12MAR2014
dibattiti

Radicali Italiani: assemblea delle Associazioni Radicali locali

ASSEMBLEA | Roma - 18:35. Durata: 3 ore 13 min

Player
Registrazione video dell'assemblea "Radicali Italiani: assemblea delle Associazioni Radicali locali", svoltasi a Roma mercoledì 12 marzo 2014 alle 18:35.

L'evento è stato organizzato da Radicali Italiani.

Sono intervenuti: Valerio Federico (tesoriere, Radicali Italiani), Alessandro Massari (membro della Direzione, Radicali Italiani), Rita Bernardini (segretaria, Radicali Italiani), Piergiorgio Focas (presidente dell'Associazione Radicali Napoli Ernesto Rossi, Radicali Italiani), Silvio Tiseno (segretario di Liberamente Radicale – Radicali Parma), Maurizio Buzzegoli (segretario
dell'Associazione Radicale "Andrea Tamburi" di Firenze), Michele Latorraca (tesoriere dell'Associazione Radicale Pier Paolo Pasolini di Frosinone), Ivan Innocenti (segretario dell'Associazione Radicale "Iniziativa Radicale"), Demetrio Bacaro (membro della giunta di Radicali Italiani), Giulio Manfredi (membro della segreteria dell'Associazione Radicale "Adelaide Aglietta" di Torino), Giulia Simi (componente dell'Associazione Radicale Global Democracy di Siena), Paolo Izzo (segretario di Radicali Roma), Matteo Mainardi (membro dell'Associazione Radicale Certi Diritti), Alessandro Pomes, Nicola Magaletti (segretario dell'Associazione Radicali Bari), Luigi Recupero, Claudio Barazzetta (segretario dell'Associazione "Enzo Tortora" - Radicali Milano), Fabrizio Cianci, Laura Arconti (presidente, Radicali Italiani), Giuseppe Alterio (segretario dell'Associazione Radicale "Per la Grande Napoli"), Gabriele Ciccarelli, Andrea Maori (segretario di Radicaliperugia.org - Associazione Giovanni Nuvoli), Alessandro Massari (componente della direzione nazionale di Radicali Italiani), Valerio Federico (tesoriere di Radicali Italiani), Rita Bernardini (segretaria di Radicali Italiani).

La registrazione video dell'assemblea ha una durata di 3 ore e 13 minuti.

Sono stati discussi i seguenti argomenti: Associazioni, Banche, Bernardini, Carcere, Giustizia, Nonviolenza, Politica, Radicali Italiani.

Il contenuto è disponibile anche nella sola versione audio.

leggi tutto

riduci

18:35

Organizzatori

Radicali Italiani

Scheda a cura di

Delfina Steri
Visualizza la trascrizione automatica Nascondi la trascrizione automatica

Sì portoghese vincendo Rita
Cancellare
Tipo quattro a tre previdenza distrugge in un angelo
Marensi
Ho capito grande
Ti seno che presumo sia insieme a freddi comunque disegno Segretario di Parma
Vorrei
Dico
Anche Ranno Federico Orano da Pavia
Va bene nord-est
Sì quelli che sono però diciamo dorme
Favori
Ma perché crediamo in un
Tutte sbagliate è strategica
Cieco ed era stato riduzione
Allora se la
Ci è stato da sci essendo
Mezzo
Non
Si immuni l'impiego
Prego un intanto dico chi è
Presente qui in Torre Argentina Cenci diceva che Matteo Mainardi dice Andrea maori
Cede mentre ovatta non c'è Alessandra di cui non
Non ricordo Buglione hanno detto sì però il cognome di Alessandra Bonino
E intanto apriamo anche in collegamento
Roberto Zoccolan di di Veneto radicale
Vi sono anche la Torraca e Marco Filippa
Qualcuno ha scritto se fare il collegamento Skype e questo è il mio nome
Qui al tavolo c'è anche Alessandro Massari diceva
Ivan innocenti in collegamento
Vi sono anche in collegamento per Giorgio foca sì da Napoli Alessandro Pomes Veneto radicale e cui sono arrivati Giovanna deve Italia Gabriele Ceccarelli
Sì no io parola
No per chi è in collegamento chiesto quanto si presume
Durerà
Ma io non so a voi
Allora ci si è ci diamo di massima un ventuno come orario rientra sì o di quale sinceramente vorrei
Va bene
Conduce cedente
Marco Giordani da Rieti e Donatella Corleo da dalla da Palermo
Per caso c'è qualcuno da Torino Genova Napoli piuttosto che avvertite
Ecco Giulio Manfredi Torino
Va bene allora iniziamo
Consoli tredici minuti di ritardo questa riunione con le associazioni alle quali abbiamo alla quale abbiamo invitato anche i membri di direzione i membri di Giunta esecutiva
Allora
Diciamo che è all'ordine del giorno ci sono naturalmente le campagna iniziative politiche è in corso di radicali italiani
Abbiamo quella legata naturalmente al Satyagraha in corso condotto in primis da da Rita Ida Irene testa
E su questo poi nel nello specifico ovviamente parlerà
Parlerà Rita e poi c'è la la campagna in corso o da qualche settimana fuori partiti dalle banche
Vi ricordo che
Tutte le informazioni su questa campagna sono sul sito radicali punto it slash banche trovate tutto
E e poi accenneremo anche ad altre iniziative in
Programma
Allora naturalmente
Io inizierò a parlare di quella di cui mi sono soprattutto occupato ultimamente cioè quella relativa
A alle banche quindi la campagna fuori i partiti dalle banche io
In termini di contenuti di campagna sarò molto Brad e poi se ci saranno delle domande da i compagni e risponderò volentieri
Varie assumerò i punti proprio centrali della campagna senza entrare nel dettaglio per poi passare invece agli aspetti organizzativi di questa
Campagna nazionale di radicali italiani
Allora per quanto riguarda il contenuto della campagna in in poche parole io ricordo a tutti i compagni che
Noi chiediamo la separazione delle fondazioni bancarie
Dalla proprietà delle banche quindi noi chiediamo che le fondazioni bancarie
Escano dal capitale azionario delle banche degli istituti di credito
Io voglio ricordare le senza cioè che le fondazioni bancarie che ci sono in Italia dal mille novecentonovanta hanno nei loro Consigli direttivi
Membri indicati nominati al cinquanta per cento dagli enti locali e dalle Regioni
E al cinquanta per cento da soggetti diciamo che operano nel territorio principalmente le Camere di commercio
La Curia alla Curia le Diocesi locali e
Le università quindi questi sono i soggetti rappresentati nei Consigli direttivi delle fondazioni bancarie le fondazioni bancarie controllano
Molte banche in Italia
Di molte di queste hanno il capitale di controllo cioè proprio
Hanno una una quota azionaria sufficiente
A nominare la maggioranza assoluta dei componenti dei bordelli consigli di amministrazione delle banche
Per esempio intesa San Paolo Montepaschi Siena Banca Carige Banco di Sardegna Banca Marche e tante e tante altre
Perché chiediamo la separazione quindi tra fondazioni bancarie e quindi i partiti
E le quote azionarie delle banche per
Quattro ordini di motivi principalmente
La prima
Vogliamo evitare anche potenzialmente l'ingerenza dei partiti che attraverso gli enti locali nominano i vertici delle fondazioni bancarie e
La distribuzione la destinazione del credito
Naturalmente questo potenziale enorme conflitto di interessi adesso è evidenti a tutti
I partiti e gli eletti dei partiti possono potenzialmente possono certamente determinare la governance delle banche perché ne determinano
It nominati nei consigli di amministrazione e quindi di conseguenza potenzialmente anche la destinazione del credito
Credito per esempio destinato ai grandi gruppi industriali privati tra virgolette assistiti italiani pensiamo ai soldi prestati ad Alitalia Ligresti e tanti altri
Possono determinare questo richieste
Esatto scorrettezze frustrati prestati e mai restituiti oppure
Dati ma comunque quindi diciamo il il credito lo si può influenzare in questo senso ma non si può influenzare anche
Chiedendo maggiore credito verso le aree di riferimento di queste fondazioni bancarie
I vertici delle fondazioni bancarie premono sulle banche perché si prestino soldi al territorio di riferimento del resto è anche e coincide col territorio di riferimento del consenso di questi politici
Allora voi capite che questa è un'indebita ingerenza quando quando queste fondazioni bancarie dette detengono il controllo di banche nazionali ed europee
è assurdo che la Fondazione pineta di Verona
Chieda un occhio di riguardo sul credito al Pineto alla zona di Verona
Ha
Banche intesa o UniCredit che operano in tutta Italia che operano in Europa e che non devono seguire crediti ieri
Locali localistici ma devono seguire i ritiri di massimizzazione del profitto devono seguire i criteri che sono quelli di prestare i soldi a chi
E a chi meritati dalla garanzie
Più importanti eccetera eccetera quindi
Primo obiettivo
Eliminare la potenziale ingerenza dei partiti nella destinazione del credito secondo quello di
Non porre ostacoli all'afflusso di nuovi capitali le banche italiane sono sottocapitalizzate questo il principale problema
Per cui prestano pochi soldi oli prestano a apre a costi altro di prestano male eccetera
Bene le banche italiane vanno capitalizzate o ricapitalizzate
La presenza delle fondazioni bancarie nei capitale azionario di queste banche impedisce ostacola l'afflusso di nuovi capitali perché
Perché le fondazioni bancarie nei limiti del possibile cercano di impedire o come
Di capitale perché se ci sono aumenti di capitale proporzionalmente perdono il loro potere
Oppure se anche la Banca d'Italia li costringe costringe le fondazioni e quindi le banche a fare degli aumenti di capitali le fondazioni si svegliano
Pur di partecipare a questi
Aumenti di capitale per
Per non perdere il controllo della banca il risultato qual è che magari si indebitano e che comunque consumano il loro patrimonio e di conseguenza aiutano molto meno
Le comunità locali perché il ruolo
Istituzionale principale delle fondazioni è quello di finanziare i progetti a livello locale come lo fanno lo fanno
Attraverso
I come dire i proventi degli investimenti finanziari che fanno il principale investimento finanziario che fanno e quello di avere le azioni delle banche
Se le banche chiedono di partecipare a un momento di capitale e fondazioni devono tirare fuori quattrini per aumentare questo per partecipare a questo momento di capitale mi avranno meno per finanziare i progetti
Locali della comunità locale quindi noi non chiediamo che le fondazioni muoiano
Noi chiediamo che le fondazioni invece di ordine di dirlo di occuparsi di e diedi e di detenere azioni di banche
Facciano degli investimenti diversificati
Normali su fondi su fondi azionari su fondi esteri supponi comune qualunque investimento finanziario che non
Comprende la proprietà di retta delle banche
Ok
In questo modo le fondazioni bancarie erano anche più risorse da investire sui sui territori e sulle
Diciamo aree di riferimento
Terzo punto ne ho accennato la diversificazione degli investimenti non differibili diversificano Investimenti perché se
Utilizzano
Come in molti casi la metà del loro della loro dotazione di investimento tutta nelle nelle azioni di una banca
La metà è chiaro che se quella banca dei problemi non avendo differenziato il loro portafoglio i loro investimenti pagheranno moltissimo i problemi di quella singola banca
Invece
Investimento deve essere diversificato anche per legge
Ultimo punto appunto mi collego il rispetto della legge le leggi attualmente in vigore prevedono diversificazione degli investimenti e la gran parte delle fondazioni non lo fanno
E prevedono anche prevedevano anche entro il due mila sei l'uscita dal capitale azionario di controllo delle banche
Qui poi c'è un meccanismo particolare per cui
La legge si riferiva al cinquanta per cento del capitale ma tutti sanno
Che
Non solo in questo Paese ma soprattutto in questo Paese si può detenere il controllo di un'impresa o di una banca anche solo con il nove con il quindici o con il venti per cento di un capitale quindi su questo la legge
In qualche modo quantomeno non è chiara perché è chiaro che uscire dal controllo non vuol dire perdere il cinquanta per cento uscì
E dal controllo di una banca vuol dire perdere la quota che permette di a vere la maggioranza assoluta dei componenti
Di un consiglio di amministrazione queste la quota di controllo non il cinquanta per cento
In questo senso le fondazioni bancarie non hanno non sono uscite dal controllo
Delle principali
Banche vi ricordo che su questa iniziativa che pure i radicali hanno di cui radicali discutono lavorato insomma già negli anni già da almeno una decina d'anni
Beh nessun partito è ufficialmente
Favorevoli si recentemente il il gruppo fare il bello e il il partito fare
Già dalla dalla dall'ultima campagna elettorale ecco ma ma ma non ci sono altri altri partiti è non è chiara diciamo così la posizione degli
Del cinque sei dei Cinque Stelle quindi su questo magari
è opportuno che
Anche come dire
Investire anche il loro no An gli amministratori locali lo dico tutte le associazioni del Movimento cinque Stelle per capire se possono prende una posizione a favore di questa nostra proposta e sostenere la al di là del fatto che poi proprio verosimilmente loro sarebbero per nazionalizzare le banche ma non è questo il punto magari sono invece favorevoli
No come passaggio verso la nazionalizzazione che non è il nostro obiettivo sotto sarebbero favorevole a fare uscire le fondazioni bancarie dalle banche
A questo punto dopo i contenuti passo rapidamente
A quelle che sono le informazioni che vedo dal punto di vista puramente organizzativo e per
Stimolare appunto voi compagni delle associazioni a
A vedere come potere collaborare con radicali italiani per portare avanti questa campagna
Allora intanto con Alessandro Massari abbiamo già
Siamo già andati in alcune città e italiane presso alcune associazioni a fare delle conferenze stampa e siamo già stati a Parma naturalmente qua a Roma a Milano a Genova Torino dove inizia
Abbiamo una conferenza stampa che è già fissata non ancora la data non ancora certa ma a Bologna dove invece andrà sempre per quel per promuovere questa campagna Michele governatori probabilmente lunedì diciannove
E abbiamo
In
Programma ma non avendo ancora definito
Le date ci sono già dei contatti con alcuni di voi con alcune città alcune associazioni
Anche solo poche parole spesi per un accordo di massima con Trieste con Pordenone magari facendo una cosa insieme c'è una data ipotizzata per il trentuno marzo ma anche con Siena con Arezzo con la Calabria con Napoli con la
Con la Puglia con
Abruzzo Marche magari da fare insieme
Ecco io qua chiedo a tutti voi a chiunque vuole ritiene utile una nostra presenza di comunicarcelo via Amena dodici organizzeremo per potere
Toccare più associazioni più tappe possibili
Voglio anche dire che inevitabilmente adesso nelle prossime settimane nei prossimi mesi si aggiungeranno nuove iniziative di radicali italiani
Ad esempio una sugli enti locali che ancora tutto da definire anche se abbiamo già molto
Dividi e lavorato in questi ultimi anni e una anche
Di cui vi accennerò lo in seguito su sua ambiente sussidi
E anche su queste ha quindi anche queste campagne che si aggiungeranno in corso d'opera inevitabilmente nel momento che
Prevederemo dei del delle delle tappe verso le proprie verso le le vostre associazioni probabilmente si aggiungeranno nel frattempo nuove proposte
O nuove iniziative da promuovere
In questo senso a Perugia è già previsto per il ventotto marzo un
Incontro dibattito sugli enti locali
Ai quali parteciperemo io D'Alessandro
E poi
Ecco quello che chiediamo alle associazioni in merito a questa campagna
Intanto appunto ben disponibile a fare conferenze stampa però su questo un in Consiglio
Abbiamo già sperimentato alcune conferenze stampa alcune sono andate meno bene alcune meglio eccetera ma
L'ideale sarebbe ottenere la presenza in conferenza stampa anche di o imprenditori
Ho associazioni di categoria
Associazioni imprenditoriali questo sicuramente aiuterebbe una risposta mediatica più importante
Oltre alla alla conferenza stampa altre altre diciamo formati iniziative che potete immaginare possono essere quella di
Organizzare un dibattito e organizzati magari con la presenza diretta di media locali
Con interlocutori ostili alla nostra proposta
Quindi o rappresentanti delle fondazioni oppure politici che sono
Interni alle fondazioni o hanno avuto un ruolo delle fondazioni questo potrebbe attirare l'attenzione del media del media locale chi direttamente organizza l'iniziativa
Di dibattito di confronto quindi ben disponibile anche a questo il
Su questa cosa per esempio mi Cologno calato Trieste ne sta organizzando una in in
Di con questa tipologia
Un'altra
Positiva è quella di organizzare alcune iniziative qualche iniziativa fuori dalle sedi delle fondazioni
Però in questo caso naturalmente contattate ci prima perché si tratta di identificare quelle fondazioni
Che hanno avuto una gestione non non virtuosa quindi non è detto che nella vostra città ci siano necessariamente
Fondazioni poco virtuose anche se noi siamo comunque Peter
La separazione fondazioni banche
E poi
Una cosa che vi chiediamo è quella di
Forse la la la richiesta principale che perché che facciamo sul quale vi vogliamo sentire ascoltare quello che che ne pensate è quello di contattare amministratori locali
Piuttosto che organizzazioni di categoria piuttosto che i professori universitari per ottenere la decisione la sottoscrizione
A quella petizione parlamentare che trovate nel sito radicali punto it su tecnicamente poi mi spiegherà
Meglio le sanno di cosa si tratta Che cos'è la petizione parlamentare
Quindi per adesioni sottoscrizioni se potete contattare
I consiglieri locali gli amministratori locali eccetera questo è fondamentale ad esempio
Abbiamo avuto già la sottoscrizione di questa per questa petizione di quattro consiglieri regionali in Veneto quindi questo può essere un
Un esempio naturalmente noi siamo aperti visto che si tratta di campagna promossa radicali italiani alle adesioni a supporto di chiunque in questo senso proprio adesso abbiamo comunicato l'adesione di
Fare cioè fare appena svolto il suo congresso nazionale siamo stati invitati ha partecipato Alessandro Massari
E loro hanno dato vita a un nuovo
Movimento con tanti gruppi radicali liberali etc
Guidati appunto da da da fare ecco ebbene questo che è diverso dalla lista nove questo specificano brevi perché è diverso dalla lista al De Poli precisa RAI nel dettaglio comunque diciamo che
Che fare queste associazioni liberali hanno
Ufficialmente comunicato l'adesione al supporto a questa campagna di radicali italiani
In questo senso vi dico che se verrete contattati lo dico i compagni delle associazioni
Da rappresentanti locali di di fare di questi gruppi liberali eccetera beh io credo che si debba dare la massima disponibilità anche a una loro partecipazione nelle nostre
Azioni Dini promozione conferenza stampa è tutto
Detto questo di fare che ufficialmente la data come di qualunque altro partito esponente politico cioè chiunque vuole sostenere questa campagna e venne accetto come da tradizione
Radicale
Sul punto della rete delle eventuali raccolte firme vi parlerà Alessandro io chiudo semplicemente preannunciando che quella che sarà una campagna
Che andremo a fare nel prossimo futuro corna Rita Bernardini e mila e che le governatori qualche con un paio di settimane fa abbiamo incontrato il vice presidente di Legambiente Edoardo Zanchini
Stiamo con loro
Immaginando
Un po'di più siamo grazie iniziando di lavorare una proposta comune radicali italiani Legambiente essenzialmente poi nei dettagli loro
Lo vedremo insomma essenzialmente incentrata sull'abolizione di tutte le esenzioni
Alle imposte ambientali per il comparto Energia che Pisano
Per ogni annualmente per circa sei miliardi quindi l'idea è quella di
Eliminare i sussidi tramite esenzioni e di
E non l'ho detto ecco queste esenzioni dalle imposte sono
In gran parte a vantaggio del consumo di fonti fossili in gran parte del trasporto
Ok
E quindi voi immaginate andiamo a toccare una lobby potentissima
Quindi abolire queste tensioni che in questi sussidi
Nell'ottica di finanziare magari
Ad esempio una diminuzione presenta delle tassi deve delle tasse sul delle imposte sul reddito aziendale o sul lavoro e anche naturalmente e soprattutto con un beneficio in termini ambientali perché andiamo a toccare uno dei principali
Aspetti
Inquinanti diciamo le fonti di inquinamento
Del territorio
Grazie questo è quanto poi ritardo di tu quando dare la parola ad Alessandro per quelle due-tre cose Besson altri aspetti si sono aggiuntive su questo
Quanto mi risulta innaturale cercherò di essere di essere breve
Allora Valerio ha già detto molto io entro subito nel nel dettaglio il primo atto di questa campagna è stata l'invio di una petizione popolare alla Parlamento una possibilità prevista dall'articolo
In quanto era
Anche la campagna sulle banche manchiamo lì fuori le banche le fondazioni il perché abbiamo scelto questo tipo di strumento che apparentemente in disuso e non sufficientemente considerato perché a revisione una domanda
Quindi in quanto tale normalmente domandare corteccia è lecito la Corte rispondere è cortesia e il Parlamento non ha mai risposto
Però controllando i regolamenti della Camera e del Senato le petizioni a differenza di qualsiasi altro atto persino le proposte di legge presentate parlamentari che per poter essere poste nella Commissione competente hanno bisogno
Della conferenza di capogruppo quello stabilisca la petizione invece viene annunciata in Aula con un semplice sono quattro parole il signor Tal dei Tali in questo caso magari Federico rivela Bernardini
Hanno inviato una petizione al Parlamento contenente la richiesta della separazione banche fondazioni
Il Regolamento prevede che immediatamente
Questo testo debba essere depositato in Commissione competente per dibatterne
Noi oltre che proporre il problema abbiamo anche inserito una potenziale soluzione ci abbiamo redatto una proposta di legge per separare il questo intreccio malsano
Per questo motivo l'abbiamo inviato a tutti quanti i Presidenti di Gruppo oltre che Presidenti di Camera e Senato perché sicuramente prenderanno visione del della soluzione oltre che del problema cosa che non accade mai
A questo proposito poi si aggancia la seconda fase del del dell'iniziativa che comprende i nostri compagni militanti
Siccome noi solleciteremo tutti quanti parlamentari a presentare su questo stesso argomento delle proprie proposte di legge oppure sottoscrivere la nostra facendo la propria
Sul territorio innanzitutto oltre che tutti i soggetti
Che viaggiano in caso Valerio si potrebbero sostegni per esempio contattare parlamentari del territorio per chiedere loro se
Desiderano venire con la presentazione fisica da parte loro della nostra proposta
La seconda fase prevede invece quella della laddove è possibile laddove utile laddove già organizzata
Una raccolta senza nessuna formalità giuridica
Che sostenga con un appello la richiesta di radicali italiani alla Presidente della Camera e al Presidente del Senato
Ha già detto Valerio che si può fare anche un'azione di contatto per far sì che gli amministratori che già adesso pure detto questa cosa ma Valerio se non ricordo male gli amministratori
Allora attualmente gli amministratori hanno il potere di nominare nominano male qui nulla vieta
Che magari fanno delle nomine secondo merito e non secondo clientela
Allora
Sul territorio oltre che fare dei raccolte firme come dicevo che possono avere
Un valore politico ma non giuridico ci sono poi altre due modi il primo è quello di andare a parlare per esempio con
I consigli
E quindi con i Consiglieri con gli amministratori per la presentazione di un atto giuridico da far discutere in Consiglio comunale con una proposta specifica né per esempio posso abbiamo delineato in questo modo
Far apparire sul sito i curricula di coloro i quali vorrebbero
Partecipare alla diciamo al bordo della fondazione e far fare una valutazione esterna un soggetto competente dando sempre pubblicità sul sito istituzionale questa è la prima è la prima azione colazione poco di contatto
Noi con la maga pubblica degli eletti abbiamo anticipato quello che poi grazie all'azione dei radicali parlamentare diventare una legge c'è noi abbiamo applicato né stessi e la virtù prima che diventassi obbligo proponiamo loro questo
Se invece ci fossero dei Consigli negli statuti dei Consigli comunali provinciali e regionali delle formule particolarmente che cogenti che
Consentono di postare una petizione un atto comunque chiamato che debba poi essere discusso all'interno del
Del Consiglio comunale
E io posso scrivere un testo adattato le esigenze come contesto Standard in cui
Lì invece raccogliendo le firme con il numero previsto dallo Statuto con tutte le i crismi della della legalità per poter poi portare proprio
Nei Consigli quanto quanto stiamo facendo
Volevo dirvi che questa campagna però nasce comunque sotto l'egida del le ragioni di Stato contro lo Stato di diritto perché varia da poco già spiegato la legge attuale non solo è inefficiente perché non sempre da legge contiene diritti ma quei pochi diritti che ci sono sono violati
Perché la diversificazione degli investimenti un obbligo che è stato violato da tutti
Hanno concentrato in alcune banche i propri patrimoni avete visto cose successo a Verona avete visto cosa è successo a Genova cosa è successo a Siena
Sul controllo vi ha già detto tutto hanno fatto una legge per cui il controllo il cinquanta per cento delle azioni in un'età di capitalismo avanzato dove non esiste più
L'impresa familiare che opera nel campo creditizio son tutte public company sappiamo con un capitale azionario minimo
Quando l'azionate veramente diffuso controllo celai
C'è anche un altro fattore molto importante venti anni fa con la creazione delle fondazioni stabilirono che e si dovrà creare un'autorità amministrativa indipendente per il controllo degli enti non profit
Non l'hanno mai fatto salvo e creare una struttura interna al Ministero del Tesoro
Che
Diciamo svolge le funzioni alle amministrative indipendente però è chiaro che
L'ex proprietario che va a controllare l'attuale sodale con forma giuridica diversa non è proprio la terzietà che si dovrebbe
E che si dovrebbe pretendere dalle dalle istituzioni quindi è chiaro che
La legge se fossi integralmente applicata sarebbe comunque inefficaci
Ma anche con questa legge che faceva
E che ha che ha fatto tutti i vantaggi dei partiti
Si son presi
Diciamo gli introiti e si sono dimenticati alcune parti fondamentali
Che dimostrano come in Italia lo Stato non rispetta lo Stato le sue strutture quindi questo caso
La regione con un Comune la Provincia non rispetta le leggi che valgono per me comuni cittadini mi fermo perché credo che se c'è qualche valutazione di ordine tecnico possiamo fare o direttamente qui o disponibilissimo al telefono per e-mail per qualsiasi approfondimento in corso d'opera fosse necessaria grazie
Allora intanto dico che si sono aggiunti Vincenzo Di nanna
Di Teramo fa parte della Giunta Luigi Recupero che il Segretario di radicali e Catania e Lorenzo cenni invece radicali Gorizia
Si sono aggiunti
Durante la tua relazione insomma quindi da credo che abbiano seguito praticamente tutto
Ma io devo
Mi
Sento il dovere di rappresentare in questa sede mentre siamo collegati con non tutte le associazioni ma una parte delle associazioni
Che hanno potuto partecipare oggi rappresentare un
Non credo solamente uno stato d'animo ma anche
Delle convinzioni politiche
Noi ci troviamo in una situazione per la quale
Poco sapete è stata approvata in un ramo del Parlamento la legge elettorale
Ed è una legge elettorale
Dal mio punto di vista peggiore del porcellum perché
Praticamente riduce il fascio dei partiti a due ottenere cioè si stanno Sparta endo il
Nel Paese quello
Che mi ha sorpreso infatti ho polemizzato poco fa con Roberto Giachetti e che ha fatto il suo lungo e valoroso sciopero
Della fame e ha detto dice bene comunque un deciso passo avanti passo avanti dei che
Non si capisce cioè non si capisce è chiaro che lui si trova in una posizione in cui deve difendere il difendibile
Anche perché della corrente di Renzi dice Presidente della Camera insomma
Si trova in questa situazione però comunque glielo ho voluto dire seppure su Facebook e devo dire che un certo successo lo avuto perché insomma quelli che lo seguono
E l'hanno seguito nella fase precedente ritrovarsi adesso vitali comma non è che siano molto contenti insomma
E seppure noi non eravamo d'accordo nemmeno sulla fase precedente perché lui voleva il ritorno al Mattarellum c'era niente a che vedere con le nostre proposte storiche
Certificate anche dal voto popolare e referendaria tradito dal Parlamento questo dobbiamo dire con chiarezza
Per cui
Adesso questa iniziativa molto voluta da Valerio Federico io dico che si inserisce in questo quadro
Che i ed è una decisione congressuale perché eccessi a nella mozione del Congresso ci sia nella mozione del comitato di radicali italiani
Però io non voglio esimermi il mio giudizio per esempio
Al di là dei contenuti
Sullo strumento
Cioè non stiamo facendo un appello alla Parlamento allora è vero
Anch'io ho sentito tantissime volte soprattutto quando ero in Aula nella passata legislatura che viene fatto questo annuncio delle petizioni
Bene di di Cucchi mai una volta nella mia Commissione nella Commissione giustizia
è stato posto all'ordine del giorno la domanda che è stata fatta da un qualsiasi cittadino sulla
Io
Sì apposta non ci stiamo rivolgendo dice Massari perché violano tutte le regole appostano ci stiamo rivolgendo
Con un uno strumento debolissimo diciamo l'appello
Di queste Opare lamento cioè quello che ha appena varato l'Italie comma per portare avanti questa battaglia io credo che di questo dobbiamo avere facciano Fabrizio
Di questo dobbiamo avere la consapevolezza
Rispetto a questa
Battaglie
Per quanto riguarda quella che stiamo conducendo
Io devo ringraziare intanto lì associazioni radicali che si sono veramente mobilitate cioè quella del
Satyagraha
Che prevede il conteggio dei giorni che ci separano dal ventotto di maggio che la data ultimativa della Corte europea dei diritti dell'uomo con la sentenza Torregiani
Per ripristinare la legalità nelle carceri
E ringrazio veramente in totale e siamo vedevo poco fa novecento sessantadue che hanno aderito al Satyagraha diversi sommo qua anche in questa sede
E e anche per le iniziative che sono state fatte davanti alle carceri con lettere che stanno spedendo ai parlamentari cioè a questo strumento di azione non violenta anche
Grazie all'aura sconti che ha suggerito quest'altro metodo non è necessario fare lo sciopero della fame l'importante è che i giorni che ci separano dal
Ventotto di maggio siano scanditi
Da questa che io non ritengo sia semplicemente una testimonianza perché per esempio ieri
Su sua richiesta
Abbiamo avuto il
E l'incontro con il sottosegretario alla Giustizia Enrico costa ed è stata l'occasione per dirgli
Bene ma ci vuole da almeno nuova voi non volete l'amnistia non voi rendo ma ci volete almeno da anni i dati venir lì
Cioè quando sul sito del Ministero della Giustizia c'è scritto ancora che so quarantotto mila posti
E si sa a tutti che al massimo sono trentotto mila
Perché ci sono le sezioni chiuse questo è un dato che per noi fondamentale perché questi andranno a raccontare
Alla Corte europea ventotto maggio che
D'altra parte già il comitato dei ministri del Consiglio d'Europa alcuni giorni fa già gliel'ha detto guardate ci state prendendo in giro insomma quello che state facendo non va bene non risolve
In modo strutturale il problema della tortura che viene fatta nelle carceri
C'è poi tutto il capitolo che pure credo che abbiamo
Insistito in tutti i modi e che nel messaggio del Presidente della Repubblica c'è e cioè quello della debacle totale della giustizia nel nostro Paese
Sempre pochi giorni fa è uscito uno studio
Fatto dal centro elaborazione dati del Ministero della giustizia incrociando i dati della Banca mondiale
Con indice pay che l'organismo europeo qui e controlla l'efficienza della giustizia nei vari Paesi
Bene noi che ci collochiamo al trentaseiesimo posto su quarantadue Paesi
E quindi di che cosa stiamo parlando insomma e non si registrano un miglioramento anzi sul campo dei per esempio dei procedimenti penali pendenti
C'è un aumento tra il due mila e dodici del due mila e tredici dell'uno virgola otto per cento quindi siamo peggiorando una situazione che era già drammatica
Che significative
E dobbiamo ecco perché il problema centrale io ritengo
Che sia lo stato di diritto e la democrazia
Significative sono le azioni assolutamente fuori da ogni legalità costituzionale portate avanti dalle Procure della Repubblica
Che decidono loro
Quali e quanti provvedimenti far cadere in prescrizione e l'ultima della Procura della Repubblica di Roma ha detto a tutti
I procedimenti che sono dici che la prescrizione nel senso che scadono fra quindici mesi quelli li mettiamo da parte
E lavoriamo sugli altri
Solo che questa
La mistica insomma la fanno facendo loro
E che non hanno alcuna responsabilità pur non è quella anzi c'è l'obbligatorietà dell'azione penale per loro cioè proprio stiamo ormai raggiungendo livelli
Di oltraggio alla democrazia io credo che in questo Paese
E sempre di più anche negli altri Paesi europei neanch'io devo dire ma in questo Paese abbiamo raggiunto proprio stiamo spolpo mando gli ultimi brandelli e questo
è veramente molto pericoloso
Se aggiungiamo a questo
Quello cioè il fatto che è stata esclusa Emma Bonino no
Nonostante l'insistenza perché sicuramente c'è stata da parte del Presidente della Repubblica che almeno in un Governo fatto come Alisei visto gli ha detto almeno metterci
Una una cosa che ci dà un minimo di prestigio in Europa no l'anno Renzi la dovuta secondo me dal suo punto di vista dovuta far fuori perché è chiaro che gli avrebbe fatto ombra
La sua
Capacità
Le sue conoscenze le sue possibilità
Di incidere però guardate quello che stanno l'Europa completamente assente rispetto all'Ucraina io vi porto una piccolissima testimonianza
Chiede la donna ucraina
Istruiti Sima cioè
Affatto oppure scuole superiori quindi una persona veramente intelligente che viene una volta a settimana a casa mia
Bene lei era una filorussa fin da quando al momento in cui l'ho conosciuta
E anche quando sono cominciati gli incidenti era filorusso
Ieri mattina piangeva dalla disperazione
Ha dovuto mandare una parte della sua famiglia non so se sarà meglio ma in Bielorussia
Sono cominciati arrivare i riti anni per il militare
E il l'imprenditore presso il quale lavora a suo figlio io ho detto io me ne vado in Polonia Bove lascio qua non è che il porto appresso
Quindi proprio
Il suo timore più forte è quello di non riuscire più ad avere contatti con i propri familiare quindi una situazione di terrore
Tutto questo avviene qua carducciano una che
Avviene molto lontano da numeri
E quindi veramente io ritengo che sia una situazione con me
Però d'altra parte io credo che l'analisi che abbiamo fatto anche con la peste italiana e con
Le difficoltà del Partito radicale non violento transnazionale tra spartito
è già avevano indicato questi punti e di pericolo insomma si sente parlare sempre più spesso e non sono
Così gli esponenti di poco rilievo di pericolo nati di nazisti tipo nazista
Per la sottovalutazione che è stata fatta di alcune forse che prendono sempre più piede
A proposito fra le tante petizioni che venivano poste in Parlamento brevi ricorreva spesso quella fuori dall'euro aboliamola euro eccetera però ecco io o no non posso vedere alcun problema senza fare è questa analisi che dovrebbe essere ancor di più approfondita
E che ci vede condurre questa iniziativa non violenta difficile
E
Chi mi dice verranno voi che cosa possiamo fare va tanto
In tanti
Hanno questo contatto diretto perché lo ricerca non lo vogliono
Con i familiari dei detenuti e questo non è molto difficile
Perché basta andare la mattina quando ci sono i colloqui i familiari si incontrano loro sono disponibili per esempio a forma
Firmare ad aderire al Satyagraha che
Il nostro è quello per la richiesta di che cosa di quello che ha proposto il Presidente della Repubblica non è che noi proponiamo adesso siamo solo noi
Cioè è
Sono le richieste esplicite del Presidente della Repubblica quindi c'è un nostro appello
Sui siti
Che lo si può sottoscrivere aderendo ad alcuni giorni ad un giorno anche di sciopero della fame però è importante che attraverso questi piccoli strumenti passi il passi discorso così come io ritengo fondamentale anche l'impegno
Sulla raccolta delle iscrizioni capisco bene più difficile che in passato non ci sono dubbi è più difficile giuristi
Però
Da lui uno non è che vale uno da nulli uno vale dieci vale cento cioè approprio un peso
Anche nel momento in cui si decide per esempio di riunirci al Congresso quello è quello vale poi può decidere di non partecipare ma la tessera
Evidentemente da questo diritto non credo che ci siano molte forze in Italia che che abbiano questa concezione dove non si può escludere nessuno
Che si voglia iscrivere che voglia attivarsi che voglia costituire
Associazioni per cui
Questo
Per me è anche un impegno
Di Satyagraha capisco che la nostra
Da questo punto di vista su questa battaglia della giustizia e delle carceri il tessuto sociale è povero perché in carcere ci stanno soprattutto gli sfigati insomma
Però magari
Insistendo ci può essere qualcuno che vuole sostenere proprio perché quelli sono
Sfigati e stanno subendo queste situazioni di tortura io credo
Cioè io ho intenzione di andare avanti oggi con voglio ricordare i nomi Irene testa è stata ricordata ma anche le due sorelle Terragni
Che
Charles io credo che solamente da nulli può accadere ove si sono iscritte però
Insomma con la loro attività di contatto con i parenti detenuti interni contattano centinaia e centinaia
Da ieri erano ed erano felicissima di andare all'incontro al Ministero
E
Però era una forza anche per noi perché il contatto diretto conchiglie il problema lo vite lo vive sulla pelle queste hanno patito
Per anni perché il loro congiunto
Il marito di una delle due sono gemelle stava lontano da casa e loro lo vedevano via via
Che deriva e che stava male eccetera
Siamo riusciti lo come insieme
A farlo trasferire in un carcere che non è migliore di quello da dove proveniva mancando scacchiere intera città loro e Genova e quindi sta agendo ma prima stavo perdiamo probabilmente era migliore c'era meno sovraffollamento non credo Otranto ma insomma ed la loro felicità è che ce l'hanno almeno vicino
Ma questi sono i drammi poi di umani niente
Per cui
Io non è che faccio appelli perché lo so ci sono radicali e
Maschi e radicali femmine e magari pure che lei e transessuali che ci stanno ascoltando quindi io non
Non devo fare appelli
Sta alla consapevolezza e alla
Io sono disponibile come ha fatto adesso per esempio alla fine del mese c'è un dibattito organizzato a Bologna da Monica mischiati
Dove si parlerà di questi problemi sarò al trentesimo giorno di sciopero della fame però insomma io aspetto anche che il ministro
Della giustizia non gli avevo chiesto niente io ha telefonato lui dopodiché è sparito
Perché perché
Diciamo che anche per il modo in cui è avvenuto quel dibattito che c'è stato in cui è stata scartata questa ipotesi con l'approvazione
Del e a è avvenuto male perché è stato è il risultato platealmente come uno schiaffo in faccia al presidente la Repubblica
Quindi se noi diciamo noi stiamo sosteniamo il Presidente della Repubblica e loro si trovano un po'in imbarazzo siete voi che non lo state ascolto voi che non lo avete ascoltato in uno stato ascolta
Quando poi ci dicono che e concludo che i provvedimenti all'esame come ha detto ieri da Ferrante saranno miracolosi etc sono tutti provvedimenti che si applicano
A temi edittale massime fino a quattro anni
Quindi se suoi reati per cui in galera non ci si va
Va bene
Questo è chiarissimo per cui ci stanno prendendo un portiere introducendo nuovi strumenti che sarebbero buoni perché per esempio la messa alla prova
è uno un ottimo strumento però e viene e in Italia applicato solamente per i minori finiamo fino adesso
Però lì non prevedono pene edittali massime lì e per tutti i reati la messa alla prova
Capito e invece loro
E che sarebbe veramente l'alternativa al carcere loro la prevedono solamente per cose bagatellari questa è un po'il
Su
Allora io ho finito iscritto a parlare c'è il primo è foga sposti un titolo mi sono arrivati non so di messaggini e andiamo a vedere gli altri si scrive
Allora
Sì sì
No allora stracciano sta fanno non solo a chi comunicare meglio per pratica di Foggia della Di Lascia sono connesse alla riunione Norberto guerriero collegato
E
Poi diciamo sterzo no
è sempre Norberto guerriero ma mandato coorte residui lui aveva preannunciato la sala va benissimo quindi è collegata iscritta a parlare c'è Foxx
Il Piergiorgio focalizza Napoli dell'associazione Ernesto Rossi
Piergiorgio ci sei
Dovresti poi e poi parlare Piergiorgio pronto certo non è quello costantemente pena da Napoli da quei banchi all'America
Della di tutta la battaglia radicale la permettono va bene Domenico vai
Intatta sta tutti
E restauri vorrei che operando intervento veramente veloce giusto per mettere in in evidenza un paio di concetti secondo me
Malgrado l'utilità evidente dell'analisi svolta dal tesoriere nella nella facoltà in redazione del Comitato
Noi come cioè radicale Napoli Ernesto Rossi non pensiamo che la torsione dei problemi politici del nostro movimento perché purtroppo ancora di questo si tratta di un movimento
Sia possa venire dalla dalla dalla soluzione proposta dalla mozione dello scorso Comitato né dagli eventuali è in
A avventati approvati o meno
Secondo noi la soluzione deve essere politica mi noi crediamo che debba essere
Il ritorno allo statuto del settanta perché alla forma partito radicale anche per questo che accennava al fatto che mi purtroppo siamo ancora un movimento
E per l'anno diventiamo ammonta a Roma e hanno mostrato la corda ci sono i tavoli Etienne
Evidente stessi evidente evidente anche dalla degenerazione del del momento che il vino
Dicevo
Per noi il ritorno allo studio del sessantasette la forma partito radicale è necessario ed è vista anche
L'ultima esperienza della Bruno fuori dal Governo perché non ha un partito forte alle spalle noi crediamo
La soluzione appunto sia il Partito Radicale com'era quando facevamo scrivevamo i diritti civili di questo Paese
Fondamentalmente è questo il nostro pensiero e vorrei che appunto su questo sì anche su questo si elabora c'è qualcosa che si discutesse ci si confrontasse vi ringrazio e vi saluto tutti quanti
Un abbraccio
Sui singoli si iscrive a parlare es
Allora se c'è Maurizio Buzzecoli gli diamo adesso lo chiede come
Io sì Artusi idioti sino a Parma
E allora prima la parola Arthur Silvia Tirreno Parma
Che saluto tutti vi sentite
Sporca estivo mio saluto tutti io volevo intervenire riguardo vari argomenti toccati
Prima Valerio ha parlato dei Cinque Stelle riguarda iniziativa fuori partiti dalle banche l'appello Sindaco piccolo che è stato lanciato ma ad oggi non c'è stata nessuna risposta
La nostra associazione si impegnava ulteriormente nel tentativo di stimolare un dialogo con l'Amministrazione qui per fare l'alta che le azioni e dodici governa la nostra città
Mentre per quanto riguarda le associazioni di categoria sempre sull'iniziativa fuori partiti dalle banche ho personalmente contattato le sedi locali delle principali associazioni come Ascom e Confesercenti
Ma anche in questo caso le risposte tardano ad arrivare e cercheremo di di insistere che cercano
Dialogo anche con loro
I mi permetto inoltre di apre una parentesi qui ha parlato da tre settimane abbiamo avviato una campagna di raccolta firme riguardante la legalizzazione della cannabis con due mozioni una livello locale ed una nazionale
I risultati mi dirà che superano addirittura le aspettative dei notai notiamo con gioia che la cittadinanza ci è particolarmente vicina e pian piano onore però se esistano avvicinando la nostra associazione
Professor sabato scorso ad esempio sono stati contattati da un gruppo di giovani differente che da questa settimana sono con noi i tavoli ed alcuni ragazzi che hanno esplicato l'intenzione di collaborare su queste ed altre iniziative con la nostra associazione
Mentre per quanto riguarda il Satyagraha parla siamo in diversi che hanno aderito lo sciopero della fame ognuno in base proprio alla propria sensibilità e disponibilità insomma anche a il al digiuno
Detto questo concludo complimentandomi con Valerio Federico D'Alessandro Massari che sta coinvolgendo un lavoro straordinario impegnandosi in una battaglia che compagno siccome a mio parere può concretamente cambiare le sorti dell'economia italiana grazie
C'è Maurizio bozze i colleghi poi Santiago dell'associazione Giorgiana Masi di Bologna
Allora buonasera accorte buona per il futuro qui virus non prendo la parola peraltro per
Sviluppo a quello che noi stiamo facendo
E abbiamo intenzione di continuare a fare cioè sempre per quanto riguarda l'ambito del della battaglia della lotta
Sulla giustizia e la diffusione
Questa ottima iniziativa diritta delle
Sarete Terragni aggravata conti sul sulla sul perché a noi tutti i giorni ovviamente pubblichiamo una una poco sud sulla rocca pagina Facebook
Che indica i giorni mancanti da qui al ventotto maggio il commento dell'apporto indichiamo le e-mail
Direi anzi Orlando grazie Boldrini indicando appunto coloro che davvero poco a scrivere loro e e a chiedere numerati fabbrichiamo ci perché il tempo perché già piccolo incidere anche su queste su queste poco l'apporto dei miei addirittura è stata vista la sette mila persone almeno questo va detto Facebook poi c'è Marghera del sistema non me ne assumo la responsabilità e
Dove veramente
è stato fatto grazie a tutti compagni della tamburi particolare però a Emanuele passerò chiamassimo lenta Mori
Morganti interprete gli organi delle iniziative che il la che andrà abbiamo decide ogni dieci giorni di organizzare
Abbiamo parco tabacco fratelli moderna di distanza dove faremo maternità rispetto al limo di organizzare Previti fuori dalle carceri dai tribunali dalle dalle istituzioni
Oltre a appunto una decina di nuovo periti almeno da quelli che non sono poche comunicati e quelli che ci è riuscito a vedere su la dei comparti molto larghe hanno aderito allo sciopero della fame ci sono società i contributi economici straordinari a radicali italiani anche Emanuele da sciocchi abbia salvo fare cinquanta euro
E abbiamo portato cioè
E allora ce ne sono una però mi hanno anticipato che arriveranno in tutto reiterazione una giovane Latella descritto non è di
Le altre due sono non che leggi che colomba di politico sacerdoti la
Vedova appunto di Vittorio sacerdoti chiediamo benissimo una foto artistica
è Cobra e quindi anche lei o proprio oggi mi ha detto che proprio sull'onda anche di questa iniziativa del quartiere grave ciprioti
Riscrivete mi pare che l'anno scorso ad esempio nulla non lo fece comunque lo farai con ENI nei prossimi giorni era ed è che noi come ho detto prima penso visto che le porte sono abbastanza ristrette ma comunque
Ad Atlanta incappate
Andremo avanti su su questo come ad esempio la vita è un problema effettivamente centrale sia per lo Stato e addirittura per la democrazia anche perché concordo in pieno su le parole decreta Marco durante l'ultima
Durante l'ultima
Conversazione che acquistiamo in un primo momento che è molto simile agli anni che hanno preceduto la Prima guerra mondiale ad altra seduta del quindici diciotto quindi io sia pur nel nostro piccolo ecco continueremo
A
Cercare tramite amnistia e indulto e chiedere amnistia e indulto continueremo a
A a cercare di colmare anche la gente
A avviene consapevolezza di quello che stanno rischiando perché non tutti ce l'hanno sono più
Sono più impegnati a fare altre questo
Basta
Grazie Maurizio è iscritta a parlare e vediamo se in linea Michele la Torraca
Pronto ceramiche a lei la parola
Che buonasera a tutti
Grazie per questo incontro
E mi sembra che il primo con le associazioni e da quando c'è stato il nostro congresso
Allora io volevo dire due cose spero di dirle al volo molto velocemente
Una prima cosa e queste c'è il metodo diciamo top down dove praticamente si decidono a livello centrale e le iniziative
Per poi riportarle trasferirla a livello locale va bene va benissimo perché comunque diciamo vi è un collegamento
Fra quello che diciamo viene deciso indicato a livello nazionale e quindi poi per trasferire a livello locale però
Credo che sia altrettanto importante e mi dispiace adesso che Rita sia allontanata
Perché diciamo e altro stavolta scontri coperto anzi allenato secondo
Sì dicevo è altrettanto importante il
Un del sistema di interazione
Il bottom attorno
C'è
Le associazioni spesso per
Diciamo carenze o limiti e di risorse umane finanziarie e quant'altro
Diciamo o sono hanno poca iniziativa libere fanno poca iniziativa a livello territoriale
Però quel poco che cercano di fare credo che e andrebbe valorizzato che cosa voglio dire
Noi tempo fa come associazione radicale Pier Paolo Pasolini a Frosinone
Abbiamo denunciato a Rita in particolar modo una situazione nella casa circondariale di Frosinone
A abbastanza diciamo disastrata disastrosa e naturalmente la stessa retta AVEPA ha dato la sua piena disponibilità nel venire a Frosinone per una visita ispettiva
Poi i question con l'andar del tempo si è affievolito e questa iniziativa non non si è fatta come nello stesso tempo non è sempre come associazione radicale di Frosinone
Stiamo cercando di organizzare un
Convegno sulla giustizia
E dandogli anche un taglio diverso cercando di dare un taglio diverso in che senso sia da un punto di vista tecnico per capire come ogni singolo tribunale ogni singolo Corte d'appello
Che cosa può fare per cercare di migliorare la propria efficace la propria efficienza
E nello stesso tempo capire anche quali sono in termini numerici perfetti che l'AMA alla giustizia
Provoca su quello che l'economia reale e su quello che l'effettiva titolarità dei diritti su quello che a livello sociale poi incide effettivamente
E quindi questo non solo a livello di giustizia penale ma anche a livello di giustizia del lavoro più giustizia civile di giustizia amministrativa e quant'altro anche qui abbiamo come associazione cercato di contattare
Diciamo la Segretario però ancora non abbiamo avuto alcun feedback ora in questo senso convegno questo non mi risulta visita al carcere si
No no no anche sul compendio c'è un'e-mail di una quindicina di giorni Zandegù in sala respiro
Fate fate si rigirava magari cercare di tanto il mio telefonino sale di tutto ma mandate una segnalazione perché ciò settanta mila e-mail ancora da leggere a ottobre
D'accordo
Anche perché diciamo eventuali iniziative di tipo in questo genere hanno senso anche se c'è una presenza a livello
Di segretario del tesoriere a livello di deficienza nazionale
Faccio il facendola interrotto diciamo a poco a poco riscontro
Su quella che l'iniziativa Lantella delle banche manchiamo link
è sicuramente un'iniziativa importante da eccetera
Cercare di portare avanti
E tuttavia
Palese che vi sono alcuni territori dove l'iniziativa maggior riscontro perché la vivono direttamente sulla propria pelle apre perentorio invece
Ne ha un pochino di meno perché vi è solamente un effetto indiretto e non un effetto diretto
Per quel che riguarda lo strumento della petizione io non so se è valido se meno valido o comunque noi da sempre ci siamo rivolti alla
Alla diciamo è il alle istituzioni e quindi sappiamo già che le nostre istituzioni sono illegali quindi è un rischio che
Sempre sempre corriamo un'ultima cosa Valerio fatto riferimento ad un'iniziativa che a breve verrà elaborato
Su quella che gli enti locali spero su quello che l'aspetto soprattutto della presenza degli enti locali sui vari e vari consorzi e società private società di gestione
E via discorrendo quello per esempio credo che sia un'iniziativa molto importante da a portare avanti è sicuramente l'Associazione
Il Frosinone errata in prima fila
Vi saluto
Grazie mister lento adesso iscritta a parlare Ivan innocenti e segnalo anche che è arrivato Francesco Radicioni
Punta di radicali italiani
E Vivant ci senti c'è sono
Ha la parola
Allora degli alimenti dal possono intratteneva che faremo sarà quella di
Richiedere garante dei detenuti
Abbiamo già su di un documento con un'altra associazione associazione con cui fu assunto chiedeva sulla questione devo giustificare ed è l'amnistia
Nella precedente legislatura c'è il fondo consigliere comunale
Si è proceduto a una perché alcuni studi chiaramente di maggiorare autonoma con nuove lottava anche e non intendo argomenta mandarlo avanti per decreto nove proprio un'opposizione in cui non vuole assolutamente
Va bene nulla al riguardo
Ai diritti delle persone detenute veramente da parte dell'opposizione stiamo perdendo assommano dei riscontri ossia che pertanto spettando contro questa ricerca rimanderemo per farlo quindi si attendeva si dalla forte nel dettaglio attenuare il Movimento cinque Stelle pozzo
Noi crediamo quindi trovare anche all'interno così quindi alcuni precedenti
La possibilità insomma di ottenere questo garante l'accordo tra lo stanno facendo possa e debba Pilon umane
Con
Dei socialisti della Provincia definitivamente lo status perché ricorda la nostra attività
C'è una rappresentazione di sommando l'accordo prevede per i capelli lunghi e tutela sui listini sia qui con i socialisti abbiamo lavorato molto in contratto un mutuo si spendono molto
C'è da dire serve al TAR perché costituende stavolta ma più lontani sottolinea con una bottiglia ribatte contrario comico Bernardini
C'è posti-letto un'associazione donna
Che si chiama
Perché denominata la voce delle donne detenute su cui c'è una pensiamo comunque bisogno di fare la denuncia dare dall'organo spazio solo per far venir fuori luogo
La soluzione il connubio tra l'altro
Con questa donna abbiamo convocato i nostri compagni radicali che fa parte del
Coordinamento dove cuntista particolare
Abbiamo l'obiettivo di un serio rapporto anche questa cosa associazione all'interno
Per questo coordinamento per farci tale somma ad alta densità delle persone detenute consumazioni conosciuto il più possibile possa diventare uno strumento
Per quanto riguarda il fatto
Possiamo
Comandi sospendiamo insomma quel percorso facciamo da soli
Grazie Ivan adesso è iscritta a parlare Demetrio Bacaro che della Giunta di radicali italiani poi segue Giulio Manfredi
Venezia
Sì brevemente
Innanzitutto volevo dire condivido pienamente l'analisi introduttivo di vita io quanto lei forse meno più ma comunque sono fortemente sgomento di quanto
Avviene in questo Paese mi capita spesso spostando il lavoro di collegarmi
Ovviamente come tutti noi a Radio Radicale seguire i lavori parlamentari e devo dire che quelli di questi giorni sono
Qualcosa che se ci sarà mai un domani per questo Paese credo rimarrà come esempio di un asservimento totale delle anti coloro che dovrebbero essi non si dà presentanti e che altro non sono né degli scolaretti ubbidiscono accordi
Del tutto fuori dall'Aula ma insomma questo ci porterebbe lontano
A me pare che questo regime sempre più partitocratico non
Non più neanche nel senso nobile dei partiti di una volta proprio partitocratico come gruppi di potere grumi di persone sempre più ristretti
Sia diventando immune a ogni iniziativa lo ha fatto con il referendum Alli ha neutralizzato i fino a renderli del tutto inefficaci e lo sta facendo ahimè purtroppo pure con la parte più alta che è quella del voto
Che praticamente ci stanno ci stanno sottraendo allora io dico
Che ci sono come al solito due scelte la prime arrendersi la seconda è provare
A fare qualcosa
E se il filo del diritto della giustizia Saliera
Lo ritengo
Assolutamente centrale immancabile io credo però che le iniziative che vadano a colpire il cuore di questa nuova
Ha visto Grazia feudale che non si basa più sulla proprietà terriere a come era nel Medioevo ma sul denaro
Andarli a colpire i loro interessi diventi assolutamente fondamentale
Ecco perché ritengo che l'iniziativa che Valerio immagino in collaborazione con le Sandro abbia a quattro mani hanno elaborato possa essere decisiva è ovvio io sono straconvinto che anche loro lo sappiano che
Lo strumento dall'inizio al Parlamento è quasi una provocazione Lonati credo
Nessuna speranza di essere poi in realtà però
Però rifacendomi queste retro tutti io per dire rifacendomi all'esperienza
Dei referendum regionali che provammo a fare nel due mila nove due mila otto non ricordo più neanche
Noi fummo capaci all'epoca di non di raccogliere le firme però di attivare uno strumento di democrazia come il Comitato di garanzia quindi io non darei per intentata nessuno nessuno strumento e quindi
Sì sì certo no per dire che
Cercare di vivificare quelle modalità di interlocuzione che ancora fino ad oggi sono state solo disinteressate ma non ancora neutralizzati con il referendum il voto e altro potrebbe avere una sua valenza
Io sono iscritto radicali Roma ma non parlerò delle iniziative come ci sollecitava invece Valerio so che c'è Paolo collegato Paolo Rizzo quindi sicuramente qualcosa di da Luigi
Faccio due o tre semplicissime domande ma di curiosità
La prima per mia ignoranza se la legge che prevedeva entro il due mila sei quel passaggio del
Prevedeva anche una forma sanzionatoria se questo non fosse stato attuato la seconda se nell'ambito delle
Piena di società civile ma insomma nonché una parola un po'brutta però delle organizzazioni che avete contattato avete pensato di contattare l'Adusbef che forse io so essere uno strumento molto utilizzato da tantissimi cittadini
Che l'associazione degli utenti servizi bancari e finanziari e che ha sicuramente una capillarità di diffusione che potrebbe darci una mano su questo e la terza e se avete elaborato dei documenti dei volantini delle
Noi su Roma sicuramente faremo a a brevissimo delle iniziative su strada raccolte firme non so adesso sarà il Segretario eventualmente specificarlo però bello sarebbe oltre che raccoglie l'adesione all'appello lasciare un qualcosa
Dico una sciocchezza qualunque però ci penso da un po'di tempo perché lo trovo uno strumento molto efficace
Su alcuni siti in maniera molto veloce possibile creare degli book
Quindi da un punto di vista ambientale impatto zero
Però magari un dossier un un documento che possa essere messo in formato elettronico magari con una chiavetta con tanto di pubblicità col numero di telefono del Partito Radicale distribuita i tavoli oramai degli avete
Sì sono veramente pochi soldi potrebbe essere un gadget a doppia valenza sia divulgativo che anche
Dei adeguo
Radicali italiani io del del due mila somma di qualunque cosa si decida radicali Roma se lo vuole fare a livello avrà trova se uno avesse lo strumento elettronico voi ognuno si potrebbe sbizzarrirsi magari il CD invece una pennetta ma insomma
Qualunque cosa ovviamente da dare gradisse quello secondo me è un altro di questi piccoli mondi momenti
Rivoluzionarie di resistenza nei confronti di un regime che insomma
Non mi non mi pare si sia content ATO di cancellare i radicali è stata intanto proprio di annullare la democrazia è questo devo dire che mi
Mi sgomenta molto grazie
Grazie Demetrio iscritta a parlare Giulio Manfredi poi Giulia Sini e Paolo Izzo la parola a Giulio Manfredi
Cavoli Cacciola tutti BA io penso che innanzitutto seguito fino adesso dal Polito potrò stare ancora
Dieci minuti un quarto d'ora poi devo devo lasciare il collegamento io di riferirmi faccio ad esempio di Parma
Di cui ha detto il compagno che intervenuto prima cioè
Sulla raccolta firme sulle due petizioni antiproibizioniste pure a livello locale e una visione nazionale
Secondo me può essere un buon esempio che può essere applicato in alto e anche in altre realtà nel presente su Torino
Quanto prima inizieremo una raccolta firme per una petizioni a livello comunale sulla cannabis terapeutica
Le firme da raccogliere livello comunale sulla trecento per cui
è un obiettivo
Alla nostra portata però appunto anche per intercettare ai tavoli cittadini che persone che non sono residenti a Torino
Ma in altri Comuni
Terremo anche una petizione nazionale antiproibizionista che
Possiamo adottare e un testo unico in tutta Italia cogliere su questo
Sicuramente la definizione
Non incidono gran che sul Parlamento è anche vero
Che sono anche un mezzo per accogliere con
Il trattamento dei dati imbelle cellulari preziosi anche per il movimento e comunque
Un è un mezzo anche per
Battere il ferro a antiproibizionista in un periodo credo di cui impianti poi vizio diciamo
Il lotto ha colpito l'ISMU si parla la petizione nazionale antiproibizionista potrebbe essere affiancata anche della petizione su iniziativa
Ci vantiamo lì ecco però l'ho detto a Valerio Federico quando è venuto a Torino una petizione che non sia
Il ma lo faccio che della petizione che adesso è sul sito cioè deve essere
Empiriche
Uno c'è un testo che uno cittadino recita ma il tavolo si legge in mezzo minuto decide di firmare o meno quindi è una cosa molto più agile
Secondo me aprirei sui tavoli ora che con l'arrivo dalla per la stagione si possono fare i tavoli
In tante città già queste due petizioni un'antipolitica antiproibizionista è una appunto sulle banche
E dove è possibile nelle grandi città e anche la petizione comunale sulla cannabis terapeutica sarebbe importante
Rispetto
Volevo anche parlare qui delle iniziative che sto portando avanti
Sulla trasparenza
Cioè sul sito di radicali punto it anche un apposito link con le istruzioni appunto per cercare di attuare questa legge sulla trasparenza e cercare di ottenere
Dei dati delle amministrazioni locali che non ci sono
O che non sono disponibili on line
Qui a Torino la devo che l'imbarazzo della scelta sono stato il primo ad attivare il una richiesta di accesso civico al Consiglio regionale
Sul richiedendo i verbali
Relativi ad accendere il bisogno di relativa al caso Giovine
E sono stato anche il primo a attivare
L'accesso e civico il senso alla Giunta regionale abbiamo chiesto
Il testo di una delibera della Giunta regionale del Piemonte relativo al grattacielo della Regione che in costruzione al Lingotto una cosa molto strana on line c'era solamente il titolo della delibera ma non c'è l'altro è in atto
La delibera Giunta regionale ce l'ha rifiutato guarda caso
Con le motivazioni speciose andremo avanti ma su questo ritengo che sia uno strumento molto importante per tirare fuori le magagne delle varie amministrazioni locali
Per cui invito a ricomparire associazioni magari andare innanzitutto
Sul sito sull'Alitalia punto it trasparente controllo c'è questo link e poi magari si hanno bisogno i chiarimenti di contattarmi
Io non utilizzo Facebook per cui lascio la mia mail che Manfredi sessantuno due numeri sei e uno quindi Manfredi sessantuno chiocciola hotmail punto comma comunque
Anche i cellulari facilmente rintracciabile e mi pare di aver detto tutto e vi saluto
è iscritto a parlare Giulia Sini poi Paolo Izzo
Paolo Izzo Matteo Mainardi Alessandro promessa Giulia ciò Giulia cause nulla Davide Cavaliere io allora
Io diciamo che il Polo pienamente d'accordo con quello che hai detto che irrita con quello che ha detto Demetrio sulla situazioni
Sulla nota tipo azioni
Politica economica e di democrazia nel nostro Paese diciamo che livelli tali come è stato l'ultimo
Tanto meglio di una situazione che
Tende a non non abbia
Cioè
Agli imbarchi vada competenti o non ci sia mai fondo al aperto peggio comunque detto qui tutto e quanto ma ha portato a riprendere con
Compio Bolgare da arabo la voglia di lottare per fare
Per le nostre battaglie e quindi io sono pienamente d'accordo Turchia
Sul perché il CRA e sia su questa
Questa campagna manchiamo su quel piano campagna alcune imputazioni vedendo prettamente con le carte perché coprono guardati divertitevi ingiustizia e della situazione diciotto perché il nostro Paese
E quindi la mia intenzione Quetta quindi
A parte la conferenza stampa chiedo cercheremo di organizzare il richiamo o la date eccetera
Io ho penso anche di per rendere soprattutto contatti con i consiglieri comunali che e in modo da ampi da portare via ad iscriversi ANIA al partito o ai radicali italiani perché credo che ci spetta
Chi è la Corea fondamentali in questo momento
Cioè finanziare le nostre il nostro partito in modo da poter portare comporta avanti mentre
Notte battaglie quindi ho capito riprendo l'equilibrio o perché la parola Meloni d'impegno c'è lotti
Cercare iscrizioni nuove iscrizioni ai radicali
Hai radicali italiani e al partito
Dai Consiglieri Capra e peppole che conosco quindi piena chiaramente la battaglia Pullara fondazioni un perché ITEA nato Bach Agli atti interessa piena ma diciamo che ter reca anche tutta la Toscana perché da quando il Monte dei partiti proprio completamente in crisi
Puntelli piccoli complete hanno
Ripetere
Convenienti nella Toscana Colombo e tantissime piccole industrie perché non hanno più avuto finanziamenti perché molti dei parchi collegato più nel grado di dare credito ma poi
A causa della cattiva politica
Fatta dal molte dare molti reparti e quindi di conseguenza dalla Fondazione di quindi qualche qualità dalla classe politica lucane e nazionale perché parliamoci chiaro non è solo una parte politica locale Siena ma è la classe politica nazionali che ha portato la il Monte dei Paschi a quel che condizioni
Ha portato alla corruzione sia portata all'impianto di questa città dove il vino la era Mentana
è riuscita a
Salvarci importo incolta articolazioni di corruzione edificato quindi però credo che quel cerchiamo una battaglia importantissima per cui
Non accada nella Fondazione del Monte dei Paschi non chiari colpiti che anche
Anche il creare la Grecia perché anche Berlusconi che anche definizione
Vorrei quinto motivo vogliamo il paradigma della pesca italiana
Dove tutti incompatibili quello che il potere
Politiche e hanno portato qui tutto completamente una città
E aperta a chi discutendo latitanti rapporto diciamo tutta la la portano ad una parte dare ma anche dell'ombra perché tutti questi
In tutto il territorio di tantissime industrie non hanno capito comunque io chiaramente vede perché tende anch'io del vecchio il Parlamento italiano
Sarebbe veramente tanto che non impiegando per tra l'avete Parlamento italiano ha detto qui Bill cioè non non ci si può rendere perché non è possibile lasciare in mano a quelli precedenti a questi delinquenti
In mano quindi un Paese che certi stanno portando alla deriva cioè sono riusciti tutto cioè non riuscite a fare la legge elettorale il peggior peggio del porcellum a tutt'tutto non c'è stato dibattito sull'amnistia ma non per niente quindi io credo che voi dobbiamo anche insistito molto sull'arteria campagna di iscrizione perché
Cioè a
Perché la democrazia e domenica non è stata annullata sarda annullata dal momento che hanno deciso di annullare il Partito radicale perché
Hanno avuto bisogno di annullare il Partito Radicale è sintomo che voglio con annullare la democrazia
Grazie
Grazie se Giulia
Paolo Izzo Matteo Mainardi Alessandro omessa
Sono i nostri i tempi perché
Grazie compie prova vorrei dire al popolo lontano
Allora ma radicali Roma ieri sera è arrivato un ragazzo giovane attore regista diceva sono venuto a vedere
Per i radicali sono ancora
è è evidente che era una metafora presidente una battuta anche così però è anche evidente che
Ne arrivano spesso di persone così
Magari col contagocce due-tre ogni volta
L'ultima che è arrivata ha dichiarato due volte fa due riunioni fa di Erika di Roma ha dichiarato che si scriveva radicali italiani ma affatto fatti poi dalla conosciuta ieri caratura una mano sulla questione
Nelle carceri
Guarita spessa
Ora questo per dire che
è evidente che
Le istituzioni sono dei radicali date come ha scritto quell'amico mio sul giornale e come noi continuiamo a dire
è vero che abbiamo piccoli segmenti i nostri non è a Roma quattro abbiamo Riccardo che riesce a veicolare molte battaglie radicali e lo fa con
Con tutta la forza che ha anche insomma
E che gli diamo sostegno anche noi lavorativo
Carmen serve purtroppo è che la visibilità cioè dobbiamo cercando noi
Allora io quando vedo
Un aggiornamento vuole
La la seconda cosa che penso che dobbiamo andare per strada cioè dobbiamo andare a fare raccolta di firme a mano che non significa per forza raccolta di firme dovevo andare a fare la raccolta di persone
Che siano in qualche modo di leghino e che trasferiscano tutte le loro proprietà e nelle nostre proposte è ovvio che cioè stiamo parlando tra radicali dettare
Son cose che
Già ci siamo detti FTP tante volte però è è un pochino il pallino che dobbiamo ritornare con l'iniziativa popolare in qualunque modo si possa fare un'iniziativa popolare perché
A anche a partire da una petizione apporto sottoscrivere la petizione per esempio non l'abbiamo fatta posti avevamo già fatto un esposto e chiedevamo i cittadini di firmare sottoscrivere questo esposto e di essere
Partecipi così potevano essere informati di quello che facevamo e del perché li chiamavano in causa ecco la firma
In questo caso serve anche prova ad agganciare le persone egli sugli anni che
Ancora tuttora che trovano perché
Cioè
Ci capita spesso di incontrare persone che si mettono a disposizione
Mettono a disposizione tutto il loro tempo libero per
Per dare una mano idee
Ce ne sono
C'era anche la questione dell'identificazione della polizia con un numero di matricola che è partito da Milano c'era l'idea che è partita da Parma sulla questione la coltivazione e la cannabis terapeutica anche se adesso
La
La questione della Regione Toscana nella
In qualche modo fatta passare
Potrebbe rendere questa cosa meno efficace
Abbiamo contatti con le associazioni di Roma ieri sera a cena parla proprio a Bilbao e loro pure fatto uno con
Una raccolta firme a cui probabilmente invece affiancheremo ma
Penso che si tratti che loro inizino ad un minore di una cosa meno fattibile
Ci sono le questioni legate ancora l'obiezione di coscienza lo sappiamo bene gli articoli che sono usciti anche rispetto al le vicende portate avanti dall'associazione Coscioni lo testimoniano
Per quanto riguarda
Quindi ci sono delle iniziative possiamo fare e anche soltanto
Una petizione magari di richiedere duecento firme una petizione al sindaco un'interrogazione al Sindaco
E non sia per forza un referendum
Secondo me si possono fare in questo momento vediamo abbastanza impegnati in un convegno che
Terremo il ventidue
Di marzo all'atomo spaventi oggi
Ho invitato Rita
A partecipare ne porterà il suo contributo sulle carceri romane perché
è un convegno incentrato su quello che succede a Roma di sbagliato e il fatto che noi
Ci rivolgiamo all'Europa per capire se
In Europa visto che l'Italia il Paese non se ne occupa
Può attraverso quelle procedure di infrazione già avviate e su cui dodici innestiamo iniziamo i nostri discorsi
Dare una mano a questo questa città alla Capitale
Il sostegno alla vita e alla sua iniziativa altro che aggravare eccetera
Colta nel fatto che
Ecco lei ci porta la sua testimonianza diretta col Corpo col fatto che fa digiuno poi vediamo
Al ora del ventidue
Succederà speriamo notizie buone
Questo
Orribile Parlamento quindi siamo molto impegnati su quello che impegnati anche sul fatto che abbiamo convocato l'assemblea straordinaria
Perché abbiamo superato il numero di iscritti ha iscritto anche radicali italiani e cambiamo il diciotto di marzo però
Voglio dire primavera alle porte
Per quanto mi riguarda il mio sforzo è quello di
Intanto
Vedere che ci sono i numeri i militanti sufficienti i compagni e sono anche i dirigenti che diano una mano per formare queste
Petizione interrogazioni quello che farà e ovviamente io sono per l'appoggio anche a questa
Del delle
Delle banche fuori dare dei partiti poi dalle banche e inventarci anche nella
Sostegno ma quello l'avevamo anche un po'detto prima che fosse lanciata la campana Valerio
Di appunto notiziari cittadini su questa cosa ma di coinvolgerli cedo loro la tua firma che serve e quindi fare al nostro tavolo eletti diciamo che altro stiamo facendo
Ecco insomma questo
Più o meno l'immediato futuro primavera le porte chiuse non è scene amministrata ci facciamo facciamo vedere che siamo ancora vivi ce lo siamo noi che non
Appunto
Che non vogliamo permettere che ci facciano scomparire del tutto grazie grazie Paolo Matteo Mainardi Alessandro promesse Nicola Magalli ti Matteo Mainardi
Grazie io sarò breve innanzitutto dai dagli interventi precedenti vedo che si
Civili cerca anche di mettere più carne al fuoco di quella che già ce però ricordiamoci che siamo meno dimmi il loro sono due uno coordina una campagna in un'altra IP di questo credo che non li possiamo neanche chiedere perché
Stanno mettendo comunque lo ero energie che essendo persone conferendo voi esempi di un tot non possono mettere
Che più che altro aggiungendo carne al fuoco rischiamo di perderci e non portare nulla a casa con me risultati volevo
Prima quando interveniva Valerio visto che in questa cosa delle fondazioni e banche per me di una difficoltà assurda leggo tutte le mi faccio tutto ma
Capisco un pezzo alla volta si son quelle cose che poiché starlo a sentire anche una giornata intera per un pezzo alla volta le capisco
Adesso credo di aver capito questa cosa che questo problema che c'è anche con
La Banca delle Marche quindi il problema del
Dei
Dei prestiti anche dei finanziamenti che poi restano sul locale se ho capito bene che
C'è il problema anche di coinvolgere quindi anche le banche nazionali perché c'è quella e con quella ci si compra il consenso proprio restringendo al massimo
Però se ho capito bene sbagliano se non mi fermo andando incidendo capite sembra inutile che vada avanti aggiunge questa cosa
Però effettivamente questo mi ha fatto pensare che
Un problema poiché c'è quando si vanno a raccogliere le firme lì
Perché effettivamente pensandoci io non conosco marchigiani scontenti della Banca delle Marche
Perché è vero quello che dici tu cioè tutto e finanziato dalla Banca delle Marche dalla corsa dalla se
Però il logo viene emesso quello e si e quindi
Diciamo le cose si collega e quindi CIAI la biciclettata dei bambini con finanziato da quelle cioè tutto finanziato a Banca dei Marche quindi spiegare una cosa del genere andare a raccogliere firme su una cosa del genere può diventare difficile effettivamente
Poi
E certo però è il problema è che si vede sempre dopo quello che questo portare
Quand'
Delle cose vanno bene al momento o sembrano andare bene poi difficile spiegare questa cosa
è sempre su questo io ne parlavo con Valerio qualche mese fa ormai ed ero quello che dicevano
Ma
Una proposta di legge su questo io la vedo dura
Eccetera anche per quello che comportare il peso che ha una proposta di legge però
è anche vero che in questi ultimi mesi la Giunta per il Regolamento alla Camera
Sta modificando appunto dal Regolamento e sta dando più spazio alle proposte di legge popolari c'è una proposta di di Melilla diesel e una di tornelli del Movimento cinque Stelle quella di sale sembra quella che va avanti
Si prevede pochissimi passi avanti da quello che c'è ora per le proposte di legge quella del Movimento cinque Stelle credo che quella che avremmo potuto proporre anche noi cioè
Da proprio unitaria garantito a queste proposte di legge e nel giro di quasi che qualche mese dovrebbe a dare in aula adesso siamo nella fase degli emendamenti e quindi potremmo ritrovarci io lo spero con
Un peso maggiore delle proposte di legge di iniziativa popolare quindi farli avere un minimo di iter garantito
Questo
Per dire che magari potremmo ripensare anche
A questa cosa invece della semplice petizione che come dicevate voi ma come
Diceva poi anche Rita al peso che ha
Che su cui è difficile poi coinvolgerà anche le associazioni almeno
Dall'esperienza che abbiamo avuto anche negli anni passati una petizione fatti dare
Con il massimo dell'energia alcune associazioni però poi non tutte a seconda del tema proprio perché
Si dice va bene tanto che peso ha
Tanto se ci sono duecento firme meno non cambia niente
E
Associare comunque sia al di là della proposta di legge o della petizione secondo me è importante sul locale associare iniziative
Locali questo cosa vuol dire ad esempio
Nelle nei Comuni dove non sono previste le iniziative di democrazia diretta negli statuti iniziare a raccogliere le firme anch'e per chiedere al proprio consiglio comunale di inserire questa possibilità e quindi le delibere popolari in modo da cercare di influire sia sul piano nazionale che sullo gare e locale contemporaneamente potrebbe anche essere uno stimolo per quelle
Associazioni che magari sono siamo un po'più restia iniziare una grande raccolta di firme su questo mentre
Per quanto riguarda l'altro fronte quello su cui siamo mobilitati anche da più tempo
Che è quello della giustizia
E quindi dell'amnistia io
RUBERA lei l'iniziativa dell'Associazione differenze che devo dire la verità io non conoscevo ma perché ultimamente
Vedo poco Facebook delle cartoline li ho visti adesso sono queste cartoline come diceva Maurizio Buzzecoli di
Con i giorni ogni giorno ne caricano una lo potremmo fare anche sulla pagina radicali nazionale programmarle tutti i giorni e metterle lì farle circolare allo stesso tempo
Ho visto non ho partecipato ma ho visto quanti sforzi si son fatti per organizzare nel due mila e undici credo il convegno al Senato quello giustizia il nome della legge del popolo sovrano con Napolitano il Presidente alla Corte dei conti che questi personaggi comunque di alto livello e secondo me
In questi ormai due mesi che ci mancano alla scadenza data dalla Corte europea
Dovremmo forse tentare di riorganizzare quel convegno a due anni e mezzo
Di distanza proprio per far riemergere il messaggio di Napolitano che al momento proprie sommersa neanche i giornali ne parlano più sparito re dare visibilità sia lui che alla situazione della giustizia in questo Paese e quindi
Anche delle carceri
Naturalmente
Lo dico così i tempi sono brevissimi e sono stati fatti veramente tale gli sforzi da chi ci ha lavorato l'ultima volta avevamo anche dei parlamentari quindi alcune cose erano anche più facili però
Vedere se si riesce a riorganizzare secondo me non non sarebbe male
Grazie Matteo Alessandro Pomes Nicola magari letti e Luigi e recupero la capanna
Alessandro Pomes
Non c'era altra tutti sono quelle che sono ritardi
Allora io volevo consentiti venite in interventi porcheria cessato rincarare la qualità della assegnato internet e quindi
Ho seguito poco cui e chi si è avvicendato successivamente
Allora noi io l'avvenente abbiamo ospitato la conferenza stampa con hanno partecipato Valerio Alessandro Massari
Che ha visto l'adesione già appena abbiamo proposta del consigliere regionale Diego Bottacin che che anche appunto prodigato per organizzare una conferenza stampa
Nella sala stampa il Consiglio regionale
è avviso poi anche la decisione di altri tre consiglieri del Gruppo Misto Sandri Furlanetto e bozza
Lei sarà adesione abbastanza mi è sembrata convinta di questi Consiglieri una lotta ed era quello appunto di contattare gli altri consiglieri regionali
E chiedere la singolo supporti sinuoso segno
A parte dei vari consiglieri oppure per tentare mi sembra che potere farla passare la sua faccia innamorati del suo intervento
Una mozione che magari appunto Bottacin se è d'accordo potrebbe farsi carico di
I presentare agli altri consiglieri regionali
A sostegno della veritieri di radicali italiani
E magari contestualmente anche la proposta che ho sentito prima credo appunto dettando le conclusioni avevamo anche discusso in conferenza stampa
La che per quanto riguarda le competenze dei Consigli regionali siano essi stessi sia
Proporre un metodo di nomina differente anche quindi punti sulla trasparenza
E sulla meritocrazia
Per cui se appunto c'è l'idea di presentare un testo di mozione magari anche in altri Consigli regionali Consigli comunali che possa essere un po'comune tra tutti quanti notare anche da dare un'idea più di respiro più
Nazionale all'iniziativa
Appunto se sarebbe ottimo averlo può declinare la funzione dei delle degli statuti del
Delle singole situazioni locali una tale da poterla proporre al consigliere Bottacin in primis e poi ovviamente agli altri i consiglieri
Insieme a questo sia per fare un'opera di informazione presso i Consigli regionali e consigli comunali sia eventualmente in occasione se
Pensiamo di mettere in in atto questa raccolta di firme a sostegno della
L'iniziativa rimarchiamo di avere dei dati i che si riferiscono in situazioni del territorio
Quando mi ha fatto concreto stampa avete parlato appunto dei casi particolare di Verona mi sembra Capetta spesso e via dicendo delle ridati
Dei numeri sulla struttura delle fondazioni e quindi quali MTV locali nominano i vari consiglieri delle fondazioni
Internet del territorio e poi i dati sulla appunto sulla sul bilancio sulle iniziative fatte dalle singole fondazioni perché in questo modo potremmo
Per tentare mentre l'iniziativa altri Consiglieri dubbiosi o magari non hanno totalmente consci della della situazione e poi appunto come dicevo se dovessimo fare dell'iniziativa con la popolazione
A parte questo invece per quanto riguarda la
Ha poi continuato lo strumento
Petizione parlamentare
Non non so ecco non riesco a valutare la
L'efficacia dello strumento e mi pare abbastanza ovvio che
Non ci sono stati intimorire dalle nelle sfide difficili per cui non è proprio la praticità dello strumento da darci
Bloccato in altre occasioni però ecco valutare se magari appunto persi supporter con i consiglieri regionali
Si possa pensare anche a un altro tipo di
Di iniziativa legislativa differente
Sul tema giustizia invece volevo segnalare che la il fatto che ma un'associazione locale di Venezia
La granello di senape
Essa organizzando una un incontro sulla sulla situazione delle carceri
In particolare sulla in occasione della scadenza appunto della
Vada l'esecutività della sentenza CEDU
Per il tramite di uno
Nostro compagno dobbiamo contattare di osservato il terreno essa avevano segnalato interesse ad avere magari a partecipare a questo incontro Rossodivita
Compagno Franco poiché essa ha provveduto a contattare Rossodivita tramite meglio
Se poi li avete detto magari mi potete fornire tramite Valerio un nuovo non ritengo che non li io sono in itinere da verificare che abbia ricevuto comunicazione perfetto vi ringrazio così verifichiamo se reputa comunicazioni caso appunto la sua disponibilità a partecipare a questo incontro
Chiudo con
Un accenno avevate infettivi locali ormai
Non c'è più certo tanto da dire quando aprirà l'ufficio
Per la deposito del del interesserebbe logico a Venezia
Ormai è stata fatta anche doveva essere approvata la delibera è stata fatta la convenzione con con i notai
E quindi ormai tirata veramente degli ultimi passi per fine mese dovrebbe partire la
Punta possieda deve depositare che sento di logica il nostro ed era quella di organizzare un'iniziativa
In cui non più persone si andava
Tutti quanti insieme a presentare da depositare le cose entro testamento biologico approfittando di questa
Dall'apertura degli uffici a Venezia
Anche a Treviso ci si sta muovendo in questo senso è stata depositata una parchimetro radicale da
Ed energetica e sarà vicentina ce l'ha presentato una
Una proposta di delibera
Che ci ha depositato e che ha ricevuto interesse da parte del
Dall'assessorato
Ora mi sfugge il nome Dini Treviso anche
Purtroppo diciamo in occasione della morte di parola latina
Presidente Veneto radicale che si impegnato moltissimo appunto sulla barbarie perché sempre dell'oggi un riconoscimento e volontà di fine vita
E e in quell'occasione appunto il
Comune di Treviso e si è impegnato a dare seguito a questo nostro era
Proposte di delibera
Questo è quanto niente poi magari ci risentiamo appunto per quanto riguarda
Eventualmente ci potete fornire i dati sul sulle fondazioni bancarie
Ringrazio
Grazie alle Sandro Nicola Magalli netti poi Luigi Recupero Barazzetta Cianci
Ciò diritta buonasera a tutti no facilitano incentivo che
Sentivo prima parlo di ciò che diceva il radicale di esistono ancora no
Nelle purtroppo noi stiamo soffrendo questo problema in questo periodo di elezioni comunali di elezioni europee cioè la lista altri catafalco nazionale piuttosto che a ottobre
E i telegiornali giornali sono pieni la Gazzetta del Mezzogiorno ci sono tre quattro pagine che non parlano di altro che non parlano di politica i candidati Sindaci Gentile
I problemi cittadini si comincia a parlare di problemi europei già pensiamo veramente che comunque manchiamo lì
Si possa in qualche modo attirare l'attenzione
Se i radicali
Diceva Paolo ICI sono ormai non esistono
Ce ne saranno ancora meno a me dispiace tantissimo perché tra mettetemi radicali passati presenti verrebbero futuri cioè mi mi appassionano
Chiaramente con ruba richiamo Lince visto che con gli amici di figli diciamo siamo veramente in stretto contatto alcuni di loro erano anche
Radicati da un TIR
Cioè possiamo vedere più organizzato e sicuramente qualcosa insieme
Solo pensando di proiettato il film agire in supporto alla laguna feriti abbiano al tutto quel film diretti RAI i
Alla mediateca cioè cercare di organizzare qualche convegno qualcosa cerca veramente per cercare di resistere al perché in questa grande attenzione e cioè in questo momento per la politica
Cioè veramente dolce con le modifiche utili scomparire è chiaro che il tema dell'amnistia cioè lo condividiamo tutti l'ho portato avanti
Cioè quella scadenza
Soffermi sicuramente fu Cammarano focalizzata l'attenzione di molti e dopo un po'
Saremo in grado di
Cioè di portare avanti il problema c'è però veramente fermo pace colpevole da parte nostra ma ti Principato a questa tutte queste campagne politiche
Sappiamo che ha tradito nuova attenzione alla gente
Mi rendo conto che essa non si è fatto Russo e Del Noce son fatte scelte finora difficilmente scoprono fare in futuro
Chiaramente la nostra tesi con questa mancanza di democrazia non possiamo partecipate
Questo è vero però democrazia sappiamo anche cioè che non c'è mai stata tentata e non per questo comma non abbiamo partecipato e mi dispiace molto ciò però questa costruzione faremo ciò che potremo
Però va bene grazie dunque adesso Luigi Recupero
E poi Claudio Barazzetta e Fabrizio Cianci
Luigi
Alberto no non ci sentiamo d'accordo adesso sì Gianluigi da ottanta a tutti
Richiediamo guidava nostro fratello di tale rilievo viene Catania siamo il direttivo del al dell'associazione la vita di Catania con Gianmarco
Ciccarelli prenda faciliti ed al prezzo argento
Trenta anni abbattibile che tanto movibili quali nell'Assemblea perseguire la riunione
Riguardo alla costa delle fondazioni bancarie diciamo cioè venuta diciamo di o vogliamo testimoniare l'otto per cento la nostra attività innanzitutto con determinati afferma di tre minuti
Sulla questione delle fondazioni bancarie una pulce nell'orecchio ora indipendente io non credo che il Comune di Catania poi ignoro qualunque
Partecipazione ad una Fondazione bancaria del Comune di Catania però glielo partecipazione alle altre fondazioni sono mutui da indagare e vedere
Invece il nostro tema fondamentale il carcere su questo noi proviamo
Agli atti abbiamo partecipato all'inaugura cioè l'anno giudiziario offrendo una certa rigidità pedonale
Intervenendo nell'ambito dell'inizio di una radicale e ci promettono di continuare l'iniziativa sul sulle carceri che distribuendo i nuovi moduli
Per i ricorsi alla Corte europea sia un'attenzione i nuovi devono ancora usciti
Liberty ieri l'altro ci può monitorare attendendo i nuovi moduli
Di organizzare appunto iniziative questo magari su come citava il meglio quindi di i partecipazione diciamo di fronte a piazza avanza in particolare a Catania perfettibilità redini parenti dei detenuti
Questo è quanto appunto nello scalo nei tre minuti io credo che proprie attività
Cementieri come tema che voglio porre all'attenzione alle associazioni radicali in tutta Italia e quello di
Trovare nuovi spazi diciamo interstizi amministrativi
Oltre proporre politiche municipali
Che riescono a quella del patto di libertà come situazioni di Zonin indios per dove venga o levata la prostituzione
Venga attrazione in zone protette o ante il consumo di droga pensa diciamo dover necessariamente arrivare
Alla diciamo dovrebbe richiedere sul ring room semplicemente delle politiche di esistenza mi chiedo però esistono gli spazi per approvare
No poter proporre delle politiche di esistenza dall'attribuzione volto Costituzione consumo di droga
Ringrazio tutti però poi il il marito da Mussolini si aggrega subito
Se fa
Un delle zone di desistenza
Zam Zam Rizzi grazie
Allora Claudio Barazzetta acqua Fabrizio Santucci
Così buona reca Buona Terra Valerio
Allora un brevissimo è velocissimo excursus di quello che stanno facendo stiamo facendo qua a Milano
Innanzitutto tema antiproibizionismo su quel quarto è un tema sul quale la frazionamento torturatori Calignano si sta muovendo si sta muovendo ben almeno almeno questo non lo sono lei i presupposti
Tanto è vero che stiamo collaborando tutt'oggi con Conca antiproibizionista mi dire perché a differenza di quello che è successo tempo fa la mancata Opera romana
C'è una buona collaborazione quindi facoltà al cambio di porre in campo delle iniziative libera da questo punto di vista sul territorio milanese
Siamo inoltre collaborando con rapidamente BIM linee l'Europa prologo che iscritto tra l'altro alla Tortora
Chi ha collaborato generica collaborato se con con Manconi con Farina per la proposta di legge che c'è in Parlamento ma sopra
Sto per quanto riguarda
Il la novità della Regione Abruzzo per cui stiamo cercando di portare anche in Regione Lombardia il trattamento di fine leader
La questione affinché la cannabis terapeutica forte prescritta dei medici lombardi
Medici lombarde che non che non è vero non esistano ci sono si parla di
Di quanti
Di circa duemila medici lombardi che potrebbero prescrivere cannabis terapeutica ma per
Lei dice il significato eccetera eccetera
Che per questioni di come dire non non non si vogliono esporrà prescrivere cannabis terapeutica lei silenzio generale
Quindi quello che stiamo cercando di fare una cosa di di questo genere per quanto riguarda l'antiproibizionismo sentivo prima mi attendevo primazia Paolo che
Giulio Manfredi
Che chiarissimamente parlavano di quella proposta che era partita da Parma e di cui ne avevamo parlato
A Milano grazie alla presenza dei consiglieri di zona e
Amiche di un consigliere comunale abbiamo già fatto approvare in due le nove zone milanese sono due periodi Guagliana in buona fede Valerio Federico il una mozione che va verso diciamo così la depenalizzazione terra
Uso di sostanza del genere quanto per quanto riguarda antiproibizionismo
A me
Siamo
Come dire in questo periodo concentrati molto su iniziative locali legate principalmente principalmente quindi referendarie che avevamo interrompo posto
Tempo addietro sia con Milano sia una coscia convivano radicalmente nuova
Ultima tra le iniziative che abbiamo preso tutto sommato di successo abbiamo portato avanti
La protesta contro la famosa anche ad acqua
Che avrebbe dovuto collegare iscritto di Expo due mila e quindici con la DARC una ventilata nelle Burney pari dossier di candidatura come un terzo canale navigabile milanese eccetera eccetera ci siamo collegati
Alle alle proteste dicembre consideriamo che questo porta di fiatato avrebbe dovuto costare novanta milioni di euro
Deturpanti i parchi cittadini quindi a livello locale la via d'acqua tecnico questione di settimana arco hanno si farà più
E quindi ci stiamo attivando e ci siamo attivati da quel punto di vista per quanto riguarda le
Faccende propriamente locali via d'acqua ve l'abbiamo detto cioè un Regolamento sufficientemente proibizionismo proibizionista
Non proibizionista antiliberale per quanto riguarda la bocca rimanere migliorare Nicolò applicando e commerciali eccetera eccetera ci stiamo muovendo
Fino a quando manca qualche consigliere comunale come associazione verso prenderne atto in quel frangente niente molto molto previene ottocentesche qualcuno il tesoriere Barbera Bonvicini che magari
Mi dà dei suggerimenti per quanto riguarda le tue campagne e come Radicali Italiani
Stiamo seguendo quindi manchiamo di e tutta la faccenda riguardante versante agrari giustizia per quanto riguarda
Paghiamo ieri noi ci stiamo muovendo e ci muoveremo nelle prossime settimane nei confronti degli amministratori locali nella fattispecie
E aveva per tentare di portare avanti chiaramente il discorso poco gli amministratori locali che come sappiamo come diceva anche Valerio prima sono direttamente interessati interessati alla alla questione
Dal punto di vista della militanza milanese
Dire la Campania non conosciuti da questo grandissimo interne una il
Uno del del dalle domande dei professori Catalogna impediscono eh ma anche se noi dovessimo presentare l'accordo tra i cittadini uscendo con con i cavoli non è molto invece praticare effettivamente al CIPE una campagna di questo genere
Questo per quanto riguarda Valcamonica
Per quanto riguarda cattedra eccetera allora se dobbiamo parlare di Satyagraha nelle sue forme proprie il riscontro che i militanti rimanenti hanno praticamente pari a zero
Per quanto riguarda invece discorso giustizia in carceri abbiamo riattivato
è vinti abbiamo riattivato nelle scorse settimane il gruppo carceri dell'associazione
Dall'Associazione Enzo Tortora per cui stiamo seguendo puntualmente
I casi singoli che ci vengono segnalati dalle tre carceri lombarde
E caricammo eventualmente il controllo o al garante dei al garante dei detenuti sia cittadino che provinciale che regionale oppure ci interessiamo noi che nettamente
Questo quarto Karbala così magari da qualche suggerimento
E giusto ivi fatevi suggerisce una cosa sta seguendo Barbora Bonvicini che voterò la Tortora
Per quanto riguarda la questione puramente ampi ente carcerario con l'Associazione certi diritti
Stiamo portando avanti il discorso di quei Hernan parlato anche l'ultima l'ultimo incontro che abbiamo avuto con uno Rossodivita sulla una sorta di stanza dell'affettività dell'intimità da portare nelle carceri porta chiaramente sarà una proposta che faremo
Più avanti quando sarà totalmente definita una Campania che potranno adesso mi viene in mente che potranno portare avanti che abbiamo presentato l'altra settimana in associazione
è quella delle identificazioni delle forze delle forze di polizia a livello europeo
è una campagna che parte da avvocati europei democratici
Per cui al comma però devono ancora essere stabilite alla perfezione incanto non si riesca per un anno che lottano per l'altra a
Sport anche la Campania così come in creta quindi a livello europeo a livello nazionale
Stiamo con le quali pensando di portarla a livello comunale quindi chiedendo l'identificazione delle forze di polizia nel Comune di Milano
Sempre per quanto riguarda il Comune di Milano l'attenzione raccontano molto forte grazie anche al lavoro di Cappato dimostrano che insomma di un po'di persone
Di Lorenzo naturalmente è per quanto riguarda la trasparenza nelle società partecipata
Anche queste infatti infante addivenire stiamo analizzando tutti i documenti e tutte le porte delle partecipate vedremo cosa riusciremo a fare in questo senso
Credo novantasei fino novanta società partecipate oltre quindi vediamo di fare operazioni di trasparenza anche da questo punto di vista direi che la Regione ha parlato sufficiente quindi mi fa avuto buon lavoro
Grazie Fabrizio sancì e poi gli auguro sconti
Non ho più iscritti a parlare
Buona sera intanto scusate per il ritardo uno problemi di lavoro
Mi sono perso praticamente quasi da parte del dall'altra parte finale la tua dunque io partecipo anzi grazie per l'invito per l'Associazione radicali ecologisti
Ci siamo costituiti anno scorso l'otto marzo e dunque io ho ascoltato più che altro gli interventi dalle altre associazioni
C'è una parola che si ripete moltissimi interventi anzi una frase che è la seguente evitare la scomparsa dei radicali allora il la la riflessione che abbiamo iniziato a fare l'anno scorso la seguente abbiamo scelto di così una situazione ecologista
Perché non ci interessano fare un discorso ambientalista no e volenti o nolenti noi di
Qualcuno può pensare siamo spiegati qualcuno pensare siamo fortunati siamo una generazione che vive una transizione di paradigma economico
Quindi penso che se ne vogliamo evitare la scomparsa che che poi sarà la scomparsa di tutti i vecchi rottami cioè quelli dell'italico un per intenderci è quella se noi riusciremo a reinventarsi un modello di società
E di economia che sia capace di
Curare il futuro e non di vedere darlo
Quindi il tema attorno alla alla riflessione ecologia quindi una riconversione del il nostro modo di stare su questo pianeta si legale questioni per esempio della democrazia
Ho sentito prima una collegamento da una situazione Ernesto Rossi io in questi giorni sto rileggendo la dedizione del sessantuno deve dei padroni del vapore l'ultima
E ebbe è interessante vedere come questi padroni del vapore che sono quelli che hanno portato il fascismo in Italia cioè quindi la grande
Borghesia speculativa parassitaria il Vaticano eccetera in realtà sono poi gli stessi grandi attori che hanno poi portato il pentapartito sotto quel blocco di potere la lo hanno mantenuto
Adesso poi con varie sfaccettature insomma sono stati i grossi manovratori del centrosinistra il centrodestra e oggi non gli basta più e praticamente dobbiamo avere una democrazia totalmente telecomandata e quindi si inventano delle leggi che praticamente vi erano almeno tre articoli costituzionali
Fermo restando poi tutte le le questioni europee allora
Detto questo
Io la faccio breve perché sono iscritto da un'ora radicali italiani quindi non voglio copia neanche rubare più stanco allora io penso che per esempio la campagna stanchiamo lì
La campagna sbarchi siamo lieti in riferimento al tema punto dell'ecologia mai inteso come ecco come visione ecosistemi che ha quindi non solo dell'ambiente previsione più
Olistica del del termine possa essere interessante perché per esempio il tema sbarchi ammonì si lega molto al grosso conflitto che
Un'ecologia radicale insomma già Pannella con Aurelio caccerei a delle faccio un suo mettevano in evidenza quando
Decollo girone parlava nessuno insomma quindi parliamo dal sessanta sette in poi dal sessantasette al settantadue in particolare dote
Né i radicali si comincia a parlare di limiti della crescita insomma non non altrove penso che
Possa essere utile per svelare il grosso conflitto di un'economia
Grandi grande scala totalmente basata sul debito per debito intendo debito pubblico debito ambientale e debito sociale questo cosa vuol dire che secondo me questa campagna noi come associazione ecologista intendiamo
Dare un contributo serio insomma perché può evidenziare il grosso conflitto storico tra diritte privilegio quindi tra
La
Un'idea anche diversa che ne vogliamo comunicare di ecologia perché come sappiamo noi perché abbiamo deciso di fare una situazione ecologista dentro i radicali perché la grossa necessità in un Paese l'Italia in particolare dove
Il non l'ecologia diciamo a parte diciamo periodo radicale degli ecologisti non è mai entrata veramente nell'agenda politica e gli ambientalisti italiani hanno fallito
Totalmente no noi abbiamo
Queste due fazioni
Allora ci sono quelli del green economy che poi alcuni Washing molto spesso quindi diciamo le lampadine a led o il biodiesel per i sub ecologici no
Quindi tua e l'ecologia però con il lavoro minorile quindi insomma io penso che non possa esistere alcun modello di sviluppo sostenibile si ammette il lavoro minorile se
Opprime di la le pari opportunità e tutto il resto
Dall'altra parte quindi questa un po'questa visione di ecologia light no un po'
Commerciale da discount l'altra che quella secondo me sulla quale
Ci sono i maggiori equivoci in termini culturali quindi ancora più pericolosi di quelli politici e quella del
Questa ambientalismo appunto di matrice
Marxista ma lo dico con molto rispetto un sonno
Che ha generato altri grandissimi equivoci ed è una matrice altrettanto sviluppi sta
Quindi
Forse anche creare una terza via cioè una via vera io aggiungerei quindi radicale non violenta transnazionale Gan Diana significa
Mettere in evidenza la necessità di una alternativa anche liberista ma liberista in senso classico non non parlo di neoliberismo
E quindi la questione del banche del credito per noi è fondamentale perché cosa poi cosa si vorrebbe fare
Nella proposta avanzata dal da voi agevolare il credito a chi merita chi è che merita e chi sta sul mercato una nostra campagna e quella per abolire tutti i sussidi e gli incentivi alla grande impresa
Perché per ragioni ovvie di mercato ma anche per ragioni ambientale faccio
Il
Magari esatto allora noi Unter una caloria che troviamo nel nostro piatto con questo sistema anche di incentivi
Quel costa nove virgola tre kcal energetica
Cioè presto per capire insomma
Questo un'altra sua produzione esatto
Quindi è una cosa totalmente insostenibile cioè ma di fatto
A questo grosso tema si legano altra grossa tematica che a me sta molto a cuore cioè quello del
Dello sterminio per fame perché
Questi incentivi creano dumping e quindi praticamente la distruzione dei sistemi
Della concorrenza vera e quindi degli ecosistemi ecosistemi intendo anche così strani umani quindi
Dal dai disboscamento desertificazione le alluvioni di immigrazione
Nel nord del mondo eccetera
Detto questo noi stiamo portando avanti una campagna così ci dà un taglio scusa se mi sono dilungato
Se loro sanno la campagna questo Roma sulla protezione dell'aria che logica centrale
Che Colosseo Fori imperiali fino ad arrivare a Santo Stefano rotondo eccetera
E cosa
Bene e gli atti dell'Argentina campeggiare Vahidnia pagina Facebook come accorrere cioè
Quindi ne stiamo raccogliendo delle firme proposito insomma così mi aggiungo alla lunga lagnanza de degli altri compagni cioè non non ci si dica che nessuno sostanzialmente speriamo che magari
Le collaborando un po'di più si possa perché l'ha pure ci sarebbe insomma da
La ristrutturazione sì sì è una petizione con delle precise richieste lasci sotto violazioni di legge enormi va bene parte poi tutta la questione Metro C insomma
Notam sommano quindi
Quindi molto volentieri
Sosterremo una raccolta di firme
Quindi abbinando lato immagino anzi tra un dei tavoli insomma sarà una raccolta cartaceo giusto poiché con un'altra associazione radicale siamo parte in causa segretare Maria Giovanna deve targa stiamo lavorando su un un cantiere insomma perché stiamo provando varie opzioni per riaprire la questione della caccia
Che sta assumendo in Italia insomma dei contorni veramente lo schiaffo Ski e faccia se non sono un problema di biodiversità che appunto in Italia sta sta affondando c'è un problema di infrazione a livello comunitario l'Italia Mustata eccetera insomma quindi cioè c'è una situazione abbastanza simile né nei contenuti giuridici per quanto riguarda la questione delle carceri insomma
Quindi anche su questo magari se possiamo approfondire
Ecco quella stessa secondo me potrebbe essere una cosa che potrebbe attirare ENI in entrambe le cose insomma c'è quindi
Ecco quello che noi ci sono invece ci aspettiamo di fare con con tutto il movimento di lavorare appunto in maniera semiotica e devo sistemica così insomma
Bene grazie e scusate se ho parlato troppo rivederci
Sulla iniziativa che hai ricordato
Romana diciannove
Tu lo sai che il mercoledì e il martedì alle otto si riuniscono sempre radicali Roma signora
Ho chiesto più volte radicali Roma di fare un'iniziativa congiunta purtroppo non ho avuto risposta sì io stesso ho anche scritto
Si attiverà la mediazione di Demetrio Bacaro quindi tra radicali Roma era ricarico logistica
Laura art conti seguono Giuseppe Alterio e Gabriele Ceccarelli Laura eccoli qua finora c'era il prete anche conoscerei collegati
Ocampo ho avuto l'impressione di fare il convitato di pietra stavo qui ascoltavo parola per parola rifletteremo e guardavo un PET-TAC ricalca credo davanti
Valerio
Valerio
No
Committente
E per Cacciari carta modifichiamo che in quel caso di carta che ho davanti
Si chiama aggiornata del dodici barra tre bar venti quattordici situazione contributiva ci arriva da tutti i giorni
Ed è
Scritto di cifre io ho detto Valerio Valerio perché perché lui dovrebbero essere sempre davanti stacca F. Carta
Io sono rimasta veramente insomma od altri motivi più seri per non essere allegra ma quando ho visto quella di oggi quello che mi sono sentita quasi male
Sapete che rispetto all'anno scorso per il confronto
Come tesseramento come contributi come tutto siamo a meno della metà
E ci ha mai letto male
Mancano rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso
Siamo almeno settanta
Iscritti iscritti mila undici circa poco meno di undici mila euro in meno
A quel credito accetto è guardato il totale dell'anno
No io ho guardato il confronto allora ricadenti
Dovere quattordici rispetto al due mila tredici esatto e sono meno settantaquattro estrazione
Quello che stanno scritti e meno settantaquattro S.r.l. di generare dei FAS attrazione amore da una parte cioè i seicento
E dall'altra ceci
Questo evento competiamo andando male che Telecom andando ma non siamo d'accordo otto allora io ho ascoltato
Ho sentito simbolo soltanto sovversivo
La parola cercherò dei nuovi iscritti e dicembre cori di Milano se non ricordo male cercheremo nuovi iscritti oltre a fare tutto il resto
Non trovo che vogliamo farla siamo arrivati a marzo abbiamo in previsione del Comitato congresso rinvio ma che richiede denaro non ci sono iscritti
Sempre meno ci vedono in giro per le piazze e per le strade
E
Verde leghista facendo delle domande
Non faccia delle proposte non non ha proposte e i tempi niente andava per strada con la scatola da scarpe e camuffata da salvadanaio si fermava la gente per strada adesso proprio e e l'altra è bene che il DAP
C'hanno dovuto mettere le mani radicali perché non fosse più un reato l'accattonaggio e
Perché lo facevamo anche quando era accattonaggio ed era punibile
I tavoli non se ne fanno perché al massimo si fanno durante le raccolte per i referendum e poi ci fidiamo delle stangate ma anche la l'istanza perché manca la militanza perché non c'è più il problema dei giovani giovani stanno
Non lo so non son più giovani
E che vogliamo fare per svegliarli per interessi tenerli per incuriosire milioni
è
Quando ero quando c'ero io all'inizio della mia militanza facevamo reale che quasi ogni anno c'è una sta
Portavamo tutti perché qualcuno chiede in casa e i ricordi della nonna che poi venivano comprati da altri con la scusa di comprare qualcosa in realtà era per dare una mano al partito
Adesso perché non si è fatto più
Non voglio dire altro e neanche voglio che sia un rimprovero sono domande che li faccio perché nessuno si preoccupa del tesseramento neanche il tesoriere per la miseria
Me ne vado giallo
La strada a una ti volevo semplicemente ricordare che io nel mio intervento ho parlato di raccolta iscrizione come forma di sede che era quindi
Non è che non ne ho parlato schizzo
Giuseppe alterni io poi Gabriele Ceccarelli Giuseppe
Buonasera a tutti sarò brevissimo il colore mi atterrò ai due temi quella amministrativa giusti le carceri e la questione fuori i partiti dalle banche campagna trascurata
Per quanto riguarda ma la lotta per l'ammissione giustizia e carceri a Napoli sono degli ultimi tempi continuati iscritti in
A Poggio Reale
Alcune ispezioni alcuni che ce ne sono in previsione paio di ispezioni
La del questo mese diciamo tra la fine tra fine marzo marzo i
Aprile
Sulla gara sulla questione avvenisse e abbiamo fatto stiamo facendo circa una volta ogni quindici giorni delle trasmissioni televisive dove siamo ospiti prossimi diciamo insieme ad altri ma sono quasi che sono gestite da hanno coinciso c'è stata una trasmissione che si è occupata della sovraffollamento carcerario la questione
Poggioreale e
La questione
Secondigliano prossimamente ci sarà una trasmissione che riguarda soltanto
La questione sanitaria
Nelle carceri campane io PG Campania
Per
Quanto riguarda la diffida la diffusione i giovani a me polli sull'esempio di quello che ho
Fatto nei miei nel nel turbine dodici quando c'era in corso tra
Raccolta firme sulla
Chionna sostegno diciamo della proposta di legge per
E gli altri ti chiamo una serie di
O
Diciamo di partecipazione recepisce i napoletani
Quindi quella quella quell'esperienza è andata molto bene si sono avvicinati molti ragazzi e quindi quest'anno l'abbiamo deciso di farlo e questo
Sarà circa il terzo quarto appuntamento nei prossimi giorni stiamo girando medici napoletani
Accompagnati da avvocati dal molte volte dalla
Al cappellano di Poggioreale parliamo al ai licei e gli scali piene Gonin pregnanti della votazione
Mi spiego carcere sovraffollamento
Diciamo della
Portando con un focus specifico quella della questione campana
Però però stiamo facendo con
Ormai i ragazzi delle università
E di questo personale richiamare quello che è un appunto di
Di di i Laura
I temi
Non sono ostici quindi invito altri
Un approccio
E e un approccio coinvolgente infatti molti
Visti i liceali poi verranno danno intende e cominceranno
Un percorso su questi temi che sono sono per i giovani attrattive anche perché non li conoscono
Quindi continueremo questo lusso diciamo stiamo facendo anche
Ormai gli universitari visto che conosciamo e che sono nelle solitaria adottato scorso c'è stato un primo inquina contro l'imputato Vencato proprio da alcuni
Ragazzi delle università al primo anno sono diciottenni diciannovenne che ci sono avvicinati e che
Alcuni gruppi scriveranno anche radicali italiani carrabile
Un altro sicuramente ci sarà il giorno ventuno ci sarà uno convegno o
Con la partecipazione anche
Larghi Congo di Nola offerta Rizzato da noi con con loro dove si parlerà di discariche sociali quindi carcere ambiente e occupazione vede la partecipazione e io ho una serie di consiglieri regionali di alcuni senatori e deputati locali
Quindi continuano ammontino a mobilitazione da questo punto di vista noi ultimamente stiamo seguendo molti casi legati alla questione sanitaria
Segnalo
Anche e
Credo
Dovrebbe uscire a breve una intervista gestito da Radio radicale a cui ho passato la notizia
Il caso di stampa
Vincenzo Di saltano
Notizia riservata al tavolo ad hoc perché
Diffusa chiodi ragazzo il fitto di tanto
è stato poi è stato portato a casa quindi la famiglia la fame la nostra iscritta citata disponibile per un'intervista scritta esclusiva radio radicale con l'avvocato e quindi farà chi credono che
Parlato condirettore Grillo che tra
Tra domani oggi domani dopodomani eccetera quei
Per quanto riguarda l'altra questione è la campagna
Ora si ripartire alle banche
Ma il
In previsione di un incontro coloro che si farà
Credo a
Ad aprile
Quindi come
Pensato l'ultimo nel tutti
Valerio Elia allertandolo abbiamo incontrato anche un altro gruppo di imprenditori campani
E i avremo o
Disponibilità e una sala della Regione quindi stiamo cercando per quella data
L'Italia arriviamo massima visibilità per quella che in questa replica per la campagna una campagna
La questione a
è stato appena
Intende diciamo a ricevute accertato unita resse su questa questione
Cercheremo di aggiungerei quello che è una nostra la nostra campagna locale provvede attraverso
Siamo un po'focalizzando sono concernente i locali partecipate
Circa riaprire per quel periodo quindi sembrerebbe ci sembra diciamo dovrebbe partire anche da una campagna nazionale
Anche uno sport opposto su
Questione
Quindi al tema altre iniziative le lascio Ramona o futuri fa un intervento vista l'ora tarda
Ecco e vi saluto
Grazie Giuseppe Gabrielli Ceccarelli
Ma se non tutti molto brevemente così andiamo tutti a mangiare
Senza offesa
Allora
Sono uscite fuori un sacco di idee in queste riunioni però come ricordava giustamente Matteo
Segretario stesso reca sono due persone e non possono seguirle tutte
E quindi è tornato in mente un'idea che era saltata fuori chiacchierando con qualche compagno al Congresso ricordo nemmeno esattamente con chi
Si tratterebbe fondamentalmente
Di far proseguire il lavoro delle Commissioni in tutto il corso dell'anno e non soltanto durante il congresso
Decidendo quattro relatori e
Organizzandoci contro i periodici aperti a tutti
Con l'intento appunto di permettere al movimento radicale di seguire più campagne contemporaneamente indipendentemente da agli oneri qui già sono impegnati segretario e tesoriere
Non so se sia necessario
Formalizzare l'istituzione di queste di questa specie di Commissioni permanenti con una modifica statutaria magari questa
è una cosa che si potrebbe sottoporre al giudizio del Comitato
Potrebbe anche essere una cosa più informale
Però potrebbe essere un modo semplice poco oneroso dal punto di vista organizzativo di aggregare più forza e più idee
E quindi lancio quest'idea qui in questa sede
Con la riserva anche di presentarla successivamente al Comitato io non faccio parte del Comitato quindi lancio l'idea tutti i compagni che sono in ascolto
Sì esatto
Al Andrea ma
Maori no no
Finalmente
Grazie allora no non ecco io e rubare molto tempo solo per ricordare due
Due cose che no a Perugia siamo molto impegnati su una vicenda che ormai annosa che è quella della approvazione
La nomina del Garante dei detenuti anni ormai un anno fa abbiamo fatto nel settimo con Rita poi nemmeno fatte altre
C'è una situazione comunque che vorrei ricordare il fatto che questa legge è stata provata nove anni fa
Sedere regionale
Dal Consiglio regionale ed è stata modificata ben due volte ma non è mai stato nominato il è garante
Ci hanno fatto hanno ridotto il diciamo il compenso per l'ufficio del garante
Poi hanno ultimamente hanno modificato la norma di che prevede un abbassamento della
Del
Del del numero dei Consigliere per arrivare alla nomina
E ma in tutto questo balletto diciamo di leggi e non si è mai arrivati a una discussione in Consiglio regionale effettiva che porti appunto alla nomina malgrado noi siamo riusciti proprio noi
A ottenere un po'è una rosa di nomi con una specie di di bando di di personalità su cui scegliere in modo da ridurre i danni della diciamo da partitocrazia della scelta del
Della persona che può venire direttamente non partito ma prendendo persone da gruppo perlomeno che abbiano dei curriculum in cui competenti né questo l'associazione ha fatto una bandiera come
Modo modalità di azione politica e ci troviamo anche a fare iniziative sulla questione dei referendum regionali che anche lì c'è stata una modifica ci sono cinque Comuni dell'Umbria che adesso si vogliono accorpare
Nella zona di Orvieto e c'è stato tra un anche di una modifica della legge regionale
Dente le sante notare come è stato modificato del la normativa per quanto riguarda
Il referendum consultivo mano nell'abrogativo
Lei anzi riducendo le possibilità di i accedere hanno fatto questo rilievo tu quello Positano i quel dicendo posta di accedere
Di nuovo a a questi strumenti non esiste un comitato di garanzia per quanto
Il
E lo Statuto lo preveda anche se devo dire abbiamo trovato un consigliere regionale che ci saranno la mano e proprio l'altro ieri l'uscita vere undici firme
Per cui dovranno a questo punto fare il Comitato
E sono due temi diciamo molto locali che però hanno diciamo questa valenza nazionale di mi pare insomma importante diciamo sono Ciarla
Diciamo che il nostro atteggiamento come associazione
E quello di mettere al lavorare di più perché siamo pochi insomma anche a mezzo servizio diciamo così
Lavorare su questioni locali avendo la prospettiva del delle battaglie nazionali del non del movimento
E noterete ventotto ci sarà questa iniziativa anche lì sullo a Perugia sul
Sulla storia appunto vantiamo de sulle partecipate
E è stato molto difficoltoso organizzare questa iniziativa est mentre per esempio sul garante l'ho fatto una una sembra
Sì sì sono parte di un partito e partecipata in corso d'opera
Stasera perché chiaramente se non fosse per Valerio per Alessandro forse non so nemmeno se avesse remora uscite organizzarla perché abbiamo avuto molte defezioni da parte di relatori in sede locale questa anche la difficoltà
Anche di e ora importanti diciamo giornalisti che hanno fatto anche delle inchieste
ESU dei niente che loro vanno magari a Casa Pound normalmente cinque stelle abbiamo provato diverse volte la bella c'è da fare insomma un disastro
Per dire che invece la differenza con un'Assemblea sul garante dei detenuti organizzata in cinque giorni insomma una sala piena Anzio quindi attraente benvenuti ospita per usavano vi aspettate le folle su questo
Adesso a parte le battute c'è un
No non al
No provare a dire una cosa dalla vostra relazione vorrei che teneste presente per lo scadenzario
Diciamo da qui a a grosso modo a settembre cioè dovete bisognerebbe tener presente propri questi rispetto a queste iniziative che hanno ricadute locali
Che mi pare la metà pro forse sbaglio vado a spanne dei comuni italiani hanno l'elezione
Allora questo elemento può essere interessante per come impostare al meglio le cause diciamo le petizioni le iniziative perché un conto è fare una petizione di volta in Consiglio comunale in scadenza
è un conto è a un Consiglio comunale
In entrante però nel mezzo ci sono anche il candidato il Sindaco
Allora magari non solo per la butto lì nelle mentre
Cioè a dire rispetta l'ambiente e sfidare su questi temi qui cioè io credo che questo elemento sarà che poi non so se l'azione
Come spesso capita nella nella radicale quando ci sono elezioni amministrative poiché c'è una grandissima sensibilità nove per fortuna Cenci nel lusso insomma compagni sono interessate a vedere quelle che avviene in città anzi sono anche sono interessanti ma non voglio
Parlare delle beghe diciamo locale
Però perché queste questo tipo di iniziativa e credo che vada presente venuto presente questo scadenzario che ritengo sia importante anche per modulare al meglio le campane tutto qui ecco
Andrò a dare delle risposte reali
E dopo il nostro
Replicano
C'è tutto e sono felice per partecipare perché fino al due mila cinque coordinava le associazioni
Bagno di radicalità che mi mi fa sempre molto bene
Allora i primi
Non citerò tutti gli interventi perché farei tardi però
Per quanto riguarda la predisposizione di documenti e che possono essere standardizzati o creati ad hoc chiaramente potete contarci perché evidente che quello lo strumento che ci serve per per il e per il lavoro quindi su quello poi ne parleremo di volta in volta
E Michele Michele sosteneva che la battaglia delle fondazioni e diciamo non è una battaglia che e distribuite sentita sul territorio
Vorrei dire una cosa è evidente che nel nord essendoci un tessuto imprenditoriale maggiore a un maggior numero di banche quindi di fondazioni però al proprio là dove servono più investimenti al Sud che ne dobbiamo fare particolarmente cura a questo rapporto vizioso banche fondazioni
Anche perché non è un'affermazione razzista ma sappiamo che il familismo amorale se è presente in tutta Italia
Diciamo il copywriter del sud c'è poco da fare e quindi questo credo sia
Il il primo motivo per cui soprattutto al sud necessario
E
Nel mentre invece ha fatto alcune domande specifiche a cui disponendo specificamente allora la legge
Prevede una sanzione
Prevede la sanzione della perdita dei benefici fiscali se uno non c'è del pacchetto azionario che cosa succede però che va lei lo ha ben spiegato la legge ASP e considera il controllo
Il possesso del cinquanta per cento delle azioni e questo è un non senso in una azienda che fa critico India che ha un grande capitale sociale le public company si governano anche con tre per cento delle azioni quindi
Diciamo che c'è una violazione di fatto e non di diritto
E la vera violazione ve l'ho detto però è quella relativa all'autorità amministrativa indipendente cioè quella poco giuridicamente sollevabile di fronte a un amministrativi giudice amministrativo
Prego previsto
Lammert l'Autorità non attivate in più la diversificazione del portafoglio perché le fondazioni non possono
Investire più del cinquanta per cento in azioni è chiaro che se tutto il quarantanove virgola nove azioni di una banca rispetti
La legge e solo lo zero uno in società che possono essere più
Più redditizie
Con l'ATO spesso si ci abbiamo pensato stiamo però valutando il fatto che l'Adusbef ha fatto anche una grande campagna sul signor Raggio che voi sapete quale grande eco avuto su internet a ma sapete anche quanto sia
Diciamo maltratta rispetto a quello che è l'obiettivo
Quindi vorremmo prendere gli atti ordito Yari per far sì che quando si parla di banche non si finisca al signor Maggio
I documenti volantini e c'è già sul pagina di di presentazione uno nel testo di
Cinque righe che dà il senso della campagna però ne prenderemo anche rispetto alle singole associazioni perché per esempio
Il testo che si può distribuire
A a Verona per il fatto né Credit diverso da quello che può essere distribuita a Roma dove per esempio la Fondazione ha ceduto completamente tutte le azioni che aveva in pacchetti e quindi come virtuosa come fondazione
C'è il caso di Ferrara che sta per esplodere Genova che sta praticamente per fallire una banca che ha un valore di novecento milioni deve ricapitalizzare per ottocento milioni quindi si possono fare volantini anche
Anche
Grazie per indossi elettronico su una quantità di articoli di dottrina che non sapevo come condividere
Se se possiamo darli sarebbe l'ideale
Grazie a Fabrizio perché due colto proprio lo spirito del diritto del privilegio
Quello che diceva Ernesto Rossi i padroni del vapore sono motivi per cui noi abbiamo iniziato nel due mila sei appena rientrato in Parlamento a toccare questi temi perché con referendum certe cose non riesce a farle con le leggi si
E e quella lettura
E poi la cui destinare
In tanti modi però proprio con i padroni del vapore sono questi imprenditori assistiti che hanno preso i soldi ciò detto presento il CIP sei i Moratti le grandi famiglie dei capitani coraggiosi che poi
Socializza hanno le perdite insomma tutte le cose che noi conosciamo però è hai trovato a chiave che potrebbe essere come lo diciamo applicabile a tutto perché in Italia se non esiste lo Stato di diritto
Una volta individuata la chiave veramente applicabile come tipo di lettura a molti paradigmi
Grazie anche a Matteo perché
Il problema delle banche lo conosce nessuno è vero però conoscono tutti gli effetti del problema delle banche
Quando ti dicevo vaglia raccontare di Siena non volevo dirti che difficile comprendere perché i marchigiani voglio
Il loro benessere
Separare le banche dalle fondazioni paradossalmente consentirebbe agli amici delle fondazioni avere più soldi perché la situazione delle vacche grasse durata fino al due mila otto
A Siena hanno contentissimi finanziavano tutto hanno pensato perfino l'Associazione Luca Coscioni per morire ma si son permessi pure il lusso di dare dei soldi buoni e per una per una causa buona
Separando banche fondazioni proprio quelle persone che hanno interesse a mantenere un welfare di prossimità saranno più sicure
E
Purtroppo i casi di UniCredit i casi del Monte dei Paschi hanno cominciato a far capire ai cittadini come funziona rispetto allo strumento lì in verità ti dirò una cosa sulla proposta di legge questo
Guarda per me di parlo dalla dalla stanza visi dei Sonnino il politico che la fine dell'Ottocento
Scrisse quel famoso appella Parlamento torniamo allo Statuto Marco Pannella e contrario al referendum propositivo perché ritiene che possa essere di ostacolo alla democrazia rappresentativa che ritiene come il faro e un correttivo con
Il referendum abrogativo
Se veramente io sono molto attento alla proposta di legge
E ai cambiamenti del Regolamento perché io c'ho provato per sette anni con Beltrandi a cambiarli
Però guarda che se tutte le proposte di legge fossero poste obbligatoriamente all'ordine del giorno paradossalmente ma ne Grillini blocchi i lavori del Parlamento quindi per me quello è un fa cosa eversiva però non entro nel merito
E ritorna invece al dato al dato quello istituzionale che citava Rita che
Ma dato ulteriori
Argomentazioni per parlarne allora
Non solo cui si viola l'articolo cinquanta della Costituzione ma si viola pure l'articolo trentatré del Regolamento e l'altro Regolamento e l'altro centotrentadue del Senato cosa accade che mentre i lavori della Camera sono pubblici di lavori delle Commissioni no
Quindi io vedevo sempre l'elenco delle petizioni e poi non ritrovavo il quella legge
Però guardate che c'è anche un motivo il disuso della della petizione spesso gli scrivono le persone che non capiscono infinite le cose concrete quindi che una cosa che svelate non sentono
Una volta che tu gli skin un testo di legge che loro devono leggere non possono dire più che non lo conoscono il tema
Il dato una cosa seria
E in più Chai la Costituzione regolamento parlamentare cioè se non è questo emblema della ragion di Stato verso lo Stato di diritto quale
Se poi
Noi diciamo non rispetta la nulla allora non avremmo dovuto aspettare i quattro anni del messaggio del Presidente quindi la durata e anche la forma delle cose questa è una tipica
Battaglia radicale perché finalmente magari riempiendo lì un contenuto perché tiene conto delle difficoltà che i parlamentari devono o
Damon sostenere cioè avere degli interlocutori
Che possano anche aiutarli al proprio lavoro non non ostacolati non scrivere lettere di lamentazioni sulle più dell'ATO è una proposta di legge concreta specifica belli credo che dovrebbe addirittura movibile mobilitarsi Consagra il movimento
Credo che quello sia proprio un modo per far rispettare al Parlamento che diciamo che legibus solutus che l'addio l'auto di chi ha
è proprio lì
Tra quelli a maggior ragione voi non solo violata la Costituzione violate pure le proprie stesse regole che non consentite all'altra Camera ritoccare perché la legge non può nulla sul Regolamento
Quindi questa è assolutamente una battaglia radicale non sapevo di questa relazione di vita ma allora questo è un motivo ulteriore per battersi perché è incredibile neanche la legge può
Può di evitare questa violazione neanche la legge può evitare quindi grazie perché
Mi hai dato
Un un ulteriore argomento
Chi riguarda riguarda tutti se è un consumatore devi fare le rate perché ti si è rotta lavatrice Mbeki del credito se l'imprenditore
E magari la pubblica amministrazione tra riguardava il pagamento cioè in portafoglio le commesse perché devi dare il prodotto già ordinato e non quindi questo credo che sia qualche cosa che riguarda semplicemente tutti mi fermo
Grazie
No dunque rapidamente io devo veramente
Ricordando a tutti con
Direi
Un paio di cose ovvie la prima è che
Radicali italiani diciamo non esistono le associazioni radicali e ricavi Tajani esistono come soggetti organizzativamente in modo separato però è del tutto evidente radicali italiani
Siete voi sono le associazioni perché se no veramente immaginare che esista una struttura di radicali italiani separata dalla vostro impegno dall'impegno delle associazioni
Purtroppo rischia di far pensare che radica italiani abbia una sua
Capacità e una sua struttura di produzione politica eccetera che invece non ha
Radicali italiani siamo essenzialmente io verità ci sono due persone che per qualche ora al giorno danno una mano e e basta io su questo insisto perché
Credo che
Nella consapevolezza vostra di quello che adesso radicali italiani anche con una difficoltà economico-finanziarie evidentemente in corso da anni
Voi capite come
Non solo è fondamentale la vostra collaborazione cioè è molto di più cioè senza di voi radicali italiani
Non può fare politica cioè radicali italiani è
Una attività portata avanti da
Da Rita esame per quanto possibile che e basta sostanzialmente quindi
Non è auspicabile è semplicemente indispensabile e necessario lavorare con voi cioè non non ci sono come dire in questo senso alternative e quindi vi pregherei veramente di considerare radicali italiani parte di
Di voi e di quello che è il vostro impegno politico la vostra passione politica
In questo senso una battuta io credo di avere colto la provocazione della
Della Presidente
Noi viviamo effettivamente una situazione di crisi di area
Che va molto più al di là della crisi
I radicali italiani di una tesi di militanza una crisi con amico finanziari altresì consenso dateci statutaria
Non
Crisi multipla dice
Allora su questo effettivamente io non conosco alcun metodo migliore per cercare di
Ritornare a
Raccogliere iscrizioni contributi che non sia quello di produrre politica e quindi cercare di dare
In
Tutto me stesso a
A portare avanti riproporre nuovi filoni di iniziativa politica
Da quello ecologista sui sussidi ambientalista quello
Economico da affiancare quella che la nostra iniziativa centrale
Non ne conosco altri è quello che cerco di fare
E
Credo che in questo modo noi potremmo tentare di raggiungere qualche spezzone della società qualche categoria della società
Non nuova ma diciamo nuovamente da prendere da coinvolgere ecco anche nei suoi diretti interessi come quello degli imprenditori come quello di chi è più sensibile
Alle dinamiche diciamo
Della mala gestione ambientale ed ecologista italiana eccetera quindi
Questo il metodo nel modo più che conosco io credo che
In questo senso dobbiamo muoverci anche con
Con voi e io o veramente sentito con interesse sia quanto detto dopo gli ultimi due interventi di Gabriele di Andrea
Sì nel tentare di
Ecco è legato poi a quello che ho appena detto di no di coinvolgere di più
Individualità radicali che possano
Darci una mano insieme a noi promuovere politica l'esempio di
Alle stando Massari o di rene testa nel caso della battaglia
Sul Satyagraha la giustizia cioè
Noi abbiamo bisogno di di voi ma anche non solo come associazioni ma come individualità da
Aggregare in gruppi di lavoro Napoli come vogliamo no Commissioni permanenti per fare queste cose va barra abilitate però questa tu parlavi di dare seguito alle Commissioni di lavoro
Dare seguito perché proprio per tentare poi di elaborare politiche
Però figlie di quel lavoro eccetera quindi
Diciamo ancor più che d'accordo su questo è faremo veramente possibile questa riunione l'abbiamo fatta no anche per
Tentare di di ripartire in questo senso per quanto riguarda quanto dice Andrea certo arrivano le elezioni noi
Credo salvo clamorose novità non saremo presenti almeno indirettamente non dico come Radicali Italiani intendo come radicale in generale quindi
Non ci sono le condizioni tutto quello che voi tra i motivi che hanno portato che porteranno la scelta di non esserci bene
Questa scelta poi però comporta un agire anche nel periodo elettorale
Per quanto riguarda
Le iniziative né di cui nello specifico parlando io beh certo cioè la sfida di chi si candida ad amministrare le istituzioni e locali e regionali quindi
Non solo naturalmente esso
Europea mi concentro su quelle
Ed è la sfida che noi portiamo a questi futuri amministratori
è decisiva e su questo le iniziative su sussidi ecologismo enti locali e
Banche fondazioni
Come dire come dire per fortuna tu hai ricordato anzi mi scuso di averlo ricordato io e diventa diventa centrale per la presenza radicale in questa fase
E per quanto riguarda le cose concrete che molti degli interventi hanno hanno sollecitato si dobbiamo
Adesso non ricordo di nomi fatti pazienza ma
Giusto richiedersi rifare i volantini di preparare dei volantini
Non ricordo chi l'aveva detto ma
Lo ringrazio
Per quanto riguarda le varie campagne che portiamo avanti quindi non solo quella sulle banche cioè l'idea di a vere negli strumenti certa boy mi viene in mente che i volantini di Sonia prepararli stamparli sponsor collettivo
E quindi
Sì compie compie strumenti dei conti strumenti
Diciamo finanziarie va beh ma insomma
No faremo in questo senso
Impossibile magari facendo qualche raccolta ad hoc
Nell'area la la campagna sulle banche poi anche
Le altre l'idea è quella di legarli direttamente a una raccolta ha raccolte fondi specifiche per le singole battaglia molto difficile
Partendo dalla situazione dalla quale partiamo e considerando
Come dire di no gli elementi strutturali del regime la comunicazione e tutto quello che ne consegue molto difficile però
Anche la raccolta su singole iniziative anche e sarà finalizzata
A questo faremo studieremo un volantino magari poiché ogni sottrazione la stamperà
Sono i suoi in accordo con le sue risorse ma insomma faremo il possibile anche per quanto riguarda i dati sulle fondazioni locali anche per quanto riguarda una petizione come diceva Manfredi
Credo sulla quale raccogliere le firme e quindi di immediata comprensione
Va beh quella che abbiamo
E poi anche sulla delibera modello da presentare su questo ma anche sugli enti locali io voglio ricordare ci sono già
E sulla trasparenza ci sono già delle delibere modello preparate che io
Mi rivolgo alle associazioni fatte
Il possibile è sufficiente andare nella parte dedicata del sito radicali punto dite troverete delle delibere modello già pronte da da circa un anno
Proprio semplicemente
Intessere serve necessari se vedete trovare degli amministratori locali che scelgano di rappresentarle sono assolutamente ancora attuali quindi su questo ente locale banche e molto altro siamo già
Siamo già pronti quindi
Ho concluso la cosa più importante veramente aiutate Rita meri
E e chi ci sta già dando una mano noi cercheremo e dobbiamo mettere a vostra disposizione strumenti come queste riunioni ma molto di più
E per metterli nelle condizioni effettivamente di aiutarci l'ultima cosa qualcuno ha detto giustamente
Che certo non non si tratta solo noi lanciamo le campagne poiché associazione portano avanti credo che quello che ho già detto però
Gli aiuti a capire che non funziona così se ci sono le associazioni che hanno portato avanti iniziative quali per esempio quella sull'antiproibizionismo
Nel legata alla petizione preparata da Manfredo associazioni Torino POIN all'utilizzata
I compagni di Parma ed altri benissimo cioè ci inviate come dire il il lavoro e noi cercheremo con i nostri strumenti di rendere
Queste questi di mettere a disposizione questi strumenti rispetto a tutte le associazioni quindi ovviamente che sia un buon lavoro di scambio però voglio ricordare naturalmente le nostre iniziative quelle diritta e quelle
Come dire di radica italiane sto cercando di spingere un po'avanti eccetera sono quelle che nascono
Da un congresso che ha dato delle indicazioni con una mozione eccetera quindi noi stiamo cercando di dare seguito
Naturalmente a quella mozione individuare delle iniziative all'interno di quella mozione principalmente ma questo naturalmente ma che ci vincola a non prenderne altri di iniziative però ecco come diceva giustamente Matteo
Va bene la carne al fuoco ma no va bene anche una vostra collaborazione dirette noi dobbiamo dare degli strumenti per farlo per collaborare direttamente con radicali italiani e poi dare seguito a queste iniziative
Io volevo innanzitutto dire una cosa spero che Michela Torraca sia ancora in ascolto
Perché come potete immaginare a me capita spesso che i compagni mi chiedano allora
La viene a visitare il carcere di eccetera e carceri so duecentosei
Non è possibile lo potrò fare come ho fatto
Anche recentemente
Per in alcuni casi non è però dove i parlamentari dovrei
Poi calcolate che per ogni visita che si fa
Io devo ottenere un permesso dal DAP ciò c'è una piccola procedure eccetera però ecco questo lo dico anche a Micaela Torraca perché l'ho fatto alcuni giorni fa per i compagni di Gorizia
E che e volevano andare con me a visitare il carcere fatto guardate preparate io lo chiedo per voi il permesso per andare a visitare il carcere così
Loro andranno non ci sarò io però insomma stanno sul posto fra l'altro lì è un carcere piccolo e cioè possono seguire direttamente quello che e veramente non è una visita ispettiva questo lo dico subito
Però
A me mai un anno fa come analisi descrittiva e cioè non è che gli puoi dire voi andate lì e questa insomma
Chiedendo con garbo ti fanno vedere qual è la situazione soprattutto se uno sa
Quali sono le domande da fare poi loro possono risponderti non è una visita ispettiva però è una diversità anche molto significativa perché ti fanno
Visitare le celle
Quindi poi parlare con i detenuti che non possono parlare dei loro processi però possono dirti qual è la condizioni dedichiamo cedono
Non ho avuto il Parlamento IBM ma
Sì se è una visita è una visita a lei alle sezioni detentive
E quindi io questa ecco questo strumento ce l'ho al DAP si fidano di me nel senso che quando io trasmetto i nomi loro si fidano che non gli è mandò un killer
Che deve ammazza uno dentro il carcere oppure che va lì a consegnare la droga insomma si fidano di me
Ecco perché anche quando mi ricorda i compagni non mettetemi persone che non conosco insomma perché pubblica è delicata la cosa
Però questa è una cosa che si può fare e consente ai radicali del posto dia vere dell'associazione ma di avere un'attenzione cioè di farla sentire questa attenzione di spiegare
Quello che stiamo facendo come ci stiamo muovendo
Vedete il messaggio che ha fatto Napolitano
E non è che è nato robot cioè voi che ascoltate Radio Radicale lo sapete
Sosta quanti scioperi della sede se farlo Pannella
Perché cioè è stato il suo dialogo che è stato anche molto duro nei confronti di Napolitano che apportata quel ma quel messaggio è un documento se a mio avviso storico
Proprio per i suoi contenuti di precisione
E anche per il valore che il messa e chi Napolitano ha dato ad una sentenza dell'aborto e che è un valore costituzionale perché noi abbiamo scritto la nostra Costituzione
Però è la prima volta che viene
Così portato in risalto il Parlamento proprio la
Cancellato
E per questo però ho cercato di impostare il Satyagraha anche su un discorso che noi stiamo difendendo
E vogliamo difendere fino all'ultimo giorno loro sono scese liberi di scegliere quello che vogliono ma le parole e le ragioni il
E che ci sono in quel messaggio e le soluzioni prospettate loro lo sanno benissimo che anche con tutti i provvedimenti che hanno in cantiere non ce lo possono fare
E i provvedimenti che hanno in cantiere sono veramente ridicoli insomma I figli per raggiungere quegli scopi
Quindi ci sono tante cose che si possono fare il Satyagraha abbiamo riveduto
C'è chi può fare lo sciopero della famiglia o per esempio ritengo che per me
Farlo così ad oltranza e più facile
Che e per un compagno che sta in un posto sperduto
Perché sono a contatto e qui in questa sede posso parlare con i compagni se mi gira me ne vado in Parlamento perché possa entrare
Cioè
O delle delle possibilità maggiori per poterlo fare
E
Il Satyagraha anche altro è una pressione o il tentativo di di voler dialogare con chi
Pensa ad altro e invece dovrebbe pensare non dico solo ma anche
A questa cosa che una vergogna insomma
E e a fra le forme indicate avevo detto quella della raccolta delle iscrizioni ora vi dico una cosa perché
Non mi capita spesso
Ma o una divergenza con Marco perché
Io ho fatto questa riflessione siccome mi arrivano
Diverse richieste da parte di detenuti io vorrei iscrivermi ma no no i soldi ora
Io ritengo che la condizioni di un
Detenuto
Che per dire quello che sta fuori può pure andare a dire a una banca per iscriversi quello che sta al centro non lo può fare
E la maggior parte cioè stiamo parlando proprio del novanta per cento degli detenuti sono veramente indigenti
E cioè se la famiglia può portargli una cosa è proprio per mangiare
Per le sigarette ma basta molti non hanno neanche molti non hanno nemmeno qui Mohammed il
Cioè non hanno e nemmeno i vestiti capito ecco
E allora io avevo pensato e qui Marco momento che non è d'accordo però ha debba detto anche ecco per queste la riverso che è un dibattito interessante
Di istituire un fondo straordinario per le iscrizioni a radicali italiani lì al partito radicale
E io avrei anche delle idee a chi chiedere lì cioè di persone
Facoltose che hanno visto il lavoro che abbiamo fatto in questi anni
E chi hanno stima dei nuovi magari se io chiediamo per un'altra cosa ci dicono di no ma se glielo chiediamo per questo o buone ragioni per dire che un fondo sostanzioso si può
Tirare fuori però ripeto c'è questa divergenza ma come ha detto è può essere un'occasione di un dibattito sul
Sulla tessera io ho in mente questa cosa no anche
Io so rossa che iscritto al partito radicale ma forse ad esempio sbagliato ma insomma uno miliardario che si scrive al partito radicale con duecento euro
E a il i diritti congressuali diciamo no
Insomma quei duecento euro che lui tira fuori e che sono la mancia che probabilmente dal cameriere è e non sono come i duecento Euro di mo'ammette
Ora io sono
Posso pensarlo per chi sta fuori per dire SAR frangia trova di è venti euro al mese ritrova e si scrive ma vecchi sta dentro
Non c'è questa possibilità loro non possono aderire a disposizione denaro loro non possono proprio punto fare niente manco li fanno lavorare quindi
Per cui credo che sia un punto dirimente questo dei detenuti che sono poi fra l'altro per le scelte che abbiamo fatto indicando lì
La parte più oscura della nostra democrazia perché è vero io ci credo nel discorso delle carceri tetti dicono qual è lo stato
Paese
Ne ho perso il filo questo è il digiuno
Va bene insomma questa
Silicio so che stava parlando iscrizioni rovina stavo dicendo una cosa e poi adesso ho perso il filo o ABA
Comunque è una cosa che voglio portare avanti anche come no quello l'ho detto che i
I compagni che si impegnano a raccogliere iscrizioni
E quella è una forma
Perché sanno che sono finalizzate acquisto
Beh fare è un modo di partecipare concreto se credono in questa battaglia chiaramente no ecco dicevo del abbiamo ripreso il filo la nostra base sociale che abbiamo costruito in questi anni una base sociale
Poverissima
Cioè la più povera del Paese
Perché sono immigrati disperati e gli altri altrettanto disperati
Quindi
è chiaro che
Cioè su cui è per questo abbiamo bisogno di un supporto
E va be'il dibattito andrà avanti però non credo noi gli altre volte li abbiamo fatti i fondi per le iscrizioni in meno
Non è che abbiano mai funzionato un granché però ripeto siccome io non ho mai ecco
Scritto
Condotta
Elettorali
Il
Adottare in caso
E
E quindi è stato fatto quindi non è che se le perplessità di Marco mi firmano da questo punto di vista perché è stato fatto altre volte quindi c'è un precedente
E quindi penso che
Andare avanti però sul credo che anche un dibattito tv su questo non sarebbe insignificante insomma
Per cui questa anche una risposta che Doha paura cioè nel senso che da parte mia
C'è questo impegno ciarpame me è capitato qualcuno fra
Quelli che ho conosciuto che poi si è scritto ma
Su pochi
Cioè sono le unità adesso per esempio ma hanno chiesto i miei bollettini da Catanzaro io non so quanto iscrizioni raccoglierà quello serie raccoglierà se farà la sua però intanto gli ho mandato e vediamo
Cioè ci sono quelli che magari erano dei contributi riconoscono
Il il valore del perché poi non tutti lo percepiscono lo stesso mondo no per cui questa è una cosa diciamo che è
Mio o impegno
Che voglio portare avanti
Tutto qua
Io a dirlo al microfono e così lo scherzo
No no
Ruffini Matteo ma inarrestabile no no volevo chiedere sulla
Sulla cosa dire rifare eventualmente il convegno se se Conte ci sono il convegno ha già fatto nel due mila undici con Napolitano annualità
No seguente è una cosa fattibile
No
No
No per sapere so che Marco ha avuto molti contatti di sia con Marra che con Napolitano
Però non so che cosa abbiamo in testa
Anche per affrontare quel la situazione di oggi
A una cosa che forse però può interessare tutti
Il
Congresso Italia del fronte italiano del Partito Radicale
Dovrebbe tenersi perché ne stiamo cercando Marco soprattutto sta non
Cercando le condizioni per poterlo temere che sono soprattutto condizioni politiche oltre che finanziario ed economico
Nell'ultima agli ultimi dieci giorni e l'ultima decade di
Aprile
Quindi lo dico così come orientamento in modo che uno solo comincia a mettere
Enzo intesti
Ma aveva il mi pare devo orientativamente era dall'undici al tredici aprile si anche perché all'ultima data utile statutariamente perché poi non ci sono i tempi

Tutto qui buona serata buon lavoro grazie a tutti i compagni intervenuti è basato