Gli avrebbe agito
Però americano di personaggi vengono arrestati
Sequestrato
Al
Il tempo in quindici costruito
Quella della città
Spartito perché ovviamente di variabili tra le prime
Lavorava qualche gioco cappotto infatti
Legati parrocchie che gli occhi
Ed
Del cinque per cento il
Compiuti in comando il succo Massimo trovare corrotti giorno dopo giorno endogeni alla volto ad ottenere ha avuto un impatto molto importante
Ha chiesto
Tutto quello che autentiche studiato
Lo scopo di terrorizzare la popolazione civile di fatto ragiona scoraggiato
City dall'appoggiare
Bipop portavano
Forse critichiamo chiedi alto questo sistema di
Di Jimmy Corriere
Di
Direttore Corradino delle Maldive attorno ad un viaggio di vigili da questo punto
Attraverso i media padroni
Nonché
Dopo
Il ed è stato oggetto delle investigazioni forse più complete
Okay un do ut des quotidiani
E quindi non solo Polistamp
Omicidio
Non auspica un cinquanta per cento aumentare concretizzata tedesco invece
Però accadde rispetto
Dedicato al pronto soccorso per conto
Retroscena
No le che ci troviamo di trovi tutti quelli che sono
In tutto il patrimonio
Per tornare alle famiglie
La ricostruzione del pacchetto tappiamo purtroppo compatibile con
La
A quattordici che sia di di Arno percorso tutto questo verso la base
è uno degli atti ma il ricordo bloccati dove tutti i topi Bonamorone costruendo dunque mi pare che c'è un accordo che quindi riformulo
Avrà
Paolo appunto
Ventinove
Col suo gruppo ha presentato alla Commissione
Della giurisdizione
Che del Governo regionale rese dall'opposizione diciamo
Indiano appena entrato ineluttabile da loro l'indagine
In un certo tanto per commemorare segnare
Laminatoio
Certo lo è senz'altro non un un anniversario facile dal come ce l'hai descritto e poi insomma ricordiamo che proprio
Insomma grazie sarà anche molto sentito questa commemorazione questo anniversario considerando la vicinanza
Geografica la prossimità quasi alla città di Aleppo appunto unico rompe spostandoci invece sul fronte internazionale siamo reduci da
Cioè una settimana alla scorsa di
Di attività a livello internazionale a livello diplomatico che
Forse
Posso
Può essere interpretate come un passo avanti solamente perché le aspettative erano molto basse fosse
L'incontro di clima
Ancora dei quali
Con strutture si pensava non ci sarebbe stato un patto di accertamento
Io credo che
L'accertamento di partecipazione no negoziato che il
Politici soprattutto perché
All'interno dello spirito tutto bene documento abbiamo alternativamente occupare
Adottata conveniente
Proprio
Creduto tanto per promuovere il cemento divario al TAR che a questo momento molto importante auspico che l'allontanamento
E nell'altro campo
Rischiamo di
Battaglia così working marketing in un certo
E quindi
Avanti non partecipare avrebbe con quanto
Contraddetto intanto toccato
La manovra delle due
Reggio Emilia saldo Bhutto
Risultati concreti avranno se ci saranno
Contributi probabilmente
Più lunghi ciò molto pallido accordo pro
Gratuiti
Cose molto
Febbraio al comma uno completamente razionale
Sul rischio paritarie completo comunitario
Prima eccetera e credo che
Probabilmente sarebbe politicamente troppo difficile
Affermazioni seconda comprendendo
Chiedendo ospita al molti amministratori che
Ma cugino
Il vecchio sistema organizzata all'ufficio del coordinamento
Contabili particolarità Barriò mostro il casco diciamo
Del monitoraggio
Dell'ONU
Quindi quello potrebbe essere un'occasione portando il proprio ottantotto
Particolari sul permesso di
Sono un tuttologo Shevchuk
Tout-court
La
Cito alcune chiudono perché dopo nemmeno un filone litoranea allo scopo di tutto e poi fare delle concessioni concessioni il costo era di passare
Gli aiuti umanitari che
O comunque di dover portare
Forse un'opzione politica
è importante
Quindi
Colpisce tutti continuare
Doppiamente il
Legittimità nonché di Londra VAC voi dovete o meglio tutti non c'è nessuna possibilità
Uno nuovo Governo dicono pescato
Consensualmente come richiede il Comitato giura uno possa compiere un passo
E questo è uscito il Sindaco
Compito nonché l'ottantatré per cento metri potrà attingere
Quelli
Non impresso nella
Giappone ordine nell'orto e quindi a fare meglio di quello che si riproducono vecchiaia e comunque accettabili
Finalmente incontrano motivato le loro responsabilità
Per poter svolgere
E allora Nicola pur mantenendo molto basse le aspettative perché
Mi pare di capire che è la chiave del del della del del potere in qualche modo dei tessili soddisfa atti parlando di Sirio al di là mente speriamo che
Questo incontro di Roma dirà dia qualche qualche risultato più concreto se non altro per la popolazione che
Versa veramente in condizioni drammatica no come spostamenti i suoi prossimi più importanti ricordi
Purtroppo tutti conoscono corposità ci porta
Perché lavori ricondurre
Debacle delle donne
Più
Identità più sensibile per mercato internazionale ovviamente richiede
Oricchio
Dal politico nord porti banche
Impegno politico
Come frazionale quindi
Dopo Roma a partire da Roma dove ci si concentrano accanto a quello che il prossimo antiusura su questo grazie Nicola un buon buon proseguimento di dimissione in Turchia Clarke cattoliche
E allora sentiamo il contributo che nostra Giacomo così come ha registrato in cui ci illustra le attività delle in corso del progetto sia
Le attività di Non c'è pace senza giustizia per quel che riguarda il progetto Siria proseguono
Dopo i corsi di formazione sulla documentazione sull'uso di armi chimiche sulle violenze di genere percorso sulle indagini forensi
Nel due mila quattordici sono stati portati a termine altrimenti si allegati alla documentazione di crimini contro umanità o crimini di guerra che alla sicurezza digitale
Proprio su quest'ultimo tema si è focalizzato un gruppo di attivisti siriani che ha preso parte al corso di formazione intitolato sicurezza digitale durante il quale sono state fornite informazioni per garantire un livello minimo di sicurezza nel campo delle comunicazioni informatiche
è nell'archiviazione infettata di file e dati
A parlare e animali attivista del Centro per la documentazione delle violazioni in Siria
E cinetessera corsi liberi gli USA connesso
Questo corso è molto importante cercherò di raccogliere tutto il materiale fornito da non c'è pace senza giustizia per distribuirlo tra i miei colleghi che lavorano sia dentro che fuori la Siria in modo da mettere in sicurezza del nostro e lei le nostre conversazioni ed atti che raccogliamo eletti
Le informazioni che trattiamo sono molto delicate abbiamo numeri di telefono nomi di testimoni nel loro descrizioni sui fatti accaduti e sui crimini commessi in Siria
Scusate raccogliamo dettagli informazioni su tutti quelli che hanno perso la vita durante ormai tre anni di conflitto fuori abbiamo informazioni su persone scomparse o detenute abbiamo oggi il bisogno di un certo livello di sicurezza
Questo sicché letti vini gestiti ritirarli
Gli incidenti e i tentativi di furto o di atterraggio di dati e informazioni sono una realtà e il pericolo per gli attivisti e crescente come testimonia sempre AIMA del Centro per la documentazione delle violazioni in Siria
Ora professionale tu
Il nostro ufficio dall'epoca è stato forzato e qualcuno ha bisogno dei computer
Rubato tutti i dati e non sto chiamando il viaggio è rimasto oscurato per circa un mese
Tutte le informazioni sono andate perse ripristinarle ha richiesto molto tempo e molto lavoro a fare questo RAI è stato darci lo Stato islamico dell'Iraq Champ
Hanno cancellato i video rubato
Dati raccolti sul pane sei e anche le password usate dagli attivisti che operano in Siria
No in qualche modo abbiamo risolto il problema ma c'è sempre la possibilità che qualcuno lo faccia di nuovo sito
Vi sono obiezioni
Io Bozzo
Server faccia la sua
Insomma di tutti e sei che
Un altro tema purtroppo spesso sottovalutato e la violenza di genere ed è proprio su questo che si è concentrato l'ultimo corso realizzato da non c'è pace senza giustizia
Ho sentito di due incidenti accaduti nel campo profughi divisi nel sud tuttavia punitivo
Vaste assistito ad un terzo episodio
Adesso il campo lunare chiusa e gli episodi sono per lo più riconducibili a molestie sessuali commesse da giovani siriani ai danni di giovani ragazze anche giovanissime
Quello che ho visto è stato un gruppo rischio molestare una giovane ragazza tentando di toglierli pantaloni scherza a quel punto il padre della vittima si è rivolta alla polizia e in seguito il caso è stato in qualche modo empirico
Dati a disposizione per tentare di comprendere l'estensione del fenomeno non solo nei campi profughi ma soprattutto entro i confini siriani dove il conflitto perdura da ormai quasi tre anni sono pochissimi
Soprattutto a causa di aspetti culturali che frenano le vittime e i testimoni a denunciare casi subiti o dei quali sono a conoscenza
E per questo motivo che la formazione di attivisti e personale attivo sul campo è particolarmente importante
Sia per raccogliere informazioni che per dare il via ad un processo di sensibilizzazione effettivo
Come detto le attività di non c'è Paci proseguono la preoccupazione più grande però resta quella della sicurezza dei partecipanti
Gli attivisti che partecipano ai corsi di formazione organizzati i casi ante infatti devono affrontare un viaggio non sempre facile
La situazione sul terreno soprattutto nel nord del Paese resta fuori controllo a causa degli scontri non solo tra ribelli e forze fedeli a regime siriano di Bashar al-Assad
Ma anche tra ribelli e miliziani islamisti legate uno Stato islamico dell'Iraq Champ
Sempre più temuti nel nord del Paese e che secondo molti si sono macchiati di crimini terribili contro civili e attivisti
Ed è proprio in questo contesto complesso e intricato che ha avuto inizio la conferenza di pace di ginepro due
Che sotto la guida del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon e dell'inviato speciale per la sinergia Lakhdar Brahimi ha visto per la prima volta allo stesso tavolo rappresentanti del regime e delle forze di opposizione
Quali saranno i risultati di questi negoziati lo si vedrà solo nelle prossime settimane
Qualche certo e che le aspettative sono limitate e ancora non possono essere dati per scontati neppure compromessi come l'apertura di corridoi umanitari soccorrere civili o lo scambio di prigionieri
Per quel che riguarda invece la risoluzione politica del conflitto la strada sembra molto precaria
Dopo un conflitto che ha visto morire almeno centocinquanta mila persone e che ha costretto alla fuga milioni di profughi quelle che morti cercano non è solo l'assistenza umanitaria
Ma anche un processo che porti i colpevoli a rendere conto dei crimini di cui si sono macchiati
E questo era Giacomo Cusona collegato ragazzi ante in Turchia che ringraziamo ringraziamo nuovamente anche Niccolò ottica Talamanca Segretario generale che non c'è pace senza giustizia anche lui collegato telefonica
Non mi resta che darvi appuntamento alla prossima settimana ricordandovi chi sul sito internet di Non c'è pace senza giustizia è possibile approfondire i temi della puntata odierna e delle attività
Dell'organizzazione
Potete seguirci anche tre assi principali social network se trovate le informazioni per accedervi sempre sul nostro sito che lo ricordo è ANP doppio fugge il punto organico o Lupis buttavo Justice punto org in Vito infine a a sostenere le attività di Non c'è pace senza giustizia ricordandovi che ogni contributo può davvero fare la differenza e permetterci di portare avanti le nostre battaglie le nostre campagne a favore dei diritti umani
In tutto il mondo
Mi auguro ancora un buon proseguimento su Radio radicale ed una buona giornata a risentirci presto Ciao