14MAR2014
rubriche

Speciale Giustizia

RUBRICA | di Sergio Scandura RADIO - 21:01. Durata: 2 ore 18 sec

Player
Udienza del 13 marzo 2014 (aula bunker del carcere di Rebibbia) del Processo Bagarella ed altri (presunta trattativa Stato - mafia): il Pm Di Matteo interroga il collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza.

Puntata di "Speciale Giustizia" di venerdì 14 marzo 2014 , condotta da Sergio Scandura .

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Bagarella, Brusca, Carabinieri, Ciancimino, Cina', Cosa Nostra, Dell'utri, Giustizia, Istituzioni, Mafia, Mancino, Mori, Pentiti, Riina, Spatuzza, Stato, Subranni.

La registrazione audio di questa puntata ha una durata di 2 ore.
21:01

Scheda a cura di

Fabio Arena
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Buonasera gli ascoltatori lo speciale giustizia un saluto da Sergio Scandurra così nella nostra rubrica di cronaca giudiziaria allora oggi si sono concluse le quattro giornate di trasferta all'aula bunker di Rebibbia dei giudici palermitani
Del processo sulla cosiddetta trattativa stato mafia
Oggi per la seconda udienza perché due euro due giorni di udienza sono stati impegnati si è concluso l'esame di Gaspare Spatuzza atteso
Escussa atteso escussione testimoniale del collaboratore di giustizia
Che è all'incirca visto impegnati i giudici pubblici ministeri e avvocati
In qualcosa come otto ore di esame testimoniale quindi parecchia la durata dell'esame e che ovviamente non possiamo conferma evadere nella sua integralità nello spazio di stasera
Suo
Tempo canonico delle due ore
Però o intanto li facciamo sentire questo perso che rimanda alla giornata di ieri
Alla parte di esame testimoniale affidata al pubblico ministero Antonio Di Matteo che era fisicamente presente all'udienza diversamente dal da Milano quando in occasione
Dell'esame di Brusca come sapete dovette rinunciare a partecipare all'aula bunker di Milano per sulle note le minacce di Toto Rina però si vede che Roma è più sicura Milano no non sapremmo dire
Però ecco questa udienza in realtà ha degli aspetti interessanti sparsi lungo la
Linea narrativa
Del pentito Gaspare Spatuzza perché una volta di più comunque mettere in luce
Diverse problematiche sul ruolo dei collaboratori di giustizia ma soprattutto sulla loro utilizzabilità
Degli del sugli utili sull'utilizzabilità delle dichiarazioni nel
Dibattimento ai fini appunto dell'economia dibattimentale
Intanto ancora una volta ci par di capire che stenta a materializzarsi il tavolo di concertazione per così per come diciamo cioè la declina l'impianto accusatorio potremmo anche a spingerci
A dire che in realtà siccome si parla spesso di lotto dessert
Non sembra non esserci
Diciamo l'aver avuto qualcosa il ricambio
Da ciò che Spatuzza dice a un certo punto ma per via deduttiva quando Graviano rally parla che c'era una cosa in piedi
E quando pubblici ministeri chiedono al collaboratore di giustizia lo sentiremo questa sera peraltro nel frame audio che abbiamo selezionato do
Lui diceva guardate io gabbiano abbia mai parlato di trattativa però se non è trattativa questa
Io penso che trattativa ecco su questo
Pensare e dedurre immaginare il Presidente la tutti alla fine lascia correre ma non è la prima volta che accade è già accaduto con Giuffrè con altri collaboratori giustizia quando a fronte di
Numerose contestazioni gli avvocati codici alla mano
Le deduzioni le immagini azioni le supposizioni del collaborante
Secondo questo Presidente di Collegio di Corte d'Assise sono cose apprese in virtù
Del proprio ruolo non sapremmo dire
Dove inizia l'apprendimento dove finisce la considerazione alla supposizione
Ma ve ne farete voi magari un'idea anche perché c'è un punto fra tutti a un certo punto dopo
Diciamo l'esibizione anche l'inventario di tutte le le stragi commissionate
Ma
Anche a Spatuzza nel suo ruolo che lo racconta delle nelle diverse stragi in cui ha preso parte
A affine
Diciamo una volta passato questo tema che potremmo dire del curriculum vitae di Graviano e proprio di Matteo a chiedervi di
Appunto di questa
Di questo vantarsi di Graviano nei confronti
Di Spatuzza
Nel dire che poi
Loro avevano il Paese in pugno
Accade però una cosa
Che di via poco nella celebre diciamo vanteria di Graviano al Bardo nei di Roma di di a un paio di settimane
Fratelli Graviano vengono arrestati
E quando però nella giornata di oggi che per ragioni di tempo non riusciremo ascoltare in un tesissimo controesame peraltro ricco di schermaglie
Non solo con la pubblica accusava financo tra gli avvocati lo stesso Presidente della Corte d'Assise
Mi si chiede ma lei si era chiesto
A fronte delle certezze di Graviano che la strategia stragista un certo punto poteva fermarsi perché avevano ottenuto
Quello che desideravano i benefici che hanno chiesto si è chiesto come mai alla fine lo Stato coi gli arrestati e a tutto si è fermato
Su questo cioè tornato oggi l'avvocato Basilio Milio che ha giocato il controesame
Carte alla mano rispetto
Al a un processo proprio sulla trattativa che esse celebrato e che però ha demolito l'impianto accusatorio della Procura di Palermo come avete capito stiamo parlando
Del processo
Anche a vista la soluzione del generale Mori
E il controesame odierna in realtà ha messo in luce alcune
Contraddizioni
Perché ci sono domande che invece il Presidente del processo morì affatto Spatuzza quando venne sentito nel processo a carico
Del
Dell'ex comandante del ROS dei Carabinieri
E che però non sono state formulate dalle urne dalla dal Presidente né da altri se non appunto dall'avvocato difensore di Mori l'avvocato Basilio Milio
Perché accade che al bar dovrei Graviano si vanta che ormai avevano il Paese in pugno è che tutto era posto loro avevano ottenuto qualche chiedevano dopo le stracci
Poi però dopo paio di settimane vengono arrestati Graviano poi verrà arrestato anche Spatuzza
Spatuzza israeliano si incontrano a Tolmezzo
Una
In un'occasione durante il loro periodo di detenzione
Nel processo modi il Presidente chiede a Spatuzza
Ma lei ha chiesto poi alla fine a Graviano che cos'hanno ottenuto
Se non appunto
Gli arresti
Il quarantuno bis se non altro appunto
è evidente che le cose non sono andate così come Graviano ha millantato a lei nel celebre incontro al Bardon edito
E Spatuzza al processo Mori visse di non aver posto la questione italiano anche me Graviano di sua spontanea parlo
Quanto nessuna occasione
Di incontro nel luogo di detenzione
Questa volta invece su sollecitazione dell'avvocato Miglio sì io ho provato a chiedere a ai Graviano
Come mai poi sia finita diciamo non porto in modo brillante per noie vantavamo di avere il peso in pugno Spatuzza ci viene a raccontare oggi che ancora
Di Latiano ci contava ci sperava ottenere chissà quali benefici questo
In realtà
Diciamo potrebbe tornare utile alla pubblica accusa che vuole dimostrare una logica di continuità
Di continuità della loro assunto su una trattativa nonostante appunto le iniziative giudiziarie prese ma sia dalla
Dalla procura di Caselli a quella del dottor Grasso
Abbiano poi di fatto tabula
Ma tabula rasa
Di tutti capilista latitanti di allora assicurati alla giustizia e soprattutto quelli che
Hanno dato vita
Appunto al drammatica stagione
Delle stragi di mafia
Altro aspetto che riguarda Spatuzza una vecchia polemica reiterata di proposta dall'avvocato Di Peri che difende
In questo processo Marcello Dell'Utri
L'utilizzabilità o meno del delle dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia fuori dai i cosiddetti centottanta giorni previsti dalla legge
Su questo la difesa di velluti viaggia vinse già un punto a favore
Nel proprio nel processo d'appello nella Corte presieduta dal dottor dall'acqua
Che non fece entrare nel processo le dichiarazioni di Spatuzza arrese fuori da centottanta giorni c'è stata una schermaglia
Sin dalle prime battute di queste udienze a Rebibbia ma anche nella gran parte audio che ascolteremo questa sera ci si ritorna
Però alla fine il Presidente nonostante una sentenza
Una consolidata fonte giurisprudenziale attraverso una sentenza a sezioni unite della Cassazione
Ove già non ci fosse la normativa prevista dalla legge ha detto che non si possono utilizzare in dibattimento le dichiarazioni del collaboratore di giustizia fuori dal regio dei cento
Ottanta giorni ma ci pare di capire che comunque
Si sia dato fiato ugualmente tra in queste udienze anche oltre i centottanta giorni
L'avvocato dipende dalla presa molto bene le schermaglie ovviamente sono glielo sotto gli occhi di tutti
Come anche l'ennesimo diciamo non facile momento del controesame che viene affidato agli avvocati
Veramente teso ricco di interruzione di schermaglie
Di vediamo non solo tra i collegi difensivi e la pubblica accusa come spesso normalmente cade un po'in tutti i processi ma soprattutto anche con la Presidenza di questo
Di questo Collegio in questa accorte d'Assise
Di Palermo vedremo poi magari
In altro speciale giustizia di
Proporvi proprio questa giornate di controesame ma intanto concediamo all'ascolto delle
Dell'esame tenuto dal pubblico ministero Nino Di Matteo nella giornata di ieri
Che contiene anche appunto la deduzione attenzione
Di Spatuzza sul fatto che ci sia stato una trattativa quando in realtà lo stesso Spatuzza un po'come le poesie di Caproni
Dice che la parola trattativa Gragnano non l'ha mai pronunciata e allora ascoltiamo quest'esame testimoniale di Nino Di Matteo buon ascolto può riferire sinteticamente
Alla Corte
Però sinteticamente ma compiutamente
Quali ruoli
Lei ha
Avuto
Nella preparazione ed eventualmente nell'esecuzione della strage di via D'Amelio del diciannove luglio del mille novecentonovantadue e quando
A appresso se lo ha appreso
Prima o dopo l'asta o la strage
Che la vittima designata o la vittima ormai
Purtroppo
Deceduta era il dottor Paolo Borsellino
Diciamo che la prima notizia che a me mi mi attiva da effetto Cannella che si doveva rubare una centoventisei
Quindi io un po'ancora non avevo capito la finale tardi di questa macchina e siamo quando signor Spatuzza
Ma non
Non lo so non l'ho potuto mai collocare nel tempo perché va be bop mode dico dei banchi nell'unico un punto di riferimento io l'avevo fatto che per commettere questo futuro avevo una macchina che successivamente è stata venduta quindi è l'unico appiglio che io avevo era questo però stiamo parlando non è vedete se l'assaggi avvenne purtroppo il diciannove luglio stiamo parlando in
Inizi di luglio non stiamo parlando dei mesi stiamo parlando di Settima va bene
Quindi le venne detto che bisognava rubare
Ha detto una una centoventisei ha detto si nella prima fase erano a non avevo capito la la la qual era il problema quando
Il
Perché io mi credo non sapevo rubare le macchine soprattutto le centoventisei quindi Scannella insiste su questa cosa allora ho capito
E avevo maneggiata l'esplosivo ente pervenute mentre la assaggiati via
Pipitone Federico dove morì purtroppo essi giudice Titti ricevente avevo a quel punto avevo e ho la consapevolezza cosa seguisse la centoventisei a cosa mi stavo infestante quindi
O no volle in carne ed
O del furto della macchina ambo o portata a compimento purtroppo quindi e poi ci sono una serie di incontri con direttamente con Giuseppe Graviano in cui
Mi chiede a un posto nei pressi della zona Fiera un magazzino come
Passiamo oggi si va
Da questi incontri e mi è stato dato incarico un po'di sistemare la centoventisei è un po'per il Siena e tutto quello che concerneva la messa in sicurezza quindi
Ho avuto incarico utile tante Giuseppe garantito pare le tasche sabato Tel diciotto luglio
Quindi ho avuto incarichi conta da tutti i nodi prendere in consegna le batterie metterla la macchina e poi ho avuto in carico da infetto Pannella di trasferire la centoventisei da Brancaccio che può e Corso dei Mille
Nella zona Fiera che può in questo magazzino è anch'essa tutta l'arrestato Toro
E tutto questo senza mai sapere
Chi fosse la vittima designata di quello che lei aveva capito essere
Un attentato
Impreparazione l'unica cosa che mi è stata detta me quando consegnato il sabato soltanto il pomeriggio le targhe a saggio sette Damiano mi disse di stare più lontano per la domenica di stare più lontano possibile da Palermo vasche io
Ho passato la domenica complice della cella poi
Purtroppo la Domenico appreso la notizia
Di questa assaggi impiantare ho capito senta signor Spatuzza perché qui ci in più che modalità così ci interessano i tempi probabilmente
Da quando lei riceve l'incarico di rubare la centoventisei al momento in cui effettivamente avviene il furto poi siamo
In altro modo provare con con certezza quanto tempo passa su per giù
Cioè dal
Dal dall'ordine deruba la macchina si al folto ma stiamo parlando di di settimane non non non non andiamo oltre perché secondo me tutto se ci scusi si circoscrive nel mese di luglio
Sia l'ordine che il furto si sa non sono passate tante da schietta l'atto è nato un problema perché io chiedevo accavalla domanderà da quando lo
Piano irrisolti
Attraverso altre persone fu detto rubo la macchina quando lo per il momento in cui lei poi materialmente rubo la macchina
Sono passati pochi giorni perché minori così come all'epoca parlavi settimane per tempo non era congruo con quel periodo primi lavoro uno perché mi è nato un ponte ma perché
O ho fatto avanzato due richieste fondamentale al Cannella
Se
Primati utilizzare Tutino potevo rio utilizzare tutti i no senza autorizzazione da Giuseppe avevano alle Cannella mi ha detto no questo lo dobbiamo deferita Giuseppe poi dissi è un atto particolare per me
Fondamentale asse
Peggio pare la macchina mi potevo mi dovevo attenere nel nostro territorio di Brancaccio Tore avevo
Carta bianca nel senso onde poter comunque degni dove volevo perché non potevo sconfinare io secondo nel nostro gergo
Quindi è questa cosa doveva essere anche
Chiesta al Giuseppe Graviano poi
Sicuramente sono passati parecchi giorni o comunque agevolo interne che
Potevo utilizzare Insiel tutti neppure avevo io
Libero accesso in qualsiasi territorio
Tale
Senta
Lei
Quindi ha detto di avere saputo che
Era stato ucciso il dottor Borsellino e che quindi la vittima del
Dell'attentato che aveva capito si stesse preparando fosse dottor Borsellino dalla televisione mi pare quando a Campo Felice di Roccella
Sia campo falli seduta ce le può successivamente il lunedì io sono sceso il venti il venti a Palermo di cui mi è stato comunicato un incontro direttamente con
C sette agraria
Da chi esse questo incontro si svolse a questi contenuto ebbe non non non ricordo se l'ha portato Cannella oppure
Fabio ottantina le persone più coinvolti in questa storia oppure
Poteva anche venire talmente Giovanna asciutto che era il cugino di Giosetta questo non
Quindi mi sono recato il lunedì mattino
Come sono sceso a Palermo mi è stata data questa comunicazione di andare
In casa dei concetto e Giuseppe farà
Persona vicino insieme alla famiglia di attaccarci quindi mi sono recato lì e ho incontrato
Giuseppe D'Alia
Quindi da questo incontro l'UE nella felice perché nel suo dire abbiamo denunciato di quei capire dove e quando vogliamo non era soddisfatto e tutto era andato bene PQM da un
Un suggerimento nel cercare che
Di andare tutti d'accordo perché diciamo che in famiglia ce l'hanno sempre un po'ed elettricità tenore
Quindi
Mi mi incita praticamente a cercare di andare tutti in comune accordo perché dobbiamo portare acciacco fosse avanti come questi certi riferimento all'assaggio degli altamente
Senta soltanto per completezza ovviamente lei ha fatto già riferimento
A molti uomini del
Della famiglia del mandamento di Brancaccio
Le volevo chiedere in questa fase
Preparatoria
E poi esecutiva
Per quello che lei ha eventualmente constatato avuto un ruolo anche Lorenzo ti Mirello
Sì diciamo che nel tutta la questione saggista diciamo che il gruppo
No no io mi riferisco alla strage di via D'Amelio sì perché quando io
Innanzitutto nella nel telefono dell'esplosivo ancor prima detto di di Capaci stende dello è presente il dentino tende bello
Quando io consegno la centoventisette n.d.t. Metello è presente in un incontro avuto io con Giuseppe Graviano
Affar suo Mele nella casa
Non so se la cassiera Tel
Tel tappate Lupo Cesare oppure debiti Fabio ottantina
Ho avuto in quella circostanza di cui si prestava pianificando lascia chiedete ad anello di incontrare anche Tiziano tenera quindi ci sono diversi incontri in cui Ticu ha partecipato direttamente al credevo di esplosivo di queste nelle loro le Lorenzo è presente
Che faceva parte di quale famiglia mafiosa noi come famiglie appartenenti alla famiglia di Corso dei Mille quindi mandamento Brancaccio illusi esatto
Senta analoga domanda per quello che lei ha personalmente constatato in questa fase preparatoria ed esecutiva della strage di via D'Amelio ha avuto un ruolo anche
Francesco Ciccio taglieria
Si Francesco infatti innanzitutto in quel periodo il il capo famiglia di Corso dei Mille Ciccio taglia via cioè per me responsabile Ciccio tagliati
Con gli uomini chiedono poi vicino all'UE ad esempio l'OPA bancali Benigno il Giuliano questi facevano parte della famiglia del costo del mille
Quindici ciò taglia dia di cui io quando consegno la centoventisei sto andando via ci siamo incontrate nello scivolo che questo scantinato che io anzi salivo all'uscente va
Di cui nemmeno ci siamo salutate perché lo in quel periodo era latitante
Va bene già parlato anche in
Incidentalmente ma
Difetto Cannella
Senta
Ci può
Ma io descrivere
Questo episodio della
Consegna della macchina
Del diciotto luglio lei ha detto ora parlato incidentalmente l'incontro conta AIA VIA nell'uscivo che cosa avvenne nel pomeriggio del diciotto luglio che cosa lei ha personalmente constatato chi ha personalmente
Visto in occasione di questa consegna della macchina
Quindi
Dato punto io scendo in questo stante nato non sapevo dove andare quindi
A lungo l'avesse detto un magazzino metto mi scusi consigliere andato chi è
Io diciamo che il quando per leviamo la macchina dei posso teme la Roccella diciamo come battistrada o
Il
Del
Grazie setto Cannella che strada facendo scopro anche alla presenza dei mandano Antonino
Ne quando siamo arrivati lì in zona Fiera ci troviamo io come battezzata Cioce con il sia alle
Il effetto Cannella sia all'Antonino Mangano
Quindi quando io uscenti cento in questo scantinato a consegnare la centoventisei
Dietro indicazione del Cannella scendendo giù non so dove andare perché con la macchina era andato un po'più veloce
Quindi
Noto un magazzino etto aspetto allungo la visse vedo bensì noti né dello che sta cercando di pilotati messa così possiamo dire
Quindi
Sto cercando di entrare in questo magazzino e tolte la figura del ti nello c'è un altro uomo
Che tutta la mia attenzione più volta a Cannes a addensino tendere quindi entro la macchina in questo cara certo che può e non avevo tante spazi e c'era questa presenza fino in fondo lato destra
Che ho
Non ho visto tanto bene ma non era persona vicine c'è il di mia conoscenza
Consegno la centoventisei io esco gli consegno non solo la centoventisei ma tutto il materiale che io avevo reperito e chi si
Bicchiere si trovava all'interno dell'abitacolo votarla cento testé quindici salutiamo e vado via
Come era vestito questa persona
No mobili
In questi anni enti mi sono ci siamo paletti ne sono e ci siamo come la possiamo dire e cercare di dare un identità questa
Procura io l'unica cosa che
C'è un
Non sempre descritta come un negativo spopolato di un anno una fotografia
Non non ho non
Non ero ragazzo perché la curiosità sicuramente avete accentuato non era un vecchio indetto possente
Tale era nella cinquantina questa però non ho non non ho potuto dare buttò per questo medesimo mi dispiace
Un'indicazione ben precisa per cercare
Ma posso assicurare al cento per cento che non era persona de mia conoscenza appartenente a Cosa nostra somma siamo parlando del mandamento di Brancaccio
Senta lei poi dal novantadue fino alla data del suo arresto
Continuato poi vedremo ad avere rapporti
Intensi con esponenti mafiosi di Cosa nostra anche di altre famiglie a questa persona la più rivista
Devoluto al a quel momento non lo conoscevo come appartenenti a Cosa nostra e successivamente l'ha avuto più occasioni di rivederlo di
Constatarne la presenza in altri luoghi in altri incontri in altre riunioni
Non ho mai visto tolto dibattere
Senta signor Spatuzza quindi in coda al momento la consegna della macchina in questo piccolo Karachi eravate presenti lei pensino ti Mirello questa persona è altre persone c'erano
No io lecite gli unici che persone io ho incontrato all'ente non aiuta pensionato il livello è questa personale il
Il Cannella che era dietro di me
Però non è entrato all'interno del del magazzino
Questa persona
Per quello
Lei quanto rimasto all'interno di questo magazzino
Ma io la mia personale bensì note Metello quindi entro all'interno di questo magazzino il prezzi note Metello
Diciamo viene sotto lo sportello no
Quindi apro lo sportello irrigua tentino di livello pochi minuti archivistiche pulite perché non avevo messo in quante quindi doveva pulire lo stesso la messa in moto e
Quando petto lo allo sportello quindi queste erano le cose da Polito e poi gli ho consegnato le batterie gli ho detto che c'erano attrezzature perde fissa della tardivamente
In pochi minuti sempre
Con questa persona di cure se
Naturalmente avvicinava larve un po'ma sicuramente di ammasso di all'angolo perché più o non l'ho più attento iscrivere
Riguardava era nella possibilità di notte sicuramente hanno perché Italo altri spazi non era non erano grande quindi a
Vettura poteva anche
Nella posizione in cui verrà messo vedere benissimo anche all'interno dell'abitacolo della centoventisette senta signor Spatuzza
Ma lei in quel momento
Ha già detto avevo capito che si stava preparando un attentato anche se non sapevo nei confronti di chi
E che quindi quella macchina sarebbe stata utilizzata per me per un attentato in quel momento lei le chiedo anche bensì noti Mirello eventualmente
Diciamo
Ma intanto chiedo a lei ovviamente non non non si è posto diciamo lo scudo scrupolo
Di fare questa cosa la consegna di una macchina che doveva essere utilizzata
Per scopi che lei già aveva capito addirittura si ricordi ricordava l'utilizzo della centoventisei per la strage Chinnici alla presenza di un soggetto che non non conoscevate
No per me è la la la la garanzia ed a Giuseppe Graviano quindi tutto quello che viene ed eseguito per Meggetto avallato da Giuseppe Rao vende per me
Una garanzia scrupolo per la saggezza
In quali circostanze i doveri dei vini scrupolo purtroppo
Da morale inseribile adesso
Dario lo scrupolo non avrebbe niente le Comont togato quindi non ossia sponsor come probabilmente non mi sono spiegato le le rifaccio la domanda io non non parlavo vidi scrupoli un punto di vista
Morale
No io dicevo
Lei rispetto a questo momento della consegna della macchina in quel momento non si è posto il problema che c'era una persona che lei non conosceva completamente che comunque stava assistendo momento così delicato di preparazione di quello che lei aveva già capito essere una strage
No guardi sa perché perché ce lo spieghi non lo spiego benissimo
Una cosa
Cioè
Quando mi si comunica
Una notizia si deve fare un qualche cosa ad esempio del Cannella
Io
Con tutto il rispetto di cannella io non sto vedendo Cannella io cioè
Giuseppe Graviano quando viene Tutino c'è di Giuseppe Granata quindi tutto quello che si presenti in un contesto
E che è stato già progettato nei minimi dettagli per me tutto avallato tutto autorizzato da Giuseppe gravano indizi per me è come avere le spalle coperte tasse non so se sono stato chiaro sì sì ho capito bene
Lei dice se in quel momento quella persona era lì vuol dire che in quel momento ci doveva stare perché e che era previsto che era lì
Sì sì sicuramente perché
Da della del del giudice
Dell'azione diciamo
Se io scendevo in quel garage sino
Consegnavo la macchina
Evidenzino mi dice va beh lascia la quante ne può andare allora a questo punto
Non possiamo non avere la certezza che quella persona era coinvolto alla strage ma
Io medici gli dico allentino tenere lo pulisce il manubrio pubblici coagula ci sono la batteria a tal punto
Nostro non mi ha stoppato te Metello non so se sono stato chiaro che ci sia stato e che è quella persone era una persona estranea
Eletti nell'home bloccava subito sul nascere al Polo quindi secondo me son stiamo dando una congentura altrettanti tutta una cosa però il difatti è una persona sana Cosa nostra
La persona che estranei i fatti
Si temono IVA delle del
Il Trentino tende nell'accertarmi adesso palme subito su tutto
Senta signor Spatuzza
Successivamente alla strage
Lei ha avuto modo di incontrare nuovamente e di ritornare sulla vicenda della strage e in particolare della presenza di quest'uomo con
Nel garage
No con
Resi noti Mirello no assolutissimamente no anche perché
Poi è stato un po'estromesso lui per la vicenda infatti ed entrate Metello nella questione contenente non ha messo mano e niente nessuna strage
Beh perché era stato no allontanato perché
Di cose dell'ordinaria amministrazione diciamo era sempre attivo però quanto adeguata la questione saggista sur contenente ripensate livello non è stato coinvolto in nessun astratti
E lei è venuto a conoscenza del perché
Un uomo come Renzi noti Mirello mafioso come Renzi noti Mirello che viene coinvolto nella strage di via D'Amelio con questo ruolo che lei ha spiegato
Poi viene in qualche modo allontanato
Se ne è venuto a conoscenza siti questo Lenzi note nell'opera
Le conoscenze che può e nel tempo anche se sono consolidate con delle ammissione di Renault mandano
Di cui può a questo Trentino tenetelo come Alba arranca si imputava alla responsabilità di essere troppo legati al gruppo della grazia nello specifico qua Pietro ha ieri che
Il Carlo Greco
Quindi diciamo questa cosa per non è una ha influito tantissimo negativamente né si cali di allontanare difatti Poretti evidenzino tende Lello è stato allontanato però poiché c'è qualche cosa che io apprezzo
Un po'direttamente da un ragazzo che era gestito il Tonino
Ad personam viene novanta del fratello arrestato quindi questo ragazzo non si trovava più
A parlare con ventilate Mirello anch'che penna diresse potevo essere io il referente tra
Questa famiglia
Che era parente di Lucchese con Giosetta italiano fin da tal punto io dissi questa cosa la devo dire che a Giuseppe quindi quando ha accennato queste cose a Giuseppe Graviano
Mi ha detto che effettivamente potevamo esso omettere da questa gestione evidenzino tendere
Quindi c'era un qualche cosa che andava adescato esordio pensino generano e cercando di metterlo un angolo un po'di posando per città aspetto
Non questa è la storia ho capito
Ma volevo chiederle
E poi passiamo ad altro le vicende del novantatré soltanto su quello che ha appena detto due
Ulteriori specificazioni
Lei ricorda se e quando poi vennero arrestati i fratelli Graviano
All'interno vostro l'interno alla famiglia mafiosa del mandamento
Si fece largo l'ipotesi che
Ci potesse essere stata la mano di pensionati Mirello di un'informazione fornita Renzi noti Mirello
Ma questo mamme direttamente ed esenzione dell'ONU ma perché c'era un sospetto che
Fratello italiano sono state vendute questo mi costa me direttamente perché quando ci siamo incontrate nel novantotto in calce da Tolmezzo la prima cosa che mi ha chiesto Giuseppe e del suo arresto perché
Già nome da fuori ci eravamo posti la domanda ma come hanno potuto alle stalle Talat assieme
Quindi atto stavamo un po'la responsabilità Cannella venti stavamo cercando un po'di cattive un po'ma perché l'anno che la testo dei fratelli Graviano è un'anomalia questo mi costa sia direttamente dal gruppo
Del mandamento di Brancaccio sia direttamente da Giuseppe Graviano che si è posto questo problema da chi è stato venduto
Senta
Lei
Si ricorda poi quando venne arrestato dopo un periodo di latitanza bensì noti Mirello
Se mi sembra
Mi sembra nel novanta vittime del novantacinque Orso senile del novantaquattro
Sì facilmente ventotto agosto novantaquattro e ma
Lei lei in quel momento punto pienamente attivo nella
Mi pare che era anche reggente del mandamento signor Spatuzza no no un quel periodo non ancora
Ma comunque lei ha mai appresso sei nel
E l'arresto di Renzi noti Mirello abbiano avuto un un ruolo
Informativo decisivo
Esponenti dei servizi segreti
No questo a me non mi è costato
Non no no non mi è costato tutto in atti
E comunque lei quando ha interrotto i rapporti currency noti Mirello di fatto pensino tenetelo avvengono i rapporti già si erano
Diciamo un po'ed affrettate allontanate se così possiamo dire mentre Giuseppe Graviano
Era fuori dopo l'arresto di Giuseppe Graviano avviene che
Accompagnavamo andavamo noi adattiamo Marino Paese
Commettere un omicidio che fa purtroppo sono state
Fatte queste diamoci
Quindi un giorno siamo andate si entrava condotta chiunque all'epoca ero latitante che entrando da Castellammare del Golfo Libardo anca si è fatto lasciare in un appuntamento con
A spasso nella nel territorio del Santa Maria di Gesù
Che si doveva incontrare Carlo Greco Agency note Metello
Questa cosa noi l'abbiamo differita sia io il sia il Bricolo Salvatore a meno mancano perché quel periodo era Nino Mangano che il il reggente della famiglia del Brancaccio e del mandamento
Quindi
Da un incontro direttamente con lei non ha mancano ma
Tassativamente
Stesso di non fate più queste sciocchezze dette carne in questi territori ma soprattutto se il bar banca intende e portare avanti questi amicizia con questi soggetti diciamo che
L'importante è che non coinvolge hanno in queste loro amicizie celare un tipo una spaccatura nel senso TA
Dan calcio e Santa Maria di Gesù io da un incontro direttamente cui Giuseppe nel ghetto
Un giorno all'altro stiamo parlando del novantadue novantatré i darà Mona spalmata questo modo perché
Santa Maria di Gesù diciamo che confina con Brancaccio quindi c'erano dei discorsi che non non suonavano tanto bene affrontata
Senta signor Spatuzza
Poc'anzi lei
Ha fatto cenno
Ad un progetto di attentato alle torri di viale del Fante
Volevo fare alcune domande
Innanzitutto
Questo progetto
Da chi viene ideato è soprattutto intanto ci spieghi in che periodo
Questo se inizia a parlare di questo
Diciamo che tutto rimane né allo stato embrionale cioè nel senso che non hanno il Paese sebbene si è fermato tutte
Diciamo che se ne parla dopo l'attentato differenze
Prima o dopo gli attentati
Di Roma e Milano ma poi lo possiamo collocate nel nell'intermedio nell'intermedio
Da chi era stato
Ideato questo progetto chi ne ha discusso eventualmente con lei e se avete fatto anche un minimo di attività di studio dei luoghi per
Cercare di capire come si poteva eventualmente agire
Di questo attentato ne parlo con Cosimo Lo Nigro è anche a me sembra con
Giorgio Pizzo quindi so che cento accettazione
Un attentato all'estorsione licenziano
Questo è
Per conoscenza personale si balla che la
C'è alloggiasse lo i collaboratori di giustizia ci fossero locale della TIA stiamo parlando ti conoscenze personali Progetto dell'attentato al
Sorge
Quindi iniziano i PM sopralluoghi mi scusi sul punto sul punto
Lei è stato incaricato da qualcuno di fare dei sopralluoghi si come dicevo stamane ve ne parla Cosimo Lo Nigro ne sta parlando Giuseppe Italia guide
Per me è la stessa cosa quindi iniziamo i questi
Sopralluoghi in cui
Avevamo un po'capito il meccanismo diciamo che
Del nella sostanza se poteva realizzate qualche attentato
In un colloquio direttamente con Giuseppe Graviano con
Cosimo Lo Nigro
Si parla di questi settori adesso non ricordo la circostanza di cui ne esce fuori
La questione di un carabiniere che alloggiava
Nell'atto
Quindi all'occasione etico un carabiniere vogliamo un capitano dei Carabinieri di cui si parlava Lincetto me Landau qualche cosa legge di cui
Credo che si muove secondo un duetto di colore rosso
Cosa che noi non abbiamo mai visto nel sopralluogo
Quindi diciamo che
Nell'occasione diciamo che facevamo una è una due speriamo che questo capitano alloggiasse in quel periodo
Che siete aleggiasse si fornisse concretizza sull'attentato vende si poteva anche uccidere questo capitano dei caratteri ma
Il progetto non era legato all'uccisione di uccidere il capitano dei Carabinieri
Non nasceva per questo no li dell'indice di emergeva me
Traverse lo nego si parla dei Tory delle torce Dida di viale del Fante
Quindi poiché se parlate questo varrebbe nere però effettivamente io non ho mai saputo se il giudizio
Però
Ve lo possiamo arrivare trovare diciamo la chiave di questa situazione di quello che può essenziali sarà
Su Roma l'attentato all'olimpico
Là c'è un indizio ben preciso carabinieri
Sennò e qui sta parlando una persona forme
Lo specifico adesso parlando invece una persona specifica individuata
No no non era esattamente quale sia col nome le ce la fa parlando o al proprio organico vi spiego un po'meglio questo che forse mi è sfuggito qualche passaggio lavati oggetto Miranda e quindi era
L'obiettivo capitano Miranda no no no
L'obiettivo ambiente l'input le imposte che a me ma arriva dei sopralluoghi si parla di torte
Successivamente attendo di questo carabiniere che alloggia metodo però io non so dire se
Quest'opera prevede è una conseguenza del progetto delle Torri oppure
Siamo andati al lettore per cercare carabinieri avesse
Un attimo soltanto allora ci dobbiamo poi male proposito riservato si è infatti stiamo prendendo fattore c'è un problema di ovvio che ognuno di traffico che arriva l'anche molto basso sì grazie per adesso vediamo
Se riusciamo a risolvere quel riprendiamo
Possiamo riprendere dallo Statuto cerchiamo di chiarire questo punto per prova comprensione di tutti
Quando lei ci dice capitano Miranda obiettiva un lettore le apprende perciò che c'è questo capo indiano Miranda però lei a questo punto poi mi ha fatto un collegamento ci ha fatto qui un collegamento con olimpico dove si parlava di Carabinieri
Allora dovrebbe chiarirci questo nella nel senso che la domanda che adesso le faccio
Quindi capitano Miranda in quanto
Nemico posto non lo so questo ce lo specificherà Lion quanto carabiniere perché ci fa questo collegamento con l'olimpico dove c'erano carabinieri ma non c'era il capitano Miranda
Questo termine de
Tele Torre diciamo è un discorso sforato e Cosenza entrare nei dettagli e dite tedesche come ho detto poc'anzi scusate il mentre meglio è una forma embrionale nel senso dell'età
Era qualche cosa che è ancora tutto tutto tutto datata ed era quindi quando si si parlate questo Carmen addirittura si smette e in correlazione questo Camera capitano dei carabinieri che aveva qualche avrebbe avuto qualche solo per l'arresto del Salvatore treni
Ma ecco quindi era questo il motivo del sì quindi invece
Tutto specifico nello quando entriamo su l'al fallito attentato allo lente colli la missione direttamente carabinieri
Tocca no senta signor Spatuzza sul punto
Io le devo contestare
Quanto lei ha dichiarato
Forse nelle zone nel secondo interrogatorio
Il primo reso esclusivamente all'autorità giudiziaria di Palermo il sette luglio del due mila otto
In
Perché
In questo verbale ora le leggo le parti sembra che lei invece ha dichiarato che in questo progetto questo progetto l'attentato alle Torri fosse stato fatto per colpire i carabinieri in generale
Le leggo le le la partita è la mia
Per luglio due mila otto intanto pagina centosessantadue
Alle Torri nasce il problema dei carabinieri che poi c'è successivamente l'olimpico l'attentato allo stadio olimpico
Pubblico Ministero ma quindi questa cosa delle torri era legato alla presenza del capitano dei Carabinieri Spatuzza no Pubblico Ministero allora non ho capito
Spatuzza lettori rinasce di abbattere i carabinieri
Nell'occasione dice Ciarlo già questo capitano dei Carabinieri però quindi l'obiettivo nasce le torri se poi c'è questo carabiniere può essere che lo ha lo acchiappano
Pubblico Ministero e ma dico l'obiettiva delle torri allora che fare con i carabinieri Spatuzza sì sì con i carabinieri che poi si rifà vivo quando noi andiamo a Roma a colpire i carabinieri
Ancora
Questa è la pagina cento sessantatré
Pagina centosessantacinque
Pubblico Ministero
Quello delle Torri di Palermo rientrava pure nello stesso progetto Spatuzza precisamente Pubblico Ministero che aveva quindi come obiettivo i carabinieri Spatuzza è un prosieguo
Pubblico Ministero e perché c'era questo obiettivo dei carabinieri Graviano qualcosa fece capire Spatuzza partiamo la linea carabinieri dovevano essere quindi si è partiti
Se parliamo dobbiamo colpire lo Stato allora possono essere polizia possono essere altre cose ma c'è obiettivo diretto carabinieri
Ancora
Pagina centosessantotto questo è il primo verbale registrato che lei rendessimo Spatuzza
Noi la stiamo interrogando partendo dai fatti di Palermo lei ha parlato di questo progetto di attentato alle Torri e ha detto che questo progetto di attentato alle Torri rientrava nell'attacco e i carabinieri e giusto
E lei dichiarava lassi entra proprio né i carabinieri
Però noi già abbiamo fatto noi abbiamo capaci noi abbiamo via D'Amelio noi abbiamo Costanzo noi abbiamo
Via dei Georgofili noi abbiamo Milano a Roma quindi è tutto un contesto che sta camminando
Quindi
Oggi lei ci dice che l'obiettivo indicato da indicatore è quello delle Torri e poi se c'è il capitano dei Carabinieri
A noi sette lui ha detto che l'obiettivo dell'attentato programmato le torri erano carabinieri e che poi
La vicenda dell'olimpico sulla quale ora torneremo a lungo anzi andremo per la prima volta a lungo è un prosieguo di questa cosa di questa strategia contro i carabinieri in generale e che l'occasione della presenza del capitano era
Una eventualità in più eventi
Da da
Da valutare ma non era l'obiettivo
Non so se mi sono spiegato meglio finanziabilità il senso la contestazione Benigno io posso dire con certezza chi un attentato all'olimpico è consequenziale anche quello no aspetti non per ora forse c'è qualcuno che
Non sito
No con i Presidenti dei nuovo arrivando un'Audi molto basso consentiamo bene proviamo ad avvicinare il microfono se è questione di microfono non so vediamo
Ancora l'audio
Ci sentite adesso
Il Presidente lei si sente bene è quando
Quando parla Spatuzza
Pesaro anche pubblico ministero anche il Pubblico ministero vediamo se il tecnico riesce
A
Ho capito lì e c'è qualcuno che

Dalla proviamo
Sì quindi il mega del corressero magari quando può avvicinare un po'di quel microfono così parlare programmi tanto spruzzo allora Spatuzza quindi lei ha capito qual è la sostanza i sensi perché voi andata alle Torri in sostanza
Per lei ci ha detto come ricerca e l'obiettivo ancora sicura a livello embrionale collaboratore di giustizia potessero alloggiare li eccetera o perché volete parla tentato i carabinieri come sembra
Che si ricavarsi da quelle dichiarazioni che ho già fatto il luglio del due mila otto
Sottile con certezza è che la tentata all'olimpico e quello che noi dovevamo realizzate a Palermo alle tossine
Questa e la certezza
Quanto riguarda il sopralluogo e quanto adeguata di siamo che qualche cosa di embrionale qualche cosa che dei fatti e non è
L'abbiamo collocato nello spazio nel tempo già maggio si però allora cerchiamo di reale noi andiamo a cerchiamo di essere chiari se
L'olimpico viene dopo e quindi lei viene a sapere poi dopo e lì si dovevano colpire i carabinieri penso che sarà oggetto dell'esame
Che più avanti sarà fatto si approfondirà questo aspetto
Ma quando invece nei mesi precedenti
Staremo a partire da agosto non lo so da quello che l'ha detto poi giù preciserà meglio se non lo dico al Presidente ha già detto mi pare mi scusi se mi permetto se mi corregga se
Ho capito male poc'anzi ha detto che
Questo progetto embrionale di questo progetto embrionale si discute tra
La strage di Firenze quelle di Roma mi
Hanno quindi siamo aberrazioni fra rocce allora era sfuggito anche a casa vostra o dopo la strage delle differenze dopo quella lì ma la saggezza
Tra l'una marea umana Merlo
Quando si comincia a parlare di questo progetto cosa le viene detto qual è l'obiettivo Clint indizione tornitori io per conoscenza con quindi in quel momento e in tutta questa fase embrionale si
Parla di Carabinieri e in che termini si parla di Karadzic mandati carabinieri momenti in cui
C'è l'incontro con Giuseppe e Graviano di cui si parla di questo carabinieri perché questo capitano dei carabinieri
E in cui
Nell'occasione che ricordo bene la frase che possiamo acchiappare anche questo carabiniere
Quindi però perdere incarico che io ho ricevuto da Giuseppe Graviano tratta adesso e lo negozi parlati torce
Si pone io per conoscenza diretta sapevo che lì c'era la DIA e alloggiavano i collaboratori di giustizia
Quindi quando avviene condiviso incontro direttamente o Giuseppe si parla dei Carabinieri e dei cui questo
Capitano dei Carabinieri quindi poi la Presidente questo carabiniere di questo capitano le lo prenderà Giuseppe Graviano sì sì esatto di cui né menziona che fosse questo
Con molta probabilità era responsabile della destra del salvato tante mi sembra Graviano le individua questo capitano come uno dei possibili responsabile arresto di Torino allora prego Pubblico Ministero sì
Senta
Andiamo avanti
Vicina Mocci
Mi avanti anche seguendo un criterio cronologico e
E ci avviciniamo
Alle riunioni Campo Felice di Forcella poi fallita attentato all'olimpico però intanto un ulteriore fattore volevo chiedere
Lei
Nel tempo
Lo ha già già in parte detto comunque glielo chiedo se sia mai attivato per cercare di individuare
Il collaboratore di giustizia Salvatore Contorno per rintracciarlo ed ucciderlo
E poi le volevo chiedere così poi la lascio parlare sul punto però con riferimento
A al periodo anteriore diciamo antecedente il fallito attentato all'olimpico poi ci torniamo sulle altre cose su accadute dopo
Se avete avuto delle notizie del luogo dove viveva il contorno
Se lei ne ha parlato con Giuseppe Graviano e quale fu la reazione di Giuseppe Graviano
In questo primo momento prima della della dell'attentato all'olimpico
Noi
Si
Sommata troppe la domanda non chiarissima idealista effetto quello che posso cerco di fare il mio nome
Qui ricordare sì sì o no cosa avviene luglio-agosto del novantatré
Sono stato incaricato direttamente da Giuseppe Graviano defecare mea Roma andare a piedi che dovevo andare a prelevare delle Ardenne
A me che custodivano Scarano Antonio cioè la persona in cui era deferente nostro su su Roma
Quindi a tale occasione mi discenti catalogare tutte lealmente perché queste annessi devono di consegnate ai loro proprietà
Quindi mi sono recato io
A Roma è ho contattato lo Scarano gli dissi che ero lì per prelevare cambiarne chiede gli erano state consegnate
Tempo pieno
A tale occasione hanno scalano mi comunica che ci dà la possibilità di trovate contorto Salvatore conto
Ora ve lo voglio qui dire siccome tutta tutta la mia storia inizia per una storia personale tra messo da criminale inizia per una storia personale alti come
Reputavo responsabile Salvatore Contorno per la scomparsa del mio fratello
Di cui anche a lui
Inizio debuttava responsabili contorno della morte del Michieletto abbiano il Papa dei Fratelli d'Italia
Quindi andare a scomparso suo fratello signor Spatuzza sul finire del settantacinque settantasette
Sì Contini quindi
Dalla notizia io si attivi più disparate istanze oggi possiamo delle inferto
Perché Scarano cosa le dice c'era la possibilità ora da qualche indizio concreto c'erano degli degli indizi di cui si presupponeva che le le
Su Formello abitasse le il contorno di cui c'era una un'indicazione anche sulla Cassia bis di cui
Abbiamo dato dedicazione ma quello più preciso era stufo appello
Quindi io dissi da da dare da cosa a cui aveva saputo questa cosa in merito ne parla di un gioielliere del Roma
Quindi siamo andate collo Scarano da questo giovanile che attraverso in detrazione c'è indicato Formello come sulla base del settore
Quindi unitamente allo scarno ci sentiamo a Formello Lettonia della sorte proprio mentre stavamo Salento non è per Formello incrociamo
Un appunto color amaranto
Siccome
Ero attenzionato amava ha potuto osservare tutto quello che incontravo riconosco il Salvatore conto
Quindi gli devo allo Scarano di girare immediatamente quindi gira con la macchina e gli va dietro lo per il conto non si ferma
I in un punto nove passiamo avanti poi successivamente lui ci precede ci sorpassa i fatti ma con una una naturalezza indescrivibile ad esse va dopo questo
Come aggirare così tranquillo quindi
Avevo concordato con Pietro calda e che doveva salite a romana prelevate cioè attendere in consegna le armi e che successivamente discendeva Palermo
Quindi una volta arrivato casa li consegno negative cento assieme a casa K B
La prima cosa che cerco un contatto con Giuseppe Graviano perché il Comune CAI questa notizia che per noi era un nemico do Cosa Nostra pure a entrambi ci associamo una cosa di carattere personale
Quindi
Contatto il Cannella gli disse che c'erano delle cose urgenti da fare sapete
A Giuseppe Graviano di cui c'è una possibilità di che
Ti sei già c'era contorta
Quindi non solo degli a poco ne nato un incontro incontro che avvenne a mensilmente
In un deposte dove calce
Alla presenza dei Matteo Messina Denaro
Leoluca Bagarella che io tra l'altro nemmeno lo conosce
Veniva chiamato la signor Franco
Quindi comunico a Giuseppe che abbiano questa per me è una notizia
Veramente
Importante come lo stesso credo che Dante più tendesse che d'appello
Quindi a tale allegria tale per legge dal Giuseppe riunione mi disse che
Per il momento avevamo
Per le situazione da portare avanti quindi non potevamo non è dedicarci a contorno vende diciamo che tutto quel modo certo qual modo a cioè
A ha buttato acqua quello era quell'entusiasmo che io avevo
Spiazzi altamente
Di aver trovato contorno quindici hanno delle altre priorità quindi non si può e portare avanti il disco perché ero convinto ma devono a Palermo dava questa comunicazione altri settori o no sicuramente sa avevamo al Roma conica trainate perde
De suggeriamo fosse fosse quasi tutta a fine mese ma
Arrivano le supposte Giuseppe Graviano medici e ci sono accentrate tavoli da quel punto
Diciamo che fosse lì è scattata qualche scintilla che un po'via
Portato poi a fare delle scelte più già TETRA
Cioè lei rimase molto deluso da quella dell'uso perché non era una cosa solo mi di Cosa nostra di cui io ne facevo parte un era una cosa personalissima da parte mia ma dello stesso anche personalissima di Giuseppe D'Alema perché
E non entro troppo a me dispiace tanto davamo la caccia a coloro che non sono
E avevano dei contatti dirette ma si presumeva che potessero avere contatti con contorno le abbiamo purtroppo
Uccisi tutti pensi un po'un momento in cui non attendiamo che acceso Roma contorno e nove accantoniamo un progetto così importantissimo per cosa non somma l'attillati Cosa Nostra anche personalissimo
Perché ci sono delle altre priorità
Senta
Soltanto per completezza
Lei dice ci sono delle altre priorità la stessa cosa da la detta sentito il dodici giugno due mila e tredici nel procedimento per a Firenze per l'omicidio taglieria
Ma li ha raggiunto anche che le disse Graviano non c'era tempo in quel momento da perdere con contorno si ricorda anche questa si
Ci sono altre proprietà non possa
No dedicarci alla questione contabile non certo e non abbiamo tempo ripetere con contorno giocosa cosa che teme immaginata le impensabile versiamo signor Spatuzza nel lei ha detto nel
Io la vigilia di Welles AGEA al Roma vengono mi sembra il ventisette luglio sì quindi lo possiamo collocare non è
Verso la metà di di agosto del novantatré del novantatré
Ora andiamo avanti sempre cercando di essere ordinati da un punto di vista cronologico
Lei ricorda se successivamente a questa riunione di Misilmeri con questo contenuto ebbe modo di incontrare nuovamente Giuseppe Graviano nella zona di Campo Felice di Roccella
Sì poi c'è ci sono c'è una
Accampo lettrice lo accettiamo questo incontro avviene a Misilmeri
Quello di di contorno giustizia i sassi sì sì la
Quindi poi c'è un incontro che avviene a Campo Felice dietro cella
Questi sono sempre io datato sul
Sul finire del novantatré oppure agli inizi del novantaquattro perché
Siccome era una zona balneare
Diciamo che non non c'era la presenza afflusso dei diversamente
In particolare che mi è rimasto impresso quindi con molta probabilità eravamo da soli in questo villaggio perché si è svolto l'incontro in un villaggio che non è il notissimo laccio di a Roma
Quindi ci siamo recati io e il consumo Lonigro a questo incontro incontro che è stato
Diciamo riferito hanno erta presso il
Nel
Dino Mangano
Quindi ci siamo recati in questo bacino che Nino Mangano ci batteva la strada perché non sapevamo dove
Fosse operato quindi entrando in questo senso i bensì siamo saliti a Primo piano e li abbiamo trovato a Giuseppe agraria
A questa riunione il Mangano Antonino non non presenti quindi siamo io Giuseppe Graviano così Moroni
Facendo un po'il punto tre dei vari situazione del gli abbiano ci comunica che siamo lì perché pianificare un attentato congedare attenere
Quindi a questa cosa io esterna è un
Mio malessere un mio pensiero che poi
Scosse non ero moleste con con un qualche cosa che un po'andava contro senza
Gli riferì che per questa cosa ci stavamo portando un po'di molti innocenti
Nelle ferie voi atti tutte le povere vittime quel del deferenza di via del dialogo fra il
Mi riferivo alle molte quelle debellarlo
Quindi nell'immediatezza sono convinto che Giuseppe Graviano ha percepito la mia debolezza
Quindi mi dice che è bene che ci portiamo dietro un bel po'di molte cose che si debba muovere se da una smossa
Quindi
A quel punto ci chiede se sapevamo qualche cosa
Deboli TETRA
Dire sì e se lo nego almeno da parte mia non non avevo mai avuto nessuna formazione in tal senso in tal senso
Quindi lui dice che abbastanza preparato è qualche cosa la capisci e ci spiega che centri di una situazione che se va a buon fine ne avremo tutte dei benefici
A partire dai carcerati
Quindi da questo incontro ne scaturisce il che è oggetto
Esecutivo cioè organizzativo ed esecutivo cioè nel progetto che viene affidato già mi vengono date alle modalità già esecutivi
Chi fa le cose
Come di fare che cosa edite caccino e sul
Suso marciato romane sul territorio per Roma è giovare è un bel po'di Carabinieri
Detto organizzare
Già
Fase cioè dare anche l'impulso per fase esecutiva vi è un bel po'di uccidere un per po'dei carabinieri
Senta aspetti prima di andare avanti
A proposito della collocazione tra fine novantatré
Ho
Primi di gennaio dal novantaquattro
Quando lei venne sentito
In dibattimento nel processo Mori
Solo per chiarezza
L'udienza il cinque ottobre del due mila dodici
Alla domanda del Pubblico Ministero
In che periodo siamo in chi è presente le risponda guardi alla luce dei fatti chiedo scusa dottore la pagina trentuno
Perché cronologicamente lo collocato questo incontro alla fine del novantatré però oggi non mettere in dubbio che lo stesso possa essere avvenuto a gennaio del novantaquattro però vorrei rimanere sempre sulla certezza di dire fine novantatré
Perché lo colloco a fine novantatré perché l'incontro avviene in bassa stagione quindi avviene in un residenze non era abitato quindi lo colloco a fine stagione
No no quindi lo colloco qui Pubblico Ministero quindi fine stagione estiva non era la stagione estiva intanto
Spatuzza no no quindi lo colloco sul finire del novantatré
Però
Non studiando in questi anni ho rivissuto tutto quei periodi storici quindi oggi non mettere in dubbio che lo stesso possa essere avvenuto anche già nel novantaquattro però io potrei essere fedele alle mie prime dichiarazioni
Lei punto Nenni sui verbali in fase di indagine l'ha sempre detto così e dire che lo stesso incontro avviene fine novantatré infatti ho sempre nella frase cioè fuori stagione balneare
Quindi
Diciamo in questa
Collocazione temporale oggi lei
Sulla base
Dei suoi ricordi che cosa ci può dire eventualmente il più preciso su solo uno
Una questione diretta personale of sempre fatto ferite aperte quello che mi ricordo l'ho detto e lo dico quello che
Quello che le ricordo ce lo dirà onorevole pinze nozione a quant'altro non mi appartengono e non mi sono mai appartenuto
Senza non non mi riferisco al prova
Dematté
Quindi ecco qual è il discorso che
Io vorrei essere fedele fino alla fine dire l'incontro si è verificato
Fine novantatré
Però ho il sospetto una questione mia personale che lo stesso se possa essere verificato e ad inizio del novantaquattro
Faccio cerchi di fare magari mente locale con determinate vicende che possono essersi verificati per cento lei parla ovviamente la presenza di grandi Saviano dovrà essere qui se si faccia riferimento per esempio al primo natalizio
Perché quel trovarlo e questo è questo il discorso perché e faccio riferimento natalizio perché noi dovremmo prendere i familiari degli abbiano
Finire del novanta
Novantatré
Quindi io con molta probabilità non l'ho più visto da settembre novantatré impone con molta probabilità vasto dicendo quindi
Quando lo Emmy ci siamo giuristi mi ha sempre operato perché avevo fatto un passaggio un po'sbagliato per
Un filtro l'avevo fatto un errore perché quando per l'avevamo la famiglia quindi
Si usavano al con accorgimenti che passava di mano in mano
Di cui l'ho fatto un errore di fare un fitto sotto un'abitazione di cui comporta provocata c'erano forse mando perché se vi preciso alle
Privato la famiglia che proveniva dalla ad altre parti pure la Sicilia o per portarle fuori dalla fodera non si parla quindi lei fine novantatré
Per io natalizio perché vedo di fare lei
Quindi questo comprende la famiglia e gliela consegno mai fitti che poi successivamente la consegneranno a Giuseppe Gargani quindi dai Graviano
E a Palermo se esatto quindi questo è il rimprovero l'UE sicuramente ma lo fa dopo Natale di cui Cherchi siccome è una circostanza così
A attraverso questa circostanza io ho la certezza non la certezza questo dubbio ma poi darsi che l'incontro si è verificato a gennaio UTET novantatre ma siccome ho un dubbio io voglio puntare sente sul banco se c'è
E questo è quanto fedelmente
Quindi certamente dopo agosto novantatré dopo l'incontro di Misilmeri stimata poi dopo la stagione estiva e al massimo ai primi proprio giorni del nome esatto in da questo ci possiamo ne attende
Senta
Abbiamo ascoltato
Diciamo i contenuti di questa conversazione ma
Le volevo chiedere
Intanto
Se lo riesce a ricordare perché
Ha parlato di un unico incontro ma
Queste sua perplessità ci stiamo portando dietro morti che non ci appartengono
Viene esternata prima o dopo che Giuseppe Graviano vi dice lei dice
Dell'incarico di fare un attentato ai carabinieri a Roma
No lui
Zappalà andò di questo attentato Roma qui chiedo dunque la sensazione che ci siamo portati a quelli
Le sensazione che avevo io che non era non succede sicuramente nemmeno Soloni
Quindi Ilioi ieri Steno questo mio
Malessere se così fosse
Quindi credo che è stata ricco
Di conseguenza all'UE che parlava di questo attentato conti dalla tenete
Ma lei che cosa intendeva dire quando disse ci stiamo portando dietro morti che non ci appartengono
Ma vedete del quella ottenga ottenga lavori siano già male Filosofia bestiale età come la vogliamo chiamare la chiamiamo
Che non è nemmeno filosofi
Per quel giorno riguarda capaci via D'Amelio diciamo che
Quello che io voto modo del
Delibere in quel contesto in quel mondo diciamo che
Per quello che mi riguarda erano nemici anche i miei anche se non l'ho mai conosciuto quindi diciamo che in quell'ottica io
Per me andava bene anche quelle noto o dall'età terroristici
Ma quando
C'è una
Piccolo inciso con fede richiede per fondamentale
I non esternazione del vettore dotino medici ascolta dice vede che ed in via d'Amelio non è
Sapevamo qualche cosa così sporadicamente di non passare che quella strada o da Palermo
Ma vede di capaci non sapevamo niente quindi se poteva
Si poteva coinvolgere qualche nostro fanno a gara quattro in un suo parente in queste cose
Quindi
Ritornando nel discorso possiamo dire che quelle dette molto potevano essere un buon successo cose fisiologico
Ma quando non andiamo a mettere che recente passa chiglie di esplosivo in una stradina dettata non è più un qualche cosa che appartiene a Cosa nostra oppure Liam dell'animo lasciata transitata vent'ci siamo stiamo andando in qualche cosa che non ci appartiene piovono sempre detto
Non so se sono stato chiaro
E qual è la risposta di Giuseppe Graviano questa offerta attenzione anzitutto le voglio chiedere Lonigro era presente quando lei disse questa cosa gravi presente disse qualcosa
No lo netto standard dato una un assenso quando ma anche a lui ritiene non non capivamo niente te politica
Ma questo concetto che lei
Diciamo
Esterno Giuseppe Graviano
Ci stiamo portando dietro morti che non ci appartengono lei sa se in qualche modo era condiviso dallo Nigro
E dagli altri appartenenti al suo Gruppo ma guardi su questo punto non abbiamo mai a
Trattato l'argomento nella sua completezza però
Qualche accenno de de de de debolezza sul in tal senso
Ma danno nido qualche espressione del gene detenuto a cuore perché stiamo parlando non stiamo abbiamo trattato se è giusto non è giusto però
Qualche discorso che abbiamo un vuoto abbiamo avuto modo di tipo un po'non approfondire ma così toccarlo sporadicamente do percepita la sensazione terroni
La stessa cosa vuol dire poi un piccolo inciso inciso quando se vanno a ti molti estranee innocente soprattutto vedete che quando abbiamo rapito il piccolo Giuseppe te Matteo moment Lecce ammazzavamo tutte
Quando abbiamo scoperto che dovevamo lasciare il bambino alle
Ora dice ma cosa scaturito
Purtroppo purtroppo grazie a Dio è venuta quella debolezza depresso romane che si sono resi conto anche così
Generalmente che stavano facendo una mostruosità quindi sono convinto anche se non l'ha detto sempre a chiare lettere
Lonigro come qualche altro che ecceda qualche cosa che non
Non accettavamo
Quale fu la risposta di Giuseppe Graviano serva può specificare ancora ulteriormente
Delle Mea Dezza se vede meno anzi è bene che ci portiamo dietro un bel po'di molte consigli si deve muovere se da un altro mosso
Ci parla ci chiede se capivamo qualche cosa del PON ricerca
Quindi quando
Quando vedete si parla a un affiliato rincorsa Norsa si parla
Si fa per i benefici che lui
Le parole sono e ne abbiamo gli avremo tutti dei benefici iniziando dei carcerati quando malavitose ITC che può fare qualche cosa perché un carcerato ma quello si fa fare a pezzi
Da chiunque esso sia per portare un
Un beneficio un detenuto
Ne avremmo tutti dei benefici dissi a cominciare dai carcerati esatto
Senta
Diciamo una specificazione su questo colloquio
Si è chiesti che dice
Che si deve fare un attentato ai carabinieri
Dopo aver letto ci dobbiamo porterà indietro un bel po'di morti è se
Questa stessa persona dice questo attentato si è fare a Roma
Giuseppe che aveva perché lì siamo io Giuseppe le avevano Accossu Mologni nel Giuseppe Graviano che cita l'incarico Cercivento oggetto ma
Col nell'autorizzazione attese la fase esecutivi
Lui parla di Roma ed i carabinieri senza un buco un bel po'di carabinieri e non due sembra un po'di Carabinieri ora poi andiamo a quello che poi avete fatto dopo per seguire l'incarico
Senta una
Diciamo ulteriore specificazione
In questo contesto in altri contesti per indicare i morti a seguito di attentati che facevate
Avete mai fatto riferimento a la figura del tonno o come si dice nel diretto palermitano lato Nina si questo era un
Un linguaggio che
Ci fu c'è
La dico in modo dialetti attuale dall'alto il tetto casomai
Ci fu turni nautici fonto unno cos'ha fatto un turno perdonate Vercesi pagate a vita e l'avete sagra estrattivo quanto e corsa oggi parlare di queste
Però dico io
Nel rappresentare un uomo che si deve uccidere viene catalogato come Tunno certe come turni in atto occupate tutti scosso si deve fare mattanza o qualcosa del CIPE
Senta
Nel colloquio di Campo Felice
Gravi hanno oltre a quello che lei ha già riferito
Intanto
Le specifica
Perché
Il bersaglio devono essere un bel po'di Carabinieri a Roma
No perché le parla proprio di carabinieri e lei lo ha già detto tante volte ma lei dice perché i carabinieri no questo esistente cioè tutte e nove protettivo canapè niente Bassanini non credo che
Morte abbia accentuato non penso adesso non ricordo
Ma credo di no ma
Le parlate
Cerchi di di ricordare
In quel contesto o in altri colloqui eventualmente
Sempre in quel periodo
Di una
Trattativa in corso utilizza questa espressione
Vuole l'espressione non è stata mai detta chiara del
Trattativa
Alla luce del tempo e oggi posso dire che lo emessa avanti certe l'alla io mi voglio attenere a quello che ha detto solo e non ha usato la padrona trattativa Alfredo
Insieme chiede una cosa che si debba ponte quindi c'è in piedi una cosa una cosa che si attacca ecco esso è una mia deduzione acque superpotenza ottima però non ha osato mai quella parola stiamo trattando o c'è una trattativa
No perché lei quando è stato sentito dal pm di Firenze siamo proprio nel
Primo anno diciamo della sua collaborazione ancora il sedici giugno del due mila e nove
Le leggo al alcuni
Un attimo il prossimo l'avvocato di prelievo si rifiuta di
Signor Pubblico Ministero
E la questione
Che si presenta così come l'avevo ventilata dovrebbe avvicinarsi al microfono avvocato di perché la stessa questione che avevo già ventilato sia all'udienza di ieri che all'udienza di stamani
Il problema delle contestazioni formulate dal pm utilizzando i verbali che sono stati formati nei centottanta giorni successivi all'inizio e la collaborazione
Poiché ho già precisato che il primo verbale
Delle dichiarazioni del collaboratore di giustizia laddove intende iniziare a collaborare è proprio quello del ventisei giugno due mila otto
Tiro che è un verbale che i pubblici ministeri devono necessariamente avere
Non soltanto per poterli per il non riprende questo discorso lei dovrebbe soltanto precisarci per non procedere se questo verbale citato alcuni servizi per la data
Pubblico Ministero questo che volevo però intendere residenza per la contestazione del sedici giugno due mila nove e anticipo soltanto dai confini giugno due mila nove c'è un verbale che si che è stato depositato ed è nel fascicolo del Pubblico Ministero o no com'è stato depositato negli ultimi giorni dall'avvocato Milio disposizione del
Nella Cancelleria del se lei mi fa completare
Per cui non intendo io la ringrazio poi Presidente soltanto per noi vediamo facciamo chiarezza mi scusi Presidente ma
Stavo sto facendo da una ventina devono avere occasione ad avere la pubblici su un altro momento la riunione di Campo Felice di Roccella che come l'avevo citato per l'avvocato sa
Proprio spacciato dichiarata la relazione lo vanno a completare l'avvocato di beni e poi dopo
Riprendano a parolacce Presidente intendevo dire che questo verbale del ventisei giugno due mila otto
è stato raccolto anche dalla Procura di Palermo e nell'ambito del processo della trattativa quindi è proprio un verbale di cui Acco conoscenza chi pubblica il pubblico ministero e che è contenuto nel suo fa ci può dire il numero di questo procedimento che sarà invitato credo nel verbale sì
Manico
Ecco il numero che viene
Indicato dalla procura di Palermo il novantuno quarantacinque barra zero otto RGNR modello ventuno
Procura i Palermo che credo sia
Quello relativo alla trattativa apposto sta credo e quindi una cosa diversa o il precipuo Ministero stupirà posto questo fatto Presidente
Lei credo caro a molti altri atti del processo delle indagini nella fase dagli preliminari relativa a questo processo quindi può fare un confronto anzi proprio io volevo solo fare un confronto io posso solo fare un confronto con quello che dice la sezione unità della Cassazione
E cioè che per tutti che tutti quei verbali resi subisce successivamente all'inizio della collaborazione oltre centottanta giorni non possono essere utilizzati
Dal pm mentre possono essere invece utilizzati pienamente dalla difesa
Va beh è un mio andiamo a nuove le sulla questa contestazione la sua osservazione posso Cal Pubblico Ministero
Allora
Intanto
Tutte le affermazioni anche di questo intervento a parere del Pubblico Ministero muovono da un presupposto errato fondamentale
E cioè che è quello del ventisei giugno che costituisce il primo verbale interrogatorio sia il verbale illustrativo
Nel verbale illustrativo che uno solo ed è quello del dicembre del due mila e otto
L'argomento del
La riunione di Campo Felice di Forcella del discorso i Graviano sull'attentato i carabinieri e sulla
Cosa che ha appena detto e un argomento che
Se abbiamo messo a disposizione questo verbale illustrativo anche in questa parte è
Assolutamente contenuto perché è un argomento
Che è stato trattato ampiamente da tre Procure
Nell'ambito dei primi centottanta giorni delle dichiarazioni dall'inizio la collaborazione dello Spatuzza
Nessuna norma vieta anzi
Che l'utilizzo della contestazione possa riguardare la specificazione ulteriore di argomenti
Lo Spatuzza e questo è un argomento è stato trattato subito
Ha trattato nei primi cento ottanta giorni
Quindi il rilievo della impossibilità di procedere a delle contestazioni ci pare del tutto inappropriato perché ammesso che questo sia un fatto indimenticabile e non lo possiamo
E quindi rientrante nel nel novero della previsione dell'articolo sedici quater della legge quarantacinque del due mila uno questo fatto come risulta dal verbale illustrativo è stato oggetto delle dichiarazioni dello status nei primi sei mesi
E noi possiamo e per chiedere in dibattimento anche utilizzando
Il meccanismo della contestazione tutte le specificazioni che riteniamo di poter fare su questo argomento
Allora quindi la Corte ovviamente si riserva
Non solo abbiamo verbalizzato sinteticamente quel
Le contestazioni dalla avvocato Di Peri
L'avvocato Di Peri rileva che non lo ritiene che non possa essere utilizzato
Il verbale
Già il
Ripetiamo quello che stava
Delle zone uno due mila nove
La rata qual è il sedici giugno del cerimoniale con la nobilmente arreso dopo i centottanta giorni
In quanto
Relativo al dichiarazioni rese
Oltre centottanta giorni
Dall'inizio della collaborazione
A far data quindi dal venti se intende
Debba
Collocarsi
Il ventisei giugno del due mila euro alla data del ventisei giugno due mila otto
In questa correlato il verbale
A inizio udienza richiamato
Il Pubblico Ministero
Ribadisce
Le sue considerazioni
In ordine al verbale illustrativo
Individuato
In quello del
Ventidue dicembre due mila ventidue dicembre due mila otto
La Corte
Si riserva
Di disporre
Successivamente
Ove
All'esito dell'esame di Spatuzza
Dovesse ravvisasse nella necessità
Di disporre l'esibizione
Dei due
Verbali
Ricordando
Se ciò in quanto
Anzi non ricordando e cioè in quanto
La funzione
Dei verbali lustro Divella collaborazione
è soltanto quella
Di attestare
La tempestività
Delle dichiarazioni
Rese rese dal collaborante Ai fini
Della valutazione
Della sua attendibilità
Senza che ciò
Possa
Però incidere
Sull'utilizzazione
Delle dichiarazioni
Rese nel dibattimento
Ove
Infatti
Si forma
Nel diretto confronto
E controllo delle parti
Una prova dichiarativa
Assolutamente diversa
E comunque
Sotto tale profilo
Immune
Da censure
Di inutilizzabilità
Per il resto
Allo stato
Prende atto
Da un lato del pubblico ministero
Attesta
Che il verbale
Che si accinge ad utilizzare
Per la contestazione
è stato
Messo
Per tale fine a disposizione
Delle parti
Dall'avvocato Milio
E dall'altro
Che
Allo stato
Non è stato documentato
A questa Corte
Che il procedimento
Numero
Nove mila centoquarantacinque
Barra zero otto
Relativo al verbale
Del giugno due mila otto
Attenga
Al medesimo procedimento
Qui in trattazione
Per il quale
Si dispone
Soltanto
Della diversa indicazione
Contenuta
Nella richiesta
Di rinvio a giudizio
Quindi dispone procedersi oltre e quindi autorizzata anche l'utilizzazione di quel verbale e infine della contestazione
Signor presidente chiedo scusa ma
Per precisare che è si tratta almeno per gli atti che noi abbiamo a disposizione del medesimo procedimento perché quel numero novantuno quarantacinque barra due mila otto
è identico a INU al numero dei verbali di Spatuzza che il Pubblico ministero ci ha depositato proprio nell'ambito di questo procedimento c'è un abbaglio ma questi Lozzo dicendo per quello che risulta a noi nessuno ce l'sono il Presidente Chirac Maniglio se e quali fossero i verbali non li abbiamo la Corte non li ha
E io vi posso glielo documentare no e io non posso produrre Maigret andremo a fare la ovvero come si possa immediatamente produrre
Per dimostrare l'esibire Presidente se non altro perché poi sono sono stati poi acquisiti al procedimento
Alcuni verbali ma noi al momento non erano valorizzandola come noi vorremmo
Odorizzi presente sono a disposizione alla Corte se lei mi dice io me li esibisco al momento quello che rileva il senso di quello che vi ho detto con
Quello che vuole con le parole utilizzate prima
è che al momento per la
Nell'atto può proseguire e che possono essere utilizzati per la contestazione gli atti che sono stati messi a disposizione delle parti
Poi in Serbia un'incompletezza nel fascicolo del Pubblico Ministero perché mancano degli atti del procedimento premesso che come ho già detto anche in precedenti udienze
Non bene nessun obbligo da parte del Comune sia ad acquisire atti di altri procedimenti chi vi ha interesse può farlo quindi vale per il pubblico ministero e vale anche per tutte le altre parti del processo
Quindi chiedo ma se sono atti dello stesso processo la cosa era al momento non mi risulta nessuno documentato o per per esempio documentarlo e lo valuteremo quando sarà il momento non risulta che siano atti allo stesso procedimento questo ci dice il Pubblico Ministero
E quindi uno i pro e abbiamo oltre racconta la contestata utilizzando per la consentendo utilizzazione
Per la contestazione dei verbali che sono a disposizione le parti se questo dato di fatto è errato ovviamente questo mi dovete segnalare in questa parte si è si tratta di verbali che di cui voi non disponete perché non inseriti nel fascicolo del Pubblico Ministero se è così ci fermiamo impediamo la residenza e su questo terreno cerchiando noi come segnalare così no
Posso prego avvocato so chiarire
Sono l'avvocato presidente sono stati depositati in quattro giorni fa dall'avvocato Milio questi verbali di Firenze che intendo utilizzare sedici giugno due mila e nove
Esterno sia da noi e la mia segreteria e quindi questo per non è sufficiente nel settore
Presidente
Mi permetta di fare una precisazione l'avvocato Di Peri
Può essere sufficiente per la Corte ma non è sufficiente per le parti processuali perché noi di questo deposito non abbiamo avuto nessuna contezza se non per via confidenziale grazie alla cortesia dell'avvocato video una
Comunicazione così molto veloce ma io non mi oppongo alla utilizzazione del verbale perché non è stata depositata dal Pubblico Ministero
Mi oppongo perché c'è una sentenza della Corte costituzionale che impedisce questo tipo di contestazione e questo la questione l'abbiamo già lei l'ha già fatta non abbiamo preso atto è veramente avremo tutto il Polo cesso per poterla sviluppare le staminali ritengo somatico depositare dal pm presente non significa che le parti ne abbiano conoscenza perché quando il PM deposita le proprie carte fa l'avviso
Va bene prendiamo atto ma prendiamo atto che si tratta di atti oggi contenuti nel fascicolo del Pubblico Ministero pubblico se lo può processo
Allora signor Spatuzza
Riepiloghiamo stiamo parlando della vicenda
Dell'incontro a Campo Felice di Roccella delle parole di Giuseppe Graviano vicenda della quale lei ha parlato fin dai primi momenti della sua collaborazione
Il
Ed esprimendosi sostanzialmente o le stesse parole del detto oggi il sedici giugno del due mila nove lei R. sull'interrogatorio al pm di Firenze
Io le leggo alcuna parti dalla trascrizione intanto pagina trentadue
Lei dice comunque già nel novantasette sta parlando di colloqui investigativi io mettevo il procuratore di fare attenzione su Milano due
Procuratore capo di fare attenzione non ho sentito
Spatuzza Kasper Milano due perché dico su Milano due
E dice quindi ritornando al discorso delle lettere
Io so che c'è una trattativa in corso
Poi c'è la questione queste la parte che mi interessa che a noi ci riguarda sull'appuntamento che è stato fatto a Campo Felice di Roccella
In cui gravi anomalo mi disse che c'era una trattativa in corso quindi di stare tranquillo per la
Situazione
Aspetti che completo signor Fatuzzo
Ancora sempre nello stesso verbale
A pagina settanta
Si ritorna sull'argomento Pubblico Ministero
Alla fine del
Della pagina
Scusi Spatuzza lei ha sempre detto che siccome questo discorso viene fatto insieme al discorso delle bombe alla sua lamentela lei ha sempre legato diciamo così questa rassicurazione come dire
Mi dette entusiasmo io dissi conti e quindi abbiamo l'entusiasmo di continuare a fare gli attentati
Proprio perché mi fu detto che c'era questo accordo Spatuzza Gaspare certo
C'era l'altra cattiva in atto
Procuratore capo quindi gli attentati servivano e quindi insomma l'attentato è l'allegato Spatuzza Gasparri sì c'è la trattativa quando noi ci vediamo su Roma si apre la questione che si era già chiuso tutto
Pubblico Ministero quindi la trattativa è andato in porto però gli dobbiamo dare il colpo di grazia
Pubblico Ministero ancora cioè trattativa e bombe vanno insieme
Spatuzza se la trattativa alla poi mi dice che tutto si è chiuso per ogni dobbiamo dare il colpo di grazia per me il colloquio del bar è un prosieguo di quello eccetera eccetera ma in questo momento mi interessa soprattutto
Ancora a pagina novantacinque del computer completo lei dice io a fine novantatré
Ho la certezza
Abbiano questo è quello delle lettere no comunque lei
Ha affermato
Due cose in questo verbale una
Che Graviano avrebbe detto avrebbe utilizzato la parola trattativa
E comunque la sua perfetta consapevolezza nel novantatré che questa parola di italiano si riferivano ad una trattativa in corso che poi si è chiusa come vedremo dopo
Nelle sue dichiarazioni successivamente
Allora Spatuzza
Vediamo di chiarire una sola
Vorrei usare un linguaggio che mi appartiene sia una cosa impieghi c'è una cosa impieghi
E se vai a buon fine ne abbia ne avremo tutte dei benefici appalti e caccerà interpretiamo da questo punto
Quindi c'è una cosa impieghi quando in quel verbale sto cercando di spiegare ma consentite io la colloco per trattativa
Quindi gabbiano mi dice c'è una cosa impieghi per me è una trattativa quindi lei in quel momento dalle parole di gravi hanno in quel momento fine novantatré
Capisce che c'è una trattativa in piedi capisco nel mio
Nel quella poca cultura che avevo
C'è una cosa intende il Censis scissi c'è una cosa in piedi
Non sto trattando io quando un solo il rilievo in quel verbale sto cercando di
Quindi è una trattativa ma non ha chiede conto gabbiano non ha mai detto trattati
Ma nel linguaggio non so che ci appartiene e c'è una cosa in piedi
Oggi posso dire quella cosa in piedi l'accertati no guardi
Sì prego nolo oggi dovevano in ogni momento quando lei dice c'è una cosa in piedi che serva a buon fine
Porterà benefici a tutti a partire dai carcerati lei capisce in quel momento che quella cosa in piedi è una interlocuzione siccome qua con lo Stato una trattativa in quel momento no nove
Vorrei però lei sa è un viavai non suggeriamo eccezioni secco sette essendo essa poniamola PAI la parolaccia una consentirete la possiamo convocare dove vogliamo e non si capisce niente
Ma se non è la parolaccia una consentite la trattiamo in quel filo logico
Che quello che si è discusso in quella riunione quindi c'è una cosa in piedi che serva a buon fine ne abbiamo tutte le Barry e se non ha trattate da questa che cosa però
Teniamo i treni per quello che lei debba rende capisce che comprende in quel momento Joseph quattro pietre svilupperà nel tempo perfetto non hanno in questo momento ci interessa quello che lei comprende in questo siamo commerciali
Perfetto allora signor Spatuzza andiamo
No saldo atto di Mattei le contestazioni a Besin siccome qui c'è la mia Parolo la mille contestazione mi fanno un po'accende perché
è una contestazione va be va cioè delle no no no non mi deve capire che il processo nei contratti di locazione nell'atto tranquillamente allocate serve proprio a chiarire delle espressioni delle in quel va vale come ha sentito ha usato quel termine fa piacere però c'è di mezzo quindi a vegliare parole se quel termine pose saputo alcuna Graviano oppure era quello che le ha percepito oggi ce lo chiarisce ne prendiamo atto
Lei signor soprattutto sa
Come si attiva
Dopo avere ricevuto l'incarico di organizzare un attentato a Roma in danno di dei carabinieri anzi di un un bel po'di carabinieri come già detto
Ci attendiamo che e a quel punto diciamo che il gruppo c'era così allargato nel senso che si erano inserite accedere soggette ricordo Salvatore Giacalone Luigi
Ma soprattutto
Quando
Perdonate me ritorna ma un po'indietro ore l'attentato dal le modalità che deve essere effettuato con il telecomando cose che ancora non è non avevamo ancora fatto appare tende quell'incidente di vediamo Faoro
Quindi
Quando a fine dovrà essere lo chiarisco anche questo così troppo di ritornati nel senso in quella stessa riunione si si risana questa indicazione dai Graviano osasi dà da fare per cambiare nome al rito
Dove tuttora un tale cominciato e potevamo noi e utilizzare Salvatore Benigno come la persona spetta come di elettronica perché sia che se al momento non
Non non capivamo niente
Quindi questo gruppo io Giacalone virgole
Giuliano Benigno Giuliano e Lonigro ci attiviamo perde un po'
Buttiamo una bozza di questo come pianificare questo attentato vende
Si decidono a Palermo tutte le modalità e tutto quello quindi per
Preleva estorsivo ma ci natura come rubare la macchina faremmo ruba alla Roma quindi l'abbiamo un po'organizzato tutto
Mentre siamo in questa fase preparati IVA a Palermo
Alcuni sopraggiungono ma adesso non so se sono due indicazione opportuna nella stessa una che lega e non
Non trascorso
Direttiva da Giuseppe Graviano in cui mi fa sapere che riguardo Albengo non è così veniva chiamato del Duomo a di accentuare la portata
Demmo ove c'è tutto il gruppo
è e di aspettare all'UE
Pellin tutte
Finale
Di cui mi vengono date anche le coordinate per legge un incontro con Giuseppe Graviano a Roma
Quindi a quel punto non è cerchiamo di
Aumentare nel senso Mondadori foto di quello che tu di fare pedane possibili di cui sono state aggiunte o
Beppo Tequile detto onde nel film di ferro tagliate tutte a mezzo centimetro un centimetro perché essi
Quindi abbiamo tutto pronto che il gruppo del fuoco
Si sposta su Roma
Senta mi scusi prego
Aumentare la portata del Bingo in Roma questa dall'ordine di Giuseppe Graviano le arriva
Vi arriva attraverso chi
Non non so se no adesso non ricordo se la lacca Oberti prontamente il tetto Giorgio
Perché il tutti normatività questa cosa mi ed escluso
Sestetto Pannella era un po'Di Sanza venderli con molta probabilità possa essere attivato taccio ciò che insomma non non l'avesse non certezze a questo ma poi voglio ottenere
Senta questa fase della preparazione
Che lei sta descrivendo
Quanto dura suppergiù
Ma se non è mettiamo in considerazione come ho detto pocanzi l'incontro lo trattiamo
Con
Facilmente incertezza di poco al gennaio quindi ci mettiamo subito in modo l'attenzione fallito attentato è stato
Stabilito con estrema certezza attraverso un furto di targa anche qui è stato effettuato il sabato il ventuno quindi mi sembra che il il il fallito attentato è stato
Certifica mente accettato che è stato effettuato il ventidue gennaio del novantaquattro
Quindi
Diciamo che ci mettiamo in modo indebito del da gente i primi di gennaio in poi siamo attive per questa
Fase di Maci natura e quant'altro
Senta
Lei ha descritto
Anche fasi preparatorie delle altre stragi questo input che vi arriva di aumentare la portata era la prima volta che vi arrivava
Ma all'anomalia di questo attentato a meno di cui quelle di cui mi vede partecipe che
Dovevamo aspettare a
Innanzitutto la presenza di Giuseppe Graviano che non non ha mai presenziato agli attentati e quelle che si sono verificate
A Firenze e Roma Mellano
Cosa deve essere in questo attentato che il due
A
Deciso di presenziare nella fase quasi esecutiva soprattutto di salite su Roma
Quindi dovevate aspettare l'incontro avuto con Galiano a Roma e questa ne dice un'anomalia rispetto agli altri esatta è la seconda anomalia
Che ripartire tutto il gruppo di fuoco che già
Effettivamente tutte e quattro Ceggia eravamo più che sufficiente venne
Quindici fatto stai di muoverci tutto il gruppo già era per me è un'altra anomalia
Troppo e stiamo parlando di
Sette sette sei o sette persone siamo
Quindi è questa di aspettare l'UE perdite
Di quell'incontro è stato pure questa cosa di aumentare la portata del Bingo si era mai verificata prima no mai assoluta e non aveva mai dato indicazioni dieci chi la Centro di Leo cinquanta chili
Chi eccome chi individua perché finora abbiamo parlato di disposizioni di fare un attentato i carabinieri a Roma
Chi individua
Le modalità che poi vengono stabilite nell'attentato
Nei pressi dello stadio olimpico di Roma in occasione di una partita di calcio
Quindi diciamo che tutto il gruppo anche se in una forma
Allo stress spicciola diciamo siamo stati non siamo saliti tutta assieme
Quindi quando arrivo su Roma con Benigno contatto lo Scarano Antonio e gli dissi che davamo lei per
Fare un lavoretto
Di cui
Chiese allo Scarano se
Dover
Dove potevo io recuperare un bel po'dei carabinieri e pedonale B
Quindi diede un'indicazione di massima su un numero perché un bel Bondi desse un bel po'dei carabinieri e dove le possiamo no recuperate
Dice qualche casermetta quella missile ascoltare con un minimo dobbiamo parlare non è di cento carabinieri
Questo numero lo ha detto lei allo staranno offese
Ma a sua volta era
Lei aveva avuto un'indicazione di tal genere da Graviano aveva capito che si dovrà stilare il fatto diamo l'idea centrale la
Tale da rendere questo silenzio quindi nell'Obiettivo carabiniere non più il dieci ma c'è il cinquanta trenta o quaranta che siamo in l'accento dalla portate da questa chiese
Se non è aumentiamo l'esplosivo significa che vogliamo fare male quindi più più esplosivo più male facciamo e quindi a quel punto non più dieci ma centocinquanta oppure cento
Questo era il senso
Quindi
Si parla di capire un po'su Roma dove
Trovare tutti questi Carabinieri di cui si butta lì un'ipotesi dello stadio olimpico dallo stadio sotto
Abbiamo fatto qualche sopralluogo effettivamente
Il tasso era morto è negativo perché c'era un
Budello che strada che
Diciamo che le caratteristiche un po'
Davano vantaggio diciamo a questo piano
Saggista
Iniziano i primi sopralluoghi per
Sopraggiungono gli altri ragazzi di cui abbiamo messo al corrente che è l'obiettivo era allo stadio letto
Quindi
Di domenica siamo andati anche a fare un sopralluogo perché lei per quello che ho capito le partite erano quasi tutta la domenica che un giorno una domenica giocava la Lazio la una domenica giocava l'altro
Da questo sopralluogo fatto di domenica abbiamo capito un po'tutte i meccanismi quindi abbiamo
Prescelto il punto dove
Piazzare l'autobomba perché era una una stradina molto stretta
Diciamo le caratteristiche diciamo era fanno favorevole da fare più male possa
Termina qui lo speciale giustizia di questa sera vedo proposto una parte dell'esame testimoniale condotto dalla pubblico ministero minuti ma Teo nel processo sulla cosiddetta trattativa stato mafia che ha visto giudici avvocati i pubblici ministeri in trasferta a Roma per quattro giorni
All'aula bunker di Rebibbia con l'esame anche del collaboratore di giustizia Gaspare
Spatuzza ricordandovi ovviamente sempre dell'integralità delle udienze
Che abitano nel sito Radio Radicale punto il Tibet vedremo poi di tornare ancora su questi documenti nelle prossime puntate
Ma intanto vi ringraziamo per
L'ascolto cortei saluto Sergio Scandurra buon proseguimento di serata indiretta con i programmi di Radio Radicale